23SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "23SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI"

Transcript

1 23SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI Progettare è come girare un film [la Repubblica Lunedì 29 aprile 2002] Ordini L'Ue promuove la proposta italiana di GINEVRA SOTIROVIC Si avvicina l'accordo in Europa sul nuovo testo di riconoscimento dei titoli professionali. Gli emendamenti presentati da tutte le forze politiche del parlamento Ue non si discostano molto dalle proposte di modifica suggerite dal relatore Stefano Zappalà e vanno verso il riconoscimento del ruolo e dello status del libero professionista. Con precise distinzioni e maggiori tutele per l'esercizio dell'attività intellettuale distinta in modo netto da quella imprenditoriale. Giovedì scorso la commissione giuridica del parlamento europeo ha cominciato a discutere gli emendamenti al testo di direttiva sul riconoscimento delle qualifiche professionali. E con grande soddisfazione da parte del relatore e dei consigli dell'ordine la temuta spinta iperliberista e quindi contraria al modello italiano sembra essersi spenta o comunque ridimensionata. L'unico grande ostacolo che rimane da superare per portare la direttiva in aula a Bruxelles prima dell'estate riguarda la sussistenza o meno delle direttive settoriali. Se nel primo testo, infatti, si prevedeva l'abolizione delle normative settoriali (compresa quella sugli avvocati e sugli architetti), la bozza Zappalà propone invece il mantenimento delle direttive ad hoc. «La nuova direttiva deve rappresentare una cornice in grado di armonizzare le norme esistenti, ma senza sostituirle», spiega l'europarlamentare forzista. Per sapere come la pensa tutta la commissione SEGUE Professioni e riforma Buttiglione: «Serve una direttiva agile» Rispettare le esclusive esistenti. Ma attenzione a crearne di nuove». Il ministro per le Politiche comunitarie, Rocco Buttiglione, smussa i toni del dibattito tra Associazioni e Ordini, mentre questi ultimi rilanciano la richiesta di riserve su attività specialistiche. «Il vento che soffia da Bruxelles punta alla costituzione di Ordini sempre più ampi, in un certo senso elastici e contestualmente normative specifiche per singoli settori di competenza», ha detto Buttiglione, parlando a Lecce in occasione dell'assemblea nazionale dei coordinamenti territoriali dei professionisti (Cup). «In un contesto di libero mercato che vede nascere e morire professioni anche in 20 anni, la risposta alle esigenze di tutela - ha spiegato il ministro - non può tradursi in una proliferazione a dismisura di Ordini e Albi professionali. Soprattutto laddove il mercato si è già disciplinato su base volontaria in Associazioni». La visione del ministro armonizza le spinte contraddittorie che premono anche in seno all'unione. Da una parte, infatti, la Commissione è decisa a portare avanti una politica di liberalizzazione, anche attraverso una consultazione dei professionisti e dei loro organi di rappresentanza (termine conclusivo, il 15 giugno). Obiettivo: sondare, tramite un questionario, se il fine dichiarato da Ordini e Associazioni, di tutelare l'interesse pubblico, non nasconda piuttosto la difesa di rendite di posizione. Dall'altra parte, il Parlamento di Strasburgo, chiamato a mediare tra le diverse anime dei Quindici, frena, ritenendo preminente la salvaguardia delle specificità professionali. «È difficile ha commentato Buttiglione - paragonare i due sistemi. Il modello continentale è fondato sugli Ordini, con una funzione pubblica quasi sacrale, di garanzia nei confronti degli utenti e degli interessi degli iscritti. Nella tradizione anglosassone le professioni sono governate da associazioni e più orientate al mercato. Cancellare gli Ordini non serve. La risposta è una direttiva il più possibile elastica». Laura Cavestri su Il Sole 24Ore di Sabato 31 Maggio Lecce La riforma prende tempo Certo il ritorno di un clima disteso tra il Senato e l'esecutivo fa ben sperare gli ordini che sostengono con forza il testo di riforma governativo, ma la decisione di far slittare a fine giugno la discussione del provvedimento mette in pensiero Cup e Adepp, che chiedevano tempi veloci per l'approvazione della riforma. Il presidente del Cup, Raffaele Sirica, ha richiamato la necessità di non perdere l'occasione per far coincidere il semestre di presidenza italiana dell'ue con l'approvazione di «una riforma storica che sarebbe la prima in Europa». Il sottosegretario alla giustizia, Michele Vietti, non sembra comunque disposto a demordere e ha tranquillizzato gli ordini sulla scelta del governo di aspettare qualche settimana: «Non c'è nessuna gara tra il governo e la commissione giustizia, l'allungamento dei tempi per la presentazione della riforma consentirà infatti al governo di prendere tempo per studiare la soluzione che sia più rispettosa dei ruoli di tutti». su ItaliaOggi di Sabato 31 Maggio Condoni Inarcassa Casse di previdenza in ordine sparso sugli effetti del condono fiscale dei propri iscritti. Ognuna ha stabilito una propria linea di condotta per richiedere le differenze contributive agli appartenenti agli ordini che, avvalendosi dell'integrativa semplice, hanno rettificato i propri redditi. Istruzioni articolate sul sito Sia per il concordato fiscale che per la dichiarazione integrativa sono previsti tempi scaglionati per la comunicazione e il versamento. Nel primo caso l'iscritto dovrà comunicare i maggiori importi il 29.09; il termine è al per chi ha prodotto redditi in forma associata. I termini di pagamento scadono il per tutti e il per la categoria forma associata. Se invece i professionisti hanno optato per la dichiarazione integrativa la comunicazione dovrà essere effettuata entro il per tutti i contribuenti e il per i redditi in forma associata, i termini di pagamento il quelli generali e il il secondo caso. Entro queste scadenze l'iscritto dovrà trasmettere il modello della comunicazione effettuate alle Entrate, ricevuta del versamento dei maggiori contributi dovuti e attestazione di avvenuto ricevimento della stessa agenzia. L'Inarcassa fornisce una griglia e per il calcolo dei contributi soggettivi sul reddito Irpef e per quelli integrativi sul volume Iva. su ItaliaOggi7 di Lunedì 2 Giugno

