ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY"

Transcript

1 ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY 0

2 1

3 PREMESSA Questo coreassy è stata prodotto e collaudato secondo gli schemi della norma UNI EN ISO 9001:2008 e risulta essere perfettamente intercambiabile all originale. La fase di equilibratura, eseguita con olio a temperatura d esercizio, simula perfettamente le condizioni del coreassy in opera sul motore. CONTROLLI PRIMA DEL MONTAGGIO DEL TURBOCOMPRESSORE Prima di montare il coreassy nuovo, individuare ed eliminare le cause di rottura del turbocompressore precedente! La mancata osservanza delle istruzioni può causare la rottura del Turbo e quindi l annullamento della garanzia. CONTROLLARE: - Apparato di aspirazione: verificare pulizia ed integrità (filtro aria, condotto, debimetro, collettore, ecc.) - Apparato di mandata al motore: verificare pulizia ed integrità (condotto di pressione, intercooler, ecc.) - Apparato di scarico: verificare pulizia ed efficienza (collettore, catalizzatore, silenziatore, ecc.) - Quantità, pressione olio entrata turbocompressore: pressione minima 2 Bar, evitare ostruzioni e guarnizioni liquide in entrata e in uscita olio dal Turbocompressore. - Tubo scarico olio e sfiato motore: cambiare il filtro di sfiato e pulire il tubo di scarico per ridurre la contropressione 2

4 IL MONTAGGIO DEL COREASSY - VERIFICARE, qualora fosse presente il meccanismo VNT (geometria variabile), l integrità strutturale e dimensionale delle palette mobili, dove vi fossero presenti deformazioni o rotture è consigliata la sostituzione del meccanismo. - PULIRE accuratamente la geometria variabile e rimontare assicurandosi di avere un perfetto movimento del meccanismo. - Fondamentale è la regolazione della geometria variabile VNT e successivamente dell attuatore pneumatico. Per la regolazione della geometria variabile vedere le istruzioni allegate di seguito (pag. 3) - Tarata la geometria variabile, è necessario controllare la taratura dell attuatore pneumatico. - POSIZIONARE E SERRARE il carter di aspirazione, pulito, ed esente da ogni riporto di materiale (residui metallici da usura, abrasioni e scalfitture) derivante da sfregamenti avvenuti in precedenza. - ASSICURARSI che albero turbina e girante di compressione RUOTINO LIBERAMENTE senza sfregamenti o impedimenti. La mancata osservanza di quanto descritto comporterà l inevitabile malfunzionamento/rottura del turbocompressore. 3

5 COME REGOLARE IL MECCANISMO della GEOMETRIA VARIABILE VNT - 1) inserire il coreassy vecchio nel carter di scarico pulito, con geometria variabile montata correttamente e fissarlo tramite 2 viti. - 2) posizionare un comparatore centesimale sul perno della levetta mobile di comando presente sul coreassy, parallelo al grano di registro, precaricare di circa 5 millimetri il comparatore, e successivamente azzerare lo stesso. - 3) svitare completamente il dado di serraggio da 8 mm del grano di registro, prestando la massima attenzione a non far muovere il comparatore. - 4) rilevare lo spostamento avvenuto tramite lettura del comparatore centesimale (es. si legge un valore di 1,65 mm) - 5) togliere il coreassy vecchio dal carter di scarico e assicurarsi che le palette della geometria vadano in chiusura completa a ZERO l una contro l altra, o contro i rulli a seconda del tipo di geometria variabile applicata 11 pale / 9 pale. - 6) verificato tutto, montare e fissare il coreassy nuovo in sede nel carter di scarico, mandare la levetta di comando a fine corsa verso il grano di registro. Riposizionare il comparatore e avvitando il grano di registro riportare la stessa misura rilevata in precedenza tramite lettura dello strumento. 4

6 IL MONTAGGIO DEL TURBOCOMPRESSORE Il montaggio del turbocompressore deve essere eseguito assolutamente a regola d'arte da meccanici Professionisti - effettuare SEMPRE il cambio olio. - PULIRE i condotti di aspirazione e il collettore di scarico in quanto la presenza di corpi estranei, anche piccoli, danneggiano il turbocompressore. - si consiglia sempre la SOSTITUZIONE del tubo di ENTRATA dell olio. - nel tubo di uscita dell olio verificare che non vi siano ostruzioni e pieghe. - prima di montare il turbocompressore VERIFICARE CHE L OLIO ARRIVI AL TURBO. Far girare il motore senza avviarlo completamente tenendo il tubo di mandata staccato affinché l olio sporco residuo e le piccole scorie vadano in una bacinella e non nel turbo. - Montare il turbo e RIEMPIRLO con olio motore pulito. - Avviare il motore e farlo girare al minimo per 5 minuti verificando che non vi siano perdite ed evitando brusche accelerate a motore freddo. - Non spegnere mai dopo un accelerata perché la pompa olio si ferma subito mentre l albero rotante del turbocompressore continua a girare e, girando senz olio, il turbo si guasta. Con il montaggio di un coreassy oltre al risparmio economico si contribuisce all impatto ambientale mediante il recupero delle materie prime. 5

