Rivista. della Sala d Attesa. La nostra attenzione per il paziente. Un approccio a 360 alla salute del paziente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rivista. della Sala d Attesa. La nostra attenzione per il paziente. Un approccio a 360 alla salute del paziente"

Transcript

1 Rivista della Sala d Attesa Studio Dott. Bacchiocchi Danilo Srl n. 1 Un approccio a 360 alla salute del paziente pag 4 Implantologia moderna: quale scelta tra ponte o impianto? pag 6 L igiene orale e i bambini pag 8 Decidiamo sempre secondo scienza? pag 11 Alimentazione e salute orale: quali correlazioni? pag 15 La nostra attenzione per il paziente

2 Lo Studio Dott. Bacchiocchi Danilo Srl Ci presentiamo ogni paziente, un back-office per i colloqui più riservati; le sale operative sono costituite da uno studio deputato alla prevenzione e all igiene orale, quattro sale operative dotate delle più avanzate tecnologie, una sala chirurgica, un laboratorio odontotecnico dove eseguire piccoli lavori protesici, una sala sterilizzo per garantire la perfetta igienicità di tutta l attrezzatura, una sala dedicata all ortodonzia. Il team dello studio DR. DANILO BACCHIOCCHI Odontoiatra con perfezionamento in Implantologia, Chirurgia e Protesi Titolare di studio SIG.RA LUCIANA RAMA Responsabile Pubbliche Relazioni Amministrazione - Titolare di studio DR.SSA LUCIA TOMASSINI Pedodonzista - Ortodonzista DR. LEO GIANGROSSI Ortodonzista (trattamenti Invisalign) DR.SSA ELISABETTA DE ANGELIS Igienista dentale (laser parodontale, sbiancamento dentale) L o Studio Dott. Bacchiocchi Danilo Srl è un moderno e funzionale Centro Odontoiatrico e Poliambulatorio che dispone delle più avanzate tecnologie diagnostiche e terapeutiche e che si avvale dei migliori professionisti nelle varie branche, non solo odontiatriche. Il nostro obiettivo è quello di accogliere i pazienti in un ambiente professionale e sereno. A disposizione c è un personale altamente qualificato e gentile, capace di mettervi a vostro agio e pronto a rispondere ad ogni richiesta. Vengono, inoltre, rispettati scrupolosamente tutti i requisiti igienici, dall impiego di guanti e materiali monouso alle mascherine, fino alla sterilizzazione di ogni strumento. Ogni terapia è eseguita rispettando standard di elevata qualità, costante nel tempo, basata su protocolli di comprovata validità scientifica. Sarete sempre informati adeguatamente e correttamente riguardo ai piani di trattamento con disponibilità, cortesia e professionalità. Il Poliambulatorio è costituito da un accogliente sala d attesa che offre la possibilità di intrattenersi con riviste, tv, monitor informativi sui servizi offerti dallo studio e uno spazio dedicato ai bambini con materiali didattici e giochi. Ed ancora: una reception che garantisce la privacy ad DR.SSA BENEDETTA DI NICOLA Igienista dentale (laser parodontale, sbiancamento dentale) SIG.RA ANGELA CICCOMASCOLO Segretaria SIG.RA LAURA PIETRELLA Assistente di poltrona SIG.RA MIOARA POLVERINI Assistente di poltrona SIG.RA ELENA ANDREEA MAZAROAEI Assistente di poltrona Contatti e recapiti: Studio Dott. Bacchiocchi Danilo Srl Via Donizetti, Castelfidardo (AN) tel.: fax: Sito web: 2

3 Tecnologia all avanguardia: la nostra attenzione per il paziente passa anche da qui Il nostro studio è in grado di salvare il dente prima che la carie lo abbia distrutto, usando un protocollo che si serve di uno strumento di rilevazione della carie: il DIAGNOdent che utilizza l emissione di luce polarizzata. Ecco i vantaggi: Individuare la carie con il laser. Con la sonda laser: esame facile, veloce e indolore. Diagnosi precoce di alterazioni patologiche come ad esempio lesioni iniziali, demineralizzazioni, modifiche dello smalto e carie dei solchi. Intervento tempestivo minimamente invasivo con il massimo rispetto della sostanza sana del dente. Percentuale di successo: 90%. Rilevamento del reperto mediante segnale ottico ed acustico. Apparecchio flessibile e mobile (a batterie). Monitoraggio della carie: profilassi adeguata. Funzionamento semplice. E poi l ozono L ozono, come potente e selettivo agente ossidante, uccide i batteri, inattiva i virus e stimola la completa rimineralizzazione della sostanza dentale colpita da carie, limitando così quasi del tutto l asportazione di tessuto dentale; inoltre sterilizzando il tessuto colpito evita un nuovo coinvolgimento dello stesso in un nuovo processo carioso. Pertanto se la carie è intercettata precocemente, l applicazione di ozono evita ogni tipo di cavità, e quindi di restauro, permettendo una terapia del tutto conservativa. L azione dell ozono però non è limitata esclusivamente ai tessuti duri della bocca, in effetti esso trova indicazione terapeutica anche per i processi infettivi dei tessuti molli: es. trattamento di afte, herpes, gengiviti; pertanto anche in ortodonzia, dove l insorgenza di alcune di tali infezioni è più frequente, l ozonoterapia può essere validamente applicata. 3

4 Un approccio a 360 alla salute del paziente A ll interno del nostro studio si eseguono le seguenti visite mediche: Trattamenti del sistema nervoso, dei nervi e muscoli Nutrizioniste, sportive e genetiche Mappatura ed asportazione nei Dermatologia estetica Medicina estetica Pneumologiche Urologiche Test allergologici Screening allergologici inalanti Spirometria semplice Spirometria broncodilatatore Test epicutanei Ortopedia (anche infantile) Terapie comportamentali Chirurgia plastica Terapia miofunzionale per il linguaggio Osteopatia Massofisioterapia Chinesiologia Fisioterapia Rieducazione posturale Riabilitazione ortopedica Riabilitazione neurologica Trattamenti decontratturanti Riflessologia plantare Terapie del dolore, flebolinfologia, reumatologia, diabetologia Test genetici (medicina di prevenzione) 4

5 COMPOSIZIONE TEAM MEDICO Dr. Federico Fabbri - Direttore Sanitario Dr.ssa Margherita Fermani - Medico Estetico - Responsabile Tecnologia Medicale Dr. Nazzareno Catalani - Ortopedia Dr.ssa Federica Frontini - Allergologia Dr. Stefano Spitoni - Chirurgia Plastica Dr. Eugenio Luniew - Ortopedia Infantile Prof. Pierluigi Pompei - Nutrizione e Sport Dr.ssa Stefania Bellesi - Psicologia Comportamentale Dr.ssa Nicoletta Foschi - Neurologia (epilessia) Dr. Antonio Tomassini - Osteopatia, Biodinamica - Massofisioterapia - Tecar Terapie - Terapia per dolore e infiammazioni Dr. Marco Dialuce - Posturologia Dr.ssa Tiziana Dietrich - Logopedista Dr. Piergiorgio Zitti - Pneumologia Dr. Nicola Palestini - Urologia Dr.ssa Angela Giuliano - Dermatologia Clinica - Dermatologia Estetica - Dermatologia Pediatrica Ipl (Acne-Rosacee-Capillari-Cicatrici) Ipl (per Macchie Viso e Mani) Fotoringiovanimento Fotodepilazione Permanente Radiofrequenza Medicale Tonificante Radiofrequenza Drenante per Cellulite Dr.ssa Silvia Panichelli - Fisioterapia Osteopatia e Posturologia Riabilitazione Ortopedica Riabilitazione Neurologica Riflessologia Plantare Trattamenti Decontratturanti 5

6 Implantologia moderna: quale scelta tra ponte o impianto? L a mancanza di un dente per diversi motivi impone una scelta tra ponte o impianto: nel primo caso il dente mancante viene appoggiato ai denti adiacenti alla lacuna che fungono da pilastri, nel secondo caso, invece, l elemento dentario estratto viene sostituito da impianto in titanio inserito all interno dell osso. Nel caso del ponte la prima fase prevede la preparazione dei denti pilastro che vengono limati e ridotti a moncone per poter accogliere le future corone. In seguito viene effettuata un impronta degli elementi e dal laboratorio odontotecnico viene finalizzato un manufatto che successivamente viene cementato agli elementi pilastro. I due monconi saranno ricoperti dalle due corone e il dente mancante sarà sostenuto da queste. Nel caso dell impianto, invece, non vengono toccati i denti adiacenti, ma viene inserito un dispositivo all interno dell osso che sostituirà la radice dell elemento andato perduto. Una volta che l impianto si integra solidamente con l osso del paziente (osteointegrazione), ad esso si connette un altra struttura detta pernomoncone il cui scopo è quello di supportare la corona definitiva. Quali criteri di scelta? L impianto dentale rappresenta la prima scelta quando i denti adiacenti alla lacuna sono in ottimo stato e quando si ha a disposizione una quantità di osso sufficiente. Al contrario quando i denti adiacenti sono ampiamente ricostruiti o devitalizzati e se la quantità di osso non è adeguata, è opportuno ricorrere al ponte. Inoltre il mantenimento igienico dell impianto è più semplice rispetto a quello del ponte. 6

7 Il punto di vista di... Dr. Danilo Bacchiocchi Odontoiatra con perfezionamento in Implantologia, Chirurgia e Protesi O ggi l implantologia è una branca dell odontoiatria molto praticata e non sempre le informazioni che i pazienti trovano disponibili in rete sono corrette e verificate. Nella nostra struttura pratico l implantologia da oltre 20 anni, e grazie all esperienza che ho potuto maturare in questo lasso di tempo, oggi, sono in grado di garantire, con procedure interventistiche d avanguardia, impianti a vita (sempre che il paziente segua con scrupolo e costanza le nostre indicazioni e procedure). Eseguo anche implantologia a carico immediato e rigenerazione ossea nelle zone in cui questo è insufficiente. Gli impianti utilizzati sono di elevata qualità (prima fascia) e le procedure chirurgiche e protesiche sono le più evolute (tra queste una è stata ideata proprio da me). Si tratta di procedure indolori, la sterilità è assoluta e i costi non sono più elevati come una volta. Tutte queste attenzioni fanno comprendere come la piena soddisfazione del paziente sia la filosofia che anima quotidianamente l attività del nostro studio. Iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia nel 1978 e trasferitosi al corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria nel 1980, si è laureato presso l Università di Ancona nel febbraio 1986 ed è libero professionista a Castelfidardo. Ha tenuto una conferenza sulla protesi combinata al Congresso Nazionale dell ANDI di Modena, poi pubblicata con titolo: Protesi inferiore combinata con utilizzo di corone telescopiche e perni frizionabili. Opinion Leader della Kavo per l Ozonoterapia, nel 2004 ha tenuto una conferenza ad Ancona sull indicazione e l utilizzo dell Heal Ozone. Ha depositato presso la SIAE un protocollo Implanto- Protesico con titolo: DB3 tecnique: un protocollo implanto-protesico ad elevata precisione ed economia di lavoro ; tale protocollo è stato pubblicato su RIS n. 3 del Socio SICOI, è Consigliere ANDI della provincia di Ancona e Segretario Regionale ANDI Marche. Professore a contratto del corso Il management nella professione odontoiatria presso la Facoltà di Odontoiatria e Protesi Dentaria dell Università Politecnica delle Marche nell anno accademico Segretario Regionale SIED (Società Italiana di Estetica Dentale). Svolge la libera professione a Castelfidardo incentrando principalmente l attività su Chirurgia Implantare e Protesi, dedica particolare attenzione e sviluppo continuo della professione applicando metodi manageriali. 7

8 L igiene orale e i bambini S e non ti lavi i denti domani niente tv! Possiamo facilmente intuire quanto sia frequente ascoltare espressioni di questo tipo all interno del ménage familiare che vede contrapposti genitori e figli (più piccoli) nei momenti di vita quotidiana. Imposizioni velate di minacce che fanno assumere, però, un connotato decisamente negativo all azione che il bambino dovrebbe compiere, azione che in questo specifico frangente coinvolge la sua salute. E ciò non può che sortire l effetto di far percepire il lavare i denti, e quindi l igiene orale, come un qualcosa di spiacevole e noioso che va eseguito per forza perché costretti da mamma e papà. Le costrizioni: niente di più controproducente nell ottica della psicologia infantile! Così facendo, il bambino non è in grado di avvertire l importanza che assume la pulizia dei denti, ma lo fa controvoglia, in maniera meccanica e poco efficace. Ciascun genitore, invece, dovrebbe individuare tutti quegli incentivi utili ad agevolare l avvicinamento e la confidenza del bambino con spazzolino e dentifricio, adottando banali escamotage che faranno associare il lavaggio dei denti, appunto, ad un momento piacevole (quasi da attendere con ansia). E per far ciò non è indispensabile essere psicologi professionisti, basta un po di buona volontà e pazienza! C è un importante aspetto da sottolineare, che purtroppo continua a perpetuarsi tra le credenze di molti genitori: il convincimento, cioè, ovviamente errato, che l igiene orale nei bimbi con i denti da latte possa passare in secondo piano perchè i dentini sono destinati a cadere e ad essere rimpiazzati. Purtroppo ci si dimentica che è proprio il dente da latte a garantire il mantenimento degli spazi ai denti definitivi che sorgeranno, e, soprattutto, che proprio in tenera età bisogna instillare il concetto della prevenzione. Poiché l inciden- 8

9 za di patologie di interesse odontoiatrico in età evolutiva continua ad essere particolarmente diffusa (le carie colpiscono un bambino su quattro nella fascia d età fino a 5 anni), è doveroso, pertanto, favorire una maggiore attenzione alle regole della prevenzione e delle abitudini più salutari per salvaguardare l integrità dei denti. Tutte le azioni volte alla promozione della salute e dell igiene orale portate avanti nei primi anni di vita inducono, nel tempo, l adozione di abitudini comportamentali virtuose: è un dato di fatto. Appunto per tali ragioni, da parte del genitore, sarebbe opportuno lavare i denti insieme al proprio bambino, dandogli così non solo il buon esempio, ma allo stesso tempo insegnandogli i movimenti più giusti da eseguire durante lo spazzolamento, divertendosi insieme a lui. Mai trascurare, inoltre, la qualità di dentifricio e spazzolino, quest ultimo sostituito con costante regolarità, anche se si tratta di quello per i bambini. Odontoiatria pediatrica L odontoiatria pediatrica, o pedodonzia, rivolge la sua attenzione ai bambini, in particolare alla prevenzione delle lesioni cariose e all individuazione di eventuali malocclusioni. Dal momento in cui erompono tutti i denti da latte è opportuno un accurato controllo dello specialista per accertare lo stato dei denti (la prima visita è consigliabile già a tre anni). Il bambino inizia così ad abituarsi all ambiente odontoiatrico; all interno del nostro studio abbiamo individuato e creato un ambiente specifico con sala d attesa a lui dedicata, per consentirgli di trascorre il tempo senza annoiarsi o innervosirsi, grazie alla presenza di tanti giochi divertenti e con la possibilità di vedere cartoni animati. Tutto questo è pensato per evitare l insorgere di future paure o fobie ingiustificate e a far diventare lo studio un luogo familiare in cui il bambino possa sentirsi a suo agio. Dr.ssa Lucia Tomassini Odontoiatra perfezionata in pedodonzia 9

10 Le indicazioni per una corretta igiene orale C ome spazzolare i denti? Gli elementi dentali presentano due superfici: le superfici verticali che verranno deterse eseguendo dei movimenti rotatori (dei piccoli cerchietti) le superfici orizzontali, quelle masticanti, che verranno pulite con movimenti in senso avanti-indietro. Per facilitare queste operazioni è opportuno far aprire bene la bocca quando si devono pulire le superfici verticali interne, linguali (dell arcata inferiore) e palatine (dell arcata superiore) e le superfici masticanti o orizzontali. Per pulire più agevolmente le superfici verticali esterne (quelle che guardano verso le guance) è consigliabile far socchiudere la bocca del bambino. Compatibilmente con il grado di collaborazione, il tempo di spazzolamento dovrebbe essere di circa un minuto abbondante. Come per gli adulti è bene che i denti siano detersi dopo ogni pasto, ma è fondamentale la mattina e la sera prima di andare a letto. Quale dentifricio impiegare? Comunemente i dentifrici consigliati sono quelli che contengono del fluoro, un importante minerale in grado di rafforzare lo smalto dei denti, rendendoli più resistenti all attacco acido e dei batteri responsabili della carie dentale. È bene non somministrare il fluoro in quantità eccessive per non incorrere nel fenomeno della fluorosi, caratterizzata dalla presenza di macchie bianche e gessose sulla superficie dei denti, indice di una scarsa mineralizzazione dello smalto. Per questo motivo è bene utilizzare dai 3 ai 6 anni un dentifricio contenente 500 ppm di fluoro, mentre dai 6 anni si può utilizzare un dentifricio con 1000 ppm; le quantità devono essere modeste (quanto una lenticchia) poiché il bambino solitamente tende ad ingoiarlo. 10

11 Decidiamo sempre secondo scienza? L interrogativo contenuto nel titolo, decisamente attuale e a cui è difficile rispondere, testimonia un atteggiamento tanto diffuso quanto sbagliato. Il riferimento, infatti, è a tutta quella serie di scelte comportamentali e di acquisto che non tengono minimamente in considerazione le evidenze scientifiche, e che per svariate ragioni vengono portate avanti anche e soprattutto a discapito della nostra salute. Come spiegare ciò? Senza scomodare complesse analisi sulla metapsicologia freudiana legata a processi cognitivi e dell autocontrollo, e men che meno affidandoci ad inutili bizantinismi filosofici sull indecifrabilità della mente umana, possiamo affermare che trattasi semplicemente di cattive abitudini compiute sì contro logica e ragionevolezza, ma che originano da giudizi superficiali e ancor di più da una sottovalutazione delle conseguenze negative che da esse possono scaturire. Occorrerebbe una maggiore riflessione per resistere alla tentazione dell acquisto facile ed economico, in modo particolare quando in ballo c è la nostra salute: una dose di autocontrollo in più si tradurrebbe in un vantaggio impagabile. Prendiamo in esame la sfera della salute orale. La negligenza ci impedisce, forse, di comprendere esattamente quanto gli strumenti per l igiene orale siano capaci di prevenire con efficacia l insorgenza di carie, gengiviti e fastidiose irritazioni, grazie ad una più completa eliminazione di tartaro e placca. E questo si verifica perché non si ha piena percezione, probabilmente perché non ci si informa abbastanza, di quanto la salute generale sia strettamente correlata con quella orale; tale errato convincimento fa passare la cura dell igiene orale imperdonabilmente in secondo piano. Bisogna convincersi che mantenere un sorriso sano e piacevole non è poi tanto difficile: basta usare i prodotti giusti per una corretta igiene orale. Esistono oggi, grazie alla ricerca applicata, tutta una serie di presidi all avanguardia (in grado di evitare, ad esempio, lo scolorimento di denti e gengive) capaci di preservare il nostro sorriso dai segni più tangibili ed evidenti dell invecchiamento, e che per trascuratezza mista ad incuria non adoperiamo come al contrario dovremmo. Ci si dimentica, purtroppo spesso, che è estremamente semplice sviluppare malattie a carico di denti e gengive a causa di una scarsa igiene orale. E pensare che pochi accorgimenti, a cominciare da stili di vita più sani accompagnati da scelte più consapevoli, sarebbero sufficienti a preservare l integrità e l armonia del nostro sorriso. 11

12 Malattia parodontale, conosciamola meglio C os è la malattia parodontale? La malattia parodontale (conosciuta come piorrea) è una infezione batterica che colpisce il parodonto, cioè l insieme delle strutture che circondano il dente: la gengiva, l osso che sostiene il dente e le fibre che connettono le radici dentarie all osso. Colpisce a vari livelli di gravità circa tre quarti della popolazione adulta: per questo è fondamentale sottoporsi regolarmente a visite di controllo che permettono di fare una diagnosi precoce e mettere in atto adeguate misure di prevenzione e trattamento. Come si manifesta? È una malattia che decorre solitamente in modo indolore e può quindi progredire e aggravarsi senza che venga percepito alcun fastidio. Vi sono numerosi segnali di allarme: gengive che sanguinano spazzolando i denti gengive gonfie, arrossate gengive retratte alitosi Nelle fasi più avanzate i sintomi possono essere costituiti da mobilità e spostamento dei denti. Quali sono le cause? L accumulo di placca e tartaro, e quindi di batteri, costituiscono la causa primaria per l innescarsi della malattia. La malattia colpisce dapprima la gengiva. Questo precoce stadio di infiammazione si chiama gengivite ed è reversibile. Se non si cura l infezione, la gengivite può progredire in parodontite. La gengiva si allontana dal dente creando le cosiddette tasche parodontali (sacche) nelle quali i batteri continuano ad accumularsi. Con il passare del tempo il tessuto osseo che circonda i denti viene distrutto e i denti, perdendo supporto, diventano mobili. Esistono altri fattori che possono contribuire alla manifestazione della parodontite: fumo stress 12

13 patologie sistemiche (ad esempio il diabete e le malattie cardiovascolari) fattori genetici (presenza all interno dello stesso nucleo familiare di persone affette da malattia) fattori ormonali (ad esempio gravidanza, età adolescenziale) Come si cura? Spesso si pensa che contro la malattia parodontale non vi sia nulla da fare. In realtà i disturbi delle gengive e dell osso sottostante possono essere curati se non addirittura prevenuti. La diagnosi corretta e precoce di gengivite o parodontite è un momento fondamentale per impostare un corretto piano di trattamento. Per poter fare questo è importante effettuare una valutazione accurata e completa dei tessuti gengivali ed ossei. Nelle fasi iniziali di gengivite, la distruzione ossea non è ancora avvenuta quindi un controllo della placca e l eliminazione del tartaro sopragengivale attraverso una seduta di igiene professionale ristabiliscono lo stato di salute. Parodontite e igiene orale Nello Studio Dott. Bacchiocchi Danilo Srl mi occupo di prevenzione e igiene dentale. Per svolgere al meglio questo compito seguo le indicazioni e i protocolli emessi dall OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) personalizzandoli ed adeguandoli con ogni singolo paziente. Il paziente parodontale (gengivite, piorrea, mobilità dei denti, ecc) viene motivato e consigliato a seguire un programma ben preciso di igiene orale domiciliare e professionale per migliorare la sua condizione. In alcuni casi per una efficace disinfezione delle tasche parodontali ho utilizzato il laser, uno strumento non invasivo che non prevede anestesia, perchè la sua applicazione non è dolorosa e i risultati sono molto soddisfacenti. Dr.ssa Elisabetta De Angelis Igienista dentale 13

14 Ci presentiamo: il team dello Studio Dott. Bacchiocchi Danilo Srl DR. DANILO BACCHIOCCHI Odontoiatra con perfezionamento in Implantologia, Chirurgia e Protesi Titolare di studio SIG.RA LUCIANA RAMA Responsabile Pubbliche Relazioni Amministrazione Titolare di studio DR.SSA LUCIA TOMASSINI Pedodonzista Ortodonzista DR. LEO GIANGROSSI Ortodonzista (trattamenti Invisalign) DR.SSA ELISABETTA DE ANGELIS Igienista dentale (laser parodontale, sbiancamento dentale) DR.SSA BENEDETTA DI NICOLA Igienista dentale (laser parodontale, sbiancamento dentale) SIG.RA LAURA PIETRELLA Assistente di poltrona SIG.RA MIOARA POLVERINI Assistente di poltrona SIG.RA ANGELA CICCOMASCOLO Segretaria SIG.RA ELENA ANDREEA MAZAROAEI Assistente di poltrona Studio Dott. Bacchiocchi Danilo Srl Via Donizetti, Castelfidardo (AN) tel.: fax:

15 Alimentazione e salute orale: quali correlazioni? I l senso di fame e di sazietà sono regolati da processi biochimici. Molto spesso si avverte fame nonostante non si sia digiuni, e ciò avviene perché sono anche stati emozionali a stimolarla. Gli ormoni prodotti durante le diverse situazioni emotive che viviamo inducono o meno il senso di fame, a seconda di come ci si sente: felici, tristi, nervosi, stressati,... Dal punto di vista psicologico, è grazie alla forza di volontà che riusciamo a controllare la fame compulsiva che porta a consumare alcuni alimenti che nell immediato soddisfano il palato, come i dolci in genere, ma che certamente non aiutano la nostra forma fisica. Per tenere a bada la fame è consigliabile fare almeno 5 pasti ridotti nell arco della giornata, invece dei consueti 2/3, al fine di mantenere stabile il livello di insulina nell organismo: questo evita che si scateni quella fame da lupi che ci porta a mangiare qualsiasi cosa ci capiti sotto mano. Come districarsi nella giungla delle diete? Purtroppo le persone vogliono dimagrire nell immediato: c è la ricerca della pillola miracolosa che permetta di mangiare quanto si vuole, qualsiasi cosa, e magari allo stesso tempo dimagrire. Dimentichiamo troppo spesso che l Italia è il paese simbolo della dieta mediterranea, l esaltazione della corretta alimentazione, riconosciuta dalla stragrande maggioranza dei nutrizionisti come la migliore al mondo in fatto di completezza dei nutrienti apportati. Le diete che puntano ad un dimagrimento eccessivo e rapido comportano uno scombussolamento del metabolismo. Il processo legato alla produzione dell insulina va in tilt, e non appena si ricomincia a mangiare un po di più, magari pasta o pane, il pancreas riprende a produrre insulina in abbondanza, il senso di fame via via cresce e non si riesce più a limitarsi. Proprio con questo meccanismo si riprendono i chili persi con interessi da usuraio: persi 20 se ne riacquistano 30! Alimentazione e salute orale I cibi che comportano i maggiori effetti negativi sono quelli ricchi di grassi: tali grassi, infatti, vengono in parte già assorbiti dai vasi della mucosa orale, e contribuiscono ad acidificare eccessivamente la bocca. Gli enzimi amilolitici, implicati nel processo di scissione degli amidi cotti, vanno in sofferenza per questa eccessiva acidità ed hanno difficoltà ad aggredire gli zuccheri, i quali rimanendo per un tempo maggiore nella bocca determinano la proliferazione dello Streptococco mutans, l agente responsabile della carie. Raccomandazioni utili Oggi si mangia con eccessiva fretta e si ingoia il cibo quasi senza più masticarlo, per via dei tempi sempre più ridotti che abbiamo a disposizione: è consigliabile, quindi, masticare più a lungo i cibi, altrimenti complichiamo la fase digestiva. Inoltre, è opportuno ricordare sempre di adottare un alimentazione il più possibile varia, attingendo alla vasta offerta di prodotti che la nostra dieta mediterranea ci mette a disposizione. Solo una nutrizione diversificata consente di mantenere quel giusto ph all interno della bocca che preserva dentina e papille gustative. Ricordando, infine, che bisogna fare almeno 5 pasti al giorno, più ridotti rispetto ai 2/3 che solitamente facciamo, senza mai trascurare l igiene orale, lavando i denti ogni qualvolta si consuma del cibo per evitare l accumulo di placca. 15

16 Il sorriso nella sua interezza: l odontoiatria estetica I l nostro approccio all odontoiatria ci spinge a considerare la bellezza del sorriso come strettamente connessa all armonia del volto. È proprio come un quadro che per risaltare appieno necessita di una bella cornice. Il volto nel suo complesso, e nello specifico i tessuti periorali che contornano la nostra bocca, non possono essere trascurati se si vuole dare più luce al proprio sorriso. Per tali ragioni all interno dello Studio Bacchiocchi esiste un area appositamente dedicata ad una serie di trattamenti estetici, eseguiti con professionalità ed in tutta sicurezza: il Centro di Estetica Medicale. Il Centro di Estetica Medicale dispone di macchinari di ultimissima generazione per: TRATTAMENTI DI IPL ACNE-CAPILLARI - CICATRICI MACCHIE VISO - MANI FOTODEPILAZIONE PERMANENTE RADIOFREQUENZA MEDICALE TONIFI- CANTE (VISO-CORPO) RADIOFREQUENZA MEDICALE PER CELLULITE TRATTAMENTI DI RIEMPIMENTO VISO- COLLO CON FILLER-BOTOX BIORIVITALIZZAZIONI CON VITAMINE PER VISO CRIOTERAPIA MESOTERAPIA PEELING CHIMICO PRX RIVITALIZZANTE SENZA AGHI TRICLOROACETICO PER CICATRICI MASSAGGI LINFODRENANTI 14

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING)

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) Cosa bisogna sapere prima di decidere di fare lo sbiancamento dei denti? In inglese viene definito:dental bleaching 1. L'igiene orale correttamente eseguita

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi STUDIO MEDICO DENTISTICO ROTA - Ripa - 20800 - BASIGLIO (MI) Tel: 02 90753222 Fax: 02 90753222 E-mail:maurorota2002@libero.it P.IVA

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE

Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE La bocca o cavità orale (Fig. 1) è il primo tratto dell apparato digerente. È un organo cavo, di forma ovoide

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Maggiore libertà, maggior controllo

Maggiore libertà, maggior controllo Maggiore libertà, maggior controllo Semplicità in implantologia con stabilità, resistenza e velocità Il nostro desiderio in Neoss è sempre stato di offrire ai professionisti del settore dentale una soluzione

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

PER LA GESTIONE INFORMATIVO

PER LA GESTIONE INFORMATIVO Dipartimento Cardio-Toraco-Vascolare e di Area Critica Direttore Dott. L. Zucchi UNITA DI TERAPIA SEMINTENSIVA RESPIRATORIA (UTSIR) OPUSCOLO INFORMATIVO PER LA GESTIONE A DOMICILIO DELLA TRACHEOSTOMIA

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati Protesi removibile ancorata su barra con utilizzo di attacchi calcinabili micro Introduzione Carlo Borromeo Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati che sempre più spesso arrivano con richieste

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale?

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Questo vecchio slogan pubblicitario riconduce ad una parziale verità scientifica, oggi più che attuale. E risaputo che parlare di zucchero

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

ŀregione Lazio Progetto Dioniso

ŀregione Lazio Progetto Dioniso Progetto Dioniso Screening audiologico per la sordità neonatale Ogni anno nascono 3 bambini su mille con problemi gravi di sordità. Con un esame semplicissimo, di pochi secondi, non invasivo, non doloroso

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

PUNTA MOLINO Beach Resort & SPA

PUNTA MOLINO Beach Resort & SPA In Particolare... La nostra Palestra ed il Centro Benessere offrono i più completi servizi di qualità ed ultima tecnologia con completi trattamenti estetici. Un nuovo concetto nel quale potrà godere della

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio.

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Che cos è la Degenerazione Maculare correlata all Età (DME)? La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Essa porta a una limitazione o alla perdita

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

PROGETTO SORRISI IN ATTESA

PROGETTO SORRISI IN ATTESA PROGETTO SORRISI IN ATTESA IL DOTTOR SORRISO e l OSPEDALE BUZZI IN COLLABORAZIONE CON OBM ONLUS - Ospedale dei bambini di Milano CHI È DOTTOR SORRISO 1. La Fondazione La Fondazione Aldo Garavaglia Dottor

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Un legame stabile. Oliver Brix. Oliver Brix - Eris for E2 - Special Edition

Un legame stabile. Oliver Brix. Oliver Brix - Eris for E2 - Special Edition Oliver Brix Un legame stabile file:///c /infodental.it/articoli/oliver%20brix/art1/art1.html (1 of 17)28/07/2006 16.11.35 Dal 1998 esiste il sistema di ceramica a termopressione IPS Empress 2 per la realizzazione

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio -

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio - nutrizione & composizione corporea fisioterapia & recupero funzionale medicina d alta quota piani di allenamento articoli, studi, ricerche dal mondo della Nutrizione, delle Terapie Fisiche, delle Neuroscienze

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

GETINGE DA VINCI SOLUTION

GETINGE DA VINCI SOLUTION GETINGE DA VINCI SOLUTION 2 GETINGE DA VINCI SOLUTION SOLUZIONE ALL AVANGUARDIA, VALIDATA E PREDISPOSTA PER LA CHIRURGIA ROBOTICA Da oltre un secolo, Getinge fornisce costantemente prodotti a elevate prestazioni

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Gentili Pazienti, desideriamo fornirvi alcune informazioni utili per affrontare in modo

Dettagli

informazioni paziente it Che cos'è un trattamento ortodontico? Informazioni per il paziente che lo inizia

informazioni paziente it Che cos'è un trattamento ortodontico? Informazioni per il paziente che lo inizia informazioni paziente it Che cos'è un trattamento ortodontico? Informazioni per il paziente che lo inizia Buon giorno, prima di affrontare un trattamento ortodontico, desideriamo darle alcune informazioni

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

esami sono stati eseguiti ed interpretati con una tecnica di studio ecografico non perfettamente idonea. Scopo di questa presentazione è quello di

esami sono stati eseguiti ed interpretati con una tecnica di studio ecografico non perfettamente idonea. Scopo di questa presentazione è quello di L ecografia delle anche: una review Giuseppe Atti Centro Marino Ortolani per la diagnosi e la terapia precoce della Lussazione Congenita delle Anche Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara email:

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli