Le novità di Vectorworks 2010: Making Change Easy

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le novità di Vectorworks 2010: Making Change Easy"

Transcript

1 Novità

2 Novità Sommario Modellazione migliorata Ambiente 3D...2 Associatività...3 Usabilità...4 Nuovo sistema di Aiuto...4 Migliorie al disegno...4 Nuove opzioni di quotatura...5 Miglioramenti nelle funzioni di Import/Export...6 Migliorie alle Viewport ed ai riferimenti...8 Migliorie grafiche...9 Novità in Vectorworks Architect...10 Novità in Vectorworks Landmark...12 Novità in Vectorworks Spotlight...14 Novità in Vectorworks Machine Design...16 Novità in Renderworks...17 Prego faccia riferimento alla legenda sotto riportata per capire a quale versione di Vectorworks si applica la specifica novità R Vectorworks Basic Vectorworks Architect Vectorworks Landmark Vectorworks Spotlight Vectorworks Designer Vectorworks Machine Design Renderworks Le novità di Vectorworks 2010: Making Change Easy Nemetschek North America ha da sempre proposto delle soluzioni CAD e BIM che fossero flessibili, versatili, intuitive, dal costo ragionevole. Vectorworks è stato sottoposto ad una revisione accurata, analizzando anche i più piccoli aspetti ed abbiamo il piacere di presentarle una nuova edizione che siamo sicuro possa soddisfare le sue aspettative. Potrà un significativo miglioramento nell uso generale, grazie al nuovo ambiente unificato di modellazione 3D, al nuovo Dimensional Constraint Manager (DCM) di Siemens PLM, alle nuove funzioni per l edilizia, per l architettura del paesaggio e per il lighting design; nuove funzionalità di rendering; molte importanti modifiche all usabilità, il tutto basato sul kernel di modellazione Parasolid. Non si tratta di un anno comune; le modifiche stanno avvenendo un po dappertutto. Vectorworks 2010 rende semplici i cambiamenti.

3 2 Per ulteriori informazioni, prego visiti il sito Agganci 3D Modellazione migliorata Con Vectorworks 2010, introduciamo un applicazione di modellazione significativamente più efficiente. L ambiente di lavoro è stato molto migliorato, in modo da rendere più facile la creazione, la modifica e la visualizzazione del progetto. Le nuove tecnologie introdotte per controllare i vincoli e l associatività fra oggetti offrono la possibilità di effettuare design operando in modo affidabile e senza errori. E possibile scoprire molti miglioramenti, fra cui: piani di lavoro migliorati, agganci perfetti anche operando direttamente in 3D, rappresentazione di oggetti 2D come grafica planare, modifica interattiva delle quote, sistema di coordinate unificato per oggetti ibridi e 3D e molto altro ancora. Ambiente 3D Nuovo ambiente 2D/3D unificato A L S D M Basandosi sull integrazione del kernel di modellazione 3D Parasolid effettuata lo scorso anno, Vectorworks 2010 dispone di una nuova vista unificata che lo rende un ambiente di modellazione 3D perfetto. Quando si usa la vista unificata, è possibile selezionare e modificare oggetti su qualunque Lucido. Nuovo ambiente 2D/3D unificato Ora più che mai, gli utenti Vectorworks possono ottenere il meglio in 3D. E possibile operare direttamente con il cursore in 3D, agganciando e spostando gli oggetti. Grazie al cursore 3D ed alle nuove funzioni di controllo del piano di lavoro, è possibile acquisire con sicurezza i punti notevoli, in modo da poter selezionare, modificare ed allineare gli oggetti nello spazio 3D. Nuova grafica planare Gli oggetti 2D possono occupare il piano dello schermo (come nelle precedenti versioni) oppure possono essere connotati come oggetti planari, che esistono in uno spazio 3D e mantengono la loro correlazione con il modello 3D. Nuova grafica planare Miglioramento negli agganci 3D

4 Novità di Vectorworks Modellazione migliorata Associatività Nuovo Dimensional Constraint Manager (DCM) I nuovi vincoli associativi permettono di operare con precisione sul progetto. Grazie al nuovo Dimensional Constraint Manager di Siemens PLM Software è possibile operare con associatività bi-direzionale: è possibile modificare in modo interattivo un oggetto o i suoi vincoli per ottenere automaticamente una variazione ai parametri. Nuovo Dimensional Constraint Manager (DCM) Modifica interattiva delle quote Ora è possibile modificare la geometria di un oggetti modificando direttamente le quote ad esso associate! E sufficiente modificare il valore e premere il tasto Invio, per fare in modo che la quota e l oggetto quotato vengano automaticamente aggiornati. Nuova modifica interattiva delle quote

