Guida alla pulizia dell'interno del carter pignone

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida alla pulizia dell'interno del carter pignone"

Transcript

1 Guida alla pulizia dell'interno del carter pignone La guida è stata realizzata da persone non professioniste o esperte del settore, pertanto GsrItalia non è responsabile di eventuali danni derivanti dall'utilizzo di questa guida. In questa guida verranno illustrati i passaggi che ho seguito per effettuare pulizia del carter pignone e della zona intorno al pignone sulla mia Suzuki GSR 600. La presente guida è da intendersi come puramente indicativa, non mi assumo alcuna responsabilità per eventuali danni creati durante lo svolgimento delle operazioni sotto descritte. Ricordatevi di procedere con attenzione, prestando la massima attenzione a ciò che fate e proteggendo le vostre mani con un paio di guanti di buona qualità. Occorrente: Chiavi da 8 (consigliata a T), 10 e 12 mm Chiave a brugola da 4 mm Cavalletto posteriore (caldamente consigliato) Petrolio bianco Stracci, carta Per prima cosa, prepariamo la moto. Il cavalletto posteriore, benché non sia indispensabile, si rivela certamente un buon aiuto, sia per tenere in posizione verticale la moto (e quindi avere accesso più agevolmente al carter pignone), sia perché consente di far girare liberamente la ruota posteriore, in modo da permetterci una facile e veloce pulizia dell'intera catena. Per facilitare ulteriormente le operazioni, ho alzato la moto con un ponte sollevatore, in modo da essere più comodo nello svolgimento del lavoro e nello scattare le foto per questa guida.

2 Cominciamo. La prima operazione da fare per lo smontaggio del carter pignone è allentare il cavo frizione, tramite il registro posto sulla leva a manubrio. Togliamo il parapolvere di gomma, allentiamo il fermo del registro (la rotella più grande va svitata, in modo che si allontani dalla leva) e portiamo a zero il registro (la rotella più piccola, che girerà insieme a quella grande, va portata il più vicino possibile alla leva).

3 Spostiamoci in basso a sinistra, proprio sul carter pignone. Come si può vedere, lì dove arriva il cavo frizione è presente un altro registro. Per rimuovere il carter, dovremo prima svitare del tutto questo registro. Prima di tutto togliamo la levetta su cui è agganciato il cavo. Con la chiave da 10mm svitiamo il bullone che la fissa, quindi tiriamola verso l'alto per farla sfilare dalle millerighe del perno (verrà via anche la molla) e liberiamola dalla testa del cavo frizione.

4 Dedichiamoci, quindi, alla rimozione del registro del cavo frizione posto sul carter. Con la chiave aperta da 12mm sblocchiamo il fermo (il dado più grande), dopodiché, con la chiave da 10mm, cominciamo a svitare il registro vero e proprio. Attenzione: guardando la moto dal lato sinistro, per svitare questi due dadi occorre in realtà far girare la chiave in senso orario, dato che sono avvitati partendo dalla parte opposta.

5 Piccolo suggerimento: il registro è molto lungo e antipatico da svitare. L'operazione risulta molto più semplice tenendo la chiave da 10mm molto inclinata verso di noi, come mostrato nella foto sotto. Una volta svitato del tutto il registro, c'è da rimuovere il sensore del contakm con la chiave a brugola da 4mm...

6 ...e la levetta del comando del cambio: con la chiave da 10mm svitiamo il bullone, tiriamo la levetta verso di noi per sfilarla dal perno e la lasciamo penzolare verso il basso. Non ci rimane che svitare i 4 bulloni che fissano il carter. Una chiave da 8mm a T è consigliata, ma anche con una normale chiave poligonale si riesce comunque (benché l'operazione risulti meno immediata).

7 Tolti anche i 4 bulloni, basterà afferrare il carter e tirarlo verso di noi per rimuoverlo del tutto. Le foto sotto mostrano lo stato della parte interna del carter e della zona intorno al pignone della mia moto.

8 Dall'ultima pulizia del carter e del pignone, nel mio caso, erano trascorsi circa 8000 km, inoltre, prima di ogni ingrassaggio, la catena è stata sempre pulita con petrolio bianco (infatti risulta pulita e lucida). Nonostante queste precauzioni, come si può vedere dalle foto, grasso e sporcizia si accumulano abbondanti in quelle zone, motivo per cui una pulizia a intervalli regolari diventa necessaria. Come togliere tutta quella sporcizia? Per il grasso ormai secco e impastato con la polvere si può usare un cacciavite piatto; una volta tolto il grosso dello sporco si procede con il petrolio bianco, applicandolo con un pennello e con uno straccio, per poi pulire bene tutto con della carta asciutta. Anche per la catena si può procedere allo stesso modo: si stende su di essa il petrolio bianco con il pennello, si sfrega per tutta la lunghezza con uno straccio (imbevuto sempre di petrolio bianco) e si asciuga con la carta. Alla fine della pulizia, ecco come risultava la zone del pignone della mia moto. Sicuramente molto meglio di come si presentava prima della pulizia.

9 Bene, ora si deve rimontare il tutto. Cominciamo dal registro del cavo frizione che va avvitato sul carter. Anche se può sembrare strano, è meglio riavvitare in sede il registro quando il carter non è ancora montato, in modo da poterlo avvitare a mano (vantaggio da non sottovalutare, vista la lunghezza della filettatura e la scomodità nell'avvitarlo con il carter montato), così come nella foto sotto. In questa foto, il registro è avvitato per circa metà. Avvitiamolo pure tutto fino in fondo, il cavo verrà tirato mediante il registro posto sulla leva (ricordate? Lo avevamo portato a zero). Ecco, dopo aver riavvitato il registro si può fissare il carter in posizione con i 4 bulloni. Il passo successivo è riagganciare il cavo frizione sulla levetta, che poi va infilata sul perno che agisce sullo spingidisco.

10 Innanzitutto, assicuriamoci che il perno in questione sia in battuta con lo spingidisco: per farlo, afferriamolo con due dita e facciamolo ruotare in senso orario (guardandolo dall'alto) fino a mandarlo a battuta poi inseriamo la rondella e la molla in questo modo.

11 Per far agganciare la testa del cavo frizione sulla sua levetta, quest'ultima va tenuta con il foro zigrinato verso destra (praticamente al contrario di come rimarrebbe una volta montata) e il filo va agganciato facendo passare la testa da sotto.

12 Ruotiamo di 180 la levetta, fino a posizionare il foro zigrinato sopra il perno che agisce sullo spingidisco.

13 Agganciamo la molla sulla levetta, avendo cura che il gancio piccolo (quello inferiore) rimanga a sinistra della battuta... e premiamo sulla levetta, in modo che si inserisca nelle millerighe del perno. La levetta, prima di essere inserita, va fatta ruotare il più possibile, in modo che la testa del cavo frizione vada quanto più possibile verso l'esterno.

14 Riavvitiamo il bullone della levetta, rimontiamo il sensore del contakm e la leva del cambio. A fine lavoro, la visione d'insieme della zona carter pignone, se abbiamo rimontato tutto correttamente, deve essere questa: Ora non rimane che regolare la tensione del cavo frizione. Azioniamo un paio di volte la leva della frizione, si dovrebbe sentire un tac e la leva risulterà essere parecchio lenta. Per tirare il cavo, svitiamo il registro sulla leva (rotella piccola), in modo che si allontani dalla leva. Attenzione: il cavo non va mai tirato eccessivamente, la leva deve avere sempre un po' di gioco (indicativamente un cm circa, misurato all'estremità più esterna). Una volta che abbiamo registrato correttamente il gioco, fissiamo il registro avvitando il fermo (rotella piccola) finché non va a battuta contro il supporto della leva. Diamo una leggera lubrificata al cavo, riposizioniamo correttamente il parapolvere e il lavoro è terminato. Buon lvoro da GSR Italia

- Il limite di sostituzione delle pastiglie anteriori è pari a 0,8 mm. (a) riscontrabile come in figura sotto:

- Il limite di sostituzione delle pastiglie anteriori è pari a 0,8 mm. (a) riscontrabile come in figura sotto: Sostituzione pastiglie freni ant. e post. XP500 TMAX 04->06 1 Chiave a bussola da 12 con cricchetto di manovra 1 Chiave Dinamometrica (se la si ha ) 1 Cacciavite Piano Piccolo 1 Calibro ventesimale 1 Pinza

Dettagli

Sostituzione Paraurti Posteriore (revisione 1.0 del 04-nov-2010)

Sostituzione Paraurti Posteriore (revisione 1.0 del 04-nov-2010) Sostituzione Paraurti Posteriore (revisione 1.0 del 04-nov-2010) In questa guida viene spiegato come procedere allo smontaggio e al rimontaggio del paraurti posteriore della Seat Ibiza 6L. Nello specifico

Dettagli

GUIDE RSP Smontaggio motore cina aria

GUIDE RSP Smontaggio motore cina aria GUIDE RSP Smontaggio motore cina aria In questa guida vi mostriamo passo passo come smontare completamente il motore della vostra minimoto cinese ad aria. Dopo aver tolto il carter frizione, il track accensione

Dettagli

Montaggio luci di cortesia negli sportelli

Montaggio luci di cortesia negli sportelli Montaggio luci di cortesia negli sportelli Premessa: Il lavoro è molto semplice, ma l attenzione maggiore va data allo smontaggio e al montaggio della macchina. Vi consiglio di eseguire il lavoro con calma

Dettagli

EQ5 manutenzione pratica

EQ5 manutenzione pratica EQ5manutenzionepratica Questaguidavuolessereunaiutoperchivuolefaremanutenzioneapprofondita perlapropriamontaturaeq5 Cercheròdidescriverecomesonoriuscitoasmontarequestasemplicemarobusta montatura,sperandodifarcosagraditaamolti.

Dettagli

VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp

VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp In questa guida verrà spiegato come verniciare le pinze dei freni senza dover smontare la pinza stessa. Se avete la possibilità (e le competenze) per farlo, è preferibile

Dettagli

Smontaggio pannello porta anteriore destra - LANCIA LYBRA

Smontaggio pannello porta anteriore destra - LANCIA LYBRA Smontaggio pannello porta anteriore destra - LANCIA LYBRA La presente guida si riferisce ad una lancia Lybra 1.8 SW (costruzione ottobre 1999). Il primo passo consiste nel togliere tutte le viti di bloccaggio,

Dettagli

Manuale di servizio. Sunwing C+

Manuale di servizio. Sunwing C+ Manuale di servizio GLATZ AG, Neuhofstrasse 12, 8500 FRAUENFELD / SWITZERLAND Tel. +41 52 723 64 64, Fax +41 52 723 64 99 email: info@glatz.ch Modifiche tecniche riservate. Glatz AG 2007 1 INDICE 1. Frenaggio

Dettagli

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia La forcella è un componente molto importante della moto e ha una grande influenza sulla stabilità del veicolo. Leggere attentamente

Dettagli

VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 3 5 6 7 7 8 9 11 11 12 14 15 16 18 19 20 21 22 24 25 27 28 30 31 33 34 36 37 CAPITOLO 1 PRE-MONTAGGIO 1.1 IMBALLI 1.2 CONTENUTO IMBALLO 1 1.3 CONTENUTO

Dettagli

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 2 1 x Piatto doccia 2 x Rotaie curve 1 x Massaggiatore plantare 1 x Scarico doccia 1 x Mensola con vetro

Dettagli

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Manutenzione Sistema 11 17-19 idraulico Bassano Grimeca S.p.A. Via Remigia, 42 40068 S. Lazzaro di Savena (Bologna) Italy tel. +39-0516255195 fax. +39-0516256321 www.grimeca.it

Dettagli

CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp

CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp In questa guida viene spiegato come sostituire il liquido refrigerante del circuito di raffreddamento della Ibiza (anche se il procedimento

Dettagli

Di - Fausto O. - Indicativamente si potrebbe programmare ogni 2/3 anni o 2/3 cambi d olio, dipende dalla frequenza, quindi dal kilometraggio.

Di - Fausto O. - Indicativamente si potrebbe programmare ogni 2/3 anni o 2/3 cambi d olio, dipende dalla frequenza, quindi dal kilometraggio. Sostituzione Guarnizione coppa olio V7 Di - Fausto O. - Dopo almeno 150.000 Km, ma credo oltre i 200.000, sono iniziati dei trafilaggi d olio, all inizio minimi poi un attimo più consistenti, dalla coppa

Dettagli

Sostituzione paraoli forcelle

Sostituzione paraoli forcelle Sostituzione paraoli forcelle Manutenzione - Sostituzione paraoli forcelle WP 1418Y74x (KTM EXC 04) Per mantenere una maggiore scorrevolezza e durata dei paraoli è buona abitudine spruzzare olio a base

Dettagli

COME FARE UNA CORDA PER ARCO

COME FARE UNA CORDA PER ARCO COME FARE UNA CORDA PER ARCO Dedicato a tutti gli arcieri che preferiscono costruirsi le proprie corde dell arco, anziché acquistarle pronte in fabbrica. Tenere presente che specie per la prima volta,

Dettagli

Tutte le immagini sono state prese dal seguente link. tradotto da jiango70

Tutte le immagini sono state prese dal seguente link. tradotto da jiango70 Tutte le immagini sono state prese dal seguente link http://www.advrider.com/forums/showthread.php?t=69360&page=1&pp=15 tradotto da jiango70 i motori 850-1100-1150 sono afflitti da una serie di rumori

Dettagli

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori:

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori: MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) 1.1 - POSIZIONAMENTO ALL INTERNO DEL TUBO VERTICALE (CON MAGGIOR INGOMBRO VERSO L ALTO) Consigliato nei telai di taglia normale o grande. E la soluzione più

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DOCCIA TERMOSTATICA 1/2 CB404 1. Rimuovere dalla scatola del gruppo maniglia (FIG 1) i vari componenti con estrema cura: Corpo Maniglia (E) Manopola (G) Coperchio (H) Cam (F) Ghiera

Dettagli

!! ATTENZIONE!! CONSERVA QUESTO DOCUMENTO PERCHE CONTIENE IMPORTANTI INFORMAZIONI RELATIVE ALLA TUA SICUREZZA.

!! ATTENZIONE!! CONSERVA QUESTO DOCUMENTO PERCHE CONTIENE IMPORTANTI INFORMAZIONI RELATIVE ALLA TUA SICUREZZA. !! ATTENZIONE!! LEGGERE ATTENTAMENTE ED ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE ISTRUZIONI CONTENUTE IN QUESTO MANUALE PRIMA DI UTILIZZARE LA BICICLETTA! NON FARLO PUO PROCURARVI SERI DANNI E/O INFICIARE I VOSTRI

Dettagli

Manutenzione. maintenance it 03-05

Manutenzione. maintenance it 03-05 Manutenzione 21 Regolazione della pressione del giunto porta 2 Sostituzione delle pulegge e dei cavi del contrappeso Sostituzione del giunto porta, del vetro o delle guide della porta 4 Sostituzione della

Dettagli

http://www.advrider.com/forums/showthread.php?t=69360&page=1&pp=15

http://www.advrider.com/forums/showthread.php?t=69360&page=1&pp=15 SOSTITUZIONE DEL TENDITORE SINISTRO DELLA CATENA DISTRIBUZIONE BMW R1150RT 2001 http://www.advrider.com/forums/showthread.php?t=69360&page=1&pp=15 L'articolo originale di Poolside è stato liberamente tradotto

Dettagli

ISTRUZIONI MONTAGGIO FUNI SPORTELLO

ISTRUZIONI MONTAGGIO FUNI SPORTELLO Lo sportello anteriore controbilanciato delle lavastoviglie a traino è dotato di un sistema di sollevamento con funi d'acciaio che scorrono all'interno di apposite guide per mezzo di cuscinetti. 1 Le guide

Dettagli

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Marca Modello Prodotto VAG DQ250 Meccatronica Revisione 1.0 Codice documento P0051.03.01 1. Attrezzatura necessaria... 3 2. Smontaggio... 4 3.

Dettagli

Culla a doppia croce con la tasca dentro

Culla a doppia croce con la tasca dentro Culla a doppia croce con la tasca dentro 1. 2. Troviamo la metà della fascia (di solito segnata). Prendiamo una banda della fascia nella mano destra e la portiamo dietro sulla schiena e dalla schiena,

Dettagli

MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI

MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI A T T E N Z I O N E!! DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO SOLO PER PNEUMATICI CON SCANALATURA CIRCOLARE REGOLARE SUL BATTISTRADA DI LARGHEZZA MINIMA 6mm E PROFONDITÀ

Dettagli

Molte delle foto le ho prelevate dalla guida trovata su Toyota Owner's Club http://toyotaownersclub.com/forums/index.php?showtopic=86751.

Molte delle foto le ho prelevate dalla guida trovata su Toyota Owner's Club http://toyotaownersclub.com/forums/index.php?showtopic=86751. Rodtek Ottobre 2008 Cruise Control per Toyota RAV4 (ver. 1.1) Questa guida vuole aiutare chi è intenzionato a installare il Cruise Control sul RAV4 (e anche altri modelli di casa Toyota). Molte delle foto

Dettagli

Capitolo 3. Iniziamo col far vedere cosa si è ottenuto, per far comprendere le successive descrizioni, avendo in mente ciò che si vuole realizzare.

Capitolo 3. Iniziamo col far vedere cosa si è ottenuto, per far comprendere le successive descrizioni, avendo in mente ciò che si vuole realizzare. Realizzazione meccanica Iniziamo col far vedere cosa si è ottenuto, per far comprendere le successive descrizioni, avendo in mente ciò che si vuole realizzare. - 37 - 3.1 Reperibilità dei pezzi La prima

Dettagli

MACCHINA PER TEMPERA FINALE DELLE ANCE PER FAGOTTO. Andante e Rondò

MACCHINA PER TEMPERA FINALE DELLE ANCE PER FAGOTTO. Andante e Rondò MACCHINA PER TEMPERA FINALE DELLE ANCE PER FAGOTTO Andante e Rondò Manuale di utilizzo della Macchina per la tempera della punta dell ancia Andante e Rondò Bagnare l'ancia e assicurarsi che la curvatura

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del rack

Istruzioni per l'installazione del rack Istruzioni per l'installazione del rack Riesaminare la documentazione fornita con il cabinet rack per informazioni sulla sicurezza e il cablaggio. Prima di installare il server in un cabinet rack, riesaminare

Dettagli

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Misure: 191 x 141 cm Cod. serie: Data di produzione: Cod. fornitura: Istruzione di montaggio L 28 MILANO 2 Planimetria

Dettagli

[SMONTAGGIO]ED ELABORAZIONE MINIMI A&K

[SMONTAGGIO]ED ELABORAZIONE MINIMI A&K [SMONTAGGIO]ED ELABORAZIONE MINIMI A&K Ecco una asg che nonostante la mole non necessita di menti contorte per essere smontata.. Parto dal solito presupposto che alcune delle cose che vedete montate sulle

Dettagli

Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati

Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati Panoramica Il sistema di cavi per distribuzione dati rappresenta un sistema di collegamento da rack a rack ad alta densità per apparecchiature per

Dettagli

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg IMPORTANTE! Leggere tutte le istruzioni prima di procedure con il montaggio dell attrezzo. Conservare il manuale. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

Dettagli

SOSTITUZIONE FILTRO ARIA

SOSTITUZIONE FILTRO ARIA KYMCO XCITING 250 300 SOSTITUZIONE FILTRO ARIA Dopo più di 24.000 km percorsi col mio trokkino, mi sono finalmente deciso a sostituirgli il filtro aria; altre due volte avevo proceduto alla pulizia del

Dettagli

GUIDE RSP Assemblaggio motore cina aria

GUIDE RSP Assemblaggio motore cina aria GUIDE RSP Assemblaggio motore cina aria Dopo la prima guida Smontaggio motore cina aria, in questa vi mostriamo passo passo come assemblare il motore della vostra minimoto cinese ad aria. 1 - Dopo aver

Dettagli

Custodia per cellulare

Custodia per cellulare Istruzioni Necessario: Macchina da cucire 2 pezzi di stoffa (4,5" x 13") (11,4 cm x 33 cm) 1 pezzo di imbottitura adesiva 2,5" (6,4 cm) di elastico sottile 1 bottone colorato Forbici Spilli Modelli forniti

Dettagli

GYSLINER GYSLINER 35.02 GYSLINER 35.04 INDICE

GYSLINER GYSLINER 35.02 GYSLINER 35.04 INDICE MANUALE D ISTRUZIONI GYSLINER GYSLINER 35.02 GYSLINER 35.04 INDICE MONTAGGIO... 2 COMPOSIZIONE... 3 LEVE E BARRE PER RADDRIZZARE... 3 Scelta della barra o della leva... 3 Scelta del giusto procedimento

Dettagli

COME TI FACCIO IL TAGLIANDO

COME TI FACCIO IL TAGLIANDO COME TI FACCIO IL TAGLIANDO GUIDA PER I POSSESSORI DI BANDIT 1200 MODELLO FINO AL 2000 (MA FORSE APPLICABILE ANCHE AGLI ALTRI MODELLI) Iniziamo con gli strumenti del mestiere Come detto più volte, è fondamentale

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

file:///c:/formazione/photoshop-webmaster-uffici/doc/guida-winzip.htm Guida a Winzip

file:///c:/formazione/photoshop-webmaster-uffici/doc/guida-winzip.htm Guida a Winzip Guida a Winzip Winzip è uno dei programmi più famosi per comprimere file rendendoli meno pesanti (in termini di Byte) e quindi proprio per questa sua caratteristica è uno dei programmi più usati su internet

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI INDICE DEGLI ARGOMENTI Importanti istruzioni di sicurezza Uso corretto 3 Assemblaggio 4 KRANKcycle: specificazioni, strumenti e assemblaggio Specificazioni modello 4 Strumenti per l assemblaggio 5 Assemblaggio

Dettagli

Istruzioni di manutenzione

Istruzioni di manutenzione Istruzioni di manutenzione CR, CRN 120 e 150 50/60 Hz 3~ 1. Identificazione del modello... 2 1.1 Targhetta identificativa... 2 1.2 Codice del modello... 2 2. Coppie di serraggio e lubrificanti... 3 3.

Dettagli

www.kentstrapper.com info@kentstrapper.com GALILEO NEXT

www.kentstrapper.com info@kentstrapper.com GALILEO NEXT www.kentstrapper.com info@kentstrapper.com GALILEO NEXT Manuale Di Assemblaggio Parti Plastiche Galileo Next: Z Motor Mount and Coupling Vertical Motor Supporto Vertical Idler Supporto Supporti cuscinetti

Dettagli

www.federicoboni.splinder.com

www.federicoboni.splinder.com www.federicoboni.splinder.com & PRESENTANO www.federicoboni.splinder.com 1 / 8 GUIDA ILLUSTRATA ALLA COSTRUZIONE DI SBUFFI SIMIL NOS www.federicoboni.splinder.com 2 / 8 www.federicoboni.splinder.com 3

Dettagli

Zanzariera Plissè laterale singola e doppia

Zanzariera Plissè laterale singola e doppia Zanzariera Plissè laterale singola e doppia Guida a pavimento 3 mm Rete plissettata Modello nta oppia plissettata a scorrimento orizzontale. Grazie all assenza di molle di richiamo della rete, i requisiti

Dettagli

IDENTIFICAZIONE COMPONENTI

IDENTIFICAZIONE COMPONENTI Connettori ottici ST OPTICAM Codici parte: FSTSCBU, FSTMCXAQ, FSTMC5BL, FSTMC6BL, FSTMPC5BL,FSTMPC6BL Panduit Corp. 200/ ISTRUZIONI D INSTALLAZIONE PN402B IDENTIFICAZIONE COMPONENTI Manutenzione del Patch

Dettagli

TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero

TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero Salve Prof. Cantaro come promesso le mando un altro articolo da poter inserire nelle sue guide. Questa volta però a differenza dell'ultima,ho

Dettagli

Istruzioni di montaggio per i Modelli:

Istruzioni di montaggio per i Modelli: Istruzioni di montaggio per i Modelli: 968999306/iZC Equipaggiati con: 96899934 TRD48 Gruppo di taglio a tunnel Tunnel Ram oppure 968999347 CD48 Gruppo di taglio Combi Montaggio Disimballare la macchina.

Dettagli

Realizzazione di un sistema di aria canalizzata perimetrale, per la mansarda

Realizzazione di un sistema di aria canalizzata perimetrale, per la mansarda Realizzazione di un sistema di aria canalizzata perimetrale, per la mansarda Il sistema, realizzato su un Mobilvetta Bussola, può essere utilizzato anche su altri mezzi che hanno la mansarda configurata

Dettagli

Sostituzione della porta 9-11. Sostituzione delle molle compensatrici 11. Sostituzione del giunto inferiore 12

Sostituzione della porta 9-11. Sostituzione delle molle compensatrici 11. Sostituzione del giunto inferiore 12 S 21 maint. it 02-06 a partire dal numero di serie 0002042 manutenzione Sostituzione delle pulegge, del rullo di pressione superiore e dei cavi del contrappeso -4 Sostituzione del giunto porta, del vetro

Dettagli

Esercitazione 5 Dinamica del punto materiale

Esercitazione 5 Dinamica del punto materiale Problema 1 Un corpo puntiforme di massa m = 1.0 kg viene lanciato lungo la superficie di un cuneo avente un inclinazione θ = 40 rispetto all orizzontale e altezza h = 80 cm. Il corpo viene lanciato dal

Dettagli

SOSTITUZIONE CAVI E CAPPUCCI CANDELE SULLA YAMAHA RD 500 LC. Confezione.

SOSTITUZIONE CAVI E CAPPUCCI CANDELE SULLA YAMAHA RD 500 LC. Confezione. SOSTITUZIONE CAVI E CAPPUCCI CANDELE SULLA YAMAHA RD 500 LC Confezione. Il cavo sciolto. Come si presentano i cavi dei cappucci e la bobina, della bancata anteriore, originali. La bobina smontata. Fate

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

ORGANIZZATORE PER BORSA GRANDE

ORGANIZZATORE PER BORSA GRANDE ORGANIZZATORE PER BORSA GRANDE Lavorando a circa cinquanta chilometri da dove vivo, la borsa risulta per me è essere uno strumento di sopravvivenza! Dentro di essa deve trovare spazio tutto ciò che ipoteticamente

Dettagli

END MILLER ECONOMICO. Di Saverio Pandolfi

END MILLER ECONOMICO. Di Saverio Pandolfi END MILLER ECONOMICO Di Saverio Pandolfi Materiali:: 1 motore 2800 giri al minuto 1000 watt minimo 1 mandrino porta frese 2 frese prismatiche a profilo 60 1 motore ridotto in corrente continua 1 cinghia

Dettagli

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo Manuale Operativo MO-NPP30-IT Rev.0 Ed.12 - Tutte le modifiche tecniche riservate senza preavviso. Manuale Operativo Pag. 1 Pompa manuale di calibrazione tipo NPP30 MANUALE OPERATIVO Contenuti: 1) Istruzioni

Dettagli

ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY

ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY 0 1 PREMESSA Questo coreassy è stata prodotto e collaudato secondo gli schemi della norma UNI EN ISO 9001:2008 e risulta essere perfettamente intercambiabile all originale.

Dettagli

Installazione Tooway. Guida veloce all installazione del servizio Tooway

Installazione Tooway. Guida veloce all installazione del servizio Tooway 1 Installazione Tooway Guida veloce all installazione del servizio Tooway 2 INDICE 1. Materiale richiesto 2. Identificazione dati per puntamento 3. Assemblaggio Kit 4. Preparazione al puntamento 5. Puntamento

Dettagli

CAM Measure Manuale d utilizzo

CAM Measure Manuale d utilizzo CAM Measure Manuale d utilizzo Per tutti quelli che vogliono misurare con un telefonino! App scritta da Adriano, per maggiori informazioni, visita: http://ovi.petrucci.ch Introduzione... 2 Calibrazione

Dettagli

CAPSULITE ADESIVA ESERCIZI PER LA RIABILITAZIONE

CAPSULITE ADESIVA ESERCIZI PER LA RIABILITAZIONE CAPSULITE ADESIVA ESERCIZI PER LA RIABILITAZIONE Esercizio nr. 1) Piegate il busto in avanti in modo che sia parallelo al pavimento ed appoggiatevi con il braccio sano ad uno sgabello o ad un tavolino.

Dettagli

CNC a 3 assi La domanda che mi sono subito fatto era questa: In che modo fare un incisore spendendo veramente poco ma avendo una macchina con una buona precisione? La risposta mi è subito venuta in mente

Dettagli

Tensionamento sui motori Mitsubishi/Volvo 1.8 16V benzina. Fig. 1

Tensionamento sui motori Mitsubishi/Volvo 1.8 16V benzina. Fig. 1 Tensionamento sui motori Mitsubishi/Volvo 1.8 16V benzina Riferimento GATES: Marca : Modello : Motore : Codice motore: 5514XS/K015514XS MITSUBISHI / VOLVO Carisma, Pajero IQ, Pajero Pinin, Shogun Pinin,

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

Guida all installazione del kit per messa a terra rack HP opzionale

Guida all installazione del kit per messa a terra rack HP opzionale Guida all installazione del kit per messa a terra rack HP opzionale Agosto 2006 (seconda edizione) Numero di parte 391313-062 Copyright 2006 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Le informazioni contenute

Dettagli

Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima. Manuale di installazione

Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima. Manuale di installazione Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima Manuale di installazione INCLIMA MULTI MANUALE DI INSTALLAZIONE Per garantire un installazione semplice e veloce e nel contempo evitare eventuali problematiche

Dettagli

Appendice B Guida all'installazione del rack

Appendice B Guida all'installazione del rack Appendice B Guida all'installazione del rack Questa appendice descrive come installare il sistema nel kit opzionale per il montaggio su rack. 103 Installazione del sistema su rack Oltre alla configurazione

Dettagli

The DINO files: Ford GT40 set-up

The DINO files: Ford GT40 set-up The DINO files: Ford GT40 set-up Rimuoviamo la carrozzeria, ed osserviamo il supporto motore. Adoperando il nuovo assale, con sezione ridotta nella parte centrale, si ha una maggiore luce rispetto alla

Dettagli

Quanta scienza in. una siringa?

Quanta scienza in. una siringa? S.M.S Puecher Colombo Via G. Pizzigoni n 9 20156 Milano Tel. 0239215302 e-mail: colomboscuola@tiscali.it Quanta scienza in. una siringa? Classe: 3^A (sede Colombo) Anno scolastico: 2002/2003 Insegnante:

Dettagli

Equator MANUALE DELL'UTENTE V2

Equator MANUALE DELL'UTENTE V2 Pagina 1 MANUALE DELL'UTENTE V2 INDICE PAGINA L'importanza dell'equalizzazione della tensione delle funi 2 Preparazione 3 Rimozione e reinserimento dei bulloni di ancoraggio 3 Controllo della tensione

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio

Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio N.B. Prima di inserire i tubi sotto-vuoto nella loro sede e' opportuno collegare l'impianto di acqua fredda e riempire il serbatoio

Dettagli

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI MANUALE DI PULIZIA E SANITIZZAZIONE RISERVATO AL MANUTENTORE AUTORIZZATO 24847 ed. 10-2007 È vietata la riproduzione, anche solo parziale, del presente manuale.

Dettagli

1 Gli effetti della forza di Coriolis

1 Gli effetti della forza di Coriolis LA FORZA DI CORIOLIS di Giulio Mazzolini 2012 1 Gli effetti della forza di Coriolis È un effetto noto che i venti nell emisfero nord deviano sempre verso destra, invece nell emisfero sud deviano sempre

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Easy-Fil ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE QUESTO NON E UN PRODOTTO EPSON. TUTTI I MARCHI APPARTENGONO AI RISPETTIVI PROPRIETARI E SONO CITATI SOLO PER INDICARE LA COMPATIBILITA DEI NOSTRI REFILL KIT AI MEDESIMI.

Dettagli

Manuale assemblaggio RHB 151

Manuale assemblaggio RHB 151 Manuale assemblaggio RHB 151 Assemblaggio della cassa Parti necessarie per assemblare la carrozzeria. Ripulire con un cutter le sbavature dello stampaggio da tutte le parti. Eventuali bolle possono essere

Dettagli

TEST COLTELLO LASER OMERSUB

TEST COLTELLO LASER OMERSUB TEST COLTELLO LASER OMERSUB Per collaudare/testare un coltello non servono pescate e prove particolari, ma serve un utilizzo costante e verificare l usura nel tempo. Il coltello da me provato è il Laser

Dettagli

A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani. Sezione di Forlì. Quaderni di tecnica radioamatoriale

A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani. Sezione di Forlì. Quaderni di tecnica radioamatoriale A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani Sezione di Forlì Quaderni di tecnica radioamatoriale 1 INTESTARE CAVI RG 213 - RG 213 PEE - RG 8 CON CONNETTORI N tipo Marlow 1. INTRODUZIONE Ideali per l uso

Dettagli

Istruzioni per montaggio di SpeedUp GHOST su motore Bosch 2014 Active/Performance

Istruzioni per montaggio di SpeedUp GHOST su motore Bosch 2014 Active/Performance Istruzioni per montaggio di SpeedUp GHOST su motore Bosch 2014 Active/Performance SpeedUp GHOST è il sistema di sblocco velocità per motore Bosch che, una volta installato, rimane del tutto INVISIBILE.

Dettagli

Il gradino tra l impianto e il trasportatore consente un miglior riconoscimento della posizione della spalla dell impianto.

Il gradino tra l impianto e il trasportatore consente un miglior riconoscimento della posizione della spalla dell impianto. DENTSPLY ITALIA S.r.l. Via Curtatone, 3-00185 Roma Numero verde 800-310333 - Fax: 06 72640322 Corporate: Dentsply International - World Headquarters Susquehanna Commerce Center - 221, W. Philadelphia Street

Dettagli

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO INFORMAZIONI SUL PRODOTTO MISURE-MONTAGGIO UTILIZZO MANUTENZIONE GARANZIA CONSIGLI PER IL MONTAGGIO DELLA ZANZARIERA COBRA L installazione della zanzariera può essere montata anche da personale non esperto.nel

Dettagli

ComfortControl 01 BLOCCO DELL INCLINAZIONE 02 TENSIONE DELL INCLINAZIONE 05 ALTEZZA DELLA SCHIENA 06 ANGOLO DELLO SCHIENALE 03 PROFONDITÀ DEL SEDILE

ComfortControl 01 BLOCCO DELL INCLINAZIONE 02 TENSIONE DELL INCLINAZIONE 05 ALTEZZA DELLA SCHIENA 06 ANGOLO DELLO SCHIENALE 03 PROFONDITÀ DEL SEDILE Passo 1: Sbloccate la vostra sedia. 01 BLOCCO DELL INCLINAZIONE Passo 2: Adattate la sedia al vostro corpo. 02 TENSIONE DELL INCLINAZIONE 03 PROFONDITÀ DEL SEDILE 04 ALTEZZA DEL SEDILE Passo 3: Adattate

Dettagli

NUOVO CONTROTELAIO MITO 2004

NUOVO CONTROTELAIO MITO 2004 NOVITA TECNICHE CONTROTELAIO INTONACABILE Il nuovo controtelaio MITO riesce a conciliare una maggior praticità di posa, che si traduce in un minor tempo di montaggio, con una miglior aderenza dell'intonaco

Dettagli

Pulire IM. Non tutti sanno che solo una corretta e regolare pulizia nelle cartelle di IM, assicura un funzionamento longevo del programma

Pulire IM. Non tutti sanno che solo una corretta e regolare pulizia nelle cartelle di IM, assicura un funzionamento longevo del programma Pulire IM Non tutti sanno che solo una corretta e regolare pulizia nelle cartelle di IM, assicura un funzionamento longevo del programma Vediamo come fare questa pulizia attraverso due passaggi (teniamo

Dettagli

SICUREZZA ROTTURA MOLLA

SICUREZZA ROTTURA MOLLA SICUREZZA ROTTURA MOLLA 052010 IMPORTANTE: Le molle in tensione sono provviste di una tensione alta; fare sempre molta attenzione, soprattutto in fase di regolazione ed uso di tiranti (12025) che siano

Dettagli

MZ2 FASE 1 1 2 3 MANUALE [1]

MZ2 FASE 1 1 2 3 MANUALE [1] FASE 1 1 2 3 2) Inserire la ralla nell asse. 3) Inserire la puleggia e le sfere applicando un velo di grasso. 4) Inserire la seconda ralla e la molla a tazza nel senso raffigurato. 5) Avvitare la ghiera

Dettagli

1 Sigillatura porte. 1.1 Materiale necessario. Sigillatura porte

1 Sigillatura porte. 1.1 Materiale necessario. Sigillatura porte Sigillatura porte Ciao a tutti ho realizzato questa guida per sigillare le porte (a mio avviso nel modo corretto, poi ognuno fa come crede) ed evitare che i pannelli interni si bagnino... come è successo

Dettagli

Equator. Pagina. 1. L'importanza dell'equalizzazione della tensione delle funi 2. 2. Preparazione 3

Equator. Pagina. 1. L'importanza dell'equalizzazione della tensione delle funi 2. 2. Preparazione 3 MANUALE DELL'UTENTE V1 INDICE Pagina 1. L'importanza dell'equalizzazione della tensione delle funi 2 2. Preparazione 3 3. Rimozione e reinserimento dei bulloni di ancoraggio 3 4. Controllo della tensione

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE R MS1001.03 FABBRICATORE DI GHIACCIO MC 15-45 CONTENITORE B 550 FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE ATTREZZI RICHIESTI 1 Cacciavite a croce medio 1 Cacciavite

Dettagli

Guida all uso di Java Diagrammi ER

Guida all uso di Java Diagrammi ER Guida all uso di Java Diagrammi ER Ver. 1.1 Alessandro Ballini 16/5/2004 Questa guida ha lo scopo di mostrare gli aspetti fondamentali dell utilizzo dell applicazione Java Diagrammi ER. Inizieremo con

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

Manovre di autosoccorso: Paranchi

Manovre di autosoccorso: Paranchi Angela Montanari Paranchi Pag. 1/8 Manovre di autosoccorso: Paranchi Recupero di ferito con paranco mezzo Poldo con piastrina. Questo sistema di recupero va adottato, oltre che in alpinismo su ghiaccio

Dettagli

SOLLEVATORE IDRAULICO

SOLLEVATORE IDRAULICO SOLLEVATORE IDRAULICO MANUALE UTENTE www.motogalaxy.it Pagina 1 www.motogalaxy.it Pagina 1 ISTRUZIONI Lista componenti LISTA COMPONENTI Assemblaggio Inserire i piedi nel sollevatore a assicurarli con un

Dettagli

Applicare un Watermark con Photoshop

Applicare un Watermark con Photoshop Applicare un Watermark con Photoshop Testo e foto a cura di: Stefano Cerchiaro www.stefanocerchiaro.it Introduzione Con questa breve e semplicissima guida vi illustro un modo molto veloce per poter applicare

Dettagli

Istruzioni per l installazione

Istruzioni per l installazione Istruzioni per l installazione Tastiera per serratura a tempo Note per il montaggio Consultare sempre le istruzioni di installazione e funzionamento della serratura e della tastiera prima di iniziare l

Dettagli

MANUALE REVISIONE Indice:

MANUALE REVISIONE Indice: MANUALE REVISIONE Indice: 1.0 SMONTAGGIO GENERALE 1.1 SOSTITUZIONE OLIO 1.2 RIVALVOLARE IL PISTONE 1.3 REVISIONARE IL COVER 1.4 RIASSEMBLAGGIO 1.0 SMONTAGGIO GENERALE 1 Rimuovere la molla e il portamolla.

Dettagli

4 Fnzione. Indice. Manuale di assistenza - Speed Triple 4.1

4 Fnzione. Indice. Manuale di assistenza - Speed Triple 4.1 4 Fnzione Indice Vista esplosa - Coperchio frizione Vista esolosa - Frizione Vista esolosa - Comandifrizione Cavofrizione... Frizione Smontaggio lspezione Assemblaggio.... Scomposizione... lspezione disco

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

Guida all uso delle piastre per convergenza per kart.

Guida all uso delle piastre per convergenza per kart. Guida all uso delle piastre per convergenza per kart. L uso delle piastre per la regolazione e misurazione della convergenza e del camber del kart è molto semplice ed intuitivo, tuttavia è necessario essere

Dettagli