L esperienza delle Regioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L esperienza delle Regioni"

Transcript

1 L esperienza delle Regioni Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Agostina Betta Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Pane e Internet: corsi per navigare e vivere con la rete Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Responsabile del progetto Pane e Internet della Regione Emilia Romagna

2 Lo stato della realizzazione dei corsi di Pane e Internet al 30 Giugno 2013 Provincia Previsti Terminati In partenza Realizzato Bologna % Ferrara % Forlì-Cesena % Modena % Parma % Piacenza % Ravenna % Reggio nell'emilia % Rimini % Totale % Fonte : Data Base di gestione di Pane e Internet - i dati per provincia al 30 giugno 2013

3 Corsi non standard Provincia Nonni e nipoti Pane Internet e Lavoro Bologna 12 4 Ferrara 1 0 Forlì-Cesena 4 0 Modena 3 0 Parma 0 9 Piacenza 1 0 Ravenna 0 0 Reggio nell'emilia 2 0 Rimini 2 2 Totale Fonte : Data Base di gestione di Pane e Internet - i dati per provincia al 30 giugno 2013

4 Pane e Internet e lavoro Sono stati realizzati su richiesta corsi di alfabetizzazione digitale con un focus pratico sulla ricerca del lavoro, rivolti a disoccupati poco alfabetizzati iscritti ai Centri per l impiego. Sono stati svolti: 3 corsi con lo Sportello Lavoro del Comune di Bologna 9 corsi con i Centri per l impiego della Provincia di Parma 2 corsi a Riccione in collaborazione con il Centro per l Impiego di Rimini L attività è stata inserita nella ricerca della UE MIREIA sulla valutazione d impatto delle azioni di inclusione digitale. Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea - Istituto per le Prospettive Tecnologiche (CCR-IPTS), in collaborazione con la DG Connect

5 Laboratorio formativo sull uso di tablet: obiettivi - Mettere a punto un modello di formazione sull uso dei tablet replicabile su vasta scala - Verificare difficoltà ed opportunità nell uso del tablet su due gruppi di utenti potenziali: appena alfabetizzati versus neofiti - Creare una base di conoscenza sulla digital literacy con tablet

6 Risultati dei laboratori - Sintesi di quanto sperimentato: metodo, contenuti ed esiti dei confronti tra i due gruppi di utenti - Progetto formativi di digital literacy con l uso di tablet ed un Syllabus finale che raccolga obiettivi formativi/contenuti e tempi - Produzione di materiali didattici per tutto il percorso destinati al riuso - Realizzazione dei corsi alfabetizzazione Pel nei comuni terremotati con l uso del tablet

7 Il camper e il Bibliobus nelle zone colpite dal terremoto

8 I cittadini e Pane e Internet Dati al 30 Giugno 2013 Provincia Lista d attesa Rinunce Totale cittadini Iscritti** Iscritti/ totale % Bologna % Ferrara % Forlì-Cesena % Modena* % Parma* % Piacenza % Ravenna % Reggio Emilia % Rimini % n. r.* % Totale % Fonte : Data Base di gestione di Pane e Internet

9 Comune In Attesa Attesa/Totale % Bellaria-Igea Marina % Parma 87 55% Castenaso 87 51% Piacenza % Carpi % San Pietro in Casale 84 49% Casalecchio di Reno % Codigoro 87 46% Bologna % Ferrara % San Giovanni in Persiceto % Rimini %

10 I partecipanti ai corsi per genere Fonte : Data Base di gestione di Pane e Internet - i dati per provincia al 30 giugno 2013

11 L età dei partecipanti ai corsi Fonte : Data Base di gestione di Pane e Internet - i dati per provincia al 30 giugno 2013

12 Condizione lavorativa dei partecipanti a Pane e Internet 8% 17% 57% 12% 6% Occupato Inoccupato Casalinga Pensionato Non Rilevato Fonte : Data Base di gestione di Pane e Internet - i dati per provincia al 30 giugno 2013

13 Cosa dicono i partecipanti a Pane e Internet - Un deciso spostamento da percezioni negative a percezioni positive fra prima e dopo il corso - Un alta percentuale di persone dispone a casa dia di un PC che di una connessione internet - L ostacolo principale nell uso della rete non è la disponibilità di strumenti (PC o connessione) quanto la competenza - Un elevata percentuale di persone vorrebbe proseguire la propria formazione o comunque ricevere aiuto nella navigazione - Un altissimo gradimento e un senso di riconoscenza e gratitudine verso la Regione per l opportunità - La richiesta di proseguire con altre iniziative che permettano alle persone di sentirsi maggiormente autonome nella navigazione - Il desiderio di servizi (di formazione o comunque di assistenza) maggiormente tagliati sulle esigenze del singolo

14 Attività di sviluppo

15 Pane e Internet in Biblioteca Parole Chiave - Inclusione digitale diffusa nel territorio - Modello leggero di digital literacy - Formazione facilitatori digitali (Corso Blended - SELF) - Potenziamento rete biblioteche - Promozione cultura della rete

16 Facilitare, rendere semplice, favorire l uso di internet Facilitazione digitale Collegare l uso di internet ai bisogni della vita Promuovere l uso di servizi online Proporre un ambiente di supporto e apprendimento Sviluppare una rete di luoghi dell Inclusione digitale Creare una community dei faciliatori Avviare azioni di inlcusione sostenibil e locali Obiettivi Strategia

17 Adesione Biblioteche ed attivazione servizio di facilitazione nel territorio Piacenza 8 Biblioteche Parma 7 Biblioteche Reggio Emilia 12 Biblioteche 6 attive Modena 21 Biblioteche 13 attive Bologna 22 Biblioteche 20 attive Ravenna 9 Biblioteche 2 attive 120 Biblioteche aderenti 45 Biblioteche attivate 45 Campagne promozionali locali Rimini 14 Biblioteche 4 attive

18 Corsi realizzati per la figura del facilitatore digitale Piacenza 1 edizione 15 facilitatori Reggio Emilia 2 edizioni 27 facilitatori Parma 1 edizione 13 facilitatori Modena 4 edizioni 60 facilitatori Bologna 4 edizioni 61 facilitatori Ravenna 1 edizione 21 facilitatori 256 Facilitatori iscritti ai corsi 15 edizioni realizzate da giugno edizioni da realizzare entro il 2013 Forlì-Cesena 2 edizione 18 facilitatori Rimini 2 edizioni 26 facilitatori

19 I cittadini che si rivolgono al servizio di facilitazione digitale Fonte : Data Base di gestione di Pane e Internet - i dati per provincia al 30 giugno 2013

20 I cittadini che si rivolgono al servizio di facilitazione digitale Fonte : Data Base di gestione di Pane e Internet - i dati per provincia al 30 giugno 2013

21 Agostina Betta Grazia Guermandi Regione Emilia-Romagna D.G. Centrale Organizzazione Personale Sistemi Informativi e Telematica - Viale Aldo Moro Bologna Tel: Sito:

Il gruppo di progetto

Il gruppo di progetto 2009-2010 Il gruppo di progetto Gli organismi ed i ruoli Gruppo di progetto (RTI) Comuni Scuole CPIA -Centri provinciali istruzione adulti Biblioteche Associazionismo Università I risultati di Pane e Internet

Dettagli

I SERVIZI A BANDA LARGA in EMILIA-ROMAGNA. giugno 2012 v.1

I SERVIZI A BANDA LARGA in EMILIA-ROMAGNA. giugno 2012 v.1 I SERVIZI A BANDA LARGA in EMILIA-ROMAGNA giugno 2012 v.1 su rete fissa > 2Mb/s Media regionale 89,58% su rete fissa > 2Mb/s, espressa in % della popolazione Situazione stimata a giugno 2012 Fonte: dati

Dettagli

Pane e Internet in Biblioteca

Pane e Internet in Biblioteca Titolo evento Luogo, data Pane e Internet in Biblioteca Implementazione servizio nelle Biblioteche 11 06-2012 Pane e Internet in Biblioteca 2 Integrare l attività di inclusione digitale alle attività ordinarie

Dettagli

IL PROGETTO PANE E INTERNET

IL PROGETTO PANE E INTERNET IL PROGETTO PANE E INTERNET 1 1. Pane e Internet: motivazioni e obiettivi Pane e Internet è la principale iniziativa promossa dalla Regione Emilia- Romagna, in collaborazione con gli enti locali e le associazioni

Dettagli

ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA GUIDA ALLA CONVENZIONE Premessa La presente Guida contiene

Dettagli

I nuovi orizzonti per l'istruzione degli Adulti. Bologna, 18 febbraio 2014

I nuovi orizzonti per l'istruzione degli Adulti. Bologna, 18 febbraio 2014 I nuovi orizzonti per l'istruzione degli Adulti Bologna, 18 febbraio 2014 DPR 263 del 29 ottobre 2012 Regolamento recante norme generali per la ridefinizione dell'assetto organizzativo didattico dei Centri

Dettagli

DETTAGLIO PER LE PRINCIPALI LOCALITA' RIMINESI

DETTAGLIO PER LE PRINCIPALI LOCALITA' RIMINESI DETTAGLIO PER LE PRINCIPALI LOCALITA' RIMINESI RIMINI Arrivare, e ripartire da Rimini provenendo da MILANO: 4 treni ES al giorno, con fermata intermedia a Bologna Treno RV. Nei giorni di sabato e nei festivi,

Dettagli

PROTOCOLLO D' INTESA PER L ATTUAZIONE DELL ASSE 6 CITTA AT- TRATTIVE E PARTECIPATE DEL POR FESR EMILIA ROMAGNA 2014-2020

PROTOCOLLO D' INTESA PER L ATTUAZIONE DELL ASSE 6 CITTA AT- TRATTIVE E PARTECIPATE DEL POR FESR EMILIA ROMAGNA 2014-2020 Allegato parte integrante - 2 Allegato B) PROTOCOLLO D' INTESA PER L ATTUAZIONE DELL ASSE 6 CITTA AT- TRATTIVE E PARTECIPATE DEL POR FESR EMILIA ROMAGNA 2014-2020 TRA Regione Emilia Romagna, in persona

Dettagli

INDUSTRIA E SERVIZI NELLA PROVINCIA DI FERRARA

INDUSTRIA E SERVIZI NELLA PROVINCIA DI FERRARA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA CENTRO PER LA MODELLISTICA, IL CALCOLO E LA STATISTICA INDUSTRIA E SERVIZI NELLA PROVINCIA DI FERRARA Analisi statistica su consistenza e variazione degli addetti all

Dettagli

Emilia Romagna. Dati regionali. Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali

Emilia Romagna. Dati regionali. Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali Emilia Romagna Tra le regioni del Nord l economia dell Emilia Romagna ha evidenziato la più ampia fl essione nel 2012, effetto della nuova

Dettagli

Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna

Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Diffusione e modalità di utilizzo dello Sportello Unico per le Attività Produttive online (SUAP) Settembre 2015 Il presente documento è stato

Dettagli

IL MERCATO DEI MUTUI IN EMILIA-ROMAGNA I trimestre 2015

IL MERCATO DEI MUTUI IN EMILIA-ROMAGNA I trimestre 2015 IL MERCATO DEI MUTUI IN EMILIA-ROMAGNA I trimestre 2015 L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato l'andamento dei finanziamenti nel primo trimestre 2015, finalizzati all'acquisto dell'abitazione,

Dettagli

La congiuntura del credito in Emilia-Romagna. Direzione Centrale Studi e Ricerche

La congiuntura del credito in Emilia-Romagna. Direzione Centrale Studi e Ricerche La congiuntura del credito in Emilia-Romagna Direzione Centrale Studi e Ricerche 1 marzo 2015 Credito in lenta uscita dal ciclo negativo Il minimo del ciclo negativo dei prestiti è chiaramente alle spalle,

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale Per informazioni Regione Emilia-Romagna Assessorato Scuola, formazione professionale, università e ricerca,

Dettagli

CENTRI DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IN EMILIA-ROMAGNA

CENTRI DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IN EMILIA-ROMAGNA CENTRI DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IN EMILIA-ROMAGNA Aggiornamento del 02/07/2014 1) DATI ANAGRAFICI DATI ANAGRAFICI Centro per la Diagnosi e la Terapia della Sterilità Involontaria di

Dettagli

Conferenza programmatica PD Ferrara. Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE

Conferenza programmatica PD Ferrara. Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE Conferenza programmatica PD Ferrara Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE QUADRO SOCIO ECONOMICO DI RIFERIMENTO A cura di Cds Centro ricerche Documentazione e Studi PARTIAMO DALL'OFFERTA DI LAVORO le forze

Dettagli

Contributo INPS al progetto Pane e Internet. A cura di Gloria Ansaloni Direzione provinciale Ferrara Marzo 2014

Contributo INPS al progetto Pane e Internet. A cura di Gloria Ansaloni Direzione provinciale Ferrara Marzo 2014 Contributo INPS al progetto Pane e Internet A cura di Gloria Ansaloni Direzione provinciale Ferrara Marzo 2014 REFERENTI INPS EMILIA ROMAGNA SEDE REFERENTE MAIL Dir. regionale EMILIA ROMAGNA Dolores Nasolini

Dettagli

Il sito web www.zanzaratigreonline.it

Il sito web www.zanzaratigreonline.it Il sito web www.zanzaratigreonline.it 1 Zanzara Tigre Cosa fa la Regione Cosa fanno i Cosa fanno le Aziende USL Cosa possono fare i cittadini Linee guida per gli operatori Campagna di comunicazione Esperti

Dettagli

Ringraziamenti. La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia

Ringraziamenti. La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia Ringraziamenti La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia Presentazione 5 Capitolo 1 - Verso un nuovo umanesimo 7 7 Capitolo 2 - La situazione in Italia e in Emilia Romagna 16 16 Capitolo

Dettagli

Diffusione e sviluppi della banda larga e ultra larga in Emilia- Romagna. Chiara Mancini/Barbara Santi Coordinamento Piano Telematico

Diffusione e sviluppi della banda larga e ultra larga in Emilia- Romagna. Chiara Mancini/Barbara Santi Coordinamento Piano Telematico Diffusione e sviluppi della banda larga e ultra larga in Emilia- Romagna Chiara Mancini/Barbara Santi Coordinamento Piano Telematico Obiettivi della Digital Agenda su Banda Larga Copertura con banda larga

Dettagli

IFOA 01-28 febbraio 2015

IFOA 01-28 febbraio 2015 IFOA 01-28 febbraio 2015 INDICE IFOA 12/02/2015 Reggionline Ifoa: 6 percorsi di formazione superiore finanziati dalla Regione 10/02/2015 ModenaToday Ifoa propone sei corsi gratuiti di professionalizzazione

Dettagli

La categoria di lavoro più richiesta in Emilia Romagna: Operai produzione qualità

La categoria di lavoro più richiesta in Emilia Romagna: Operai produzione qualità La categoria di lavoro più richiesta in Emilia Romagna: Operai produzione qualità InfoJobs.it fornisce in anteprima uno spaccato della ricerca di personale in Emilia Romagna, confrontando i dati relativi

Dettagli

Relazione comune Pro-Dsa

Relazione comune Pro-Dsa Relazione comune Pro-Dsa In data 5 maggio 2015 presso la Badia di Torre Chiara (Felino PC) si è tenuto l incontro conclusivo di verifica del Progetto ProDSA dei referenti dei CTS della regione Emilia-

Dettagli

Sfide per lo sviluppo della Agenda Digitale Europea in Emilia- Romagna

Sfide per lo sviluppo della Agenda Digitale Europea in Emilia- Romagna Sfide per lo sviluppo della Agenda Digitale Europea in Emilia- Romagna Chiara Mancini/Barbara Santi Coordinamento Piano Telematico regionale 17/03/2014 I cittadini che usano Internet regolarmente sono

Dettagli

Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell ICD-10 nell ambito dei servizi per le dipendenze

Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell ICD-10 nell ambito dei servizi per le dipendenze Servizio Salute Mentale, Dipendenze Patologiche, Salute nelle Carceri Area Dipendenze Servizio Sistema Informativo Sanità e Politiche Sociali Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell

Dettagli

I Giovani Imprenditori in cifre

I Giovani Imprenditori in cifre II Semestre 2014 I Giovani Imprenditori in cifre CNA GIOVANI IMPRENDITORI DELL EMILIA ROMAGNA 1 I giovani imprenditori associati alla CNA dell Emilia Romagna considerando titolari, soci e legali rappresentanti

Dettagli

BENCHMARKING DELLA SOCIETÀ DELL INFORMA ZIONE IN EMILIA- ROMAGNA

BENCHMARKING DELLA SOCIETÀ DELL INFORMA ZIONE IN EMILIA- ROMAGNA BENCHMARKING DELLA SOCIETÀ DELL INFORMA ZIONE IN EMILIA- ROMAGNA 2015 INDICE La regione Emilia-Romagna a confronto con l Agenda Digitale Europea: un quadro di sintesi Introduzione _ p 5 Accesso alle reti

Dettagli

Direzione regionale Emilia Romagna Informazioni istituzionali e relazioni con il pubblico CONTRIBUTO AL CORSO

Direzione regionale Emilia Romagna Informazioni istituzionali e relazioni con il pubblico CONTRIBUTO AL CORSO Direzione regionale Emilia Romagna Informazioni istituzionali e relazioni con il pubblico CONTRIBUTO AL CORSO Giugno 2013 RELAZIONI ISTITUZIONALI INPS EMILIA ROMAGNA STRUTTURA RESPONSABILE MAIL Dir. regionale

Dettagli

EDUCAZIONE ISTRUZIONE PUBBLICA

EDUCAZIONE ISTRUZIONE PUBBLICA FEI/2013/Prog-104998 - RefER PA Rete per l'empowerment e la formazione in Emilia-Romagna per la PA QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DELLE CRITICITÁ E DELLE PRIORITÁ FORMATIVE EDUCAZIONE ISTRUZIONE PUBBLICA

Dettagli

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0016368.15-12-2015. Coordinamento Funzioni Tecnico Ispettive

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0016368.15-12-2015. Coordinamento Funzioni Tecnico Ispettive MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0016368.15-12-2015 Coordinamento Funzioni Tecnico Ispettive Bologna, 9 dicembre 2015 Ai Dirigenti responsabili degli Uffici di ambito territoriale p.c. Ai referenti Uffici

Dettagli

Internet e telematica Mauro Nanni

Internet e telematica Mauro Nanni Internet e telematica Mauro Nanni Connessione ad Internet ad uso didattico A partire dalla seconda metà degli anni 90 le scuole hanno iniziato ad utilizzare strumenti telematici per le attività didattiche

Dettagli

Per sede di Bologna ANZOLA DELL'EMILIA ARGELATO BARICELLA BAZZANO BENTIVOGLIO BOLOGNA

Per sede di Bologna ANZOLA DELL'EMILIA ARGELATO BARICELLA BAZZANO BENTIVOGLIO BOLOGNA Per sede di Bologna ANZOLA DELL'EMILIA ARGELATO BARICELLA BAZZANO BENTIVOGLIO LOGNA BUDRIO CALDE DI NO CAMPOSANTO CASALECCHIO DI NO CASTEL LOGNESE CASTEL MAGGIO CASTELFNCO EMILIA CASTELLO D'ARGILE CASTENASO

Dettagli

n. 166 del 01.12.2010 periodico (Parte Terza)

n. 166 del 01.12.2010 periodico (Parte Terza) Page 1 of 10 Bollettino Ufficiale - Inserzioni BURERT on-line Ufficio Relazioni con il Pubblico, Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna, numero verde 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Dettagli

Come coinvolgere cittadini e stakeholder: strumenti ed esperienze della Regione Emilia-Romagna

Come coinvolgere cittadini e stakeholder: strumenti ed esperienze della Regione Emilia-Romagna Come coinvolgere cittadini e stakeholder: strumenti ed esperienze della Regione Emilia-Romagna Sabrina Franceschini Servizio Comunicazione, Educazione alla sostenibilità, strumenti di partecipazione I

Dettagli

Il progetto MADLER sulle Unioni di comuni e sui comuni capoluogo in Emilia-Romagna. Antonio Gioiellieri e Gian Paolo Artioli, ANCI Emilia Romagna;

Il progetto MADLER sulle Unioni di comuni e sui comuni capoluogo in Emilia-Romagna. Antonio Gioiellieri e Gian Paolo Artioli, ANCI Emilia Romagna; L Agenda Digitale Locale: il piano strategico condiviso per le politiche di innovazione e di progettazione di comunità locali intelligenti e sostenibili: il caso dell Emilia-Romagna Il progetto MADLER

Dettagli

Sistema IASS INTEGRAZIONE APPLICATIVI SPORTELLO SOCIALE Rilevazione della domanda espressa dai cittadini agli Sportelli Sociali (Circolare N.

Sistema IASS INTEGRAZIONE APPLICATIVI SPORTELLO SOCIALE Rilevazione della domanda espressa dai cittadini agli Sportelli Sociali (Circolare N. Sistema IASS INTEGRAZIONE APPLICATIVI SPORTELLO SOCIALE Rilevazione della domanda espressa dai cittadini agli Sportelli Sociali (Circolare N. 4/2012) ATTIVITÀ DEGLI SPORTELLI SOCIALI (Anno 2012) Il Sistema

Dettagli

ATTIVITÀ DEGLI SPORTELLI SOCIALI

ATTIVITÀ DEGLI SPORTELLI SOCIALI Assessorato promozione delle politiche sociali e di integrazione per l'immigrazione, volontariato, associazionismo e terzo settore ATTIVITÀ DEGLI SPORTELLI SOCIALI regionale (Integrazione Applicativi Sportello

Dettagli

Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie.

Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie. Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie. nell anno della crisi la Regione ha: promosso un patto da 520 milioni per tutelare i lavoratori e la

Dettagli

La progettazione 2014-2020 prevede la compilazione online di tutte le informazioni fisiche, finanziarie e descrittive dell'operazione/progetto

La progettazione 2014-2020 prevede la compilazione online di tutte le informazioni fisiche, finanziarie e descrittive dell'operazione/progetto La progettazione 2014-2020 prevede la compilazione online di tutte le informazioni fisiche, finanziarie e descrittive dell'operazione/progetto attraverso la nuova release dell'applicativo Sifer-SA. La

Dettagli

Esperienze di Scuola materna Nerino Arcangeli

Esperienze di Scuola materna Nerino Arcangeli Esperienze di Scuola materna Nerino Arcangeli Esperienze censite nella regione Si precisa che non è stato raggiunto dal questionario l intero gruppo delle scuole materne non statali, per cui le informazioni

Dettagli

I fabbisogni formativi dell utenza. Modalità di rilevazione adottate dai CTP

I fabbisogni formativi dell utenza. Modalità di rilevazione adottate dai CTP II I fabbisogni formativi dell utenza. Modalità di rilevazione adottate dai CTP Questa parte della ricerca riguarda le modalità utilizzate dai CTP per rilevare i fabbisogni formativi dell utenza. A tale

Dettagli

La rete delle associazioni del territorio per diffondere la cultura digitale

La rete delle associazioni del territorio per diffondere la cultura digitale La rete delle associazioni del territorio per diffondere la cultura digitale L esperienza del Comune di Anzola dell Emilia Patrizia Saggini 12 giugno 2014 Agenda: Cos è la svolta digitale: alcuni dati

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009 Settembre 2010 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza e Tiziana

Dettagli

ESPERIENZE DI MOBILITA ELETTRICA Letizia Rigato

ESPERIENZE DI MOBILITA ELETTRICA Letizia Rigato ESPERIENZE DI MOBILITA ELETTRICA Letizia Rigato Convegno Mobilità Elettrica: Opportunità di riscossa per le città del futuro 24 maggio 2013 ore 10.00 Sala Paladin Palazzo Moroni - Padova I freni allo sviluppo

Dettagli

La progettazione 2014-2020 prevede la compilazione online di tutte le informazioni fisiche, finanziarie e descrittive dell'operazione/progetto

La progettazione 2014-2020 prevede la compilazione online di tutte le informazioni fisiche, finanziarie e descrittive dell'operazione/progetto La progettazione 2014-2020 prevede la compilazione online di tutte le informazioni fisiche, finanziarie e descrittive dell'operazione/progetto attraverso la nuova release dell'applicativo Sifer-SA. La

Dettagli

Fornitura di auto elettriche e noleggio delle relative batterie

Fornitura di auto elettriche e noleggio delle relative batterie Fornitura di auto elettriche e noleggio delle relative batterie Dialogo tecnico 14 Gennaio 2014 Oggetto della gara Nel novembre scorso, Intercent- ER ha bandito una gara avente ad oggetto: Fornitura in

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 369 DEL 21/05/2014 PARTECIPAZIONE DEL COMUNE DI CATTOLICA A LEPIDA S.P.A. SOCIETÀ REGIONALE CHE GESTISCE LA RETE TELEMATICA IN FIBRA

Dettagli

Sistema Informativo. Acque destinate al consumo umano Emilia-Romagna

Sistema Informativo. Acque destinate al consumo umano Emilia-Romagna Sistema Informativo Acque destinate al consumo umano Emilia-Romagna IL PROGETTO DEFINIZIONE DI UN SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO, A SCALA REGIONALE, FINALIZZATO ALLA TUTELA DELLE RISORSE IDROPOTABILI Gli

Dettagli

Le azioni della Community Network. Stefano Alvergna Assessore alla Comunicazione, Sistemi Informativi e Provveditorato Provincia di Bologna

Le azioni della Community Network. Stefano Alvergna Assessore alla Comunicazione, Sistemi Informativi e Provveditorato Provincia di Bologna Le azioni della Community Network contro il digital e knowledge divide Stefano Alvergna Assessore alla Comunicazione, Sistemi Informativi e Provveditorato Provincia di Bologna La Community Network in Emilia

Dettagli

PROGETTI DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITA E SESSUALITA SVOLTI DAGLI OPERATORI DEGLI SPAZI GIOVANI DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

PROGETTI DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITA E SESSUALITA SVOLTI DAGLI OPERATORI DEGLI SPAZI GIOVANI DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Assessorato Politiche per la Salute PROGETTI DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITA E SESSUALITA SVOLTI DAGLI OPERATORI DEGLI SPAZI GIOVANI DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 A cura di Bruna

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008. Settembre 2009

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008. Settembre 2009 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008 Settembre 2009 Direttore: Gianluigi Bovini Redazione a cura di Marisa Corazza Parco veicolare in diminuzione a Bologna negli ultimi 5 anni Secondo i dati forniti

Dettagli

Imparare è crescere. Rete Politecnica. Alta formazione, ricerca, mobilità internazionale. Lavoro e competenze

Imparare è crescere. Rete Politecnica. Alta formazione, ricerca, mobilità internazionale. Lavoro e competenze Rete Politecnica Alta formazione, ricerca, mobilità internazionale Lavoro e competenze Istruzione e Formazione Professionale Piano straordinario per l occupazione dei giovani Imparare è crescere Per informarsi

Dettagli

Il nuovo progetto. per la. mobilità sostenibile in Emilia-Romagna

Il nuovo progetto. per la. mobilità sostenibile in Emilia-Romagna Il nuovo progetto per la mobilità sostenibile in Emilia-Romagna flash _ La regione Emilia-Romagna ha circa 4,5 milioni di abitanti. _ La densità di auto per abitante è superiore alla media nazionale ed

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA Atto del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 546 del 22/10/2014 Proposta: DAL/2014/566 del 22/10/2014 Struttura proponente: Oggetto:

Dettagli

Il profilo digitale di Modena a confronto con l Agenda Digitale Europea: un quadro di sintesi

Il profilo digitale di Modena a confronto con l Agenda Digitale Europea: un quadro di sintesi Il profilo digitale di Modena a confronto con l Agenda Digitale Europea: un quadro di sintesi Dimitri Tartari, Chiara Mancini/ Barbara Santi Coordinamento Piano Telematico 11 Dicembre 2013 Diritto di accesso

Dettagli

L integrazione degli strumenti per la sostenibilità. Monica Bertuccioli U.O.A. Sviluppo Sostenibile Provincia di Rimini

L integrazione degli strumenti per la sostenibilità. Monica Bertuccioli U.O.A. Sviluppo Sostenibile Provincia di Rimini L integrazione degli strumenti per la sostenibilità Monica Bertuccioli U.O.A. Sviluppo Sostenibile Provincia di Rimini Sviluppo Sostenibile sviluppo che offre servizi ambientali, sociali ed economici di

Dettagli

OFICINA IMPRESA SOCIALE

OFICINA IMPRESA SOCIALE OFICINA IMPRESA SOCIALE Oficina Impresa Sociale nasce il 28/04/2011, è Accreditata dalla Regione Emilia Romagna per gestire attività formative finanziate da Enti pubblici (Provincia di Bologna, Regione

Dettagli

Competitività e Sostenibilità

Competitività e Sostenibilità Stakeholder Engagement Co-Design Competitività e Sostenibilità CSR Management Smart City Social Innovation Green Economy Management Comunicazione per la Sostenibilità Formazione per la Sostenibilità Ricerca

Dettagli

Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna

Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna Luca Bartoletti - Resp.. Settore Ambiente - C.I.S.E. Settembre 26 Corso della Repubblica, 5-471

Dettagli

La rete Emilia-Romagna terra d asilo

La rete Emilia-Romagna terra d asilo La rete Emilia-Romagna terra d asilo La Regione Emilia-Romagna è stata la prima Regione italiana a dotarsi di una legge sull immigrazione (legge regionale 24 marzo 2004, n.5, Norme per l integrazione sociale

Dettagli

Una politica di sviluppo sostenibile: Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate

Una politica di sviluppo sostenibile: Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate Una politica di sviluppo sostenibile: Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate Morena Diazzi Direzione Attività Produttive, Commercio, Turismo Regione Emilia- Romagna «Le aree industriali sostenibilità

Dettagli

Leggerete LETTURA DIGITALE. Progetto per la promozione della

Leggerete LETTURA DIGITALE. Progetto per la promozione della Progetto per la promozione della LETTURA DIGITALE Provincia di Ravenna La storia 1986 Nasce la Rete Bibliotecaria di Romagna grazie al progetto di informatizzazione delle biblioteche nell ambito del sistema

Dettagli

POR FESR Emilia Romagna 2014-2020. Decisione C(2015) 928, Codice CCI n. 2014IT16RFOP008

POR FESR Emilia Romagna 2014-2020. Decisione C(2015) 928, Codice CCI n. 2014IT16RFOP008 POR FESR Emilia Romagna 2014-2020 Decisione C(2015) 928, Codice CCI n. 2014IT16RFOP008 REGOLAMENTO INTERNO DEL COMITATO DI SORVEGLIANZA Approvato dal Comitato di Sorveglianza del 31 marzo 2015 1 Il Comitato

Dettagli

ILL in E-R situazione attuale e priorità di sviluppo

ILL in E-R situazione attuale e priorità di sviluppo ILL in E-R situazione attuale e priorità di sviluppo 12 dicembre 2007 Alessandro Zucchini IBACN Regione Emilia-Romagna ILL come principio e norma Norme in materia di biblioteche archivi storici musei e

Dettagli

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE.0011485.24-09-2010

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE.0011485.24-09-2010 MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE.0011485.24-09-2010 Ufficio III - Diritto allo studio. Istruzione non statale Alle Istituzioni Scolastiche dell Emilia-Romagna Ai Dirigenti degli Uffici degli ambiti territoriali

Dettagli

RINNOVO DEL PROTOCOLLO DI INTESA PER L ADESIONE AL GRUPPO INTERUNIVERSITARIO PER IL MONITORAGGIO DEI SISTEMI BIBLIOTECARI (GIM)

RINNOVO DEL PROTOCOLLO DI INTESA PER L ADESIONE AL GRUPPO INTERUNIVERSITARIO PER IL MONITORAGGIO DEI SISTEMI BIBLIOTECARI (GIM) RINNOVO DEL PROTOCOLLO DI INTESA PER L ADESIONE AL GRUPPO INTERUNIVERSITARIO PER IL MONITORAGGIO DEI SISTEMI BIBLIOTECARI (GIM) TRA LE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA

Dettagli

CONVEGNO GESTIONE E BONIFICA DELL AMIANTO 20 OTTOBRE 2004 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE BOLOGNA IL PIANO REGIONALE AMIANTO

CONVEGNO GESTIONE E BONIFICA DELL AMIANTO 20 OTTOBRE 2004 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE BOLOGNA IL PIANO REGIONALE AMIANTO CONVEGNO GESTIONE E BONIFICA DELL AMIANTO 20 OTTOBRE 2004 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE BOLOGNA IL PIANO REGIONALE AMIANTO Dr.ssa Marinella Natali Dr.ssa Mariella Riefolo Assessorato Sanità REGIONE

Dettagli

Rassegna Stampa Dal reale al virtuale

Rassegna Stampa Dal reale al virtuale Rassegna Stampa Dal reale Piazza Grande, oltre a essere la più centrale piazza di Modena, è anche il nome del Servizio di informazione e relazione con il cittadino del Comune. Un area informativa di 300

Dettagli

n. 79 del 16.06.2010 periodico (Parte Terza)

n. 79 del 16.06.2010 periodico (Parte Terza) Page 1 of 11 Bollettino Ufficiale - Inserzioni BURERT on-line Ufficio Relazioni con il Pubblico, Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna, numero verde 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Dettagli

Area professionale MARKETING E VENDITE

Area professionale MARKETING E VENDITE Area Offerta formativa rivolta a persone inoccupate o disoccupate Programma Operativo Regionale Fondo sociale europeo 2014/2020 Obiettivo Tematico 8 - Priorità di investimento 8.1 Approvata con Delibera

Dettagli

Linee-Guida per l implementazione e la valutazione di una Campagna informativa sul corretto uso dei servizi di Emergenza-Urgenza

Linee-Guida per l implementazione e la valutazione di una Campagna informativa sul corretto uso dei servizi di Emergenza-Urgenza Linee-Guida per l implementazione e la valutazione di una Campagna informativa sul corretto uso dei servizi di Emergenza-Urgenza Luigi Palestini Maria Augusta Nicoli Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale

Dettagli

Area professionale PROGETTAZIONE E PRODUZIONE MECCANICA ED ELETTROMECCANICA

Area professionale PROGETTAZIONE E PRODUZIONE MECCANICA ED ELETTROMECCANICA Area MECCANICA ED ELETTROMECCANICA Offerta formativa rivolta a persone inoccupate o disoccupate Programma Operativo Regionale Fondo sociale europeo 2014/2020 Obiettivo Tematico 8 - Priorità di investimento

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-89 del 12/02/2014 Oggetto Direzione Amministrativa. Adesione

Dettagli

intervento del Direttore Regionale Ing. Adriano Maestri Giovedì 20 settembre ore 09.00 Convento S.Domenico Sala Bolognini - Bologna

intervento del Direttore Regionale Ing. Adriano Maestri Giovedì 20 settembre ore 09.00 Convento S.Domenico Sala Bolognini - Bologna INSIEME PER LA RIPRESA LO STATO DELL ECONOMIA REGIONALE intervento del Direttore Regionale Ing. Adriano Maestri Giovedì 20 settembre ore 09.00 Convento S.Domenico Sala Bolognini - Bologna 1 La congiuntura

Dettagli

Gli esiti del sondaggio sull Housing Sociale nel territorio bassanese Bassano del Grappa, 17 aprile 2015

Gli esiti del sondaggio sull Housing Sociale nel territorio bassanese Bassano del Grappa, 17 aprile 2015 Gli esiti del sondaggio sull Housing Sociale nel territorio bassanese Bassano del Grappa, 17 aprile 2015 Opportunità socioeconomica per rilanciare il settore edile, il mercato immobiliare e quello degli

Dettagli

AFFRONTARE LA CRISI INVESTENDO

AFFRONTARE LA CRISI INVESTENDO Operazione RIF. P.A. 2009-632/RER AFFRONTARE LA CRISI INVESTENDO NELL AVVIO DI ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI approvata con DGR n. 1972 del 30/11/2009 Nel nostro territorio il ricambio generazionale ha assunto

Dettagli

Comuni ricicloni Emilia- Romagna Carpi, 13 dicembre 2012

Comuni ricicloni Emilia- Romagna Carpi, 13 dicembre 2012 La prospettiva dei servizi pubblici ambientali in Emilia- Romagna Vito Belladonna Atersir Comuni ricicloni Emilia- Romagna Carpi, 13 dicembre 2012 R.E.R Osservatorio regionale dei servizi pubblici. AEEG

Dettagli

Diffusione ed utilizzo dei servizi scolastici online (iscrizione e pagamenti delle rette per l asilo nido e la mensa scolastica)

Diffusione ed utilizzo dei servizi scolastici online (iscrizione e pagamenti delle rette per l asilo nido e la mensa scolastica) Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Diffusione ed utilizzo dei servizi scolastici online (iscrizione e pagamenti delle rette per l asilo nido e la mensa scolastica) Settembre

Dettagli

LE AREE VASTE NELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA: UNA MODALITA DI INTEGRAZIONE SOVRA AZIENDALE. Area vasta centro. Vito Bongiovanni

LE AREE VASTE NELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA: UNA MODALITA DI INTEGRAZIONE SOVRA AZIENDALE. Area vasta centro. Vito Bongiovanni LE AREE VASTE NELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA: UNA MODALITA DI INTEGRAZIONE SOVRA AZIENDALE Area vasta centro Vito Bongiovanni PREMESSA Connotare anche in senso sanitario i progetti di area vasta, mediante:

Dettagli

IL CENTRO FUNZIONALE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

IL CENTRO FUNZIONALE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA IL CENTRO FUNZIONALE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PREVISIONE Attività diretta allo studio ed alla determinazione dei fenomeni calamitosi, alla identificazione dei rischi, ed alla individuazione delle zone

Dettagli

I MERCATI E LE SFIDE DELLA COMPETIZIONE Ricerca sul commercio su aree pubbliche in Emilia Romagna. Presentazione principali risultati

I MERCATI E LE SFIDE DELLA COMPETIZIONE Ricerca sul commercio su aree pubbliche in Emilia Romagna. Presentazione principali risultati I MERCATI E LE SFIDE DELLA COMPETIZIONE Ricerca sul commercio su aree pubbliche in Emilia Romagna Presentazione principali risultati Modena 12 Febbraio 2015 Metodo di analisi e obiettivi Utilizzare dati

Dettagli

LE POLITICHE PER CONCILIARE LAVORO E FAMIGLIA

LE POLITICHE PER CONCILIARE LAVORO E FAMIGLIA LE POLITICHE PER CONCILIARE LAVORO E FAMIGLIA I VOUCHER PER I NIDI D INFANZIA Nota informativa di ottobre 2012 Missione Valutativa n. 1 / 2011 Servizio Legislativo e Qualità della Legislazione Questa nota

Dettagli

La ricchezza prodotta a Piacenza. Rapporti Interni. Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Pianificazione Territoriale e Ambientale

La ricchezza prodotta a Piacenza. Rapporti Interni. Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Pianificazione Territoriale e Ambientale Rapporti Interni Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Pianificazione Territoriale e Ambientale La ricchezza prodotta a Piacenza. 08_19.odt 1 R.I. 19/08 Novembre 2008 Questo report è stato redatto