PRESENTAZIONE COREASSY

PRESENTAZIONE COREASSY PRESENTAZIONE COREASSY ANALISI DI MERCATO Riteniamo il settore del turbocompressore tra i più floridi nel mondo dell Automotive; ampi sono i margini di crescita che si possono riassumere in tre punti fondamentali

Dettagli

MANUALE UTENTE. Analyser v2 Banco flussaggio Turbocompressori

MANUALE UTENTE. Analyser v2 Banco flussaggio Turbocompressori MANUALE UTENTE Analyser v2 Banco flussaggio Turbocompressori VISIONE ARTIFICIALE PER LA REGOLAZIONE DELL ATTUATORE PNEUMATICO DESIGN ERGONOMICO E INNOVATIVO INTERFACCIA SEMPLICE E INTUITIVA SPURGO AUTOMATICO

Dettagli

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05)

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Sostituzione guarnizione della testa, rovinata a causa di una perdita dell acqua dal tubo inferiore del radiatore (la vettura ha circolato senza liquido

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053)

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053) DATA: 07.11.08 PAG: 1 DI: 12 Il Gruppo idraulico racchiude tutti gli elementi idraulici necessari al funzionamento del circuito solare (circolatore, valvola di sicurezza a 6 bar, misuratore e regolatore

Dettagli

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Marca Modello Prodotto VAG DQ250 Meccatronica Revisione 1.0 Codice documento P0051.03.01 1. Attrezzatura necessaria... 3 2. Smontaggio... 4 3.

Dettagli

Sostituzione della testata (09)

Sostituzione della testata (09) Sostituzione della testata (09) Il motore prodotto dal gruppo PSA, oggetto della riparazione, è siglato WJY ed ha una cilindrata pari a 1868 cm 3. Oltre che sulla Fiat Scudo, è stato utilizzato anche su

Dettagli

SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE

SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE Man500n 09/2006 Istruzioni d'installazione Uso e Manutenzione SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE INDICE 1. MONTAGGIO 2. COLLEGAMENTO ALLA RETE ARIA COMPRESSA

Dettagli

www.cpautorip@virgilio.it il forum del meccanico FIAT Modelli vari

www.cpautorip@virgilio.it il forum del meccanico FIAT Modelli vari www.cpautorip@virgilio.it il forum del meccanico FIAT Modelli vari Versione: T.T. 1.9 JTD 8V (Punto Marea Multipla Stilo Doblò) DEBIMETRO Procedura di diagnosi delle anomalie INCONVENIENTE LAMENTATO Irregolarità

Dettagli

NUMERIxx 3. Contalitri meccanico ad ingranaggi ovali a tre cifre 2-100 l/min 82 550 A801 I

NUMERIxx 3. Contalitri meccanico ad ingranaggi ovali a tre cifre 2-100 l/min 82 550 A801 I NUMERIxx 3 Contalitri meccanico ad ingranaggi ovali a tre cifre 2-100 l/min 82 550 A801 I I Istruzioni d uso del contalitri meccanico ad ingranaggi ovali Indice 1. Informazioni generali 3 1.1. Primo utilizzo,

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate.

Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate. Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate. Soluzione: sostituzione valvole. Note: La vettura di

Dettagli

GILERA RUNNER 125 200 4T

GILERA RUNNER 125 200 4T GILERA RUNNER 125 200 4T PREMESSA: Questo documento è riservato al sito gilera runner forum.it il quale si declina da ogni responsabilità derivante dal suo contenuto; ricordiamo essere una guida amatoriale

Dettagli

Consigli per l officina sul sistema idraulico. dello sterzo: Lavaggio di sistemi sterzante. Il lavaggio del sistema sterzante!

Consigli per l officina sul sistema idraulico. dello sterzo: Lavaggio di sistemi sterzante. Il lavaggio del sistema sterzante! Consigli per l officina sul sistema idraulico dello sterzo: Lavaggio di sistemi sterzante Il lavaggio del sistema sterzante! Uno dei lavori più importanti durante la sostituzione di una pompa servosterzo

Dettagli

Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO

Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO MASTERLUBE SYSTEMS LTD Unit 8, All Saints Ind. Est. Shildon, Co. Durham DL4 2RD Tel +44 (0) 1388 772276 Fax +44 (0) 1388 778893 www.bignall.co.uk 2 SOMMARIO

Dettagli

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr.

