NETEZZA APPLIANCE. Danilo De Benedictis ARCHITETTURA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NETEZZA APPLIANCE. Danilo De Benedictis danilode@gmail.com ARCHITETTURA"

Transcript

1 NETEZZA APPLIANCE Danilo De Benedictis ARCHITETTURA

2 FAST BUSINESS DECISIONS Obiettivo primario delle Aziende: compiere decisioni di business in tempo veloce Nasce la Business Intelligence a supporto dei Business Decision Makers (Data-Driven Decision Makers) Le Aziende puntano su piattaforme con Performance estreme, ma con semplicità di accesso ai dati.

3 OLTP: ON LINE TRANSACTION PROCESSING OLTP è un processo tipico dei sistemi OPERAZIONALI (es. Conto Corrente Bancario). Tratta dati correnti, con poca profondità storica. I processi OLTP eseguono numerose piccole transazioni, su uno scope di dati limitato. Sebbene OLTP processi in READ anche grosse moli di dati, il suo focus sono le WRITE (INS, UPD, DEL). OLTP: utilizzo di INDICI per ottimizzare l acceso ai dati su Disco, prima di trasferirli in memoria per il processing. OLTP: strutturati in 3 FN (Normalizzazione spinta).

4 FORME NORMALI 1 FN: Esiste PK + attributi definiti su dominio atomico (!= gruppo di valori). Esempio tabella VOTI : Matricola Studente Materia Voto Pietro Basi di Dati 1 sem, B ; 2 sem, F Pietro Basi di Dati 1 sem, A ; 2 sem, A Sara Basi di Dati 1 sem, B ; 2 sem, A Matricola Studente Materia Semestre Voto Pietro Basi di Dati 1 B Pietro Basi di Dati 2 F Pietro Basi di Dati 1 A Pietro Basi di Dati 2 A Sara Basi di Dati 1 B Sara Basi di Dati 2 A

5 FORME NORMALI 2 FN: 1 FN + attributi dipendono da intera PK e non da parte di essa. Esempio tabella VOTI : id_corso_laurea id_esame id_studente voto data Voto, data dipendono dall intera chiave, non da parte di essa. Esempio: se voto o data dipendessero solo da ( id_corso_laurea, id_esame ) => non sapremmo a che id_studente si riferiscono.

6 FORME NORMALI 3 FN: 2 FN + tutti gli attributi non PK dipendono dall intera chiave e soltanto dall intera chiave. I Database Operazionali ottimizzati tendono alla 3 FN. I Database DHW sono spesso denormalizzati, per favorire la reperibilità dei dati senza operare molteplici join.

7 OLAP: ON LINE ANALITICAL PROCESSING OLAP: è un processo che fa parte del DWH. Tratta dati correnti (quasi up-to-date) + dati storici. Focus: pesanti operazioni di READ - piuttosto che WRITE - anche su tabelle con miliardi di righe. Denormalizzazione parziale, per ottimizzare l accesso ai dati. Forte (crescente) utilizzo di indici.

8 NETEZZA DWH CLASSIFICATION FIRST-GENERATION DWH: Caricati di notte (overnight batch) Pesanti moli di dati spostate via rete (bottleneck) Forniscono informazioni ai Business Analyst tramite query/report/dashboard. Esplosione di indici, orientati alle query (bottleneck per le INSERT) Grossi limiti con le crescite annue dei dati tipiche dell ultimo decennio (batch runtime increase). SLA non raggiunti!

9 NETEZZA DWH CLASSIFICATION SECOND-GENERATION DWH: Piccoli e frequenti data feeding. Evitare al massimo gli spostamenti dei dati, quindi INTEGRAZIONE delle Componenti. I Sistemi di Data Warehouse raggiungono alti livelli prestazionali quando tutte le parti (sw & hw) sono ottimizzate allo scopo. Parallelizzazione del data-processing su 10s (100s) di Nodi

10 NETEZZA PERFORMANCE SERVER NETEZZA Data Warehouse Appliance Netezza : parola Urdu che significa Risultati.

11 COMPANY TIMELINE 12$ X SHARE

12 IBM ACQUISTA NETEZZA Il 20 Settembre 2010 NETEZZA è acquisita da IBM per: 1,7 B$ 27$ x share Annual Revenues

13 SERVER + RDBMS + STORAGE APPLIANCE: PRINCIPI ARCHITETTURALI Data processing close-to-source Architettura Bilanciata e Parallela Piattaforma per Advanced Analytics Appliance = semplicità Innovazione Accelerata, aumento delle prestazioni Configurazione flessibile ed estrema scalabilità

14 DATA PROCESSING CLOSE-TO-SOURCE Semplice principio dell informatica: Quando si opera su grosse moli di dati, evitare gli spostamenti se non strettamente indispensabili. Netezza utlizza gli FPGA (Field Programmable Gate Arrays) nel processo di estrazione, i dati inutili vengono eliminati prima possibile nel data stream ( close-tothe-source )

15 ARCHITETTURA BILANCIATA E PARALLELA ASYMMETRIC MASSIVELY PARALLEL PROCESSING (AMPP): Combinazione di SMP (Symmetric Multi-Processing): sistemi multiprocessore (o multi-core) dove tutti i processori: accedono alla stessa memoria condivisa sono coordinati dallo stesso S.O. MPP (Massively Parallel Processing): sistemi a memoria distribuita dove i singoli nodi: Possono essere dei SMP Eseguono computazioni indipendenti Sono tutti connessi tramite una rete Massima distribuzione del carico di lavoro tra gli MPP (1000s parallel processing streams) Bassi costi di manutenzione

16 PIATTAFORMA PER ADVANCED ANALYTICS Il principio di processare i dati close-to-source si applica anche alle Funzioni Analitiche Avanzate su grosse moli di dati. I complessi algoritmi analitici vengono processati on streaming, quindi non appena i dati sono disponibili, evitando costosi spostamenti verso altro HW. GG5

17 APPLIANCE = SEMPLICITÀ L automatizzazione dei processi interni all appliance, esonera il cliente dalla complessa gestione della piattaforma. Nessun tuning richiesto, come per altri sistemi. Installazione, upgrade, alta affidabilità, business continuity sono eseguiti con semplicità.

18 INNOVAZIONE ACCELERATA, AUMENTO DELLE PRESTAZIONI FIELD PROGRAMMABLE GATE ARRAY: Circuito Integrato Digitale con funzionalità programmabile via software. L utilizzo dei FPGA rende possibile un rapido processo di innovazione e quindi di aumento delle prestazioni. Netezza Performance: X 4 / 2 years Legge di Gordon Moore: # of transistor/chip X 2 / 2 years

19 CONFIGURAZIONE FLESSIBILE ED ESTREMA SCALABILITÀ Netezza è in grado di scalare in maniera modulare: 100s di Gb -> 10s di Pb di Dati Componenti OPEN-BLADE: Bilanciamento, per diverse esigenze, tra Disk Processor Memory Facile orientare Netezza verso le prestazioni oppure verso la capacità.

20 NEXT-GENERATION BI

21 LEGACY DATABASE SOLUTION SOLARIS AIX Database Server Storage Client TRU64 HP-UX WINDOWS LINUX SQL DATA Red Brick CACHE CACHE CACHE ETL Server DATA Optimizer Logging Lock Mgr I/O KAIO Raw/Cook Lock Mgr I/O Raid Vol Mgr Lock Mgr I/O Source Systems DBA CLI 3rd Party Apps High Performance Loader CACHE DSS Query FastLoad Partitioning Pre-Mat Views I/O

22 APPLIANCE APPROACH

23 NETEZZA SYSTEM NETEZZA PERFORMANCE SERVER Logical View (SMP+SPUs)

24 NETEZZA PERFORMANCE SERVER

25 NETEZZA SYSTEM ASYMMETRIC MASSIVELY PARALLEL PROCESSING (AMPP) = MPP(SMP,..., SMP, SMP) Massively Parallel Processing ogni nodo è: Symmetric Multi Processing

26 NETEZZA SYSTEM HOST Server Linux ad alta prestazione (High Performance) Cluster Active/Passive (High Availability) Interfaccia standard verso Client Tools Compilatore: SQL queries -> exe code (SNIPPETS) Genera Query Plan ottimizzati Distribuisce gli SNIPPETS sugli Snippet Processing Unit (SPU) per l esecuzione. SMP HOST SPU SQL SNIPPET

27 NETEZZA SYSTEM SNIPPET BLADES (S-BLADES) Disk -> Memory ASAP I Dati compressi vengono spostati in memoria con algoritmi intelligenti che assicurano la presenza in cache dei dati più acceduti.

28 NETEZZA SYSTEM SNIPPET BLADES (S-BLADES) i.e. FAST engine Nodi indipendenti con Multi-core CPU Multi-engine FIELD PROGRAMMABLE GATE ARRAY (FPGA) GBs di RAM CPU + FPGA + FPGA FPGA + = FAST ENGINE

29 NETEZZA SYSTEM Field Programmable Gate Array FPGA è il cuore dell architettura di Netezza Esegue funzioni primarie. Basato su 3 concetti FAST Engine composto da funzioni analitiche cablate elettronicamente nei FPGA. FAST Engine è dinamicamente riconfigurabile (i.e. estendibile, disabilitabile) FAST Engine è customizzato run-time per ogni snippet, quindi funge da HW dedicato per ciascuna tipologia di query ( = snippet).

30 FPGA-ACCELERATED STREAMING TECHNOLOGY (FAST) : FPGA

31 FAST TECHNOLOGY: FPGA «CONTROL ENGINE»: gestione I/O tramite Zone Maps (similare ad Oracle Partition) I dati vengono partizionati per Zone, con intervalli ini-end conosciuti. Le Zone ottimizzano l accesso, consentendo la scansione della sola porzione di dati necessaria Tutti i campi hanno Zone Map, anche quelli non DISTRIBUTED Le Zone Map sono manutenute automagically, in modo trasparente all utente.

32 FAST TECHNOLOGY: FPGA «PARSE ENGINE»: ECC (riduzione retry su disco) Error Code Correction: su byte con redundancy bit Parse dei dati, fornendo alle 3 componenti successive i dati nel formato necessario ad ognuna.

33 FAST TECHNOLOGY: FPGA «VISIBILITY ENGINE»: Implementa il paradigma ACID: Atomicity: concetto di transazione (1/0, tutto/niente) Consistency: preservare stato di coerenza, cioè l integrità referenziale. Isolation: isolamento delle transazioni (tra loro) e non interferibilità (tra loro) Durability: dopo l inizio della COMMIT, i dati non devono più essere persi («Per evitare che nel lasso di tempo fra il momento in cui la base di dati si impegna a scrivere le modifiche, e quello in cui scrive i dati effettivamente, si verifichino perdite di dati dovuti a malfunzionamenti, vengono tenuti dei registri di log dove sono annotate tutte le operazioni sul DB»). Elimina le righe inutili al particolare snippet in esecuzione marked as DELETED INSERTED dopo l inizio della query UPDATED dopo l inizio della query (fornisce dato precedente)

34 FAST TECHNOLOGY: FPGA «PROJECT ENGINE»: Vertical Data Filtering: Solo i campi utilizzati dallo statement SQL vengono passati ai processi sucessivi Ogni colonna della tabella non utilizzata viene filtrata prima che la riga sia inviata alla CPU/Memory per l elaborazione Significativa query acceleration, soprattutto per tabelle con molte colonne È qui che si realizza il «filtering as-fast-as-streamed from disk»

35 FAST TECHNOLOGY: FPGA «RESTRICT ENGINE»: Horizontal Data Filtering: Viene applicata la WHERE. Solo i record che soddisfano le condizioni, proseguono il percorso verso gli step successivi

36 FAST TECHNOLOGY: FPGA FAST ENGINE: esempio SELECT STATE, GENDER, AGE, COUNT(*) FROM 8_BILLION_ROW_TABLE WHERE DOB < '01/04/2000 AND DOB > 31/12/1999 AND ZIP = GROUP BY STATE, GENDER, AGE;

37 FAST TECHNOLOGY: FPGA FAST ENGINE: esempio SELECT FROM WHERE STATE, GENDER, AGE, COUNT(*) 8_BILLION_ROW_TABLE DOB < '01/04/2000 AND DOB > 31/12/1999 AND ZIP = GROUP BY STATE, GENDER, AGE; 1. CONTROL ENGINE accelera la ricerca sui dischi, limitandola alle sole ZoneMap con Date Of Birth tra il 1 Gennaio 2000 ed il 31 Marzo 2000 (3 mesi).

38 FAST TECHNOLOGY: FPGA FAST ENGINE: esempio SELECT FROM WHERE STATE, GENDER, AGE, COUNT(*) 8_BILLION_ROW_TABLE DOB < '01/04/2000 AND DOB > 31/12/1999 AND ZIP = GROUP BY STATE, GENDER, AGE; 2. PARSE ENGINE eventuamente correge, e prepara i dati ai 3 motori successivi.

39 FAST TECHNOLOGY: FPGA FAST ENGINE: esempio SELECT FROM WHERE STATE, GENDER, AGE, COUNT(*) 8_BILLION_ROW_TABLE DOB < '01/04/2000 AND DOB > 31/12/1999 AND ZIP = GROUP BY STATE, GENDER, AGE; 3. VISIBILITY ENGINE implementa ATOM, fornendo dati corretti ed eliminando eventuali modifiche sopraggiunte DOPO l inizio della TRAN.

40 FAST TECHNOLOGY: FPGA FAST ENGINE: esempio SELECT FROM WHERE STATE, GENDER, AGE, COUNT(*) 8_BILLION_ROW_TABLE DOB < '01/04/2000 AND DOB > 31/12/1999 AND ZIP = GROUP BY STATE, GENDER, AGE; 4. RESTRICT ENGINE filtra le righe in base alla condizione ZIP =

41 FAST TECHNOLOGY: FPGA FAST ENGINE: esempio SELECT FROM WHERE STATE, GENDER, AGE, COUNT(*) 8_BILLION_ROW_TABLE DOB < '01/04/2000 AND DOB > 31/12/1999 AND ZIP = GROUP BY STATE, GENDER, AGE; 5. PROJECT ENGINE limita le colonne alle sole STATE, GENDER, AGE.

42 FAST TECHNOLOGY: FPGA ALLA FINE: Alla CPU/Memoria della SPU arriva soltanto una porzione minimale di dati, su cui applicare le regole di aggregazione.

43 NETEZZA SYSTEM Network Fabric Tutte le componenti del sistema sono connesse da una rete ad alta velocità Protocollo IP custom ottimizzato per eliminare congestioni sotto traffico di rete elevato. Rete ottimizzata per scalare a nodi Interconnessione tra tutti i nodi.

44 NETEZZA SYSTEM DISKs Alta densità Alta prestazione RAID (Alta Afidabilità): «Redundant Array of Indipendent Disks» Ogni disco contiene una fetta di dati di ogni tabella. I dischi sono connessi alle S-Blades con una rete dedicata ad alta velocità.

45 NETEZZA SYSTEM RAID 0 (non utilizzato da Netezza) n dischi in Striping (round-robin, I/O a blocco) non e esattamente un raid non e fault tollerance alta prestazione (dati distribuiti)

46 NETEZZA SYSTEM RAID 1 (I/O a blocco, utilizzato da Netezza) Mirroring tra 2 dischi Alta affidabilità: in caso di fault, l altro disco continua ad erogare. Lettura ottimizzata: i dati vengono letti da entrambi i dischi Scrittura: prestazioni invariate, potendo scrivere su entambi i dischi in parallelo

47 October 12 Confidential SPU MIRRORING Esempio di mirroring: configurazione da 112 SPUs 108 active 4 hot spares Mirroring gestito automaticamente La partizione primaria è scritta sulle tracce più esterne del disco, per garantire un accesso ottimizzato. Tutti i dati e metadati sono in mirror con le seguenti regole: Le SPU non sono in mirroring reciproco (i.e. se la SPU 1 ha il mirror della SPU 2, la SPU 2 non può avere il mirror della SPU 1). Il mirror di una SPU è su un altra SPU, attestata su un altro power supply. In una configurazione multi-rack, il mirror di una SPU è su un altro rack Il mirroring è realizzato tramite comunicazione diretta tra le SPU, senza coinvolgimento dell host.

48 SPU SELF-HEALING Active Replication I dati di ogni SPU sono automaticamente replicati sulla corrispondente partizione in mirror. Automatic Failover Se una SPU diventa non disponibile, il suo mirror entra in funzione automaticamente per non dare disservizio alle query. Background Regeneration I dati della SPU non disponibile vengono rigenerati su una SPU spare La rigenerazione viene eseguita in background mentre le query continuano ad essere eseguite Automatic Fail-back Una volta che i dati sono stati rigenerati sulla SPU spare, essa viene riattivata. L intera operazione di self-healing è completamente automatica e trasparente all utente.

49 SELF-HEALING SOLARIS AIX Netezza Performance Server System Client TRU64 HP-UX WINDOWS LINUX SPU 1 A E Source Systems ETL Server DBA CLI 3rd Party Apps ODBC 3.X JDBC Type 4 SQL/92 High-speed Loader/Unloader Gb Switch Redundant Everything Hosts Fans Power Network Auto Call Home Gb Switch SPU 2 B D SPU 3 C A SPU 4 D C SPU 5 E B SPU 6 SPARE Intelligent MPP Storage High Performance Loader

50 SELF-HEALING SOLARIS AIX Netezza Performance Server System Client TRU64 HP-UX WINDOWS LINUX SPU 1 A E Source Systems ETL Server DBA CLI 3rd Party Apps High Performance Loader ODBC 3.X JDBC Type 4 SQL/92 High-speed Loader/Unloader Gb Switch Redundant Everything Hosts Fans Power Network Auto Call Home Failover: SPU#2 handles B & D data Starts Regen Process Call Home Gb Switch SPU 2 B D SPU 3 C A SPU 4 D C SPU 5 E B SPU 6 SPARE Intelligent MPP Storage

51 October 12 Confidential SELF-HEALING SOLARIS AIX Netezza Performance Server System Client TRU64 HP-UX WINDOWS LINUX SPU 1 A E Source Systems ETL Server DBA CLI 3rd Party Apps High Performance Loader ODBC 3.X JDBC Type 4 SQL/92 High-speed Loader/Unloader Gb Switch Redundant Everything Hosts Fans Power Network Auto Call Home Automatic Regen: Recreate SPU#2 on SPU#6 Copies Spu5:B to SPU#6 Copies Spu4:D to SPU#6 Bring SPU#6 Online Gb Switch SPU 2 B D SPU 3 C A SPU 4 D C SPU 5 E B SPU 6 B D Intelligent MPP Storage

52 October 12 Confidential SELF-HEALING SOLARIS AIX Netezza Performance Server System Client TRU64 WINDOWS HP-UX LINUX Call Home: Hot Swap new SPU This becomes Spare SPU 1 A E Source Systems ETL Server DBA CLI 3rd Party Apps ODBC 3.X JDBC Type 4 SQL/92 High-speed Loader/Unloader Gb Switch Redundant Everything Hosts Fans Power Network Auto Call Home Gb Switch SPU 2 SPARE B D SPU 3 C A SPU 4 D C SPU 5 E B SPU 6 B D Intelligent MPP Storage High Performance Loader

53 NETEZZA SYSTEM COMPRESS ENGINE Progettata principalmente per le Performance non essenzialmente per aumentare lo Storage 2-3X i.e. 100%-200% up on performances Agisce per COLONNA, non per RIGA. Obiettivo : aumentare l effettiva bandwidth!

54 NETEZZA SYSTEM COMPRESS ENGINE In fase di WRITE-TO-DISK (data load, insert, update) i dati vengono Compressi in un formato compilato Compressi colonna x colonna Sostituiti con l instruction set necessario alla uncompress (decompilazione).

55 NETEZZA SYSTEM COMPRESS ENGINE In fase di READ-FROM-DISK (select) il Compress Engine Legge l instruction set necessario a riassemblare i dati Lo esegue (ricordiamo che gli ENGINE sono HW configurabili run-time) In questo modo ricostruisce i dati 60 MB/sec => 200 MB/sec ( = 0,68 TB / h)

56 NETEZZA SYSTEM COMPRESS ENGINE

57 NETEZZA SYSTEM COMPRESS ENGINE (fastengine.pdf)

58 NETEZZA TWINFIN 6.0.x ARCHITETTURA

59 NETEZZA SYSTEM

60 NETEZZA TWINFIN Ultima versione: TWINFIN. Esce in diverse modelli Single Rack / Multi Rack Up to 6 S-Blade x chassis 8 Proc x S-Blade

61 NETEZZA TWINFIN SKIMMER Netezza Skimmer: Per ambienti small, non H.A., Development, Test. Basato su architettura TwinFin Costo: 125K$

62 NETEZZA TWINFIN HOST KMV: keyb, mouse, video 2 Linux-HA Servizi raggruppati in Resource Group Cluster A/P with Heartbeat per ogni Resource Group RED HAT ENTERPRISE LINUX (RHEL) 5.3 Controllo / coordinamento / ottimizzazione query Consolidamento / restituzione dati al client Controllo intero Sistema DISTRIBUTED REPLICATOR BLOCK DEVICE (DRBD) Mirror contenuto degli host disk, sulle partizioni /nz /export/home

63 NETEZZA TWINFIN NETEZZA SNIPPET PROCESS ARRAY (SPA): 1 / 2 SPU CHASSIS: 3 / 6 S-BLADE DUAL BOARD (occupano 2 slot): 8 CPU 1 NETEZZA DATABASE ACCELERATOR CARD FPGA Query Engine Memory I/O <-> Disk Array STORAGE ARRAY 2 / 4 DISK ENCLOSURES 10 DISK ONLINE 2 DISK SPARE

64 SNIPPET BLADE (S-BLADE) Responsabile dell esecuzione degli snippet Dual board: CPU Netezza Database Accelerator Card STORAGE ARRAYS 1 Storage Array = 2 o 4 Disk Enclousers, a seconda del modello. 1 Disk Enclouser = 12 Dischi Snippet Processing Array (SPA) = S-Blade chassis + Storage Array In ogni SPA, 2 Dischi sono Spare entrano in funzione in caso di failure di un Disco nella stessa SPA.

65 NETEZZA BACKUP / RESTORE 3 METODI per backup/restore user data Full / incremental backup/restore (nzbackup/nzrestore) Unload / reload singola tabella in formato internal compresso (CREATE EXTERNAL TABLE) Unload / reload singola tabella in formato text (CREATE EXTERNAL TABLE)

66 NETEZZA BACKUP / RESTORE

67 NETEZZA TWINFIN DIFFERENZE CON MODELLI PRECEDENTI: Ciascua SPU non ha più dischi interni, come i vecchi modell, ma usa dischi dello Storage Array O.S.: TwinFin: Red Hat Enterprise Linux (RHEL) 5.3 Precedenti versioni O.S.: RHEL version 5.2 RHEL version 4.0 Red Hat Linux Advanced Server (LAS) 2.1

68 NETEZZA TWINFIN COMPRESS: new engine CTA2: supporto per String Old engine CTA1 Upgrade: CTA1->CTA2: CTA2 è disabilitata: abilitarla manualmente. Use the GROOM TABLE SQL command per convertire la tabella al formato CTA2 compresso. Usare CREATE TABLE AS per creare una nuova tabella da una esistente CTA1. Reload / restore Netezza user data (applica la compressione CTA2 a tutti i dati durante il reload/restore).

69 NETEZZA TWINFIN12 Connessione...

70 REFUSI

71 Company Timeline First GA Product Enhanced Product Line Doubling Performance Framingham HQ Opening Sydney, Washington, DC & Tokyo Office Openings London Office Opening Company Founding Series A Financing $8M Series B Financing $25M Staffing: 62 Series C Financing $20M Staffing: 80 Series D Financing $15M Staffing: 185 Staffing: 200+ Over 100 customers & over 210 systems shipped to date

72 ADVANCES IN DW INFRASTRUCTURE: THE APPLIANCE APPROACH SOLARIS AIX Netezza Performance Server System Client TRU64 HP-UX WINDOWS LINUX ODBC 3.X JDBC Type 4 SQL-92 SQL-99 Analytics Source Systems ETL Server DBA CLI 3rd Party Apps RDBMS + Server + Storage High Performance Loader

73 NETEZZA SYSTEM ECC:

L architettura dell appliance Netezza WHITE PAPER

L architettura dell appliance Netezza WHITE PAPER L architettura dell appliance Netezza WHITE PAPER Introduzione In qualsiasi impresa, il successo dipende dalla possibilità di disporre delle informazioni migliori in tempo utile per prendere decisioni

Dettagli

Che cosa è SADAS INFOMANAGER (1982) Gestione Archivi Storici (1992) SADAS (2005) Ambiente MVS OVERMILLION (1990) Client-Server e multipiattaforma

Che cosa è SADAS INFOMANAGER (1982) Gestione Archivi Storici (1992) SADAS (2005) Ambiente MVS OVERMILLION (1990) Client-Server e multipiattaforma 1 Che cosa è SADAS SADAS è un DBMS column-based progettato in modo specifico per ottenere grandi performance nell interrogazione di archivi statici di grandi dimensioni (analisi data warehouse, OLAP).

Dettagli

La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa

La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa Roma, 10 maggio 2006 Alfredo Valenza Principal Sales Consultant - Oracle Italia alfredo.valenza@oracle.com Cause di un disastro 3% 18% 18% 4% 14% 4%

Dettagli

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw Informatica o Information Technology La componente tecnologica dei sistemi informativi m. rumor Architettura del Sistema tecnologico Sistema tecnologico: insieme di componenti connessi e coordinati che

Dettagli

Memorizzazione dei dati: Dischi e File

Memorizzazione dei dati: Dischi e File Memorizzazione dei dati: Dischi e File Query\update Query plan Execution Engine richieste di indici, record e file Index/file/record Manager comandi su pagine Query Compiler Buffer Manager Lettura/scrittura

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE

BUSINESS INTELLIGENCE BUSINESS INTELLIGENCE MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ La Piattaforma Microsoft per l Enterprise Data Management Febbraio 2004 INDICE BUSINESS INTELLIGENCE

Dettagli

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE Ing. Mariano Di Claudio Lezione del 24/09/2014 Indice 1. Aspetti di Data Management CouchBase 2. Aspetti Architetturali Infrastruttura

Dettagli

Cloud Infrastructure - studio di fattibilità

Cloud Infrastructure - studio di fattibilità Cloud Infrastructure - studio di fattibilità Business Intelligence Group: Lorenzo Baldacci Matteo Gofarelli Matteo Francia Simone Graziani Enrico Gallinucci Stefano Rizzi matteo.francia3@unibo.it Obiettivi

Dettagli

Confronto tra Oracle Exadata e Netezza TwinFin

Confronto tra Oracle Exadata e Netezza TwinFin Confronto tra Oracle Exadata e Netezza TwinFin A meno di un anno dall annuncio della release di Netezza TwinFin, più di un centinaio di clienti ha adottato l appliance. Per citarne alcuni: Blue Cross Blue

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

Introduzione all Architettura del DBMS

Introduzione all Architettura del DBMS Introduzione all Architettura del DBMS Data Base Management System (DBMS) Un DBMS è uno strumento per la creazione e la gestione efficiente di grandi quantità di dati che consente di conservarli in modo

Dettagli

IBM System i5 520 Express

IBM System i5 520 Express Un unico sistema adatto a qualsiasi applicazione, con eccezionale rapporto prezzo/prestazioni IBM System i5 520 Express Caratteristiche principali Sistema operativo, database e Funzioni integrate di tool

Dettagli

IBM System Storage DS5020 Express

IBM System Storage DS5020 Express Gestione della crescita, della complessità e dei rischi grazie a un sistema storage scalabile ad elevate prestazioni IBM System Storage DS5020 Express Punti di forza Interfacce FC a 8 Gbps di nuova Storage

Dettagli

SISTEMI DISTRIBUITI. Criteri classificazione DBMS distribuiti

SISTEMI DISTRIBUITI. Criteri classificazione DBMS distribuiti SISTEMI DISTRIBUITI Criteri di classificazione dei sistemi distribuiti Autonomia, distribuzione, eterogeneità Architetture per DBMS distribuiti Client/server Peer-to-peer Multi-database Regole di Date

Dettagli

Sistemi RAID tutti i dati che contiene RAID

Sistemi RAID tutti i dati che contiene RAID Sistemi RAID 1 Sistemi RAID Dei tre elementi fondamentali di un qualsiasi sistema computerizzato: processore, memoria primaria, memoria secondaria, quest ultimo è di gran lunga il più lento. Inoltre, il

Dettagli

PostgreSQL 8.4. Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org. ConfSL 2009 Speaker's Corner Bologna, 13 Giugno 2009

PostgreSQL 8.4. Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org. ConfSL 2009 Speaker's Corner Bologna, 13 Giugno 2009 PostgreSQL 8.4 ITPUG - ConfSL 2009 - PostgreSQL 8.4-13 giugno 2009 Gabriele Bartolini gabriele.bartolini@2ndquadrant.it Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org ConfSL 2009 Speaker's

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

Sistemi RAID. Sistemi RAID. Sistemi RAID

Sistemi RAID. Sistemi RAID. Sistemi RAID Sistemi RAID 1 Sistemi RAID Dei tre elementi fondamentali di un qualsiasi sistema computerizzato: processore, memoria primaria, memoria secondaria, quest ultimo è di gran lunga il più lento. Inoltre, il

Dettagli

Sistemi RAID. Sistemi RAID

Sistemi RAID. Sistemi RAID Sistemi RAID 1 Sistemi RAID Dei tre elementi fondamentali di un qualsiasi sistema computerizzato: processore, memoria primaria, memoria secondaria, quest ultimo è di gran lunga il più lento. Inoltre, il

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe,

WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe, WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe, RAFF e StableTrac sono marchi di Western Digital Technologies,

Dettagli

La piattaforma Microsoft per la Business Continuity ed il Disaster Recovery

La piattaforma Microsoft per la Business Continuity ed il Disaster Recovery La piattaforma Microsoft per la Business Continuity ed il Disaster Recovery Roberto Filipelli Application Platform Specialist Manager Enterprise Division Microsoft Agenda La Continuità dei servizi informatici

Dettagli

I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business. Sistemi IBM _` iseries

I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business. Sistemi IBM _` iseries I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business Sistemi IBM _` iseries Caratteristiche principali Fornisce modalità più veloci, estremamente affidabili e sicure

Dettagli

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Navigare verso il cambiamento La St r a d a p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Le caratteristiche tecniche del software La Tecnologia utilizzata EASY è una applicazione Open Source basata sul

Dettagli

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Elisabetta Rigobello Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Roma, 5 febbraio 2015 SOMMARIO Chi è Di.Tech Il progetto: Obiettivi Infrastruttura di partenza Motivazioni di una scelta Prossimi

Dettagli

Dischi RAID. high-performance high-reliability. G.Serazzi a.a. 2003/04 Impianti Informatici RAID - 1/32

Dischi RAID. high-performance high-reliability. G.Serazzi a.a. 2003/04 Impianti Informatici RAID - 1/32 Dischi RAID high-performance high-reliability 15/03 03/04 G.Serazzi a.a. 2003/04 Impianti Informatici RAID - 1/32 indice caratteristiche generali dei dischi parallelismo ed alte prestazioni affidabilità

Dettagli

Risorsa N 006932. RDBMS: Oracle (Exp. 8 anni) Sql Server (Exp. 2 anni) (Exp. 2 anni)

Risorsa N 006932. RDBMS: Oracle (Exp. 8 anni) Sql Server (Exp. 2 anni) (Exp. 2 anni) Risorsa N 006932 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1967 Residente a : Roma FORMAZIONE E CORSI: Dal 10/2006 al 01/2007: Corso di formazione professionale per Amministratore di sistemi Linux junior Dal 06/2004

Dettagli

2.2.1 FrontEnd FIREWALL CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO VALORE OFFERTO QTA' 2

2.2.1 FrontEnd FIREWALL CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO VALORE OFFERTO QTA' 2 2.2.1 FrontEnd FIREWALL RICHIESTO QTA' 2 modello throughput 400 Mbps Throughput cifrato (3DES) 200 Mbps VPN Session 700 Connessioni al secondo 7000 RAM 512 Mbyte System flash 64 6 porte per Network Gigabitporte

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business. Famiglia IBM System i

Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business. Famiglia IBM System i Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business Famiglia IBM System i Caratteristiche principali E una piattaforma dalle prestazioni elevate, che offre alta affidabilità e sicurezza, per

Dettagli

Implementazione del File System

Implementazione del File System Implementazione del file system Implementazione del File System Struttura del file system. Realizzazione del file system. Implementazione delle directory. Metodi di allocazione. Gestione dello spazio libero.

Dettagli

IBM System i 515 Express

IBM System i 515 Express Ottenere il massimo dagli investimenti IT IBM System i 515 Express Caratteristiche principali Sistema operativo e database Tool integrati per ottimizzare le integrati. performance e la gestione via web.

Dettagli

L ambiente operativo integrato leader del settore. Sistema operativo IBM i elaborazione aziendale efficiente e resiliente

L ambiente operativo integrato leader del settore. Sistema operativo IBM i elaborazione aziendale efficiente e resiliente L ambiente operativo integrato leader del settore Sistema operativo IBM i elaborazione aziendale efficiente e resiliente Punti di forza Middleware integrato per un elaborazione aziendale efficiente Virtualizzazione

Dettagli

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti Emilio Scalise - Senior Systems Engineer, Babel S.r.l. 14 Giugno 2011 Le origini di 1996 MySQL AB rilascia la prima versione I primi pezzi di codice

Dettagli

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni IBM i5 520 Express Edition Ora più che mai, avete bisogno di un server che vi aiuti a diventare più reattivi nei

Dettagli

Il clustering. Sistemi Distribuiti 2002/2003

Il clustering. Sistemi Distribuiti 2002/2003 Il clustering Sistemi Distribuiti 2002/2003 Introduzione In termini generali, un cluster è un gruppo di sistemi indipendenti che funzionano come un sistema unico Un client interagisce con un cluster come

Dettagli

i5/os per processi di business efficienti e flessibili

i5/os per processi di business efficienti e flessibili L ambiente operativo integrato leader nel settore i5/os per processi di business efficienti e flessibili Caratteristiche principali Middleware integrato per processi di business efficienti. Funzioni integrate

Dettagli

NON C'È CLOUD SENZA STORAGE. CEPH - distributed object storage system

NON C'È CLOUD SENZA STORAGE. CEPH - distributed object storage system NON C'È CLOUD SENZA STORAGE CEPH - distributed object storage system Chi sono? Nome: Dimitri Bellini Biografia: Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management

Dettagli

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione Semplicità e flessibilità con il primo server con tecnologia IBM i5 520 Le piccole e medie imprese desiderano concentrarsi sul proprio business e non sull infrastruttura IT. IBM _` i5 520 offre non solo

Dettagli

Gara d'appalto per la fornitura di Hardware, Software e servizi per il progetto Banca Dati DNA.- CIG 45071108D3

Gara d'appalto per la fornitura di Hardware, Software e servizi per il progetto Banca Dati DNA.- CIG 45071108D3 DOMANDA 1 Capitolato Tecnico Paragrafo 13. Infrastruttura per la realizzazione per l ambiente di auditing ed il controllo del ciclo di vita del campione biologico - Possiamo interpretare la definizione

Dettagli

Indice Introduzione Elementi di base dei database Il linguaggio SQL (Structured Query Language)

Indice Introduzione Elementi di base dei database Il linguaggio SQL (Structured Query Language) Indice Introduzione XI Capitolo 1 Elementi di base dei database 1 1.1 Che cos è un database 1 1.2 L architettura di Oracle Database 10g 3 Progetto 1.1 L architettura di Oracle Database 10g 8 1.3 I tipi

Dettagli

Progettare, installare e configurare MySQL Cluster

Progettare, installare e configurare MySQL Cluster Progettare, installare e configurare MySQL Cluster Mirko Conte, System Architect MySQL Tech Tour Rome, 29 aprile 2015 direzione e sede legale via campanini 6 20124 milano tel: +39 02/66.732.1 fax: +39

Dettagli

Power = i + p. Introducing IBM Power Systems. Maurizio Ferrarini. Sarezzo, 24 settembre 2008

Power = i + p. Introducing IBM Power Systems. Maurizio Ferrarini. Sarezzo, 24 settembre 2008 Introducing IBM Power Systems Maurizio Ferrarini Sarezzo, 24 settembre 2008 First of a New generation of Power servers i515 i525 i550 i570 i595 System i BladeCenter JS12/JS22 Power 520 Power 550 Power

Dettagli

Architettura MySQL. E Motori MySQL

Architettura MySQL. E Motori MySQL E Motori MySQL Caratteristiche Differente dagli altri DBMS Non perfetta Ma flessibile Gestisce DataWarehouses, OLTP, ecc. Architettura delle Storage Engine Separa il query processing dai task di memorizzazione

Dettagli

Architettura di MS SQL Server. SQL Server Architecture. Campi di Applicazione. OLTP (online transaction processing)

Architettura di MS SQL Server. SQL Server Architecture. Campi di Applicazione. OLTP (online transaction processing) Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Corso di Complementi di Informatica Architettura di MS SQL Server Prof. Pasquale Basile pabasile@unina.it

Dettagli

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE Massimiliano Redolfi Architetture Architetture logiche e fisiche Stand Alone tipico applicativo anni 1980 nessun problema di concorrenza spesso nessuna scomposizione

Dettagli

Data Warehousing e Data Mining

Data Warehousing e Data Mining Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Sistemi e Informatica A.A. 2011-2012 I primi passi Data Warehousing e Data Mining Parte 2 Docente: Alessandro Gori a.gori@unifi.it OLTP vs. OLAP OLTP vs.

Dettagli

Sistemi Operativi e informatica 1

Sistemi Operativi e informatica 1 1 Dip. Scienze dell Informatica Università degli Studi di Milano, Italia marchi@dsi.unimi.it a.a. 2011/12 1 c 2010-2012 M.Monga R.Paleari M.. Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 2.5

Dettagli

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE ALLEGATO B5.3 VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE Situazione alla data 30.6.2011 Pag. 1 di 6 AIX Logical Partitions Database L infrastruttura dell ambiente RISC/AIX viene utilizzata come Data Layer; fornisce

Dettagli

DB2 User Group Italia

DB2 User Group Italia Smarter Journal in UBIss L'Acceleratore DB2 é per analytics...ma non solo Mauro Contessa UBISS DIVISIONE SISTEMI INFORMATIVI Milano, 9 aprile 2013 2 AGENDA Descrizione Ambiente UBIss Cosa è IBM DB2 Analytics

Dettagli

Soluzioni di alta disponibilità con MySQL

Soluzioni di alta disponibilità con MySQL Soluzioni di alta disponibilità con MySQL Michelangelo Uberti, Marketing Analyst MySQL Tech Tour Rome, 29 aprile 2015 direzione e sede legale via campanini 6 20124 milano tel: +39 02/66.732.1 fax: +39

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA.

ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA. ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSTENZA TECNICA. La fornitura delle apparecchiature richieste si compone di: 1. n. 2 armadi rack

Dettagli

sfide, opportunitàe competenze per i professionistidell ICT

sfide, opportunitàe competenze per i professionistidell ICT sfide, opportunitàe competenze per i professionistidell ICT competenze e lavoro dei Database Manager Gilberto Zampatti Gilberto.zampatti@ngi.it - gzampatti@solidq.com SolidQJournal Free monthly e-magazine

Dettagli

Novità di vsphere 5.1

Novità di vsphere 5.1 Novità di vsphere 5.1 Argomenti vsphere 5.0 - Riepilogo vsphere 5.1 - Panoramica " Elaborazione, storage, rete - Miglioramenti e funzionalità " Disponibilità, sicurezza, automazione - Miglioramenti e funzionalità

Dettagli

Introduzione al Data Warehousing

Introduzione al Data Warehousing Il problema - dati IPERVENDO Via Vai 111 P.I.11223344 Vendite II Trim. (Milioni!) Introduzione al Data Warehousing tecnologia abilitante per il data mining ACQUA MIN 0.40 LATTE INTERO 1.23 SPAZZ.DENTI

Dettagli

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE.

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. INFORMATICA Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. APPLICAZIONI WEB L architettura di riferimento è quella ampiamente diffusa ed

Dettagli

SQL Server BI Development Studio

SQL Server BI Development Studio Il Data warehouse SQL Server Business Intelligence Development Studio Analysis Service Sorgenti dati operazionali DB relazionali Fogli excel Data warehouse Staging Area e dati riconciliati Cubi Report

Dettagli

SQL Server 2005. Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap. Dutto Riccardo - SQL Server 2005.

SQL Server 2005. Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap. Dutto Riccardo - SQL Server 2005. SQL Server 2005 Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni Olap SQL Server 2005 SQL Server Management Studio Gestione dei server OLAP e OLTP Gestione Utenti Creazione e gestione DB SQL

Dettagli

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Linux per IBM ^ i5 Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Pagina 2 Indice 2 IBM ^ 4 Distribuzioni Linux 6 Perché IBM ^ i5 per Linux 8 Linux e il Logical Partitioning 12 Flessibilità

Dettagli

Server IBM System p5 595

Server IBM System p5 595 Sistema all avanguardia UNIX e Linux progettato per essere la piattaforma ideale per la server consolidation Server IBM System p5 595 Business Intelligence (BI), Enterprise Resource Planning (ERP), elaborazione

Dettagli

PROGRAMMA DI CLASSE 5AI

PROGRAMMA DI CLASSE 5AI Istituto di Istruzione Superiore Euganeo Istituto tecnico del settore tecnologico Istituto professionale del settore servizi socio-sanitari Istituto professionale del settore industria e artigianato PROGRAMMA

Dettagli

Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached Storage (SONAS)

Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached Storage (SONAS) IBM Systems and Technology Group (STG) System Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached (SONAS) 2 Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached (SONAS) Benvenuti

Dettagli

Data warehousing Mario Guarracino Data Mining a.a. 2010/2011

Data warehousing Mario Guarracino Data Mining a.a. 2010/2011 Data warehousing Introduzione A partire dagli anni novanta è risultato chiaro che i database per i DSS e le analisi di business intelligence vanno separati da quelli operazionali. In questa lezione vedremo

Dettagli

EMC VMAX 10K BLOCK AND FILE

EMC VMAX 10K BLOCK AND FILE EMC VMAX 10K BLOCK AND FILE EMC Symmetrix VMAX 10K File unifica File e Block in un'architettura scale-out multi-controller Tier 1 reale, che garantisce alle aziende consolidamento, high availability ed

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

Paolo Cremonesi. Impianti Informatici. Architetture Enterprise 15/06/06

Paolo Cremonesi. Impianti Informatici. Architetture Enterprise 15/06/06 Paolo Cremonesi Architetture Enterprise 15/06/06 Cluster Definizione di cluster 3 Sistema di computer che cooperano in modo tale da essere visti come un singolo computer servono per aumentare affidabilità

Dettagli

Apache e Mysql cluster

Apache e Mysql cluster Apache e Mysql cluster Index Affrontare il clustering da 4 a 400 nodi con strumenti open-source di livello enterprise (o meglio :>). Deploy di ambienti clusterizzati (Load Balancing e High Availability).

Dettagli

Direzione Commerciale Via Boschetti, 1 20121 Milano Tel. +39 02 2901 7449

Direzione Commerciale Via Boschetti, 1 20121 Milano Tel. +39 02 2901 7449 INDICE 1. PROBLEMATICA... 3 2. RAMSES (Ricerche Armonizzate Statistiche)... 5 3. Posizionamento di RAMSES... 8 4. Come si presenta RAMSES... 10 5. FASE di ETL... 11 6. SICUREZZA (utente)... 11 7. ARCHITETTURA...

Dettagli

Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity

Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity Data Management CSU Marzo 2011 Causes of Unplanned System Downtime Probability 8 High Low 7 6 5 4 3 2 1 0 Downtime Cause User errors Application

Dettagli

I server IBM _` i5 per le medie e grandi imprese

I server IBM _` i5 per le medie e grandi imprese I server IBM _` i5 per le medie e grandi imprese Panoramica La gestione integrata di più sistemi operativi e ambienti applicativi contribuisce a semplificare infrastrutture IT complesse e offre la versatilità

Dettagli

Reti e Domini Windows 2000. Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003

Reti e Domini Windows 2000. Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003 Reti e Domini Windows 2000 Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003 Materiale preparato utilizzando dove possibile materiale AIPA http://www.aipa.it/attivita[2/formazione[6/corsi[2/materiali/reti%20di%20calcolatori/welcome.htm

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

Un progetto di Datawarehouse Politecnico di Milano 27 Maggio 2002

Un progetto di Datawarehouse Politecnico di Milano 27 Maggio 2002 Un progetto di Datawarehouse Politecnico di Milano 27 Maggio 2002 Indice Deloitte Consulting e il Cliente Obiettivi, approccio e risultati Il Datawarehouse Dimensioni di analisi Modello di calcolo Modello

Dettagli

TRASFORMA L'INFRASTRUTTURA DI DATABASE

TRASFORMA L'INFRASTRUTTURA DI DATABASE TRASFORMA L'INFRASTRUTTURA DI DATABASE Database come Oracle e SQL Server richiedono una latenza costantemente bassa e prestazioni di I/O eccezionali per rispondere istantaneamente alle query/transazioni

Dettagli

Data warehousing con SQL Server

Data warehousing con SQL Server Data warehousing con SQL Server SQL Server è un RDBMS (Relational DataBase Management System) Analysis Services è un componente di SQL Server che offre un insieme di funzionalità di supporto al data warehousing

Dettagli

I/O Dispositivi di input/output

I/O Dispositivi di input/output I/O Dispositivi di input/output Corso di Calcolatori Elettronici A 2007/2008 Sito Web:http://prometeo.ing.unibs.it/quarella Prof. G. Quarella prof@quarella.net Dispositivi di I/O Processor Interrupts Cache

Dettagli

Azioni. Select e join non consentono di modificare il contenuto del DB. Inserzione di nuovi dati. Azioni desiderate. Aggiornamento di dati

Azioni. Select e join non consentono di modificare il contenuto del DB. Inserzione di nuovi dati. Azioni desiderate. Aggiornamento di dati Azioni Select e join non consentono di modificare il contenuto del DB Azioni desiderate Inserzione di nuovi dati Aggiornamento di dati Cancellazione di dati Aggiunta di un record insert into utenti(nome,tel,codice_u)

Dettagli

PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN

PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN Storage con deduplica per backup e archiviazione di nuova generazione PUNTI ESSENZIALI Storage scalabile con funzionalità di deduplica Deduplica in linea ad alta

Dettagli

Risorsa N 011116. Diploma di Ragioniere Perito Commerciale e Programmatore. Inglese Buono Francese Scolastico

Risorsa N 011116. Diploma di Ragioniere Perito Commerciale e Programmatore. Inglese Buono Francese Scolastico Risorsa N 011116 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1965 Nato e Residente a : Milano FORMAZIONE E CORSI: Corso su Unix: Base- Administrator SO- shell Corso su C linguaggio base e C su Unix Corso su Uniplex: Base-

Dettagli

EMC SYMMETRIX VMAX 10K

EMC SYMMETRIX VMAX 10K EMC SYMMETRIX VMAX 10K EMC Symmetrix VMAX 10K con ambiente operativo Enginuity è dotato di un'architettura scale-out multi-controller, che garantisce alle aziende consolidamento ed efficienza. EMC VMAX

Dettagli

Realizzazione del file system

Realizzazione del file system Realizzazione del file system Struttura del file system Metodi di allocazione: Contigua Concatenata Indicizzata Gestione dello spazio libero Realizzazione delle directory Efficienza e prestazioni Ripristino

Dettagli

Data warehousing Mario Guarracino Laboratorio di Sistemi Informativi Aziendali a.a. 2006/2007

Data warehousing Mario Guarracino Laboratorio di Sistemi Informativi Aziendali a.a. 2006/2007 Data warehousing Introduzione A partire dalla metà degli anni novanta è risultato chiaro che i database per i DSS e le analisi di business intelligence vanno separati da quelli operazionali. In questa

Dettagli

Monitoraggio e performance: il ruolo del DBA manager e gli strumenti a supporto

Monitoraggio e performance: il ruolo del DBA manager e gli strumenti a supporto Denis Monari Monitoraggio e performance: il ruolo del DBA manager e gli strumenti a supporto Cinisello Balsamo, 26 novembre 2013 AGENDA Performance, servizi e risorse Tre scenari a crescente complessità

Dettagli

AICA - Workshop 01/03/2011

AICA - Workshop 01/03/2011 AICA - Workshop La Mappa di un sistema di BI I tre elementi che hanno "cambiato il gioco": Maturazione degli ETL open source La semplificazione di Amazon EC2 L'arrivo dei DB Colonnari Nel dettaglio Cos'è

Dettagli

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola Mauro Sarti msarti@nordestservizi.it 1 Sfatiamo una leggenda, l AS400 è una macchina chiusa.. - Multipiattaforma - Nuove e potenti tecnologie - Nuovi

Dettagli

MICHAEL SCHMITZ ROMA 20-22 NOVEMBRE 2006 ROMA 23-24 NOVEMBRE 2006 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

MICHAEL SCHMITZ ROMA 20-22 NOVEMBRE 2006 ROMA 23-24 NOVEMBRE 2006 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MICHAEL SCHMITZ DATA WAREHOUSING Aspetti avanzati di Design e di Implementazione ETL PER IL DATA WAREHOUSE Un approccio Template-Driven ROMA 20-22 NOVEMBRE 2006 ROMA 23-24

Dettagli

Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0. Giulia Caliari Software IT Architect

Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0. Giulia Caliari Software IT Architect Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0 Giulia Caliari Software IT Architect Business Intelligence: la nuova generazione Infrastruttura Flessibilità e rapidità di

Dettagli

IBM Power Systems e IBM i: evoluzione e innovazione. Nicoletta Bernasconi Product Manager Power i IBM Italia nicoletta_bernasconi@it.ibm.

IBM Power Systems e IBM i: evoluzione e innovazione. Nicoletta Bernasconi Product Manager Power i IBM Italia nicoletta_bernasconi@it.ibm. e IBM i: evoluzione e innovazione Nicoletta Bernasconi Product Manager Power i IBM Italia nicoletta_bernasconi@it.ibm.com 1 IBM Power Systems e IBM i Power i: un eccellenza italiana e mondiale - 240.000

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. CAPITOLATO TECNICO Specifiche tecniche e funzionali ALLEGATO C1 Pagina i di 14 Indice 1. Scopo del Documento...3 2. Architettura infrastruttura multi-tier Regionale...4 2.1 Ambiente

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

: solution architects, engineers, e project. managers

: solution architects, engineers, e project. managers 1 Familiarità con HP P4000 (Lefthand) Background tecnico su Vmware vsphere in particolare funzionalità di HA e FT Concetti di business-critical applications e soluzioni di Disaster Recovery Buona conoscenza

Dettagli

UX model e Architetture di SI web-based. B. Pernici D. Ardagna

UX model e Architetture di SI web-based. B. Pernici D. Ardagna UX model e Architetture di SI web-based B. Pernici D. Ardagna Conallen, cap. 7,9 Bibliografia Modellazione concettuale: UX model Primo passo di analisi UX: user experience Schermate Modellare la navigazione,

Dettagli

PANORAMA. Panorama consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks.

PANORAMA. Panorama consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks. PANORAMA consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks. Interfaccia Web HTTPS SSL Grafici di riepilogo delle applicazioni

Dettagli

GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008

GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008 GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008 DISPENSE http://dbgroup.unimo.it/sia/gerarchiericorsive/ L obiettivo è quello di realizzare la tabella di navigazione tramite una query ricorsiva utilizzando SQL SERVER

Dettagli

INTRODUZIONE. Motivazioni e Obbiettivi

INTRODUZIONE. Motivazioni e Obbiettivi INTRODUZIONE Motivazioni dei sistemi distribuiti Caratteristiche generali Alcuni richiami sui database centralizzati Standardizzazione dei dati (ANSI/SPARC) Funzioni dei DBMS relazionali Problematiche

Dettagli

COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati

COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati di sequenziamento Premessa Il presente Capitolato definisce

Dettagli

File system. Realizzazione del file system. Struttura del file system. Struttura del file system. Realizzazione del file system

File system. Realizzazione del file system. Struttura del file system. Struttura del file system. Realizzazione del file system Realizzazione del file system Struttura del file system Metodi di allocazione: Contigua Concatenata Indicizzata Gestione dello spazio libero Realizzazione delle directory Efficienza e prestazioni Ripristino

Dettagli

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007 L Information Technology a supporto delle ALI: Come coniugare un modello di crescita sostenibile con le irrinuciabili caratteristiche di integrazione, sicurezza ed elevata disponibilità di un Centro Servizi

Dettagli