Provincia di Palermo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Provincia di Palermo"

Transcript

1 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag / LIQUIDARE FATTURE ASP N. 6 PALERMO PER VISITE FISCALI /2/ / / CESSAZIONE DEI BENEFICI DELLA LEGGE 104/92 DELLA DIPENDENTE SIG.RA GENTILE MARIA LIVIA /3/ / / SIG.RA MARIA GRAZIA CONSIGLIA LORUSSO - CORRESPONSIONE INDENNITA' SOSTITUTIVA DI PREAVVISO MONETIZZAZIONE FERIE E RECUPERO SOMME - AUTORIZZAZIONE SPESA /129/ / / LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO ALL'INPS GESTIONE EX INPDAP DELLA SOMMA DI ,47 A TITOLO DI RECUPERO DEI MAGGIORI ONERI PENSIONISTICI DERIVANTI DAI MIGLIORAMENTI CONTRATTUALI /18/ / / LIQUIDAZIONE E PAGAMANTO DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE SOSTENUTE DALL'ING. FRANCESCO TRAPANI PER LA MISSIONE A USTICA DEL 28/02/ /5/ /2013 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (1 di 13)03/05/

2 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag / PUBBLIFORMEZ -CORSO DI FORMAZIONE DAL TEMA "IL SISTEMA PREVIDENZIALE PUBBLICO NEL 2013 " 19 E 20 MARZO 2013 NH PALERMO ( EX IOLLY) PASQUA FORMOSO,E ANTONINA LO COCO. LIQUIDAZIONE 885, /3/ / / DIPENDENTE SIG. LO MEO ANTONINO - AUTORIZZAZIONE A FRUIRE DEI PERMESSI EX ART. 3 COMMA 3 DELLA LEGGE 104/ /3/ / / DIPENDENTI DIVERSI- RECUPERO EMOLUMENTI ASSENZE PER MALATTIA /129/ /2013 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (2 di 13)03/05/

3 143/ PRODUTTIVITA' COLLETTIVA GENNAIO/ DICEMBRE 2012.IMPEGNO E LIQUIDAZIONE.PERSONALE ASSUNTO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE 14/ /37/ / / PRESA D'ATTO DELLA REVOCA DELL'INCARICO DELL'INDENNITA DI SPECIFICHE RESPONSABILITA ART. 22 DEL C.C.D.I. - CONFERITO AL DIPENDENTE SIG. CICERO VINCENZO /37/ /2013 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag / LEGGE REGIONALE N. 21 DEL 15/05/1991 E SUCCESSIVE MODIFICHE. LIQUIDAZIONE SOMME /37/ /2013 ANNO file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (3 di 13)03/05/

4 146/ POSIZIONE ORGANIZZATIVE - UFFICIO RISERVE NATURALI. IMPEGNO E LIQUIDAZIONE SPETTANZE PER IL MESE DI APRILE /37/ / / PRODUTTIVITA' COLLETTIVA GENNAIO/DICEMBRE2012. LIQUIDAZIONE /37/ / / INCARICHI DI POSIZIONI ORGANIZZATIVE. IMPEGNO DELLA COMPLESSIVA SOMMA DI ,16. LIQUIDAZIONE DELLE SOMME AL PERSONALE INTERESSATO PER IL MESE DI APRILE /37/ / / PROF.SSA AGATINA MARTORANA AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE INCARICO ESTERNO ART. 53 D.TO LGS. 165/ /5/ /2013 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag. 4 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (4 di 13)03/05/

5 150/ DIP. SIG.RA ANTONELLA PIZZO - TRASFORMAZIONE TEMPORANEA DEL RAPPORTO DI LAVORO DA /1/ /2013 TEMPO PIENO A TEMPO PARZIALE DI TIPO VERTICALE. 151/ DIP.TE SIG. VINCENZO LA MANNA - CONCESSIONE ASPETTATIVA PER MOTIVI PERSONALI ART. 11 CCNL /1/ / / DIPENDENTE SIG. MANNO GIUSEPPE - AUTORIZZAZIONE A FRUIRE DEI PERMESSI EX ART. 3 COMMA 3 DELLA LEGGE 10/ /3/ / / COLLOCAMENTO A RIPOSO PER DIMISSIONE VOLONTARIE DIPENDENTE PROF.SSA MICHELA GIULIANA /9/ / / COLLOCAMENTO A RIPOSO DEL DIPENDENTE SIG. FRANCESCO PAGANO - PROFILO PROFESSIONALE "ESECUTORE CANTONIERE" CAT.B /9/ /2013 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (5 di 13)03/05/

6 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag / CESSAZIONE DEI BENEFICI DELLA LEGGE 104/92 DEL DIPENDENTE DR. MOSCARELLI CALOGERO /3/ / / CESSAZIONE DEI BENEFICI DELLA LEGGE 104/92 DEL DIPENDENTE SIG. FERRARA ANTONINO /3/ / / CESSAZIONE DEI BENEFICI DELLA LEGGE 104/92 DEL DIPENDENTE SIG. GENDUSA GREGORIO /3/ / / CESSAZIONE DEI BENEFICI DELLA LEGGE 104/92 DELLA DIPENDENTE SIG.RA SALADINO MARIA NELLA /3/ / / DIPENDENTE SIG.RA RACITI MARIA GRAZIA - AUTORIZZAZIONE A FRUIRE DEI BENEFICI PREVISTI DALL'ART. 42 C. 5 D.LGS. 151/01 MODIFICATO DALL'ART. 4 C. 1 LETT. B) D.TO LGS. 119/ /3/ /2013 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (6 di 13)03/05/

