L ASSICURAZIONE DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Le risposte del mercato assicurativo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ASSICURAZIONE DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Le risposte del mercato assicurativo"

Transcript

1 1 L ASSICURAZIONE DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Le risposte del mercato assicurativo

2 Indice Premessa L intervento di Gpa I rischi individuati Altre particolarità Il prodotto individuato Le fasce di rischio Le problematiche La risposta delle Compagnie La soluzione di Gpa Conclusioni 2

3 Premessa L obiettivo principale è/è stato l individuazione di una copertura assicurativa atta a diminuire/mitigare il più possibile i rischi inerenti l investimento da realizzare. GPA ritiene di aver individuato una risposta a tale problema e di poter con la sua azione fornire un contributo sostanziale al raggiungimento degli obiettivi prefissati: per la Banca/Ente finanziatore: la migliore tutela sul finanziamento garantendo, almeno in buona parte, sia il bene che il pagamento delle rate da parte dell Assicurato per l Assicurato : una maggiore tranquillità sull investimento 3

4 Le azioni di Gpa Avvalendosi della sua qualità di broker, Gpa ha esplorato inizialmente il mercato assicurativo. Il riscontro è stato abbastanza prudente in quanto l assenza di esperienza diretta delle Compagnie, di statistiche e il consueto approccio cauto del mercato assicurativo italiano nell aderire a nuove iniziative che possano risentire anche indirettamente del Rischio paese, ha rallentato l intervento delle stesse in questo settore potenzialmente molto interessante. La prima fase dell intervento ha riguardato la ricerca e l analisi dei rischi più comuni per questo tipo di impianti sia nella fase di installazione che in quella di esercizio. La seconda si è concretizzata nella trattativa, con le Compagnie prescelte, per la definizione della migliore copertura.. 4

5 I rischi individuati Sono state esaminati sia il caso dell installazione che dell esercizio dell impianto. L installazione, data la tipologia degli impianti in esame non è da considerarsi particolarmente rischiosa dal punto di vista tecnico/realizzativo e pertanto si rimanda ad altra sede l analisi. Più complesso lo studio dei rischi inerenti la fase di esercizio perché strettamente legati all accensione/estinzione del finanziamento. I danni più frequenti e più consistenti che possono colpire gli impianti fotovoltaici durante le fase di esercizio possono essere individuati come conseguenza di: Eventi naturali quali terremoto, alluvione, frana, grandine e simili Atti provocati da Terzi quali i dolosi ed i vandalici, terrorismo e sabotaggio Furto Danni indiretti per le perdite pecuniarie riconducibili al fermo totale parziale dell impianto conseguente ad un evento assicurato (perdita degli incentivi e dei ricavi sulla vendita dell energia prodotta) 5

6 Altre particolarità Altre particolarità riguardano, specialmente, nel caso di assenza di Ente finanziatore : L individuazione, in particolare per gli impianti di piccole dimensioni della figura del Contraente della Polizza (il Committente dell impianto si accontenta generalmente delle tutele i tipo contrattuale); Contratti di tipo chiavi in mano, sempre per i piccoli impianti (il fornitore include anche la polizza); Impianti già costruiti da tempo. 6

7 Il prodotto individuato L obiettivo era individuare un prodotto che permettesse di offrire vari livelli di copertura senza snaturare l essenza dell ossatura contrattuale di base. La scelta non poteva che ricadere su una polizza di tipo All Risks che con un solo contratto può offrire una vasta gamma di coperture e soprattutto è di facile interpretazioni (assicura tutti i rischi tranne quelli specificatamente esclusi). Si articola su due/tre sezioni: SEZIONE I: Danni Diretti (sono inclusi tra l altro i Guasti Macchine, il Furto, i Socio politici, i Catastrofali ecc SEZIONE II: Danni indiretti SEZIONE III: RCT o RT (Responsabilità civile o Ricorso Terzi) 7

8 Le somme assicurate, decorrenza e scadenza Le somme assicurate: Il valore a nuovo sia dell impianto che della parte di struttura (non per tutte le Compagnie) La perdita pecuniaria relativa alla perdita dell incentivo e della mancata vendita dell energia a seguito di interruzione parziale o totale dell impianto a seguito di un sinistro indennizzabile a termini di polizza. La decorrenza e la scadenza di polizza Dal momento dell entrata in produzione (collegamento al contatore del gestore) Con il termine del finanziamento 8

9 Le fasce di rischio Il problema dei limiti di risarcimento, degli scoperti/ franchigie e del premi. L equilibrio di questi parametri è fondamentale per la sopravvivenza nel tempo di una polizza All Risks. E stato pertanto deciso di impostare l assicurazione degli impianti fotovoltaici secondo tre fasce di rischio (valore/potenza dell impianto): Livello basso: max 20/25 Kwp Livello medio: da 20/25 a 300 Kwp o ,00 Livello alto: impianti intorno ad 1 MW ed oltre 9

10 Le problematiche Livello 1 Il principale problema è rappresentato dal premio minimo annuale; in particolare se si è in presenza di premi ricorrenti annuali (remunerabilità sufficiente alla gestione della polizza e impatto assicurativo sul valore dell impianto). Livello 2 È la fascia che per dimensione permette il massimo sistema di automatismo nel rilasciare la copertura (minori costi gestionali). Livello 3 La dimensione non permette l utilizzo di automatismi (concorrenza tra gli operatori del mercato); è preferibile studiare i singoli casi analizzando le risposte fornite attraverso la compilazione di uno specifico questionario. Tale prassi permette la più ampia flessibilità nell adattare alle esigenze del cliente il grado di copertura più soddisfacente. 10

11 La risposte delle Compagnie La risposta non è stata concorde: Alcune (2/3) hanno aderito di buon grado alla polizza All Risks, anche in virtù delle esperienze delle proprie case madri. Altre sono/sono state in stand by in attesa di verificare le altrui esperienze. Altre infine hanno optato decisamente su coperture tradizionali (rischi nominati) e di portata ridotta (prodotto per la rete agenziale). In particolare oggi assistiamo ad un forte orientamento a ridurre la portata di alcune garanzie: su tutte il Furto che, quando viene concesso, viene palettato con scoperti elevati e limiti di risarcimento molto bassi. Lo stesso vale, anche se in misura più ridotta per gli Atti di Terzi in genere; gli eventi naturali a carattere catastrofale (compresa la grandine). 11

12 La soluzione di Gpa Per ottenere dal mercato le condizioni più competitive GPA ha scelto sin dall origine di ricorrere alla stipula di Convenzioni con gli Enti finanziatori. Delle Convenzioni poste in atto quella che sicuramente offre le migliori performances è quella stipulata per il Gruppo Intesa di cui si illustrano i principali aspetti: Questa Convenzione è stata definita per impianti rientranti nel Livello 2) Testo All Risk predefinito Due Opzioni: 1) con la sezione Danni Indiretti che prevede il risarcimento del solo incentivo. 2) estende il risarcimento anche al prezzo del kwh Adesione:con sottoscrizione di specifico modulo Emissione: di singole polizze Premio: calcolato con l applicazione di un tasso unico (vale per tutte le garanzie) sul valore dell impianto pagabile annualmente o in un unica soluzione anticipata. Premio minimo di polizza: 1.000,00 (premio minimo annuale 150,00) Prestazioni: assenza si limiti di risarcimento e massimo scoperto applicato 10% 12

13 La soluzione di Gpa Per gli impianti rientranti negli altri livelli: Livello 1 siamo in fase di conclusione di una Convenzione a regolazione mensile/trimestrale con Contraenza unica. Livello 3 Abbiamo concordato un testo base completo, adattabile alle singole esigenze degli assicurati/contraenti. 13

14 Conclusioni In conclusione si può arguire che il problema delle assicurazioni degli impianti fotovoltaici è in continuo divenire sia per motivi di assumibilità che per motivi tecno-economici. GPA in ogni caso continua a monitorare il mercato e l evolversi della situazione. Si stanno infatti studiando nuove misure di sicurezza e nuovi mezzi antintrusione che pur aumentando il grado di difesa mantengano i costi a livelli abbordabili. Gli stessi pannelli vengono man mano costruiti con sistemi innovativi per aumentare il grado di difesa agli agenti esterni e nel contempo ridurre i prezzi di produzione (quando abbiamo iniziato ad addentrarci in questa materia il costo di un kwp si aggirava sui mentre oggi siamo intorno ai ). 14

15 Contact Details: GPA ASSIPAROS, nella sua qualità di Broker, si pone a disposizione ed offre la propria assistenza ed esperienza a chiunque intenda avvalersene: E sufficiente inviare un a: Pier Paolo Boero Responsabile Istituzioni Finanziarie GPA ASSIPAROS SPA VIA MELCHIORRE GIOIA, MILANO TEL FAX CELL

Ecoenergy. Bari, 15 settembre 2010

Ecoenergy. Bari, 15 settembre 2010 Ecoenergy Bari, 15 settembre 2010 1 AXA MPS Ecoenergy per la protezione dell investimento nel fotovoltaico ai vantaggi di carattere ambientale, fiscale ed economico ottenibili da un investimento in un

Dettagli

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Romina Ronchi Convegno Il IV conto energia: novità e aspetti di rilievo introdotti dal 4 conto energia in materia di fonti rinnovabili Pisa, 4 aprile

Dettagli

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio = 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio = 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta

Dettagli

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Roberto Manzato Convegno Il solare fotovoltaico: la nascita della nuova industria per il Mediterraneo - Fiera di Roma Roma, 3 ottobre 2008 Come altre

Dettagli

SCHEDA DI QUOTAZIONE N. 1 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI DIRIGENTE. Montante dato variabile. Art.1.2 Dirigenti Retribuzioni 150.000 Tasso..=..

