Medicina. Periodico di divulgazione medico sanitaria. a cura dell Associazione Medicina & Sorrisi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Medicina. Periodico di divulgazione medico sanitaria. a cura dell Associazione Medicina & Sorrisi"

Transcript

1 Medicina & Periodico di divulgazione medico sanitaria Sorrisi a cura dell Associazione Medicina & Sorrisi - mail: Direzione-Redazione: Via Bruno Buozzi, Sesto San Giovanni (MI) - Direttore responsabile Giovanni Abruzzo Tipografia: Tipoarte - Ozzano Emilia (BO) - Reg. Trib. di Milano n 413 del Anno II N. 1 Febbraio 2014 La ricchezza di un sorriso È come per la ricchezza e la povertà. In tempo di crisi entrambe si rafforzano. Ma oggi la crisi non è solo economica. C è di peggio: è morale, è dei valori, è spirituale. Non ci sono più i valori di una volta si diceva. Oggi sembra addirittura una frase fuori moda, adesso che l incendio è divampato nella nostra società, coinvolgendo e bruciando quanti pensavano si trattasse solo di un al lupo al lupo. Ma se crisi significa cambiamento ha comunque contribuito a tracciare un solco profondo tra chi crede negli altri e ha rispetto di chi ha più bisogno, impegnandosi nel volontariato e nella beneficenza e chi sta dall altra parte: quelli che non credono più in questi valori di solidarietà o sono semplicemente spaventati del repentino e violento mutamento del nostro stile di vita. Noi di Medicina & Sorrisi siamo al di qua del solco, ovvero dalla parte di chi vuole dare. Siamo soprattutto operatori della sanità con tanti amici che vogliono aiutarci ad aiutare gli altri. Il nostro intento è quello di donare in beneficenza prestazioni sanitarie, di qualunque genere e tipo, che vengono of ferte gratuitamente alla nostra associazione e che noi a nostra volta cediamo ad altre associazioni, enti e gruppi senza scopi di lucro, impegnati sul fronte dell assistenza e della beneficenza. Un modo concreto per rivolgersi verso quanti hanno bisogno non solo di cure, ma anche del più grande dono: il sorriso che scaturisce dal cuore e dalla solidarietà umana. Intervista con il vice governatore e Assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani sta attuando i progetti che miglioreranno la sanità lombarda L intervista a pag 6 IN QUESTO NUMERO Sono i nostri denti i protagonisti di questo numero del giornale. Perchè non servono solo per sorridere o masticare: non curarli può portare a seri problemi, persino cardiaci. Ti aspettiamo sabato 8 febbraio alle 10,30 Come aver cura degli altri. È con questo convegno nell Aula Magna Tunesi dell Ospedale Fornaroli di Magenta che si presenta al pubblico l associazione Medicina & Sorrisi. Altre informazioni a pagina 7

2 SALUTE UNA SCRUPOLOSA IGIENE DENTALE È FONDAMENTALE PER PREVENIRE GRAVI PROBLEMI COME LA PIORREA Denti curati: più bellezza e più salute DI GIORGIO PITEA* La parodontopatia, nome scientifico della più nota pior - rea, è una patologia molto diffusa e spesso sottovalutata che colpisce i tessuti di supporto del dente, danneggiandoli. È provocata dalla placca e dal tartaro, cioè dalla carica batterica che, restando attaccata alla superficie dei denti, arriva a provocarne la mobilità fino alla caduta. Il processo con cui si verifica questa situazione è un infiammazione che con il tempo distrugge legamento, gengiva e osso alveolare, ovvero quei sistemi che tengono il dente fissato nella cavità orale. Un igiene corretta, mantenuta sia con attenzione quotidiana a casa, sia con sedute professionali dal dentista, è fondamentale per prevenire e curare questo problema che può avere ripercussioni anche molto gravi sulla nostra salute generale, oltre che su quella della bocca. Negli ultimi anni, infatti, la letteratura medica ha posto particolare attenzione alla correlazione fra parodontopatia e patologie cardiocircolatorie di vario livello fino all infarto miocardico. Nel 2012 è stato condotto uno studio attraverso l analisi di trombi aspirati dalle arterie di pazienti trattati per malattia cardiaca. La ricerca ha evidenziato ritrovamento di batteri dentali nelle placche delle arterie sclerotiche. La correlazione fra malattia dentale e problemi cardiaci era già stata suggerita da altri studi precedenti, che avevano evidenziato un minore rischio di ricaduta in pazienti già malati di cuore che avevano adottato misure di igiene orale scrupolosa. Questo dato è poi avvalorato da un altra interessante informazione statistica: pazienti con bassi parametri di infiammazione parodontale dimostrano un minor rischio di sviluppare patologia coronarica. Inoltre in soggetti trattati dal punto di vista parodontale si registra anche una riduzione dei valori dell infiammazione nel sangue, come la proteina C reattiva. Studi ancora in corso stanno verificando poi quello che sembra essere uno stretto collegamento fra piorrea e iperten - sione. In conclusione, quindi, mantenere sani i nostri denti è certamente fondamentale anche per il cuore: da tenere ben presente, nel caso in cui una masticazione corretta, una buona digestione e un estetica curata non fossero già ottimi motivi per combattere placca e tartaro! *Odontoiatra Lui riusciva a mastica È vissuto circa 270 milioni di anni fa e aveva i denti a for ma di sega circolare! Stiamo par - lando dello He licoprion, un pesce preistorico simile ad uno squalo, ultima scoperta nel campo della paleontologia. Un mistero che ha attanagliato i paleontologi per anni e che è stato svelato di recente solo grazie ad una ricostruzione virtuale tridimensionale. La fila di denti di questo pesce preistorico era posta sul fondo della bocca, vicino all articolazione po- steriore della mascella e funzionava proprio come una sega cir colare. La masticazione consisteva pertanto in [2]

3 LA PAROLA AL CARDIOLOGO: L ENDOCARDITE BATTERICA È STRETTAMENTE CORRELATA ALLE INFEZIONI TONSILLARI E DENTALI CHE VENGONO TRASCURATE C è un asse bocca-cuore che non è per nulla legato all amore... care così... un movimento r otatorio creato dalla chiusura della mandibola. Una vera e propria sega elettrica circolare. DI GIUSEPPE MARIANI* C è una sorta di asse boccacuore che non è legata alle parole d amore, ma a seri problemi di salute. Si tratta infatti di una pericolosa rela-zione tra le infezioni del cavo orale e lo sviluppo di alcune patologie cardiache. Ne parliamo con il dott. Giuseppe Mariani, che ha diretto per anni il reparto di cardiologia di diversi ospedali come primario. In cosa consiste questo asse bocca-cuore? Dopo l eliminazione pressoché completa, almeno nei paesi occidentali, della malattia valvolare reumatica causata dalle infezioni tonsillari, rimane ancora attuale e particolarmente grave la correlazione tra infezioni dentali e gengivali e l endocardite batterica. Di che malattia si tratta? La risposta si ottiene analizzando le due parole che definiscono la malattia. Endocardite: è l infiammazione dello strato interno del cuore di cui fanno parte le valvole ca r- diache (valvola mitrale ed aor - tica nella sezione sinistra del cuore; valvola tricuspide e polmonare nella sezione destra). Batterica: perché tale infiammazione è sempre causata da vari tipi di germi infettivi. In questo caso sono coinvolti quelli ospiti abituali del cavo orale (streptococco in modo prevalente) che vengono immessi in modo massivo nella circolazione sanguigna (batteriemia) durante le manovre che traumatizzano la mucosa orale ed il dente. Chi viene colpito da questa patologia? La malattia è per fortuna abbastanza rara, colpisce in modo eguale entrambi i sessi ed in tutte le fasce d età, ma è prevalente tra anni. Considerato che i germi responsabili sono ospiti abituali della bocca, perché si sviluppi la malattia sono necessarie molte altre condizioni predisponenti tra cui principalmente alcune alterazioni strutturali del cuore, congenite o acquisite, quali il prolasso della va lvola mitrale nelle sue forme più avanzate, la valvola aortica bicuspide e le protesi valvolari, meccaniche o biologiche. Come si manifesta? L infezione da streptococco aggredisce soprattutto le v alvole cardiache (quasi esclusivamente quelle della sezione sinistra del cuore) e determina un grave deterioramento dell apparato sino alla perdita della sua funzione principale, che è quella di dirigere il sangue nella giusta direzione. Se non viene tempestivamente trattata con adeguata terapia antibiotica specifica e/o con l intervento chirurgico, l infezione porta allo scompenso cardiaco che spesso è la causa della morte del paziente. Come si può prevenire? Come già detto, i soggetti con alterazioni strutturali cardiache preesistenti, anche se del tutto asintomatiche, sono quelli più a rischio di sviluppare la malattia quando sono sottoposti a procedure dentistiche che comportano sanguinamenti gengivali. Se le difese immunitarie del soggetto non riescono a contrastare l aggressività dei microbi che entrano nella corrente sanguigna, allora si realizzano le condizioni per lo sviluppo della malattia. Considerato che è impossibile conoscere il livello di difesa immunitaria di un soggetto e che in medicina la regola d oro dice che prevenire è meglio che curarè, questi soggetti ad alto rischio debbono essere preparati prima delle procedure dentistiche con terapia antibiotica adeguata sia nella dose che nei tempi di somministrazione, in quanto per fortuna lo streptococco, il nemico numero uno, è molto sensibile a tale trattamento. È evidente poi l importanza dell igiene orale con frequenti pulizie e rimozione del tartaro per evitare anche i banali sanguinamenti che possono accompagnare le attività quotidiane come la masticazione e la spazzolatura dei denti. * Cardiologo [3]

4 SALUTE UN FOGLIO DI GOMMA PUÒ FARE LA DIFFERENZA! È LA DIGA: POCO USATA MA MOLTO IMPORTANTE Esiste da oltre 150 anni per la tutela dei pazienti DI GREGORY BRAMBILLA Un foglio di gomma in bocca mentre il dentista lavora? Probabilmente molti non lo hanno mai visto utilizzare, eppure è un dispositivo molto importante per la nostra salute. Si tratta della diga di gomma, introdotta in odontoiatria il 15 marzo 1864, cioè ben 150 anni [4] Olio di cocco? Stop alla carie L olio di cocco opportunamente modificato sarebbe in grado di bloccare lo sviluppo dello Streptococcus mutans, uno dei batteri più attivi nella formazione delle carie dentali. Lo dicono i ricercatori dell Athlone Institute of Technology di Dublino, in Irlanda, che hanno ottenuto una sostanza antimicrobica modificando l olio di cocco. La novità è stata presentata durante l Autumn Conference della Society for General Microbiology all Universita di Warwick ed è stata testata sulla popolazione di batteri orali, gli stessi che producono acidi in grado di intaccare lo smalto che ricopre i denti, anticipando il mal di denti. Pochi nutrienti seppur fondamentali possono essere di grande aiuto per prevenire la formazione di carie o per garantire a mamma e nascituro una sana dentizione fa, dal Dr. Sanford C. Barnum e nonostante la veneranda età ancora poco utilizzata. Eppure la sua funzione è importante: innanzi tutto serve a isolare il campo operatorio in modo che solo uno o più denti siano esposti alle cure, mentre tutto il resto rimane protetto sotto il foglio di gomma. Dal punto di vista pratico, serve a tenere asciutta la zona su cui si lavora. Così facendo, nelle devitalizzazioni si ha maggiore sicurezza di avere una pulizia del canale dentale corretta e che non ci sia contaminazione da parte di batteri, sangue o saliva (il successo di una devitalizzazione dipende dalla sterilità del dente devitalizzato e dalla qualità della ricostruzione eseguita sopra). In campo restaurativo, si ha la possibilità di avere un dente asciutto senza contaminazione: solo questa condizione per - mette di avere una buona adesione e delle otturazioni estetiche che durino nel tempo senza infiltrazioni o, peggio, distacchi. Se doveste incollare qualcosa, prima lavereste ed asciughereste le superfici? Ebbene, il vostro dentista fa lo stesso. I VANTAGGI: IGIENE, SICUREZZA, STERILITÀ Ma quali sono i vantaggi per i pazienti? Pulizia, sicurezza e sterilità. Il 27 maggio il Consiglio d Europa ha In gravidanza sì a vitamina A DI FLAVIA DOLCINI Fare attenzione a quello che si mangia mentre si è in gravidanza è senz altro una buona norma. A maggior ragione sapendo che i denti si sviluppano nell utero intorno alla 6 settimana di gravidanza. E che anche dopo la nascita nei denti si trovano presenti le sostanze assorbite durante la gravidanza. Sarà opportuno quindi assumere tra gli altri nutrienti anche la vitamina A, che oltre a preservare il sistema immunitario e la salute di mucose, ossa, pelle, denti e capelli della mamma, serve al bambino per lo sviluppo dei neuroni cerebrali, dei tessuti a dell apparato visivo. Viene assunta sotto forma di betacarotene che viene poi convertito in vitamina A, ed è contenuta nelle carote, nei pomodori, nei peperoni, nei meloni e nelle arance.

5 SALUTE approvato un piano per proibire l uso del mer - curio odontoiatrico (più noto come amalgama) per otturazioni dentali perchè il mercurio occupa il secondo posto di tossicità tra tutti gli elementi chimici dopo il plutonio. Quindi, ogni volta in cui si rimuove una vecchia otturazione in amalgama, è imperativo attuare le procedure per salvaguardare la salute del paziente, prima fra tutte utilizzare la diga di gomma per evitare l ingestione di mercurio. Lo spray degli strumenti rotanti ( trapani ) provoca, nell aria, una nebulizzazione di acqua mista a batteri e virus: tra i più pericolosi troviamo epatite, SARS, tubercolosi, AIDS. É dimostrato che l uso della diga di gomma riduce notevolmente la contaminazione dell ambiente nel caso si debba trattare pazienti affetti da tali patologie: ciò significa che si Oggi ne esistono di ogni gusto e con tutte le proprietà immaginabili, ma nel passato come si lavavano i denti i nostri antenati? Per millenni pulire i denti ha significato fondamentalmente solo sbiancarli. Pertanto sembra che gli Egizi usasser o una mistura fortemente abrasiva di pomice polverizzata e aceto di vino. I romani preferivano l urina, impiegata soprattutto come collutorio a causa della presenza di garantisce maggior pulizia degli ambienti e si evitano possibili contaminazioni tra un paziente e l altr o (oltre alle severe regole di sterilità e disinfezione degli ambienti clinici). L uso della diga di gomma permette di evitare che un paziente possa ingerire detriti dentali o restauri, ma soprattutto strumenti piccoli e potenzialmente pericolosi che possono sfuggire di mano al dentista (gli strumenti ad esempio utilizzati nelle devitalizzazioni sono molto simili ad aghi!). Se non bastasse, la diga ripara dall ingestione accidentale delle sostanze chimiche utilizzate quotidianamente nelle cure, come ipoclorito di sodio (candeggina) usato in endodonzia o acidi (tipo ortofosforico) utilizzati per le otturazioni. Pensereste mai di bere della candeggina? Ebbene il vostro dentista la utilizza per sterilizzare il dente durante una devitalizzazione! Infine la diga aiuta il paziente a tenere aperta la bocca, lascia isolate e protette la lingua e le guance evitando il rischio di tagliare i tessuti molli con il trapano, impedisce la caduta in gola dell acqua spruzzata dagli strumenti, evitando che il paziente debba continuamente deglutire quella che non viene aspirata e non ultimo, fa sì che il paziente non sia obbligato a gustare i sapori sgradevoli delle varie sostanze utilizzate. Tutti questi vantaggi hanno portato le maggiori organizzazioni scientifiche (European Society of Endodontology, American Association of Endodontists, American Academy of Pediatric Dentistry) a considerare l uso della diga di gomma come standard nei trattamenti odontoiatrici, e non come qualcosa di eccezionale. Ora tocca a voi: se il vostro dentista non usa la diga di gomma, chiedetela per voi stessi. * Odontoiatra I Romani li lavavano con un collutorio a base di...urina! ammoniaca. Solo a par tire dal 1300 fu introdotta l acquaforte, una soluzione di acido nitrico, sbiancante, ma altamente corrosiva dello smalto. Un passo avanti venne fatto intorno alla metà del 1800, quando fur ono messe in commercio caramelle a base di fluor o addolcite con miele. Ma fu solo agli inizi del 900 che iniziò la pr oduzione di paste contenenti fluoro e sali di sodio simili ai dentifrici attuali. [5]

6 INTERVISTA MARIO MANTOVANI: CENTRALITA DELLA PERSONA E DELLA FAMIGLIA, SUSSIDIARIETA, LIBERTA DI SCELTA, RESPONSABILITA ED INNOVAZIONE SONO I PRINCIPI GUIDA DI GIULIA P. LAUDIEN Non si può certo parlare di una materia così delicata come la salute senza usare una sorta di vocabolario che traduca l importanza e il peso di ogni parola. In questo caso il decodificatore che può servire a far comprendere la grande rilevanza che la salute riveste per la popolazione lombarda e per il mondo istituzionale, politico e sanitario è quello numerico: 10 milioni di potenziali pazienti, 3 milioni di per - sone affette da malattie croniche, quasi 18 miliardi di euro, ossia circa 35 mila miliardi delle vecchie lire, spese ogni anno nella sola Regione Lombardia per far cor - rere la macchina sanitaria. L amministratore delegato chiamato a gestire l industria sanitaria lombarda con questi impressionanti dati di fatturato e di utenza è Mario Mantovani, che, oltre ad essere l assessore alla Salute, è anche vice presidente del Governo di Regione Lombardia. Lo abbiamo intervistato e gli abbiamo chiesto: la legge sanitaria lombarda, per quanto innovativa, è oramai vecchia di 16 anni e i bisogni della polazione come lei spesso ha detto sono cambiati con il mutare della realtà anagrafica, etnica e delle esigenze degli utenti. Lei, assessore Mantovani, sta lavorando ad una riforma che si annuncia epocale e ha già concretamente apportato delle modifiche significative. [6] Cambiamo la sanità per curare meglio Ma quali sono le linee guida della riforma sanitaria che ha in mente? Centralità della persona e della famiglia, sussidiarietà, libertà di scelta, responsabilità ed innovazione. Sono questi i principi guida che orientano le politiche sanitarie in Regione Lombardia e che si concretizzano in una serie di obiettivi strategici: efficacia ed appropriatezza della presa in carico, continuità e uniformità delle cure, razionalizzazione della spesa, universalità del servizio sanitario, eccellenza dei servizi offerti al passo con i progressi della scienza medica. Come si coniugano questi principi nella quotidianietà? La definizione e lo sviluppo delle politiche sanitarie finalizzate a raggiungere e mantenere tali traguardi di buon governo si basano fondamentalmente su due assi portanti: la Programmazione e la Valutazione. Che a loro volta come si declinano? La Programmazione svolge la funzione di rilevare le principali necessità dei cittadini così da tradurle in obiettivi specifici da assegnare al sistema delle Aziende Sanitarie, definendo l organizzazione dei servizi, indicando le priorità e stabilendo le risorse da destinare per raggiungere i risultati attesi. La Valutazione deve 10 milioni di potenziali pazienti, 3 milioni di persone affette da malattie croniche, quasi 18 miliardi di euro spesi ogni anno nella sola regione Lombardia per far correre la macchina sanitaria. È indispensabile una nuova legge che venga incontro ai nuovi bisogni L Assessore alla Salute nel corso di una sua visita in una struttura sanitaria.

7 INTERVISTA APPUNTAMENTO SABATO 8 FEBBRAIO Scusi, può aiutarci ad aiutare gli altri? invece analizzare le performance del Sistema Sanitario nelle sue varie articolazioni operative, per garantire la miglior risposta ai bisogni di salute dei Lombardi. Dunque la programmazione e la valutazione ruotano attorno ai bisogni del paziente? Naturalmente esiste una profonda correla - zione tra tali compiti strategici. Gli indirizzi programmatori non possono che scaturire infatti da una valutazione dei bisogni e della qualità/ efficacia dell offerta, anche considerando come oggi ci si debba confrontare con scenari economici e socio-demografici che rendono necessario un continuo miglioramento, con lo sviluppo di siner gie e reti sul territorio. Quindi una diversa attenzione rispetto al passato? Ad oggi l evoluzione normativa regionale in materia di valutazione ha concentrato l attenzione prevalentemente sulla fase formale di verifica amministrativa, con molti controlli sugli adempimenti dei soggetti preposti al governo della sanità, anche sotto i profili dell accerta - mento delle condizioni di equilibrio economico. Meno esplorato è stato invece il tema dell ef ficacia dei percorsi diagnostico-terapeutici e della performance generale del sistema di cura. Questo processo di valutazione dell efficienza diagnostico-terapeutica deve invece tendere a configurare la standardizzazione delle competenze dei professionisti, dei processi, dei risultati. IN ALTO: L Assessore Mantovani incontra all'expo di Monza il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano IN BASSO: L Assessore Mantovani con il Prof. Veronesi che ha voluto nella Commissione dei Saggi per lo studio della nuova riforma della Sanità Lombarda Sempre più siamo desiderosi di sapere, di conoscere, di ricevere informazioni adeguate in merito agli ultimi ritrovati della medicina, alle cure più appropriate, a come distinguere i professionisti esperti dai ciarlatani. Particolare importanza riveste per tutti noi la prevenzione, che passa sì attraverso gli screening e i controlli periodici, ma soprattutto si concretizza in una buona condotta di vita e nel rispetto del nostro corpo. A giocare un ruolo determinante in tutto questo è l informazione sanitaria, mediata da esperti di comunicazione giornalistica, ma che derivi da fonti mediche qualificate. Ecco, l obiettivo che l Associazione Medicina & Sorrisi si pone con questo organo di informazione (e con tanti altri eventi che ha in programma di realizzare assieme a quanti aderiranno all associazione per condividere questo progetto) è proprio questo. Ma c è di più. Ad animarci non è solo il proposito di fare del bene attraverso la corretta informazione sanitaria, ma un obiettivo molto più immediato ed altrettanto moralmente ambizioso: aiutare gli altri. Quegli altri che hanno bisogno non solo di notizie, ma anche di assistenza e di prestazioni sanitarie. In Lombardia viviamo la migliore sanità italiana e tra le migliori del mondo, ma certo un po di sano volontariato può solo far bene. Allora abbiamo chiesto e continuiamo a chiedere a medici e a operatori qualificati, di qualunque ambito, di offrire un po di prestazioni sanitarie gratuitamente. Prestazioni e cicli di cure che l associazione raccoglie e mette a disposizione di altre organizzazioni senza scopo di lucro che operino in primo piano nell assistenza e nell aiuto di quanti sono più bisognosi di sostegno. È proprio questo l obiettivo per cui è nata l Associazione Medicina & Sorrisi, che si presenta al pubblico e agli operatori sanitari sabato 8 Febbraio alle nell Aula Magna Tunesi dell Ospedale G.Fornaroli di Magenta, in via Al Donatore di Sangue, 50 con il Convegno Come aver cura degli altri. Vi aspettiamo, ci conosceremo meglio! [7]

8 RIFLESSIONI «CAPIRE DI PIÙ PER CURARSI MEGLIO» IL PERCHÉ DI UNA NUOVA ASSOCIAZIONE Succede a tutti di sentirsi preoccupati e incerti al momento di affrontare un piccolo o grande problema di salute. E maggiore è l'investimento di tempo e denaro che questo problema sembra richiedere, più delicata sarà la scelta di come e dove curarsi. Tutti noi vor - remmo essere sempre sicuri di prendere le decisioni migliori, per il benessere nostro e dei nostri cari. Così pure non vorremmo mai correre il rischio di affidarci alle persone sbagliate, o di sprecare energie e risorse. L'Associazione Medicina & Sorrisi nasce a Milano nel 2013 da un gruppo di dentisti, medici di varie specialità e pazienti, che si sono resi conto di quanto sia importante condividere informazioni corrette e una seria cultura della prevenzione. In particolare nell ambito odontoiatrico è dif ficile orientarsi tra le molteplici offerte di terapie a buon mercato e di cure più o meno convenzionali. In un'epoca di dubbie promesse low-cost, è utile fare squadra per essere pronti a sollecitare anche gli interrogativi più comuni - che spesso per molti motivi non ci Da Medicina & Sorrisi grazie allo staff si sente incoraggiati a formulare - e soprattutto a dare risposte tempestive a chi si trova in dubbio. Gli obiettivi dell'associazione, quindi, sono di divulgare informazioni mediche utili e corrette e diffondere la cultura della prevenzione sanitaria, sostenendo e favorendo l incontro e il dialogo fra singoli cittadini, strutture sanitarie e professionisti qualificati nei diversi ambiti della medicina. Per aiutare il pubblico interessato a scegliere le offerte sanitarie in modo razionale e competente, e non casuale, riteniamo importante diffondere un'informazione mirata sempre autorevole, ma chiara e comprensibile. Nell'agenda dell'associazione, che è apolitica e non ha scopi di lucro, figura anche l'organizzazione di conferenze, eventi e campagne che abbiano come tema la salute e soprattutto la prevenzione. Perché sapere è un dovere, oltre che un diritto. E avere la volontà di informarsi e di fare domande è un primo passo fondamentale per fare sempre le scelte migliori. Per informazioni: Ecco chi siamo L 'Associazione "Medicina & Sorrisi" ringrazia i medici e tutto lo staff Amadental per la collaborazione, il sostegno e l'entusiasmo grazie ai quali è stata possibile la realizzazione di questo or gano di informazione. Ma non solo Amadental ha deliberato un impor- tante contributo di solidarietà finalizzato all assistenza di quanti hanno maggiore bisogno di aiuto. Anche altri hanno compreso pienamente lo spirito dell Associazione che si prefigge proprio di portare aiuto. Qui a fianco pubblichiamo un testo di risposta ai nostri ringraziamenti e, con piacere anche il logo degli studi Amadental, che si presenta ai nostri lettori affinchè, con assoluta trasparenza, essi possano conoscere chi, tra i primi, ci ha sostenuto nel nostro intento. Nella foto alcuni m embri dello staff Amadental Siamo tutti onorati di far parte attiva dell'associazione "Medicina & Sorrisi" e di poter essere utili a migliorare situazioni di difficoltà e disagio: contribuire con la nostra professione, le nostre capacità e il nostro tempo a dei concreti progetti di cura è una grande soddisfazione sia personale che di équipe. Siamo noi che ringraziamo gli amici dell Associazione, che ci auguriamo trovi l interesse di tanti altri medici e professionisti della sanità, perchè si prefigge degli obiettivi di assistenza e di aiuto agli altri che sono davvero apprezzabili. Lo studio, in entrambe le sedi di Magenta e di Milano, è impegnato da anni a diffondere tra i propri pazienti la cultura della prevenzione sanitaria e delle terapie consapevoli. Amadental offre spazi confortevoli e attrezzature di ultima generazione, oltre a un servizio di consulenza qualificata, tempestiva e professionale per chi si trova ad affrontare problematiche funzionali ed estetiche del cavo orale. Ecco chi siamo. pubbliredazionale [8]

SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE

SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE ARTICOLO CASTELLETTO TICINO SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE Esiste un miglior biglietto da visita di un bel sorriso? La nostra epoca è sicuramente dominata

Dettagli

Bocca e Cuore ooklets

Bocca e Cuore ooklets Bocca e Cuore ooklets Una guida per i pazienti Booklets Per aiutare a migliorare qualità e sicurezza delle cure pubblichiamo una collana di guide ( ) con lo scopo di fornire ai pazienti ed ai loro famigliari

Dettagli

UN SOLIDO ANCORAGGIO PER I DENTI

UN SOLIDO ANCORAGGIO PER I DENTI UN SOLIDO ANCORAGGIO PER I DENTI S traumann E mdogain per la rigenerazione parodontale Informazioni per i pazienti Parodontite Malattia di molti adulti Che cos è la parodontite? Fate attenzione in caso

Dettagli

L odontoiatria conservativa

L odontoiatria conservativa Gianfranco Politano L odontoiatria conservativa come ripariamo un dente cariato Una pubblicazione dello: L autore! Gianfranco Politano Laureato in odontoiatria e protesi dentale all universita di Modena

Dettagli

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale Scuola Primaria Paritaria «San Giuseppe» Foggia Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale 17 e 24 aprile 2012 Dott. Felice Lipari odontoiatra IL SORRISO Ciao, amici, sapete che il nostro sorriso

Dettagli

IGIENE DENTALE E PREVENZIONE

IGIENE DENTALE E PREVENZIONE IGIENE DENTALE E PREVENZIONE Dispensa n.3 Introduzione Secondo l Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l origine di molte patologie organiche sono dovute ai rapidi cambiamenti dello stile di vita

Dettagli

guida pratica per la salute orale del paziente disabile

guida pratica per la salute orale del paziente disabile Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari U.O. di Odontostomatologia Direttore: Prof.ssa Pietrina Franca Lugliè guida pratica per la salute orale del paziente disabile A cura dell Igienista dentale

Dettagli

RISPOSTE ALLE DOMANDE PIÙ COMUNI

RISPOSTE ALLE DOMANDE PIÙ COMUNI RISPOSTE ALLE DOMANDE PIÙ COMUNI Il dott. Dughiero sarà in ferie nelle prime tre settimane di Agosto. Sarà comunque possibile comunicare con lui utilizzando la linea diretta o al. BUONE VACANZE! 1 Che

Dettagli

ImPIANtI dentali. LA migliore SoLuZIoNe A LuNGo termine

ImPIANtI dentali. LA migliore SoLuZIoNe A LuNGo termine ImPIANtI dentali LA migliore SoLuZIoNe A LuNGo termine 1. Sorriso & funzione Nei rapporti di ogni giorno il sorriso ci aiuta a comunicare: è il miglior modo di dimostrare affetto, aiuta a socializzare,

Dettagli

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA:

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: Lo sbiancamento Posso fare lo sbiancamento? Ci sono determinate situazioni in cui lo sbiancamento non è utile o non avrebbe un buon risultato oppure ha delle

Dettagli

LEGGI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

LEGGI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO MODULO 6 IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO LEGGI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Introduzione La prevenzione degli infortuni lavorativi e delle malattie professionali è stata sempre al centro dell interesse

Dettagli

Bocca sana in corpore sano.

Bocca sana in corpore sano. Bocca sana in corpore sano. www.boccasana.ch La salute orale prima di tutto! Problemi cardiocircolatori È risaputo che il sovrappeso e il fumo sono fattori di rischio per l infarto cardiaco. E le patologie

Dettagli

Guida per il paziente. Gengivite e parodontite

Guida per il paziente. Gengivite e parodontite Guida per il paziente Gengivite e parodontite La parodontite è più comune di quanto tu possa immaginare. Circa il 40% degli adulti soffre di questa patologia - spesso senza esserne a conoscenza. Le condizioni

Dettagli

SMART BRUSHING. Ti aiuta a monitorare la salute orale

SMART BRUSHING. Ti aiuta a monitorare la salute orale SMART BRUSHING Ti aiuta a monitorare la salute orale VISION Noi crediamo in un mondo dove le persone si prendono cura del loro benessere personale in modo cosciente e responsabile. IL PRESENTE Le nuove

Dettagli

Un sorriso da salvare

Un sorriso da salvare R O T A R Y I N T E R N A T I O N A L Service Above Self He Profits Most Who Serves Best DISTRETTO 2110 SICILIA E MALTA - ROTARY CLUB COSTA GAIA Un sorriso da salvare Progetto prevenzione della carie dentale

Dettagli

Aver cura dei tuoi impianti

Aver cura dei tuoi impianti Guida per il paziente Scovolini TePe Originali 0,4 mm 930410826 0,45 mm 930410840 0,5 mm 930410853 0,6 mm 930410865 0,7 mm 930410877 0,8 mm 930410889 1,1 mm 930410891 1,3 mm 935421305 1,5 mm 930513332

Dettagli

BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA. Ecco LE MOSSE VINCENTI

BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA. Ecco LE MOSSE VINCENTI BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA Ecco LE MOSSE VINCENTI LA BOCCA I punti nevralgici della masticazione La bocca è, in tutti gli animali, il luogo in cui avviene la prima parte della digestione,

Dettagli

Gengivite e parodontite. Scovolini TePe. guida per il paziente. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale

Gengivite e parodontite. Scovolini TePe. guida per il paziente. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale Scovolini TePe Originali 0.4 mm 930410826 0.45 mm 930410840 0.5 mm 930410853 0.6 mm 930410865 0.7 mm 930410877 0.8 mm 930410889 1.1 mm 930410891 1.3 mm 935421305 1.5 mm Angle 0.4 mm 931080461 0.45 mm 931080473

Dettagli

Scovolini TePe. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale. Extra soft. Spazzolini Speciali TePe

Scovolini TePe. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale. Extra soft. Spazzolini Speciali TePe Scovolini TePe Originali 0.4 mm 930410826 0.45 mm 930410840 0.5 mm 930410853 0.6 mm 930410865 0.7 mm 930410877 0.8 mm 930410889 1.1 mm 930410891 1.3 mm 935421305 1.5 mm Angle 0.4 mm 931080461 0.45 mm 931080473

Dettagli

U.O.C. MATERNO INFANTILE U.O. PEDIATRIA DI COMUNITA

U.O.C. MATERNO INFANTILE U.O. PEDIATRIA DI COMUNITA Regione del Veneto Azienda Unità Locale Azienda Unità Locale Socio Sanitaria OVEST VICENTINO U.O.C. MATERNO INFANTILE U.O. PEDIATRIA DI COMUNITA educazione alla salute come avere denti da campione prevenzione

Dettagli

RI EDUCATORE SPORTIVO

RI EDUCATORE SPORTIVO EVENTI Rieducatore Sportivo Note: Costituita nel 2009 come Associazione Culturale, l attuale Rieducatore Sportivo a.s.d. è formata da un team di professionisti che si occupano di Prevenzione attraverso

Dettagli

Guida per il paziente. Aver cura dei tuoi impianti

Guida per il paziente. Aver cura dei tuoi impianti Guida per il paziente Aver cura dei tuoi impianti Prenditi cura dei tuoi impianti esattamente come se ti prendessi cura dei tuoi denti naturali. Un approfondita igiene orale è necessaria per prevenire

Dettagli

Vi presentiamo un nuovo centro modernamente attrezzato per la cura di denti e gengive

Vi presentiamo un nuovo centro modernamente attrezzato per la cura di denti e gengive Vi presentiamo un nuovo centro modernamente attrezzato per la cura di denti e gengive ODONTOIATRICA nasce da una idea precisa: realizzare una Clinica Dentale di riferimento per qualità e convenienza della

Dettagli

La voce dei donatori

La voce dei donatori La voce dei donatori Uno studio sul grado di soddisfazione e di efficienza percepita dai Donatori nei confronti dell organizzazione e delle attività dell Avis Comunale RE www.avis.re.it Gli obiettivi della

Dettagli

Caso Pratico Stili di Direzione

Caso Pratico Stili di Direzione In questo caso, vi proponiamo di analizzare anche 4 situazioni relative alla presa di decisioni. Questa documentazione, come sapete già, è centrata su modelli di stili di direzione e leadership, a seconda

Dettagli

- All inizio, la carie può essere solo visibile, senza dare sintomi particolari. Man mano che la lesione cariosa progredisce fino a giungere alla

- All inizio, la carie può essere solo visibile, senza dare sintomi particolari. Man mano che la lesione cariosa progredisce fino a giungere alla LA CARIE La carie è una malattia degenerativa dei tessuti duri del dente (smalto dentina) e che origina dalla superficie e procede in profondità fino alla polpa dentale. CAUSE: Le cause della carie sono

Dettagli

Patient Education. Migliora la qualità della tua vita. Impianti dentali Zimmer: La soluzione naturale

Patient Education. Migliora la qualità della tua vita. Impianti dentali Zimmer: La soluzione naturale Patient Education Le informazioni inserite in questo opuscolo sono materiale informativo redatto da Zimmer Dental, azienda leader nel campo della innovazione biomedica per impianti e protesi dentali. Per

Dettagli

La Sieropositività come condizione cronica

La Sieropositività come condizione cronica La Sieropositività come condizione cronica Alcune parti sono state tratte da: Vivere con HIV: malattia e terapia, nuove speranze e nuove difficoltà Di Maria Bolgiani Centro psicoanalitico di studio dei

Dettagli

"Empowerment dei pazienti: il ruolo delle associazioni"

Empowerment dei pazienti: il ruolo delle associazioni "Empowerment dei pazienti: il ruolo delle associazioni" Mario Melazzini Direttore Scientifico Centro Clinico NeMo, Fondazione Serena, Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda, Milano Il punto di partenza

Dettagli

La libertà di sorridere

La libertà di sorridere Impianti da vivere just smile La libertà di sorridere Il sorriso apre le porte, dà fiducia, a chi lo fa e a chi lo riceve, migliora le relazioni. Una dentatura sana è sinonimo di positività, di vitalità,

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

Il Consenso Informato dalla parte del Cittadino

Il Consenso Informato dalla parte del Cittadino Il Consenso Informato dalla parte del Cittadino Tribunale per i diritti del malato Cittadinanzattiva Francesca Moccia Benevento, 20 ottobre 2006 Cittadinanzattiva - Movimento di partecipazione civica che

Dettagli

In caso di catastrofe AiTecc è con voi!

In caso di catastrofe AiTecc è con voi! In caso di catastrofe AiTecc è con voi! In questo documento teniamo a mettere in evidenza i fattori di maggior importanza per una prevenzione ottimale. 1. Prevenzione Prevenire una situazione catastrofica

Dettagli

qualità di vita! Migliorate la vostra Igiene orale e benessere Fate ispezionare regolarmente la vostra automobile e vi sentite più sicuri?

qualità di vita! Migliorate la vostra Igiene orale e benessere Fate ispezionare regolarmente la vostra automobile e vi sentite più sicuri? Migliorate la vostra qualità di vita! Igiene orale e benessere Fate ispezionare regolarmente la vostra automobile e vi sentite più sicuri? Andate regolarmente dal parrucchiere e fate qualcosa per migliorare

Dettagli

Società italiana di scienze applicate alle piante officinali e ai prodotti per la salute

Società italiana di scienze applicate alle piante officinali e ai prodotti per la salute Società italiana di scienze applicate alle piante officinali e ai prodotti per la salute CODICE ETICO Al fine di favorire la qualità e il prestigio dell attività svolta dalla Società Italiana delle scienze

Dettagli

Un sano sorriso... per il tuo bambino

Un sano sorriso... per il tuo bambino Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Provincia Autonoma di Trento Direzione per la promozione e l educazione alla salute Dipartimento di Odontostomatologia Un sano sorriso... per il tuo bambino Progetto

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Di nuovo i tuoi denti e il tuo sorriso!

Di nuovo i tuoi denti e il tuo sorriso! Di nuovo i tuoi denti e il tuo sorriso! Grazie agli impianti dentali! Ritrovare il proprio sorriso è ritrovare gioia e voglia di vita La perdita parziale o totale dei denti rappresenta per le persone adulte

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli

PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri. di Gradisca d Isonzo. Comune di Gradisca d Isonzo

PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri. di Gradisca d Isonzo. Comune di Gradisca d Isonzo PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri di Gradisca d Isonzo Comune di Gradisca d Isonzo Indice QUADRO DI RIFERIMENTO E MOTIVAZIONI pag. 3 FINALITA, OBIETTIVI

Dettagli

NASCE UN NUOVO BENESSERE

NASCE UN NUOVO BENESSERE NASCE UN NUOVO BENESSERE LA DIETA DEL TERZO MILLENNIO SOSTENUTA DA ATTIVITA' FISICA E TRAINING MENTALE PER DIMAGRIRE DEFINITIVAMENTE ED AUMENTARE LA MASSA MUSCOLARE. LO STILE ALIWAY Una nuova idea di benessere

Dettagli

Miglioramento della qualità della vita con gli impianti dentali

Miglioramento della qualità della vita con gli impianti dentali Miglioramento della qualità della vita con gli impianti dentali HI-LUX LABORATORIO ODONTOTECNICO di Martello Francesco Via Modena, 191/A 44122 Ferrara Italy Tel 0532771296 Cell 3483919876 www.hiluxsoluzionidentali.it

Dettagli

Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione. Ricerca quantitativa settembre 2012

Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione. Ricerca quantitativa settembre 2012 Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione Ricerca quantitativa settembre 2012 Questa ricerca COMMISSIONATA AD ASTRARICERCHE DA LILT NEL SETTEMBRE 2012 REALIZZATA TRA L'11 E

Dettagli

La gestione del rischio clinico nell Organizzazione Sanitaria: Approcci, modalità, strumenti e risultati

La gestione del rischio clinico nell Organizzazione Sanitaria: Approcci, modalità, strumenti e risultati La gestione del rischio clinico nell Organizzazione Sanitaria: Approcci, modalità, strumenti e risultati Il caso della Azienda Sanitaria della Valle d Aosta A cura di Clemente Ponzetti, Massimo Farina

Dettagli

Dispositivo di assistenza meccanica al circolo. Consigli per la prevenzione delle infezioni

Dispositivo di assistenza meccanica al circolo. Consigli per la prevenzione delle infezioni Dispositivo di assistenza meccanica al circolo Consigli per la prevenzione delle infezioni Gentile questo e il vademecum del dispositivo di assistenza meccanica al circolo che le è stato applicato. Lo

Dettagli

COME BISOGNA PULIRE I DENTI CON LO SPAZZOLINO

COME BISOGNA PULIRE I DENTI CON LO SPAZZOLINO COME BISOGNA PULIRE I DENTI CON LO SPAZZOLINO G G.R.IERFINO www.igieneorale.info PREMESSA IMPORTANTE Il fatto che alla verifica dal dentista si constati che le condizioni di salute dentale e parodontali

Dettagli

Èuna situazione complessa e per

Èuna situazione complessa e per LE RISORSE PER IL VOLONTARIATO NELLA CRISI: COME QUADRARE IL CERCHIO? Investire nella qualità della progettazione, ricerca di nuovi potenziali finanziatori, ricorso a campagne di sottoscrizione popolare.

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso.

SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. www.bioteconline.com SORRISO il nostro biglietto da visita

Dettagli

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri.

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri. 6 LEZIONE: Algoritmi Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10-25 Minuti (a seconda che tu abbia dei Tangram disponibili o debba tagliarli a mano) Obiettivo Principale: Spiegare come

Dettagli

SEMPLICE MENTE ENERGIA

SEMPLICE MENTE ENERGIA SEMPLICE MENTE ENERGIA NOI SIAMO ENERGIA L affermazione siamo fatti di energia è ormai diventata assunto scientifico. Ed al di là di quanto affermato da scienziati e filosofi, conosciamo molto bene, per

Dettagli

I NUOVI TRAGUARDI DELL IMPLANTOLOGIA

I NUOVI TRAGUARDI DELL IMPLANTOLOGIA I NUOVI TRAGUARDI DELL IMPLANTOLOGIA La chirurgia Piezo aiuta a risolvere i casi più difficili. Intervento del Dott. Stefano Dallari - Specialista in Odontostomatologia Profilo biografico Il Dott. Stefano

Dettagli

Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione!

Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione! Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione! Prenderti cura della tua salute non dà solo benefici riguardanti il tuo benessere ma ti aiuta anche ad acquisire fiducia in te stesso,

Dettagli

Convegno Risk Management vs Health Technology Assessment&Horizon Scanning. Ottobre/ Novembre/ Dicembre 2010

Convegno Risk Management vs Health Technology Assessment&Horizon Scanning. Ottobre/ Novembre/ Dicembre 2010 Convegno Risk Management vs Health Technology Assessment&Horizon Scanning Ottobre/ Novembre/ Dicembre 2010 Il Mattino 25 ottobre 2010 Giornale di Napoli 25 ottobre 2010 Corriere del Mezzogiorno 27 ottobre

Dettagli

LA MEDICINA DEI TRAPIANTI: 25 ANNI DI STORIA

LA MEDICINA DEI TRAPIANTI: 25 ANNI DI STORIA LA MEDICINA DEI TRAPIANTI: 25 ANNI DI STORIA Brescia, 1 dicembre 2012 Il valore etico della medicina dei trapianti Adelaide Conti - Cattedra di Medicina Legale Università degli Studi di Brescia ETICA DEI

Dettagli

Una bocca sana. ad ogni età

Una bocca sana. ad ogni età Una bocca sana ad ogni età La bocca e i denti Attraverso la bocca possiamo nutrirci e assaporare il cibo, parlare e comunicare, sorridere. Prendersi cura della bocca è importante, per tutta la durata della

Dettagli

SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI

SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI Daniela Batisti SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI Guida per mamme e papà alla prevenzione della carie Daniela Batisti, Sporchicini nascosti tra i dentini Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale

Dettagli

Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo

Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo RACCONTO PER LE SCUOLE 28 febbraio 2013 Malattie Rare senza Frontiere Dedicato a Luigi Pio Memeo Siamo Piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo a cura dell

Dettagli

S.M.I.L.E. un sorriso per tutti

S.M.I.L.E. un sorriso per tutti C.L.S. Il Cuore della Luna del Sud ( Associazione no profit di promozione sociale ) Anno scolastico 2014-2015 S.M.I.L.E. un sorriso per tutti a cura del Dott. Progetto di Promozione ed Educazione alla

Dettagli

IGIENE DOMICILIARE PER PAZIENTI CON ORTODONZIA

IGIENE DOMICILIARE PER PAZIENTI CON ORTODONZIA IGIENE DOMICILIARE PER PAZIENTI CON ORTODONZIA Linee guida per l igiene orale in caso di apparecchi ortodontici. Durante il periodo di trattamento con l apparecchiatura ortodontica il paziente deve mantenere

Dettagli

Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica

Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica Per una protezione quotidiana dalla carie accurata dei colletti dentali scoperti efficace ma delicata del margine gengivale Balsamo per le gengive Nuovo

Dettagli

INTRODUZIONE... 3. Premessa... 3. La missione di Kids Kicking Cancer Italia Onlus... 3 I PRINCIPI GUIDA... 4. l. Centralità del bambino...

INTRODUZIONE... 3. Premessa... 3. La missione di Kids Kicking Cancer Italia Onlus... 3 I PRINCIPI GUIDA... 4. l. Centralità del bambino... Sommario INTRODUZIONE... 3 Premessa... 3 La missione di Kids Kicking Cancer Italia Onlus... 3 I PRINCIPI GUIDA... 4 l. Centralità del bambino... 4 2. Spirito di servizio e collaborazione... 4 3. Rispetto

Dettagli

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt)

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) SCHEDA 8 La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) Verona, Italia, 5-9 luglio 2000 LA SFIDA DI VERONA Investire in salute significa promuoverne

Dettagli

Gengiva infiammata E adesso? Informazioni per il paziente Aumento di gengiva cheratinizzata

Gengiva infiammata E adesso? Informazioni per il paziente Aumento di gengiva cheratinizzata Gengiva infiammata E adesso? Informazioni per il paziente Aumento di gengiva cheratinizzata Cosa succede se non c é abbastanza gengiva cheratinizzata? Se non c é abbastanza gengiva cheratinizzata (il tessuto

Dettagli

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA:

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: Lo sbiancamento Posso fare lo sbiancamento? Ci sono determinate situazioni in cui lo sbiancamento non è utile o non avrebbe un buon risultato oppure ha delle controindicazioni. E consigliabile eseguire

Dettagli

La donazione degli organi AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE

La donazione degli organi AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE La donazione degli organi AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Care altoatesine e cari altoatesini, i numeri parlano da soli: nel 2014 i nostri concittadini presenti

Dettagli

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO N 13 Marzo 2008 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO Inaugurato il 14 febbraio un ambulatorio

Dettagli

NOTA CONFERENZA UNIFICATA EMERGENZA FLUSSI NON PROGRAMMATI - DOCUMENTO DI INDIRIZZO. 16 aprile 2014

NOTA CONFERENZA UNIFICATA EMERGENZA FLUSSI NON PROGRAMMATI - DOCUMENTO DI INDIRIZZO. 16 aprile 2014 NOTA CONFERENZA UNIFICATA EMERGENZA FLUSSI NON PROGRAMMATI - DOCUMENTO DI INDIRIZZO 16 aprile 2014 La situazione in corso, da ultimo rappresentata al Tavolo di coordinamento nazionale presso il Ministero

Dettagli

DONAZIONE e TRAPIANTO di ORGANI e di TESSUTI

DONAZIONE e TRAPIANTO di ORGANI e di TESSUTI DONAZIONE e TRAPIANTO di ORGANI e di TESSUTI A cura del Coordinatore Locale Donazione e Trapianti Asl 1 dott. Ezio Szorenyi I TRAPIANTI NON ESISTONO SENZA DONAZIONI Ad oggi non è possibile sostituire un

Dettagli

INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE:

INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE: INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE: Il Lupus Eritematoso Sistemico: quale conoscenza, consapevolezza ed esperienza? Sintesi dei risultati di ricerca per Conferenza Stampa

Dettagli

IMPLANTOLOGIA. sono fatto così. come funziono I TUOI DENTI: BENESSERE E SALUTE

IMPLANTOLOGIA. sono fatto così. come funziono I TUOI DENTI: BENESSERE E SALUTE IMPLANTOLOGIA I TUOI DENTI: BENESSERE E SALUTE Un bel Sorriso è il nostro primo biglietto da visita, la prima espressione di benessere interiore e armonia estetica. A causa dell età, carie, malattie o

Dettagli

CLINICHE DENTALI IMPLADENT IMPLADENT IMPLADENT - cliniche dentali IMPLADENT

CLINICHE DENTALI IMPLADENT IMPLADENT IMPLADENT - cliniche dentali IMPLADENT Il franchising Il Franchising odontoiatrico è una forma di collaborazione tra imprenditori per l'erogazione di servizi odontoiatrici, indicata per chi vuole avviare una nuova impresa, ma non vuole partire

Dettagli

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV Riunione del 13/06//2013 celivo. - AIDO ass. donatori organi tessuti e cellule; - Ass. Il Cesto;

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Direttiva di primo livello, 2004/39/CE, (MiFID) relativa ai mercati degli strumenti finanziari.

Direttiva di primo livello, 2004/39/CE, (MiFID) relativa ai mercati degli strumenti finanziari. Torniamo ai nostri lettori con una edizione del nostro Bollettino Informativo interamente dedicata alla nuova disciplina comunitaria che riguarda i mercati, gli strumenti finanziari ed i servizi di investimento:

Dettagli

IL FLUORO NELLE ACQUE POTABILI DEL TERRITORIO DELL AZIENDA USL RM F INFORMATIVA PER GLI UTENTI

IL FLUORO NELLE ACQUE POTABILI DEL TERRITORIO DELL AZIENDA USL RM F INFORMATIVA PER GLI UTENTI Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Azienda USL RM/F REGIONE LAZIO IL FLUORO NELLE ACQUE POTABILI DEL TERRITORIO DELL AZIENDA USL RM F INFORMATIVA PER GLI UTENTI CHE COS E IL FLUORO Il

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

Marisa Arpesella. Dipartimento di Sanità pubblica Cattedra di Igiene Università degli Studi di Pavia

Marisa Arpesella. Dipartimento di Sanità pubblica Cattedra di Igiene Università degli Studi di Pavia CORSO di IGIENE Marisa Arpesella Dipartimento di Sanità pubblica Cattedra di Igiene Università degli Studi di Pavia MEDICINA PREVENTIVA Branca della Medicina che, mediante il potenziamento dei fattori

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini Nota Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca On. Stefania Giannini Roma, 28 maggio 2014 Premessa Come è noto le Province si occupano del funzionamento, della manutenzione

Dettagli

1.0 POLITICA AZIENDALE PER LA SALUTE E LA SICUREZZA SUL LAVORO

1.0 POLITICA AZIENDALE PER LA SALUTE E LA SICUREZZA SUL LAVORO Pagina 1 di 5 1.0 POLITICA AZIENDALE PER LA SALUTE E LA SICUREZZA SUL LAVORO (rif. punto 4.2 BS OHSAS 18001:2007) 1.1 SCOPO La dichiarazione di politica per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro,

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Tu sei nel cuore di Fondo Est!

Tu sei nel cuore di Fondo Est! Tu sei nel cuore di Fondo Est! Prevenzione della Sindrome Metabolica 1 Fondo EST in collaborazione con Unisalute ti invita a partecipare alla campagna TU SEI NEL CUORE DI FONDO EST. Si tratta di uno screening

Dettagli

LE CONOSCENZE SUL TEMA HIV E LA RAPPRESENTAZIONE DEL MALATO INDAGINE SULLA POPOLAZIONE ITALIANA

LE CONOSCENZE SUL TEMA HIV E LA RAPPRESENTAZIONE DEL MALATO INDAGINE SULLA POPOLAZIONE ITALIANA LE CONOSCENZE SUL TEMA HIV E LA RAPPRESENTAZIONE DEL MALATO INDAGINE SULLA POPOLAZIONE ITALIANA GfK Eurisko Milano, 29 Settembre 2014 Premessa e obiettivi dell indagine Verificare presso la popolazione

Dettagli

La qualità della gestione come fattore di successo nel settore pubblico come in quello privato

La qualità della gestione come fattore di successo nel settore pubblico come in quello privato BUON MANAGEMENT = BUONA SANITA La qualità della gestione come fattore di successo nel settore pubblico come in quello privato Bassano del Grappa, 25 giugno 2012 Questo Convegno nasce dall idea che un confronto

Dettagli

Clubhouses: Comunità che Creano Opportunità per Persone con Malattie Mentali

Clubhouses: Comunità che Creano Opportunità per Persone con Malattie Mentali Clubhouses: Comunità che Creano Opportunità per Persone con Malattie Mentali Cos è una Clubhouse? Una clubhouse è prima di tutto una comunità di persone. Molto di più di un semplice programma, o di un

Dettagli

IL QUADRO LEGISLATIVO

IL QUADRO LEGISLATIVO CAPITOLO TERZO IL QUADRO LEGISLATIVO 1. LA COSTITUZIONE Le leggi riportate in questo capitolo sono ordinate in senso cronologico per meglio mettere in evidenza la crescente sensibilità del legislatore

Dettagli

MAESTRI del LAVORO www.mdl-parma.it. Stella al Merito Legge n. 143 del 05/02/1992

MAESTRI del LAVORO www.mdl-parma.it. Stella al Merito Legge n. 143 del 05/02/1992 MAESTRI del LAVORO www.mdl-parma.it Stella al Merito Legge n. 143 del 05/02/1992 Gruppo Scuola-Lavoro del Consolato dei MdL della provincia di Parma DALLA SCUOLA AL LAVORO Versione: 05 Aggiornata il: Feb

Dettagli

Maurizio De Nuccio *

Maurizio De Nuccio * Servizio sanitario L accreditamento: un sistema per la qualità in piena evoluzione La ricostruzione legislativa della normativa in materia Maurizio De Nuccio * La definizione data da Wikipedia, l'enciclopedia

Dettagli

Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: prese di posizione

Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: prese di posizione Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: l Associazione Alzheimer Svizzera chiede un accompagnamento e un assistenza completi per i malati di demenza. Pensieri suicidi nelle persone affette da

Dettagli

INFORMAZIONI SULL ASSISTENZA POST-IMPIANTO

INFORMAZIONI SULL ASSISTENZA POST-IMPIANTO INFORMAZIONI SULL ASSISTENZA POST-IMPIANTO IN COSA CONSISTE L ASSISTENZA POST-CHIRURGICA? Gli impianti Straumann rappresentano una soluzione moderna per la ricostruzione dentale, quando mancano uno o più

Dettagli

ODONTOIATRIA INFANTILE

ODONTOIATRIA INFANTILE ODONTOIATRIA INFANTILE IGIENE ORALE E PREVENZIONE NELLE NOSTRE STRUTTURE ODONTOIATRICHE SI APPLICANO PROTOCOLLI CHE PREVEDONO L APPLICAZIONE DI TECNOLOGIE AVANZATE PER OTTENERE UN ODONTOIATRIA PREVENTIVA

Dettagli

La cura ottimale per i suoi impianti

La cura ottimale per i suoi impianti Informazioni per i pazienti sulla cura degli impianti dentali La cura ottimale per i suoi impianti Più che un restauro. Una nuova qualità di vita. Congratulazioni per i suoi nuovi denti. Gli impianti Straumann

Dettagli

handwash checkpoint Stop ai batteri

handwash checkpoint Stop ai batteri handwash checkpoint Stop ai batteri Handwash Checkpoint Una barriera ai batteri Ogni volta che qualcuno si avvicinerà a Handwash Checkpoint vedrà il nome del tuo punto vendita, o del tuo spazio, e non

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

Più che una protesi su impianto. Un sorriso naturale.

Più che una protesi su impianto. Un sorriso naturale. Informazioni per i pazienti: protesi fisse su impianti Più che una protesi su impianto. Un sorriso naturale. Più che funzionalità. Una ritrovata sicurezza. Soddisfatti della protesi tradizionale? Piccoli

Dettagli

Salute orale dell anziano: qualità della vita. un aspetto determinante per la. Tiziana Miola CPSE S.C. A.S.T.

Salute orale dell anziano: qualità della vita. un aspetto determinante per la. Tiziana Miola CPSE S.C. A.S.T. Salute orale dell anziano: un aspetto determinante per la qualità della vita Tiziana Miola CPSE S.C. A.S.T. Una delle condizioni di salute che più influisce sulla qualità della vita degli anziani è quella

Dettagli