# $ % &"&'& ( ) ))! )* "#" $ )+ )!&!*$! $+ ) % &' ()))*+ ), & ' ()))* ), - $()).* / " -.% ()))* ( 0, " $

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "# $ % &"&'& ( ) ))! )* "#" $ )+ )!&!*$! $+ ) % &' ()))*+ ), & ' ()))* ), - $()).* / " -.% ()))* ( 0, " $"

Transcript

1

2 ! # % &!

3 ! ' ( # % &&'& ( ) ))! )* # )+ )!&!*! + ) % &' ()))*+ ())* ), & ' ()))* ), - ()).* -.% ()))* ( 0, 0, 1 %2 * 0+ + ))3 ** 0, &, (&,*))3#) *- 0.& ' % 2 (&4%2* *( 00&&, (,&* *( 056''7,' *. 03- *.,!!!!&!!* -,8 ))3#) -), 4 9 : % %2-8 ;)))#))5(49 * -+, 9 (9*))0#))3 -. <5=))5(8 ))3* -, 0, (7> )))0<* + 0 ( * +* 0 (.05* ,8,? (8,?* ++ 5,8, % (8,%* +( 5,8 (% * +( 5.,,9 (,9* %' +. 3,49:%, ;)))#)) >>=))) + 3,8, 2 (8,2* +,

4 ' -!!&!!!*! (. - 1 %, 2 (*. 7 4% )))#))5 (+.+ 4 :& 4 ;8'%))3#) (.. ( (!! % &&'&!*%! %& (, 0,. 0,.. %%!!*! 0 * % 5+ %, 5, 2 * 5+ % % + 1 %! %% 2 %!, 3-, 3,,) 3+,+ 3. )- 30, ))( 35,&2 7, ) 33& )- 3 %% 2! %! >, ## > ##% >& )+ )( ), )** 4!%!, )*+ <,7 )*( < )* #5! %'(! % % )-+ ),% )-. )! # )-, ) )+) ), # )+) ), )+* )..

5 ' ## * 6! %% % )+., )+ )+,, )(. )() #) % % )(* )(- & )(( 70!( ).. 8 9!!, 7,% 1!!, 7, 1 )!! % 1,7 )!! 9,! # 1 *!! 9,! *( 1 0

6 0 1 ' & '! 2 3 ' % & ) ' ),5 & *5 ) 6 ' & ' ' # ' % 2 0 ' 2 0 '! 2 '! ' 9 ' 5

7 & 6 % # % # : ' - &'' -;, # & # % ' 1 0 < 2= ' ' # ' & ' >? 1 > %? # % # ' 2 % 0 ' 3 1 % ' A 2 ' & ' & ' 3

8 !, A +! ( A * A, A * A ##,! ## B ( *B C (.*B ( 0*B! ##% ( 5*B * A C! +*. % ( 3*B +. ## A! ( >*B,7 7 A ( <*B 6 # 7 A #% ( )*B >

9 6 % &! %! ( *B * ( *, C <

10 ! # % &&'& ( )

11 ,!, ( * ( = = * 9 & C # #2# ( D % & ' 9 7 &':% &;?E )): 8 2?' 9 + &' 2 ) % '! & + &'#, :, 7% 9 G G 9 % 2, & ;

12 ,! B! A!!B - 2 I!,! A ( * ', A, 4! < = 2 ' #! C C

13 2 ; B B! I! =! B J%! J%! J% B A! A &A #2)!!!*!*!!!*6!0 0 -!!!!!! 9K <> 2!! &-)). B <%= 2!., <=A A!,&7!! 0&7 )).

14 ! I! A! & C C ' 1 A C,!A! ( * ( * ( *,!, 1 1! & 2 2 ' 2 6 L A! C,!.

15 ,! >? < 2 62 '= '- A M B! 1: ;, #2, &'& %!!! + 4! A 2! 5 % #!D, #! J%2 5&+)) 3&<<< 0

16 * #!! A D ( * ( * > #A < B! C ( *! D ) +!! %! A! D B # 8 &? %)) < &<<< )&& <<5B%)).B9G))0 &? %)) 5

17 + - A C, F! 9 D!., F J%! 0 A! F A &<<< &?))..&? %)) 0&<<< 5&?)). 3

18 ! )!&!*! + >

19 9 A I A IA! C C +,! A!, )2#!* % %! %0 :)555; 0 :)55#;, H<) % + 4 & %' (4&%'* 4, (4,* % :? ;<<&''! % B B B. B 0 2 % ' % <

20 , - <<3 % %,N <<3 - % <%E=! %'4 % C! -9 (-9* %, %!,! %'4 % 2 2, % &' )))! ' ; ( && & * D 2 2 &!! ' )

21 & ))0 >) 3 0 2? 0 ' +! ' 0 ' C & ' &' & % DA I ( * 2 : ; I %!,&'+)) 0! ' %, A! )2)!! % :)555; & 3 ' ' % 3- & % + &' &' 8 (*<))))

22 ! &' % - &' % B! B. 2 B 0 B 5 2 B ( * B > 0! B B 2 C % ' A ))), )) )) ' (- ', % 2 *

23 & '#7 > )). & &' % D I!, & ))#))0 &' % & 9 &' ())5* & % I%! & % & 1 ' 20 2 '%!! &, C &' ))5 B B B B A! >& '#7 & )).

24 ))5 % I )2,! *!!!!*!+ :)55-;!!!!<!! &!! % * % 9)). &', # 0 ), ' %! B! B!!! B. B 0, % & C ', - % 7, '! &! ' # ' & % < & &' & ' & ' % ' & : OO O ;)). (&47()).*3)*.

25 ' '.3P 3P!, A & 1 :;9))0 & 2 IA! '! ' & I %! ))0 & % E 0' N ' - & ' I7, 2! : ;( F*! & A ( * 0

26 - ' & &!!!,! )). &! & & ',& &&, '! )).. 2 2' & 7, 7,, - A ( # * 0' 2 ', - A! % )2-!! :)555; 8 H>) &' 1 5

27 H>) J%2, 1 C? D & &' >F? ))) %! J%2! % % :; B C C B C B B C B & ' B!=! 3

28 ' % B : ; ', & 9 % A <=' 9 % A<<. ( * 9 1 & N,, 1 ())3#)*A C ' A % &' &' (! *, 1 ' 9 D : ;B %! ' ' 1 ' )2. %%!!!&!*! +!! % ' 7,!,! >

29 )' 0 2 < = +! &' 4 ' & 2, 0 2, : ;:! ; 8% A # ' 1 C % = 7, - = & & ' G %,8% (G G G = 7,, 8% ) *' % 2! 7! G <G=',<<.8',A = 4 (?',*A 8', ) & <

30 9)))A +?',?', 8', - +? ',8A # -' %, = 7, ',! = 9! &' )2.2#! 8!! :=;, 9 < 9= % ) '! & &' %,1 <>.,1 A ))3#), 1 C, C - % % '2 Q :% ;A '! 1, == =3 1 )) 5 ))0 '& % 1 &' %2 ())3#)* 22 & 2RN,,, -52 'SN 2 ' 2 &' ())*())=& 0=)* )

31 && & I -, A ',,N,,1J%2 N,1 1! 1A! &A & B,B B & 1 && B, 1 ' - (' *,, &' ' C A ' C L : ;! (&'*.! % #? #% (,&2*#9 9 2 S' #- #2 #% S% S%.! 1,&'A &%,&%A! 2 &,&%,,

32 : ;,, A : ; 9 0 ' ' C,!,N 1 A! : 7 &;! A ' L ' D! 9 7 & A! (A # *, 0A : ; ', B 7,B : &;B B B B B B &I,B! &B8 B # B B-

33 , (&&*# 6 &#A + &' ' 9 1 J%2 && :; :; ' &&! A % C & ' + &,&&D 1,N,,1 0)0' N,1 *&.' *, 30)' *.30)'.*&.)<3' 0*&& 30' 9 #(' *% N,,1 ', 2 B 2, & & )2.2)! )551 + (!*!! % +% 7, C & ' % 7,

34 ,. < = 5 +,, - 7, + B (! *B B 1J%2B ' C,! +,, 3, 2 D ( 4* 4 +,,, A )2.2,! + :; )551')5#, - % ' < ' 9 0 (&,*))3# )2 # 5== === =T))3=E #+ #8 %7'J ' &?#).<?#'# # ###U >&' #+ B'# #U # G== < '&5 ))0.

35 A. ' +&, 0 < = &' # B ))5 N, - J%2:% ;B # &G,,, 1 7,,,,, % % # #, 2 B <A=!, :% :! 2'9&7, H ' A! P)),!! 0

36 , *( ))5 )2.2-!!! (! :; &4%2 %2 A ) <A %,<3AC GF - A0% A &4%2 GF &4%2A &4%2#? B - B 8B 7 B & = B % B, B 2 B, )2.2.!!!* :;,# % & ' (,&* ' 7,,& 35 & % 2 & # )==GGG 31 ==GGG 5

37 )2.2 > %%! % 6''7,' &' 8? C 8%! ' 6''7,'A 8 4% C ( * C! )2.21!!*! +, %! ', '#7 A <<0 &' &? ' %7 7, ' ( 3? * 7-2 ', -9 % '#7 <<5 &7, 3 '#7 &7 A ))5 9))3 &?EA + '#7&, 7, 3 &', 7%'A,,, '#7A 7'-(7'-,<<0#<<7'-,,)))#)5* ))5-! 2-&,% 7'- ==GGG=V== = V=VT 3

38 S N ('9,* 1 C A '9,> ' %7 '' ' N ('N* & % 1 6 :)551')5#,; ' 0< %,-, ( *,,,( 49+* X 9?B + B, &,,8'XA '))3# )!, A! 50'! :)551')5#,;,., 7 &,.))'))3# ).== == 0== = = =ET >

39 !% :)55.')553;,, & ' C,!, B!! C B 2 (! *, &.<' ))0#))>! + =! :A;,1 ''W- > ''W- ' 5== = ==ET 3==GGGF <

40 !,!!!!&!!*.)

41 9 A J% : ; 1! 9!,! C,2#?! )551')5#, & &' 2 2 ', &', &( :;* >?( *, 2 ( # *, & ( * 2!, C A, 9! &' 8 ALA -.

42 & &' % ))3#) & ' 8% (8'%* 8% '(8%'* 8&. 8'-% (8'-%* 0 8' (8'* G% G% G 2 G %' 9))3#) 4 14 % 2 4A 8'%8%'8 (>0P * 0 7 8%' 4& I 2 4 5P 8'%8%'B 7, 2 4,A 8'%(0P *, ))3#) % : ; 4 :& ; 4.

43 ,G% > A 7, ' 7,8'% 7,( 7,#,&2*B 7, 7, J%2 7, B 7,B 8,8'%))3#) 3> ' ( 7,* B B ( * B,G % < <03A ' ' - % 8%' ))3#)8%'30 '! 4:& ; B B B >== = <== =)))=))3#)T.

