Pomeriggio 12,30-16,00 12,30-16,00 12,30-16,00. Pomeriggio 14,00-16,00 14,00-16,00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pomeriggio 12,30-16,00 12,30-16,00 12,30-16,00. Pomeriggio 14,00-16,00 14,00-16,00"

Transcript

1 Poste Italiane S.p.A. Spedizione AP dl.353/2003 (conv. in l.27/02/2004 n.46) art.1 DCB (AOSTA) Infovallee n

2 LA VOCE DELL AMMINISTRAZIONE Il Sindaco pag. 3 Il Vice Sindaco pag. 6 Assessorato Sport e tempo libero pag. 7 Assessore Politiche Sociali pag. 8 Assessore Lavori Pubblici pag. 9 Refezione pag. 18 Gruppo storico Chateau pag. 19 Gli Alpini pag. 21 Proloco pag. 22 Progetto FSE pag. 24 Manifestazioni pag. 27 Notizie dal Comune pag. 33 Tradizioni pag. 36 ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO UFFICII COMUNALI DI ISSOGNE ANAGRAFE Giorno Mattino Pomeriggio Lunedì ,00 16,00-18,00 Martedì 09,00-13,00 Mercoledì 08,00-12,00 14,00-16,00 Giovedì 09,00-14:00 Venerdì 08,00-12,00 16,00-18,00 RAGIONERIA Giorno Mattino Pomeriggio Lunedì 08,00-14,30 Martedì 08,30-12,00 12,30-17,00 Mercoledì 08,30-12,00 12,30-17,00 Giovedì 08,30-12,00 12,30-17,00 Venerdì 08,30-14,00 TRIBUTI Giorno Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì UFFICIO TECNICO Giorno Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Mattino 08,00-12,00 08,00-12,00 08,00-14,00 08,00-12,00 08,00-14,00 Mattino 09,00-11,00 13,30-14,30 09,00-11,00 09,00-11,00 09,00-11,00 Pomeriggio 12,30-16,00 12,30-16,00 12,30-16,00 Pomeriggio 14,00-16,00 14,00-16,00 Notiziario di Informazioni dell Amministrazione Comunale di Issogne Issoungne n.1 del 2010 Infovallè nr Reg. Tri. Aosta n. 5227/11/88 Poste Italiane S.p.A. Spedizione in A.P.DL. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N 46) art.1 comma 1 DCB (Aosta) - Infovallè nr Comune di Issogne -Località La Place n Issogne (AO) Tel Stampa: Emekediting Fino Mornasco (CO) Direttore Responsabile: Dario Bordet Capo Redattore Comunale. Piero Cassius Coordinatore Editoriale: Alessandro Trani Collaboratori: Patrick Thuegaz, Priod Graziella, Marie Bordet, Salvatore Paglia, Felesini Bianca, Borettaz Lorena, Cout Fiorenza Edizioni: Le Roy srl Grafica: Tel Cell Online: Foto di copertina: di Thuegaz Patrick 2 Issoungne n.1/ Desideriamo informarla che i suoi dati personali raccolti direttamente presso di lei o forniteci sarano utilizzati da parte de Issoungne nel pieno rispetto dei principi fondamentali dettati dalla direttiva 94/46/CE e dalla legge 657/96 per la protezione dei dati personali; dalla Direttiva 97/66/CE e dal D.lgs 171/98 per la tutela della privacy nelle telecomunicazioni; e dalla Direttiva 97/7/CE e dal D.lgs 185/99 ISSOUEGNE

3 Il SINDACO Cari cittadini. Le elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale sono alle porte e pertanto questa è l ultima volta che scrivo, quale Sindaco, sul giornalino comunale. Sembra ieri che sono stato eletto Sindaco di questo Comune, ma sono trascorsi ormai quasi 15 anni. Durante i miei tre mandati, sicuramente gratificanti per molti aspetti, vi sono stati momenti di difficoltà, in particolare durante l alluvione del mese di ottobre 2000 e nei mesi seguenti, segnati da importanti interventi di ricostruzione di infrastrutture danneggiate e di costruzione di opere a protezione degli abitati e del territorio. Ringrazio di cuore tutti coloro che mi hanno aiutato ad operare nell interesse dei cittadini di Issogne, in particolare gli Assessori ed i Consiglieri Comunali in carica nel periodo in questione e tutti i dipendenti comunali che hanno lavorato con me in questi quindici anni. Vorrei illustrarvi brevemente i principali interventi attuati dall Amministrazione Comunale nello scorso esercizio o che intende portare a termine negli ultimi mesi del mandato. L obiettivo più importante e qualificante raggiunto nello scorso anno, dopo parecchi mesi di trattative, è stato la sottoscrizione dell accordo di programma con l Amministrazione Regionale per i lavori di ristrutturazione dell edificio scolastico in loc. La Colombière e la costruzione di un autorimessa interrata nell area antistante. Tale accordo di programma, siglato dal Presidente della Giunta Regionale e dal sottoscritto in data 23 giugno 2009, prevede, a totale carico dell Amministrazione Regionale, per una spesa stimata di ,00: la demolizione e ricostruzione di una parte dell edificio scolastico (quella che attualmente ospita la cucina ed il refettorio, la palestra, la biblioteca) e la ristrutturazione della restante parte dell edificio; la costruzione di un autorimessa interrata nella parte antistante l edificio scolastico e la realizzazione, sulla parte superiore, di un area attrezzata a completa disposizione dei bambini delle scuole. Non sono al momento in grado di indicare la data presunta di inizio dei lavori e la loro durata, in quanto dipendono dalle decisioni che verranno assunte dai competenti servizi regionali. Durante i lavori, l attività scolastica verrà temporaneamente spostata presso strutture mobili. L onere per il noleggio/acquisto delle strutture mobili è a carico dell Amministrazione Regionale. L individuazione e l allestimento dell area, su cui installare le strutture mobili, è a carico del Comune. Preciso che tale area, sita in loc. Fleuran, avente una superficie complessiva di mq circa, è ISSOUEGNE 3

4 già in disponibiità del Comune a seguito della stipula di un contratto di affitto con i proprietari, per una durata di anni cinque, rinnovabile per ulteriori due anni. Tali strutture mobili, peraltro già utilizzate presso altri Comuni della Valle d Aosta quali sede temporanea di scuole, sono assolutamente funzionali e garantiscono spazi idonei per l attività scolastica dei bambini. L accordo di programma di cui sopra pone, tra gli impegni del Comune, la realizzazione dei lavori di riqualificazione dell area circostante il Castello (realizzazione di un autorimessa interrata nel piazzale del Castello, sistemazione e pavimentazione in pietra del tratto di strada comunale di accesso al Municipio, del piazzale della Chiesa e delle sue adiacenze, del percorso pedonale che contorna il Castello), per una spesa complessiva stimata in ,00. Un altro importante intervento realizzato nel corso dell anno 2009 riguarda i lavori di ripristino della frana adiacente al torrente Sort in loc. Favà. Il sito in questione, interessato da fenomeni franosi in passato, era già stato oggetto di un intervento di messa in sicurezza, finanziato con fondi statali (Legge Sarno). In data 7 gennaio 2009 vi è stata una nuova frana di ingenti dimensioni, che ha evidenziato un possibile pericolo per il sottostante abitato di Favà. A seguito dell evento, è stato interpellato il Servizio Opere Idrauliche dell Amministrazione Regionale, che è intervenuto prontamente; nel giro di pochi giorni ha incaricato una Ditta per l esecuzione degli interventi di bonifica del sito e di protezione dell abitato di Favà. Le opere principali sono consistite nella realizzazione di un vallo alto circa 14 metri a valle del sito ed un secondo vallo, sulla destra orografica del torrente, che garantisca il deflusso delle acque in caso di nuovi crolli ed ostruzione del letto del torrente. La parete rocciosa è comunque continuamente monitorata con un sistema GSM che trasmette giornalmente, ad un computer presente in Comune, attraverso sensori installati nei punti sensibili, i dati riguardanti eventuali movimenti della parete rocciosa. Durante l ultimo Consiglio Comunale dello scorso anno è stato stabilito di procedere all acquisizione al patrimonio comunale dei terreni occupati in passato per la costruzione di strade comunali, per i quali non è stato possibile concludere l iter espropriativo ed indennizzare i proprietari. Le opere interessate sono: strada Issogne Montillon, strada per la frazione Mure, strada Villy, strada Migot, strada Pied de Ville. Le procedure da espletare, che si intendono ultimare entro il corrente anno, permetteranno la regolarizzazione dal punto di vista catastale della situazione, ma soprattutto consentiranno di poter risarcire i relativi proprietari per l occupazione dei terreni, dando atto che sono già stati stanziati nel bilancio dello scorso anno i fondi necessari. 4 ISSOUEGNE Nei giorni scorsi è stato affidato un incarico alle Ditte GPS STAN- DARD s.p.a. di Arnad e SI.PRO. di Aosta per la realizzazione di un impianto di videosorveglianza sul territorio comunale. Tale impianto, come da progetto redatto dal p.i. POLLASTRELLI Federico di Aosta, prevede l installazione di n. 29 telecamere in diversi punti del territorio comunale, nonchè la realizzazione di una rete per il trasferimento dei dati presso la sede comunale. La spesa prevista per la realizzazione dell impianto ammonta a

5 ,00, di cui ,00 finanziati con contributo dello Stato, a seguito di richiesta presentata da questo Comune per l accesso al Fondo nazionale per la realizzazione di iniziative urgenti per il potenziamento della sicurezza urbana e la tutela dell ordine pubblico. Con tale intervento, l Amministrazione Comunale intende: - garantire il controllo ai fini della sicurezza delle persone e dei beni nelle zone monitorate, - prevenire episodi di teppismo e/o microcriminalità che possano comportare danneggiamenti o sottrazione di beni di proprietà pubblica e privata, - documentare il traffico veicolare lungo alcune strade comunali, - prevenire, in ore notturne o di scarsa presenza di presidi, atti vandalici o episodi delittuosi. E in corso di realizzazione, da parte di una Ditta specializzata, il sito Internet del Comune. Sarà così possibile per i cittadini avere maggiori notizie sulle attività e sui provvedimenti comunali senza doversi recare presso la sede municipale. Concludo, ringraziando tutti coloro che hanno aiutato me e l Amministrazione Comunale nel non facile compito di operare in favore della collettività. A volte l interesse pubblico non coincide con le aspettative o le idee di qualcuno, ma ho sempre cercato di operare per il bene del paese. Auguro fin d ora buon lavoro al nuovo Sindaco ed alla nuova Amministrazione Comunale che verranno eletti nel prossimo mese di maggio, che saranno chiamati al gratificante, seppur difficoltoso compito di rispondere alle aspettative degli elettori. Un caro saluto a tutti gli Issouegnen. Luciano Morelli ISSOUEGNE 5

6 IL VICE SINDACO Questi cinque anni da Vice Sindaco sono stati molto impegnativi ma anche molto belli e pieni di soddisfazioni. La collaborazione all interno della Giunta Comunale si è rivelata molto buona, siamo riusciti a mettere in cantiere tanti progetti che cambieranno il volto del paese. Purtroppo, però, diventa sempre più difficile in una pubblica amministrazione progettare e realizzare in tempi brevi, la burocrazia è tanta, le procedure da seguire dilatano i tempi in un modo notevole. Amministrare significa ascoltare i bisogni della gente e prendere delle decisioni a volte spiacevoli ma utili al bene della comunità, per cui spesso abbiamo ricevuto critiche, anche ingiustificate, che hanno deluso la nostra volontà e il nostro impegno non sempre capito e apprezzato, ma fortunatamente anche tanti complimenti. Un grosso rammarico è quello di non aver visto iniziare i lavori di riqualificazione del centro del paese che cambieranno totalmente l aspetto di Issogne. La prossima amministrazione avrà un grosso lavoro solamente nel portare avanti la ristrutturazione delle scuole e il progetto di arredo urbano delle piazze. Un progetto voluto e realizzato è stato il giornalino Issougne. Nel nostro paese mancava, infatti, una pubblicazione che elencasse e spiegasse tutto quello che succede all interno della nostra piccola comunità. Nella realizzazione del giornale ho sempre trovato piena collaborazione da parte di tutte le associazioni del paese e per questo le ringrazio. Quasi tutti i lunedì mi recavo al consiglio dei sindaci della Comunità Montana dove ultimamente si sono trattati argomenti importati quali il servizio idrico integrato e la gestione del servizio rifiuti, servizi attualmente in parte gestiti dal comune ma che secondo una legge regionale dal 2010 passeranno sotto la gestione unica della Comunità Montana, il lavoro e l attenzione, dunque, dovranno essere sempre al massimo per evitare disservizi e aumenti spropositati dei costi. Tra le tante iniziative portate avanti mi sembra doveroso ricordare i progetti per i giovani, realizzati tramite i fondi sociali europei (FSE), grazie ai quali i ragazzi di Issogne hanno potuto praticare gratuitamente attività sportive, tra cui tennis, mini volley, equitazione, arrampicata, tiro con l arco, un corso per percussioni ed infine i laboratori organizzati in collaborazione con l oratorio. Mi preme, infatti, sottolineare come sia importante per un amministrazione promuovere le attività per gli anziani ma anche quelle per i giovani, per far crescere i nostri ragazzi e far si che diventino dei buoni cittadini e padri di famiglia coscienziosi. Durante questi 10 anni da amministratore mi sono reso conto che i giovani sono troppo lontani dal comune, è difficile coinvolgerli e renderli partecipi alla vita del paese, per questo bisognerebbe fare di più per raggiungere tale obiettivo. Purtroppo, anche nella nostra piccola realtà, ultimamente, sono aumentati gli episodi di micro-criminalità e a tal fine l amministrazione comunale metterà in atto un piano di videosorveglianza come deterrente per prevenire gli atti di vandalismo e i furti nelle abitazioni, per cui entro marzo 2010 verrà realizzato un moderno impianto con 29 telecamere che ha l obiettivo di rendere più sicuro il nostro paese. Devo ringraziare personalmente il sindaco Morelli Luciano per tutto quello che ha fatto nei suoi quindici anni di legislatura, per tutto quello che ha dato ad Issogne, per la sua presenza quotidiana e per la sua disponibilità dimostrata nei confronti di tutti. Con lui ho lavorato in modo splendido, sono stato libero di portare avanti i progetti in cui credevo e mi sono sempre sentito appoggiato nelle decisioni importanti. Grazie a lui Issogne è cambiata e cambierà ulteriormente con i progetti già finanziati e ancora da realizzare negli anni a venire. Concludo augurando un buon 2010 a tutti gli Issogneins. Cassius Piero 6 ISSOUEGNE

7 Assessore allo sport e tempo libero MAURO BONJEAN Assessore allo sport e tempo libero Cari Issogneins, due minuti del vostro tempo per un saluto e un ringraziamento. In questa legislatura che volge al termine mi è stato chiesto di occuparmi dell assessorato allo sportturismo e tempo libero. Non vi annoierò né con bilanci né con consuntivi di fine mandato politico: non è nel mio dna. Molto è stato fatto e l auspicio è quello di continuare a lavorare per migliorare sempre il nostro bellissimo paese. Quello che tengo a dirvi è quanto questa esperienza abbia accresciuto in me l amicizia verso voi tutti sempre disponibili e collaborativi. Una menzione particolare verso gli amici dei palet con i quali siamo riusciti a migliorare l area sportiva, condividendo sforzi, lavoro e passione. Voglio altresì ringraziare le associazioni presenti sul territorio: con il vostro prezioso aiuto e grazie alle manifestazioni organizzate avete continuato, con successo, la tradizione del nostro comune e raggiunto gli obbiettivi che da sempre perseguiamo : solidarietà amicizia divertimento. Saluto allora tutti voi con un grazie sincero. Mauro Bonjean VIGENTINA BORETTAZ Assesore ai servizi sociali Quindici anni in Consiglio comunale, di cui gli ultimi dieci come assessore, sono un lungo impegno al servizio dei cittadini, ma innanzitutto vorrei sottolineare che il mio impegno politico e sociale è molto più lungo: fin da giovanissima sono cresciuta nella profonda convinzione che la politica è un elemento indispensabile della vita e che avrei seguito sempre i miei ideali politici e morali che si basano su una visione comunitaria della società, sulla libertà e sulla solidarietà. Per queste convinzioni ho ritenuto e lo ritengo giusto e doveroso impegnarmi per il nostro Comune e per tutti i suoi abitanti. Come responsabile dei servizi sociali, in questi anni ho prestato particolarmente attenzione alle persone più deboli, ponendo particolare attenzione ai diversi casi sociali che via via si sono presentati e che sono stati seguiti come se fossero persone di famiglia, ma soprattutto è stata posta particolare attenzione agli anziani, cercando di essere presente là dove c era bisogno, in municipio, al centro anziani, nelle case. E importante essere presenti quando ci sono dei problemi, così come è importante organizzare momenti di svago. Sono orgogliosa di mettere a bilancio della nostra Amministrazione le numerose gite che abbiano effettuato, che hanno avuto sempre una grande partecipazione, così come i pranzi dell Epifania e d estate e il tradizionale picnic a Champorcher, nonché la settimanale tombola al Centro anziani. Per i più giovani una realizzazione importante è stata la difesa della mensa scolastica, che abbiamo voluto mantenere sotto la gestione diretta del Comune, malgrado le forti pressioni per farla gestire all esterno. Riteniamo che questo servizio rappresenti un fiore all occhiello per Issogne, gradito dai bambini, ma anche dagli insegnanti e dai dipendenti comunali. Lo spazio è poco per poter descrivere i mille piccoli interventi che sono stati realizzati, ma è importante sottolineare che tutto ciò non sarebbe stato possibile senza l aiuto ed il sostegno della Giunta e del Consiglio comunale, ed in particolare della consigliera Diana. Un grande ringraziamento va anche a tutto il personale della mensa scolastica, per la qualità dei risultati e per la passione dimostrata nella loro attività; un grande ringraziamento va anche all Associazione ricreativa e culturale Castagneti, che con il proprio volontariato gratuito ha sostenuto numerose iniziative. Infine rendo noto che, per rispetto dei miei ideali politici e morali, ho sempre devoluto gli emolumenti previsti per il mio ruolo di Assessore al sostegno delle iniziative comunali per gli anziani. Vigentina Borettaz ISSOUEGNE 7

8 Il Bilancio di previsione 2010 Sotto trovate uno schema riassuntivo del bilancio di previsione Entrate ENTRATE TRIBUTARIE : Ici, addizionale energia elettrica, tassa rifiuti Euro ,00 ENTRATE DA CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI : regione, compartecipazione IRAP, ammortamento mutui, contributo BIM Euro ,03 ENTRATE EXTRATRIBUTARIE : centralina idroelettrica, certificati verdi.. Euro ,00 ENTRATE DA ALIENAZIONE E TRASFERIMENTI : concessioni cimiteriali, contributo regionale per calamità Euro ,00 PARTITE DI GIRO Euro ,00 TOTALE Euro ,03 Spese SPESE CORRENTI Euro ,44 SPESE IN CONTO CAPITALE Euro ,41 SPESE PER RIMBORSO DI PRESTITI Euro ,18 PARTITE DI GIRO Euro ,00 TOTALE Euro ,03 COPERTURE SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE La tassa RSU ( rifiuti ) Acquedotto e fognature Servizio pulmino ( costo euro ) Servizio mensa e refezione ( costo euro ) Coperta al 100% dagli utenti Coperto al 100% dagli utenti Coperto al 8,03% dagli utenti Coperta al 20,25% dagli utenti Ci preme sottolineare che tutte le tariffe, acqua, depurazione, Rsu, smaltimento discarica comunale, diritti di segreteria, ICI, pubblicità, refezione, trasporto pulmino, sono rimaste invariate rispetto all anno PRINCIPALI VARIAZIONI DI BILANCIO EFFETTUATE NELL ANNO 2009 Acquisto spandisale Acquisto panchine e attrezzature campo di calcio Acquisto attrezzature parco giochi Regolarizzazione procedure espropriative Manutenzione straordinaria segnaletica stradale Istallazione sistema telecontrollo centrali termiche Manutenzione straordinaria impianti P. illuminazione Rifacimento pavimentazione piazza municipio Rifacimento fontanili Ampliamento cimitero Fleuran ( ossari e cinerari ) Incarico per tavole integrative piano regolatore Manutenzione impianti P. illuminazione e strade Impianto di videosorveglianza Riqualificazione area castello e piazze Contributo per manutenzione monumenti chiesa St. Roch euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro 8 ISSOUEGNE

9 Assessorato Lavori Pubblici LAVORI REALIZZATI Nuova sede alpini e gruppo storico (fabbricato in fraz. La Plaçe fronte poste) L edificio appena ristrutturato è stato adibito a sedi per associazioni. Il piano inferiore è diventato la sede del gruppo storico Chateau d issogne et des enfants autour du chateau e il piano superiore la sede del gruppo alpini. La ristrutturazione è costata ,22 euro + iva. Impianti d illuminazione pubblica Ormai da qualche hanno l amministrazione comunale impiega risorse economiche per rifare o mettere a norma l impianto di illuminazione pubblica del paese. Nel 2009 sono proseguiti i lavori di messa in sicurezza degli impianti, sono state smantellate le linee aeree da Ronchaille Dessous a Ronchaille Dessus e nella frazione Les Migot per un importo di 31683,48 euro iva compresa. Come impianti di nuova costruzione sono stati aggiunti 6 punti luce nella frazione Sommet de ville e 6 punti luce nella frazione Genot per una spesa di 35104, 18 iva compresa. Accordo di programma con la R.A.V.A. Finalmente nel mese di maggio è stato firmato l accordo di programma con la Regione che prevede la ristrutturazione delle scuole e la realizzazione di un parcheggio interrato sotto il piazzale delle scuole. L accordo prevede un impegno di spesa da parte della R.A.VA. di circa 9 milioni di euro. L amministrazione comunale ha già stipulato un contratto di affitto per un terreno in fraz. Clapeyas in cui verranno posizionate le scuole elementari e materne. In questa fase la Regione sta affidando la progettazione definitiva ed esecutiva delle scuole e del parcheggio, compito del comune sarà quello di attrezzare l area in cui verranno posizionati i prefabbricati. Sicuramente prima dell anno scolastico 2010\2011 le scuole non verranno spostate. Frana Fava Sotto la cascata del torrente Sort è stato realizzato un grosso vallo a protezione dell abitato di Favà, questi lavori hanno permesso di mettere in sicurezza la frazione da eventuali nuove frane. Grazie a questi lavori quasi sicuramente la frazione nelle cartine delle frane passerà da zona rossa a gialla permettendo così la ristrutturazione delle case esistenti. L intervento è stato svolto, con la procedura della somma urgenza, rapidamente grazie all intervento dell amministrazione regionale. Nuova Area Ecologica La Comunità Montana nel 2010 \2011 realizzerà a Montillon, vicino alla costruzione diroccata una nuova area ecologica, che servirà i paesi di Issogne, Verrès ed Arnad. L area sarà dotata di cassoni per plastica, cartone, ferro, legno, erba e ramaglie, ingombranti, frigoriferi, televisori e sarà aperta tutti i giorni. La realizzazione dell area è inserita nel nuovo piano di sub-ato che cambierà completamente la raccolta differenziata, infatti nella nostra Comunità Montana entro la fine 2010 si passerà alla raccolta porta a porta. Questo comporterà un cambiamento radicale delle abitudini della popolazione, secondo uno studio approfondito svolto da una serie di tecnici esperti del settore, il porta a porta risulta l unica maniera per aumentare nell immediato la percentuale di raccolta differenziata. ISSOUEGNE 9

10 Assessorato Lavori Pubblici LAVORI REALIZZATI Segnalazione rete sentieristica comunale e sistemazione sentieri montani Nel nostro comune nessun sentiero montano era segnalato, dunque era urgente porre rimedio a questa mancanza. Nell estate 2009 si sono conclusi i lavori di segnalazione della rete sentieristica di tutto il comune. L appalto è stato vinto dalla ditta di Vuillermoz Marco che realizzato tutta la segnaletica orizzontale e posizionato i cartelli della segnaletica verticale. Si ringrazia, per l aiuto fornito, il Geometra dell assessorato all agricoltura e forestazione Plater Alessandro. Inoltre nel estate sono stati ripristinati dalle squadre della forestale quattro sentieri, quello da Planfey al Col Fenetre, quello dalla chiesa di Fleuran a Mont Blanc, quello da Brenves al col de terre rosse e quello da Saint Roch fino a Planfey. Come vedete quest anno è stato fatto un grosso lavoro sulla rete dei sentieri, il prossimo anno dovrebbero essere sistemati il sentiero che da Mont Blanc porta a Vesey e il sentiero che passa per Petit Perloz e Grand Perloz per arrivare a Chavanaz. Il costo per la realizzazione della cartellonistica e il piazzamento sul territorio con la segnaletica orizzontale è stato di circa euro. 10 ISSOUEGNE

11 Assessorato Lavori Pubblici LAVORI REALIZZATI Riqualificazione centro paese Nel mese di febbraio il consiglio comunale approverà il progetto preliminare riguardante la riqualificazione del centro del paese. I tempi si sono allungati in quanto abbiamo dovuto recepire alcune direttive della sovraintendenza che ha dato una serie di indicazioni che i progettisti hanno dovuto rispettare. Come detto più volte questo progetto cambierà completamente il volto del paese. Nel consiglio comunale del 22 dicembre 2009 è stata approvata una variazione di bilancio di euro da utilizzare nella riqualificazione delle piazze vicino alla chiesa e della parte vicino alla banca e alle poste. Impianto d irrigazione parco giochi. Nel mese di settembre è stato ultimato l impianto di irrigazione automatico della parte inferiore del parco giochi per una spesa di circa euro + iva Mezzi comunali, rinnovo parco macchine Nel 2009 abbiamo sostituito l autocarro più vecchio con uno nuovo, abbiamo acquistato a km0 un Iveco Ecodaily con un ribasso del 14,90% rispetto al nuovo per un importo di ,14. La sostituzione si è resa necessaria in quanto il vecchio mezzo non dava più garanzie di affidabilità soprattutto per lo sgombero neve. Nel corrente anno è stato acquistato sempre a km0 una mini pala tipo Bobcat per un importo di euro. Nel mese di aprile è stata acquistata una Fiat Punto in quanto una nuova legge prevede che i mezzi dei vigili urbani rispettino una serie di norme che il vecchio mezzo non poteva garantire. Sito internet comune Nei primi mesi del 2010 sarà attivo il nuovo sito internet del Comune di Issogne, a realizzarlo sarà la ditta Esytec di Montalto Dora. All interno del sito oltre alle notizie storico-culturali e geografiche del comune, si troveranno molti servizi utili ai cittadini, moduli per autocertificazioni, modulistica dell ufficio tecnico, ultime notizie, regolamenti e statuti del comune e l albo pretorio online. Il costo per la realizzazione ammonta a circa euro + iva. Rifacimento pavimentazione piazzale comune Dopo lo scorso inverno la pavimentazione del piazzale ha subito ingenti danni, tante mattonelle di pietra si sono staccate o rotte dunque si è reso necessario rifare la piazza del comune, si è provveduto a rifare la guaina di impermeabilizzazione e pavimentare con dei blocchetti di porfido. L importo dei lavori ammonta a ,14 euro +iva. Rifacimento recinzione campo e sostituzione panchine campo sportivo comunale Nel mese di agosto sono terminati i lavori di rifacimento della recinzione del campo sportivo comunale, inoltre sono state sostituite anche le panchine che ora sono molto più ampie e possono ospitare fino a 12 giocatori. L importo dei lavori ammonta a circa euro ISSOUEGNE 11

12 Assessorato Lavori Pubblici LAVORI IN FASE DI REALIZZAZIONE Servizi igienici cimitero Entro la primavera sarà realizzato un servizio igienico nel cimitero, sarà accessibile anche ai disabili, sotto trovate la ricostruzione in 3D di come verrà realizzato. L importo dei lavori ammonta a ,80 iva e spese tecniche comprese. Nuovi impianti di illuminazione pubblica Nel corso del 2010 verranno realizzati i seguenti impianti : - Dalla segheria Cout al bivio del campo sportivo ; - Completamento linea fraz. Clapeya strada dietro il cimitero ; - Interramento linea fraz. Clapeyas; Parco giochi In primavera verranno aggiunti due giochi per i bambini di 3\4 anni e sistemata la pavimentazione antitrauma. A fianco potete trovare le fotografie dei due giochi che verranno posizionati nell area di Fraz.Les Mariettes Video sorveglianza Già nello scorso giornalino avevamo parlato di videosorveglianza, purtroppo nelle amministrazioni pubbliche i tempi di realizzazione sono molto lunghi, spesso la burocrazia porta ad allungare notevolmente i tempi. Entro fine anno dovrebbe essere fatto l appalto per realizzare un impianto con 29 telecamere che coprono i luoghi pubblici del paese, dalle piazze del paese al parco giochi, dal piazzale del cimitero alle scuole elementari. Visti i numerosi atti di vandalismo e i furti avvenuti negli ultimi tempi ci sembra importante portare a termine questo progetto infatti verranno investiti circa euro. L impianto sarà costruito in collaborazione con la ditta GPS Standar di Arnad, sarà dotato di una linea wi-fi attraverso la quale le immagini arriveranno in Comune, il tutto rispettando le direttive della privace. La linea wi-fi potrà essere utilizzata anche per il telecontrollo degli acquedotti, il controllo delle frane e per effettuare telefonate gratuite tra i dipendenti comunali all interno del paese. Altro aspetto importante da sottolineare è quello che il comune ha presentato un progetto per ottenere un finanziamento statale e questa domanda è andata a buon fine. Lo stato ci finanzierà euro più del 70% del costo di realizzazione del nostro sistema di videosorveglianza. 12 ISSOUEGNE

13 Assessorato Lavori Pubblici LAVORI IN FASE DI REALIZZAZIONE Fontanili In questi cinque anni di amministrazione ogni anno sono stati sistemati un paio di fontanili con l intenzione di rifare le fontane cerando di creare un arredo urbano nelle frazioni. Entro il mese di maggio saranno finiti i lavori di rifacimento di alcuni fontanili delle seguenti frazioni : Pied-de -Ville rifacimento di un fontanile; Sommet de ville sistemazione della pavimentazione di un fontanile; Fleuran rifacimento di un fontanile e sistemazione del tetto di un altro; Ronchaille Dessous rifacimento di un fontanile; La spesa ammonta a circa euro + iva totalmente a carico del comune. Nelle immagini trovate la situazione attuale e come sarà il fontanile dopo la ristrutturazione. Il fontanile di Ronchaille-Dessous allo stato attuale Il fontanile di Ronchaille-Dessous dopo i lavori Il fontanile di Pied de Ville allo stato attuale Il fontanile di Pied de Ville a lavori conclusi Il fontanile di Fleuran allo stato attuale Il fontanile di Fleuran a lavori conclusi ISSOUEGNE 13

14 Assessorato Lavori Pubblici LAVORI IN FASE DI REALIZZAZIONE Liquidazione indennità espropri non sanati per scadenza termini. Nel nostro paese ci sono degli espropri che da oltre 15\20 anni non sono stati pagati, sono rimasti per così dire nel limbo, questo è dovuto al fatto che erano stati lasciati scadere i termini per ottenere i rimborsi dalla Regione. Questo è sempre stato visto dall amministrazione comunale uscente come un comportamento non corretto verso i cittadini e che in qualche modo andava risolto. La giunta comunale ha deciso di utilizzare parte dell avanzo di amministrazione circa euro per sanare gran parte degli espropri ancora aperti e non pagati. La variazione di bilancio è già stata approvata dal consiglio comunale e si spera nei primi mesi del 2010 di iniziare a saldare parte dei proprietari. A volte le indennità non ricevute sono molto piccole ma questo non giustifica il fatto che non sia state liquidate, inoltre un amministrazione comunale può chiedere ai cittadini l utilizzo di un terreno quando poi questo non viene pagato? Dunque riteniamo che sia stato fondamentale chiudere queste pratiche prima della fine della legislatura. Nella tabella trovate gli espropri ancora da liquidare. SUPERFICI ACQUISITE A PROPRIETA COMUNALE DA PAGARE ESPROPRIO FRAZIONAMENTO IMPEGNO DI SPESA trascrizione /ditta mq. espropriati A - spesa prevista n.proprietari indicativo B - spesa prevista TOTALE A+B Issogne Montillon , , ,04 TOTALE GENERALE Villy , , ,82 Migot , , ,61 Pied de Ville , , ,94 Mure , , , ,46 Cellette ossario e cinerari cimitero di Fleuran Nel cimitero di Fleuran mancavano degli ossari e cinerari,la progettazione è già stata ultimata ed entro la primavera verranno realizzati 40 cinerari\cellette ossario. L importo dei lavori ammonta a ,60 che comprende anche l acquisto dei portafoto, dei porta lumini e dei portafiori. Rifacimento tetto cappella di Saint Roch Nel consiglio comunale del 22 dicembre è stata approvata una variazione di bilancio di euro per contribuire al rifacimento della cappella di Saint Roch in località Bosset. 14 ISSOUEGNE

15 Assessorato Sport e tempo libero La squadra dello Sporting Issogne 2009\2010 In piedi da sinistra: Ansermé Sergio (Allenatore), Cout Salvatore, Pernel Michel, Dalle Fabrizio Bomber (Ds), Baldi Davide, Ruatto Manuel, Perrucchione Francesco, Degl innocenti Dimitri, Mascarello Mauro, Cout Stefano, Ansermé Guido. Il corso di sci 2009 dell oratorio il Melograno ISSOUEGNE 15

16 Assessorato Sport e tempo libero ASSOCIAZIONE PALET SAN ROCCO Come ogni anno verso fine settembre l associazione palet San Rocco ha organizzato la sua festa di fine stagione, il 26 settembre nel pomeriggio si è svolta l ultima gara sociale e alla sera tanti si sono ritrovati a cena nel ristorante Brenve. Ormai è consuetudine dell amministrazione comunale premiare i migliori risultati ottenuti nell anno dai giocatori della sezione di Issogne. In pratica tutti gli anni il Comune premia qualcuno che ha vinto il campionato valdostano o quello italiano, questo ci fa capire quanto siano bravi i giocatori di palet del nostro paese. Siamo considerati una delle migliori sezioni della valle e questo non può che far piacere all amministrazione comunale che in questi ultimi anni grazie all ottimo lavoro dell assessore Bonjean Mauro che ha collaborato in maniera proficua con all associazione dei palet. Nella serata del 26 settembre sono stati premiati Gyppaz Roberto e Marchetto Alessandro vincitori del campionato valdostano 2009 di serie C e Gyppaz Denis e Fichera Mirko vincitori del campionato di serie A ed infine Danna Paolo vincitore delle gare sociali e Lando Costabloz secondo classificato. In questi cinque anni di legislazione sono stati fatti importanti lavori, finalmente l area di Bosset è stata dotata di servizi igienici, sono stati illuminati altri campi di gioco e grazie al lavoro dell associazione sono stati rifatti muretti e sostituiti alcuni tavoli e le panche di legno e il fontanile. Per il prossimo anno si intende posizionare alcune telecamere di videosorveglianza nell area di Bosset per prevenire gli atti di vandalismo. Per concludere il comune fa ancora una volta i complimenti agli atleti di Issogne e si augura che la collaborazione messa in atto in questi anni continui ancora nel futuro. Cassius Piero La premiazione di Lando e Paolo 16 ISSOUEGNE La premiazione di Gyppaz e Marchetto

17 Assessorato Sport e tempo libero LE CLASSI DELLE SCUOLE ELEMENTARI E MATERNE Alcuni Bambini delle scuole materne La classe Seconda La classe Quarta La classe Quinta in palestra La classe Terza La classe Prima in palestra ISSOUEGNE 17

18 REFEZIONE ALCUNE IMMAGINI DELLA FESTA DI HALLOWEN DELLA REFEZIONE 18 ISSOUEGNE

19 Gruppo storico Chateau d Issogne et des enfants autor du chateau Gruppo storico chateau d issogne et des enfants autour du chateau E ormai una piacevole consuetudine raccontarci tramite le pagine del giornalino Issouegne e lo facciamo con molto piacere. Nell anno 2009, il gruppo storico è stato invitato a partecipare a parecchie manifestazioni e rievocazioni medioevali. Facendo il piano delle attività annuali, abbiamo deciso di dedicarci maggiormente alle manifestazioni locali, partecipando solo, fuori valle, all incontro di gruppi storici che si tiene ogni anno a Vernone (To) Pertanto abbiamo partecipato ai vari carnevali, Issogne, Verrès e Saint Vincent (anche nella manifestazione estiva del 10 agosto 09) e alla rievocazione medioevale di Nus. Siamo stati presenti, al castello, per la serata inaugurale della settimana della cultura il 18 aprile 09 e partecipato al convegno Georges de Challant, Priore illuminato il 18 settembre 09 entrambi organizzati dall Assessorato all istruzione e cultura. Inoltre abbiamo sfilato durante la serata della sagra del dolce a Champdepraz. Verso la fine dell anno, l amministrazione comunale ci ha assegnato una nuova sede, bella e spaziosa, contribuendo finanziariamente all acquisto degli arredi. La ringraziamo per la disponibilità e l attenzione che da sempre dimostra verso il nostro gruppo. Invitiamo tutti coloro che volessero far parte del gruppo, bambini, ragazzi e adulti a contattarci; per l anno 2010, le nostre attività continueranno, prevedendo varie collaborazioni e tante nuove idee. Felesini Bianca Il carnevale a Saint Vincent Il carnevale a Saint Vincent Il gruppo al carnevale di Saint Vincent Il gruppo al carnevale di Verrès ISSOUEGNE 19

20 ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE CASTAGNETI MANIFESTAZIONI maggio Festa della birra Dal 4 al 6 giugno Festa degli Alpini giugno Festa della birra Dal 25 al 27 giugno Castagneti Bikers Dal 1 al 4 luglio Festa dei coscritti Dal 13 al 15 agosto Ferragosto ai castagneti Alcune immagini dei volontari che lavorano durante le feste nell area dei castagneti I Vigili del Fuoco Alcune immagini delle esercitazioni svolte nel ISSOUEGNE

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo. in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA

Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo. in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA C V A M O S T R E Mostre in Centrale 2010 Doppio appuntamento a Maën A Valtournenche, in occasione dei dieci anni

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Che cos è il Centro diurno regionale Ai Gelsi? Il nuovo Centro diurno socio-assistenziale con sede a Riva San Vitale si inserisce nel

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI»

TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI» TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI» Prefettura Ufficio Territoriale del Governo di Avellino a cura del dr. Pasquale Trocchia Dirigente del Ministero dell Interno Responsabile delle

Dettagli

COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano

COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALL INFORMAZIONE E ALL ACCESSO AGLI ATTI E DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 8 in data 9/2/1995 Annullato

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici Indicazione delle dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell automazione dell ufficio Segreteria SS.DD. - Affari Generali Anagrafe, Stato Civile, Elettorale Segreteria,

Dettagli

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 SEZIONE I 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI LEGGE REGIONALE 3 aprile 2006, n. 12 Norme in materia di polizia comunale. IL CONSIGLIO REGIONALE

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 Poschiavo, 14 febbraio 2014 PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 L assemblea generale ordinaria del 2015 si è svolta presso il ristorante La Tana del Grillo a Pedemonte, in data 31 gennaio

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI Marca da Bollo 16,00 Al Sig. Presidente della Provincia di Pavia Ufficio concessioni pubblicitarie Piazza Italia, 2 27100 Pavia AUTORIZZAZIONE OGGETTO: Richiesta di autorizzazione per il posizionamento

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli