DOLOMITI PROJECT s.r.l. Valorizzazione della Geodiversità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOLOMITI PROJECT s.r.l. Valorizzazione della Geodiversità"

Transcript

1 DOLOMITI PROJECT s.r.l. Valorizzazione della Geodiversità Dott. Geol Gianluca Piccin Presidente - Amministratore Dott. Emiliano Oddone Vicepresidente - Amministratore Dott. Sandro Furlanis Amministratore Dott.ssa Rachele Lodi Dott. Geol. GiuseppinaZambotti Socio Geotema s.r.l. Socio Punto3 s.r.l. Socio Organigramma Anno di fondazione 2010 Sede legale Via Paradiso 31, Feltre (BELLUNO) Sede operativa BL Via Paradiso 31, Feltre (BELLUNO) Sede operativa TN Via Nazionale 1283, Monclassico (TRENTO) C.F. - Partita IVA C.C.I.A.A. Belluno n Capitale sociale Telefono Fax Sito internet Mail P.E.C.

2 Storia della Società e ambiti di competenza Dolomiti Project (www.dolomitiproject.it) è una società di progettazione e consulenza attiva nel campo della geologia, nata nel 2010 a Feltre (BL) per supportare Enti Pubblici in materia di programmazione e pianificazione territoriale, valorizzazione della geodiversità e promozione ecoturistica (geoturismo). Opera per lo sviluppo sostenibile e per la tutela del patrimonio naturale. Dolomiti Project è composta dal Dott. Emiliano Oddone e dal Dott. Sandro Furlanis, provenienti dall ambito della ricerca geologica e della didattica universitaria, dal Dott. Gianluca Piccin e dalla Dott. Giuseppina Zambotti, geologi liberi professionisti, dalla Dott.ssa Rachele Lodi con esperienza negli ambiti gestionali e nella raccolta e rielaborazioni di dati territoriali, e una società società: Punto 3 s.r.l (progetti per lo sviluppo sostenibile, Dolomiti Project utilizza metodologie e tecniche sempre aggiornate in quanto direttamente connessa al mondo della ricerca. Dolomiti Project dispone di competenze e professionalità anche molto diversificate che ben si integrano a garanzia di qualità, completezza e innovazione nella realizzazione e nella comunicazione di progetti che fanno dei valori ambientali un capitale fisso. Dolomiti Project assorbe importanti esperienze e competenze specifiche sugli aspetti geologico-geomorfologici e cartografici dell area alpino-dolomitica. Parte dell organico è stato coinvolto attivamente nel percorso di candidatura delle Dolomiti a Patrimonio dell Umanità e attualmente contribuisce a tradurre le linee guida del Piano di Gestione Unesco Dolomiti in azioni concrete. Lavori della Società 2010 Vdu - Vivere Dolomiti UNESCO: corsi di informazione di base sul tema Dolomiti UNESCO per la popolazione della provincia di Belluno (FONDAZIONE ANGELINI E CAI VENETO) Terza edizione racconti in valle di San Lucano-festa unesco: tematizzazione in chiave UNESCO Dolomiti incontri nelle scuole; laboratori a cielo aperto; conferenze; escursioni geoturistiche (COMUNE DI TAIBON AGORDINO E CAI AGORDINO) Gemellaggio Auronzo -Lipari: incontri, conferenza e escursione sul Vajont (COMUNE DI AURONZO DI CADORE) Zps Dolomiti del Cadore e del Comelico: relazione geologia, tettonica, geomorfologia, sismica (STUDIO CASSOL) Percorso geologico Rocce Viventi Casso (PN): studio preliminare (COMUNE DI ERTO E CASSO) Dolomiti UNESCO Conoscere per Partecipare : ciclo conferenze a Pieve di Cadore (FEDERALBERGHI DI PIEVE DI CADORE) Dolomiti UNESCO? : conferenza sull iscrizione delle Dolomiti nella WHL (COMUNE DI ALLEGHE) Viaggio in Dolomiti UNESCO : 3 conferenze e 2 escursioni geoturistiche alle Tre Cime di Lavaredo (COMUNE DI AURONZO DI CADORE) Vdu - Vivere Dolomiti UNESCO-Agordo : corsi di informazione sul tema Dolomiti UNESCO per i sindaci dell agordino (COMUNITA MONTANA DELL AGORDINO) Noi, Dolomiti UNESCO: conferenza e incontro al Rifugio Berti (CONSORZIO TURISTICO VAL COMELICO) Conferenza sul tema UNESCO Dolomiti (CONSORZIO TURISTICO VAL COMELICO) Conferenza sul tema UNESCO Dolomiti (CAI DI SAN VITO DI CADORE)