5 4 Per ulteriori informazioni, prego visiti il sito Usabilità Più un software è facile da usare, più facilmente sarà possibile completare il lavoro. Per questo motivo si è speso parecchio tempo a studiare le problematiche di usabilità, in modo da migliorare sensibilmente le funzioni, per renderle più intuitive. Alcune delle modifiche apportate: miglioramento della funzione di ritaglio delle Viewport, comando Elimina elementi potenziato, controllo della mappatura dei tratteggi vettoriali associativi, nuove tecniche di selezione per gli strumenti di modifica, nuovi stili di per le linee tratteggiate. Nuovo sistema di Aiuto Aiuto Online con Adobe AIR R Il sistema di aiuto online è stato completamente rivisto ed ora usa Adobe AIR ; in questo modo si eliminano i problemi dovuti ai browser e si aggiungono funzioni Web 2.0. E stata integrata una capacità di ricerca molto potente, la possibilità di zoom in modo continuo, nonché la possibilità di aggiungere link web e feed RSS. Il sistema di aiuto permette inoltre di inserire note personalizzate. Migliorie al disegno Strumento Seleziona simili Questo strumento, in precedenza disponibile anche nella versione Basic, fa ora parte solo delle versioni superiori. E stato ulteriormente migliorato ed ora permette anche di utilizzare una combinazione di 27 criteri di selezione. Mappatura dei tratteggi vettoriali associativi I tratteggi vettoriali associativi possono ora essere controllati a livello di singolo oggetto. E possibile operare una modifica contestuale, ruotando e/o scalando un tratteggio direttamente su un oggetto. Nuove coordinate globali Oltre alla possibilità di visualizzare le coordinate relative allo schermo, ora Vectorworks permette di visualizzare anche le coordinate globali mentre è attiva la rotazione della pianta 2D, in modo da rendere più semplice e preciso l allineamento degli oggetti. Le coordinate globali e quelle dello schermo vengono visualizzate con colori diversi, in modo da poter essere subito identificate. Strumento Muovi migliorato La modalità Riferimento dello strumento Muovi può funzionare in due modi: il primo clic può ora indicare l oggetto da spostare o il punto di riferimento rispetto al quale l oggetto sarà spostato. Si è liberi di scegliere la modalità preferita. Strumento Seleziona simili migliorato Nuovo sistema di coordinate globali Strumento Muovi migliorato Mappatura semplificata dei tratteggi vettoriali Adobe AIR per Aiuto online

6 Novità di Vectorworks Usabilità Spostamento testo delle quote Modifica simultanea delle quotature Accesso diretto agli standard di quotatura Controllo della collisione dei testi nelle quote a catena Miglior controllo in fase di modifica della quotatura Nuove opzioni di quotatura Modifica simultanea delle quote Quando si selezionano insieme quote semplici e a catena, la Tavolozza Informazioni visualizza ora tutti i controlli pertinenti per intervenire sulle quote. Controllo della quotatura La Tavolozza Informazioni permette ora di controllare quale punto di una quota mantenere fisso: è dunque possibile fare in modo che la quota (e dunque l oggetto a cui essa è associata) venga ridimensionata rispetto ad uno degli estremi oppure rispetto al centro. Nuove opzioni per la quotatura Oltre al dialogo Preferenze Documento, è ora possibile accedere al dialogo di definizione degli standard personalizzati di quotatura direttamente dalla Barra di Modo quando è attivo uno strumento di quotatura, oppure dalla Tavolozza Informazioni quando si è scelta una quota. Nelle precedenti versioni, il testo di una quota poteva essere spostato solo parallelamente alla linea portaquota e non era possibile modificare l offset verticale senza spostare la linea. Ora si può spostare il testo nelle quote singole e a catena in qualsiasi direzione. Controllo della collisione del testo nelle quote a catena E ora possibile effettuare il controllo della collisione del testo durante la creazione delle quote a catena: in tale modo i testi non si sovrappongano più, ma vengono spostati automaticamente. Nuovo strumento Quotatura Arco Questo nuovo strumento permette di quotare una qualsiasi porzione di un arco lungo la sua circonferenza. Migliorie all Unità di Misura Il dialogo è stato riorganizzato, in modo da essere più chiaro e semplice da usare. I valori di precisione e di arrotondamento possono ora essere collegati ai valori di base. Se si passa da una unità di misura ad un altra, i valori di precisione vengono automaticamente ricalcolati. Miglior gestione dell Unità di Misura

7 6 Per ulteriori informazioni, prego visiti il sito Usabilità Miglioramenti nelle funzioni di Import/Export Vectorworks si è sempre proposto come un ambiente molto aperto all interscambio con altri prodotti La versione 2010 estende ulteriormente questa caratteristica. Migliorie all importazione: Per i file master DXF/DWG che hanno riferimenti esterni (xrefs), alcune opzioni di importazione consentono di controllare la gestione degli xref. E possibile registrare insiemi di preferenze personalizzate richiamabili e applicabili nuovamente quando necessario. I blocchi riscalati sono importati come simboli, invece che come gruppi. Gli stili di tratteggio linea importati dal formato DXF/DWG restano denominati come nell originale. Gli stili di tratteggio linea presenti non sono eliminati. Se il numero totale eccede il massimo possibile di 128, gli oggetti per cui non si possono più creare stili di tratteggio linea sono importati con linee continue. Registrazione delle configurazioni di importazione DXF/DWG Alcune opzioni controllano se gli oggetti finiti creati con Autodesk Architectural Desktop (come muri, porte e finestre) sono importati in vista 2D o 3D. Le tabelle possono essere importate appropriatamente in Vectorworks come linee e testo con attributi grafici appropriati, includendo stile di linea, colore e dimensione del testo. Gli stili di quota nel documento DXF/DWG sono importati come standard di quota personalizzati e applicati automaticamente alle Quote importate. I prodotti Design Series sono ora in grado di gestire il formato SketchUp 7 in importazione. Importazione della vista 2D o 3D degli oggetti ADT Supporto per 128 stili di tratteggio delle linee

8 Novità di Vectorworks Usabilità Esportazione DXF/DWG in modalità delle viste registrate Esportazione DXF/DWG di Lucidi presentazione come grafica 2D Migliorie all esportazione: E possibile effettuare l esportazione in DXF/DWG in modo batch delle viste registrate, scegliendone alcune o esportandole tutte come file DXF/ DWG separati. Un opzione permette di esportare i gruppi come blocchi anonimi invece che come simboli dotati di nome. Un opzione permette di esportare Viewport di Lucidi presentazione come grafica 2D nello spazio modello, ogni Lucido in un file diverso; precedentemente le Viewport dei Lucidi presentazione erano sempre esportate come layout nello spazio carta. Esportazione DXF/DWG di blocchi anonimi

9 8 Per ulteriori informazioni, prego visiti il sito Usabilità Migliorie alle Viewport ed ai riferimenti Nuove opzioni visibilità Viewport Le versioni Design Series dispongono di controlli ancor più sofisticati sul modo in cui le Viewport interagiscono con il progetto, trasferendo le proprietà di visibilità delle Viewport Lucido design a quelle inserite sul Lucidi presentazione. Migliori capacità di gestione dei riferimenti R Nelle precedenti versioni, quando non era possibile trovare una Risorsa referenziata durante un aggiornamento, la sola azione possibile era l interruzione del collegamento. E stato ora introdotto un dialogo che permette diverse scelte per la soluzione del problema. Modifica contestuale di risorse inserite tramite riferimento Ora è possibile modificare le risorse inserite in un progetto riferendosi ad una libreria esterna. E sufficiente attivare una funzione di modifica ed operare la variazione contestualmente al resto del progetto: le modifiche verranno automaticamente applicate alla definizione della risorsa contenuta nel documento riferito. E dunque possibile modificare simboli, sfumature, tratteggi vettoriali, texture, ecc. Anteprima del ritaglio delle Viewport E stata introdotta una opzione che permette di avere una visualizzazione diretta durante le fasi di ritaglio di una Viewport, in modo da permettere di essere più precisi nella definizione del ritaglio. Ricerca di Risorse nei documenti La funzione di ricerca delle Risorse nella Tavolozza Gestione Risorse ora dispone della possibilità di distinguere se cercare le Risorse nel documento attivo oppure in altri documenti registrati su disco. Anteprima nella Gestione Risorse Quando è attiva la modalità di anteprima nella Gestione Risorse, ogni Risorsa può mostrare fino a un massimo di cinque linee nello spazio del nome, in modo da facilitare il riconoscimento di risorse che hanno nomi simili. Supporto multi-processore R Tutte le funzionalità basate su Parasolid in Vectorworks 2010 ora traggono vantaggio dalla presenza di un multiprocessore anche in ambiente Macintosh. Miglioramento delle funzioni di referenziazione per i gruppi di lavoro Anteprima del ritaglio delle Viewport Nuove opzioni di visibilità delle Viewport Miglioramento della Gestione Risorse Modifica contestuale degli elementi riferiti

10 Novità di Vectorworks Usabilità Strumento Modifica 2D migliorato Nuove modalità di creazione di rettangoli, cerchi ed archi Migliorie grafiche Tratteggi di Linea Lo strumento Congiungi/Combina permette di operare su oggetti multipli E ora possibile gestire un massimo di 128 stili di tratteggio della linea; ogni stile ha un nome, in modo da facilitare il riconoscimento di stili simili. Gli stili di tratteggio della linea posso essere modificati direttamente dalla lista degli stili, presente nella Tavolozza Attributi. Modifiche al comando Elimina elementi Questo comando è stato notevolmente potenziato: Ora è possibile eliminare oggetti al di fuori dell area di stampa In precedenza, non era possibile eliminare degli Schedari speciali, che vengono usati per registrare i parametri standard degli oggetti parametrici: ora è possibile ed è molto utile nel caso vi siano problemi con gli oggetti Grazie ad una nuova funzione, è possibile verificare, selezione e confermare quali elementi eliminare Modifica 2D migliorato Lo strumento Modifica 2D permette ora di selezionare con un reticolo i vertici che si desidera modificare anche a partire da zone campite della polilinea. Modalità di costruzione dei rettangoli Sono state aggiunte due nuove modalità di creazione dei rettangoli: tramite il centro e tramite il centro del lato ed angolo opposto. Modalità di costruzione dei cerchi Le funzioni di creazione dei cerchi sono state ampliate: ora anche possibile creare cerchi tramite punto e centro e tramite tangente e centro. Modalità di costruzione degli archi La nuova modalità di creazione degli archi permette di specificare la lunghezza dell arco e, come opzione, la lunghezza della corda. Congiungi/Combina di oggetti multipli La modalità di estensione di più oggetti permette di selezionare un primo elemento target, poi di scegliere gli oggetti che devono allungarsi o accorciarsi per connettersi al target. Smussatura Una nuova opzione permette di creare smussature definendone la lunghezza. Selezione diretta Gli strumenti Ruota, Specchia, Offset, e Muovi non richiedono più di preselezionare l oggetto che si desidera modificare.

11 10 Per ulteriori informazioni, prego visiti il sito Vectorworks Architect Vectorworks dispone da sempre di capacità di modellazione 3D molto flessibili che lo rendono ideale anche per progettazione di tipo Building Information Model (BIM). Vectorworks Architect versione 2010 aggiunge nuove caratteristiche, quali ad esempio la capacità di coordinazione delle tavole del progetto. Quest anno inoltre è stato integrato ilal ver sistema D-Cubed 2D Dimensional Constraint Manager (2D DCM) di Siemens PLM Software, che è il più sofisticato nel campo della gestione dei vincoli parametrici. La gestione delle connessioni fra muri è ora notevolmente migliorata. Grazie poi al kernel di modellazione Parasolid, è possibile inserire aggetti o nicchie nei muri, effettuando operazioni di modellazione solida di alto livello. Nuove funzionalità Network di muri Il Dimensional Constraint Manager (DCM) permette di definire le relazioni di associazione fra muri; in questo modo è possibile ottenere dei network di muri e le connessioni fra i vari elementi operano in modo diretto e con un ottima precisione. Scultura di muri Le nuove funzioni di scultura dei muri permettono di aggiungere a qualsiasi muro elementi quali aggetti e nicchie. E dunque possibile aggiungere o sottrarre qualsiasi forma 2D o 3D ad un muro, mantenendo integre le sue proprietà parametriche. Coordinazione del progetto I prodotti Vectorworks Design Series dispongono della capacità di coordinazione automatica dei numeri di disegno e di tavola per quando riguarda il cartiglio, i marcatori di sezione e le annotazioni alle viewport. Modulo scale Il Modulo StairLogic è stato in gran parte rivisto nella sua interfaccia: ora è più semplice da utilizzare e permette di registrare e recuperare agevolmente i modelli di scale da una libreria di elementi standard. Scultura di muri Nuova interfaccia del Modulo Scale Coordinazione del progetto

12 Novità di Vectorworks Vectorworks Architect Modifica dei fori nei muri Nuove librerie di simboli I simboli possono o meno avere la proprietà di essere inseriti nei muri Nuove librerie di simboli Miglioramenti Congiunzione di muri Le migliorie interne all associatività degli oggetti sono state applicate anche ai muri. Un componente può essere designato come nucleo, in modo che quando si congiungono due muri, i componenti nucleo si congiungano automaticamente. Le teste dei muri possono ora utilizzare gli attributi grafici delle linee dei componenti. Nuove capacità di annotazione Le annotazioni parametriche inserite sul progetto sono ancor più versatili: Lo strumento Annotazione dispone di un maggior numero di opzioni di controllo della linea e del marcatore, in modo da offrire più possibilità di definizione di standard dello studio Le annotazioni possono essere trasformate in note progettuali, controllando la legenda ed ordinando le note in modo numerico o alfabetico Le legende possono essere formattate in colonne multiple La gestione dei fori nei muri introdotta con la versione 2009 è stata molto apprezzata. Con la versione 2010 si è provveduto a migliorarla: ora è più facile distinguere la geometria del simbolo e del foro da quella degli altri oggetti nel disegno. Inserimento di simboli o oggetti nei muri E stata introdotta la possibilità in fase di creazione o modifica di un Simbolo di specificare se tale oggetto possa o meno essere inserito in un muro. Nelle precedenti versioni era necessario attivare o meno una opzione nella Barra di Modo; il controllo di tale opzione viene ora inserito durante la definizione del Simbolo o dell oggetto parametrico. Miglior controllo delle texture dei fori nei muri Le possibilità di controllo delle texture applicate ai fori dei muri sono state ampliate. Ora è possibile assegnare texture specifiche alle facce dell apertura applicata al muro. Vectorworks Architect 2010 viene fornito con una libreria di simboli ulteriormente ampliata. Nuovi lucernari da Velux Nuovi apparecchi audio/video ed home theater Nuovi simboli di caminetti Nuovi arredi per giardini Nuovi simboli di letti Miglioramento nella connessione di Muri Nuove capacità di annotazione

13 12 Per ulteriori informazioni, prego visiti il sito Vectorworks Landmark Vectorworks Landmark 2010 è sempre più la scelta ottimale per chi si occupa di architettura del paesaggio e di urbanistica. In questa versione lo strumento Pavimentazione è stato completamente revisionato per poter operare in modo molto più semplice e rapido; sono state migliorate le funzioni relative alla definizione dei parcheggi; il modellatore del terreno (DTM) ha subito parecchie migliorie e opera internamente in modo molto più accurato. Pavimentazioni Ora è ancor più semplice definire in modo parametrico l aspetto di vialetti, superfici pavimentate, sentieri nei giardini, zone parcheggio ed altri percorsi pavimentati. Sono state migliorate le funzioni di gestione delle note, dei bordi, della rappresentazione in 3D e del modo il cui la pavimentazione può modificare un modello di terreno. Nuovi strumenti per aree parcheggio Due nuovi strumenti permettono di creare in modo rapido aree per parcheggio di autovetture. Il nuovo strumento Parcheggi su tracciato permette di creare in modo semplice dei parcheggi lungo una spline. Lo strumento Zona parcheggi riempie un area con gli spazi parcheggio e permette di valutare rapidamente il numero di auto che possono essere ospitate. Modellazione del terreno (DTM) Il sistema DTM è stato notevolmente rivisto ed ora è ancor più preciso ed affidabile. E inoltre stata introdotta una funzione che facilita le operazioni di modifica del bordo di ritaglio del sito. Modificatori del DTM In Vectorworks Architect e Landmark 2010 è ora possibile scegliere quali modificatori influenzano il modello del terreno, scegliendo se utilizzare tutti i modificatori oppure quelli posti sui Lucidi visibili. Punto trigonometrico Al punto trigonometrico è stata aggiunta una nuova funzione per fare in modo che ogni punto inserito sul progetto visualizzi le proprie coordinate. Tali valori vengono automaticamente aggiornati se si cambia origine o se si sposta l oggetto. Nuove librerie di simboli Più di 800 nuove immagini di piante fornite da Monrovia Nuovi simboli di rocce Nuovi arredi per giardini Nuove pavimentazioni in 2D e 3D Nuove funzionalità dello strumento Pavimentazione Nuove funzionalità di definizione dei parcheggi Nuove risorse

14 13 Per ulteriori informazioni, prego visiti il sito Vectorworks Spotlight Vectorworks Spotlight 2010 continua ad essere la soluzione CAD più avanzata per il lighting designer. Sono state aggiunte nuove funzionalità per la gestione di eventi quali congressi, presentazioni e meeting aziendali, nuovi elementi video screen, nonché migliorie all interfaccia utente. Nuova suite di funzioni per la gestione degli eventi Sono state introdotte una serie di funzioni che permettono di ottimizzare la gestione di eventi quali convention, banchetti, training, presentazioni commerciali, galà, ecc. Sono inoltre ora presenti i seguenti oggetti parametrici: Salone, Palcoscenico, Podio, Videowall, Retroproiettore, Sedute. Grazie ad un apposito comando è possibile ottenere immediatamente un report relativo al numero di elementi utilizzati. Oggetti Schermo video Tre nuovi strumenti permettono all utente di effettuare il design e di visualizzare schermi televisivi, videoproiettori e schermi per presentazioni, videowall. Tutti gli oggetti hanno la capacità di visualizzare immagini nelle viste renderizzate e di presentare l area di visualizzazione ottimale in base alle caratteristiche dell oggetto modellato. Nuove funzioni per la gestione della platea E ora possibile controllare la platea di sedute inserendo un offset per alternare le file, nonché calcolare le file e la spaziatura delle sedie in base al simbolo scelto. Quando si creano i fogli di calcolo relativi alla platea è possibile considerare anche eventuali tavoli, distinguendo il loro conteggio rispetto alle sedie. Inserimento tramite doppio-clic Facendo doppio clic su una risorsa Simbolo, è ora possibile ottenere l inserimento immediato dell apparecchio illuminazione o di un accessorio. Nuove funzioni per la gestione della platea Nuovi comandi per la gestione di eventi Nuovi oggetti schermo video

15 Novità di Vectorworks Vectorworks Spotlight Nuove risorse Miglior supporto colore apparecchi La flessibilità nell uso dei colori relativi agli apparecchi di illuminazione è stata aumentata: ora è possibile indicare il colore in formato RGB o in esadecimale, oppure indicando il fabbricante o usando un codice. Nuovi tipi di apparecchi La lista dei tipi di apparecchi di illuminazione è stata ampliate; sono stati aggiunti Device, Practical, SFX, Power. Librerie di elementi Spotlight omogenee Le librerie di oggetti di Vectorworks Spotlight sono state riorganizzate, fondendo fra loro le informazioni metriche ed anglosassoni. Il sistema è ora in grado di riconoscere l unità di misura del progetto ed utilizzare automaticamente i valori corretti. Nuove librerie di simboli Librerie di simboli ampliate: Altman Clay Paky ETC High End Strong/Xenotec Vari-Lite Nuove librerie di apparecchi illuminazione e tralicci: ADB Lighting DTS Lighting JB Lighting Eurotruss Catalogo Gobo ampliato: Apollo GAM Rosco GOBOLAND (nuovo) GoboMan (nuovo) Nuovi tipi di apparecchi di illuminazione

16 15 Per ulteriori informazioni, prego visiti il sito Vectorworks Machine Design Vectorworks Machine Design 2010 dispone di nuove caratteristiche che lo rendono ancora più facile da usare. E la soluzione sul mercato dal costo più contenuto pensata per designer, progettisti, uffici tecnici ed ingegneri. Nuove viti per lamiera Nuove rappresentazioni 2D e 3D di viti autofilettanti per lamiera. Nuova vite mordente Nuove rappresentazioni 2D e 3D di viti mordenti. Nuovi oggetti per il disegno meccanico Nuovo bullone per legno Nuove rappresentazioni 2D e 3D di bulloni per legno. Albero di trasmissione Lo strumento per disegnare alberi di trasmissione è stato potenziato ed ora è in grado di gestire scanalature rastremate.

