INDICE. Capitolo 1 Norme generali. 1. Premessa... 31

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. Capitolo 1 Norme generali. 1. Premessa... 31"

Transcript

1 INDICE Prefazione... XI Capitolo 1 Norme generali 1. Premessa... 1 Fonti normative e contrattuali Fonti legali e amministrative Fonti contrattuali collettive... 4 Orario di lavoro Lavoro ordinario Lavoro straordinario, notturno e festivo Libro unico del lavoro Premessa Ambito di applicazione Contenuto Modalità di tenuta Luogo di tenuta Modalità di esibizione Conservazione Sanzioni Capitolo 2 Retribuzione contrattuale 1. Premessa Retribuzione: nozione legale Retribuzione: nozione contrattuale Inquadramento contrattuale delle aziende Forme di retribuzione Individuazione degli elementi della retribuzione Voci della retribuzione mensile Retribuzione minima contrattuale Altre voci della retribuzione minima contrattuale Voci della contrattazione integrativa III

2 Paghe e contributi Voci della retribuzione aggiuntiva Altre voci retributive Criteri di calcolo della retribuzione Capitolo 3 Retribuzione imponibile 1. Reddito di lavoro dipendente Elementi esclusi dall'imponibile contributivo e fiscale Indennità di trasferta e di trasferimento Beni e servizi forniti al dipendente (fringe benefits) Redditi prodotti all'estero Elementi esclusi solo dall'imponibile contributivo Elementi esclusi solo dall'imponibile fiscale Redditi assimilati al reddito di lavoro dipendente Criteri per la determinazione dell'imponibile contributivo Minimali e massimali Retribuzioni convenzionali Imponibile contributivo nel settore edile Contratti di riallineamento retributivo nel Mezzogiorno Capitolo 4 Regime fiscale Tassazione ordinaria e separata Premessa Sistema di tassazione Soggetti obbligati Retribuzione corrente Calcolo della ritenuta Mensilità aggiuntive Emolumenti arretrati Addizionali all'irpef Conguaglio di fine anno o di fine rapporto Versamento delle ritenute Modello F Certificazioni e dichiarazioni Agevolazioni fiscali Tipologie di agevolazioni IV

3 Sommario 14. Credito d'imposta per l'assunzione di ricercatori Credito d'imposta per nuovo lavoro stabile nel Mezzogiorno Incentivi fiscali per il rientro dei lavoratori in Italia Incentivi fiscali per imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità Agevolazioni fiscali per le assunzioni a tempo indeterminato di donne e giovani Agevolazioni fiscali per le start-up innovative Assistenza fiscale Procedura Destinatari Soggetti abilitati Assistenza svolta dai sostituti d'imposta Verifiche Conguaglio Versamenti e recuperi Capitolo 5 Le assenze nel rapporto di lavoro 1. Premessa Assenze retribuite Festività Ferie e R.O.L Malattia Maternità Infortunio sul lavoro - Malattia professionale C.I.G. ordinaria C.I.G. edilizia C.I.G. straordinaria Contratti di solidarietà interna Le altre casistiche Congedi - Permessi - Aspettativa Capitolo 6 Calcolo del cedolino 1. Premessa V

4 Paghe e contributi 2014 Dal lordo al netto Trattenute previdenziali e fiscali Assegno per il nucleo familiare Cumulo tra pensione e reddito da lavoro dipendente Altre trattenute Pagamento della retribuzione Esempi di calcolo Liquidazione di prestazioni straordinarie Liquidazione di maggiorazioni per lavoro notturno Liquidazione di trattamento per festività coincidente con la domenica Liquidazione di festività infrasettimanale goduta Liquidazione di ferie godute Liquidazione di ferie non godute Liquidazione della 13ª mensilità Liquidazione della 14ª mensilità Liquidazione del trattamento di malattia Liquidazione del trattamento di maternità Liquidazione del trattamento di infortunio Liquidazione del trattamento di C.i.g. ordinaria Liquidazione del trattamento di congedo matrimoniale Trattenute per sciopero e permesso non retribuito Liquidazione del trattamento di trasferta Ritenute a carico del lavoratore (dal lordo al netto in busta paga) Capitolo 7 Competenze di fine rapporto 1. Cause di estinzione del rapporto di lavoro Liquidazione delle competenze spettanti Indennità sostitutiva del preavviso Trattamento di fine rapporto Tassazione delle indennità di fine rapporto Tassazione delle quote maturate dal 1 gennaio Adempimenti del sostituto d'imposta e riliquidazione dell'imposta Polizze assicurative Tassazione delle quote maturate fino al 31 dicembre Assoggettamento a tassazione ex D.L. n. 201/ Importi da corrispondere successivamente alla risoluzione del rapporto Esempi di calcolo VI

5 Sommario Capitolo 8 Contributi INPS Rapporto assicurativo Premessa Domanda di iscrizione all'inps Assegnazione della posizione contributiva Inquadramento previdenziale Contributi ed agevolazioni Criteri per la determinazione dei contributi Contributo per l'invalidità, vecchiaia e superstiti Contributi per la disoccupazione Contributo per la cassa assegni familiari Contributo per la cassa integrazione guadagni e la mobilità Contributo per il fondo di garanzia T.F.R Contributi per l'indennità di malattia e maternità Contributo aggiuntivo per il lavoro straordinario Contributo di solidarietà Contributi per i fondi a sostegno del reddito e dell'occupazione Esoneri contributivi Sgravio contributivo sulle erogazioni stabilite dai contratti di secondo livello Conguaglio di fine anno Agevolazioni contributive Denuncia e versamento dei contributi Unificazione delle denunce: sistema Uniemens Versamento dei contributi Capitolo 9 Contributi altri enti Dirigenti Aziende industriali Premessa Gestione INPS (ex INPDAI) PREVINDAI PREVINDAPI FASI VII

6 Paghe e contributi FASDAPI Dirigenti Aziende del terziario Fondo "Mario Negri" Fondo "Antonio Pastore" FASDAC (Fondo M. Besusso) Giornalisti INPGI CASAGIT Lavoratori dello spettacolo ENPALS Impiegati dell'agricoltura ENPAIA Altri fondi Fondi di previdenza complementare Capitolo 10 Premi INAIL 1. Premessa Attività protette Soggetti assicurati Datori di lavoro obbligati Silicosi ed asbestosi Lesioni da raggi X Denuncia di esercizio, variazione, o cessazione di attività Tariffa dei premi Retribuzione imponibile Pagamento del premio Capitolo 11 Certificazioni annuali Schema di certificazione unica (Mod. CUD) Redditi di lavoro dipendente VIII

7 Sommario 2. Mod. CUD Istruzioni per la compilazione dello schema Dichiarazioni del sostituto d'imposta (Mod. 770) Dichiarazione unica Mod. 770/ Struttura del modello APPENDICI Appendice 1 - Sintesi normative Appendice 2 - Cassa edile Appendice 3 - Costo del lavoro Appendice 4 - Prospetti contrattuali Dati tabellari Tabella 1 - Contributi previdenziali dovuti all'inps Tabella 2 - Contributi previdenziali dovuti ad altri Enti Tabella 3 - Minimali contributivi Tabella 4 - Retribuzioni convenzionali Tabella 5 - Integrazione salariale Tabella 6 - Aliquote e detrazioni IRPEF Tabella 7 - Addizionali regionali IRPEF Tabella 8 - Interessi di differimento e dilazione Tabella 9 - Trattamento di fine rapporto Tabella 10 - INAIL Premi speciali unitari Tabella 11 - Tariffe dei premi INAIL Tabella 12 - Codici tributo F Tabella 13 - Assegni per il nucleo familiare Tabella 14 - Costi chilometrici Indice analitico IX

CAPITOLO 1 Norme generali

CAPITOLO 1 Norme generali Sommario CAPITOLO 1 Norme generali 1. Premessa... 1 Fonti normative e contrattuali 2. Fonti legali e amministrative... 1 3. Fonti contrattuali collettive... 6 Orario di lavoro 4. Lavoro ordinario... 7

Dettagli

CAPITOLO 1 Norme generali

CAPITOLO 1 Norme generali CAPITOLO 1 Norme generali 1. Premessa... 1 Fonti normative e contrattuali 2. Fonti legali e amministrative... 1 3. Fonti contrattuali collettive... 6 Orario di lavoro 4. Lavoro ordinario... 7 5. Lavoro

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11 La registrazione del cedolino paga...» 11

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11 La registrazione del cedolino paga...» 11 INDICE Introduzione... pag. 11 La registrazione del cedolino paga...» 11 Sezione Prima - ASPETTI GENERALI I campi del cedolino paga... pag. 16 Dati anagrafici...» 17 Elementi retributivi...» 17 Sviluppo

Dettagli

CAPITOLO 1 RETRIBUZIONE

CAPITOLO 1 RETRIBUZIONE CAPITOLO 1 RETRIBUZIONE 1. Generalità... 1 2. Stipendio mensile, paga oraria, mensilizzazione degli operai... 1 3. Minimi sindacali... 3 4. Ex contingenza, EDR, indennità di vacanza contrattuale... 4 5.

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11 La registrazione del cedolino paga...» 11

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11 La registrazione del cedolino paga...» 11 INDICE Introduzione... pag. 11 La registrazione del cedolino paga...» 11 Sezione Prima - ASPETTI GENERALI I campi del cedolino paga... pag. 16 Dati anagrafici...» 17 Elementi retributivi...» 17 Sviluppo

Dettagli

SOMMARIO GENERALE. Parte Prima - Rapporto di lavoro

SOMMARIO GENERALE. Parte Prima - Rapporto di lavoro 1 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 1.6 1.7 1.8 2 2.1 2.2 2.3 2.4 2.5 2.6 2.7 2.8 2.9 2.10 2.11 2.12 2.13 2.14 3 3.1 3.2 3.3 3.4 3.5 3.6 3.7 3.8 4 4.1 4.2 4.3 4.4 4.5 4.6 4.7 4.8 Parte Prima - Rapporto di lavoro Legge

Dettagli

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. V. AUTORI... pag. VI CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO DIRIGENZIALE

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. V. AUTORI... pag. VI CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO DIRIGENZIALE Sommario PRESENTAZIONE... pag. V AUTORI... pag. VI CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO DIRIGENZIALE DEFINIZIONE DELLA FIGURA DEL DIRIGENTE... pag. 3 1. Premessa... pag. 3 2. Definizione contrattuale...

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11 INDICE Introduzione... pag. 11 Sezione Prima - ASPETTI GENERALI I campi del cedolino paga... pag. 14 Dati anagrafici...» 15 Elementi retributivi...» 15 Sviluppo del cedolino paga...» 15 Calcolo contributi

Dettagli

1. Norme generali sul rapporto di lavoro

1. Norme generali sul rapporto di lavoro Sommario 1. Norme generali sul rapporto di lavoro FONTI NORMATIVE E CONTRATTUALI 2 1. Premessa 2 2. Fonti legali e amministrative 2 3. Fonti contrattuali collettive 6 ISCRIZIONE AGLI ENTI PREVIDENZIALI

Dettagli

1. Norme generali sul rapporto di lavoro

1. Norme generali sul rapporto di lavoro Sommario 1. Norme generali sul rapporto di lavoro FONTI NORMATIVE E CONTRATTUALI 2 1. Premessa 2 2. Fonti legali e amministrative 2 3. Fonti contrattuali collettive 6 ISCRIZIONE AGLI ENTI PREVIDENZIALI

Dettagli

1. Norme generali sul rapporto di lavoro

1. Norme generali sul rapporto di lavoro Sommario 1. Norme generali sul rapporto di lavoro FONTI NORMATIVE E CONTRATTUALI 2 1. Premessa 2 2. Fonti legali e amministrative 2 3. Fonti contrattuali collettive 6 ISCRIZIONE AGLI ENTI PREVIDENZIALI

Dettagli

GUIDA COMPLETA ALLA COMPILAZIONE DEL CEDOLINO PAGA 2019

GUIDA COMPLETA ALLA COMPILAZIONE DEL CEDOLINO PAGA 2019 GUIDA COMPLETA ALLA COMPILAZIONE DEL CEDOLINO PAGA 2019 Prezzo: Prezzo di listino: 34,00 Prezzo Scontato 30,60 Reparto Argomento Tipologia Autore Editore Lavoro Lavoro Libri Centro Studi Normativa del

Dettagli

SOMMARIO. 1. Norme generali sul rapporto di lavoro. 2. Retribuzione contrattuale

SOMMARIO. 1. Norme generali sul rapporto di lavoro. 2. Retribuzione contrattuale 1. Norme generali sul rapporto di lavoro FONTI NORMATIVE E CONTRATTUALI 2 1. Premessa 2 2. Fonti legali e amministrative 2 3. Fonti contrattuali collettive 6 ISCRIZIONE AGLI ENTI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI

Dettagli

CONTRIBUTI E RITENUTE

CONTRIBUTI E RITENUTE N. Bianchi - A. Gerbaldi CONTRIBUTI E RITENUTE 2013 ALIQUOTE DEI CONTRIBUTI DAL 1 FEBBRAIO 2001 ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE DAL 1 LUGLIO 2000 AL 30 GIUGNO 2001 DENUNCIA INAIL AL 14 MARZO 2001: NUOVE

Dettagli

SOMMARIO. 1. Norme generali sul rapporto di lavoro. 2. Retribuzione contrattuale

SOMMARIO. 1. Norme generali sul rapporto di lavoro. 2. Retribuzione contrattuale SOMMARIO 1. Norme generali sul rapporto di lavoro FONTI NORMATIVE E CONTRATTUALI 2 1. Premessa 2 2. Fonti legali e amministrative 2 3. Fonti contrattuali collettive 6 ISCRIZIONE AGLI ENTI PREVIDENZIALI

Dettagli

CAPITOLO 1 Norme generali

CAPITOLO 1 Norme generali Sommario CAPITOLO 1 Norme generali 1. Competenze INPS... 1 2. Costituzione del rapporto assicurativo... 3 3. Misura della contribuzione... 21 4. Retribuzione imponibile ai fini previdenziali... 59 5. Denuncia

Dettagli

Sommario. Presentazione... pag. XIII CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO IN AGRICOLTURA

Sommario. Presentazione... pag. XIII CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO IN AGRICOLTURA Sommario Presentazione... pag. XIII CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO IN AGRICOLTURA IL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO... pag. 4 IL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO... pag.

Dettagli

CORSO DI PAGHE E CONTRIBUTI

CORSO DI PAGHE E CONTRIBUTI N. Bianchi, A. Gerbaldi CORSO DI PAGHE E CONTRIBUTI 20ª Edizione N. 1/2013 - Anno XVII - Quadrimestrale Sped. abbonamento postale 45% Art. 2, comma 20/b, legge 662/1996 Filiale di Roma LAVORO Corso di

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2017

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2017 Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2017 PROGRAMMA DI STUDIO MASTER: MODULO 1 - RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE La costituzione dei gruppi

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROGRAMMA DI STUDIO MASTER: MODULO 1 - RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE La costituzione dei gruppi di lavoro Il reclutamento

Dettagli

PAGHE E CONTRIBUTI. di Luciano Alberti e Davide Guzzi

PAGHE E CONTRIBUTI. di Luciano Alberti e Davide Guzzi PAGHE E CONTRIBUTI di Luciano Alberti e Davide Guzzi Indice sistematico Prefazione alla 13^ edizione...11 Parte 1 - Procedure per l azienda Capitolo 1 - Nozioni preliminari...15 1.1 Premesse per una corretta

Dettagli

CONOSCERE IL NUOVO CEDOLINO PAGA DEL GRUPPO MAZZUCCONI

CONOSCERE IL NUOVO CEDOLINO PAGA DEL GRUPPO MAZZUCCONI CONOSCERE IL NUOVO CEDOLINO PAGA DEL GRUPPO MAZZUCCONI A cura dell Ufficio Risorse Umane Documento aggiornato al 25/01/2016 1 2 INDICE Sezione 1 DATI VIDIMAZIONE...4 Sezione 2 DATI AZIENZA E PERIODO RETRIBUZIONE..4

