CATALOGO FORMATIVO AI SENSI DEL "REGOLAMENTO" DI FONDIMPRESA DEL 26/06/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CATALOGO FORMATIVO AI SENSI DEL "REGOLAMENTO" DI FONDIMPRESA DEL 26/06/2014"

Transcript

1 AREA FORMATIV A CATALOGO FORMATIVO AI SENSI DEL "REGOLAMENTO" DI FONDIMPRESA DEL 26/06/2014 TITOLO TECNICHE DI COMUNICAZIONE E PROBLEM SOLVING - I TECNICHE DI COMUNICAZIONE E PROBLEM SOLVING - II CONTENUTI Stadio della consapevolezza Strumenti e tecniche per: conoscersi reciprocamente; conoscere le esigenze dell organizzazione; settare le aspettative reciproche. Stadio del cambiamento-miglioramento Come redigere un piano di sviluppo personale; miglioramento delle abilità con allenamento personalizzato e logica di skill lab; costruzione ed implementazione del piano di sviluppo. Consolidamento del cambiamento-miglioramento Individuazione degli indicatori di performance; come monitorare nel tempo e attraverso i risultati aziendali gli obiettivi di business raggiunti; come ricalibrare il piano di sviluppo e le strategie in funzione dei cambiamenti del contesto; come misurare in termini quantitativi il ritorno aziendale di un investimento immateriale sul capitale umano. DURATA DEL CORSO (in ore) LIVELLO DEL CORSO 8 BASE 16 AVANZATO NUMERO MASSIMO MODALITA' DI DEI VERIFICA FINALE PARTECIPAN TI PER EDIZIONE ROLE PALAYING E TEST A RISPOSTA ROLE PALAYING E TEST A RISPOSTA QUOTA DI ISCRIZIONE PER PARTECIPANTE (al netto IVA) , ,00 Abilità Personali PNL La calibrazione, il rapport e il ricalco e guida. - Instaurare un ponte di comunicazione e fiducia con le persone. - Il livello verbale, paraverbale e non verbale: saper utilizzare i tre livelli della comunicazione. - V, A, K, O, G: il funzionamento dei cinque sensi nella percezione del mondo. - Le presupposizioni di base: i principi più importanti della PNL. - Il modello di coaching Obiettivi-Azioni-Risultati: le basi del coaching per raggiungere gli obiettivi attraverso un piano concreto di azioni. - La formula della performance: capire come migliorare i tuoi risultati. - Gli obiettivi ben formati: definire gli obiettivi in modo coerente al funzionamento della mente. - Il Meta Modello (base): il potente modello linguistico della PNL per porre domande di qualità. - Il Milton Model (base): i modelli linguistici per creare un ponte di comunicazione con le persone e guidarle. - Lo stato risorsa: accedere a una condizione psico-fisica potenziante. - La linguistica e l'induzione degli stati: aiutare le altre persone a entrare in "stati mentali" utili, ad esempio la motivazione. - Le ancore risorsa: utilizzare al meglio gli stimoli che influenzano lo stato mentale. - La time-line e la visione: acquisire consapevolezza e utilizzare il modo in cui il cervello organizza il tempo per rafforzare la rappresentazione mentale del futuro, propria e altrui. - I livelli logici: la chiave per la comprensione profonda di una persona e di un'organizzazione. Contabilità - Finanaza COACHING Lavorare per obiettivi, gestire lo stress; valorizzare e allenare la potenzialità; imparare a gestire e sviluppare la propria Intelligenza Emotiva e la propria Leadership al fine di migliorare la comunicazione e le relazioni promuovendo il miglioramento delle performance e la realizzazione di obiettivi sfidanti Contabilità Generale e Bilancio L IVA negliscambi Interni Adempimenti IVA nelle Operazioni con l Estero CONTABILITA' GENERALE RegimiSpeciali IVA Gestione Regimi IVA Particolari Cespiti GestioneCespiti BilancioCEE e Nota Integrativa Gestione Delega Unica - Modello F24 Leasing ANALISI DI BILANCIO Gestione Imposte Differite/Anticipate 30 AVANZATO CorsoSTT -Servizi Telematici TeamSystem Comunicazione Unica dell Impresa Analisi di Bilancio Gecom/Gamma - Analysis for Business, Analisi di Bilancio, Basilea2 Rendiconto Finanziario, BilancioConsolidato ANALYSIS FOR BUSINESS Le Dichiarazioni Fiscali 30 SPECIALISTICO Gecom - Dichiarazione dei Redditi Dichiarazione IVA Annuale OPERATORE TRIBUTARIO ED ESATTORIALE ACCISE: CORSO TECNICO CONTABILITA' CLIENTI CONTABILITA' FORNITORI Cartelle esattoriali ed ingiunzioni fiscali origine e tributi. Strumenti di Equitalia e società di riscossione. Normativa a tutela del contribuente..normativa.accise settore energetico Parametri del TABDAS,MAGA, Emissione documento Emissione documento con calcolo accisa,documento DAS, accenni UMA, TABDAS, Registri accise, accise settore ALCOOL Giornali sezionali; conti; bilancio; analisi di saldi fine anno; le competenze. I riadcdebiti; le note di variazione; sconti e abbuoni Documenti di acquisto; L IVA negliscambi Interni Adempimenti IVA nelle Operazioni con l Estero RegimiSpeciali IVA Gestione Regimi IVA Particolari; importazioni e autofatture. Pagamenti e dchirazioni di intento 20 AVANZATO 40 SPECIALISTICO 16 BASE 16 BASE ROLE PALAYING E TEST A RISPOSTA E PROVE E PROVE E PROVE E PROVE , , , , ,00