17 Novità di Vectorworks Modulo Renderworks Il Modulo Renderworks è stato ulteriormente migliorato, introducendo una serie di modifiche che permettono di ottenere ottime immagini con poca fatica. Migliorie alla mappatura delle texture Il sistema di controllo della mappatura delle texture è stato migliorato notevolmente; è stata introdotta una nuova modalità che permette il controllo contestuale interattivo della mappatura direttamente sugli oggetti. Nuovo effetto Etichetta Controllo mappatura texture migliorato Nuovi shader di riflettività blur Nuove texture Texture di etichette E ora possibile applicare texture multiple ad ogni singolo oggetto, in modo da ottenere effetti quali etichette, segni, effetti di sovrapposizione di materiali. Shader riflettività Blur Gli shader del vetro semplice e della riflettività specchio prevedono un nuovo controllo del fattore di blur. Gli effetti visivi di tali shader non potevano essere ottenuti nelle versioni precedenti e permettono di ottenere finiture molto più simili a quelle reali. Nuove librerie di risorse Sono state aggiunte risorse utilizzabili come sfondi HDRI utilizzabili per la resa di esterni, interni e immagini di studio. Piante VBvisual Tramite un nuovo strumento è possibile inserire sul progetto piante con geometria 3D che hanno un aspetto fotografico, ma che vengono renderizzate piuttosto velocemente. Vengono fornite tre piante: altre possono essere acquistate. Il futuro è oggi Con Vectorworks 2010 è possibile sperimentare quanto questo CAD sia flessibile, versatile ed intuitivo le caratteristiche che da sempre contraddistinguo Vectorworks rispetto agli altri CAD. Grazie ad un ambiente 3D facile da usare, alle sempre più curate opzioni per il disegno 2D, alle notevoli potenzialità parametriche e ad un costo di aggiornamento contenuto, Vectorworks costituisce un ottimo investimento. Con più di licenze installate, Vectorworks è uno dei più diffusi sistemi CAD al mondo e costituisce una sicurezza di investimento anche per il futuro.

18 Nemetschek North America, Inc Riverwood Drive, Columbia, MD USA T F Nemetschek North America, Inc. Vectorworks è un marchio registrato di Nemetschek North America, Inc. Renderworks è un marchio di Nemetschek North America, Inc. Parasolid è un marchio registrato di Siemens PLM Software. Distributore esclusivo per l Italia: VIDEOCOM, LIBERI DI CREARE Requisiti minimi di sistema Mac OS X o successivo QuickTime Intel Core 2GHz o superiore DVD-ROM drive (dual layer) Risoluzione schermo 1024 x 768 (XGA) Schermo a colori Windows XP SP 3 Windows Vista SP 2 QuickTime 7.5 o 7.6 DVD-ROM drive (dual layer) Risoluzione schermo 1024 x 768 (XGA) Schermo a colori Vectorworks RAM 1GB minimo, 2GB raccomandato 10GB di spazio libero su disco Vectorworks & Renderworks RAM 2GB minimo, 4GB raccomandato 10GB di spazio libero su disco Vectorworks Designer RAM 1GB minimo, 2GB raccomandato 10GB di spazio libero su disco Vectorworks Designer plus Renderworks RAM 2GB minimo, 4GB raccomandato 10GB di spazio libero su disco per informazioni aggiornate

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10

Le novità di QuarkXPress 10 Le novità di QuarkXPress 10 INDICE Indice Le novità di QuarkXPress 10...3 Motore grafico Xenon...4 Interfaccia utente moderna e ottimizzata...6 Potenziamento della produttività...7 Altre nuove funzionalità...10

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10.1

Le novità di QuarkXPress 10.1 Le novità di QuarkXPress 10.1 INDICE Indice Le novit di QuarkXPress 10.1...3 Nuove funzionalit...4 Guide dinamiche...4 Note...4 Libri...4 Redline...5 Altre nuove funzionalit...5 Note legali...6 ii LE NOVITÀ

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012

Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012 Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012 Indice 1 Introduzione... 5 1.1 Campi di applicazione... 6 1.2 Caratteristiche principali... 6 2 Informazione tecnica... 7 2.1 Requisisti raccomandati... 8 2.2 Scheda

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida a QuarkXPress 8.5

Guida a QuarkXPress 8.5 Guida a QuarkXPress 8.5 INDICE Indice Informazioni sulla guida...15 Presupposti...15 Vi serve aiuto?...15 Convenzioni...16 Nota sulle tecnologie usate...16 Interfaccia utente...18 Strumenti...18 Strumenti

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Hugo Hansen L'autore L'autore Hugo Hansen vive appena fuori dalla splendida città di Copenhagen. Esperto professionista nell'ambito del design grafico,

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

CAPITOLO 6 Colore e trasparenza

CAPITOLO 6 Colore e trasparenza 6 CAPITOLO 6 Colore e trasparenza... Fireworks offre un'ampia gamma di opzioni per la scelta dei colori di un grafico. Si possono usare i campioni di colore predefiniti per conservare quanto più possibile