SCHEDA DI QUOTAZIONE N. 1 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI DIRIGENTE. Montante dato variabile. Art.1.2 Dirigenti Retribuzioni 150.000 Tasso..=.. SCHEDA DI QUOTAZIONE N. 1 INFORTUNI DIRIGENTE Si intende richiamato, ed integralmente accettato, il capitolato di polizza di assicurazione Infortuni cumulativa precedentemente riportato. Il Contraente

Dettagli

Le coperture assicurative del. rischio fotovoltaico. Convegno ISES - Alliance Roma, 15 Settembre 2010

Le coperture assicurative del. rischio fotovoltaico. Convegno ISES - Alliance Roma, 15 Settembre 2010 Le coperture assicurative del rischio fotovoltaico 1 Chi siamo Ariscom è una Compagnia di Assicurazioni che nasce con il preciso obiettivo di fornire alle imprese italiane industriali, armatoriali, aeronautiche

Dettagli

Questionario per la Copertura Assicurativa di Impianti fotovoltaici. Informazioni generali sull impianto. Valuta diversa da quelle elencate:

Questionario per la Copertura Assicurativa di Impianti fotovoltaici. Informazioni generali sull impianto. Valuta diversa da quelle elencate: Informazioni generali sull impianto me del progetto: Ubicazione dell impianto: Layout dell impianto in allegato: Contraente (Assicurato principale): me (si prega di allegare) Ente finanziatore: me Altri

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

ALLEGATO N 2 a) al PIANO ASSICURATIVO TUTTI I RISCHI DELL ARCIDIOCESI AMBROSIANA

ALLEGATO N 2 a) al PIANO ASSICURATIVO TUTTI I RISCHI DELL ARCIDIOCESI AMBROSIANA ALLEGATO N 2 a) al PIANO ASSICURATIVO TUTTI I RISCHI DELL ARCIDIOCESI AMBROSIANA ESTRATTO DEL PIANO ASSICURATIVO TUTTI I RISCHI DELL ARCIDIOCESI AMBROSIANA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ENTI ECCLESIASTICI

Dettagli

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA PORTO CONTE RICERCHE

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA PORTO CONTE RICERCHE ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA PORTO CONTE RICERCHE I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio = 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio = 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato

Dettagli

Leasing di Impianti Fotovoltaici. Cagliari, 16 Aprile 2008

Leasing di Impianti Fotovoltaici. Cagliari, 16 Aprile 2008 Leasing di Impianti Fotovoltaici Cagliari, 16 Aprile 2008 Dr. Bruno Lecchi Amministratore Delegato Dr. Vincenzo Gallo Sviluppo Mercati e Prodotti Il prodotto SelmaBipiemme Partner / eventi Convenzione

Dettagli

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT)

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT) Il ramo auto Il contratto la struttura e le particolarità del contratto auto Il proprietario del veicolo individuare chi è l assicurato; il caso del leasing Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA)

Dettagli

Fondazione Arena di Verona Via Roma 7/D 37121 Verona C.F. e P.Iva: 00231130238 LOTTO III. Allegato 2 - Offerta Tecnica All Risks Patrimonio

Fondazione Arena di Verona Via Roma 7/D 37121 Verona C.F. e P.Iva: 00231130238 LOTTO III. Allegato 2 - Offerta Tecnica All Risks Patrimonio Fondazione Arena di Verona Via Roma 7/D 37121 Verona C.F. e P.Iva: 00231130238 LOTTO III Allegato 2 - Offerta Tecnica All Risks Patrimonio Via Angelo Bargoni, 8 00153 Roma tel. +39 06.830903 fax +39 06.58334546

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO

EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO Gianmarco Manzone Divisione Banca dei Territori Ufficio Finanziamenti e Confidi 1 Roma, 22 ottobre 2008 La storia di Intesa Sanpaolo 1998 2000

Dettagli

CO.DI.P.A. CONSORZIO DIFESA PRODUZIONI AGRICOLE

CO.DI.P.A. CONSORZIO DIFESA PRODUZIONI AGRICOLE POLIZZA COLLETTIVA AVVERSITA ATMOSFERICHE 2015 RISCHI NON AGEVOLATI Contraente CO.DI.P.A. CONSORZIO DIFESA PRODUZIONI AGRICOLE Indirizzo C.A.P. Comune CORSO PORTA NUOVA, 98 37122 VERONA Codice Fiscale/Partita

Dettagli

Copertura Multiline per la PMI. Obiettivi, confini e struttura

Copertura Multiline per la PMI. Obiettivi, confini e struttura Copertura Multiline per la PMI Obiettivi, confini e struttura 0 ASSICURAZIONE MULTIRISCHI AZIENDE Struttura Sezione I Danni Materiali All risks Sezione II Danni Indiretti Loss of profit Sezione III Responsabiltà

Dettagli

IL RISK MANAGEMENT. Dott.ssa Lara Maini. Corso di Gestione dei Rischi e delle Assicurazioni Parma, 27 febbraio 2013

IL RISK MANAGEMENT. Dott.ssa Lara Maini. Corso di Gestione dei Rischi e delle Assicurazioni Parma, 27 febbraio 2013 IL RISK MANAGEMENT Dott.ssa Lara Maini Corso di Gestione dei Rischi e delle Assicurazioni Parma, 27 febbraio 2013 1 RIFERIMENTI PER LO STUDIO P. Pignolo, La gestione e la ritenzione del rischio d impresa,

Dettagli

GLOBALE FABBRICATI. con attività commerciali o artigianali all interno. credito, la durata massima è innalzata a quaranta anni.

GLOBALE FABBRICATI. con attività commerciali o artigianali all interno. credito, la durata massima è innalzata a quaranta anni. INDICE SCHEDA 5 PROFILO PRO GLOBALE FABBRICATI Contratto di Assicurazione Incendio, Cristalli, R.C.G., Tutela Legale dedicato ad immobili destinati ad uso civile Cos è A chi è rivolto Caratteristiche del

Dettagli

Unipol Assicurazioni:

Unipol Assicurazioni: per ogni impresa. Unipol Assicurazioni: un partner Fa 360. Scegliere la consulenza di un professionista UGF significa, non solo tutelare la propria attività per avere la serenità di dedicarsi solo al business,

Dettagli

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente TUA IMPRESA Fascicolo Informativo Modello: FASIMP 5 ed. 05/2011 Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE RIUNITI

POLIZZA CONVENZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE RIUNITI POLIZZA CONVENZIONE Mod. 5060RIU/FI RCG Ed. 09/15 Il presente FASCICOLO INFORMATIVO contenente: - Nota Informativa, comprensiva del Glossario - Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO Nel testo che segue si intendono: DEFINIZIONI per ASSICURATO - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto per CONTRAENTE - l'azienda Provinciale

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA. Spett.le Consorzio di bonifica di secondo grado per il Canale Emiliano Romagnolo - CER Via E. Masi n. 8 40137 Bologna BO

SCHEDA DI OFFERTA. Spett.le Consorzio di bonifica di secondo grado per il Canale Emiliano Romagnolo - CER Via E. Masi n. 8 40137 Bologna BO Modello offerta - allegato 02 Consorzio CER gara per il servizio assicurativo - SCHEDA OFFERTA N.B. OGNI PAGINA DEL PRESENTE MODULO DOVRÀ ESSERE SIGLATA A MARGINE DA CHI SOTTOSCRIVE L OFFERTA, A PENA DI

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI La polizza assicurativa Leasing Autovetture e Autocarri, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di Assicurazione di elevato standing,

Dettagli

SEZIONE PRIMA CONSULENZA SU PRODOTTI ASSICURATIVI E GESTIONE DEL PORTAFOGLIO. A) metodologia tecnica e tempistica di gestione

SEZIONE PRIMA CONSULENZA SU PRODOTTI ASSICURATIVI E GESTIONE DEL PORTAFOGLIO. A) metodologia tecnica e tempistica di gestione SEZIONE PRIMA CONSULENZA SU PRODOTTI ASSICURATIVI E GESTIONE DEL PORTAFOGLIO A) metodologia tecnica e tempistica di gestione 1) Attivita preliminari: identificazione, analisi e valutazione dei rischi,

Dettagli

POLIZZE CAR E DECENNALI POSTUME PER IMMOBILI DI NUOVA COSTRUZIONE CAUZIONI

POLIZZE CAR E DECENNALI POSTUME PER IMMOBILI DI NUOVA COSTRUZIONE CAUZIONI Convenzione ANCE Udine - Assicuratrice Edile Condizioni praticate alle imprese iscritte - Anno 2008 Principali caratteristiche La convenzione prevede il servizio gratuito di consulenza a favore delle imprese

Dettagli

PRESTITI PERSONALI PRINCIPALI CONDIZIONI ECONOMICHE TASSO FISSO

PRESTITI PERSONALI PRINCIPALI CONDIZIONI ECONOMICHE TASSO FISSO F O G L I O I N F O R M A T I V O PRESTITI PERSONALI INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA

CONVENZIONE ASSICURATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA Pagina lasciata volutamente bianca Premesso che: AGICONSUL Associazione Giuristi e Consulenti Legali ha conferito l incarico al broker assicurativo LETTERA INSURANCE BROKER S.r.l.

Dettagli

IL SOTTOSCRITTO: NATO A IL NELLA SUA QUALITA DI. DELLA SOCIETA ASSICURATRICE: (denominazione) SEDE LEGALE: via C.A.P. CITTA PROV.

IL SOTTOSCRITTO: NATO A IL NELLA SUA QUALITA DI. DELLA SOCIETA ASSICURATRICE: (denominazione) SEDE LEGALE: via C.A.P. CITTA PROV. ALLEGATO 5 Spettabile Comune di Calcio Via Papa Giovanni XXIII, 40 24054 Calcio Bg OGGETTO: Procedura negoziata per la copertura assicurativa dei seguenti lotti del Comune di Calcio, sensi dell art. 125

Dettagli

L ASSICURAZIONE NELLA FASE DI PIANIFICAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI IMPIANTI A FONTE RINNOVABILE. Relatore: dott.

L ASSICURAZIONE NELLA FASE DI PIANIFICAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI IMPIANTI A FONTE RINNOVABILE. Relatore: dott. L ASSICURAZIONE NELLA FASE DI PIANIFICAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI IMPIANTI A FONTE RINNOVABILE Relatore: dott. Gianluca Melani Rischi non assicurabili Rischi assicurabili R.C. PROGETTIS TI CAUZIONI

Dettagli

Il Fabbricato : collocazione assicurativa, criteri di valutazione preventiva e di riduzione del rischio

Il Fabbricato : collocazione assicurativa, criteri di valutazione preventiva e di riduzione del rischio Executive Program Percorso di sviluppo professionale per gli amministratori di condominio ANACI 3 modulo - L amministratore di condominio: le competenze fiscali, bancarie, assicurative, contabili e informatiche

Dettagli

OPODO int Zero Gap 201012 pag. 1 di 6

OPODO int Zero Gap 201012 pag. 1 di 6 OPODO int Zero Gap 201012 pag. 1 di 6 Caratteristiche del prodotto OPODO e MONDIAL ASSISTANCE sono lieti di offrirvi una copertura assicurativa per il noleggio del veicolo prenotato sul sito web di OPODO.

Dettagli

BULICATA S.r.l. RELAZIONE SULLA GESTIONE AL BILANCIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2014

BULICATA S.r.l. RELAZIONE SULLA GESTIONE AL BILANCIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2014 BULICATA S.r.l. Sede Via Garigliano, n. 1 50053 EMPOLI Capitale sociale Euro 40.000,00 interamente versato Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze 06290810487 Iscritta

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) DURATA DEL CONTRATTO: DALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2014 ALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2017 SCADENZE

Dettagli

1. LO SCENARIO DI MERCATO: LE IMPRESE. 2. IL RISCHIO: EVENTO DA GESTIRE IN SICUREZZA. 3. DALL ESIGENZA ALLE SOLUZIONI DI UGF ASSICURAZIONI.

1. LO SCENARIO DI MERCATO: LE IMPRESE. 2. IL RISCHIO: EVENTO DA GESTIRE IN SICUREZZA. 3. DALL ESIGENZA ALLE SOLUZIONI DI UGF ASSICURAZIONI. per ogni impresa. 1. LO SCENARIO DI MERCATO: LE IMPRESE. 2. IL RISCHIO: EVENTO DA GESTIRE IN SICUREZZA. 3. DALL ESIGENZA ALLE SOLUZIONI DI UGF ASSICURAZIONI. 4. IL CONSULENTE UGF ASSICURAZIONI: TU. Soluzioni

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE. DEL DIRETTORE GENERALE Gen. N. 176 Sett. N. 121

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE. DEL DIRETTORE GENERALE Gen. N. 176 Sett. N. 121 CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. COPIA BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Gen. N. 176 Sett. N. 121 =====================================================

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO Nel testo che segue, si deve intendere per: DEFINIZIONI ASSICURATO ASSICURAZIONE BROKER CONTRAENTE ASSICURATI INDENNIZZO INDENNITÀ LIMITE DI INDENNIZZO PERIODO DI ASSICURAZIONE

Dettagli

Ancona 14.11.2011. Prot. n. 107. Invio via mail Agli Iscritti delle Marche. OGGETTO : Consulenza con Broker Centrale GPA. Informativa agli Iscritti.

Ancona 14.11.2011. Prot. n. 107. Invio via mail Agli Iscritti delle Marche. OGGETTO : Consulenza con Broker Centrale GPA. Informativa agli Iscritti. Ancona 14.11.2011 Prot. n. 107 Invio via mail Agli Iscritti delle Marche OGGETTO : Consulenza con Broker Centrale GPA. Informativa agli Iscritti. Le recenti disposizioni di legge renderanno obbligatoria

Dettagli

KASKO Danni accidentali ai veicoli

KASKO Danni accidentali ai veicoli COMUNE di RAGUSA Capitolato Polizza di Assicurazione KASKO Danni accidentali ai veicoli Lotto 3 1 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; ASSICURATO:

Dettagli

SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP

SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP PER I CONSORZIATI A Consorzio Brokers Italiani di Assicurazione e Riassicurazione Indipendenti Via Soperga 2 20127 - Milano ed operante esclusivamente

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Assicurazione R.C.A. A.R.D. INFORTUNI CONDUCENTE dei mezzi dell Autoparco Comunale Provincia di Caltanissetta COMUNE DI MAZZARINO - PIAZZA V. VENETO, 1-93013 MAZZARINO (CL) CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

Dettagli

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE.

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE. CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE. CONTRAENTE CITTA DI MONTALTO UFFUGO (CS) DEFINIZIONI. Nel testo che segue,

Dettagli

COMUNE di RAGUSA. Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI. Lotto n. 3

COMUNE di RAGUSA. Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI. Lotto n. 3 COMUNE di RAGUSA Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI Lotto n. 3 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; per POLIZZA: Il

Dettagli

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 Capitolato di assicurazione C.V.T. per la copertura dei rischi Incendio; Furto; Eventi Naturali; Eventi Sociopolitici; Ricorso Terzi; Cristalli;

Dettagli

CASA YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU. Metti al sicuro la tua casa con una protezione quotidiana.

CASA YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU. Metti al sicuro la tua casa con una protezione quotidiana. Metti al sicuro la tua casa con una protezione quotidiana. SAI COME TUTELARE LA CASA DAL RISCHIO SISMICO? Un terremoto può danneggiare l abitazione, ma anche in questa situazione YOU CASA prevede un indennizzo

Dettagli

linea SOLUTIO Protection Medici SCHEDA PRODOTTO Nome del prodotto:

linea SOLUTIO Protection Medici SCHEDA PRODOTTO Nome del prodotto: linea SOLUTIO SCHEDA PRODOTTO Nome del prodotto: Protection Medici Tipologia di prodotto: Protection Medici è un prodotto assicurativo a contraenza collettiva e individuale dedicato al libero professionista

Dettagli

questioni calde da chiarire

questioni calde da chiarire e, ora, occhio alle lucciole questioni calde da chiarire Coassicurazione, polizza poliennale, ruolo del broker sono tre nodi intorno ai quali non c è chiarezza sul mercato a causa di informazioni distorte

Dettagli

Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO

Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO IMPRESA PROMOTRICE EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano (MI) - Foro Buonaparte, 31- Codice Fiscale e Partita

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE FOPDIRE Fondo Pensione Complementare a Capitalizzazione per i Dirigenti del Gruppo Eni (di seguito definito Fondo Pensione) ha stipulato in data 16/12/2011 con l

Dettagli

ALLEGATO D Fattibilità tecnico-economica dell impianto fotovoltaico integrato nella copertura

ALLEGATO D Fattibilità tecnico-economica dell impianto fotovoltaico integrato nella copertura ALLEGATO D Fattibilità tecnico-economica dell impianto fotovoltaico integrato nella copertura OSPEDALE MANZONI DI LECCO Via Dell Eremo, 9/11 Redatto da: Approvato da: Revisione Data Erika Castelli Antonio

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 I SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI DIRIGENTE - Dott.ssa Lucia Antonia Buscemi e-mail: affarigenerali@provincia.enna.it

Dettagli

QUESTIONARIO BASE AZIENDE

QUESTIONARIO BASE AZIENDE QUESTIONARIO BASE AZIENDE NOTA: Per una maggiore facilità nella comprensione dei dati Vi invitiamo a compilare il seguente questionario utilizzando direttamente il PC e successivamente stamparlo e firmarlo.

Dettagli

International Insurance Brokers Since 1861. Quando Il Vostro Cliente Ha Esposizioni Al Rischio Negli Stati Uniti

International Insurance Brokers Since 1861. Quando Il Vostro Cliente Ha Esposizioni Al Rischio Negli Stati Uniti International Insurance Brokers Since 1861 Quando Il Vostro Cliente Ha Esposizioni Al Rischio Negli Stati Uniti 1 A. Il vostro cliente si affida a voi per quanto riguarda le questioni assicurative. Avete

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL INCARICO L incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo di cui al D. Lgs n.209/2005. Le

Dettagli

COMUNE DI LOGRATO Provincia di Brescia

COMUNE DI LOGRATO Provincia di Brescia CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LE COPERTURE ASSICURATIVE DEL COMUNE DI LOGRATO Art. 1) OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto la stipulazione dei contratti assicurativi

Dettagli

Aziende. Tutela Legale

Aziende. Tutela Legale Tutela Legale Aziende La polizza di Tutela Legale che proponiamo alle Aziende, copre i costi sostenuti, oltre che per i procedimenti penali colposi e dolosi (in caso di assoluzione), anche quelli che si

Dettagli

Osservazioni della Concessionaria del Servizio Pubblico Radiotelevisivo italiano Rai-Radiotelevisione italiana Spa

Osservazioni della Concessionaria del Servizio Pubblico Radiotelevisivo italiano Rai-Radiotelevisione italiana Spa Proposta di revisione della Comunicazione della Commissione Europea del 2001 relativa all applicazione delle norme sugli aiuti di Stato al servizio pubblico di radiodiffusione 4 novembre 2008 Osservazioni

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. Pagina 2 di 10

PROFILO AZIENDALE. Pagina 2 di 10 PROFILO AZIENDALE BTM Brokers nasce per iniziativa di alcuni professionisti, attivi già da molti anni nel settore dell intermediazione assicurativa e della consulenza nella gestione dei rischi, che, sfruttando

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue s intendono: per Contraente: per Assicurato: per Società: per Polizza: per Premio: per Rischio: per Sinistro:

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO SCHEMATIZZAZIONE RICHIESTA DI OFFERTA Effetto contratto : ore 24,00 del 30.09.2012

Dettagli

Cassa Forense. Manuale Operativo

Cassa Forense. Manuale Operativo Cassa Forense Manuale Operativo Responsabilità Civile Professionale Convenzione AIG avvocati.affinity@marsh.com Ottobre 2014 Introduzione Il manuale è costituito di tre parti principali: Risposte ai quesiti

Dettagli

le Assicurazioni PER le Sezioni del Cai

le Assicurazioni PER le Sezioni del Cai le Assicurazioni PER le Sezioni del Cai Giancarlo SPAGNA le assicurazioni garantite dalla comune appartenenza al nostro Sodalizio coperture attive automaticamente infortuni soci soccorso alpino soci responsabilità

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Spett.le Comune di Bardonecchia Piazza De Gasperi 1 10052 Bardonecchia (TO) COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Scheda di offerta tecnica Premesso che

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA Policlinico "Gaetano Martino"

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA Policlinico Gaetano Martino AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA Policlinico "Gaetano Martino" Capitolato Polizza di Assicurazione Danni accidentali ai veicoli (Kasko) LOTTO n 2 1 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono:

Dettagli

POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali

POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali Contraente: Stazione appaltante: Società di Progetto Brebemi S.p.A. (Concessionario) Via Somalia, 2/4-25126 Brescia C.A.L. SpA ( Concedente ) Contraente

Dettagli

Fattori di rischio e incertezza

Fattori di rischio e incertezza Fattori di rischio e incertezza 39 PREMESSA Nel 2014 la controllante Snam S.p.A. ha istituito, alle dirette dipendenze dell Amministratore Delegato, l unità Enterprise Risk Management (ERM), al fine di

Dettagli

Convenzione Operazione Fotovoltaico con Istituti di Credito (per la diffusione di impianti fotovoltaici incentivati in Conto Energia DM 19.02.