44 9 8-4:&;8%' B ' G, <)P,8 4:&; A 8%'8'% +% 8))3#)? &' + 7 & % % % 9 '#0, %!8,8& B, 8&D!,G # % - I!,G &.) == = ==ET..

45 ,2)!! B (<!!<!? C )555')55 : ;, E 7 > %2 % A # G? ( < E7 = -) )) ))> A # 7! B B! B #7B #,! -+7,,49 )))#))5A! -,-,! -A - & -A 7 #%% ' + -,49 )))#))5 ( *B ( # * B.==GGG.0

46 ! 7 ( *I # ( F *B -! #%% ,, 7 B B & #%% % -,,,A B 7,B - B B B #%% F # &!- ' )))#))5A53 'B' (>.'8'%0)<'8%'*055 ' (8 S>* >)5'.5

47 -49 A -,.)3'(0)P* -,,30'(5.P* -,,,33'(P* -,N3>'(P* 9))3#) E % ' 7!,49 &))3#) ' 4 9 : % %2-8 ;:%, ;)))#))5,49 & ))' % &')>=)58 % ))3 49 & 8'% %' : ; -+A 7 #+& % &,- A 7%'#+ &,,, 49 &A % & ))3-O 49A! -3 &(&'*)>=))5 & N - % A ),C N - &' A 49A?E )?E 49 A?E)))3-A &'.3

48 ,2,!!!! :; )55.')551,9))0#))3A 7,! A++9))0#))3! ).=<<> : + % 2 +;. B : + ;B!! + B! - %,, 9 A! 4! O J% '!! &!O 4 L A! : ;!9! ).=<<>. < )) &7 &, ' (&,'*> ))0.>

49 ,2- )4D)55 :? )551; 9 &. ( ',( >! 2 %? <& G.*. G 0 ( ' ))3#))<* 7 %'98 (8 8 *! -!,7%'7! G 2 ())' ))3#))<* G ', 8 B 28 <2 = I B 98 ( 0)=)).)5* %, ( )P*. + <<3))5.<

50 0)!! B ( )5 >>=)))*! 7, ( * B 2 ( =)). * 8 ( 55=<<5 )) * 7,,8 A 8 ))3, C,! & % 7% ' G %2 A <G%AI >3)>3>3*-8 8-8,? 8-% 7 8A 7 7 8, 8 C 9 8,%2 ))' ))3))>5)))<( >3.* G <G='

51 8 ))3 8 & 2! - 9 N ('))3# ))<*,A )P A 0P!! %!!? ) ))> 0 ))3! 8 ))3! 0.)P 0 0)7', A )7'))3 0)7'))B 03! ))>))<)) B B 3> ))>! )P 8,%2.) B <5 A 00)7' ))>#))<#)) 88 4 (884*! ))> 7B.>>=<! # &'& )))5 %..8==GGG 0

52 ,2.! %% %%!!! %! :22 3 % )555< 2.4,; -. &! ' +,* >0! &. ),,, ',.? 3 )) 7 & <3=<<! ) J%(.5=> #.>>=<.5=>><5=<3...<=<3 0* <3=<< 7, 7%', 7 I 7, 8, 2 2 G # <G#= &,' 8% - <5> C <3=<< 8-, AC,7, ( % #,7,* L.5=> # 8-A 7! 9 # A )! # 7.0 %4 ) +.> )) ))3A ))3A 0

53 , 7 0<=)))A 0 <3=<< %! =B B B B! A ( )P *B 7 & 8 ))) L 9 A 8% -.5=>2! 7 <3=<< '% # & 0<=))) '! B D )P!! A C J%,2.2#! % % :2 ##; 70<=))! 0

54 ',!! I &,,N- <)Y ( *B! B! FGGB (! *B 5)P B ( *,2.2)! :! #,< #-< #.< #; %! 7 D - #( *,.70<=)))! B! B :;...5=> 0.

55 0 I 0. +,,N5 ' J%, ' 1 % -!,2! % (! %!!*%+!!,22#!?! %!! 7% :?7; -,8,?, 9 8 # :#;B #B :V# ; B #, #, # 7,.57> )) ). )))(8 ))* 00

56 %% 9 # 7! ( 0 + 2N. 7.?? 7? 82 & &+? 7 %,22)!?!! :?;,G % A 9 3)=<<( ) * 72? ' 7,, =,22,!? %!! %!!! *%% % : ;, % 7, C % A! 8 0..<=<3,% &9 05

57 ,22-! %%! :; & 7! 2,,21! % (! %!!! %%!! %,212#! B!!!C )555')55-1, E7 >% &? ( - ))> # 7, 8% )))#))5 E4, A! & -;, ()33>7'*.>>=<S, :-;B %, I ' # H ''#' ())7'*.3==GGG.>- &' &()))*. > ))) &()).*0>00)). 03

58 D!! J! A! I 2,- ==! B 2 ''#' (<..>7'* 7 B. # 49:%, ;)))#))5 4 B 49, '.307' (>.7'8'%557' 8%'*)<37' (>=>3*,3)P49A,212),33D)555 %%!! % & )))>> ))5 % 9))))0 9, A,&2S & ))0 )<), #,&2 9))#))5 >>=)))A <0'<'(0>P* 55'! (.P* 9))5 <0' )5 ' (.5P * 0>

59 - >>! B B C # >>! B C B, )05,212,!?!*! :?; -,,G A,8,2!,87%' B!.<,. 3 <>.5 0<

60 ! -!!&!!!*! 5)

61 + & % <>, % 5>=3.( *! A &N( % *& &%.,A C A % %2 %, 7 4 <<.=<<-!8A! & # % S- % 2 B,&2 B! O 2 7 %' A (,-, 0<>=<..)=<3 * & % 9)).! A )3P,.Y -!, J%A 5PI (P+ 3P % * (<P* 9 J%% A <> '(<'))*,3P A PA 5

62 0P A (<P 7.P * 0) -! % + % <%= '8))5#))>, % - %,, A &'' '... %2 AI B! B B B!!! -! %,!, 8 (! * & O! & B OB B 2 :7? F; 4% 8% ',, 50 -,,:J% ; ))5 5

63 9-1 %, 2 7 4% )))#))5 %, %, 4:& 4 ; &' % ))3# ) -2# * 8 (!.# &# 9 %2 A %, A!!A -! % I, & # :2; 7 0 #! B 60 = % 51-1 %, 2 A 3 ))0 7 ' 8 7, - % 5

64 & -1 J%2 & - I %2 & B 8, & %2 #B &&!! & -1 >5.).'3)<.' 5)' 9-1 % %2 ))5 5.

65 A' ) H % *) ( # 9 %2 A % % %!!! 0 0 % Z.))))))) )P )P )P % - Z.<3))))) 55>P )P )3P - SY - Z)5))))))) )P )P )P - % Z0)))))) )P )P )P - % (? * # # ( * Z))))))) )P )P )P & Z.))))) <<<5P <<<5P )P & Z>))))))) ))P ))P )P ', # Z0)))))) )P )P )P % # Z)))))))) )P )P )P - - F, Z0)))))) )P )P )P %, Z)3))))) )P )P )P SY?! %!! Z)3)))))) )P )P )P? 7%+!2-7%+ % Z0)))))))) )P )P )P % Z)))))))) )P )P )P, Z)))))))) )P )P )P - S %2 % 9 8, - & G Z)))))))) )P )P )P - Z)))))))) )P )P )P - Z0)))))))) )P )P )P, -2) %,2#,! )555')55 7 4% )))#))5 50

66 , 7 # 7 7 B B! 9 A %2- & A 7 + ( )) 4* J% -))3A <P 7 (3)'* ).P! 3' 0 A %, 07,& 4% )))#))5% % 7 8% '', ==GGG = = = T =)))# ))5== 55

67 #, 3'0)))))' 0)))))' # -2,! % (!! B +! C? )551')5#,., 9))3& - +48'%:&4 ; 48'%! ' - N, ' + 0!,&2 % J%2+ B 2 ;! = A B ; 2 2 ' A B &' &())3*03>)))3 53

68 2' %! # B ,!! B 5 0 F 9 - #!!! (##* C J%2-5>

69 !. ( (!! % &&'&!*%! %& 5<

70 &A C, % -, C - ## + C ', GF I ( 0) 0'* 0., ' C,, A I 9 - % ## A.2#!! >? ( *: 2 ;,%.47 ))3 3)

71 ' ' ' 9 C FGG % ' 9%-! :0 6B; B ( # *B E B - E 2 % 3' %?, ' & 1 2 ' A! 00 :+ -,8,(-,,, & * G &7 ))) 05==GGG 3

72 '! & F A! #( ) *! &B 2 ( 2=, D!,! A < 2=', A, A F2 2 <2 2='1 A = A A =,! C &: 2 C % 3

73 2 F! 9 (! * A N (!! *!!!! - C! A I A :; ' 9 A! # ',!! D,! 2 038% -+ : ; +- 7 ))) 3

74 I!! +C! ( C *!! (! I *! & A! ) ( * 2!!! ' A ',A?, A &(&9 %? * - 1, )) > %,! < 3.

75 % -,8,(-, & * A )) % 0 ( *! >)P - ))3 # ))3 00 ( 5P * >' <.'))5 &, 55P (*A 9 (3>P))5*0P &(>P *<P7(P))5* % G #+! # <P,.>P ( * 0'3P.2) + 0E' B <4E= A B B <4E=!! B B B <4E=!,!D C,! B <&4E=!! 30

76 GF! A ( * 5)S3)P 35

77 G' & 6B.2, ( % &% 2! A (%+ *, A!! ! -! 0> % %+ (%+*! '2,! 0>==GGG 33

78 ! 9 %+ C %,!%+! &?, %+ (!?, Y<<>,,*!! 0< & B! %+%,&-N )5 )32 B % B B. B 0 0))))'B (! * B 0<?, >=)3=)) 3>

79 %+ 0 ', %+! + Y<<>('* ' (5>0=)))*! 8% + 1 )P!D! B # B,,!!, &' B!!, 8%! 3<

80 ! %%!!*! 0 * % >)

81 +! 9 #! ( * # ( *B # ( F * B %,, 5) ))5, )3 (03)))* 9P & P% -9 &A ( ' *! & %A %,! 7 I! -, (-,*+ -, B B B! B B # B 9, 5),,:,, ; ))3 >

82 A' * 30 # 3 9F ' ( G H % (002*5. GG H % (002*5. 7 % % )55- D ) ) > 7 0 < )).3.? ) > % %% ## 0 0 5>.) 0 ## ## 3 0< 0 3 ) < 2 ## ## < 8,,9 ##. ## > ## ## ## 5 ## - #.3 3, ) G % 2 30 GG 2 8-, 2#! 0!! # %, -,- - A - G %.0P 50P )))))', %, B ( >0=))* 5==GGG >

83 (>=><*B B B %, A C B ))..>P.. ' - ) % A % & A 53=>> - %, <>< <>. 53>3 0<..0 4 < (5P* 0. 2) *0, % 0% ),2 (* <* = A # #,A 5==GGG=T 5 A 2 2 &2 & & K >

84 ,! # :7; (7* 2%- &2:&, ; & & ,,, A' - A <* =' # 7 7 #- 7,&2 7 #- ' N = % G =%G (*! A' + * *). 9 >) A * A #, - ( )) 4E E * ) # * G ), ))3., 0,# 3-0) >.

