Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.crosettofoundation.com"

Transcript

1 Per Sconfiggere la Mortalità Prematura da Cancro Vantaggi per il paziente, vantaggi per tutti: UNA FORMULA che offre una svolta nella lotta contro il cancro Dario CROSETTO Martedì 26 febbraio 2008 TECNOGRANDA Parco Industriale della Provincia di Cuneo

2 L innovazione 3D-CBS : Vantaggi per Tutti NECESSITA di una svolta nella Direzionei dll della Ricerca (4) OBIETTIVO: Sconfiggere il Cancro con la diagnosi precoce (9) Esiste un soluzione per la diagnosi precoce? (3-14) Segnali che indicano lo sviluppo del cancro: temperatura, densità, metabolismo Limiti delle PET attuali (17) Soluzione al problema: il 3D-CBS (Un apparecchiatura per la diagnosi precoce con alta sensibilità, bassa radiazione, basso costo dell esame VANTAGGI-). (7) Caratteristiche innovative della tecnologia 3D-CBS (16) Convalidazione della Validità e Fattibilità della Tecnologia 3D-CBS (7) Ostacoli alla realizzazione dei vantaggi per tutti (2) DONAZIONE dei brevetti ai pazienti da parte di Crosetto (1) Mercato: Ruoli delle parti coinvolte (Investitori, Donatori, Stato, Pazienti) (3) REVISIONE Pubblica:Lachiave chiave per trasferire i benefici al letto del paziente (2) FORMULA per ottenere vantaggi per il paziente e per tutti (3) Garanzie offerte alle varie parti coinvolte (1)

3 NECESSITA di una svolta nella Direzione della Ricerca Oltre 65 milioni di decessi prematuri da cancro (un decesso ogni 5 secondi nel mondo in età inferiore ai 75 anni) a partire dal Molti di questi decessi erano evitabili, essendo già disponibile la soluzione finalizzata alla diagnosi precoce presentata in questo documento

4 NECESSITA di una svolta nella Direzione della Ricerca Come dimostrano i dati sperimentali, la diagnosi precoce offre buone probabilità di individuare il cancro in fase iniziale, quando risulta altamente curabile Ma la ricerca, anche nell ultimo decennio, ha continuato ad enfatizzare la direzione dello sviluppo quasi esclusivo dei farmaci

5 NECESSITA di una svolta nella Direzione della Ricerca Source: Fortune Magazine, March 22, 2004

6 NECESSITA di una svolta nella Direzione della Ricerca Necessità di creare consapevolezza E necessario creare consapevolezza attraverso un azione educativa, per sensibilizzare i cittadini affinché pongano ai responsabili della salute pubblica questa domanda fondamentale: Perché si continua a focalizzare la ricerca nello sviluppo di cure per il cancro diagnosticato in stadio avanzato, che costano miliardi di dollari, anziché porre in atto politiche intersettoriali rivolte alla prevenzione primaria e realizzare nuove tecnologie che consentano uno screening più efficace per la diagnosi precoce?

7 L innovazione 3D-CBS : Vantaggi per Tutti NECESSITA di una svolta nella Direzionei dll della Ricerca (4) OBIETTIVO: Sconfiggere il Cancro con la diagnosi precoce (9) Esiste un soluzione per la diagnosi precoce? (3-14) Segnali che indicano lo sviluppo del cancro: temperatura, densità, metabolismo Limiti delle PET attuali (17) Soluzione al problema: il 3D-CBS (Un apparecchiatura per la diagnosi precoce con alta sensibilità, bassa radiazione, basso costo dell esame VANTAGGI-). (7) Caratteristiche innovative della tecnologia 3D-CBS (16) Convalidazione della Validità e Fattibilità della Tecnologia 3D-CBS (7) Ostacoli alla realizzazione dei vantaggi per tutti (2) DONAZIONE dei brevetti ai pazienti da parte di Crosetto (1) Mercato: Ruoli delle parti coinvolte (Investitori, Donatori, Stato, Pazienti) (3) REVISIONE Pubblica:Lachiave chiave per trasferire i benefici al letto del paziente (2) FORMULA per ottenere vantaggi per il paziente e per tutti (3) Garanzie offerte alle varie parti coinvolte (1)

8 Obiettivo Sociale: Ridurre sostanzialmente la mortalità da cancro!!! Dati statistici dimostrano che non stiamo vincendo la guerra contro il cancro. Non possiamo continuare a spendere in medicinali ed apparecchiature diagnostiche che mirano solo a misurare la dimensione dei tumori già formati. La soluzione è la diagnosi precoce dobbiamo diagnosticare l inizio i i dello sviluppo del cancro ad un livello ll molecolare l e monitorare la crescita prima che il tumore prenda forma E a quello stadio di intervento che si può ridurre la mortalità da cancro piuttosto che ritardare solamente la morte di qualche mese o anno (accompagnata solitamente da molte sofferenze e costi elevati) come avviene con le apparecchiature attuali che non sono finalizzate alla diagnosi precoce

9 Decessi negli USA nel 2002 per causa e per gruppo di età Gruppo di età (anni) tutte le altre cause cancro cuore incidenti cerebrovascolari omicidio suicidio

10 1,3 milioni di nuovi casi di cancro sono diagnosticati ogni anno negli USA Incidenti, Sopravvissuti e decessi per Cancro ogni 100,000 persone Fegato (M) Utero (F) Intestino Polmone (M & 8Bronchi 2.9 (M) 10.9 Ovarie (F) Pancreas ( Prostata (M) Colon & Re Seno (F) Prostata (M 30 Seno (F) Polmone & Colon & Retto (M) Pancreas (M) Ovarie (F) Incidences Survivals Deaths Intestino (M) Utero (F) Fegato (M) Source: National Institutes of Health, National Cancer Institutes Casi per 100,000

11 Il cancro è spesso percepito come una malattia che colpisce senza nessuna ragione apparente. Questo è perché gli scienziati non sanno spiegare TUTTE le cause del cancro. Tuttavia, molte cause del cancro sono già state identificate. t Qual è la causa del Cancro? Alcuni prodotti chimici Virus o Batteri Ereditarieta Radiazione Mentre econ la prevenzione primaria si cerca di modificare tutti i fattori noti che determinano l insorgenza del cancro (determinanti ambientali, stili di vita), la diagnosi precoce, che si può ottenere attraverso lo screening, rappresenta uno strumento estremamente efficace nel ridurre la mortalità da cancro Fonte: NIH NCI

12 Premessa centrale della medicina Ogni attività biologica è il risultato di reazioni biochimiche ed alla base di ogni fenomeno patologico vi è un difetto biochimico Uno scopo costante della medicina è perciò quello di identificare l attività biochimica anormale associata ad una data patologia e di osservare tale anormalità direttamente t ed il più presto possibile nell organismo malato

13 Cancro: Un fenomeno patologico Un carcinogen (agente che causa il cancro) può provocare pericolosi cambiamenti nel DNA e danneggiare la parte delle cellule che è responsabile della riproduzione, provocando anche un aumento dll dellavelocitàl di divisionei i cellulare. l Divisione normale delle cellule Divisione delle cellule cancerogene Cellula danneggiata, non può essere riparata Source: NIH NCI

14 Nll Nella maggior parte dei dicasi, iilil cancro èdiagnosticato t in modo univoco attraverso un esame itl istologico i invasivo i che rivela informazioni circa il cambiamento delle cellule l del corpo: - nella forma - nella struttura - nel metabolismo o in altri processi biologici

15 Obiettivo Tecnico: Studio della migliore tecnologia finalizzata alla diagnosi precoce del cancro, che possa fornire al medico, tramite una Procedura di screening non-invasiva, informazioni precise simili a quelle che si possono ottenere con un esame istologico (non indicato come screening per la diagnosi precoce)

16 COERENZA tra gli OBIETTIVI Sociali e gli OBIETTIVI Tecnici Obiettivi Sociali Ridurre sostanzialmente la mortalità prematura da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Usando una tecnica non-invasiva: sicura per il paziente e economica cancer years old Obiettivi Tecnici Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo, oinaltri processi biologici Deve essere in grado di rivelare cellule cancerose ad uno stadio molto precoce in tutto il corpo attraverso lo screening

17 L innovazione 3D-CBS : Vantaggi per Tutti NECESSITA di una svolta nella Direzionei dll della Ricerca (4) OBIETTIVO: Sconfiggere il Cancro con la diagnosi precoce (9) Esiste un soluzione per la diagnosi precoce? (3-14) Segnali che indicano lo sviluppo del cancro: temperatura, densità, metabolismo Limiti delle PET attuali (17) Soluzione al problema: il 3D-CBS (Un apparecchiatura per la diagnosi precoce con alta sensibilità, bassa radiazione, basso costo dell esame VANTAGGI-). (7) Caratteristiche innovative della tecnologia 3D-CBS (16) Convalidazione della Validità e Fattibilità della Tecnologia 3D-CBS (7) Ostacoli alla realizzazione dei vantaggi per tutti (2) DONAZIONE dei brevetti ai pazienti da parte di Crosetto (1) Mercato: Ruoli delle parti coinvolte (Investitori, Donatori, Stato, Pazienti) (3) REVISIONE Pubblica:Lachiave chiave per trasferire i benefici al letto del paziente (2) FORMULA per ottenere vantaggi per il paziente e per tutti (3) Garanzie offerte alle varie parti coinvolte (1)

18 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Esiste una soluzione di screening efficiente e sicura che permetta di identificare la maggior parte dei tipi di cancro nel maggior numero possibile di organi? NO!!!

19 The Wall Street Journal, 10 settembre, 2003 catene di centri per la scansione completa del corpo in Florida, Illinois, California, Texas, Arizona, New York, New Jersey e Washington hanno ridotto il personale, oppure hanno chiuso completamente. Mi piacerebbe essere capace di spostare le lancette dell orologio riguardo a quella decisione di aprire un centro per la scansione dice Gregory Robertson, un medico che e il direttore del Advanced Body Scan di Newport, in Newport Beach, California.

20 La radiazione di una TAC è 500 volte quella ricevuta da un esame al torace. La scienza deve prevalere rispetto al marketing/publicità (in particolare quando si tratta della nostra salute)

21 L innovazione 3D-CBS : Vantaggi per Tutti NECESSITA di una svolta nella Direzionei dll della Ricerca (4) OBIETTIVO: Sconfiggere il Cancro con la diagnosi precoce (9) Esiste un soluzione per la diagnosi precoce? (3-14) Segnali che indicano lo sviluppo del cancro: temperatura, densità, metabolismo Limiti delle PET attuali (17) Soluzione al problema: il 3D-CBS (Un apparecchiatura per la diagnosi precoce con alta sensibilità, bassa radiazione, basso costo dell esame VANTAGGI-). (7) Caratteristiche innovative della tecnologia 3D-CBS (16) Convalidazione della Validità e Fattibilità della Tecnologia 3D-CBS (7) Ostacoli alla realizzazione dei vantaggi per tutti (2) DONAZIONE dei brevetti ai pazienti da parte di Crosetto (1) Mercato: Ruoli delle parti coinvolte (Investitori, Donatori, Stato, Pazienti) (3) REVISIONE Pubblica:Lachiave chiave per trasferire i benefici al letto del paziente (2) FORMULA per ottenere vantaggi per il paziente e per tutti (3) Garanzie offerte alle varie parti coinvolte (1)

22 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Le cellule Cancerose sono diverse in: temperatura densità (anatomia, forma) metabolismo (consumo di nutrimento) Le apparecchiature diagnostiche misurano ciascuna di queste proprietà

23 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Esempio di crescita Normale delle cellule Clll Cellule morte espulse dalla superficie esterna Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Tessuto sottostante Migrazione delle Cellule Divisione delle Cellule nello strato interno Fonte: NIH NCI

24 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Tumore (neoplasia) 10-5 metri cellula Tessuto sottostante

25 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Apparecchiature Diagnostiche Temperatura Mappe ditemperatura Densità (Anatomia) Radiologia RM, Ultrasouni, TAC, raggi-x, ecc. Metabolismo (Processi biologici a livello molecolare) Medicina Nucleare: SPECT - Gamma camera, PET Positron Emission Tomography

26 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Densità (Anatomia) Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici alcuni tipi di cancro si sviluppano senza cambiare densità è necessaria la presenza di molte cellule cancerose prima che il cancro possa essere diagnosticato t con le apparecchiature attuali (ci sono circa 1 miliardo di cellule in 1 cm 3 ) Il Cancro NON PUO ESSERE diagnosticato ad uno stadio precoce basandosi su cambiamenti di densità

27 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Tumore (neoplasia) Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici 10-5 metri cellula Tessuto sottostante La TAC deve migliorare di circa 1000 volte in efficienza per poter fornire informazioni sulla forma e struttura delle cellule simili a quelle riscontrabili al microscopio in un esame istologico. i

28 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Metabolismo (Processi Biologici) le cellule cancerose si nutrono fino a 70 volte rispetto alle cellule normali (metabolismo) poche celule sono sufficienti per la diagnosi (non 1 miliardo come per la densità Il Cancro PUO ESSERE diagnosticato ad uno stadio precoce basandosi su cambiamenti di metabolismo a livello molecolare

29 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Tumore (neoplasia) Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici 10-5 metri cellula (nutrimento) molecole Tessuto sottostante 10-9 metri

30 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Tumore (neoplasia) Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici 10-5 metri cellula (nutrimento) molecole Tessuto sottostante 10-9 metri Positrone D β metri

31 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Tumore (neoplasia) Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici 10-5 metri cellula (nutrimento) molecole Tessuto sottostante 10-9 metri Fotone (γ) Positrone/electrone Fotone (γ) D β e metri

32 Nucleo (10-14 m) β + (10-18 m) β.. raggi-γ 511 kev annichilazione e - (10-18 m) raggi-γ 511 kev

33 DESCRIZIONE DELLA TECNOLOGIA AD EMISSIONE DI POSITRONI

34 Come funzionano le apparecchiature che visualizzano i processi biologici i i a livello molecolare? Prima ancora che il cancro cambi la densità dei tessuti osservabile con le apparecchiature che visualizzano l anatomia (RM, TAC, Raggi-X, ecc.) la tecnologia PET può osservare a livello cellulare l inizio del processo canceroso. Le cellule cancerose crescono molto più in fretta ed hanno bisogno di più nutrimento, fino a settanta volte in più di una cellula normale. Viene fatta una marcatura del componente che è il normale nutrimento delle cellule e si osserva chi fa una richiesta fuori del normale

35 Tecnologia ad Emissione di Positroni La tecnica ad emissione di positroni consiste nel somministrare ad un paziente una sostanza (molecole di glucosio, ossigeno, carbonio, ecc.) marcata con un radioisotopo e nel seguirne le vicende all interno dell organismo per mezzo di uno strumento (PET) che è in grado di rilevare il decadimento di del radioisotopo i Tuttavia dopo più di 50 anni dalla sua invenzione, i benefici che questa tecnica avrebbe potuto offrire non sono mai stati sfruttati in modo completo (addirittura è stata chiamata Tomografia!!! ), perché mancava una tecnologia come quella che ho descritto nel libro 400+ times e negli articoli scientifici per realizzare un apparecchiatura 3D-CBS che migliori l efficenza dei PET attuali più di 400 volte e pertanto possa essere utilizzata in modo sicuro sui pazienti asintomatici