Dettagli

MEMENTO PAGHE E CONTRIBUTI

MEMENTO PAGHE E CONTRIBUTI MEMENTO PAGHE E CONTRIBUTI Prezzo: 103,00 Reparto Argomento Tipologia Autore Editore Data Pubblicazione Giuridico Giuridico Libri AA.VV. Francis Lefebvre 23/giu/2017 Pagine 1050 Edizione - Collana MEMENTO

Dettagli

Come leggere la Busta Paga

Come leggere la Busta Paga Come leggere la Busta Paga * aggiornato al 20 luglio 2009 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali e quelle previdenziali, che il lavoratore percepisce per

Dettagli

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. IX

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. IX BUSTA PAGA - TFR SOMMARIO Sommario PRESENTAZIONE... pag. IX CAPITOLO 1 - IL TFR DEFINIZIONE DI TFR... pag. 3 BENEFICIARI... pag. 3 ANTICIPAZIONI... pag. 4 ACCONTI... pag. 6 FONDO DI GARANZIA... pag. 7

Dettagli

CONOSCERE IL "CEDOLINO PAGA"

CONOSCERE IL CEDOLINO PAGA CONOSCERE IL "CEDOLINO PAGA" Documento aggiornato al 02 Gennaio 2012 Applicativi coinvolti: PAGHE ESPOSIZIONE DATI CEDOLINO PAGA...3 Sezione 1 DATI VIDIMAZIONE...3 Sezione 2 DATI AZIENZA E PERIODO RETRIBUZIONE...3

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV. Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA

SOMMARIO. Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV. Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA SOMMARIO Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA Capitolo 1 - Cassa integrazione guadagni ordinaria 1. Nozione... 3 2 Fonti... 3 3. Presupposti e cause

Dettagli

CAPITOLO 1 Agenti e rappresentanti di commercio

CAPITOLO 1 Agenti e rappresentanti di commercio CAPITOLO 1 Agenti e rappresentanti di commercio Disciplina del rapporto 1. Agenti e rappresentanti... 1 2. Iscrizione al ruolo... 2 3. Contratto di agenzia... 3 4. Provvigioni... 4 5. Estinzione del rapporto...

Dettagli

SOMMARIO BUSTA PAGA IN PRATICA

SOMMARIO BUSTA PAGA IN PRATICA SOMMARIO 1. Rapporto di lavoro subordinato pag. 1 Definizione» 1 Elementi del lavoro subordinato» 2 Periodo di prova» 3 Cessazione del rapporto di lavoro» 3 Dimissioni» 3 Licenziamento» 5 Risoluzione consensuale»

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione pag. V

SOMMARIO. Presentazione pag. V Presentazione pag. V Nota autori» VII 1. Rapporto di lavoro subordinato» 1 Definizione» 1 Periodo di prova» 2 Cessazione del rapporto di lavoro» 3 Dimissioni» 3 Licenziamento» 4 Risoluzione consensuale»

Dettagli

SOMMARIO. Wolters Kluwer Italia VII

SOMMARIO. Wolters Kluwer Italia VII SOMMARIO 1. Rapporto di lavoro subordinato pag. 1 Definizione» 1 Elementi del lavoro subordinato» 2 Periodo di prova» 3 Cessazione del rapporto di lavoro» 3 Dimissioni» 3 Licenziamento» 5 Risoluzione consensuale»

Dettagli

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro * aggiornato al 21 dicembre 2007 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali

Dettagli

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro * aggiornato al 25 febbraio 2008 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali

Dettagli

NOTIZIARIO 2015 / 1 LEGGE DI STABILITA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 NOTIZIARIO 2015/1 G E N N A I O 2 0 1 5 1 LEGGE DI STABILITA PRINCIPALI NOVITA

NOTIZIARIO 2015 / 1 LEGGE DI STABILITA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 NOTIZIARIO 2015/1 G E N N A I O 2 0 1 5 1 LEGGE DI STABILITA PRINCIPALI NOVITA NOTIZIARIO 2015 / 1 CERTIFICAZIONE UNICA 2015 1 2 CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Le informazioni contenute in questa nota informativa hanno carattere generale e meramente divulgativo e non costituiscono né

Dettagli

Paghe e contributi IPSOA: Base + avanzato

Paghe e contributi IPSOA: Base + avanzato Paghe e contributi IPSOA: Base + avanzato CORSO BASE (Perugia dal 17/4/2012 al 30/05/2012) Il corso Base paghe e contributi è finalizzato a fornire gli strumenti necessari per una corretta e puntuale elaborazione

Dettagli

SPAZIO AZIENDE LUGLIO 2019

SPAZIO AZIENDE LUGLIO 2019 SPAZIO AZIENDE LUGLIO 2019 LE ULTIME NOVITÀ No al demansionamento per il rifiuto di impieghi allo stesso livello di inquadramento contrattuale Corte di Cassazione, Ordinanza n. 17579 del 2 luglio 2019

Dettagli

SPAZIO AZIENDE AGOSTO 2019

SPAZIO AZIENDE AGOSTO 2019 SPAZIO AZIENDE AGOSTO 2019 LE ULTIME NOVITÀ Fondo EST: proroga del versamento dovuto nel mese di agosto Fondo EST, Circolare n. 2 del 2 agosto 2019 Contratti collettivi di 2 livello: deposito solo telematico

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 MAGGIO 2012 AL 31 MAGGIO 2012

PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 MAGGIO 2012 AL 31 MAGGIO 2012 PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 MAGGIO 2012 AL 31 MAGGIO 2012 giovedì 10 maggio Giornalisti previdenza complementare Versamento dei contributi, relativi al mese precedente, dovuti al Fondo di previdenza complementare