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche

Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche Visualizzazione: immagini con linee nascoste e ombre Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche Sempre più spesso i committenti e i responsabili del

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Integrazione. Ecad. Mcad. Ecad - MENTOR GRAPHICS

Integrazione. Ecad. Mcad. Ecad - MENTOR GRAPHICS Integrazione Ecad Mcad Ecad - MENTOR GRAPHICS MENTOR GRAPHICS - PADS La crescente complessità del mercato della progettazione elettronica impone l esigenza di realizzare prodotti di dimensioni sempre più

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

SPECIFICHE DISEGNI TECNICI

SPECIFICHE DISEGNI TECNICI SPECIFICHE DISEGNI TECNICI ISTRUZIONI DI LAVORO IO_SUP02_R1 Cod. file: IO_02_R1-Specifiche tecniche.docx Pagina 1 di 9 INDICE 1. GENERALITA 2. DENOMINAZIONE DISEGNI TECNICI 3. LAYER, LINEE, COLORI E SPESSORI

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Il Plug-in gratuito integrato in progecad Professional, per la realizzazione di planimetrie in formato DOCFA. CAD Solutions. Ver. 1.

Il Plug-in gratuito integrato in progecad Professional, per la realizzazione di planimetrie in formato DOCFA. CAD Solutions. Ver. 1. DOCFA Plug-in Il Plug-in gratuito integrato in progecad Professional, per la realizzazione di planimetrie in formato DOCFA CAD Solutions www.progecad.com Ver. 1.0 P a g i n a 2 P a g i n a 3 Indice Indice...

Dettagli

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra 2: Lo strumento di luce/ombra Scostamento Luce a «0%» e Ombra a «100%» Con lo strumento di luce/ombra possono essere fissati il punto più chiaro, il punto medio e quello più scuro dell immagine. Sotto

Dettagli

Dal menù a tendina File, scegliere l opzione Open

Dal menù a tendina File, scegliere l opzione Open IMPORTAZIONE DA AUTOCAD A ILLUSTRATOR Dal menù a tendina File, scegliere l opzione Open Impostare come Tipo file Autocad drawing.dwg L importazione di file.dwg permette di definire la scala di rappresentazione

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

Cos è. un programma di presentazione. Strumenti di presentazione. Che cos è. una presentazione. Diapositive

Cos è. un programma di presentazione. Strumenti di presentazione. Che cos è. una presentazione. Diapositive Cos è un programma di presentazione Strumenti di presentazione Impostare e creare una presentazione Le applicazioni software per organizzare e presentare in pubblico informazioni multimediali Organizzazione

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Predire la struttura terziaria

Predire la struttura terziaria Predire la struttura terziaria E di gran lunga la predizione più complessa che si possa fare su una proteina. Esistono 3 metodi principali di predizione: 1 - Homology modelling: se si conoscono proteine

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

2 Editor di... stile. 2 Colonna... metrica. 6 Percentuale... di carotaggio. 10 Colonne... libere/utente 11 Colonne... grafico

2 Editor di... stile. 2 Colonna... metrica. 6 Percentuale... di carotaggio. 10 Colonne... libere/utente 11 Colonne... grafico I Parte I Introduzione 1 1 Introduzione... 1 2 Editor di... stile 1 Parte II Modello grafico 4 1 Intestazione... 4 2 Colonna... metrica 4 3 Litologia... 5 4 Descrizione... 5 5 Quota... 6 6 Percentuale...

Dettagli

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili Che cos è la LIM? La LIM, Lavagna Interattiva Multimediale, è una lavagna arricchita da potenzialità digitali e multimediali. Si tratta di una periferica collegata al computer, che rende possibile visualizzare

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. "Generate debugging information"

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. Generate debugging information FASE DEBUGGING: Prima della compilazione, si devono inserire 1 nel progetto informazioni per il debug cioè si devono visualizzare le opzioni di progetto seguendo il percorso: controllando che la voce Genera

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS /2 Introduzione /5 Soft Starter ES /8 Biblioteca di blocchi softstarter SIRIUS RW44 per SIMATIC PCS 7 /10 Motor Starter ES /1 Biblioteca di

Dettagli

Note sull utilizzo del PC-DMIS

Note sull utilizzo del PC-DMIS Note sull utilizzo del PC-DMIS Sommario 1. Definizione e qualifica di tastatori a stella (esempio su configurazione con attacco M2)...3 2. Dimensione Angolo...4 3. Nascondere componenti della configurazione

Dettagli