36 L innovazione 3D-CBS : Vantaggi per Tutti NECESSITA di una svolta nella Direzionei dll della Ricerca (4) OBIETTIVO: Sconfiggere il Cancro con la diagnosi precoce (9) Esiste un soluzione per la diagnosi precoce? (3-14) Segnali che indicano lo sviluppo del cancro: temperatura, densità, metabolismo Limiti delle PET attuali (17) Soluzione al problema: il 3D-CBS (Un apparecchiatura per la diagnosi precoce con alta sensibilità, bassa radiazione, basso costo dell esame VANTAGGI-). (7) Caratteristiche innovative della tecnologia 3D-CBS (16) Convalidazione della Validità e Fattibilità della Tecnologia 3D-CBS (7) Ostacoli alla realizzazione dei vantaggi per tutti (2) DONAZIONE dei brevetti ai pazienti da parte di Crosetto (1) Mercato: Ruoli delle parti coinvolte (Investitori, Donatori, Stato, Pazienti) (3) REVISIONE Pubblica:Lachiave chiave per trasferire i benefici al letto del paziente (2) FORMULA per ottenere vantaggi per il paziente e per tutti (3) Garanzie offerte alle varie parti coinvolte (1)

37 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici PET attuale: Tomografia ad Emissione di Positroni E un metodo diagnostico non invasivo usato per ottenere informazioni QUALITATIVE sotto forma di immagini imprecise sulla dimensione del tumore Usato per confermare l esistenza di una massa sospetta Richiede un alta radiazione al paziente NON PUO rivelare un cancro allo stadio precoce perché la massa deve essere grande per poter essere identificata

38 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici 3D-CBS (nuova PET): Tecnologia ad Emissione i dipositroni i E un metodo diagnostico i non-invasivo i usato per ottenere informazioni QUANTITATIVE a livello molecolare circa i processi biologici anomali del corpo. Usato per rivelare l esistenza delle primissime cellule cancerose Non richiede un elevata radiazione al paziente PUO rivelare il cancro ad uno stadio precoce

39 I rischi delle Radiazione: Spettro delle Onde Elettromagnetiche

40 Esposizione a Sorgenti di Radiazione Others 1% Consumer Products 3% Nuclear Medicine 4% Medical X-rays 11% Some examples of radiation dose from Medical Exams dental (2 views): 2 mrem 4 view mammogram: 20 mrem dental Panoramic: 8 mrem chest x-ray: 6 mrem pelvis: 65 mrem skull x-ray procedure: 20 mrem Terrestrial and cosmic gamma 26% 100% = 360 mrem/anno 100% = 360 mrem/year Radon 55% Radon Terrestrial and cosmic gamma Medical X-rays Nuclear Medicine Consumer Products Others

41 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Esami con Dose Radioattiva non pericolosa ICRP massima dose ammessa 4 viste mammografia Fonte: 1990 Recommendations of the ICRP p. 46, Table 6; NCRP Report 100; ICRP 53, publication 80; D-CBS (0.4 mci - FDG) Raggi-X zona pelvica Dose di radiazione [mrem]

42 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Esami con Dose Radioattiva pericolosa ICRP massima dose ammessa Med. Nucl. cuore (30 mci - 99mTc) Fonte: 1990 Recommendations of the ICRP p. 46, Table 6; NCRP Report 100; ICRP 53, publication 80; TAC zona pelvica PET attuali (10 mci -FDG) Dose di radiazione [mrem]

43 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici E necessario studiare i limiti della tecnologia PET attuale

44 Dove si perdono i fotoni? Le aree di inefficienza delle PET attuali sono nelle Sezioni da 2 a 6. Solo le innovazioni dell elettronica elettronica ed assemblaggio del rilevatore nelle Sezioni 5 e 6 permettono i miglioramenti dell efficienza in maniera economicamente vantaggiosa nelle Sezioni 2 e 3. DeGrado Process affecting capture/loss of photons Cambiamento del ruolo del PET a screening del cancro PET attuali Photons MBq Remain Lost -ing Efficiency at each stage Radiation dose Reduced to 3% Miglioramenti del PET con il 3D-CBS Efficiency at each stage Photons MBq Radiation Inject 66 mci of 15 O-water Inject 2.2 mci of 15 O-water dose 1, = 1,424 MBq (at start of exam) = 47.4 MBq (at start of exam) 7% to 25% pair of photons in time coincidence leave the body Photons at start of scanning not scattered and/or absorbed in the body Field-of-view (FOV) (photons from outside the detector area are lost) Solid angle (some photons from within the detector area are also lost) Stopping power (SP) Electronics (photons captured) (1) 1,210 15% 15% 40.3 (2) FOV 16 cm Photons lost FOV cm Photons lost Lost Remain -ing % 95% % Photons lost (3) Photons lost (4) Photons captured Photons captured Photons lost Photons captured Photons captured Photons lost Crystal photon detection capability Crystal % Photons 80% Photon not stopped (5) Limitation of the electronics Efficient photon identification of current PET to identify with the 3D-Flow architecture good photons % 95% % Efficiency (6) Limitation of the electronics ec csof Efficient identification of current PET to identify photons in time coincidence 0.2 million coincidences/sec found photons in time coincidence by testing only detectors with hits 4.7 million coincidences/sec found 92% % Efficiency

45 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Questi grafici, pubblicati già nel 2000, sono la dimostrazione dell esistenza di equivoci e di concetti erronei nella direzione della ricerca che non hanno permesso una sostanziale riduzione della mortalità da cancro. Come migliorare l efficienza Dove si perdono i fotoni

46 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici I due grafici riportati nella diapositiva precedente, da soli, già nel 2000, avrebbero dovuto convincere qualsiasi scienziato o Decision Maker che l efficienza della PET si poteva aumentare non migliorando i cristalli, bensì l elettronica ed altre sezioni della PET. Invece, ancora oggi, molti scienziati negano, negano e negano, anche di fronte all evidenza dell hardware da me costruito, nonché di fronte alla recente ammissione, da parte della Siemens, di aver eliminato il 70% dell efficienza della propria PET migliorando l elettronica. Questo è avvenuto dopo la costruzione di ben 31 prototipi da parte della Siemens, col tentativo di migliorare sostanzialmente l efficienza e dopo che i dirigenti della Siemens avevano negato tale possibilità durante i nostri incontri i stabiliti nel 2002, nonostante t gli avessi evidenziato chiaramente che i cristalli non erano responsabili dell inefficienza.

47 Le prossime diapositive evidenziano in modo concreto i limiti delle oltre PET attualmente utilizzate negli ospedali. Limiti superati dalla tecnologia innovativa 3D-CBS, la cui validità è stata comprovata pur disponendo di fondi alquanto limitati.

48 PET o PET/CT attuale: Tomografia ad Emissione di Positroni

49 La PET o PET/CT attuale fornisce immagini ottenute sovrapponendo un puntino sopra l altro riferiti ad un segnale su emessi dal tracciante a te proveniente e dai marcatori tumorali

50 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici E necessario riaffermare la definizione originale della Tecnologia ad Emissione di Positroni E un metodo diagnostico non-invasivo usato per ottenere informazioni QUANTITATIVE a livello molecolare circa i processi biologici anomali del corpo. E importante misurare e contare con precisione in un determinato t tempo, il maggior numero possibile di segnali (coppie di fotoni) relazionati ad un processo fisiologico.

51 Uso dello strumento appropriato per una corretta misurazione Per misurare una dimensione usa: Per misurare un flusso o consumo usa: - il metro - l anemometro - il calibro - il contatore dell acqua - la TAC - la PET La dimensione è relativa ad una lunghezza standard Il flusso è relativo ad un periodo di tempo standard XV secolo XX secolo XV secolo XX secolo XXI secolo

52 QUANTIFICAZIONE: Quanta pioggia è precipitata in 6 ore? NO Fornisce un immagine ad alta risoluzione (HDTV) e l utente dovrebbe capire dall erosione e dai colori quanta pioggia è precipitata Fornisce un numero che indica quanta pioggia è precipitatain 6 ore

53 QUANTIFICAZIONE: visualizza il metabolismo anomalo La PET attuale (in 40 minuti) Il 3D-CBS (in 4 minuti) NO Cattura 1 fotone ogni Cattura 1 fotone ogni 25

54 L innovazione 3D-CBS : Vantaggi per Tutti NECESSITA di una svolta nella Direzionei dll della Ricerca (4) OBIETTIVO: Sconfiggere il Cancro con la diagnosi precoce (9) Esiste un soluzione per la diagnosi precoce? (3-14) Segnali che indicano lo sviluppo del cancro: temperatura, densità, metabolismo Limiti delle PET attuali (17) Soluzione al problema: il 3D-CBS (Un apparecchiatura per la diagnosi precoce con alta sensibilità, bassa radiazione, basso costo dell esame VANTAGGI-). (7) Caratteristiche innovative della tecnologia 3D-CBS (16) Convalidazione della Validità e Fattibilità della Tecnologia 3D-CBS (7) Ostacoli alla realizzazione dei vantaggi per tutti (2) DONAZIONE dei brevetti ai pazienti da parte di Crosetto (1) Mercato: Ruoli delle parti coinvolte (Investitori, Donatori, Stato, Pazienti) (3) REVISIONE Pubblica:Lachiave chiave per trasferire i benefici al letto del paziente (2) FORMULA per ottenere vantaggi per il paziente e per tutti (3) Garanzie offerte alle varie parti coinvolte (1)

55 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce E necessario Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici RIDEFINIRE la Tecnologia ad demisione i di Positroni per ottenere una diagnosi precisa e precoce del cancro

56 Milioni Conteggi/sec 500 Attivita radioattiva 10 mci = 740 milioni fotoni/sec (Los Alamos, Tuner Badawi Ramello) Miglioram mento coppiepie di fotoni che colpiscono il rilevatore assembl. elettr. + Miglioramento elettr. + assembl. + FOV Fotoni rivelati dai PET odierni Miglioramento ottenibile oggi usando il 3D-CBS [cm] Campo visivo, o lunghezza del rilevatore (FOV) CSS-11

57 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce DESCRIZIONE DELLA TECNOLOGIA 3D-CBS Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici Sorgente raggi-x kev Nucleo Anatomico (TAC) Funzionale (PET) Misura la densità dei tessuti, visualizzando i cambiamenti morfologici Trasmissione Visualizza i processi biologici a livello molecolare γ-ray Emissione 511 kev γ-ray 511 kev β. + e - annichilazione

58 PET attuale: Cattura solo 1 fotone su D-CBS: Cattura 400 fotoni su r) s) NO Vedere l animazione al sito:

59 Obiettivo Sociale Ridurre sostanzialmente la mortalita da cancro attraverso la Diagnosi Precoce Obiettivo Tecnico Rivelare informazioni circa il cambiamento delle cellule del corpo: nella forma, struttura e metabolismo o altri processi biologici

60

61 Vantaggi della Tecnologia Innovativa 3D-CBS PET attuali 3D-CBS (Nuova PET/TAC Tridimensionale) minuti per esame 4-minuti per esame Velocità dell esame $2.000-$4.000 per esame 1,100-1,600 mrem ESAME ANNUALE PERICOLOSO NON PROPONIBILE AL PAZIENTE Cattura un fotone ogni (Misura la dimensione dei tumori già formati e in stadio avanzato) Il medico dovrebbe interpretare il meta- bolismo anomalo dall annerimento di uno spot sul monitor $300-$400 per esame mrem ESAME ANNUALE NON PERICOLOSO Cattura un fotone ogni 25 (Misura il minimo metabolismo anomalo) Costo dell esame Dose Radioattiva Efficienza Fornisce al medico informazioni quantitative Informazioni al precise Medico relative al minimo metabolismo anomalo I l 3D-CB BS offre: Altissima sensibiltà Basso costo dell esame, bassa dose radioattiva Informazioni essenziali al medico, ottenute contando tutti i segnali catturabili dai marcatori tumorali Permette la diagnosi precoce del cancro Permette lo screening annuale, beneficiando un maggior numero di persone Fornisce Immagini, relative al minimo metabolismo anomalo, più facilmente interpretabili dal medico (che è un assurdità) (che permette la diagnosi precoce)

LA MORTALITA PREMATURE DA CANCRO: UN DRAMMA CHE SI PUO EVITARE Come?

LA MORTALITA PREMATURE DA CANCRO: UN DRAMMA CHE SI PUO EVITARE Come? Per debellare la Mortalità Prematura da Cancro LA MORTALITA PREMATURE DA CANCRO: UN DRAMMA CHE SI PUO EVITARE Come? Mettendo tra loro a confronto le proposte basate su argomentazioni scientifiche che offrono

Dettagli

Le tecnologie: schede tecniche

Le tecnologie: schede tecniche Le tecnologie: schede tecniche Il nuovo reparto di Radioterapia del Polo Oncologico Businco e Microcitemico di Cagliari si configura come un sistema altamente integrato per l implementazione di tecniche

Dettagli

PET. Radionuclidi più utilizzati nella PET. Elemento prodotto T 1/2 in minuti primi B5 20 C6 10 N7 2 F 9 O8 110

PET. Radionuclidi più utilizzati nella PET. Elemento prodotto T 1/2 in minuti primi B5 20 C6 10 N7 2 F 9 O8 110 PET L acronimo PET sta per Positron Emission Tomography. Come per la SPECT, anche in questo caso si ha a che fare con una tecnica tomografica d indagine di tipo emissivo in quanto la sorgente di radiazione

Dettagli

Dedicato alla mammografia

Dedicato alla mammografia ITALIANO Vera dedizione Anche se il numero di donne cui viene diagnosticato il cancro al seno aumenta ogni anno, un numero sempre maggiore di loro sopravvive al cancro ed è in grado di continuare a vivere

Dettagli

Una rivoluzione nella diagnosi e nel trattamento del cancro: la PET

Una rivoluzione nella diagnosi e nel trattamento del cancro: la PET Una rivoluzione nella diagnosi e nel trattamento del cancro: la PET Introdotta circa tre decadi fa da Phelps e Hoffman la Tomografia ad Emissione di Positroni (PET) solo recentemente è divenuta lo strumento

Dettagli

Work flow Elettronica di acquisizione

Work flow Elettronica di acquisizione Work flow Elettronica di acquisizione USB INTERFACE rej DAQ rej DAQ y in y in 1b 4b 2b 3b rej y in DAQ rej y in DAQ 9 vs 9 moduli di rivelazione FPGA COINCIDENCE UNIT TTL I/O rej DAQ y in 1a 2a rej y in

Dettagli

Aifm Associazione Italiana di Fisica Medica

Aifm Associazione Italiana di Fisica Medica RADIAZIONI PERICOLOSE PER LA SALUTE: VERO O FALSO? 1. Le radiazioni ionizzanti possono danneggiare l organismo dell uomo. Vero. Il danno provocato dalle radiazioni ionizzanti dipende da molti fattori,

Dettagli

LA CHIMICA IN MEDICINA NUCLEARE

LA CHIMICA IN MEDICINA NUCLEARE Parma 22 Maggio 2003 LA CHIMICA IN MEDICINA NUCLEARE Dr. Asti Mattia Servizio di Medicina Nucleare Arcispedale Santa Maria Nuova RE LA MEDICINA NUCLEARE CHE COS E : branca specialistica che si avvale dell

Dettagli

Paleontologia. Archeologia. Radioisotopi. Industria. Biologia. Medicina

Paleontologia. Archeologia. Radioisotopi. Industria. Biologia. Medicina Paleontologia Industria Radioisotopi Archeologia Medicina Biologia I radioisotopi I radioisotopi (o radionuclidi), sono dei nuclidi instabili che decadono emettendo energia sottoforma di radiazioni, da

Dettagli

Gruppo di Fisica Medica

Gruppo di Fisica Medica Gruppo di Fisica Medica Prof. Mauro Gambaccini (stanza 307, gambaccini@fe.infn.it) Dott. Giovanni Di Domenico Dott. Michele Marziani Dott. Angelo Taibi Dott. Francesco Sisini Dott. Paolo Cardarelli Gaia

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

La Diagnostica Radiologica Emergente: Mammografia Digitale

La Diagnostica Radiologica Emergente: Mammografia Digitale Controversie e Innovazioni in Senologia Bari 23-25 Febbraio 2005 HOTEL AMBASCIATORI - BARI La Diagnostica Radiologica Emergente: Mammografia Digitale Marcello Viterbo Studio Radiologico Viterbo - Di Carlo