85 G' ( * < *).= 2,! 0 * % & 5. % <>< % A % #,! - C A A? 2% 50! 8 4?! # <=B 5.==GGG 50 O2 A O? O? 2 % >0

86 ! <=I <=',? # %?, : ; #, A! - GF - &' B % 3 &' - 2 % = #I #B % G 0)PB 2 7 * - A % - % >5

87 , 2 %, - % - % % 3 & # - # A!! % >? ( * -, 2 A (2N-? * % 2 <4EG#= %, % - % ))0 J% % #! % 7 ' 8 &77, -(&9, - * >3

88 >>, A?,48-7 %', 0)))) ' ( * %2 %, ))0 ', A ( % *, A ))0 ))3

89 ! 1 %! %% 2 %! ><

90 % - A!, A! C #,! # 9 A! % ( *, A A 12# %! - A 03 % <)

91 A'.! F F &(&4* ). <P 7 (77* ) <P - (-+* <0 >P, 0) <P % (%'* 5 3P 2(2* < 0P -(-* P.,1 #55I! :-; A' %2 % >#? 2 ) < % > & # # 0 & # ) 2 < - )!! #)# A',! F F &.P & #, ) 5P 7& 5 P 9 3 P 4 < P 4 #2 0 )P 4.> <P % 33.P.,1 #55I! ( * A ))3 12)! (!!!*, A A! <

92 , 03 03<.P B C (.P*B )3 C:;,2(030> *B! (>) *,! C A! (.3* ))5.3P 0)))))'.5P 7, 0))))' 0)))))' 5P 0',! )'! A E # % C! 4 7,!E #! ))55.P A P P E ( <)P 3P * <

93 ,,2 E + F!!! 2!!,! F,! & A ))5 ))3 E (3<P* - A <2 )=,.5P O <

94 G' ) G ( Probl. organizzativogestionali 27% Probl. di processo produttivo Probl. di scarsa innovazione 15% 17% Prob. commerciali 7% Prob. economico-finanziari 3% Nessuno 47% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% <4 +*.= & ))5 # (3P*%!,0P # 5P 3P %P % #,2(.P* (P*! ()P*,,2!C (0P0P *!!!E! O (3P)PP *! (0P* <.

95 12,!!!*!! % 7,A < ))=' A ))57, A B ))0 9,! A!!, A2 ))5A 7, 53 (0P* ()P* X 5> A 0 BP.P ( X<* 1 A, & (74* ))3 X.0 ))5 0P >P & 74! ))3 ' 53% 5> %! <0

96 A 2 ( * 2 < *! 9 3P )P B A X3 N P )P X) ))3 ))5 B! 2!,2( 5)P 0PB X.*! ( 0<PB X.* ( X* ( X.* ( X5* I,2 (X* ))0( X0*! X> % C,2!,7, (*!! % E!!, ))5! A B.3P ( *>P + C ))5A! X<,, A I >5P <5

97 9))3 &D % E.<P><!.)P ( A X>* E (.<7,B X.)*7A B >5 ( I * A X.0!,2 C E &!!,,!! 7, B!!!, 0>P P <P, A X. & &D! N I! 7, C,! A #,! ( * (X* A (#5*: ; (X.*+ <3

98 ))3( X*!,, 1! A' )) H # (. 7 )55 92 )551 4,9,'&477'%%',9+'9'-' -.5 *+5 )5,5 +5 4,9,'&477'%%',9-7?,24'+,49-' -.5 *+5 )5,5 -,5 4,9,'&477'%%'-'%24O,2-,- -,5-5 ))5 *5 ((5 4,9,'&477'%%'- ' +5,5 )*5 -+5 (5 4,9,'&477'%%'- 'R2-' +-5 *)*5 )-(5 *,(5.*5 4[,49' +.5 *).5 ).(5 **5 +-5,N'4%&42',7-2',',7'=?'9,,92'7',.5 (*5 )5 ).5 )-5,N'4%&42'',4422,8,9,2, *.5 +,)5 ) &47'%%,N4 +.5.(5 ),.5 **5 +*5 7-+,9'4'-2,N *.,5 )-5 ),*5 -+5,9'?,2-7'924&47'%%,N4,%' ,)5 *-5 -)5 )-5 97'44&&-2, (5 +.5 )(5-5 **5-7,9))5 2 A A! (X.*I7, (3P*A!7, (P* 5< 5< : ; A!A! 7, 7, <>

99 &D 1! <2 )=, ))5 (>P*A! (.P* G' ) 80% 2006 Prev % 58% 56% 40% 20% 28% 25% 14% 19% 0% In aumento Stabile In diminuzione # (. <4 +*.= %!! >P (0P))3*3P (<P ))3*! D!,!,! 7, 5P3P 0<P, ))5A ))3 1 A A <<

100 A! I # 4!! -! C C! <2 )*= +!!,29 #! G' )* ( 0 #!0 50% 40% 30% Molto critico Critico Non critico 40% 34% 28% 29% 36% 27% 27% 26% 25% 20% 10% 0% Accesso al credito Costo del denaro Disponibilità banche 4 +*. < )5 =!,2 E D 7, A, D! A ))

101 C! 1! % -?! # & A A 9))5 A 00P ))39 8 % :;, ))5 4!! ))5 ))3A 1 L 0,0P ))50P P (2 )-= &!! 7, )

102 G' )- H (. 90% 80% Maggiore Uguale Inferiore 74% 70% 53% 60% 50% 35% 40% 30% 20% 12% 20% 7% 10% 0% 2006 vs 2005 Prev vs , <2 )+=! (0P* (.P* G' )+ A ( Attrezzature 52% Impianti e macchinari 43% Informatizzazione 38% Mezzi di trasporto 28% Terreni, fabbricati, immobili 23% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 4 -, C A >P1.<P))5<2 )(= (>P* (P* &! F )

103 (5P* A!7, (<3P* G' )( G0 ( Ampliamenti 58% Sostituzioni CON innovazioni tecnologiche 49% Sostituzioni SENZA innovazioni tecnologiche 18% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 4 ), A!! A M! ( * F G' ). A ( Pubblicità Formazione delle RU Certificazione Processi di R&S Organizzazione 10% 12% 22% 28% 28% 0% 10% 20% 30% 40% 4 -, (55P*! (5P* (53P*!(5P* )

104 (..P*!,2(>P* 7, (5P*!,2!: ; (.5P * (0>P* A (>P*!! G G (0P* +,2(35P*(53P*B 7,(3P*! C!,2(05P*,,2( *! ( * 7, : ;!, C!, A! A A!! +!! 0 ', J% 12- %!!*!! %,! 7, %! 7,, ).

105 & 7, A C &' & : 3 &; :J 2 2 J J 2 J ;, A : C I I '; 9 7, J% D C 7, A! A A 4 7,A A F# 9)).#))5.<P7,!,.5P7, 0P (2 )* 5 )).#))5 3P J% )0

106 G' ) H & -( <4 +*.= 7, J% 9 46% 49% 5%.5P <2 ),= G' ), C ( <).5= 0 K% 2 '! 6 *, <.*5= -(, <+-5= ' <4 -+= Nessun bisogno Per mancanza di risorse finanziarie Non deve migliorare la qualità prodottiservizi Non deve migliorare immagine aziendale Non deve migliorare i processi di vendita Non deve abbattere i tempi di lavorazione Non deve abbattere i costi del lavoro Non deve migliorare qualità delle materie Non deve migliorare i flussi informativi 5% 4% 4% 2% 1% 7% 15% 22% 29% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% A (<P* I I )5

107 (..P* (.P*!(P*7 A! :;! - A (P*,! : ;(0P* (P*! (P* 2! (0P* (3P* (0P* 7 (.P *! (P* (P*! (.<P * % = <P! 0P P # <2 = G' H A -( Di prodottoservizio 29% Di processo produttivo 25% Organizzativo-gestionali relative a processo 20% Organizzativo-gestionali relative a prodottoservizio 13% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 4 ( 4 #! A ()P* =(P* )3

108 C,2(>>P* (03P* (0P*! : ; (0)P* 9,2 = (3>P* # (..P*(5P* (.P* (5P* (P* = (.P *,P.P,2 J% 9 (5P* C (P* (0P* P, A % C : ;! (P*(3P*, C (P*(P*! (>P*(0P* (.)P*,! J% (3P B 0P* ' # (.P* (P*, A C (P* (P * )>

109 ! ',!,, 1 D 7, A! A!! =,! = - A!!,!,!!, 5, J% = <2 )=' )<

110 1 A 9 ( *! (.<P * (P*- A (>P* (5P*,.P G' ) H 2 Strutture interne dedicate alla R&S Trasferimento tecnologico da aziende innovative 49% 49% Affiancamento di società specializzata 13% Collaborazione ccentri ricerca privati Collaborazione cuniversità eo centri pubblici 6% 8% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 4 ( 9 A (0<PB2 * 9 # (P* (>P* % (3P* (0PB3P 5P! *, <P.P )

111 ,.P G' H Analisi dei fabbisogni organizzativo-gestionali Studio del processo produttivo Confronto con imprese sarde Richiesta di un potenziale cliente Ricerca di un prodotto sostitutivo Confronto con imprese non sarde Partecipazione ad eventi Confronto con operatori di altri settori 4% 14% 19% 31% 28% 27% 27% 26% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 4 ( +, & A! C! (2 ** 5P A!.P, (3P* E # (P*

112 G' * H C -( Conquista di nuovi mercati 75% Riduzione dei costi 54% Affrontare la concorrenza locale 47% Affrontare la concorrenza extra-locale 13% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 4 ( -! <2 -='! (5>P*% (00P*, A (0P* (P*, (>P* (P* J% A! (<P*

113 G' - H Migliore qualità dei prodottiservizi Miglioramento dell'immagine aziendale Abbattimento dei costi del lavoro Abbattimento dei tempi di lavorazione Maggiore efficienza dei processi di vendita Miglioramento dei flussi informativi Miglioramento qualitativo delle materie 21% 19% 28% 35% 33% 55% 68% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 4 ( 5> (P * J%(5)P*! (.5P* 7 A, 0P! = )P G' + H 2 Strutture interne dedicate alla R&S 60% Trasferimento tecnologico da aziende innovative 46% Collaborazione ccentri ricerca privati Affiancamento di società specializzata Collaborazione cuniversità eo centri pubblici 10% 15% 15% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 4 (

114 - <2 (=! C, (.P* (.)P* # (3P* (0P*A 5P, %! E (.5P *, 3P A P G' ( H Richiesta di un potenziale cliente Ricerca di un prodotto sostitutivo Analisi dei fabbisogni dell'azienda Confronto con imprese sarde Studio del processo produttivo Confronto con imprese non sarde Partecipazione ad eventi Confronto con operatori di altri settori 3% 7% 15% 25% 31% 37% 41% 40% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 4 ( ++ ( 2 ; <)5=' - <(5= 2 2 ',! (30P* (0.P* (.3P* E (PB2.*.

115 G'. H C Conquista di nuovi mercati 75% Riduzione dei costi 54% Concorrenza locale 47% Concorrenza extra-locale 13% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 4 ( <2 =! (3P* (5>P*- (0P* (.P*, (.)P* (<P*! (.P* G' Migliore qualità dei prodottiservizi Miglioramento dell'immagine aziendale Abbattimento dei costi del lavoro Abbattimento dei tempi di lavorazione Maggiore efficienza dei processi di vendita Miglioramento dei flussi informativi Miglioramento qualitativo delle materie 24% 29% 40% 43% 51% 68% 72% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 4 ( 0

116 DA 3) J2 6 < 2 0 '= J2 < 60 0=' ' 12. (00%! % 7, A F# & A, - A B %! D B.)P! <2,='!,2(05P* (0P* : ;(.0P * - (.P*! 70 :, 2, S)); 7, 2 5

117 7,2(55P* (.P*! : ; (.)P* P 1 FG#G, 7, O!,2()P*! (>P* (3P* 7 (5P* >P A 2 A G', 2 Ampliamento dell'organico 40% Sviluppo di reti e collaborazioni con altre aziende 34% Collaborazione con centri di ricerca esterni 13% Esternalizzazione di parti del processo di produzione Altro 6% 7% Non risponde 28% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 4 +*. 3

118 ,50P. D ' 2 7, F#, P <2 *= G' * H D NO S I 22% 78% 4 +*. F# =! ()P *% (>P* 7 A ( 3P* <2 *)='! A! F# -! F# >

119 F# F# : ; G' *) D 2 Tecnologici organizzativogestionali di prodottiservizi Tecnologici organizzativogestionali di processo Tecnologici per nuovi prodotti 10% 10% 10% Tecnologici per nuovi processi produttivi 8% Tecnologici in generale 7% 0% 5% 10% 15% 20% 4 +* D 2 ' F# A! B0<P F# A (03P* (P* A F#<2 *=' %! F# C A! (.P* 1A,&2, <

120 - F# A (<P*% (3P* (P* (>P* G' * # D Informatica-telematica 43% Ingegnerizzazione dei processi produttivi 39% Elettronica 17% Scienza dei materiali 12% Analisi processi chimicifisici 8% Medicinabiologiabiotecnologia 2% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 4 ). 12 * %!!*!!,&2,&2,&2 D C,&2A,&2 9,&2 C A 3 37 :,&2U 2',24,4 ; 8-7 )). )

121 ,&2 ( *( # *( * 3,,&2 3 & C 7,,A B A,2 7,!,2 7, C: ;,2 - A 7,,&2 ))5 <. >P, (>P*,2(0.P* (.>P*! ACB (3P*: ;(P * (0P*! ))5!A A! 2L ; <2 **=',5P 3-8 :,G (,&2* ; % ))5 3&))B- #-))

122 G' ** & 1 2L M 36% No Si 63% 4 +*. < =,2! AC (>.P*!O C! F! C G A! (55P*! (5P* : ;(5)P* %! & 6 A ' '! A,&2<2 *-=' = AI (>P*C!,! G (.P* (0P * ()P* (.P*, #! (<P*

123 G' *- # Contabilità e amministrazione 82% Produzione 43% Gestione del magazzino Vendite 35% 35% Gestione del lavororisorse umane 30% Certificazioni 14% E-commerce 9% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 4 *- A C 9 <0P G 30P G 5P 0P P, G = ()P*A # C (0P* - A,2,! (<P* (0)P* (>P*1 (5P* (.P*, G (0<P5)P * (>0P>P * (>P0P * (<P *! (.)PB0PP0P *, (0P*

124 # (>P* G, A AC (0P*(P* (<P* A! (0P* ()P* (.P*, G!! 121!%, 7,! = A! %! 2 1 ' - D 7, F# -,2 %D ( )).#))5* A,!! %!I.<P 3P! %D!! C,! J% '! C,!!.

125 ! 3 %% 2! %! 0

126 & O,&2 # =,, E #,! A, A ##,! % A!! 32#! % (!!! %' &&'& 9 ##A ' B A! ' #A! 7 #,&2 - L#! A 3.&+ ))0 5

127 2 2 0 <= ; 2 ; 2 2 1!!!,! J%2!, 7, C ## C 5)P 30 -! A ##! A A B RR A ',!! % # B B =! B 35! # ## 30-?A:2 3

128 A!, A>6 2 0 < #= ?', A - A ##!! ', #! D, A C -I >?' % C ' ' 3 1 ' ! J%! ## ##, J%A!!! 35-7 N :, ##;- )) :& ; 8-7 ))5 >

129 !, J%! A!, J%A J%, % ##!, A!, 7,, -! 8 3> '!!, #, ## # 32) *!! %' &&'& % * 2 9, A 3>8 :& #;8 1! 7 )). <

130 #! 3< 03 (P* (P*,&2(5P* # # (P* (>P *, A! D,! - 9!!! C!! - F, A! B!!,! - # # & ',! 79 A ))3! )

131 ! 1,!!7 %! B! B G G,&2B 1!! E ' '! A 9)).#))57, (.<P*(P* # = (P* C!, J%2(.0P* (0P* (5P* % >P! -.0P! A # '

132 2 1 ' % 900P!,5P,! B5P P %, B5P! 3 2 '! ', A =!: ;:; #! # # + (P*! 0 2 ' D 6 2 J'- C O, F# B O B,F#A!

133 % F# 9 F# >P P # P,.P7,, A ', (5)P*! (.)P*! A C (P*% (P* (.P* 32,!% C!, 2 : ;, 7, % : ;! ( *

134 7, GF!!, A! &! #.

135 ! 4! %!, 0

136 42# %!*!!!*, : ; & D!! C &' 3P >)! =, A! 2 % &! -!,&2 * ) +, ' ))0 9 &' N, 1 %2, A -'(- >)+, &' :, = >==GGG# 5

137 ' *A & (%-2*!, > & A 2 ' %,7 -' %! A,! A B! = B B!B B B & A,! A %! E 9 N,, 1 J%2 &' %A, 9,7! # >! -,,, 3

138 A B B, B ( *B F( *B B B B. 2 C! B 0 I! C ( * %,7 42) *! %! - D ', & A >

139 % ( *A = A!! 2 A!, 2 & & A! (>5P3P53P5.P*! B A 0P! B A.P 9 ( * &D I! <

140 A' *+ 1 < ( =!!! (!!0! % & - 7-?? - 7-??, 7-7-??! D O I I & A J', A (3P 53P5.P*! B A (05P0P.P* F! A C #.)

141 A' *( 0 M < ( = < )N.N = %% & 0 & !! + = %! A! O % A' *. %! %!!!!,, ), ), 0 0,., 0., 5 ) ) &!!! 5P53PB.P 0P! 1 =.

142 ! &!! # A' * ' 7 % %! %, , 5., ) ) ),. ) ), 0 ) ) ) ), 5 ) ) A' *, ' 7 % %! %, , ) ) 0 0,.,. ) 0 ) 3, 0 ) ) ) ), 5 ) ),!! F ( * A' D M < )N.N = H 7! ), -.! 8 # # # & # # # & # # # 7 F # # # # % # # # -! # # # # # # # # ', # # # # # # #.

143 2 2!! (00P5.P3P*B (.P.P* B.3PA 2, 9!, < < 30, ' 9! O O A A 0)PB (.3P* B (33P05P*! B ()P.5P*!.

144 6 2 1 ', I, A =..

145 ! #5! %'(! % %.0

146 &D 8, A!,! & O<) 2 & 2 0 ' 9! = # D! > % # C! # A <3=<< > 2 2 0?! >8 :+ # ;8, 11 7 ))0.5

147 # # #52#!!!! %+ - % A & E 2 # 2! & >. 4 - :3 & E 2; #, = B #! A &2 B B B B (,'* -'9GF (9 *B -, % 7, :, 4; & + 7?,,49'2 #, 4 O- >. <<>5))0.3

148 # & 2 + & #!!! A (# * 9 # D 0P I 4 # 9 # # C! % # # -! - -&!# (&29 * & (77 9,7#, 7 8 %* - % # >5 = B B B C B >0.0.<==))0 >5 & ))0 % ))0.>

149 9 # A 1 7, &&E4 49 )))#))5 >3, S,&2 >> % % A A,&& #,%! && 4)))#))5,! & % >< + &,&2 #52)! %! * 6! %% %'(( & C #! & A,! A # >349 )))#))5S& 7,,& >>% - B-? B9 & B 2,&2& B? % B2 % ><==GGG ==.<

150 # % & # A! & & % % % # C % A! ))3 <) 9 A' -) 2 +!! % % & > ) % # & #, # ) -! #,&2 # B <)! A -,N 0)

151 B #52)2#!!*!+, #!, = -! A & F D!!!! 1.!!, A #52)2)! %%! %'(( & A # 0

152 # & A!, 9 %! & #A - - #, A = 9! N ( F* & D! 0

153 % # A %! A 4% <3=<<< # #A N,, 1 %2 +! & %8,% - # ' %, #,! #52)2,!! %%!!! % & A & 1,, A! A C, ( * ( * F (# * 0

154 < & #, % ' ##A!,!, % #52)2- - A &!!,7 A <- 7 %?887:, ;' ))37 0.

155 +# C A #! C L &D C ( F * % A ##,! A!, ##!! : ; B A! % D %, %A A A 00

156 , ## #, - C : ' 2 1 2?I > I J?I >0 2 0 ' 2 8 ;?I. > ; %2 ' % 2 0?', # % A =! A #, F,!!!, # 05

157 ! ## * 6! %% % 03

158 2! A! - A 2 2 '! A 9! & & -, A, A!, A! < 9 A A!A ##2#! (!!!*% 9 A!!,A 0>

159 , 3 A, &!,! A 4, A ' & 6 ' ##2) *!,! 9 - A,!! 0<

160 ,!! A,!,! - A!! 9 I 2 6 : 2 ' 0 ' ##2,! %% * % - A L= C,,! N C A!!! 5)

161 D,, ' ##2-!!* %,! + :; :! ; :! ;!,!, A: ; M A &! & 5

162 ,! - ##!! L - 5

163 ! #)!% % 5

164 ! A B! M ## #)2# ( ##, ##, 0 ' N >? 8 5.

165 2 1 ' -A A 20 ], ' - A! : ; ##D 2 A 2 ' 2 I & AAII A #,! M! '!,! ## B - C7,! 50

166 -! B B B, 1! ' ; 2 ; 2 2 ' #)2) % %,! A ##, A! % 2 ' 2 >?', 7, % : ;! 7 A,: ;! A! 55

167 ! A 2,! A! # ' -!, 6 #! D, A C -I >?' C ' ', A &#!! ##B B B ##B B 53

168 ##, ## 6! M! ##! M I! :; #B ' C %!!! A N!A # % &''.;. 2 %2 B! A! A! &D! A 5>

169 % # &! 2! 4! -! 7 7%', 2 1,, -! &9 (&9*!!,% A 2 A!,! 1!!,! 5<

170 9 %! - - 7, &D A 2 F!!!,% 3=))3 % #!! 9 ## 9, A A K% 2! GF!!! 3)

171 , J% A 2! 9 # # '!! GF 2 -!! % = ',!! 1 : ; A # A A =,! # D 3

172 C 1 C,! -!!A D -, )#0!, 4 ## & A :;: ; 2!, , C! E, 0 3

173 ! 2 K%A J%, % ' %! '! 8% ( 7, IC *A < 2 = 2 ' +! B 2! A 8 ))>! 0)P - - ) )P ## > %! 3

174 !! ## B I N C : ;!,! 2 D A!,! 2 &! 2!! %!!,!!A!#, D!!! # 3.

175 A 2 8 <<>?, Y<<> 72.5>.5< <<> -C I! )), <.) (3 '* <00! O, A.<P<<#)) )).P.0<P ( ( *B )P E ( * '! (P* ))P A P,! ## % 0)' >% G? 8!!8' R( *! )'! \!0! 8 9!:% ##8; 50))))))'! 35<P % )>P? \ 8 *\! B *\ 30

176 ,8!, :% ##8; :#2%; 8 B # 8 A D B :#2%;A! B B. :% ##8;!3)P! :#2%;! B 0 :#2%;! 8 % - B 5! 8 3=))3! :% # #8; I B 3 0#3 :% ##8; :#2%;!! B > :% ##8; 4! N!! 35

177 70!( -,8,G &()))*>?'7 -,,())5*>& 2' A?' % J- -,,( *())5*> %?' 9? 7 % - ())5*> A' 2?', %.47? -( *())3*> ' O?' 8-7 &+ & (<<*>0 ' 2 2 0?' ?% 8 78 ())3* >&0 2?' ' )) N ())3*> ' 3?' ())5*: ' & 2?' ()).*:& L B ' 2 0 %?'%RRN,7? 8 ())*>G K%?' 8, S2! 7 8 ()).*> 2?' 8, S1! 7 8 ())0*>% 2 2?' 8, S1! 7 33

178 ,+2 :&?',,&'#49: % %2-8 ;)))# ))5-,S7, 7, ( *(<>0*> 2?' % 2 % ())5*> 2' B D?', =%? ))5' ( *())3*>& ' A 2?' - - -,%.47 7 ()).*:APAAEE'?' & &4%2=2%G 8-7 8( *())5*> ' %?,%.47 % ' ())3*> 2 2?', =%? ))3'7 % ()).*> 60 F?' >

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

! " #$ "# % $ "# & '

!  #$ # % $ # & ' ! "#$ "# % $"#&' ( )$))#& *! "# $%& ' ( # $% ' )' ' * ' '' *(* + + #!,#"#""#"#!! "!-.#!!,/ (0, ' + * -., * /. 0 12 '! %/3 +! 24%/3 +! %/3!!' 1"!!+ " 1 &!+ " 5(" &!+ " 2 6 7)"8 0!! 9/5%/39/7 :!, ";5%/31.

Dettagli

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 adempimenti di inizio anno 15 lunedì C.di C. 3AG 13.30 14.15 programmazione - visite studio - varie solo docenti 15 lunedì C.di

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO:

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: STATO PATRIMONIALE ATTIVO: + ATTIVO IMMOBILIZZATO: Investimenti che si trasformeranno in denaro in un periodo superiore ad un anno + ATTIVO CIRCOLANTE: Investimenti che

Dettagli

""#" " $" " " "#" "#"

#  $   # # ! ""#" " $" " " "#" "#"! ! "!#$%&'#$%!"$#%($%% $ )! """#!$ % #""#!&!#"# $'! (!# ( ")(' $$*($(' ' #!!$# +""#!# # #&& #"# #( +, + (' # #,'(,#,,#,'(, %# -#+'&+'&& #('!! # #(' (# #&.$/ %("!$ ( "# (&($ 0 "&

Dettagli

! " # " # " # " $ #! #% & # # # ' - 2 -

!  #  #  #  $ #! #% & # # # ' - 2 - !"#"#"#" $#!#%&### ' - 2 - ( ) +,+" -"##+" $. "#%,++" ( #"# #%,#%,#% -## -#+! " $, ##% ) # -# / / - //,+"#%+01#2 // $ /( $,3,+4,5 /6 " 7 ++,#"#%"."5 ( # $+"#%".", () % #+""#+."5 8 8/ " -+" 8( " "&&'( 8)

Dettagli

Provincia di Siena RELAZIONE SULLA PERFORMANCE DELL ENTE ANNO 2013

Provincia di Siena RELAZIONE SULLA PERFORMANCE DELL ENTE ANNO 2013 COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena RELAZIONE SULLA PERFORMANCE DELL ENTE ANNO 2013 Premessa La Giunta Comunale con deliberazione n. 64 del 18/03/2014 ha approvato la relazione sul rendiconto della

Dettagli

" # "$$%! & # ' ( ' ) #! ' % ' # *! * & & & # & ,-! . / # # "$$0!

 # $$%! & # ' ( ' ) #! ' % ' # *! * & & & # & ,-! . / # # $$0! ! " # o! " o! o! o o!# $ o! # & o o!# ( 1 Testi elaborati sulla base dei contributi trasmessi dalle amministrazioni dello Stato interessate. 2 Testi elaborati sulla base dei contributi trasmessi dalle

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

M08/2/ANITA/SP1/ITA/TZ0/XX/T+

M08/2/ANITA/SP1/ITA/TZ0/XX/T+ M08/2/NIT/SP1/IT/TZ0/XX/T+ 22082817 ITLIN B INITIO STNDRD LEVEL PPER 1 ITLIEN B INITIO NIVEU My é 1 ITLINO B INITIO NIVEL MEDIO PRUEB 1 My 19 My 2008 (g) L 19 2008 () L 19 y 2008 (ñ) 1 h 30 TEXT BOOKLET

Dettagli

$ % Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona:

$ % Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona: ! "! $ % ##! Coordinamento del Servizio Produzioni Vegetali della Provincia di Cremona: & &## '! # $ ( " $!! (! # ) * +,&(-.-&/00&1.(&2-3&"4-536# 2&7 "!8* 6 5 # *(!! /! 1 5 " $ 6 '-3&" ( ## #!5!5!# *(

Dettagli

Guida al corso di Internet e posta elettronica

Guida al corso di Internet e posta elettronica Guida al corso di Guida al corso di Internet e posta elettronica! "# $$$% $$$"# &' &'" # ( ()" *+, -.," *+ &%/) *0 /, * 1 22* & $%* 3$%* 4 5,,, *6 *7, *# Guida al corso di Internet e posta elettronica

Dettagli

!"#$%"&'('%")%*%+%",-$$(".('-/%("-"%"0(**(11%",%"*'('2

!#$%&'('%)%*%+%,-$$(.('-/%(-%0(**(11%,%*'('2 !"#$%"&'('%")%*%+%",-$$(".('-/%("-"%"0(**(11%",%"*'('2!3!"#$%"*'('%")%*%+%!"#$"%&'("#)*+#%',-"'.(#(/#%'&#.%"%(#0(#"11'&1"2(,/�(-&'.(3#.,4(0,5#4(6*(0,5#1".7#8(#6*&.%(#%'&#.%"%(#),..("$,#0"'&#"49*/&# (/:,'$"2(,/(#0"4#)*/%,#0(#-(.%"#0&44;,'1"/(22"2(,/�&44&#)"'%(9&44&#

Dettagli

Comune di Praiano Provincia di Salerno Costa d Amalfi ANTICA PLAGIANUM

Comune di Praiano Provincia di Salerno Costa d Amalfi ANTICA PLAGIANUM Allegato A L A V O R I TABELLA SINTETICA DELLE CATEGORIE CATEGORIE GENERALI OG 1 Edifici civili e industriali OG 2 Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela. OG 3 Strade, autostrade,

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

!"#$%&'()'*&+,)%" %&,&+-%(''./0/1/

!#$%&'()'*&+,)% %&,&+-%(''./0/1/ primo in Italia più grande nel mondo. %&,&+-%(''./0/1/

Dettagli

CAMBIO ESERCIZIO MAGAZZINO PER E/

CAMBIO ESERCIZIO MAGAZZINO PER E/ CAMBIO ESERCIZIO MAGAZZINO PER E/ (ver. 3 07/11/2014) Sito web:!"#$#" e-mail istituzionale: #%&!"#$#" PEC:!"#$&'!()'*)#'#" " INDICE Sito web:!#$#! e-mail istituzionale: #%&!#$#! PEC:!#$&' ()'*)#'#! + NOTE

Dettagli

La legge ambientale in Etiopia: profili di diritto comparato

La legge ambientale in Etiopia: profili di diritto comparato UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VENEZIA Corso di Laurea magistrale ex D.M. 270/2004) in Economia dell'ambiente e della Regolazione Tesi di Laurea La legge ambientale in Etiopia: profili di diritto comparato

Dettagli

+, -. 2 3// +. 4-4+. / 7 8 /4, 3,9 24 /4 / : ;8$.. 7 3 $ + :.$ 7 <=/> 77 7. $1 9

+, -. 2 3// +. 4-4+. / 7 8 /4, 3,9 24 /4 / : ;8$.. 7 3 $ + :.$ 7 <=/> 77 7. $1 9 !"#$%&'("!)&*!"# +, -. /01 2 3// +. /1 44/ 4-4+. 42356 / 7 8 /4, 3,9 24 /4 / 5444 7 : ;8$.. 7 3 $ + :.$ 7 77 7. $1 9 /'""!""") 97 8 www.sulpalco.it redazione@sulpalco.it 2 1+ 87 : 4+. 8;:1:3., +.9

Dettagli

34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio 2011

34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio 2011 Allegato B Nota integrativa Bilancio di esercizio 34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio Fornitore Importo Dare/avere Descrizione Affitto abitazioni per accoglienza profughi

Dettagli

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA POSTE PATRIMONIALI NELLA NUOVA CLASSIFICAZIONE SEC 95 E RELATIVA CODIFICA MECCANOGRAFICA

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA POSTE PATRIMONIALI NELLA NUOVA CLASSIFICAZIONE SEC 95 E RELATIVA CODIFICA MECCANOGRAFICA Allegato n.1 TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA POSTE PATRIMONIALI NELLA NUOVA CLASSIFICAZIONE SEC 95 E RELATIVA CODIFICA MECCANOGRAFICA AA ATTIVITA' FINANZIARIE AA AA Oro e argento monetario e diritti speciali

Dettagli

TITOLO I TITOLO II TITOLO III

TITOLO I TITOLO II TITOLO III # TITOLO I 4 DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI... 4 Art. 1 - Campo d applicazione 4 Art. 2 - Finalità 4 Art. 3 - Prevenzione della produzione di rifiuti 5 Art. 4 - Recupero dei rifiuti 5 Art. 5 - Smaltimento

Dettagli

! " # $ % % & % & ' (

!  # $ % % & % & ' ( ! "#$ & &' ! "#!"$ "!& #"!&$"'!& #"'!&$ & +,! -.! " ' /. 0 &.! " #!"$. # "!&$!& # "'!&$. /! # "!&$ +" '-'/!/1/.-2"!2.3 / 3 24! 5.&.3 /"0 ' 6'1'22'7//289 6.:'7//289; 6/-:!/.-"!./'"93 ;6'/2'":

Dettagli

I SISTEMI TRIFASE SIMMETRICI ED EQUILIBRATI E MISURA DI POTENZA DI UN SISTEMA TRIFASE SIMMETRICO ED EQUILIBRATO CON IL METODO ARON

I SISTEMI TRIFASE SIMMETRICI ED EQUILIBRATI E MISURA DI POTENZA DI UN SISTEMA TRIFASE SIMMETRICO ED EQUILIBRATO CON IL METODO ARON "#$%##$&'$#'$ '# $%##$ &'$ # $ ( A.A. 2008/2009 Indirizzo Tecnologico Classe di abilitazione: A035 TESI DI SPECIALIZZAZIONE I SISTEMI TRIFASE SIMMETRICI ED EQUILIBRATI E MISURA DI POTENZA DI UN SISTEMA

Dettagli

Verifica di adeguatezza delle attrezzature (apparecchi e impianti) presenti all interno delle aree con pericolo di esplosione

Verifica di adeguatezza delle attrezzature (apparecchi e impianti) presenti all interno delle aree con pericolo di esplosione Verifica di adeguatezza delle attrezzature (apparecchi e impianti) presenti all interno delle aree con pericolo di esplosione Salvatore Iannello 30 giugno 2003 Ex Attrezzature esistenti Devono risultare

Dettagli

Sistemi amministrativi e contabili (nozioni generali) Elementi generali di ragioneria pubblica e di Contabilità della Regione Siciliana

Sistemi amministrativi e contabili (nozioni generali) Elementi generali di ragioneria pubblica e di Contabilità della Regione Siciliana Materiale didattico a e 3 a giornata (Prof. Massimo Costa) Sistemi amministrativi e contabili (nozioni generali) Elementi generali di ragioneria pubblica e di Contabilità della Regione Siciliana " # "

Dettagli

! Prot. n. 444 San Marco in Lamis, 31.01.2015 AI DOCENTI AL PERSONALE ATA ALL ALBO SEDE

! Prot. n. 444 San Marco in Lamis, 31.01.2015 AI DOCENTI AL PERSONALE ATA ALL ALBO SEDE ! Prot. n. 444 San Marco in Lamis, 31.01.2015 AI DOCENTI AL PERSONALE ATA ALL ALBO SEDE Il Dirigente Scolastico dell I.I.SS. Pietro Giannone di San Marco in Lamis (FG), prof. Stefano MARRONE comunica che

Dettagli

Business Plan. Sommario. Introduzione

Business Plan. Sommario. Introduzione Business Plan Sommario 1. Introduzione 2. Definizione di Business Plan (BP) cos è? 3. Le esigenze che spingono alla redazione del BP perchè? 4. 5. Dall idea all idea di business 6. Requisiti del BP 7.

Dettagli

+, $ -. +/ 0 3/4 5 - '""7"%&##"&7&)#&.&% 2 $6 22 2 0-6 05

+, $ -. +/ 0 3/4 5 - '7%&##&7&)#&.&% 2 $6 22 2 0-6 05 !"#$%&'("!)&*!"# +, $ -. +/ 0 /12 3/4 5 - +3 2 /+.+6 '""7"%&##"&7&)#&.&% 2 $6 22 2 0-6 05 www.sulpalco.it redazione@sulpalco.it 2 ++) 3,*1! " # $% & ' ( ) ) *" * + *+ ', $ -! -. -/) 0,/' & 2( 3-! /)4 56

Dettagli

CONTRATTO TRA PARTNER DI CANALE INDIRETTO - v. EM EA. 2 5. 0 4. 0 7 Pe r r e g i s t r a r s i c o m e Pa r t n e r d i Ca n a l e In d i r e t t o ( In d i r e c t Ch a n n e l Pa r t n e r ) d i Ci s

Dettagli

FIDIA S.p.A. STATO PATRIMONIALE al 30 giugno 2001 (valori espressi in migliaia di Euro) A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI - - - ANCORA DOVUTI

FIDIA S.p.A. STATO PATRIMONIALE al 30 giugno 2001 (valori espressi in migliaia di Euro) A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI - - - ANCORA DOVUTI STATO PATRIMONIALE ATTIVO A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI - - - ANCORA DOVUTI B) IMMOBILIZZAZIONI I) Immobilizzazioni immateriali BI1) Costi d'impianto e ampliamento - - - BI2) Costi di sviluppo -

Dettagli

! " #$$#%#$$&!' " ( ' ) * *! + (

!  #$$#%#$$&!'  ( ' ) * *! + ( !"$$%$$&!" ()**!+ ( ,! -./0 1 2. /3- - 24( 133 2. 2(!!" $! % & & ( "($)* + 2 - "$ - % o o &&, "% &&&,- % &&., & &&/,0 &$ &.,&"( &.&,( &.., &./, ) - * +,-.( o o.&,*!& (.(.&&,$-1./.&.,*-1.)..,(.%..&,"(.0

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PROGETTO D IMPRESA - Concorso Il miglior progetto d impresa - 2^ edizione 2013/2014.

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PROGETTO D IMPRESA - Concorso Il miglior progetto d impresa - 2^ edizione 2013/2014. GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PROGETTO D IMPRESA - Concorso Il miglior progetto d impresa - 2^ edizione 2013/2014. PREMESSA Per partecipare al concorso è necessario compilare il modulo Progetto d impresa

Dettagli

TRASMISSIONE TELEMATICA MESSAGGI DEL SOFTWARE DI CONTROLLO DI ENTRATEL PER UNICO PF 2004 VERSIONE 1.0.6 DEL 07/10/2004 E STUDI DI SETTORE VERSIONE 1

TRASMISSIONE TELEMATICA MESSAGGI DEL SOFTWARE DI CONTROLLO DI ENTRATEL PER UNICO PF 2004 VERSIONE 1.0.6 DEL 07/10/2004 E STUDI DI SETTORE VERSIONE 1 TRASMISSIONE TELEMATICA MESSAGGI DEL SOFTWARE DI CONTROLLO DI ENTRATEL PER UNICO PF 2004 VERSIONE 1.0.6 DEL 07/10/2004 E STUDI DI SETTORE VERSIONE 1.0.2 DEL 07/10/2004 RILASCIATO DALLA SOGEI AGENZIA DELLE

Dettagli

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 N. 1 COGNOME NOME 2 RC 3 PM 4 RP 5 NU GD FINALITA' DEL BENEFICIO CONCESSO IMPORTO TOTALE ANNUO RIFERIMENTI LEGISLATIVI 6 AV 7 PD 8 KN 9 AL 10 AR 11 TG 12 LD 13 GL 14 DD 15 DL 16 BM 17 BM 18 BE 19 AM 20

Dettagli

Associazione Deruta Nuova sede Deruta. Associazione Cidis sede di Deruta 250,00 mensili dal 01/04/2013 al 31.12.2013

Associazione Deruta Nuova sede Deruta. Associazione Cidis sede di Deruta 250,00 mensili dal 01/04/2013 al 31.12.2013 Numero Progressivo Titolo base attribuzione ( vedi nota in calce) Oggetto Beneficiario Importo vantaggio economico Responsabile del procedimento 1 G.M. 7/13 Concessione uso gratuito locale Casa della Associazione

Dettagli

risultato indicatore composito 93,20% 79,60%

risultato indicatore composito 93,20% 79,60% PDR 2010 INDICATORI QUOTA NAZIONALE MARGINE OPERATIVO LORDO (a criteri IAS) RICAVI PRO CAPITE (a criteri IAS) risultato indicatore composito erogazione 93,20% 79,60% PDR 2010 QUOTA REGIONALE Accordi regionali

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it. Il Business Plan

Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it. Il Business Plan Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it Il Business Plan Che cos è il business plan Documento di pianificazione e comunicazione che analizza e descrive l idea imprenditoriale e ne consente una

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

AL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA STATALE PIAZZA LEONARDO DA VINCI-MILANO

AL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA STATALE PIAZZA LEONARDO DA VINCI-MILANO !"# $%&$''( )*+*,&-$.+///$&- 0$ "! #$%!&' ( ) * +, '(&'-' (.' / -0 '/ '12 +' 3 / 014 -' / ( 0 5 5 6 "! #$879 (& ( (&3 * / &/ ( (/ '1: ( 3 / ( ';2-0(,/ ( < 6 "! #$%=> '? / ( @ =?A A( B% C D0&-'E (F/F '

Dettagli

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA ANNO 1 IMM

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA ANNO 1 IMM ATTUALE I A ag 914 zr 2680 benzina autocarro t/cose 1995 Tariffa Fissa Tariffa Fissa max. bg 995 gp 3500 gasolio autocarro t/cose 1999 Tariffa Fissa Tariffa Fissa ap 061 cw 3225 gasolio autocarro t/cose

Dettagli

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Rassegna Stampa Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Roma, Marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Videoconferenza e medicina: nasce Romeo, network per la ricerca in radioterapia oncologica

Dettagli

LE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI. BENI IMMOBILI TERRENI FABBRICATI CIVILI FABBRICATI Industriali / Commerciali

LE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI. BENI IMMOBILI TERRENI FABBRICATI CIVILI FABBRICATI Industriali / Commerciali LE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI BENI IMMOBILI TERRENI FABBRICATI CIVILI FABBRICATI Industriali / Commerciali BENI MOBILI DUREVOLI IMPIANTI E MACCHINARI ATTREZZATURE Industriali / Commerciali MACCHINE Elettriche

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

e CARTA DEI SERVIZI An n o d i r i f e r i m e n t o 2 0 0 7 P A R T E P R I M A P R I N C I P I F O N D A M E N T A L I 1. 1 P R E M E S S A P a n s e r v i c e s. a. s. d i F. C u s e o & C. ( d i s

Dettagli

CODICE DESCRIZIONE PRODOTTO CAPACITA' CITTA' QXC

CODICE DESCRIZIONE PRODOTTO CAPACITA' CITTA' QXC ARIONE S.P.A. 5AF76 5AR77 VINO DA TAVOLA BIANCO "ALTE FRANGE" VINO BIANCO FRIZZANTE "RUSTICO DI CANTINA" (Cortese,Chard.,Arneis) CL.75 CL.75 CASTIGLIONE TINELLA CASTIGLIONE 5VRB1 VINO BIANCO FRIZZANTE

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO: I FLUSSI FINANZIARI

L ANALISI DI BILANCIO: I FLUSSI FINANZIARI Salvatore Nucci, gennaio 2011 L ANALISI DI BILANCIO: I FLUSSI FINANZIARI L analisi dei flussi finanziari ha la finalità di evidenziare e interpretare le variazioni intervenute nella situazione patrimoniale

Dettagli

Conto Economico - PREVENTIVO - Azienda: 120920

Conto Economico - PREVENTIVO - Azienda: 120920 Conto Economico - PREVENTIVO - Azienda: 120920 Data Competenza: 01-01-2014 CODICE MIN CODICE VOCE VALORE AA0010 A.1 Contributi in c/esercizio 31.207 AA0020 A.1.A Contributi da Regione o Prov. Aut. per

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015 SCHEMI ECONOMICI Ex Dlg.s 118/2011 CE secondo DM 20/03/2013 Delibera n. 184 del 14/7/2015 Azienda USL di Ferrara Previsione economica 2015 CONTO ECONOMICO Importi Euro

Dettagli

IL BUSINESS PLAN PER LO START UP

IL BUSINESS PLAN PER LO START UP IL BUSINESS PLAN PER LO START UP 5 maggio 2011 Giovanni Cristiano Piani Industrial Liaison Office Università degli Studi di Trieste cristiano.piani@amm.units.it AGENDA 1. Premessa 2. Che cos è 3. A cosa

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO 2014

BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 BILANCIO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 Allegato alla Delibera del Direttore Generale n. 036del 28/02/2014 CONTO ECONOMICO PREVENTIVO Pagina 2/32 SCHEMA DI BILANCIO Preventivo Preventivo VAR 2014-2013 Anno

Dettagli

CALCOLO COMBIN I A N T A O T RIO

CALCOLO COMBIN I A N T A O T RIO CALCOLO COMBINATORIO Disposizioni Si dicono disposizioni di N elementi di classe k tutti quei gruppi che si possono formare prendendo ogni volta k degli N elementi e cambiando ogni volta un elemento o

Dettagli

Ammessi alla semifinale Kangourou della Lingua inglese 2015

Ammessi alla semifinale Kangourou della Lingua inglese 2015 237 A D D A R I A N A S T A S I A WALLABY 54 45 IH Accademia Britannica 237 D I C O S I M O S A R A WALLABY 51 39 IH Accademia Britannica 237 F E R R A R O G I A D A WALLABY 53 45 IH Accademia Britannica

Dettagli

HONDA MOTOR CODE 1980-2007

HONDA MOTOR CODE 1980-2007 HONDA MOTOR CODE 1980-2007 Il documento è stato redatto da Valvolin e Voodooo (membri del club honda granturismo italia), utilizzando informazioni reperite sia in siti internet sia nei manuali Honda. Alcuni

Dettagli

CAP. 4. IL BUSINESS PLAN: UNO STRUMENTO GESTIONALE A SUPPORTO. 4.1 Introduzione. 4.2. Struttura del business plan

CAP. 4. IL BUSINESS PLAN: UNO STRUMENTO GESTIONALE A SUPPORTO. 4.1 Introduzione. 4.2. Struttura del business plan CAP. 4. IL BUSINESS PLAN: UNO STRUMENTO GESTIONALE A SUPPORTO DELL ATTIVITA ESTRATTIVA 4.1 Introduzione Il business plan è lo strumento alla base di ogni processo di pianificazione sistematico ed efficace.

Dettagli

,&&-&.$$/!. 0) (./21.///"3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! #9 293!

,&&-&.$$/!. 0) (./21.///3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! #9 293! !"# $!%&'()*+,&&-&.$$/!. ))0)&.#/ 0) (./2.///"3/$.3.3 2 ))&. $!#! /22%)0) 4 $!#! /22 )) $!#! /22 5&)0)%&46 &7()8 ))&) 0))0&)3#9 293! %():00,&(&)&&)&.! ;;#/! #9 293!! "#$%&"#'$ ( )*+!, ----. )/0))0+. 2##'34"35)/))0))0+!

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 105 del 13/08/2014

Decreto Dirigenziale n. 105 del 13/08/2014 Decreto Dirigenziale n. 105 del 13/08/2014 Dipartimento 54 - Dipartimento dell'istruzione, della Ricerca, del Lavoro, delle Politiche Culturali e delle Politiche Sociali Oggetto dell'atto: Approvazione

Dettagli

Strutture Algebriche Le Sottostrutture Strutture degli Insiemi Quoziente

Strutture Algebriche Le Sottostrutture Strutture degli Insiemi Quoziente ALGEBRA RELAZIONI Operazioni tra relazioni: Unione (somma logica delle matrici) Intersezione (prodotto elemento per elemento delle matrici) Prodotto (prodotto righe per colonne delle matrici) prop. Associativa,

Dettagli

MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECONOMICO AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI - AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS - AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERSITARIE

MODELLO DI RILEVAZIONE DEL CONTO ECONOMICO AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI - AZIENDE OSPEDALIERE IRCCS - AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERSITARIE AZIENDE OSPEDALIERE UNIVERTARIE APPROVAZIONE BILANCIO DA DA PARTE DEL DEL COLLEGIO COLLEGIO NDACALE NDACALE Cons Codice VO MODELLO Totale A A) Valore della produzione 1.701.427 AA0010 A.1) Contributi in

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Software Open source per sistemi VoIP

Software Open source per sistemi VoIP Software Open source per sistemi VoIP Argomenti trattati!"# # $%&%' ($ " %)($ $" #$* 1 Incomprensioni +)($ ",-")"#./ $/$0//"/ $- 1$2 % 34( 415 5( 3671!(84 95!14!1 %3 1%:3 ; ##"$ Una classificazione generale

Dettagli

REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

REGIONE TOSCANA Giunta Regionale Gu Rg D G D C C Fm, I A. N AOOGRT/ 0272442 /Q.90.70 F, 24/10/2013 Ag Mgg ug 2013 Mgg g ug 2013 Ogg Mgg fmu ug 2013. A A D u Lug M EDE A D G DG D C C V G EDE A Rb A Cm m A L EDE A D G A UL T EDI C DGRT

Dettagli

(?% 2D8% = $( * 2 %% C - ( *$$" + % & $$( )" *#%)<%%

(?% 2D8% = $( * 2 %% C - ( *$$ + % & $$( ) *#%)<%% !!"#$ %#& %'% ()*+,-'!.!"#!%&&./ $"%"0%# " %""'!.1,-'2!##3,%,%'""$!''! "#',% 4%'2"%,#56 7)89 :::..&%,%'""$!''!2&#! "#$$ " %"& '''''''''' $%% %$($))" )$* % +,-.//,&-./,0.&..+,+,& #,1#-0#1.0/,# #,+,.+.+,&,

Dettagli

linee guida per la compilazione del Business Plan 1/11 Linee Guida per la compilazione del Business Plan

linee guida per la compilazione del Business Plan 1/11 Linee Guida per la compilazione del Business Plan linee guida per la compilazione del Business Plan / Linee Guida per la compilazione del Business Plan Business Plan / La presente guida illustra le modalità di compilazione del Business Plan da parte dell

Dettagli

ANALISI PREVENTIVO txt MOVIMENTI Valore Anno N Azienda 106 TEMPO 2014

ANALISI PREVENTIVO txt MOVIMENTI Valore Anno N Azienda 106 TEMPO 2014 ANALISI PREVENTIVO txt MOVIMENTI Valore Anno N Azienda 106 TEMPO 2014 Sanitario ZZ9999 (RISULTATO DI ESERCIZIO) -12.049.108,80 0,00 XA0000 (Risultato prima delle imposte (A - B +/- C +/- D +/- E)) 1.464.684,33

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Archimede 1 2009 BORSE 2008 DELL ISTITUTO NAZIONALE DI ALTA MATEMATICA

Archimede 1 2009 BORSE 2008 DELL ISTITUTO NAZIONALE DI ALTA MATEMATICA ARTICOLO Archimede 1 009 BORSE 008 DELL ISTITUTO NAZIONALE DI ALTA MATEMATICA Si è svolto il 9 settembre 008 il consueto concorso per l assegnazione di 40 borse di studio a studenti che si immatricolino

Dettagli

ALLEGATO 1 DELIBERA 392 DEL 30 MARZO 2015 Area Sanitaria

ALLEGATO 1 DELIBERA 392 DEL 30 MARZO 2015 Area Sanitaria ZZ9999 RISULTATO DI ESERCIZIO -7.404.173,42 XA0000 Risultato prima delle imposte (A - B +/- C +/- D +/- E) 931.063,87 AZ9999 Totale valore della produzione (A) 441.862.884,71 AA0010 A.1) Contributi in

Dettagli

ALLEGATO 1 DELIBERA 392 DEL 30 MARZO 2015 Area Sociale

ALLEGATO 1 DELIBERA 392 DEL 30 MARZO 2015 Area Sociale ZZ9999 RISULTATO DI ESERCIZIO 0,00 XA0000 Risultato prima delle imposte (A - B +/- C +/- D +/- E) 113.787,39 AZ9999 Totale valore della produzione (A) 9.197.001,95 AA0010 A.1) Contributi in c/esercizio

Dettagli

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan TRIESTE 25 gennaio - 15 febbraio 2014 Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan GIORGIO VALENTINUZ DEAMS «Bruno de Finetti» Università di Trieste www.deams.units.it Il business

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ITAL DATA S.R.L. A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 07513530639

Dettagli

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO ANNO 2015 -AREA SANITARIA E SOCIALE AZIENDA ULSS 21, LEGNAGO

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO ANNO 2015 -AREA SANITARIA E SOCIALE AZIENDA ULSS 21, LEGNAGO CONTO ECONOMICO PREVENTIVO ANNO 2015 -AREA SANITARIA E SOCIALE AZIENDA ULSS 21, LEGNAGO Totale aree Sanitario Sociale ZZ9999 (RISULTATO DI ESERCIZIO) -10.403.190,80-10.403.190,80 0,00 XA0000 (Risultato

Dettagli

! '"##)+*%#,%% '"##,%,**&-

! '##)+*%#,%% '##,%,**&- ! "##$%&""%#% '"##(($!()*! '"##)+*%#,%% %**, '"##,%,**&- &&*(%&.//01.//2 0 3 **(4%%*,,*),4%* *%*#!,,**(4%%!*5&!#!##%& 6 #-%,!77*,,**(4%% *'!4%%*,,**(4%% #7*##%*%&#&%(**&(7*#%**,,**(4%% #&%,%444%**,,**(4%%

Dettagli

BUSINESS PLAN Attraverso l'analisi dei dati degli ultimi due bilanci di esercizio e l'inserimento di alcuni dati previsionali, verrà elaborato

BUSINESS PLAN Attraverso l'analisi dei dati degli ultimi due bilanci di esercizio e l'inserimento di alcuni dati previsionali, verrà elaborato BUSINESS PLAN Attraverso l'analisi dei dati degli ultimi due bilanci di esercizio e l'inserimento di alcuni dati previsionali, verrà elaborato un Business plan completo di Bilancio previsionale, Rendiconto

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE CONTO ECONOMICO

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE CONTO ECONOMICO CONTO ECONOMICO (allegato A alla deliberazione del Consiglio Direttivo n. 22 del 28 novembre 2014) A) VALORE DELLA PRODUZIONE A.1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni 118.096,96 53.631,96 53.631,96

Dettagli

CAMPIONE DELL URSS MKKKKKKKKN I/@?@7@?0J I@#@?,#@?J I#@+$#@?$J I@?@?"?$3J I?@?@?@'@J I")&?@%@?J I?"!@?"!"J I@?@-2-6?J PLLLLLLLLO

CAMPIONE DELL URSS MKKKKKKKKN I/@?@7@?0J I@#@?,#@?J I#@+$#@?$J I@?@??$3J I?@?@?@'@J I)&?@%@?J I?!@?!J I@?@-2-6?J PLLLLLLLLO CAMPIONE DELL URSS Alla fine di novembre del 1956 cominciò a Tbilisi la semifinale del 24 campionato dell Urss. Tal vi prese parte. Aspiravano al diritto di giocare il torneo di campionato, tra gli altri,

Dettagli

ALLEGATO A Conto Economico preventivo Schema D.M. 20/3/2013

ALLEGATO A Conto Economico preventivo Schema D.M. 20/3/2013 ALLEGATO A Conto Economico preventivo Schema D.M. 20/3/2013 Allegati alla Determina 349/DGEN del 30/12/ Pagina 1 di 136 CONTO ECONOMICO Importi: Euro A) Valore della produzione SCHEMA DI BILANCIO VARIAZIONE

Dettagli

Business plan. (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA:

Business plan. (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA: Business plan (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA: 1 Dati progettuali di sintesi Nome impresa Indirizzo (sede legale) Forma giuridica Data di costituzione Numero soci Capitale sociale Attività

Dettagli

COMUNICAZIONE N. 34 del /10/2015. OGGETTO: Calendario annuale delle attività collegiali AI DOCENTI P.C. AL PERSONALE ATA

COMUNICAZIONE N. 34 del /10/2015. OGGETTO: Calendario annuale delle attività collegiali AI DOCENTI P.C. AL PERSONALE ATA COMUNICAZIONE N. 34 del /10/2015 OGGETTO: Calendario annuale delle attività collegiali Pagina 1 di 5 AI DOCENTI P.C. AL PERSONALE ATA Si comunica in dettaglio il calendario relativo al piano annuale delle

Dettagli

BILANCIO D ESERCIZIO 2014 dell Azienda USL della Romagna. Bilancio d esercizio aziendale. Stato Patrimoniale e Conto Economico

BILANCIO D ESERCIZIO 2014 dell Azienda USL della Romagna. Bilancio d esercizio aziendale. Stato Patrimoniale e Conto Economico BILANCIO D ESERCIZIO 2014 dell Azienda USL della Romagna Bilancio d esercizio aziendale Stato Patrimoniale e Conto Economico Allegato A alla Deliberazione n. 379 del 30/04/2015 Ausl della Romagna Bilancio

Dettagli

1 Studio di Ingegneria dott. ing. Paolo Broggi e dott. ing. Leopoldo Marelli

1 Studio di Ingegneria dott. ing. Paolo Broggi e dott. ing. Leopoldo Marelli 1 !" # $ %!"## $%" ' (#"!) %"*!+),,, """ )'"% -"*.!"/' 0!! " ' $( # )*+,, ), -. / % / / 0 1 / % $ % '2% %$ / 1% /% 1 - / / % % 3$ / ')*+,,% / 1 % $ $ $ / 1 4$ )*+,,# 2 ) # 5 $# 0 0 10 1// 3 4 /$!# 1 4

Dettagli

PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE

PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE Edmondo De Amicis Via C. Parenzo 16 ROVIGO Tel. 0425-21240 Fax 0425-422820 E-mail segreteria@itcrovigo.it Web www.itcrovigo.it C.F. 93028770290 C.M. ROIS008009

Dettagli

L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese

L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese Gruppo di Lavoro Fondi Strutturali Torino, 22 Novembre 2013 FOCUS GARANZIA DIRETTA prestata dal Fondo direttamente a favore

Dettagli

Guida all elaborazione del Business Plan

Guida all elaborazione del Business Plan Guida all elaborazione del Business Plan GUIDA ALL ELABORAZIONE DEL BUSINESS PLAN Titolo progetto Dare un titolo al progetto che si intende sviluppare (di norma contraddistingue il prodotto/servizio che

Dettagli

L Italia sembra giovane. e nuova, con le case bruciate

L Italia sembra giovane. e nuova, con le case bruciate pp f I 25 p f v Rz Lbz I. I 25 p bz I pz v f. G h v Rz I. I I Rz è p h h b f. A q pp pp p h ppv v f. I v f, è v h pv pv f bà p. Iv p pp p h pp Rz v z bà. L I b v v, b, q p,, p p, p. N bb v,. pp f CITAZIONI

Dettagli

QUADERNI DI FINANZA OPZIONI SUL MIB30: STUDI E RICERCHE PROPRIETÀ FONDAMENTALI, VOLATILITY TRADING E EFFICIENZA DEL MERCATO

QUADERNI DI FINANZA OPZIONI SUL MIB30: STUDI E RICERCHE PROPRIETÀ FONDAMENTALI, VOLATILITY TRADING E EFFICIENZA DEL MERCATO QUADERNI DI FINANZA STUDI E RICERCHE OPZIONI SUL MIB30: PROPRIETÀ FONDAMENTALI, VOLATILITY TRADING E EFFICIENZA DEL MERCATO L. CAVALLO, P. MAMMOLA, D. SABATINI N. 34 - GIUGNO 1999 !" # $ $%" $ %"$& ' ()&&

Dettagli

!"#$%#&' '!()%'*+,&-('

!#$%#&' '!()%'*+,&-(' "$&' '()'*+,&-(' "$&'())*+,-($.(/$(,+*0*,/(12&(&3( +'(44+)$(*"$&'() "$&'()*(+,-. "$&'("&)* +$,$-(.*/)(,0* /011230 45&67896:&8764(;&6?6@A(BC7*8D46 )C66**C6:&87(E5()67 4/F /&)*('67*(G6*8;&F87;&''8=&4&6&

Dettagli

Guida per presentare un'idea

Guida per presentare un'idea BUSINESS PLAN DELLE START UP E DEI PROGETTI DI BUSINESS ONLINE Guida per presentare un'idea 1 A CHI E QUANDO SERVE IL BUSINESS PLAN IMPRESA GIA' START UP ESISTENTE Lancio nuovo prodotto/servizio Nuova

Dettagli

+, - -. / / 3 4 -, 5,3 6 + 3 "- 1. 7 $7. 8.4 0 0 9 4 0 4. 07 4

+, - -. / / 3 4 -, 5,3 6 + 3 - 1. 7 $7. 8.4 0 0 9 4 0 4. 07 4 "#$%&'(")&* "# +, - -. / 0 121 / 0 0- / 3 4 -, 5,3 6 + 3 "- 1. 7 $7. 8.4 0 0 9 4 0 4. 07 4 www.sulpalco.it redazione@sulpalco.it 2 " "# $ %& " ' () " "* ""++,, "-./01 www.sulpalco.it redazione@sulpalco.it

Dettagli

Eserciziario di Calcolo delle Probabilità. Piero Quatto, Riccardo Borgoni, Elena Colicino, Daniela Mariosa

Eserciziario di Calcolo delle Probabilità. Piero Quatto, Riccardo Borgoni, Elena Colicino, Daniela Mariosa Eserciziario di Calcolo delle Probabilità Piero Quatto, Riccardo Borgoni, Elena Colicino, Daniela Mariosa 1 PARTE 1 Probabilità e variabili casuali discrete Sezione 1. Insieme e calcolo combinatorio Esercizio

Dettagli

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011)

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) NB: Si richiede di rispondere alle domande presenti nelle diverse sezioni del questionario facendo riferimento all impresa

Dettagli

Progetto analisi infortuni domestici 2007-2008

Progetto analisi infortuni domestici 2007-2008 Progetto analisi infortuni domestici 2007-2008 2008 I dati INAIL di richieste di prestazioni per incidenti domestici L esame dei dati INAIL di richieste di prestazioni in base all istituzione dell assicurazione

Dettagli

IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE

IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE Autoimpiego: le misure agevolative e i territori

Dettagli

Piano annuale delle attività a.s. 2015/2016

Piano annuale delle attività a.s. 2015/2016 I.S.I.S. GIOSUE CARDUCCI DANTE ALIGHIERI Liceo Classico; Liceo Linguistico; Liceo Musicale Liceo delle Scienze Umane; delle Scienze Umane opzione Economico Sociale;. 34133 TRITE - Via Giustiniano, 3 Piano

Dettagli

Italdata S.p.A. Gruppo Siemens Business Services www.italdata.it www.sbsitalia.it

Italdata S.p.A. Gruppo Siemens Business Services www.italdata.it www.sbsitalia.it !"!!" "##!!$"%$& &'' "'' ' #('!!" "##!!$"%%"#)"* &'' "'' +!!" "##!!$"%%", %' ' #-' "''./(/!!" "##!!$"%%"."#)#" &'' "'' # $! "# $ % & % "# % & -'01!20'''34!/!/'25-' 603' 3' 444 ''7 8/' 34 / /'7-'' */9#73/7"!%7''

Dettagli

file://c:\documents and Settings\g.brizzolari.POECO\Desktop\GUIDAMASTER.htm

file://c:\documents and Settings\g.brizzolari.POECO\Desktop\GUIDAMASTER.htm Master Comunicazione Roma Master Media Roma Master Economia e Gestione della Comunicazio... Pagina 1 di 61 Username Password accedi '.!""! " # "!$"!!!! % % " "&& % '%!! ( # "'% ' " #" )))( (" ( " * + #

Dettagli

Prodotto elemento per elemento, NON righe per colonne Unione: M R S

Prodotto elemento per elemento, NON righe per colonne Unione: M R S Relazioni binarie Una relazione binaria può essere rappresentata con un grafo o con una matrice di incidenza. Date due relazioni R, S A 1 A 2, la matrice di incidenza a seguito di varie operazioni si può

Dettagli