3 Festa della Montagna e Festa delle Mele: conferenza; laboratori a cielo aperto; escursione geoturistica (COMUNE DI FORNO DI ZOLDO) Conferenza sul tema UNESCO Dolomiti presso il Centro Crepaz a Passo Pordoi (CAI VENETO) Vdu - Vivere Dolomiti UNESCO-Friuli : corsi di informazione sul tema Dolomiti unesco per gli operatori del Parco delle Dolomiti Friulane (PARCO NATURALE DELLE DOLOMITI FRIULANE) Dolomites World Heritage Site: conferenza in inglese sul tema UNESCO Dolomiti per Educational Tour (DOLOMITI STARS) Progetto CARG - PAB foglio geologico n 12 silandro : attivita preliminari e inizio rilevamento (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - SERVIZIO GEOLOGICO) Dolomiti WHS, e il Monte Bianco: conferenza a Courmayeur sulla candidatura delle Dolomiti e prospettive per il Monte Bianco (MOUNTAIN WILDERNESS) Viaggio in Dolomiti UNESCO : conferenza per i turisti e escursione tematica Sellaronda-geotour (CONSORZIO TURISTICO ARABBA FODOM) Dolomiti UNESCO cosa sappiamo e cosa ci aspetta : conferenza aperta al pubblico (COMUNE DI LIMANA) Vdu- Vivere Dolomiti UNESCO - ASCOM: corso di informazione breve per i soci della ASCOM (ASCOM DI BELLUNO) Dolomiti UNESCO Conoscere per Partecipare : conferenza per gli studenti di 5 superiore (LICEO GALILEI-TIZIANO DI BELLUNO) 2011 Esperienze geoturistiche outdoor - n 4 escursioni geoturistiche della durata di 1 gg ciascuna su sci da discesa e ciaspole (ARABBA FODOM TURISMO) Organizzazione I edizione fiera Expo delle Dolomiti patrimonio dell umanità - collaborazione alla stesura del progetto preliminare (ENTE LONGARONE FIERE) Attività di progettazione, realizzazione e coordinamento dell evento DOLOMIE 2011 (FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Corso Vivere Dolomiti UNESCO per Pro Loco (COMUNE DI BORCA DI CADORE FONDAZIONE G.ANGELINI) Corso VIVERE DOLOMITI UNESCO per operatori turistici (CONSORZIO ZOLDO TURISMO FONDAZIONE G.ANGELINI) Progetto VIVERE DOLOMITI UNESCO percorso didattico (I.P.S. CATULLO DI BELLUNO) Progetto DOLOMITI UNESCO nell'ambito della programmazione di Provincia Spettacolo - lezione per la scuola media di CENCENIGHE + escursione (COMUNE DI CENCENIGHE AGORDINO-BL) Progetto DOLOMITI UNESCO nell'ambito della programmazione di Provincia Spettacolo - lezione per la scuola media di CANALE D AGORDO + escursione (COMUNE DI CANALE D AGORDO BL)

