M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)"

Transcript

1 Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL F. MAGRA AD AULLA NEL TRATTO COMPRESO TRA LE CONFLUENZE CON IL T. TAVERONE E IL T. AULELLA ELABORATO N. PP.1 PIANO PARTICELLARE DI ESPROPRIO Gruppo di progettazione Progettisti: Ing. S. Bernacca - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Massa - Carrara Ing. L. Gori - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Area Vasta Firenze - Prato - Pistoia - Arezzo Ing. L. Masula - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Massa - Carrara Coordinatore per la sicurezza: Ing. T. Cini - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Massa - Carrara Collaboratori: Ing. N. Checchi - Settore Prevenzione del Rischio idraulico e idrogeologico Geol. P. Cortopassi - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Massa - Carrara Geom. G. Di Leva - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Massa - Carrara Geom. A. Giusti - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Massa - Carrara Geol. P. F. Milano - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Massa - Carrara Ing. S. Morandi - Settore Prevenzione del Rischio idraulico e idrogeologico Geom. P. Paliotta - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Area Vasta Firenze - Prato - Pistoia - Arezzo Consulenti: Università degli Studi di Genova - DICCA Arch. e Paesaggista - Gianfranco Franchi - FRANCHI+ASSOCIATI - Progetto paesaggistico GAIA S.p.a. - Servizi di Ingegneria - Ing. R. Vercelli, Ing. A. Giunta, Ing. S. Tartaruga Terre.it S.r.l. - Aspetti ambientali Ing. C. Bertolini Responsabile Unico del Procedimento: Ing. M. Daddi - Ufficio Tecnico del Genio Civile di Massa - Carrara Dirigente Responsabile: Ing. G. Massini - Ufficio del Commissario Delegato PROGETTO DEFINITIVO NOVEMBRE 2012

2 COMUNE DI AULLA PIANO PARTICELLARE DI ESPROPRIO E OCCUPAZIONE TEMPORANEA di per occupaz. N. Ditta proprietaria Fg. Mapp. Sup. Coltura / Categ. 1 ELETTRO LUNIGIANA DI TOSI ENRICO E MACII GIORGIO S.N.C. con sede in PODENZANA Proprietà per 1/1 - C.F Nota: l importo di viene ridotto di 1/3 per area esondabile TR= Area urb. piazzale Uffici Magazzini Depositi esterni 70, ,00 400,00 360,00 903,25 92,70 170,80 31, , , , , ,13 MAZZOLA GIOACCHINO nato a LA SPEZIA (SP) il 24/09/ Nota: l importo di e viene ridotto di 1/3 per area esondabile TR= Corte di Ente Urbano 70, ,00 746,67 di per e

3 N. Ditta proprietaria Fg. Mapp. Sup. Coltura / Categ SEMIN IRRIG SEMIN IRRIG SEMIN IRRIG SEMIN IRRIG SEMIN IRRIG SEMIN IRRIG PRODUTTIVO 3 COMUNE DI AULLA Proprietà per 1000/1000 (mappali inseriti per continuità del tratto ma non indennizzati) SEMIN. IRRIG SEMIN. IRRIG. (Area VV.FF.) ENTE URBANO ENTE URBANO RELITTO STRAD ENTE URBANO ENTE URBANO di per e

4 N. Ditta proprietaria Fg. Mapp. Sup. Coltura / Categ. COMUNE DI AULLA Proprietà per 1000/ (mappali inseriti per continuità del tratto ma non indennizzati) PRODUTT. 4 LUPI Silvano nato a SARZANA il 24/04/1948 Proprietà per 1/1 in regime di comunione dei beni con CONTI Vilma nata a Fivizzano il 05/12/1948. LUPI Paola nata ad Aulla il 06/05/ Corte Urbana A/2 50,00 80, , , , SEMIN IRRIG. 50, , , ,33 5 CASSIA S.R.L. con sede in MANERBIO Proprietà per 1/1 C.F SEMIN IRRIG. 50,00 35,00 72,91 72,91 6 DEMANIO DELLO STATO con sede a Livorno C.F (mappali inseriti per continuità del tratto ma non indennizzati) SEMIN IRRIG 4 PRATO PROD. PROD. ENTE URBANO 7 AUTOCAMIONALE DELLA CISA S.P.A. con sede in NOCETO Proprietà per 1/1 C.F SEMIN IRRIG. 20,00 25,00 20,83 20,83 di per e

5 N. Ditta proprietaria Fg. Mapp. Sup. Coltura / Categ. 8 CERESOLI Amina nata a AULLA il 15/10/1932 Proprietà per 1/5 - C.F. CRSMNA32R55A496E; COLLECCHIA Marco nato a MONZA il 11/02/1957 Proprietà per 1/5 C.F. CLLMRC57B11F704Q; COM MIR SRL COMMERCIO MATERIALE IDRAULICO RISCALDAMENTO con sede in LA SPEZIA Proprietà per 1/10 C.F ; DE MICHELI Remigio nato a AULLA il 10/05/1929 Proprietà per 1/10 C.F. DMCRMG29E10A496T, in regime di comunione dei beni con ZANOSKAR MIRIANA; MORI Alberto Mario n. LA SPEZIA IL 20/01/1959 Prop.1/15. C.F. MROLRT59A20E463G; MORI Maria Alessandra nata a AULLA il 12/10/1963 Proprietà per 1/15 C.F. MROMLS63R52A496T; MORI Paolo nato a LA SPEZIA il 15/06/1957 Proprietà per 1/15 MROPLA57H15E463M; TRAVAGLINI Andrea nato a LA SPEZIA il 30/11/1968 Proprietà per 1/10 C.F. TRVNDR68S30E463N; ZANOSKAR Miriana nata il IUGOSLAVIA il 01/12/1935 Proprietà per 1/10 in regime di comunione dei beni con DE MICHELI REMIGIO, C.F. ZNSMRN35T41Z118A SEMIN IRRIG. 20,00 44,50 890, ,50 966, ,25 9 NAVALESI Attilio nato a PISA il 23/07/1982 Proprietà per ¼ - C.F. NVLTTL82L23G702V; NAVALESI Elisa nata a PISA il 18/05/1981 Proprietà per 1/4 C.F. NVLLSE81E58G702X; NAVALESI Marta nata a PISA il 06/05/1999 Proprietà per 1/4 C.F. NVLMRT99E46G702O; NAVALESI Silvia nata a PISA il 06/06/1969 Proprietà per ¼ - C.F. NVLSLV69H46G702U Fu da accert. 20, , , Semin. Irrig. 20, , ,00 di per e N. Ditta proprietaria Fg. Mapp. Sup. Coltura / Categ.

6 11 JETTI Marcello nato a Pavia il 23/09/1935, proprietario, C.F. JTTMCL35P23G388Q (N.B. Non si applica la riduzione perchèl area non è inondabile) E.U. A/4 50, ,25 31,25 COMUNE DI LICCIANA NARDI di per e N. Ditta proprietaria Fg. Mapp. Sup. Coltura / Categ. 1 DEMANIO DELLO STATO con sede a Livorno C.F STER. ENTE URBANO TOTALE ESPROPRI E OCCUPAZIONI ,70 IMPORTO PER IMPOSTE DI REGISTRO, IPOTECARIA E 1.033,19 IMPORTO COMPLESSIVO ,89

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta N. ORDINE 1 Commessa 110110-19 (A1) MILANO - NAPOLI Tratto Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 Ditta BONCOMPAGNI Giuseppe n. a Citerna il 07.01.1952 propr. per 1/2;BONCOMPAGNI Luigi n. a Citerna

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (AGGIORNATA AD APRILE 2007)

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (AGGIORNATA AD APRILE 2007) COMUNE DI CARRARA Direzione Generale U.O. Società Controllate e Partecipate e Servizi Pubblici Locali Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (AGGIORNATA AD APRILE

Dettagli

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012 REGIONE TOSCANA Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012 Oggetto: L.228/2012-art.1 c. 548-O.C.D. n. 29/2013 Intervento cod. 2012EGR0245. Affidamento

Dettagli

ALLEGATI ALLA PERIZIA DI STIMA ANALITICA

ALLEGATI ALLA PERIZIA DI STIMA ANALITICA STUDIO TECNICO GEOMETRA PAOLO ROSSI VIA MAZZINI, 6 908 - SARZANA (SP) Partita IVA: 00890 Telefono: 087.698- Fax: 087.677 Cellulare: 8.67 e-mail: info@geonetwork.it ALLEGATI ALLA PERIZIA DI STIMA ANALITICA

Dettagli

Toscana. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Toscana. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Toscana N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Bologna - Firenze 6581 Bologna Centrale 06:15 Prato Centrale 11521 Bologna Centrale 06:40 Prato Centrale 6599 Bologna Centrale

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA MET. CREMONA MESTRE VARIANTE SAN BONIFACIO OVEST DN 400 PROVINCIA DI VERONA

PROVINCIA DI VERONA MET. CREMONA MESTRE VARIANTE SAN BONIFACIO OVEST DN 400 PROVINCIA DI VERONA PROGETTISTA COMMESSA NR/13087 UNITÀ 10 LOCALITA REGIONE VENETO PROVINCIA DI VERONA SPC. 10-LT-E-0153 MET. CREMONA MESTRE VARIANTE SAN BONIFACIO OVEST DN 400 Pagina 1 di Rev. 0 Rif. TFM: 01130-00-LT-E-0153

Dettagli

Toscana. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Toscana. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Toscana N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Bologna - Firenze 6581 Bologna Centrale 06:15 Prato Centrale 11521 Bologna Centrale 06:40 Prato Centrale Si effettua nei lavorativi

Dettagli

Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n.

Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n. Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n. 613 di data 12 novembre 1992 è stata affidata in concessione

Dettagli

46 Brigata Aerea Pisa

46 Brigata Aerea Pisa Riservato a tutti i dipendenti della: 46 Brigata Aerea Pisa Riservato a tutti i :CARABINIERI Della Reg. Toscana Riservato a tutti i dipendenti: Aeroporto Militare Firenze ISMA Riservato a tutti i dipendenti:

Dettagli

La formazione del Piano di Gestione delle acque. Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders)

La formazione del Piano di Gestione delle acque. Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders) La formazione del Piano di Gestione delle acque Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders) Enti pubblici MINISTERO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE Direzione generale per la

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

ELENCO DITTE. LINEA A.V. /A.C. TORINO - VENEZIA Tratta MILANO - VERONA - Lotto funzionale Treviglio-Brescia TITOLO DELLE AREE DA OCCUPARE/ASSERVIRE

ELENCO DITTE. LINEA A.V. /A.C. TORINO - VENEZIA Tratta MILANO - VERONA - Lotto funzionale Treviglio-Brescia TITOLO DELLE AREE DA OCCUPARE/ASSERVIRE N. PIANO 51 Ditta catastale: ACETI Giuseppina nata a CHIARI il 29/05/1962, Proprieta` per 1000/1000; 40 83 SEMIN IRRIG 22.820 0 3.485 Pagina 1 di 67 N. PIANO 42 Ditta catastale: BARBOGLIO Maria nata a

Dettagli

C O M U N E D I T R E S A NA

C O M U N E D I T R E S A NA ORDINANZA SINDACALE n. 12 del 9 AGOSTO 2013. OGGETTO: Punto di Emergenza Territoriale di Aulla e zone limitrofe (P.E.T.) PREMESSO che il PET (Punto di Emergenza Territoriale) copre il territorio del Comune

Dettagli

DAL 6 AGOSTO 2012 LINEA FIRENZE - PISA - VIAREGGIO - LA SPEZIA VARIAZIONI ORARIO TRENI

DAL 6 AGOSTO 2012 LINEA FIRENZE - PISA - VIAREGGIO - LA SPEZIA VARIAZIONI ORARIO TRENI LINEA FIRENZE - PISA - VIAREGGIO - LA SPEZIA VARIAZIONI ORARIO TRENI Da lunedì 6 agosto 2012, i seguenti treni Regionali subiranno variazioni. Da Firenze per Pisa/Viareggio/La Spezia e Pontremoli R 23351/

Dettagli

INCARICHI SERVIZIO TECNICO 2010

INCARICHI SERVIZIO TECNICO 2010 determina n. 33 del 08/02/2010 ATTI NOMINATIVO E GENERALITA' AMMONTARE INCARICO Realizzazione e opere di urbanizzazione piano per gli insediamenti produttivi D4, primo lotto funzionale. Conferimento incarico

Dettagli

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012 REGIONE TOSCANA Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012 Oggetto: L.228/2012-art. 1 c.548-o.c.d. n. 5/2013 e ss.mm.ii.-intervento cod. 2012EGR0244 Adeguamento

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012

CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012 CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012 fra il COMUNE DI SPINEA, cf. 82005610272, rappresentato in questo atto dall arch. Fiorenza Dal Zotto nata

Dettagli

828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015

828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015 828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015 Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Area di Coordinamento Politiche di Solidarietà Sociale e Integrazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT. MAURIZIO ROCCHI ESTENSORE: GEOM. PICCIOLI ANNIBALE DETERMINAZIONE N. 714 DEL 22/07/2015 COPIA Oggetto : AFFIDAMENTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIABILITA' STRADALE Espropriazione

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIABILITA' STRADALE Espropriazione REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE VIABILITA' STRADALE Espropriazione Proposta nr. 91 del 19/08/2014 - Determinazione nr. 2223 del 19/08/2014 OGGETTO: Lavori di realizzazione della Circonvallazione

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

COMUNE DI COSTABISSARA PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI COSTABISSARA PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI COSTABISSARA PROVINCIA DI VICENZA COSTRUZIONE DI UNA PISTA CICLOPEDONALE LUNGO VIA MARTIRI DELLA LIBERTA' PROGETTO DEFINITIVO - I STRALCIO TRATTO IN CORRISPONDENZA DEL MAPPALE 87 PIANO PARTICELLARE

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

BENI IMMOBILI DEMANIALI

BENI IMMOBILI DEMANIALI COMUNE DI LUISAGO PROVINCIA DI COMO INVENTARIO BENI COMUNALI ANN0 2013 BENI IMMOBILI DEMANIALI - TERRENI - Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti

Dettagli

I servizi minimi garantiti per legge, nei soli giorni feriali, sono individuati per linea,numero di treno e orario effettivo di partenza.

I servizi minimi garantiti per legge, nei soli giorni feriali, sono individuati per linea,numero di treno e orario effettivo di partenza. Servizi minimi garantiti del trasporto locale nelle fasce orarie di maggiore frequentazione ( dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali) I servizi minimi garantiti

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

TRATTAMENTO ECONOMICO ANNUALE LORDO DEL PERSONALE DELLA DIRIGENZA DI ARPAT - 2015 (TEORICO - PROVVISORIO) Indennità di vacanza contrattaule

TRATTAMENTO ECONOMICO ANNUALE LORDO DEL PERSONALE DELLA DIRIGENZA DI ARPAT - 2015 (TEORICO - PROVVISORIO) Indennità di vacanza contrattaule di Cognome nome Qualifica Incarico Cessazione VERTICE Fine incarico dal BARCA GIOVANNI Dirigente ingegnere Direttore Generale 01.07.2015 67.500,00 13.500,00 81.000,00 SARGENTINI MARIA Dirigente geologo

Dettagli

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze SETTORE N. 6 SERVIZIO ALLE INFRASTRUTTURE ED OPERE PUBBLICHE DETERMINAZIONE N. 02 del 13.01.2012 N. Registro generale 010 OGGETTO: REALIZZAZIONE BIBLIOTECA COMUNALE. APPROVAZIONE STATO FINALE, CERTIFICATO

Dettagli

Piano degli Interventi Comune di Zimella -VR- Registro dei crediti edilizi

Piano degli Interventi Comune di Zimella -VR- Registro dei crediti edilizi Comune di ZIMELLA Provincia di Verona P.I. 2^ fase Elaborato N.T.O. Scala Registro dei Crediti Edilizi di cui all'art.17 comma 5 della LRV n 11/2004 GRUPPO DI LAVORO Ufficio Tecnico Comunale Geom. Claudio

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

Provincia di Pistoia

Provincia di Pistoia Provincia di Pistoia Servizio infrastrutture di comunicazione, viarie, ferroviarie, espropri, patrimonio immobiliare, edilizia scolastica e sportiva, protezione civile e sicurezza Piazza S. Leone n. 1-51100

Dettagli

Europaconcorsi For architects only (/) Italian Liberty Free! 1 di 6 26/04/14 01.15. AdWords per i video

Europaconcorsi For architects only (/) Italian Liberty Free! 1 di 6 26/04/14 01.15. AdWords per i video Lingua: Italiano (/locales/set/it) English (/locales/set/en) Aggiungi un Progetto (/projects/new) Registrati (/signup) Accedi (/login) Europaconcorsi For architects only (/) Bandi (/competitions) Autori

Dettagli

PIANO PARTICELLARE DI ESPROPRIO

PIANO PARTICELLARE DI ESPROPRIO STAZIONE DI CAPODICHINO PIANO PARTICELLARE DI ESPROPRIO 1. PREMESSA 2. MAPPA CATASTALE 3. LA GEOREFERENZIAZIONE 4. LE TAVOLE GRAFICHE DEL PIANO PARTICELLARE 4.1. LA SIMBOLOGIA DEI TITOLI DI OCCUPAZIONE

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 30 DEL 10 LUGLIO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 30 DEL 10 LUGLIO 2006 CITTA DI MONDRAGONE - (Provincia di Caserta) - Estratto del decreto relativo al deposito, presso la Cassa Depositi e Prestiti - Direzione Provinciale del Tesoro di Caserta - Servizio Cassa Depositi e Prestiti,

Dettagli

CUP E3 1 B05000390007 COLLEGAMENTO AUTOSTRADALE DI CONNESSIONE TRA LE CITTA DI BRESCIA E MILANO PROGETTO ESECUTIVO ESPROPRI

CUP E3 1 B05000390007 COLLEGAMENTO AUTOSTRADALE DI CONNESSIONE TRA LE CITTA DI BRESCIA E MILANO PROGETTO ESECUTIVO ESPROPRI CUP E3 1 B05000390007 COLLEGAMENTO AUTOSTRADALE DI CONNESSIONE TRA LE CITTA DI BRESCIA E MILANO PROCEDURA AUTORIZZATIVA D. LGS 163/2006 DELIBERA C.I.P.E. DI APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO N 42/2009

Dettagli

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA 1927/1957: NUMERO E ANNI DEI PASSAGGI La ricerca statistica è stata effettuata confrontando i dodici diversi percorsi delle ventiquattro edizioni della Mille Miglia

Dettagli

Organo Nome Cognome Inizio Carica Fine Carica. Approvazione Bilancio 2014 Vice Presidente CDA Bruno Pecchi 13 luglio 2012 3 esercizi

Organo Nome Cognome Inizio Carica Fine Carica. Approvazione Bilancio 2014 Vice Presidente CDA Bruno Pecchi 13 luglio 2012 3 esercizi FIDI Toscana S.p.a. ANAGRAFICA Nome: Codice ATECO: 64.99.6 Forma Giuridica: S.p.a. Tipologia: Attività: Indirizzo: Città: FIDI Toscana S.p.a. Società Partecipate Esercizio del credito, raccolta del risparmio,

Dettagli

COMUNE DI CESENA PROVINCIA DI FORLI'-CESENA

COMUNE DI CESENA PROVINCIA DI FORLI'-CESENA STUDIO TECNICO INGEGNERIA - ARCHITETTURA Dott. Ing. Galassi Giuliano Dott. Ing. Gianessi Ermanno Geom Pasini Gabriele Viale Marconi n 584 Tel. 0547 301735 - Fax 0547 301656 P.I. 01314600402 COMUNE DI CESENA

Dettagli

COMUNE di EMPOLI. Servizio Edilizia Privata. Comune di Bagno a Ripoli. comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it. Comune di Barberino di Mugello

COMUNE di EMPOLI. Servizio Edilizia Privata. Comune di Bagno a Ripoli. comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it. Comune di Barberino di Mugello COMUNE di EMPOLI Servizio Edilizia Privata Empoli, 07/07/2015 A: Comune di Bagno a Ripoli comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it Comune di Barberino di Mugello barberino-di-mugello@postacert.toscana.it

Dettagli

Denominazione: TIRRENO BRENNERO - S.R.L. Capitale Sociale in EURO: deliberato 386.782,00 sottoscritto 386.782,00 versato 386.

Denominazione: TIRRENO BRENNERO - S.R.L. Capitale Sociale in EURO: deliberato 386.782,00 sottoscritto 386.782,00 versato 386. Denominazione: TIRRENO BRENNERO - S.R.L. Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA Partita IVA: 03092730153 Capitale Sociale in EURO: deliberato 386.782,00 sottoscritto 386.782,00 versato 386.782,00

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI (S) MANUTENZIONI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI (S) MANUTENZIONI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI (S) MANUTENZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1149 / 2014 OGGETTO: CIG. Z12106FADB MESSA IN

Dettagli

COMUNE DI MONTALCINO ( PROVINCIA DI SIENA )

COMUNE DI MONTALCINO ( PROVINCIA DI SIENA ) COMUNE DI MONTALCINO ( PROVINCIA DI SIENA ) Piazza Cavour n.13, C.A.P. 53024 Montalcino - Tel. 0577.80441, Fax 0577.849343 - C.F. / Part. I.V.A. 00108390527 OGGETTO : VARIANTE AL P.R.G. VIGENTE RELATIVA

Dettagli

Tabelle tecniche. First for Steam Solutions

Tabelle tecniche. First for Steam Solutions Tabelle tecniche First for Steam Solutions E X P E R T I S E S O L U T I O N S S U S T A I N A B I L I T Y I NOSTRI PRODOTTI Apparecchiature per vapore e aria compressa scaricatori di condensa filtri ed

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1070 DEL 22/09/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1070 DEL 22/09/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 1070 DEL 22/09/2015 OGGETTO: STAMPA MATERIALE TIPOGRAFICO PER MANIFESTAZIONE "FESTA

Dettagli

Allegato C. ID 2897 (cod. Comm. 40/07) S.P. 226 di Valle Scrivia. Riepilogo

Allegato C. ID 2897 (cod. Comm. 40/07) S.P. 226 di Valle Scrivia. Riepilogo ID 2897 (cod. Comm. 40/07) S.P. 226 di Valle Scrivia Riepilogo Importo a base d'asta 585.000,00 importo 144.454,05 Oneri per la sicurezza 160.000,00 N. soggetti ammessi 97 offerta 440.545,95 Taglio ali

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

BENI IMMOBILI DEMANIALI

BENI IMMOBILI DEMANIALI Comune di Campofelice di Roccella PROVINCIA DI PALERMO INVENTARIO BENI COMUNALI ANN0 2009 BENI IMMOBILI DEMANIALI - REGISTRO RIEPILOGATIVO - Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 "Testo unico delle

Dettagli

Disponibilità posti di scuola primaria a.s.2015/15 Prima delle operazioni di utilizzazione e assegnazioni provvisorie a.s.2015/16

Disponibilità posti di scuola primaria a.s.2015/15 Prima delle operazioni di utilizzazione e assegnazioni provvisorie a.s.2015/16 Disponibilità posti di scuola primaria a.s.2015/15 Prima delle operazioni di utilizzazione e assegnazioni provvisorie a.s.2015/16 Posti di organico di diritto D.D. DI AULLA 5 SOST I.C.ALIGHIERI AULLA 1

Dettagli

DIRITTI DI SEGRETERIA. 65,00 Edilizia Privata Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)

DIRITTI DI SEGRETERIA. 65,00 Edilizia Privata Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) Spazio riservato al Protocollo: Spazio riservato all Ufficio: DIRITTI DI SEGRETERIA. 65,00 Edilizia Privata Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PER ATTIVITÀ EDILIZIA

Dettagli

CARICHI NEVE E VENTO

CARICHI NEVE E VENTO Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI Prof. Ing. Francesco Zanghì CARICHI NEVE E VENTO AGGIORNAMENTO 25/10/2011 CARICO NEVE (NTC2008-3.4) Il carico neve si considera agente in direzione verticale

Dettagli

(Comuni di Rosora, Cupramontana, Maiolati Spontini) STRALCIO FUNZIONALE LAVORI CONSOLIDAMENTO ARGINE A PROTEZIONE ZONA PIP COMUNE DI ROSORA

(Comuni di Rosora, Cupramontana, Maiolati Spontini) STRALCIO FUNZIONALE LAVORI CONSOLIDAMENTO ARGINE A PROTEZIONE ZONA PIP COMUNE DI ROSORA Committenti: Oggetto: Ing. Stefano Leonori (responsabile) Geol. Fabrizio Pontoni (responsabile) Ing. Floresita Pascucci Geol. Franco Pontoni Geom. Mariano Perugini (Comuni di Rosora, Cupramontana, Maiolati

Dettagli

SEZIONE I. CONSIGLIO REGIONALE - Deliberazioni. 2 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 25 del 20.6.2007

SEZIONE I. CONSIGLIO REGIONALE - Deliberazioni. 2 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 25 del 20.6.2007 2 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 25 del 20.6.2007 SEZIONE I CONSIGLIO REGIONALE - Deliberazioni DELIBERAZIONE 16 maggio 2007, n. 54 Piano faunistico-venatorio 2007-2010. Il

Dettagli

Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL

Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL IL 16 GIUGNO SI VERSA L ACCONTO DELL IMU E DELLA TASI PER GLI IMMOBILI DIVERSI DALL ABITAZIONE PRINCIPALE: QUASI 25

Dettagli

UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA

UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA - FIVIZZANO - DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT. ALCIDE BALDASSINI DETERMINAZIONE N. 398 DEL 07/05/2012 COPIA

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 65 DEL 11/02/2013 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 73 DEL 11/02/2013

Dettagli

ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012

ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012 ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012 Numero Data 70. 06.06.12 71. 06.06.12 72. 06.06.12 73. 06.06.12 RICORSI PRESENTATI DA ALBERGO IL GIGLIO SPA, DALL AGENZIA DEL DEMANIO, DA

Dettagli

ESITO CHIAMATE NUMERO VERDE AVIS TOSCANA. Anni 2001-2002

ESITO CHIAMATE NUMERO VERDE AVIS TOSCANA. Anni 2001-2002 CONVENZIONE TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO CON L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE - FACOLTA DI LETTERE ESITO CHIAMATE NUMERO VERDE AVIS TOSCANA Anni 2001-2002 Firenze, Marzo 2004 Elaborazione Dati:

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE Geom. Vincenzo Lucatuorto

CURRICULUM PROFESSIONALE Geom. Vincenzo Lucatuorto CURRICULUM PROFESSIONALE Geom. Vincenzo Lucatuorto Esperienze professionali relative a: - Coordinamento della sicurezza (in fase di progettazione e di esecuzione) - Rilievi topografici, indagini catastali

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD N. atto DN-19 / 164 del 12/03/2013 Codice identificativo 880934

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD N. atto DN-19 / 164 del 12/03/2013 Codice identificativo 880934 COMUNE DI PISA TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD N. atto DN-19 / 164 del 12/03/2013 Codice identificativo 880934 PROPONENTE Area Sviluppo Territorio OGGETTO ESPROPRIO AREE PER REALIZZAZIONE

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 19-02-2014 (punto N 21 ) Delibera N 113 del 19-02-2014 Proponente VITTORIO BUGLI GIANFRANCO SIMONCINI ANNA RITA BRAMERINI ANNA MARSON

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

Pratica edilizia. N Reg. UTC del PROTOCOLLO GENERALE CITTÀ DI VICO DEL GARGANO

Pratica edilizia. N Reg. UTC del PROTOCOLLO GENERALE CITTÀ DI VICO DEL GARGANO CITTÀ DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia UFFICIO TECNICO III SETTORE Pratica edilizia Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Vico del Garga Piazza San Domenico, 3 (Sede Provvisoria: Via

Dettagli

ATTO DI TRANSAZIONE E CONTESTUALE CESSIONE DI IMMOBILI IN FAVORE DELLO STATO - DEMANIO PUBBLICO PER OPERE IDRAULICHE DI TERZA CATEGORIA TRA

ATTO DI TRANSAZIONE E CONTESTUALE CESSIONE DI IMMOBILI IN FAVORE DELLO STATO - DEMANIO PUBBLICO PER OPERE IDRAULICHE DI TERZA CATEGORIA TRA ATTO DI TRANSAZIONE E CONTESTUALE CESSIONE DI IMMOBILI IN FAVORE DELLO STATO - DEMANIO PUBBLICO PER OPERE IDRAULICHE DI TERZA CATEGORIA TRA la Sig.ra CRISTINA NANNINI PUCCI DI BARSENTO, nata a Bologna

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania in data 16/12/1980;

CURRICULUM VITAE. Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania in data 16/12/1980; CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI MARIA LUISA ABBATE Nata a Modica (RG) l 8/11/1953 TITOLI DI STUDIO E TITOLI PROFESSIONALI Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania

Dettagli

BENI IMMOBILI PATRIMONIALI DISPONIBILI

BENI IMMOBILI PATRIMONIALI DISPONIBILI COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO INVENTARIO BENI COMUNALI ANN0 2012 BENI IMMOBILI PATRIMONIALI DISPONIBILI - TERRENI - Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 "Testo unico delle leggi sull'ordinamento

Dettagli

Allegato B_3/e. Formato europeo per il curriculum vitae. Informazioni personali

Allegato B_3/e. Formato europeo per il curriculum vitae. Informazioni personali Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome Vivaldi Sergio Indirizzo Quartiere Gobetti 1-54011 Aulla (MS) Telefono 0187/406413 Fax 0187/406419 E-mail s.vivaldi@usl1.toscana.it Istruzione

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono?

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono? L INFLUSSO DELLA CUCINA ETNICA SULLE ABITUDINI ALIMENTARI DEGLI ITALIANI L integrazione alimentare coinvolge di più i giovani e i residenti al Nord e al Centro A Milano, Prato e Trieste la maggiore presenza

Dettagli

Visura per immobile Visura n.: T21920 Pag: 1 Situazione degli atti informatizzati al 18/09/2010

Visura per immobile Visura n.: T21920 Pag: 1 Situazione degli atti informatizzati al 18/09/2010 Data: 18/09/2010 - Ora: 12.24.29 Visura per immobile Visura n.: T21920 Pag: 1 Catasto Terreni Foglio: 39 Particella: 47 Immobile 1 39 47 - SEMIN IRRIG 2 68 70 I5A Euro 46,12 Euro 49,67 Impianto meccanografico

Dettagli

CURRICULUM VITAE. - Esame di Stato sostenuto presso Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura 1 sessione anno 1987

CURRICULUM VITAE. - Esame di Stato sostenuto presso Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura 1 sessione anno 1987 Dott. Arch. Walter Riani, nato ad Aulla (Ms) il 13.11.1957 residente in Via Aldo Moro 139 - Villafranca in Lunigiana (Ms) recapiti: 0187/4988220- cell.3663735761 - mail: arch.riani@libero.it CURRICULUM

Dettagli

Distributori RCS Education

Distributori RCS Education Distributori RCS Education ABRUZZO Bookservice S.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME PISTONE FRANCESCO

DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME PISTONE FRANCESCO REGIONE TOSCANA DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME Il Dirigente Responsabile: PISTONE FRANCESCO Decreto soggetto a controllo di

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIABILITA' STRADALE Espropriazione I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIABILITA' STRADALE Espropriazione I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE VIABILITA' STRADALE Espropriazione Proposta nr. 25 del 25/02/2014 - Determinazione nr. 501 del 26/02/2014 OGGETTO: Riqualificazione ed allargamento della

Dettagli

Comune di San Zeno di Montagna

Comune di San Zeno di Montagna Comune di San Zeno di Montagna Provincia di Verona - Ufficio Tecnico Comunale - Sede : Contrada Ca Montagna, 11-37010 San Zeno di Montagna (VR) Partita I.V.A.- C.F. : 00414190231 - Tel. 045/728.59.55-728.50.17

Dettagli

D.1.4. IDROENERGIA S.r.l. Comune di Cavallermaggiore Provincia di Cuneo ALLEGATI TECNICI D.P.G.R. 10/R E S.M.I. PIANO PARTICELLARE

D.1.4. IDROENERGIA S.r.l. Comune di Cavallermaggiore Provincia di Cuneo ALLEGATI TECNICI D.P.G.R. 10/R E S.M.I. PIANO PARTICELLARE Comune di Cavallermaggiore Provincia di Cuneo Regione Piemonte IMPIANTO IDROELETTRICO SUL TORRENTE MELLEA IN CORRISPONDENZA DELLA TRAVERSA DI DERIVAZIONE DELLA BEALERA DEI MOLINI IN COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO COMUNE di VIONE provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI ing. Mauro Testini - Sindaco dott. Onofrio Caforio - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista arch.

Dettagli

Comune di Roccabascerana

Comune di Roccabascerana Comune di Roccabascerana d. A 1938/06 Provincia di Avellino C.F. 80009710643 Piazza Michele Imbriani, 1 c.a.p. 83016 Tel. 0825/993027 Fax 0825/993310 E-Mail: comuneroccabascerana@libero.it Prot. n. 881

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Pubblicato all Albo Pretorio di questo Comune dal 26/05/2008 al 10/06/2008 Numero di registro 317 L incaricato della pubblicazione C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

IL REGOLAMENTO REGIONALE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO, EX ART.82 C.16 DELLA L.R. 1/2005 e la Circolare regionale interpretativa del 12 Aprile 2006

IL REGOLAMENTO REGIONALE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO, EX ART.82 C.16 DELLA L.R. 1/2005 e la Circolare regionale interpretativa del 12 Aprile 2006 IL REGOLAMENTO REGIONALE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO, EX ART.82 C.16 DELLA L.R. 1/2005 e la Circolare regionale interpretativa del 12 Aprile 2006 Livorno, 30 novembre 2007 Ing. Francesco Vigiani D.G. Diritto

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA UNITÀ DI DIREZIONE: OPERE PUBBLICHE RIQUALIFICAZIONE URBANA ESPROPRIAZIONI VIABILITÀ. UFFICIO PER LE ESPROPRIAZIONI

CITTÀ DI POTENZA UNITÀ DI DIREZIONE: OPERE PUBBLICHE RIQUALIFICAZIONE URBANA ESPROPRIAZIONI VIABILITÀ. UFFICIO PER LE ESPROPRIAZIONI CITTÀ DI POTENZA UNITÀ DI DIREZIONE: OPERE PUBBLICHE RIQUALIFICAZIONE URBANA ESPROPRIAZIONI VIABILITÀ. UFFICIO PER LE ESPROPRIAZIONI Repertorio delle determinazioni dell U.D. N di Rep. 258 del 02/10/2012

Dettagli

COMUNE DI PORTOFERRAIO Provincia di Livorno

COMUNE DI PORTOFERRAIO Provincia di Livorno Reg. Pubblicazioni n. COPIA COMUNE DI PORTOFERRAIO Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 99 DEL 22/04/2016 OGGETTO: OGGETTO:PIANO ATTUATIVO A DESTINAZIONE PRODUTTIVA "ANTICHE SALINE".

Dettagli

Cesvot insieme a Crescit per promuovere il Servizio Civile Regionale nelle associazioni. SERVIZIO CIVILE

Cesvot insieme a Crescit per promuovere il Servizio Civile Regionale nelle associazioni. SERVIZIO CIVILE Cesvot insieme a Crescit per promuovere il Servizio Civile Regionale nelle associazioni. SERVIZIO CIVILE Cesvot insieme a CRESCIT per promuovere il SERVIZIO CIVILE REGIONALE nelle Associazioni foto di

Dettagli

ANBI - Associazione Nazionale, Bonifiche, Irrigazioni e Miglioramenti Fondiari

ANBI - Associazione Nazionale, Bonifiche, Irrigazioni e Miglioramenti Fondiari Elenco Destinatari LIVELLO REGIONALE REGIONE TOSCANA Direzione Generale Presidenza Direzione Generale Politiche Ambientali, Energia e Cambiamenti Climatici Direzione Generale Governo del Territorio Settore

Dettagli

ELENCO DEI FONDI INTERESSATI AD ASSERVIMENTO

ELENCO DEI FONDI INTERESSATI AD ASSERVIMENTO ELENCO DEI FONDI INTERESSATI AD ASSERVIMENTO N Cognome, nome dei proprietari o presunti tali identificazione catastale Colture Foglio Mappali Catastali Attuali Superficie mq Area edificabile/e dificata

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL F. MAGRA AD AULLA NEL TRATTO COMPRESO TRA

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza Reg. Delib. N. 71 Prot. N. Seduta del 29/11/2011 COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale OGGETTO: ACQUISIZIONE ED ACCORPAMENTO AL DEMANIO STRADALE

Dettagli

Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1

Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1 Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1 Arch. Maurizio Merciai, membro C.C.T.N. 1 C A R T A I N T E S T A T A Spett.le. via n.c. cod.

Dettagli

Comune di Pescasseroli

Comune di Pescasseroli Comune di Pescasseroli PIANO di RECUPERO Zona C Elaborato n. 7 Oggetto: Elenco Particelle Catastali Data: Maggio 2015 Revisione: Revisione: Il Sindaco: Il Segretario Comunale: Il R.U.P.: Progettazione:

Dettagli