Scambio d esperienze. Novità dal Buon Consiglio GRAZIE A DIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scambio d esperienze. Novità dal Buon Consiglio GRAZIE A DIO"

Transcript

1 Scambio d esperienze Preghiamo spesso: «Sacro Cuore di Gesù, confido in Te». E una giaculatoria bella e molto adatta per questo mese dedicato al Sacro Cuore. Noi, che già apparteniamo totalmente al Signore, vogliamo nuovamente sottomettersi al suo dominio e sotto la sua guida ed egli ci benedirà di più. M.T.L. Conf. alle Cons Rinnovazione dei Voti Sr. Monika Czapska Podkowa Leśna Nomina della Superiora: Sr. Paulina Mulavarickal Casa Generalizia, Giugno 2011, No 163 Novità dal Buon Consiglio a DBCLC Trichur Statistiche della nostra Congregazione (31 maggio 2011) Suore con Voti Perpetui 218 Juniores 20 Novizie 8 Postulanti 4 GRAZIE A DIO Il Dio è Grande, Onnipotente, ha fatto in me grandi cose Grazie a Lui. Grazie alla Madre Maria Moryl e alle mie care consorelle sparse in tutto il mondo, in particolare alle sorelle della mia comunità qui a Roma. Che siete state vicino a me tutto il tempo della mia malattia misteriosa e a durata di lungo tempo. Sono sicura che per le vostre insistenti e incessanti preghiere Dio ha fatto in me grandi cose. Voglio ringraziare i medici e gli infermieri, fisioterapisti e tutti quelli che mi hanno curato nell ospedale. Un pensiero di riconoscenza va anche a tutti quelli che mi hanno seguito in tanti modi, anche da lontano nell adempiere la santa volontà di Dio con gioia e serenità: i miei familiari, missionari, amici, conoscenti, i nostri benefattori, ecc. Da parte mia anch io ho pregato per voi. Il Signore Vi ricompensi!!!. Io continuerò a pregare per voi. Anche voi continuate pregare per me, così saremo vicini e uniti nello spirito di famiglia. Ancora una volta Grazie, Grazie, Grazie.. Unita nella preghiera Sr. Santha Dear Tra Noi, We are glad to share some news from St Paul community. It is good to begin to share about our guided Ignatian retreat which we had in St Paul from March 20 th to 28 th. It was Fr. James Kubicki S J, who led us. Thanks to Sr. Genevieve who found such a good and busy Priest to give us a retreat. We were in total 12 sisters, some from the community of Chesterfield and Toronto. As usual we had each day 3 meditation, before each meditation Father was giving us 30 minute of Conference to help us to enter into different aspects of the life of Jesus. Father has also shared his own life s situations where he could experience God s love 1

2 and care for him. The prayer which he repeated often was Lord Jesus help us to know you more clearly, love you more dearly and follow you more nearly (closely), in this short prayer indeed we can sum up the whole purpose of our own life s existence. He also encouraged us to enter into the person of Jesus himself through Scripture reading in order to understand what did moved Jesus to perform such an action? What emotions did He went through when he saw suffering and poor people?... Father fed us spiritually with beautiful deep insights to grow in our spiritual life while Sr. Genevieve fed us with nutritious and delicious food. We thank her for having done such a great sacrifice for us. After the retreat we had few groups of girls from different schools to learn about our way of life, our charism and also to visit our Museum. All of them were really impressed at the end of their visit with us, and later they wrote and send their experience of being in the Convent for half of the day. Here are some of their experiences in their own words. When the girls in my class and I visited the Convent of St. Peter Claver we were impressed and in awe of what the sisters there do. The convent was a lot more interesting than I expected. I had a wonderful experience and I would love to visit the convent again. And who knows what God has planned for me. I might even be living in a convent one day and other fourteen year old girls will visit me. We were also invited by different Parishes to talk about our apostolate and to share our vocation discernment story. In one of the parishes it was organized by Sera Club for the families of candidates for Confirmation. There were present 12 sisters from different religious congregations. We began with a prayer and then, each sister was invited to go and join one table with a family. As we are from different countries, they had many questions about family life in different cultures. And then we shared about our congregation and our religious life. At the end of the meeting, we could meet personally each family and distribute our materials. In another parish the diocese organized Mother & Daughter Tea. The participants were only mothers and daughters, they were about 70 of them. We could see only women, no man was around not even the Pastor. And they mentioned that the only male present there was a 6 weeks old baby boy. For the first time they invited the religious sisters. And the theme that was given to us was Listening and following God s call. And both of us (Sr. Jackie & Sr. Aruna) talked of our own vocation story and the role of a mother in our own life, helping us to follow God s call. Later there were few girls who spoke about the beauty of being a woman and on Modesty. It was really interesting to listen to them. Another beautiful experience we had was in another Diocese, called La Crosse. We started on a beautiful sunny Sunday afternoon on the lovely and peaceful drive, after one and half hour, we reached St. Bede Monastery (Sisters of St. Benedict) in Eau Clare, WI, where we stayed overnight for couple of days while we were visiting different schools. When we reached the Monastery, Sr. Ruth, OSB welcomed us and showed us the retreat center. Some other sisters from different Religious communities, who came for this event also were there. And later we joined them in prayers and meals. The Vocation Fair, organized on the diocesan level, to encourage men and women to answer God s call and dedicate their lives to the service of the missionary Church. There were present 11 religious congregations, diocesan priests, a 2

3 consecrated virgin, and a married couple, presenting different states of vocation in the Church. Most of the sisters were in lay dress, and so, many girls expressed their joy and interest to see sisters for the first time in a habit. For three days we had a busy schedule from 7am to 3pm. Each day we had one school and in all three, there was a set up for each congregation to put the display about our Congregation and apostolate and to distribute the materials. The students during their time of Religion class divided in groups, going around and to ask questions about religious life, about our vocation, how to deepen the love for Christ, etc. The first day we met about 180 students from 5 th grade to Senior High. Before they came to us, Father Justine, the chaplain of the School, gave them brief talk to explain to them what is all about the Vocation Fair. After two sessions, we had Holy Mass with all the students and teachers. At lunch time, we had a Holy Hour with Blessed Sacrament exposed. There were 2 periods for lunch, so students could come to adore Jesus at any time they wish during their lunch time. It was nice to see many young people kneeling and praying before the Blessed Sacrament. We finished at 3pm, returned to the Monastery and followed the schedule of the OSB sisters. The next day after the breakfast, we said goodbye to the sisters for we went to another school. With grateful hearts we left the monastery. The second day: the school where we were was a big school. They were about 400 students from 6 th grade to Senior High. We followed the previous day s schedule. There were bigger groups each time. And each time when they come we had to tell them again and again our apostolate and answer their many questions. And the third day we were at another high school. There were about 360 students, and from this school each year there are vocations to the priesthood and to religious life. They were from 8 th grade to seniors, and had really interesting questions such as: being missionary without going to mission countries. While we were talking about our Charism to a group of girls, one photographer was taking continuously photos, and we were little bit disturbed for we didn t know who the man was, but when the girls left he introduced himself as reporter of the local catholic newspaper and was interested to hear our talk. Altogether this was something different experience for us, coming from different countries, to see how the schools here in America, totally different from our own countries. We also had opportunity to be with the handicapped for their annual retreat which was organized by our Archdiocese. The participants were 25 and some volunteers who were assisting the handicapped in their needs. We had an hour in which we taught them some action songs and they were really happy that they could do something amazing with their voices. Later the volunteers told us that they had a very sad boy in the group, and they tried from the morning to make him smile, but it was of no use. They noticed that when we took him and brought to the stage to sing and make some actions, he started not only to smile but to laugh. And one of the volunteers took the photo exactly when he was laughing. They all thanked us for being there, and said that the sisters always know how to make others happy. We thanked God for helping us to give what we have received from Him to these children to make them happy. It was really wonderful to be with them in those few but beautiful moments. On the 26 th of April we celebrated the feast of Our Lady Mother of Good Counsel, having a solemn Mass with bishop and very few friends. It was a really family spirit and we all felt united around our Lady and our Mother Foundress. Today we had 2 sisters with 3 girls discerning a religious vocation. We were very happy to have them and to share our apostolate and charism with them. Who knows, if one day one of them will not join us? We do our part and the Lord will take care of the rest. At the end we would like to thank Sr. Genevieve who is encouraging us so much to take part in such events. As you can see, we keep busy here, and praise the Lord. We hope and 3

4 pray that these meetings as well as those in the future may bring forth good fruits for our Institute and for the entire Church. Sr. Anna & Sr. Aruna Ringraziamento Carissime Consorelle, E la prima volta, se mi ricordo, che io scrivo per il TRA NOI. Sono timida e come la violetta mi nascondo non per paura, ma per stare con LUI. Infatti, Egli mi ha dato la vita per testimoniare che io sono proprietà sua e un giorno ritornerò alla mia sorgente beata. Alla fine del mese di Agosto u.s. ho sentito il desiderio di chiedere alla Madre, in occasione del mio 50.mo anno di Professione Religiosa, di venire a "Roma" e fare lì, il mese di Esercizi Ignaziani. Con esultanza ho accolto questa grazia; e oggi sono felicissima dell esperienza fatta. Ho potuto costatare con più chiarezza, dopo tutti questi anni, che vale la pena innamorarsi di Gesù alimentandomi alla Sua Parola e agli esempi della sua vita sin dalla sua nascita all Ascensione e ora all Eucaristia come alimento santificante dell esistenza umana per mantenere l unione con LUI e scoprire così il suo infinito amore,la sua presenza in ogni fratello, sorella e negli avvenimenti quotidiani. Accolgo questa opportunità per ringraziare, di cuore, la Madre per il suo permesso di venire alla comunità di Roma. Per me è stato un conforto vedere tante giovani sorelle piene di vita, di gioia, di entusiasmo e tutte impegnate nello studio teologico e formazione religiosa. Che il Signore continui a benedirci, nel futuro, con tante altre! Ringrazio la cara comunità di Trento che mi ha accolto con affetto fraterno, mi ha dato il cibo materiale perché io potessi fare bene il mese di Esercizi Spirituali, come pure per le preghiere delle consorelle che mi hanno accompagnato in questi giorni di grazia. Il Padre gesuita che ha guidato i miei esercizi, a Trento, ha voluto finirli con una messa comunitaria, nella nostra cappella, tutta speciale. Ringrazio la mia comunità di Montevideo per aver dato continuazione al mio lavoro, particolarmente a Sr. Benilde che mi ha sostituito, nel frattempo. Il giorno della celebrazione giubilare è stato splendido! Tutte hanno gioito con me ed io con Loro, nella nostra amata casa Madre. Veramente è stato un giorno grande di grazia. Il Padre, nella sua omelia, ha parlato molto bene. Io però non ho scritto nulla. Mi ricordo soltanto questo: il Signore normalmente si serve dei piccoli per fare opere grandi. Nel momento della santa Comunione, lui ha dato, soltanto a me, la comunione sotto le due specie. A dire sinceramente, io ho vissuto giorni indimenticabili per il resto della mia vita, me ne restano ormai pochi! Tutti, però siano a maggiore Gloria di Dio nel tempo e per l eternità. Infine desidero ringraziare, sentitamente, tutte le consorelle che si sono ricordato di me e mi hanno scritto inviandomi i loro Auguri fraterni. Pregate per me perché io sia sempre fedele al Signore; io prego per voi. Sr. Felicitas Garrido L anima mia magnifica il Signore! Carissime consorelle, Tramite il nostro Caro Tra Noi desidero ringraziarvi per le vostre preghiere e gli auguri per il mio giubileo. Era un giorno come tanti altri, ma mi ha fatto lodare il Signore in modo speciale per tutte le grazie che mi ha concesso generosamente in questi 25 anni della vita consacrata. Mi ha fatto rimanere fedele a Lui nell Istituto delle Suore missionarie di San Pietro Claver. Ringrazio di cuore tutti coloro che mi hanno aiutato e hanno camminato insieme con me nella gioia e nel dolore. Grazie per le bellissime cartoline! Sono molto contenta e grata che mi avete ricordato nel giorno del mio giubileo. Ringrazio ogni consorella che ho avuto la grazia di conoscere personalmente e per quelle che conosco da lontano. Il Signore Gesù e il nostro Sposo fedele ricompensi ciascuna di voi con la sua benedizione e con le sue grazie per l amore fraterno verso di me e per le preghiere. La 4

5 Maria Santissima vi ricompensi e vi accompagni nel cammino di ogni giorno. Grazie di nuovo a tutte e un ricordo orante davanti al Signore! Con amore fraterno Sr.M.Pushpam Kunjappu Ultime memorie di Madre Immacolata Il 7 aprile, dopo la santa Messa, Madre Immacolata desiderava confessarsi come era solito fare ogni 15 giorni. Così io la accompagnavo, come sempre, alla stanza d'ingresso vicina alla cappella. Quel giorno, prima di arrivare a sedersi si svincolò dal mio braccio e cadde. Il cappellano ed io la alzammo, la facemmo sedere in una sedia, e subito lei disse: ho fratturato il fianco. Ciononostante si confessò. Sr. Celina, per caso, non si era alzata; stava poco bene. Chiamai, quindi, il servizio urgenze della casa di salute PAMI dove la Madre e alcune di noi siamo inscritte. Arrivò l ambulanza. La dottoressa vedendola dichiarò: è necessario portarla con noi. Per oltre mezz ora tentò di trovare un ospedale comunale che la potesse accettare. Finalmente la portarono al Güemes. In questo ospedale, non dovevamo pagare nulla sia per il ricovero sia per le medicine, poiché siamo inscritte nel PAMI. La Madre è stata seguita con molta attenzione e delicatezza sia dai medici sia dalle infermiere. Durante tutto il tempo che fu ricoverata, Sr. Celina rimase con lei 5 notti, io invece andavo ogni giorno per tutta la mattinata o nel pomeriggio dandomi il turno con una signora. Per tutte le altre notti alcune signore, nostre conoscenti, si davano il cambio poiché non la si poteva lasciare da sola. Spesso mi diceva: Portami a casa, io non desidero stare qui. In uno degli ultimi giorni mi disse:- Non desidero tornare a casa. Meravigliata per una tale affermazione le chiesi: Desidera restare qui? E lei:- Desidero andare da Gesù. Il 25 aprile disse: Non ne posso più; già mi resta poco. Una volta parlando le domandai: Chi è rimasta con lei durante la notte?- Non lo so. E questa mattina? - Non lo so. Allora io le dissi: questa mattina è stata Gonzaga. Lei mi guardò sorridente dicendo: Che gentile!. A volte delirava, chiamava la sua mamma a voce alta. Un giorno, prima di congedarmi da lei, le chiesi di dormire e stare quieta. Lei accennò con la testa; però continuò a chiamare la mamma. Invece, un altra volta, chiamava Maria (la signora che era rimasta la notte con lei). Ascoltandola, io le dissi: Se chiama Maria, per starle vicina, allora, che faccio io qui? Lei subito si corresse; sorridendo e cantando mi chiamava: Maria Gonzaga, Maria Gonzaga. Il giorno dopo essere stata ricoverata il nostro cappellano, P. Claudio, andò ad amministrale il Sacramento dell Unzione e mi diede il permesso di portarle la santa Comunione. Il giorno 26 mi domandò: Questa è l ultima?. Il 27 andò il P. Claudio a portarle Gesù. Egli rimase circa un ora con lei in un profondo colloquio. Sembrava un figlio a confortare la Madre sua. Il giorno seguente, portai la santa comunione, però non potette riceverla. Il suo stato era grave e lei stava sotto l effetto dei calmanti morfina-. Allora io dicevo delle giaculatorie e lei muoveva appena le labbra. Le dissi: Se mi ascolta, guardami. Sforzandosi aprì gli occhi. La lasciai addormentata e ritornai a casa, con Imelda, sua cognata. Più tardi l infermiera ci informò che si era svegliata e diceva ad alta voce: Gesù, portami da Te. Maria, Madre mia vieni a prendermi. Offro la mia vita per la pace del Mondo, per l Istituto, per le anime. Gesù, Maria, Giuseppe. Sacro Cuore di Gesù in Te confido. Maria portami da Gesù ecc. Il 29 aprile, alle ore 0.33minuti, ha lasciato questo mondo seguendo il Creatore che la chiamava per il suo Regno eterno. L infermiera notturna ci informò e immediatamente Sr. Celina e io andammo al Sanatorio. Verso le la portarono a casa. Alle P. Claudio celebrò la Messa davanti alla salma. Per tutta la mattina vennero molte persone amiche e conoscenti e pregavano continuamente un rosario dopo altro. Verso le la accompagnammo alla sua ultima dimora terrena. Lei aveva finito di soffrire in questo mondo, e attraversava il ponte che ci separa dal tempo alla eternità. Che il Signore la ricompensi abbondantemente tutto quanto ha fatto per l Istituto, per tutte e per ognuna di noi. Sr. Gonzaga 5

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

CORSO DI CUCINA A CASA!

CORSO DI CUCINA A CASA! Tour N.12 CORSO DI CUCINA A CASA La classe a lavoro Un fantastico modo per imparare a cucinare le più tipiche pietanze Toscane, senza muoversi da casa vostra Il nostro chef arriverà direttamente nella

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dieci

U Corso di italiano, Lezione Dieci 1 U Corso di italiano, Lezione Dieci U Ricordi i numeri da uno a dieci? M Do you remember Italian numbers from one to ten? U Ricordi i numeri da uno a dieci? U Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette,

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ):

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ): Lesson 17 (B1) Future simple / Present continuous / Be going to Future simple Quando si usa Il future simple si usa: per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Otto

U Corso di italiano, Lezione Otto 1 U Corso di italiano, Lezione Otto U Ti piace il cibo somalo? M Do you like Somali food? U Ti piace il cibo somalo? D Sì, mi piace molto. C è un ristorante somalo a Milano. É molto buono. F Yes, I like

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Sette

U Corso di italiano, Lezione Sette 1 U Corso di italiano, Lezione Sette M Two friends meet at the restaurant U Ciao, Paola M Hi, Paola U Ciao, Paola D Ciao Francesco, come stai? F Hi Francesco, how are you? D Ciao Francesco, come stai?

Dettagli

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break.

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. No Images? Click here Weekly Newsletter 6th November 2015 Summary Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. However, I will start by the General

Dettagli

Il Futuro. The Future Tense

Il Futuro. The Future Tense Il Futuro The Future Tense UNIT GOALS Unit Goals By the end of this unit the learner will be able to: 1. Conjugate the Futuro Semplice Simple Future regular verbs of all three major Italian conjugations.

Dettagli

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC Cambiare il testo in rosso con i vostri estremi Esempi di lettere in Inglese per la restituzione o trattenuta di acconti. Restituzione Acconto, nessun danno all immobile: Vostro Indirizzo: Data

Dettagli

Compiti (for students going from level 1 to level 2 in August)

Compiti (for students going from level 1 to level 2 in August) Compiti (for students going from level 1 to level 2 in August) Please, note that this packet will be recorded as four grades the first week of school: 1) homework grade 2) test grade 3) essay grade 4)

Dettagli

Italian II Chapter 9 Test

Italian II Chapter 9 Test Match the following expressions. Italian II Chapter 9 Test 1. tutti i giorni a. now 2. di tanto in tanto b. sometimes 3. ora c. earlier 4. tutte le sere d. usually 5. qualche volta e. every day 6. una

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quattro

U Corso di italiano, Lezione Quattro 1 U Corso di italiano, Lezione Quattro U Buongiorno, mi chiamo Paolo, sono italiano, vivo a Roma, sono infermiere, lavoro in un ospedale. M Good morning, my name is Paolo, I m Italian, I live in Rome,

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

Dr Mila Milani. Future tense

Dr Mila Milani. Future tense Dr Mila Milani Future tense Stasera telefonerò alla mia amica. Tonight I ll call my friend. Mio figlio farà l esame domani. My son will take an exam tomorrow. Stasera parlerò con mia moglie. This evening

Dettagli

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO Come mai chiedi da bere a me? Domenica 9 Novembre 2014 DIOCESI DI MILANO SERVIZIO PER LA FAMIGLIA DECANATO SAN SIRO Centro Rosetum Via Pisanello n. 1 h. 16.30

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Fate Ora: 1. quaderno é rosso. (my) Possessive Adjectives. Possessive Adjectives **Must agree in gender and number!!

Fate Ora: 1. quaderno é rosso. (my) Possessive Adjectives. Possessive Adjectives **Must agree in gender and number!! Fate Ora: Using the model, write that the object given belongs to the subject given. EX: macchina/marcello La macchina di Marcello. 1. la famiglia/carlo 2. la zia/ Maria e Giuseppe 3. la cognata/ Rosa

Dettagli

EUCARESTIA E SANTA MESSA

EUCARESTIA E SANTA MESSA EUCARESTIA E SANTA MESSA Cari figli, Gesù, così come è nei Cieli, è anche qui sulla Terra, presente nell Eucarestia. Gesù è presente nell Eucarestia per fortificare lo spirito di ognuno di voi. Rendete

Dettagli

FOUNDATION CERTIFICATE OF SECONDARY EDUCATION UNIT 1 - RELATIONSHIPS, FAMILY AND FRIENDS (ITALIAN) LISTENING (SPECIMEN) LEVEL 4.

FOUNDATION CERTIFICATE OF SECONDARY EDUCATION UNIT 1 - RELATIONSHIPS, FAMILY AND FRIENDS (ITALIAN) LISTENING (SPECIMEN) LEVEL 4. FOUNDTION ERTIFITE OF SEONDRY EDUTION UNIT 1 - RELTIONSHIPS, FMILY ND FRIENDS (ITLIN) LISTENING (SPEIMEN) LEVEL 4 NME TOTL MRK: NDIDTE NUMBER ENTRE NUMBER 10 Task 1 Personal details What does this girl

Dettagli

RING, RING, RING THE BELLS CHRISTMAS TREE!

RING, RING, RING THE BELLS CHRISTMAS TREE! christmas songs In molti paesi Natale è il momento delle tradizioni, della famiglia raccolta a tavola o sotto l albero. L occasione per passare più tempo insieme, per giocare e cantare. Nei paesi anglosassoni

Dettagli

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we?

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we? Lesson 1 (A1/A2) Verbo to be tempo presente Forma Affermativa contratta Negativa contratta Interrogativa Interrogativo-negativa contratta I am ( m) I am not ( m not) Am I? Aren t I? you are ( re) you are

Dettagli

La tecnica della tartaruga. Una metodo per insegnare l autocontrollo

La tecnica della tartaruga. Una metodo per insegnare l autocontrollo La tecnica della tartaruga Una metodo per insegnare l autocontrollo La tecnica della tartaruga è un metodo per insegnare ai bambini, fin dall età prescolare ad acquisire la capacità di controllare la propria

Dettagli

Young Learners English

Young Learners English University of Cambridge ESOL Examinations Young Learners English Movers Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati il YLE Movers Caro Genitore, la ringraziamo per aver incoraggiato suo figlio

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

CORSO DI RECUPERO DI INGLESE PER IL BIENNIO CLASSI SECONDE Docente: Prof. Giorgia Lo Cicero

CORSO DI RECUPERO DI INGLESE PER IL BIENNIO CLASSI SECONDE Docente: Prof. Giorgia Lo Cicero 15.01.2016 Durante le due ore di corso sono stati ripetuti e approfonditi collettivamente e individualmente i seguenti argomenti: Question words Who? = chi? Ex.: Who is (Who s) that girl? (Chi è quella

Dettagli

NOVITA'-SFIDE-SCOPERTE-FATICA-DIVERTIMENTO E...TANTO INGLESE: CHE SETTIMANA NEL WEST COUNTRY!

NOVITA'-SFIDE-SCOPERTE-FATICA-DIVERTIMENTO E...TANTO INGLESE: CHE SETTIMANA NEL WEST COUNTRY! NOVITA'-SFIDE-SCOPERTE-FATICA-DIVERTIMENTO E...TANTO INGLESE: CHE SETTIMANA NEL WEST COUNTRY! Lo scorso marzo un gruppo di studenti dello Zenale ha partecipato, come ogni anno, al soggiorno linguistico

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

3. Rito della benedizione senza la Messa

3. Rito della benedizione senza la Messa 3. Rito della benedizione senza la Messa INIZIO 500. Quando la comunità è già riunita, si può cantare il Salmo 33 (34) o eseguire un altro canto adatto. Terminato il canto, tutti si fanno il segno della

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA 2 maggio 2015 Canto iniziale Cel. Nel nome del Padre TI PORTAVO IN BRACCIO Una notte un uomo fece un sogno. Sognò che stava camminando

Dettagli

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro Interface Grammar for All 2 Ripasso sommativo per l Esame di Stato 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro traduzione. 1 w A contento 2 x d B imbarazzato 3 p s C

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo Nucleo Ispettivo di Supporto all Autonomia Scolastica

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo Nucleo Ispettivo di Supporto all Autonomia Scolastica Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo Nucleo Ispettivo di Supporto all Autonomia Scolastica Via Pradello, 12 24121 Bergamo tel. 035/284111 fax 035/242974 e-mail:

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

Sentences with Indirect Objects & Indirect Object Pronouns

Sentences with Indirect Objects & Indirect Object Pronouns ITALIANO 102 Sig. Cerosaletti Unità 5: A indirect objects I COMPLEMENTI OGGETTO INDIRETTO E I SUOI PRONOMI Sentences with Indirect Objects & Indirect Object Pronouns The INDIRECT OBJECT is always the person

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità.

dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità. Cari ragazzi, dopo tanti anni passati insieme a studiare l'inglese, spero di essere riuscita a trasmettervi la passione per questa lingua o almeno la curiosità. Vi auguro di far sempre meglio negli anni

Dettagli

Fare: to do/to make. io faccio. voi date. io vado. chap. 2A irregular are verbs.notebook. August 14, 2013. noi andiamo. gli amici. stanno. Front.