4 Progetto DOLOMITI UNESCO nell ambito della programmazione di Provincia Spettacolo - lezione per il LICEO SCIENTIFICO DI CORTINA + escursione (COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO - BL) Progetto DOLOMITI UNESCO nell'ambito della programmazione di Provincia Spettacolo - lezione per la SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO + escursione (COMUNE DI SEDICO - BL) Progettazione Trui della Nongola-Casso-Trui de San Antoni-Trui de la Moliesa- diga del Vajont realizzazione pannelli informativi e fornitura di n. 5 dispositivi mynav mn 500 sport (COMUNE DI ERTO E CASSO, PN) Viaggio in Dolomiti UNESCO: serate divulgative e escursioni geoturistiche sul Viel del Pan (ARABBA FODOM TURISMO) Interreg IV Italia - Austria ( ) - small project fund kar-fvg-ven - progetto n. 72 per la progettazione di un itinerario geoescursionistico sul Col Quaternà con la scuola media di Casamazzagno (COMUNITÀ MONTANA COMELICO-SAPPADA BL) I Edizione FIERA EXPO Dolomiti Patrimonio dell Umanità progettazione installazione video artistica comunicativa relativa ai valori del bene, allestimenti e pannellistica sala istituzionale, coordinamento di un area laboratoriale ludico-interattiva e Convegno sulla geodiversità e sul geoturismo (ENTE LONGARONE FIERE) Fondo di perequazione progetto Turismo, qualificazione dei territori, tracciabilità e promozione delle filiere in Veneto : formazione per operatori del settore turismo - incontro in materia di Dolomiti UNESCO (CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA E AGRICOLTURA BELLUNO) Incarico per il rilevamento geologico del foglio 012 Silandro progetto CARG - PAB - fase a (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - RIPARTIZIONE 11 - EDILIZIA E SERVIZIO TECNICO - UFFICIO GEOLOGIA E PROVE MATERIALI) Attività di progettazione, realizzazione e coordinamento per gli allestimenti dello stand di presentazione della Fondazione Dolomiti Dolomiten Dolomites Dolomitis UNESCO alla Fiera Expo Dolomiti patrimonio dell umanità (FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Escursione geologica nei dintorni di Cortina - BL (IST. G.GALILEI BELLUNO) Serata divulgativa sul tema Dolomiti UNESCO (ALBERGO PELMO PIEVE DI CADORE BL) Rilevamento geologico di 24,45 chilometri quadrati sul foglio geologico Silandro (BZ- Italia). Fasi a e b (UNIVERSITÄT INNSBRUCK - INSTITUT FÜR GEOLOGIE UND PALÄONTOLOGIE INNRAIN INNSBRUCK AUSTRIA) 2012 Consulenza per il progetto marchio di qualità turistica Val di Zoldo (PUNTO 3 SRL FERRARA) Programmazione e svolgimento delle attività di formazione per bambini sull origine e le caratteristiche delle Dolomiti svolte in occasione della giornata del World Snow Day for Children a Cortina d Ampezzo. (FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Lezione sulle Dolomiti UNESCO per corso CFPME Belluno (CFPME - CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE MAESTRANZE EDILI)

5 Emozionarsi nella neve 2012, attività outdoor in Val di Zoldo (VAL DI ZOLDO TURISMO) DOLO-MITICA-MENTE incontri e esperienze geo-turistiche in Dolomiti UNESCO (ARABBA FODOM TURISMO) Servizi geoturistici nell ambito di un tour con gruppo dell Università della Terza Età di Belluno (UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ - BELLUNO) Interventi informativi sul Patrimonio dell Umanità Dolomiti UNESCO nel territorio della Provincia di Trento (SAT). Geotrek didattico formativo in Dolomiti UNESCO (UNIVERSITÀ DI PADOVA - DIPARTIMENTO DI SCIENZE STORICHE, GEOGRAFICHE E DELL ANTICHITÀ - SEZ. DI GEOGRAFIA) Concept per gli allestimenti di una nuova ala museale dedicata al Sistema 5 Dolomiti UNESCO al Centro Visite del Parco delle Tre Cime di Dobbiaco (BZ) (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO) Suggestioni geoestetiche durante l evento I suoni della Natura - Mezzano Romantica 2012 (COMITATO INIZIATIVE TURISTICHE E CULTURALI DI MEZZANO TN) Escursione guidata al Geoparco del Bletterbach (I.T.C. - P.A.C.L.E. V.BACHELET FERRARA) Progetto scientifico e comunicativo per le sezioni geologia e geomorfologia + descrizione Reti Funzionali della Fondazione Dolomiti UNESCO del nuovo sito web del Bene Dolomiti UNESCO (FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Emozionarsi nella natura - estate 2012: n.2 escursioni la storia delle Dolomiti UNESCO (CONSORZIO VAL DI ZOLDO TURISMO) Percorso tematico Intrecci nel Tempo : consulenza alla progettazione complessiva dell itinerario tematico e realizzazione contenuti geologici (COMUNE DI SAGRON MIS TN) Progetto CARG PAB foglio 012 SILANDRO - rilevamento geologico di 49,07 chilometri quadrati - fase a e b (UNIVERSITÄT INNSBRUCK INSTITUT FÜR GEOLOGIE UND PALÄONTOLOGIE, INNSBRUCK - AUSTRIA) Partecipazione a Dolomie 2012 Moderazione e consulenza scientifica nell ambito del convegno pubblico svoltosi nei giorni della manifestazione (DOLOMITES ADVENTURE). Noi e le Dolomiti - serata divulgativa sul patrimonio Dolomiti UNESCO (ASS. PRO LOCO DI CAVIOLA BL) II Edizione FIERA EXPO Dolomiti Patrimonio dell Umanità progettazione scientifica e comunicativa dell area introduttiva/istituzionale: installazione video artistica, allestimenti e pannellistica (ENTE LONGARONE FIERE) Progettazione pannellistica informativa sulla struttura della Fondazione e sulle Reti Funzionali; stand della Fondazione Dolomiti UNESCO nella Fiera Expo Dolomiti Patrimonio dell Umanità (FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Incarico per il rilevamento geologico del foglio 012 Silandro progetto CARG - PAB - fase b (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - RIPARTIZIONE 11 - EDILIZIA E SERVIZIO TECNICO - UFFICIO GEOLOGIA E PROVE MATERIALI)

6 Attività didattica a sfondo geologico durante l escursione a Cortina nell ambito del progetto Ambiente e Territorio (ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. GALILEI BELLUNO) Collaborazione alla sistemazione e all adattamento in funzione della Carta della Pericolosità di una parte dei Geo-Database dei fogli geologici PONTE DI LEGNO e BORMIO (GEOLOGY INQUIRIES - MONCLASSICO - TN) Collaborazione nella progettazione e moderazione nell ambito dei corsi di formazione Vivere Dolomiti UNESCO (FONDAZIONE G.ANGELINI + FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Lezione in classe Dolomiti UNESCO: prospettive ed opportunità (ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. GALILEI BELLUNO) Progetto scientifico e comunicativo per gli allestimenti di una nuova ala museale dedicata al Sistema 5 Dolomiti UNESCO al Centro Visite del Parco delle Tre Cime di Dobbiaco (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO) Ideazione, cura e realizzazione del Geoevento GeoloUp Dolomiti (Ostello dell Altanon) inserito nella Settimana del Pianeta Terra (COMUNE DI SANTA GIUSTINA - BL) Concept, Progetto scientifico, progetto comunicativo e produzione esecutiva per le riprese invernali nell ambito di un video artistico a sfondo promozionale per il territorio di Zoldo (COMUNE DI ZOLDO ALTO BL) Progetto GAL ZOLDO V.E.T.T.E GAL Alto Bellunese: Un Turismo per il Territorio con il Territorio : definizione del piano di comunicazione (consulenza per: Blog, video promozionale, partecipazione a fiere di settore, sito web del Consorzio) 2013 Allestimento e gestione di uno stand informativo sulle peculiarità del Bene Dolomiti UNESCO nell ambito della 40 edizione della Marcialonga (Val di Fassa + Val di Fiemme - TN) Progetto esecutivo per la definizione dei contenuti e coordinamento scientifico dei consulenti per la realizzazione di una nuova ala museale dedicata al Sistema 5 Dolomiti UNESCO al Centro visite del Parco delle Tre Cime di Dobbiaco (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO) Consulenza nella definizione di un marchio di qualità coerente ai valori del WHS Dolomiti UNESCO dedicato a strutture operative nell ambito dell accoglienza e della promozione appartenenti al territorio di Zoldo (COMUNE DI ZOLDO ALTO BL) Progetto HOT SPOT: localizzazione e definizione degli standard comunicativi degli Hot Spot informativi nel Bene Dolomiti UNESCO (RETE DELLE AREE PROTETTE delle DOLOMITI FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Progettazione di un Data Base dell esistente e produzione dei testi richiesti per la comunicazione di I Livello da progetto Hot Spot in relazione all informazione sui singoli sistemi Dolomiti UNESCO (iconografia, materiale audiovisivo, fotografie, materiale testuale) (FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Studio Preliminare per UN PORTALE DOLOMITI UNESCO nel comune di Sagron-Mis (TN) - Sistema 3 Dolomiti UNESCO e concept per gli allestimenti (COMUNE DI SAGRON-MIS TN) Incontri formativi per stakeholders e amministratori sulle caratteristiche del Bene Dolomiti UNESCO e sulle prospettive del Portale Dolomiti UNESCO Sistema 3 (COMUNE DI SAGRON-MIS TN)

7 Concept, Progetto scientifico, progetto comunicativo e produzione esecutiva per le riprese estive e invernali di un video filmico e artistico a sfondo promozionale per il territorio di Zoldo (COMUNE DI ZOLDO ALTO BL) Partecipazione al progetto comunicativo e redazionale del blog Immersioni con gli Scarponi in chiave di marketing territoriale a sfondo ecoturistico per il territorio di Zoldo (BL). Scrittura dei testi e coordinamento editoriale. (COMUNE DI ZOLDO ALTO BL) III Edizione FIERA EXPO Dolomiti Patrimonio dell Umanità Comunicazione in ambito congressuale relativa a progetti esecutivi in capo alla Fondazione Dolomiti UNESCO (ENTE LONGARONE FIERE) Progetto Dolomitization per la tematizzazione di scenari fotografici immersivi, navigabili virtualmente a scopo didattico, per le scuole medie del territorio dolomitico; progetto scientifico/comunicativo e contenuti (FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO) Progetto Geoturismo di Comunità nel Comune di Lamon (BL) I FASE realizzazione di una mappa del Geoheritage e di un Analisi SWOT funzionali a processi di decisional making in ottica di valorizzazione ecoturistica del territorio. (COMUNE DI LAMON BL) Progetto HOT SPOT II: definizione e progettazione di una banca dati virtuale per materiali comunicativi funzionale all intero WHS Dolomiti UNESCO (FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO Rete dei Parchi e delle Aree Protette) Pubblicazioni - Partecipazioni a convegni 2010 E. Oddone, S. Furlanis, G. Piccin - The value of synesthetic approach to Geological Heritage, considering active partecipation and community involvement - European GeoparksConference Lesvos Island 2010 E. Oddone, G. Piccin, S. Furlanis, L. G.Pezzin, F.De Damian, S. Furin, L.Minarelli, P. D. De Cosmo -Valorizzazione della geodiversità nella valle del Vajont: approcci sostenibili al geoturismo in un area patrimonio dell umanità - Poster- IV Convegno di Geologia e Turismo -Bologna 2011 International Conference WHOSE ALPS ARE THESE? Governance, owernships and belongings in contemporary Alpine regions AGORDO BL partecipazione di E.Oddone (invited speakers) alla tavola rotonda conclusiva III Workshop dei Geoparchi dell EGN in Italia; partecipazione invited speakers PARCO DELLE MADONIE Petralia Sottana (PA), Sicilia E. Oddone, G. Piccin, S. Furlanis, R. Lodi - GeoMimetic Communication (GEOMIMESIS): the WHS Dolomites UNESCO as source of inspiration - 7th International Symposium ProGEO on the Conservation of the Geological Heritage; 3rd Regional Meeting of the ProGEO SW Europe Working Group Geoheritage: Protecting and Sharing Bari - Italy 2012 E. Oddone, G. Piccin, S. Furlanis, R. Lodi - Geotourism: approaches in the WHS Dolomites, practical experiences and wishes - 7th International Symposium ProGEO on the Conservation of the Geological Heritage; 3rd Regional Meeting of the ProGEO SW Europe Working Group Geoheritage: Protecting and Sharing Bari Italy 2013 E. Oddone, G.Piccin, M.Ghirotti, D.Masetti, M.Massironi, D.Zampieri, A.Wolter The 1963 Vajont Landslide (Northeast Alps, Italy) Post-Conference Field Trip (October 10, 2013). Italian Journal of Engineering Geology and Environment Sapienza Università Editrice 2013.

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone rurali SCHEDA INTERVENTO A REGIA GAL Approvata con Deliberazione del Consiglio Direttivo del GAL n. 16

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Le precipitazioni sul Veneto - Valori stagionali

Le precipitazioni sul Veneto - Valori stagionali Le precipitazioni sul Veneto - Valori stagionali Adriano Barbi, Federica Checchetto, Irene Delillo, Francesco Rech Servizio Meteorologico Teolo (PD) ARPAV, Dipartimento Regionale Sicurezza del Territorio

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco n. 2-2011 La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco Mariangela Franch, Umberto Martini, Maria Della Lucia Sommario: 1. Premessa - 2. L approccio

Dettagli

LE RETI DI ATTORI LOCALI VALORE AGGIUNTO PER UN TERRITORIO TURISTICO

LE RETI DI ATTORI LOCALI VALORE AGGIUNTO PER UN TERRITORIO TURISTICO Esperienze di turismo in ambiente alpino Saint Marcel 12 13 giugno 2010 Luigi CORTESE LE RETI DI ATTORI LOCALI VALORE AGGIUNTO PER UN TERRITORIO TURISTICO Rete o sistema? Il concetto di rete è usato spesso

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Vicenza e Verona

Dettagli

Allegato A COMUNE DI ALANO DI PIAVE Provincia di Belluno PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE PER LE PARI OPPORTUNITÀ 2015-2017 (ART. 48, COMMA 1, D.LGS. 11/04/2006 N. 198) Il Decreto Legislativo 11 aprile

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 140 del 25.09.2013 OGGETTO:Accordo tra Comune di Sarzana e Consorzio Sviluppo Sarzana per la realizzazione dell'edizione 2013 del L anno duemilatredici,

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres.

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. LR 12/2006, articolo 6, commi da 82 a 89. Regolamento concernente i criteri

Dettagli

PROVINCIA DI BELLUNO PROGRAMMA ANNUALE PROGETTAZIONE PROGRAMMA ANNUALE ESECUZIONE IMPORTO DI PROGETTO LIVELLO PROGETT.NE PTR NUM.

PROVINCIA DI BELLUNO PROGRAMMA ANNUALE PROGETTAZIONE PROGRAMMA ANNUALE ESECUZIONE IMPORTO DI PROGETTO LIVELLO PROGETT.NE PTR NUM. PROVINCIA DI BELLUNO 2002/2004 34 Realizzazione intervento SR 50 - Belluno - Mas - 1 stralcio. Viabilità di accesso nuova caserma Vigili dei Fuoco di Belluno Esecutivo 4.400.000,00 In corso di appalto

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Secondo l Organizzazione Mondiale per il Turismo, le Alpi accolgono ogni anno il 12% circa del turismo mondiale. Parallelamente le Alpi rappresentano anche uno

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

WORLD NATURAL HERITAGE MANAGEMENT

WORLD NATURAL HERITAGE MANAGEMENT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO WORLD NATURAL HERITAGE 14 gennaio - 11 dicembre 2015 Terza edizione Conoscenza e gestione dei Beni naturali iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO (Dolomiti

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: una sfida avvincente Gestire una propria rete di punti vendita monomarca diretti o in franchising, per molte aziende sta diventando

Dettagli

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Parma, 23 settembre 2011 Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Dopo il meeting europeo svoltosi a Granada e partendo dal percorso formativo l

Dettagli

AIUT ALPIN DOLOMITES

AIUT ALPIN DOLOMITES AIUT ALPIN DOLOMITES Base Provinciale Elisoccorso Malga Sanon (mt. 1856 s.l.m.) Alpe di Siusi ( Bolzano ) Dr. Michele Nardin Responsabile sanitario AAD Raffael Kostner Responsabile tecnico AAD Premessa:

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

W o rl d N a t u r a l H e ri t a g e M a n a g e m e n t

W o rl d N a t u r a l H e ri t a g e M a n a g e m e n t Executive Master W o rl d N a t u r a l H e ri t a g e M a n a g e m e n t Conoscenza e gestione dei Beni naturali iscritti nella lista del patrimonio mondiale UNESCO (Dolomiti e altri siti montani) terza

Dettagli

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti OGGETTO: PROGETTO TECO A ATTIVITÀ CINECA AUTORE: MAURO MOTTA Indice della presentazione 1. Obiettivo del progetto 2. Identificazione degli attori coinvolti 3. Fasi del progetto Tecnologie e Strumenti Il

Dettagli

ART PROJECT MANAGER. Art Project Manager. MiniMaster in

ART PROJECT MANAGER. Art Project Manager. MiniMaster in ART PROJECT MANAGER MiniMaster in Art Project Manager 40 ore di lezione frontali prossima edizione: consultare il sito corso Artedata attivo dal 2002 sedi: Firenze; Matera > Presentazione del corso e programma

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Il territorio delle Alte Vali INDICE

Il territorio delle Alte Vali INDICE 1 Il territorio delle Alte Vali INDICE 1. Premessa 2. Gli elementi su cui si fonda l iniziativa 3. La motivazione 4. Il percorso di visita 5. Cronoprogramma 6. Quadro economico 7. Obiettivi specifici 8.

Dettagli