2 bisognerà attendere il prossimo 17 giugno. In quell'occasione, infatti, in cui è previsto anche il voto su altre due direttive fortemente attese in materia di appalti, la commissione con un voto indicativo dovrà decidere quale strada percorrere: la direttiva unica e sostitutiva dell'esistente oppure la direttiva cornice con il mantenimento di quelle settoriali. Se prevarrà la prima soluzione si dovrà riaprire il termine degli emendamenti, nel secondo caso, invece, si potrà proseguire con l'esame delle proposte di modifica presentate per arrivare al voto il più presto possibile. È presto per cantare vittoria, ma a questo punto dell'iter parlamentare Zappalà ha più di un motivo per essere ottimista. Dopo le correzioni apportate al primo testo della commissione esecutiva che aveva fatto insorgere tutti gli ordini italiani, anche i maggiori oppositori all'italian style sembrano essersi ammorbiditi. «La materia è molto delicata e investe da vicino i professionisti di tutta Europa», spiega il relatore, «è probabile quindi che dopo un maggiore approfondimento dei temi in discussione si sia arrivati a una posizione più consapevole e meno frammentaria». In ogni caso il prossimo inizio del semestre di presidenza italiana del parlamento europeo non farà che facilitare il compito di Zappalà che spera di chiudere la prima lettura prima dell'estate o comunque alla ripresa dei lavori. Gli ordini italiani, nel frattempo, premono sul governo italiano perché nel futuro passaggio al consiglio esecutivo il testo non venga stravolto e non si butti all'aria il lavoro fatto finora. su ItaliaOggi di Martedì 27 Maggio 23 SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI Trento Un opportunità per la città Roberto Bortolotti, presidente dell Ordine Architetti, da tempo, dentro e fuori la categoria, porta avanti una battaglia incentrata su una pianificazione di qualità. «Per Trento è iniziata una stagione nuova. Quella legata alla qualità urbana. Da una parte il nuovo PRG ideato da Joan Busquets; dall altra Renzo Piano con il progetto di creare un nuovo pezzo di città lungo l Adige. Infine, Mario Botta, che disegnerà la porta ovest della città con la nuova biblioteca universitaria». Proprio per questo, Bortolotti in questi giorni sta lavorando ad un idea: "Come Ordine - spiega - abbiamo l intenzione di sfruttare la fortuna di avere gente come Piano, Busquets e Botta. Queste tre perle dobbiamo farle lavorare in maniera integrata. La categoria è soddisfatta dell arrivo di Piano e del lavoro che sta svolgendo Busquets. Riguardo al nuovo ponte sull Adige, fa piacere che una nostra osservazione sia stata accolta. Adesso, però, rimane da capire che tipo di ponte si vuole. Comunque sia, dovrà essere un opera significativa. Il concorso di architettura potrebbe essere una soluzione. Ma è una forma che stenta a prendere quota in Trentino». Vicenza Una mostra nella mostra (www.tn.archiworld.it) (www.vi.archiworld.it) Questo è ProgettInFiera, originale esposizione curata dagli Ordini Architetti e Ingegneri di Vicenza e interamente dedicata al mondo della progettazione. Fino al termine di Rem, infatti, in un apposito spazio coperto, rimarranno esposti sette importanti progetti vincitori di altrettanti concorsi, dei quali sarà possibile conoscere ogni singolo aspetto: dalla data del concorso al luogo in cui è avvenuto, dall'autore dell'opera vincitrice alle ragioni che hanno portato alla sua scelta, fino al suo stato attuale. Sette, come detto, le creazioni in mostra, ad iniziare dai primi tre lavori e le cinque segnalazioni vincitrici del recentissimo concorso che ha portato alla scelta per la realizzazione di una nuova sede Cisl a Vicenza. Ma l'allestimento di quest'originale esposizione non è stato l'unico evento del Rem che ha visto protagonisti gli Ordini Architetti e Ingegneri. Particolare successo, infatti, ha riscosso anche il convegno dedicato a La Progettazione evoluta, al quale hanno presenziato nomi importanti come Umberto Riva e Pierpaolo Ricatti, vincitori della medaglia d'oro all'architettura italiana. Architettura e TV Delitto in Rai La prossima chiusura di RaiSat art è l ennesimo tentativo fallito di dare al servizio pubblico una funzione culturale rilevante. Gran parte dei canali satellitari sono in mano a Rupert Murdoch. Murdoch è anche quello di Fox news, canale vicino alla Difesa degli Stati Uniti. Il primo atto dopo l acquisizione è stato eliminare tutto quello che non rendeva: non appetibile dalla pubblicità. RaiSat art ormai da molti anni era diventato un riferimento necessario per tutti coloro che si occupano di cultura visiva. Il canale satellitare copriva una gamma di servizi che vanno dall arte all architettura, passando per design, urbanistica ed eventi. Non c era esposizione o mostra interessante che non venisse documentata. RaiSat art ha inoltre un patrimonio di interviste e di materiali storici di eccezionale qualità. Mi diceva un giorno un mio amico imprenditore lombardo che la vera scuola e la vera università per lui è stata la passione per l arte. Le informazioni del canale satellitare alimentavano il suo desiderio di conoscenza e di informazione. In questi giorni, per farsi un idea, il palinsesto comprende un intervista all architetto Michelucci, casa Balla, la mostra londinese di Kapoor. Un arrivederci a chi l ha diretta e alle giovani équipe che hanno costruito questa avventura italiana. Massimiliano Fuksas su L espresso di Giovedì 29 Maggio Venezia Body city Qual è l'impatto del fenomeno urbano - nelle sue impressionanti dimensioni e irresistibili forze - sul corpo umano, soggetto per sua natura fragile e sensibile? E come si modificano i comportamenti della nostra specie - che per due terzi, entro il 2010, vivrà nelle enormi metropoli del pianeta - soggetta a queste enormi pressioni ma a sua volta capace di influire in profondità sull'ambiente circostante? A queste domande cercano di dare risposta gli artisti di tutto il pianeta, seppure formati in civiltà diverse e portatori di differenti culture. E a questi interrogativi - coniugati attraverso la danza, medium corporeo per eccellenza - cercherà di dare risposta, a Venezia tra il 12 giugno e il 18 luglio, «Body City», primo Festival di danza contemporanea della Biennale. Il nuovo direttore ha infatti impostato il suo progetto per La Biennale proprio sui temi del Corpo, della città, dell'architettura e della tecnologia. Quattro angoli che delimitano un ideale percorso urbano di danza disegnato per toccare città lontane: New York e Johannesburg, Amsterdam e Kyoto, e undici capitali internazionali.corpo, città, architettura, tecnologia costituiscono un complesso di temi e tecniche che ognuno dei creatori d'arte presenti in questo Festival combina in modi, espressioni, stili individuali, ma che assieme compone il tratto più specifico di un'epoca dominata dalla concentrazione metropolitana e dalla diffusione di stili di vita globali. La città contemporanea si espande, ingloba, pianifica. su Il Gazzettino di Lunedì 2 Giugno CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI PRESIDENTE: RAFFAELE SIRICA SEGRETARIO: LUIGI MARZIANO MIRIZZI VICE PRESIDENTE: MASSIMO GALLIONE TESORIERE: GIUSEPPE ANTONIO ZIZZI VICE PRESIDENTE: LEOPOLDO EMILIO FREYRIE CONSIGLIERI: RENATA BIZZOTTO, VICE PRESIDENTE: GIANFRANCO PIZZOLATO LUIGI COTZIA, GIORGIO MARCHETTI, PIERLUIGI MISSIO, NEVIO PARMEGGIANI DIRETTORE RESPONSABILE RAFFAELE SIRICA DIRETTORE EDITORIALE MASSIMO GALLIONE COORDINAMENTO EDITORIALE GIORGIO SCIANCA DIREZIONE E REDAZIONE CNAPPC, VIA SANTA MARIA DELL ANIMA, ROMA TEL. [06] R.A. FAX [06] Di questo numero sono state inviate copie ai possessori di casella di posta elettronica ARCHIWORLD

3 24SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI «L architettura, ordine contro ogni regola» [Il Giornale di Brescia Giovedì 25 Aprile 2002] Camerino (MC) Verso un nuovo urbanesimo XIII Seminario e Premio internazionale di architettura e cultura urbana Ecologia dei sistemi insediativi Palazzo Ducale, luglio. Le giornate di studio camerti si pongono l obiettivo di mettere a confronto le diverse esperienze professionali e di ricerca in tema di architettura e cultura urbana, per approfondirne criticamente i caratteri in rapporto alla società contemporanea. Il seminario di quest anno tratterà di modi e forme insediative possibili, alla luce di una più ampia mobilità che in passato, di un più facile accesso alle informazioni, della possibilità di lavoro a distanza dai grandi centri di produzione. Queste prospettive consentono di prevedere una nuova e più matura condizione abitativa, svincolata dalla necessità di sfruttamento intensivo dei suoli e di formazione di indistinte agglomerazioni urbane; viceversa si può ipotizzare il riordino urbanistico delle città, la rioccupazione dei centri minori e dei borghi abbandonati in un passato recente. Il seminario si muoverà su questi temi alla ricerca di un progetto comune a cui agganciare tutti i settori disciplinari coinvolti che riguardano la mobilità, la costruzione di nuovi spazi per vivere, la scelta, l uso e il riuso dei materiali da costruzione, le tecnologie, la scienza e, in genere, l arte del fare che unisce etica ed estetica. Nell'ambito del Seminario è istituito il «Premio di Architettura e Cultura urbana, Camerino 2003» riservato agli iscritti al seminario che presentino lavori (progetti e/o opere realizzate) inediti, compiuti negli ultimi tre anni. SEGUE La Settimana LA STAMPA - SPECCHIO SABATO Ecco a voi l archistar Le archistar brillante crasi coniata da Gabriella Lo Ricco e Silvia Michele (Lo spettacolo dell architettura, Bruno Mondadori, 2003) amate follemente dalla committenza, un po invidiate dai colleghi meno fotogenici, sono un fenomeno in inesorabile ascesa. Architetti che al genio e alla bravura uniscono la mediaticità, un press-book fotografico da fare invidia a una modella e un ufficio stampa da multinazionale. Architetti-guru che oltre a costruire si sentono in dovere di centellinare perle di saggezza sulla vita, sulle mode, sugli stili. Architetti-guru che oltre a costruire si sentono in dovere di centellinare perle di saggezza sulla vita, sulle mode, sugli stili. Con la committenza hanno un rapporto un po sadomaso. Tanto più sono amati, fortemente voluti, desiderati, tanto più diventano crudeli, imprendibili, costosissimi. Le Corbusier aveva già rivoluzionato il ruolo dell architetto, dando maniaca attenzione all immagine. «Mi si accusa di amare la gloria: verità lapalissiana di fabbricazione straniera», diceva con vero snobismo da vecchia Europa. Ma l America non è da meno in fatto di archistar. La prima è Frank Lloyd Wright, architetto-eroe immortalato anche in un mitico film di King Vidor, La fonte meravigliosa, dove a sostenere il suo ruolo era nientemeno che Gary Cooper. TomWolfe, nel suo divertente libro Maledetti architetti, racconta dell incontro di Wright con Gropius, venuto in America per sfuggire al nazismo. Wright in macchina con l autista lo vede avvicinarsi al finestrino ma, senza degnarlo di uno sguardo, se ne va. Mies van der Rohe, inflessibile anticipatore del minimalismo, diceva già negli anni 30: «Costruisci, non parlare!». Ma erano altri tempi. Fuksas Massimiliano Fuksas ride e dichiara: «Io sono una star. È da vent anni che lo dico e anche in modo un po provocatorio: l architettura si deve avvicinare alla gente e per questo io sono disposto ad andare ovunque, anche in tivù da Massimo Giletti». Disinvolto: «Posso parlare di tutto, occuparmi di cucina come di civiltà del bere. Io sono per il grande pubblico». Romantico: «L architettura è desiderio, follia, visione, passione». Esagerato: «Non ho paura della morte». Bugiardo: «Io non promuovo me stesso, voglio che l architetto faccia parte della società». Gregotti «Ma io non ci sto», sbotta Vittorio Gregotti, «Avverso l idea delle star in generale e più che mai degli architetti star. È profondamente in contrasto con la propria disciplina. Bisogna avere un senso del suo centro, della sua consistenza, dei suoi fondamenti e delle sue possibilità. Non c è più dialogo con il contesto, l architettura sta diventando una collezione di oggetti di design, e la città di oggetti di design ingranditi». Sassolini nelle scarpe Vittorio Gregotti ne ha molti, anche per quello che riguarda lo stretto rapporto tra moda e grandi architetti. «Io i negozi li feci già quarant anni fa, per esempio ai Missoni. Era un divertimento. Adesso fare il negozio è un manifesto della cultura contemporanea, che ha come centro lo shopping». L effimero mondo della moda spaventa il grande vecchio. «L architettura è fatta per durare, metaforicamente, per l eternità. SEGUE Pillole Il caso della Farnsworth house Insieme alla famosa Casa sulla cascata di Frank Lloyd Wright, in Pennsylvania, è considerata la casa moderna più bella del mondo, ma non diventerà un museo. La Farnsworth house di Ludwig Mies Van de Rohe è in vendita, ma lo stato dell'illinois non ha i mezzi per acquistarla. È stata bocciata infatti la proposta dall'ex governatore George Ryan, che aveva chiesto lo stanziamento di 7 milioni di dollari per l'acquisto e per la trasformazione in museo della villa, ubicata lungo un fiume ad un centinaio di chilometri a sud di Chicago, a Plano. La casa di vetro e di cemento, costruita da Mies tra il 1948 e il 1950, è molto semplice ed elegante. Costruita su palafitte, la descrive benissimo il suo attuale proprietario, un lord inglese, Palumbo, che l'ha messa in vendita per problemi di salute che non gli permettono più di viaggiare dall'europa. «È l'equivalente nel `900 di un tempio greco adagiato su un prato». Quando acquistò la casa direttamente dalla proprietaria, Palumbo riportò la villa al suo stato originale, mettendoci qua e là i mobili realizzati dallo stesso architetto, come quelli della serie Barcellona. E soprattutto aprì la villa al pubblico, trasformandola in una tappa obbligata per gli aficionados dell'architettura contemporanea. su il manifesto di Martedì 3 Giugno

4 24 SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI Il Premio è diviso in due sezioni, Opere Realizzate e Progetti e Ricerche oltre ad un premio speciale Archeoclub d'italia ed ulteriori menzioni. Sia le opere realizzate che i progetti dovranno contenere elementi innovativi di idee, tecnologie, programmi per il miglioramento della qualità urbana, la bonifica e il riutilizzo delle aree degradate o dismesse, il reintegro insediativo dei centri e dei borghi di antica fondazione, il risparmio dell'acqua, delle fonti energetiche e delle altre risorse naturali. Alla sezione Opere realizzate possono partecipare gli autori, architetti e ingegneri italiani e stranieri mentre a quella Progetti e ricerche, possono partecipare anche gli studenti delle Facoltà di Architettura e Ingegneria, in forma individuale o in gruppo. L'iscrizione e gli elaborati richiesti dovranno pervenire (per posta o consegnati a mano) al Seminario di architettura e cultura urbana, c/o Unicittà, v. Lili CAMERINO entro e non oltre le ore 13 del 1 luglio 2003, per consentire la stampa del catalogo che sarà diffuso in occasione del seminario stesso. Ulteriori informazioni su programma, bando e modalità d'iscrizione possono essere reperite nel sito di Unicam all'indirizzo oppure richieste a: Seminario di Architettura e Cultura Urbana c/o unicittà, via Lili, 59, Camerino:Fax , numero verde direttore: arch. Giovanni Marucci, fax All'organizzazione dell'evento hanno preso parte vari enti, tra i quali l'università di Camerino, il CNAPPC e l'ordine Architetti PPC di Macerata. Ecco a voi l archistar L idea di flessibilità e provvisorietà dei media si trasferisce abusivamente nel suo mondo». Nessuno ne esce integro e l ultima stoccata è per le riviste specializzate: «Da troppo tempo non dirette da architetti». Sono loro che per vendere qualche copia in più si piegano allo star-system. «Cataloghi di prodotti. Il sostegno che danno all architettura italiana è debole». Aulenti Gae Aulenti ammette: «Mi riconoscono per strada a Milano e a New York. Ma io non ci casco. Resisto alle interviste, non ho voglia di andare da nessuna parte. E, soprattutto, odio i dibattiti di tuttologia. Ognuno deve saper fare il suo mestiere». Sottsass Ettore Sottsass dichiara tutt altre aspirazioni: «A ottantasei anni cerco di non giudicare gli architetti al servizio dell industria, non voglio diventare un brontolone, ma penso che la competizione sempre più feroce metta in moto una valanga di sistemi di seduzione, la tivù, i quotidiani. Tutto è diventato un prodotto, anche l arte». Sottsass a tante chiacchiere preferisce un silenzio che abbia un senso: «C è architettura quando si bada alla funzione, agli interni, alle necessità dell uomo e non solo a simboleggiare il potere, magari con grandi musei celebrativi». E poi tanto poco gli interessa tutto il resto. «Ormai sto regalando i miei oggetti, non ne sento più il bisogno. Desidero solo poter ancora disegnare, dormire, mangiare le zucchine lesse con un po di olio e stare con la mia compagna». Piano Renzo Piano non vuole che lo si chiami star. Piano è l architetto che come nessun altro incarna la figura rinascimentale dell uomo eclettico, che si rigenera, non si ripete. Terry Marocco su Specchio n. 376, giugno 2003 Architetto Renzo Piano, ancora una volta un museo straniero, quello di Copenaghen, le rende omaggio premiandola. Lei disse una volta di sentirsi quasi scomunicato in Italia: oggi, dopo il successo del Parco della musica di Roma, come vanno i rapporti con il suo Paese? «Ho lasciato Genova a diciotto anni per Firenze, Milano, poi Londra, da più di quarant anni vivo viaggiando per il mondo e l Europa la vivo come un Paese: per me il Louisiana non è un museo straniero. Quella riflessione sullo scomunicato derivava un po da questo mio percorso, anche dall essere figlio di un costruttore. Le cose nel tempo sono un po cambiate: il vero pericolo è che ora non mi mettano in una teca. Ma io non mi ci lascio mettere...». Andrea Plebe su Il Secolo XIX di Giovedì 5 Giugno Ravenna (www.ra.archiworld.it) Darsena, occasione perduta «Il bello? Non è una questione di gusto, è una questione di cultura». Nullo Pirazzoli, presidente dell Ordine architetti interviene sul tema della qualità architettonica e ha le idee chiare anche sulla nuova Darsena di città. «È un occasione perduta perchè si è partiti molto male, sono ormai dieci anni che si costruiscono villette: ora è una casbah. E non credo che in corso d opera si possano risolvere le cose. Il modello Barcellona o Duisburg? Ma il vero modello è Ravenna, da qui bisognava partire». Trentino Premiato Sottsass Ettore Sottsass senior ha disseminato le regioni alpine di edifici di grande rigore, pur non rinunciando allo sperimentalismo. Il figlio Ettore è diventato uno degli architetti e designer più prestigiosi della scena internazionale. A 85 anni è tornato in Trentino per ritirare un premio del Rotary. Sottsass junior ha spaziato nella sua ricerca professionale in molteplici campi, dalla pittura al design, dall'architettura all'artigianato. Sua la ricerca di un incontro tra spiritualità orientale e materialismo occidentale che si esprime nella rivista beat Pianeta fresco (fondata nel 1967 con Allen Ginsberg e Fernanda Pivano) o nei mobili sperimentali per Poltronova. Fa parte del gruppo Alchimia e nel 1980 è il promotore della Sottsass Associati. Ecco una citazione per capire la sua filosofia: «Per me il design non è limitato alla necessità di dare più o meno forma ad uno stupido prodotto destinato ad un'industria più o meno sofisticata; per cui, se devi insegnare qualcosa sul design, devi insegnare prima di tutto qualcosa sulla vita e devi insistere spiegando che la tecnologia è una della metafore della vita». Corriere delle Alpi Sabato 8 Giugno Reggio Calabria (www.rc.archiworld.it) Incontri con i Maestri Rodo Tisnado, dell'architecture Studio di Parigi, ha incontrato gli architetti in una manifestazione promossa dall'ordine reggino. Nino Zizzi, consigliere CNAPPC, ribadisce la valenza di questi incontri e sostiene: «I professionisti reggini dimostrano come l'architettura sia frutto delle attività della mente e dello spirito. Non solo, mettono in luce anche un altro aspetto: esiste un orizzonte allargato che va al di là dei riferimenti ufficiali e tradizionali. Un orizzonte fatto di intuizioni di originalità». CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI PRESIDENTE: RAFFAELE SIRICA SEGRETARIO: LUIGI MARZIANO MIRIZZI VICE PRESIDENTE: MASSIMO GALLIONE TESORIERE: GIUSEPPE ANTONIO ZIZZI VICE PRESIDENTE: LEOPOLDO EMILIO FREYRIE CONSIGLIERI: RENATA BIZZOTTO, VICE PRESIDENTE: GIANFRANCO PIZZOLATO LUIGI COTZIA, GIORGIO MARCHETTI, PIERLUIGI MISSIO, NEVIO PARMEGGIANI DIRETTORE RESPONSABILE RAFFAELE SIRICA DIRETTORE EDITORIALE MASSIMO GALLIONE COORDINAMENTO EDITORIALE GIORGIO SCIANCA DIREZIONE E REDAZIONE CNAPPC, VIA SANTA MARIA DELL ANIMA, ROMA TEL. [06] R.A. FAX [06] Di questo numero sono state inviate copie ai possessori di casella di posta elettronica ARCHIWORLD

5 25SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI Almalaurea Neo-dottori a trent'anni Si laureano ancora molto tardi, intorno ai 28 anni, e in tre casi su quattro portano per la prima volta una laurea in famiglia. Aumentano le esperienze di stage e tirocini durante il corso di studi, ma ancora il 37% dei neo-laureati esce dall'università senza aver mai lavorato, neppure saltuariamente. Guardando al Veneto, però, la percentuale di neo-dottori con esperienza lavorativa sale. Tocca infatti l'80% dei casi a Venezia (Architettura) e il 65% a Padova. È questo il profilo dei laureati italiani del 2002, che emerge dal quinto rapporto Almalaurea presentato ieri a Venezia, nella sede dello Iuav, l'istituto universitario di Architettura, e già messo in rete (www.almalaurea.it) a disposizione di aziende e studenti. «Questi dati - ha spiegato il direttore di Almalaurea, Andrea Cammelli - servono alle aziende che intendono assumere per capire la qualità degli Atenei di provenienza, oppure a chi ancora deve iscriversi all'università e vuole avere un quadro dettagliato delle opportunità offerte».l'indagine di Almalaurea, il consorzio che riunisce 34 Atenei italiani, ha sondato un campione 70 mila neo-dottori provenienti da 24 Università italiane. Tra queste anche Padova e lo Iuav di Venezia, che nel 2002 hanno sfornato rispettivamente e laureati. Fra le novità di quest'anno, per la prima volta è stato esaminato il campione degli studenti che hanno conseguito le lauree triennali introdotte dalla riforma universitaria. Sono in tutto novemila, per il 20 per cento (1.834 in cifra assoluta) usciti dalle facoltà padovane. Il ritratto è ancora quello di una realtà in forte movimento: nate con l'obiettivo di abbassare l'età dei futuri laureati, SEGUE Indagine 2002 World population, number of architects and index of architects/population Research carried out by the International Relations Department of the Col-legi d Arquitectes de Catalunya (COAC Architects Association of Catalonia) under the auspices of the Professional Practice Commission of the International Union of Architectes (UIA) and on behalf of its Spanish section (Consejo Superior de los Colegios de Arquitectos de España Higher Council of Architects Associations of Spain). List by countries in decreasing order of the index of architects/inhabitants CODE COUNTRY POPULATION ARCHITECTS INDEX POP/ARCH JP Japan 127,096, , IT Italy 57,530,000 99, GR Greece 10,610,000 15, LU Luxembourg 437, DE Germany 82,017, , AR Argentina 37,032,000 42, DK Denmark 5,320,000 6, IS Iceland 279, BE Belgium 10,249,000 11, IL lsrael 6,040,000 6, ,007 MT Malta 390, ,026 EC Ecuador 12,646,000 12, ,041 ES Spain 39,910,000 35, ,124 HU Hungary 9,968,000 8, ,133 NO Norway 4,469,000 3, ,176 PT Portugal 10,016,000 8, ,252 CO Colombia 42,105,000 33, ,264 YU Yugoslavia 10,552,000 8, ,319 AD Andorra 86, ,410 CH Switzerland 7,170,000 5, ,434 HR Croatia 4,654,000 3, ,551 SI Slovenia 1,988,000 1, ,657 CL Chile 15,211,000 9, ,690 MX Mexico 98,872,000 58, ,705 FI Finland 5,172,000 3, ,724 VE Venezuela 24,170,000 13, ,859 IE Ireland 3,803,000 2, ,902 BG Bulgaria 7,949,000 4, ,903 UK United Kingdom 59,634,000 30, ,949 SE Sweden 8,842,000 4, ,965 NL Netherlands 15,864,000 8, ,983 AU Australia 19,138,000 9, ,015 LV Latvia 2,421,000 1, ,018 BR Brazil 170,406,000 80, ,130 FR France 59,238,000 27, ,194 SEGUE Pillole Classificazione Istat A seguito delle richieste avanzate all Istat nel 2000 dal CNAPPC, dal CNI e dall Oice e dopo una serie di incontri e riunioni di Gruppi di lavoro, anche con l appoggio e la condivisione di Fita/Confindustria, l Istat ha modificato i codici di classifica delle attività di ingegneria e architettura accogliendo quasi integralmente la proposta messa a punto nel 99 da un gruppo di studio congiunto. OP, nuova rivista di architettura Nasce la rivista internazionale di architettura contemporanea «OP/1 Opera progetto» di Editrice Compositori. OP è una nuova rivista di cultura dell'architettura pensata dagli architetti per gli architetti. È un'opera monografica, ogni numero è dedicato a una singola architettura, cercando di raccontare la pluralità delle voci che ne investono la progettazione e la realizzazione. Il primo numero sarà dedicato al Mart di Trento e Rovereto, progettato da Mario Botta. Il Mart promette di essere un polo museale di eccezionale importanza: con le sue dimensioni paragonabili solo al Museo di arte moderna di San Francisco, si tratta infatti del primo spazio culturale permanente dedicato all'arte moderna e contemporanea dopo il Museo Pecci di Prato, inaugurato oltre quindici anni fa. su Il Resto del Carlino 17 Giugno

6 25 SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI per il momento dai trienni escono invece diplomati più anziani di quelli dei corsi quadriennali, conseguenza del fatto che in questa prima fase la laurea in tre anni viene vista da molti studenti fuori corso come l'occasione per terminare finalmente gli studi. Proprio l'età elevata del neo-laureato è la nota dolente del profilo: la media italiana si assesta sui 28 anni, con un ritardo di 2,2 anni rispetto alle previsioni del corso di laurea. Poco meglio riescono a fare gli Atenei di Padova che sfornano neo-dottori mediamente di 27,4 anni, mentre critica è la situazione allo Iuav, dove l'età media sale a 29,2 anni, con una durata del corso di 8,6 anni (a Padova la media è 6,7 contro il dato nazionale di 7 anni). E se a laurearsi "in corso" riescono solo a 13 studenti su 100, nell'istituto di architettura si tocca il record negativo di 3 su 100, mentre a Padova ce la fanno in 15. In campo nazionale aumentano le donne laureate rispetto agli uomini: nel 2002 sono state il 58,7% con una votazione mediamente più alta (104 rispetto a 101). Se Padova è in linea con questo trend generale, allo Iuav di Venezia si riscontra una quasi perfetta parità fra maschi (50,8) e femmine. Appare rilevante il fatto che il 72% dei neo-dottori porta per la prima volta in famiglia un diploma di laurea, mentre solo nel 9,2% dei casi entrambi i genitori sono laureati. Se a Padova è alta la fascia sociale proveniente da famiglie operaie (18% rispetto al 14,5% nazionale), allo Iuav di Venezia prevale nettamente la fascia borghese con il 46% (contro il 36,7% nazionale). Sul fronte della formazione, infine, aumentano gli stage e i tirocini di cui si è avvalso il 20% dei laureati: 25,5% a Padova, solo il 16% allo Iuav. su La Nuova Venezia di Venerdì 13 Giugno Indagine 2002 CODE COUNTRY POPULATION ARCHITECTS INDEX POP/ARCH TR Turkey 66,668,000 28, ,319 US United States 283,230, , ,575 NZ New Zealand 3,778,000 1, ,588 AT Austria 8,080,000 3, ,603 SG Singapore 4,018,000 1, ,886 CR Costa Rica 4,024,000 1, ,095 BO Bolivia 8,329,000 2, ,228 CZ Czech Republic 10,272,000 2, ,686 LT Lithuania 3,696, ,711 AT Austria 8,080,000 3, ,603 SG Singapore 4,018,000 1, ,886 CR Costa Rica 4,024,000 1, ,095 BO Bolivia 8,329,000 2, ,228 CZ Czech Republic 10,272,000 2, ,686 LT Lithuania 3,696, ,711 PS Palestine 3,191, ,754 PR Puerto Rico 3,915,000 1, ,812 CA Canada 30,757,000 8, ,845 PL Poland 38,605,000 10, ,861 SK Slovakia 5,399,000 1, ,999 HK Hong Kong 6,860,000 1, ,021 EG Egypt 67,884,000 15, ,393 PH Philippines 75,653,000 16, ,728 KR South Korea 46,740,000 7, ,026 MO Macao 444, ,254 MD Moldova 4,295, ,410 RO Romania 22,438,000 3, ,411 TN Tunisia 9,459,000 1, ,756 UA Ukraine 49,568,000 7, ,981 GE Georgia 5,262, ,517 VN Vietnam 78,137,000 8, ,193 MU Mauritius 1,161, ,675 AN Neth. Antilles 215, ,750 RU Russia 145,491,000 11, ,349 MY Malaysia 22,218,000 1, ,886 ZA South Africa 43,309,000 2, ,106 TT Trinidad et Tobago 1,294, ,175 NA Namibia 1,757, ,691 MA Morocco 29,878,000 1, ,606 ID Indonesia 212,092,000 6, ,349 LK Sri Lanka 18,924, ,019 IN India 1,008,937,000 25, ,357 CN China 1,275,133,000 30, ,504 NG Nigeria 113,862,000 2, ,761 KE Kenya 30,669, ,338 ZW Zimbabwe 12,627, ,270 TZ Tanzania 35,119, ,374 World population 1 Total number of architects 1 World index of architects/population 1 In the 76 countries for information is available ,672,000 inhabitants 1,268,373 architects 0,266 o /oo The world index of architects/population espresses the proportion of architects per thousand inhabitants. This index of 0,266 o /oo represents the existence of 3,757 inhabitants per architect. Censis «Comandano» le donne Per le «professioni intellettuali» è un vero e proprio boom: secondo uno studio del Censis, dal '97 al 2001 in Italia i professionisti sono aumentati del 35.7%, sfiorando i 5 milioni fra gli iscritti ai 28 Ordini e i non regolamentati. L'aumento maggiore riguarda gli avvocati, cresciuti del 58.2%. Seguono gli architetti (25,2%). «Siamo ormai arrivati - spiega Enzo Fusari, presidente dell'ordine Architetti di Macerata - a 380 iscritti: di solito sono giovani ultratrentenni e la professione ha visto aumentare il numero delle donne, diventate 6 contro 4 uomini iscritti. Il problema purtroppo è quello dell'occupazione. Ormai l'insegnamento è saturo, mentre alcuni colleghi hanno trovato impiego negli enti pubblici, come i Comuni, che finalmente hanno riconosciuto l'importanza dell'apporto dell'architetto. Più difficili i rapporti con la committenza privata, dato che le persone non scelgono mai un architetto a caso, ma cercano una persona di fiducia. Mi risulta che la nostra provincia si sia molto arricchita anche di ingegneri e geometri: la crescita dei professionisti è un segnale positivo». A livello nazionale, le donne sono il 34.2% dei professionisti. Quanto all'età, la maggior parte dei professionisti ha tra i 36 e 50 anni. Il Censis afferma che il primo motivo per cui si sceglie la libera professione è l'autonomia (76.6% dell'intero aggregato). Ma il problema più grande resta quello di conciliare la vita professionale con quella privata. Il Resto del Carlino del 2 Giugno CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI PRESIDENTE: RAFFAELE SIRICA SEGRETARIO: LUIGI MARZIANO MIRIZZI VICE PRESIDENTE: MASSIMO GALLIONE TESORIERE: GIUSEPPE ANTONIO ZIZZI VICE PRESIDENTE: LEOPOLDO EMILIO FREYRIE CONSIGLIERI: RENATA BIZZOTTO, VICE PRESIDENTE: GIANFRANCO PIZZOLATO LUIGI COTZIA, GIORGIO MARCHETTI, PIERLUIGI MISSIO, NEVIO PARMEGGIANI DIRETTORE RESPONSABILE RAFFAELE SIRICA DIRETTORE EDITORIALE MASSIMO GALLIONE COORDINAMENTO EDITORIALE GIORGIO SCIANCA DIREZIONE E REDAZIONE CNAPPC, VIA SANTA MARIA DELL ANIMA, ROMA TEL. [06] R.A. FAX [06] Di questo numero sono state inviate copie ai possessori di casella di posta elettronica ARCHIWORLD

7 26SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI La Settimana Congresso INU a Milano Si parla di Città e regioni metropolitane in Europa durante il XXIV Congresso nazionale dell Inu (26 e 27 giugno al Teatro dell arte della Triennale di Milano). Sul tema, di così grande attualità nel contesto nazionale delle riforme, si confrontano rappresentanti del governo, delle autonomie locali, studiosi e urbanisti. Apre i lavori il Presidente di Inu-Lombardia Massimo Giuliani; intervengono i presidenti della Regione Roberto Formigoni, della provincia Ombretta Colli, del Sindaco di Milano Gabriele Albertini e di Pier Carlo Palermo, preside della Facoltà di architettura del Politecnico di Milano. È prevista la partecipazione dei Ministri delle infrastrutture e dei trasporti Pietro Lunardi e dell ambiente Altero Matteoli. Il tema del Congresso viene illustrato dal Presidente dell Inu Paolo Avarello, mentre il Presidente della Conferenza delle regioni Enzo Ghigo espone il punto di vista delle regioni. Tre le sessioni: Mobilità, logistica e riconversione funzionale; Qualità dello sviluppo della città e del territorio; Forme di governo e processi di pianificazione. Concludono il Congresso il Presidente onorario dell Inu Giuseppe Campos Venuti e tra gli altri, i deputati Enzo Maurizio Lupi (Forza Italia) e Pierluigi Mantini (Margherita). I due parlamentari sono presentatori di proposte di legge per la riforma urbanistica, proprio in questi giorni all esame della commissione LLPP della Camera. Nel corso della Conferenza, che prevede numerosi eventi paralleli quali l Assemblea del Consiglio europeo degli urbanisti e l inaugurazione della mostra di Piani e progetti, viene presentato il Rapporto del territorio/2003 curato dalla Società Urbit al quale si affiancano dodici rapporti regionali. Libri LA PROVINCIA DI SONDRIO SABATO Dal Futurismo alla possibilità del futuro L architettura del nostro Paese sembra oggi attraversare un momento di rinnovata fiducia in sé. Il volume edito da Skira sulla nuova architettura italiana offre un notevole contributo alla conoscenza di opere e progetti, più o meno interessanti, ma tutti comunque in grado di modificare sensibilmente il comune pregiudizio in base al quale, in Italia, ai giovani sarebbe pressoché impedito l accesso a realizzazioni di qualità. Il catalogo apre il suo percorso prendendo come manifesto alcune immagini simbolo realizzate dai maestri del 900 e presenta 65 opere di architetti italiani, realizzate in Italia o all estero dopo il 1990, che più delle altre manifestano inquietudini, scelte progettuali, orientamenti del vivace dibattito italiano, tenendo anche conto della necessità di restituire nel modo più equilibrato il quadro geografico che accoglie nella loro diversità le varie tendenze e le singole personalità. DAL FUTURISMO AL FUTURO POSSIBILE, a cura di Franco Purini, Livio Sacchi, edizione bilingue, Skira, Euro 55 CORRIERE ADRIATICO MARTEDÌ Un libro sulle città murate Presentato a Treia (MC) il volume recentemente pubblicato dal Rotary International «Mura da salvare : Catalogo delle città murate d'italia, Albania, Malta, San Marino e Vaticano», con una relazione sul tema «Le cento città murate delle Marche». In merito al contenuto della pubblicazione, importante è sottolineare il grande impegno sostenuto dal comitato tecnico-scientifico di architetti marchigiani (coordinato da Luigi Cristini) che ha curato la sezione del catalogo dedicata alle Marche, passando al setaccio ben 168 città murate della Regione. Un lavoro che ha messo in luce la struttura muraria di due città in particolare, assunte a casi esemplari: Fano e Treia. IL RESTO DEL CARLINO VENERDÌ Parliamo di città La presentazione a Pesaro di un volume di Mario Guido Cusmano, ordinario di urbanistica alla Facoltà di architettura dell'università di Firenze è stata un'occasione importante per confrontarsi sui temi del nuovo sviluppo in un momento in cui si avviano alla decisione finale i due piani regolatori di Pesaro e Fano. Alla manifestazione sono intervenuti Raffaele Sirica, presidente del CNAPPC, Francesco Leoni, presidente dell'ordine di Pesaro e Francesco Ventura, dell'università di Firenze. Parliamo di città. Spazio e dimensioni del progetto urbanistico, Mario Guido Cusmano, F. Angeli ed., Euro 21 AVVENIRE DOMENICA Un ponte per Potenza È dedicata all'imponente ponte sospeso che l'architetto Sergio Musmeci progettò sul finire degli anni 60 per la città di Potenza la monografia curata da Margherita Guccione per la collana Documentare il contemporaneo,realizzata dall'editore romano Gangemi in collaborazione con la DARC del ministero per i Beni e le attività culturali. Il libro raccoglie gli atti della giornata di studi svoltasi nel capolugo lucano lo scorso 10 maggio e imperniata appunto sull'innovativo progetto che Musmeci propose e realizzò sul corso del Basento. IL PONTE E LA CITTÀ: SERGIO MUSMECI A POTENZA, Margherita Guccione, Gangemi, 2003 Skira Gli anni 60 Il volume - che accompagna l esposizione padovana allestita negli spazi monumentali del Palazzo della Ragione - intende presentare gli scenari degli anni Sessanta intrecciando tra loro arti visive, design e architettura e affrontando con un inedito taglio investigativo altri campi espressivi e comunicativi a esse correlati, come il cinema, la televisione, la musica, la fotografia e la moda, in un percorso artistico carico di suggestioni. LA GRANDE SVOLTA. ANNI '60, V. Baradel, E. L.Chiggio, R. Masiero, Skira, 2003, Euro 30,00 Newson Un interessante monografia su Marc Newson, il più noto architetto e designer australiano che negli ultimi anni ha conquistato a pieno titolo la scena internazionale. Newson annovera fra i suoi progetti la Sydney Opera House costruita per le Olimpiadi 2000, un progetto per un automobile della Ford, ristoranti e locali notturni a Tokio, nonché il design degli interni di un aeroplano. Il suo lavoro di designer, molto apprezzato in tutto il mondo, è oggi fonte di ispirazione per studenti e professionisti di tutte le nazioni, in un processo creativo sempre pronto a cogliere e realizzare innovazioni tecnologiche con eleganza di stile. NEWSON, Lloyd Morgan Conway, Rizzoli, 2003, Euro 24,00

8 Una legge per la terra cruda Arriva in Parlamento la proposta di legge per l introduzione delle «Norme a sostegno della edificazione in terra cruda». Spiega Michele Cossa, tra i firmatari della proposta: «Vogliamo far riscoprire a cittadini e imprese i vantaggi e le prestazioni di questa tecnica costruttiva dalla tenuta acustica e di isolamento alla compatibilità ambientale. In tutta Italia e in particolare per quelle regioni dove costruire in terra cruda ha un peso culturale rilevante». Tra i concetti che il testo intende sottoporre ai parlamentari: incentivi all edificazione, al recupero e alla manutenzione di costruzioni di terra cruda con agevolazioni fiscali, per edifici privati e pubblici; promozione e finanziamento dell attività di studio e ricerca; monitoraggio del patrimonio edilizio esistente. su Costruire-Export News 26 SETTIMANALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI Architetto-teologo A Firenze la facoltà Teologica dell Italia centrale promuoverà, dal prossimo novembre fino a febbraio 2005, il nuovo master postlaurea in Teologia e architettura di chiese, con l alto patronato della Pontificia Commissione per i beni culturali della Chiesa cattolica e delle Cei. Il corso, 500 ore di lezione ed esercitazioni pratiche, è diretto da don Severino Dianich con la collaborazione tra gli altri di Fabrizio Rossi Prodi e Paolo Zermani. L obiettivo è preparare figure di progettisti specializzati nella progettazione, nel restauro e nell adeguamento liturgico delle chiese, unendo alle conoscenze tecnico-costruttive un approfondimento teologico-liturgico. CNAPPC Ideare alloggi per gli anziani Il Consiglio nazionale degli architetti e l'associazione abitare e anziani (AeA, Roma) promuovono il primo concorso «Architettura per la terza età», soluzioni alloggiative per anziani, di abitazioni integrate e innovative. Due sono le sedi del concorso: Pesaro e Foggia. Sono richieste tre tavole formato A0. Sono noti i nomi dei giurati. I premi sono di 5 mila, 3 mila e 2 mila euro. La consegna degli elaborati scade il 22 luglio. Milano Periferie e Nuove Urbanità All Ordine degli Architetti si è tenuto il dibattito «Milano com è e come sarà», a cui partecipavano tra gli altri il direttore della rivista Domus Deyan Sudic, l imprenditore Ennio Brion, l architetto Cino Zucchi e l assessore Giovanni Verga. Alla Triennale, la nuova mostra "Periferie e Nuove Urbanità" è dedicata a una serie di ricerche e progetti per l area metropolitana sviluppati dalle Facoltà di Architettura di Milano. Bisuschio (VA) Giardini d autore Premio Architettura Città di Oderzo Architettura, cultura e civiltà L'architettura è l'espressione evidente della cultura, gusto, ideologia e restituisce l'identità di una civiltà. Le costruzioni si impongono nel paesaggio e con esso devono armonizzarsi ma, purtroppo, il più delle volte ci scontriamo con edificazioni selvagge e impattanti. Queste riflessioni hanno stimolato la firma di un protocollo d'intesa fra Provincia di Treviso, Comune di Oderzo e Ordine Architetti PPC di Treviso. La Provincia, diventa così, da quest'anno, partner del Premio Architettura Città di Oderzo. Giunto ormai alla VII edizione, coinvolge circa progettisti del Triveneto e le loro opere realizzate. Il Comitato composto da Francesca Susanna, Gianfranco Pizzolato e Paolo Vocialta, ha affidato ad un Comitato scientifico il compito di selezionare le opere meritevoli. La premiazione, che avverrà il 14 novembre, permetterà a giovani professionisti di mettersi in luce. Si lancia una sfida: sensibilizzare alla tutela del paesaggio, promuovere la diffusione della qualità architettonicoambientale e una riqualificazione territoriale. La Provincia ha presentato una pubblicazione nata dalla rassegna di immagini fotografiche e rappresentazioni grafiche di 50 opere architettoniche esistenti nel nostro territorio. Una riflessione anche su ciò che lasciamo in eredità alle future generazioni e sui linguaggi che segnano i nostri spazi. su Il Gazzettino Treviso di Sabato 21 Giugno Architettura in video 7 festival a Firenze Beyond media/oltre i media, festival internazionale di architettura in video, si svolge da sette anni a Firenze ed è una delle principali iniziative dedicate alle nuove tecnologie di comunicazione in architettura. È promossa dal Dipartimento di tecnologie dell'architettura e design Pierluigi Spadolini, curato da Marco Brizzi e organizzato da image. Entro il 30 giugno possono essere presentate le candidature per le opere da esporre. Quattro giardini contemporanei, creati da altrettanti architetti del paesaggio nello storico giardino di Villa Cicogna-Mozzoni, per il terzo Premio Martini all architettura del paesaggio, vinto da Livia Musini con il Teatro d Acqua. Quest anno la manifestazione aveva come tema l interpretazione del Teatro di Verzura, tipico elemento del giardino all italiana del XVII secolo, cioè la trasposizione dell architettura teatrale utilizzando elementi vegetali forgiati secondo l arte topiaria. Perugia 2003 anno europeo del disabile Perugia non lascia che questo appuntamento passi sotto silenzio e dichiara guerra agli ostacoli che minano il diritto alla mobilità. Uffici Comunali e Circoscrizioni hanno realizzato uno screening di scuole, edifici pubblici, impianti sportivi e aree verdi oppresse da barriere architettoniche. Sono così state realizzate pedane per l accesso a Palazzo dei Priori, ristrutturati marciapiedi. Ma un decisivo passo in avanti sarebbe inserire nei gruppi di progettazione almeno un tecnico specializzato in barriere architettoniche. Pillole Innovazione e occupazione femminile nel mondo delle costruzioni L'Icie, l'istituto cooperativo per l'innovazione, sta svolgendo una ricerca sul tema Il contesto lavorativo delle costruzioni e l'occupazione femminile', che costituisce una prima fase di attività del progetto «Raedes- A.Cant.O. Architetti di cantiere per le pari opportunità», co-finanziato dal ministero del lavoro nell'ambito del programma di intervento comunitario Equal. Il responsabile di progetto è Mariella Melchiorri (tel. 06/ ). L'Icie ha messo a punto un questionario rivolto a un campione di donne che, in quanto professioniste, possono fornire delle testimonianze dirette relativamente alla loro esperienza. su ItaliaOggi del 18 Giugno CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI PRESIDENTE: RAFFAELE SIRICA SEGRETARIO: LUIGI MARZIANO MIRIZZI VICE PRESIDENTE: MASSIMO GALLIONE TESORIERE: GIUSEPPE ANTONIO ZIZZI VICE PRESIDENTE: LEOPOLDO EMILIO FREYRIE CONSIGLIERI: RENATA BIZZOTTO, VICE PRESIDENTE: GIANFRANCO PIZZOLATO LUIGI COTZIA, GIORGIO MARCHETTI, PIERLUIGI MISSIO, NEVIO PARMEGGIANI DIRETTORE RESPONSABILE RAFFAELE SIRICA DIRETTORE EDITORIALE MASSIMO GALLIONE COORDINAMENTO EDITORIALE GIORGIO SCIANCA DIREZIONE E REDAZIONE CNAPPC, VIA SANTA MARIA DELL ANIMA, ROMA TEL. [06] R.A. FAX [06] Di questo numero sono state inviate copie ai possessori di casella di posta elettronica ARCHIWORLD

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof.

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof. Laboratorio di Urbanistica Corso di Fondamenti di Urbanistica Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni Prof. Corinna Morandi 20 maggio 2008 1 Dalla iper-regolazione

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

Distribuzione digitale

Distribuzione digitale Distribuzione digitale Amazon Kindle Store La più grande libreria on line al mondo, con il Kindle ha fatto esplodere le vendite di ebook in America. Il Kinde Store è presente in Italia dal Novembre 2011.

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 404 PARTE PRIMA L E G G I - R E G O L A M E N T I DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Art. 2 (Finalità) 1. La Regione con la promozione della progettazione di qualità ed il ricorso alle procedure concorsuali,

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE

INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE Ricerca condotta dall Ufficio della Consigliera di Parità sul personale part time dell Ente (luglio dicembre 007) INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa?

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Editoriale n. 6 del 18/5/2009 Fabio Pammolli e Nicola C. Salerno Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Dai dati del Taxing wages

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione"

Roma, 14 aprile 2015 Convegno Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione" Attività del CRA-ING 1. Ricerca: sistemi per la determinazione

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Il bando relativo all iniziativa URSA AWARD: Best project for a better tomorrow si modifica e integra come segue: 1) la partecipazione viene prorogata fino

Dettagli

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI Comune di San Demetrio Ne Vestini Provincia dell Aquila RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI 1. INTRODUZIONE La sottoscritta arch. Tiziana Del Roio, iscritta all Ordine degli

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE Milano, 12 maggio 2009 Paolo Daperno Direttore Sistemi Informativi e Organizzazione Processi illycaffè illy nel mondo la nostra offerta la mission la

Dettagli

Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità

Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità Affidati al monitoraggio di ADAPT e Repubblica degli Stagisti ben 3mila racconti: il problema principale sono i lunghi

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli