Curriculum Vitæ. Aggregazione del suolo nel range 0-2 mm e teoria frattale Università degli Studi di TORINO - Via Verdi, 8 - TORINO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitæ. Aggregazione del suolo nel range 0-2 mm e teoria frattale Università degli Studi di TORINO - Via Verdi, 8 - TORINO"

Transcript

1 Curriculum Vitæ Informazioni personali Nome STANCHI Silvia Indirizzo PIAZZA GARIBALDI 34 - ( AT) Telefono Fax Cittadinanza ITA Data di nascita 28/11/1975 Titoli di studio Data di conseguimento Titolo conseguito Titolo della Tesi Data di conseguimento Titolo conseguito Descrizione Voto conseguito 31/01/2006 Dottore di ricerca Aggregazione del suolo nel range 0-2 mm e teoria frattale 05/11/1999 Laurea (vecchio ordin.) LAUREA IN SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI 110/110 lode, menzione Esperienze Periodo 01/10/ oggi Posizione Ricercatore universitario a t.d. Qualifica Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-a L. 240/10) Struttura Dip. L.240/2010 Scienze agrarie, forestali e alimentari Periodo 01/02/ /09/2012 Posizione Assegnista di ricerca Struttura Dip. VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLE RISORSE AGROFORESTALI Periodo 01/08/ /01/2012 Posizione Assegnista di ricerca - 1 -

2 Struttura Dip. VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLE RISORSE AGROFORESTALI Periodo 01/03/ /07/2010 Posizione Assegnista di ricerca Struttura Dip. VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLE RISORSE AGROFORESTALI Periodo 01/09/ /02/2008 Posizione Assegnista di ricerca Struttura Dip. VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLE RISORSE AGROFORESTALI Periodo 01/11/ /08/2006 Posizione Borsista post-doc Struttura Dip. VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLE RISORSE AGROFORESTALI Periodo 01/11/ /10/2005 Posizione Dottorando Tipo di attività svolta Dottorato in Scienza Agrarie, Forestali ed Agroalimentari Struttura Dip. VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLE RISORSE AGROFORESTALI Titolo dottorato SCIENZE AGRARIE, FORESTALI ED AGROALIMENTARI Periodo 15/01/ /04/2005 Posizione Altro Qualifica Dottorando Tipo di attività svolta Visiting Scholar UTK University of Tennessee Earth and Planetary Sciences Building, TN USA Tipo Università straniera Periodo 01/06/ /10/2002 Posizione Borsista Tipo di attività svolta Criticità ambientali e loro superamento in un'area pilota dell'alta Valle Susa Struttura Dip. VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLE RISORSE AGROFORESTALI Elenco dei prodotti della ricerca - 2 -

3 STANCHI S., Falsone G., Bonifacio E. (2015). Soil aggregation, erodibility, and erosion rates in mountain soils (NW Alps, Italy). SOLID EARTH, vol. 6; p , ISSN: , doi: /se Fabienne Curtaz, STANCHI S., Michele E. d Amico, Gianluca Filippa, Ermanno Zanini, Michele Freppaz (2014). Soil evolution after land-reshaping in mountains areas (Aosta Valley, NW Italy). AGRICULTURE, ECOSYSTEMS & ENVIRONMENT, vol. 199; p , ISSN: , doi: /j.agee Giorgio Vacchiano, STANCHI S., Giulia Marinari, Davide Ascoli, Ermanno Zanini, Renzo Motta (2014). Fire severity, residuals and soil legacies affect regeneration of Scots pine in the Southern Alps. SCIENCE OF THE TOTAL ENVIRONMENT, vol. 472; p , ISSN: , doi: /j.scitotenv STANCHI S., M. Freppaz, E. Ceaglio, M. Maggioni, K. Meusburger, C. Alewell, E. Zanini (2014). Soil erosion in an avalanche release site (Valle d'aosta: Italy): towards a winter factor for RUSLE in the Alps. NATURAL HAZARDS AND EARTH SYSTEM SCIENCES, vol. 14; p , ISSN: , doi: /nhess STANCHI S., D. Godone, S. Belmonte, M. Freppaz, C. Galliani, E. Zanini (2013). Land suitability map for mountain viticulture: a case study in Aosta Valley (NW Italy). JOURNAL OF MAPS; p. 1-6, ISSN: , doi: / STANCHI S., M. Freppaz, D. Godone, E. Zanini (2013). Assessing the susceptibility of alpine soils to erosion using soil physical and site indicators. SOIL USE AND MANAGEMENT, vol. 29; p , ISSN: , doi: /sum STANCHI S., Freppaz M., Zanini E. (2012). The influence of Alpine soil properties on shallow movementhazards, investigated through factor analysis. NATURAL HAZARDS AND EARTH SYSTEM SCIENCES, vol. 12; p , ISSN: , doi: /nhess STANCHI S., Zanini E (2012). Parte D: La morte del suolo. In: F. Curtaz, E. Zanini. GUIDA PRATICA DI PEDOLOGIA: - 3 -