2 GESTIONE DELLE RISORSE UMANE.sistemi e tecniche di leadership/sistemi e tecniche di selfmarketing.selezione/sistemi e tecniche di self-marketing.il comportamento organizzativo/la valutazione del personale.selezione/sistemi e tecniche di self-marketing.la comunicazione interna/il comportamento organizzativo. sistemi e tecniche di leadership/la comunicazione interna.la comunicazione interna/il comportamento organizzativo.sistemi e tecniche di leadership/la comunicazione interna.la valutazione del personale ,00 Gestione aziendale - amministrazione PIANIFICAZIONE STRATEGICA E FINANZIARIA GESTIONE ASSOCIAZIONI ORGANIZZAZIONE AZIENDALE I ORGANIZZAZIONE AZIENDALE II CONTROLLO DI GESTIONE I CONTROLLO DI GESTIONE II SAP OVERVIEW IL BUSINESS PLAN COME STRUMENTO DI PIANIFICAZIONE STRATEGICA - principi della strategia nella gestione aziendale; L'analisi delle strategie aziendali; Glli strumenti a supporto della strategia. STRUMENTI DELLA GESTIONE FINANZIARIA- LA PIANIFICAZIONE A BREVE: I flussi finanziari e il rendiconto finanziario; la previsione a breve termine nelle PMI. GLI STRUMENTI DELLA GESTIONE FINANZIARIA- LA GESTIONE DELLA TESORERIA E IL CONTROLLO DEI RAPPORTI BANCARI: L'istruttoria di affidamento da parte della Banca; La gestione della tesoreria aziendale ed il controllo dei rapporti di c7c e C/anticipi. GLI STRUMENTI DELLLA GESTIONE FINANZIARIA - La costruzione e l'analisi dei piani finanziari di medio termine per la gestione del servizio di debito. IL CONTROLLO DEL CAPITALE CIRCOLANTE: RUOLO DEL CREDIT MANAGER Gestione AnagraficheCliente e pannello riepilogativo Convenzioni Associative ConvenzioneServizi Integrazione con applicativi Gecom Gestione crediti Fatturazione manuale Incasso e stampe cassa Fatturazione massiva Elaborazioni periodiche massive Trasferimenti prima nota in Multi Export Dati Invio mail/sms/fax Comunicazioni/solleciti (singole e massive) Marketing associativo GestioneConsorzi e LibroSoci Stampe e riepiloghi (convenzioni, documenti, crediti) La struttura organizzativa: le organizzazioni oggi; importanza delle organizzazioni; organizzazione come sistema aperto; modello di MINTZBERG; Le cinque componenti base di una organizzazione; azienda: sistema socio-tecnico; La crescita e il ciclo di vita delle organizzazioni; case studies; Caratteristiche della struttura organizzativa; divisione del lavoro; la specializzazione orizzontale e verticale, grouping; gerarchia; coordinamento; delega e decentramento La macrostruttura; case studies; concetti chiave: compito; mansione, ruolo; approccio top-down; approccio bottom-up; struttura organizzatuiva a livello macro; l'organigramma; coordinamento tra unità organizzative; le 5 configurazioni organizzative; Forme di controllo manageriale e sistema di controllo di gestione; Il bilancio e gli indicatori contabili; Gli indicatori Value Based e gli altri indicatori; I budget operativi; I budget degli investimenti e i budget finanziari; Esercizi gestione Budget Operativi; Esercizi gestione Budget Finanziari Gli indicatori non finanziari; I cruscotti di indicatori e la Balance Scorecard; La misura delle prestazioni delle unità organizzative; Il sistema di contabilità analitica; Esercizi allocazione costi diretti e indiretti; La progettazione del sistema di controllo di gestione 1 Moduli sap 2 L'architettura del sistema 3 La navigazione e le impostazioni 4 I sistemi di supporto (help in linea, oss, saphelp, sdn...) 5 Data dictionary 6 Esercizi di navigazione e consultazione tabelle 7 Metodi di interfacciamento inbound e outbound 8 Report: lists, drill-downs and alv 9 Sap project implementations: definitions, rules & management 10 Dati anagrafici per il ciclo passivo: "purchase to pay" ed il ciclo attivo orders to cash 11 Processi del ciclo passivo: "purchase to pay" 12 Processi del ciclo attivo: "order to cash" 13 Processi di gestione della produzione (pp) e controllo qualità (qm) 14 Processi di amministrazione, finanza e controllo (fi/co) 20 AVANZATO 20 AVANZATO E PROVE E PROVE E PROVA , , ,00 CORSO SAP SD BASE (VENDITE E DISTRIBUZIONE) 1 SAP SD Overview e Strutture organizzative 2 Master data in SD 3 Overview dei processi di Sales And Distribution 4 Sales Documents e cenni di pricing 5 Controllo del credito e Controllo dei documenti di vendita 6 Testi e output, Reporting 7 Shipping (delivery documents) e Shipping points and routes 8 Picking e Packing 9 Good Issue and good Issue reversal 10 Proof Of delivery (POD) and Transportation 11 Pricing 12 Billing E PROVA

3 Gestione aziendale - amministrazione CORSO SAP FI BASE (CONTABILITA ) CORSO SAP MM BASE (GESTIONE MATERIALI) CORSO SAP CO BASE (CONTROLLING ) 1 Overview Modulo FI - Struttura Organizzativa - Anagrafiche di base: piano dei conti, clienti, fornitori, banche - Registrazioni elementari in FI 2 Registrazioni avanzate (1/2) - Registrazioni in valuta estera, Registrazioni IVA - CoGe Speciale: gestione Ricevuta Bancaria, Anticipi Cliente, Spese dipendenti - Incassi totali e parziali - Abbuoni, Sconti Finanziari e Note di Credito - Esercitazione a sistema Registrazioni avanzate (2/2) - Operazioni automatiche di pagamento - Ritenuta d acconto 3 Reporting - Reporting operativo: visualizzazione documenti, partitario clienti e fornitori, saldi - Reporting civilistico/fiscale: giornale bollato, registri IVA, bilancio 4 Operazioni di fine Periodo: - Rivalutazione Cambi - Ratei e Risconti - Chiusure mensili ed annuali - Esercitazione a sistema 5- Validazioni e sostituzioni - Tool di registrazione massiva LSMW - Funzionalità di predisposizione query SAP - Esercitazione a sistema 1 Introduzione, struttura logistica MM, anagrafiche 2 Acquisti parte 1 3 Acquisti parte 2 4 La gestione dei materiali 5 Integrazione contabile 1 Il calcolo costi: introduzione 2 Le componenti di costo del prodotto 3 I centri di lavoro e i centri di costo 4 Cicli di allocazione 5 Le tariffe 6 Calcolo del costo standard: singolo e massivo 7 Chiusure di periodo e rilevazione dei costi actual 8 Analisi delle varianze: standard vs actual 9 Il calcolo costi e la produzione make to order: un caso reale E PROVA E PROVA E PROVA GESTIONE DI MAGAZZINO CON UTILIZZO DI SOFTWARE APPLICATIVO I 1 LEGISLAZIONE, IMPORTANZA E CENTRALITÀ DEL RUOLO DEL MAGAZZINO 2 SUPPLY-CHAIN E ORGANIZZAZIONE DEL MAGAZZINO 3 STRUMENTI HARDWARE E SOFTWARE NECESSARI ALLA GESTIONE DI MAGAZZINO 4 CODIFICA E GESTIONE ARTICOLI DI MAGAZZINO 30 BASE E PROVE ,00 Impatto Ambientale GESTIONE DI MAGAZZINO CON UTILIZZO DI SOFTWARE APPLICATIVO II GESTIONE DELLA PRODUZIONE CON UTILIZZO DI SOFTWARE APPLICATIVO TECNICO IMPIANTI FOTOVOLTAICI - NOZIONI DI BASE TECNICO IMPIANTI FOTOVOLTAICI - TECNICHE DI RISPARMIO ENERGETICO TECNICO IMPIANTI FOTOVOLTAICI -PROGETTAZIONE TECNICO IMPIANTI FOTOVOLTAICI -NORMATIVE E MARKETING SISTRI INFORMATICA DI BASE EXCEL DI BASE 1 MOVIMENTI IN ENTRATA E USCITA, CONTROLLO DEI FLUSSI LOGISTICI 2 GESTIONE ORDINI CLIENTI E FORNITORI 3 STRUMENTI DI CONTROLLO E GESTIONE STATISTICHE 4 ANALISI DEI DATI CONSUNTIVI DI GESTIONE MAGAZZINO 1 PIANIFICAZIONE FABBISOGNI CON LOGICA MRP: MODULO MRP 2 GESTIONE CICLI DI LAVORAZIONE, PIANIFICAZIONE IMPEGNI CENTRI DI LAVORO 3 PRODUZIONE SU COMMESSA, PREVENTIVO E CONSUNTIVO MATERIALI E TEMPI Gestione Studio - Parcellazione GestioneStudio - OPRP, OPRP TOOLSe EVOLVE CON.Te -Console Telematici,Cassetto Fiscale, Gestione DatiCatastali Top Value ELEMENTI DI ELETTRONICA; ELEMENTI DI IDRAULICA; ELEMENTI DI FISICA ENERGIE RINNOVABILI E TECNICHE PER IL RISPARMIO ENERGETICO GENERATORE FOTOVOLTAICO E TIPOLOGIA DI IMPIANTI; PROGETTAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DIRITTO DELL'AMBIENTE E DELL'ENERGIA; OPPORTUNITA' FINANZIARIE E INCENTIVI; MARKETING NEL SETTORE FOTOVOLTAICO NOZIONI GIURIDICO/NORMATIVE: La gestione delle terre e rocce da scavo ( sulla normativa di Riferimento: Dal Dlgs. 152/2006 al nuovo decreto del fare Legge 98 art. 41-bis) e fornire un quadro legislativo sugli obblighi e responsabilità dell azienda in merito al NOZIONI TECNICHE: Rifiuti inerti da C&D classificazione, stoccaggio, trasporto e recupero. La compilazione dei nuovi registri informatici e la scheda di trasporto, l'uso dei dispositivi elettronici, in particolare penne USB e black box FASE OPERATIVA: Affiancamento deii partecipanti al corso nella propria attività lavorativa, simulazioni on-line, esercirtazione interattiva del sistema di tracciabilità dei rifiuti Hardware; Word; Power Point; Excel base; Internet e Posta elettronica; Access Base Panoramica Generale su Excel; i Concetti Fondamentali; Operazioni di Base con le Celle; la Formattazione; Stampa dei Fogli Elettronici 15 SPECIALISTICO 15 SPECIALISTICO 30 SPECIALISTICO 20 SPECIALISTICO 40 BASE E PROVE E PROVE GESTIONE STUDI COMMERCIALI 20 SPECIALISTICO E PROVE 10 E PROVA ,00 600, , , , , , ,00 Informatica EXCEL AVANZATO ACCESS SQL SERVER applicato 1 METODI PER SCRIVERE LE FORMULE 2 METODI PER LA GESTIONE DEI DATI 3 STRUMENTI PER LA REPORTISTICA PERSONALIZZAZIONE DI EXCEL 4 MACRO 1 CREAZIONE DI TABELLE E RELAZIONI 2 INSERIMENTO DATI EIMPORTAZIONE DI DATI 3 MASCHERE 4 QUERY Installazione e Configurazione; Amministrazione; Interrogazione di dati; Disaster recovery; Analysis Services Business Intelligence ; Reporting Services Business Intelligence; Integration Services Extract, Transform, Load; Sharepoint E PROVA

4 PROJECT MANAGER Obiettivi di progetto; ciclo di vita; fattibilità dal punto di vista tecnica, finanziario ed economico; selezione del team; gestione e motivazione del team; gestione dei conflitti; negoziazione e decisione. Organizzazione e gestione del progetto; Pianificazione, programmazione e controllo dei progetti; strumenti e tecniche di supporto (WBS, reticoli, GANTT, matrici di responsabilità);le logiche economiche del progetto; analisi del rischio. 40 SPECIALISTICO ,00 JAVA APPLICATO Introduzione a Java; Primi Concetti di Programmazione Object Oriented; Tipi di Dati e Casting;Iterazioni e strutture di controllo; Enumerazioni, Array e String; modificatori Java E PROVA LINUX Introduzione a Linux; Installazione di Linux: Dalla teoria alla pratica; Descrivere la funzione di una shell - Conoscere le peculiarità e il normale uso della bash; File e filesystem; Conoscere e configurare il proprio ambiente bash - Capire ed utilizzare i redirezionamenti - Sapere cosa sono le regular expression Informatica CMS Introduzione all XHTML e CSS; Cos'è un sistema di amministrazione di contenuti;scegliere un CMS adatto alle proprie esigenze; Installazione del CMS; Migrazione di un installazione esistente.; Amministrare il CMS; Funzionalità del CMS; Il controllo del flusso di lavoro;configurazione di un CMS; Ottimizzare il CMS; Risoluzione dei problemi;messa online. E PROVA Lavoro di ufficio e attività di segreteria CAD 2D CAD 3D WEB DESIGNER OPERATORE PAGHE E CONTRIBUTI CON UTILIZZO DI SOFTWARE APPLICATIVO ESPERTO PAGHE 1 INTERFACCIA AUTOCAD, BARRE DEGLI STRUMENTI PERSONALIZZATA. 2 PRIMITIVE GRAFICHE ELEMENTARI.COSTRUZIONE DI LINEE NELLE VARIE MODALITÀ E FORME 3 COMANDI DI INTERROGAZIONE. 4 IMPOSTAZIONE AMBIENTE DI LAVORO. 5 COMANDI DI REALIZZAZIONE TESTI E QUOTE. 6 COMANDI PER LA CREAZIONE DI BLOCCHI. Disegno 3D: Modellazione; Sistema UCS; Solidi semplici e complessi; Mesh; Luci, materiali e Rendering Introduzione al web design.area design.area comunicazione e media.area tecnologie.area fotografica.i software piu' diffusi: adobe dreamweaver.i software piu' diffusi: adobe photoshop.area diritti e copyright Instaurazione e gestione del rapporto di lavoro La retribuzione INPS e gestione previdenziale Le trattenute fiscali IRPEF Autoliquidazione INAIL La busta paga Gestione delle assenza tutelate TFR e previdenza complementare Fondamenti della procedura GECOM/PAGHE TeamSystem Gestioni ed elaborazioni mensili della procedura GECOM/PAGHE TeamSystem Gestioni ed elaborazioni particolari della procedura GECOM/PAGHE TeamSystemGestione Delega Unica - paghe e stipendi; Modello F24GECOM Paghe - collocamento e licenziamenti; gestione del personale Apprendistato; contratti di inserimento; lavoro a tempo indieterminato; lavoro part time; contratti di solidarietà; job's act; gestioni particolari: dello spettacolo; edilizia; dirigenti settore commercio- industria; prevideza complementare E PROVA E PROVA E PROVA E PROVA E PROVA ,00 Lingue ADDETTO RECEPTION Gestione della clientela e accoglienza; amministrazione della segreteria; gestione della struttura organizzativa e problem solving 30 BASE INGLESE LIVELLO BASE Si rimanda alla classificazione UE A1 25 BASE INGLESE LIVELLO INTERMEDIO Si rimanda alla classificazione UE A2 25 AVANZATO INGLESE LIVELLO AVANZATO Si rimanda alla classificazione UE B ENGLISH LANGUAGE AND STRATEGIC WEB TOOLS FOR MARKETING PURPOSES BUSINESS ENGLISH Marketing Vocabulary,Dealing with international customers,the Use of Web-tools in Marketing Communications 1 COMPANY STRUCTURES, SYSTEMS AND PROCESSES 2 BUYING AND SELLING 3 PRODUCTS AND SERVICES 4 BUSINESS ISSUES 5 RESULTS AND ACHIEVEMENTS 6 THE OFFICE, GENERAL BUSINESS ENVIRONMENT AND ROUTINE 7 ENTERTAINMENT OF CLIENTS, RELATIONSHIPS WITH COLLEAGUES AND CLIENTS 8 USING THE TELEPHONE , , , , ,00 Marketing WEB MARKETING Principi di Web Marketing, Comunicazione e Ipnosi strategica nell era del web.tecniche di affiliazione dei consumatori sul web; tecniche di web content per rendere il sito aziendale più accattivante; tecniche di utilizzo virale dei messaggi in Social Media; tecniche di miglioramento immagine aziendale attraverso videoclip.esempi e Analisi di Casi Aziendali Vincenti cui prendere lezioni per inplementare le nozioni: Lego, Netflix, Fluevog Le sei fasi di attacco: Web Analytics Ottimizzazione base sito Search Engine Marketing Marketing Social Networking Viral Marketing. L inglese come strumento per acquisire nuovi clienti e mantenere i vecchi. Diffusione dei Creative Thinker (video and content) e dei Social Media Manager in azienda e fuori. Consumer Garanted Media: brand, branding & Loyalty. Da consumer a prosumer (producer+consumer); dal prodotto al consumatore e dal consumatore al prodotto. Dal mass market alle nicchie: quando i nostri prodotti sono per pochi o sono per molti. Qualità MARKETING UNI EN ISO 9001 ISO Introduzione all'economica; il mercato; il marketing: aspetti generali; l'impatto del marketing sull'organizzazione aziendale; il marketing mix; Evoluzione del marketing nell'era di internet; commerco elettronico; il ruolo della tecnologia nella attività di marketing; aziende virtuali; partnership; competition; licensing; revenue sharing Le certificazioni di qualità - Sistema Qualità norme UNI EN ISO 9001 Progettazione, realizzazione e implementazione del Sistema di Gestione Ambientale (ISO 14001)

5 Qualità OHSAS ISO IFS- BRC ANTINCENDIO RISCHIO BASSO Progettazione, realizzazione e implementazione di Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle OHSAS Progettazione, realizzazione e implementazione di Sistemi di Gestione per la Sicurezza alimentare e protocolli ernazionali specifici del settore alimentare (ISO IFS- BRC) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO ESERCITAZIONI 80 AVANZATO 4 BASE , ,00 ANTINCENDIO RISCHIO MEDIO L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO ESERCITAZIONI 8 AVANZATO E PROVE ,00 PRIMO SOCCORSO AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO Attuare gli interventi di primo soccorso. Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta. Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro. Acquisire capacità d intervento pratico. Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N. Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute. Principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta. Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare. Principali tecniche di tamponamento emorragico Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato. Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici. 16 BASE 6 AVANZATO , ,00 RLS All'interno degli argomenti del corso si tratta per la durata di 12 ore dei rischi specifici presenti in azienda e le conseguenti misure di prevenzione e protezione da adottare: a) principi giuridici comunitari e nazionali; b) la legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro; c) i principali soggetti coinvolti ed i relativi obblighi; d) definizione e individuazione dei fattori di rischio; e) valutazione dei rischi; f) individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; g) aspetti normativi dell'attività di rappresentanza dei ; h) nozioni di tecnica della comunicazione; 32 AVANZATO ,00 Sicurezza sul luogo di lavoro RSPP RISCHIO BASSO RSPP RISCHIO MEDIO RSPP RISCHIO ALTO MODULO 1. NORMATIVO - giuridico MODULO 2. GESTIONALE - gestione ed organizzazione della sicurezza MODULO 3. TECNICO - individuazione e valutazione dei rischi MODULO 4. RELAZIONALE - formazione e consultazione dei Formazione specifica MODULO 1. NORMATIVO - giuridico MODULO 2. GESTIONALE - gestione ed organizzazione della sicurezza MODULO 3. TECNICO - individuazione e valutazione dei rischi MODULO 4. RELAZIONALE - formazione e consultazione dei Formazione specifica MODULO 1. NORMATIVO - giuridico MODULO 2. GESTIONALE - gestione ed organizzazione della sicurezza MODULO 3. TECNICO - individuazione e valutazione dei rischi MODULO 4. RELAZIONALE - formazione e consultazione dei Formazione specifica 16 AVANZATO 32 AVANZATO 48 AVANZATO , ,00 AGGIORNAMENTO RSPP RISCHIO BASSO AGGIORNAMENTO RSPP RISCHIO MEDIO Aggiornamenti e approfondimenti giuridico - normativi aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda fonti di rischio e relative misure di prevenzione Aggiornamenti e approfondimenti giuridico - normativi aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda fonti di rischio e relative misure di prevenzione 6 AVANZATO 10 AVANZATO , ,00 AGGIORNAMENTO RSPP RISCHIO ALTO Aggiornamenti e approfondimenti giuridico - normativi aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda fonti di rischio e relative misure di prevenzione 14 AVANZATO ,00 ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI, Modulo giuridico - normativo CARRELLI SEMOVENTI A BRACCIO TELESCOPICO E Modulo tecnico CARRELLI/SOLLEVATORI/ELEVATORI SEMOVENTI TELESCOPICI ROTATIVI Modulo pratico: carrelli industriali semoventi, carrelli CON CONDUCENTE A BORDO semoventi a braccio telescopico e carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi PREPOSTI CON FUNZIONE DI SORVEGLIANZA DEI LAVORI ADDETTI AI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI Cenni sui criteri di valutazione delle condizioni operative e dei rischi presenti sui luoghi di lavoro. Cenni su criteri di scelta delle procedure e delle tecniche operative in relazione alle misure di prevenzione e protezione adottabili. Organizzazione dell attività di squadra anche in relazione a macchine e attrezzature utilizzate ordinariamente e cenni di sicurezza nell interazione con mezzi d opera o attività di elitrasporto. Modalità di scelta e di controllo degli ancoraggi, uso dei DPI e corrette tecniche operative. Modalità di verifica dell idoneità e buona conservazione (giornaliera e periodica) dei DPI e delle attrezzature e responsabilità. Ruolo dell operatore con funzione di sorveglianza dei lavori nella gestione delle emergenze. 16 SPECIALISTICO 16 AVANZATO E PROVE , ,00

6 Tecniche di produzione TECNICHE DI SALDATURA 1. ELEMENTI GENERALI 2. SALDATURA OSSIACETILENICA 3. SALDATURE ELETTRICA AD ARCO 4. PROCEDIMENTI SPECIALI DI SALDATURA 5. TECNICHE CONNESSE ALLA SALDATURA 6. CARATTERISTICHE DEI GIUNTI SALDATI 7. INFORTUNISTICA RELATIVA AI PROCEDIMENTI DI SALDATURA 8. CERTIFICAZIONI NELL'AMBITO DELLE SALDATURE 9. SIMULAZIONE DI PROVA TECNICHE DI SALDATURA 24 SPECIALISTICO E PROVE APPALTI PUBBLICI 1 IL QUADRO NORMATIVO ATTUALE NAZIONALE E COMUNITARIO, AMBITO OGGETTIVO E SOGGETTIVO 1 D. lgs. 163/2006 (Codice Contratti Pubblici) e s.m.i. E Regolamento attuativo DPR 207/ Decreto sviluppo D.L. 70/2011 convertito con L.106/ Aggiornamenti D. lgs. 163/2006 (Codice Contratti Pubblici) fino a febbraio Direttive UE 4 La gestione del procedimento 5 I principi di pubblicità, trasparenza e par condicio 6 I soggetti coinvolti 7 Amministrazioni aggiudicatrici 8 Organismo di diritto pubblico 9 Analisi di recenti pronunzie di Tar e Consiglio di Stato Il Responsabile Unico del Procedimento e la commissione giudicatrice 10 Nomina, composizione, poteri e incompatibilità 11 Problematiche relative alla valutazione dell offerta 12 Le valutazioni tecnico-discrezionali 13 L obbligo di motivazione Appalti pubblici APPALTI PUBBLICI 2 LA LEX SPECIALIS DI GARA, IL PRIVATO, PROCEDURE DI SCELTA DEL CONTRAENTE APPALTI PUBBLICI 3 I CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELLA GARA, GARANZIE E GESTIONE DEL CONTRATTO 1 La lettera di invito e il bando di gara 2 Programma triennale, bando indicativo, preinformazione, Disciplinare, Capitolato, Allegati, Rettifiche, Esiti di gara 3 Come si legge il bando di gara 4 Analisi di recenti bandi di gara 5 Il soggetto singolo 6 Vantaggi e opportunità delle alleanze tra concorrenti nelle gare d appalto 7 I requisiti di partecipazione 8 Procedure per l individuazione degli offerenti 9 Procedure aperte e ristrette 10 Procedura negoziata 11 Appalto integrato 12 Dialogo competitivo 13 Avvalimento 14 Le cause di esclusione 15 Gli affidamenti in house 1 criteri di aggiudicazione 2 Le modalità di presentazione dell offerta 3 Il contenuto dell offerta 4 Errori formali, errori sostanziali, errori sanabili 5 simulazione: Preparazione documentazione amministrativa e offerta 6 L aggiudicazione della gara e oneri a carico dell aggiudicatario 7 Il sistema delle garanzie nella contrattazione con la P.A. 8 I soggetti abilitati e le condizioni di polizza richieste nel bando di gara a pena di esclusione 9 Il verbale di consegna dei lavori come dies a quo per il compimento dell opera 10 Le riserve dell appaltatore e la relativa iscrizione negli atti d appalto 11La gestione del contratto e Le varianti in corso d opera, casi e limiti 12 Il certificato di collaudo e Il certificato di regolare esecuzione 13 Le riserve dell appaltatore 14 La revisione del prezzo PROGETTAZIONE EUROPEA Le istituzioni, le fonti informative e la "mappa" dei fondi europei,tecnica e metodologia di redazione dei progetti europei,diffusione e sostenibilità dei risultati di progetto,la gestione strategica di progetto,il monitoraggio e la valutazione in itinere dei progetti,gestione del budget e rendicontazione 50 AVANZATO Internazionalizzazione INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE TEORIE E STRATEGIE DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE Introduzione ed orientamento all internazionalizzazione ed ai mercati esteri Teorie dell'internazionalizzazione Le strategie dell'internazionalizzazione: analisi del settore; Analisi del settore; caso pratico : Polonia; le convenzioni nei rapporti con l'estero LE ISTITUZIONI FINANZIARIE E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE le istituzioni pubbliche e le istituzioni finanziarie strumenti per il regolamento delle transazioni internazionali, agevolazioni e finanziamenti strumenti per il regolamento delle transazioni internazionali, agevolazioni e finanziamenti; studio e simulazione di un caso pratico 3) FISCALITA E INTERNAZIONALIZZAZIONE 48 AVANZATO ,00 principi tributari internazionali, disciplina delle società operazioni con l'estero, studio di un caso pratico 4)GEOGRAFIA DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE Bacino del mediterraneo, Paesi avanzati Bric e Paesi in via di sviluppo verifica attività corsuale

Offerta Formativa per partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 2014

Offerta Formativa per partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 2014 Offerta Formativa per partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 2014 Spett.le Azienda, in riferimento al Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 283

Dettagli

[CATALOGO CORSI 2012]

[CATALOGO CORSI 2012] 2012 IAL Innovazione Apprendimento Lavoro Lombardia [CATALOGO CORSI 2012] [Digitare qui il sunto del documento. Di norma è una breve sintesi del contenuto del documento. [Digitare qui il sunto del documento.

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: DURATA: 7 MESI 4/5 lezioni a settimana turni serali o mattutini

PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: DURATA: 7 MESI 4/5 lezioni a settimana turni serali o mattutini PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: TECNICO DELLA GESTIONE DELLA CONTABILITA E FORMULAZIONE DEL BILANCIO AGENZIA FORMATIVA: New Training School S.r.l. Sede: via Peretti 1, scala

Dettagli

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565 FEBBRAIO 2015 : Aggiornamento di Primo Soccorso per aziende appartenenti al Gruppo A (D.M. n.388 del 15/07/03) 03/02/2015 ore 11.00-18.00 Aggiornamento della formazione degli Addetti al Primo Soccorso,

Dettagli

Catalogo Offerta Formativa

Catalogo Offerta Formativa Catalogo Offerta Formativa Indice delle Aree Tematiche Area A - Amministrazione & Finanza Area B - Area Legale Area C - Sicurezza Qualità e Ambiente Area D - Produzione & Manutenzione Area E - Sviluppo

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE -IMPIEGATO AMMINISTRATIVO

Dettagli

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12 SYLLABUS Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Alessandro Cortesi Il primo macro-modulo ha l obiettivo di permettere ai partecipanti di utilizzare con efficacia i sistemi software per la corretta

Dettagli

Allegato 1. CATALOGO FORMATIVO (Voucher formativi Fondimpresa)

Allegato 1. CATALOGO FORMATIVO (Voucher formativi Fondimpresa) Allegato 1 CATALOGO FORMATIVO (Voucher formativi Fondimpresa) Tematica: abilità personali LEADERSHIP Obiettivi: fornire la sintesi delle abilitàrelazionali indispensabili ai responsabili per incrementare

Dettagli

Ciò che ti serve Quando ti serve Ovunque tu sia

Ciò che ti serve Quando ti serve Ovunque tu sia IL GESTIONALE INTELLIGENTE La gestione della tua azienda può diventare INTELLIGENTE Da EdiSoftware una nuova generazione di GESTIONALI Ciò che ti serve Quando ti serve Ovunque tu sia Dal 1995, Soluzioni

Dettagli

Finanza aziendale per non specialisti

Finanza aziendale per non specialisti Corso Formazione Obiettivo Finanza aziendale per non specialisti I fondamenti della finanza aziendale sono indispensabili per completare le competenze di ogni manager con responsabilità aziendali. Il corso

Dettagli

DOMANDA A FONDIMPRESA DI QUALIFICAZIONE DEL CATALOGO FORMATIVO Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA

DOMANDA A FONDIMPRESA DI QUALIFICAZIONE DEL CATALOGO FORMATIVO Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA DOMANDA A FONDIMPRESA DI QUALIFICAZIONE DEL CATALOGO FORMATIVO Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA Ente: IRES FVG IMPRESA SOCIALE Codice Fiscale: 94011720300 Sede: Via Vincenzo

Dettagli

Credit management: organizzare al meglio il processo di recupero crediti Livello avanzato

Credit management: organizzare al meglio il processo di recupero crediti Livello avanzato Credit management: organizzare al meglio il processo di recupero crediti Livello avanzato TEMATICA: Gestione aziendale Amministrazione Sviluppare un modello decisionale attraverso il coordinamento delle

Dettagli

RTS SMILE Puglia (Capofila),Enfap Puglia, Ial Puglia, Formedil Bari, Formedil Foggia

RTS SMILE Puglia (Capofila),Enfap Puglia, Ial Puglia, Formedil Bari, Formedil Foggia SOGGETTO ATTUATORE RTS SMILE Puglia (Capofila),Enfap Puglia, Ial Puglia, Formedil Bari, Formedil Foggia DESTINATARI Lavoratori occupati in imprese che hanno aderito a Fondimpresa prima dell avvio dell

Dettagli

FERMATI FORMATI AFFERMATI. Il tocco supremo dell artista: sapere quando fermarsi. Il successo arriva quando l opportunità incontra la preparazione

FERMATI FORMATI AFFERMATI. Il tocco supremo dell artista: sapere quando fermarsi. Il successo arriva quando l opportunità incontra la preparazione Il tocco supremo dell artista: sapere quando fermarsi Sir Arthur Conan Doyle FERMATI Il successo arriva quando l opportunità incontra la preparazione Zig Ziglar FORMATI E ciò che pensiamo già di sapere

Dettagli

Catalogo corsi 2016 per voucher Fondimpresa

Catalogo corsi 2016 per voucher Fondimpresa Catalogo corsi 2016 per voucher Fondimpresa PRESENTAZIONE Saperi s.r.l. è una delle società di servizi di Confindustria Toscana Nord che, attraverso una struttura dedicata, si occupa della realizzazione

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP integrata CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è un ERP innovativo, flessibile

Dettagli

ELENCO CORSI. n. TEMATICHE FORMATIVE AcCCZIONE FORMATIVA DURATA

ELENCO CORSI. n. TEMATICHE FORMATIVE AcCCZIONE FORMATIVA DURATA ELENCO CORSI Il Consorzio Raffaello Consulting progetta ad hoc, cioè in maniera personalizzata, ciascun corso per rispondere alle Vostre reali esigenze. I metodi di insegnamento sono innovativi e con molte

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO 2015

CATALOGO FORMATIVO 2015 CATALOGO FORMATIVO 2015 Formazione del personale aziendale Tel. 030/37614 Fax 030/3761174 e.mail pellegrino@pellegrino.it Pag. 1 di 14 PRESENTAZIONE Il nostro catalogo formativo, valido per la formazione

Dettagli

P.IVA 0242905 069 9 n. R.E.A. CH - 178338 Via A. Barrella,63,61 66034 LANCIANO (CH) Tel. 0872/470057 info@humanfactorysrl.com www.humanfactorysrl.

P.IVA 0242905 069 9 n. R.E.A. CH - 178338 Via A. Barrella,63,61 66034 LANCIANO (CH) Tel. 0872/470057 info@humanfactorysrl.com www.humanfactorysrl. 1 2 ELENCO CORSI Abilità Personali Sviluppo delle competenze trasversali Leggere la Busta Paga Gestione e Amministrazione del personale base Gestione e Amministrazione del personale avanzato Formazione

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

COORDINATE PER CRESCERE

COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CER E COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CHI SIAMO Consilia una societá di consulenza e formazione nata su iniziativa di Angelo Camilli. Attraverso un approccio integrato

Dettagli

Titolo del corso in Catalogo del corso (in ore)

Titolo del corso in Catalogo del corso (in ore) Tematica formativa del Catalogo * Titolo del corso in Catalogo Durata del corso (in ore) Livello del corso ** Modalità di verifica finale *** Abilità personali Intelligenza relazionale: processo di comunicazione

Dettagli

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015. Catalogo corsi 2014-2015 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 46

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015. Catalogo corsi 2014-2015 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 46 CATALOGO CORSI Settembre 2014 Luglio 2015 Sede Operativa: Via Stelvio, 19-23014 Delebio (Sondrio) Sede legale: Via Giulio Uberti, 12-20129 MILANO Telefono:0342-684377 - FAX:0342-685899 e-mail: info@valrisk.it

Dettagli

SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà

SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà L IMPRESA AL SERVIZIO DELLE IMPRESE Perchè scegliere di rispettare il proprio business e affidarsi a I NOSTRI SERVIZI SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE H.A.C.C.P. AMBIENTE B.ETHIC

Dettagli

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015 & Settembre 2015 Luglio 2016. Catalogo corsi 2014-2015 & 2015-2016 Valrisk S.r.l.

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015 & Settembre 2015 Luglio 2016. Catalogo corsi 2014-2015 & 2015-2016 Valrisk S.r.l. CATALOGO CORSI Sede Operativa: Via Stelvio, 19-23014 Delebio (Sondrio) Sede legale: Via Giulio Uberti, 12-20129 MILANO Telefono:0342-684377 - FAX:0342-685899 e-mail: info@valrisk.it P.Iva 07246240969 Settembre

Dettagli

NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE

NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE Per informazioni, contattare Novaconsult Via Gaggia n 1/a - 20139 MILANO Tel. +39 02.57408940 - Fax +39 02.57407100 e-mail: info@novaconsult.it www.novaconsult.it INDICE

Dettagli

Catalogo delle attività formative 2016

Catalogo delle attività formative 2016 Catalogo delle attività formative 2016 HC Institute si propone di fornire ai propri clienti gli strumenti, mentali, strutturali ed organizzativi per utilizzare la Formazione come cardine per lo sviluppo

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

Catalogo generale 2012

Catalogo generale 2012 Corsi di formazione Catalogo generale 2012 www.eciparfc.it Corsi di formazione Catalogo generale 2012 SERVIZI DI CONSULENZA FORMATIVA PERSONALIZZATA Ecipar Forlì -Cesena è la società di formazione di CNA,

Dettagli

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI Demetra Formazione realizza brevi attività formative specialistiche. Possono essere organizzate a livello individuale e/o in piccolo gruppo e la programmazione di tempi e metodologia

Dettagli

Approccio alla logica della finanza aziendale

Approccio alla logica della finanza aziendale Corso Formazione Approccio alla logica della finanza aziendale OBIETTIVI Capire il contenuto del bilancio per creare valore. A CHI SI RIVOLGE Tutti i manager. IMPARERETE A Capire il contenuto del bilancio

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO Premessa ALLEGATO A del Capitolato Speciale d Appalto DISCIPLINARE TECNICO L Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro (di seguito anche ), con la presente procedura intende dotarsi di un Sistema

Dettagli

TECNICO SPECIALIZZATO IN BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE. Percorso formativo

TECNICO SPECIALIZZATO IN BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE. Percorso formativo Corso di specializzazione TECNICO SPECIALIZZATO IN BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE Percorso formativo Moduli propedeutici ELEMENTI DI OFFICE AUTOMATION Foglio elettronico Presentazione multimediale Servizi

Dettagli

Di seguito il dettaglio dei moduli in termini di durata e tematiche affrontate (contenuti): Tematiche

Di seguito il dettaglio dei moduli in termini di durata e tematiche affrontate (contenuti): Tematiche MODULI FORMATIVI L'iniziativa coniugherà una formazione per l'acquisizione di competenze teorico - tecniche, finalizzate alla messa in atto di strategie funzionali e all'integrazione di diverse capacit{

Dettagli

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso consente al partecipante di venire a conoscenza delle opportunità che la gestione del web marketing moderno

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA

CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA Attraverso il presente catalogo è possibile individuare, in maniera preliminare, le tematiche formative di interesse per la progettazione del Piano formativo aziendale. 01.

Dettagli

CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PER LE AZIENDE

CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PER LE AZIENDE CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PER LE AZIENDE Formatech srl Via Montecuccoli 44/2-20147 Milano Tel. +39 02 415 7430 Fax +39 02 497 963 14 info@formatech.biz http://www.formatech.biz APRILE 2015 Technical

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

Destinatari Il corso è rivolto a tutti i lavoratori. Requisiti: Nessun requisito minimo.

Destinatari Il corso è rivolto a tutti i lavoratori. Requisiti: Nessun requisito minimo. Il Corso di Formazione ed Informazione per Lavoratori (tutti i livelli di rischio) assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/08, T.U. Sicurezza e s.m.i. del D.Lgs. 106/09 e gli aggiornamenti dell'ultimo

Dettagli

IL GIUSTO PARTNER. www.licon.it

IL GIUSTO PARTNER. www.licon.it IL GIUSTO PARTNER www.licon.it Affidatevi ad un consulente globale LICON si propone alle aziende come un consulente globale per lo sviluppo di soluzioni gestionali personalizzate ad alto valore aggiunto,

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE SICUREZZA. Aziendale (fino ad un massimo di 20 persone) Interaziandale costo ad iscritto. Codice Descrizione

CATALOGO FORMAZIONE SICUREZZA. Aziendale (fino ad un massimo di 20 persone) Interaziandale costo ad iscritto. Codice Descrizione CATALOGO FORMAZIONE SICUREZZA Codice Descrizione Interaziandale costo ad iscritto Aziendale (fino ad un massimo di 20 persone) S01 RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA - RLS(Art. 47 D.Lgs. 81/08)

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 Si ricorda che è ancora aperto il Bando provinciale dove è possibile richiedere il finanziamento per la partecipazione a corsi di formazione. Prossima

Dettagli

Si parte da voi: Buon lavoro. lo staff di Confimi Formazione Emilia srl

Si parte da voi: Buon lavoro. lo staff di Confimi Formazione Emilia srl CATALOGO CORSI 2014 Si parte da voi: che ogni giorno vi relazionate con noi per raccontarci quello che succede dentro alle vostre organizzazioni, che ogni giorno venite da noi per provare a risolvere

Dettagli

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO Contabilità e bilancio 16 1.200,00 La gestione di paghe e contributi 16 1.200,00 Budget e controllo di gestione livello base 20 1.500,00

Dettagli

Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it

Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it NOVACONSULT TEAM CORSI DI FORMAZIONE Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it www.novaconsult.it INDICE Premessa Corso base per lavoratori Corso di formazione

Dettagli

Gamma ENTERPRISE. The extended ERP platform

Gamma ENTERPRISE. The extended ERP platform Gamma ENTERPRISE The extended ERP platform Gamma ENTERPRISE The extended ERP platform La realizzazione di una piattaforma ERP estesa nasce dall esigenza delle Aziende di ottimizzare l intero flusso dei

Dettagli

PASS3000 Junior TARGET DEL PRODOTTO

PASS3000 Junior TARGET DEL PRODOTTO TARGET DEL PRODOTTO Il prodotto è stato studiato per soddisfare le esigenze delle piccole aziende che hanno la necessità di gestire le problematiche legate alla contabilità fiscale (ordinaria e semplificata)

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: DURATA: 7 MESI 4/5 lezioni a settimana turni serali o mattutini

PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: DURATA: 7 MESI 4/5 lezioni a settimana turni serali o mattutini PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: TECNICO DELLA PIANIFICAZIONE DEL SISTEMA DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA DEL PERSONALE AGENZIA FORMATIVA: New Training School S.r.l. Sede:

Dettagli

SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI

SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI Il mondo sta cambiando Internet e web 2.0 Da luogo di gestione dei dati a spazio virtuale,per: Condividere Collaborare Comunicare Socializzare Partecipare

Dettagli

Informatica e Amministrazione aziendale

Informatica e Amministrazione aziendale Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: CORSO A CATALOGO 2011 Informatica e Amministrazione aziendale Corsi di specializzazione Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione:

Dettagli

DAI FORMA AL TUO SUCCESSO

DAI FORMA AL TUO SUCCESSO DAI FORMA AL TUO SUCCESSO CONTABILITÀ E BILANCIO REDDITI ANALISI ANTICIPATA IMPOSTE Soluzione per il commercialista E un sistema affidabile ed innovativo KING STUDIO è progettato per il professionista

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 AREA 2 FORMAZIONE TECNICO-MANAGERIALE IRECOOP UMBRIA Ente di formazione professionale di CONFCOOPERATIVE UMBRIA 0 INDICE DEI CORSI A CATALOGO COMUNICAZIONE EFFICACE.....

Dettagli

La tua attività a portata di mano CONTABILE

La tua attività a portata di mano CONTABILE La tua attività a portata di mano CONTABILE MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE GESTIONALE AFFIDABILE, FLESSIBILE E MULTIPIATTAFORMA. ACCOMPAGNA IL CLIENTE NELL EVOLUZIONE DELLA SUA IMPRESA. TARGET DEL PRODOTTO TARGET

Dettagli

TORINO. ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE DI STATO. CLASSE BIENNIO C Serale Disciplina: ECONOMIA AZIENDALE (ore di lezione svolte 118)

TORINO. ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE DI STATO. CLASSE BIENNIO C Serale Disciplina: ECONOMIA AZIENDALE (ore di lezione svolte 118) ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE DI STATO TORINO MATERIA: TECNICA DEI SERVIZI TURISTICI (ETAT) - PROGETTO POLIS PROGRAMMA SVOLTO ANNO SCOLASTICO 2013-2014 CLASSI Biennio - 4-5 C Serale ed ex 3 M Serale

Dettagli

Altri eventuali percorsi possono essere da noi elaborati sulla base di Vostre richieste specifiche

Altri eventuali percorsi possono essere da noi elaborati sulla base di Vostre richieste specifiche 1 2 Settore TITOLO DEL CORSO DURATA 1 Alimentare Gli alimenti 32/48 ore 2 Igiene degli alimenti 32 ore 3 Corretta prassi igienica 24 ore 4 Tecniche di conservazione, cottura e 24 ore packaging 5 Informatica

Dettagli

PROSPETTO DI SINTESI DELL OFFERTA DI FORMAZIONE GRATUITA FONDIMPRESA 2008

PROSPETTO DI SINTESI DELL OFFERTA DI FORMAZIONE GRATUITA FONDIMPRESA 2008 PROSPETTO DI SINTESI DELL OFFERTA DI FORMAZIONE GRATUITA FONDIMPRESA 2008 Area tematica SVILUPPO DELLE COMPETENZE DI BASE Corsi erogati da ASSOCIAZIONE SERVIZI FORMATIVI : Pacchetto applicativo Word Pacchetto

Dettagli

EFFICIENZA COMMERCIALE

EFFICIENZA COMMERCIALE EFFICIENZA COMMERCIALE Strumenti e tecniche per l analisi e la gestione dei processi commerciali - 8 ore OBIETTIVI DEL CORSO: La formalizzazione di un piano commerciale per la propria impresa è da sempre

Dettagli

La tua attività a portata di mano CONTABILE

La tua attività a portata di mano CONTABILE La tua attività a portata di mano CONTABILE INDICE Target del prodotto Pag. 03 Anagrafica clienti e fornitori Pag. 03 Piano dei conti Pag. 03 Area Contabilità: Pag. 04 Gestione prima nota Pag. 04 Scadenzario

Dettagli

Calendario corsi (data di avvio)

Calendario corsi (data di avvio) Calendario corsi (data di avvio) forlì - cesena 8 DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA Principi di Project management per l ottimizzazione dei tempi e dei costi di progetto Tecniche operative per la costruzione

Dettagli

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma EVOLUTION L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Caratteristiche Tecniche Linguaggio di programmazione: ACUCOBOLGT Case di sviluppo: TOTEM Sistema operativo: WINDOWS, UNIX, LINUX Interfaccia

Dettagli

La tua attività a portata di mano CONTABILE

La tua attività a portata di mano CONTABILE La tua attività a portata di mano CONTABILE INDICE Target del prodotto Pag. 03 Anagrafica clienti e fornitori Pag. 03 Piano dei conti Pag. 03 Area Contabilità: Pag. 04 Gestione prima nota Pag. 04 Scadenzario

Dettagli

Attraverso i nostri servizi troverete più tempo per dare spazio alle Vostre idee, e quindi trovare nuove possibilità ed opportunità di crescita.

Attraverso i nostri servizi troverete più tempo per dare spazio alle Vostre idee, e quindi trovare nuove possibilità ed opportunità di crescita. Vi è mai capitato di avere un progetto bellissimo in testa e di non sapere come fare per realizzarlo? Vi è mai capitato di voler migliorare e rendere più efficace e produttiva l atmosfera in azienda? Vi

Dettagli

I N F I N I T Y P R O J E C T SAFETY SOLUTION

I N F I N I T Y P R O J E C T SAFETY SOLUTION I N F I N I T Y P R O J E C T SAFETY SOLUTION SAFETY SOLUTION I VANTAGGI GI Base dati unica ed integrata La base dati unica a tutti gli applicativi della suite HR Zucchetti è una caratteristica che nessun

Dettagli

SOLUZIONI GESTIONALI PER PICCOLE - MEDIE IMPRESE CONTABILE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO

SOLUZIONI GESTIONALI PER PICCOLE - MEDIE IMPRESE CONTABILE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO SOLUZIONI GESTIONALI PER PICCOLE - MEDIE IMPRESE CONTABILE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO INDICE Target del prodotto Anagrafica clienti e fornitori Pag. 03 Piano dei conti Pag. 03 Requisiti hardware

Dettagli

Addetti agli approvvigionamenti

Addetti agli approvvigionamenti M generali Fornire le conoscenze di base per gli addetti agli approvvigionamenti, in relazione a tutto il processo relativo Consolidare conoscenze e metodiche di gestione che risultino le più consone allo

Dettagli

Direttore Operativo. Compiti e responsabilità :

Direttore Operativo. Compiti e responsabilità : Direttore Operativo Il Direttore Operativo ha la responsabilità di assicurare lo sviluppo e la continuità dei servizi ambientali di raccolta e smaltimento rifiuti nel contesto territoriale di competenza,

Dettagli

NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS

NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS NOESIS è una condizione necessaria che nasce dalla volontà di un gruppo di professionisti ad operare in sinergia, con lo scopo e il fine ultimo di ottimizzare ed integrare le conoscenze mettendole a disposizione

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO DISCIPLINARE TECNICO per l affidamento del servizio di analisi e progettazione del sistema di programmazione, di bilancio e controllo dell I.N.A.F. Pagina 1 di 10 INDICE DEI CONTENUTI ARTICOLI Pag. 1 Premessa...

Dettagli

PROGRAMMA CORSI INTERAZIENDALI GENNAIO-LUGLIO 2010

PROGRAMMA CORSI INTERAZIENDALI GENNAIO-LUGLIO 2010 I CORSI DI FORMAZIONE gennaio - luglio 2010 PROGRAMMA CORSI INTERAZIENDALI GENNAIO-LUGLIO 2010 ARTICOLAZIONE DEL PROGRAMMA Il programma è stato suddiviso in aree, in funzione dei contenuti del corso e

Dettagli

Area: Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Area: Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Area: Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Categoria: A.2.2: Rapporti esterni con colleghi, clienti, praticanti, enti istituzionali ed altri soggetti 40244 Comunicare efficacemente per iscritto

Dettagli

Il TECNICO AMMINISTRATIVO PER IL CONTROLLO di GESTIONE NELLE IMPRESE ORIENTATE ALL EXPORT

Il TECNICO AMMINISTRATIVO PER IL CONTROLLO di GESTIONE NELLE IMPRESE ORIENTATE ALL EXPORT Il TECNICO AMMINISTRATIVO PER IL CONTROLLO di GESTIONE NELLE IMPRESE ORIENTATE ALL EXPORT La figura professionale prevista è così caratterizzata: cura il sistema di contabilità (generale e analitica),

Dettagli

QUALITÀ AERONAUTICA AUTOMOTIVE DISPOSITIVI MEDICI AGRO-ALIMENTARE

QUALITÀ AERONAUTICA AUTOMOTIVE DISPOSITIVI MEDICI AGRO-ALIMENTARE PROPOSTA FORMATIVA QUALITÀ Dal modello ISO 9001:08 agli strumenti di controllo e di miglioramento delle performance L evoluzione del sistema qualità secondo la nuova ISO 9001:2008 Definire e migliorare

Dettagli

CONSULENZA, SICUREZZA E FORMAZIONE AL SERVIZIO DEL CLIENTE

CONSULENZA, SICUREZZA E FORMAZIONE AL SERVIZIO DEL CLIENTE CONSULENZA, SICUREZZA E FORMAZIONE AL SERVIZIO DEL CLIENTE Il contesto socio-economico richiede alle aziende di ridurre ogni voce di spesa e, di conseguenza, anche i budget per consulenza, sicurezza e

Dettagli

All. 2. Profili professionali

All. 2. Profili professionali Profili professionali All. 2 Commerciale energie rinnovabili Mansioni La figura professionale individuata è un tecnico-commerciale con una specifica conoscenza del mercato e del territorio su cui opera.

Dettagli

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali La progettazione di JScout è frutto della esperienza pluriennale di GLOBAL Informatica nell implementazione delle

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

Coaching e PNL per gli operatori del fitness

Coaching e PNL per gli operatori del fitness Coaching e PNL per gli operatori del fitness Corsi di Formazione 2014 Il progetto Ciao, siamo Marco e Savino, due coach professionisti e trainer di PNL. Il nostro obiettivo è quello di fornire un eccezionale

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014 DATI ANAGRAFICI PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014 Azienda (Ragione Sociale) Partita Iva

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO SCHEDA INFORMATIVA Proveniente da: N. dipendenti PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2010 Scad. 15/11/2011 Piano Formativo AZIENDALE Format per la raccolta di fabbisogni formativi dell impresa in merito a

Dettagli

Cover. La soluzione gestionale per conoscere ed elaborare i TEMPI di produzione ottimizzandone i METODI di realizzo.

Cover. La soluzione gestionale per conoscere ed elaborare i TEMPI di produzione ottimizzandone i METODI di realizzo. Cover La soluzione gestionale per conoscere ed elaborare i TEMPI di produzione ottimizzandone i METODI di realizzo. Tempi e Metodi Realizzato sull esperienza vissuta in prima persona all interno delle

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO. Percorsi di formazione trasversale. STUDIO BINI ENGINEERING srl DIVISIONE CONSULENZA DIREZIONALE ED ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

CATALOGO FORMATIVO. Percorsi di formazione trasversale. STUDIO BINI ENGINEERING srl DIVISIONE CONSULENZA DIREZIONALE ED ORGANIZZAZIONE AZIENDALE CATALOGO FORMATIVO Percorsi di formazione trasversale pag. 1 INDICE: PAGINA ORE COSTO (IVA esclusa) PERCORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN 3 MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Addetto antincendio - rischio

Dettagli

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le applicazioni amministrative e finanziarie

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le applicazioni amministrative e finanziarie Le applicazioni amministrative e finanziarie 1 LA CONTABILITA AZIENDALE L esatta esposizione degli indici e degli altri elementi che compongono la contabilità è fondamentale per formulare correttamente

Dettagli

TeamSystem Service. Servizi Paghe e Contabilità per i Professionisti TeamSystem

TeamSystem Service. Servizi Paghe e Contabilità per i Professionisti TeamSystem TeamSystem Service Servizi Paghe e Contabilità per i Professionisti TeamSystem TeamSystem Service Chi siamo Per venire incontro alle esigenze dei Professionisti già suoi clienti, TeamSystem ha pensato

Dettagli

TeamSystem Service Servizi Paghe e Contabilità per i Professionisti TeamSystem

TeamSystem Service Servizi Paghe e Contabilità per i Professionisti TeamSystem Servizi Paghe e Contabilità per i Professionisti TeamSystem Chi siamo Per venire incontro alle esigenze dei Professionisti già suoi clienti, TeamSystem ha pensato ed attivato un nuovo servizio per l outsourcing

Dettagli

Consulenza, sistemi informativi, elaboratori elettronici

Consulenza, sistemi informativi, elaboratori elettronici Il sistema informativo The Sequence, sviluppato dalla Sistema D.P., una software house presente nel panorama dei gestionali dal 1979, è il sistema gestionale che integra tutte le soluzioni per la gestione

Dettagli

L EVOLUZIONE MIDRANGE dei sistemi ERP I MODULI TECNOLOGICI

L EVOLUZIONE MIDRANGE dei sistemi ERP I MODULI TECNOLOGICI L EVOLUZIONE MIDRANGE dei sistemi ERP Euro-E3 è il software per la gestione aziendale semplice, potente ed integrato. La procedura è sviluppata in ambiente Microsoft.NET, che rappresenta il riferimento

Dettagli

GESTIRE L IMPRESA COMETA SOFTWARE PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLA PMI

GESTIRE L IMPRESA COMETA SOFTWARE PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLA PMI GESTIRE L IMPRESA COMETA SOFTWARE PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLA PMI COMETA SOFTWARE PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLA PMI NESSUN AZIENDA È TROPPO PICCOLA PER UN GRANDE GESTIONALE. COMETA è la soluzione

Dettagli

GSS, ossia Gestione Salute & Sicurezza, è un efficace Suite software strutturata in vari moduli per gestire la Sicurezza e la Salute nell ambiente di lavoro. Gestione delle informazioni in modalità "Mono

Dettagli

Calendario corsi (data di avvio)

Calendario corsi (data di avvio) Calendario corsi (data di avvio) 1 2 3 8 DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA Principi di Project management per l ottimizzazione dei tempi e dei costi di progetto Modello di organizzazione e gestione della

Dettagli

AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI

AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI FOR.TE. Invito a partecipare alla costruzione di un catalogo nazionale di iniziative di Formazione Continua AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA Proveniente dall'impresa: Tel. Fax E mail

SCHEDA INFORMATIVA Proveniente dall'impresa: Tel. Fax E mail SCHEDA INFORMATIVA Proveniente dall'impresa: Tel. Fax E mail Sede Legale Numero dipendenti Persona di riferimento dell Impresa ISCRIZIONE A FONDI INTERPROFESSIONALI (FONDIMPRESA, FONCOOP, FONDARTIGIANATO,

Dettagli

Gamma SPRINT. Il Gestionale per le Piccole Imprese

Gamma SPRINT. Il Gestionale per le Piccole Imprese Gamma SPRINT Il Gestionale per le Piccole Imprese GAMMA SPRINT Caratteristiche generali Amministrazione Tesoreria e Finanza L azienda che sceglie Gamma Sprint, come sistema informatico gestionale a supporto

Dettagli

DAI FORMA AL TUO SUCCESSO

DAI FORMA AL TUO SUCCESSO DAI FORMA AL TUO SUCCESSO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO GESTIONE DEL BUSINESS ANALISI DEI RISULTATI Accompagna il vostro sviluppo... E un sistema affidabile ed innovativo KING AZIENDA è la soluzione gestionale

Dettagli

DAI FORMA AL TUO SUCCESSO

DAI FORMA AL TUO SUCCESSO DAI FORMA AL TUO SUCCESSO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO GESTIONE DEL BUSINESS ANALISI DEI RISULTATI Accompagna il vostro sviluppo... E un sistema affidabile ed innovativo KING AZIENDA è la soluzione gestionale

Dettagli

All. 03 alla Sez. 02 Rev. 01. Pag. 1 di7. Direzione

All. 03 alla Sez. 02 Rev. 01. Pag. 1 di7. Direzione Pag. 1 di7 Direzione La DIR è l Amministratore Unico. Nell'applicazione delle politiche aziendali il DIR agisce con criteri imprenditoriali e manageriali, partecipando attivamente alle decisioni del vertice,

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO QUALIFICATO DA FONDIMPRESA

CATALOGO FORMATIVO QUALIFICATO DA FONDIMPRESA CATALOGO FORMATIVO QUALIFICATO DA FONDIMPRESA Ente: SKILLAB Codice Fiscale: 08420380019 Sede: CORSO STATI UNITI 38 - TORINO Tematica formativa del Catalogo IL CLIENTE AL CENTRO DELL AZIENDA 16 20 Euro

Dettagli

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento.

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento. N MODULO TITOLO MODULO CONTENUTI DURATA TIPOLOGIA DI FORMAZIONE L approccio ala prevenzione attraverso il D. Lgs. 81/08 per un La filosofia del D. lgs. 81/08 in riferimento alla organizzazione di un sistema

Dettagli