3. SE NE PARLA. 4. Segnali I linfonodi. 6. Conoscere la sanità Patto per la salute. 8. Società Atir, teatro popolare di qualità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3. SE NE PARLA. 4. Segnali I linfonodi. 6. Conoscere la sanità Patto per la salute. 8. Società Atir, teatro popolare di qualità"

Transcript

1

2 19 Anno IX Numero 1 Gennaio-Febbraio 2013 Direttore responsabile Ismaele Passoni Consulente editoriale Sergio Meda Coordinamento redazionale Hand&Made Milano Collaboratori Claudio Buono, Laura Camanzi, Enrico Maria Corno, Federico Meda, Stefano Nobili, Federico Poli, Gianni Poli, Francesco Rizzo Immagine di copertina Corbis Immagini istock, 123 Progetto grafico Roberto Magrini Grafica e impaginazione Hand&Made Milano Marketing e pubblicità Fabio Fedele Ilaria Tandoi Editore FederFARMA.Co Spa, Milano Redazione via Boscovich 61, Milano Tel Fax Reg. Trib. di Milano n /10/1999 Finito di stampare nel mese di dicembre 2012 da Artigrafiche Boccia - Salerno I diritti di riproduzione delle immagini sono stati assolti in via preventiva. In caso di illustrazioni i cui autori non risultano reperibili, l Editore onorerà l impegno a posteriori. 3. SE NE PARLA 4. Segnali I linfonodi 6. Conoscere la sanità Patto per la salute 8. Società Atir, teatro popolare di qualità 12. Fai da te intelligente Psoriasi 14. Domande Risponde l ortopedico 16. ProFarmacia 19. SPECIALE CAVO ORALE 20. Otorino e molto altro a colloquio con Mario Bussi 23. La lingua, spia dell organismo 26. La salute passa dai denti 28. I problemi di bocca, gola e naso 34. Articolazioni temporomandibolari (Atm) a colloquio con Serena Sabbadini 37. Ambientiamoci 38. Per chi ha figli 40. Muoversi 42. Svagarsi 44. Ricette 46. Letture salutari 47. Videoteca 48. Oroscopo della salute

3 SE LA TUA FLORA INTESTINALE» ATTIVA, LO SEI ANCHE TU. Aiuta la ˇora intestinale a mantenersi attiva, con le spore attive di Enterogermina. Il benessere dellíorganismo dipende anche dal benessere dellíintestino. E per mantenere líequilibrio della ˇ ora intestinale o ristabilirlo, come in caso di disturbi intestinali, diarrea o cure antibiotiche, Enterogermina puú essere un alleato. PerchÈ le sue spore di Bacillus clausii arrivano intatte allíintestino e ti aiutano a mantenerlo attivo.» un medicinale a base di spore di Bacillus clausii. Leggere attentamente il foglio illustrativo. Attenzione, i medicinali vanno assunti con cautela, per un breve periodo di tempo, non superando le dosi consigliate e solo per le indicazioni riportate nel foglio illustrativo. In caso di dubbio rivolgersi al medico o al farmacista. Autorizzazione del 27/7/2012. Titolare AIC: sanoˇ -aventis S.p.A.

4 NON BASTA DIRE TRENTATRE Frase magica quel dica 33 fatto pronunciare dal medico al paziente per meglio auscultare la zona polmonare, utile a diagnosticare una possibile malattia respiratoria. Altri segnali vengono, come sempre, da un distretto chiave dell organismo, il cavo orale. La lingua è, in molti casi, un libro aperto, svela una serie di problemi, ma più in generale la bocca è assai rivelatrice dello stato di salute di un individuo. Della gola ci si accorge quando duole, dà senso di costrizione, ma entrano in gioco altri fattori. E poi il naso, con tutti i suoi segnali non legati solo all odorato. E le orecchie, in un sistema ben coordinato. Di molti organi non avvertiamo l esistenza sino a quando non si infiammano e fanno male. Il dossier di questo numero si occupa di otorinolaringoiatria, che molto ha a che fare con la testa, collo incluso, di noi tutti. Niente paura, ne uscirete rassicurati, avendo magari qualche accortezza in più in fase di prevenzione, la miglior tutela che vi si offre. E di attenzione ai controlli, che sono utili e spesso doverosi, a evitare guai maggiori. In tema di segnali, o se preferite sintomi ai quali prestare attenzione, questa volta ci soffermiamo sui linfonodi di cui non abbiamo cognizione sino a quando non si ingrossano e creano qualche problema, non solo l herpes labiale. Li può causare anche la rosolia e la toxoplasmosi. Quanto va sotto la dicitura patto per la salute altro non è che il nuovo accordo siglato dal Governo e dalle Regioni per il riassetto del Servizio sanitario nazionale, con una diversa e (si spera) migliore articolazione delle prestazioni, a partire dai medici che saranno indotti a consorziarsi per offrire un servizio più attento ai cittadini. Con la novità, a breve, della ricetta elettronica che sostituirà, a breve, quella cartacea. Il fai da te intelligente incontra una patologia, la psoriasi, nella quale è bene fidarsi del solo dermatologo, perché moltissime sono le variabili in gioco in una malattia di cui si sa soltanto che non è contagiosa. Al solito, l esperto, nel caso l ortopedico, è stato subissato di quesiti, ai quali ha dato puntuale e accorto responso. Concludiamo con le novità: prima del dossier spazio a ProFarmacia, rubrica incentrata sull attività di PROFAR, il network di cui è espressione PiùSalute, rete di protezione che accompagna le scelte strategico-organizzative del vostro farmacista di fiducia. A pagina 48, invece, esordisce l Oroscopo della salute, spazio dedicato agli astri a cura di Nota Zarkada. 3

5 sintomi I DIVERSI PERCHé DEI LINFONODI di Stefano Nobili, Medico di famiglia, a Milano «Dottore, da alcuni giorni ho la febbre al labbro inferiore e sento un rigonfiamento sotto il mento che mi fa male». Spesso all osservazione del medico di famiglia giungono pazienti che lamentano questo tipo di disturbo. Di che si tratta? All esame obiettivo, che il medico deve sempre effettuare, il disturbo sotto il mento accusato dal nostro paziente non è altro che una linfadenopatia, ovvero un ingrandimento del linfonodo satellite, causato dall herpes simplex, la comune febbre del labbro. 4 Ilinfonodi sono formazioni di grandezza di un fagiolo situati lungo il decorso dei cosiddetti vasi linfatici. Svolgono un azione di drenaggio di sostanze estranee, tossiche, infiammatorie e sono sparsi un po dappertutto: esistono linfonodi superficiali e profondi, ascellari, toracici, cervicali, inguinali, sottomandibolari e mentonieri, questi ultimi sono la causa del disturbo segnalato dal nostro paziente. LA PALPAZIONE Negli adulti e nei bambini, i linfonodi - ad esempio quelli inguinali della dimensione di meno di un centimetro - possono essere normalmente palpabili, specie nei soggetti che hanno scarso pannicolo adiposo (persone magre). Nelle altre zone del corpo quelli superficiali tipo quelli del collo, possono essere altrettanto palpabili, specie se nel corso del tempo si è verificato un quadro infiammatorio. In ogni caso, e sempre quando sorge un dubbio, è bene rivolgersi al medico per l eventuale scoperta di linfonodi nuovi, ingranditi. Quando occorre è bene approfondire ed essere attenti, tenendo presente che nei bambini una linfadenopatia, l ingrossamento, è solitamente un segnale di scarsa importanza, legato ad un iperplasia (sinonimo di ingrossamento) conseguente a precedenti stimoli infiammatori. In alcuni casi, nei giovani, in relazione ad un quadro ad esempio febbrile, con mal di gola, spossatezza, tosse, possiamo anche pensare ad una forma di mononucleosi o malattia da bacio, legata ad un virus, l Ebstein-Barr. Questo disturbo, pur acuto, nel giro di qualche settimana regredisce se non si complica, a patto che il soggetto rimanga a riposo, assuma principalmente antipiretici e non faccia sforzi fisici (consultare sempre il medico!). ADULTI E ANZIANI Diverso problema sono le linfoadenopatie degli adulti o degli anziani. Una faringite batterica ad esempio può avere come reazione un ingrossamento dei linfonodi del collo, così come un ascesso dentario o una patologia della bocca oppure, come abbiamo visto all inizio, un herpes

6 del labbro. Un infezione invece della mano o del braccio può interessare i linfonodi del gomito e dell ascella. TOXOPLASMOSI E ROSOLIA Un ingrandimento dei linfonodi del collo può essere ad esempio presente nella toxoplasmosi e nella rosolia: la prima è causata da protozoi (parassiti), la seconda da un virus; occorre molta attenzione nella donna in gravidanza, la toxoplasmosi nella seconda metà del periodo gravidico e la rosolia nella prima metà. Altro esempio di linfoadenopatia localizzata è causata dalla cosiddetta malattia da graffio di gatto : se un gatto ci graffia alla mano o all avambraccio può verificarsi un ingrossamento satellite del linfonodo ascellare. Questa malattia è causata da un batterio (per il 95% dei casi), e si accompagna a malessere generale, febbre o febbricola, lesione nella zona del graffio e normalmente si risolve in alcune settimane. Ovviamente le linfoadenopatie possono essere anche segnali di malattie molto più gravi per le quali è sempre necessario rivolgersi al proprio medico. IL LINFATISMO Un breve ricordo storico: un tempo veniva utilizzato il termine linfatismo o diatesi linfatica per indicare nei bambini una predisposizione all aumento del volume dei linfonodi, secondario a forme infiammatorie ricorrenti delle prime vie respiratorie, adenoidi, mal di gola ricorrenti. Attualmente questa definizione è stata abbandonata, anche se in ogni caso può essere ancora osservata negli studi medici pediatrici. A quel tempo, al bambino diagnosticato come linfatico era consigliata l assunzione del famoso olio di fegato di merluzzo e si consigliava ai genitori di portarlo spesso al mare o in montagna. I tempi sono decisamente cambiati! 5

7 quesiti IL PATTO PER LA SALUTE di Stefano Nobili, Medico di Medicina generale, Milano Nelle ultime settimane ho sentito parlare di questo patto e di tagli nella sanità: che cosa succederà realmente? FRANCESCO, Lecco Il Patto per la Salute, a cui si riferisce la lettrice, è un accordo finanziario e programmatico tra il Governo e le Regioni, di valenza triennale, in merito alla spesa e alla programmazione del Servizio sanitario nazionale (Ssn), finalizzato a migliorare la qualità dei servizi, a promuovere l appropriatezza delle prestazioni e a garantire l unitarietà del sistema. La Commissione Bilancio della Camera, nel mese di novembre 2012, ha approvato il provvedimento inerente alle Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (la Legge di stabilità 2013) e ha confermato il taglio alla Sanità per 600 milioni nel 2013 e di un miliardo di euro per il 2014 (articolo 6). sui costi e ridurre gli sprechi (concetto di spending review), pur cercando di non diminuire i cosiddetti Lea (Livelli essenziali di Assistenza) tra cui l Assistenza primaria, che include Medicina di famiglia e Continuità assistenziale. Più precisamente, il 15 novembre 2012 è scaduto il termine fissato dalla spending review riguardo appunto 6 NON SIAMO INDOVINI Ma che cosa cambia realmente per i cittadini? Rispondere a questa domanda è come fare gli indovini. Sta di fatto che in un momento di crisi generale lo Stato ha la necessità di risparmiare

8 il Patto per la Salute Il termine del 15 novembre era stato posto come ulteriore proroga del termine già previsto per aprile e poi per il 31 luglio STUDI ASSOCIATI Da un punto di vista organizzativo, con la spending review l assistenza primaria (medicina generale e continuità assistenziale) viene strutturata in cosiddette aggregazioni funzionali territoriali (Aft), ovvero studi medici organizzati sul territorio che garantiscano un servizio 24 ore al giorno, 365 giorni l anno. Questo tipo di organizzazione ha fatto sorgere molti commenti e domande, tipo: «ma allora il mio medico dovrà lavorare sempre?» Oppure: «non avrò più il mio medico, ma solo gruppi di medici?» Ovviamente no, poiché il lavoro sarà organizzato come ora, ovvero con il Medico di Medicina generale che assiste il suo paziente e che apre in forma associativa il suo studio con gli altri colleghi dalle 8 alle 20 e con la continuità assistenziale (la Guardia medica per intenderci) che lavora come fa adesso nelle ore notturne e nei prefestivi. TIMORI FUORI LUOGO Quindi tanto rumore per nulla? Sembra di sì per l assistenza primaria. In divenire inoltre, le cosiddette Uccp ovvero le Unità complesse di cure primarie che nel progetto ministeriale sono costituite da forme organizzative multi professionali e che comprendono al loro interno medici di famiglia, medici di continuità assistenziale, medici specialisti, infermieri, tecnici della riabilitazione, e altri operatori sociali. Il progetto prevede una rete di poliambulatori distribuiti sul territorio con strumentazione diagnostica di primo livello e sempre aperti, che interagiscono con gli ospedali in coordinamento e collegamento telematico. Ad esempio, se un paziente ha la necessità di un elettrocardiogramma - Ecg -, tale esame potrà essere effettuato anche se non è presente nell Uccpun cardiologo, in quanto il tecnico potrà inviare, in telemedicina all ospedale in collegamento, l esame effettuato che verrà poi letto e refertato dal cardiologo di turno presso questa struttura. LA RICETTA CARTACEA Altro aspetto innovativo è la cosiddetta dematerializzazione della ricetta cartacea: secondo i programmi di ministero e regioni, la ricetta di carta, per intenderci, quella rossa, sparirà nel giro di qualche tempo. In pratica lo stato e le regioni risparmieranno con ricetta elettronica e fascicolo sanitario elettronico la cifra di 7,5 miliardi di euro (fonte: Il sole 24 ore Sanità). L INCUBO-COSTI Un commento finale: con i tagli citati all inizio, l obiettivo universalistico del nostro sistema sanitario che, ricordiamo, è considerato tra i migliori al mondo, addirittura secondo dopo quello francese, mettendo insieme bassi costi e alte prestazioni, rischia di non garantire il diritto del cittadino a essere curato secondo le sue necessità. I medici cercheranno, come sempre, di fare del loro meglio nell interesse del cittadino, cercando di mantenere l autonomia di cura, minacciata dal contenimento dei costi. 7

9 8 POPOLARE DI QUALITà di Vittoria Pietropoli La compagnia Atir (Associazione teatrale indipendente per la ricerca) nasce a Milano 16 anni fa dalla volontà di alcuni ex allievi della scuola Paolo Grassi. L intento dichiarato era costruire un teatro nuovo, semplice e diretto, con una propria autonomia artistica e organizzativa. Obiettivo raggiunto nel 2007 quando il gruppo ha preso in gestione il Teatro Ringhiera, dove finalmente ha potuto mettere radici ed esprimere al meglio le proprie esigenze, creando un teatro popolare di qualità. Il valore aggiunto sta nelle persone che fanno parte di Atir: quindici soci tra artisti, tecnici e organizzatori interni ed esterni. Sono un gruppo di individui con un comune obiettivo: dare sempre personalità a ciò che fanno. Su questo assunto si basa sia la scelta degli spettacoli sia delle tournè da ospitare: «Le compagnie che vengono scelte devono essere sulla nostra stessa lunghezza d onda, esserci affini, avere un carattere e dimostrarsi consolidate nel tempo», ci racconta Katia Angolotti che in Atir si occupa di comunicazione. TEMATICHE Ogni stagione è configurata su un tema preciso: quest anno è Ribellioni Possibili, una scelta che mette in evidenza la volontà di trattare il quotidiano, portando spunti di riflessione importanti. La direzione artistica è affidata a Serena Sinigaglia, che per il repertorio spazia dai classici al contemporaneo, utilizzando testi comprensibili a tutti e in linea con i tempi. Famoso il suo Giulietta e Romeo, con il quale si diplomò alla Grassi: «Il testo», specifica la Angolotti, «è quello noto a tutti, ma in questo caso è il traduttore a fare la differenza. Salvatore Quasimodo risulta infatti più semplice, pur rimanendo fedele all originale. Nella sezione contemporanea, invece, vengono trattati temi sociali - come 1943, 1968, ma contenuti di stampo storico e politico. Il repertorio è vario, perché cerca di riprodurre la complessità della società». C è di più: «tante sono le attività proposte in teatro, non ci sono soltanto le produzioni,

10 DEDICATO A compagnie Under 30 Il bando di quest anno 3.0 PLAYFESTIVAL seleziona spettacoli di compagnie under 30, in collaborazione con Il Piccolo teatro di Milano - Teatro d Europa. Una gara, un festival, un confronto alla ricerca di una nuova generazione di teatro. Chi volesse partecipare dovrà inviare le candidature all indirizzo inserendo nell oggetto della mail NOME GRUPPO - TITOLO SPETTACOLO. La partecipazione alla selezione è gratuita, il bando scade il 13 gennaio Per tutte le info ma anche campus teatrali per bambini, laboratori per diversamente abili, adolescenti, anziani e attori. Ogni anno organizziamo un festival tematico, ad oggi arrivato alla settima edizione». I valori Credono nella territorialità, riuscendo a trasformare un dato sfavorevole, l essere decentrati, in una virtù, e così sono divenuti punto di riferimento per giovani, anziani e persone con disabilità. Nadia Fulco, Presidente compagnia Atir, è molto attenta alla questione: «Con Comunità Progetto sono nati dei laboratori teatrali, a cui partecipano cittadini normodotati e disabili, educatori ed educattori. Il percorso, della durata di tre anni, si conclude con un master tenuto da un regista esterno». Uno sguardo a Parigi Aspirazioni alte per un teatro che nasce lontano dai principali centri di cultura, che ha come punto di riferimento Le Théâtre du Soleil di Ariane Mnouchkine, perché ne condivide gli ideali. Situato anch esso, in periferia - di Parigi, nel caso - affonda la sua storia nei valori comuni e si dimostra libero, privo di sovrastrutture. È la stessa libertà a cui assurge il Ringhiera, che l ha portato a scegliere l indipendente anche a livello economico. «Le nostre entrate arrivano dalla vendita degli spettacoli, dagli affitti delle sale e dai laboratori e stage. Il momento non è facile, ma per un teatro che nasce in crisi, tutto può essere solo in discesa: crediamo fermamente che la precarietà porti a una maggiore creatività, che si riversa non solo nella componente artistica, ma anche nella comunicazione: semplice ma personalizzata, che rispecchia cosa Atir è». Riconoscimenti Il lavoro sul territorio ha portato i suoi frutti non solo all interno - con un incremento di pubblico - ma anche dall esterno: l anno scorso il Ringhiera ha vinto il Premio Histryo - Provincia di Milano - e questo novembre ha ricevuto L Ambrogino d oro, il massimo riconoscimento che Milano assegna a chi, nel caso distinguendosi per meriti artistici, ha arricchito anche la città. La stagione 2012/ Ribellioni Possibili - inaugurata a novembre si conclude a maggio, con il consueto festival tematico; i laboratori, invece, termineranno in aprile, mentre fino a giugno andrà avanti il progetto Gli spazi del teatro. 9

11

12

13 Psoriasi UN Unica certezza: non è contagiosa di Sergio Meda in collaborazione con Gianfranco Altomare, Dermatologo - Università degli Studi di Milano 12 Della psoriasi si sa ben poco, purtroppo. È un grande punto di domanda, data la varietà delle cause che possono scatenarla. Si tratta di una malattia cronica di cui si ha una sola certezza, non dà luogo a contagio, a meno di non considerare tale la familiarità. «Perché», come chiarisce il professor Gianfranco Altomare, dermatologia all Università degli studi di Milano «è una malattia geneticamente trasmessa, c è una predisposizione familiare con la quale fare i conti». Le cause scatenanti, come detto, sono molteplici: «Dalle infezioni da streptococco nel bambino a malattie virali, da stress emotivo a farmaci, tutto quello che può interferire con il sistema immunitario. Questo attiva dei linfociti che determinano una regolazione errata del ricambio delle cellule dell epidermide, accelerandolo. Quindi la malattia si manifesta con chiazze rosse eritematose e squamanti. Possono essere colpite tutte le età della vita, dai bambini agli anziani». Di prevenzione purtroppo non si può parlare: «Non c è sintomo da tenere sotto controllo. Quando la malattia si manifesta, occorre assumere comportamenti che mantengano l equilibrio del sistema immunitario, evitare determinati farmaci, curare subito determinate infezioni». L incidenza della psoriasi è nota, colpisce in Italia circa 2,5 milioni di persone. «È un incidenza sovrapponibile», chiarisce Altomare, «a quella del diabete. Inoltre, associata alla psoriasi può esserci una complicanza e cioè l artrite. La psoriasi può dare manifestazioni articolari gravi, simili a quelle causate dall artrite reumatoide». MEGLIO I BIOLOGICI Il professor Altomare segnala che alcuni farmaci sono più a rischio di altri, possono determinare le cause scatenanti «i beta bloccanti, per l ipertensione arteriosa, alcuni antibiotici, gli antimalarici di sintesi». Quanto alle nuove cure, ci sono spiragli: «I farmaci biologici danno ottimi risultati, hanno pochi effetti collaterali. L unico problema è il costo elevato. L Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha individuato alcuni centri, tra cui quello dell Ospedale Galeazzi di Milano, che li possono prescrivere ai pazienti che hanno già tentato tutte le terapie tradizionali. In un centro specifico si propone a chi è affetto da psoriasi quanto oggi la scienza ha a disposizione, dalle terapie locali alla nuova fototerapia con strumentazioni particolari, come gli Uvb a banda stretta, gli Uva 1, fino ai nuovi farmaci biologici, gli ultimi ritrovati per questa patologia infiammatoria cronica». Per capire come agiscono i ZOOM Tre su 100 Quasi il 3% della popolazione deve fare i conti con la psoriasi: più di 125 milioni di persone nel mondo, circa 2 milioni e mezzo in Italia. Di questi, ne è colpito in forma lieve il 25%, in forma moderata il 65%, mentre il 10% accusa una forma grave o complicata di psoriasi che può richiedere anche il ricovero ospedaliero. Tra le malattie diagnosticate dal dermatologo la psoriasi è una delle più frequenti. La forma più comune è la psoriasi a placche (circa l 80% delle diagnosi). L età di comparsa della malattia è variabile, ma ci sono fasce di età in cui si manifesta con maggior incidenza: il 59% dei soggetti hanno avuto la comparsa della malattia entro i 39 anni di età.

14 Il decalogo della psoriasi La psoriasi è una malattia cronica che non ha soluzioni farmacologiche che la debellino, ma non pochi farmaci e trattamenti possono tenerla sotto controllo Affidatevi sempre alle cure di un medico dermatologo di fiducia, evitando l auto-somministrazione Alcuni farmaci che spesso la scatenano (beta-bloccanti, sali di litio, antimalarici, anti infiammatori non steroidei e cortisonici) vanno assunti solo dopo aver consultato il dermatologo I traumi fisici (escoriazioni, ferite, interventi chirurgici, eccetera) e le infezioni, specialmente delle prime vie aree, inducono la psoriasi. Da evitare, ove possibile I migliori risultati nella cura si ottengono con terapie costanti nel tempo e seguendo le indicazioni del dermatologo farmaci biologici bastano poche parole: «Vanno a bloccare una proteina, la citochina Tnf, che dà il via all infiammazione. Prima di essere sperimentati per la psoriasi erano già stati introdotti dai gastroenterologi per curare il morbo di Chron e dai reumatologi per l artrite reumatoide». Il problema, tra gli altri, è il costo di questi farmaci, il cui prezzo per la terapia di un anno si aggira intorno ai 20mila euro. Importantissimo, i trattamenti opportuni li valuta il solo dermatologo, quindi il fai da te è assolutamente da evitare. Anche i farmacisti sono abituati a indirizzare i pazienti dallo specialista, per non dare suggerimenti impropri. Di buono c è che il 29 ottobre di ogni anno si celebra la Giornata mondiale della psoriasi. Raccomandiamo anche, come benemerita, l Associazione per la difesa degli psoriaci (Adipso) che di recente ha lanciato una campagna multicanale, APPelle (www.appelle.it). Non grattare le lesioni. Questo spesso determina un aumento dell infiltrazione e quindi un peggioramento della malattia Evitare ansie, stress cause spesso di recrudescenze della malattia Evitare l abuso di alcolici e il fumo e seguire un regime alimentare equilibrato. In particolare evitare repentini aumenti o diminuzioni di peso Esporsi al sole con attenzione, gradualmente per aiutare il miglioramento delle lesioni psoriasiche Diffidate di terapie miracolose e soggetti che promettono rapida e definitiva guarigione 13