4 Rilevamento di campagna, principi di conservazione e recupero dei suoli. vol. volume unico, p , Aosta: I.A.R., ISBN/ISSN: Zanini E, STANCHI S. (2012). Parte C: il suolo nel territorio. In: Curtaz F, Zanini E. Guida pratica di Pedologia. vol. volume unico, p , Aosta: I.A.R., ISBN/ISSN: Eleonora Bonifacio, Marcella Catoni, Michele D'Amico, Gianluca Filippa, Michele Freppaz, STANCHI S. (2012). I suoli. Suoli e paesaggi delle Alpi Liguri. p , Sarre (AO): Tipografia Testolin Bruno, ISBN/ISSN: Danilo Godone, STANCHI S. (2012). Research on soil erosion. In: Danilo Godone, Silvia Stanchi. Research on Soil Erosion. vol. -, p. 7-8, Rijeka: Intech Open Access Publisher, ISBN/ISSN: STANCHI S., D. Godone, S. Belmonte, M. Freppaz, C. Galliani, E. Zanini (2012). Mountain viticulture: from soil mapping to land evaluation in Aosta Valley. In: Proceedings. Lyon, 7/11/12-9/11/12, AOSTA: CERVIM, p , ISBN/ISSN: Michele D'Amico, STANCHI S., Sara Ratto, Evelyne Navillod, Gianluca Filippa, Michele Freppaz, Ermanno Zanini (2012). Soil vulnerability assessment in mountain areas: the Val d'aosta example. In: mankind and environment. Bari, 2-6 July 2012, Bari: European Confederation of Soil Science Society, p S. Belmonte, E. Bonifacio, STANCHI S., E. Zanini (2012). Effetti della gestione dell'interfilare sulla vulnerabilità di suoli a vigneto in versanti collinari. In: Effetti della gestione dell'interfilare sulla vulnerabilità di suoli a vigneto in versanti collinari. Asti, 10/07/12, p. 1-1 Danilo Godone, STANCHI S. (a cura di) (2012). Research on soil erosion. Rijeka: Intech Open Access Publisher, p , ISBN: D. Godone, STANCHI S. (a cura di) (2011). Soil Erosion Issues in Agriculture. RIJEKA: InTech, p , ISBN:

5 D. Godone, STANCHI S. (2011). Soil Erosion Studies. Soil Erosion Studies. p. 9-10, RIJEKA: InTech, ISBN/ISSN: D. Godone, STANCHI S. (2011). Soil Erosion Issues in Agriculture. In: Danilo Godone, Silvia Stanchi. Soil erosion issues in agriculture. p. 9-11, RIJEKA: InTech, ISBN/ISSN: Marinari G, Vacchiano G, STANCHI S., Motta R (2011). Proprietà fisiche del suolo e rinnovazione naturale in seguito ad un incendio di chioma. In: Abstract book. Rende (CS), 4-7/10/2011, Rende: ----, p Zanini E., STANCHI S., Freppaz M., Romeo R., McGuire D. (2011). IPROMO-Programma internazionale di formazione sulla gestione sostenibile delle regioni montane. In: La percezione del Suolo - Atti del Workshop. Palermo, 2-3 Dicembre 2010, BRIENZA: Le Penseur, p , ISBN/ISSN: Belmonte S., STANCHI S., Godone G., Freppaz M., Zanini E. (2011). Mappatura dell attitudine del suolo alla viticoltura di montagna: un caso studio in Valle d Aosta. L'INFORMATORE AGRICOLO, vol. 5; p D. Godone, STANCHI S. (a cura di) (2011). Soil Erosion Studies. Di -., RIJEKA: InTech, ISBN: Zanini E., STANCHI S., Freppaz M., Filippa G., Caimi A., Ajmone Marsan F. (2011). La percezione del suolo e la divulgazione scientifica: esperienze del DIVAPRA e del Centro Natrisk. In: La percezione del Suolo - Atti del Workshop. Palermo, 2-3 Dicembre 2010, BRIENZA: Le Penseur, p , ISBN/ISSN: STANCHI S., Freppaz M, Agnelli A, Reinsch T, Zanini E (2011). Properties, best management practices and conservation of terraced soils in Southern Europe (from Mediterranean areas to the Alps); a review. QUATERNARY INTERNATIONAL, vol. XXX; p. 1-11, ISSN: , doi: /j.quaint Danilo Francesco Godone, Gabriele Garnero, Roberto Chiabrando, Angelo Caimi, STANCHI S., Ermanno Zanini (2010). Land Maintenance Actions in the Turin Province of - 5 -

6 Italy: A GIS Approach - Part 2 D. Godone, G. Garnero, R. Chiabrando, A. Caimi, STANCHI S., E. Zanini (2010). Land Maintenance Actions in the Turin Province of Italy: A GIS Approach - Part 1 Danilo Francesco Godone, Gabriele Garnero, Roberto Chiabrando, Angelo Caimi, STANCHI S., Ermanno Zanini (2010). GIS modelling to assess soil vulnerability: land maintenance actions in the Turin Province. In: Proceedings of Gi4DM 2010 Conference "Geomatics for Crisis Management". Torino, 2-4/02/2010, -: -, p. 1-6, ISBN/ISSN: Stéphanie Letey, Michele Freppaz, Gianluca Filippa, STANCHI S., Chiara Cerli, Paolo Pogliotti, Ermanno Zanini (2010). Soil development along a glacial chronosequence (Pré de Bar glacier, NW Italy). In: Geophysical Research Abstracts. Vienna, 2-7 maggio 2010, Vienna: Copernicus GmbH on behalf of the European Geoscien, vol. 12, p Elisabetta Ceaglio, Margherita Maggioni, Michele Freppaz, STANCHI S., Stefano Ferraris, Davide Canone, Ermanno Zanini (2010). Interaction between soil and snow related to groud avalanche release: an experimental site in NW Italy. In: Proceedings. Monte Verità, april 2010, Zurigo: ETH, WSL-SLF, p STANCHI S., OBERTO E, FREPPAZ M, ZANINI E (2009). Linear regression models for liquid and plastic limit estimation in Alpine soils. AGROCHIMICA, vol. 5; p , ISSN: STANCHI S., Oberto E., Freppaz M., Zanini E. (2009). Linear regression models for liquid and plastic limit estimation in Alpine soils. AGROCHIMICA, vol. 5; p , ISSN: Garbarino G., Celi L., STANCHI S., Vitorino ACT. (2008). Soil erosion in the Rio Dourados watershed (Mato Grosso do Sul, Brazil): a case study applying RUSLE and a Geographic Information System. In: International Conference on Land Degradation. Moving ahead from assessments to actions: could we win the struggle with land degradation?. Valenzano (BA), settembre 2008, - 6 -

7 Valenzano: IAMB, vol. 1, p , ISBN/ISSN: Freppaz M., STANCHI S., Agnelli A., Galliani C., Revel Chion V., Zanini E. (2008). Soils of the terraced areas in the Alps (Vallée d Aoste, NW Italy). In: Abstracts International Conference & Field Workshop on Soil Classification. Santiago del Chile, 9-18 Novembre 2008, Santiago del Chile: University of Chile, p STANCHI S., Oberto E., Freppaz M., Zanini E. (2008). Modelli di regressione lineare per la stima di limite liquido (LL) e limite plastico (LP) in orizzonti superficiali e subsuperficiali di suoli alpini. In: Convegno Annuale della Società Italiana di Scienza del Suolo 2008-Riassunti. Ancona, Giugno, Ancona: SISS, p STANCHI S., Freppaz M., Galliani C., Revel Chion V., Zanini E. (2008). Problematiche produttive ed ambientali delle aree terrazzate. L'INFORMATORE AGRICOLO, vol. 1; p. 6-9 STANCHI S., Freppaz M., Agnelli A., Galliani C., Revel-Chion V., Zanini E. (2008). I vigneti terrazzati della Bassa Valle d'aosta: suoli e paesaggi. STUDI DI MUSEOLOGIA AGRARIA, vol. 47; p , ISSN: Filippa G., Freppaz M., STANCHI S., Zanini E. (2008). Suolo e cambiamenti climatici. ENVIRONNEMENT, vol. 42; p , ISSN: STANCHI S., Freppaz M., Oberto E., Caimi A., Zanini E. (2008). Plastic and liquid limits in Alpine soils: methods of measurement and relations with soil properties. Advances in Geoecology. vol. 39, p , Reiskirchen : CATENA VERLAG GMBH, ISBN/ISSN: STANCHI S., FREPPAZ M, OBERTO E, CAIMI A, ZANINI E (2008). Plastic and liquid limits in alpine soils: methods of measurement and relation to soil properties. In: C. DAZZI, E. COSTANTINI EDS.. Advances in Geoecology - The Soils of Tomorrow - Changing Soils in a Changing World. vol. 39, p ,, ISBN/ISSN: Freppaz M., Agnelli A., Drusi B., STANCHI S., Galliani C., - 7 -

8 Revel Chion V., Zanini E. (2008). Soil quality and fertility: studies in the Valle d'aosta. Terraced landscapes of the Alps, Projects in Progress. p , VENEZIA: MARSILIO EDITORI, ISBN/ISSN: Freppaz M., Agnelli A., Drusi B., STANCHI S., Galliani C., Revel Chion V., Zanini E. (2008). Terraced pergola vineyards in the low Aosta Valley. In: Scaramellini G. e Varotto M.. Terraced landscapes of the Alps, Atlas. p , VENEZIA: MARSILIO EDITORI Freppaz M., Agnelli A., Drusi B., STANCHI S., Galliani C., Revel Chion V., Zanini E. (2008). Productive and environmental problems of the terraced areas in the Alpine Space. Terraced landscapes of the Alps, Atlas. p , VENEZIA: MARSILIO EDITORI, ISBN/ISSN: FREPPAZ M, A. AGNELLI, B. DRUSI, STANCHI S., C. GALLIANI, V. REVEL CHION, E. ZANINI (2008). Soil qualiy and fertility: studies in the Valle d Aosta. In Terraced landscapes of the Alps. In: E. FONTANARI AND D. PATASSINI EDS. Terraced landscapes of the Alps. Projects in Progress. VENEZIA: Marsilio FREPPAZ M, A. AGNELLI, B. DRUSI, STANCHI S., C. GALLIANI, V. REVEL CHION, E. ZANINI (2008). Terraced pergola vineyards in the low Aosta Valley. In: G. SCARAMELLINI AND M. VAROTTO EDS.. Terraced landscapes of the Alps. Atlas. VENEZIA: Marsilio FREPPAZ M, A. AGNELLI, B. DRUSI, STANCHI S., C. GALLIANI, V. REVEL CHION, E. ZANINI (2008). Productive and environmental problems of terraced areas in the Alpine space. In: G. SCARAMELLINI AND M. VAROTTO EDS. Terraced landscapes of the Alps. Atlas. VENEZIA: Marsilio STANCHI S., BONIFACIO E., ZANINI E, PERFECT E (2008). Chemical and physical treatment effects on aggregate breakup in the 0- to 2 mm size range. SOIL SCIENCE SOCIETY OF AMERICA JOURNAL, vol. 72; p , ISSN: , doi: /sssaj N STANCHI S., FREPPAZ M, AGNELLI A, GALLIANI C, - 8 -

9 REVEL-CHION V, ZANINI E (2008). I vigneti terrazzati della Bassa Valle d Aosta: suoli e paesaggi. STUDI DI MUSEOLOGIA AGRARIA, vol. 47; p , ISSN: STANCHI S., BONIFACIO E, ZANINI E, PERFECT E, (2008). Chemical and physical treatment effects on aggregate breakup in the 0-2 mm size range. SOIL SCIENCE SOCIETY OF AMERICA JOURNAL, vol. 72; p , ISSN: STANCHI S., BONIFACIO E, ZANINI E (2008). Mass-size fractal dimension of primary and aggregated particles and soil profile development. SOIL SCIENCE, vol. 173; p , ISSN: X, doi: /ss.0b013e31815edf53 STANCHI S., BONIFACIO E., ZANINI E (2008). Mass-size fractal dimension of primary and aggregated particles and soil profile development. SOIL SCIENCE, vol. 173; p , ISSN: X STANCHI S., BERNARDI A, OBERTO E, FREPPAZ M, ZANINI E (2007). Plastic properties of some Alpine topsoils and bottomsoils M. Freppaz, STANCHI S., A. Agnelli, B. Drusi, C. Galliani, V. Revel Chion, E. Zanini (2007). Studio dei suoli e dei paesaggi terrazzati della Bassa Valle d'aosta. Architettura del paesaggio FREPPAZ M, STANCHI S., AGNELLI A, DRUSI B, GALLIANI C, REVEL CHION V, ZANINI E (2007). Studio dei suoli e dei paesaggi terrazzati della Bassa Valle d'aosta. ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO, ISSN: GODONE D, GARNERO G, CHIABRANDO R, CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E (2007). GIS modelling to assess soil vulnerability: a case study. In: Proceedings 27th EARSeL Symposium: "Geoinformation in Europe". Bolzano, 2007, Milano: Mario Gomarasca, p STANCHI S., A. Bernardi, E. Oberto, M. Freppaz, E. Zanini (2007). Plastic properties of some alpine topsoils and bottomsoils. In: Geophysical abstracts. Wien (AUSTRIA), - 9 -

10 April 2007, Wien: EGU, vol. 9, p FREPPAZ M, AGNELLI A, DRUSI B, STANCHI S., GALLIANI C, REVEL-CHION V, ZANINI E (2007). Terraced vineyard in Alpine environment (Vallée d Aoste NW Italy): an anthropogenic landscape GODONE D, GARNERO G, CHIABRANDO R, CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E (2007). Gis modelling to assess soil vulnerability: a case study. D. GODONE, G. GARNERO, R. CHIABRANDO, A. CAIMI, STANCHI S., E. ZANINI (2007). Gis modelling to assess soil vulnerability: a case study. In: 27th EARSEL Symposium. Bolzano (IT), June 2007, -: EARSEL, p M. FREPPAZ, A. AGNELLI, B. DRUSI, STANCHI S., C. GALLIANI, V. REVEL-CHION, E. ZANINI (2007). Terraced vineyard in Alpine environment (Vallée d'aoste -- NW Italy): an anthropogenic landscape. In: Proceeding of the ESSC Congress Palermo (IT), June 2007, Palermo: Carmelo Dazzi, vol. unico, p. CD rom-cd rom STANCHI S., E. BONIFACIO, E. ZANINI, J. PACHEPSKY (2006). Fractal behaviour in particle-size distributions as influenced by soil properties and determination method. SOIL SCIENCE, vol. 171; p , ISSN: X STANCHI S., E. BONIFACIO, E. ZANINI, Y. PACHEPSKY (2006). Presence and prediction of fractal behaviour in particle-size distributions as affected by the sample pretratment and soil properties. SOIL SCIENCE, vol. 171; p , ISSN: X STANCHI S., Bonifacio E., Zanini E. (2006). Processi di distruzione di aggregati del suolo nel range 0-2 mm: un approccio frattale. In: Suolo Ambiente Paesaggio. IMOLA, GIUGNO 2006, Bologna: SISS - Università di Bologna, p Zanini E., Freppaz M., Filippa G., Oberto E., Caimi A., STANCHI S. (2006). Carta dei Suoli del Comune di St. Marcel/Pontey. 1: In: p. ---, -: - STANCHI S., BONIFACIO E, ZANINI E (2006). Processi di distruzione di aggregati del suolo nel range 0-2 mm: un

11 approccio frattale. ZANINI E, CAIMI A, OBERTO E, FREPPAZ M, STANCHI S. (2006). Scaling della dinamica di disaggregazione a saturazione nella valutazione del rischio di soliflussione nei suoli delle Alpi Nordoccidentali. STANCHI S., BONIFACIO E, ZANINI E, PACHEPSKY Y (2006). Presence and prediction of fractal behaviour in particle-size distributions as affected by the sample pretreatment and soil properties. SOIL SCIENCE, vol. 171; p , ISSN: X Zanini E., Freppaz M., Filippa G., Oberto E., Caimi A., STANCHI S. (2006). Carta dei Suoli del Comune di Nus/Verrayes. 1: In: p. ---, -: - CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E, GODONE D, GARNERO G, CHIABRANDO R (2005). Relazione tra copertura vegetale e dinamica degli aggregati nel suolo: approccio per la valutazione della stabilità dei versanti. In: Proceedings del Quinto Congresso Nazionale SISEF. Grugliasco (TO), 2005, Torino: Emanuele Lingua, Raffaella Marzano, p. --- GODONE D, GARNERO G, CHIABRANDO R, CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E (2005). Modelli GIS per la rappresentazione della vulnerabilità dei suoli nella collina di Torino. In: Proceedings Nona Conferenza Nazionale A.S.I.T.A. Catania, 2005, Milano: A.S.I.T.A, p , ISBN/ISSN: STANCHI S., BONIFACIO E, ZANINI E, PERFECT E (2005). Aggregate-size distribution in the 0-2 mm range ad influenced by SOM content and different physico-chemical pretreatments. STANCHI S., E. Bonifacio, E. Zanini, E. Perfect (2005). Aggregate size distributions in the 0-2 mm range as influenced by SOM content and different physico-chemical pretreatments. In: XXIII Convegno SICA. Torino, 20-23/11/2005, Torino: SICA - Università di Torino, p R. CHIABRANDO, G. GARNERO, D. GODONE, A. CAIMI, STANCHI S., E. ZANINI (2004). A guide-line for territorial

12 maintenance: development of a GIS-based method. In: Proccedings of GIS Research UK. Norwich, 2004, Norwich: School of Environmental Sciences - University of E, p A. Caimi, STANCHI S., E. Zanini, D. Godone, G. Garnero, R. Chiabrando (2004). Relationship between vegetation cover and soil aggregate dynamics: an approach to evaluate slope stability. In: -. Thessaloniki, Grecia, 13-17/11/2004, -: -, p. ---, ISBN/ISSN: Garbarino G., Celi l., STANCHI S., Daniel O., Vitorino A.C.T., Zanini E. (2004). Valutazione dell'effetto dell'erodibilità di suoli di un bacino tropicale (Mato Grosso do Sul, Brasile) tramite Sistemi Informativi Geografici. In: Società Italiana della Scienza del Suolo. Viterbo, giugno 2004, Viterbo: Società Italiana della Scienza del Suolo, p CHIABRANDO R, GARNERO G, GODONE D, CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E (2004). A guide-line for territorial maintenance: development of a GIS-based method. In: Proceedings of the GIS Research UK 12th Annual Conference. Norwich, aprile 2004 CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E, CHIABRANDO R, GARNERO G, GODONE G, CALAFIORE M, ROSSI C, GIANNINI R, QUAGLIA M (2004). Manutenzione ordinaria del territorio: approccio metodologico e applicazione a due aree pilota. BOLLETTINO DELLA SOCIETA' ITALIANA DELLA SCIENZA DEL SUOLO; p , ISSN: CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E, GODONE D, GARNERO G, CHIABRANDO R (2004). Relationship between vegetation cover and soil aggregate dynamics: an approach to evaluate slope stability. STANCHI S., BONIFACIO E, ZANINI E (2004). Estimating the fractal dimension of soil particle-size distribution: a case-study in Southern Italy. FREPPAZ M, STANCHI S., MAGGIONI M, CUCCHI M, WELF A, FOURNIER F, ZANINI E (2003). Sistemi Informativi Geografici per la gestione del rischio valanghivo in aree freeride segnalate (Monte Rosa). In:

13 Atti Conferenza Nazionale ASITA. Verona, ottobre 2003 CHIABRANDO, GARNERO G, GODONE D, CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E, AIGOTTI D, CALAFIORE M, ROSSI C, QUAGLIA M, GIANNINI R (2003). Manutenzione ordinaria del territorio nella Provincia di Torino: ruolo dei SIT nelle metodologie di studio. BOLLETTINO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA, ISSN: STANCHI S., LORITO S, VIANELLO G, ZANINI E (2003). Un Sistema Informativo geografico applicato allo studio dell'erosione in un pedoambiente montano. BOLLETTINO DELLA SOCIETA' ITALIANA DELLA SCIENZA DEL SUOLO, vol. 52; p , ISSN: CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E, CHIABRANDO R, GARNERO G, D. GODONE Francesco, CALAFIORE M, ROSSI C, GIANNINI R, QUAGLIA M (2003). Manutenzione Ordinaria del Territorio: approccio metodologico e applicazione a due aree pilota. BOLLETTINO DELLA SOCIETA' ITALIANA DELLA SCIENZA DEL SUOLO, vol. 53; p , ISSN: CHIABRANDO R, GARNERO G, D. GODONE Francesco, CAIMI A, STANCHI S., ZANINI E, AIGOTTI D, CALAFIORE M, ROSSI C, GIANNINI R, QUAGLIA M (2003). Manutenzione ordinaria del territorio nella Provincia di Torino: ruolo del SIT nelle metodologie di studio. BOLLETTINO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA, vol ; p , ISSN: LORITO S, STANCHI S., VIANELLO G, ZANINI E (2003). A 3D approach to evaluate natural hazard and risk assessment in the Alpine Ecosystem : the case study of a winter sport area. In: Proceedings of the GIS Research UK Conference STANCHI S., LORITO S., VIANELLO G., E. ZANINI (2002). Un sistema informativo geografico applicato allo studio del'erosione in un pedoambiente montano. In: convegno SISS. Piacenza, Piacenza novembre 2002, FIRENZE: SISS, vol. 52, 2003 n.1-2, p

14 - 14 -

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Secondo l Organizzazione Mondiale per il Turismo, le Alpi accolgono ogni anno il 12% circa del turismo mondiale. Parallelamente le Alpi rappresentano anche uno

Dettagli

Valori di fondo di metalli e metalloidi nei suoli del Veneto

Valori di fondo di metalli e metalloidi nei suoli del Veneto AMBIENTE Valori di fondo di metalli e metalloidi nei suoli del Veneto Paolo Giandon, Adriano Garlato, Francesca Ragazzi ARPAV, Servizio Suoli, Dipartimento Provinciale di Treviso, via S. Barbara 5/A, 31100

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

CAMPIONAMENTO SPAZIALE A DUE PASSI PER INDAGINI VOLTE ALL IDENTIFICAZIONE DI AREE A MAGGIOR PRESENZA DI RADON INDOOR IN LOMBARDIA

CAMPIONAMENTO SPAZIALE A DUE PASSI PER INDAGINI VOLTE ALL IDENTIFICAZIONE DI AREE A MAGGIOR PRESENZA DI RADON INDOOR IN LOMBARDIA CAMPIONAMENTO SPAZIALE A DUE PASSI PER INDAGINI OLTE ALL IDENTIFICAZIONE DI AREE A MAGGIOR PRESENZA DI RADON INDOOR IN LOMBARDIA Riccardo Borgoni, Piero Quatto, Daniela de Bartolo 2, Angela Alberici 2

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Rosario Napoli Centro di Ricerca per lo Studio delle relazioni tra pianta e suolo, CRA, Roma

Rosario Napoli Centro di Ricerca per lo Studio delle relazioni tra pianta e suolo, CRA, Roma Presenza dell arsenico nei suoli agricoli e nelle acque sotterranee in Italia: importanza dei determinanti geogenici e antropici per la gestione del rischio per la salute umana Rosario Napoli Centro di

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

CURRICULUM VITAE. ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari

CURRICULUM VITAE. ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari CURRICULUM VITAE ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari Nazionalità Italiana Data di nascita 21 Gennaio 1975 Indirizzo

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Claudio Cecchi Lezioni di Ecoomia del Turismo Roma, 26 novembre 2012 Dall agire al governo delle azioni nella sostenibilità I soggetti che agiscono Individui

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Riassunto Esecutivo Concorrenza fra mammiferi marini e industria peschiera: cibo su cui riflettere di Kristin Kashner e Daniel Pauly Maggio 2004

Riassunto Esecutivo Concorrenza fra mammiferi marini e industria peschiera: cibo su cui riflettere di Kristin Kashner e Daniel Pauly Maggio 2004 Riassunto Esecutivo Concorrenza fra mammiferi marini e industria peschiera: cibo su cui riflettere di Kristin Kashner e Daniel Pauly Maggio 2004 [page break] Sono gli attuali modi di gestire le risorse

Dettagli

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point P. Bonanni*, F.Fornasier*, A. De Marco * ISPRA, ENEA Carico critico Stima quantitativa dell esposizione ad uno o più inquinanti

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

CURRICULUM VITAE et STUDIORUM

CURRICULUM VITAE et STUDIORUM CURRICULUM VITAE et STUDIORUM Alice G. Dal Borgo è Ricercatore confermato (settore M-GGR/01) presso la Facoltà di Studi Umanistici, Università degli Studi di Milano Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali,

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Michele Fanello Indirizzo ITALIA Venezia - 30123 - Dorsoduro 3257, Telefono +39 3355995449 Fax E-mail michele.fanello@sanitanova.it

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE. Relatore: Michele Carta

Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE. Relatore: Michele Carta Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE Relatore: Michele Carta LA BANCA DATI Insieme di cartografie e dati descrittivi, gestite tramite GIS, di supporto alla modellizzazione

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 S Corso: AGRARIA, AGROLIMENTARE AGROINDUSTRIA - BIENNIO

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 S Corso: AGRARIA, AGROLIMENTARE AGROINDUSTRIA - BIENNIO Classe: 1 S RELIGIONE 9788805070725 TRENTI ZELINDO / MAURIZIO LUCILLO / ROMIO ROBERTO OSPITE INATTESO (L') / CON NULLA OSTA CEI U SEI 15,00 Si Si No ITALIANO GRAMMATICA 9788805073542 DEGANI ANNA / MANDELLI

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

LIFE (LIFE 08 NAT/IT/00324)

LIFE (LIFE 08 NAT/IT/00324) Geodatabase DINAMO Il progetto Geodatabase DINAMO è parte del programma LIFE (LIFE 08 NAT/IT/00324) della Comunità europea (http://www.lifedinamo.it/) ed è realizzato dalla Università degli studi del Molise

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Urban Sprawl e Adattamento al Cambiamento Climatico: il caso di Dar es Salaam

Urban Sprawl e Adattamento al Cambiamento Climatico: il caso di Dar es Salaam XVI CONFERENZA NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DEGLI URBANISTI 9 Maggio 2013 Luca Congedo 1, Silvia Macchi 1, Liana Ricci 1, Giuseppe Faldi 2 1 DICEA - Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale,

Dettagli

Dai cristalli di neve alle valanghe. Elisabetta Ceaglio Fondazione Montagna sicura Ufficio neve e valanghe VdA

Dai cristalli di neve alle valanghe. Elisabetta Ceaglio Fondazione Montagna sicura Ufficio neve e valanghe VdA Dai cristalli di neve alle valanghe Elisabetta Ceaglio Fondazione Montagna sicura Ufficio neve e valanghe VdA www.fondazionemontagnasicura.org We are on facebook: Blog VdA mon amour: www.aineva.it Corso

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi GIS più diffusi GIS più diffusi Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 19 GIS più diffusi Outline 1 Free Software/Open

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST

LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST emanuela.canepa@unipd.it Biblioteca di psicologia Fabio Metelli Università degli Studi di Padova Materiale didattico: guida corso Casella della biblioteca

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

PIANO DIDATTICO RESTARTAPP

PIANO DIDATTICO RESTARTAPP Dom Lun Mar Mer 8 giu 9 giu 10 giu 11 giu 12 giu 13 giu 14 giu PIANO DIDATTICO RESTARTAPP SETTIMANA 1 8-14 GIUGNO - L'APPENNINO TRA OPPORTUNITA' E RILANCIO Asset e settori strategici di sviluppo dell'appennino

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

RICOSTRUZIONE DEI TREND DI PIOVOSITA E TEMPERATURA NEGLI ULTIMI 80 ANNI IN SICILIA. PRIMI RISULTATI

RICOSTRUZIONE DEI TREND DI PIOVOSITA E TEMPERATURA NEGLI ULTIMI 80 ANNI IN SICILIA. PRIMI RISULTATI Giuseppe Basile (1), Marinella Panebianco (2) Pubblicazione in corso su: Geologia dell Ambiente Rivista della SIGEA - Roma (1) Geologo, Dirigente del Servizio Rischi Idrogeologici e Ambientali del Dipartimento

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

QUEST. Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology

QUEST. Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology QUEST Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology versione 2.0 L. Demers, R. Weiss-Lambrou & B. Ska, 2000 Traduzione italiana a cura di Fucelli P e Andrich R, 2004 Introduzione Il

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09 Unione Europea Regione Siciliana Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali Codice POR: 1999.IT.16.1.PO.011/1.11/11.2.9/0334 Ambito territoriale dei Monti di Trapani PIANO DI GESTIONE versione conforme

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

La valutazione dei corsi di dottorato

La valutazione dei corsi di dottorato La valutazione dei corsi di dottorato Approvato dal Consiglio Direttivo nella seduta del 15 Dicembre 2014 1 Premessa Questo documento illustra i criteri e gli indicatori che l ANVUR intende utilizzare

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Studio di suscettività d uso dei suoli

Studio di suscettività d uso dei suoli Studio di suscettività d uso dei suoli Schema idrico del Flumineddu per l alimentazione irrigua della Marmilla Studio di dettaglio sulle aree oggetto dell intervento Distretto irriguo della Bassa Marmilla

Dettagli

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO Via Ugo Foscolo 18 Castel Gandolfo - Marino - Roma Tel.: 3351572723 e-mail fbusico@inwind.it CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI NOME: Fabio COGNOME: Busico LUOGO DI Roma NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63

Dettagli

Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto

Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto Giovanni Dimauro 1, Marzia Marzo 2 1 Dipartimento di Informatica, Università degli Studi di Bari, dimauro@di.uniba.it

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

CATALOGO VIDEOCASSETTE-DVD Elenco alfabetico per titoli

CATALOGO VIDEOCASSETTE-DVD Elenco alfabetico per titoli CATALOGO VIDEOCASSETTE-DVD Elenco alfabetico per titoli 4 miliardi di anni fa, nasce la vita [Videoregistrazione]. - Roma : LaserVision edizioni, 1989. - 1 videocassetta (?? min.) : color., son. - (Video

Dettagli