Dettagli

INDAGINE SUI CONSUMI ENERGETICI DELLE GRANDI APPARECCHIATURE OSPEDALIERE

INDAGINE SUI CONSUMI ENERGETICI DELLE GRANDI APPARECCHIATURE OSPEDALIERE INDAGINE SUI CONSUMI ENERGETICI DELLE GRANDI APPARECCHIATURE OSPEDALIERE CONVEGNO NAZIONALE Maria Margherita Obertino Università del Piemonte Orientale 1 Obiettivi dello studio Analizzare il consumo energetico

Dettagli

RADIAZIONI RADIAZIONI IONIZZANTI RADIAZIONI IONIZZANTI

RADIAZIONI RADIAZIONI IONIZZANTI RADIAZIONI IONIZZANTI RADIAZIONI Le radiazioni ionizzanti sono quelle onde elettromagnetiche in grado di produrre coppie di ioni al loro passaggio nella materia (raggi X, raggi gamma, raggi corpuscolari). Le radiazioni non

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

Struttura Complessa Fisica Sanitaria

Struttura Complessa Fisica Sanitaria Struttura Complessa Fisica Sanitaria DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI Direttore: prof.ssa Maria Assunta Cova STRUTTURA COMPLESSA DI FISICA SANITARIA Direttore: dott. Mario

Dettagli

ma: serve a qualcosa?

ma: serve a qualcosa? ma: serve a qualcosa? ma: serve a qualcosa? Michael Faraday (1791-67): a proposito dei suoi studi sull induzione elettromagnetica, rispose al Primo Ministro Sir Robert Peel: I know not, but I wager that

Dettagli

La concentrazione delle immagini nella diagnostica radiologica: opportunità per lo screening oncologico

La concentrazione delle immagini nella diagnostica radiologica: opportunità per lo screening oncologico La concentrazione delle immagini nella diagnostica radiologica: opportunità per lo screening oncologico Daniele Regge Fondazione del Piemonte per l Oncologia IRCCS Candiolo-Torino Agenda Il programma Proteus

Dettagli

Applicazione dei principi e delle metodologie della Fisica alla medicina. F. Paolo Gentile FISICA MEDICA. Canale Monterano (RM)

Applicazione dei principi e delle metodologie della Fisica alla medicina. F. Paolo Gentile FISICA MEDICA. Canale Monterano (RM) F. Paolo Gentile Canale Monterano (RM) FISICA MEDICA Applicazione dei principi e delle metodologie della Fisica alla medicina 1 Chi è il Fisico medico? Il Fisico medico è una figura professionale che applica

Dettagli

Lo screening mammografico. La diagnosi precoce del tumore del seno aumenta le possibilità di guarigione

Lo screening mammografico. La diagnosi precoce del tumore del seno aumenta le possibilità di guarigione Lo screening mammografico La diagnosi precoce del tumore del seno aumenta le possibilità di guarigione Indice 03 Gli esperti raccomandano la mammografia nell ambito di un programma di screening 04 Che

Dettagli

Dalla Diagnostica per Immagini all Imaging Molecolare

Dalla Diagnostica per Immagini all Imaging Molecolare Dalla Diagnostica per Immagini all Imaging Molecolare L imaging Molecolare è l insieme di metodiche che consentono di ottenere contemporaneamente informazioni morfologiche e funzionali per la caratterizzazione

Dettagli

RADIAZIONI IONIZZANTI: origine, prevenzione dai rischi e impieghi. RADIAZIONI IONIZZANTI Origine, prevenzione dai rischi e impieghi

RADIAZIONI IONIZZANTI: origine, prevenzione dai rischi e impieghi. RADIAZIONI IONIZZANTI Origine, prevenzione dai rischi e impieghi RADIAZIONI IONIZZANTI Origine, prevenzione dai rischi e impieghi RADIAZIONI IONIZZANTI e rischi connessi 2 La struttura dell atomo nucleo elettrone protone neutrone 3 Numero di protoni (e di elettroni)

Dettagli

Lezione 21 Cenni di elettronica

Lezione 21 Cenni di elettronica Cenni di elettronica Elettronica Acquisizione dati Rivelatori di Particelle 1 Cenni di elettronica Gli apparati del giorno d oggi, sia che siano per targhetta fissa o Collider sono fatti a cipolla ( o

Dettagli

La carcinosi peritoneale

La carcinosi peritoneale La carcinosi peritoneale cos è e come si cura Il peritoneo Il peritoneo è una membrana sottile e trasparente che ricopre la parete interna della cavità addominale e pelvica, e tutti i visceri che vi sono

Dettagli

8 maggio2014. Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico. La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea.

8 maggio2014. Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico. La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea. 8 maggio2014 Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea. Aiutaci ad abbattere il muro del silenzio Ognuno di noi ha una donna che ama e che ci ama: una mamma,

Dettagli

PET e Radioterapia. Diana Salvo. Cagliari 21-06-08

PET e Radioterapia. Diana Salvo. Cagliari 21-06-08 PET e Radioterapia Diana Salvo Cagliari 21-06-08 Nuove tecnologie in radioterapia clinica 2D planning 3D conformal IMRT IMRT (Intensity Modulated Radiation Therapy) IMRT è una tecnica di elevata precisione

Dettagli

Un modo completamente nuovo di vedere i vostri pazienti. Sistema di radiografia digitale 3D a fascio conico (Cone Beam) per applicazione dentale

Un modo completamente nuovo di vedere i vostri pazienti. Sistema di radiografia digitale 3D a fascio conico (Cone Beam) per applicazione dentale Un modo completamente nuovo di vedere i vostri pazienti. Sistema di radiografia digitale 3D a fascio conico (Cone Beam) per applicazione dentale Riduzione dei costi e produzione di immagini ad alto contenuto

Dettagli

MASTER DI 1 LIVELLO IN RADIOFARMACI: GESTIONE, PREPARAZIONE E ASSICURAZIONE DI QUALITA

MASTER DI 1 LIVELLO IN RADIOFARMACI: GESTIONE, PREPARAZIONE E ASSICURAZIONE DI QUALITA MASTER DI 1 LIVELLO IN RAD ASSIC Facoltà Univer Diretto F.U. Ed. XII (D.M. 30/03/2005) in vigore dal 1 luglio 2011 Sistema di Assicurazione della Qualità un RADIOFARMACO sicuro e conforme alle specifiche

Dettagli

Luce laser, fibre ottiche e telecomunicazioni

Luce laser, fibre ottiche e telecomunicazioni Luce laser, fibre ottiche e telecomunicazioni Guido Giuliani - Architettura Università di Pavia guido.giuliani@unipv.it Fotonica - Cos è? Scienza che utilizza radiazione elettromagnetica a frequenze ottiche

Dettagli

AlphaReal BREAST Scheda Tecnica

AlphaReal BREAST Scheda Tecnica AlphaReal BREAST Scheda Tecnica A3 DS RT 607 ARBreast_01_2015.doc Pag. 1 di 5 Rev. 01 del Gennaio 2015 Prodotto: AlphaReal BREAST Codice prodotto: RT-607.05.20 / RT-607.10.20 N Tests: 5/10 tests Destinazione

Dettagli

10 argomenti a favore dell over IP

10 argomenti a favore dell over IP Quello che i fornitori di telecamere analogiche non dicono 10 argomenti a favore dell over IP Le telecamere di rete non sono certo una novità, infatti il primo modello è stato lanciato nel 1996. Nei primi

Dettagli

Endoscopia nell anno successivo

Endoscopia nell anno successivo COLON FOLLOW-UP 01 Endoscopia nell anno successivo DESCRIZIONE: Stima la proporzione di pazienti sottoposti a endoscopia nei 12 mesi successivi all intervento 0-20 DISTRIBUZIONE SPAZIALE 21-40 41-60 61-80

Dettagli

LE RADIAZIONI. E = h. in cui è la frequenza ed h una costante, detta costante di Plank.

LE RADIAZIONI. E = h. in cui è la frequenza ed h una costante, detta costante di Plank. LE RADIAZIONI Nel campo specifico di nostro interesse la radiazione è un flusso di energia elettromagnetica o di particelle, generato da processi fisici che si producono nell atomo o nel nucleo atomico.

Dettagli

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza.

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Il settore della videosorveglianza è costantemente in crescita, grazie a una maggiore attenzione alla sicurezza da parte

Dettagli

Imaging con raggi X e rivelatori a microstrip

Imaging con raggi X e rivelatori a microstrip Laboratorio di Fisica Biomedica Imaging con raggi X e rivelatori a microstrip L. Ramello Universita del Piemonte Orientale Argomenti trattati Fasci di raggi X Tecniche di rivelazione dei raggi X Qualita

Dettagli

la nuova frontiera per il testing Maurizio Malinconi

la nuova frontiera per il testing Maurizio Malinconi 10GBASE-T T (10 Gigabit Ethernet), la nuova frontiera per il testing Maurizio Malinconi 1 Agenda I requisiti degli Standard Parametri di testing Problematiche di testing Accuratezza richiesta agli strumenti

Dettagli

10/100/1.000 Mbps Gigabit Ethernet Scheda PCI GN-1200TW PLANEX COMMUNICATIONS INC

10/100/1.000 Mbps Gigabit Ethernet Scheda PCI GN-1200TW PLANEX COMMUNICATIONS INC 10/100/1.000 Mbps Gigabit Ethernet Scheda PCI GN-1200TW PLANEX COMMUNICATIONS INC CONTENUTI 1. INTRODUZIONE...3 2. CARATTERISTICHE E SPECIFICHE TECNICHE...4 (1) CARATTERISTICHE...4 (2) CONTENUTI DELLA

Dettagli

FIGURE MEDICHE Oncologi e Pneumologi

FIGURE MEDICHE Oncologi e Pneumologi FIGURE MEDICHE I Pazienti si trovano a doversi confrontare con diverse figure mediche e a dover contattare diverse strutture. Poiché tale patologia deve essere affrontata con un approccio multidisciplinare,

Dettagli

R e g i o n e L a z i o

R e g i o n e L a z i o R e g i o n e L a z i o Titolo del programma: Innovazione tecnologica PS su mammella, cervice uterina e colon-retto Identificativo della Linea di intervento generale: 3.1 Prevenzione della popolazione

Dettagli

Franco Patrone DIMI, Università di Genova

Franco Patrone DIMI, Università di Genova PRINCIPI DI ONCOLOGIA GERIATRICA Franco Patrone DIMI, Università di Genova Genova, 16 Ottobre 2010 I Tumori nell Anziano: Dimensioni del Problema Più del 50 % dei tumori si manifestano tra i 65 e i 95

Dettagli

Confronto tra le probabilita di interazione tra neutroni termici e raggi X

Confronto tra le probabilita di interazione tra neutroni termici e raggi X Neutron Imaging Tecniche nucleari per analizzare strutture superficiali o interne di materiali hanno un impiego esteso. Tra le moderne tecniche una delle piu diffuse e quella basata sulla radiografia/radioscopia

Dettagli

Screening per il tumore al seno e al collo dell utero

Screening per il tumore al seno e al collo dell utero Screening per il tumore al seno e al collo dell utero SCREENING PER LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI PRECOCE DEL TUMORE DEL SENO E DEL COLLO DELL UTERO. UN APPUNTAMENTO DA RICORDARE La Regione Valle d Aosta,

Dettagli

Rilevazione dei tumori al seno Lorad Valutazione dell osteoporosi Imaging IRM degli arti Imaging Fluoroscan con braccio a C

Rilevazione dei tumori al seno Lorad Valutazione dell osteoporosi Imaging IRM degli arti Imaging Fluoroscan con braccio a C La forza della Hologic è la forza dell innovazione chiara e con un solo obiettivo... sfidare i limiti della scienza e della tecnologia ogni giorno per innalzare lo standard della qualità dell immagine.

Dettagli

Imaging e Neurologia

Imaging e Neurologia Imaging e Neurologia Giuseppe Scielzo 1. Introduzione. Le neuroimmagini acquisite nella pratica clinica possono suddividersi in due categorie: le immagini anatomiche e quelle di tipo funzionale. Le prime

Dettagli

PROSPETTIVE FUTURE DELL INTEGRAZIONE OPTOELETTRONICA

PROSPETTIVE FUTURE DELL INTEGRAZIONE OPTOELETTRONICA CAPITOLO III PROSPETTIVE FUTURE DELL INTEGRAZIONE OPTOELETTRONICA III.1 Introduzione L attività scientifica sugli OEIC è iniziata nel 1979 con un grande progetto negli USA, per la realizzazione di circuiti

Dettagli

Realizzare un sensore di visione per applicazioni semplici e complesse. Ing. Marco Mina, Ing. Cor Maas ARS s.r.l. / LMI Technologies

Realizzare un sensore di visione per applicazioni semplici e complesse. Ing. Marco Mina, Ing. Cor Maas ARS s.r.l. / LMI Technologies Realizzare un sensore di visione per applicazioni semplici e complesse Ing. Marco Mina, Ing. Cor Maas ARS s.r.l. / LMI Technologies Applicazioni Complesse? Ispezione Di Tronchi Ispezione di Pneumatici

Dettagli

Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines

Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines Università di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines Ing. Fabio Gianaroli Prof. Fabrizio Pancaldi

Dettagli

Indagini ed analisi Termografiche

Indagini ed analisi Termografiche Indagini ed analisi Termografiche Per termografia s'intende l'utilizzo di una telecamera a infrarossi (o termocamera), al fine di visualizzare e misurare l'energia termica emessa da un oggetto. L'energia

Dettagli

Ing. Fabio Nussio STA

Ing. Fabio Nussio STA Il progetto HEAVEN, suoi risultati e sviluppi della catena Traffico-Ambiente a Roma Ing. Fabio Nussio STA La S.T.A. S.p.A. ha partecipato in qualità di co-ordinatore e in collaborazione con il Dip. X del

Dettagli

Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini

Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini 1 Apparecchiature radiologiche medicali In medicina le apparecchiature radiografiche vengono utilizzate per: diagnosi dentale

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Il caso Jolie: Ereditarietà e prevenzione cosa e come scegliere?

Il caso Jolie: Ereditarietà e prevenzione cosa e come scegliere? Il caso Jolie: Ereditarietà e prevenzione cosa e come scegliere? Uni-A.T.E.Ne.O. "Ivana Torretta" Sergio Fava Oncologia Medica Legnano 22.10.2013 I nuovi casi di tumore Quali tumori più frequenti? Primi

Dettagli

Risonanza Magnetica Nucleare: quale futuro?

Risonanza Magnetica Nucleare: quale futuro? Università degli Studi di Messina Dipartimento di Protezionistica Ambientale, Sanitaria, Sociale ed Industriale Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria Risonanza Magnetica Nucleare: quale futuro?

Dettagli

Definizione di segnale

Definizione di segnale Signal detection Laura Sottosanti Ugo Moretti Definizione di segnale Information that arises from one or multiple sources (including observations and experiments), which suggests a new potentially causal

Dettagli

Premesse. Lo sviluppo di nuovi medicinali è un processo molto impegnativo sia dal punto di vista procedurale che economico:

Premesse. Lo sviluppo di nuovi medicinali è un processo molto impegnativo sia dal punto di vista procedurale che economico: Premesse 2 Lo sviluppo di nuovi medicinali è un processo molto impegnativo sia dal punto di vista procedurale che economico: Su 8 molecole che presentano potenzialità terapeutiche solo 1, solitamente,

Dettagli

IEEE 1588 Quando la tempistica conta

IEEE 1588 Quando la tempistica conta Articolo tecnico IEEE 1588 Quando la tempistica conta Sincronizzazione di alta precisione dei diversi clocks in sistemi distribuiti con l impiego di IEEE 1588 PTP Cos è lo standard IEEE 1588 PTP? Lo standard

Dettagli

Monitoring distribution of 90Y-DOTATATE with PET-CT following Peptide Receptor Radionuclide Therapy

Monitoring distribution of 90Y-DOTATATE with PET-CT following Peptide Receptor Radionuclide Therapy Monitoring distribution of 90Y-DOTATATE with PET-CT following Peptide Receptor Radionuclide Therapy L.D'Ambrosio1,2, M.Aurilio1, A.Morisco3, M.Malinconico3, P.Chiaramida4, L.Aloj1, S.Lastoria1 1SC Medicina

Dettagli

Lo screening mammografico. La diagnosi precoce del cancro del seno aumenta le possibilità di guarigione

Lo screening mammografico. La diagnosi precoce del cancro del seno aumenta le possibilità di guarigione Lo screening mammografico La diagnosi precoce del cancro del seno aumenta le possibilità di guarigione Indice 03 Gli esperti raccomandano la mammografia nell ambito di un programma di screening 04 Che

Dettagli

L ECCELLENZA NEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI

L ECCELLENZA NEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI L ECCELLENZA NEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI TOMOGRAFIA INDUSTRIALE M. Reggiani - M. Moscatti TEC Eurolab Srl - Campogalliano (MO) Nel 1979 l'ingegnere inglese Godfrey Hounsfield e il fisico sudafricano

Dettagli

Regione Toscana e ASL 1 di Massa e Carrara Servizio Sanitario della Toscana Liceo Artistico Statale Artemisia Gentileschi Progetto per migliorare l informazione ed il rapporto con i cittadini, attuato

Dettagli

Collaudo (testing) dei sistemi digitali

Collaudo (testing) dei sistemi digitali Collaudo (testing) dei sistemi digitali Realizzazione di sistemi digitali (VLSI) Collaudo e verifica Collaudo ideale e collaudo reale Costo del collaudo Ruolo del collaudo Struttura di un sistema VLSI

Dettagli

VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ

VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ COMPETITIVITA 2.0? VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ F.Boccia/B.IT sas 1 SOMMARIO PROGETTAZIONE ASSISTITA DA CAE/SIMULAZIONE/SUPERCALCOLO LOGISTICA INTELLIGENTE

Dettagli

COMPANY PROFILE. www.sideius.com. SIDEIUS A brand of TEC Eurolab Via Europa, 40 41011 Campogalliano (Modena), Italia

COMPANY PROFILE. www.sideius.com. SIDEIUS A brand of TEC Eurolab Via Europa, 40 41011 Campogalliano (Modena), Italia SIDEIUS A brand of TEC Eurolab Via Europa, 40 41011 Campogalliano (Modena), Italia Tel. +39 059 525605 Fax +39 059 5220269 info@sideius.com www.sideius.com COMPANY PROFILE Indice Azienda 02 La nostra Impresa

Dettagli

What is LabVIEW???? Pietro Giannone. Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi. Università degli Studi di Catania

What is LabVIEW???? Pietro Giannone. Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi. Università degli Studi di Catania Università degli Studi di Catania Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi What is LabVIEW???? Pietro Giannone University of Catania Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica

Dettagli

Il test genetico BRCA1/BRCA2

Il test genetico BRCA1/BRCA2 L identificazione Il test genetico BRCA1/BRCA2 M.G.Tibiletti UO Anatomia Patologica Ospedale di Circolo-Università dell Insubria Varese IL CARCINOMA MAMMARIO FORME SPORADICHE FORME EREDITARIE FORME FAMIGLIARI

Dettagli

Informazioni per il PAZIENTE SPECT miocardica di perfusione a riposo o dopo stimolo cod. 92.05.4

Informazioni per il PAZIENTE SPECT miocardica di perfusione a riposo o dopo stimolo cod. 92.05.4 Informazioni per il PAZIENTE SPECT miocardica di perfusione a riposo o dopo stimolo cod. 92.05.4 Che cos è la SPET miocardica di perfusione? E una indagine diagnostica che permette di studiare quanto sangue

Dettagli

LA RADIOATTIVITA AMBIENTALE:

LA RADIOATTIVITA AMBIENTALE: LA RADIOATTIVITA AMBIENTALE: PRINCIPALI ASPETTI ED ELEMENTI DI CONOSCENZA TERRITORIALE Daniela de Bartolo Settore Aria ed Agenti Fisici U.O. Agenti Fisici ed Energia ARPA Lombardia Sede Centrale Viale

Dettagli

Ecografia, risonanza magnetica nello screening mammografico: luoghi dove è meglio non avventurarsi? Stefano Ciatto

Ecografia, risonanza magnetica nello screening mammografico: luoghi dove è meglio non avventurarsi? Stefano Ciatto Ecografia, risonanza magnetica nello screening mammografico: luoghi dove è meglio non avventurarsi? Stefano Ciatto anni 35 - sintomatica EO: nodulo in regione infero-centrale Mammografia: quadro negativo

Dettagli

IMPLEMENTAZIONE DELLE POLITICHE AMBIENTALI, ASPETTI EMPIRICI: ANALISI DEL RISCHIO AMBIENTALE

IMPLEMENTAZIONE DELLE POLITICHE AMBIENTALI, ASPETTI EMPIRICI: ANALISI DEL RISCHIO AMBIENTALE IMPLEMENTAZIONE DELLE POLITICHE AMBIENTALI, ASPETTI EMPIRICI: ANALISI DEL RISCHIO AMBIENTALE 1. L analisi del rischio ambientale Concetto di rischio Il concetto di rischio si riferisce in modo generale

Dettagli

Riepilogo del progetto

Riepilogo del progetto Riepilogo del progetto 1. Contesto e scopo della agenda strategica Le malattie neurodegenerative (MN) sono condizioni debilitanti e in gran parte incurabili, strettamente legate all'invecchiamento. Tra

Dettagli

Recupero della frequenza di campionamento in Ricevitori DVB-T

Recupero della frequenza di campionamento in Ricevitori DVB-T ALTERA Contest Innovate Italy 2010 Recupero della frequenza di campionamento in Ricevitori DVB-T Antonio Argentieri e Felice Francesco Tafuri Sommario Team members Sampling Frequency Offset Caratteristiche

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

TERMOGRAFIA MEDICA. Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica)

TERMOGRAFIA MEDICA. Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica) TERMOGRAFIA MEDICA Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica) In situazioni di equilibrio termico con l ambiente, la temperatura di una specifica

Dettagli

Teleradiologia: la larga banda nei servizi di rete per la telemedicina

Teleradiologia: la larga banda nei servizi di rete per la telemedicina Teleradiologia: la larga banda nei servizi di rete per la telemedicina Mario Magliulo - Marco Salvatore IBB - Consiglio Nazionale delle Ricerche Università degli Studi di Napoli Federico II Mario Magliulo

Dettagli

Gentile signora, Carlo Lusenti

Gentile signora, Carlo Lusenti Gentile signora, I programmi di screening per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori della mammella e del collo dell utero sono in corso nella nostra regione dal 1996, rappresentando un elemento

Dettagli

Schema generale SALA COMANDI SALA MAGNETE SALA TECNICA

Schema generale SALA COMANDI SALA MAGNETE SALA TECNICA Apparecchiature RM Queste diapositive fanno parte di un corso completo e sono a cura dello staff di rm-online.it E vietata la riproduzione anche parziale Schema generale SALA MAGNETE Magnete Gradienti

Dettagli

Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics

Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics Milena Sinigaglia Quality Systems Management & Health S.r.l. Meetjob Oristano 23/24 Aprile 2013

Dettagli

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale)

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) 1. Definisco l obiettivo e la relazione epidemiologica che voglio studiare 2. Definisco la base dello studio in modo che vi sia massimo contrasto

Dettagli

Le tecnologie ed i componenti di Ethernet

Le tecnologie ed i componenti di Ethernet Le tecnologie ed i componenti di Ethernet Hub, Bridge, Switch Ethernet Tecnologia LAN dominante: Economica:

Dettagli

TeraHertz Imaging System

TeraHertz Imaging System Pietro Tedeschi FB: https://www.facebook.com/lordgroove TeraHertz Imaging System for Medical and Security Systems Le onde THz Le onde Terahertz (THz light o T-rays) sono radiazioni elettromagnetiche con

Dettagli

Premessa. Presentazione

Premessa. Presentazione Premessa Nexera nasce come società del settore ICT, con una forte focalizzazione sulla ricerca tecnologica, e, sin dall inizio della sua attività, ha concentrato la propria attenzione al settore della

Dettagli

Epidemiologia dei tumori A. Spitale

Epidemiologia dei tumori A. Spitale Epidemiologia dei tumori A. Spitale 03 aprile 2007 Che cos è l Epidemiologia? Kleinbaum et al. (1982): L Epidemiologia è la scienza che studia lo stato di salute o di malattia nelle popolazioni umane I

Dettagli

Evoluzione dei sistemi radiologici. Tecnologia dei sistemi digitali. CR: lettura dell immagine latente. CR: formazione dell immagine latente

Evoluzione dei sistemi radiologici. Tecnologia dei sistemi digitali. CR: lettura dell immagine latente. CR: formazione dell immagine latente Gruppo Interregionale Piemonte, Valle d Aosta, Liguria, Sardegna Corso Teorico - Pratico Controlli di qualità in Radiologia Digitale Torino, 10 dicembre 004 Sistemi Radiologici Digitali Aspetti Fisici

Dettagli

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Università Politecnica delle Marche Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Ing. Gianluca Capuzzi Agenda Premessa Firewall IDS/IPS Auditing Strumenti per l analisi e la correlazione Strumenti

Dettagli

SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE DELLE EMISSIONI RADIOELETTRICHE SI/3000

SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE DELLE EMISSIONI RADIOELETTRICHE SI/3000 SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE DELLE EMISSIONI RADIOELETTRICHE SI/3000 1. INTRODUZIONE La grande proliferazione delle potenziali sorgenti di inquinamento elettromagnetico (stazioni radio-televisive,

Dettagli

3D-Computing, Inc. 17 novembre 2004

3D-Computing, Inc. 17 novembre 2004 Dario B. Crosetto, President of 3D-Computing, Inc. 900 Hideaway, Pl. DeSoto, TX, 75115-5213 Phone 972-223-2904 Fax: 972-223-7278 E-mail: Crosetto@3d-computing.com 3D-Computing, Inc. 17 novembre 2004 Dott.ssa

Dettagli

Reti avanzate su IP per applicazioni sanitarie

Reti avanzate su IP per applicazioni sanitarie Reti avanzate su IP per applicazioni sanitarie C era una volta. I cambiamenti nel mondo della medicina hanno consentito passi in avanti impensabili solo alcuni anni fa. La cura del paziente ha beneficiato

Dettagli

HPV e piano di prevenzione ASL: programma di screening nella fascia 25-64 anni

HPV e piano di prevenzione ASL: programma di screening nella fascia 25-64 anni Corso di formazione ASL- Ospedale di Mantova Ospedale e territorio. Dalla fisiologia alla patologia nell ambito materno-infantile Incontro del 12 marzo 2013 RELAZIONE: HPV e piano di prevenzione ASL: programma

Dettagli

Tumori rari Come orientarsi

Tumori rari Come orientarsi Tumori rari Come orientarsi Che cos è un tumore? Il nostro corpo è costituito da cellule che, pur diverse tra loro per aspetto e funzioni, si riproducono, si riparano e muoiono secondo gli stessi processi

Dettagli

INDAGINI TERMOGRAFICHE

INDAGINI TERMOGRAFICHE INDAGINI TERMOGRAFICHE INDAGO SRL Via Sestri 15/4 16154 GENOVA SESTRI Sede Operativa: Corso Italia 26-18012 Bordighera (IM) Tel/Fax: 0184-998536 Mail: info@indagosrl.it - indago@pec.it La termografia Per

Dettagli

M257SC. Scanner per lastre Scanner for slabs

M257SC. Scanner per lastre Scanner for slabs M257SC Scanner per lastre Scanner for slabs M257SC Scanner per lastre utilizzato per la creazione di foto digitali a colori ad alta defi nizione e per il rilevamento dei dati dimensionali. Per ogni lastra

Dettagli

Timbri e firme per responsabilità di legge

Timbri e firme per responsabilità di legge Elaborato Livello Tipo ST - Specifiche Tecniche ETQ-00045564 A Sistema / Edificio / Argomento CAR - Caratterizzazione radiologica Data 17/07/2015 Centrale / Impianto: CS - CASACCIA Titolo Elaborato: Sogin

Dettagli

Tiroide: Diagnostica

Tiroide: Diagnostica Tiroide: Diagnostica In vitro: dosaggio TRH, TSH, FT3, TT3, FT4, TT4, Ab-anti-TMS, Ab-anti-PO, Abanti-Tg,Tg, CT. In vivo: Scintigrafia tiroidea, Captazione tiroidea del Radio-iodio SCINTIGRAFIA DELLA TIROIDE

Dettagli

Capitolo 6. Wireless LAN: via i fili!

Capitolo 6. Wireless LAN: via i fili! Capitolo 6 Wireless LAN: via i fili! Spesso la realizzazione di una rete impone maggiori problemi nella realizzazione fisica che in quella progettuale: il passaggio dei cavi all interno di apposite guide

Dettagli

IL POSITION PAPER DELL'OMS SULLO SCREENING MAMMOGRAFICO: TRADUZIONE DELL EXCUTIVE SUMMARY E DELLE RACCOMANDAZIONI

IL POSITION PAPER DELL'OMS SULLO SCREENING MAMMOGRAFICO: TRADUZIONE DELL EXCUTIVE SUMMARY E DELLE RACCOMANDAZIONI IL POSITION PAPER DELL'OMS SULLO SCREENING MAMMOGRAFICO: TRADUZIONE DELL EXCUTIVE SUMMARY E DELLE RACCOMANDAZIONI Executive summary Il position paper dell'oms sullo screening mammografico e le Linee Guida

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

APPLICAZIONI Popolazioni residenti in alta quota Dosimetria sui voli aerei Dosimetria nei voli spaziali

APPLICAZIONI Popolazioni residenti in alta quota Dosimetria sui voli aerei Dosimetria nei voli spaziali USO DEL FANTOCCIO ANTROPOMORFO PER DOSIMETRIA INTERNA IN ATMOSFERA APPLICAZIONI Popolazioni residenti in alta quota Dosimetria sui voli aerei Dosimetria nei voli spaziali Obiettivo della tesi Estensione

Dettagli

Serie IMZ-RS400. RealShot Manager versione 4. www.sonybiz.net/nvm

Serie IMZ-RS400. RealShot Manager versione 4. www.sonybiz.net/nvm Serie IMZ-RS400 RealShot Manager versione 4 www.sonybiz.net/nvm Software di monitoraggio basato sull innovativa piattaforma DEPA (Distributed Enhanced Processing Architecture) che fornisce un analisi delle

Dettagli

Università del Piemonte Orientale. Corsi di Laurea Triennale. Corso di Statistica e Biometria. Elementi di Epidemiologia

Università del Piemonte Orientale. Corsi di Laurea Triennale. Corso di Statistica e Biometria. Elementi di Epidemiologia Università del Piemonte Orientale Corsi di Laurea Triennale Corso di Statistica e Biometria Elementi di Epidemiologia Corsi di Laurea Triennale Corso di Statistica e Biometria: Elementi di epidemiologia

Dettagli

ELETTRONICA PER GAMMA CAMERE AD ELEVATE PRESTAZIONI PER APPLICAZIONI MEDICHE

ELETTRONICA PER GAMMA CAMERE AD ELEVATE PRESTAZIONI PER APPLICAZIONI MEDICHE Università degli studi Roma Tre FACOLTÀ DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRONICA Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica - XXII Ciclo ELETTRONICA PER GAMMA CAMERE AD ELEVATE PRESTAZIONI

Dettagli