15 PAROLA ALL ESPERTO UN ORTOPEDICO TUTTO PER VOI Nel PROSSIMO NUMERO L ANDROLOGO INOLTRATE I VOSTRI QUESITI ALLA CASELLA DI POSTA LI GIREREMO AI NOSTRI ESPERTI 14 Donna, 52 anni Con l arrivo della brutta stagione, comincio a soffrire di torcicollo. Può darmi qualche dritta per scioglierlo? L arma migliore è il calore, abbinato a qualche esercizio di stretching. Per scaldare la parte e sciogliere i muscoli del collo va bene farsi una bella doccia bollente o usare il termoforo o, ancora, applicare sulla parte bloccata una borsa d acqua calda o uno di quei cerotti riscaldanti che si acquistano in farmacia (emanano solo calore e non contengono alcun farmaco). Poi faccia un po di stretching: un buon esercizio consiste nell allungare i muscoli del collo, piegando delicatamente la testa verso la direzione opposta alla parte dolente. Uomo, 25 anni Sono un portiere di calcio e da vari mesi ho un problema al polso destro, dovuto a una distorsione che mi provoca dolore localizzato dalla parte del pollice quando faccio forza sulla mano. Da cosa può dipendere? Molte possono essere le cause per il persistere del dolore: ad esempio una sinovite (infiammazione di una membrana sinoviale) del polso, oppure una condrite (infiammazione del tessuto cartilagineo) o una tenosinovite (infiammazione delle guaina che riveste il tendine) o, ancora, una possibile frattura dello scafoide (una delle otto piccole ossa del carpo che costituiscono il polso). Per una valutazione corretta le consiglio quindi di rivolgersi ad un ortopedico di fiducia. Donna, 50 anni Qualche giorno fa ho avvertito un crampo forte alla gamba sinistra, nella parte anteriore. Il problema è che quando mi corico sento ancora tirare il muscolo e faccio fatica ad addormentarmi. Temo che possa essersi lesionato qualcosa. A quali esami dovrei sottopormi? L esame più specifico per un controllo del tessuto muscolare è la risonanza magnetica. Ma ancor prima di sottoporsi a questa tecnica diagnostica, le suggerisco di assumere un integratore a base di potassio e magnesio, due sali minerali in grado di rilassare i muscoli quando subiscono delle contrazioni improvvise ed involontarie, che sono poi la causa dei crampi (per quanto riguarda la quantità e la modalità di assunzione del prodotto, chie-

16 da consiglio al suo medico di fiducia). Prima di coricarsi, le tornerà utile fare anche alcuni esercizi di stretching (magari dopo una bella doccia calda) che aiutano a rilassare i muscoli delle gambe. Dalle notizie che mi riferisce ritengo che sia necessario ricorrere ad applicazioni fisioterapiche. Ma se anche queste non dessero i risultati sperati, non le rimane che ricorrere al trattamento chirurgico. gue uno spasmo muscolare. Il trattamento, invece, è identico per entrambi i traumi e prevede la somministrazione di antinfiammatori, oltre a riposo forzato ed eventualmente qualche seduta di fisioterapia. Uomo, 34 anni Da circa 10 anni soffro di una specie di contrazione muscolare tra il torace e la schiena, che mi causa dolore intenso e persiste per qualche giorno. Il mio medico pensa che si tratti di stress somatizzato. Lei concorda? In effetti, lo stress e l assenza di attività fisica riducono l elasticità naturale dei muscoli e dei nervi. Si finisce, così, con l assumere posture scorrette, che alla lunga provocano l accumulo di contratture muscolari, causa di dolori e rigidità. Le consiglierei di praticare della ginnastica posturale individuale. Le sedute, eseguite con l aiuto di operatori specializzati, mirano al riassetto delle tensioni e degli squilibri della postura, liberando dalle svariate forme di mal di schiena, dalle cattive abitudini motorie e dallo stress. Donna, 29 anni Ogni tanto mi piace andare a correre, ma ora sono ferma a causa di una fastidiosa tendinite al piede sinistro. Gli analgesici che sto assumendo mi danno un sollievo momentaneo, ma poi il dolore si ripresenta così forte che ho difficoltà anche solo a camminare. Uomo, 41 anni Circa un mese fa, giocando a calcetto, sono caduto in malo modo e mi sono rotto il crociato anteriore del ginocchio sinistro. Ho consultato un ortopedico che mi ha suggerito di farmi operare, altrimenti avrei rischiato lesioni più gravi. Secondo il suo parere, è un consiglio azzeccato? In effetti, con un ginocchio instabile lei rischia altre lesioni, per esempio alla cartilagine e ai menischi. Oltretutto, l intervento non è dei più complicati e le garantirà il ritorno allo sport in tempi brevi. Uomo, 23 anni Sono un atleta dilettante. Vorrei chiedere all ortopedico come si fa a riconoscere una contrattura da uno stiramento muscolare, e come bisogna intervenire in entrambi i casi. Tra una contrattura e uno stiramento la differenza è minima. In generale, comunque, la prima causa un dolore modesto e diffuso, mentre lo stiramento provoca un dolore acuto e improvviso, a cui se- LUCA BERTINI Specialista in Ortopedia e Traumatologia a Pisa Donna, 20 anni Ho un lieve difetto alle gambe, con le ginocchia che appaiono un po a X. Ci sono esercizi che posso fare per risolvere questo mio problema? Purtroppo non esistono esercizi che possano correggere la conformazione ossea delle sue gambe. L unico rimedio sarebbe l intervento chirurgico, ma vista la lieve entità del suo difetto, finché questo non le procura una sintomatologia dolorosa, può anche evitare di farsi operare. Donna, 60 anni In un programma alla radio ho sentito dire che con l avanzare dell età la nostra altezza si riduce, ma non hanno spiegato il perché. Può darmi qualche chiarimento in merito? È normale che con il passare del tempo i dischi intervertebrali della nostra colonna vadano incontro a disidratazione. Poiché questi sono costituiti per il 90 per cento da acqua, comprenderà bene come una loro perdita di liquido si traduca in un ridotto spessore che, moltiplicato per 23 (questo è in media il numero di dischi intervertebrali) può determinare la perdita di diversi centimetri di altezza. 15

17 16 Come funziona la farmacia italiana del terzo millennio? Cosa si intende per network farmaceutico? Nasce la rubrica dedicata alle iniziative che interessano la rete Profar PRODOTTI A MARCHIO RISPARMIO DI QUALITà pre qualità perché crediamo che la farmacia sia tuttora portatrice di questo concetto. Abbiamo aumentato le linee, con coerenza. Ad esempio cerotti, garze, padelle e pappagalli non hanno, in teoria, grandi potenziali di vendita. È però corretto che il settore della medicazione sia rappresentato: la farmacia è un esercizio di riferimento per il primo soccorso o per la convalescenza» Come nasce un prodotto, come si configura il ruolo del comitato scientifico? Da una parte c è l azienda, che ha il know how operativo, dall altra 14 farmacisti in rappresentanza delle cooperative socie di Federfarmaco. Ognuno è portavoce del suo territorio, rappresentiamo i colleghi Emilia Bernocchi oltre a essere una farmacista titolare fa parte del Comitato Scientifico che si occupa di sviluppare, valutare e approvare tutti i prodotti a marchio PROFAR. La genesi di questa linea del farmacista (ora a quota 170 prodotti ndr) quasi un decennio fa, ai tempi del Neolatte quando si riuscì a immettere sul mercato un prodotto di qualità a un costo ragionevole, costringendo poi tutte le altre marche ad abbassare i prezzi. «Non è poi cambiato molto, da allora. Cerchiamo di proporre seme i clienti. La prima riunione è dedicata alle proposte, la seconda alla valutazione delle formulazioni (la ricetta del prodotto) e i preventivi. Dopo averli provati e valutati, anche personalmente, si passa al dibattito e a eventuali cambiamenti. Poi prototipo, vaglio, fino al banco delle nostre farmacie. Reazione della clientela? Ottima, direi. Si fidano del farmacista, quindi anche una marca nuova non crea problemi. Il fatto che la richiedano in autonomia è poi una conferma della bontà del nostro lavoro. Una linea di cui è particolarmente orgogliosa? Prima infanzia, mi vien da

18 profarmacia dire. Perché, ad esempio, le nostre salviette sono sì più convenienti delle grandi marche ma, causa sconti vari, a volte sono proposte alla stessa cifra. Nonostante questo, il cliente propende per i Sempre asciutto. Perché un ottimo prodotto a un buon prezzo. Non ci interessa essere i più convenienti, piuttosto i migliori a parità di prezzo. La linea Prima infanzia è tra le più ampie. Sì e lo sarà sempre di più. Stiamo lavorando per comparti, cercando di completare l offerta, ad esempio con tappetini usa e getta per il cambio. Idem nella medicazione: a breve arriverà una gamma completa di bende elastiche. Non vogliamo lanciarci su mille prodotti diversi, proponiamo quanto serve davvero, a seconda delle richieste della clientela e la nostra esperienza personale. Prossimo passo? La linea detergenti (intimi, shampoo, bagnoschiuma) e una dedicata ai prodotti per la pediculosi. Come vedete non andiamo fuori dal seminato. Fino ad ora abbiamo parlato solo di parafarmaci, ma trattate anche farmaci da banco. Sì, la linea Farmakopea propone oltre 20 prodotti tra cui per esempio il Subitene, l equivalente a base di ibuprofene. Il nostro Moment, per capirsi. Anche in questo caso il cliente si è abituato a comprarli, trovandosi soddisfatto. Alla fine non siamo solo quelli dei pannolini e del latte, direi che è un grande risultato. LINEA IGIENE ORALE Spazzolino Classico PROFAR Ergonomico e antiplacca, grazie alle setole di gradazione media e alle sue punte arrotondate, permette una perfetta pulizia della bocca. Spazzolino Gengive Sensibili Adatto a chi preferisce setole a morbidezza controllata per un azione. ugualmente efficace contro la placca, ma delicata sulle gengive. Filo Interdentale con clorexidina Grazie alla sua azione antibatterica, protegge la superficie dentale e del cavo orale limitando al massimo la proliferazione dei batteri. Filo interdentale Expanding Si espande a contatto con la saliva rimuovendo in modo più efficace la placca batterica e garantendo una pulizia interdentale profonda. Dentifricio denti sensibili Aiuta a proteggere i denti sensibili riducendo la sensibilità al caldo e al freddo. Dentifricio gengive sensibili Formulato specificatamente per i disturbi gengivali e l ipersensibilità. Colluttorio antiplacca protezione totale A base di oli essenziali antibatterici, contrasta efficacemente l insorgere della placca e assicura una completa igiene orale. La formulazione liquida offre protezione in profondità a tutto il cavo orale. Colluttorio denti e gengive sensibili A base di oli essenziali, assicura una completa igiene orale e aiuta a combattere i batteri che causano placca, infiammazioni gengivali ed alitosi. Penetra in profondità e protegge anche dove non arrivano spazzolino e filo interdentale. Colluttorio clorexidina 0,12% È indicato come trattamento igienizzante antiplacca per la normalizzazione dei tessuti gengivali e paradontali. Colluttorio clorexidina 0,20% Specifico per il trattamento igienizzante antiplacca ad azione intensiva nella protezione gengivale e dentale. Senza alcool è particolarmente indicato per tessuti molto sensibili e nei trattamenti pre e post chirurgici. 17

19 18

20 Testi a cura di Stefania Bortolotti, Claudio Buono, Sergio Meda, Vittoria Pietropoli, Federico Poli, Serena Sabbadini occhio alla gola

SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE

SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE ARTICOLO CASTELLETTO TICINO SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE Esiste un miglior biglietto da visita di un bel sorriso? La nostra epoca è sicuramente dominata

Dettagli

Perche l, igiene orale si impara da piccoli!

Perche l, igiene orale si impara da piccoli! Prevenzione avanzata della carie Perche l igiene orale si impara da piccoli! I tuoi denti.. un mondo pieno di sorprese Lo sapevi che......i tuoi primi dentini si sono formati ancor prima di nascere? Nella

Dettagli

I CRAMPI NEL RUNNER. Come faccio a prevenire i crampi? oppure perché vengono i crampi?

I CRAMPI NEL RUNNER. Come faccio a prevenire i crampi? oppure perché vengono i crampi? I CRAMPI NEL RUNNER Ai bicipiti femorali o ai polpacci, i crampi, contrazioni muscolari involontarie, sono sempre molto fastidiosi e a volte dolorosi. La decisione di trattare questo argomento è nata dalle

Dettagli

INFLUENZA E VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE (Campagna vaccinale antinfluenzale 2015-2016)

INFLUENZA E VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE (Campagna vaccinale antinfluenzale 2015-2016) INFLUENZA E VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE (Campagna vaccinale antinfluenzale 2015-2016) L influenza è un infezione respiratoria provocata da un virus. È molto contagiosa, perché si trasmette facilmente attraverso

Dettagli

revenzione Conoscerla, riconoscerla e curarla per prevenire l ICTUS Società Italiana Di Medicina Generale

revenzione Conoscerla, riconoscerla e curarla per prevenire l ICTUS Società Italiana Di Medicina Generale revenzione ICTUS La Fibrillazione atriale Conoscerla, riconoscerla e curarla per prevenire l ICTUS Società Italiana Di Medicina Generale L ICTUS Un ICTUS per il cervello equivale ad un infarto per il cuore:

Dettagli

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA:

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: Lo sbiancamento Posso fare lo sbiancamento? Ci sono determinate situazioni in cui lo sbiancamento non è utile o non avrebbe un buon risultato oppure ha delle

Dettagli

www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME

www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME Cos è? L artrite Lyme è causata dal batterio Borrelia burgdorferi (borreliosi di Lyme) e si trasmette con il morso di zecche quali l ixodes ricinus.

Dettagli

Un alternativa trasparente all apparecchio. Che cos è Invisalign?

Un alternativa trasparente all apparecchio. Che cos è Invisalign? Un alternativa trasparente all apparecchio Che cos è Invisalign? Il tuo trattamento con Invisalign si compone di una serie di aligner quasi invisibili e rimovibili che vengono sostituiti ogni due settimane

Dettagli

Dott.ssa Gloria Funiciello

Dott.ssa Gloria Funiciello MANUALE PRATICO DI PREVENZIONE DENTALE PER TUTTA LA FAMIGLIA A Cura della Dott.ssa Gloria Funiciello Odontoiatra e Specialista in Ortodonzia e Gnatologia Quando un bel SORRISO vuol dire BUONA SALUTE! La

Dettagli

Una bocca sana. ad ogni età

Una bocca sana. ad ogni età Una bocca sana ad ogni età La bocca e i denti Attraverso la bocca possiamo nutrirci e assaporare il cibo, parlare e comunicare, sorridere. Prendersi cura della bocca è importante, per tutta la durata della

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTROPATIA PSORIASICA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTROPATIA PSORIASICA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTROPATIA PSORIASICA Informazioni per i pazienti Reggio Emilia, settembre 2015 Artropatia psoriasica DESCRIZIONE

Dettagli

Mal di schiena Istruzioni per l uso

Mal di schiena Istruzioni per l uso Mal di schiena Istruzioni per l uso A cura del prof. Revrenna Luca Chinesiologo - Personal trainer Operatore di riequilibrio posturale ad approccio globale Metodo Raggi COS È Il mal di schiena è un dolore

Dettagli

BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA. Ecco LE MOSSE VINCENTI

BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA. Ecco LE MOSSE VINCENTI BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA Ecco LE MOSSE VINCENTI LA BOCCA I punti nevralgici della masticazione La bocca è, in tutti gli animali, il luogo in cui avviene la prima parte della digestione,

Dettagli

Nausea e vomito da chemioterapia

Nausea e vomito da chemioterapia Nausea e vomito da chemioterapia La nausea e il vomito sono tra gli effetti collaterali più temuti dai soggetti che devono sottoporsi a una chemioterapia per un tumore perché hanno un grande impatto sulla

Dettagli

Tu sei nel cuore di Fondo Est!

Tu sei nel cuore di Fondo Est! Tu sei nel cuore di Fondo Est! Prevenzione della Sindrome Metabolica 1 Fondo EST in collaborazione con Unisalute ti invita a partecipare alla campagna TU SEI NEL CUORE DI FONDO EST. Si tratta di uno screening

Dettagli

Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi

Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi Informazioni per i genitori A cosa serve lo screening neonatale Questa pubblicazione serve ad illustrare perché è così importante

Dettagli

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Prevenire il tumore del colon retto

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Prevenire il tumore del colon retto Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 Prevenire il tumore del colon retto INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV ALL 21-0 05/09/2012 INDICE Prevenire il tumore del colon. 4 Come si esegue

Dettagli

Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione!

Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione! Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione! Prenderti cura della tua salute non dà solo benefici riguardanti il tuo benessere ma ti aiuta anche ad acquisire fiducia in te stesso,

Dettagli

Abstract: Diagnosi e gestione della xerostomia

Abstract: Diagnosi e gestione della xerostomia Abstract: Diagnosi e gestione della xerostomia Autore: Dott.ssa Caterina Ardito Razionale La xerostomia è definita come una denuncia soggettiva di secchezza della bocca derivante da una diminuzione della

Dettagli

DOCTOR ONLINE. La strada migliore per sentirsi meglio

DOCTOR ONLINE. La strada migliore per sentirsi meglio DOCTOR ONLINE La strada migliore per sentirsi meglio IL PROGETTO PERCHE DOCTORONLINE? Dott. Mario Rossi Un nuovo strumento per la gestione della salute del cittadino VOCE E VIDEO SOLO VOCE Doctor on line

Dettagli

PINK TUMORE AL SENO. Per sconfiggerlo scegli la prevenzione e sostieni la ricerca. IS GOOD

PINK TUMORE AL SENO. Per sconfiggerlo scegli la prevenzione e sostieni la ricerca. IS GOOD UN PROGETTO DI FONDAZIONE UMBERTO VERONESI TUMORE AL SENO PINK IS GOOD TUMORE AL SENO. Per sconfiggerlo scegli la prevenzione e sostieni la ricerca. I NUMERI OLTRE 48 mila OGNI ANNO IL NUMERO DELLE DONNE

Dettagli

Bocca sana in corpore sano.

Bocca sana in corpore sano. Bocca sana in corpore sano. www.boccasana.ch La salute orale prima di tutto! Problemi cardiocircolatori È risaputo che il sovrappeso e il fumo sono fattori di rischio per l infarto cardiaco. E le patologie

Dettagli

CHE COSA SONO I BIFOSFONATI?

CHE COSA SONO I BIFOSFONATI? Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico CHE COSA SONO I BIFOSFONATI? Informativa per i pazienti I bifosfonati sono farmaci introdotti più di vent

Dettagli

A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini!

A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini! A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini! I denti sono un bene prezioso! Ci aiutano a: 1. MASTICARE 2. PRONUNCIARE BENE LE PAROLE 3. AVERE UN BEL SORRISO Sai chi è l igienista dentale? L igienista

Dettagli

INFORMARSI IN FARMACIA ANNO IX NUMERO 1 - GENNAIO-FEBBRAIO 2013. occhio alla gola

INFORMARSI IN FARMACIA ANNO IX NUMERO 1 - GENNAIO-FEBBRAIO 2013. occhio alla gola INFORMARSI IN FARMACIA ANNO IX NUMERO 1 - GENNAIO-FEBBRAIO 2013 occhio alla gola Bocca, naso, gola, faringe sono spesso la cartina di tornasole della nostra salute. Scopriamo insieme come funziona e come

Dettagli

se pensi alla tua salute, pensi a Domus Medica.

se pensi alla tua salute, pensi a Domus Medica. se pensi alla tua salute, pensi a Domus Medica. un approccio umanistico: la persona al centro. DOMUS MEDICA è una Struttura Sanitaria Privata polispecialistica accreditata per la medicina dello sport di

Dettagli

Bocca e Cuore ooklets

Bocca e Cuore ooklets Bocca e Cuore ooklets Una guida per i pazienti Booklets Per aiutare a migliorare qualità e sicurezza delle cure pubblichiamo una collana di guide ( ) con lo scopo di fornire ai pazienti ed ai loro famigliari

Dettagli

Polipi precancerosi. Circa il 50% delle persone dai 60 anni in su avrà nel corso della vita almeno 1 polipo precanceroso di 1 cm o più di diametro.

Polipi precancerosi. Circa il 50% delle persone dai 60 anni in su avrà nel corso della vita almeno 1 polipo precanceroso di 1 cm o più di diametro. Polipi precancerosi I polipi sono piccole escrescenze dovute ad una proliferazione eccessiva delle cellule sane della mucosa intestinale che può causare lo sviluppo di polipi cosiddetti adenomatosi (anche

Dettagli

PREVENIRE È PIÙ FACILE CHE DIRE OTORINOLARINGOIATRA.

PREVENIRE È PIÙ FACILE CHE DIRE OTORINOLARINGOIATRA. L Otorinolaringoiatra ospedaliero e la prevenzione CAMPAGNA NAZIONALE DI PREVENZIONE PREVENIRE È PIÙ FACILE CHE DIRE OTORINOLARINGOIATRA. 10 APRILE - 1 a Giornata della Prevenzione AOOI Fumo, alcol, Papillomavirus

Dettagli

La Febbre: Info per i genitori. Calvani Mauro e Laura Reali

La Febbre: Info per i genitori. Calvani Mauro e Laura Reali La Febbre: Info per i genitori Calvani Mauro e Laura Reali 1. A cosa serve la febbre? La febbre èun importante e benefico meccanismo di difesa con cui il tuo bambino si difende dai germi che entrano nel

Dettagli

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE SOMMARIO 7 L IMPORTANZA DEL COLON 11 UN ORGANO CON FUNZIONI VITALI 12 La fisiologia 20 La visione psicosomatica 36 L alimentazione 40 I rimedi naturali 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È

Dettagli

Gengivite e parodontite. Scovolini TePe. guida per il paziente. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale

Gengivite e parodontite. Scovolini TePe. guida per il paziente. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale Scovolini TePe Originali 0.4 mm 930410826 0.45 mm 930410840 0.5 mm 930410853 0.6 mm 930410865 0.7 mm 930410877 0.8 mm 930410889 1.1 mm 930410891 1.3 mm 935421305 1.5 mm Angle 0.4 mm 931080461 0.45 mm 931080473

Dettagli

Scovolini TePe. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale. Extra soft. Spazzolini Speciali TePe

Scovolini TePe. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale. Extra soft. Spazzolini Speciali TePe Scovolini TePe Originali 0.4 mm 930410826 0.45 mm 930410840 0.5 mm 930410853 0.6 mm 930410865 0.7 mm 930410877 0.8 mm 930410889 1.1 mm 930410891 1.3 mm 935421305 1.5 mm Angle 0.4 mm 931080461 0.45 mm 931080473

Dettagli

Sito dell Assessorato alla tutela della salute e sanità www.regione.piemonte.it/sanita

Sito dell Assessorato alla tutela della salute e sanità www.regione.piemonte.it/sanita Iniziativa di comunicazione della Regione Piemonte. Sito dell Assessorato alla tutela della salute e sanità www.regione.piemonte.it/sanita Non farti influenzare Contro l A/H1N1 scegli la prevenzione www.regione.piemonte.it/sanita

Dettagli

Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO

Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO Il mal di schiena non è una malattia ma un sintomo, il segnale che qualcosa non va, anche se non è sempre facile capire con esattezza cosa. Quasi a tutti capita

Dettagli

SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso.

SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. www.bioteconline.com SORRISO il nostro biglietto da visita

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA:

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: Lo sbiancamento Posso fare lo sbiancamento? Ci sono determinate situazioni in cui lo sbiancamento non è utile o non avrebbe un buon risultato oppure ha delle controindicazioni. E consigliabile eseguire

Dettagli

Herpes zoster. (fuoco di Sant Antonio)

Herpes zoster. (fuoco di Sant Antonio) (fuoco di Sant Antonio) Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è (Cosa è L è un infezione causata dal virus Varicella Zoster (che per semplicità chiameremo VZV) che è caratterizzata dalla

Dettagli

I TRAUMI MUSCOLARI LE CONTUSIONI Contusioni più o meno gravi, almeno una volta nella vita, le abbiamo subite più o meno tutti. Esse, in parole povere, rappresentano il risultato di un evento traumatico

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

L artrosi è la patologia più comune nella seconda metà della vita

L artrosi è la patologia più comune nella seconda metà della vita Focus su... artrosi L artrosi è la patologia più comune nella seconda metà della vita 2 FACCIAMO UN PO DI CHIAREZZA Artrosi (o osteoartrosi) e artrite sono termini spesso considerati sinonimi, ma in realtà

Dettagli

SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI

SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI Daniela Batisti SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI Guida per mamme e papà alla prevenzione della carie Daniela Batisti, Sporchicini nascosti tra i dentini Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Guida per il paziente. Gengivite e parodontite

Guida per il paziente. Gengivite e parodontite Guida per il paziente Gengivite e parodontite La parodontite è più comune di quanto tu possa immaginare. Circa il 40% degli adulti soffre di questa patologia - spesso senza esserne a conoscenza. Le condizioni

Dettagli

www.vogliadisalute.it 13/11/2008 Schiena al sicuro sulle piste da sci

www.vogliadisalute.it 13/11/2008 Schiena al sicuro sulle piste da sci www.vogliadisalute.it 13/11/2008 Schiena al sicuro sulle piste da sci I consigli degli esperti per prevenire problemi di lombalgia: dalla scelta degli scarponi agli esercizi fisici preparatori, all attenzione

Dettagli

Un sano sorriso... per il tuo bambino

Un sano sorriso... per il tuo bambino Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Provincia Autonoma di Trento Direzione per la promozione e l educazione alla salute Dipartimento di Odontostomatologia Un sano sorriso... per il tuo bambino Progetto

Dettagli

www.italyontheroad.it

www.italyontheroad.it www.italyontheroad.it PREVENTION BREAST S CANCER PREVENZIONE DEL CANCRO AL SENO Informazioni generali e consigli. DIRITTO ALLA SALUTE PER TUTTE LE DONNE: partecipa ai programmi di prevenzione gratuiti

Dettagli

A cura di Marcello Ghizzo

A cura di Marcello Ghizzo IL PRIMO SOCCORSO A NOI E AGLI ALTRI A cura di Marcello Ghizzo Per cominciare Il rischio che tu o i tuoi compagni possiate restare vittime di incidenti durante la pratica sportiva, il gioco, a scuola o

Dettagli

Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica

Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica Per una protezione quotidiana dalla carie accurata dei colletti dentali scoperti efficace ma delicata del margine gengivale Balsamo per le gengive Nuovo

Dettagli

Il colpo di frusta Come comportarsi con un colpo di frusta in base alle ultime ricerche mediche

Il colpo di frusta Come comportarsi con un colpo di frusta in base alle ultime ricerche mediche Il colpo di frusta Come comportarsi con un colpo di frusta in base alle ultime ricerche mediche Come comportarsi con un colpo di frusta in base alle ultime ricerche mediche Questo libricino vi dà i migliori

Dettagli

INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE

INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE Francesco Albanese, 67 anni Ex titolare di una impresa edile Operato 5 anni fa di protesi alle ginocchia Sul sito web www.storiedivitainmovimento.it

Dettagli

guida pratica per la salute orale del paziente disabile

guida pratica per la salute orale del paziente disabile Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari U.O. di Odontostomatologia Direttore: Prof.ssa Pietrina Franca Lugliè guida pratica per la salute orale del paziente disabile A cura dell Igienista dentale

Dettagli

- All inizio, la carie può essere solo visibile, senza dare sintomi particolari. Man mano che la lesione cariosa progredisce fino a giungere alla

- All inizio, la carie può essere solo visibile, senza dare sintomi particolari. Man mano che la lesione cariosa progredisce fino a giungere alla LA CARIE La carie è una malattia degenerativa dei tessuti duri del dente (smalto dentina) e che origina dalla superficie e procede in profondità fino alla polpa dentale. CAUSE: Le cause della carie sono

Dettagli

NOVITà. Indicazione pediatrica. Guida per i genitori

NOVITà. Indicazione pediatrica. Guida per i genitori NOVITà Indicazione pediatrica Guida per i genitori Che cos è la vaccinazione antiallergica? 3 n Rinocongiuntivite allergica: una condizione diffusa 3 n La vaccinazione antiallergica 4 Che cos è GRAZAX?

Dettagli

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale Scuola Primaria Paritaria «San Giuseppe» Foggia Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale 17 e 24 aprile 2012 Dott. Felice Lipari odontoiatra IL SORRISO Ciao, amici, sapete che il nostro sorriso

Dettagli

Ortodonzia vestibolare e linguale L Ortodonzia studia il corretto allineamento dei denti nelle rispettive arcate, corregge anomalie e malocclusioni, sia nei bambini che negli adulti. Le nostre apparecchiature

Dettagli

Campagna Regionale di vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia. scuola

Campagna Regionale di vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia. scuola Campagna Regionale di vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia scuola morbillo vaccino parotite rosolia Piano Nazionale di eliminazione del morbillo e della rosolia congenita 2004 Il morbillo è

Dettagli

Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente.

Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente. Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente. Emergenza caldo. Ecco una serie di consigli pratici per prevenire e affrontare i pericoli del caldo estivo. Questi consigli, validi

Dettagli

Un sorriso da salvare

Un sorriso da salvare R O T A R Y I N T E R N A T I O N A L Service Above Self He Profits Most Who Serves Best DISTRETTO 2110 SICILIA E MALTA - ROTARY CLUB COSTA GAIA Un sorriso da salvare Progetto prevenzione della carie dentale

Dettagli

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA?

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? 1 COSA SIGNIFICA MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? Le patologie autoimmuni sistemiche rappresentano condizioni poco

Dettagli

IGIENE DENTALE E PREVENZIONE

IGIENE DENTALE E PREVENZIONE IGIENE DENTALE E PREVENZIONE Dispensa n.3 Introduzione Secondo l Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l origine di molte patologie organiche sono dovute ai rapidi cambiamenti dello stile di vita

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

LA NATURA E LA SCIENZA

LA NATURA E LA SCIENZA LA NATURA E LA SCIENZA La NATURA è tutto quello che sta intorno a noi: le persone, gli animali, le piante, le montagne, il cielo, le stelle. e tante altre cose non costruite dall uomo. Lo studio di tutte

Dettagli

Salute orale dell anziano: qualità della vita. un aspetto determinante per la. Tiziana Miola CPSE S.C. A.S.T.

Salute orale dell anziano: qualità della vita. un aspetto determinante per la. Tiziana Miola CPSE S.C. A.S.T. Salute orale dell anziano: un aspetto determinante per la qualità della vita Tiziana Miola CPSE S.C. A.S.T. Una delle condizioni di salute che più influisce sulla qualità della vita degli anziani è quella

Dettagli

Il saggio cerca di raggiungere l'assenza di dolore, non il piacere

Il saggio cerca di raggiungere l'assenza di dolore, non il piacere Focus su... Il saggio cerca di raggiungere l'assenza di, non il piacere Aristotele 2 Il può essere definito come un campanello d allarme che ci avverte quando qualcosa nel nostro organismo non funziona

Dettagli

Lesioni apparato locomotore, politrauma, trauma cranico e. trauma oculare

Lesioni apparato locomotore, politrauma, trauma cranico e. trauma oculare Lesioni apparato locomotore, politrauma, trauma cranico e vertebrale,trauma toracico, trauma oculare APPARATO LOCOMOTORE Composto da ossa, articolazioni e muscoli Serve a: sostenere l organismo proteggere

Dettagli

RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati

RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati Caro paziente, se sei in procinto di iniziare o hai già effettuato un trattamento terapeutico con farmaci quali aminobisfosfonati,

Dettagli

Quando e come informare i genitori

Quando e come informare i genitori Quando e come informare i genitori Obiettivi dell informazione Aumentare le conoscenze Modificare le false convinzioni Rispondere alle domande poste Aumentare la capacità di gestione autonoma delle diverse

Dettagli

CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA:

CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA: HPV-test Pap-test 71% CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA: FALSI MITI & REALTÀ DA CONOSCERE 1 Il carcinoma della cervice uterina colpisce solo donne in età avanzata 1 Studi recenti hanno evidenziato che il

Dettagli

Igiene e cura dei denti

Igiene e cura dei denti Igiene e cura dei denti Capitolo 3 La salute della bocca La nostra bocca (cavo orale) è un sito anatomico riccamente abitato da microrganismi, che insieme formano un complesso e delicato ecosistema in

Dettagli

L uso delle mani e del corpo

L uso delle mani e del corpo PARTE SECONDA 77 78 1 L uso delle mani e del corpo Il contatto: massimo Il contatto delle mani e, quando possibile, delle avambraccia sul corpo, deve essere pieno e senza interruzioni. Durante il massaggio

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 3 Argomento BIMBI IN FORMA, SERVE UN GIRO DI VITA. Sapevate che in Italia i minori in sovrappeso o in condizioni di obesità

Dettagli

Informazioni sulla Clinica odontoiatrica scolastica di Arbon

Informazioni sulla Clinica odontoiatrica scolastica di Arbon Informazioni sulla Clinica odontoiatrica scolastica di Arbon Schulzahnklinik Arbon Telefon: 071 446 65 61 Stacherholzstrasse 32 Fax: 071 446 65 67 9320 Arbon E-Mail: szk.arbon@psgarbon.ch Basi La cura

Dettagli

VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE: COSA È NECESSARIO CONOSCERE. Martino. Giancarla. Milena. Ivano

VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE: COSA È NECESSARIO CONOSCERE. Martino. Giancarla. Milena. Ivano Clementina, 82 anni VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE: Martino COSA È NECESSARIO Giancarla CONOSCERE Milena Ivano Vaccinazione antinfluenzale cosa è necessario conoscere. 2 La vaccinazione antinfluenzale è il

Dettagli

LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE

LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE CARIE DENTALE MIOPIA SCOLIOSI OBESITA CARIE DENTALE La carie dentale nasce come processo erosivo e si evolve come processo destruente del dente che perde così

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati

RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati Caro paziente, se sei in procinto di iniziare o hai già effettuato un trattamento terapeutico con aminobisfosfonati, sarebbe opportuno

Dettagli

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 RISONANZA MAGNETICA INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV AL7-0 03/10/2011

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 RISONANZA MAGNETICA INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV AL7-0 03/10/2011 Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 o La RISONANZA MAGNETICA INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV AL7-0 03/10/2011 INDICE A cosa serve e che cosa è la RISONANZA MAGNETICA? Tutti possono

Dettagli

Questionario Informativo

Questionario Informativo Medicina del Dolore e Cure Palliative Questionario Informativo Gentile Signore, Gentile Signora, Le chiediamo solo pochi minuti del Suo tempo per compilare il presente questionario: poche domande che hanno

Dettagli

Cosa dovete sapere sulla gotta

Cosa dovete sapere sulla gotta Quelli con l arcobaleno In breve gli aspetti importanti sollevare questa pagina. Cosa dovete sapere sulla gotta Quelli con l arcobaleno Informazioni per i pazienti «Gotta» Informazioni per i pazienti «Gotta»

Dettagli

Febbre Ricorrente Associata a NLRP12

Febbre Ricorrente Associata a NLRP12 www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro Febbre Ricorrente Associata a NLRP12 Versione 2016 1.CHE COS È LA FEBBRE RICORRENTE ASSOCIATA A NLRP12 1.1 Che cos è? La febbre ricorrente associata a NLRP12

Dettagli

Un efficace strumento di cura e prevenzione

Un efficace strumento di cura e prevenzione HK HealthKlab HealthKlab Health Klab, il Klab della salute, nasce con l'obiettivo di creare e mantenere salute. Sotto questo marchio operano il Servizio di Prevenzione e Attività Fisica dell'istituto di

Dettagli

Automedicarsi vuol dire curare da sé lievi disturbi o sintomi passeggeri,

Automedicarsi vuol dire curare da sé lievi disturbi o sintomi passeggeri, 1. RESPONSABILE 1. CHE COSA È L AUTOMEDICAZIONE RESPONSABILE Automedicarsi vuol dire curare da sé lievi disturbi o sintomi passeggeri, come tosse, raffreddore, stitichezza: disturbi che conosciamo bene,

Dettagli

prima Situazione iniziale

prima Situazione iniziale ...nel bel mezzo... prima Situazione iniziale Circa dieci anni fa mi sono stati estratti i miei ultimi denti. Mi furono inserite due protesi totali, che all inizio avevano una buona tenuta e che mi permettevano

Dettagli

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Pochi e semplici consigli per un estate in salute per la futura mamma ed il suo bambino sapere che... In estate, il caldo può nuocere alla mamma che non

Dettagli

Fili interdentali: istruzioni per l uso

Fili interdentali: istruzioni per l uso 4_Leaflet_Fili:Layout 1 21-12-2007 12:29 Pagina 1 Fili interdentali: istruzioni per l uso UN COSTANTE IMPEGNO IN DIFESA DELLA SALUTE Migliorare il benessere e la salute delle persone anche attraverso una

Dettagli

E LA SALUTE DEI DENTI

E LA SALUTE DEI DENTI IO & OTTAVIO Due amici per denti più felici E LA SALUTE DEI DENTI Yep! La salute della comunità degli emofilici passa anche attraverso la salute della bocca. La FedEmo promuove l alleanza tra il S.S.N.,

Dettagli

uno dei maggiori problemi clinici del nostro secolo. "essenziale" "secondaria".

uno dei maggiori problemi clinici del nostro secolo. essenziale secondaria. L ipertensione arteriosa, una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati, si riscontra nel 20 percento della popolazione adulta ed è considerata uno dei maggiori problemi clinici del nostro

Dettagli

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it A.N.P.A.N.A. (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura e Ambiente) Sezione Provinciale di Cosenza e COMUNE DI PAOLA PROVINCIA DI COSENZA presentano ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio

Dettagli

IL VERO MANUALE A CASA SULL IGIENE ORALE

IL VERO MANUALE A CASA SULL IGIENE ORALE IL VERO MANUALE SULL IGIENE ORALE A CASA Prenderti cura della tua salute non dà solo benefici riguardanti il tuo benessere ma ti aiuta anche ad acquisire fiducia in te stesso, facilitando i rapporti con

Dettagli

Costruiamo insieme il tuo sorriso!

Costruiamo insieme il tuo sorriso! Costruiamo insieme il tuo sorriso! Οrtodonzia CHE COS E? L Ortodonzia e quella branca dell odontoiatria che si occupa di prevenzione, diagnosi e trattamento delle malposizioni dentarie e delle anomalie

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

TI STA A LA TUA SALUTE?

TI STA A LA TUA SALUTE? TI STA A LA TUA SALUTE? La scoperta del secolo! Doveva diventare un farmaco... ... per fortuna e un integratore per tutti! Nobel Ignarro, Ossido Nitrico promettente per Tumori e Alzheimer Roma, 18 luglio

Dettagli

ISTITUTO GERIATRICO VILLA DELLE QUERCE. Prevenzione delle infezioni nel paziente di area critica: l igiene orale

ISTITUTO GERIATRICO VILLA DELLE QUERCE. Prevenzione delle infezioni nel paziente di area critica: l igiene orale Prevenzione delle infezioni nel paziente di area critica: l igiene orale L Igiene orale La cura della bocca e dell igiene orale è una corretta pratica assistenziale E una funzione di cura che deve essere

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra

L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra Cara coppia L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra salute, ma possono anche nuocere alla salute del Vostro partner o del Vostro bambino. In occasione delle

Dettagli

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29 Indice Prefazione...7 Che cosa offre questo libro...13 Che cos è lo Yoga Nidra?... 17 Swami Satyananda Saraswati... 19 Effetti dello Yoga Nidra... 20 A chi serve?... 22 Che cosa succede di preciso?...

Dettagli

I NUOVI TRAGUARDI DELL IMPLANTOLOGIA

I NUOVI TRAGUARDI DELL IMPLANTOLOGIA I NUOVI TRAGUARDI DELL IMPLANTOLOGIA La chirurgia Piezo aiuta a risolvere i casi più difficili. Intervento del Dott. Stefano Dallari - Specialista in Odontostomatologia Profilo biografico Il Dott. Stefano

Dettagli

TEMI DI ODONTOIATRIA PER PEDIATRI. Copyright, 1996 Dale Carnegie & Associates, Inc.

TEMI DI ODONTOIATRIA PER PEDIATRI. Copyright, 1996 Dale Carnegie & Associates, Inc. TEMI DI ODONTOIATRIA PER PEDIATRI Copyright, 1996 Dale Carnegie & Associates, Inc. PATOLOGIE ODONTOIATRICHE CARIE GENIVITI E LESIONI MUCOSE ORALI MALOCCLUSIONI TRAUMI Introduzione CARIE:patologia dentale

Dettagli