Documentazione Tecnica Hardware

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Documentazione Tecnica Hardware"

Transcript

1 Documentazione Tecnica Hardware Versione Gennaio 2011 Server di produzione e riproduzione

2

3 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A COPYRIGHT EVS Broadcast Equipment Copyright Tutti i diritti riservati. ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ Le informazioni contenute nel presente manuale sono fornite a uso esclusivamente informativo e sono soggette a modifiche senza preavviso. Sebbene sia stato fatto ogni sforzo per assicurare che le informazioni contenute nel presente manuale d'uso siano accurate, aggiornate e affidabili, EVS Broadcast Equipment non può essere ritenuta responsabile per eventuali inaccuratezze o errori contenuti nella presente pubblicazione. RICHIESTE DI MIGLIORAMENTI I vostri commenti ci aiuteranno a migliorare la qualità della documentazione operativa. Non esitate a inviarci richieste di miglioramento o a segnalare errori o inaccuratezze nel manuale d'uso, tramite all'indirizzo CONTATTI INTERNAZIONALI Normalmente, indirizzo e recapito telefonico della sede EVS sono specificati nel menu Help > About (Guida > Informazioni su) dell'interfaccia utente. Per un elenco completo di indirizzi e numeri di telefono delle sedi locali, consultare il sito Web EVS alla seguente pagina: MANUALI D'USO DISPONIBILI SUL SITO WEB EVS Le versioni più recenti del presente manuale d'uso, se disponibili, e di altri manuali relativi ai prodotti EVS sono reperibili nell'area di download di EVS, alla seguente pagina Web: I

4 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware II

5 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A Sommario SOMMARIO... III NOVITÀ... V 1. INTRODUZIONE SERVER XTNANO ALTA RISOLUZIONE DISIMBALLAGGIO DIMENSIONI INSTALLAZIONE SICUREZZA, CONFORMITÀ E CONDIZIONI DI FUNZIONAMENTO Sicurezza Normativa sulla compatibilità elettromagnetica Avvertenze sulla compatibilità elettromagnetica Marchio CE Alimentazione... 8 Sostituzione a sistema spento... 8 Inseribile a caldo... 8 Alimentazione secondaria... 9 Messa a terra VENTILAZIONE E MONTAGGIO SU RACK ASSORBIMENTO CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEL SERVER XTNANO Video Audio Codec video e bit rate Capacità di registrazione del server XTnano Standard SMPTE supportati Valori di bit rate massimi Livello RAID: Interpolazione Interpolatore a 2 linee Interpolatore a 4 linee CABLAGGIO PANNELLO POSTERIORE XTNANO XTnano con schede COHXnano Visualizzazione completa Connettori XTnano con schede V3Xnano Visualizzazione completa Connettori CONNESSIONI GPI IN Relè ingressi Opto sul server XTnano (GPI IN 1, 2, 3, 4) Relè Ingressi TTL sul server XTnano (GPI IN 5, 6, 7, 8) TTL Ingressi TTL sul server XTnano (GPI IN 5, 6, 7, 8) CONNESSIONI GPI OUT CONNETTORE MTPC GPIO Connettore GPIO: Maschio SUB-D 25 pin Specifiche hardware GPIO III

6 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware 2.5 CONNETTORE RS-422 DEL PANNELLO REMOTO CONFIGURAZIONI AUDIO COD A PER XTnano CONFIGURAZIONE PIN SU CONNETTORI DB RETE GIGABIT Panoramica delle funzioni Regole importanti Switch Switch supportati Confronto Informazioni supplementari DESCRIZIONE DELL'HARDWARE CONFIGURAZIONI DELLE SCHEDE E DEGLI SLOT Configurazione slot con schede COHXnano Configurazione slot con schede V3Xnano SCHEDE VIDEO E DI REFERENCE Schede COHXnano Descrizione Diagramma a blocchi Ponticelli sul modulo base COHXnano LED sul modulo base COHXnano con genlock LED sui moduli COD A e COD B (da sinistra a destra) Connettori sui moduli COD A e COD B Layout delle posizioni e assegnazioni dei connettori Scheda V3Xnano "Dual Power" Descrizione Diagramma a blocchi Ponticelli sulla base COHXnano di una scheda V3Xnano LED sulla base COHXnano di una scheda V3Xnano con genlock LED sui moduli COD A e COD B V3Xnano (da sinistra a destra) Connettività generale sui moduli COD A e COD B V3Xnano Connettività sui moduli COD A e COD B V3Xnano per 3D e 1080p Dual Link Assegnazione dei canali SCHEDA CODEC AUDIO Indicazioni LED e connettore SCHEDE CONTROLLER RAID Scheda HCTX Ponticelli LED Connettori Gigabit Scheda RTCL su array di dischi (con HCTX) LED SCHEDA MTPC Introduzione Scheda A2/A3 e A2/A Multiviewer Informazioni LED Configurazione scheda Attivazione zona vuota di memoria IV

7 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A Novità La tabella sottostante riporta un elenco delle modifiche e delle nuove caratteristiche introdotte con la versione Fare clic sul numero della sezione della tabella per passare direttamente alla sezione corrispondente. Sul margine sinistro delle pagine del manuale d'uso è stata aggiunta l'icona per evidenziare le informazioni riguardanti le funzioni nuove e aggiornate. AGGIORNAMENTO DEI CAPITOLI PER V Funzione Sezione Sezione 2.1 Sezione Sezione 3.1 Sezione Nuovo standard SMPTE Nuovi pannelli posteriori per server EVS con schede V3Xnano Alcune regole importanti da prendere in considerazione sulle reti GigE Configurazioni degli slot per server EVS con schedev3xnano Sezione sulla nuova scheda V3Xnano V

8

9 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A 1. Introduzione Siamo lieti di potervi presentare la gamma di prodotti EVS e vi ringraziamo per aver scelto un server XTnano. Faremo tutto quanto possibile per soddisfare le vostre esigenze di produzione video e ci auguriamo di continuare con voi una proficua collaborazione. I server EVS XTnano sono interamente digitali e utilizzano gli standard PAL (625i), NTSC (525i), 720p o 1080i. Questi server video multi-canale, basati su dischi sono l'ideale per una vasta gamma di applicazioni di broadcast, da eventi sportivi a produzioni live, al playout e alla trasmissione. 1.1 SERVER XTNANO ALTA RISOLUZIONE L'XTnano è un server EVS di replay in slow motion HD/SD a 4 canali. Ottimizzato per svolgere numerose funzioni, quali la registrazione di file audio/video e trasmissioni in diretta, live slow motion e super slow motion, ritaglio e controllo del playout di playlist, l'xtnano offre un'elevata flessibilità di configurazione (2 camere IN e 2 OUT per preview e program oppure 3 IN e 1 PGM). Il nuovo server offre supporto nativo per i codec DVCPRO HD e DVCPro 50. Inoltre, grazie alle funzionalità di rete GigE, consente la riproduzione e il simultaneo trasferimento di file A/V ad altri server EVS, nonché a tutti i sistemi NLE e di archiviazione più comuni. 1

10 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware 1.2 DISIMBALLAGGIO Alla ricezione, verificare l'eventuale presenza di tracce di danni sull'imballaggio. In caso di danni, non rimuovere l'imballaggio e informare immediatamente il trasportatore. Utilizzando il packing list allegato, controllare che siano presenti tutti i componenti e verificare che non vi siano danni meccanici. In caso di danni o di mancanza di pezzi, comunicare immediatamente la situazione a EVS o al vostro rappresentante di riferimento. 1.3 DIMENSIONI Recorder su dischi video - Struttura principale 19 pollici Supporto rack 4U Peso: 30 Kg / 66,15 lb Lo schema seguente mostra alcune rappresentazioni in 2D del server XTnano. Le dimensioni indicate sono espresse in millimetri. 2

11 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A 3

12 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Pannello remoto Peso: 3,4 Kg / 7,5 lb Tastiera - Peso: 0,4 Kg / 0,9 lb Peso: 0,3 Kg / 6,6 lb Rif: Wacom CTF- 430 Bamboo One 4

13 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A 1.4 INSTALLAZIONE Importante Prima di applicare tensione, verificare che l'unità di registrazione su disco presenti specifiche di tensione corrette per l'alimentazione (selezionabile 110/230 VCA sul retro dell'alimentatore o commutazione automatica, in base al tipo di modulo di alimentazione installato). L'interruttore di alimentazione principale è situato sul lato frontale (angolo in basso a destra) dell'unità. Prima di applicare tensione, aprire il pannello frontale dell'unità di registrazione su disco per controllare se tutte le schede sono correttamente inserite nelle rispettive guide. Se una scheda è fuori dalle guide, estrarla con attenzione, quindi reinserirla correttamente nello stesso slot. 1.5 SICUREZZA, CONFORMITÀ E CONDIZIONI DI FUNZIONAMENTO SICUREZZA Questo dispositivo è stato progettato e testato per rispondere ai requisiti dei seguenti standard: EN Europei Apparecchiature per la tecnologie dell'informazione - Sicurezza (Comprese le apparecchiature per uso aziendale). IEC 950 Internazionali Sicurezza delle apparecchiature per la tecnologie dell'informazione (Comprese le apparecchiature per uso aziendale. Oltre a ciò, questo dispositivo è stato progettato e testato per rispondere ai requisiti dei seguenti standard: UL USA USA Sicurezza delle apparecchiature per la tecnologie dell'informazione (Comprese le apparecchiature per uso aziendale). 5

14 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware NORMATIVA SULLA COMPATIBILITÀ ELETTROMAGNETICA EN Europei Normativa sulle emissioni EN Europei Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 3 (Limiti); Sezione 2; Limiti per le emissioni di corrente armonica (apparecchiature con corrente di ingresso <16 A per fase) EN Europei Compatibilità elettromagnetica europea (EMC) Parte 3 (Limiti), Sezione 3; Limitazione delle fluttuazioni di tensione e del flicker in sistemi di alimentazione in bassa tensione per apparecchiature con corrente nominale <16 A EN Europei Compatibilità elettromagnetica europea (EMC) Parte 4 (Limiti), Sezione 3; Tecniche di prova e misura - Prova d'immunità ai campi elettromagnetici a radiofrequenza irradiati. EN Europei Compatibilità elettromagnetica europea (EMC) Parte 4 (Limiti), Sezione 4; Tecniche di prova e misura - Prova di immunità a transitori/raffiche di impulsi elettrici veloci. EN Europei Compatibilità elettromagnetica europea (EMC) Parte 4 (Limiti), Sezione 5; Tecniche di prova e misura - Prova di immunità ad impulso. EN Europei Compatibilità elettromagnetica europea (EMC) Part 4 (Limiti), Sezione 6; Tecniche di prova e misura - Prova di immunità ai disturbi condotti, indotti da campi a radiofrequenza. EN Europei Compatibilità elettromagnetica europea (EMC) Parte 4 (Limiti), Sezione 7; misure di armoniche e interarmoniche e relativa strumentazione, applicabile alle reti di alimentazione ed agli apparecchi ad esse connessi. EN Europei Compatibilità elettromagnetica europea (EMC) Parte 4 (Limiti), Sezione 11; Prove di immunità ai buchi di tensione, brevi interruzioni e variazioni di tensione. EN Europei Normativa sull'immunità generica europea Parte 1: Ambienti residenziali, commerciali e industria leggera. FCC USA Limiti per le emissioni condotte e irradiate per dispositivi digitali di Classe A, in conformità al Code of Federal Regulations (CFR), Titolo 47 Telecomunicazioni, Parte 15: Dispositivi a radiofrequenza, sottoparte B, Radiatori non intenzionali. 6

15 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A AVVERTENZE SULLA COMPATIBILITÀ ELETTROMAGNETICA Eventuali cambiamenti o modifiche non espressamente approvati dal costruttore ai fini della conformità possono rendere nullo il diritto dell'utente all'utilizzo dell'attrezzatura. Questa apparecchiatura è stata testata e riscontrata conforme ai limiti per i dispositivi digitali di Classe B, in conformità alla normativa FCC, Parte 15. Tali limiti sono progettati per garantire una protezione ragionevole da interferenze dannose in applicazioni per uso residenziale. Questa apparecchiatura genera, utilizza e può irradiare energia a radiofrequenza e, se non installata e utilizzata secondo le istruzioni, può causare interferenze dannose per le comunicazioni radio. Tuttavia, non vi è alcuna garanzia che non si verifichino interferenze in una particolare installazione. Se questa apparecchiatura causa interferenze dannose alla ricezione radiotelevisiva, determinabili accendendo e spegnendo l'apparecchiatura stessa, l'utilizzatore è esortato a cercare di eliminare l'interferenza adottando una o più delle seguenti misure: Orientare in modo diverso o riposizionare l'antenna ricevente Aumentare la distanza di separazione tra l'apparecchiatura e il ricevitore Collegare l'apparecchiatura a una presa su un circuito diverso da quello del ricevitore Consultare il rivenditore o un tecnico radio/tv qualificato MARCHIO CE Il marchio CE è affisso a indicare la conformità alle seguenti direttive: 89/336//EEC del 3 maggio 1989 relativa al ravvicinamento delle disposizioni nazionali in materia di compatibilità elettromagnetica. 73/23/EEC del 19 febbraio 1973 relativa all'armonizzazione delle disposizioni nazionali in materia di apparecchiature elettriche progettate per l'uso entro limiti di tensione specifici. 1999/5/EC del 9 marzo 1999 sulle apparecchiature terminali per radio e comunicazione e il mutuo riconoscimento della rispettiva conformità. 7

16 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware ALIMENTAZIONE SOSTITUZIONE A SISTEMA SPENTO Questa apparecchiatura è dotata di alimentatore compatibile con una vasta gamma di tensioni. È adatto per tensioni da 100 a 240 VCA -10%+6% a 50 o 60 Hz (valori nominali). Collegamento all'alimentazione: Apparecchiatura inseribile a spina tipo A (EN ): Apparecchiatura intesa per la connessione all'alimentazione dell'edificio tramite un connettore non di tipo industriale e a presa-spina o un accoppiatore per apparecchiature non industriali o entrambi. Rispettare sempre la corretta polarità della rete. Non utilizzare connettori di alimentazione reversibili con questa apparecchiatura. Classe dell'apparecchiatura: Apparecchiatura Classe 1 (EN ): protezione da scariche elettriche mediante isolamento di base e terra di protezione. Tensione nominale: da 110 a 240 Vca (monofase) Frequenza nominale: 50/60 Hz Corrente relativa: 10 A (da 100 a 120 Vca) 5 A (da 220 a 240 Vca) Connettore di ingresso: Connettore maschio 3 pin CEE22/IEC 320 Condizioni ambientali L'apparecchiatura deve essere mantenuta alle seguenti condizioni ambientali: Temperatura: da 0 C a +40 C (da 32 F a 104 F) ambiente con flusso d'aria libero Umidità relativa: da 0% a 90% (senza condensa) Requisiti di raffreddamento: Raffreddamento forzato da lato frontale a lato posteriore Movimentazione/spostamento: Progettato per l'uso in postazione fissa Temperatura di immagazzinaggio e trasporto: da 0 C a +70 C (da 32 F a 158 F) Umidità relativa di immagazzinaggio e trasporto: da 0% a 90% (senza condensa) INSERIBILE A CALDO Questa apparecchiatura è dotata di alimentatore compatibile con una vasta gamma di tensioni. È adatto per tensioni da 115 a 240 VCA +/-10% a 47 o 63 Hz (valori nominali). Collegamento all'alimentazione: Apparecchiatura inseribile a spina tipo A (EN ): Apparecchiatura intesa per la connessione all'alimentazione dell'edificio tramite un connettore non di tipo industriale e a presa-spina o un accoppiatore per apparecchiature non industriali o entrambi. Rispettare sempre la corretta polarità della rete. Non utilizzare connettori di alimentazione reversibili con questa apparecchiatura. Classe dell'apparecchiatura: Apparecchiatura Classe 1 (EN ): protezione da scariche elettriche mediante isolamento di base e terra di protezione. Tensione nominale: da 115 a 240 Vca (monofase) Frequenza nominale: 47/63 Hz 8

17 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A Corrente relativa: 8 A (da 100 a 120 Vca) 4 A (da 220 a 240 Vca) Connettore di ingresso: Connettore maschio 3 pin CEE22/IEC 320 Condizioni ambientali Temperatura: da 0 C a + 50 C (da 32 F a 104 F) ambiente con flusso d'aria libero Umidità relativa: da 0% a 90% (senza condensa) Requisiti di raffreddamento: Raffreddamento forzato da lato frontale a lato posteriore Movimentazione/spostamento: Progettato per l'uso in postazione fissa Temperatura di immagazzinaggio e trasporto: da 0 C a +70 C (da 32 F a 158 F) Umidità relativa di immagazzinaggio e trasporto: da 0% a 90% (senza condensa) ALIMENTAZIONE SECONDARIA Sostituzione 2 alimentatore a sistema spento (cold swap) È disponibile come opzione un 2 alimentatore (sostituibile a sistema spento) per l'unità di registrazione su disco. Per il collegamento di questo 2 alimentatore (in caso di guasto di quello principale), togliere la piastra metallica nell'angolo in alto a destra del pannello posteriore e invertire il connettore elettrico grande situato in questo vano. Questo alimentatore aggiuntivo non deve essere connesso alla rete elettrica quando non viene utilizzato. Sostituzione 2 alimentatore con il sistema acceso (hot swap) È disponibile come opzione un 2 alimentatore (sostituibile a sistema acceso) per l'unità di registrazione su disco. Questo alimentatore aggiuntivo deve essere connesso alla rete elettrica per consentire la commutazione automatica dell'alimentazione al secondo alimentatore in caso di guasto a quello principale. Il pannello remoto, il touch-screen il rack ADA esterno sono dotati di alimentatore a COMMUTAZIONE AUTOMATICA. È disponibile come opzione un 2 alimentatore (sostituibile a caldo) per l'unità di registrazione su disco. Questo alimentatore aggiuntivo deve essere connesso alla rete elettrica per consentire la commutazione automatica dell'alimentazione al secondo alimentatore in caso di guasto a quello principale. MESSA A TERRA Assicurarsi che l'unità di registrazione su disco sia sempre correttamente collegata con una messa a terra per evitare il rischio di folgorazione. 9

18 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware 1.6 VENTILAZIONE E MONTAGGIO SU RACK Per garantire prestazioni ottimali è ovviamente essenziale assicurare un'adeguata ventilazione. È quindi importante assicurare che non vi siano altre apparecchiature installate in prossimità del mainframe. Importante Occorre ricordare che i ventilatori sono utilizzati per raffreddare ad aria l'attrezzatura e proteggerla dal surriscaldamento. Non ostruire le prese d'aria dei ventilatori durante il funzionamento. In considerazione del peso del telaio dell'xtnano, è necessario che il rack di montaggio sia dotato di guide di supporto per questa unità. Le linguette frontali dell'unità XTnano non sono progettate per supportare tutto il suo peso. Se si applica tutto il peso su questi elementi, vi è il rischio di piegare la piastra metallica. 1.7 ASSORBIMENTO Descrizione dell'hardware Corrente (A) Potenza (W) PANNELLO REMOTO 0,08 17,6 XTnano 4 canali 5HDD (PSU SOSTITUIBILE A CALDO) 0,92 202,4 10

19 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A 1.8 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEL SERVER XTNANO VIDEO Formati video Interfaccia digitale Numero di canali Monitoraggio e downconverter Riferimento Standard Definition 525i 59,94 fps (NTSC) 625i 60 fps (PAL) 10-bit 4:2:2 seriale (SMPTE259M). Sincronizzatore di frame completo in ingresso. 4 canali, REC/PLAY reversibili 1 CVBS o SDI (selezione software) per canale, con OSD Black burst analogico Server XTnano Scheda grafica n.a. n.a. 720p 50/59.94 fps 1080i 50/59.94 fps High Definition 10-bit 4:2:2 seriale (SMPTE292M). Sincronizzatore di frame completo in ingresso. 4 canali, REC/PLAY reversibili 1 uscita HD SDI dedicata con OSD per canale Black burst analogico e tri-level sync HD AUDIO Fino a 8+8 canali di ingresso e uscita analogici bilanciati. fino a (8 coppie + 8 coppie) canali di ingresso e uscita AES/EBU o Dolby E. Fino al 64 canali audio embedded (16 audio per video). 4 canali di uscita analogici bilanciati per monitoraggio aggiuntivo. Tutti i connettori audio sul mainframe. Elaborazione audio Audio non compresso. Elaborazione e memorizzazione a 24 bit. Convertitore di campionamento da khz a 48 KHz. Scrub audio. Dissolvenza audio. 11

20 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware CODEC VIDEO E BIT RATE L'EVS server XTnano utilizza una tecnica di codifica video intra-frame. Il server XTnano offre un supporto nativo per i seguenti codec video: Codec SD HD Protezione con codice DVCPro HD - Code 8 DVCPro 50 - Code 9 Il bit rate target dello streaming video codificato può essere impostato dall'operatore entro un range di valori possibili: da 8 a 100 Mbps per la definizione standard e bit rate definiti per codec DVCPro per l'alta definizione. I codec protetti con codice sono disponibili esclusivamente se il codice corrispondente è valido. Per impostazione predefinita sono disponibili entrambi questi codec CAPACITÀ DI REGISTRAZIONE DEL SERVER XTNANO Le seguenti tabelle mostrano la durata di registrazione per 1 canale di registrazione (ovvero 1 traccia video + 2 tracce audio stereo in SD; 1 traccia video + 4 tracce audio stereo in HD) con array di dischi da 300 GB rispetto ai diversi video bit rate e codec. Queste tabelle sono valide con il parametro "Operational Disk Size" impostato su 100%. Per la disposizione delle unità, viene utilizzato un modulo interno (4 + 1) x unità da 300 GB (totale utilizzabile 1200 GB). In modalità SD, con il codec DVCPro 50, la capacità di registrazione è 48h08 (PAL) o 48h03 (NTSC) mentre in modalità HD, con il codec DVCPro HD, è 23h42. 12

21 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A STANDARD SMPTE SUPPORTATI Sono supportati i seguenti standard: SD SDI SMPTE 259M (525i 625i) HD SDI SMPTE 292M (720p 50 e ; 1080i 50 e 59.94) Audio embedded HD Audio AES/EBU LTC D-VITC SMPTE 299M SMPTE 272M SMPTE 12M SMPTE 266M Ancillary TC in HD RP 188 Vertical Ancillary Data Mappatura di metadati audio in dati ausiliari verticali SMPTE 334M SMPTE VALORI DI BIT RATE MASSIMI Questi valori massimi sono applicabili ai server XTnano che utilizzano Multicam versione o successiva. Garantiscono una riproduzione ottimale, con funzione di browse alla velocità del 100% su tutti i canali simultaneamente. DVCPro 50 DVCPro HD 2 canali 4 canali PAL NTSC PAL NTSC LIVELLO RAID: 3 Il RAID video utilizza il processo di striping su 5 unità disco. I dati video e audio vengono distribuiti (striping) sulle prime 4 unità mentre l'informazione di parità viene salvata sulla quinta unità. Se un'unità è danneggiata, il RAID video può utilizzare l'informazione di parità per recuperare le informazioni mancanti, in modo che il sistema continui a funzionare senza perdita di banda. Per maggiori informazioni sulla ricostruzione online, consultare la sezione dedicata a questo argomento nel manuale di riferimento tecnico dell'xtnano. 13

22 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware INTERPOLAZIONE La riproduzione ottimale delle immagini in slow motion comporta problematiche specifiche: siccome alcuni field devono essere ripetuti a intervalli regolari per ottenere la velocità di riproduzione richiesta dall'operatore, si verifica regolarmente una violazione di parità nel segnale video in uscita. Questo problema è specifico dei formati interlacciati (525i 625i e 1080i) e non riguarda i formati progressivi (720p). Se O ed E rappresentano rispettivamente i field dispari e pari di un segnale video standard (50/60 Hz), si ha: Il segnale video originale: O E O E O E O E O E O E O E O E Il segnale video in uscita alla velocità del 50%: O O E E O O E E O O E E O O E E Il segnale video in uscita alla velocità del 33%: O O O E E E O O O E E E O O O E Il segnale video in uscita alla velocità del 25%: O O O O E E E E O O O O E E E E I field con violazione di parità sono mostrati in grassetto e sottolineati. Come mostrato nella tabella in alto, indipendentemente dalla velocità di riproduzione (ad eccezione della velocità di riproduzione normale del 100%), diversi field violano la parità normale del segnale in uscita. Questa violazione di parità induce uno spostamento di 1 linea del field, producendo jitter (tremolio) verticale dell'immagine. La frequenza del jitter dipende dalla velocità di riproduzione scelta. Per evitare questo fenomeno e fornire un'immagine in uscita stabile, EVS ha sviluppato 2 tipi di interpolatore di linea: interpolatori a 2 linee e 4 linee. Il processo di interpolazione può essere abilitato o disabilitato dall'operatore su tutti i sistemi EVS in slow motion. INTERPOLATORE A 2 LINEE In pratica, l'interpolatore a 2 linee genera un nuovo field quando il field originale viola la parità. Ogni linea di questo nuovo field viene calcolata utilizzando una media ponderata delle 2 linee adiacenti. Questo processo risolve il problema della violazione di parità e del jitter verticale, ma con lo svantaggio di una minore risoluzione verticale dei field interpolati, che appaiono non a fuoco. Un altro effetto collaterale è l'alternanza dei field originali (perfettamente a fuoco) e di quelli interpolati (non a fuoco), con conseguente fenomeno di "pumping" del segnale video. 14

23 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A INTERPOLATORE A 4 LINEE L'interpolatore a 4 linee utilizza un calcolo più sofisticato basato sulle 4 linee adiacenti. Utilizzando coefficienti adatti per il peso di ciascuna linea nel calcolo risultante, si applica questa interpolazione a tutti i field. Il risultato finale è un'immagine che risulta sempre leggermente non a fuoco. Il vantaggio è un segnale in uscita stabile, senza jitter e senza "pumping", ma con una larghezza di banda verticale ancora più ridotta. L'interpolatore è naturalmente sempre disabilitato ad una velocità di riproduzione del 100%, in quanto non vi è alcuna violazione di parità. EVS utilizza le stesse tecniche con la registrazione in super slow motion, funzionante con tutti i modelli di camere per super slow motion (150/180 Hz). La sola differenza tra l'elaborazione di segnali in super slow motion e a scansione normale (50/60 Hz) è che l'interpolatore è sempre disabilitato con velocità di riproduzione del 33%, in quanto il segnale in super slow motion non causa violazione di parità a questa particolare velocità. Indipendentemente dalla soluzione scelta, l'immagine ottenuta è quindi sempre un compromesso tra stabilità e risoluzione. Con i sistemi EVS, l'operatore ha sempre la possibilità di scegliere tra le 3 tecniche precedentemente descritte: nessuna interpolazione, interpolazione a 2 linee o interpolazione a 4 linee. Anche se l'operatore sceglie di utilizzare l'interpolazione, questo processo sarà automaticamente disabilitato quando non necessario (riproduzione al 100% per segnale 50/60 Hz, riproduzione al 33% e 100% per segnale 150/180 Hz). Nota Tutti i VTR professionali utilizzano l'interpolazione di linea in modalità PlayVar per evitare il jitter verticale. Il valore predefinito è interpolatore Off per tutte le configurazioni ad eccezione di SuperLSM, nella quale è abilitata la modalità interpolatore a 4 linee. 15

24 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware 2. Cablaggio 2.1 PANNELLO POSTERIORE XTNANO I due disegni principali presentati in questa sezione mostrano i pannelli posteriori di un XTnano, rispettivamente con scheda COHXnano o V3Xnano. I connettori BNC IN/OUT sono leggermente diversi XTNANO CON SCHEDE COHXNANO I seguenti disegni rappresentano il pannello posteriore di un XTnano dotato di scheda COHXnano. Gli ingressi audio digitali sono connettori BNC, ma possono essere anche connettori multipin, come mostrato nel disegno del pannello posteriore dell'xtnano con una scheda V3Xnano. VISUALIZZAZIONE COMPLETA 16

25 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A CONNETTORI XTNANO CON SCHEDE V3XNANO I seguenti disegni rappresentano il pannello posteriore di un XTnano dotato di scheda V3Xnano. Gli ingressi audio digitali sono connettori multipin, ma possono essere anche connettori BNC, come mostrato nel disegno del pannello posteriore dell'xtnano con una scheda COHXnano. VISUALIZZAZIONE COMPLETA 17

26 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware CONNETTORI 18

27 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A 2.2 CONNESSIONI GPI IN Consultare il manuale d'uso del Multicam per l'allocazione dei comandi GPI al server XTnano RELÈ INGRESSI OPTO SUL SERVER XTNANO (GPI IN 1, 2, 3, 4) RELÈ INGRESSI TTL SUL SERVER XTNANO (GPI IN 5, 6, 7, 8) Il relé deve essere collegato tra la terra e l'ingresso TTL corrispondente sul DB25. 19

28 Versione A XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware TTL INGRESSI TTL SUL SERVER XTNANO (GPI IN 5, 6, 7, 8) Ciascun ingresso TTL sul DB25 è direttamente connesso al pin del connettore TTL sul dispositivo che attiva la GPI. La terra deve essere comune tra il connettore DB25 dell'xtnano e il dispositivo esterno. 2.3 CONNESSIONI GPI OUT L'operatore può definire le funzioni, i tipi e le impostazioni associati alle uscite GPI nelle seguenti applicazioni: Menu Setup del pannello remoto (pagine 8.3 e 8.4) Impostazioni dell'ip Director (scheda GPI e Traccia ausiliaria) 20

29 XTnano Versione Manuale tecnico dell'hardware Versione A 2.4 CONNETTORE MTPC GPIO CONNETTORE GPIO: MASCHIO SUB-D 25 PIN 1 Relé Out 4 14 Relé Out 4 2 Relé Out 3 15 Relé Out 3 3 Relé Out 2 16 Relé Out 2 4 Relé Out 1 17 Relé Out 1 5 IN + Opto 4 18 IN Opto 4 6 IN + Opto 3 19 IN Opto 3 7 IN + Opto 2 20 IN Opto 2 8 IN + Opto 1 21 IN Opto 1 9 I/O TTL 8 22 Terra (I/O ritorno 8) 10 I/O TTL 7 23 Terra (I/O ritorno 7) 11 I/O TTL 6 24 Terra (I/O ritorno 6) 12 I/O TTL 5 25 Terra (I/O ritorno 5) V 50 ma max. 21

Il box di replay Server di produzione Server di produz

Il box di replay Server di produzione Server di produz Il box di replay Il box di replay XTnano è il server di replay per slow motion HD/SD di EVS progettato per produzioni sportive in diretta che richiedono workflow semplici. Si tratta dello strumento perfetto

Dettagli

Certificazioni FCC. Avvertenza di conformità CE

Certificazioni FCC. Avvertenza di conformità CE Certificazioni FCC L'apparecchiatura è stata collaudata e riscontrata conforme ai limiti per i dispositivi digitali di classe A ai sensi della Parte 15 della normativa FCC. Tali limiti sono stati studiati

Dettagli

Selettore Porta Ethernet 5/8 Gigabit

Selettore Porta Ethernet 5/8 Gigabit Selettore Porta Ethernet 5/8 Gigabit Manuale Utente Certificazione Attestato di FCC Questo equipaggiamento è stato testato ed è risultato a norma con i limiti di Classe B dei dispositivi digitali, come

Dettagli

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-i Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Sigla: Articolo N : 0067751.001 Disegno quotato Proiezione verticale Proiezione laterale Montaggio Dimensioni in mm 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Applicazione Il modulo Ultrasonic

Dettagli

USB 3.0 TO GIGABIT LAN Adattatore USB 3.0 - LAN 10/100/1000Mbit

USB 3.0 TO GIGABIT LAN Adattatore USB 3.0 - LAN 10/100/1000Mbit USB 3.0 TO GIGABIT LAN Adattatore USB 3.0 - LAN 10/100/1000Mbit Manuale Utente HNU3GIGA www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

1. INTRODUZIONE ETH-BOX

1. INTRODUZIONE ETH-BOX Software ETH-LINK 10/100 Manuale d uso ver. 1.0 1. INTRODUZIONE Il Convertitore Ethernet/seriale ETH-BOX, dedicato alla connessione Ethernet tra PC (TCP/IP e UDP) e dispositivi di campo (RS-232, RS-485),

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

Manuale per l utente di Ethernet

Manuale per l utente di Ethernet Manuale per l utente di Ethernet Indice 1. Nome della scheda dell interfaccia & stampante disponibile... 2 2. Specifiche... 3 3. Modalità d installazione... 4 4. Configurazione della scheda dell interfaccia

Dettagli

Installazione del trasmettitore. ACom6

Installazione del trasmettitore. ACom6 Installazione del trasmettitore CBC (Europe) Ltd. Via E.majorana, 21 20054 Nova Milanese (MI) tel: +39 (0)362 365079 fax: +39 (0)362 40012 1 Precauzioni Il dispositivo non deve essere esposto a pioggia

Dettagli

Progettato per le massime performance

Progettato per le massime performance NOVITÀ Il server a 8 canali Più potenza. Più canali. Più capacità. La nuova generazione di server XT, con la sua configurazione flessibile a 8 canali SD/HD e a 6 canali 3D/1080p, unisce velocità e affidabilità

Dettagli

TRANSPONDER HDD 2.5 USB 2.0 SATA ENCRYPTED STORAGE

TRANSPONDER HDD 2.5 USB 2.0 SATA ENCRYPTED STORAGE TRANSPONDER HDD 2.5 USB 2.0 SATA ENCRYPTED STORAGE MANUALE UTENTE HXDU2RFID www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme

Dettagli

PASSWORD DISK USB 3.0 Box Crittografato per Hard Disk SATA 2.5

PASSWORD DISK USB 3.0 Box Crittografato per Hard Disk SATA 2.5 PASSWORD DISK USB 3.0 Box Crittografato per Hard Disk SATA 2.5 MANUALE UTENTE HEXD25U3KK www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire

Dettagli

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1. Nexus PRO Cambia vincite IT Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.0 06 10 2015 Aggiornamento delle tarature per erogatore di banconote

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee KET-GZE-100 Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee MANUALE D USO e INSTALLAZIONE rev. 1.2-k Sommario Convenzioni utilizzate... 3 Descrizione generale... 4 Funzioni associate ai

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet APICE S.r.l. Via G.B. Vico, 45/b - 50053 Empoli (FI) Italy www.apice.org support@apice.org BUILDING AUTOMATION CONTROLLO ACCESSI RILEVAZIONE PRESENZE - SISTEMI

Dettagli

Guida ragionata al troubleshooting di rete

Guida ragionata al troubleshooting di rete Adolfo Catelli Guida ragionata al troubleshooting di rete Quella che segue è una guida pratica al troubleshooting di rete in ambiente aziendale che, senza particolari avvertenze, può essere tranquillamente

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware H02

Procedura aggiornamento firmware H02 Procedura aggiornamento firmware H02 Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 11 Risoluzione

Dettagli

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00 NV780 (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi Manuale d installazione V2.51 DT02168DI0612R00 Introduzione Il rivelatore NV780 incorpora due rivelatori

Dettagli

0. Manuale di installazione rapida del server SGI 1450

0. Manuale di installazione rapida del server SGI 1450 0. Manuale di installazione rapida del server SGI 1450 Questa guida fornisce le informazioni di base per la configurazione del sistema, dall'apertura della confezione all'avvio del Server SGI 1450, nel

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER Versione Slot Versione Esterna 8 1 4 7 3 2 6 7 5 3 2 6 7 5 3 6 2 CS141SC CS141L CS141MINI Descrizione Funzione 1 Interfaccia COM1 Interfaccia seriale per connettere un

Dettagli

ITALIANO. Manuale d uso

ITALIANO. Manuale d uso ITALIANO Manuale d uso Copyright HT ITALIA 2013 Versione IT 1.00-29/10/2013 Indice: 1. INTRODUZIONE... 2 2. DESCRIZIONE ACCESSORIO... 2 3. DESCRIZIONE TASTI FUNZIONE E LED INTERNI... 2 4. USO DELL ACCESSORIO...

Dettagli

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA MANUALE iais VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore iais. Raccomandiamo che il ricevitore

Dettagli

MANUALE di INSTALLAZIONE

MANUALE di INSTALLAZIONE MANUALE di INSTALLAZIONE SMS-2U Video Server 4 Canali 1 a Edizione - Rev.9 - preliminare Firmware release 1.57 blt@blt.it BLT italia www.blt.it REVISIONI EDIZIONE del MANUALE DATA SMS Firmware release

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Multipresa con 6 prese - fissaggio orizzontale a rack 19 Multipresa con 8-16 - 24 prese - fissaggio in verticale a rack La MultiPresa Professionale

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Range Extender EX6100

Guida all'installazione di WiFi Range Extender EX6100 Guida all'installazione di WiFi Range Extender EX6100 Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.2

Manuale Controllo Accesso V 0.2 & Manuale Controllo Accesso V 0.2 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso.

Dettagli

Installazione dei telefoni e delle console degli operatori con Cisco UC320W

Installazione dei telefoni e delle console degli operatori con Cisco UC320W Installazione dei telefoni e delle console degli operatori con Cisco UC320W Settembre 2011 Il presente documento vengono fornite informazioni sull'installazione delle console degli operatori, o "moduli

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti:

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: ITALIANO Z-PC Z-PASS1-0 Modbus Ethernet/Serial Gateway and Serial Device Server with VPN 1. AVVERTENZE PRELIMINARI 2. ISTRUZIONI

Dettagli

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo stato solido con fusibile integrato Commutazione per passaggio di zero Tensione nominale: 230 VCA e 600 VCA Larghezza 35 mm Tensione

Dettagli

Guida all installazione di Fiery proserver

Guida all installazione di Fiery proserver Guida all installazione di Fiery proserver Il presente documento descrive la procedura di installazione di EFI Fiery proserver ed è rivolto ai clienti che intendono installare Fiery proserver senza l assistenza

Dettagli

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0.

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0. Astel GSM remote controller Guida per l utente Ver. 1.0. Astel Electronics and industrial automation Via Rosselli,9 /a - 10015 Ivrea (TO) ITALY Tel. 0125 63.42.25 / 62.71.15 FAX 0125 64.89.11 e-mail: info@astel.it

Dettagli

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 Applicazione Integrazione di tutta la gamma di Centrali Techno (Technodin, Techno32, Techno88 e Techno200)

Dettagli

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R Simbolo per la raccolta differenziata nei paesi europei Il simbolo indica che questo prodotto si può raccogliere separatamente. Quanto segue si applica soltanto agli utenti dei paesi europei: Questo prodotto

Dettagli

ACCESSORI Generatore d Impulsi V3.2 Smart PG Bollettino Tecnico

ACCESSORI Generatore d Impulsi V3.2 Smart PG Bollettino Tecnico 03.16 Caratteristiche: 200 impulsi per rotazione del tamburo di misura Per uso con misuratori di gas modello TG05 a TG50, BG4 a BG100 Uni-direzionale Non utilizzabile in aeree ex-proof Applicazione: Componenti:

Dettagli

Pronti via! ETHERNET NS - CJ1

Pronti via! ETHERNET NS - CJ1 PV_0001 Rev. A Pronti via! ETHERNET NS - CJ1 Pronti via! "Pronti... via!" è una raccolta di informazioni interattive, che permette una consultazione rapida delle principali informazioni necessarie all'utilizzo

Dettagli

DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso EzyDriveCAM DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide 05-2014 / v1.0 1 I. Informazioni sul prodotto I-1. Contenuti del pacchetto I-2. Switch Smart Plug Pannello frontale Guida di installazione rapida CD con guida

Dettagli

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi adattamento su misura per il cliente Il Vacon 10 Machinery è un inverter estremamente compatto pensato per i costruttori di sistemi di automazione

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2

Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2 & Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2 Aprile 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software V2021. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole deviazioni

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 MANUALE INSTALLAZIONE Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 Manuale Installazione v3.0.3/12 1 IP Controller System In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione

Dettagli

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Indice 1. Introduzione... 2 2. Requisiti di sistema... 2 3. Installa Podium View... 3 4. Connessione all

Dettagli

INTERFACCIA SERIALE RS232PC

INTERFACCIA SERIALE RS232PC PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it STARLIGHT INTERFACCIA SERIALE RS232PC STARLIGHT

Dettagli

PONTE DI RETE 500 MBPS SELETTORE DI LINEA ELETTRICA AD ALTA VELOCITA'

PONTE DI RETE 500 MBPS SELETTORE DI LINEA ELETTRICA AD ALTA VELOCITA' PONTE DI RETE 500 MBPS SELETTORE DI LINEA ELETTRICA AD ALTA VELOCITA' Manuale Utente DN-15028 Sicurezza FCC Questo dispositivo è stato testato e trovato conforme con la parte 15 Classe B delle normative

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione.

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione. Data Logger Manuale di installazione ed uso SOREL Connect Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione 1.1. - Specifiche tecniche Descrizione del data logger Specifiche elettriche:

Dettagli

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server In questo documento viene mostrato come distribuire l'unità Cisco UC 320W in un ambiente Windows Small Business Server. Sommario In questo

Dettagli

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout Nexus PRO Cambia vincite IT Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout Cod. DQMBIB0001.5IT Rev. 1.5 17-09 - 2015 Sommario Sommario...

Dettagli

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano BINGO Manuale di istruzioni Italiano DESCRIZIONE DEL TELEFONO DESCRIZIONE TASTI: Tasto Funzione tasto funzione Sinistro / SIM2 Premere questo tasto per accedere al menu principale in modalità standby;

Dettagli

Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione

Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione 11 gennaio 2013 Y11078-104-0330 Marchi registrati Matrox Electronic Systems Ltd....Matrox, MXO Adobe Systems Inc...Adobe, Premiere Apple Inc...Apple, Final Cut

Dettagli

vy11078-104-0300 Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione

vy11078-104-0300 Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione vy11078-104-0300 Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione 5 gennaio 2012 Marchi registrati Matrox Electronic Systems Ltd....Matrox, MXO Adobe Systems Inc...Adobe, Premiere Apple Inc...Apple, Final Cut

Dettagli

1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware

1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware 1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware Il seguente diagramma è un esempio di sistema di controllo accessi con il software Veritrax AS-215 e i controllori AC- 215. 1.1

Dettagli

Guida rapida. Per NAS. Ver.1.0.1.0121

Guida rapida. Per NAS. Ver.1.0.1.0121 Guida rapida Per NAS Ver.1.0.1.0121 Indice Comunicazioni... 3 Norme di Sicurezza... 4 1. Contenuto della confezione... 5 2. Guida all'installazione dell'hardware... 6 2.1. Installazione disco rigido...

Dettagli

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MPPControllerPower è Serie di MultiPresaProfessionale a controllo remoto Lan per la distribuzione e il controllo dell alimentazione di apparati installati in armadi

Dettagli

2. Uso di Cardiris su un PC Windows a. Installazione di Cardiris b. Avvio di Cardiris

2. Uso di Cardiris su un PC Windows a. Installazione di Cardiris b. Avvio di Cardiris La presente Guida rapida per l'uso viene fornita per aiutarvi a installare e iniziare a usare gli scanner IRISCard Anywhere 5 e IRISCard Corporate 5. I software forniti con questi scanner sono: - Cardiris

Dettagli

Reti di Calcolatori. Il software

Reti di Calcolatori. Il software Reti di Calcolatori Il software Lo Stack Protocollare Application: supporta le applicazioni che usano la rete; Transport: trasferimento dati tra host; Network: instradamento (routing) di datagram dalla

Dettagli

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate.

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate. Software freeware per DVR ZR-DHC Software per reti Ethernet GMS-Lite 0/0/009- G//I Caratteristiche principali Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 0 DVR per un totale di telecamere

Dettagli

Fast Ethernet Switch 5/8 Porte 10/100Mbps

Fast Ethernet Switch 5/8 Porte 10/100Mbps Fast Ethernet Switch 5/8 Porte 10/100Mbps Manuale Utente HN05S/HN08S www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme d'uso

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Supporto. Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR.

Supporto. Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Per iniziare Supporto Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo

Dettagli

Base alimentata USB per DisplayKEY. Istruzioni per l installazione

Base alimentata USB per DisplayKEY. Istruzioni per l installazione Base alimentata USB per DisplayKEY Istruzioni per l installazione i 10102895P1-01, Rev A, IT Indice Introduzione 1 Requisiti del Sistema 1 Installare il Software e Collegare la Base 1 Come Modificare il

Dettagli

UPS per una protezione assoluta

UPS per una protezione assoluta UPS per una protezione assoluta XANTO S Serie COMPUTER UPS SYSTEMS P e r f e z i o n e t e d e s c a XANTO S Serie TECNOLOGIA La protezione definitiva per server Windows NT, Unix e Novell. La serie XANTO

Dettagli

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E qse-ci-nwk-e 1 10.4.07 Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E Descrizione Consente l'integrazione del sistema di controllo dell'illuminazione e della luce naturale GRAFIK Eye QS con touch-screen, PC o altri

Dettagli

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO ProStar TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE PS-15 PS-30 PS-15M-48V Corrente solare

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

Scheda Acquisizione Video Grabber PCIe / Cattura video interna USB 3.0 - HDMI / DVI / VGA / Component HD - 1080p 60fps

Scheda Acquisizione Video Grabber PCIe / Cattura video interna USB 3.0 - HDMI / DVI / VGA / Component HD - 1080p 60fps Scheda Acquisizione Video Grabber PCIe / Cattura video interna USB 3.0 - HDMI / DVI / VGA / Component HD - 1080p 60fps StarTech ID: PEXHDCAP60L Questa scheda di acquisizione PCI Express tutto in uno consente

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware. Prestige

Procedura aggiornamento firmware. Prestige Procedura aggiornamento firmware Prestige Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice...

Dettagli

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso Hobbes TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB Manuale d'uso GARANZIA Grazie per avere preferito un prodotto Hobbes. Per potere utilizzare al meglio il nostro tester per reti LAN vi consigliamo

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security SymSuite VideoRegistratori SymSafe e SymSafe Pro Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuova Linea di Videoregistratori Digitali Serie Hybrid Codice Prodotto: Differenti Codici a seconda

Dettagli

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici APPLICAZIONE Magtrol ha progettato questo sistema di test su

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. HP COMPAQ DX6100 SLIM TOWER PC http://it.yourpdfguides.com/dref/858404

Il tuo manuale d'uso. HP COMPAQ DX6100 SLIM TOWER PC http://it.yourpdfguides.com/dref/858404 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di HP COMPAQ DX6100 SLIM TOWER PC. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Booster Box. Manuale utente. FAPr-hsp 5110

Booster Box. Manuale utente. FAPr-hsp 5110 Booster Box Manuale utente FAPr-hsp 5110 Booster box : un segnale forte e affidabile in ambienti interni Manuale utente La confezione contiene: una Booster box un cavo di rete (Ethernet) un cavo di alimentazione/usb

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

Server CD-ROM HP per reti Ethernet a 10 Mbit/s. Guida di riferimento rapido

Server CD-ROM HP per reti Ethernet a 10 Mbit/s. Guida di riferimento rapido Server CD-ROM HP per reti Ethernet a 10 Mbit/s Guida di riferimento rapido Informazioni preliminari Solo per versioni indipendenti: verificare che sul cavo di alimentazione del Server CD-ROM (19V CC) siano

Dettagli

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007)

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) TD-37350-810-02-01F- Istruzioni di servizio 04.01.2008 Pag. 1 von 6 Avvertenze importanti Gruppi target

Dettagli

MINI DV D001 MINI DV D001... 1. Manuale d'uso... 2. Caratteristiche del Prodotto... 2. Contenuto della confezione... 3. Guida all'uso...

MINI DV D001 MINI DV D001... 1. Manuale d'uso... 2. Caratteristiche del Prodotto... 2. Contenuto della confezione... 3. Guida all'uso... MINI DV D001 MINI DV D001... 1 Manuale d'uso... 2 Caratteristiche del Prodotto... 2 Contenuto della confezione... 3 Guida all'uso... 4 Carica... 4 L'accensione e il video... 5 Video Sound Control Attivazione

Dettagli

Collegamento dei Sistemi SLC come I/O remoti ai Processori PLC 5

Collegamento dei Sistemi SLC come I/O remoti ai Processori PLC 5 Guida di Riferimento Collegamento dei Sistemi SLC come I/O remoti ai Processori PLC 5 Questo documento utilizza la documentazione disponibile sui PLC e SLC per mostrare come è possibile comunicare tra

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Documento tecnico - Europa. Messaggi di evento Enphase Enlighten. Messaggi e avvisi Enlighten. Tensione CA media troppo elevata

Documento tecnico - Europa. Messaggi di evento Enphase Enlighten. Messaggi e avvisi Enlighten. Tensione CA media troppo elevata Documento tecnico - Europa Messaggi di evento Enphase Enlighten Messaggi e avvisi Enlighten Di seguito vengono riportati i messaggi che potrebbero essere visualizzati in Enlighten o nell'interfaccia di

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB MANUALE D ISTRUZIONI Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

PicoScope USB Oscilloscope. breve Guida Introduttiva

PicoScope USB Oscilloscope. breve Guida Introduttiva breve Guida Introduttiva 5 Italiano...33 5.1 Introduzione...33 5.2 Informazioni sulla sicurezza...33 5.3 Contenuto...36 5.4 Requisiti di sistema...36 5.5 Installazione del software PicoScope...37 5.6 Newsletter

Dettagli

SISTEMA PER LA TRASMISSIONE RADIO DI IMPULSI HL 615. Manuale d uso Versione 06/2013. TAG Heuer Timing Pagina 1 / 8

SISTEMA PER LA TRASMISSIONE RADIO DI IMPULSI HL 615. Manuale d uso Versione 06/2013. TAG Heuer Timing Pagina 1 / 8 SISTEMA PER LA TRASMISSIONE RADIO DI IMPULSI HL 615 Manuale d uso Versione 06/2013 TAG Heuer Timing Pagina 1 / 8 1. Introduzione Il nuovo Sistema Radio HL 615 è la logica evoluzione effettuata da TAG Heuer

Dettagli

Guida di Installazione Rapida

Guida di Installazione Rapida Guida di Installazione Rapida Per NAS Ver.1.1.0.0710 Indice Comunicazioni... 3 1. Contenuto della confezione... 5 2. Guida all'installazione dell'hardware... 6 2.1. Installazione disco rigido... 6 2.2.

Dettagli

Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0. Guida per l utente Italia

Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0. Guida per l utente Italia Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0 Guida per l utente Italia Sommario Introduzione 3 Controlli, connettori e indicatori 3 Pannello anteriore 3 Pannello posteriore 3 Informazioni sull unità disco

Dettagli

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar:

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Doppio radar Doppia scala Controlli Radar 4G -Separazione - obiettivi -- Eliminazione

Dettagli

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS DESCRIZIONE GENERALE Il prodotto CONFIG BOX PLUS costituisce un convertitore in grado di realizzare una seriale asincrona di

Dettagli

Antenna di ricezione WTT16... WTX16... Siemens Building Technologies HVAC Products. Siemeca

Antenna di ricezione WTT16... WTX16... Siemens Building Technologies HVAC Products. Siemeca 2 874 Siemeca Antenna di ricezione WTT16... WTX16... L antenna di ricezione riceve e memorizza via radio i dati di consumo provenienti dai componenti del sistema Siemeca AM. L antenna è alimentata a batteria

Dettagli

Accessori per i controllori programmabili Saia PCD Integrazione dei moduli di I/O nel quadro elettrico omazione Stazioni di aut aggio ollo e

Accessori per i controllori programmabili Saia PCD Integrazione dei moduli di I/O nel quadro elettrico omazione Stazioni di aut aggio ollo e 77 1.7 Accessori per i controllori programmabili Saia PCD 1.7.1 Integrazione dei moduli di I/O nel quadro elettrico I cavi di sistema preconfezionati e i moduli per le morsettiere di conversione rendono

Dettagli