Fare: to do/to make. io faccio. voi date. io vado. chap. 2A irregular are verbs.notebook. August 14, 2013. noi andiamo. gli amici. stanno. Front. chap. 2A irregular are verbs.notebook August 14, 2013 Fate Ora: Complete each sentence with the correct word/verb from the choices given. 1. Mi piace a calcio con i miei amici. (gioco, giochiamo, giocare)

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

Adorazione Eucaristica

Adorazione Eucaristica Adorazione Eucaristica Pregare come i Santi I santi sono coloro che hanno creduto e vissuto con amore il mistero di Cristo. Essi hanno saputo vivere nel difficile nascondimento la preghiera, sottratta

Dettagli

Orazioni in suffragio

Orazioni in suffragio Orazioni in suffragio delle anime del purgatorio SHALOM Orazioni in suffragio delle anime del purgatorio «Pietà di me, o Dio, secondo la tua misericordia: nel tuo grande amore cancella il mio peccato».

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

Section I Reading Skills

Section I Reading Skills Section I Reading Skills 0 marks Attempt Questions 4 Allow about hour and 20 minutes for this section Answer the questions in ENGLISH in the spaces provided. Question (4 marks) SCUOLA ESTIVA PER I GIOVANI

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES Il 150 dell unità d Italia rappresenta un evento di cruciale importanza per Torino e il Piemonte. La prima capitale d Italia, come già fece nel 1911 e nel 1961 per il Cinquantenario

Dettagli

Prospettive filosofiche sulla pace

Prospettive filosofiche sulla pace Prospettive filosofiche sulla pace Atti del Colloquio Torino, 15 aprile 2008 a cura di Andrea Poma e Luca Bertolino Trauben Volume pubblicato con il contributo dell Università degli Studi di Torino Trauben

Dettagli

THREE LITTLE PIGS. Contenuti tematici : BODY S PARTS, THE HOUSE, THE FAMILY. Obiettivi linguistici:

THREE LITTLE PIGS. Contenuti tematici : BODY S PARTS, THE HOUSE, THE FAMILY. Obiettivi linguistici: THREE LITTLE PIGS Contenuti tematici : BODY S PARTS, THE HOUSE, THE FAMILY Obiettivi linguistici: - ascoltare - comprendere - memorizzare lessico e strutture attraverso un testo narrativo noto - seguire

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Collezione. di FRANCOBOLLI. di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ******************

Collezione. di FRANCOBOLLI. di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ****************** Collezione di FRANCOBOLLI di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ****************** iniziata da Mio Padre ( Francesco ) a soli 11 anni, nel 1933, poi incrementata allorché si imbarcò, per lavoro, giovanissimo

Dettagli

Come stai? / Vieni stato (gentile)? Prego!

Come stai? / Vieni stato (gentile)? Prego! English Phrases Frasi Italiane English Greetings Hi! Good morning! Good evening! Welcome! (to greet someone) How are you? I'm fine, thanks! And you? Good/ So-So. Thank you (very much)! You're welcome!

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

BOLOGNA CITY BRANDING

BOLOGNA CITY BRANDING BOLOGNA CITY BRANDING La percezione di Bologna Web survey su «testimoni privilegiati» FURIO CAMILLO SILVIA MUCCI Dipartimento di Scienze Statistiche UNIBO MoodWatcher 18 04 2013 L indagine Periodo di rilevazione:

Dettagli

LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE

LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE LEZIONE 2: VERBI TO BE E TO HAVE Verbi ESSERE e AVERE TO BE e TO HAVE (TO indica l infinito) Sono verbi ausiliari (aiutano gli altri verbi a formare modi e tempi verbali): TO BE (forma progressiva, forma

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

Western Australian Certificate of Education Examination, 2011. ITALIAN Written examination Stage 2. Section One: Response.

Western Australian Certificate of Education Examination, 2011. ITALIAN Written examination Stage 2. Section One: Response. Western Australian Certificate of Education Examination, 2011 ITALIAN Written examination Stage 2 Section One: Response Recording script Copyright Curriculum Council 2011 ITALIAN STAGE 2 2 RECORDING SCRIPT

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo.

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. Preghiere a Maria - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. - Santa Maria intercedi per noi, tu sai grazie! Cuore immacolato di Maria rifugio delle anime. - Cara Mamma aiutami

Dettagli

-PRONOMI PERSONALI- (PERSONAL PRONOUNS)

-PRONOMI PERSONALI- (PERSONAL PRONOUNS) Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRONOMI PERSONALI- (PERSONAL PRONOUNS) PREMESSA: RICHIAMI DI GRAMMATICA Il pronome (dal latino al posto del nome ) personale è quell elemento della frase

Dettagli

Lesson 51: before, after, while, since Lezione 51: before, after, while, since

Lesson 51: before, after, while, since Lezione 51: before, after, while, since Lesson 51: before, after, while, since Lezione 51: before, after, while, since Reading (Lettura) Before you go to the beach, call your mother. ( Prima di andare in spiaggia, chiama tua madre ) We traveled

Dettagli

As we approach the end of the first semester, I am writing what is mostly an informational message to

As we approach the end of the first semester, I am writing what is mostly an informational message to Friday 23rd January, 2015 Dear Parents, As we approach the end of the first semester, I am writing what is mostly an informational message to keep you updated with the events at the school. PLEASE TAKE

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

Compiti (students going from level 2 to level 3 in August)

Compiti (students going from level 2 to level 3 in August) Compiti (students going from level 2 to level 3 in August) (Before doing this homework, you might want to review the blendspaces we used in class during level 2 at https://www.blendspace.com/classes/87222)

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Sedici

U Corso di italiano, Lezione Sedici 1 U Corso di italiano, Lezione Sedici U Dove abiti? M Where do you live? U Dove abiti? D Abito nella città vecchia, davanti alla chiesa. F I live in the old town, in front of the church. D Abito nella

Dettagli

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993 La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II Domenica, 6 giugno 1993 1. Che il Signore cammini in mezzo a noi (Es 34, 9). Così prega Mosè, presentandosi

Dettagli

31 dicembre PREGHIERA NELL ULTIMO GIORNO DELL ANNO CIVILE

31 dicembre PREGHIERA NELL ULTIMO GIORNO DELL ANNO CIVILE 31 dicembre PREGHIERA NELL ULTIMO GIORNO DELL ANNO CIVILE Il Direttorio su Pietà popolare e liturgia Benedici, Signore, il tuo popolo che attende i doni della tua misericordia; porta a compimento i desideri

Dettagli

UNITA 4 I PRONOMI. ALTRI ESEMPI Tom bought some flowers for Mary Tom ha comprato dei fiori per Mary

UNITA 4 I PRONOMI. ALTRI ESEMPI Tom bought some flowers for Mary Tom ha comprato dei fiori per Mary UNITA 4 I PRONOMI I PRONOMI PERSONALI Si suddividono in due categorie: pronomi personali soggetto (usati per il caso nominativo), pronomi personali complemento (usati per i casi accusativo e dativo). Singolare

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi 26 maggio SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi SOLENNITÀ Secondo attendibili testimonianze storiche, il 26 maggio 1432 in località Mazzolengo, vicino a Caravaggio, dove c era una

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

Marke&ng)e) comunicazione)nell'era)di) blog)e)social)media:))

Marke&ng)e) comunicazione)nell'era)di) blog)e)social)media:)) Marke&ng)e) comunicazione)nell'era)di) blog)e)social)media:)) Community,)social)network)e)strumen&) tecnologici)per)una)promozione)efficace)e) innova&va.) Facoltà)di)Economia)e)Commercio:) Cagliari,)5)Marzo)2015)

Dettagli

MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO SUPPORT MATERIAL ENTRY TEST

MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO SUPPORT MATERIAL ENTRY TEST Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Comune di Pontassieve Centro Interculturale Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

6 gennaio 1936 6 gennaio 2006: 70 anniversario della Prima idea. E il testamento spirituale che Germana ha preparato alle missionarie e per l Istitu-

6 gennaio 1936 6 gennaio 2006: 70 anniversario della Prima idea. E il testamento spirituale che Germana ha preparato alle missionarie e per l Istitu- Vincent Van Gogh, Il Seminatore al tramonto, 1888 6 gennaio 1936 6 gennaio 2006: 70 anniversario della Prima idea E il testamento spirituale che Germana ha preparato alle missionarie e per l Istitu- to.

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

At the airport All aeroporto

At the airport All aeroporto At the airport All aeroporto Can you tell me where the international/ domestic flights are? What time is the next flight due to leave? A return An open return A one-way single ticket for Milan Is there

Dettagli

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF - Are you searching for Venditore Books? Now, you will be happy that at this time Venditore PDF is available at our online library. With our complete

Dettagli

3d Comenius Newsletter. ISIS L. Calabrese P. Levi. The project poster. This is the final project poster! All the posters are very interesting,

3d Comenius Newsletter. ISIS L. Calabrese P. Levi. The project poster. This is the final project poster! All the posters are very interesting, ISIS L. Calabrese P. Levi The project poster This is the final project poster! All the posters are very interesting, this looks like the best summary of our fantastic project. Il punto sul progetto Si

Dettagli