Dettagli

CAPITOLO 1 Agenti e rappresentanti di commercio

CAPITOLO 1 Agenti e rappresentanti di commercio Sommario CAPITOLO 1 Agenti e rappresentanti di commercio Disciplina del rapporto 1. Agenti e rappresentanti... 1 2. Esercizio dell'attività... 1 3. Contratto di agenzia... 2 4. Provvigioni... 4 5. Estinzione

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE NORMATIVA E PRATICA Roma Ottobre Novembre 2016 Centro Congressi Cavour - Via Cavour 50/a - Orario: 9.15-17.15 PERCORSO FORMATIVO 1 CORSO Assunzione del lavoratore 4 5 Ottobre

Dettagli

Guida ai nuovi ammortizzatori sociali A CURA DELLA FIM-CISL NAZIONALE

Guida ai nuovi ammortizzatori sociali A CURA DELLA FIM-CISL NAZIONALE Guida ai nuovi ammortizzatori A CURA DELLA FIM-CISL NAZIONALE ai nuovi ammortizzatori GUIDA AI NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ai nuovi ammortizzatori indice 7 Introduzione 11 LA CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA

Dettagli

LAVORATORI SUBORDINATI - GESTIONE INPS

LAVORATORI SUBORDINATI - GESTIONE INPS LAVORATORI SUBORDINATI - GESTIONE INPS CAPITOLO 1 CONTRIBUZIONE OBBLIGATORIA 1. Competenze INPS... 1 2. Costituzione del rapporto assicurativo... 3 3. Misura della contribuzione... 11 4. Retribuzione imponibile

Dettagli

COME SI LEGGE LA BUSTA PAGA

COME SI LEGGE LA BUSTA PAGA COME SI LEGGE LA BUSTA PAGA 1. Principali elementi del cedolino paga 2. Cenni su alcune tematiche del personale TESTATA DEL CEDOLINO RATEI 1. Divisore orario: 165 2. Orario settimanale: 38 3. Ferie: Mat.

Dettagli

newsletter MARZO 2015

newsletter MARZO 2015 newsletter MARZO 2015 4. Scadenziario aprile 2015 4. SCADENZIARIO APRILE 2015 Scadenze contrattuali Carta aziende industriali: Il CCNL 13 settembre 2012 ha previsto che, a decorrere dal 2011, ai lavoratori

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 APRILE 2011 AL 30 APRILE 2011

PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 APRILE 2011 AL 30 APRILE 2011 PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 APRILE 2011 AL 30 APRILE 2011 Si ricorda che tutti gli adempimenti sono stati inseriti, prudenzialmente, con le loro scadenze naturali, nonostante nella maggior parte dei casi,

Dettagli

La gestione amministrativa del personale è caratterizzata da norme e procedure sempre più complesse e richiede attitudini e capacità specifiche.

La gestione amministrativa del personale è caratterizzata da norme e procedure sempre più complesse e richiede attitudini e capacità specifiche. In un contesto caratterizzato da continui e rapidi cambiamenti, la Direzione Risorse Umane è spinta ad innescare un veloce percorso di rivisitazione del proprio ruolo all'interno dell'organizzazione, per

Dettagli

MODULO La gestione del Rapporto di Lavoro 31marzo 2010 ore 15,00-19,00

MODULO La gestione del Rapporto di Lavoro 31marzo 2010 ore 15,00-19,00 2 MODULO La gestione del Rapporto di Lavoro 31marzo 2010 ore 15,00-19,00 Introduce Dott. Ferdinando Marchetti Componente Commissione Diritto del Lavoro ODCEC di Roma Certificazione del rapporto di lavoro

Dettagli

Lavoratori domestici e collaboratori familiari

Lavoratori domestici e collaboratori familiari Lavoratori domestici e collaboratori familiari di Luciano Alberti IMPORTANTE Tutte le formule riportate nel Formulario sono disponibili on line e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE

INDICE SOMMARIO. Prefazione CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE INDICE SOMMARIO Prefazione XIII CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1. Premessa 1 2. Origine della previdenza sociale 3 3. La previdenza sociale nel periodo precorporativo e corporativo

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 FEBBRAIO 2011 AL 28 FEBBRAIO 2011

PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 FEBBRAIO 2011 AL 28 FEBBRAIO 2011 PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 FEBBRAIO 2011 AL 28 FEBBRAIO 2011 Si ricorda che tutti gli adempimenti sono stati inseriti, prudenzialmente, con le loro scadenze naturali, nonostante nella maggior parte dei

Dettagli

newsletter GENNAIO 2016

newsletter GENNAIO 2016 newsletter GENNAIO 2016 4. Scadenziario febbraio 2016 4. SCADENZIARIO FEBBRAIO 2016 Scadenze contrattuali Credito: Congedo parentale ad ore Il verbale di accordo del 15 dicembre 2015 ha disciplinato la

Dettagli

GLI ELEMENTI PRINCIPALI DEL CEDOLINO PAGA

GLI ELEMENTI PRINCIPALI DEL CEDOLINO PAGA GLI ELEMENTI PRINCIPALI DEL CEDOLINO PAGA Dal mese di Agosto 2008 è istituito il LIBRO UNICO, che sostituisce il libro paga, il registro e il libretto di controllo dei lavoranti a domicilio, il libro matricola

Dettagli

Agenda. Dicembre 2011. Scadenzario Normativo. Giovedì 1 dicembre 2011. Assistenza fiscale. Conguaglio fiscale. Venerdì 16 dicembre 2011

Agenda. Dicembre 2011. Scadenzario Normativo. Giovedì 1 dicembre 2011. Assistenza fiscale. Conguaglio fiscale. Venerdì 16 dicembre 2011 LA REDAZIONE Agenda Dicembre 2011 Tutti gli adempimenti sono stati inseriti, prudenzialmente, con le loro scadenze naturali, ricordiamo tuttavia che perlopiù, i versamenti che cadono di sabato e nei giorni

Dettagli

Nome relatore titolo intervento

Nome relatore titolo intervento Il Conguaglio Previdenziale 2012 Roma, 13 dicembre 2012 UNINDUSTRIA Carlo Dori Nome relatore titolo intervento Le fattispecie più ricorrenti che possono determinare le operazioni di conguaglio contributivo

Dettagli

5. ANALISI DEI COSTI DETERMINAZIONE DEL COSTO

5. ANALISI DEI COSTI DETERMINAZIONE DEL COSTO DETERMINAZIONE DEL COSTO DETERMINAZIONE DEL COSTO 5. ANALISI DEI COSTI DETERMINAZIONE DEL COSTO TIPOLOGIE DI CONTRATTI Al fine di procedere con una comparazione quanto più omogenea, si raffrontano i vari

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 06 di Riduzione dell orario di lavoro per i lavoratori prossimi

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 10 di SPAZIO AZIENDE OTTOBRE 2013 LE ULTIME NOVITÀ Incentivi per

Dettagli

INPS DIRIGENTI AZIENDE INDUSTRIALI. tabella dei contributi in vigore dal 1 gennaio 2015

INPS DIRIGENTI AZIENDE INDUSTRIALI. tabella dei contributi in vigore dal 1 gennaio 2015 INPS DIRIGENTI AZIENDE INDUSTRIALI tabella dei contributi in vigore dal 1 gennaio 2015 CONTRIBUTI Aziende fino a 15 dipendenti Aziende con più di 15 dipendenti Ditta Dirig. Ditta Dirig. - Fondo previdenza

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PAGHE E CONTRIBUTI

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PAGHE E CONTRIBUTI CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PAGHE E CONTRIBUTI edizione 2013 CON IL PATROCINIO dell Ordine dei Consulenti del Lavoro di Ancona Maggio 2013 Ph + 039 071 290 1328 e-mail formazione@levgroup.it Pagina 1

Dettagli

IVA - DICHIARAZIONE ANNUALE CONTRIBUENTI NON TENUTI ALLA PRESENTAZIONE DI UNICO

IVA - DICHIARAZIONE ANNUALE CONTRIBUENTI NON TENUTI ALLA PRESENTAZIONE DI UNICO 05/02/2016 ADEMPIMENTI AZIENDALI - FEBBRAIO 2016. N.B.: il Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 148, entrato in vigore il 24 settembre 2015, ha modificato i termini di presentazione delle domande

Dettagli

Agenda. Settembre Sabato 1 settembre Assistenza fiscale. Studi professionali. Sabato 15 settembre Premi Inail LA REDAZIONE

Agenda. Settembre Sabato 1 settembre Assistenza fiscale. Studi professionali. Sabato 15 settembre Premi Inail LA REDAZIONE LA REDAZIONE Agenda Settembre 2012 Tutti gli adempimenti sono stati inseriti, prudenzialmente, con le loro scadenze naturali, ricordiamo tuttavia che perlopiù, i versamenti che cadono di sabato e nei giorni

Dettagli

CORSO PROFESSIONALE ADDETTO ELABORAZIONE BUSTE PAGA

CORSO PROFESSIONALE ADDETTO ELABORAZIONE BUSTE PAGA OBIETTIVO CORSO PROFESSIONALE ADDETTO ELABORAZIONE BUSTE PAGA DURATA: 164 ORE Il corso ha l'obiettivo di far acquisire competenze sia teoriche che tecniche in materia di paghe e contributi, garantendo

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE CAPITOLO SECONDO IL SISTEMA GIURIDICO DELLA PREVIDENZA SOCIALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE CAPITOLO SECONDO IL SISTEMA GIURIDICO DELLA PREVIDENZA SOCIALE Prefazione Premessa alla seconda edizione Premessa alla terza edizione XIII XV XVII CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1. Premessa 1 2. Origine della previdenza sociale 3 3.

Dettagli

Gestione Integrata delle Risorse Umane. Studio PICECI ROBERTO

Gestione Integrata delle Risorse Umane. Studio PICECI ROBERTO Gestione Integrata delle Risorse Umane Studio PICECI ROBERTO PROFILO Lo Studio Piceci nasce nel 1950, dall iniziativa del suo fondatore Angelo Piceci e negli oltre 60 anni di attività raggiunge una posizione

Dettagli

ADEMPIMENTI E SCADENZE CONTRATTUALI DEL MESE DI AGOSTO 2014 GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI AGOSTO. Varie MERCOLEDÌ 20. Ritenute IRPEF mensili

ADEMPIMENTI E SCADENZE CONTRATTUALI DEL MESE DI AGOSTO 2014 GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI AGOSTO. Varie MERCOLEDÌ 20. Ritenute IRPEF mensili INFORMATIVA N. 276 01 AGOSTO 2014 Varie ADEMPIMENTI E SCADENZE CONTRATTUALI DEL MESE DI AGOSTO 2014 GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI AGOSTO Ritenute IRPEF mensili MERCOLEDÌ 20 Ultimo giorno utile per effettuare

Dettagli

Progetto finanziato da Forma.Temp

Progetto finanziato da Forma.Temp Progetto finanziato da Forma.Temp Progetto P0701740PR0176 Società promotrice Tipologia formativa Destinatari del progetto : Atempo S.p.A. : Professionale : PA - Candidati a missioni di lavoro temporaneo

Dettagli

In allegato si riporta Spazio aziende n. 02 del mese di febbraio 2014.

In allegato si riporta Spazio aziende n. 02 del mese di febbraio 2014. Spazio aziende è destinato alla clientela dello studio o dell associazione e contiene, con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale

Dettagli

CASSA EDILE DI MUTUALITA E DI ASSISTENZA DI NOVARA FASCICOLO TABELLE

CASSA EDILE DI MUTUALITA E DI ASSISTENZA DI NOVARA FASCICOLO TABELLE CASSA EDILE DI MUTUALITA E DI ASSISTENZA DI NOVARA FASCICOLO TABELLE Percentuali contributive - Percentuali accantonamento Coefficienti malattia e infortunio IN VIGORE DAL MESE DI GENNAIO 2019 TABELLE

Dettagli

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati Introduzione: Brevi consigli per la redazione della prova scritta Tema n. 1: Le caratteristiche essenziali dell'accertamento delle imposte sui redditi, le tipologie di accertamento esperibili nei confronti

Dettagli

Corso di Economia aziendale Lezione 1 I documenti contabili Il prospetto di paga Elena Weber

Corso di Economia aziendale Lezione 1 I documenti contabili Il prospetto di paga Elena Weber Corso di Economia aziendale Lezione 1 I documenti contabili Elena Weber elena1weber@aol.com - Definizione - Contratto di riferimento - Definizione E' un documento obbligatorio che indica la retribuzione

Dettagli

INDICE GENERALE PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XI PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XIII

INDICE GENERALE PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XI PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XIII GENERALE PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XI PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XIII Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO...1 1. Premessa...1 2. Le fonti del diritto del lavoro: profili generali...2

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro. Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato

SOMMARIO. Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro. Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato Sommario SOMMARIO Premessa... V Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro 1.1. La specialità del diritto del lavoro... 1 1.2. Le origini del diritto del lavoro... 3 1.3. Il diritto internazionale...

Dettagli

CORSO BASE PAGHE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE PARTENZA 22 FEBBRAIO 2016

CORSO BASE PAGHE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE PARTENZA 22 FEBBRAIO 2016 CORSO BASE PAGHE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE PARTENZA 22 FEBBRAIO 2016 DESTINATARI Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono accrescere le proprie conoscenze in materia di paghe e amministrazione

Dettagli

OGGETTO: Come si legge la busta paga

OGGETTO: Come si legge la busta paga Infostudio Lavoro del 20.11.2018 Ai gentili Lettori Loro sedi OGGETTO: Come si legge la busta paga Gentile Lettore, una delle domande più frequenti da parte dei lavoratori è: come si legge la mia busta

Dettagli

LA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PERSONALE

LA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PERSONALE FORMAZIONE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI STUDIO FONDOPROFESSIONI TI RIMBORSA L 80% LA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PERSONALE Norme, contrattualistica e adempimenti operativi in materia di lavoro PERCORSO

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA ASPETTI CIVILSITICI E FISCALI. Premessa alla prima parte... pag. 13

INDICE PARTE PRIMA ASPETTI CIVILSITICI E FISCALI. Premessa alla prima parte... pag. 13 INDICE PARTE PRIMA ASPETTI CIVILSITICI E FISCALI Premessa alla prima parte... pag. 13 CAPITOLO PRIMO PROFILI CIVILISTICI 1. Aspetti generali dell imprenditore agricolo alla luce del nuovo art.2135 codice

Dettagli

Oggetto: Circolare Tecnica 01/2017 SOMMARIO

Oggetto: Circolare Tecnica 01/2017 SOMMARIO Oggetto: Circolare Tecnica 01/2017 SOMMARIO SEZIONE PREVIDENZIALE E ASSISTENZIALE 2 INPS: GESTIONE SEPARATA (LEGGE N. 232 DEL 11/12/2016 COMMA 165) 2 INPS: ABROGAZIONE CONTRIBUTO MOBILITA E DISOCCUPAZIONE

Dettagli

SCADENZE NOVEMBRE 2015

SCADENZE NOVEMBRE 2015 SCADENZE NOVEMBRE 2015 LUNEDì 16 NOVEMBRE RAVVEDIMENTO OPEROSO BREVE Scade il termine per regolarizzare gli adempimenti (omessi, tardivi o insufficienti versamenti di imposte o ritenute) non effettuati

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione alla terza edizione... Presentazione alla seconda edizione... Abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. Presentazione alla terza edizione... Presentazione alla seconda edizione... Abbreviazioni... INDICE SOMMARIO Presentazione alla terza edizione... Presentazione alla seconda edizione... Abbreviazioni... V VII XIII Capitolo 1 - Storia e fondamento della previdenza sociale 1. Origini del sistema

Dettagli

TASSAZIONE E CONTRIBUZIONE NEL LAVORO DIPENDENTE

TASSAZIONE E CONTRIBUZIONE NEL LAVORO DIPENDENTE ASSOCIAZIONE ITALIANA GIURISTI DI IMPRESA Pasquale Dui TASSAZIONE E CONTRIBUZIONE NEL LAVORO DIPENDENTE Giuffrè Editore ASSOCIAZIONE ITALIANA GIURISTI DI IMPRESA Pasquale Dui TASSAZIONE E CONTRIBUZIONE

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali VISTO il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163 e s.m.i., concernente Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2018

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2018 Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2018 Salerno Formazione, società operante nel settore della didattica, della formazione professionale e

Dettagli

DESCRIZIONE BENEFICIO

DESCRIZIONE BENEFICIO DESCRIZIONE BENEFICIO Lavoratori assunti ai sensi dell art.8, comma 9, della Legge 29/12/90, n.407, aventi titolo alla riduzione del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro -disoccupati o cassintegrati

Dettagli

SPAZIO AZIENDE OTTOBRE 2017

SPAZIO AZIENDE OTTOBRE 2017 Ai Nostri Clienti Loro Indirizzi Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 10 di SPAZIO AZIENDE OTTOBRE 2017 LE ULTIME NOVITÀ Contratti di solidarietà: al via la riduzione

Dettagli

A cura dell U.O. Lavoro e Previdenza Marzo 2011

A cura dell U.O. Lavoro e Previdenza Marzo 2011 La Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria nella contrattazione collettiva dell edilizia A cura dell U.O. Lavoro e Previdenza Marzo 2011 1 Fonti contrattuali C.C.N.L. 18 giugno 2008, articoli 8, 9, 10 e

Dettagli

Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO

Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO Sommario Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO 1. Collocamento DEFINIZIONE E COMPETENZE 4 1. Funzione 4 2. Compiti 4 2.1 Stato 4 2.2 Regioni 5 2.3 Province 5 2.4 Borsa continua del lavoro 5 FUNZIONAMENTO

Dettagli

FORMAZIONE PER DIPENDENTI

FORMAZIONE PER DIPENDENTI FEBBRAIO - MAGGIO 2014 FORMAZIONE PER DIPENDENTI Soluzioni formative specifiche per collaboratori e dipendenti di studio finanziabili da FondoProfessioni In collaborazione con: Ordine dei Consulenti del

Dettagli

1. Il sistema di collocamento ordinario e la disciplina dei servizi per

1. Il sistema di collocamento ordinario e la disciplina dei servizi per Indice generale premessa... ix Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO... 1 1. Premessa...1 2. Le fonti del diritto del lavoro: profili generali...2 3. Il sistema delle fonti: la Costituzione e le leggi

Dettagli

Schede contratti. Ceramica - Aziende industriali

Schede contratti. Ceramica - Aziende industriali Ceramica - Aziende industriali Parti stipulanti Data di stipula Decorrenza e scadenza Divisori Mensilità Minimi e scatti di anzianità Confindustria Ceramica - Filctem-Cgil - Femca -Cisl - Uiltec-Uil Ccnl

Dettagli

INPS - CIRCOLARE 24 LUGLIO 2009, N.

INPS - CIRCOLARE 24 LUGLIO 2009, N. INPS - CIRCOLARE 24 LUGLIO 2009, N. 95 Provvedimento 15 gennaio 2009 de ll Agenzia delle Entrate pubblicato il 16.01.2009 ai sensi dell art.1, comma 361, L. 24.12.2007 n. 244. Approvazione del modello

Dettagli

Di seguito si riporta Spazio aziende Area Lavoro n. 02 del mese di febbraio 2017.

Di seguito si riporta Spazio aziende Area Lavoro n. 02 del mese di febbraio 2017. Spazio aziende contiene con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale e lo scadenzario degli adempimenti del mese. Di seguito si riporta

Dettagli

Scadenze fiscali: FEBBRAIO 2012

Scadenze fiscali: FEBBRAIO 2012 Scadenze fiscali: FEBBRAIO 2012 data soggetti adempimento modalità codici tributo 15 contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti

Dettagli

2017 Scadenzario n. 2/3

2017 Scadenzario n. 2/3 Scadenzario n. 2/3 2017 FISCALE CHI COSA 15 febbraio Sono tenuti all'adempimento imprese ed esercenti arti e professioni soggetti ad IVA FATTURAZIONE DIFFERITA Emissione e registrazione delle fatture differite

Dettagli

DIMOSTRATIVO

DIMOSTRATIVO Vertenza di lavoro promossa da DIMOSTRATIVO WWW.CONTEGGIVERTENZELAVORO.IT contro DEMO CONTEGGI Elaborato da www.conteggivertenzelavoro.it Pagina 1/ 7 Data di assunzione: 01/01/2012 Data di risoluzione:

Dettagli

2018 Scadenzario n. 2/4

2018 Scadenzario n. 2/4 Scadenzario n. 2/4 2018 LAVORO E PREVIDENZA CHI COSA 231 febbraio Generalità dei sostituti di imposta Conguaglio fiscale Fino al 28 febbraio possono essere eseguite le operazioni di conguaglio fiscale

Dettagli

La busta paga. Principali voci retributive previste dal CCNL

La busta paga. Principali voci retributive previste dal CCNL La busta paga La retribuzione mensile Le competenze mensili sono corrisposte il 27 di ciascun mese 1 (o ultimo giorno lavorativo precedente se il 27 non è lavorativo). Entro il 20 dicembre è corrisposta

Dettagli

COSTO DEL LAVORO NELL IMPRESA

COSTO DEL LAVORO NELL IMPRESA COSTO DEL LAVORO NELL IMPRESA SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI CONFRONTO DEI COSTI AZIENDALI COLLABORATORE OCCASIONALE PROFESSIONISTA COLLABORATORE COORDINATO E CONTINUATIVO LAVORATORE DIPENDENTE Disposizioni

Dettagli