Convenzione Operazione Fotovoltaico con Istituti di Credito (per la diffusione di impianti fotovoltaici incentivati in Conto Energia DM 19.02. Convenzione Operazione Fotovoltaico con Istituti di Credito (per la diffusione di impianti fotovoltaici incentivati in Conto Energia DM 19.02.2007) tra AGENZIA PER L ENERGIA E LO SVILUPPO SOSTENIBILE DI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Norme che regolano l assicurazione in generale Art. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio - Aggravamento del rischio - Buona fede Le dichiarazioni

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

Consulenti del Lavoro. Manuale operativo TUTELA LEGALE

Consulenti del Lavoro. Manuale operativo TUTELA LEGALE Consulenti del Lavoro Manuale operativo TUTELA LEGALE Aprile 2015 Introduzione Il manuale è costituito di tre parti principali: Risposte ai quesiti più frequenti in relazione alla copertura assicurativa

Dettagli

L ASSICURAZIONE DANNI DA INTERRUZIONE DI ESERCIZIO

L ASSICURAZIONE DANNI DA INTERRUZIONE DI ESERCIZIO L ASSICURAZIONE DANNI DA INTERRUZIONE DI ESERCIZIO Giorgio Pennazzato Marzo 2010 Nel caso di sinistro da incendio, ad un azienda, i primi danni tangibili ed evidenti sono di tipo MATERIALE: la distruzione

Dettagli

Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2006 31.12.2009 Comune di Cinisello Balsamo

Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2006 31.12.2009 Comune di Cinisello Balsamo Lotto Ambito. - Incendio per conto della quale agisce, dichiara la disponibita della predetta Compagnia ad assumere la copertura assicurativa dei danni da incendio, alle seguenti condizioni normative:

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE (ESTRATTO)

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE (ESTRATTO) Pagina 1 di 9 Pol. n. 83294 Mondial Assistance Italia S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE (ESTRATTO) stipulato tra: Mondial Assistance Italia S.p.A. con Sede in Milano 20131 - Via Ampère, 30 e: CTA Centro

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIREZIONE GENERALE AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL EVENTUALE AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L UNIVERSITA DEGLI

Dettagli

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto]

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto] ALLEGATO 1 I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio= 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio= 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta economica dell Allegato

Dettagli

CONTRATTO LUPO 2014 031852/2014 ARISCOM CODIPRA TOSCANO

CONTRATTO LUPO 2014 031852/2014 ARISCOM CODIPRA TOSCANO CONTRATTO LUPO 2014 031852/2014 ARISCOM CODIPRA TOSCANO CONTRATTO LUPO 2014 N. 031852/2014 - Pagina 1 di 15 D E F I N I Z I ONI Abbattimento di abbattimento dell'animale assicurato, richiesto dal Veterinario

Dettagli

POLIZZA VOLONTARIO SICURO

POLIZZA VOLONTARIO SICURO POLIZZA VOLONTARIO SICURO CONDIZIONI PARTICOLARI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "Legge sul volontariato : la legge-quadro sul volontariato del 11 agosto 1991, n 266;

Dettagli

Programma Assicurativo. Ordine Ingegneri. Fatto con i Ulisse Manciuria Broker. Ed LLOYD S of London

Programma Assicurativo. Ordine Ingegneri. Fatto con i Ulisse Manciuria Broker. Ed LLOYD S of London Programma Assicurativo Ordine Ingegneri Fatto con i Ulisse Manciuria Broker Ed LLOYD S of London Contenuto della convenzione. La prima parte della convenzione è basata sulla polizza di Responsabilità Civile

Dettagli

CONSULENTI DEL LAVORO. Responsabilità Civile Professionale. Manuale Operativo

CONSULENTI DEL LAVORO. Responsabilità Civile Professionale. Manuale Operativo CONSULENTI DEL LAVORO Responsabilità Civile Professionale Manuale Operativo 10 ottobre 2014 Introduzione Il manuale è costituito di due parti principali: Risposte ai quesiti più frequenti in relazione

Dettagli

R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI

R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE GARANZIA PERDITE PATRIMONIALI La Società si obbliga a tenere indenni gli Assicurati di quanto questi siano tenuti a pagare

Dettagli

Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio. Ing. Luigi Corona

Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio. Ing. Luigi Corona Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio Ing. Luigi Corona 1 PRODUZIONE DA FONTI RINNOVABILI: PROGETTO 1000 TETTI FOTOVOLTAICI SU 1000 SCUOLE Nel 2008 CEV ha promosso il Progetto 1000 tetti fotovoltaici

Dettagli

Estratto Polizza in convenzione Responsabilità Civile Professionale Perito Industriale e Perito Industriale Laureato

Estratto Polizza in convenzione Responsabilità Civile Professionale Perito Industriale e Perito Industriale Laureato Estratto Polizza in convenzione Responsabilità Civile Professionale Perito Industriale e Perito Industriale Laureato Compagnia Assicurativa Garanzie AIG Europe Ltd - RC PROFESSIONALE - RCT CONDUZIONE DEI

Dettagli

Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico

Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico Bergamo, 9 Novembre 2009 Agenda Incentivi allo sviluppo degli impianti

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE

AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE CONDIZIONI DI GARANZIA MODALITÀ DI ADESIONE Pagina 1

Dettagli

Adriabroker è una società di brokeraggio assicurativo che offre. un assistenza tecnica qualificata sia in termini di risk analysis e

Adriabroker è una società di brokeraggio assicurativo che offre. un assistenza tecnica qualificata sia in termini di risk analysis e Adriabroker è una società di brokeraggio assicurativo che offre un assistenza tecnica qualificata sia in termini di risk analysis e risk management, sia durante la gestione dei sinistri, grazie anche ad

Dettagli

Estratto Polizza in convenzione Responsabilità Civile Professionale Perito Industriale e Perito Industriale Laureato

Estratto Polizza in convenzione Responsabilità Civile Professionale Perito Industriale e Perito Industriale Laureato Estratto Polizza in convenzione Responsabilità Civile Professionale Perito Industriale e Perito Industriale Laureato Compagnia Assicurativa AIG Europe Ltd Garanzie - RC PROFESSIONALE - RCT CONDUZIONE DEI

Dettagli

UNIONE NAZIONALE ITALIANA TECNICI ENTI LOCALI U.N.I.T.E.L.

UNIONE NAZIONALE ITALIANA TECNICI ENTI LOCALI U.N.I.T.E.L. UNIONE NAZIONALE ITALIANA TECNICI ENTI LOCALI U.N.I.T.E.L. Convegno APPALTO INTEGRATO, PROJECT FINANCING, DIALOGO COMPETITIVO, RUOLO DEL RUP: L evoluzione della normativa sugli appalti pubblici e il punto

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA. Contraente: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA. Contraente: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA Contraente: COMUNE DI BIBBIENA SEZ. 1 D E F I N I Z I O N I COMPAGNIA E/O SOCIETA CONTRAENTE: POLIZZA: PREMIO RISCHIO SINISTRO INDENNIZZO l Impresa

Dettagli

Professione Fabbricato Non risponde. N componenti nucleo familiare In quale settore opera la sua Azienda o studio? RETAIL. Massimali/ Somme Assicurate

Professione Fabbricato Non risponde. N componenti nucleo familiare In quale settore opera la sua Azienda o studio? RETAIL. Massimali/ Somme Assicurate AGENZIA/BROKER RAMI ELEMENTARI QUESTIONARIO SULL'ADEGUATEZZA DEL CONTRATTO OFFERTO Gentile Cliente, Le chiediamo cortesemente di dedicarci alcuni minuti del Suo tempo per rispondere ad alcune domande indispensabili

Dettagli

Dedicato alle professioni

Dedicato alle professioni commercialista Dedicato alle professioni RESPONSABILITÀ CIVILE DEL PROFESSIONISTA Condizioni di Polizza - 2301 Allegato a polizza 2027 Responsabilità Civile del Professionista Commercialista Allegato a

Dettagli

Aon Affinity per. Formazione RC Professionale

Aon Affinity per. Formazione RC Professionale Aon Affinity per Formazione RC Professionale Lodi, 04 febbraio 2014 Il Gruppo Aon Il Gruppo Aon in Italia, leader nella consulenza per la gestione dei rischi e nel brokeraggio assicurativo e riassicurativo

Dettagli

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione

Dettagli

ALLIANCE BROKER S.p.A.

ALLIANCE BROKER S.p.A. ALLIANCE BROKER S.p.A. Milano -Roma Salerno -Bari Rinnovabili, quadro normativo e soluzioni assicurative Chi siamo Alliance Broker S.p.A. Insurance & Technology è stata costituita nel 2004 ed ha sedi ed

Dettagli

Legge 16 febbraio 1913 n. 89 e successive modifiche SEZIONE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DELL ECCESSO E RIDUZIONE OBBLIGATORIA DELLA FRANCHIGIA

Legge 16 febbraio 1913 n. 89 e successive modifiche SEZIONE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DELL ECCESSO E RIDUZIONE OBBLIGATORIA DELLA FRANCHIGIA POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE CONDIZIONI OBBLIGATORIE: AUMENTO MASSIMALE DA EURO 150.000,00 A EURO 3.000.000,00 E RIDUZIONE DELLA FRANCHIGIA DA EURO 50.000,00 A EURO 15.000,00 CONDIZIONI

Dettagli

CONVENZIONE C.I.S.L.- Funzione Pubblica

CONVENZIONE C.I.S.L.- Funzione Pubblica INTERNATIONAL SERVICES BROKER di Vassallo Bartolomeo Broker di assicurazioni CONVENZIONE C.I.S.L.- Funzione Pubblica per l assicurazione della RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE dei Dipendenti Pubblici

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI LOCAZIONE FINANZIARIA (LEASING)

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI LOCAZIONE FINANZIARIA (LEASING) FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI LOCAZIONE FINANZIARIA (LEASING) INFORMAZIONI SU MAN Financial Services S.p.A. MAN Financial Services S.p.A. (società appartenente al Gruppo MAN) Via Monte Baldo, 14

Dettagli

AmministranD&O - la soluzione D&O per la Piccola e Media Impresa

AmministranD&O - la soluzione D&O per la Piccola e Media Impresa Assicurando Sede legale ( ) Codice Fiscale/P. IVA Data di inizio attività Periodo di durata della polizza dalle ore 24.00 del alle ore 24.00 del Intermediario Banca Popolare di Marostica s.c.p.a.a r.l.

Dettagli