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr. Modell 1256 03.0/2011 Art.-Nr. 684112 560725 Fonterra Kleinflächenregelstation A 2 Fonterra Kleinflächenregelstation B C D E F G 3 Istruzioni per l uso della stazione di regolazione per superfici ridotte

Dettagli

MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI. MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136

MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI. MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136 MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136 AVVERTENZE TECNICHE DI SICUREZZA SULL' ASSISTENZA MANUTENTIVA Questo Manuale d'uso

Dettagli

e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi

e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi Elenco dei più frequenti inconvenienti di funzionamento con le loro possibili cause. Attenzione!! Proponiamo anche alcuni possibili interventi:

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PROGRAMMATA DI MACCHINARI-MEZZI-ATTREZZATURE IN DOTAZIONE ALL IMPIANTO

PIANO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PROGRAMMATA DI MACCHINARI-MEZZI-ATTREZZATURE IN DOTAZIONE ALL IMPIANTO PROVINCIA DELL OGLIASTRA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI URBANI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST DI QUALITA IN LOCALITA QUIRRA-OSINI PIANO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE

Dettagli

KIT 600 MANUALE ISTRUZIONI D USO SINCRO SINCRO. Rappresentato da:

KIT 600 MANUALE ISTRUZIONI D USO SINCRO SINCRO. Rappresentato da: MANUALE ISTRUZIONI D USO Rappresentato da: Via G.P. Sardi, 2(/A 43000 Alberi, Parma, ITALY Tel: +39-0521-648293 (713) Fax: +39-0521-648382 E-mail: info@sincro.com URL: www.sincro.com - 2 - - 31 - INDICE

Dettagli

Manuale di riparazione

Manuale di riparazione SS70- SN70 Manuale di riparazione INDICE 1.INTRODUZIONE 3 2. NORME DI RIPARAZIONE 3 2.1 RIPARAZIONE DELLA PARTE MECCANICA...3 2.1.1 SMONTAGGIO DELLA PARTE MECCANICA...4 2.1.2 RIMONTAGGIO DELLA PARTE MECCANICA...6

Dettagli

POMPA DISIFLUX 3 in 1 Risanante impianti di collaudo impianti e di caricamento impianti solari

POMPA DISIFLUX 3 in 1 Risanante impianti di collaudo impianti e di caricamento impianti solari POMPA DISIFLUX 3 in 1 Risanante impianti di collaudo impianti e di caricamento impianti solari Per la pulizia dei fanghi su circuiti di riscaldamento e refrigerazione Per il carico di additivi filmanti

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Indicazioni importanti sulle Istruzioni per il montaggio VOSS Per ottenere dai prodotti VOSS un rendimento ottimale e la massima sicurezza di funzionamento, è importante rispettare

Dettagli

ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE

ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE MAN0059I / Rev.0 LIMITAZIONI D'USO: NTG 76/556 ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 - 2 - MAN0059I / Rev.0

Dettagli

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B )

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B ) Questa attrezzatura Meyer soddisfa interamente le norme di sicurezza CE. Il certificato di conformità è spedito con l attrezzatura. Il simbolo CE è riportato sulla targhetta del costruttore. Descrizione

Dettagli

Capitolo 10 VERIFICHE PERIODICHE

Capitolo 10 VERIFICHE PERIODICHE Capitolo 10 VERIFICHE PERIODICHE Moris Italia s.r.l. Via Per Cadrezzate, 21/C 21020 Brebbia (VA) Italy Tel. ++39 0332 984211 Fax ++39 0332 984280 e mail moris@moris.it www.moris.it MORIS ITALIA S.r.l.

Dettagli

LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE PRODOTTI

LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE PRODOTTI Rev. 00 del 04/10/2013 LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE PRODOTTI La LGB s.r.l. Vi ringrazia per l acquisto dei propri prodotti. Per un uso sicuro, efficace, efficiente e corretto del Vostro prodotto LGB s.r.l.,

Dettagli

Pompa pneumatica olio 3:1

Pompa pneumatica olio 3:1 Pompa pneumatica olio 3:1 Istruzioni d uso Indice: 1. Dati generale 1.1 Uso conforme 1.2 Montaggio e descrizione del funzionamento 1.3 Caratteristiche tecniche 1.4 Campo d impiego 1.5 Requisiti sul luogo

Dettagli

PUNZONATRICE IDRAULICA PER INOX BAUDAT. Art. Sicutool 760GR-3 Art. Baudat 50-618 Mod. LS8 HD

PUNZONATRICE IDRAULICA PER INOX BAUDAT. Art. Sicutool 760GR-3 Art. Baudat 50-618 Mod. LS8 HD ISTRUZIONI D USO 1/6 Istruzioni pubblicate sul sito www.sicutool.it PUNZONATRICE IDRAULICA PER INOX BAUDAT. Art. Sicutool 760GR-3 Art. Baudat 50-618 Mod. LS8 HD Caratteristiche: Punzona (INOX) nei diametri

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

MANUALE VALVOLA 6000 INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE HL, HL DRY, HLV, HLV40 1 0991 498 IT DISPONIBILE CON SERBATOI TIPO. Italiano VALVOLA 6000

MANUALE VALVOLA 6000 INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE HL, HL DRY, HLV, HLV40 1 0991 498 IT DISPONIBILE CON SERBATOI TIPO. Italiano VALVOLA 6000 Italiano VALVOLA 6000 SELL TECH WORK CUST USER DISPONIBILE CON SERBATOI TIPO HL, HL DRY, HLV, HLV40 1 0991 498 IT ATTENZIONE IMPORTANTE GMV Spa declina ogni responsabilità nel caso non venga osservato

Dettagli

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo Manuale Operativo MO-NPP30-IT Rev.0 Ed.12 - Tutte le modifiche tecniche riservate senza preavviso. Manuale Operativo Pag. 1 Pompa manuale di calibrazione tipo NPP30 MANUALE OPERATIVO Contenuti: 1) Istruzioni

Dettagli

POMPA per VUOTO MANUALE OPERATIVO

POMPA per VUOTO MANUALE OPERATIVO POMPA per VUOTO MANUALE OPERATIVO 1. Componenti 2. Manuale operativo Tutti i motori sono stati progettati per operate ad un voltaggio del 10% inferiore o superiore rispetto alla tensione standard. I motori

Dettagli

TSI. Turbocharger stratified injection 1.2 CC 105 CV

TSI. Turbocharger stratified injection 1.2 CC 105 CV TSI Turbocharger stratified injection 1.2 CC 105 CV DATI TECNICI: DESCRIZIONE DATI PREFISSO CODICE MOTORE CBZ DISPOSIZIONE E N CILINDRI 4 CILINDRI IN LINEA CILINDRATA 1197 centimetri cubi ALESAGGIO X CORSA

Dettagli

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Manutenzione Sistema 11 17-19 idraulico Bassano Grimeca S.p.A. Via Remigia, 42 40068 S. Lazzaro di Savena (Bologna) Italy tel. +39-0516255195 fax. +39-0516256321 www.grimeca.it

Dettagli

POMPA DISIFLUX. Risanante per impianti Termici e Refrigeranti

POMPA DISIFLUX. Risanante per impianti Termici e Refrigeranti POMPA DISIFLUX Risanante per impianti Termici e Refrigeranti Per la pulizia dei fanghi nei circuiti di riscaldamento e refrigerazione Per il carico di additivi filmanti e/o anticongelanti Per il lavaggio

Dettagli

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2.

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2. Manuale d istruzioni 1 Sommario 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2 3 Sicurezza 2 4 Trasporto e immagazzinamento 2 4.1 Sollevamento 2 4.2 Immagazzinamento

Dettagli

Sega a disco idraulica. HCS14 Pro HCS16 Pro HCS18 Pro. HYCON A/S Juelstrupparken 11 DK-9530 Støvring Danimarca

Sega a disco idraulica. HCS14 Pro HCS16 Pro HCS18 Pro. HYCON A/S Juelstrupparken 11 DK-9530 Støvring Danimarca Sega a disco idraulica HCS14 Pro HCS16 Pro HCS18 Pro HYCON A/S Juelstrupparken 11 DK-9530 Støvring Danimarca Tel: +45 9647 5200 Fax: +45 9647 5201 Mail: hycon@hycon.dk www.hycon.dk Indice Pagina 1. Misure

Dettagli

-Zumpe GmbH. Solarcheck Mobilcenter P80. Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual. Pumps and Sprayers

-Zumpe GmbH. Solarcheck Mobilcenter P80. Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual. Pumps and Sprayers -Zumpe GmbH Pumps and Sprayers Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual Solarcheck Mobilcenter P80 Istruzioni per l'uso SOLARCHECK MOBILCENTER P80 1. Dichiarazione

Dettagli

SERVICE MANUAL CYLINDRA

SERVICE MANUAL CYLINDRA SERVICE MANUAL CYLINDRA Tutte le parti incluse nel presente documento sono di proprietà della FABER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento e le informazioni in esso contenute, sono fornite

Dettagli

SERIE TA100 Con Indicatore AE402

SERIE TA100 Con Indicatore AE402 SERIE TA100 Con Indicatore AE402 (P.N. 3106610715, Revisione E, Aprile 2011) 81320477 Grazie per aver acquistato il transpallet TA100 di Cooperativa Bilanciai. Leggere le seguenti istruzioni con attenzione

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione Prima dell installazione verificare la compatibilità dell attuatore con le caratteristiche ambientali. Leggere attentamente le istruzioni prima di effettuare qualsiasi operazione. L installazione e la

Dettagli

Sponge-Jet Feed Unit Manuale Utente

Sponge-Jet Feed Unit Manuale Utente Sponge-Jet Sponge Blasting System Sponge-Jet Feed Unit Manuale Utente Modelli: 400-HP 400-HP-CE 400-HP-J Sede / Fabbricato da: Sponge-Jet, Inc. (USA) 14 Patterson Lane, Newington, NH 03801 1-603-610-7950

Dettagli

AEROVIT Int. Pat. Pend.

AEROVIT Int. Pat. Pend. AEROVIT DATI TECNICI E MANUALE D USO PER IL FUNZIONAMENTO E LA MANUTENZIONE DEL SOFFIATORE DI FULIGGINE AEROVIT Int. Pat. Pend. AEROVIT A/S Korden 15 ٠DK - 8751 Gedved Tel. +45 86 92 44 22 ٠Fax +45 86

Dettagli

I sistemi a norma UNI EN 12845. Curva caratteristica Pompa principale per sistemi di pressurizzazione idrica antincendio a norme UNI EN 12845

I sistemi a norma UNI EN 12845. Curva caratteristica Pompa principale per sistemi di pressurizzazione idrica antincendio a norme UNI EN 12845 Curva caratteristica Pompa principale per sistemi di pressurizzazione idrica antincendio a norme UNI EN 12845 Tipologie di pompe ammesse: 1. Pompe base-giunto di tipo back Pull-out 2. Pompe base-giunto

Dettagli

MANUALE VALVOLA 3010 ¾

MANUALE VALVOLA 3010 ¾ Italiano VALVOLA 3010 ¾ SELL TECH WORK CUST USER MANUALE VALVOLA 3010 ¾ DISPONIBILE CON SERBATOI TIPO 1 0991 497 IT HL, HL DRY, HL 50 DRY, HLV, HLV 40 e GL GMV SPA APPARECCHIATURE FLUIDODINAMICHE E COMPONENTI

Dettagli

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia La forcella è un componente molto importante della moto e ha una grande influenza sulla stabilità del veicolo. Leggere attentamente

Dettagli

UTENSILE PNEUMATICO Istruzioni per la messa in funzione e la manutenzione Nr. ordine: 63816-0100

UTENSILE PNEUMATICO Istruzioni per la messa in funzione e la manutenzione Nr. ordine: 63816-0100 Descrizione Messa in funzione Manutenzione UTENSILE PNEUMATICO Istruzioni per la messa in funzione e la manutenzione Nr. ordine: 63816-0100 Adattatore da banco opzionale con interruttore a pedale Nr. ordine:

Dettagli

Demolitori idraulici

Demolitori idraulici Demolitori idraulici HH20 HH23 HH25 HH27 HYCON A/S Juelstrupparken 11 DK-9530 Støvring Danimarca Tel: +45 9647 5200 Fax: +45 9647 5201 Mail hycon@hycon.dk www.hycon.dk Indice Pagina 1. In generale... 2

Dettagli

GRUPPI ANTINCENDIO A NORME UNI 9490 E GRUPPI ANTINCENDIO A NORME UNI 9490 CON MOTOPOMPA DIESEL

GRUPPI ANTINCENDIO A NORME UNI 9490 E GRUPPI ANTINCENDIO A NORME UNI 9490 CON MOTOPOMPA DIESEL ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E LA MANUTENZIONE GRUPPI ANTINCENDIO A NORME UNI 9490 E GRUPPI ANTINCENDIO A NORME UNI 9490 CON MOTOPOMPA DIESEL PER ALIMENTAZIONI IDRICHE DI IMPIANTI AUTOMATICI ANTINCENDIO

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI URBANI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST DI QUALITA IN LOCALITA QUIRRA-OSINI MANUTENZIONE PROGRAMMATA MEZZI

Dettagli

Accesso e cancellazione

Accesso e cancellazione Accesso e cancellazione È possibile accedere e cancellare la memoria guasti della soltanto utilizzando l'attrezzatura diagnostica collegata al connettore di trasferimento dati. Identificazione codici guasto

Dettagli

file://c:\elearn\web\tempcontent5.html

file://c:\elearn\web\tempcontent5.html Page 1 of 10 GRANDE PUNTO 1.3 Multijet GENERALITA'' - CONTROLLO ELETTRONICO POMPA DI PRESSIONE INIEZIONE DIESEL DESCRIZIONE COMPONENTI CENTRALINA DI INIEZIONE (COMMON RAIL MJD 6F3 MAGNETI MARELLI) E montata

Dettagli

ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE POSIZIONATORE A EFFETTO SEMPLICE MODELLO 2-4649

ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE POSIZIONATORE A EFFETTO SEMPLICE MODELLO 2-4649 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE POSIZIONATORE A EFFETTO SEMPLICE MODELLO 2-4649 EDIZ. 07-2000 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE POSIZIONATORE A SEMPLICE EF- FETTO

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Manuale d istruzioni Sega a filo CCE25 / CCH25

Manuale d istruzioni Sega a filo CCE25 / CCH25 Manuale d istruzioni Sega a filo Indice 003 10991957 it / 08.08.2011 Congratulazioni! Con TYROLIT Hydrostress Hydrostress avete scelto un apparecchio di sperimentata efficacia costruito secondo standard

Dettagli

IL VALORE DI UNA BUONA FILTRAZIONE

IL VALORE DI UNA BUONA FILTRAZIONE Filtri semimmersi in ritorno e aspirazione Serie HF 525 IL VALORE DI UNA BUONA FILTRAZIONE La causa principale delle anomalie nei sistemi oleodinamici è da attribuire alla presenza di elementi contaminanti

Dettagli

Il motore viene carburato prima della consegna, se non siete assolutamente certi della vostra competenza, non modificate la carburazione.

Il motore viene carburato prima della consegna, se non siete assolutamente certi della vostra competenza, non modificate la carburazione. CARBURAZIONE Il motore viene carburato prima della consegna, se non siete assolutamente certi della vostra competenza, non modificate la carburazione. Un motore "grasso" vibra e consuma di più, un motore

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

Norme di uso e manutenzione per cilindri e servocilindri

Norme di uso e manutenzione per cilindri e servocilindri www.atos.com Tabella /I Norme di uso e manutenzione per cilindri e servocilindri Questo manuale di uso e manutenzione è valido solo per cilindri idraulici Atos e si propone di fornire utili informazioni

Dettagli

Cinghia distribuzione

Cinghia distribuzione Cinghia distribuzione 1 CASA COSTRUTTRICE: AUDI MODELLO: A3 1.8 Turbo CODICE MOTORE: APP ANNO: 1999-03 Intervallo di sostituzione raccomandato Ogni 180.000 km - sostituire. Danni al motore ATTENZIONE:

Dettagli

PROFESSIONAL DIESEL SERVICE TOOLS

PROFESSIONAL DIESEL SERVICE TOOLS MarbedBook20 Regolatore LDA Regolatore LDA Attrezzature per pompe www.marbed.com Regolatore LDA Attrezzature per pompe Strumenti per LDA Cassette revisione LDA Altri attrezzi regolatore LDA 3-4 5-8 9 www.marbed.com

Dettagli

HQ03. pompa singola a palette tipo. 20 a 23 gpm) a 1000 rpm e 7 bar.

HQ03. pompa singola a palette tipo. 20 a 23 gpm) a 1000 rpm e 7 bar. HQ3 Descrizione generale Pompa a palette a cilindrata fissa, idraulicamente bilanciata, con portata determinata dal tipo di cartuccia utilizzato e dalla velocità di rotazione. La pompa è disponibile in

Dettagli

SHS-SBS. POMPE SOMMERGIBILI Acque chiare, poco cariche e piovane SBS Bassa Pressione - SHS Alta Pressione 2 POLI - 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI

SHS-SBS. POMPE SOMMERGIBILI Acque chiare, poco cariche e piovane SBS Bassa Pressione - SHS Alta Pressione 2 POLI - 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 57 m 3 /h Prevalenza fino a: mc.a. Temperatura d esercizio: da +3 a +35 C* Granulometria max: Ø 1 mm Densità fluido max: 1,5 ph fluido: 6-11 Profondità d immersione max: 1

Dettagli

ACQUEDOTTICA ELETTROPOMPE

ACQUEDOTTICA ELETTROPOMPE , AUTOADESCANTI, LOWARA Per acque pulite. Portate e prevalenze di seguito indicate con aspirazione max. 8m da conteggiare nella prevalenza. Bocca di aspirazione assiale e bocca di mandata radiale all asse

Dettagli

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI MANUALE DI PULIZIA E SANITIZZAZIONE RISERVATO AL MANUTENTORE AUTORIZZATO 24847 ed. 10-2007 È vietata la riproduzione, anche solo parziale, del presente manuale.

Dettagli

Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV)

Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV) Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV) Diesel, 4 cilindri in linea, con turbocompressore a gas di scarico VTG, DOHC, iniezione diretta TDI Distribuzione / n valvole per cilindro bilancieri

Dettagli

MOLTIPLICATORE DI PRESSIONE ARIA/OLIO

MOLTIPLICATORE DI PRESSIONE ARIA/OLIO Il moltiplicatore di pressione sfrutta una combinazione di aria/olio ottenendo notevoli pressioni. Il principio si basa sulla differenza della superficie dei due pistoni collegati tra di loro da un unico

Dettagli

COME FUNZIONA UN TURBOCOMPRESSORE

COME FUNZIONA UN TURBOCOMPRESSORE BROCHURE TECNICA 0 1 COME FUNZIONA UN TURBOCOMPRESSORE Un turbocompressore si compone di una turbina ed un compressore connesso da un albero comune appoggiato su un sistema di cuscinetti. Il turbocompressore

Dettagli

Turbocompressori a Geometria Variabile di nuova e vecchia generazione. Turbo Waste Gate

Turbocompressori a Geometria Variabile di nuova e vecchia generazione. Turbo Waste Gate Turbocompressori a Geometria Variabile di nuova e vecchia generazione Nel mondo delle elaborazioni dei turbo per motori Diesel equipaggiati con controllo della pressione tramite sistema waste gate Turbo

Dettagli

COMMON RAIL. Revisione completa di una pompa per

COMMON RAIL. Revisione completa di una pompa per garage network Revisione completa di una pompa per COMMON RAIL Nell epoca dell usa e getta, saranno sicuramente in molti a pensare che una pompa per common rail, una volta danneggiata, non sia più riparabile.

Dettagli

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE COD. 11131104-11131106 INDICE NORME GENERALI DI SICUREZZA 3 SPECIFICHE 4 PROCEDURA STANDARD PER IL RECUPERO DI FLUIDI/VAPORI 4 PROCEDURA DI SCARICO AUTOMATICO

Dettagli

BWT SOLAR PUMPE. Gruppo di caricamento e lavaggio per impianti solari, geotermici e di riscaldamento tradizionali MANUTENZIONE ORDINARIA

BWT SOLAR PUMPE. Gruppo di caricamento e lavaggio per impianti solari, geotermici e di riscaldamento tradizionali MANUTENZIONE ORDINARIA BWT SOLAR PUMPE Gruppo di caricamento e lavaggio per impianti solari, geotermici e di riscaldamento tradizionali NOTE GENERALI DATI TECNICI INSTALLAZIONE AVVIAMENTO MANUTENZIONE ORDINARIA INTERVENTI STRAORDINARI

Dettagli

INSTALLAZIONE e MANUTENZIONE HIRIS / COMPACT

INSTALLAZIONE e MANUTENZIONE HIRIS / COMPACT INSTALLAZIONE e MANUTENZIONE HIRIS / COMPACT NORME DI SICUREZZA: E necessario, in quanto previsto dalla legislazione vigente in materia, che l installazione e la manutenzione venga effettuata da un tecnico

Dettagli

ITIS OTHOCA ORISTANO I CUSCINETTI VOLVENTI. Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08

ITIS OTHOCA ORISTANO I CUSCINETTI VOLVENTI. Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08 ITIS OTHOCA ORISTANO I CUSCINETTI VOLVENTI Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08 I cuscinetti volventi Il cuscinetto volvente, detto anche cuscinetto a rotolamento, è un elemento posizionato tra il perno di

Dettagli

Pompa sommersa KTP300. Per acque nere e bianche

Pompa sommersa KTP300. Per acque nere e bianche ISTRUZIONI DI MONTAGGIO, ESERCIZIO E MANUTENZIONE Pompa sommersa KTP300 Per acque nere e bianche Edizione 01/1992 No. di registrazione: 010-646 Con riserva di modifiche tecniche Pompa sommersa KTP 300

Dettagli

Istruzioni per l'uso DRT - "Utensile rotante"

Istruzioni per l'uso DRT - Utensile rotante Istruzioni per l'uso DRT - "Utensile rotante" Versione Menu 003 1.20 DRT Serie G3 Indice 1 Introduzione.................................................3 2 Descrizione del prodotto.......................................4

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

Ventilatori. Generalità e classificazione VENTILATORI. Apparecchi per il trasporto degli aeriformi (pneumofore) e pompe da vuoto

Ventilatori. Generalità e classificazione VENTILATORI. Apparecchi per il trasporto degli aeriformi (pneumofore) e pompe da vuoto Generalità e classificazione Apparecchi per il trasporto degli aeriformi (pneumofore) e pompe da vuoto MACCHINE PNEUMOFORE BASSE P applicano energia cinetica Elicoidali In base al moto dell aria Centrifughi

Dettagli

Know-how in pillole. Sostituzione della catena su una Volkswagen Polo

Know-how in pillole. Sostituzione della catena su una Volkswagen Polo Sostituzione della catena su una Volkswagen Polo Attenzione: Non girare il bullone dell albero a camme fino alla fine del processo di sostituzione e dopo aver controllato la fasatura. Solo dopo deve essere

Dettagli

La portata teorica corrisponde esattamente al volume fluido spostato dal pistone per il numero delle pistonate nell unità di tempo.

La portata teorica corrisponde esattamente al volume fluido spostato dal pistone per il numero delle pistonate nell unità di tempo. ISTRUZIONI CARATTERISTICHE GENERALI DELLE POMPE DOSATRICI Le pompe dosatrici sono pompe a movimento alternativo. La portata viene determinata dal movimento alternativo del pistone, azionato da un eccentrico

Dettagli

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Maintenance Stories Fatti di Manutenzione Kilometro Rosso - Bergamo 13 novembre 2013 La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Guido Belforte Politecnico

Dettagli

Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità.

Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità. Tagliando Manutentivo Km. 10.000/30.000/50.000 XP500 TMAX. Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità. IMPORTANTE:

Dettagli

Filtri immersi in aspirazione. Serie HF 410 / HF 412

Filtri immersi in aspirazione. Serie HF 410 / HF 412 Filtri immersi in aspirazione Serie HF 410 / HF 412 IL VALORE DI UNA BUONA FILTRAZIONE La causa principale delle anomalie nei sistemi oleodinamici è da attribuire alla presenza di elementi contaminanti

Dettagli

Viaggiare con un filtro antiparticolato intasato o eliminato (o forato)

Viaggiare con un filtro antiparticolato intasato o eliminato (o forato) !!ATTENZIONE!!: NOTE SUI FILTRI ANTIPARTICOLATO: Prima di sostituirlo bisogna capire SEMPRE le cause dell intasamento o rottura del Fap e anche valutare che non ci siano danni collaterali nel veicolo.

Dettagli

MANUALE DI MANUTENZIONE

MANUALE DI MANUTENZIONE SNAP 100 s MANUALE DI MANUTENZIONE Tutte le informazioni presenti in questo manuale sono basate sulle informazioni del prodotto disponibili al momento della stampa. CISCOMOTORS si riserva il diritto di

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D

GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D INFORMAZIONI GENERALI Questo manuale e parte integrante del depuratore-disoleatore per lubrorefrigeranti e liquidi di macchine lavaggio sgrassaggio pezzi

Dettagli

Cilindri oleodinamici ISO 3320. Manuale d uso e manutenzione APP 0005-4.2014 REV.00

Cilindri oleodinamici ISO 3320. Manuale d uso e manutenzione APP 0005-4.2014 REV.00 Cilindri oleodinamici ISO 3320 Serie SL 250 SL 350 Manuale d uso e manutenzione APP 0005-4.2014 REV.00 Revisione Data Emissione Modifiche 00 01/01/2015 PRIMA EMISSIONE Indice 1 Informazioni sul prodotto

Dettagli

Istruzioni di Manutenzione

Istruzioni di Manutenzione Istruzioni di Manutenzione caldaia a condensazione COB COB-CS solo riscaldamento con bollitore a stratificazione Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0 Fax 08751/741600 Internet: www.wolf-heiztechnik.de

Dettagli

Istruzioni di montaggio accensione a rotore interno Stage6 Piaggio & Minarelli

Istruzioni di montaggio accensione a rotore interno Stage6 Piaggio & Minarelli Istruzioni di montaggio accensione a rotore interno Stage6 Piaggio & Minarelli Le figure 1 e 1.1. mostrano i componenti contenuti nella confezione. Il piattello di appesantimento non è fornito in dotazione,

Dettagli

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2.

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2. Manuale d istruzioni 1 Sommario 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2 3 Sicurezza 2 4 Trasporto e immagazzinamento 2 4.1 Sollevamento 2 4.2 Immagazzinamento

Dettagli

ADDOLCITORE MODELLO 801 CODICE 29990001

ADDOLCITORE MODELLO 801 CODICE 29990001 ASAL S.R.L. - APPARECCHI SCIENTIFICI ATTREZZATURE LABORATORI Azienda con sistema di gestione qualità conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008. Certificato TÜV Italia n 50 100 3290 Rev. 03

Dettagli

pressione pompa inferiore a 9 atm guarnizione sottocoppa sporca o consumata filtro usurato con i fori più grossi pressione pompa eccessiva

pressione pompa inferiore a 9 atm guarnizione sottocoppa sporca o consumata filtro usurato con i fori più grossi pressione pompa eccessiva ! griglia poggia tazze in basso a destra) dalla vite, facendole fare un giro completo verso -. N.B. non portare la lancetta del manometro al di sotto di 1.3. Nella tazza vi sono molti fondi. pressione

Dettagli

Procedura di Analisi del Guasto

Procedura di Analisi del Guasto Procedura di Analisi del Guasto Pompa Sommersa 4" GS 1) Applicazioni della pompa Distribuzione acqua; recupero acqua piovana; lavaggio industriale; recupero condensa; pressurizzazione; irrigazione; impianti

Dettagli

PROVINCIA DI LECCO COMITATO DI COORDINAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI LECCO POMPE

PROVINCIA DI LECCO COMITATO DI COORDINAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI LECCO POMPE PROVINCIA DI LECCO COMITATO DI COORDINAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI LECCO POMPE Per il sollevamento di notevoli quantità di acqua si usano le pompe.

Dettagli

ISTRUZIONI D USO 1/6 POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8

ISTRUZIONI D USO 1/6 POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8 ISTRUZIONI D USO 1/6 Istruzioni pubblicate sul sito www.sicutool.it POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8 Costruttore: BAUDAT Gmbh & Co. KG Alte Poststr. 20 D 88525 Duermentingen

Dettagli

SOSTITUZIONE POMPA ACQUA SPIDERMAX E NON SOLO ( MASTER PIAGGIO 460/493 )

SOSTITUZIONE POMPA ACQUA SPIDERMAX E NON SOLO ( MASTER PIAGGIO 460/493 ) SOSTITUZIONE POMPA ACQUA SPIDERMAX E NON SOLO ( MASTER PIAGGIO 460/493 ) Come si sa, il motore Piaggio Master 460/493 è uno dei motori italiani maggiormente usati su diversi modelli di scooter, dal Nexus

Dettagli

TECNOLOGIE Strumenti per vivere meglio.

TECNOLOGIE Strumenti per vivere meglio. 1. Technologies TECNOLOGIE Strumenti per vivere meglio. È l invenzione che si traduce in atto, l intuizione che diventa applicazione, il particolare che si moltiplica. Con un altro sguardo, la tecnologia

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE 1) CARATTERISTICHE GENERALI pag. 1 2) ATTENZIONE pag. 1 3) DATI TECNICI pag. 1 4) INSTALLAZIONE pag. 2 5) COLLEGAMENTI

Dettagli