Dettagli

Capitolo 5. L integrazione tariffaria: il sistema Mi Muovo

Capitolo 5. L integrazione tariffaria: il sistema Mi Muovo Capitolo 5 L integrazione tariffaria: il sistema Mi Muovo 213 214 RAPPORTO ANNUALE DI MONITORAGGIO 2014 5 Il sistema di tariffazione integrata in Emilia- Romagna Nel corso del 2013 è continuato l'impegno

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-422 del 30/06/2015 Oggetto Adesione alla convenzione Carta

Dettagli

PROGETTO DI ATTIVAZIONE DI UN PROGRAMMA DI SCREENING DEI TUMORI DEL COLON-RETTO NELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

PROGETTO DI ATTIVAZIONE DI UN PROGRAMMA DI SCREENING DEI TUMORI DEL COLON-RETTO NELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PROGETTO DI ATTIVAZIONE DI UN PROGRAMMA DI SCREENING DEI TUMORI DEL COLON-RETTO NELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Dati epidemiologici In Emilia-Romagna i tumori del colon-retto costituiscono la seconda causa

Dettagli

Orario ferroviario. rete RFI. valido dal 14 Dicembre 2014. Orario valido dal 15 Dicembre 2013 al 13 Dicem

Orario ferroviario. rete RFI. valido dal 14 Dicembre 2014. Orario valido dal 15 Dicembre 2013 al 13 Dicem Orario ferroviario valido dal 14 Dicembre 2014 Orario valido dal 15 Dicembre 2013 al 13 Dicem rete RFI Linea Bologna - Poggio Rusco Linea Ferrara - Ravenna - Rimini Linea Ferrara - Bologna - Imola - Rimini

Dettagli

PRODUZIONE, SMALTIMENTO E RICICLAGGIO DEI RIFIUTI EDILI: UNA SFIDA PER L AMBIENTE, UNA OPPORTUNITA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA

PRODUZIONE, SMALTIMENTO E RICICLAGGIO DEI RIFIUTI EDILI: UNA SFIDA PER L AMBIENTE, UNA OPPORTUNITA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Bologna, 23 aprile 2015 PRODUZIONE, SMALTIMENTO E RICICLAGGIO DEI RIFIUTI EDILI: UNA SFIDA PER L AMBIENTE, UNA OPPORTUNITA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Il progetto per la valorizzazione dei rifiuti inerti

Dettagli

Enti della provincia di Modena

Enti della provincia di Modena Enti della provincia di Modena Comune di Campogalliano http://www.comune.campogalliano.mo.it/cgi/page.cgi?t=default&d=1&l=it Comune di Castelfranco Emilia Buona mobilità: la partecipazione dei cittadini

Dettagli

Premesso che. Dato atto che

Premesso che. Dato atto che Accordo di indirizzo tra i Consorzi fidi e Cooperative di garanzie (di cui all'art.2 della L.R. n.43/97 e s.m.i.), il Sistema Bancario regionale, Agrea, la Regione Emilia-Romagna, per migliorare le condizioni

Dettagli

Distributori RCS Education

Distributori RCS Education Distributori RCS Education ABRUZZO Bookservice S.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia

Dettagli

La rilevazione della qualità negli ambulatori

La rilevazione della qualità negli ambulatori Gruppo di lavoro interaziendale La rilevazione della qualità negli ambulatori Ottobre 2009 Emanuela Montanari Ausl di Ferrara La nostra squadra Baldi Monia AUSL Ferrara Cappelletti Giuliano AUSL Imola

Dettagli

IeFP. Istruzione e Formazione. Professionale. Come conseguire una qualifica professionale triennale

IeFP. Istruzione e Formazione. Professionale. Come conseguire una qualifica professionale triennale IeFP Istruzione e Formazione Professionale Come conseguire una qualifica professionale triennale Istruzione e Formazione Professionale Il sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale L offerta

Dettagli

Familiarità per il tumore della mammella

Familiarità per il tumore della mammella Familiarità per il tumore della mammella Informazioni sul percorso di valutazione del rischio familiare o ereditario e su eventuali interventi di diagnosi e cura Familiarità Per il tumore Della mammella:

Dettagli

Offerta aggiornata Percorsi di Accompagnamento al Fare impresa Garanzia Giovani

Offerta aggiornata Percorsi di Accompagnamento al Fare impresa Garanzia Giovani Offerta aggiornata Percorsi di Accompagnamento al Garanzia Giovani Id prop. Cod. org. Ragione Sociale Ambito Proposta Denominazione Sede Indirizzo CAP Comune Prov. 100246 110 Centro Servizi P.M.I. - Società

Dettagli

Guida per il partecipante

Guida per il partecipante CORSO DI ALFABETIZZAZIONE DIGITALE PER CITTADINI Primo Livello COMPUTER/TABLET Guida per il partecipante Indice dei contenuti Introduzione al corso... 2 Destinatari dei Corsi... 2 Obiettivi del corso...

Dettagli

Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri E-R

Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri E-R Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri E-R Conferenza Stampa L'Istituto per la Storia e le Memorie del Novento Parri E-R è lieto di invitarvi il giorno 18 settembre alle ore 10 presso

Dettagli

La ricerca attiva online del lavoro

La ricerca attiva online del lavoro La ricerca attiva online del lavoro Laboratori promossi dai centri per l Impiego della Provincia di Parma Gaetana Ariu Provincia di Parma Da Pane e Internet e lavoro ai Laboratori di ricerca attiva online

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 415/2010 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno Lunedì 08 del mese di Febbraio dell' anno 2010 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

Attività di monitoraggio e lotta. contro Aedes albopictus vettore di Chikungunya

Attività di monitoraggio e lotta. contro Aedes albopictus vettore di Chikungunya Attività di monitoraggio e lotta in Emilia-Romagna contro Aedes albopictus vettore di Chikungunya Descrizione epidemia di febbre da virus Chikungunya 07 L epidemia si è verificata nel corso dell estate

Dettagli