Criticità tecnologiche in impianti di piccola taglia e attuali soluzioni. (direttore RE-CORD) KlimaEnergy Settembre Bolzano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Criticità tecnologiche in impianti di piccola taglia e attuali soluzioni. (direttore RE-CORD) KlimaEnergy 20-22 Settembre 2012 - Bolzano"

Transcript

1 Criticità tecnologiche in impianti di piccola taglia e attuali soluzioni Matteo Prussi (direttore RE-CORD) Chi Siamo 2

2 RE-CORD Renewable Energy Consortium for R&D Chemical laboratory fully dedicated to Bioenergy/Biofuels and Renewables (Pianvallico area) Various equipments for Solar and Wind energy assessments 1 ha fenced experimental area at the Villa Montepaldi Farm (300 ha University farm) Preliminary and detailed engineering skills through Spike Renewables SrL Academic R&D skills through CREAR/Dept. of Energy Engineering/Dept.s of Agriculture Various Renewable Pilot Plants CREAR University Research Center Villa Montepaldi University Farm Pianvallico SpA Mugello Land Devel. Company Spike Renewables SrL Engineering and R&D SME In partnership with DIBA and F&M

3 Network Nazionali ed Internazionali International Energy Agency - Bioenergy (IEA-Bioenergy, T34-Pyrolysis T39, 1 st & 2 nd gen biofuels Gruppo M&G) EU Biofuel Technology Platform (WG4-Sustainability) THERMALNET Intelligent Energy for Europe Italian Biofuel Technology Platform (WG2 Conversione) ISES-Italia (Ital.sect. of Int.Solar Energy Society-Consiglio Direttivo.) Coordination of EC-R&D&D and IT-MATT projects International Master Course IMES on Bioenergy (Bioenergy and Environment Prog.Europeo, I Master Bioenergia in Italia) Alcune partnerships industriali Mossi & Ghisolfi / Chemtex (IT) Second generation bioethanol from woody feedstock SILO (IT) Esterified vegetable oil plant Galigani Filtri (IT) Design and construction of cold extraction vegetable oil plant VWP (DE) Vegetable oil engines Riello (IT) Test on vegetable oil burners Assocostieri (IT, Novaol coord.) Innovative microalgae cultivation IBT/Capstone (IT/US) Microturbine adaptation for biofuel feeding TURBEC (Sweden) Microturbine minor modifications for external combustion feeding BTG Biomass technology group (Netherland) Pyrolysis oil test in an adapted microturbine SEA Marconi (IT) Design and construction of biomass torrefaction and pyrolysis reactors Mawera - Viessman (A-DE) Solid biomass furnace development

4 Alcune collaborazioni istituzionali ENEA (IT) Biomass gasification systems, bioethanol production, steam explosion treatments CNR Istituto Motori (IT) Tests and advanced measurements on biofuels spraying and combustion behavor Indian Institute of Science and Technology (Bangalore - INDIA) Biomass gasification systems Aston University (Birmingham - UK) International Master on renewable energies CSGI Consortium for large interphase systems (Florence - IT) [CREAR member] Emulsion of diesel and biofuels for use in prime movers TUG Technical University of Graz (Graz - UK) Clean and efficient biomass combustion systems CFD simulation of biomass combustion Imperial College of London (UK) Assessment on biofuels market, potential and perspectives IFEU (Heidelberg - DE) LCA on power production from renewable resources Agronomic department (Florence - UK) [CREAR member] Energy-crop activities FCT, Universidad Nova de Lisboa, (Portugal) Vegetable oil related activities Boreskov Institute of Catalysis (Novosibirsk, RU) Catalytic treatment of biofuels and emission reduction from power plant Reti, scambi, progetti 8

5 Il Progetto AGROGAS 9 Obiettivi del progetto con il partner IISc (Indian Institute of Science) Installazione del sistema di gassificazione 70 kwel Marcatura CE Analisi sperimentale della tecnologia e delle prestazioni reali. Test di biomasse locali: potature di vite e olivo 10

6 Principali caratteristiche di impianto Capacità massima e minima: 70 kg/ora e 35kg/ora Potenza elettrica ceduta alla rete: 70kW Potenza elettrica assorbita dalla rete: circa 20kW Tipologia combustibile: cippato di legna Generazione elettrica: motore Cummings (G855G)a gas da 70 kwe 11 La Gassificazione di piccola taglia 12

7 L interesse per la Gassificazione di piccola scala Gassificazione di piccola scala è interessante perché: tecnologia adeguata per impianti <200 kwel; richiesta di biomassa facilmente reperibile sul territorio; capace di valorizzare legna e scarti di produzioni agricole. L Impianto di Gassificazione Sistema di pre-trattamento e caricamento della BM Reattore Sistema di GasCleaning Produzione di energia elettrica e termica 14

8 Elementi di criticità dell attuale stato dell arte 15 Sistema di pre-trattamento e caricamento BM Gassificazione di piccola scala richiedono: 1. bassa umidità in ingresso: <10%. 2. Caratteristiche costanti. Pezzatura omogenea. Tipologia poco variabile REALMENTE NECESSARIE??

9 Sistema di pre-trattamento e caricamento BM Gassificazione di piccola scala richiedono: 1. bassa umidità in ingresso: <10%. 2. Caratteristiche costanti. Pezzatura omogenea. Tipologia poco variabile Temperatura del reattore >1000 C per riduzione tars e composizione gas. Setting parametri operativi del reattore del gas cleaning: Stabilità di funzionamento Tipologie principali di Gassificatori a Letto Fisso Updraft Double Fire Two/Three Stage Biomass B rennstoff Air L u f t T ro c k n u n g Air L u f t P y ro ly s e Air Downdraft Gas, Tar P r o d u k t g a s Air L u f t O x id a tio n R e d u k tio n O x id a tio n A sche Ash Molti schemi e varianti Fonte: H.Hofbauer, Wien University, 2007

10 Reattore di pirolisi-gassificazione La tipologia di reattore definisce: composizione del gas; efficienza massima d impianto; ore di funzionamento continuativo; costi di manutenzione. Reattore di pirolisi-gassificazione ηmax_teorico= = 70-85% Il rendimento massimo influenza il rendiomento globale d impianto: ηmax_impianto= = 22-25% 25%

11 Premessa al gas cleaning Durante il processo di gassificazione si formano sempre tars. Il sistema di pulizia deve essere visto come un unico elemento con l impianto di gassificazione. Premessa al gas cleaning La scelta dell impianto di gassificazione deve essere compatibile con la destinazione (utilizzo) del gas Generazione di calore Fornaci, grandi caldaie, co-combustione Motori Stirling Motori a gas Turbine e Gas Produzione di combustibili di sintesi Celle a Combustibile

12 Principali contaminanti e metodi di rimozione Contaminante Esempio Problemi Metodo di pulizia Particolato Ceneri, particelle di char, materiale inerte (se letto fluido) Erosione Filtraggio, scrubbing Metalli alcalini Composti di Na e K Corrosione a caldo Raffreddamento, condensazione, filtrazione, adsorbimento Azoto (dal combustibile) Principalmente NH 3 ed HCN Formazione di NO X Tars Aromatici refrattari Intasamento filtri, difficoltà di combustione, depositi all interno dell impianto, avvelenamento catalizzatori Zolfo, cloro H 2 S, HCl Corrosione, emissioni, avvelenamento catalizzatori Scrubbing, SCR (riduzione catalitica selettiva) Cracking termico o catalitico, rimozione Scrubbing con dolomite o calce, assorbimnento Rimozione dei tar Principali sistemi per la rimozione dei tars: Rimozione fisica si condensano gocce di tars e le si rimuovono con sistemi simili a quelli per il particolato (scrubber, filtri,etc). Rimozione chimica Cracking catalitico o termico Sottoprodotti da trattare: Acqua di lavaggio/biodiesel Tars

13 Sistema di conversione Motori alternativi (20<ηel<35%): motori gas modificati: rendimenti contenuti; rumorosità; elevato CO; motori a ciclo diesel modificati: rendimenti elevati; necessitano di un 7-10% di combustibile liquido. Sezione di impianto che con un buon gas non evidenzia particolari criticità. Osservazioni Generali 26

14 Elementi di criticità dell installazione di un impianto di gassificazione di piccola scala Sull attuale mercato Europeo (e non solo) si riscontra: Difficoltà nella definizione delle prestazioni di impianto. Genericità nelle specifiche sul combustibile. Procedure sul commissioning non formalizzate.

15 Elementi di criticità dell installazione di un impianto di gassificazione di piccola scala Da un punto di vista contrattuale, inoltre: Copertura garanzia sulle prestazioni. Definizione contratto di manutenzione e certezza sui costi. Copertura assicurativa su garanzia per il fermo macchina. Elementi di criticità dell installazione di un impianto di gassificazione di piccola scala NECESSITA DI VERIFICHE EFFETTUATE DA ENTE TERZO Gruppo CTI su gassificazione

16 Conclusioni 31 Impianti di gassificazione di piccola scala Tecnologia che è prossima ad una fase di maturità tecnica. Interessante per impianti di piccola-media taglia. Rimangono aperte questioni di natura tecnica (complessità di impianto impianto e di gestione) ma anche di natura commericale commerciale. Installazioni che mantengono un rischio medio per l investitore

17 Grazie per l attenzione Criticità tecnologiche in impianti di piccola taglia e attuali soluzioni Matteo Prussi (direttore RE-CORD)

Sistemi per la produzione di energia elettrica su piccola scala da biomassa

Sistemi per la produzione di energia elettrica su piccola scala da biomassa Sistemi per la produzione di energia elettrica su piccola scala da biomassa Consorzio RE-CORD / CREAR Università di Firenze RE-CORD / CREAR Sommario Introduzione ai sistemi di conversione energetica Gassificazione:

Dettagli

Torrefazione della Biomassa: tecnologie e stato dell'arte. Leonardo Nibbi. Leonardo Nibbi

Torrefazione della Biomassa: tecnologie e stato dell'arte. Leonardo Nibbi. Leonardo Nibbi Torrefazione della Biomassa: tecnologie e stato dell'arte 1 RE-CORD Renewable Energy Consortium for R&D CREAR University Research Center Villa Montepaldi University Farm Pianvallico SpA Mugello Land Devel.

Dettagli

I Processi Termochimici

I Processi Termochimici Energia da Biomasse e Biocombustibili in Sardegna Lo stato dell arte della ricerca nel settore della produzione di energia da biomasse: I Processi Termochimici Daniele Cocco Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

E L INNOVAZIONE IN AGRICOLTURA

E L INNOVAZIONE IN AGRICOLTURA L EFFICIENZAENERGETICA ENERGETICA, LE RINNOVABILI E L INNOVAZIONE IN AGRICOLTURA TECNOLOGIE DI CONVERSIONE DELLE BIOMASSE Ing. Giacobbe BRACCIO ENEA TRISAIA Roma 20 dicembre 2010 BIOMASSE PROCESSI DI CONVERSIONE

Dettagli

Una strategia integrata soil-to-engine per lo sviluppo territoriale in ambito Mediterraneo

Una strategia integrata soil-to-engine per lo sviluppo territoriale in ambito Mediterraneo Una strategia integrata soil-to-engine per lo sviluppo territoriale in ambito Mediterraneo Smart Farms - Uno scenario di sostenibilità 4-E (Energy, Environment, Employment, Economy) In tempi di profonda

Dettagli

Uno sguardo ai sistemi per la cogenerazione già realizzati nei settori industriale, commerciale e residenziale

Uno sguardo ai sistemi per la cogenerazione già realizzati nei settori industriale, commerciale e residenziale Uno sguardo ai sistemi per la cogenerazione già realizzati nei settori industriale, commerciale e residenziale Dott. Ing. Norbert Klammsteiner Energytech INGEGNERI s.r.l. 39100 Bolzano www.energytech.it

Dettagli

tecnologia che migliora il mondo

tecnologia che migliora il mondo tecnologia che migliora il mondo Company profile AURORA energy solution è l unione di due società la AURORA INVEST Srl e ICMEA Srl società di ingegneria dedicata alla progettazione e realizzazione di

Dettagli

Cogenerazione di biomasse su piccola scala: opportunità e criticità

Cogenerazione di biomasse su piccola scala: opportunità e criticità Cogenerazione di biomasse su piccola scala: opportunità e criticità Antonio M Pantaleo Dipartimento DISAAT, Università di Bari Centre for Process Systems Engineering, Imperial College London pantaleo.antonio@uniba.it

Dettagli

LA GASIFICAZIONE DELLE BIOMASSE PER LA PRODUZIONE DI SNG (SUBSTITUTE NATURAL GAS)!

LA GASIFICAZIONE DELLE BIOMASSE PER LA PRODUZIONE DI SNG (SUBSTITUTE NATURAL GAS)! LA GASIFICAZIONE DELLE BIOMASSE PER LA PRODUZIONE DI SNG (SUBSTITUTE NATURAL GAS)! F. Ruggeri, L. Mancuso, G.Collodi, Foster Wheeler Italiana. Milano, 20 maggio 2010 Agenda Schema d impianto Preparazione

Dettagli

BIODIET. Progetto di Ricerca finanziato dal Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Claudia Castelli

BIODIET. Progetto di Ricerca finanziato dal Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Claudia Castelli BIODIET SVILUPPO E TEST DI DERIVATI LIQUIDI DA BIOMASSE LIGNOCELLULOSICHE COME BIOADDITIVI DEL DIESEL PER LA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI INQUINANTI NELLE AREE URBANE Progetto di Ricerca finanziato dal Ministero

Dettagli

Gli impianti di pirogassificazione escono dai laboratori

Gli impianti di pirogassificazione escono dai laboratori FILIERA DEL VITIVINICOLO: VALORIZZAZIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE Gli impianti di pirogassificazione escono dai laboratori Ing. Domenico A. MATERA - Ricercatore ENEA Convegno FILIERA DEL VITIVINICOLO:

Dettagli

La produzione di energia da biomasse Bilancio energetico di un impianto a combustione

La produzione di energia da biomasse Bilancio energetico di un impianto a combustione La produzione di energia da biomasse Bilancio energetico di un impianto a combustione Costante M. Invernizzi costante.invernizzi@unibs.it San Paolo (BS), 29 maggio 2010 Outline 1 La biomassa 2 La utilizzazione

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA DA BIOMASSE TRAMITE PIROLISI: REALIZZAZIONE DI UN MODELLO MATEMATICO E PROVE SPERIMENTALI IN UN IMPIANTO DIMOSTRATIVO

PRODUZIONE DI ENERGIA DA BIOMASSE TRAMITE PIROLISI: REALIZZAZIONE DI UN MODELLO MATEMATICO E PROVE SPERIMENTALI IN UN IMPIANTO DIMOSTRATIVO PRODUZIONE DI ENERGIA DA BIOMASSE TRAMITE PIROLISI: REALIZZAZIONE DI UN MODELLO MATEMATICO E PROVE SPERIMENTALI IN UN IMPIANTO DIMOSTRATIVO Premessa Per migliorare la qualità dell'ambiente e contemporaneamente

Dettagli

Sull utilizzo di fonti rinnovabili per la produzione di energia e integrazione con impianti industriali

Sull utilizzo di fonti rinnovabili per la produzione di energia e integrazione con impianti industriali Sull utilizzo di fonti rinnovabili per la produzione di energia e integrazione con impianti industriali Marco Carati, Marco Pellegrini, Cesare Saccani DIEM, Facoltà di Ingegneria, Università di Bologna

Dettagli

Power Syn. Impianto di cogenerazione a biomassa per produzione di energia da fonti rinnovabili. da 199 a 999 kwe

Power Syn. Impianto di cogenerazione a biomassa per produzione di energia da fonti rinnovabili. da 199 a 999 kwe Power Syn Impianto di cogenerazione a biomassa per produzione di energia da fonti rinnovabili da 199 a 999 kwe INTRODUZIONE La gassificazione è un processo di conversione termochimica di una massa organica

Dettagli

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa Integrazione fra la produzione della biomassa ed il suo riutilizzo a fini energetici Massarosa, 8 novembre 2013 Ing. Simone Bonari P&I srl 09/11/2013 Comune

Dettagli

Prestazioni energetiche ed emissioni inquinanti di una caldaia domestica alimentata con pellets di residui agricoli e ripariali

Prestazioni energetiche ed emissioni inquinanti di una caldaia domestica alimentata con pellets di residui agricoli e ripariali Prestazioni energetiche ed emissioni inquinanti di una caldaia domestica alimentata con pellets di residui agricoli e ripariali Dario Prando, Marco Baratieri Libera Università di Bolzano Sustainable use

Dettagli

5 ANALISI DELLE ALTERNATIVE

5 ANALISI DELLE ALTERNATIVE Pag. 1 di 14 5 ANALISI DELLE ALTERNATIVE Pag. 2 di 14 5.1 PREMESSA... 3 5.2 ALTERNATIVE TECNOLOGICHE: SEZIONE DI COMBUSTIONE RECUPERO ENERGETICO... 6 5.3 ALTERNATIVE TECNOLOGICHE: SEZIONE DI TRATTAMENTO

Dettagli

Energia dalle Biomasse - Parte C

Energia dalle Biomasse - Parte C Tecnologie delle Energie Rinnovabili Energia dalle Biomasse - Parte C Daniele Cocco Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali Università degli Studi di Cagliari daniele.cocco@unica.it

Dettagli

Società Energie Rinnovabili Italiana Srl

Società Energie Rinnovabili Italiana Srl Lo sviluppo sostenibile è quello sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la capacità delle future generazioni di soddisfare i loro propri bisogni

Dettagli

GESTIONE DELLE TECNOLOGIE AMBIENTALI PER SCARICHI INDUSTRIALI ED EMISSIONI NOCIVE LEZIONE 8. Angelo Bonomi

GESTIONE DELLE TECNOLOGIE AMBIENTALI PER SCARICHI INDUSTRIALI ED EMISSIONI NOCIVE LEZIONE 8. Angelo Bonomi GESTIONE DELLE TECNOLOGIE AMBIENTALI PER SCARICHI INDUSTRIALI ED EMISSIONI NOCIVE LEZIONE 8 Angelo Bonomi LE TECNOLOGIE DI TRATTAMENTO Sono classificate secondo il tipo di flusso e precisamente: ACQUE

Dettagli

Evoluzione tecnologica e mercato degli apparecchi ad uso privato

Evoluzione tecnologica e mercato degli apparecchi ad uso privato Evoluzione tecnologica e mercato degli apparecchi ad uso privato Sessione 1 Biogas, Biomassa: La filiera della legna per il riscaldamento domestico: dal bosco al caminetto Ing. Roberta ROBERTO - Ricercatrice

Dettagli

DESCRIZIONE IMPIANTO

DESCRIZIONE IMPIANTO DESCRIZIONE IMPIANTO Le opere e gli impianti funzionali alla realizzazione del progetto sono i seguenti: - n. 1 centrali di cogenerazione alloggiate in container; - n. 1 cabina elettrica; - n. 1 serbatoio

Dettagli

Impianti a biocombustibili solidi per la produzione di energia elettrica

Impianti a biocombustibili solidi per la produzione di energia elettrica Impianti a biocombustibili solidi per la produzione di energia elettrica TIPOLOGIA DI IMPIANTO Un impianto di produzione di energia elettrica da biocombustibili solidi si compone dei due seguenti principali

Dettagli

La combustione di biomasse per la generazione elettrica

La combustione di biomasse per la generazione elettrica La combustione di biomasse per la generazione elettrica Progetti di Ricerca ed esperienze di utilizzo in Enel Francesco De Luca Enel Divisione Ingegneria e Ricerca Le biomasse: una risorsa energetica rinnovabile

Dettagli

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA ENERGIA, ACQUA, LEGNO: TECNOLOGIE E TUTELA AMBIENTALE NELL'AMBITO DEL PROGETTO STRATEGICO RENERFOR TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA Ing. Roberta ROBERTO UTTS ENEA C.R. Saluggia roberta.roberto@enea.it

Dettagli

FILTRO A TESSUTO. Allegato n. Azienda. Punto di emissione n. Temperatura emissione (K) Altezza geometrica di emissione (m)

FILTRO A TESSUTO. Allegato n. Azienda. Punto di emissione n. Temperatura emissione (K) Altezza geometrica di emissione (m) REGIONE EMILIA-ROMAGNA Allegato n. Azienda ASSESSORATO AMBIENTE E DIFESA DEL SUOLO FILTRO A TESSUTO Punto di emissione n. Temperatura emissione (K) Altezza geometrica di emissione (m) Portata massima di

Dettagli

Cogenerazione di piccola taglia mediante impianti di gassificazione

Cogenerazione di piccola taglia mediante impianti di gassificazione Cogenerazione di piccola taglia mediante impianti di gassificazione Enrico Biagini Contributi di Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale UNIPI Centro di Ricerca Interuniversitario Biomasse da Energia

Dettagli

Gruppo. Distributor GE Energy. Combi Cycle Systems. Sistemi di generazione a Ciclo Combinato Vapore + ORC di piccola taglia ad alta efficienza

Gruppo. Distributor GE Energy. Combi Cycle Systems. Sistemi di generazione a Ciclo Combinato Vapore + ORC di piccola taglia ad alta efficienza Gruppo Distributor Combi Cycle Systems Sistemi di generazione a Ciclo Combinato Vapore + ORC di piccola taglia ad alta efficienza Distributor Gruppo Progeco PROGECO e la sua consociata INGECO sono a Silea

Dettagli

Valorizzazione del calore di scarto mediante ciclo ORC di piccola taglia

Valorizzazione del calore di scarto mediante ciclo ORC di piccola taglia Valorizzazione del calore di scarto mediante ciclo ORC di piccola taglia Prof. Marco Marengo Docente di Fisica Tecnica e Impianti Termotecnici Docente di Tecniche di Risparmio Energetico nell Edilizia

Dettagli

CELLE A COMBUSTIBILE PER COGENERAZIONE CON

CELLE A COMBUSTIBILE PER COGENERAZIONE CON CELLE A COMBUSTIBILE PER COGENERAZIONE CON L UTILIZZO DI BIOMASSE Tema di ricerca 5.2.5.11 - Sviluppo di tecnologie innovative per le applicazioni stazionarie cogenerative delle celle a combustibile anche

Dettagli

CURRICULUM VITAE PROFILO PROFESSIONALE

CURRICULUM VITAE PROFILO PROFESSIONALE CURRICULUM VITAE MATTEO PRUSSI 9 July 1981, Prato (PO), Italy Italian CREAR/RE-CORD, c/o Dept.of Energy Engineering S.Stecco, University of Florence, Via di S.Marta 3, 50139 Florence ITALY t +39 055 4796

Dettagli

STRATEGIE E MERCATI CNREUROPE

STRATEGIE E MERCATI CNREUROPE CHI SIAMO CNREUROPE, società del gruppo internazionale One-Eko, nasce dall esperienza pluriennale internazionale dei suoi soci nel settore dell Energia Rinnovabile, dell Ingegneria e del Settore Finanziario.

Dettagli

METODOLOGIE DI RISPARMIO DI ENERGIA TERMICA

METODOLOGIE DI RISPARMIO DI ENERGIA TERMICA Corso di formazione ed aggiornamento professionale per Energy Managers-Trenitalia BOLOGNA 15-16 Giugno 2011 METODOLOGIE DI RISPARMIO DI ENERGIA TERMICA Ing. Nino Di Franco ENEA-UTEE-IND IL CONTROLLO DELLA

Dettagli

M04 - Cogenerazione. Franco Bua franco.bua@ecd.it

M04 - Cogenerazione. Franco Bua franco.bua@ecd.it M04 - Cogenerazione LPQI is a member of Leonardo Energy LPQI has been co-financed by Franco Bua franco.bua@ecd.it Impianti di produzione e distribuzione dell'energia INGEGNERIA DEI SISTEMI E DEI SERVIZI

Dettagli

Intervento di Revamping Impianto di termovalorizzazione Sito in Busto Arsizio

Intervento di Revamping Impianto di termovalorizzazione Sito in Busto Arsizio Intervento di Revamping Impianto di termovalorizzazione Sito in Busto Arsizio Schema di riferimento generale Raccolta rifiuti Controllo radioattività / allarme Ricevimento / Fossa di stoccaggio Sistema

Dettagli

Energy Saving Solutions

Energy Saving Solutions Energy Saving Solutions Energy Saving Solutions IBT È PARTNER ESCLUSIVO PER L ITALIA DELLA SOCIETÀ CALIFORNIANA CAPSTONE TURBINE CORPORATION, LEADER MONDIALE NELLA TECNOLOGIA DEI SISTEMI ENERGETICI CON

Dettagli

Energy Conservation through Energy Storage

Energy Conservation through Energy Storage IEA Implementing Agreement Energy Conservation through Energy Storage Mario Conte, ENEA Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA, Roma, 27 febbraio 2015 Breve storia

Dettagli

COMBI CYCLE 300 PLUS CHP

COMBI CYCLE 300 PLUS CHP Gruppo Progeco PROGECO e la sua consociata INGECO sono a Silea (Treviso) con stabilimento di produzione di 2.200 mq PROGECO e per l Italia di GENERAL ELECTRIC - Heat Recovery Solutions PROGECO Progetta

Dettagli

IMPIANTO COGENERATIVO A CIPPATO DI LEGNO

IMPIANTO COGENERATIVO A CIPPATO DI LEGNO IMPIANTO COGENERATIVO A CIPPATO DI LEGNO 1 Il cippato: il carburante per la cogenerazione Tra le fonti rinnovabili le biomasse legnose rappresentano una buona opportunità di investimento diversificata

Dettagli

Inquinamento atmosferico Limiti d emissione Tecniche di depurazione dei fumi Prospettive future

Inquinamento atmosferico Limiti d emissione Tecniche di depurazione dei fumi Prospettive future Aspetti Ambientali Combustione del legno e inquinamento atmosferico Inquinamento atmosferico Limiti d emissione Tecniche di depurazione dei fumi Prospettive future Luca Colombo, ufficio protezione aria,

Dettagli

Reazioni di combustione

Reazioni di combustione Forni Vengono utilizzati nei casi sia necessario riscaldare il fluido ad una temperatura molto alta non raggiungibile con gli scambiatori di calore convenzionali. Reazioni di combustione La reazione di

Dettagli

La Gassificazione: una sfida secolare

La Gassificazione: una sfida secolare Le Biomasse L energia solare si immagazzina nelle biomasse: la sfida tecnologica consiste nel cambiarle forma a mezzo di una conversione ad alta efficienza, in modo da renderla più facilmente utilizzabile

Dettagli

Cogenerazione con minigeneratore termo-elettrico

Cogenerazione con minigeneratore termo-elettrico Cogenerazione con minigeneratore termo-elettrico All'interno di Progetto Fuoco Stefan Aigenbauer, Günther Friedl (Coord.), Walter Haslinger, Matthias Heckmann, Wilhelm Moser Austrian Bioenergy Centre GmbH

Dettagli

ENERGIA DA BIOMASSA. sistemi di combustione e problematiche connesse Bologna 11 novembre 2011. Ing. Francesco Gallucci. Ing.

ENERGIA DA BIOMASSA. sistemi di combustione e problematiche connesse Bologna 11 novembre 2011. Ing. Francesco Gallucci. Ing. ENERGIA DA BIOMASSA sistemi di combustione e problematiche connesse Bologna 11 novembre 2011 Ing. Francesco Gallucci CRA-ING Monterotondo (RM) Ing. Fulvio Palmieri DIMI ROMA TRE Per informazioni, francesco.gallucci@entecra.it

Dettagli

Processi e Tecnologie per l Energia da Fonti Rinnovabili. Istituto di Ricerche sulla Combustione Consiglio Nazionale delle Ricerche

Processi e Tecnologie per l Energia da Fonti Rinnovabili. Istituto di Ricerche sulla Combustione Consiglio Nazionale delle Ricerche Processi e Tecnologie per l Energia da Fonti Rinnovabili Istituto di Ricerche sulla Combustione Consiglio Nazionale delle Ricerche Utilizzo Differito Immediato Integrato CONTESTO DI RIFERIMENTO Fonti Rinnovabili

Dettagli

WoodRoll. La più grande opportunità economica del nostro tempo. GREENOVA AB - Nedre Humlebacken 24-791 44 Falun, Falun (Sweden)

WoodRoll. La più grande opportunità economica del nostro tempo. GREENOVA AB - Nedre Humlebacken 24-791 44 Falun, Falun (Sweden) WoodRoll Green Power Il processo messo a punto da Cortus AB è basato su una nuova tecnologia di gassificazione della biomassa il suo nome è WoodRoll. WoodRoll è una tecnologia di gassificazione per la

Dettagli

Innovative Technological Systems S.r.l. Motori a ciclo Stirling ITS Energy

Innovative Technological Systems S.r.l. Motori a ciclo Stirling ITS Energy Innovative Technological Systems S.r.l. Motori a ciclo Stirling ITS Energy Innovative Technological Systems S.r.l. IL PROGETTO AZIENDALE La società, evoluzione dalla precedente collaborazione tra gli attuali

Dettagli

IMPIANTI A BIOGAS. Documento divulgativo sulle problematiche delle emissioni in atmosfera convogliate e diffuse (odori)

IMPIANTI A BIOGAS. Documento divulgativo sulle problematiche delle emissioni in atmosfera convogliate e diffuse (odori) Sezione Provinciale di Bologna Via F. Rocchi, 19 40138 Bologna Tel. 051 396211 Fax 051 342642 PEC: aoobo@cert.arpa.emr.it e-mail: urpbo@arpa.emr.it IMPIANTI A BIOGAS Documento divulgativo sulle problematiche

Dettagli

L innovazione tecnologica per l efficienza energetica e lo sviluppo di fonti rinnovabili

L innovazione tecnologica per l efficienza energetica e lo sviluppo di fonti rinnovabili L innovazione tecnologica per l efficienza energetica e lo sviluppo di fonti rinnovabili Riduzione dei consumi energetici (efficienza energetica) Consumi e produzione energetica Aumento della produzione

Dettagli

BIOMASSA: Cartuccia e media filtranti. Claudio Rossi. Country Manager IAF ITALY OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE?

BIOMASSA: Cartuccia e media filtranti. Claudio Rossi. Country Manager IAF ITALY OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE? BIOMASSA: OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE? VENERDI 5 GIUGNO 2015 TAIO (TN), SALA CONVEGNI C.O.CE.A. Cartuccia e media filtranti Claudio Rossi Country Manager IAF ITALY Biomasse Target di mercato

Dettagli

Cogenerazione olio vegetale

Cogenerazione olio vegetale Olio vegetale L olio vegetale puro inteso come biocarburante è ottenuto dalla spremitura meccanica dei semi di oleaginose (girasole,colza, soia) e sottoposto a successiva filtrazione. Si tratta quindi

Dettagli

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER)

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Maurizio Gualtieri ENEA UTTS 0161-483370 Informazioni: eventienea_ispra@enea.it 14 maggio 2014 - ISPRA Sommario

Dettagli

Filtri ceramici catalitici per l abbattimento del particolato nella combustione di biomasse

Filtri ceramici catalitici per l abbattimento del particolato nella combustione di biomasse Filtri ceramici catalitici per l abbattimento del particolato nella combustione di biomasse Vincenzo Palma, Eugenio Meloni Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Salerno Meccanismo

Dettagli

La pirolisi: il processo, i punti di forza, le opportunità

La pirolisi: il processo, i punti di forza, le opportunità www.consorziosies.it Università degli Studi di Sassari www.sardegnambiente.com La pirolisi: il processo, i punti di forza, le opportunità Leonetto Conti Energia da biomasse e rifiuti: quale ruolo per la

Dettagli

TDSMZ110402BR2_IT_SOLUZIONI CONTROLLO BIOGAS.DOC - 201107Rev00MZ - Informazioni soggette a modifica senza aggiornamento Page 1 of 7 B.A.G.G.I.

TDSMZ110402BR2_IT_SOLUZIONI CONTROLLO BIOGAS.DOC - 201107Rev00MZ - Informazioni soggette a modifica senza aggiornamento Page 1 of 7 B.A.G.G.I. Analisi & Portata di biogas landfill gas syngas gas di combustione gas natural emissione fumi aria TDSMZ110402BR2_IT_SOLUZIONI CONTROLLO BIOGAS.DOC - 201107Rev00MZ - Informazioni soggette a modifica senza

Dettagli

Presentazione attività ECOVAL & CO. SRL

Presentazione attività ECOVAL & CO. SRL Presentazione attività ECOVAL & CO. SRL Vr. 15/10 10/2013 Presentazione ECOVAL EcoVal & Co. Srl, fondata nel 2005 come nuova divisione operativa nel mondo energetico rinnovabile, è composta da figure professionali

Dettagli

Caldaie a biomassa. Per Spazi industriali Teleriscaldamento. Riscaldamento a Pellet di legna Chips di legna Legna. energie rinnovabili

Caldaie a biomassa. Per Spazi industriali Teleriscaldamento. Riscaldamento a Pellet di legna Chips di legna Legna. energie rinnovabili Caldaie a biomassa Per Spazi industriali Teleriscaldamento Riscaldamento a Pellet di legna Chips di legna energie rinnovabili L AZIENDA Leader nel settore della termotecnica, il marchio Tatano è sinonimo

Dettagli

PROGRAMMA DOPPIO TITOLO. Università degli Studi di Ferrara (Italia) Cranfield University (United Kingdom)

PROGRAMMA DOPPIO TITOLO. Università degli Studi di Ferrara (Italia) Cranfield University (United Kingdom) PROGRAMMA DOPPIO TITOLO (Italia) Cranfield University (United Kingdom) Il Piano degli Studi del Dipartimento di Ingegneria dell Università degli Studi di Ferrara prevede un programma di doppio titolo con

Dettagli

COGENERAZIONE A BIOGAS

COGENERAZIONE A BIOGAS COGENERAZIONE A BIOGAS Aspetti ambientali L evoluzione del biogas per un agricoltura più sostenibile BOLOGNA, 6 Luglio 2011 INTERGEN Divisione energia di IML Impianti s.r.l. - via garcía lorca 25-23871

Dettagli

DAI RIFIUTI SOLIDI URBANI (RSU) O DALLA BIOMASSA ALLA PRODUZIONE DI NUOVA ENERGIA SENZA EMISSIONI

DAI RIFIUTI SOLIDI URBANI (RSU) O DALLA BIOMASSA ALLA PRODUZIONE DI NUOVA ENERGIA SENZA EMISSIONI PYROMEX Italia Via Carlo Botta, 7 20135 MILANO Fax: +39 0322 917304 e-mail: info@pyromex.it DAI RIFIUTI SOLIDI URBANI (RSU) O DALLA BIOMASSA ALLA PRODUZIONE DI NUOVA ENERGIA SENZA EMISSIONI OBIETTIVO Ottenere

Dettagli

Ing. Maurizio Volpe Saber Technology srl

Ing. Maurizio Volpe Saber Technology srl Ing. Maurizio Volpe Saber Technology srl Progetto Ecodens Progetto di filiera per lo sviluppo di un processo per la produzione di un combustibile ottenuto per co-densificazione di sanse con altre biomasse

Dettagli

SUB-ALLEGATO 3 INTEGRAZIONE ALL ALLEGATO B GRUPPO DI MISCELAZIONE NPP8

SUB-ALLEGATO 3 INTEGRAZIONE ALL ALLEGATO B GRUPPO DI MISCELAZIONE NPP8 SUB-ALLEGATO 3 INTEGRAZIONE ALL ALLEGATO B GRUPPO DI MISCELAZIONE NPP8 Integrazione all Allegato B - gruppo di miscelazione NPP8 GRUPPO NPP8 solidi di natura prevalentemente inorganica Tipologie da miscelare:

Dettagli

Tabella 1 Caratteristiche (proximate analysis) di alcune biomasse 104. % in peso su sostanza secca. Materia volatile

Tabella 1 Caratteristiche (proximate analysis) di alcune biomasse 104. % in peso su sostanza secca. Materia volatile Scheda tecnologica: BIOMASSE TERMICHE Descrizione e stato dell arte La produzione di energia da biomasse può avvenire attraverso diversi processi tecnologici, in funzione delle caratteristiche della biomassa

Dettagli

Prove di combustione

Prove di combustione Giornata Dimostrativa del Progetto BioTec Analisi delle tecniche di combustione e ricerca sui processi di produzione di biocombustibili da biomasse agro-forestali Prove di combustione Andrea Cristoforetti

Dettagli

Dipartimento Energia Politecnico di Torino

Dipartimento Energia Politecnico di Torino Produzione dell energia elettrica: PROSPETTIVE TECNOLOGICHE Andrea LANZINI Dipartimento Energia Politecnico di Torino 1. I nostri consumi di energia INPUT DI ENERGIA CONSUMI FINALI Flussi di energia nelle

Dettagli

: Produzione Energia Elettrica da Biomassa : Società Agricole/ Industriali : Remo Uccellari

: Produzione Energia Elettrica da Biomassa : Società Agricole/ Industriali : Remo Uccellari Progetto Società Relatore : Produzione Energia Elettrica da Biomassa : Società Agricole/ Industriali : Remo Uccellari INTRODUZIONE Nelle pagine successive verranno velocemente illustrate le caratteristiche

Dettagli

Ing. Raffaele Merola Engineering Environmental Technologies - Energy from biomass PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DA BIOMASSA

Ing. Raffaele Merola Engineering Environmental Technologies - Energy from biomass PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DA BIOMASSA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DA BIOMASSA 1 PRESENTAZIONE GENERALE 1. GENERALITÀ La presente relazione è relativa alla realizzazione di un nuovo impianto di produzione di energia elettrica.

Dettagli

Termovalorizzatore di Acerra

Termovalorizzatore di Acerra Termovalorizzatore di Acerra Il termovalorizzatore di Acerra è uno dei più grandi impianti d Europa, con una capacità di smaltimento pari a 600.000 t/anno di RSU pretrattato; esso produce 600 milioni di

Dettagli

IMPIANTI A BIOMASSE GenGas

IMPIANTI A BIOMASSE GenGas TECN.AV. SRL LA TECNOLOGIA INNOVATIVA DELL IMPIANTO A BIOMASSE IMPIANTI A BIOMASSE GenGas La produzione di energia da fonti rinnovabili rappresenta il futuro dell Energia e dello sviluppo sostenibile.

Dettagli

La ricerca nell ingegneria chimica: Separatori e miscelatori

La ricerca nell ingegneria chimica: Separatori e miscelatori Separatori e miscelatori Cosa: Trasporto di massa e di calore con fluidi multifase e multicomponenti. Perchè: Realizzazione di prodotti industriali. Applicazione: Industria farmaceutica. Industria chimica.

Dettagli

ELETTRONICHE AI FINI DEL RECUPERO. Dr. Ing. Giuseppe Todarello Senior Scientist Tecnologie Ambientali

ELETTRONICHE AI FINI DEL RECUPERO. Dr. Ing. Giuseppe Todarello Senior Scientist Tecnologie Ambientali SCHEDE ELETTRONICHE AI FINI DEL RECUPERO Dr. Ing. Giuseppe Todarello Senior Scientist Tecnologie Ambientali IL CENTRO SVILUPPO MATERIALI S.P.A. IN BREVE 2 Missione CSM è un Centro di Ricerca Industriale

Dettagli

Biogenerazione distribuita l importanza della produzione energetica integrata. Clara Uggè ETA-Florence

Biogenerazione distribuita l importanza della produzione energetica integrata. Clara Uggè ETA-Florence Biogenerazione distribuita l importanza della produzione energetica integrata Clara Uggè ETA-Florence Pisa, 18 marzo 2015 Obiettivi Valutazione degli aspetti tecnico economici relativi all impiego di impianti

Dettagli

Produzione di energia da biomasse

Produzione di energia da biomasse Produzione di energia da biomasse Prof. Roberto Bettocchi Ordinario di sistemi per l energia e l ambiente Dipartimento di Ingegneria - Università degli Studi di Ferrara Produzione di energia da biomasse

Dettagli

Micro impianti a biomassa solida con turbina a combustione esterna

Micro impianti a biomassa solida con turbina a combustione esterna Mini impianti di co-generazione alimentati a biomasse legnose Azienda Stuard, San Pancrazio,Parma 23 aprile 2010 Micro impianti a biomassa solida con turbina a combustione esterna Romano Giglioli, Università

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI

PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI UN AZIENDA CON MENO INFORTUNI, MENO INQUINAMENTO, PIU RISPARMIO ENERGETICO SOSTENIBILITA' E BUSINESS PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI Ing. Augusto Bianchini DIEM - Università degli Studi di Bologna

Dettagli

PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DI BIOMASSA VEGETALE

PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DI BIOMASSA VEGETALE Relazione tecnico-descrittiva PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DI BIOMASSA VEGETALE Relazione per impianto di produzione energia elettrica e termica da syngas, generato tramite processo di gassificazione

Dettagli

DEPURATORI AD UMIDO PWS BIOMASS SERIES TECNOSIDA SRL. www.tecnosida.com

DEPURATORI AD UMIDO PWS BIOMASS SERIES TECNOSIDA SRL. www.tecnosida.com TECNOSIDA SRL www.tecnosida.com 2013 BIOMASS SERIES DEPURATORI AD UMIDO PWS DEPURATORI AD UMIDO PER FUMI PWS - BIOMASS La serie di depuratori ad umido PWS BIOMASS è dedicata al trattamento non-selettivo

Dettagli

A.I.R.A. Associazione Industriale Riciclatori Auto

A.I.R.A. Associazione Industriale Riciclatori Auto ELV: criticità del sistema I trattamenti post frantumazione Ing. - Feralpi Siderurgica SpA Il Tavolo Tecnico FIAT-AIRA Obiettivi - Collaborazione di filiera - Selezione soluzioni tecnologiche più promettenti

Dettagli

UN MODELLO MATEMATICO PER LA PIROLISI DI BIOMASSE

UN MODELLO MATEMATICO PER LA PIROLISI DI BIOMASSE UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA MAIM ENGINEERING S.r.l. UN MODELLO MATEMATICO PER LA PIROLISI DI BIOMASSE Mario Cruccu, Laura Sanna Maim Engineering S.r.l., Piazza Giovanni

Dettagli

Il soddisfacimento dei fabbisogni energetici con la cogenerazione

Il soddisfacimento dei fabbisogni energetici con la cogenerazione COGENERAZIONE & TRIGENERAZIONE RISPARMIO ENERGETICO = RISPARMIO ECONOMICO Il soddisfacimento dei fabbisogni energetici con la cogenerazione Domenico Laforgia Magnifico Rettore Professore ordinario di Sistemi

Dettagli

AE BIO SOLAR AE BIO SOLAR IMPIANTO IBRIDO SOLARE/BIOMASSA ADESSO ENERGIA SRL IMPIANTO IBRIDO SOLARE/BIOMASSA L INIZIO DI UNA NUOVA ENERGIA

AE BIO SOLAR AE BIO SOLAR IMPIANTO IBRIDO SOLARE/BIOMASSA ADESSO ENERGIA SRL IMPIANTO IBRIDO SOLARE/BIOMASSA L INIZIO DI UNA NUOVA ENERGIA ADESSO ENERGIA SRL AE BIO SOLAR L INIZIO DI UNA NUOVA ENERGIA Via Notarbartolo n 49 14.05.2014-90141 Palermo Pagina 1 INTRODUZIONE Il Sistema ibrido ingegnerizzato da Adesso Energia srl, denominato AE

Dettagli

I generatori a biomassa per riscaldamento domestico: aspetti normativi, economici, ecologici, requisiti e standard di qualità

I generatori a biomassa per riscaldamento domestico: aspetti normativi, economici, ecologici, requisiti e standard di qualità C.R. ENEA di Santa Teresa, Lerici (SP), 29 maggio 2007 I generatori a biomassa per riscaldamento domestico: aspetti normativi, economici, ecologici, requisiti e standard di qualità Ing. Roberta ROBERTO,

Dettagli

Fluidodinamica e Macchine

Fluidodinamica e Macchine Lucidi del corso di Fluidodinamica e Macchine Principi di combustione - Generatori di vapore Prof. F. Martelli Ing. A. Cappelletti, PhD Versione 2015 Testi di Riferimento: STEAM its Generation & use: http://www.gutenberg.org/files/22657/22657-h/22657-h.htm

Dettagli

Tali fluidi, utilizzati in prossimità del punto di produzione, o trasportati a distanza, possono essere utilizzati per diversi impieghi:

Tali fluidi, utilizzati in prossimità del punto di produzione, o trasportati a distanza, possono essere utilizzati per diversi impieghi: LA COGENERAZIONE TERMICA ED ELETTRICA 1. Introduzione 2. Turbine a Gas 3. Turbine a vapore a ciclo combinato 4. Motori alternativi 5. Confronto tra le diverse soluzioni 6. Benefici ambientali 7. Vantaggi

Dettagli

REQUISITI TECNICI PER IMPIANTI A PEZZI DI LEGNO DI POTENZA <60kW

REQUISITI TECNICI PER IMPIANTI A PEZZI DI LEGNO DI POTENZA <60kW BANDO DIRETTO ALLA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI TERMICI A TRONCHETTO DI LEGNA REQUISITI TECNICI PER IMPIANTI A PEZZI DI LEGNO DI POTENZA

Dettagli

Sviluppo di configurazioni innovative di Impianti Solari a Concentrazione

Sviluppo di configurazioni innovative di Impianti Solari a Concentrazione CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Paola Ammendola Istituto di Ricerche sulla Combustione Sviluppo di configurazioni innovative di Impianti Solari a Concentrazione da PON REC 2007 2013 a Horizon 2020 26

Dettagli

Le tecnologie per la purificazione del biogas: costi e possibilità

Le tecnologie per la purificazione del biogas: costi e possibilità la purificazione : costi e possibilità CONVEGNO IL BIOMETANO : un opportunità per le aziende agrozootecniche Sergio Piccinini, Claudio Fabbri Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia 6 marzo 2014

Dettagli

PROGETTO E.Ri.C.A. Energie rinnovabili da colture agricole VALORIZZAZIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE VEGETALI. Giuseppe Toscano

PROGETTO E.Ri.C.A. Energie rinnovabili da colture agricole VALORIZZAZIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE VEGETALI. Giuseppe Toscano PROGETTO E.Ri.C.A. Energie rinnovabili da colture agricole VALORIZZAZIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE VEGETALI Giuseppe Toscano Laboratorio Biomasse Dipartimento D3A Università Politecnica delle Marche 6

Dettagli

Impianti idroelettrici

Impianti idroelettrici Impianti idroelettrici Un impianto idroelettrico è costituito da opere civili ed idrauliche (diga o traversa di sbarramento, sistema di presa, vasca di carico, opere di convogliamento e di restituzione,

Dettagli

I trattamenti post-frantumazione

I trattamenti post-frantumazione I trattamenti post-frantumazione Forum ELV - Ecomondo, 8 Novembre 2007 Ing. Feralpi Siderurgica S.p.A. Il Tavolo Tecnico FIAT-AIRA AIRA Obiettivi Collaborazione di filiera - Selezione soluzioni tecnologiche

Dettagli

Il termovalorizzatore del territorio di Forlì

Il termovalorizzatore del territorio di Forlì Il termovalorizzatore del territorio di Forlì Il termovalorizzatore del territorio di Forlì Cos è la termovalorizzazione Come funziona la termovalorizzazione Realizzato nel 2008 secondo le più moderne

Dettagli

Sistemi di Depurazione Fumi SCR DPF - OXICAT

Sistemi di Depurazione Fumi SCR DPF - OXICAT FLAMEPROOF CONVERSIONS OF ELECTRIC AND DIESEL POWERED INDUSTRIAL VEHICLES EXHAUST FUMES PURIFICATIONS SYSTEMS Sistemi di Depurazione Fumi SCR DPF - OXICAT MIRETTI S.r.l Sede Commerciale, amministrativa

Dettagli

Centrale Termodinamica Cogenerativa Solare Indipendente, integrabile a Biomasse da 120KWe a oltre 1MWe

Centrale Termodinamica Cogenerativa Solare Indipendente, integrabile a Biomasse da 120KWe a oltre 1MWe 1 2 3 4 Centrale Termodinamica Cogenerativa Solare Indipendente, integrabile a Biomasse da 120KWe a oltre 1MWe SIP SOLAR COB : Sistema Solare Termodinamico a Sali fusi con accumulo Indipendente e Modulare

Dettagli

Confindustria Mantova 2014. Casi pratici di realizzazione per piccola/media potenza di Cogenerazione

Confindustria Mantova 2014. Casi pratici di realizzazione per piccola/media potenza di Cogenerazione Casi pratici di realizzazione per piccola/media potenza di Cogenerazione Mantova, 29 ottobre 2014 Relatore: Mauro Braga Viessmann Group 1917 Fondazione 11.400 Dipendenti 2,1 27 Miliardi di euro di fatturato

Dettagli

Certificazione del biochar: il percorso di ICHAR

Certificazione del biochar: il percorso di ICHAR Il sistema Biochar: un opportunità sostenibile per agricoltura, energia, ambiente 31 ottobre 2014 Vertemate con Minoprio Certificazione del biochar: il percorso di ICHAR Francesco Primo Vaccari CNR-IBIMET

Dettagli

DETTAGLIO DELLE ATTIVITA PROGETTUALI DELL FCS

DETTAGLIO DELLE ATTIVITA PROGETTUALI DELL FCS DETTAGLIO DELLE ATTIVITA PROGETTUALI DELL FCS Nelle seguenti tabelle sono illustrati i dettagli relativi al costo del personale per le attività progettuali condotte dall FCS con l indicazione delle sottofasi.

Dettagli

LA PRODUZIONE DEL CDR E IL SUO UTILIZZO IN CO-COMBUSTIONE Isola di San Servolo, Venezia. Il Termovalorizzatore di Padova 13 Maggio 2011

LA PRODUZIONE DEL CDR E IL SUO UTILIZZO IN CO-COMBUSTIONE Isola di San Servolo, Venezia. Il Termovalorizzatore di Padova 13 Maggio 2011 LA PRODUZIONE DEL CDR E IL SUO UTILIZZO IN CO-COMBUSTIONE Isola di San Servolo, Venezia Il Termovalorizzatore di Padova 13 ENERGIA GAS ACQUA AMBIENTE E SERVIZI Cristiano Piccinin Responsabile Operativo

Dettagli

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore. Novembre 2011

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore. Novembre 2011 Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore Novembre 2011 Sistema di Riscaldamento Quando si parla di impianto di riscaldamento si comprendono sia

Dettagli

CENTRALI TERMOELETTRICHE

CENTRALI TERMOELETTRICHE CENTRALI TERMOELETTRICHE Introduzione I procedimenti tradizionali di conversione dell energia, messi a punto dall uomo per rendere disponibili, a partire da fonti di energia naturali, energia in forma

Dettagli