CAMMINANDO con le Pro Loco Tra saperi e sapori di Brianza, Lario e Valsassina

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMMINANDO con le Pro Loco Tra saperi e sapori di Brianza, Lario e Valsassina"

Transcript

1 IL PROGETTO CAMMINANDO con le Pro Loco Tra saperi e sapori di Brianza, Lario e Valsassina PREMESSA Camminando con le Pro Loco nasce dalla volontà di 24 Pro Loco, distribuite tra Brianza, Lario e Valsassina, che si sono unite per per promuovere un nuovo modello di scoperta del territorio. In questo modo è stata messa a frutto l'esperienza di tre differenti proposte, unite dall approccio slow e dal desiderio di coinvolgere ed appassionare attraverso esperienze ricche e autentiche. Sei in Brianza, alla terza edizione, va alla ricerca di storici sentieri, attraverso dolci paesaggi collinari, punteggiati da borghi, ville e campanili; segue l Adda e si allunga fino alle brughiere del monzese. Valsassina a Piedi è una nuova proposta di tracciati che risalgono verso i pascoli e le baite, al cospetto delle sagome inconfondibili delle Prealpi lecchesi, sulle tracce di tradizioni secolari. Sulle Orme del Viandante, consolidata da anni, muove lungo il celebre Sentiero del Viandante che costeggia il Lago di Como orientale regalando panorami affascinanti, testimonianze storiche e della fede, singolarità geologiche, paesaggi rurali e silvestri in un ambiente unico di fama mondiale. Il progetto si articola in 15 sentieri, facili da percorrere, accompagnati da guide esperte per conoscere i luoghi e la loro storia, e durante i quali è possibile scoprire e degustare i migliori prodotti del territorio. 1

2 IDEA PROGETTUALE L'idea progettuale è quella di promuovere, in modo integrato, i territori della Brianza, del Lario e della Valsassina come cluster del turismo lento, integrando le risorse e favorendo la fruizione del patrimonio culturale attraverso le nuove tecnologie mobili. L'articolato territorio toccato dal progetto presenta notevoli valori paesaggistici e ambientali e viene percepito da chi vi abita o lo frequenta come un territorio verde, con buoni collegamenti ferroviari alla città di Milano e alle altre città. Negli anni vi è stata tracciata una diffusa rete di sentieri che, ricalcando storici percorsi di collegamento, toccano borghi di fascino, importanti episodi storicoartistici, luoghi di tradizione enogastronomica. In quest'ottica il sentiero diventa metafora di percorso alla scoperta dei valori culturali del territorio. SOGGETTI PROMOTORI Promotori Sei in Brianza: Pro Loco di Airuno, Pro Loco di Brivio, Pro Loco di Calolziocorte, Pro Loco di Cornate d'adda, Pro Loco di Garlate, Pro Loco di Imbersago, Pro Loco di Meda, Pro Loco di Merate, Pro Loco di Olgiate Molgora, Pro Loco di Olginate, Pro Loco di Paderno d'adda, Pro Loco di Robbiate, Pro Loco di Rovagnate, Pro Loco di Villasanta. Sulle Orme del Viandante: Pro Loco di Abbadia Lariana, Pro Loco di Bellano, Pro Loco di Colico, Pro Loco di Dervio, Pro Loco di Esino Lario, Pro Loco di Lierna, Pro Loco di Mandello, Pro Loco di Varenna Valsassina a Piedi: Pro Loco di Ballabio, Pro Loco di Morterone Patrocini: UNPLI Lombardia, Provincia di Lecco, Provincia di Monza e Brianza, Parco Adda Nord, Ecomuseo Adda di Leonardo, Parco Monte Barro, Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val Dervio e Riviera, Comunità Montana, Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino, Comitato per il Parco Regionale della Brughiera, Lago di Como Collaborazioni: Cooperativa BRIG Cultura e Territorio, SlowFood Condotta di Lecco, Fiasp, Rusconi Viaggi 2

3 LA CARTA DI CAMMINANDO CON LE PRO LOCO 3

4 OBIETTIVI DEL PROGETTO Valorizzare la rete di sentieri esistente come elemento culturale specifico del territorio della Brianza. Valorizzare i prodotti locali come espressione dei territori. Consolidare un coordinamento delle Pro Loco della Brianza nella valorizzazione turistico-culturale del territorio Proporre nuovi modelli di fruizione del patrimonio culturale Utilizzare le nuove tecnologie per aggregare l'offerta, coordinare in modo strategico operatori, soggetti pubblici e privati, costruire la comunità I QUATTRO CARDINI DEL PROGETTO La definizione dei sentieri come aggregatori di valori culturali, la costruzione di un partenariato ampio e qualificato per l'efficacia delle azioni, la collaborazione con le eccellenze dei produttori locali e l'investimento nelle nuove tecnologie rappresentano i cardini intorno al quale si sviluppa l'idea progettuale. I SENTIERI STORICI: UN BENE CULTURALE La definizione moderna di bene culturale quale testimonianza materiale avente valore di civiltà ne amplia notevolmente il concetto, andando a comprendere tutta una serie di beni tradizionalmente esclusi sia dalla normativa che dal sentire comune. Nell art. 2 del Codice del 2004 inoltre i beni culturali vengono incardinati nella nozione di patrimonio culturale nel quale rientrano a pieno titolo anche i beni paesaggistici. In quest'ottica i sentieri storici, oggetto di questo progetto, risultano essere a pieno titolo una parte del patrimonio culturale del nostro territorio, in quanto prodotti della cultura e della vita storica di una comunità umana. LA RETE DEI PARTNER: UN MODELLO DI VALORIZZAZIONE L'articolo 6 del Codice del 2004 definisce la valorizzazione come l'insieme delle attività dirette a promuovere la conoscenza del patrimonio culturale e ad assicurare le migliori condizioni di utilizzazione e fruizione pubblica del patrimonio stesso. Specifica inoltre all'articolo 111 che tali attività consistono nella costituzione ed organizzazione stabile di risorse, strutture o reti, ovvero nella messa a disposizione di competenze tecniche o risorse finanziarie o strumentali. L'ampio parternariato sul quale si costruisce il progetto rappresenta a tutti gli effetti un elemento qualificante del progetto stesso, garantendo l'utilizzo aggregato di risorse e competenze già sviluppate sul territorio. 4

5 SAPERI E SAPORI: LA VALORIZZAZIONE INTEGRATA DEL TERRITORIO Elemento qualificante del progetto è la collaborazione tra le Pro Loco promotrici e i produttori locali, che permette di valorizzare in modo integrato e articolato le ricchezze dei territori. In particolare, dà valore al progetto la collaborazione con la Condotta SlowFood di Lecco: con i produttori aderenti si organizzano visite in azienda e degustazioni di produzioni biologiche e a filiera corta, dal vino ai formaggi, ai salumi, all'olio e ai prodotti dell'orto. In questo modo la visita lungo i sentieri non è solo un percorso alla scoperta dei valori storici, artistici e naturalistici dei luoghi, ma permette anche di avvicinarsi a quanti sul territorio producono in modo sano e sostenibile. NUOVE TECNOLOGIE : STRUMENTI PER LA FRUIZIONE CULTURALE La recente riflessione scientifica sulle modalità con cui le persone si avvicinano e fruiscono il patrimonio culturale propone interessanti paradigmi ai quali guardare nell'impostare le strategie di valorizzazione. Le nuove tecnologie forniscono risposte efficaci alle tendenze in atto nei modelli di consumo culturale, così sintetizzabili: Consumo individuale ma sociale: Le persone mosse da interessi culturali prediligono fruire il patrimonio in modo personale, costruire la propria esperienza pianificando in modo libero tempi e scelte, integrando attività e interessi diversi. Allo stesso tempo cercano e fanno uso di spazi di condivisione, community o social network all'interno dei quali confrontarsi in modo da arricchire la propria esperienza. Comunicare l'identità territoriale: il turista culturale è interessato alla comprensione degli specifici valori espressi da un territorio, derivanti dalla sua natura e dalla sua evoluzione storica, ma anche dal vissuto che le comunità locali hanno sviluppato in relazione al proprio territorio e al significato simbolico e identitario che viene attribuito alle testimonianze materiali. Less monument, more ambience: l'identità culturale di un territorio si esprime maggiormente attraverso il suo patrimonio diffuso interpretato all'interno di una rete semantica nella quale si integrano livelli storici, artistici, paesaggistici, enogastronomici ed etnografici Narratività: il bene culturale, così come il bene paesaggistico ed ogni altro elemento che costituisce il patrimonio culturale, non è di per sé in grado di raccontarsi : occorre trasformare il bene in una fabula, in modo da connotare la valorizzazione come azione di affabulazione. Coinvolgimento ludico-esperienziale: Visitare non è sufficiente; il turista che si muove con interessi culturali non cerca cose da vedere ma cose da fare. 5

6 AZIONI L'idea progettuale si sviluppa attraverso una serie di azioni coordinate PROGETTAZIONE E IDEAZIONE Creazione di un tavolo di lavoro composto dai partner di progetto e dagli stakeholder per definire e verificare il perimetro progettuale e l'articolazione delle attività. VISITE GUIDATE SUI SENTIERI DEL TERRITORIO Calendario di visite aperte al pubblico, con la presenza di guide di accompagnamento per conoscere la storia dei luoghi visitati. La durata dei percorsi è prevista per l intera giornata, compresa una sosta per il pranzo al sacco o presso un ristorante convenzionato. Durante i percorsi sono previste visite ad aziende agricole e a produttori locali e degustazioni di prodotti del territorio. Per il calendario delle visite 2014 si rimanda alla bozza del volantino allegata. IMPOSTAZIONE DI UNA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE, NETWORK E SEO A partire dal 2014 il gruppo di progetto ha scelto di comunicare in modo coordinato le iniziative, in modo da dare forza al progetto complessivo e allo stesso tempo di favorire la conoscenza dei tre territori ad un pubblico vasto. La strategia di comunicazione è così articolata: Volantini e manifesti coordinati nella grafica e nei contenuti Partecipazione a fiere ed eventi (BIT, Agrinatura, Festival della Brianza) Presentazione ufficiale del progetto, nella sede di Villa Monastero a Varenna Azioni di Ufficio Stampa e conferenze di presentazione Dal momento che il web, nelle sue declinazioni social e mobile, è un elemento fondamentale per la promozione del patrimonio culturale e per la condivisione di progetti ed eventi, vengono sviluppate diverse azioni di web marketing. In particolare Campagne attraverso i principali social network (creazione fanpages, azioni virali) Strategia di newslettering, inviata a tutti i partecipanti alle scorse edizioni (circa 700 indirizzi già collezionati) Sviluppo di App per smartphones e Tablets, attraverso le quali l'utente può ripercorrere gli itinerari in autonomia, avendo a disposizione i tracciati georeferenziati e tutti i contenuti di approfondimento In allegato, presentazione dell'app Sei in Brianza, già realizzata 6

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ALTA VALSASSINA Comuni di: CASARGO, CRANDOLA VALSASSINA, INTROZZO, MARGNO, PAGNONA, PARLASCO, PREMANA, SUEGLIO, TACENO, TREMENICO, VENDROGNO, VESTRENO BOSCO

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA Annone Brianza Canzo Civate Eupilio Suello Valmadrera PER LA SALVAGUARDIA E LA VALORIZZAZIONE DEL MONTE CORNIZZOLO, MONTE RAI, CORNI DI CANZO E MOREGALLO Premesso che: con la firma

Dettagli

Settembre a Medjugorje

Settembre a Medjugorje La Stampa - Settembre a Medjugorje http://www.lastampa.it/2013/08/07/societa/viaggi/notizie/settembre-a-medjugorje-dri... Pagina 1 di 1 04/09/2013 ABBONAMENTI ARCHIVIO MUSEO PIÙ VISTI SOCIAL METEO TUTTOAFFARI

Dettagli

ELENCO PRO LOCO PROVINCIA DI LECCO

ELENCO PRO LOCO PROVINCIA DI LECCO ELENCO PRO LOCO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI INDIRIZZO TELEFONO FAX E-MAIL SITO PRESIDENTE APERTURA Abbadia Piazza della stazione, 2 0341 702253 S // abbadia@prolocolario.it www.prolocolario.it Carlo Donato

Dettagli

Valmadrera, 27 novembre 2015

Valmadrera, 27 novembre 2015 Valmadrera, 27 novembre 2015 DA OGGI I CITTADINI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI LECCO CHE HANNO AFFIDATO A SILEA IL SERVIZIO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI, AVRANNO SEMPRE A DISPOSIZIONE UNA GUIDA MOBILE SEMPLICE

Dettagli

Itinerari turistici nel Lecchese

Itinerari turistici nel Lecchese Itinerari turistici nel Lecchese... non solo Manzoni Il territorio della Provincia di offre molteplici spunti interessanti per una visita guidata oltre al classico Itinerario Manzoniano, che rimane comunque

Dettagli

Manifestazione d interesse Progetti Chiave

Manifestazione d interesse Progetti Chiave PROGRAMMA DI SVILUPPO LOCALE (PSL) 2014-2020 Manifestazione d interesse Progetti Chiave (Scheda SOLO per PRIVATI) Adesione ai Progetti Chiave nell ambito del Programma di Sviluppo Locale Leader 2014-2020

Dettagli

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Progetto LA SOSTENIBILITÀ COME PERCORSO DI QUALITÀ PER LE AZIENDE TURISTICHE DEL PARCO DEL TICINO www.networksvilupposostenibile.it

Dettagli

LE STRADE DEL VINO. Corso di Marketing delle imprese agroalimentari. La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino. Prof. Gervasio Antonelli

LE STRADE DEL VINO. Corso di Marketing delle imprese agroalimentari. La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino. Prof. Gervasio Antonelli Corso di Marketing delle imprese agroalimentari Prof. Gervasio Antonelli LE STRADE DEL VINO La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino A cura di: Mario Motolese Erika Venturini Indice Cos è una strada

Dettagli

RELAZIONE CONCLUSIVA STAGE CURRICULARI ED ESTIVI ANNO SCOLASTICO 2008/2009

RELAZIONE CONCLUSIVA STAGE CURRICULARI ED ESTIVI ANNO SCOLASTICO 2008/2009 Settore Formazione Professionale, Istruzione, Lavoro Servizio Istruzione Corso Matteotti, 3 239 Lecco, Italia Telefono 341.295485 Fax 341.295562 PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE NELLA PROVINCIA

Dettagli

Percorsi fra vino e grandi architetture Un progetto unico in Italia

Percorsi fra vino e grandi architetture Un progetto unico in Italia TOSCANA WINE ARCHITECTURE TOSCANA WINE ARCHITECTURE Percorsi fra vino e grandi architetture Un progetto unico in Italia Un circuito di 25 cantine d autore e di design, contemporanee per le loro lo spirito

Dettagli

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD SINOSSI Dal mare alle terre del Sud. Il programma nasce come naturale evoluzione di BUON VENTO NEL MARE DEL SUD, dedicato alla promozione e alla valorizzazione

Dettagli

Settore Attività Economiche. Analisi e programmazione rete distributiva commerciale al minuto

Settore Attività Economiche. Analisi e programmazione rete distributiva commerciale al minuto Settore Attività Economiche Analisi e programmazione rete distributiva commerciale al minuto 1. Oggetto dell analisi La L.R. 12/05 s.m.i. ha confermato il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale

Dettagli

Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa. Le vie del cioccolato

Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa. Le vie del cioccolato Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa Le vie del cioccolato Cioccolato patrimonio storico culturale da tutelare Partendo dal presupposto che il cioccolato è un invenzione europea

Dettagli

Concessione dei Campi per le Gare di pesca nelle acque in disponibilità pubblica per l anno 2016. Elenco campi gara oggetto di bando.

Concessione dei Campi per le Gare di pesca nelle acque in disponibilità pubblica per l anno 2016. Elenco campi gara oggetto di bando. ALLEGATO A Settore Ambiente, Ecologia, Caccia e Pesca Servizio Faunistico Piazza L. Lombarda, 4 23900 Lecco, Italia Telefono 0341.295253 Fax 0341.295333 E-mail marco.aldrigo@provincia.lecco.it Pec: provincia.lecco@lc.legalmail.camcom.it

Dettagli

Sistema di azioni strutturate e coordinate per la valorizzazione di Villa Greppi e del Fondo Greppi

Sistema di azioni strutturate e coordinate per la valorizzazione di Villa Greppi e del Fondo Greppi IL PROGETTO Sistema di azioni strutturate e coordinate per la valorizzazione di Villa Greppi e del Fondo Greppi Le attività LA VILLA APERTA AL PUBBLICO IL FONDO GREPPI STUDIATO E CATALOGATO IL FONDO GREPPI

Dettagli

ESCURSIONI. DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco.

ESCURSIONI. DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco. ESCURSIONI DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco. In bicicletta alla scoperta della campagna lucchese Per chi visita Lucca e vuole scoprire

Dettagli

DA MILANO treno Partenza Ora Arrivo Ora Provvedimenti Orari bus

DA MILANO treno Partenza Ora Arrivo Ora Provvedimenti Orari bus AVVISO AI VIAGGIATORI Linee: Milano-Lecco-Sondrio-Tirano 19-20 aprile 2008 Informiamo i viaggiatori che, per consentire a Rete Ferroviaria Italiana la società dell infrastruttura del Gruppo Ferrovie dello

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO Area: PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO Area: PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 277 31/05/2016 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 7547 DEL 19/05/2016 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO Area: PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE

Dettagli

RELAZIONE SULLO STATO DELL AMBIENTE 2011. 5.2 Impianti termici

RELAZIONE SULLO STATO DELL AMBIENTE 2011. 5.2 Impianti termici 9-9-211 Pagina 151 RELAZIONE SULLO STATO DELL AMBIENTE 211 5.2 Impianti termici L art. 31, comma 3, della Legge n. 1 del 9 gennaio 1991 - Norme per l attuazione del piano energetico nazionale in materia

Dettagli

Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo!

Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo! Monza, 30 maggio 2016 Comunicato stampa Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo! Parco e Autodromo - Sport e Cultura Domenica 12 giugno 2016 FAIrun nasce dalla volontà di unire cultura

Dettagli

. L Aquila, 20 Aprile 2006. Oggetto: Manifestazione turistica NONSOLOMONTI L Abruzzo tra cielo e terra

. L Aquila, 20 Aprile 2006. Oggetto: Manifestazione turistica NONSOLOMONTI L Abruzzo tra cielo e terra . L Aquila, 20 Aprile 2006 Oggetto: Manifestazione turistica NONSOLOMONTI L Abruzzo tra cielo e terra Premessa Al fine di valorizzare le numerose risorse del territorio interno della nostra Regione, le

Dettagli

AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE. IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione

AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE. IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione Marzia Fioroni www.alp-en. it Sondrio, 7 novembre 2013 Nel 2010 il

Dettagli

UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE

UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE info@smartrippin.com SmarTrippin nasce da un urgenza forte: non più immaginare il futuro e stendere progetti, ma rendere reale, adesso, ciò che da troppo tempo si dice sia fondamentale

Dettagli

Provincia di Pordenone

Provincia di Pordenone Provincia di Pordenone Iniziativa di promozione turistica del territorio provinciale SERVIZIO TURISMO E POLITICHE EUROPEE 11/06/2013 Il progetto Pordenone Wine & Food Love nasce nel 2011 con l intento

Dettagli

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea-arcore@libero.it Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza Sabato 27 ottobre

Dettagli

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma I PROMOTORI I promotori del progetto DAT COMUNE DI MORBEGNO ENTE CAPOFILA TRAONA DAZIO- CIVO MELLO CERCINO COSIO VALTELLINO - MANTELLO ROGOLO - VALMASINO

Dettagli

I DISTRETTI CULTURALI

I DISTRETTI CULTURALI I DISTRETTI CULTURALI Prima parte della ricerca I musei italiani e i distretti culturali: punti di forza e di debolezza Interesse nazionale Ottobre 2011 A cura di Fondazione Cariplo per Aspen Institute

Dettagli

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti IL PROGETTO PArC Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti PREMESSA L incontro tra produttori e consumatori sta acquisendo

Dettagli

Alla Comune di Bottanuco Email: comune.bottanuco@postecert.it. Comune di Airuno Email: airuno@cert.legalmail.it

Alla Comune di Bottanuco Email: comune.bottanuco@postecert.it. Comune di Airuno Email: airuno@cert.legalmail.it Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE PARCHI, TUTELA DELLA BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it ambiente@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

Albairate, 27 novembre 2014. Carlo Ferrè

Albairate, 27 novembre 2014. Carlo Ferrè Albairate, 27 novembre 2014 Carlo Ferrè CONSORZIO DEI COMUNI DEI NAVIGLI Albairate, Arluno, Bernate Ticino, Besate, Boffalora sopra Ticino, Bubbiano, Busto Garolfo, Calvignasco, Casorate Primo, Castano

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA

PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE (PSL) DELL ALTO JONIO COSENTINO FEDERICO II : Un percorso tra storia, profumi e sapori Presentazione risultati di fine programmazione

Dettagli

La programmazione integrata delle filiere agro alimentari

La programmazione integrata delle filiere agro alimentari DIREZIONE OPERE PUBBLICHE ECONOMIA MONTANA E FORESTE La programmazione integrata delle filiere agro alimentari nelle aree LEADER del Piemonte Torino, 27 novembre 2014 1 PSR 2007 2013 ASSE IV LEADER 13

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI

STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI Manuale d immagine per la promozione dei territori secondo i criteri di comunicazione del progetto Cammini d Europa 1 Manuale d immagine per la promozione dei

Dettagli

SCHEDA SINTETICA DEL PROGETTO PER L IMPIEGO DEI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E CRITERI DI SELEZIONE ADOTTATI

SCHEDA SINTETICA DEL PROGETTO PER L IMPIEGO DEI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E CRITERI DI SELEZIONE ADOTTATI SCHEDA SINTETICA DEL PROGETTO PER L IMPIEGO DEI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E CRITERI DI SELEZIONE ADOTTATI ENTE 1) Ente proponente il progetto: COMUNE DI LAINO CASTELLO Piazza I Maggio n 18

Dettagli

La nostra indagine sui portali dedicati alla sentieristica

La nostra indagine sui portali dedicati alla sentieristica Lecco e Dintorni Oggiono e Dintorni Erba e Dintorni Bosisio Rogeno Lago di Como Fuori Porta Home Attualità Sport Cronaca Politica Cultura Economia Scuola La nostra indagine sui portali dedicati alla sentieristica

Dettagli

UN IDEA DI SVILUPPO. EXPO 2015: un acceleratore di opportunità. Guardare a Viterbo con gli occhi nuovi dell Expo 2015

UN IDEA DI SVILUPPO. EXPO 2015: un acceleratore di opportunità. Guardare a Viterbo con gli occhi nuovi dell Expo 2015 UN IDEA DI SVILUPPO Viterbo sceglie di coniugare identità, territorio tradizione ed innovazione. In accordo con le linee indicate dalla Regione, Viterbo sceglie di investire su: La valorizzazione della

Dettagli

Primo Rapporto sul turismo in Sicilia V REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI TURISMO IN SICILIA

Primo Rapporto sul turismo in Sicilia V REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI TURISMO IN SICILIA Primo Rapporto sul turismo in Sicilia V REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO, DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI PRIMO RAPPORTO SUL TURISMO IN SICILIA VI Mercury S.r.l. RAPPORTO SUL TURISMO IN SICILIA

Dettagli

P.O. FSE Abruzzo 2007/2013 - PROGETTO SPECIALE MULTIASSE Turismo e accoglienza Piano Operativo 2011-2013 Linea di intervento 6 Asse 1 Adattabilità

P.O. FSE Abruzzo 2007/2013 - PROGETTO SPECIALE MULTIASSE Turismo e accoglienza Piano Operativo 2011-2013 Linea di intervento 6 Asse 1 Adattabilità P.O. FSE Abruzzo 2007/2013 - PROGETTO SPECIALE MULTIASSE Turismo e accoglienza Piano Operativo 2011-2013 Linea di intervento 6 Asse 1 Adattabilità Asse 2 Occupabilità - determinazione dirigenziale n. 171/DL9

Dettagli

COMUNE DI GORNO Provincia di Bergamo

COMUNE DI GORNO Provincia di Bergamo COMUNE DI GORNO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ECOMUSEO DELLE MONTAGNE E DELLE MINIERE DI GORNO Le montagne, le miniere e la gente di Gorno: cultura e tradizioni locali per

Dettagli

La Valorizzazione turistica ed enogastronomica dell entroterra entroterra ligure

La Valorizzazione turistica ed enogastronomica dell entroterra entroterra ligure La Valorizzazione turistica ed enogastronomica dell entroterra entroterra ligure Salone Sapori da Sfogliare- Genova 21.06.2013 Dott.ssa Susanna Citi_ Gal Provincia della Spezia Art.65 Reg. 1695/2005- Cooperazione

Dettagli

Nuovi fondi e nuove opportunità per lo Sviluppo Rurale 2014-2020

Nuovi fondi e nuove opportunità per lo Sviluppo Rurale 2014-2020 Nuovi fondi e nuove opportunità per lo Sviluppo Rurale 2014-2020 Cos è il GAL Il territorio del GAL I numeri delle precedenti programmazioni La strategia per il periodo 2014-2020 Nell'ambito dell'iniziativa

Dettagli

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un progetto artistico itinerante a cura di Marco Solari Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un iniziativa che, tramite

Dettagli

Scopo del progetto. Obiettivi del progetto. 1. Promuovere lo spirito di iniziativa di giovani nell organizzazione e nella realizzazione del progetto.

Scopo del progetto. Obiettivi del progetto. 1. Promuovere lo spirito di iniziativa di giovani nell organizzazione e nella realizzazione del progetto. Seconda Classe Si parte da una stazione per non rimanere fermi. Il progetto Seconda Classe nasce dalla necessità di avere uno spazio per andare lontano. Uno spazio per incontrarsi, organizzare eventi,

Dettagli

Newsletter n.10. La multifunzionalità verso Expo 2015: un bilancio del progetto

Newsletter n.10. La multifunzionalità verso Expo 2015: un bilancio del progetto Newsletter n.10 La multifunzionalità verso Expo 2015: un bilancio del progetto Un iniziativa a sostegno delle aree rurali Con questa decima Newsletter siano giunti alla fase delle considerazioni finali

Dettagli

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

PROVINCIA DI LECCO Settore Viabilità e Protezione Civile- Trasporti EMERGENZA PRECIPITAZIONI NEVOSE

PROVINCIA DI LECCO Settore Viabilità e Protezione Civile- Trasporti EMERGENZA PRECIPITAZIONI NEVOSE PROVINCIA DI LECCO Settore Viabilità e Protezione Civile- Trasporti EMERGENZA PRECIPITAZIONI NEVOSE Aggiornamento 2010 INDICE 1. Inquadramento rete stradale di competenza della Provincia di Lecco 1.1 Percorsi

Dettagli

PER LA SELEZIONE DI UNA PROPOSTA PROGETTUALE PER UN PIANO DI MARKETING TERRITORIALE DECISIONALE FINALIZZATO ALLA PROMOZIONE TERRITORIALE,

PER LA SELEZIONE DI UNA PROPOSTA PROGETTUALE PER UN PIANO DI MARKETING TERRITORIALE DECISIONALE FINALIZZATO ALLA PROMOZIONE TERRITORIALE, AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UNA PROPOSTA PROGETTUALE PER UN PIANO DI MARKETING TERRITORIALE DECISIONALE FINALIZZATO ALLA PROMOZIONE TERRITORIALE, ALLA VALORIZZAZIONE DELLE ECCELLENZE DEL TERRITORIO

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

Villaggi Walser a due passi dal Cielo Martedì 7 Luglio Villaggi Walser a due passi dal Cielo I Walser, popolo di coloni contadini dissodatori, arrivò nel medioevo nell alta Valle di Gressoney, allora disabitata, attraverso il Monte Rosa fondando

Dettagli

CONSORZIO TURISTICO DELLE BRIANZE E DEL TRIANGOLO LARIANO

CONSORZIO TURISTICO DELLE BRIANZE E DEL TRIANGOLO LARIANO Mariano Comense, 2 Febbraio 2015 Gentili Signori il CONSORZIO TURISTICO DELLE BRIANZE E DEL TRIANGOLO LARIANO in linea con gli obiettivi statutari ed in particolare con la promozione di manifestazioni

Dettagli

Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi

Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi di catering PARC Maria Pia Sparla Responsabile Servizio Valorizzazione

Dettagli

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI PROGETTO DISTRETTI CULTURALI Il progetto Distretti culturali nasce da un idea di Fondazione Cariplo per integrare la valorizzazione del patrimonio culturale con una più generale strategia di sviluppo del

Dettagli

È possibile scoprire il Mediterraneo, il Nord Europa, Dubai, gli Emirati Arabi e l Oman, l Africa e l Oceano Indiano in modo inedito, esclusivo

È possibile scoprire il Mediterraneo, il Nord Europa, Dubai, gli Emirati Arabi e l Oman, l Africa e l Oceano Indiano in modo inedito, esclusivo È possibile scoprire il Mediterraneo, il Nord Europa, Dubai, gli Emirati Arabi e l Oman, l Africa e l Oceano Indiano in modo inedito, esclusivo lontano dai classici cliché turistici? SIAMO QUI PER RACCONTARVI

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 Leader

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 Leader SCHEDA PROGETTO A REGIA GAL Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 Leader Approvato con deliberazione dell Ufficio di Presidenza del Gal Alto Bellunese n. 26 del 11.07.2012 1. GAL

Dettagli

YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI

YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI All. A) Formulario per la realizzazione del Project Work Finale A. DATI SUL PROPONENTE A.1 Istituto Scolastico: I.T.E. P.F. Calvi (Belluno) A.2 Classe/Classi coinvolte: IV B B. DATI DI SINTESI DEL PROGETTO

Dettagli

QUARTA ANNUALITA PIANO NIDI

QUARTA ANNUALITA PIANO NIDI AMBITO DI BELLANO Comuni Area Distrettuale di Bellano Segreteria operativa c/o Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d Esino e Riviera Villa Merlo Via Fornace Merlo 2 23816 Barzio Tel. 0341-911808

Dettagli

La cultura al Lavoro

La cultura al Lavoro Titolo progetto: La cultura al Lavoro Sottotitolo: Creazione di un sistema culturale urbano Sommario 1. Area geografica di operatività... 2 2. Analisi del bisogno... 3 3. Origine del progetto... 3 4. Copromotori

Dettagli

FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE

FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE Progettiamo insieme il piano di azione locale leader verso il 2020: partecipa anche tu!

Dettagli

BANDI 2014. Bando senza scadenza LINEE GUIDA

BANDI 2014. Bando senza scadenza LINEE GUIDA Bando senza scadenza BREZZA: piste cicloturistiche connesse a VENTO Il problema Dorsali e piste cicloturistiche sono infrastrutture leggere di lunga e media percorrenza che permettono, con un impatto ambientale

Dettagli

Federazione Strade dei Vini e Sapori di Lombardia

Federazione Strade dei Vini e Sapori di Lombardia Federazione Strade dei Vini e Sapori di Lombardia SITUAZIONE DELLA FEDERAZIONE DELLE STRADE DEL VINO E DEI SAPORI DI LOMBARDIA A DICEMBRE 2013 La Federazione delle Strade del vino e dei sapori di Lombardia

Dettagli

I CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI IN PROVINCIA DI LECCO. G e n n a i o 2 0 1 2

I CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI IN PROVINCIA DI LECCO. G e n n a i o 2 0 1 2 I CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI IN PROVINCIA DI LECCO G e n n a i o 2 0 2 PREMESSA Il documento rappresenta una mappatura dei corsi di lingua italiana per stranieri presenti nel territorio della provincia

Dettagli

L INTEGRAZIONE TRA TERRITORIO E CULTURA: IL CASO «HAPPY MUSEUM»

L INTEGRAZIONE TRA TERRITORIO E CULTURA: IL CASO «HAPPY MUSEUM» L INTEGRAZIONE TRA TERRITORIO E CULTURA: IL CASO «HAPPY MUSEUM» Dott.ssa Sara Grufi 1 INTRODUZIONE AL «MARKETING MUSEALE» Constatazione dei limiti delle politiche di management adottate dalle realtà museali.

Dettagli

Vivi il Chianti con noi

Vivi il Chianti con noi Vivi il Chianti con noi Con noi che in questa terra siamo nati, che di questa terra vediamo l armonia di paesaggi unici e affascinanti, che di questa terra gustiamo il sapore di un vino inconfondibile

Dettagli

local marketing progetti di rete

local marketing progetti di rete local marketing progetti di rete local marketing e progetti di rete I territori sono da sempre al centro del nostro interesse. Da sempre CoopCulture è impegnata nella scoperta del territorio e della sua

Dettagli

ACCORDO di PARTENARIATO tra i COMUNI di BERGAMO, CALUSCO D'ADDA, MADONE e SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII con l ADESIONE di TURISMO

ACCORDO di PARTENARIATO tra i COMUNI di BERGAMO, CALUSCO D'ADDA, MADONE e SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII con l ADESIONE di TURISMO ACCORDO di PARTENARIATO tra i COMUNI di BERGAMO, CALUSCO D'ADDA, MADONE e SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII con l ADESIONE di TURISMO BERGAMO e PROMOISOLA per la RICHIESTA di CONTRIBUTO a FONDAZIONE CARIPLO

Dettagli

MEDIOEVO CON GUSTO Eventi al Ricetto di Candelo (BI) EXPO 2015

MEDIOEVO CON GUSTO Eventi al Ricetto di Candelo (BI) EXPO 2015 MEDIOEVO CON GUSTO Eventi al Ricetto di Candelo (BI) EXPO 2015 Per la sua eccezionalità, il borgo è cornice di eventi di successo DA MARZO A DICEMBRE e meta turistico-culturale in crescita. Eventi e manifestazioni

Dettagli

Ecomuseo del Botticino. Museo diffuso da Brescia a Vallio Terme: proposte operative. per la fruizione e costruzione di una rete

Ecomuseo del Botticino. Museo diffuso da Brescia a Vallio Terme: proposte operative. per la fruizione e costruzione di una rete Delibera Giunta regione Lombardia X/3894 del 24 Luglio 2015 B) Ambito di intervento: realizzazione e/o miglioramento di percorsi culturali ambientali e itinerari tematici per la fruizione anche di un pubblico

Dettagli

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como *MUSEI E MONUMENTI MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO P. GIOVIO : contiene reperti archeologici di età preistorica, protostorica, egizia, etrusca e romana. MUSEO CIVICO STORICO G. GARIBALDI : raccoglie testimonianze

Dettagli

Avviso di manifestazione di interesse per i seguenti progetti di Cooperazione:

Avviso di manifestazione di interesse per i seguenti progetti di Cooperazione: GAL Riviera dei fiori. Asse 4 Leader del Programma regionale di Sviluppo Rurale 2007-2013. Misura 421 Cooperazione. Avviso di manifestazione di interesse per i seguenti progetti di Cooperazione: 1) Valorizzazione

Dettagli

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I Progetti interregionali dell Assessorato al Turismo Nell ottica di valorizzazione e di una maggiore fruibilità di siti e beni a carattere storicoartistico,

Dettagli

I prospetti che seguono riportano il numero e la tipologia degli organismi gestionali a cui il Comune partecipa: CONSORZI

I prospetti che seguono riportano il numero e la tipologia degli organismi gestionali a cui il Comune partecipa: CONSORZI 1.3 ORGANISMI GESTIONALI I prospetti che seguono riportano il numero e la tipologia degli organismi gestionali a cui il Comune partecipa: Tipologia Numero Consorzi 3 Società di capitali 6 Concessionari

Dettagli

Turismo di Comunità in Val di Rabbi

Turismo di Comunità in Val di Rabbi Turismo di Comunità in Val di Rabbi Sintesi del progetto Il Turismo di Comunità : definizione Il turismo responsabile di comunità è una nuova forma di accoglienza turistica, recentemente sviluppatasi in

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0

PROVINCIA DI TERNI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0 1 COMUNE DI OTRICOLI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0 Presso il centro storico di Otricoli dal 07 al 09 settembre 2012 si terrà OTRICOLI MUSIC FESTIVAL Eventi e Antiche Tradizioni, in Terra di Otricoli,

Dettagli

Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013

Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013 Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013 PREMESSA L Associazione Maestro Martino ha lo scopo di promuovere il territorio lombardo e le sue eccellenze attraverso la Cucina d Autore. L

Dettagli

AMBITO DISTRETTUALE DI BELLANO AMBITO DISTRETTUALE DI LECCO CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI IN PROVINCIA DI LECCO DATI AGGIORNATI AL DICEMBRE 2013

AMBITO DISTRETTUALE DI BELLANO AMBITO DISTRETTUALE DI LECCO CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI IN PROVINCIA DI LECCO DATI AGGIORNATI AL DICEMBRE 2013 CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI IN PROVINCIA DI LECCO DATI AGGIORNATI AL DICEMBRE 2013 AMBITO DISTRETTUALE DI BELLANO LUOGO RIFERIMENTI DESTINATARI LIVELLO TEMPI COSTI Ballabio Proponente: CTP EDA LECCO

Dettagli

Durata Realizzazione del progetto entro giugno 2015. (con spese rendicontate 1 gennaio 2014-1 giugno 2015)

Durata Realizzazione del progetto entro giugno 2015. (con spese rendicontate 1 gennaio 2014-1 giugno 2015) Villa Clotilde Expo 2015 Potenziamento di Villa Clotilde con sede a Esino Lario come wikicentro del territorio lariano per la valorizzazione internazionale del patrimonio culturale e paesaggistico del

Dettagli

Terre di Siena Ospiti di valore Un patto tra residenti e ospiti. Fiorenza Guerranti Direttore APT Siena

Terre di Siena Ospiti di valore Un patto tra residenti e ospiti. Fiorenza Guerranti Direttore APT Siena Terre di Siena Ospiti di valore Un patto tra residenti e ospiti Fiorenza Guerranti Direttore APT Siena - SEMINARIO 13 SETTEMBRE 2007 - SEMINARIO 13 SETTEMBRE 2007 Per la promozione turistica di una destinazione

Dettagli

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA

STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA DISCIPLINARE DI QUALITÀ DELLA STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1. TIPOLOGIE DI AZIENDE AMMESSE NELL ITINERARIO...5 2. REQUISITI DI QUALITÀ... 6 2.1. AZIENDE, CONSORZI E COOPERATIVE

Dettagli

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva Rimini Bike Hotels 2013 A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva aprile 2012 LO SCENARIO DI RIFERIMENTO Oggi il turismo e le motivazioni che lo alimentano sono profondamente cambiate Ci

Dettagli

Inviati speciali nei luoghi del possibile

Inviati speciali nei luoghi del possibile Sperimentazione di esperienze di studio finalizzate all orientamento professionale post diploma rivolte agli studenti dell ultimo biennio delle scuole secondarie statali di secondo grado della Regione

Dettagli

Chi siamo: Trame Territoriali è una Società di servizi non profit e una OLTA Tour Operator On Line

Chi siamo: Trame Territoriali è una Società di servizi non profit e una OLTA Tour Operator On Line TRAME TERRITORIALI Chi siamo: Trame Territoriali è una Società di servizi non profit e una OLTA Tour Operator On Line Cosa facciamo: Trame valorizza il territorio attraverso l identificazione, la selezione,

Dettagli

Promozione Turistica Popolare Si può pensare alle Associazioni di Promozione Locale come motore di rinascita della montagna?

Promozione Turistica Popolare Si può pensare alle Associazioni di Promozione Locale come motore di rinascita della montagna? Promozione Turistica Popolare Si può pensare alle Associazioni di Promozione Locale come motore di rinascita della montagna? Festa Saggia un idea per il coinvolgimento delle realtà associative locali per

Dettagli

ITINERARI ENOGASTRONOMICI

ITINERARI ENOGASTRONOMICI PRESENTAZIONE Il piacere di visitare e scoprire nuovi luoghi, scrutare affascinanti paesaggi, assaporare grandi vini, prodotti tipici e pietanze tradizionali tra itinerari del gusto e tradizioni popolari:

Dettagli

XXS Crescono due I servizi alla prima infanzia in provincia di Lecco

XXS Crescono due I servizi alla prima infanzia in provincia di Lecco Settore Servizi alla Persona Maggio 2008 X X S C H E D E Distretto di Merate XXS Crescono due I servizi alla prima infanzia in provincia di Lecco Centro Informazione Supporto e Documentazione Volume 4/4

Dettagli

Costruzione e marketing di prodotti di "turismo a piedi

Costruzione e marketing di prodotti di turismo a piedi SEMINARIO NAZIONALE Costruzione e marketing di prodotti di "turismo a piedi Guardiagrele (CH), 16-17 aprile 2015 Palazzo dell Artigianato Via Roma, 28 Da attività per pochi appassionati a vera e propria

Dettagli

VERBALE DELLA CONFERENZA DEI SINDACI DELL AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI LECCO. n. 2/2014 del 31/07/2014

VERBALE DELLA CONFERENZA DEI SINDACI DELL AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI LECCO. n. 2/2014 del 31/07/2014 Ufficio Sindaci Supporto al Consiglio di Rappresentanza e alle Assemblee Distrettuali Corso C. Alberto 120, Lecco Tel. 0341/482381 - Email ufficio.sindaci@asl.lecco.it Lecco, 06/08/2014 Prot. n. 33426

Dettagli

Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis.

Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis. ALLEGATO 1 Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis Relazione 1 PREMESSA Il settore turistico rappresenta per il

Dettagli

Turismo scolastico fra Expo2015 e l AgriBioCultura delle Aree Protette lombarde IL VIAGGIO. Parchi: * Orobie Bergamasche * Orobie Valtellinesi

Turismo scolastico fra Expo2015 e l AgriBioCultura delle Aree Protette lombarde IL VIAGGIO. Parchi: * Orobie Bergamasche * Orobie Valtellinesi Turismo scolastico fra Expo2015 e l AgriBioCultura delle Aree Protette lombarde 2015 Alla scoperta degli alpeggi orobici tra storia, natura e tradizione! IL VIAGGIO Parchi: * Orobie Bergamasche * Orobie

Dettagli

promozione ospitalità formazione sviluppo + 120 + 2000 + 4000 comuni realtà ristorative imprese posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ

promozione ospitalità formazione sviluppo + 120 + 2000 + 4000 comuni realtà ristorative imprese posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ V E R S O BENVENUTI DA NOI - RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO - 16 comuni + 120 realtà ristorative + 2000 imprese + 4000 posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ RISTORANTI E AGRITURISMI AZIENDE & ARTIGIANI

Dettagli

TEMATICA : IL BIOLOGICO

TEMATICA : IL BIOLOGICO TEMATICA : IL BIOLOGICO Titolo del pacchetto : WEEKEND DEL BIO - TREKKING Ricettività : Agriturismo, B&B, Casa vacanze, Albergo Servizio principale : Trekking (con o senza accompagnatore/guida) sosta e

Dettagli

PARCHI DI MARE E D APPENNINO

PARCHI DI MARE E D APPENNINO PROTOCOLLO D INTESA PROGETTO APE APPENNINO PARCO D EUROPA APPENNINO SETTENTRIONALE (REGIONI LIGURIA, EMILIA ROMAGNA, TOSCANA) PARCHI DI MARE E D APPENNINO AGENDE TERRITORIALI COORDINATE PER LA RETE DEI

Dettagli

Turismo verde questo sconosciuto. Dott.ssa Chiara Mazzocchi Corso PSR 2010-2011 Università degli studi Milano-Bicocca

Turismo verde questo sconosciuto. Dott.ssa Chiara Mazzocchi Corso PSR 2010-2011 Università degli studi Milano-Bicocca Turismo verde questo sconosciuto Dott.ssa Chiara Mazzocchi Corso PSR 2010-2011 Università degli studi Milano-Bicocca Turismo verde?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Dettagli

LoVe Idrovia Locarno Venezia

LoVe Idrovia Locarno Venezia Oggetto: Campagna di Crowdfounding TIM WithYouWeDo per la creazione di LoVe Idrovia Locarno Venezia piattaforma interattiva sito web - app LoVe è la prima piattaforma interattiva (sito web - app) per navigare

Dettagli

OBIETTIVI DEL MASTER

OBIETTIVI DEL MASTER L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. 2 turisti stranieri su 3 considerano la cultura e il cibo come principale motivazione di un viaggio in Italia e

Dettagli

OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE

OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE MADEEXPO - MILANO 5-8 OTTOBRE 2011 PRESENTAZIONE EVENTO BORGHI&CENTRISTORICI OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BORGHI E CENTRI STORICI ITALIANI Intervento dell Ing. Francesco

Dettagli