Indice. Condizioni generali di trasporto (CGT)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice. Condizioni generali di trasporto (CGT)"

Transcript

1 Indice Condizioni generali di trasporto (CGT) 1. Definizioni Campo di applicazione Prenotazione Recapiti per notifiche e informazioni Contratto di trasporto Biglietto aereo Cambi di prenotazione Cancellazione e non utilizzo del volo Modulo web di contatto familiari Prezzi / pagamento Prezzi dei voli Imposte / tasse / supplementi Compensi Pagamenti Tariffe Tariffa FlyFlex Tariffa FlyClassic Tariffa JustFly, FlyDeal Trasporto Check-in, mancato rispetto degli orari Imbarco, orario di imbarco Documenti di viaggio Trasporto di passeggeri Trasporto di bagagli e animali Mancato imbarco, cancellazione, ritardo Limitazioni e rifiuto del trasporto Ritardi, modifiche dei tempi di volo e cancellazioni Comportamento a bordo Nota sulla Privacy Responsabilità / note legali Scadenze per richieste di risarcimento e azioni legali Tempestiva comunicazione della richiesta di risarcimento Termini di scadenza per azioni legali Varie

2 Condizioni generali di trasporto (CGT) Condizioni generali di trasporto (CGT) di Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, NIKI Luftfahrt GmbH e Belair Airlines AG 1. Definizioni Vettore aereo operativo Il termine vettore aereo operativo designa un impresa che esegue, per conto di una compagnia aerea, servizi di trasporto aereo completi o parziali in base ai voli prenotati. Code sharing Il termine code sharing si riferisce al trasporto eseguito da vettore aereo diverso dalla compagnia aerea con cui il trasporto è stato concordato contrattualmente. Tagliando di volo Una parte del biglietto del passeggero che indica i luoghi specifici per i quali il tagliando è valido per il trasporto. Passeggero Con passeggero si intende qualsiasi persona diversa dai membri dell'equipaggio, che viene o verrà trasportata su un aereo in virtù del biglietto aereo acquistato e sulla base di un valido contratto di trasporto. Compagnia aerea Con compagnia aerea viene designata l impresa di trasporto aereo con cui viene concluso il contratto di trasporto, la quale può essere Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG (di seguito airberlin ), NIKI Luftfahrt GmbH o Belair Airlines AG. Codice di designazione/indicativo radio della compagnia aerea Il codice di designazione/l indicativo radio della compagnia aerea è rappresentato da un codice composto da due o tre lettere che identifica il vettore aereo. Biglietto aereo Il documento rilasciato dalla compagnia aerea in forma elettronica o cartacea compresi tutti i tagliandi di volo, tagliandi passeggeri e altri tagliandi, che prevede il trasporto del passeggero e dei suoi bagagli. Reroute (Dirottamento) Emettere un nuovo biglietto a copertura del trasporto nelle stesse destinazioni, ma tramite una rotta differente rispetto a quella indicata sul biglietto in possesso del passeggero, o su parte di esso, oppure onorare il biglietto in possesso del passeggero, o parte di esso, per il trasporto per la stessa destinazione ma percorrendo una rotta diversa da quella indicata. Merci pericolose Le merci pericolose sono quelle così classificate ai sensi delle disposizioni IATA sulle merci pericolose (DGR IATA) nella loro versione attuale. Tali disposizioni possono essere consultate e scaricate all indirizzo Forza maggiore Con cause di forza maggiore si intendono eventi estranei alla responsabilità dell azienda, causati da forze naturali o da atti eseguiti da terzi e sostanzialmente impossibili da presumere secondo previsioni ed esperienza, i quali non possono essere evitati anche applicando massima cura e impegno. Neonati Sono considerati neonati i bambini sotto i 2 anni di età. Corto e medio raggio I voli a corto e medio raggio sono tutti i voli nazionali effettuati sul territorio tedesco e ed europeo, compresa la Russia a ovest degli Urali e il Caucaso, così come i voli tra l'europa e il Nord Africa / Turchia / Isole Canarie / Azzorre e Madeira / Israele / Iraq / Iran / Siria / Libano / Giordania. Voli a lungo raggio I voli a lungo raggio sono tutti i voli tra l'europa e le regioni della Federazione russa a est degli Urali / Asia centrale / Asia sudorientale / Estremo Oriente / Pacifico / America settentrionale, centrale o meridionale / Caraibi / Africa centrale / Africa meridionale / i Paesi del Golfo, esclusi Iraq e Iran. 2

3 DSP Il diritto speciale di prelievo come definito dal Fondo monetario internazionale. Tariffa Il termine tariffa indica il prezzo a carico del prenotante, inclusi tutti i supplementi, le tasse e le spese, e comprese le condizioni tariffarie per il rispettivo volo, ad esempio in caso di cambio di prenotazione o rimborso. 2. Campo di applicazione 2.1 Le presenti condizioni generali di trasporto si applicano ai contratti volti al trasporto di passeggeri e bagagli, compresi tutti i servizi a esso associati, da parte delle compagnie aeree, ad eccezione dei voli da e per il Canada e gli Stati Uniti d'america, per i quali si applicano le condizioni generali di trasporto per i viaggi da e per il Canada e gli Stati Uniti d'america (CGT Canada/USA). 2.2 In caso di code sharing o altra prenotazione di volo in cui il vettore aereo operativo non è identificabile con la compagnia aerea quale vettore aereo contraente, si applicano, in aggiunta alle presenti condizioni di trasporto, le condizioni generali di trasporto del vettore aereo operativo. In caso di eventuali divergenze, sono da considerarsi prevalenti le disposizioni contenute nelle condizioni generali di trasporto del vettore aereo operativo, riportate di volta in volta, rispetto a quelle delle presenti CGT. Le condizioni generali di trasporto di altri vettori aerei operativi possono contenere ulteriori restrizioni di trasporto che divergono dalle presenti CGT. Ulteriori indicazioni sono reperibili su Per ulteriori informazioni, si prega di contattare il rispettivo vettore aereo operativo. 3. Prenotazione 3.1 Recapiti per notifiche e informazioni Tutte le notifiche e le informazioni sono trattate dal Centro servizi di airberlin. Questo è raggiungibile al numero di telefono 0049 (0) (alla tariffa locale da rete fissa tedesca), al numero corrispondente al loro paese (http://www.airberlin.com/en-gb/site/airberlin_service_center.php) oppure al numero di fax 0049 (0) , all'indirizzo di posta elettronica o all'indirizzo Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG Serviceteam, Saatwinkler Damm 42-43, Berlino, Germania. 3.2 Contratto di trasporto Il contratto di trasporto si pone in essere in relazione a tutte le offerte di prenotazioni di voli prenotabili su Internet, all'indirizzo o su altre pagine di prenotazione Internet autorizzate, dopo aver fatto clic sul campo "prenotazione vincolante"; sullo schermo viene visualizzata la relativa schermata di riepilogo dei dati della prenotazione (conferma della prenotazione online). Chi effettua la prenotazione può memorizzare o stampare immediatamente la conferma di prenotazione. Ai fini informativi, tale conferma viene inviata automaticamente al cliente entro 24 ore all'indirizzo di contatto indicato dal soggetto che effettua la prenotazione In caso di procedimento di prenotazione scritto, nonché tramite , fax o di persona sul posto, il contratto di trasporto viene concluso al momento della conferma della prenotazione. In caso di prenotazione telefonica, all atto della notifica per telefono di conferma della prenotazione Durante la procedura di prenotazione è necessario fornire, in tutti i casi, il nome e il cognome corretti del passeggero, che devono corrispondere esattamente a quanto riportato sul documento d identità ufficiale provvisto di foto o documento equivalente Al termine della prenotazione, chi prenota riceve la conferma / il numero della prenotazione ed è quindi responsabile della sua conservazione e protezione contro l accesso di terzi Con l esecuzione della prenotazione il prenotante esprime il proprio consenso a ricevere dalla compagnia aerea una fattura in forma elettronica per la prenotazione del volo. Tuttavia, qualora desideri una fattura in forma cartacea deve comunicarlo alla compagnia aerea ai recapiti riportati al paragrafo È vietato estrarre dati riguardanti prenotazioni sul sito web o con l ausilio di sistemi automatici, software, robot o altri mezzi tecnici (ad es. screen scraping ). 3.3 Biglietto aereo Il trasporto di un passeggero da parte della compagnia o di un vettore aereo operativo può avvenire solo dietro presentazione di un biglietto rilasciato a nome del passeggero (normalmente biglietto elettronico). Le disposizioni del paragrafo 6.3 rimangono inalterate. 3

4 3.3.2 Il passeggero è tenuto a conservare i biglietti ricevuti in un luogo sicuro e protetto dall'accesso di persone non autorizzate Qualora fosse stata prenotata una tariffa che richiede l utilizzo dei singoli segmenti di volo in una particolare sequenza fissa e il passeggero non rispetti detta sequenza, la compagnia aerea fatturerà la tariffa in vigore al momento della prenotazione per la distanza effettivamente percorsa. Qualora tale tariffa dovesse essere superiore a quella della distanza da percorrere nella sequenza predeterminata, la compagnia aerea può subordinare l ulteriore trasporto al pagamento della maggiorazione. In caso di prenotazioni di utenti con residenza in Austria, la compagnia aerea non subordinerà il trasporto al pagamento successivo della maggiorazione qualora il passeggero sia impedito a causa di forza maggiore, malattia o altro motivo non a lui attribuibile di utilizzare i tratti parziali nella sequenza predeterminata d utilizzo del tagliando di volo e informerà immediatamente la compagnia aerea dopo essere venuto a conoscenza della causa dell impedimento, presentandone le prove. Per i biglietti della compagnia aerea acquistati in Italia tramite il sito o tramite biglietteria, agenzie di viaggio o call center, si applicherá la seguente eccezione: qualora il passeggero avesse perso il volo di andata ovvero non possa, per qualsiasi motivo, utilizzare il biglietto per tale volo, ma voglia comunque utilizzare il biglietto per il volo di ritorno o per ulteriori tratte prenotate non rispettando l utilizzo delle tratte in una particolare sequenza fissa, dovrá informare la compagnia aerea al piú tardi un giorno prima dell orario di partenza del primo segmento di volo che intende utilizzare, chiamando il numero * (da rete fissa tariffa unica per tutta Italia 0,10 EUR/min, tariffe variabili da reti mobili) o via scrivendo a: In assenza di tale comunicazione, la compagnia aerea si riserva il diritto di fatturare la tariffa in vigore al momento della prenotazione per la distanza effettivamente percorsa. Qualora tale tariffa dovesse essere superiore a quella della distanza da percorrere nella sequenza predeterminata, la compagnia aerea può subordinare l ulteriore trasporto al pagamento della maggiorazione. 3.4 Cambi di prenotazione Il cambio della prenotazione avviene nel momento in cui chi prenota, modifica: - in caso di volo prenotato con tariffa FlyClassic dopo la conclusione del contratto di trasporto e prima della data di partenza più vicina, il nome del passeggero e/o prima di qualsiasi partenza, la data del volo, la destinazione, l aeroporto di partenza e/o arrivo, oppure - in caso di volo prenotato con tariffa FlyFlex dopo la conclusione del contratto di trasporto il nome del passeggero, la destinazione, l aeroporto di partenza e/o arrivo La modifica della prenotazione è effettuabile telefonicamente o sul posto presso lo sportello di assistenza in conformità ai termini e alle condizioni del presente paragrafo 3.4, qualora vi siano posti disponibili e con riserva di eventuali restrizioni tariffarie riguardanti possibili tratte alternative, nonché con riserva delle autorizzazioni della località di destinazione: - con un volo prenotato con tariffa FlyClassic, entro l orario indicato su Internet all indirizzo (orario del check-in); - con un volo prenotato con tariffa FlyFlex, anche più tardi. Le modifiche possono essere effettuate online solo fino a due (2) giorni prima della data di partenza. Il nome del passeggero non può essere modificato online. Qualora la data della prenotazione debba essere posticipata, la modifica può avvenire solo nel quadro del programma voli pubblicato, e soltanto a condizione che il volo richiesto in seguito sia in programma per una data non successiva a 365 giorni dopo il volo originariamente prenotato. Il cambio di prenotazione da un volo nazionale a un volo internazionale non è effettuabile. Ulteriori informazioni su condizioni e restrizioni in caso di cambio di prenotazione sono disponibili presso il Centro servizi di airberlin ai recapiti indicati al paragrafo Per cambi di prenotazione occorre corrispondere la differenza della tariffa in vigore al momento della modifica, la quale può eventualmente risultare maggiore; un cambio di prenotazione per un volo a tariffa più bassa può essere effettuato solo mantenendo il prezzo del volo originario. In aggiunta, si applica per voli a tariffa FlyClassic una commissione di prenotazione a parte, in base al piano tariffario della compagnia aerea applicabile al momento della modifica (paragrafo 4.3). Per i neonati non si applicano commissioni per il cambio di prenotazione Per voli prenotati con tariffa JustFly e FlyDeal non è ammesso il cambio di prenotazione. 3.5 Cancellazione e non utilizzo del volo La cancellazione del volo prenotato o di altro servizio già confermato (es. prenotazione del posto, trasporto di animali, prenotazioni speciali) a tariffa FlyClassic deve essere comunicata per iscritto alla compagnia aerea (via fax al 0049 (0) , per posta ad Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, Serviceteam, Saatwinkler Damm 42-4

5 43, Berlino, Germania o via a oppure telefonicamente al numero di telefono 0049 (0) (alla tariffa locale da rete fissa tedesca) o al numero corrispondente al proprio paese (http://www.airberlin.com/de-de/site/airberlin_service_center.php) indicando il numero di prenotazione prima della data di partenza prevista. Fa fede la data di ricezione presso airberlin Per richieste di rimborso in relazione all elaborazione di voli a tariffa FlyClassic non utilizzati o annullati, la compagnia aerea applica inoltre una commissione speciale in base all attuale piano tariffario (paragrafo 4.3) Qualora un volo prenotato a tariffa FlyFlex non venga utilizzato o venga annullato dal prenotante, il prezzo di trasporto pagato verrà rimborsato. Qualora un volo a tariffa FlyClassic prenotato non venga utilizzato o venga annullato dal passeggero, la compagnia aerea ha diritto alla riscossione del compenso pattuito, meno spese risparmiate e/o possibili utilizzi alternativi del servizio prenotato, a meno che il mancato utilizzo o la cancellazione siano dovuti a circostanze di responsabilità della compagnia aerea o a cause di forza maggiore. È di competenza del prenotante dimostrare che il danno subito dalla compagnia aerea non sussista oppure sussista un diritto al risarcimento della remunerazione o delle spese di entità minore. Si raccomanda di sottoscrivere un'assicurazione di annullamento del viaggio I voli prenotati con tariffa JustFly o FlyDeal non possono essere cancellati. In conseguenza di ciò, la compagnia aerea ha diritto alla riscossione del compenso pattuito anche in caso di non utilizzo del volo, meno spese risparmiate e/o possibili utilizzi alternativi del servizio prenotato. È di competenza del prenotante dimostrare che per la compagnia aerea non sussiste alcun danno in conseguenza del mancato utilizzo del volo, oppure che sussiste un diritto al risarcimento della remunerazione o delle spese di entità minore. 3.6 Modulo web di contatto familiari In osservanza della normativa europea 996/2010, la compagnia aerea offre a chi prenota la possibilità di specificare tramite il sito web il nome, l indirizzo e il numero di telefono di una persona di contatto, che dovrà essere informata nel caso di incidente aereo. Questi dati non vengono associati alla prenotazione e vengono utilizzati esclusivamente per questo scopo; dopodiché vengono cancellati al termine delle 48 ore dalla data del volo. Nel caso di una modifica, i dati verranno reinseriti. 4. Prezzi / pagamento 4.1 Prezzi dei voli Si applicano i servizi e i prezzi indicati nella conferma di prenotazione. In caso di cambio di prenotazione cfr. paragrafo Sono consentite variazioni delle tariffe aeree successivamente alla stipula del contratto in caso di variazione dei costi del carburante, modifiche o imposizione di tributi specifici del settore aeronautico (tasse, spese, contributi, imposte particolari o altre imposte specifiche del settore aeronautico per alcuni servizi), spese specifiche del settore aeronautico, costi del certificato sulle emissioni o fluttuazioni del tasso di cambio di almeno il 10% della singola tariffa, qualora siano trascorsi almeno quattro mesi dalla stipula del contratto e dalla data di viaggio concordata, la compagnia aerea abbia dato immediata notifica a chi prenota al momento del ricevimento di tale informazione e premesso che la compagnia aerea non abbia influenza alcuna su tale variazione al momento della stipula del contratto. In caso di aumento delle spese di trasporto in relazione al posto (ad esempio le spese per il carburante), la compagnia aerea può richiedere il pagamento di un importo maggiorato, altrimenti le spese di trasporto aggiuntive devono essere suddivise per il numero di posti del velivolo e l'aumento che ne consegue deve essere addebitato a ogni singolo posto. In caso di aumento delle spese, quali le tasse aeroportuali, pagabili dalla compagnia aerea, il prezzo del volo potrebbe a sua volta subire un aumento per l importo proporzionale corrispondente. In caso di variazione dei tassi di cambio successivamente alla stipula del contratto di trasporto, il prezzo del volo potrebbe aumentare in linea con l'importo per il quale il trasporto è diventato più caro per la compagnia aerea. È possibile richiedere l'aumento di prezzo solo fino a 21 giorni prima della data di partenza concordata. In caso di aumenti dei prezzi applicati dopo la conclusione del contratto per importi superiori al 5% del prezzo del volo totale, chi prenota ha la facoltà di recedere dal contratto senza incorrere in alcuna spesa. In caso di riduzione o annullamento di tasse, imposte o spese, l'importo eccedente viene rimborsato o dedotto, se pertinente. Per gli spostamenti da e verso gli Stati Uniti, eventuali aumenti dei prezzi di volo possono essere applicati dopo la stipula del contratto solo in caso di aumenti relativi alle tasse o altri contributi statali e comunque, al momento della stipula del contratto, solo nel caso in cui l'acquirente abbia acconsentito per iscritto, selezionando l'apposita casella sulla pagina di prenotazione, all'eventuale applicazione di tali aumenti. 4.2 Imposte / tasse / supplementi Il prezzo del volo viene praticato secondo la tariffa vigente. A carico del prenotante vi sono inoltre imposte, tasse e altri oneri. La compagnia aerea comunicherà al prenotante al momento della prenotazione quali imposte, tasse e altri oneri siano dovuti. 5

6 Per quanto riguarda eventuali costi aggiuntivi non direttamente collegati al trasporto, come ad esempio spese di ingresso e di uscita da un paese, visti, ecc., il prenotante ovvero il passeggero deve informarsi autonomamente. 4.3 Compensi La compagnia aerea ha il diritto di richiedere un pagamento extra per alcuni servizi indicati nelle presenti CGT. Tali compensi sono elencati nel piano tariffario della compagnia aerea sul sito web di airberlin (www.airberlin.com/fees). I compensi del piano tariffario possono anche essere richiesti al Centro servizi di airberlin, come previsto al paragrafo 3.1, oppure direttamente all aeroporto, presso lo sportello di assistenza della compagnia aerea. Tutti i compensi di cancellazione della compagnia aerea si calcolano indipendentemente da un eventuale compenso per mediazione dell agenzia di viaggio nei confronti dei viaggiatori (compenso per mediatori). 4.4 Pagamenti Per principio, tutti i pagamenti devono essere effettuati con carta di credito accettata dalla compagnia aerea o con addebito diretto da un conto corrente bancario di un istituto tedesco, austriaco o olandese specificato dal prenotante. L'intero costo del volo potrà essere corrisposto in contanti, ma solo presso uno sportello della compagnia aerea in aeroporto e lo stesso giorno della prenotazione. Se non diversamente stabilito dal prenotante, i pagamenti saranno inizialmente compensati con i crediti pregressi. Qualsiasi pagamento che sia insufficiente a rimborsare l'intero debito, inizialmente compenserà gli interessi maturati e in ultimo compenserà l'obbligo primario In caso di mancato pagamento, la compagnia aerea ha il diritto di rescindere il contratto, dopo l invio di un sollecito di pagamento con indicazione di un termine per il pagamento con minaccia di risoluzione del contratto e dopo la scadenza di tale termine di pagamento, e ha diritto a richiedere il risarcimento del danno o l adempimento in conformità alla normativa di legge Qualora, in caso di pagamento con carta di credito, l'istituto di emissione della carta per la carta di credito in questione, o in caso di addebito diretto sul conto, l istituto di credito del conto a cui è stato addebitato l importo, rifiuti il pagamento risultante dal contratto di trasporto per motivi imputabili al prenotante, il prenotante sarà tenuto a corrispondere un risarcimento forfettario pari a 8 EUR / 10 USD / 11 CAD. È di competenza del prenotante dimostrare che la compagnia aerea non abbia subito alcun danno o un danno di minore entità In caso di pagamento con addebito diretto SEPA, il prenotante autorizza il mandato di addebito diretto alla compagnia aerea ai sensi di una procedura di mandato elettronica. Ad avvenuta conclusione della prenotazione del volo la compagnia aerea farà pervenire al prenotante, insieme alla fattura/conferma di prenotazione, almeno 24 ore prima della scadenza del prezzo del volo, una notifica anticipata (Pre-Notification) relativa all importo da addebitare e alla data di scadenza. Il prenotante confermerà alla compagnia aerea, che il conto da addebitare presenta una copertura sufficiente e che in caso contrario provvederà a tutte spese supplementari risultanti alla compagnia aerea a seguito di mancata riscossione o annullamento della nota di addebito. 5. Tariffe 5.1 Tariffa FlyFlex La tariffa FlyFlex consente il cambio della prenotazione ai sensi del paragrafo 3.4, senza necessità di pagamento di supplementi. Lo stesso vale per la cancellazione del volo. Per maggiori dettagli occorre fare riferimento alle condizioni tariffarie elencate sul sito web di airberlin (www.airberlin.com), che possono essere inoltre richieste presso il Centro servizi di airberlin, i cui recapiti sono riportati al paragrafo 3.1, nonché direttamente all aeroporto, presso gli sportelli della compagnia aerea. 5.2 Tariffa FlyClassic La tariffa FlyClassic permette di modificare la prenotazione ai sensi del paragrafo 3.4, dietro pagamento di una commissione speciale in base al piano tariffario della compagnia aerea in vigore al momento del cambio di prenotazione (paragrafo 4.3). Le condizioni tariffarie disciplinano ulteriori dettagli, richiamabili sul sito web o richiedibili presso il Centro servizi di airberlin, i cui recapiti sono riportati al paragrafo 3.1, nonché direttamente all aeroporto, presso gli sportelli della compagnia aerea. 5.3 Tariffa JustFly, FlyDeal Con la tariffa JustFly e FlyDeal sono esclusi cambi di prenotazione e cancellazioni dei voli. Qualora un volo a tariffa JustFly o FlyDeal prenotato non venga utilizzato, si applicano le disposizioni previste al paragrafo Le rispettive condizioni tariffarie disciplinano ulteriori dettagli, richiamabili sul sito web o richiedibili presso il Centro servizi di airberlin, i cui recapiti sono riportati al paragrafo 3.1, nonché direttamente all aeroporto, presso gli sportelli della compagnia aerea. 6

7 6. Trasporto 6.1 Check-in, mancato rispetto degli orari I passeggeri sono tenuti a rispettare l orario del check-in previsto. Ciò significa che: - per accedere al volo prenotato, il passeggero deve presentarsi per il check-in presso il relativo sportello all orario indicato su Internet all indirizzo (orario del check-in), recando con sé la carta d'imbarco; - il check-in automatico per l ottenimento della carta d'imbarco, in caso di effettuazione di check-in veloce tramite i dispositivi automatici dell aeroporto, deve essere concluso entro l orario indicato su Internet all indirizzo (orario del check-in); - in caso di Web Check-in o Check-in mobile (escluso MMS), il processo online deve essere completato almeno 45 minuti prima dell'orario di partenza previsto. Anche quando il passeggero utilizza il Web Check-in o il Check-in mobile deve fare in modo di essere in possesso, entro i tempi massimi di accettazione pubblicati (riportati su Internet all indirizzo della carta d imbarco elettronica e deve avere già consegnato l eventuale bagaglio. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito alla rubrica Servizio/Check-in & e-services. - In caso di bambini non accompagnati per i quali è stato prenotato un servizio supplementare secondo il 6, 4, 1, 6, sono validi gli orari d imbarco descritti nel paragrafo 6, 4, 1, Per informazioni è possibile consultare gli orari di check-in dei vari aeroporti anche presso il Centro servizi, oppure agli sportelli della compagnia aerea. Si consiglia di presentarsi presso lo sportello del check-in con ampio anticipo rispetto all'orario prescritto, in modo da assicurare un disbrigo in tempo utile di tutte le formalità nonostante la presenza di eventuali code. Ciò vale in particolare per i passeggeri la cui prenotazione richiede servizi speciali da parte della compagnia aerea, quali ad esempio il trasporto di passeggeri su sedia a rotelle (paragrafo ), il trasporto di animali nel vano di carico (paragrafo 6.5.3) o il trasporto di bambini non accompagnati (paragrafi ) Il mancato rispetto dell orario di check-in comporta la perdita del diritto al trasporto sul volo prenotato. Per i voli acquistati a tariffa FlyClassic, JustFly o FlyDeal, i passeggeri rimangono tenuti al pagamento del prezzo del volo, meno spese risparmiate o altro utilizzo, a meno che il mancato rispetto dell orario del check-in venga causato dalla compagnia aerea o sia dovuto a cause di forza maggiore. Allo stesso modo, non sussiste alcun diritto al risarcimento dei danni, al rimborso delle spese o altre rivendicazioni nei confronti della compagnia aerea Laddove nel rispettivo aeroporto siano disponibili servizi di check-in il giorno prima della partenza, la compagnia applica allo sportello del check-in una tariffa speciale in base al piano tariffario in vigore il giorno prima del check-in (paragrafo 4.3). Tale commissione non viene applicata a neonati, bambini sotto i 12 anni, titolari delle carte topbonus Silver, Gold, Platinum o Service, accompagnatore incluso, nonché ai passeggeri di Business Class Laddove sia stato prenotato un volo a tariffa JustFly, la compagnia che effettua il check-in applica allo sportello una tariffa speciale in base al piano tariffario in vigore (paragrafo 4.3). I Web Check-in e i Check-in mobile (escluso MMS) conformi al paragrafo sono gratuiti per i passeggeri a tariffa JustFly. Per i voli prenotati a tariffa JustFly non è disponibile il servizio di check-in automatico. 6.2 Imbarco, orario di imbarco Gli orari di partenza secondo programma sono indicati sulla conferma di prenotazione I passeggeri sono tenuti a presentarsi entro l orario indicato sulla carta d'imbarco o comunicato presso lo sportello del check-in (orario d'imbarco), con una carta d'imbarco valida, pronti all imbarco presso il rispettivo gate Il mancato rispetto dell orario d'imbarco comporta la perdita del diritto al trasporto sul volo prenotato. Per i voli prenotati a tariffa FlyClassic, JustFly o FlyDeal, i passeggeri rimangono tenuti al pagamento del prezzo del volo, meno spese risparmiate o altro utilizzo, a meno che il mancato rispetto dell orario d'imbarco venga causato dalla compagnia aerea o sia dovuto a cause di forza maggiore. Allo stesso modo, non sussiste alcun diritto al risarcimento dei danni, al rimborso delle spese o altre rivendicazioni nei confronti della compagnia aerea. 6.3 Documenti di viaggio Ogni passeggero è tenuto personalmente al rispetto di tutte le norme importanti associate al viaggio (ossia le norme vigenti per il passaporto, il visto di ingresso e la copertura sanitaria, incluse le norme riguardanti eventuali animali che accompagnano il passeggero), nonché la completezza e l'integrità dei documenti di viaggio. 7

8 6.3.2 Il trasporto di un passeggero da parte della compagnia aerea o del vettore aereo operativo viene effettuato solo previa presentazione di documenti di viaggio regolari e completi, insieme a un valido passaporto / carta d'identità / visto o, in caso di smarrimento dei documenti originali, di documentazione equivalente, al momento del puntuale disbrigo delle formalità. Ciò vale anche per il trasporto di animali L obbligo di presentare un idoneo documento di identità è valido anche per bambini e neonati (documento di identità o passaporto del bambino). I minori di 14 anni con cittadinanza spagnola sono esenti dall obbligo di presentazione di un documento di identità personale per i voli interni alla Spagna. La compagnia aerea consiglia ai passeggeri di tenere a portata di mano il codice di prenotazione al momento del check-in. A seconda del paese di destinazione selezionato (ad esempio Stati Uniti), per i bambini possono essere richiesti speciali requisiti di ingresso. Per ulteriori informazioni, contattare il Consolato o il Ministero degli Esteri del rispettivo paese La compagnia aerea, o il vettore operativo, si riservano il diritto di rifiutare il trasporto se non sono state soddisfatte le condizioni di ingresso imposte dal Paese di destinazione o se non possono essere presentate le prove/i documenti di viaggio richiesti da uno specifico Paese In caso di inadempimento delle disposizioni di entrata o di uscita, in particolare a causa di documentazione di viaggio incompleta o non valida, la compagnia aerea o il vettore aereo operativo hanno diritto a rifiutare il trasporto o la prosecuzione del viaggio e di fatturare al passeggero tutte le spese, nonché il rimborso dei danni da ciò derivanti. 6.4 Trasporto di passeggeri Trasporto di neonati, bambini Per evitare danni alla salute, la compagnia aerea raccomanda di non portare con sé in volo i neonati sotto i 7 giorni di vita A seconda della distanza, la tariffa per neonati e bambini piccoli è pari al 15% o al 20% della tariffa del volo applicata agli adulti (prezzo del volo netto). L importo esatto è riportato nella tabella delle tariffe in vigore al momento della prenotazione (paragrafo 4.3). Per i voli a lungo raggio, ai bambini con un'età compresa tra i 2 e 12 anni si applica solo l 80% del prezzo netto del volo più le tasse, gli oneri e la soprattassa per il carburante Nel caso un bambino compia il 2 anno di età nel periodo tra il volo di andata e quello di ritorno nell ambito di un viaggio prenotato in precedenza a tariffa FlyClassic, FlyFlex o FlyDeal, si conteggia il 80% del prezzo del volo netto più tasse, spese e sovrattassa carburante; con tariffa JustFly viene applicato il prezzo del volo intero. Al bambino spetta un posto a sedere sia nel viaggio di andata che di ritorno; per ragioni di sicurezza, i bambini piccoli devono occupare un posto dotato di apposito seggiolino conforme alle specifiche legali descritte al paragrafo Se un bambino compie il dodicesimo anno di età tra il volo di andata e il volo di ritorno compresi in una prenotazione, viene calcolato per l intera prenotazione il prezzo regolare previsto per i viaggiatori adulti Per ogni viaggiatore adulto è consentito il trasporto di un solo bambino piccolo senza apposito posto a sedere. Ogni fila di posti a sedere può ospitare un solo neonato. I neonati possono viaggiare nel proprio seggiolino a condizione che sia stato prenotato un posto supplementare sull'aereo. Il seggiolino dovrà rimanere fissato al sedile dell'aeromobile per l'intera durata del volo utilizzando la cintura di sicurezza fornita. I seguenti seggiolini sono attualmente approvati per essere utilizzati sugli aeromobili: Römer King Quickfix, Maxi Cosi Mico, Maxi Cosi City, Storchenmühle Maximum, Luftikid, nonché altri dispositivi di sicurezza per bambini (CRDS) certificati e approvati per l'uso esclusivo sugli aeromobili da un'autorità di uno Stato membro JAA, dall FAA o da Transport Canada e contrassegnati di conseguenza, CRDS approvati per essere utilizzati in autoveicoli secondo la norma UN ECE R o versione più recente, CRDS approvati per essere utilizzati in autoveicoli e aeromobili conformemente alla norma canadese CMVSS 213/213.1, CRDS approvati per essere utilizzati in autoveicoli e aeromobili conformemente alla norma USA FMVSS N. 213 e contrassegnati di conseguenza. Altri seggiolini possono essere accettati in situazioni specifiche e previo preavviso. In ogni caso il seggiolino per bambini deve essere approvato (certificato) e contrassegnato di conseguenza. È possibile consultare ulteriori informazioni nella sezione Assistenza/Assistenza alle famiglie all'indirizzo oppure presso il Centro servizi di airberlin al momento della registrazione I minori e i bambini con età compresa tra cinque e undici anni (bambini non accompagnati) possono essere trasportati senza accompagnatore a condizione che la compagnia aerea ne venga informata in anticipo, tuttavia al più tardi 30 ore prima dell orario di partenza previsto, e che la stessa abbia confermato il trasporto. Se un bambino con un'età inclusa tra cinque e undici anni viene accompagnato da una persona di almeno 16 anni, tale bambino non sarà più considerato senza accompagnatore secondo quanto previsto dagli articoli L'assistenza per bambini non accompagnati può essere prenotata anche per bambini di età compresa fra 12 e 16 anni. 8

9 I bambini non accompagnati possono essere trasportati previa presentazione al banco di check-in di un passaporto/documento di identità ufficiale con fotografia. I genitori/il tutore devono fornire conferma scritta che il bambino è autorizzato a viaggiare in determinati Paesi. Se i tutori/genitori sono divorziati o separati, è necessario presentare al banco di check-in una conferma scritta da parte di entrambi. In alcuni Paesi si applicano norme speciali. È possibile ricevere ulteriori informazioni presso il Centro servizi di airberlin. Il nome della persona che andrà a prendere il bambino presso l'aeroporto di destinazione deve essere indicato al banco del check-in. I tutori/genitori devono attendere all'aeroporto fino alla partenza dell'aeromobile Per i bambini non accompagnati per i quali è stato prenotato il servizio supplementare secondo il paragrafo , sono validi i seguenti orari d imbarco diversi al Check-in: per i voli a breve e medio raggio è valido un orario d imbarco di 60 minuti prima dell ora di partenza prevista, per i voli con luogo di partenza negli USA, l orario d imbarco è di 120 minuti e per tutti gli altri voli a lungo raggio 90 minuti prima dell ora di partenza prevista Per il trasporto di bambini non accompagnati, viene applicata per ogni volo una commissione speciale ai sensi del piano tariffario in vigore al momento della prenotazione (paragrafo 4.3) Per i voli in transito attraverso uno degli hub della compagnia aerea, la stessa mette a disposizione una persona per accompagnare e sorvegliare i minori non accompagnati, a condizione che il tempo di transito non superi le 2 ore. In tal caso, il trasporto verrà negato, ad eccezione dei casi in cui lo scalo superiore alle 2 ore avvenga entro un'unica prenotazione della compagnia aerea Trasporto di donne in gravidanza Per motivi di sicurezza e per evitare danni alla salute delle donne in gravidanza, per il loro trasporto vale quanto segue: - la compagnia aerea fornisce il trasporto delle donne in stato di gravidanza fino a 4 settimane prima della data prevista del parto; la compagnia aerea ha il diritto di richiedere un certificato medico che attesti che la gravidanza non ha superato la 36ma settimana. - Nelle 4 settimane prima della data prevista del parto il trasporto è escluso Le normative di cui al paragrafo devono anche essere prese in considerazione per la data del volo di ritorno previsto In alcuni Paesi possono vigere particolari disposizioni restrittive per il trasporto di donne in gravidanza. La compagnia aerea consiglia di informarsi tempestivamente prima della data di partenza presso il Centro servizi di airberlin Trasporto di passeggeri con arti ingessati I passeggeri con arti ingessati vengono informati che sussistono importanti rischi per la salute correlati al trasporto per via aerea durante i primi quattro (4) giorni a seguito dell'applicazione dell'ingessatura, a prescindere dal fatto che l'ingessatura sia aperta o chiusa e, per tale ragione, la compagnia aerea è autorizzata a rifiutare il trasporto di un qualsivoglia passeggero, conformemente a quanto descritto nel paragrafo Tuttavia, la compagnia aerea può autorizzare, in forma eccezionale, il trasporto di tali passeggeri in casi specifici, purché sia realizzabile un trasporto medico o a condizione che il passeggero sia munito di certificato medico prima della partenza, in cui si dichiari che non sussistono rischi per la salute correlati al trasporto del passeggero a cui sia stata applicata l ingessatura aperta o chiusa Laddove l ingessatura sia stata applicata da almeno quattro (4) giorni senza ulteriori complicanze, il passeggero che presenta l'ingessatura potrà essere trasportato. Tuttavia, si consiglia vivamente che le ingessature chiuse vengano aperte per ragioni mediche La compagnia aerea deve essere informata in precedenza laddove il passeggero richieda ulteriore spazio sull aereo dovuto all ingessatura. Tale notifica deve essere inoltrata almeno 48 ore prima della partenza; in caso contrario, la compagnia aerea sarà autorizzata a rifiutare il trasporto in conformità al paragrafo per ciascun caso singolo Trasporto di passeggeri con disabilità o a mobilità ridotta La compagnia aerea è autorizzata, ai sensi dell'articolo 4, paragrafo 2 del Regolamento (CE) n. 1107/2006 a richiedere che un passeggero disabile o un passeggero a mobilità ridotta sia accompagnato da un'altra persona in grado di fornire l assistenza necessaria a un passeggero disabile o un passeggero a mobilità ridotta. 9

10 6.4.5 Trasporto di passeggeri in corrispondenza delle uscite di emergenza (posti XL) I posti in corrispondenza delle uscite di emergenza sono regolati da speciali norme di sicurezza comunitarie, in base alle quali, la compagnia aerea è autorizzata a rifiutare una prenotazione di questa categoria di posti ai seguenti gruppi di persone: - Donne incinte - Bambini e neonati (fino a 12 anni compiuti) - Persone con mobilità ridotta o - Persone che desiderano introdurre animali nella cabina. 6.5 Trasporto di bagagli e animali Bagaglio consentito Imballaggio adeguato La compagnia aerea o il vettore aereo operativo possono rifiutare di accettare il bagaglio consegnato se non è imballato in modo appropriato a garantirne un trasporto sicuro. I passeggeri condividono la responsabilità di assicurare che il bagaglio imbarcato e tutti gli articoli ivi contenuti non risulteranno danneggiati in seguito al trasporto Sezione bagagli L'etichetta d'identificazione del bagaglio consegnata al passeggero funge da indicazione confutabile del peso e del numero di colli imbarcati. I passeggeri devono apporre un'etichetta col proprio nome e indirizzo all'esterno e all'interno del bagaglio imbarcato Ritiro dei bagagli I passeggeri devono ritirare il bagaglio imbarcato appena messo a disposizione dalla compagnia aerea o dal vettore aereo operativo. Se, per motivi riconducibili alla responsabilità del cliente, il bagaglio non viene ritirato o viene rifiutato senza valida ragione, la compagnia aerea ha il diritto di chiedere al passeggero il rimborso delle spese eventualmente sostenute per il deposito del bagaglio Dogana I passeggeri avranno la responsabilità di adempiere a eventuali dazi doganali legati al loro bagaglio Oggetti smarriti In caso di ritardata consegna, smarrimento, distruzione o danneggiamento del bagaglio, la compagnia aerea consiglia ai passeggeri di contattare l'ufficio Oggetti smarriti dell'aeroporto di destinazione immediatamente dopo l'atterraggio Bagaglio in franchigia Il peso del bagaglio a mano può arrivare a un peso massimo di 8 kg (un bagaglio a mano con notebook a tariffa FlyClassic o FlyDeal: complessivamente massimo 10 kg; due bagagli a mano con notebook a tariffa FlyFlex o Business Class: complessivamente massimo 18 kg). Le misure del bagaglio a mano non possono superare le misure 55 cm x 40 cm x 20 cm (misure massime notebook: 40 cm x 30 cm x 10 cm). In conformità al regolamento CE 1546/2006, recante modifica del regolamento CE 622/2003, tutti i passeggeri che partono da aeroporti all'interno dell'unione Europea e in Svizzera (comprese le coincidenze interne) possono trasportare all'interno del bagaglio a mano liquidi, contenitori in pressione, creme, lozioni e altre sostanze in gel fino a una quantità massima di 100 ml per articolo. È fondamentale fare riferimento alla quantità massima stampata sul contenitore. Tutti i singoli contenitori devono essere raccolti in un sacchetto trasparente di plastica richiudibile della capacità massima di 1 litro. È consentito un unico sacchetto di plastica per persona. Per medicinali e alimenti per bambini si applicano regole speciali sulle quali si possono ottenere informazioni presso il Centro servizi di airberlin. Alcuni stati extra UE hanno adottato gli stessi regolamenti. È possibile ricevere ulteriori informazioni presso il Centro servizi di airberlin Nei voli a tariffa JustFly, FlyDeal e FlyClassic è ammesso un solo bagaglio a mano, nei voli a tariffa FlyFlex e in Business Class ogni passeggero è autorizzato a portare con sé due bagagli a mano. Ulteriori bagagli devono essere trattati come bagagli normali ai sensi del paragrafo In forma eccezionale può essere consentito il trasporto gratuito di oggetti personali La franchigia per il bagaglio nei voli a tariffa FlyClassic e FlyDeal si articola come segue: - nell'economy Class: 23 kg per collo per passeggero; - nella Business Class: 32 kg per collo, per un massimo di due colli, per passeggero La franchigia per il bagaglio nei voli a tariffa FlyFlex si articola come segue: - nell'economy Class: 23 kg per collo, per un massimo di due colli, per passeggero; - nella Business Class: 32 kg per collo, per un massimo di due colli, per passeggero 10

11 Nei voli a tariffa JustFly anche il trasporto del primo collo è soggetto a pagamento in base al piano tariffario in vigore (paragrafo 4.3) Bagaglio eccedente e speciale Con bagaglio eccedente si intende qualsiasi bagaglio, che per peso e/o numero supera la franchigia prevista Il bagaglio speciale è un bagaglio che, a causa delle sue dimensioni (es. bagaglio fuori misura o ingombrante), non può essere considerato un bagaglio normale, anche se è in termini di peso non supera la franchigia di bagaglio. Le attrezzature sportive sono considerate anch esse bagaglio speciale Peso massimo ammesso Il peso di un collo non può superare i 32 kg (eccetto per i bagagli speciali). È possibile ricevere ulteriori informazioni presso il Centro servizi di airberlin Per i bagagli che superano il limite previsto dalla franchigia, viene applicato un supplemento di trasporto, laddove il trasporto sia comunque consentito, salvo accordi contrari, (spese per bagaglio eccedente), in base al piano tariffario attualmente valido (paragrafo 4.3). La tariffa per il bagaglio eccedente è dovuta in ogni caso prima della partenza Le attrezzature sportive devono essere imballate separatamente. La compagnia aerea consiglia di imballare le attrezzature sportive in un involucro robusto. Questo tipo di bagaglio deve essere riconoscibile come tale al momento del check-in. I compensi elencati nella tabella delle tariffe per le attrezzature sportive si applicano solo se sono stati regolarmente pagati e se le attrezzature sono state registrate entro il limite di registrazione previsto. In caso di registrazione o pagamento tardivi valgono le tariffe per bagagli eccedenti ai sensi del paragrafo Le tariffe effettive e i limiti di registrazione previsti per il loro trasporto sono riportati nel piano tariffario in vigore al momento della registrazione (paragrafo 4.3) La compagnia aerea o il vettore aereo operativo hanno facoltà di decidere in ogni singolo caso se trasportare il bagaglio eccedente o speciale. La decisione relativa al trasporto di bagaglio eccedente e speciale dipende dalla capacità disponibile nel vano di carico nonché dalle disposizioni in materia di sicurezza e salute sul lavoro. La quantità di bagaglio eccedente e speciale può pertanto essere limitata o del tutto esclusa dal trasporto. Il diritto al trasporto di bagaglio eccedente e speciale sussiste, secondo il paragrafo , solo nel momento in cui la registrazione viene confermata dalla compagnia aerea Ogni collo (indipendentemente dal fatto che si tratti di bagaglio di viaggio o attrezzature sportive) oltre 32 kg deve essere registrato almeno 24 ore prima della partenza presso il Centro servizi d airberlin in quanto bagaglio speciale particolarmente pesante. Al momento della registrazione, occorre dichiarare il peso e le dimensioni del bagaglio eccedente o speciale Le attrezzature sportive sono soggette anche ad altre disposizioni: - Nel caso in cui vengano trasportate attrezzature subacquee, le cinture devono essere prive di piombo e le bombole ad aria compressa devono essere vuote. Per quanto concerne le lampade per immersioni, i componenti in grado di generare calore o le batterie devono essere custodite separatamente, per impedire l'eventuale attivazione durante il trasporto. Le batterie smontate devono essere protette contro cortocircuiti. - Le biciclette con motore ausiliario o elettrico sono considerate merce pericolosa e non possono essere trasportate come bagaglio. Alle biciclette per disabili vengono applicate disposizioni speciali secondo il paragrafo La compagnia aerea deve essere informata in anticipo nel caso in cui i passeggeri eseguiranno il check-in di armi a uso sportivo, fucili da caccia e le relative munizioni o di eventuali oggetti che abbiano l'aspetto o siano etichettati come armi, munizioni o sostanze potenzialmente esplosive. La compagnia aerea consiglia ai passeggeri che trasportano tali oggetti di presentarsi con largo anticipo al banco del check-in il giorno della partenza. La compagnia aerea o il vettore aereo operativo consentiranno di trasportare tali oggetti soltanto come merci o bagaglio imbarcato in conformità ai regolamenti normativi che coprono il trasporto di merci pericolose. Ogni passeggero può trasportare soltanto un massimo di 5 kg di munizioni (divisione 1.4S, UN0012 o UN0014). Ulteriori informazioni saranno fornite al momento della notifica alla compagnia aerea. Per il trasporto di armi deve essere corrisposta una tariffa speciale conformemente al tariffario in vigore al momento della registrazione (paragrafo 4.3). 11

12 È ammesso il trasporto di una (1) sedia a rotelle per passeggero disabile e la compagnia aerea deve ricevere comunicazione di tale necessità al momento della prenotazione. Per motivi di spazio limitato in stiva, possono essere applicate delle restrizioni al trasporto di sedie a rotelle motorizzate. Queste sedie a rotelle devono essere in condizioni che ne garantiscano il carico e il trasporto sicuro. Il trasporto di apparecchi sanitari e ausili per la deambulazione, incluse le sedie a rotelle elettriche, può essere garantito solo se questi sono stati registrati 24 ore prima, indicando le dimensioni e il peso, e a condizione che sia disponibile spazio sufficiente a bordo e che il trasporto non sia in conflitto con le disposizioni relative ai beni pericolosi. Ulteriori dettagli saranno forniti al momento della notifica alla compagnia aerea I seguenti ausili medici possono essere trasportati gratuitamente come bagaglio supplementare di massimo 23 kg di peso, qualora il passeggero li abbia dichiarati tempestivamente per iscritto (posta, , fax, anche telefonicamente per persone con tessera di invalidità possibile) prima del decollo al Centro servizi di airberlin ai dati di contatto indicati al paragrafo 3.1 e, nel singolo caso, la necessità medica venga provata mediante certificato medico: - respiratori, apparecchi per aerosol, inalatori - cateteri - materiale per fasciatura (in caso di ingessatura si applicano le particolarità di cui al paragrafo 6.4.3) - sostegni per la deambulazione (stampelle, deambulatori) - prodotti per l'igiene (pannolini), medicazioni assorbenti per pulizia ferite - sedili doccia/wc, trasportatore per persone su sedia a rotelle - protesi - apparecchi di dialisi, defibrillatori, apparecchi di linfodrenaggio, apparecchi di elettroterapia - aspiratori, irrigatori medici - medicinali e siringhe - biciclette per disabili, per terapia e biciclette sedia a rotelle. Altri ausili medici possono essere ammessi solo in caso eccezionale su richiesta e alle stesse condizioni. Ogni richiesta di trasposto di ossigeno deve essere presentata per iscritto all'indirizzo Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, Serviceteam, Saatwinkler Damm 42-43, Berlino, Germania, o per a Le valigette di primo soccorso per medici sono escluse dalle presenti disposizioni e possono essere trasportate come bagaglio a mano. Ausili come p. es. cosmetici, prodotti per la cura del corpo, detergenti (per la pelle) o simili non sono accettati come bagaglio speciale neanche se muniti di certificato medico Trasporto di animali Il trasporto di animali è soggetto a pagamento. Le tariffe supplementari previste per il loro trasporto al momento della registrazione sono riportate nella relativa tabella (paragrafo 4.3). Si applicano le disposizioni di legge per il trasporto di animali. Gli animali devono essere trasportati in un contenitore adeguato, chiuso, resistente e sicuro, nonché in perfette condizioni igieniche e flessibile, ad es. una borsa (per il trasporto in cabina: dimensioni massime del contenitore 55 cm x 40 cm x 20 cm, fino a 8 kg di peso inclusa scatola) e non devono uscire dal contenitore durante il trasporto. Inoltre, gli animali che vengono trasportati in cabina, non devono poter lasciare il contenitore durante il volo. Il contenitore non deve essere posizionato sui sedili e deve essere posta sotto il sedile anteriore Il diritto al trasporto sussiste, per ragioni di sicurezza e di spazio, solo nel caso in cui il trasporto dell'animale venga registrato all atto della prenotazione, venga confermato dalla compagnia aerea e il contenitore di trasporto per l'animale soddisfi i requisiti di cui sopra. Qualora l animale debba essere trasportato in stiva deve essere consegnato al banco di check-in entro e non oltre 60 minuti prima del decollo (per breve e medio raggio) ovvero 90 minuti prima del decollo (lungo raggio). È di competenza del passeggero assicurarsi che tutti i necessari certificati sanitari e relativi alle vaccinazione, nonché i permessi di entrata nel paese di destinazione, siano validi e aggiornati. A seconda del paese, potrebbero essere applicate varie restrizioni per l'ingresso o l'uscita degli animali, quindi il trasporto di animali su alcuni voli potrebbe essere generalmente vietato (ad esempio voli da/per la Gran Bretagna, Irlanda). Ulteriori informazioni sul trasporto degli animali, nonché le possibili restrizioni di trasporto, sono disponibili presso il Centro servizi di airberlin, come indicato nel paragrafo Il diritto al trasporto di un cane guida sussiste solo qualora detto trasporto sia stato registrato al momento della prenotazione e confermato dalla compagnia aerea. Il trasporto di cani guida è gratuito. A seconda del paese potrebbero essere applicate varie restrizioni per l'ingresso o l'uscita degli animali, quindi il trasporto di cani guida su alcuni voli potrebbe essere generalmente vietato (ad esempio voli da/per la Gran Bretagna, Irlanda). Ulteriori informazioni sul trasporto degli animali, nonché le possibili restrizioni di trasporto, sono disponibili presso il Centro servizi di airberlin, come indicato nel paragrafo Bagagli non consentiti Il trasporto di merci pericolose è vietato su tutti i voli della compagnia aerea o del vettore operativo. Esistono merci pericolose che i passeggeri, nel rispetto delle disposizioni IATA sulle merci pericolose, possono trasporta- 12

13 re in sicurezza nel proprio bagaglio a mano o nel bagaglio imbarcato. Le attuali disposizioni sono consultabili all'indirizzo o richiedibili al Centro servizi di airberlin. I passeggeri sono pregati di tenere in considerazione le disposizioni alternative attuate dalla compagnia aerea rispetto alle disposizioni IATA sulle merci pericolose, descritte ai punti e I passeggeri non sono autorizzati a portare in particolare i seguenti oggetti: - oggetti che possono mettere in pericolo l'aeromobile, l'apparecchiatura di bordo o le persone, in particolare: esplosivi, gas compressi, sostanze ossidanti, radioattive, corrosive o magnetizzanti, sostanze altamente infiammabili, tossiche o aggressive e anche tutti i tipi di liquidi, cioè tutte le sostanze o gli oggetti classificati come pericolosi in conformità ai regolamenti sulle sostanze pericolose; - oggetti che risultano inadatti al trasporto a causa di peso, dimensioni o tipologia. - Non è consentito ai passeggeri di portare con sé o nel bagaglio a mano armi di qualsiasi tipo, in particolare armi da fuoco, armi da taglio o contundenti come pure contenitori sotto pressione che possono essere utilizzati a scopo di aggressione o di difesa. Le stesse condizioni si applicano a tutti i tipi di munizioni e sostanze potenzialmente esplosive. Sono proibiti accendini con assorbimento di combustibile. I passeggeri possono avere addosso un accendino a gas a testa. Di principio, è proibito portare nel bagaglio fornelletti da campeggio e bombole contenenti liquidi infiammabili Al trasporto degli oggetti elencati di seguito si applica quanto segue: - Le batterie al litio o gli accumulatori al litio separati (utilizzati comunemente nei beni di consumo elettronici, ad esempio computer portatili, telefoni cellulari, orologi, macchine fotografiche o telecamere ecc.) possono essere trasportati soltanto nel bagaglio a mano. Non possono essere trasportate più di due singole batterie al litio o ricaricabili della potenza massima di 160 W h come batterie di ricambio per beni di consumo elettronici. È necessario ottenere la previa autorizzazione della compagnia aerea se devono essere portate a bordo delle singole batterie o ricaricabili con una potenza inclusa tra i 100 e i 160 W h. Ogni batteria deve avere una protezione contro il corto circuito. È possibile consultare ulteriori informazioni sul trasporto di batterie normali e ricaricabili nelle informazioni relative alla sicurezza presenti su internet. - Armi finte o giocattolo (di plastica o di metallo), fionde, posate, lamette da rasoio (sia lamette di sicurezza che lamette aperte), giocattoli disponibili in commercio che potrebbero essere utilizzati come arma, ferri da calza, racchette per sport e altri equipaggiamenti sportivi o per il tempo libero che potrebbero essere utilizzati come arma (ad esempio skateboard, canne da pesca o pagaie), come pure eventuali altri articoli affilati devono essere trasportati soltanto nel bagaglio registrato. Le stesse condizioni sono valide per tagliaunghie, lime per unghie, pettini a coda e siringhe ipodermiche (ad eccezione dei casi di prescrizione medica documentata ai sensi del paragrafo ) nonché per candele in gel, suolette per scarpe in gel, palle di vetro con neve o decorazioni simili, indipendentemente dalla dimensioni o dalla quantità di liquido. Per evitare lesioni, tutti gli oggetti appuntiti presenti nel bagaglio imbarcato devono essere protetti e imballati in maniera sicura I passeggeri non devono trasportare oggetti fragili o deperibili, di particolare valore, ad es. denaro, gioielli, metalli preziosi, pietre preziose, computer portatili, macchine fotografiche, cellulari, navigatori o altri dispositivi elettronici, titoli (certificati azionari e così via) o altri oggetti di valore o documenti, campioni, documenti identificativi, chiavi di casa, chiavi dell'automobile, medicinali o liquidi, nel bagaglio imbarcato. Per evitare eventuali danni al sistema di chiusura in sede di controllo di sicurezza (in particolar modo per quanto attiene al traffico internazionale da e per gli Stati Uniti), si raccomanda inoltre di non chiudere il bagaglio registrato o di utilizzare il cosiddetto lucchetto TSA, ideato dall Ente americano per la sicurezza dei trasporti (Transportation Security Administration). 7. Mancato imbarco, cancellazione, ritardo 7.1 Limitazioni e rifiuto del trasporto La compagnia aerea o il vettore operativo hanno diritto a rifiutare o interrompere il trasporto o la prosecuzione del viaggio di un passeggero o del suo bagaglio, in particolare qualora: - l'aereo, le persone o gli oggetti presenti a bordo vengano messi in pericolo dal comportamento di tale passeggero; - i membri dell'equipaggio risultino ostacolati nell'eseguire le proprie mansioni; - vengano ignorate le istruzioni dell'equipaggio, in particolare relativamente al fumo e al consumo di bevande alcoliche; 13

14 - il comportamento di alcuni passeggeri risulti inaccettabile o causi danni o lesioni ad altri passeggeri o all'equipaggio del volo; - vi sia il ragionevole sospetto che il passeggero possa commettere uno degli atti precedentemente indicati; il trasporto violi la legge applicabile, i regolamenti o i requisiti del paese di partenza o di destinazione o del paese sul quale l'aeromobile sta volando al momento specifico; - il passeggero si rifiuti di essere sottoposto a controlli sulla sua persona o del suo bagaglio nel caso in cui essi fossero necessari per ragioni di sicurezza; - il passeggero non risulti in possesso di documenti di viaggio validi o integri, distrugga i documenti di viaggio durante il volo o si rifiuti di consegnarli ai membri dell'equipaggio quando gli venga chiesto di farlo in cambio di una ricevuta scritta; - le normative richieste per la realizzazione del viaggio (ad esempio, le normative per il passaporto, il visto di ingresso e la copertura sanitaria, incluse quelle per l'animale che accompagna il passeggero) non vengano rispettate dal passeggero; - il passeggero non sia autorizzato all ingresso in un determinato Paese; - il passeggero non sia in grado di dimostrare al banco di accettazione o all'imbarco di essere la persona per la quale è stata effettuata la prenotazione; - la tariffa, le tasse, gli oneri o le soprattasse, comprese quelle per i voli precedenti, non siano state pagate; - il passeggero non rispetti le istruzioni di sicurezza fornite dalla compagnia aerea o dal vettore operativo o le istruzioni dei regolamenti della stessa compagnia; - i passeggeri trasportino bagagli vietati, conformemente al paragrafo 6.5.4; - il passeggero non si attenga al contenuto paragrafo relativo al trasporto di animali; - il passeggero con un arto ingessato non soddisfi i requisiti di cui al paragrafo 6.4.3; - il passeggero non abbia comunicato tempestivamente la necessità di disporre di spazio supplementare a causa dell ingessatura ai sensi del paragrafo ; - il passeggero non rispetti l orario per il check-in di cui al paragrafo 6.1 o l orario d'imbarco descritto al paragrafo 6.2; - il trasporto del passeggero sia connesso a sostanziali rischi per la salute; - in tutti gli altri casi elencati esplicitamente nelle CGT La compagnia aerea o il vettore aereo operativo hanno il diritto di respingere un passeggero, rifiutarsi di fargli proseguire il viaggio in qualsiasi luogo o declinare del tutto il suo trasporto, qualora ciò sia necessario per uno svolgimento sicuro del volo o per la protezione degli altri passeggeri e dell'equipaggio. Inoltre, il comandante è autorizzato a prendere tutte le altre misure necessarie e ragionevoli a garantire o ristabilire la sicurezza e l'ordine a bordo. Azioni illegali commesse a bordo del velivolo sono soggette alla legislazione penale o civile. 7.2 Ritardi, modifiche dei tempi di volo e cancellazioni La compagnia aerea si impegna per quanto possibile a trasportare puntualmente i passeggeri e i loro bagagli. Gli orari di volo programmati possono essere soggetti a modifiche ragionevoli per motivi operativi. La compagnia aerea si impegna a limitare allo stretto necessario le modifiche relative alle partenze dei voli e a informarne i passeggeri con tempestività. Secondo la legislazione locale, le autorità hanno facoltà di imporre cambiamenti a breve termine delle rotte e/o cancellazioni per problemi di sicurezza I passeggeri sono invitati a chiamare il Centro servizi da 24 a 48 ore prima del volo al numero di telefono 0049 (0) (alla tariffa locale da rete fissa tedesca) o al numero corrispondente al loro paese (http://www.airberlin.com/en-gb/site/airberlin_service_center.php) per farsi confermare il volo. La compagnia aerea raccomanda inoltre ai passeggeri di comunicare, all atto della prenotazione, un numero di telefono a cui saranno raggiungibili nel paese di destinazione. 14

15 7.2.3 Nel caso di cambio del vettore aereo, la compagnia aerea è tenuta, indipendentemente dal motivo del cambiamento, ad adottare tutte le ragionevoli misure per assicurare che i passeggeri vengano notificati al più presto del cambiamento e vengano informati sull'identità del vettore aereo. In ogni caso, i passeggeri verranno informati al check-in o comunque al momento dell imbarco (Regolamento CE n. 2111/2005) In caso di ritardi e cancellazioni, la compagnia aerea fornirà, qualora sussistano i presupposti di legge, servizi di compensazione e assistenza ai sensi del Regolamento CE n. 261/ Comportamento a bordo 8.1 I passeggeri sono tenuti a seguire le istruzioni dell'equipaggio. 8.2 I passeggeri devono comportarsi a bordo in modo che - né l'aereo, né persone o oggetti si trovino in pericolo a bordo; - i membri dell'equipaggio non vengano ostacolati nello svolgimento delle loro funzioni; - gli altri passeggeri o l'equipaggio non subiscano lesioni personali o danni materiali, né siano soggetti a compiti inaccettabili; - non violare le istruzioni di sicurezza della compagnia aerea o del vettore operativo, né le disposizioni relative alle norme di esercizio. 8.3 Per ragioni di sicurezza, l'uso di dispositivi elettronici personali con unità di trasmissione o ricezione (per esempio laptop, notebook, tablet, e-book, telefoni cellulari) durante il volo è consentito solo se utilizzati in modalità volo ovvero se le funzioni di trasmissione e ricezione sono disattivate. Accessori Bluetooth (per esempio tastiera wireless, cuffie) possono essere utilizzati solo durante il volo ma non durante il decollo e l atterraggio. Durante la dimostrazione delle procedure di emergenza è vietato l uso di qualsiasi dispositivo elettronico. 9. Nota sulla Privacy La compagnia aerea raccoglie, elabora e utilizza i dati personali necessari per la stipulazione, l'attuazione o la risoluzione del contratto, nonché dei servizi aggiuntivi in relazione al contratto di trasporto. Questi dati vengono raccolti, elaborati e utilizzati nell'ambito delle finalità del contratto, utilizzando sistemi di elaborazione elettronica. La raccolta, l'elaborazione o l'utilizzo avvengono in base alle disposizioni di legge ai fini del processo di stipulazione, attuazione o risoluzione del contratto di trasporto, nonché dei servizi aggiuntivi a esso correlati; ciò include in particolare: la prenotazione, l'acquisto di un biglietto, l'acquisto di servizi aggiuntivi e il processo di pagamento, la possibilità e/o la facilitazione delle procedure di ingresso e sdoganamento. In questo contesto, la compagnia aerea invia i dati a terze parti contraenti della compagnia aerea, qualora ciò sia necessario per la stipulazione, attuazione o la risoluzione del contratto di trasporto, nonché dei servizi aggiuntivi a esso correlati. La compagnia aerea raccoglie i dati dei documenti d identità e li trasmette, insieme ai dati personali raccolti, elaborati e utilizzati in relazione al contratto di trasporto, alle autorità nazionali ed estere (comprese le autorità di Stati Uniti e Canada), qualora le autorità competenti ne facciano richiesta ai sensi di norme cogenti e la trasmissione sia pertanto necessaria ai fini dell'adempimento del contratto di trasporto. 10. Responsabilità / note legali 10.1 Trovano applicazione le leggi in vigore, insieme alle disposizioni definite nella Convenzione di Montreal per l'unificazione delle norme relative al traffico aereo internazionale in materia di danni alla salute e la vita del passeggero e al suo bagaglio. Fatta eccezione per lesioni della vita o la salute o la violazione di obblighi contrattuali, indispensabili per una corretta attuazione del contratto, e sulla cui osservanza il passeggero deve poter fare affidamento, la compagnia aerea è responsabile solo dei danni causati intenzionalmente o per grave negligenza; le disposizioni della Convenzione di Montreal o altre disposizioni subordinate sulla responsabilità, in particolare il Regolamento (CE) n. 261/2004 rimangono inalterate. Eventuali reclami e richieste relative al bagaglio di viaggio dovrebbero essere presentati direttamente al momento dell'arrivo, presso lo sportello di accettazione bagagli. In caso contrario, i danni possono essere denunciati per iscritto entro i termini stabiliti dalla Convenzione di Montreal. A tal fine occorre inviare appropriata comunicazione a: Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, Servizio clienti, Saatwinkler Damm 42-43, Berlino, Germania. In alternativa è possibile utilizzare il modulo reclami online (richiamabile su Si consiglia di portare oggetti di valore, farmaci, merci deperibili od oggetti fragili nel bagaglio a mano (peso massimo consentito: 8 kg / 10 kg con notebook; misure massime notebook: 40 x 30 x 10 cm). Valgono le informazioni indicate sul biglietto relativamente alle limitazioni di responsabilità. A meno 15

16 che il paragrafo precedente non disponga diversamente, si applicano senza restrizioni le obiezioni ai sensi della Convenzione di Montreal e della legislazione nazionale Qualora per una parte del viaggio venga utilizzato un mezzo di trasporto diverso da un aereo (es. Rail&Fly), si applicano a questa parte del viaggio le condizioni del mezzo di trasporto in questione (art. 38 par. 2 della Convenzione di Montreal). Nota ai sensi dell'allegato del Regolamento CE n. 889/2002 a modifica del Regolamento CE n. 2027/97 del Consiglio sulla responsabilità del vettore aereo in caso di incidenti: Responsabilità del vettore aereo per i passeggeri e il loro bagaglio: la presente nota informativa riepiloga le norme sulla responsabilità applicate di vettori aerei della Comunità come stabilito dalla legislazione comunitaria e dalla Convenzione di Montreal. Risarcimento in caso di decesso o lesioni: non esistono limiti finanziari alla responsabilità in caso di decesso o lesioni al passeggero. In caso di danni fino a DSP (importo approssimativo nella valuta locale), il vettore aereo non può contestare le richieste di risarcimento. Oltre a tale importo, il vettore aereo può difendersi contro una richiesta di risarcimento dimostrando di non essersi comportato in maniera negligente o per altra colpa. Pagamenti anticipati: in caso di decesso o lesione di un passeggero, il vettore aereo deve effettuare un pagamento anticipato a copertura delle necessità economiche immediate entro 15 giorni dall'identificazione della persona avente diritto al risarcimento. In caso di decesso, tale pagamento anticipato non sarà inferiore a DSP (importo approssimativo nella valuta locale). Ritardo dei passeggeri: in caso di ritardo dei passeggeri, il vettore aereo è responsabile per i danni, ad eccezione del caso in cui abbia applicato tutte le misure ragionevoli per evitare i danni o sia stato impossibile applicare tali misure. La responsabilità del ritardo dei passeggeri si limita a DSP (importo approssimativo nella valuta locale). Ritardo nel trasporto dei bagagli: in caso di ritardo durante il trasporto dei bagagli, il vettore aereo ha la responsabilità dei danni, ad eccezione del caso in cui abbia applicato tutte le misure ragionevoli per evitare i danni o sia stato impossibile applicare tali misure. La responsabilità del ritardo dei bagagli si limita a DSP (importo approssimativo nella valuta locale). Distruzione, perdita o danno ai bagagli: la responsabilità del vettore aereo per la distruzione, la perdita o il danno ai bagagli sarà pari a massimo DSP (importo approssimativo nella valuta locale). In caso di bagagli imbarcati sussiste una responsabilità anche in assenza di colpa, ad eccezione del caso in cui il bagaglio fosse difettoso. In caso di bagagli a mano, il vettore ha la responsabilità soltanto se risulta colpevole. Limiti maggiori per i bagagli: un passeggero può usufruire di un maggiore limite di responsabilità mediante una dichiarazione speciale effettuata al più tardi al check-in e pagando una tariffa supplementare. Reclami relativi ai bagagli: se il bagaglio è danneggiato, in ritardo, viene perduto o distrutto, il passeggero deve inviare un reclamo scritto al vettore aereo il più presto possibile. In caso di danni al bagaglio imbarcato, il passeggero deve inviare un reclamo scritto entro sette giorni e, nel caso di ritardo, entro 21 giorni dalla data in cui il bagaglio è stato messo a disposizione del passeggero. Responsabilità dei vettori reali e degli appaltatori: se il vettore che esegue materialmente il volo non è il vettore aereo appaltatore, il passeggero ha il diritto di inviare un reclamo o di presentare una richiesta di risarcimento verso uno dei due. Se il nome o il codice del vettore aereo è indicato sul biglietto, esso è l'appaltatore. Limiti temporali per adire vie legali: eventuali azioni legali per la richiesta di risarcimento dei danni dovranno essere presentate entro due anni dalla data d'arrivo dell'aeromobile o dalla data in cui l'aeromobile sarebbe dovuto arrivare. Fondamento delle informazioni: il fondamento delle norme descritte sopra è la Convenzione di Montreal del 28 maggio 1999, che è implementata all'interno della Comunità dal Regolamento (CE) N 2027/97 (e successive modifiche e integrazioni del Regolamento (CE) N 889/2002) e dalla legislazione nazionale degli Stati Membro. Se la persona accetta l'intero bagaglio imbarcato senza alcuna riserva, tale azione rappresenterà il presupposto contestabile che esso sia stato consegnato privo di danni in conformità al documento di trasporto. In tutti i casi la responsabilità della compagnia aerea si limita ai danni dimostrati. I danni da risarcire si riducono in caso di concorso di colpa. Inoltre, fare riferimento alle disposizioni sulla responsabilità presenti nell'articolo 20 della Convenzione di Montreal. 16

17 Informazioni secondo la normativa (CE) 261/2004: Queste informazioni riassumono le normative, riguardanti la responsabilità delle compagnie aeree CE, che devono essere applicate dalle stesse compagnie in conformità con le disposizioni legislative comunitarie nel caso di cancellazione, ritardo del volo e/o trasporto rifiutato. Il Regolamento si applica solo se il passeggero dispone di una prenotazione confermata per il volo in questione, si presenta in tempo al check-in all'ora specificata (tranne che in caso di cancellazione del volo) e viaggia a tariffa disponibile al pubblico. Il diritto alle compensazioni sotto elencate può essere escluso se l'incidente è dovuto a circostanze eccezionali che non si sarebbero comunque potute evitare anche se fossero state adottate tutte le misure ragionevoli (ad esempio cattive condizioni meteorologiche, instabilità politica, scioperi, rischi per la sicurezza, inadempienze non previste relative alla sicurezza del volo). Nello stesso modo, il passeggero non ha diritto a questi benefici se è stato escluso dal volo per motivi giustificabili, ad esempio motivi di salute, di sicurezza operativa o generale o relativi a documenti di viaggio inadeguati. Conformemente alla normativa (CE) 261/2004, un ritardo si verifica a partire dal momento in cui la partenza viene ritardata, rispetto all'orario di partenza previsto, di 4 ore per tutte le tratte aeree superiori a km, di 3 ore per tutte le tratte aeree comprese tra e km e per tutte le tratte aeree all'interno della CE superiori a km e di 2 ore per tutte le tratte aeree sino a km. Se è prevedibile che un volo avrà un ritardo prolungato, il passeggero ha il diritto di ricevere prestazioni di assistenza da parte della compagnia aerea. Queste prestazioni sono limitate alla fornitura di pasti e bevande adeguate in relazione alla durata del tempo di attesa, e alla possibilità di effettuare due brevi chiamate telefoniche, fax o . A discrezione della compagnia aerea viene fornita, se necessario, l'accoglienza per la notte. La compagnia aerea non è obbligata a fornire prestazioni di assistenza se le stesse provocano un ulteriore ritardo della partenza del volo. In caso di ritardo superiore a 5 ore, il passeggero ha diritto a un rimborso del prezzo del biglietto per quelle tratte del viaggio che non sono state completate, e per le tratte del viaggio che sono già state completate solo nella misura in cui il volo, in considerazione dei piani di viaggio originali del passeggero, è diventato inutile; eventualmente verrà proposto un volo di ritorno al primo aeroporto di partenza il più presto possibile. In caso di esclusione volontaria o obbligatoria dal volo prenotato dovuta a overbooking, il passeggero ha il diritto di ricevere da parte della compagnia aerea le prestazioni di assistenza e il rimborso nella misura già descritta. Inoltre, viene offerta al passeggero la possibilità di proseguire il viaggio con un volo alternativo fino alla destinazione finale del volo prenotato. Questo trasporto sostitutivo viene effettuato il più presto possibile ed è soggetto a condizioni comparabili. A seconda della disponibilità di posti, il passeggero può invece viaggiare verso la sua destinazione finale anche in un momento successivo o a un'ora di suo gradimento; in questo caso le spese per pasti e bevande, albergo e trasferimento sono però a carico del passeggero. I passeggeri esclusi dal volo contro la propria volontà hanno inoltre diritto a una compensazione (in contanti, con assegno o versamento bancario o, previo assenso del passeggero, nella forma di un buono). L'ammontare di questo pagamento dipende dalla distanza del viaggio previsto e dal trasporto offerto in alternativa. La compensazione è fissata in 250 EUR per tutte le tratte aeree sino a km, in 400 EUR per tutte le tratte comprese tra e km e per tutte le tratte all'interno della UE superiori a km e in 600 EUR per tutti gli altri voli. Se al passeggero viene offerto un volo alternativo il cui orario di arrivo, rispetto all'orario di arrivo previsto del volo originariamente prenotato, non è superiore a 2 ore di ritardo per tratte aeree sino a km, 3 ore per tratte aeree comprese tra e km e 4 ore per tratte superiori a km, il pagamento della compensazione ammonta solo al 50% degli importi di pagamento sopra menzionati, cioè in altre parole 125 EUR, 200 EUR e 300 EUR. In caso di cancellazione di un volo per il quale il passeggero ha una prenotazione confermata, il passeggero ha diritto a un volo alternativo, alle prestazioni di assistenza, al rimborso e al pagamento della compensazione come elencato sopra. Se la cancellazione del volo è stata effettuata a causa di circostanze eccezionali, impossibili da evitare pur prendendo ogni possibile precauzione, il passeggero non ha diritto al pagamento della compensazione. Allo stesso modo, il passeggero non ha diritto al pagamento della compensazione se è stato informato della cancellazione almeno 14 giorni prima della partenza prenotata, se è stato informato della cancellazione nel periodo compreso tra 14 giorni e 7 giorni prima della partenza prenotata e gli è stato offerto di partire con un volo alternativo non più di 2 ore prima dell'orario di partenza originale o di raggiungere la destinazione finale non più di 4 ore dopo l'orario d'arrivo previsto o se è stato informato della cancellazione meno di 7 giorni prima della partenza e gli è stato offerto di partire non più di 1 ora prima dell'orario di partenza originale o di raggiungere la destinazione finale non più di 2 ore dopo l'orario d'arrivo previsto. Per l Italia, il difensore civico competente per gli scopi della direttiva è: l Ente Nazionale per l Aviazione Civile, Viale del Castro Pretorio, 118, IT Roma, per la Svizzera: Office Fédéral de l Aviation Civile, CH-3003 Berna. Informazioni secondo la normativa (CE) 2111/2005: Indipendentemente dalla modalità di prenotazione utilizzata, al momento della prenotazione la compagnia aerea comunica ai passeggeri l identità del vettore aereo o dei vettori aerei effettivi. Nel caso in cui, al momento della prenotazione, questa non sia ancora nota, la compagnia aerea sarà tenuta ad assicurarsi che il passeggero venga informato in merito al nome del vettore o dei vettori aerei che probabilmente opereranno come vettori aerei effettivi per il volo o i voli interessati. In questo caso, la compagnia aerea è tenuta a informare i passeggeri in merito al nome del vettore o dei vettori aerei effettivi non appena ne viene a conoscenza. Nel caso in cui, per qualsivoglia ragione, il vettore o i vettori effettivi subiscano una modifica dopo la prenotazione la compagnia aerea è tenuta ad adottare immediatamente tutte le misure necessarie per garantire che i passeggeri siano informati quanto prima del 17

18 cambiamento. In ogni caso, i passeggeri verranno informati al check-in o al momento dell imbarco qualora, in caso di coincidenza con un altro volo, il check-in non sia previsto. Importante: queste informazioni sono richieste secondo la normativa (CE) 889/2002, la normativa (CE) 261/2004 e la normativa (CE) 2111/2005. Tuttavia, queste informazioni non costituiscono la base per una richiesta di risarcimento danni, né possono essere utilizzate per l'interpretazione delle disposizioni della Convenzione di Montreal. Informazioni sulla risoluzione stragiudiziale di controversie (composizione) Dal 1 novembre 2013, Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG nonché NIKI Luftfahrt GmbH sono membri dell ufficio di conciliazione Schlichtungsstelle für den öffentlichen Personenverkehr e V. (söp). Per lamentele dei clienti con data dell evento anteriore al 1 novembre 2013, i passeggeri privati possono rivolgersi al söp e richiedere la conciliazione. Uno dei presupposti è rappresentato dal fatto che il passeggero si sia rivolto dapprima alla compagnia aerea senza giungere a un accordo entro 2 mesi. Inoltre, la pratica non deve ancora essere stata presentata in tribunale. L'ufficio di conciliazione, materialmente autonomo e operante in modo neutrale, verificherà la questione del passeggero e presenterà una proposta per la composizione stragiudiziale e di comune accordo della controversia. Si rimanda al regolamento procedurale dell ufficio di conciliazione Schlichtungsstelle für den öffentlichen Personenverkehr e V. Recapito Ufficio di conciliazione: söp Schlichtungsstelle öffentlicher Personenverkehr e V. Fasanenestraße Berlin Tel.: +49 (0) (da lunedì a venerdì dalle 10 alle 16) Fax: +49 (0) Informazioni sulle possibilità di presentazione reclami da parte delle persone disabili (valido solo per la Spagna): In base alla Legge quadro per la tutela di consumatori e utenti entrata in vigore nel Regno di Spagna, e di altre leggi complementari approvate dal decreto legge reale 1/2007 del 16 novembre e recentemente emendate dalla legge Ley 3/2014 del 27/03/2014, le persone disabili in Spagna usufruiscono di un ulteriore possibilità di presentare i propri reclami direttamente e personalmente in loco presso l aeroporto ai rispettivi sportelli di assistenza della compagnia aerea. 11. Scadenze per richieste di risarcimento e azioni legali 11.1 Tempestiva comunicazione della richiesta di risarcimento Qualora il destinatario accetti un bagaglio registrato senza riserve, ciò comporta la confutabile supposizione che esso sia stato consegnato integro e in conformità al contratto di trasporto. In caso di danno, il destinatario deve comunicarne l esistenza immediatamente dopo l identificazione, e, in caso di bagaglio registrato, entro sette (7) giorni. In caso di ritardo, l invio della comunicazione deve avvenire al più tardi entro ventuno (21) giorni dopo che il bagaglio è stato consegnato al destinatario. La denuncia dei danni da ritardo deve essere effettuata al vettore. Qualora il termine ultimo venga superato, ogni azione nei confronti della compagnia aerea è esclusa. A tal fine occorre inviare appropriata comunicazione a: Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, Servizio clienti, Saatwinkler Damm 42-43, Berlino, Germania. In alternativa è possibile utilizzare il modulo reclami online (richiamabile su consiglia di portare oggetti di valore, farmaci, oggetti deperibili o fragili nel bagaglio a mano (peso massimo consentito: 8 kg) Termini di scadenza per azioni legali Nel quadro del trasporto internazionale di passeggeri o bagagli, le richieste di risarcimento possono essere presentate solo entro un termine di due anni, a pena di decadenza, a decorrere dalla data in cui l'aereo è arrivato, o avrebbe dovuto arrivare, a destinazione, oppure in cui il trasporto è stato annullato. Il calcolo del periodo dipende dalla legislazione del foro adito. 18

19 12. Varie Qualora una o più disposizioni delle presenti condizioni generali di trasporto venga invalidata, ciò non annulla la validità delle restanti disposizioni. Data di pubblicazione: 01/04/

Condizioni di viaggio. 1. DEFINIZIONI Cosa significano alcune espressioni menzionate in queste condizioni?

Condizioni di viaggio. 1. DEFINIZIONI Cosa significano alcune espressioni menzionate in queste condizioni? Condizioni di viaggio Il consumatore non può annullare una transazione di acquisto. Benché l'articolo 47 del Belgian Trade Practices Act in materia di Protezione del Consumatore preveda un periodo di cancellazione

Dettagli

Presentazione pag. 2. Pacchetti Turistici pag. 5

Presentazione pag. 2. Pacchetti Turistici pag. 5 sommario Presentazione pag. 2 Pacchetti Turistici pag. 5 Agenzia e Tour Operator Revisione del prezzo Modifiche delle condizioni contrattuali Disdetta prima della partenza Ritardi nelle partenze Turisti

Dettagli

Carta dei diritti del turista

Carta dei diritti del turista Carta dei diritti del turista Legge 29 marzo 2001, n. 135, art. 4 Questo documento ha carattere informativo e sintetizza alcuni elementi essenziali della normativa vigente. Pertanto, in caso di controversie

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

INDICE. Sezione I. Sezione II. 1. Chi siamo e i nostri valori...2. 2. Cos è la Carta dei servizi... 2. 3. I nostri servizi.. 3

INDICE. Sezione I. Sezione II. 1. Chi siamo e i nostri valori...2. 2. Cos è la Carta dei servizi... 2. 3. I nostri servizi.. 3 INDICE 1. Chi siamo e i nostri valori.....2 2. Cos è la Carta dei servizi... 2 3. I nostri servizi.. 3 4. Il ruolo dell Autorità di Regolamentazione e la qualità dei servizi.4 5. Reclami e Conciliazione.

Dettagli

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Dati dell'azienda intestataria della SIM Card PosteMobile Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Ragione Sociale P.IVA Codice Fiscale Sede Legale: Indirizzo N civico Provincia Cap

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI E-TICKETING

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI E-TICKETING CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI E-TICKETING Avviso legale. Le presenti condizioni generali disciplinano gli accordi contrattuali per la vendita e l acquisto a distanza mediante il portale web raggiungibile

Dettagli

GUIDA ALLE SPEDIZIONI CON

GUIDA ALLE SPEDIZIONI CON 1 Validità a partire dal: 02 ottobre 2012 GUIDA ALLE SPEDIZIONI CON 2 INDICE 1. CONDIZIONI PER L ACCESSO AL SERVIZIO 1.1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 1.2. PESO E DIMENSIONI 1.3. CONFEZIONAMENTO 1.4. NORMATIVA

Dettagli

CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND

CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVO AI SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI WIND Art. 1 Oggetto del contratto e definizione ART. 1.1 Condizioni Generali WIND Telecomunicazioni

Dettagli

Parte II Trasporto Nazionale

Parte II Trasporto Nazionale Parte II Trasporto Nazionale Aggiornata al 1 marzo 2015 1 Indice Capitolo 1 Parte generale Pagina 1. Ambito di applicazione 7 2. Il titolo di viaggio 7 2.1. Le classi 7 2.2. I livelli di servizio AV Frecciarossa

Dettagli

V02-2012 Maggio 2012 EDISON E LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI

V02-2012 Maggio 2012 EDISON E LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI V02-2012 Maggio 2012 EDISON E LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI Edison Energia S.p.A. è Certificata ISO 9001:2008 EDISON E LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI La Carta della Qualità dei Servizi di Edison

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA C 17/10 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea 20.1.2015 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA INVITO A PRESENTARE PROPOSTE Linee guida EACEA 03/2015 Iniziativa Volontari dell Unione

Dettagli

Carta dei Servizi Passeggeri 2014. media e lunga percorrenza. Il nostro impegno con te

Carta dei Servizi Passeggeri 2014. media e lunga percorrenza. Il nostro impegno con te media e lunga percorrenza Il nostro impegno con te Indice 3 6 9 11 12 16 18 20 23 24 25 Presentazione e principi La Carta dei Servizi I valori guida e gli impegni di Trenitalia Obiettivi 2014 Viaggiare

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori Regolamento sullo status e sui trasferimenti dei calciatori 1 REGOLAMENTO SULLO STATUS E SUL TRASFERIMENTO DEI CALCIATORI... 3 DEFINIZIONI... 4 I. DISPOSIZIONE INTRODUTTIVA... 5 II. STATUS DEI CALCIATORI...

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile)

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile) CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile) SERVIZIO DI PORTABILITA DEL NUMERO (MNP) DA ALTRO OPERATORE MOBILE A POSTEMOBILE S.p.A. INFORMATIVA PRIVACY CONDIZIONI

Dettagli

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori Documentazione Informativa e Contrattuale Sommario INFORMAZIONI GENERALI SULLA BANCA, SUI SERVIZI D INVESTIMENTO E SULLA SALVAGUARDIA

Dettagli

Sede Secondaria: Via Lorenteggio, 257-20152 Milano Reg. Imp.: 05410741002 di Roma C.F.: 05410741002 - Partita IVA: 05410741002

Sede Secondaria: Via Lorenteggio, 257-20152 Milano Reg. Imp.: 05410741002 di Roma C.F.: 05410741002 - Partita IVA: 05410741002 CONDIZIONI DI CONTRATTO INFOSTRADA PER LE AZIENDE 1. OGGETTO DEL CONTRATTO 1.1 WIND Telecomunicazioni S.p.A. con sede legale in Roma, Via Cesare Giulio Viola 48, sede operativa in Milano, via Lorenteggio

Dettagli

Guida alla registrazione

Guida alla registrazione GUIDA Maggio 2012 Versione 2.0 Guida per l attuazione del regolamento REACH 2 Versione 2.0 Maggio 2012 Versione Modifiche Data Versione 0 Prima edizione giugno 2007 Versione 1 Prima revisione 18/02/2008

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

Guida pratica alle Assicurazioni

Guida pratica alle Assicurazioni Guida pratica alle Assicurazioni Le regole delle Assicurazioni R.C. Auto, Vita, Previdenziali e Malattia spiegate dall Autorità di vigilanza del settore Sommario Che cosa è l ISVAP 5 Assicurazioni R.C.

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE TRENDCOM

REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE TRENDCOM REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE TRENDCOM A Disposizioni generali 1. Oggetto e principi informatori 1.1 Il regolamento disciplina l organizzazione ed il funzionamento dell Organismo di Mediazione

Dettagli

Disposizioni UE sulla sicurezza sociale

Disposizioni UE sulla sicurezza sociale Aggiornamento 2010 Disposizioni UE sulla sicurezza sociale I diritti di coloro che si spostano nell Unione europea ANNI di coordinamento UE in materia di sicurezza sociale Commissione europea Disposizioni

Dettagli

Condizioni generali di assicurazione

Condizioni generali di assicurazione Condizioni generali di assicurazione per l assicurazione veicoli a motore FORMULA Indice A. DISPOSIZIONI COMUNI Pagina 1. Basi del contratto 3 2. Genere d assicurazione 3 3. Veicolo assicurato / Veicolo

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Viaggiare nel mondo. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Viaggiare nel mondo. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Viaggiare nel mondo Zurich Viaggiare nel mondo Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi inerenti i viaggi: Infortuni, Assistenza, Malattia e Furto Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

Comune di Rovigo REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI AUTOSERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA TAXI N.C.C.

Comune di Rovigo REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI AUTOSERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA TAXI N.C.C. Comune di Rovigo REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI AUTOSERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA TAXI N.C.C. Regolamento degli Autoservizi Pubblici non di linea con autovettura Taxi -N.C.C. TITOLO I - NORME GENERALI

Dettagli

Direttive per il collocamento e l avviamento al lavoro

Direttive per il collocamento e l avviamento al lavoro Provincia Autonoma di Trento Direttive per il collocamento e l avviamento al lavoro Testo adottato dalla Giunta Provinciale con deliberazione n. xxxx del xx/xx/xxxx ART. 1. ELENCO ANAGRAFICO DEI LAVORATORI

Dettagli