DIVISIONE FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO FOOD & MANAGEMENT PRESENTAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIVISIONE FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO FOOD & MANAGEMENT PRESENTAZIONE"

Transcript

1 PRESENTAZIONE Il Ristorante Grantosco di Grosseto in collaborazione con lo Chef Fabrizio Sangiorgi e la First Quality Management Srl, formata da Manager, Chef di cucina, Pasticceri, Maitre e Barman altamente qualificati organizza corsi di formazione professionali che si rivolgono agli operatori del settore. I corsi sono strutturati su basi tematiche: Corsi tecnologici di cucina Corsi di cucina creativa Corsi di cucina per selvaggina e cacciagione Corso di cucina gluten free Corso di cucina vegana Corso di cucina vegetariana innovativa Corso di marinati e carpacci a base di pesce Corso di Prosciutteria alternativa di carne e pesce Corso di Finger food Corso di cucina veloce per i Bar Corso di dessert al piatto per la ristorazione Corso di cucina alla lampada Corso di Cocktail innovativi Corso di Food cost e full cost Pag. 1/8

2 I corsi si terranno direttamente presso la struttura del Ristorante, e potranno essere sviluppati nelle seguenti lingue straniere: Inglese Francese Tedesco Russo Spagnolo la durata dei corsi: Orario: inizio ore 9 termine ore 18 le lezioni saranno precedute da una introduzione teorica, non sono dimostrative, i partecipanti sotto la direzione dei docenti verranno coinvolti attivamente nelle fasi di preparazione ed esecuzione dei temi trattati, per consentire un reale apprendimento sul campo, affinando le nozioni di base, nonché momenti interattivi di scambio e trasmissione delle proprie esperienze. Ai corsisti verrà rilasciato un dossier contenente il materiale didattico corredato di tecniche e ricette. Al termine delle attività verrà rilasciato attestato di partecipazione. Cosa comprende il costo: Frequenza delle lezioni Materiale didattico Pranzo Coffee break Sede dei corsi e iscrizione: Ristorante Grantosco via solferino n 4 Grosseto Tel Signora Camelia Decu E mail Alloggio: l'alloggio è escluso dal costo del corso, ma siamo convenzionati con strutture alberghiere della zona per soddisfare ogni esigenza. Pag. 2/8

3 CATALOGO GENERALE 2015 Corsi tecnologici IL SOTTOVUOTO I LIVELLO Data 8 aprile 2015 Durata 1 giorno dalle ore 9,00 am alle 18,00 pm Costo 300,00 + Iva Corso teorico pratico base per l utilizzo delle tecniche del sottovuoto finalizzate: alla cottura diretta dei cibi in sottovuoto alla pastorizzazione in sottovuoto dei cibi cotti nei sistemi tradizionali alla conservazione in sottovuoto delle derrate per l'ottimizzazione delle operazioni di stoccaggio Tecniche avanzate di abbattimento termico Tecniche di rimessa in temperatura finalizzate al percorso della qualità nutrizionale e igienica con particolare attenzione alle strategie economiche: risparmi potenziali in fase di acquisto delle merci, maggiore resa dei prodotti, estensione del tempo vendita dei prodotti, I condimenti bilanciati i vantaggi delle basse temperature durante i processi di cottura Certificazione rilasciata: Attestato di partecipazione Pag. 3/8

4 IL SOTTOVUOTO II LIVELLO Data 9 aprile 2015 Durata 1 giorno dalle ore 9,00 am alle 18,00 pm Costo 300,00 + Iva Il corso teorico pratico è avanzato nell'applicazione delle tecniche del sottovuoto per: Ristorazione alla carte Banchettistica Catering Verranno realizzate preparazioni gastronomiche innovative e tradizionali seguendo i criteri della moderna ingegneria del menù Durante il corso verranno illustrate e dimostrate: le tecniche di cottura in sottovuoto in bassa temperatura in notturna e durante i tempi non produttivi del servizio, Le tecniche di rimessa in temperatura sia per i piatti alla carte che per la banchettistica e il catering Le logiche di ottimizzazione dei prodotti Le logiche di stoccaggio Le strategie di vendita Il piano di autocontrollo evoluto Certificazione rilasciata: attestato di partecipazione Pag. 4/8

5 Carpacci e marinature innovative per i Pesci Data 28 aprile 2015 Durata 1 giorno dalle ore 9,00 am alle 18,00 pm Costo 300,00 + Iva Dal Reg CE 853/2004 entrato in vigore il 1 gennaio 2006 (vedi Circolare Ministero Sanità ) Le manifestazioni morbose nell'uomo, soprattutto a carico dell apparato gastroenterico, possono verificarsi esclusivamente a seguito di ingestione di pesce contenente larve vive di specie patogene del parassita Anisakis Il pescato continua sempre a piacere. Inoltre la consapevolezza dei pregi salutistici e nutrizionali, richiede al ristoratore un offerta di qualità che deve conciliare con prezzi accessibili. Per preservare la salute dei consumatori, i prodotti ittici devono essere trattati con l utilizzo di precise metodologie di lavorazione: Trasformazione dei prodotti ittici secondo la logica della prima seconda e terza lavorazione Marinate a freddo in sottovuoto Marinate a caldo Abbattimento a temperature negative Tecniche di confezionamento Tecniche di servizio Certificazione rilasciata: attestato di partecipazione Pag. 5/8

6 LA CUCINA VEGETARIANA INNOVATIVA Data 29 aprile 2015 Durata 1 giorno dalle ore 9,00 am alle 18,00 pm Costo 300,00 + Iva Il corso teorico pratico si riferisce a combinazioni alimentari prive dell impiego di carni e pesci, con il fine di creare una dieta che soddisfi le esigenze della clientela nei parametri del gusto, dell appetibilità, della varietà dell offerta dei prodotti, della varietà delle trasformazioni. Argomenti: L organizzazione del lavoro I criteri da adottare per bilanciare e rendere accattivante il menù Il menù concepito come strumento di vendita efficace e non come ripiego Le combinazioni ottimali tra vegetali leguminose I cromatismi I condimenti innovativi Le confetture vegetali e mostarde Le marinature con oli e aceti aromatizzati Certificazione rilasciata: attestato di partecipazione Pag. 6/8

7 Fabrizio Sangiorgi Nato in Algeria nel 1964, si è diplomato Tecnico delle Attività Alberghiere presso l Istituto Professionale Alberghiero di Longarone. Dopo il suo apprendistato, ha seguito diversi corsi di perfezionamento in Italia e all estero, tra cui uno sul sottovuoto col noto esponente francese di questa tecnologia, Pierre Paumel. Negli anni ha fatto parte delle brigate di diverse strutture alberghiere a quattro e cinque stelle, ma uno spiccato interesse per gli aspetti tecnologici e manageriali della cucina lo ha portato a sviluppare attività di consulenze e di formazione. Attualmente chef-manager e presidente della società First Quality Management Srl, collabora con diverse società desiderose di implementare le tecnologie d avanguardia nelle proprie cucine. Divulgatore del metodo sottovuoto dal 1990, il suo operato testimonia delle grandi possibilità di questa tecnologia di legare innovazione e tradizione. La sua lunga esperienza, unita ad un percorso professionale particolarmente trasversale che abbraccia docenza, consulenza e pratica sul campo, tutti ad altissimi livelli di qualificazione, ne fanno senza ombra di dubbio una delle figure più autorevoli e competenti di questa particolare tecnica alimentare. Nel 2011 partecipa alla realizzazione del progetto Ristorante Grantosco di Grosseto al fianco della titolare Camelia Decu per concretizzare ed implementare il sistema della cucina dinamica legata alle più avanzate tecnologie presenti nel mercato. Ad oggi è l'unico ristorante in campo europeo ad avere un menù completamente impostato sulla tecnologia del sottovuoto e del cook'n'chill. Il ristorante Grantosco è stato sede di ricerca e sviluppo di ricette a base di salsa di soia per conto dell'azienda Kikkoman', Per l'azienda Cam di Chioggia per ricette a base ittica per la Gdo Per l'azienda Whirlpool con lo sviluppo di un ricettario completo attraverso l'utilizzo delle microonde Il Ristorante Grantosco è inoltre sede di corsi di cucina tecnologica rivolti ai professionisti Pag. 7/8

8 Pag. 8/8

Introduzione al Corso

Introduzione al Corso Introduzione al Corso Il Corso Professionale di Cucina Italiana ha l obbiettivo di fornire una preparazione di alto livello sulla cucina italiana a 360. Il corso, partendo dalle basi, propone un corso

Dettagli

Totale delle ore di attività 198

Totale delle ore di attività 198 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Via Domizia Lucilla Programmazione annuale A.S. 201/15 Mod. 7.1.A rev.

Dettagli

Programmazione annuale. Anno scolastico 2014/2015. Organizzazione e gestione dei servizi ristorativi IV ANNO CORSO SERALE

Programmazione annuale. Anno scolastico 2014/2015. Organizzazione e gestione dei servizi ristorativi IV ANNO CORSO SERALE ISTITUTO D'ISTRUZI SUPERIORE TECNICO PROFESSIONALE Indirizzo Tecnico: Turistico Indirizzi Professionali: Agricoltura e Sviluppo Rurale Servizi Socio Sanitari Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Manutenzione

Dettagli

TRASFORMA LA TUA PASSIONE IN PROFESSIONE! CORSO A NUMERO CHIUSO.

TRASFORMA LA TUA PASSIONE IN PROFESSIONE! CORSO A NUMERO CHIUSO. TRASFORMA LA TUA PASSIONE IN PROFESSIONE! CORSO A NUMERO CHIUSO. Corsi Aspiranti : Corso Base di Cucina Corso Base di Cucina Durata: 4 mesi (250 ore + formazione aziendale esterna) Avvio corso: 3 Ottobre

Dettagli

Cuoco/Cuoca. Ordinamento formativo per la professione oggetto d apprendisto. Delibera n. 748 del 24.06.2014

Cuoco/Cuoca. Ordinamento formativo per la professione oggetto d apprendisto. Delibera n. 748 del 24.06.2014 Delibera n. 748 del 24.06.2014 Ordinamento formativo per la professione oggetto d apprendisto Cuoco/Cuoca 1. Il profilo professionale 2. Durata ed esame di fine apprendistato 3. Referenziazioni del profilo

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente CARBONELLI PASQUALE Classi 4 ENOGASTRONOMIA sezione/i Ce PROGRAMMA QUARTE /cucina Le figure professionali dell'enogastronomia: I principali personaggi della gastronomia: i grandi del passato, i

Dettagli

Programmazione Iniziale Annuale

Programmazione Iniziale Annuale PROFESSIONALE STATALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PIETRO D ABISTITUTOANO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Via Monteortone, 9-35031 Abano Terme - Tel. 049.8630000

Dettagli

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Professionale Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera A. Vespucci Via Valvassori Peroni 8-20133 Milano - Tel. 02.7610162

Dettagli

PROFESSIONE CUOCO CORSO PROFESSIONALE

PROFESSIONE CUOCO CORSO PROFESSIONALE PROFESSIONE CUOCO CORSO PROFESSIONALE Introduzione al Corso Il corso Professione Cuoco Giovani Promesse è rivolto a coloro che vogliono avviarsi alla cucina italiana con particolare attenzione allo stile

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa secondo biennio

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa secondo biennio Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Aurelio Saffi Firenze DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA

Dettagli

Nuove soluzioni per la ristorazione collettiva

Nuove soluzioni per la ristorazione collettiva Nuove soluzioni per la ristorazione collettiva Servizi tradizionali. Metodo innovativo. Una realtà unica 1 Gusto, salute e benessere per tutti 2 Un offerta diversificata 3 Un metodo vantaggioso 4 Un partner

Dettagli

C 500 - Cucina Laboratorio dei servizi enogastronomici: settore cucina

C 500 - Cucina Laboratorio dei servizi enogastronomici: settore cucina ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE A. MOTTI PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 C 500 - Cucina Laboratorio dei servizi enogastronomici: settore cucina DOCENTE: Maria Fatigati Quadro riassuntivo

Dettagli

La Reconsulting S.r.l. ha ottenuto l accreditamento presso la Regione Lombardia come Ente di formazione.

La Reconsulting S.r.l. ha ottenuto l accreditamento presso la Regione Lombardia come Ente di formazione. La Reconsulting S.r.l. è una Società di consulenza che opera ormai da molti anni nei seguenti settori : Sicurezza sui luoghi di lavoro Igiene alimentare Antincendio Corsi di formazione Certificazioni di

Dettagli

!!"!#$%! " # $ $ $ $ $ % $ & %& %& & & # $% % '!

!!!#$%!  # $ $ $ $ $ % $ & %& %& & & # $% % '! !!"!#$! " # $ $ $ $ $ $ & $ $ & & & & # $ '! &'""'$( )* (!#$* ()"!$!+!)), -$.( /" 0"!.$,")+( '*("'" ('"!")'-!,"..(,,/$($!,,.$$"),,+#"! 1$,+, $. $* ()"!$1. $'",,2,3. $-4!, &('"!")' ( '$($,, (),'5 ))!#$.

Dettagli

anno scolastico 2014/2015 QUINTO ANNO Classe 5 PROFILO EDUCATIVO CULTURALE E PROFESSIONALE

anno scolastico 2014/2015 QUINTO ANNO Classe 5 PROFILO EDUCATIVO CULTURALE E PROFESSIONALE ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SUPERIORE IPSSAR S.MARTA E AGGREGATO IPSSCT G.BRANCA PESARO Strada delle Marche, 1 61100 Pesaro Tel. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n.80005210416 http://www.alberghieropesaro.it

Dettagli

INDAGINE FABBISOGNI FORMATIVI PER AZIENDE E LAVORATORI DEL SETTORE TURISMO PER L ANNO 2013

INDAGINE FABBISOGNI FORMATIVI PER AZIENDE E LAVORATORI DEL SETTORE TURISMO PER L ANNO 2013 INDAGINE FABBISOGNI FORMATIVI PER AZIENDE E LAVORATORI DEL SETTORE TURISMO PER L ANNO 2013 REALIZZATA DA E.B.T.T. nei mesi da ottobre a dicembre 2012 INTRODUZIONE Come ogni anno EBTT, sede regionale, realizza

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - CUOCO/A - DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE Il cuoco è

Dettagli

Apprendistato professionalizzante

Apprendistato professionalizzante ALLEGATO 3 - CATALOGO MODULI MAPPA DEI MODULI FORMATIVI DELL'AREA TURISMO (in codice TUR) I moduli di questo settore economico sono stati progettati per le Figure professionali indicate nelle colonne ma

Dettagli

Articolazione enogastronomia Secondo biennio 5 anno Terzo anno Quarto Quinto anno

Articolazione enogastronomia Secondo biennio 5 anno Terzo anno Quarto Quinto anno AL PARLAMENTO ITALIANO CAMERA DEI DEPUTATI - SENATORI AL MINISTRO DELL ISTRUZIONE Oggetto: Petizione - Riforma professionali IPSSAR secondo biennio e quinto scolastico proposta di modifica e integrazione.

Dettagli

Articolazione per UF 1 delle competenze tecnico-professionali Primo Anno

Articolazione per UF 1 delle competenze tecnico-professionali Primo Anno Articolazione per UF 1 delle competenze tecnico-professionali Primo Anno conoscenze capacità UF n. Denominazione UF Durata UF (h) Contenuti formativi Discipline comuni e di indirizzo UC 1707 CURA DEGLI

Dettagli

FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE

FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE IL corso Il Corso Professionale Futuri Chef è concepito per formare Aspiranti Cuochi/Chef con competenze che spaziano dalla Conoscenza e scelta delle materie prime, alle

Dettagli

2014 P r o g r a m m a f o r m a z i o n e professionale

2014 P r o g r a m m a f o r m a z i o n e professionale 2014 P r o g r a m m a f o r m a z i o n e professionale Madia, un idea un progetto una convinzione. Madia è un idea. Un progetto. Una convinzione. Quella in base alla quale valori come l autenticità,

Dettagli

Cuoco per il recupero delle vecchie tradizioni dell arte culinaria salentina Anno Accademico 2010/2011

Cuoco per il recupero delle vecchie tradizioni dell arte culinaria salentina Anno Accademico 2010/2011 Bando Cuoco per il recupero delle vecchie tradizioni dell arte culinaria salentina Anno Accademico 2010/2011 Progetto cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Puglia,

Dettagli

Prof: Valerio Vittori

Prof: Valerio Vittori Istituto Professionale Di Stato Per I Servizi Alberghieri E Della Ristorazione Giacomo Matteotti Via Garibaldi 194, 56124 Pisa Piano di lavoro Anno scolastico 2014/2015 Enogastronomia Settore cucina, indirizzo

Dettagli

Master per Food & BEVERAGE MANAGER. Online

Master per Food & BEVERAGE MANAGER. Online Online Istituti Professionali ti aiuta a trovare il percorso giusto per te con la formazione online. Ovunque tu sia. Master per Food & BEVERAGE MANAGER Master per FOOD & BEVERAGE MANAGER Una figura chiave

Dettagli

Profilo professionale: CAMERIERE/BARISTA Livello: 2

Profilo professionale: CAMERIERE/BARISTA Livello: 2 Profilo professionale: CAMERIERE/BARISTA Livello: 2 Competenze C1 PREPARARE L AREA DI LAVORO PER IL SERVIZIO M1 Materie INFORMATICA DI BASE, GESTIONE DATI ED INTERNET Competenze associate C6, C30, C31,

Dettagli

30.01.01 - Cuochi e assimilati 30.01.02 - Pizzaioli e assimilati

30.01.01 - Cuochi e assimilati 30.01.02 - Pizzaioli e assimilati REGIONE TOSCANA SETTORE FSE E SISTEMA DELLA FORMAZIONE E DELL'ORIENTAMENTO REPERTORIO REGIONALE DELLE FIGURE PROFESSIONALI (RRFP) DETTAGLIO SCHEDA FIGURA PROFESSIONALE Denominazione Figura Addetto all'approvvigionamento

Dettagli

Catalogo corsi anno 2013

Catalogo corsi anno 2013 Catalogo corsi anno 2013 settori e temi SOCIO SANITARIO 1. TECNICO QUALIFICATO ANIMATORE DI COMUNITA - CORSO DI QUALIFICA 2. LA RELAZIONE TERAPEUTICA FORMAZIONE 3. FORMAZIONE FORMATORI MARKETING 4. MARKETING

Dettagli

Programma d esame per i maestri di cucina. La parte teorico-professionale

Programma d esame per i maestri di cucina. La parte teorico-professionale Programma d esame per i maestri di cucina La parte teorico-professionale h bin die Unterüberschrift stehe für einen kurzen Text zum Thema La parte teorico-professionale del programma d esame per i maestri

Dettagli

Bando per la partecipazione a percorsi formativi e di qualificazione per commercianti e ristoratori della provincia di Benevento

Bando per la partecipazione a percorsi formativi e di qualificazione per commercianti e ristoratori della provincia di Benevento Bando per la partecipazione a percorsi formativi e di qualificazione per commercianti e ristoratori della provincia di Benevento Finalità La Camera di Commercio di Benevento, nell ambito delle iniziative

Dettagli

SCHEDA TECNICA CORSO PROFESSIONALE DI CHEF SEDE DI MILANO

SCHEDA TECNICA CORSO PROFESSIONALE DI CHEF SEDE DI MILANO L'Accademia Italiana Chef è un ente formativo di rilevanza internazionale con i seguenti riconoscimenti e partnership: Accreditata alla Regione Certificata Sistema di Qualità UNI-ISO 9001:2008 e UNI-ISO

Dettagli

JOIA ACADEMY. Secondo semestre 2015

JOIA ACADEMY. Secondo semestre 2015 Secondo semestre 2015 Joia Academy è un istituto fondato per promuovere la cucina vegetariana e i suoi valori alimentari, etici e morali. Il programma 2015 si sviluppa su due sezioni di corsi semestrali,

Dettagli

CATALOGO CORSI. Area Ristorazione e Ospitalità

CATALOGO CORSI. Area Ristorazione e Ospitalità CATALOGO CORSI Area Ristorazione e Ospitalità Sede di Perugia Sede di Orvieto Sede di Narni Università dei Sapori, Scuola di Professionisti per Professionisti L Università dei Sapori - Centro Nazionale

Dettagli

Dati relativi al percorso 1 ANNO

Dati relativi al percorso 1 ANNO Sezione B Dati relativi al percorso 1 ANNO B.1 Informazioni generali sulla qualifica B.1.1 Indicazioni relative alla figura professionale nazionale di cui all Accordo Stato/Regioni del 29 aprile 2010 Denominazione

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA YVON DE BEGNAC, 6 Indirizzo Docente Materia Libro di testo ALBERGHIERO VIDOTTO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ASSE SCIENTIFICO - TECNOLOGICO

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ASSE SCIENTIFICO - TECNOLOGICO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ASSE SCIENTIFICO - TECNOLOGICO INDIRIZZO CLASSE SEZIONE DISCIPLINA ENOGASTRONOMIA - SECONDO BIENNIO TERZA LABORATORIO DI SERVIZI ENOGASTRONOMICI

Dettagli

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ [ Una full immersion nel mondo del cibo e del vino per cogliere tutte le sfumature del

Dettagli

Scegli con gusto, gusta in salute. Marina Fridel Marilena Durante Bologna 28 ottobre 2013

Scegli con gusto, gusta in salute. Marina Fridel Marilena Durante Bologna 28 ottobre 2013 Scegli con gusto, gusta in salute Marina Fridel Marilena Durante Bologna 28 ottobre 2013 Scegli con gusto, gusta in salute Progetto di promozione della salute che si rivolge agli Istituti / Scuole Alberghiere

Dettagli

Anno Scolastico 2015 /'16

Anno Scolastico 2015 /'16 ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PIETRO D ABANO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA Anno Scolastico 2015 /'16 Programma preventivo di Laboratorio

Dettagli

Definizione di albergo

Definizione di albergo ORGANIZZAZIONE DELL AZIENDA ALBERGHIERA L albergo è una macchina che richiede un organizzazione complessa e personale qualificato: tutto deve girare come un orologio per garantire un servizio all altezza

Dettagli

Seminari. Innovation Center settembre - novembre 2012

Seminari. Innovation Center settembre - novembre 2012 Seminari Innovation Center settembre - novembre 2012 Innovation Center Incontro, formazione ed eccellenza per i professionisti della Ristorazione e dell Ospitalità ``3.500 m 2 destinati a seminari, training,

Dettagli

CORSO DI. Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001. www.accademiadellavoro.it

CORSO DI. Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001. www.accademiadellavoro.it CORSO DI Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 www.accademiadellavoro.it CORSO DI ALTA CUCINA Materiale propedeutico (studio a casa) (durante la Fase Propedeutica sarà possibile seguire un

Dettagli

Operatore della ristorazione

Operatore della ristorazione Allegato 2 Operatore della ristorazione Standard della Figura nazionale Denominazione della figura Indirizzi della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche

Dettagli

2 concorso cucina calda. per allievi di scuole alberghiere MATTEO RESTELLI

2 concorso cucina calda. per allievi di scuole alberghiere MATTEO RESTELLI L Associazione Provinciale Cuochi Varesini In collaborazione con il Ristorante Montelago Ternate e Vircol s.r.l. Sesto Calende organizza il 2 concorso cucina calda per allievi di scuole alberghiere MATTEO

Dettagli

Profilo professionale: CAPO CUOCO Livello: 3

Profilo professionale: CAPO CUOCO Livello: 3 Profilo professionale: CAPO CUOCO Livello: 3 C1 C2 C3 C4 C5 C6 C7 Competenze COORDINARE, SUPERVISIONARE E PIANIFICARE TUTTE LE ATTIVITÀ NELL AREA CUCINA. ORGANIZZARE, GUIDARE E COORDINARE I COMPITI PIANIFICARE

Dettagli

Prof: Valerio Vittori

Prof: Valerio Vittori Istituto Professionale Di Stato Per I Servizi Alberghieri E Della Ristorazione Giacomo Matteotti Via Garibaldi 194, 56124 Pisa Piano di lavoro Anno scolastico 2014/2015 Enogastronomia Settore cucina Classe

Dettagli

BARMAN DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

BARMAN DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA BARMAN A CINQUE STELLE CON CAST

Dettagli

Seminari. Innovation Center 2012

Seminari. Innovation Center 2012 Seminari Innovation Center 2012 Innovation Center Incontro, formazione ed eccellenza per i professionisti della Ristorazione e dell Ospitalità ``3.500 m 2 destinati a seminari, training, dimostrazioni,

Dettagli

Indicatori Descrittori Punti Contenuti,

Indicatori Descrittori Punti Contenuti, Griglia di valutazione Indicatori Descrittori Punti Contenuti, Insufficiente 1-2 correttezza/completezza Quasi sufficiente 3-5 Sufficiente/discreto 6-8 Buono/ottimo 9-10 Esposizione forma Insufficiente

Dettagli

Progetto Alternanza Scuola Lavoro in Puglia Ufficio Regionale Scolastico per la Puglia - Regione Puglia - Unione Regionale delle Camere di Commercio,

Progetto Alternanza Scuola Lavoro in Puglia Ufficio Regionale Scolastico per la Puglia - Regione Puglia - Unione Regionale delle Camere di Commercio, Progetto Alternanza Scuola Lavoro in Puglia Ufficio Regionale Scolastico per la Puglia - Regione Puglia - Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria e Artigianato di Puglia PERCORSO DI ALTERNANZA

Dettagli

PASTAIO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

PASTAIO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA PASTAIO A CINQUE STELLE CON

Dettagli

Architettura del Progetto CORSO ENOGASTRONOMIA INDIRIZZO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA

Architettura del Progetto CORSO ENOGASTRONOMIA INDIRIZZO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA Architettura del Progetto CORSO ENOGASTRONOMIA INDIRIZZO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA L indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera ha lo scopo di far acquisire

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE SETTORE: SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE SETTORE: SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE SETTORE: SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA Fonti di legittimazione: D.P.R. 15 marzo 2010, n.87, art. 8, comma 6 L indirizzo Servizi per l enogastronomia

Dettagli

Cameriere/a. Ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato. Allegato 2

Cameriere/a. Ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato. Allegato 2 Allegato 2 Ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato Cameriere/a Il profilo professionale Durata e titolo conseguibile Referenziazioni del profilo professionale Quadro formativo

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PELLEGRINO ARTUSI (RARH020004) I 48025 RIOLO TERME (Ravenna) Via Mons.Tarlombani, 7 Distr Scol. n.41 054671113 054671859 Cod.Fisc.

Dettagli

REGOLAMENTO. Art. 1. Art. 2

REGOLAMENTO. Art. 1. Art. 2 Art. 1 REGOLAMENTO CORSI PER ALIMENTARISTI E OPERATORI DEL SETTORE ALIMENTARE (Decreto D.G. n. 1038 del 23 novembre 2009 Registro Decreti n. 21667 del 1.12.2009) I corsi mirano all istruzione, formazione

Dettagli

PRESENTAZIONE ANALISI FABBISOGNI FORMATIVI ANNO 2015

PRESENTAZIONE ANALISI FABBISOGNI FORMATIVI ANNO 2015 Servizi gratuiti ad aziende e lavoratori del turismo in Toscana PRESENTAZIONE ANALISI FABBISOGNI FORMATIVI ANNO 2015 Firenze: 26/02/2015 Relatore: Ilaria Bigliazzi Cosa e quando Come ogni anno Ebtt realizza

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE. INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA Programmazione disciplinare condivisa SETTORE SALA E VENDITA

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE. INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA Programmazione disciplinare condivisa SETTORE SALA E VENDITA DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA Programmazione disciplinare condivisa Allegati DPR 89/2010 e d.m. 211/2010 SETTORE SALA E VENDITA PROFILO D'USCITA PRIMO BIENNIO

Dettagli

ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE SERVIZI

ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE SERVIZI ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE SERVIZI Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera L indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera ha lo scopo di far acquisire

Dettagli

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT):

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT): Denominazione della figura 15. OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Indirizzi della figura 1. Preparazione pasti 2. Servizi di sala e di bar Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali

Dettagli

Madia s.p.a. Via Maniago, 55 33080 San Quirino (Pn) Tel. 0434.91373 - Fax 0434.917098 www.madiaspa.com. Corsi DEMO

Madia s.p.a. Via Maniago, 55 33080 San Quirino (Pn) Tel. 0434.91373 - Fax 0434.917098 www.madiaspa.com. Corsi DEMO Madia s.p.a. Via Maniago, 55 33080 San Quirino (Pn) Tel. 0434.91373 - Fax 0434.917098 www.madiaspa.com Corsi & DEMO 2012 DEMO: TECNICHE DI PASTICCERIA Abbinamenti, torte, novita, tutto quello che serve

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente CORTESE PIETRO Classi 3 ENOGASTRONOMIA sezione/i Ae Ripasso e approfondimento dei seguenti blocchi tematici già avviato nel biennio: IGIENE PROFESSIONALE NOZIONI DI ANTINFORTUNISTICA IL REPARTO

Dettagli

P. 4 Di cosa bisogna tener conto facendo il piano dei menu e le spese?

P. 4 Di cosa bisogna tener conto facendo il piano dei menu e le spese? Autunno 2008 Pagina 1 / 5 Indice: Convenience Food P. 2 Cosa è il Convenience Food? P. 2 Quali sono i vantaggi del Convenience Food? P. 3 Quali sono gli svantaggi del Convenience Food? P. 4 Di cosa bisogna

Dettagli

Professione Sala Professione PARTNER

Professione Sala Professione PARTNER Professione Sala Professione Sala Professione Sala è un corso del Gambero Rosso che prevede la frequenza obbligatoria e un numero limitato di partecipanti per aula. Il profilo in uscita è quello di operatore

Dettagli

Ristorazione Aziendale CIR food. Più valore alla tua pausa pranzo.

Ristorazione Aziendale CIR food. Più valore alla tua pausa pranzo. Ristorazione Aziendale CIR food Più valore alla tua pausa pranzo. Ristorazione Aziendale CIR food, un offerta completa. Dalla scelta accurata degli alimenti alla professionalità del personale, dallo studio

Dettagli

Tecnico di cucina. Standard della Figura nazionale

Tecnico di cucina. Standard della Figura nazionale Tecnico di cucina Standard della Figura nazionale Denominazione della figura TECNICO DI CUCINA Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento: ATECO 2007/ISTAT

Dettagli

Allegato N 2. Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA

Allegato N 2. Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA Allegato N 2 Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA Conoscenze da raggiungere 1. Elementi di deontologia professionale 2. Igiene personale, dei prodotti, dei processi di lavoro e pulizia

Dettagli

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIALE MONTECATINI-PISTOIA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIALE MONTECATINI-PISTOIA ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIALE MONTECATINI-PISTOIA URTC - FIC Obiettivi generali della Manifestazione Promuovere e valorizzare la figura del cuoco che opera in cucina, impegnato nelle diverse partite,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass AUTORIZZO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN BASE AL D.LGS 196/03 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Tannoia Alessandro Indirizzo(i) Via Sogare 14/a 37138 Verona, Italia

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Convenzione stipulata in data )

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Convenzione stipulata in data ) PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Convenzione stipulata in data ) NOMINATIVO DEL TIROCINANTE DATA E LUOGO DI NASCITA RESIDENZA TELEFONO CODICE FISCALE ATTUALE CONDIZIONE ( segnare con una x la casella

Dettagli

Richieste di personale aggiornate al 29 aprile 2011

Richieste di personale aggiornate al 29 aprile 2011 Richieste di personale aggiornate al 29 aprile 2011 L ENTE BILATERALE DEL TURISMO TOSCANO, accreditato dalla Regione Toscana per lo svolgimento dei servizi al lavoro, raccoglie le candidature da inserire

Dettagli

Direzione Generale Servizio della Governance della Formazione Professionale. POR FSE 2007/13 Regione Sardegna

Direzione Generale Servizio della Governance della Formazione Professionale. POR FSE 2007/13 Regione Sardegna Unione Europea Fondo Sociale Europeo Repubblica Italiana ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE

Dettagli

Operatore della ristorazione. Standard della Figura nazionale

Operatore della ristorazione. Standard della Figura nazionale Operatore della ristorazione Standard della Figura nazionale 94 Denominazione della figura Indirizzi della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento:

Dettagli

susanna neuhold responsabile area food - Firenze 31 marzo 2012

susanna neuhold responsabile area food - Firenze 31 marzo 2012 AIC nell alimentazione fuori casa Celiachia: oltre la sicurezza alimentare, ristorazione fuori casa e qualità susanna neuhold responsabile area food - Firenze 31 marzo 2012 1 I progetti AIC per i professionisti

Dettagli

DENUNCIA D'INIZIO ATTIVITÀ DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE IN OCCASIONE DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO

DENUNCIA D'INIZIO ATTIVITÀ DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE IN OCCASIONE DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO Marca da bollo (non dovuta dalle ONLUS) DENUNCIA D'INIZIO ATTIVITÀ DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE IN OCCASIONE DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO con contestuale (contrassegnare

Dettagli

C1, C2, C4 C2 PIANIFICAZIONE ED ORGANIZZAZIONE M2 GESTIONE DEL BAR E DELLE BEVANDE C1, C2 C3 QUALITÀ DEL SERVIZIO AGLI OSPITI M3

C1, C2, C4 C2 PIANIFICAZIONE ED ORGANIZZAZIONE M2 GESTIONE DEL BAR E DELLE BEVANDE C1, C2 C3 QUALITÀ DEL SERVIZIO AGLI OSPITI M3 Profilo professionale: RESPONSABILE DELLA RISTORAZIONE, BAR E CANTINA Competenze Materie Livello: 3 Competenze associate C1 CONTROLLARE / SUPERVISIONARE M1 SUPERVISIONE E GESTIONE NEL SETTORE DELL OSPITALITÀ

Dettagli

CALENDARIO CORSI e LABORATORI DEL GUSTO OTTOBRE, NOVEMBRE, DICEMBRE 2015 Diviso in: corsi di cucina, laboratori del gusto

CALENDARIO CORSI e LABORATORI DEL GUSTO OTTOBRE, NOVEMBRE, DICEMBRE 2015 Diviso in: corsi di cucina, laboratori del gusto CALENDARIO CORSI e LABORATORI DEL GUSTO OTTOBRE, NOVEMBRE, DICEMBRE 2015 Diviso in: corsi di cucina, laboratori del gusto I corsi comprendono nel loro costo la lezione dimostrativa o interattiva, il ricettario,

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa quinto anno

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa quinto anno Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Aurelio Saffi Firenze DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA

Dettagli

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI DIVENTA PIZZAIOLO A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI Corso di alta formazione PER PIZZAIOLO Il Corso si rivolge a coloro che vogliono intraprendere la professione del Pizzaiolo ed è composto

Dettagli

Si evidenziano (sottolineate) le competenze da raggiungere per una programmazione per obbiettivi minimi.

Si evidenziano (sottolineate) le competenze da raggiungere per una programmazione per obbiettivi minimi. PIANO DI LAVORO ANNUALE ISTITUTO: liceo scienze applicate liceo classico Ite X I. Enogastronomia/ospitalità Liceo artistico Scuola media annessa INSEGNANTE: AGOSTINO FRENA MATERIA DI INSEGNAMENTO: LABORATORIO

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Luca Barbieri Luogo e data di nascita Brescia, 29 Luglio 1969 Nazionalità Titolo di Studio

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Luca Barbieri Luogo e data di nascita Brescia, 29 Luglio 1969 Nazionalità Titolo di Studio CURRICULUM FORMATO UROPO VITA INFORMAZIONI PRSONALI Nome Luca Barbieri Luogo e data di nascita Brescia, 29 Luglio 1969 Nazionalità Titolo di Studio Codice Fiscale Italiana Diploma di Qualifica di Addetto

Dettagli

Industria dell ospitalità. Prodotti e servizi per chi è fuori casa

Industria dell ospitalità. Prodotti e servizi per chi è fuori casa Industria dell ospitalità Prodotti e servizi per chi è fuori casa Il Personale Professionalità Capacità di coordinare il proprio lavoro con tutto lo staff Attitudine a soddisfare le esigenze del cliente

Dettagli

Caratteristiche dei prodotti alimentari del bolognese: tradizione ed evoluzioni

Caratteristiche dei prodotti alimentari del bolognese: tradizione ed evoluzioni Caratteristiche dei prodotti alimentari del bolognese: tradizione ed evoluzioni www.eciparbologna.it Caratteristiche dei prodotti alimentari del bolognese: tradizione ed evoluzioni Progetto 1 Operazione

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI TURISTICI Processo Servizi di ristorazione Sequenza di processo Definizione dell'offerta e

Dettagli

Programma dei corsi Professionali Corsi professionali di Primo livello Obiettivi del corso

Programma dei corsi Professionali Corsi professionali di Primo livello Obiettivi del corso Programma dei corsi Professionali I corsi professionali sono organizzati per il Primo livello, per chi non ha ancora sviluppato competenze professionali e per il Secondo livello, per chi ha già una solida

Dettagli

Vuoi scoprire un nuovo mondo di sapori?

Vuoi scoprire un nuovo mondo di sapori? Vuoi scoprire un nuovo mondo di sapori? Il vapore è l ingrediente segreto L ingrediente segreto per un gusto straordinario è ora svelato... Come fanno gli Chef stellati Michelin ad ottenere un pollo così

Dettagli

FORMAZIONE ESTERNA PER APPRENDISTI PROGETTI DEI CORSI

FORMAZIONE ESTERNA PER APPRENDISTI PROGETTI DEI CORSI FORMAZIONE ESTERNA PER APPRENDISTI PROGETTI DEI CORSI Settore Alberghiero - Alimentare Allegato alla deliberazione della Giunta provinciale P.V. n. 4 del 13/01/004 Il presente progetto è stato realizzato

Dettagli

PASTICCERE DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

PASTICCERE DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA PASTICCERE A CINQUE STELLE CON

Dettagli

Osservare, descrivere ed analizzare procedure appartenenti al settore produttivo di riferimento.

Osservare, descrivere ed analizzare procedure appartenenti al settore produttivo di riferimento. Linee guida per la realizzazione degli esami relativi ai percorsi triennali e quadriennali di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Regione Campania fonte: http://burc.regione.campania.it Competenze

Dettagli

FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST

FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST ALLEGATO N. 1.6 al Capitolato Speciale d oneri Azienda pubblica di Servizi alla Persona Cordenonese Arcobaleno FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST VERIFICA EFFETTUATA IL GIORNO / / DALLE ORE ALLE ORE TUTTI

Dettagli

ALBERGHIERO COME PIANIFICARE LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE

ALBERGHIERO COME PIANIFICARE LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE ALBERGHIERO COME PIANIFICARE LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE 1-Partire dal quadri di Risultati di apprendimento in uscita indicati per la propria disciplina 2-Individuare quale/quali risultati possono essere

Dettagli

A Cosenza: Corso per alimentaristi categoria A che richiedono per la prima volta l attestato di formazione (CORSO DI APPROFONDIMENTO)

A Cosenza: Corso per alimentaristi categoria A che richiedono per la prima volta l attestato di formazione (CORSO DI APPROFONDIMENTO) A Cosenza: Corso per alimentaristi categoria A che richiedono per la prima volta l attestato di formazione (CORSO DI APPROFONDIMENTO) Scuola Sede di svolgimento del corso Segreteria Organizzativa DESTINATARI

Dettagli

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Indirizzo: Preparazione pasti

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Indirizzo: Preparazione pasti Qualifiche Professionali Triennali Regionali Nuove figure Professionali 2011 OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Indirizzo: Preparazione pasti 1 Descrizione Figura Professionale L interviene, a livello esecutivo,

Dettagli

Costituzione di ALMA SrL Costituzione del Comitato Scientifico. Ristrutturazione di parte del Palazzo Ducale di Colorno

Costituzione di ALMA SrL Costituzione del Comitato Scientifico. Ristrutturazione di parte del Palazzo Ducale di Colorno IL PERCORSO INIZIALE 2000-2001 2002 2003 La Provincia di Parma incarica A. Ganapini Studio di Fattibilità Creazione del Comitato Promotore (Ministero dell Agricoltura, ICE, Consiglio Provinciale, Regione,

Dettagli

eatarte olav ori della cucina c asaling

eatarte olav ori della cucina c asaling Capolavori della cucina casalinga L eccellenza nei piatti pronti Chi siamo EatArte è una azienda con sede in Abruzzo, specializzata nella preparazione di piatti pronti da mangiare in versione sia surgelata

Dettagli

CORSI DI CUCINA Febbraio-giugno 2016

CORSI DI CUCINA Febbraio-giugno 2016 CORSI DI CUCINA Febbraio-giugno 2016 Novità cucine aperte è cucina apre le porte a chi voglia conoscere la scuola. Un occasione unica per testare in prima persona la proposta di è cucina partecipando alle

Dettagli

CONFALONIERI SEREGNO Drink & Beers

CONFALONIERI SEREGNO Drink & Beers Boton d or X edizione concorso nazionale riservato a giovani cuochi all inizio della loro carriera Concorso caldo a squadre Il tema del concorso è la sostenibilità. Il menu dovrà essere elaborato sulla

Dettagli

Professione. Pizzaiolo

Professione. Pizzaiolo Professione Pizzaiolo Professione Pizzaiolo Professione pizzaiolo è un corso del Gambero Rosso che prevede la frequenza obbligatoria e un numero limitato di partecipanti per aula. Il programma è incentrato

Dettagli