7 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag / ART. 31 COMMA 4 DEL REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA STRUTTURA DEI PROFILI PROFESSIONALI - MODIFICA DEL PROFILO PROFESSIONALE DELLA DIPENDENTE SIG.RA VALENZA MARIA GRAZIA /1/ / / DIPENDENTE SIG.RA GIANNUZZI SAVELLI ELISABETTA - CORRESPONSIONE INDENNITA', IN SOSTITUZIONE DELL'ORDINARIA RETRIBUZIONE, PER CONGEDO STRAORDINARIO FRUITO AI SENSI DELL'ART. 42 C. 5 D.TO LGS. 151/01, MODIFICATO DALL'ART. 4 C. 1 LETT. B) D.TO LGS. 119/ /3/ / / PUBBLIFORMEZ - OGGIPA.IT - PARTECIPAZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE: "IL CONTO ANNUALE 2012" - 22 APRILE 2013" NH PALERMO (EX JOLLY) - DR. SIG. CINA' ROSARIO E SIG. POLLINA GIACOMO /3/ /2013 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (7 di 13)03/05/

8 163/ TRASFERIMENTO SOMME RIFERITE AL PERSONALE EX ETI - ART. 9, COMMA 25, DL 78/ /3/ / / INCARICHI DIRIGENZIALI. RETRIBUZIONE DI POSIZIONE. IMPEGNO E LIQUIDAZIONE DELLE SOMME AL PERSONALE INTERESSATO PER IL MESE DI APRILE /7/ /2013 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag / ATTRIBUZIONE RETRIBUZIONE DI RISULTATO AI TITOLARI DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE /37/ /2013 ANNO I TRANCE. file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (8 di 13)03/05/

9 166/ SEGRETARIO GENERALE -RETRIBUZIONE DI RISULTATO ANNO 2012.IMPEGNO E LIQUIDAZIONE /37/ / / FONDO EX ARTICOLO 17 C.C,N.L. 1998/2001-IMPEGNO E LIQUIDAZIONE TURNAZIONE MESI DI FEBBRAIO E MARZO /37/ / / "RISORSE DECENTRATE" UTILIZZO FONDO, RIGUARDANTE LE POLITICHE DI SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE E DELLA PRODUTTIVITA' APRILE /37/ / / IMPEGNO E LIQUIDAZINE PRESTAZIONI LAVORO STRAORDINARIO ORGANI ISTITUZIONALI ED AUTISTI MESI DI FEBBRAIO E MARZO /57/ /2013 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag. 8 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (9 di 13)03/05/

10 170/ COLLOCAMENTO A RIPOSO PER LIMITI DI ETA' DEL DIPENDENT SIG. SANTO SCIALABBA /9/ /2013 PROFILO PROFESSIONALE "ESECUTORE PORTIERE CUSTODE"- CAT. B7 171/ COLLOCAMENTO A RIPOSO PER LIMITI DI ETA'DEL DIPENDENTE SIG.GIOVANNI SIDDIOLO -PROFILO PROFESSIONALE "ESECUTORE PORTIERE CUSTODE "- CAT. B /9/ / / DIPENDENTE SIG. RA MARIA TERESA DI PASQUALE -DISPENSA DAL SERVIZIO -ART 2 COMMA 12 LEGGE 335/ /3/ / / LIQUIDARE FATTURE ASP N. 6 PALERMO PER VISITE FISCALI /2/ / / LIQUIDARE FATTURE ASP N. 9 TRAPANI PER VISITE FISCALI /2/ /2013 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (10 di 13)03/05/

11 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag / PUBBLIFORMEZ - OGGIPA.IT - PARTECIPAZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE: "L'APPLICAZIONE DELLA LEGGE ANTICORRUZIONE. I NUOVI CONTROLLI INTERNI E LA CONTRATTAZIONE DECENTRATA" - 09 MAGGIO NH PALERMO (EXJOLLY) DR. LAMANNO G. DR. FAZIO G. E CINA' R /3/ / / ADESIONE AL PROGETTO FORMATIVO PREDISPOSTO DAL CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI - ANNO /3/ / / DIPENDENTE SIG.RA GUALTIER MARIE PIERRE - AUTORIZZAZIONE A FRUIRE DEI PERMESSI EX ART. 33,3 COMMA LEGGE 104/ /3/ / / CONTRIBUTO ALBO PROFESSIONALE ASSISTENTI SOCIALI ANNO AUTORIZZAZIONE SPESA /3/ / / SIG. SALVATORE CRACOLICI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE INCARICO ESTERNO ART.53 D.TO LGS.165/ /5/ /2013 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (11 di 13)03/05/

12 Stampa del: 03/05/ :06:07 Pag / DIPENDENTE SIG.RA FARACI CONCETTA -AUTORIZZAZIONE A FRUIRE DEI PERMESSI EX ART 33, /3/ / COMMA.LEGGE 104/92 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (12 di 13)03/05/

13 file:///c /Documents%20and%20Settings/utente/Documenti/D.D.%20APRILE% htm (13 di 13)03/05/

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 05/03/2014-09:19:45 Pag. 1 49/03-02-2014 DIPENDENTE D.SSA ANNA CANCEMI - RECUPERO SOMMA DI.1.500,00 A MEZZO TRATTENUTA 3.4.5.0.0.0/129/20 337/2014 SUGLI EMOLUMENTI. 50/03-02-2014 DIP.TE SIG.RA

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 01/08/2014-09:41:23 Pag. 1 262/01-07-2014 DIP. SIG.RA ANONINA GULLO - PROSECUZIONE PART-TIME VERTICALE DISPOSTO CON D.D. N. 3.6.6.0.0.0/1/2007 1964/2014 504 DEL 20/12/2013. 263/02-07-2014 CONCESSIONE

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 03/10/2013-15:36:56 Pag. 1 353/03-09-2013 SIG.SALVATORE LO GIUDICE - AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE INCARICO ESTERNO ART. 53 D.TO 3.6.7.0.0.0/5/2007 3367/2013 LGS. 165/01. 354/03-09-2013 ING.RE

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 02/04/2012-09:36:48 Pag. 1 152/02-03-2012 corresponsione compenso aggiuntivo maggiorarione 50% retribuzione oraria per servizio prestato in giornate di riposo settimanale mesi di febbraio e

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 29/02/2016-13:22:39 Pag. 1 51/01-02-2016 DIPENDENTE ZARCONE LAURA RICONOSCIMENTO INDENNITA', IN SOSTITUZIONE DELL' 3.7.3.0.0.0/3/2007 268/2016 52/01-02-2016 DIPENDENTE GAULTIER MARIE PIERRE

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 02/08/2010-08:51:08 Pag. 1 493/02-07-2010 DIR. GEST. RISORSE UMANE ING. GIROLAMO TRAINA - AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE INCARICO ESTERNO ART.53 D.TO LGS. 165/01 - RIC. 258/09 C/O TAR - SICILIA

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 03/11/2014-12:56:14 Pag. 1 379/02-10-2014 DIP. SIG.RA MARINA MANZOLI PROSECUZIONE PART-TIME VERTICALE. 3.6.6.0.0.0/1/2007 2743/2014 380/02-10-2014 DIP.TE CLAUDIA CATANIA AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 02/09/2016-11:38:13 Pag. 1 488/01-08-2016 PRESA D'ATTO DEL CONGEDO PER MATERNITA' AI SENSI DELL'ART. 16 DEL D.LGS. N.151 DEL 3.7.3.0.0.0/3/2007 2433/2016 26/03/2001 DIPENDENTE A TEMPO PIENO

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 13/01/2012-09:55:01 Pag. 1 811/02-12-2011 DIR. GEST. RISORSE UMANE SIG.RA MARINA FIORELLINO - PRESA D'ATTO GIUDIZIO MEDICO LEGALE - A.S.P. N.6 DI PALERMO - CONCESSIONE PERIODO DI MALATTIA 3.14.2.0.0.0/2/200

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 02/11/2015-11:30:39 Pag. 1 622/02-10-2015 Avv. Greco Giuseppe - Riconoscimento indennità, in sostituzione dell' ordinaria retribuzione, per congedo straordinario fruito ai sensi dell' art.

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 30/06/2011-09:08:32 Pag. 1 381/01-06-2011 DIR. GEST. RISORSE UMANE :.liquidazione e pagamento parcella onoraria A.S.P. di Palermo - fattura n.058/ 03 A.S.P. del 14/03/2011. 3.14.2.0.0.0/2/200

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 11/03/2013-08:40:25 Pag. 1 658/04-12-2012 DIR. GEST. RISORSE UMANE FONDO EX ART. 17 C.C.N.L. 1998/2001 - IMPEGNO E LIQUIDAZIONE REPERIBILITA' PERIODO LUGLIO/OTTOBRE 2012. 3.4.3.1.0.0/37/200

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA oggi Libero Consorzio Comunale

PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA oggi Libero Consorzio Comunale PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA oggi Libero Consorzio Comunale Denominazione procedimento Inquadramento dirigente TIPOLOGIA DEI PROCEDIMENTI (art. 35 D.Lgs. n. 33/2013) Descrizione procedimento Inquadramento

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 875 DEL 07/11/2014 IL DIRIGENTE Visto che il dipendente pro dal comma 8 dell art. 12 del CCNL del 9 maggio 2006, nel caso di decesso del dipendente l Amministrazione corrisponde agli aventi

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo 01/06/2012-08:02:22 Pag. 1 di 7 258/02-05-2012 DIR. AFFARI ISTITUZIONALI Attribuzione indennità di funzione intera all'assessore Provinciale 1.1.3.1.0.0/13/2008 2369/2012 TOMASINO Giovanni. 259/03-05-2012

Dettagli

CITTA' METROPOLITANA DI PALERMO DIREZIONE POLITICHE DEL PERSONALE E GESTIONE RISORSE UMANE

CITTA' METROPOLITANA DI PALERMO DIREZIONE POLITICHE DEL PERSONALE E GESTIONE RISORSE UMANE CITTA' METROPOLITANA DI PALERMO DIREZIONE POLITICHE DEL PERSONALE E GESTIONE RISORSE UMANE PROVVEDIMENTI I SEMESTRE 2016 n atto Oggetto e contenuto D.D. N. 26 04/012016 D.D. N. 27 14/01/2016 Prosecuzione

Dettagli

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA UNITA DI STAFF GABINETTO DEL SINDACO E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE Servizio Gestione Amministrativa del Personale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 03.07.2014 Atto

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. Risorse Umane

IL COORDINATORE UNICO S.C. Risorse Umane ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0000277 del 09/03/2016 - Atti U.O. Risorse Umane Oggetto:OGGETTO: CORRESPONSIONE AGLI AVENTI DIRITTO DELL'INDENNITA' SOSTITUTIVA PER MANCATO

Dettagli

1 SETTORE AFFARI GENERALI - RISORSE UMANE E FINANZIARIE - SERVIZI DEMOGRAFICI IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 182 del 10/05/2017

1 SETTORE AFFARI GENERALI - RISORSE UMANE E FINANZIARIE - SERVIZI DEMOGRAFICI IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 182 del 10/05/2017 COPIA CITTA' DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE AFFARI GENERALI - RISORSE UMANE E FINANZIARIE - SERVIZI DEMOGRAFICI IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 208 DEL 21/04/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 210 DEL 21/04/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI MAZARA DEL VALLO Provincia di Trapani 2 SETTORE GESTIONE DELLE RISORSE SERVIZIO TRATTAMENTO PENSIONISTICO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 26 del 05/02/2015 OGGETTO : COLLOCAMENTO

Dettagli

Servizio Sanitario REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS - AREA SOCIO SANITARIA LOCALE di OLBIA

Servizio Sanitario REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS - AREA SOCIO SANITARIA LOCALE di OLBIA Servizio Sanitario REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS - AREA SOCIO SANITARIA LOCALE di OLBIA DETERMINAZIONE DIRETTORE ASSL N. 63 DEL 29/03/2017 OGGETTO: Corresponsione trattamento economico sostitutivo

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 03/02/2015-09:27:07 Pag. 1 1/05-01-2015 DIP.TE SIG.RA GRECO DOROTEA - DIRITTO ALLO STUDIO - CONCESSIONE PERMESSI ART. 15 3.7.3.0.0.0/3/2007 2/2015 CCNL 14/09/2014. 2/05-01-2015 DIP.TE SIG.

Dettagli

COMUNE DI VILLA CASTELLI

COMUNE DI VILLA CASTELLI COMUNE DI VILLA CASTELLI (Provincia di Brindisi) N. 296 REG. GENERALE del 07/07/2016 N. 170/2016 REG. SERV. AREA 3 - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA OGGETTO:Presa d atto decesso

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 480/2014 del 06/12/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DR. QUIRINO VOLPE - PRESA D ATTO DIMISSIONI INCARICO ART. 110 C.1 D.LGS.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PRESA D ATTO CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO PER DECESSO

Dettagli

Comune di CUCCARO MONFERRATO Provincia di ALESSANDRIA

Comune di CUCCARO MONFERRATO Provincia di ALESSANDRIA Comune di CUCCARO MONFERRATO Provincia di ALESSANDRIA ************ CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO PER LA DISCIPLINA DI INCENTIVAZIONE DELLE POLITICHE DI SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE E DELLA PRODUTTIVITA'

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINA N 7 DEL 12/03/2012 OGGETTO LIQUIDAZIONE AI DIPENDENTI COMUNALI DELL INDENNITA PER SPECIFICHE

Dettagli

Settore Staff SEGRETERIA GENERALE. ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del

Settore Staff SEGRETERIA GENERALE. ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del Pag.: 1/5 ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del 9.06.2016 OGGETTO Impegno di spesa per Poste Italiane S.p.a Filiale di Palermo 1 - per rimborso oneri relativi a permessi retribuiti

Dettagli

Grottaglie, 15/04/2015. Per copia conforme, ad uso amministrativo. Grottaglie, CODICE PRATICA DETERMINA =

Grottaglie, 15/04/2015. Per copia conforme, ad uso amministrativo. Grottaglie, CODICE PRATICA DETERMINA = VISTO DI REGOLARITÀ CONTABILE Si attesta, ai sensi dell art.151 - quarto comma - del T.U. approvato con D.Lgs. n. 267 del 18.08.00, l esistenza della copertura finanziaria della spesa prevista dalla presente

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 576 del 12/06/2013 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 57 del 11/06/2013 5.7 SERVIZIO - RISORSE UMANE OGGETTO: Dipendente Signora

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 489 DEL 07/07 /2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 489 DEL 07/07 /2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 489 DEL 07/07 /2014 OGGETTO: Risoluzione rapporto di lavoro,

Dettagli

gli artt. 2 e 8 del CCNL del comparto del personale del S.S.N. parte economica II biennio 2004/2005; PROPONE

gli artt. 2 e 8 del CCNL del comparto del personale del S.S.N. parte economica II biennio 2004/2005; PROPONE Deliberazione n. 1026 Adottata dal Direttore Generale in data 19/08/2008 OGGETTO: Eredi ex dipendente F. R. Operatore tecnico - deceduto in data 27/06/2005 Liquidazione differenza importo relativo all

Dettagli

Albo dei Segretari Comunali e Provinciali Sezione Regionale del Piemonte GUIDA AI PROCEDIMENTI DI MAGGIORE INTERESSE

Albo dei Segretari Comunali e Provinciali Sezione Regionale del Piemonte GUIDA AI PROCEDIMENTI DI MAGGIORE INTERESSE GUIDA AI PROCEDIMENTI DI MAGGIORE INTERESSE Delibera C.d.A. Nazionale n. 150 del 15.07.1999 Segreterie Comunali e Provinciali Procedura per la nomina del Segretario titolare Richiesta pubblicizzazione

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CERVIGNANO DEL FRIULI E TERZO DI AQUILEIA PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CERVIGNANO DEL FRIULI E TERZO DI AQUILEIA PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CERVIGNANO DEL FRIULI E TERZO DI AQUILEIA PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE L'anno 2014 il giorno 3 (tre) del mese di Ottobre, tra il Comune di Cervignano

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo 29/10/2010-12:43:56 Pag. 1 di 11 409/04-10-2010 DIR. AFFARI ISTITUZIONALI Liquidazione e pagamento fatture di euro 711,00 alla Ditta Sport e Premi s.n.c. con sede in Palermo, per la fornitura di beni emblematici

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo Stampa del: 05/07/2013-12:07:06 Pag. 1 1/04-01-2013 Conferimento incarico di Posizione organizzativa dell'ufficio Realizzazione e 6.3.1.0.0.0/29/200 15/2013 Gestione Opere Edilizia Scolastica - Ing. Claudio

Dettagli

Prospetto ricognizione provvedimenti amministrativi aziendali Allegato n.1

Prospetto ricognizione provvedimenti amministrativi aziendali Allegato n.1 Prospetto ricognizione provvedimenti amministrativi aziendali Allegato n.1 Denominazione U.O.C. Sviluppo Risorse Umane Responsabile Dott. Pasquale eventuale articolazione interna (U.O.S.) UOS Trattamento

Dettagli

Provincia di Pesaro e Urbino ************ ACCORDO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE DECENTRATE VALIDO PER LA PARTE ECONOMICA ANNO 2009 (Ente con dirigenza)

Provincia di Pesaro e Urbino ************ ACCORDO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE DECENTRATE VALIDO PER LA PARTE ECONOMICA ANNO 2009 (Ente con dirigenza) Provincia di Pesaro e Urbino ************ ACCORDO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE DECENTRATE VALIDO PER LA PARTE ECONOMICA ANNO 2009 (Ente con dirigenza) In data 07/08/2009: - la delegazione di parte pubblica:

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro CITTÀ DI FOLIGNO Regolamento per la risoluzione consensuale del Approvato con D.G.C. n. 367 del 11/09/2008 Modificato con D.G.C. n. 134 del 01/04/2009 (art. 17 CCNL Regioni Autonomie Locali Area Dirigenza

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 30

NOTA OPERATIVA N. 30 DIREZIONE CENTRALE TFS TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE UFFICIO I - TFS TFR Roma, 14 dicembre 2006 AI DIRIGENTI GENERALI CENTRALI E COMPARTIMENTALI istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Bologna DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Anno 2012 n 21 data 10/01/2012 OGGETTO: FONDO PER LO SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE E PRODUTTIVITÀ DESTINATO AL PAGAMENTO DELLE INDENNITÀ STABILI-IMPEGNO

Dettagli

C O M U N E DI G E N G A Provincia di Ancona

C O M U N E DI G E N G A Provincia di Ancona C O M U N E DI G E N G A Provincia di Ancona PROVVEDIMENTO DEL III SERVIZIO - BILANCIO E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. 15 Data 05-07-16 N. 233 DEL REGISTRO GENERALE Oggetto: CCDI 2015 - LIQUIDAZIONE

Dettagli

C.C.N.L. BIENNIO ECONOMICO AREA COMPARTO RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA FONDI CONTRATTUALI 2012

C.C.N.L. BIENNIO ECONOMICO AREA COMPARTO RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA FONDI CONTRATTUALI 2012 C.C.N.L. BIENNIO ECONOMICO 2008 2009 AREA COMPARTO RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA FONDI CONTRATTUALI 2012 La determinazione dei tre fondi contrattuali Area Comparto dell anno 2012 per liquidare gli istituti

Dettagli

DETERMINAZIONE OGGETTO

DETERMINAZIONE OGGETTO COPIA Determinazione N 71 in data 07/08/2012 DETERMINAZIONE SETTORE ORGANIZZAZIONE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Responsabile: ZUCCHI ELISABETTA OGGETTO LIQUIDAZIONE AL PERSONALE DIPENDENTE DEL FONDO PER

Dettagli

Programma 02 - Razionalizzazione delle risorse umane e professionali

Programma 02 - Razionalizzazione delle risorse umane e professionali COMUNE della CITTÀ di CASTIGLIONE delle STIVIERE Provincia di Mantova Stato di Attuazione dei Programmi 2008 *** Programma 02 - Razionalizzazione delle risorse umane e professionali Il Segretario Direttore

Dettagli

INFN TIPOLOGIE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Amministrazione Centrale Direzione Affari del Personale

INFN TIPOLOGIE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Amministrazione Centrale Direzione Affari del Personale Amministrazione Centrale N. Procedimento Riferimenti normativi 1 Corsi di Formazione Nazionali Disposizione Presidente n. 15889 del 13.9.2013 Responsabile Procedimento (nome; unità organizzativa; tel.;

Dettagli

COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo CONTRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011

COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo CONTRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011 COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo CONTRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011 1 L anno 2012, il giorno undici del mese di aprile alle ore 12.00 la delegazione trattante di parte pubblica del Comune

Dettagli

ASL BRINDISI Dati aggregati attività amministrativa anno Dotazioni organiche N. 3 Provvedimenti istruttori

ASL BRINDISI Dati aggregati attività amministrativa anno Dotazioni organiche N. 3 Provvedimenti istruttori Dott. ssa Maria Grazia Coluccia Dati aggregati attività amministrativa ANNO 2014 Procedimenti amministrativi Dati numerici Dotazioni organiche N. 3 Provvedimenti istruttori Selezioni (concorsi) N. 35 Provvedimenti

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 13

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 13 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 13 OGGETTO: Dipendente Sig. Gianfranco Curletti - Conservatore Entomologo presso la Ripartizione Agricoltura,

Dettagli

Allegato A. Costituzione del Fondo

Allegato A. Costituzione del Fondo Allegato A. Costituzione del Fondo ANNO 2010 Rif. Art. 14, comma 4 CCNL 01/04/1999 riduzione 3% dello straordinario per finanziare l ordinamento professionale Rif. Art. 15, comma 1 lett. A) CCNL 01/04/1999.Fondo

Dettagli

COMUNE DI LENO ,50. S10 Risorse già destinate, per l'anno 1998, al pagamento del LED Art. 15, c. 1, lett. g), CCNL

COMUNE DI LENO ,50. S10 Risorse già destinate, per l'anno 1998, al pagamento del LED Art. 15, c. 1, lett. g), CCNL Parte Stabile S1 Risparmi derivanti dalla riduzione delle risorse per prestazioni di lavoro straordinario Art. 14, commi da 1 a 4, CCNL 1.4.1999 223,88 S2 Fondo per straordinari personale passato alle

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

Capo II - Disposizioni comuni alle segreterie. Art. 8 Assegnazione di personale.

Capo II - Disposizioni comuni alle segreterie. Art. 8 Assegnazione di personale. Normativa comparata REGIONE ABRUZZO Pubblicata nel B.U. Abruzzo 30 maggio 2001, n. 11. ( ) Capo II - Disposizioni comuni alle segreterie Art. 8 Assegnazione di personale. 1. Il personale è assegnato alle

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DIRIGENTI. Valido sino al 31/12/2017 CAPO I - DISPOSIZIONI GENERALI

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DIRIGENTI. Valido sino al 31/12/2017 CAPO I - DISPOSIZIONI GENERALI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DIRIGENTI Valido sino al 31/12/2017 CAPO I - DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 (Campo di applicazione, durata, decorrenza) 1. Il contratto collettivo si applica a tutti i dirigenti

Dettagli

COMUNE DI MILAZZO 1 Settore Affari Generali - 5 Servizio Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo

COMUNE DI MILAZZO 1 Settore Affari Generali - 5 Servizio Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo 1 Settore Affari Generali - 5 Servizio Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo Pubblicità Notizia ex art. 18 della L.R. n. 22/2008 e S.M.I. ESTRATTO Estremi del provvedimento: Determina Dirigenziale n.

Dettagli

Il Direttore della U.O.C. Dr.ssa Floriana Rosati

Il Direttore della U.O.C. Dr.ssa Floriana Rosati DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Dipendente Sig. Fabrizi Massimo Aus. Spec.to. Presa atto del decesso in attività di servizio avvenuto in data 15/12/2016. Adempimenti correlati

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 agosto 2009, n. 1515

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 agosto 2009, n. 1515 16211 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 agosto 2009, n. 1515 Presa d atto dell esito della concertazione sindacale in ordine alla risoluzione consensuale del rapporto di lavoro art. 17 del CCNL

Dettagli

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera n. 19 del 08.02.2011 OGGETTO: Collocamento a riposo della dipendente RIFICI Gina, istruttore direttivo

Dettagli

COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia

COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA SERVIZI FINANZIARI E PERSONALE REGISTRO GENERALE nr. 499 Del 05/12/2012 OGGETTO: MONETIZZAZIONE FERIE NON GODUTE EX-DIPENDENTE

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE CALABRIA AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N DEL

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE CALABRIA AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE CALABRIA AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 00010 DEL 01.02.2016 OGGETTO: Determinazione fondi contrattuali definitivi relativi

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 12/02/2016 N. 25 OGGETTO: CCDI AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA.

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 12/02/2016 N. 25 OGGETTO: CCDI AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA. Comune di Avellino COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 12/02/2016 N. 25 OGGETTO: CCDI 2015- AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA. L anno duemilasedici il giorno dodici del mese di febbraio

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo 05/10/2015-13:20:35 Pag. 1 di 8 394/01-09-2015 CONTRIBUTO A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE PER L'ANNO SCOLASTICO 2010/2011. PAGAMENTO SOMME NONRISCOSSE ALLA SIG.RA ANNA LO COCO 7.3.1.7.0.0/2/2011

Dettagli

REGIONE CALABRIA REGOLAMENTO REGIONALE RISOLUZIONE CONSENSUALE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEI DIPENDENTI DELLA GIUNTA REGIONALE CON QUALIFICA DIRIGENZIALE

REGIONE CALABRIA REGOLAMENTO REGIONALE RISOLUZIONE CONSENSUALE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEI DIPENDENTI DELLA GIUNTA REGIONALE CON QUALIFICA DIRIGENZIALE REGIONE CALABRIA REGOLAMENTO REGIONALE RISOLUZIONE CONSENSUALE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEI DIPENDENTI DELLA GIUNTA REGIONALE CON QUALIFICA DIRIGENZIALE Approvato dalla Giunta regionale nella seduta del

Dettagli

art. 39, c. 4 CCNL 94/95 Comparto art. 38, c. 8 CCNL 5/12/96 Aree Dirigenza

art. 39, c. 4 CCNL 94/95 Comparto art. 38, c. 8 CCNL 5/12/96 Aree Dirigenza POTERE SOSTITUTIVO: Direttore Amministrativo Dr.ssa Gilda Menini tel. 0415534791 - pec: asl14@pecvento.it MODALITA': Segnalazione al Sostituto N. d'ordine Denominazione o oggeto del procedimento Disposizioni

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 758 del 17/07/2015

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 758 del 17/07/2015 FONDAZIONE GIOVANNI PASCALE DETERMINA DIRIGENZIALE N. 758 del 17/07/2015 PROPONENTE: OGGETTO: U.O.C.``Gestione Risorse Umane`` ESECUZIONE DETERMINA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 82 DEL 15.06.2015 -

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 686 del 06/12/2016 Reg. n.340 del 06/12/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE

Dettagli

DETERMINAZIONE N DEL

DETERMINAZIONE N DEL Pratica n. XXDET - 1088-2015 SETTORE BILANCIO/TRIBUTI/PATR./ECONOMATO/RIS.UMANE PERSONALE Dirigente FARINELLI CINZIA Responsabile Unico del Procedimento (RUP) BETTI GIULIANO DETERMINAZIONE N. 1024 DEL

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 639 DEL 22/08/2014 DIPENDENTE DI RUOLO COLLOCATO A RIPOSO PER INABILITA' A PROFICUO LAVORO: ART. 12 CCNL 9 MAGGIO 2006: DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE di CASTELVETRANO

COMUNE di CASTELVETRANO COMUNE di CASTELVETRANO Libero Consorzio Comunale Di TRAPANI **************************** SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLE RISORSE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 65 del 01/06/2015 Oggetto:

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 54

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 54 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 54 OGGETTO: Dipendente Sig.ra Rita Murlo Istruttore Quadro - Posizione giuridica D3, Posizione economica D3.

Dettagli

CITTA DI MAZARA DEL VALLO

CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 197 DEL 18/09/2015 OGGETTO : Corresponsione crediti di lavoro agli eredi ex dipendente Scaletta

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE GESTIONE PATRIMONIO E RISORSE OGGETTO: EMOLUMENTI AL PERSONALE DELL AZIENDA STIPENDI E CONTRIBUTI MESE DI AGOSTO 2016.

UNITA DI DIREZIONE GESTIONE PATRIMONIO E RISORSE OGGETTO: EMOLUMENTI AL PERSONALE DELL AZIENDA STIPENDI E CONTRIBUTI MESE DI AGOSTO 2016. AZIEND A TERRI TORI ALE PER L EDILIZI A RESIDE NZI ALE DI POTENZ A Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI DIREZIONE

Dettagli

Comune di Novoli (Provincia di Lecce)

Comune di Novoli (Provincia di Lecce) Comune di Novoli (Provincia di Lecce) ATTO DI LIQUIDAZIONE N. 113 Data di registrazione 14/03/2017 OGGETTO: LIQUIDAZIONE SOMME FERIE NON GODUTE EX DIPENDENTE PARLANGELI CLAUDIANO IL RESPONSABILE SEGRETERIA

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA RISOLUZIONE CONSENSUALE DEL RAPPORTO DI LAVORO

DISCIPLINARE PER LA RISOLUZIONE CONSENSUALE DEL RAPPORTO DI LAVORO ALLEGATO A ALLA DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 86 DEL 01/03/2011 DISCIPLINARE PER LA RISOLUZIONE CONSENSUALE DEL RAPPORTO DI LAVORO Articolo 1 Requisiti 1. La richiesta della risoluzione consensuale

Dettagli

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 58 DEL 14.03.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D ATTO DELLE DIMISSIONI VOLONTARIE PER COLLOCAMENTO A RIPOSO

Dettagli

AZIENDA U.L.SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, Thiene (VI)

AZIENDA U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino Via Rasa, Thiene (VI) AZIENDA U.L.SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, 9 36016 Thiene (VI) N. 550/2011 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 21/06/2011 Direttore Amministrativo Direttore

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 180

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 180 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 180 OGGETTO: Dipendente Sig.ra Franca Rubinetti - Istruttore Educatore Professionale presso la Ripartizione

Dettagli

COMUNE DI SENNA LODIGIANA PROVINCIA DI LODI

COMUNE DI SENNA LODIGIANA PROVINCIA DI LODI VERBALE DEL 24 MAGGIO 2016 DELEGAZIONE TRATTANTE DEL COMUNE DI SENNA LODIGIANA Preintesa su Accordo aziendale in merito alla ripartizione delle risorse decentrate di cui al fondo ex art. 15 CCNL 01.04.1999

Dettagli

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina)

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) DIPARTIMENTO Pianificazione e Sviluppo Organizzativo dell'ente COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 75 del 13/08/2015 Oggetto: Presa d atto della Deliberazione di Giunta

Dettagli

Al termine dell incontro le parti sottoscrivono definitivamente l allegato accordo. La parte sindacale C.I.S.L - F.P., Sig. Massimo Bevilacqua

Al termine dell incontro le parti sottoscrivono definitivamente l allegato accordo. La parte sindacale C.I.S.L - F.P., Sig. Massimo Bevilacqua ACCORDO SULL UTILIZZO PER L ANNO 2008 DELLE RISORSE PER LE POLITICHE DI SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE E PER LA PRODUTTIVITÀ AI SENSI DEGLI ARTT. 31 E 32 DEL CCNL REGIONI ED AUTONOMIE LOCALI DEL 22.1.2004

Dettagli

- i compensi connessi agli incarichi di progettazione, ai sensi dell'art. 92, comma 5, del. Orientamenti applicativi delle Regioni-Autonomie locali

- i compensi connessi agli incarichi di progettazione, ai sensi dell'art. 92, comma 5, del. Orientamenti applicativi delle Regioni-Autonomie locali Relativamente al personale non dirigente, alcuni enti hanno formulato quesiti in ordine ad alcuni aspetti particolari della disciplina di diversi istituti contrattuali con specifico riferimento ai titolari

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 203

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 203 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 203 OGGETTO: Dipendente Sig.ra Rosa Anna De Cillis Istruttore Educatore Professionale presso la Ripartizione

Dettagli

Fondo Risorse Decentrate Stabili

Fondo Risorse Decentrate Stabili COSTITUZIONE FONDO PRODUTTIVITA' COLLETTIVA - ANNO 2011 TABELLA A/1 FONDO PER LE RISORSE DECENTRATE Art. 31 C.C.N.L. 22.01.2004 PARTE 1^: RISORSE STABILI Articolo 31, comma 2 CCNL 22.1.2004 CCNL di RIFERIMENTO

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N DEL STRUTTURA PROPONENTE: AREA SOCIO SANITARIA DI SASSARI Dott. Giuseppe Pintor

Dettagli

Risorse decentrate. Parte stabile. (art 31 c. 2; dichiarazione congiunta n. 18; dichiarazione congiunta n. 14, CCNL ).

Risorse decentrate. Parte stabile. (art 31 c. 2; dichiarazione congiunta n. 18; dichiarazione congiunta n. 14, CCNL ). Risorse decentrate Parte stabile (art 31 c. 2; dichiarazione congiunta n. 18; dichiarazione congiunta n. 14, CCNL 22.01.2004). 1) art. 14 comma 4 CCNL 1.04.99 riduzione 3% risorse lavoro straordinario;

Dettagli

AREA ORGANIZZATIVA - SERVIZIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE

AREA ORGANIZZATIVA - SERVIZIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE AREA ORGANIZZATIVA - SERVIZIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE COPIA DI DETERMINA N. 188 ANNO 2017 DEL 28-03-2017 NUMERO DETERMINA DI AREA: 49 OGGETTO: TRAPANI IACP - IMPEGNO, LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO DI

Dettagli

Provincia di Palermo. DETERMINAZIONI Struttura Proponente: DIR. AFFARI ISTITUZIONALI /1/ /

Provincia di Palermo. DETERMINAZIONI Struttura Proponente: DIR. AFFARI ISTITUZIONALI /1/ / 30/04/2010-13:16:58 Pag. 1 di 9 164/01-04-2010 Liquidazione delle spese effettivamente sostenute dal Consigliere Prov.le Antonio Marotta per la missione dallo stesso effettuata a Roma dal 25 al 26 febbraio

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 861 del 02/12/2015 OGGETTO: Liquidazione indennità sostitutiva del preavviso, tredicesima mensilità e

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO. COMUNE DI MARACALAGONIS Provincia di Cagliari IL SINDACO

DECRETO DEL SINDACO. COMUNE DI MARACALAGONIS Provincia di Cagliari IL SINDACO COMUNE DI MARACALAGONIS Provincia di Cagliari DECRETO DEL SINDACO N. 5 DEL 30/03/2012 PREMESSO che: OGGETTO: CCNL NORMATIVO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI STIPULATO IN DATA 16.05.2001. ART. 41, COMMA

Dettagli

IL DIRIGENTE (avv. Vincenzo PIGNATELLI)

IL DIRIGENTE (avv. Vincenzo PIGNATELLI) AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI POTENZA Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI DIREZIONE

Dettagli

X LEGISLATURA 35" Seduta Giovedì 4 maggio 2017

X LEGISLATURA 35 Seduta Giovedì 4 maggio 2017 X LEGISLATURA 35" Seduta Giovedì 4 maggio 2017 Deliberazione n. 192 (Estratto del processo verbale) OGGETTO: Riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio del Consiglio regionale della Calabria

Dettagli

COMUNE di VITULAZIO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE di VITULAZIO PROVINCIA DI CASERTA COPIA COMUNE di VITULAZIO PROVINCIA DI CASERTA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO (GIUNTA COMUNALE) N. 2 Del 16.03.2017 =========================================================================

Dettagli

CCNL dei segretari e comunali per il biennio economico

CCNL dei segretari e comunali per il biennio economico CCNL dei segretari e comunali per il biennio economico 2000-2001 Art.1 Stipendio tabellare 1. I benefici economici del presente contratto si applicano ai segretari comunali e provinciali già in servizio

Dettagli

Concessione aspettativa. Risoluzione rapporto di lavoro. Individuazione responsabile. Proroga aspettativa. Concessione aspettativa

Concessione aspettativa. Risoluzione rapporto di lavoro. Individuazione responsabile. Proroga aspettativa. Concessione aspettativa NUMERO DATA SERVIZIO PROPONENTE CONTENUTO IN SINTESI OGGETTO SPESA PREVISTA 1 04/01/2013 DR.SSA SIMONA AURELIA BELLOMETTI - COLLOCAMENTO IN ASPETTATIVA AI SENSI DELL'ART. 3 - BIS DEL DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI COMPENSI PER SPECIFICHE RESPONSABILITA

REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI COMPENSI PER SPECIFICHE RESPONSABILITA COMUNE DI CASOREZZO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI COMPENSI PER SPECIFICHE RESPONSABILITA Approvato con deliberazione G.C. n. 74 del 30/06/2016 esecutiva ai sensi dell art. 134 comma

Dettagli

COMUNE DI NIBIONNO (Provincia di Lecco) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA IN FAVORE DEL PERSONALE DIPENDENTE

COMUNE DI NIBIONNO (Provincia di Lecco) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA IN FAVORE DEL PERSONALE DIPENDENTE COMUNE DI NIBIONNO (Provincia di Lecco) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA IN FAVORE DEL PERSONALE DIPENDENTE Art. 1 Principi generali 1) Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO 30 G.G. 12 G.G.

CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO 30 G.G. 12 G.G. SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO AFFARI GENERALI CONTROLLI INTERNI E TRASPARENZA Accesso agli atti: la legge 241/1990 e s.m.i consente al cittadino di visionare ed ottenere copia di documenti amministrativi

Dettagli

FERIE. Si tratta di un DIRITTO indisponibile vale a dire che il lavoratore non può rinunziarvi e il datore di lavoro deve concederle COSA ASPETTA?

FERIE. Si tratta di un DIRITTO indisponibile vale a dire che il lavoratore non può rinunziarvi e il datore di lavoro deve concederle COSA ASPETTA? 1 FERIE Il diritto alla ferie annuali è garantito dall art. 36, 3 comma della Costituzione: "il lavoratore ha diritto a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi". Si tratta di un DIRITTO indisponibile

Dettagli