Syllabus versione 1.0 NUOVA ECDL MODULO 1-1. Computer Essentials (concetti di base del computer)sez.6. Sezione 6: Sicurezza e benessere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Syllabus versione 1.0 NUOVA ECDL MODULO 1-1. Computer Essentials (concetti di base del computer)sez.6. Sezione 6: Sicurezza e benessere"

Transcript

1 NUOVA ECDL MODULO 1-1 Computer Essentials (concetti di base del computer)sez.6 Proff. Luca Basteris- Prof.ssa MariaCristina Daperno 1 Syllabus versione 1.0 Anche per il modulo 1--> 36 domande in 45' di tempo Sezioni del Syllabus: 1.Computer e dispositivi 2.Desktop, icone e impostazioni 3.Testi e stampe 4.Gestione di file 5. Reti 6.Sicurezza e benessere 2 Sezione 6: Sicurezza e benessere Sezione 6: Sicurezza e benessere Politiche corrette per le password Utilizzate password diverse per ogni account/applicazione. Assicuratevi di non essere visti da nessuno quando immettete una password, soprattutto se vi connettete da hotspot e da luoghi pubblici. Disconnettetevi sempre in caso di allontanamento dal dispositivo e assicuratevi che non ci sia nessuno nei paraggi. Basta un attimo per rubare o modificare la password! Utilizzate regolarmente software di sicurezza aggiornati come antivirus, firewall locali e antimalware per evitare l intrusione di keylogger, stealer e altri malware. Siate diffidenti verso reti wi-fi non conosciute e libere: possono essere degli access point fake pronti a loggare tutti i nostri dati e rubarci l identità online. Riconoscere politiche corrette per le password Evitate l inserimento di password quando si utilizzano connessioni wi-fi non sicure (come all aeroporto o in un bar): possono avere onboard un malware che ruba le password e i dati. A seconda della sensibilità delle informazioni da proteggere, cambiate periodicamente le password ed evitate di riutilizzare ogni vecchia password almeno per un anno. Utilizzate password almeno di otto caratteri, includendo lettere minuscole e maiuscole, numeri e simboli. Ricordate che l eterogeneità dei caratteri è un punto a favore della vostra sicurezza. Usate password composte da frasi convertendo alcune lettere in numeri: i moderni algoritmi di word guessing hanno dimostrato di non essere in grado di risolvere frasi con errori grammaticali. Cercate di evitare assolutamente di salvare le password in un file rinominato Password : è la prima ricerca che un hacker effettua una volta ottenuto l accesso a un sistema remoto. Non dite a nessuno la vostra password: sembrerà banale ma allo stesso tempo è vitale. Dopo tutta questa fatica, sarebbe un peccato rovinare tutto per una leggerezza 1

2 Il firewall Il firewall è un dispositivo hardware o software posto logicamente tra la parte interna e la parte esterna della rete.(termine inglese dal significato originario di parete refrattaria, muro tagliafuoco, muro ignifugo; in italiano anche parafuoco o parafiamma). La sua funzione è quella di filtrare il traffico di dati in base a regole preimpostate dall utente o dall amministratore di rete. Tramite i firewall si possono bloccare gli accessi non autorizzati dall esterno, ma anche il collegamento dall interno verso siti Internet non graditi, secondo politiche stabilite da chi li amministra. Copie di backup Per svariate ragioni è possibile che i file memorizzati nel nostro computer vadano persi o danneggiati. Si consiglia perciò di farne sempre una copia di backup. Quanto più importanti sono i file, tanta più attenzione occorre mettere in questa operazione. Il S.O. più diffuso fornisce uno strumento per il backup che va configurato scegliendo l unità di memorizzazione dove archiviare i file e la frequenza con cui il backup automatico deve essere effettuato. È importante che il supporto di memorizzazione non sia lo stesso disco fisso del computer, perché è molto probabile che se viene danneggiata la copia originale del file presente su di esso, venga danneggiata allo stesso modo la copia di backup. Esistono periferiche specificamente destinate al backup, ma anche i comuni CD o DVD vanno bene. Importante avere una procedura di copie di sicurezza per ovviare alla perdita di dati, di informazioni finanziarie, di segnalibri/cronologia web. Le procedure di copie di sicurezza assicurano che sia possibile recuperare i dati nel caso in cui vengano persi. Copie di sicurezza per:dati/informazioni finanziarie/segnalibri e cronologia web Backup:In informatica con il termine backup, copia di sicurezza o copia di riserva si indica la replicazione, su un qualunque supporto di memorizzazione, di materiale informativo archiviato nella memoria di massa dei computer, siano essi stazione di lavoro o server, al fine di prevenire la perdita definitiva dei dati in caso di eventi malevoli accidentali o intenzionali. Si tratta dunque di una misura di ridondanza fisica dei dati, tipica delle procedure di disaster recovery. 2

3 Copie di backup Le caratteristiche di una procedura di copie di sicurezza, sono: Regolarità/frequenza - Definisce con quale frequenza si desidera effettuare una copia di sicurezza. Pianificazione - Definisce la pianificazione dell esecuzione di una copia di sicurezza. Collocazione della memoria di massa - Definisce dove si desidera salvare le copie di sicurezza, ad esempio un unità disco esterna. Aggiornare i vari tipi di software MALWARE Malware è un software malevolo progettato per autoinstallarsi su un computer senza il permesso dell utente I modi con cui il malware si può nascondere sono: Trojan - Programma distruttivo che si maschera da applicazione. Rootkit - Usato per attivare l accesso continuo ad un computer nascondendo contemporaneamente la propria presenza Backdoor - Usata per aggirare il sistema di sicurezza 3

4 MALWARE Malware è un software malevolo progettato per autoinstallarsi su un computer senza il permesso dell utente I tipi di malware infettivo sono: Virus - Programmi in grado di replicarsi e provocare danni a un computer. Worm - Malware auto-replicante che in una rete di computer per inviare copie di se stesso ad altri computer. MALWARE Adware - Pacchetto software che esegue, visualizza o scarica automaticamente annunci pubblicitari su un computer Spyware - Malware che raccoglie informazioni sulle abitudini di un utente, senza il suo consenso, nell uso del browser. Botnet - Può infettare e controllare i computer senza il consenso dell utente.e' una rete formata da dispositivi informatici collegati ad Internet e infettati da malware Keylogger - Dispositivo hardware o software usato per intercettare le informazioni digitate su una tastiera Dialer - Programma malevolo che viene installato su un computer e che cerca di chiamare località lontane attraverso servizi telefonici costosi Un virus informatico è un programma, spesso annidato all interno di un programma portatore dall apparenza innocua, che esegue azioni dannose: dalla comparsa di scritte sullo schermo, al danneggiamento di file e alla cancellazione di dati, fino alla modifica degli indici del disco rigido Il problema dei virus riguarda soprattutto Windows, ma ne esistono anche per Macintosh e Linux Oggi, il veicolo di infezione di gran lunga più diffuso è la posta elettronica, ma il problema riguarda in generale qualsiasi trasferimento di file fra computer diversi (attraverso dischi, FTP File Transfer Protocol o altro) Installare un buon programma antivirus e tenerlo costantemente aggiornato costituisce sempre la miglior difesa contro i virus; l aggiornamento è di fondamentale importanza per garantire una protezione veramente efficace Infatti, il riconoscimento dei virus avviene attraverso un impronta caratteristica (signature ), e un programma antivirus non è in grado di riconoscere i nuovi virus finché non ne possiede l impronta Attraverso i signature file (o definition file), le case produttrici mettono a disposizione on line tutte le informazioni sui nuovi ceppi virali ; è bene effettuare l aggiornamento dell antivirus almeno ogni giorni Tutto questo non mette al riparo dai virus appena creati: Un virus particolarmente efficace (come il famoso I love you del maggio 2000) riesce a diffondersi capillarmente in tutto il mondo nel giro di poche ore, assai prima che si riesca ad isolarlo, definirne l impronta e renderla disponibile on line per l aggiornamento Nel momento in cui il virus nasce e viene diffuso, i programmi antivirus non hanno nessuna efficacia contro di esso: i primi giorni di vita sono quelli in cui il virus compie il maggior numero di danni programmi antivirus: Installare un buon programma antivirus e tenerlo costantemente aggiornato costituisce sempre la miglior difesa contro i virus; l aggiornamento è di fondamentale importanza per garantire una protezione veramente efficace Infatti, il riconoscimento dei virus avviene attraverso un impronta caratteristica (signature ), e un programma antivirus non è in grado di riconoscere i nuovi virus finché non ne possiede l impronta Attraverso i signature file (o definition file), le case produttrici mettono a disposizione on line tutte le informazioni sui nuovi ceppi virali ; è bene effettuare l aggiornamento dell antivirus almeno ogni giorni Tutto questo non mette al riparo dai virus appena creati: Un virus particolarmente efficace (come il famoso I love you del maggio 2000) riesce a diffondersi capillarmente in tutto il mondo nel giro di poche ore, assai prima che si riesca ad isolarlo, definirne l impronta e renderla disponibile on line per l aggiornamento Nel momento in cui il virus nasce e viene diffuso, i programmi antivirus non hanno nessuna efficacia contro di esso: i primi giorni 4

5 ERGONOMIA Studia le condizioni del lavoro umano a contatto con le macchine per la realizzazione di mezzi e ambienti che tutelino il lavoratore e valorizzino capacità e attitudini Posizionamento corretto di schermo, mouse e tastiera Corretta illuminazione per evitare affaticamento visivo Sedie regolabili, soprattutto in altezza, con un buon sostegno per schiena e braccia Spazio sufficiente di movimento per ginocchia e caviglie Impianto elettrico a norma; non sovraccaricare prese e cavi Mantenere un adeguata distanza dallo schermo Pause nella permanenza davanti allo schermo Finestre con tendine regolabili per evitare riflessi e riverberi sullo schermo Computer e salute : Rischi Affaticamento visivo Mal di schiena Emicrania Repetitive Strain Injury (RSI) Stanchezza Sindrome da tunnel carpale (tendini) Tutelare la propria salute Per portare al minimo i rischi che può determinare l'uso frequente del computer occorre tenere in considerazione alcuni accorgimenti: Per evitare i problemi ai polsi è necessario fare ogni tanto delle pause. E' consigliabile anche utilizzare una sedia con i braccioli. In commercio esistono delle particolari tastiere dette "tastiere di tipo ergonomico" che, per la loro forma a "V", evitano che i polsi siano costretti a rimane diritto a lungo. Per quanto riguarda l'uso del mouse è consigliabile l'utilizzo di un tappetino che, riducendo al minimo l'attrito, evita al polso sforzi inutili. Anche per salvaguardare la vista si rivelano utili delle pause. Inoltre, all'acquisto di un monitor, è necessario controllare due requisiti: dimensione e definizione. 28 Tutelare la propria salute Tutelare la propria salute La dimensione non deve essere troppo ridotta (non meno di 15 pollici) per evitare di sforzare la vista. Anche la definizione (qualità di visualizzazione dello schermo) deve essere abbastanza alta per rendere il più semplice possibile la distinzione degli oggetti sul proprio schermo. All'acquisto del monitor è poi necessario considerare due accorgimenti. Il primo è quello di regolare un luminosità dello schermo tale da non rendere difficoltosa la visualizzazione, ma neanche eccessiva da infastidire nel tempo la vista. L'altra riguarda la posizione davanti al monitor: il nostro sguardo deve essere perpendicolare allo schermo del monitor. Per quanto riguarda i "monitor a tubo catodico" è necessario attenuare le radiazioni emesse. Sono in commercio degli schermi (leggermente scuri, come occhiali da sole) che si mettono davanti allo schermo del monitor con la funzione di filtrare le radiazioni nocive all'operatore. Per evitare di sforzare la vista è necessario che il nostro ambiente di lavoro sia illuminato correttamente. I tasti della tastiera devono essere ben visibili e il monitor non deve essere illuminato direttamente (se lo fosse ci sarebbero fastidiosi riflessi che ci impedirebbero un buona visualizzazione). Per evitare problemi alla schiena occorre che gli avambracci e le braccia formino tra di loro un angolo di 90 e regolare l'altezza della sedia affinchè il nostro sguardo sia perpendicolare allo schermo ed eventualmente. Alcune scrivanie sono dotate di poggiapiedi e poggiapolsi affinchè la posizione del corpo sia più naturale possibile

6 Tutela dell ambiente Anche quando si opera con un computer si deve essere consapevoli che il nostro lavoro deve avvenire nel rispetto dell'ambiente. E' necessario comprendere che un computer è composto da dispositivi, costituiti spesso da sostanze inquinanti per l'ambiente. Il processo di smaltimento dei computer è un processo molto complicato e non da sottovalutare. Riduzione del consumo di carta Occorre ridurre al massimo il consumo di carta. La produzione della carta, sempre in continua crescita, sta portando al continuo abbattimento di alberi, che in alcune zone del mondo sta portando al disboscamento di intere foreste. La campagna di sensibilizzazione portata avanti da molte associazione ha portato negli ultimi anni alla produzione di carta riciclata, che tuttavia non è ancora sufficientemente diffusa. I documenti che possono essere conservati in "formato elettronico". Per i documenti che non richiedono una stampa su una sola facciata, è consigliabile stamparli in "fronte e retro" (su entrambe le facciate) al fine di limitare il consumo di carta. 33 Riciclaggio del materiale di consumo Per far fronte all'eccessivo consumo di carta si può anche riciclare la carta d stampa. Se stampiamo un documento, per esempio per correggerlo meglio, dopo anzichè buttarlo nel "cestino della carta" possiamo tenerlo da parte per stampare sull'altro lato altri documenti non importanti. Alcune aziende offrono il servizio di recuperare le cartucce delle "stampanti a getto d'inchiostro", i nastri delle "stampanti ad aghi" o i "toner" delle "stampanti laser" ricaricandole di inchiostro e riabilitandole per un corretto funzionamento. 34 Riduzione del consumo di energia Anche il consumo di energia è un fenomeno da contenere, perchè la produzione di energia da parte degli enti energetici comporta inevitabilmente inquinamento ambientale. Se non si intende utilizzare il computer per un certo periodo di tempo (anche dieci minuti) si consiglia di spegnere il monitor. Il monitor è, infatti, uno dei dispositivi che consuma più energia elettrica di tutti. Per evitare inutili sprechi di energia elettrica, i sistemi operativi hanno la possibilità di ridurre al minimo i consumi del computer, spegnendo il monitor, interrompendo ogni applicazione ma mantenendo invariati i documenti e le applicazioni su cui si stava lavorando. Questa situazione è chiamata "Stand-By". E' inoltre consigliato di dotarsi di un monitor a basso consumo di energia. 35 6

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.7) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.7) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.7) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio La sicurezza dei sistemi informatici Tutti i dispositivi di un p.c.

Dettagli

La sicurezza: le minacce ai dati

La sicurezza: le minacce ai dati I.S.I.S.S. Sartor CASTELFRANCO V.TO Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione La sicurezza: le minacce ai dati Prof. Mattia Amadori Anno Scolastico 2015/2016 Le minacce ai dati (1) Una minaccia

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 05 Il computer nella vita di ogni giorno In questa lezione impareremo: come viene usato il computer negli ambiti lavorativi a conoscere il significato

Dettagli

M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0. IT Security. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa

M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0. IT Security. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0 IT Security Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa Minacce ai dati 1 Concetti di sicurezza Differenze fra dati e informazioni Il termine crimine informatico: intercettazione, interferenza,

Dettagli

Colloquio di informatica (5 crediti)

Colloquio di informatica (5 crediti) Università degli studi della Tuscia Dipartimento di Scienze Ecologiche e Biologiche Corso di laurea in Scienze Ambientali A.A. 2013-2014 - II semestre Colloquio di informatica (5 crediti) Prof. Pier Giorgio

Dettagli

Introduzione a Internet e cenni di sicurezza. Dott. Paolo Righetto 1

Introduzione a Internet e cenni di sicurezza. Dott. Paolo Righetto 1 Introduzione a Internet e cenni di sicurezza Dott. Paolo Righetto 1 Introduzione a Internet e cenni di sicurezza Quadro generale: Internet Services Provider (ISP) Server WEB World Wide Web Rete ad alta

Dettagli

Le reti di calcolatori

Le reti di calcolatori Le reti di calcolatori 106 Le reti di calcolatori 1 Una rete è un complesso insieme di sistemi di elaborazione connessi tra loro tramite collegamenti fisici (linee telefoniche, cavi dedicati, etc.) o con

Dettagli

Malware Definizione e funzione

Malware Definizione e funzione Malware Definizione e funzione Cos è un Malware Il termine Malware è l'abbreviazione di "malicious software", software dannoso. Malware è un qualsiasi tipo di software indesiderato che viene installato

Dettagli

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7 Sommario Indice 1 Sicurezza informatica 1 1.1 Cause di perdite di dati....................... 1 1.2 Protezione dei dati.......................... 2 1.3 Tipi di sicurezza........................... 3 1.4

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Sicurezza, protezione, aspetti legali

CORSO EDA Informatica di base. Sicurezza, protezione, aspetti legali CORSO EDA Informatica di base Sicurezza, protezione, aspetti legali Rischi informatici Le principali fonti di rischio di perdita/danneggiamento dati informatici sono: - rischi legati all ambiente: rappresentano

Dettagli

Difenditi dai Malware

Difenditi dai Malware con la collaborazione di Difenditi dai Malware Pensi che il PHISHING sia solo un tipo di pesca? Pensi che i COOKIE siano solo biscotti? Pensi che un VIRUS sia solo un raffreddore? Difenditi dai Malware

Dettagli

Modulo 12 Sicurezza informatica

Modulo 12 Sicurezza informatica Modulo 12 Sicurezza informatica Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per comprendere l uso sicuro dell ICT nelle attività quotidiane e per utilizzare tecniche e applicazioni

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Corso ECDL Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Modulo 1 Pc e società 1 Per ottenere un qualsiasi documento da una pubblica amministrazione si impiega,oggi, un terzo del tempo necessario

Dettagli

F-Secure Anti-Virus for Mac 2015

F-Secure Anti-Virus for Mac 2015 F-Secure Anti-Virus for Mac 2015 2 Sommario F-Secure Anti-Virus for Mac 2015 Sommario Capitolo 1: Operazioni preliminari...3 1.1 Gestione abbonamento...4 1.2 Come verificare che il computer sia protetto...4

Dettagli

Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi

Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi Creative Commons license Stefano Fratepietro - www.stevelab.net 1 Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi Ciclo dei seminari Informatica nei laboratori del CIRSFID Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

Modulo 1 Concetti di base del computer

Modulo 1 Concetti di base del computer Modulo 1 Concetti di base del computer Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per l uso dei dispositivi elettronici, la creazione e la gestione dei file, le reti e la sicurezza

Dettagli

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET NOZIONI DI BASE SU INTERNET

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET NOZIONI DI BASE SU INTERNET NOZIONI DI BASE SU INTERNET Internet Services Provider (ISP) Server WEB World Wide Web Rete ad alta velocità (fibra ottica). Dott. Paolo Righetto 1 NOZIONI DI BASE SU INTERNET Ogni computer connesso su

Dettagli

Dieci regole per la sicurezza 1. Tenere separati il sistema operativo ed i programmi rispetto ai dati (documenti, foto, filmati, musica ): installare

Dieci regole per la sicurezza 1. Tenere separati il sistema operativo ed i programmi rispetto ai dati (documenti, foto, filmati, musica ): installare Dieci regole per la sicurezza 1. Tenere separati il sistema operativo ed i programmi rispetto ai dati (documenti, foto, filmati, musica ): installare Windows 7 e i software applicativi sul disco fisso

Dettagli

Capitolo 1: Operazioni preliminari...3

Capitolo 1: Operazioni preliminari...3 F-Secure Anti-Virus for Mac 2014 Sommario 2 Sommario Capitolo 1: Operazioni preliminari...3 1.1 Operazioni da effettuare in seguito all'installazione...4 1.1.1 Gestione abbonamento...4 1.1.2 Come aprire

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Tipologie e metodi di attacco

Tipologie e metodi di attacco Tipologie e metodi di attacco Tipologie di attacco Acquisizione di informazioni L obiettivo è quello di acquisire informazioni, attraverso l intercettazione di comunicazioni riservate o ottenendole in

Dettagli

Uso di Avast Free 8.01

Uso di Avast Free 8.01 Uso di Avast Free 8.01 Rispetto alla precedente versione, Avast Free 8.01, creato da Avast Software, ha introdotto rilevanti modifiche nell interfaccia utente, mantenendo comunque inalterata la sua ottima

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Computer Essentials CONCETTO DI RETE INFORMATICA

Computer Essentials CONCETTO DI RETE INFORMATICA CONCETTO DI RETE INFORMATICA E un sistema di collegamento fra 2 o più computer o dispositivi elettronici LAN: LOCAL AREA NETWORK rete privata di computer collocati in un area circoscritta 79 CONCETTO DI

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

Elementi di sicurezza 1.5

Elementi di sicurezza 1.5 Elementi di sicurezza 1.5 UserID e password Nei computer possono essere raccolti molti dati che possono avere un valore economico o personale notevolissimo Si pone allora il problema di impedire l accesso

Dettagli

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Sicurezza nei luoghi di lavoro Sicurezza nei luoghi di lavoro Il termine ergonomia indica l insieme delle tecniche, degli strumenti e degli accorgimenti che consentono di creare un ambiente di lavoro sicuro e confortevole. Le norme

Dettagli

Uso di Avast Free 7.01

Uso di Avast Free 7.01 Uso di Avast Free 7.01 Abbastanza simile alla precedente versione e ovviamente sempre in lingua italiana, Avast Free 7.01 creato da Avast Software, ha un ottima fama fra le soluzioni anti-malware gratuite:

Dettagli

IL SOFTWARE. Programmi di elaborazione testi che ci permettono di creare documenti scritti col computer (microsoft word o openoffice writer)

IL SOFTWARE. Programmi di elaborazione testi che ci permettono di creare documenti scritti col computer (microsoft word o openoffice writer) IL SOFTWARE Software (parte non tangibile del PC, che non si può toccare, nei supporti magnetici è ad esempio il cambiamento dell orientazione delle microcalamite); esempi di software sono: Applicazioni

Dettagli

Implicazioni sociali dell informatica

Implicazioni sociali dell informatica Fluency Implicazioni sociali dell informatica Capitolo 10 Privacy I nostri corpi I nostri luoghi Le informazioni Le comunicazioni personali La privacy Con i moderni dispositivi è possibile violare la privacy

Dettagli

Navigazione Consapevole. Conoscere il lato oscuro di Internet

Navigazione Consapevole. Conoscere il lato oscuro di Internet Navigazione Consapevole Conoscere il lato oscuro di Internet Intro Browsing e ricerche Privacy e sicurezza (password sicure / chiavi elettroniche) Usare la posta elettronica Difendersi dalle minacce online

Dettagli

Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto

Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto CYBER RISK: RISCHI E TUTELA PER LE IMPRESE Confindustria Vicenza 26/02/2015 Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto Suddivisione territoriale Compartimenti e Sezioni

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI Consigli per la protezione dei dati personali Ver.1.0, 21 aprile 2015 2 Pagina lasciata intenzionalmente bianca I rischi per la sicurezza e la privacy

Dettagli

Tablet a scuola? Alberto Panzarasa

Tablet a scuola? Alberto Panzarasa Tablet a scuola? Alberto Panzarasa Programma Utilizzo tablet Gmail e googledrive Utilizzo table6t nella didattica Batteria prima del primo utilizzo è consigliabile tenere il dispositivo in carica per almeno

Dettagli

Identità e autenticazione

Identità e autenticazione Identità e autenticazione Autenticazione con nome utente e password Nel campo della sicurezza informatica, si definisce autenticazione il processo tramite il quale un computer, un software o un utente,

Dettagli

Backup su Server Remoto

Backup su Server Remoto Backup su Server Remoto Techsystem srl sede legale e amministrativa c.f. e p.iva: 08508960013 www.techsystem.it info@techsystem.it via parma, 64 10153 Torino cciaa di torino n 08508960013 PEC: amministrazione@pec.techsystem.it

Dettagli

e quindi di navigare in rete. line può essere limitato a due persone o coinvolgere un ampio numero

e quindi di navigare in rete. line può essere limitato a due persone o coinvolgere un ampio numero Glossario Account (profilo o identità) insieme dei dati personali e dei contenuti caricati su un sito Internet o su un social network. Anti-spyware programma realizzato per prevenire e rilevare i programmi

Dettagli

Sicurezza dei Sistemi Informativi. Alice Pavarani

Sicurezza dei Sistemi Informativi. Alice Pavarani Sicurezza dei Sistemi Informativi Alice Pavarani Le informazioni: la risorsa più importante La gestione delle informazioni svolge un ruolo determinante per la sopravvivenza delle organizzazioni Le informazioni

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET LE MINACCE

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET LE MINACCE LE MINACCE I rischi della rete (virus, spyware, adware, keylogger, rootkit, phishing, spam) Gli attacchi per mezzo di software non aggiornato La tracciabilità dell indirizzo IP pubblico. 1 LE MINACCE I

Dettagli

Sommario. Introduzione... 11

Sommario. Introduzione... 11 Introduzione... 11 1. Prima di cominciare... 13 Da Windows a Windows 7...13 Le novità di Windows 7...15 La barra delle applicazioni...16 Il menu Start...17 Gli effetti Aero...18 Windows 7 e il Web...19

Dettagli

CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS CARATTERISTICHE - TIPI PROTEZIONE

CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS CARATTERISTICHE - TIPI PROTEZIONE - CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS CARATTERISTICHE - TIPI PROTEZIONE Di cosa parleremo Definizioni di virus e malware. Danni che i virus possono provocare. Rimedi che possiamo applicare.

Dettagli

Firewall, Proxy e VPN. L' accesso sicuro da e verso Internet

Firewall, Proxy e VPN. L' accesso sicuro da e verso Internet L' accesso sicuro da e verso Internet L' accesso ad Internet è ormai una necessità quotidiana per la maggior parte delle imprese. Per garantire la miglior sicurezza mettiamo in opera Firewall sul traffico

Dettagli

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 2 Lezione 3: Pannello di controllo Caratteristiche del sistema Gestione delle stampe Utilità Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Il Pannello di Controllo permette di

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali. Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS)

Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali. Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS) Contromisure Contromisure Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali Antivirus Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS) Analisi utilizzo delle risorse di sistema, accessi (IDS/IPS)

Dettagli

Antivirus Pro 2012. Guida introduttiva

Antivirus Pro 2012. Guida introduttiva Antivirus Pro 2012 Guida introduttiva Importante Sulla custodia del CD sarà possibile trovare il codice di attivazione con il quale attivare il prodotto. Si consiglia di conservarlo in un luogo sicuro.

Dettagli

Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato.

Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato. Enrica Biscaro Tiziana Gianoglio TESINA DI INFORMATICA Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato. Per un funzionale utilizzo del nostro computer è preferibile usare la funzione

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL USO DEL COMPUTER E GESTIONE FILES Referente e tutor Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 2.3 Utilità 2.3.1 Compressione dei files 2.3.1.1 Comprendere

Dettagli

CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS. R.Remoli

CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS. R.Remoli - CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS CARATTERISTICHE - TIPI PROTEZIONE R.Remoli Di cosa parleremo Definizioni di virus e malware. Danni che i virus possono provocare. Rimedi che possiamo

Dettagli

Sicurezza informatica. malware. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre

Sicurezza informatica. malware. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Sicurezza informatica malware Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Sicurezza informatica - Il malware Il malware è il maggior responsabile dei problemi di sicurezza

Dettagli

Modulo 7 - ECDL Reti informatiche

Modulo 7 - ECDL Reti informatiche 1 Modulo 7 - ECDL Reti informatiche Elaborazione in Power Point del Prof. Fortino Luigi 2 Internet Un insieme di molteplici reti di elaboratori collegate tra loro che, con l ausilio di particolari protocolli

Dettagli

Elementi di Informatica 6 Aprile 2009

Elementi di Informatica 6 Aprile 2009 Elementi di Informatica 6 Aprile 2009 Corsi di Laurea in Ingegneria Ambientale e Ingegneria Civile Anno A.A. 2007/2008 In un PC, cosa rappresenta il bus? a. Un driver che serve alle applicazioni del sistema

Dettagli

Che cosa è un VIRUS?

Che cosa è un VIRUS? Virus & Antivirus Virus Nella sicurezza informatica un virus è un software, appartenente alla categoria dei malware, che è in grado, una volta eseguito, di infettare dei file in modo da riprodursi facendo

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

Internet Security 2012

Internet Security 2012 Internet Security 2012 Guida introduttiva Importante Sulla custodia del CD sarà possibile trovare il codice di attivazione con il quale attivare il prodotto. Si consiglia di conservarlo in un luogo sicuro.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELL AULA INFORMATICA

REGOLAMENTO PER L USO DELL AULA INFORMATICA MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ANTONINO CAPONNETTO Via Socrate, 11 90147 PALERMO 091-533124 Fax 091-6914389 - c.f.: 97164800829 cod. Min.: PAIC847003 email: paic847003@istruzione.it

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

1) Reti di calcolatori. Una rete locale di computer (Local Area Network) è costituita da computer collegati tramite cavi di

1) Reti di calcolatori. Una rete locale di computer (Local Area Network) è costituita da computer collegati tramite cavi di 1) Reti di calcolatori 2) Internet 3) Sicurezza LAN 1) Reti di calcolatori Una rete locale di computer (Local Area Network) è costituita da computer collegati tramite cavi di rete (cavi UTP) o con tecnologia

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

GUIDA BASE ALLA NAVIGAZIONE SICURA

GUIDA BASE ALLA NAVIGAZIONE SICURA PRECAUZIONI INTERNET GUIDA BASE ALLA NAVIGAZIONE SICURA INTRODUZIONE Prevenire è meglio che curare Spesso si parla di programmi che facciano da protezione antivirus, o che eseguano scansioni antimalware

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni EDILMED 2010 Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni SICUREZZA INFORMATICA DEGLI STUDI PROFESSIONALI G. Annunziata, G.Manco Napoli 28 Maggio 2010 EDILMED/ 2010 1

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

Navigazione in modalità InPrivate Browsing

Navigazione in modalità InPrivate Browsing G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 52 Se selezioni questa modalità di navigazione si apre una nuova finestra del browser, come quella nella figura sottostante. Navigazione in modalità InPrivate Browsing

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Conoscere gli elementi principali dell-interfaccia di Windows Conoscere le differenze tra file di dati e di programmi Impostare la stampa di

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file 2.1.1.1 Primi passi col computer Avviare il computer Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer, facile e amichevole

Dettagli

Iniziare da qui. Rimuovere tutto il nastro e sollevare il display. Individuare i componenti

Iniziare da qui. Rimuovere tutto il nastro e sollevare il display. Individuare i componenti HP Photosmart 2600/2700 series all-in-one User Guide Iniziare da qui 1 Utenti con cavo USB: è possibile che il software non venga installato correttamente se il cavo USB viene collegato prima che venga

Dettagli

Modulo 1 Concetti teorici di base

Modulo 1 Concetti teorici di base Modulo 1 Concetti teorici di base 1 Quale delle seguenti frasi rappresenta il significato di ICT (Tecnologie per l informazione e la comunicazione)? La progettazione e l utilizzo dei computer Le scienze

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

I.T.S.T. E. FERMI FRASCATI MODULO 1. a.s. 2013-14 SYLLABUS TRIENNIO LABORATORIO TITOLO

I.T.S.T. E. FERMI FRASCATI MODULO 1. a.s. 2013-14 SYLLABUS TRIENNIO LABORATORIO TITOLO MODULO 1 TITOLO Linux utente Il Modulo 1 è dedicato all apprendimento delle funzioni di base dell ambiente operativo di Ubuntu. Si illustra il Desktop e le principali funzioni utente, le DESCRIZIONE impostazioni

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Il calendario dell avvento pensa alla sicurezza: 24 consigli per computer, tablet e smartphone

Il calendario dell avvento pensa alla sicurezza: 24 consigli per computer, tablet e smartphone Articolo Il calendario dell avvento pensa alla sicurezza: 24 consigli per computer, tablet e smartphone 24 consigli dagli esperti di Kaspersky Lab per proteggere i tuoi dispositivi che si collegano a Internet.

Dettagli

Regolamento relativo all'accesso e all'uso della Rete Informatica del Comune di AZZANO SAN PAOLO

Regolamento relativo all'accesso e all'uso della Rete Informatica del Comune di AZZANO SAN PAOLO Comune di Azzano San Paolo Provincia di Bergamo Piazza IV novembre Tel. 035/53.22.80 Fax 035/530073 C.F./IVA n. 00681530168 e-mail: servizio.urp@comune.azzano.bg.it SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE Regolamento

Dettagli

2.1 Configurare il Firewall di Windows

2.1 Configurare il Firewall di Windows .1 Configurare il Firewall di Windows LIBRERIA WEB Due o più computer possono scambiare dati, informazioni o servizi di tipo diverso utilizzando una connessione. Quindi, spesso, ad una connessione fisica

Dettagli

Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo

Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo Comunicato stampa Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo Il prodotto home premium di Kaspersky Lab offre protezione avanzata per il PC e i dispositivi elettronici Roma, 30 marzo

Dettagli

copie di salvaguardia

copie di salvaguardia Sicurezza informatica copie di salvaguardia Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Sicurezza informatica Le principali problematiche relative alla sicurezza delle informazioni

Dettagli

Scheda di approfondimento cartone animato I virus

Scheda di approfondimento cartone animato I virus Scheda di approfondimento cartone animato I virus Cosa sono Un virus informatico è un programma in grado di replicarsi su più computer e comprometterne il funzionamento. In particolare, può danneggiare

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO

Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO Deliberazione di giunta Comunale del 02-04-2015 Pagina 1 di 10 ART. 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE Il

Dettagli

RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche

RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche Le reti consentono: La condivisione di risorse software e dati a distanza La condivisione di risorse hardware e dispositivi (stampanti, hard disk, modem,

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

Informatica di base: software

Informatica di base: software by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Software Il software è l'insieme dei programmi che permettono

Dettagli

LinuxDay 2006. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater

LinuxDay 2006. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater Lug-ACROS presenta: IpCop...un firewall semplice. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater Introduzione: che cosa è IpCop IpCop è una distribuzione Linux dedicata all'implementazione di un firewall per

Dettagli

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE INFORMATICA DI BASE CHE COSA È UN COMPUTER Un computer è un elaboratore elettronico, cioè una macchina elettronica programmabile in grado di eseguire automaticamente operazioni logico-aritmetiche sui dati

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

Vademecum per la sicurezza dei dati personali dell Università di Catania

Vademecum per la sicurezza dei dati personali dell Università di Catania UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Vademecum per la sicurezza dei dati personali dell Università di Catania D.Lgs. 196/2003 - Codice della Privacy Introduzione La privacy e l applicazione del D.Lgs. 196/2003

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Guida all installazione di Fiery proserver

Guida all installazione di Fiery proserver Guida all installazione di Fiery proserver Il presente documento descrive la procedura di installazione di EFI Fiery proserver ed è rivolto ai clienti che intendono installare Fiery proserver senza l assistenza

Dettagli

Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Firefox e Thunderbird Windows e Linux)

Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Firefox e Thunderbird Windows e Linux) Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Firefox e Thunderbird Windows e Linux) I comandi dei due programmi sono quasi del tutto identici nelle due versioni (Windows e Linux). Le poche differenze,

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli