LONGARONE (BL) settembre 2012 dalle alle Guida all evento Provincia di Udine Provincia di Pordenone

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.expodolomiti.it LONGARONE (BL) 28-30 settembre 2012 dalle 10.00 alle 19.00 Guida all evento Provincia di Udine Provincia di Pordenone"

Transcript

1 LONGARONE (BL) settembre 2012 dalle alle Guida all evento con il patrocinio di partner tecnologico Provincia di Udine Provincia di Pordenone

2 Saluti E con vero piacere che do il benvenuto, a nome del Consiglio d Amministrazione di Longarone Fiere e mio personale, a tutti i visitatori di questa seconda edizione di Expo delle Dolomiti Patrimonio dell Umanità : una manifestazione che Longarone Fiere ha progettato insieme con la Fondazione Dolomiti Unesco e che ha fortemente voluto fin dall inizio, lo scorso anno, nell intento di dare la giusta concretezza al suo ruolo di motore e promotore di iniziative finalizzate allo sviluppo del territorio e delle attività economiche delle genti che lo abitano. Expo delle Dolomiti Patrimonio dell Umanità non è una fiera nel senso tradizionale del termine: è piuttosto un evento di natura informativa e formativa che intende soprattutto costituire un opportunità per far prendere coscienza del valore che un territorio come quello dolomitico può esprimere nella sua completezza e complessità, sia in termini di risorse economiche (legate fondamentalmente alla valorizzazione del turismo) che in termini di valori culturali, ambientali, storici ed umani. Il filo conduttore che caratterizza lo sviluppo espositivo di questa seconda edizione è stato identificato di comune accordo con la Fondazione Dolomiti Unesco nella trattazione del tema delle reti funzionali. Dalle cinque province nelle quali trova collocazione il compendio dolomitico che è stato riconosciuto da Unesco Patrimonio dell Umanità operatori dell economia, della cultura, delle Istituzioni e del governo del territorio si presentano oggi insieme, per rendere concretamente visibile e riconoscibile quel fattore di unicità ed unitarietà che è insito nel riconoscimento stesso. Ci proponiamo di far comprendere ai visitatori di questa rassegna quanto le Dolomiti siano una grande risorsa. Una risorsa che nessuno potrà mai togliere alle sue genti e che, soprattutto in momenti delicati come quelli che stiamo vivendo, può essere considerata davvero strategica per il nostro futuro: sviluppo di nuove attività, apertura verso nuovi mercati e nuove fasce di turismo, stimoli e idee per le giovani generazioni affinché la montagna diventi per loro l opportunità più bella per rimanere radicati alla propria terra. A loro il compito di valorizzare al meglio questa opportunità, le Dolomiti, secondo le linee che Unesco ha dettato con il suo riconoscimento e sulla cui attuazione vigila e vigilerà in futuro. Le motivazioni ad attivarsi su una nuova vision sono forti, dunque, ed estremamente attuali: Longarone Fiere Dolomiti ha fatto di questo la sua scommessa. Ringrazio, dunque, per averla condivisa con noi la Fondazione Dolomiti Unesco, che ha accolto il progetto e lo ha promosso presso tutti i suoi Soci; la Regione del Veneto che lo ha sostenuto con grande convinzione; e poi la Regione Friuli Venezia Giulia, presente in particolare attraverso Turismo FVG, la Provincia Autonoma di Trento, che anche quest anno c è con una presenza importante, le Amministrazioni Provinciali di Pordenone e Udine e la Provincia Autonoma di Bolzano. Un ringraziamento particolare infine alla Provincia di Belluno, che è anche padrona di casa a Longarone Fiere e che anche quest anno ci è stata molto vicina nell organizzazione dell evento. Un cordiale Benvenuto in visita, allora, a tutti i visitatori di Expo delle Dolomiti Patrimonio dell Umanità e già da oggi un Arrivederci a Longarone Fiere Dolomiti, all edizione 2013 di questo evento così speciale! ARCH. OSCAR DE BONA Presidente Longarone Fiere Dolomiti Il riconoscimento delle Dolomiti a bene UNESCO ha qualificato a livello mondiale l eccezionalità di queste montagne, portando un fondamentale elemento di innovazione nella gestione del territorio e nella visione dello stesso: identificarsi, oltre al confine di Amministrazioni diverse, in un territorio unico, che come tale va valorizzato, promosso e tutelato. L EXPO delle Dolomiti Patrimonio dell Umanità rappresenta un importante momento di dialogo con i territori, le popolazioni che li vivono e chi li viene a conoscere. Nella trasversalità dei temi e delle realtà che vi partecipano, è sintesi del lavoro sinergico che la Gente delle Dolomiti, gli Enti, le Imprese e le Associazioni portano avanti per far vivere la montagna nel rispetto della sua bellezza e del suo valore naturale. Il progetto Dolomiti UNESCO è una sfida entusiasmante che ha l obiettivo di migliorare e rafforzare le politiche di governo del territorio, secondo la direzione indicata dall UNESCO, attraverso processi di partecipazione e confronto. Per questo motivo occasioni come l EXPO delle Dolomiti rappresentano esperienze indispensabili per garantire la solidità del processo di governance, che su tali principi si basa. Sotto l egida della collaborazione fattiva tra le Province e le Regioni di questo Patrimonio è stato possibile raggiungere il primo traguardo con la valutazione positiva della visita di controllo dell UNESCO lo scorso ottobre 2011, che ha avuto inizio proprio tra gli stand della prima edizione dell EXPO delle Dolomiti. L esito dell UNESCO porta la tangibile conferma della validità di quanto costruito fin d ora consapevoli di essere all inizio di un percorso che richiederà sempre più impegno e passione. Dott.ssa Emanuela Milan Presidente Fondazione Dolomiti Unesco Dolomiti ConDivise: dalla responsabilità della relazione alle reti gestionali Dolomiti ConDivise è l installazione che introduce alla Fiera Expo delle Dolomiti Patrimonio dell Umanità edizione Dopo aver passeggiato su uno spettacolare pavimento interattivo, si inizia il viaggio nelle Dolomiti ConDivise che si svolge attraverso due momenti: Galleria delle Emozioni Le Dolomiti sono il frutto di relazioni armoniche e sintesi di bellezza. Nascono infatti dalla stratificazione di paleo-paesaggi susseguitisi nel tempo geologico, influenzati da fenomeni e presenze, esseri umani compresi, che nei millenni hanno interagito con i luoghi. La galleria è abitata da un montaggio artistico di immagini emozionanti, retroproiettate su teli di tessuto, immerse in un paesaggio sonoro. Paesaggi e presenze si snodano viaggiando tra immagini di siti UNESCO da tutto il mondo: pianure desertiche, spiagge, barriere coralline, arcipelaghi tropicali, pianure fangose invase dalle maree, vulcani... Luoghi che richiamano i paleopaesaggi fossilizzati nelle rocce dolomitiche, così come le loro suggestioni sceniche ed estetiche, attraverso un gioco di parallelismi e similitudini. Un mosaico di tessere racconta le Dolomiti in una dimensione sia spaziale che temporale restituendo loro un respiro universale. Foresta della Conoscenza La strategia di gestione delle Dolomiti Patrimonio dell Umanità nasce dal concetto di serialità che introduce il tema della Relazione. La Foresta della Conoscenza è uno spazio di carattere istituzionale, dove si inseriscono anche gli stand della Fondazione Dolomiti UNESCO e degli altri siti UNESCO naturali italiani. Il pubblico viene a contatto con il modello di gestione incentrato sull importanza della rete di relazioni fra i soggetti dolomitici (Province di Belluno, Bolzano, Pordenone, Trento e Udine). Le trame stampate che scendono dall alto descrivono con leggerezza e creatività i Temi delle Reti Funzionali della Fondazione Dolomiti UNESCO, mentre una serie di pannelli inquadrano la geografia dei 9 sistemi Dolomiti UNESCO, i ruoli delle singole Reti e chi se ne occupa. Inoltre, si presentano i progetti in corso e la lista aggiornata dei Soci Sostenitori della Fondazione Dolomiti UNESCO. L allestimento proposto nel suo complesso sposa appieno i principi dell UNESCO presentando aspetti artistici, educativi e scientifici armonizzati, senza perdere di vista gli obiettivi specifici a carattere informativo e promozionale della Fiera Expo delle Dolomiti Patrimonio dell Umanità. Le mostre in fiera Mostra Internazionale dell Illustrazione per l Infanzia di Sarmede Mostra delle fotografie selezionate per il 1 Concorso Internazionale La cartolina delle Dolomiti - Premio Dino Buzzati prov. di Pordenone Voci del bosco Erto e Casso, prov. di Pordenone Montagne di Enrico Ferrari Magiche notti sulle Dolomiti Associazione Astrofili di Cortina d Ampezzo Dolomiti Friulane, le voci del silenzio fotografie di Luciano Gaudenzio Dolomiti - La spettacolare rinascita di un arcipelago Opere monumentali di Simon Benetton

3 RTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PARTECIPANTI PAR PARTECIPANTI AGENZIA TURISMO FVG CERVIGNANO (UD) A.I.C.S ANTIGA EDIZIONI CROCETTA DEL MONTELLO (TV) ARCHEOGIOCANDO VALLE DI CADORE (BL) ASSOCIAZIONE BELLUNESI NEL MONDO ASSOCIAZIONE BENI ITALIANI PATRIMONIO MONDIALE UNESCO FERRARA ASSOCIAZIONE DOLOMITI DOMANI SANTA GIUSTINA (BL) ASSOCIAZIONE EDITORI TRENTINI ASSOCIAZIONE GIOVANI ARCHITETTI BELLUNESI ASSOCIAZIONE TRANSDOLOMITES POZZA DI FASSA (TN) ASSOCIAZIONE TRENTINI NEL MONDO AUTOMOBIL CLUB ITALIANO del. BIKE NO LIMITS CADOREVENTI A.S.D. PIEVE DI CADORE (BL) CASA EDITRICE IL MARGINE CASA EDITRICE PANORAMA S.r.l. CENTRO CONSORZI CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE MAESTRANZE EDILI DELLA PROVINCIA DI CIERREVECCHI S.r.l. LIMENA (PD) COMITATO PRO LOCO UNPLI COMITATO REGIONALE VENETO F.I.S.I. COMUNE DI SAGRON MIS SAGRON MIS (TN) COMUNITA MONTANA AGORDINA AGORDO (BL) COMUNITA MONTANA BELLUNESE COMUNITA MONTANA CADORE - LONGARONESE - ZOLDO LONGARONE (BL) CONSORZIO BIM PIAVE CONSORZIO DOLOMITI CONSORZIO DOLOMITISTARS ALLEGHE (BL) CONSORZIO TURISTICO DOLOMITI PREALPI CONSORZIO UNIVERSITARIO DI PORDENONE PORDENONE CORTINA STYLE srl CURCU & GENOVESE ASSOCIATI S.r.l. DANIELE MARSON EDITORE BUDOIA (PN) DEMENEGO S.r.l. CALALZO DI CADORE (BL) DOLOMITI BUS SpA DOLOMITI CHANNEL srl DOLOMITI PROJECT S.r.l. EDIZIONI31 di Predelli Marcello ENTE FRIULI NEL MONDO UDINE FAI Fondo Ambiente Italiano FBK PRESS FLIGHT TECH S.r.l. PONTE NELLE ALPI (BL) FONDAZIONE GIOVANNI ANGELINI FONDAZIONE DOLOMITI DOLOMITEN DOLOMITES DOLOMITIS UNESCO FONDAZIONE MOSTRA INTERNAZIONALE DI ILLUSTRAZIONE PER L INFANZIA STEPAN ZAVREL SARMEDE (TV) FONDAZIONE MUSEO STORICO DEL TRENTINO FONDAZIONE PER L UNIVERSITÀ E L ALTA CULTURA IN PROVINCIA DI GARMONT srl VOLPAGO DEL MONTELLO (TV) GRUPPO FOLK VALLE DI CADORE VALLE DI CADORE (BL) ISTITUTO CULTURALE DELLE COMUNITA DEI LADINI STORICI DELLE DOLOMITI BELLUNESI BORCA DI CADORE (BL) JULIA ARTICO FRISANCO (PN) LICEO ARTISTICO ISTITUTO STATALE D ARTE MAGNIFICA COMUNITA DI CADORE PIEVE DI CADORE (BL) MONTAGNAESTATE.IT GAZZO PADOVANO (PD) MUSEO DELLE SCIENZE DI ONDA D. COMUNICAZIONE ORIO EDITORE CONEGLIANO (TV) PARCO NATURALE ADAMELLO BRENTA STREMBO (TN) PARCO NATURALE DELLE DOLOMITI D AMPEZZO PARCO NATURALE DELLE DOLOMITI FRIULANE CIMOLAIS (PN) PARCO NATURALE PANEVEGGIO PALE DI SAN MARTINO TONADICO (TN) PARCO NAZIONALE DELLE DOLOMITI BELLUNESI PRO LOCO SUTRIO SUTRIO (BL) PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO ALTO ADIGE BOLZANO PROVINCIA AUTONOMA DI PROVINCIA DI PROVINCIA DI PORDENONE PORDENONE PROVINCIA DI UDINE UDINE PUBLISTAMPA di Casagrande Silvio e C. S.n.c. PERGINE VALSUGANA (TN) REGIONE DEL VENETO VENEZIA RETE DI COMUNI ALLEANZA NELLE ALPI MAEDER (Austria) SCUOLA DEL LEGNO SCUOLA MOSAICISTI DEL FRIULI SPILIMBERGO (PN) SITO NATURALE UNESCO ISOLE EOLIE LIPARI (ME) SITO TRANSNAZIONALE DEL MONTE SAN GIORGIO UNESCO WHL CLIVIO (VA) SPORTFUL FONZASO (BL) STARK S.r.l. CAGLI (PU) STEP Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio TELECOM ITALIA SPA MILANO TRENTINO MARKETING S.p.a. TSM - Trentino School of Management UFFICIO PARCHI BOLZANO BOLZANO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE UDINE VENETO AGRICOLTURA LEGNARO (PD)

4 venerdì 28 settembre 2012 I Musei delle Dolomiti I Musei dell area dolomitica sono un insieme variegato e articolato di luoghi di conservazione e di valorizzazione dei beni culturali, che ben rappresenta ed esprime gli elementi di eterogeneità e di continuità del territorio dolomitico. In occasione di Expodolomiti si è deciso di presentarli al pubblico tutti insieme in un unico spazio, al di là dei confini amministrativi di regioni e province. Si è cercato di dare voce, più che alle singole istituzioni, ai beni culturali in esse custoditi, nelle loro espressioni materiali e immateriali. I Musei delle Dolomiti comprendono istituzioni con ampia valenza territoriale e piccole raccolte locali, spesso affidate al volontariato, che tuttavia costituiscono un importante punto di riferimento per le comunità. I musei sono testimonianza della ricchezza culturale e naturale delle Dolomiti, della significativa rete di scambi con luoghi vicini e lontani, di dinamiche di conservazione e di trasformazione. Possono diventare strumenti di interpretazione e di conoscenza dello straordinario patrimonio che l UNESCO, nel 2010, ha inserito nella World Heritage List. programma convegni sala congressi Cittadini in erba: IO VIVO QUI - Territorio, Paesaggio, Comunità Enrico Ferrari - Provincia Autonoma di Trento Roberta Opassi - Provincia Autonoma di Trento sala convegni pad. A2 Verso una rete di musei delle Dolomiti Introduzione e coordinamento Daniela Perco Rete dei Musei della Provincia di Belluno Mauro Cecco - Rete degli Ecomusei del Trentino Ivana De Toni - Rete Musei dell Alto Vicentino Daniela De Prato - Rete Carnia Musei Michele Lanziger - Rete Musei naturalistici del Trentino Iolanda Da Deppo - Rete Transmuseum, Progetti cooperazione Gal Alto Bellunese Lorenzo Baratter - Itinerario Etnografico Trentino Othmar Parteli - Landesmuseen, Provincia di Bolzano Camillo Zadra - Rete Trentino Grande Guerra Elena Lizzi - Rete Museale Provinciale Udine, Assessore all istruzione, cultura, identità e pari opportunità Marco Tonon - Comitato Scientifico Fondazione Dolomiti Unesco, Rete delle aree protette Claudio Martinelli - Servizio Attività culturali. Provincia Autonoma di Trento Fausta Bressani - Direzione Beni Culturali, Regione del Veneto sala congressi Premio Dolomiti Champion Oscar De Bona - Presidente Longarone Fiere Dolomiti Roberto Padrin - Sindaco di Longarone Daniele Molmenti - Campione Olimpico Londra 2012 Oscar De Pellegrin - Campione Paralimpico Londra 2012 Davide Dalla Palma - olimpionico Londra sala convegni pad. A2 I progetti della Regione Veneto con il Club Alpino Italiano: insieme per lo sviluppo sostenibile dei territori dolomitici Marino Finozzi - Assessore al Turismo e allo Sviluppo Montano sala convegni pad. A2 Architettura Tradizionale Alpina e Sostenibilità economica e sociale del territorio Franco Alberti - Regione del Veneto Enrico Bortoluzzi - Gruppo Giovani Architetti Belluno Cesare Lasen - Fondazione Dolomiti Unesco Vittorio Curzel - Università di Padova Annibale Salsa - Accademia della Montagna di Trento sala Barel Wilderness areas nelle Dolomiti: l esperienza di val Montina Giustino Mezzalira - Veneto Agricoltura Franco Zunino - Wilderness Italia Pierluigi Svaluto - CM Centro Cadore sindaci del Cadore sala incontri Viaggio nelle Dolomiti Unesco Sandro Furlanis - Dolomiti Project Emiliano Oddone - Dolomiti Project sala Barel Presentazione del progetto di eccellenza regionale Le Dolomiti Patrimonio Mondiale dell Umanità Montagna Digitale Bruno Zannantonio - CAI Veneto Ester Angelini - Fondazione Angelini Belluno sala incontri Pedalando nelle Dolomiti Giuliano Vantaggi - Edizioni Panorama sala convegni pad. A2 La tutela del Paesaggio Mauro Pascolini - Università di Udine Questi i Musei presenti a Expo delle Dolomiti Patrimonio dell Umanità: Provincia di Belluno Rete dei Musei della provincia di Belluno Museo Storico del 7 Reggimento Alpini, Sedico Museo Etnografico della provincia di Belluno e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Cesiomaggiore Museo civico di Feltre Galleria d Arte Moderna Carlo Rizzarda, Feltre Museo diocesano d arte sacra, Feltre Museo storico della bicicletta Toni Bevilacqua, Cesiomaggiore Museo Civico Storico Territoriale di Alano di Piave Museo civico di Belluno Museo Valentino Del Fabbro, Cavarzano (Belluno) Museo dell Uomo in Cansiglio, Pian Cansiglio Museo La Valle, La Valle Agordina Centro visitatori Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Valle Imperina Museo gdell Istituto Minerario U. Follador, Agordo Museo etnografico di Zoppé di Cadore Museo etnografico degli zattieri del Piave, Codissago Museo della pietra e degli scalpellini, Castellavazzo Museo Longarone Vajont, Longarone Museo Archeologico Cadorino, Pieve di Cadore Fondazione Museo dell Occhiale Onlus, Pieve di Cadore Casa Natale di Tiziano Vecellio, Pieve di Cadore Museo della latteria, Lozzo di Cadore Museo del cidolo e del legname di Perarolo di Cadore Museo Civico Vittorino Cazzetta, Selva di Cadore Piccolo Museo della Grande Guerra, Sappada Museo Etnografico Giuseppe Fontana, Sappada Casa museo della civiltà contadina, Sappada Museo della Grande Guerra in Marmolada Museo della cultura alpina e ladina del Comelico, Padola Museo etnografico casa Museo Angiul Sai, Costalta Algudnei - Spazi per la Cultura ladina in Comelico, Dosoledo Museo etnografico La stua, Casamazzagno Museo Palazzo Corte Metto, Auronzo di Cadore Museo Paleontologico Rinaldo Zardini, Cortina d Ampezzo MUseo d Arte Moderna Mario Rinoldi, Cortina d Ampezzo Museo Etnografico Regole d Ampezzo, Cortina d Ampezzo Provincia di Trento Itinerario etnografico trentino Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, San Michele all Adige Museo della Malga, Caderzone Terme Museo delle Scienze, Trento Museo geologico, Predazzo Fondazione Museo storico del Trentino, Trento Museo di Arte Contemporanea di Trento e Rovereto, Mart, Rovereto Rete Trentino Grande Guerra Museo Storico Italiano della Guerra, Rovereto Sul fronte dei ricordi, Someda Museo della Grande Guerra , Passo Fedaia, Canazei Mostra permanente della Grande Guerra sul Lagorai, Caoria Collezione di cimeli del Rifugio Cauriol Museo Ladino di Fassa, Vigo di Fassa Casa Museo maso Filzerhof, Istituto Culturale Mocheno, Palù del Fersina Museo Retico, Sanzeno, Valle di Non Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, Trento Museo delle Palafitte di Fiavé Rete Ecomusei del Trentino Museo della gente di Carano, Casa Begna, Carano Museo-Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme, Cavalese Provincia di Bolzano Museo di Scienze Naturali dell Alto Adige, Bolzano Museo provinciale degli usi e costumi, Teodone/Dietenheim Museum Ladin Ursus ladinicus, San Cassiano Museum Gherdëina, Ortisei Museum Ladin Ćiastel de Tor, San Martino in Badia Provincia di Pordenone Museo archeologico di Montereale Valcellina Ecomuseo del Vajont, Erto e Casso Museo Casa Clautana, Claut Museo civico di Storia Naturale, Pordenone Museo archeologico del Friuli Occidentale, Pordenone Provincia di Udine Rete Museale della Provincia di Udine Museo etnografico del Friuli, Udine Rete CarniaMusei Esposizione Naturalistica Preone milioni di anni, Preone Pinacoteca Davanzo, Ampezzo Museo geologico della Carnia, Ampezzo Centro etnografico Haus von der Zahre, Sauris Museo di S Osvaldo, Centro storiografico, Sauris Venerdì 28 settembre alle ore si terrà il convegno Verso una Rete dei Musei delle Dolomiti Sala Convegni padiglione A2 Nei giorni dell Expodolomiti, nello stand dedicato ai Musei delle Dolomiti, verranno effettuati laboratori didattici

5 foto di Luciano Gaudenzio sabato 29 settembre 2012 programma convegni sala congressi Tre assets per il turismo: sostenibilità, promozione, accoglienza Corrado Clini - Ministro per l Ambiente - convegno inaugurale Emanuela Milan - Pres. Fondazione Dolomiti Unesco Marco Onida - Segr. Gen. Convenzione delle Alpi Marcella Morandini - Convenzione delle Alpi Iva Berasi - Fondazione Accademia della Montagna del Trentino Matteo Bonazza - Progetto Turismo Srl - Trento Michele Crivellaro - CSQA Certificazioni Claudio De Monte Nuto - Presidente del Consorzio Starting4 Mario Abis - Università IULM di Milano Moderatore: Maria Paola La Caria - FERPI sala incontri Geoturismo in Dolomiti Unesco - idee, esperienze e proposte concrete per emozionare il turista nelle Dolomiti Unesco Sandro Furlanis - Dolomiti Project Emiliano Oddone - Dolomiti Project sala convegni pad. A2 Presentazione del progetto di eccellenza regionale Le Dolomiti Patrimonio Mondiale dell Umanità MontagnAmica e sicura Emilio Bertan - Presidente CAI regionale Veneto Moderatore: Bepi Casagrande sala pad. D Cerimonia di consegna del 23 Premio Fair Play Comitato reg.le Veneto F.I.S.I sala incontri Cucina magica delle Dolomiti Helene Markart - Reverdito editore sala incontri Theodor Christomannos: geniale pioniere del turismo nelle Dolomiti Silvano Faggioni - Reverdito editore sala congressi Il turismo religioso: la montagna negli itinerari di formazione giovanile e come luogo di rigenerazione del corpo e dello spirito Paola Dal Toso - Segr. Gen. Consulta Nazionale Aggregazioni Laicali (CNAL), Università di Verona Luigi Guglielmi - coord. diocesano de Il Cammino delle Dolomiti Giulio Pantanali - Circolo Culturale La Navarca - Il Cammino Celeste Orlando Dal Farra - Pres. CM Belluno Ponte Claudio Ricci - sindaco Assisi e Presidente dell Associazione Italiana Città e Siti Unesco Luisella Meozzi - Consigliere Greenaccord Moderatore: Bepi Casagrande sala incontri Trekkart: escursionismo dalla carta all i-phone Giacomo Colle - Edizioni 31

6 dalla Fototeca di Trentino Marketing domenica 30 settembre 2012 programma convegni sala congressi Expo 2015: un opportunità di promozione congiunta delle Dolomiti - Dalla diffusione via web alla presenza ad eventi, per promuovere le Dolomiti Patrimonio dell Umanità nella loro unitarietà Lorenzo Dellai - Prov. Autonoma Trento Edi Sommariva - Turismo FVG Paolo Manfrini - Trentino Marketing SpA Angelo Tabaro - Regione Veneto Patrizia Burigo - Bellunesi nel mondo Alberto Tafner - Trentini nel mondo Antonio Pellegrino - Consorzio Dolomiti David Pirrello - Dolomiti.it Moderatore: Piero Badaloni sala convegni pad. A2 L albergo diffuso: uno strumento per il turismo sostenibile Erminio Mazzucco - FAI - deleg. Belluno Anna Maria Spiazzi - Univ. Studi Venezia Maria Camilla Bianchi d Alberigo - Pres. Regionale FAI sala incontri Convegno Nazionale dei Filatelici di Montagna sala convegni pad. A2 La tutela del Paesaggio Mauro Pascolini - Università di Udine sala Barel In Dolomiti: musei, archivi, biblioteche e parchi Marco Tonon - Fondazione Dolomiti Unesco sala incontri Storia di Dino e altri orsi - Lupi e Uomini. Il grande predatore è tornato Daniele Zovi - Terra Ferma edizioni 15:30 sala pad. D I Percorsi della Memoria - premiazioni sala proiezioni pad. A2 Dolomiti Friulane - le voci del silenzio Luciano Gaudenzio - Marson Editore Daniele Marson - Marson Editore Maurizio Salvador - vice-presidente Consiglio Reg.le Friuli Venezia Giulia sala incontri Sulla strada regia di Alemagna Monia Franzolin - Terra Ferma edizioni Lucia Maracchi sala convegni pad. A2 D + Trail progetto Dolomiti Trail - sentire l energia dei grandi spazi è qualcosa che ci appartiene Michele Festini - Cons. Turistico Comelico sala incontri Presentazione 30^ Mostra Internazionale Illustrazione per l Infanzia Leo Pizzol - presidente Fondazione Mostra Sarmede

7 I L P O L O F I E R I S T I C O D E L L A M O N T A G N A LONGARONE FIERE Srl Via del Parco Longarone - BL- Italy Tel Fax

Collegio dei SostenitoriÊ. SostenitoriÊ. Alessandra Piller Cottrer. Aleya Film. Alpenverein Südtirol

Collegio dei SostenitoriÊ. SostenitoriÊ. Alessandra Piller Cottrer. Aleya Film. Alpenverein Südtirol Collegio dei SostenitoriÊ (in ordine alfabetico) SostenitoriÊ Alessandra Piller Cottrer Aleya Film Alpenverein Südtirol ASAT - Associazioni Albergatori e Imprese Turistiche della Provincia di Trento Associazione

Dettagli

Il progetto: DOLOMITI - MONTAGNE E PAESAGGI: DA TEATRO DI GUERRA A SIMBOLO UNIVERSALE

Il progetto: DOLOMITI - MONTAGNE E PAESAGGI: DA TEATRO DI GUERRA A SIMBOLO UNIVERSALE Il progetto: DOLOMITI - MONTAGNE E PAESAGGI: DA TEATRO DI GUERRA A SIMBOLO UNIVERSALE Promosso da: Fondazione Dolomiti Dolomiten Dolomites Dolomitis Unesco Rete del patrimonio geologico (Provincia Autonoma

Dettagli

PROSPETTO RIASSUNTIVO DELLE IDEE PROGETTO PRESENTATE AL GAL ALTO BELLUNESE NEL CORSO DEL PERIODO DI CONSULTAZIONE CON IL PUBBLICO

PROSPETTO RIASSUNTIVO DELLE IDEE PROGETTO PRESENTATE AL GAL ALTO BELLUNESE NEL CORSO DEL PERIODO DI CONSULTAZIONE CON IL PUBBLICO PROSPETTO RIASSUNTIVO DELLE IDEE PROGETTO PRESENTATE AL GAL ALTO BELLUNESE NEL CORSO DEL PERIODO DI CONSULTAZIONE CON IL PUBBLICO MISURA AZIONE N. PROGETTI PROPOSTI IMPORTO 421 1 323/A 2 3 714.000,00 4

Dettagli

Asse 3 Patrimonio naturale e culturale

Asse 3 Patrimonio naturale e culturale INTERREG V : ITALIA AUSTRIA 2014-2020 Asse 3 Patrimonio naturale e culturale Flavia Zuccon UCR Veneto direttore Sezione Cooperazione Transfrontaliera e Territoriale Europea IP 6 c Conservare proteggere

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO Proposta nr. 12 del 05/07/2012 - Determinazione nr. 1553 del 05/07/2012

Dettagli

MOTIVAZIONI DEL CORSO

MOTIVAZIONI DEL CORSO MOTIVAZIONI DEL CORSO Avere consapevolezza del valore delle Dolomiti significa in primo luogo per chi sulle Dolomiti opera - essere consci del proprio ruolo di custodi, di promotori, di ambasciatori del

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

A Levico Terme la 3. edizione della Fiera delle vacanze in bici DUE GIORNI DI FESTA PER CONOSCERE I TERRITORI AMICI DELLE BICICLETTE

A Levico Terme la 3. edizione della Fiera delle vacanze in bici DUE GIORNI DI FESTA PER CONOSCERE I TERRITORI AMICI DELLE BICICLETTE A Levico Terme la 3. edizione della Fiera delle vacanze in bici DUE GIORNI DI FESTA PER CONOSCERE I TERRITORI AMICI DELLE BICICLETTE La 3. edizione della Fiera delle vacanze in bici si svolgerà a Levico

Dettagli

Studio propedeutico all attivazione dell Azione 4 Interventi per la valorizzazione culturale delle aree rurali

Studio propedeutico all attivazione dell Azione 4 Interventi per la valorizzazione culturale delle aree rurali 187 PROPOSTE DEL TERRITORIO Richieste di finanziamento da parte dei Comuni ed enti appartenenti al GAL Alto Bellunese in riferimento al P.S.L. V.E.T.T.E. Misura 32/A Azione 4 - Realizzazione Studi e Censimenti.

Dettagli

Cammino delle Dolomiti

Cammino delle Dolomiti Periodo: 1-7 agosto 2012 01/08/2012 Da San Vittore a Facen Percorso di 4 ore, dislivello in salita 300 m, lunghezza 10 km Luoghi d interesse: Santuario dei santi Vittore e Corona, Città di Feltre, Parrocchiale

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

IDEE E PROPOSTE PER IL FUTURO IDEEN UND VORSCHLAGE FŰR DIE ZUKUNFT. Auronzo di Cadore Sconfini LabFest 29 agosto 2015

IDEE E PROPOSTE PER IL FUTURO IDEEN UND VORSCHLAGE FŰR DIE ZUKUNFT. Auronzo di Cadore Sconfini LabFest 29 agosto 2015 IDEE E PROPOSTE PER IL FUTURO IDEEN UND VORSCHLAGE FŰR DIE ZUKUNFT Auronzo di Cadore Sconfini LabFest 29 agosto 2015 verso una strategia comune Tra maggio e giugno 2015 la Fondazione Dolomiti UNESCO ha

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY COMPARTO AGROALIMENTARE E VITIVINICOLO

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY COMPARTO AGROALIMENTARE E VITIVINICOLO ISTITUTO TECNICO SUPERIORE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY COMPARTO AGROALIMENTARE E VITIVINICOLO Istituto di riferimento ISISS G.B.Cerletti Conegliano Figura professionale nazionale di riferimento

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO Proposta nr. 19 del 27/08/2015 - Determinazione nr. 2036 del 27/08/2015

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015

FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015 CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2015/2016 FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015 Presentazione A partire dal 2013, attraverso un Accordo di Programma tra

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di CARSOLI Sandro Iacuitti

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di CARSOLI Sandro Iacuitti Mostra fotografica Arboreto salvatico alberi e boschi naturali delle montagne italiane omaggio a Mario Rigoni Stern RELAZIONE SULL EVENTO Il Presidente e il Consiglio Direttivo della Sezione hanno espresso

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Mendrisio, 18 marzo 2008 Conferenza stampa del 18.03.2008 - ore 10.30 - Mendrisio

COMUNICATO STAMPA Mendrisio, 18 marzo 2008 Conferenza stampa del 18.03.2008 - ore 10.30 - Mendrisio COMUNICATO STAMPA Mendrisio, 18 marzo 2008 Conferenza stampa del 18.03.2008 - ore 10.30 - Mendrisio Il coordinamento di piccoli e grandi istituti culturali di una Regione e la promozione delle loro attività

Dettagli

Premio Sheikh Zayed per il libro

Premio Sheikh Zayed per il libro Premio Sheikh Zayed per il libro 1 Sommario Nota sul premio...3 Obiettivi del premio...4 I settori del premio...5 Per candidarsi al premio...7 Le regole della giuria...9 Contatti...10 2 Nota sul premio

Dettagli

Il progetto Riserva della Biosfera UNESCO INDICE. 1. Il Programma MAB e le Riserve della biosfera UNESCO

Il progetto Riserva della Biosfera UNESCO INDICE. 1. Il Programma MAB e le Riserve della biosfera UNESCO Il progetto Riserva della Biosfera UNESCO Locca (Ledro), 22 agosto 2013 Claudio Ferrari INDICE 1. Il Programma MAB e le Riserve della biosfera UNESCO 2. La Rete mondiale, europea, italiana delle riserve

Dettagli

Valori. Esperienze. Prospettive.

Valori. Esperienze. Prospettive. Valori. Esperienze. Prospettive. Val di Fiemme 25, 26 e 27 ottobre 2013 Un incontro annuale della durata di tre giorni che si terrà in Val di Fiemme allo scopo di valorizzare le eccellenze del territorio

Dettagli

Sala Borsa, Novara 10 marzo - 1 aprile 2007

Sala Borsa, Novara 10 marzo - 1 aprile 2007 Sala Borsa - Piazza Martiri - NOVARA 10 marzo - 1 aprile 2007 Inaugura il 10 marzo a Novara la prima tappa di PRÊT-À-CLICHÉ l exhibit itinerante sul territorio piemontese in occasione del 2007 Anno Europeo

Dettagli

PICENTINI IN LUCE. Dall economia agricola all economia dell immaginario, dal Cinema Moderno a Giffoni Multimedia Valley

PICENTINI IN LUCE. Dall economia agricola all economia dell immaginario, dal Cinema Moderno a Giffoni Multimedia Valley PICENTINI IN LUCE Dall economia agricola all economia dell immaginario, dal Cinema Moderno a Giffoni Multimedia Valley Seminario di studio per insegnanti ed operatori culturali Laboratori didattici per

Dettagli

ALLEGATI: Presentazione della domanda di partecipazione Premio Eco And The City Giovanni Spadolini Formulario di iscrizione Categoria 1 ( Fac Simile)

ALLEGATI: Presentazione della domanda di partecipazione Premio Eco And The City Giovanni Spadolini Formulario di iscrizione Categoria 1 ( Fac Simile) ALLEGATI: Presentazione della domanda di partecipazione Premio Eco And The City Giovanni Spadolini Formulario di iscrizione Categoria 1 ( Fac Simile) Anno: Categoria: Nome progetto presentato: Nome: Istituzione/

Dettagli

CALENDARIO TURNAZIONE IMPRESE ONORANZE FUNEBRI. Periodo di validità: dal 01.07.2015 al 30.06.2016

CALENDARIO TURNAZIONE IMPRESE ONORANZE FUNEBRI. Periodo di validità: dal 01.07.2015 al 30.06.2016 QUESTURA DI BELLUNO Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni tel. 0437-945731- 945732 COORDINATORE 0437/945736 fax 0437 945737 upgsp.bl@poliziadistato.it CALENDARIO

Dettagli

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti RESTARTAPP ReStartApp è il primo campus per le nuove imprese dell Appennino: un progetto dedicato ai giovani in possesso di idee d impresa o start up originali e innovative, che vedono nel territorio appenninico

Dettagli

BikeUP. Electric power festival - Lecco 30, 31 maggio e 1 giugno 1

BikeUP. Electric power festival - Lecco 30, 31 maggio e 1 giugno 1 BikeUP Electric power festival - Lecco 30, 31 maggio e 1 giugno 1 VENERDI 30 Maggio 12:00 Taglio del nastro ed electric-riding delle Autorità Partenza @ Piazza Cermenati Virginio Brivio, Sindaco del Comune

Dettagli

Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia.

Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia. Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia. www.associazionecielivibranti.it La sede in via Carlo Pisacane a Brescia. Cieli

Dettagli

CARNIA GREETERS PRESENTAZIONE TOLMEZZO SABATO 23 MAGGIO

CARNIA GREETERS PRESENTAZIONE TOLMEZZO SABATO 23 MAGGIO CARNIA GREETERS PRESENTAZIONE TOLMEZZO SABATO 23 MAGGIO 2015 RASSEGNA STAMPA studio Immedia VS Tolmezzo 23 maggio 2015, Carnia Greeters Pubblicato 21 maggio 2015 Da ilfriulano Un network mondiale per la

Dettagli

FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA

FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA...e della sua gente, delle tradizioni,della cultura e del turismo I Edizione 24-26 giugno 2011 Comitato organizzatore Ufficio stampa Segreteria organizzativa: Via Zelasco1-24122

Dettagli

Camposaz WORKSHOP DI PROGETTAZIONE IN SCALA 1:1 AI PIEDI DELLE DOLOMITI. Oggetto del bando

Camposaz WORKSHOP DI PROGETTAZIONE IN SCALA 1:1 AI PIEDI DELLE DOLOMITI. Oggetto del bando Camposaz WORKSHOP DI PROGETTAZIONE IN SCALA 1:1 AI PIEDI DELLE DOLOMITI Oggetto del bando Il bando mira a selezionare 12 persone al fine di costruire un gruppo che possa partecipare con motivazione, interesse

Dettagli

A SERVIZIO DEGLI ENTI LOCALI E DEL TERRITORIO PER IL CITTADINO

A SERVIZIO DEGLI ENTI LOCALI E DEL TERRITORIO PER IL CITTADINO LA LARGA BANDA TRA PRESENTE E FUTURO LA LARGA BANDA TRA PRESENTE E FUTURO Le nuove reti tecnologiche a servizio dell innovazione, dello sviluppo e del territorio Mercoledì 18 marzo 2009 SOCIETA INFORMATICA

Dettagli

Criteri di ideazione, progettazione e promozione per la realizzazione di itinerari di turismo rurale e la creazione di sistemi turistici locali

Criteri di ideazione, progettazione e promozione per la realizzazione di itinerari di turismo rurale e la creazione di sistemi turistici locali Criteri di ideazione, progettazione e promozione per la realizzazione di itinerari di turismo rurale e la creazione di sistemi turistici locali Roy Berardi Terre di Romagna : le terre dello star bene Consapevolezza

Dettagli

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO I PARTNER: CURRICULUM SOCIETARIO Natourism disegna soluzioni innovative per un turismo sostenibile e competitivo. La società nasce

Dettagli

Pubblica Amministrazione Turistica. Aspetti generali Compiti

Pubblica Amministrazione Turistica. Aspetti generali Compiti Pubblica Amministrazione Turistica Aspetti generali Compiti Cenni storici Nel periodo tra le due guerre iniziò a maturare una maggiore consapevolezza del ruolo che il turismo poteva svolgere nell economia

Dettagli

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI PROGETTO DISTRETTI CULTURALI Il progetto Distretti culturali nasce da un idea di Fondazione Cariplo per integrare la valorizzazione del patrimonio culturale con una più generale strategia di sviluppo del

Dettagli

DONNE E LAVORO IN MONTAGNA Creatività Competenza Innovazione Tradizione Trento, 30 novembre 2013

DONNE E LAVORO IN MONTAGNA Creatività Competenza Innovazione Tradizione Trento, 30 novembre 2013 DONNE E LAVORO IN MONTAGNA Creatività Competenza Innovazione Tradizione Trento, 30 novembre 2013 Anna Pasquali Progettazione e Marketing Territoriale www.raccontastorie.xoom.it di cosa vi parlerò come

Dettagli

e trasformare, in cui trovano ospitalità ingegneri, designers, grafici, informatici, esperti di web e nuove tecnologie) oltre a spazi comuni per

e trasformare, in cui trovano ospitalità ingegneri, designers, grafici, informatici, esperti di web e nuove tecnologie) oltre a spazi comuni per SPAZIO GRISÙ è un luogo aperto, vivo e inclusivo, in cui accade sempre qualcosa. Un motore di sviluppo locale su base culturale e creativa. Una sfida da vincere, che parte anche in assenza di finanziamenti

Dettagli

La fotogallery di Greenfactor

La fotogallery di Greenfactor Udine - 18 giugno 2010 1^ edizione Auditorium della Regione Friuli Venezia Giulia La fotogallery di Greenfactor ore 9.15 Saluti istituzionali - Regione Friuli Venezia Giulia Elio De Anna - Assessore regionale

Dettagli

LA SALA VIRTUALE DELL INDUSTRIA LECCHESE

LA SALA VIRTUALE DELL INDUSTRIA LECCHESE Rotary Club Lecco Comune di Lecco Musei Civici LA SALA VIRTUALE DELL INDUSTRIA LECCHESE Inaugurazione ufficiale Sabato 19 Gennaio 2008 ore 11,00 Museo Storico - Palazzo Belgiojoso Lecco 2 1. Gli Obiettivi

Dettagli

Aziende di promozione turistica dovevano individuare gli ambiti territoriali turisticamente rilevanti.

Aziende di promozione turistica dovevano individuare gli ambiti territoriali turisticamente rilevanti. Promozione, informazione e accoglienza turistica = compiti amministrativi in materie in cui per le Regioni speciali la competenza legislativa è primaria o esclusiva e per le Regioni ordinarie è ora di

Dettagli

Sistemi gestionali e di programmazione per la valorizzazione dei beni culturali. Il caso Aquileia.

Sistemi gestionali e di programmazione per la valorizzazione dei beni culturali. Il caso Aquileia. Sistemi gestionali e di programmazione per la valorizzazione dei beni culturali. Il caso Aquileia. Lucca, 21 ottobre 2010 Le fasi della valorizzazione STRATEGICA PROGRAMMATICA GESTIONALE La fase strategica

Dettagli

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR COMUNICATO STAMPA 26/2003 Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra e MIUR (TORINO, 17 MARZO 2003) Valentino Castellani, presidente del e la senatrice Maria Grazia Siliquini, sottosegretario

Dettagli

EDOARDO GELLNER 100 ANNI DI ARCHITETTURA INTERNI / INTERIORS

EDOARDO GELLNER 100 ANNI DI ARCHITETTURA INTERNI / INTERIORS EDOARDO GELLNER 100 ANNI DI ARCHITETTURA INTERNI / INTERIORS 18 luglio 19 settembre 2009 Alexander Girardi Hall, Cortina d Ampezzo (BL) Inaugurazione sabato 18 luglio ore 16.00 Nuove immagini in alta risoluzione

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2015

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2015 PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2015 Denominazione Ente: Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina Indirizzo: Via E. Mach, 2 38010 San Michele all Adige (TN) Recapito telefonico: 0461-650314

Dettagli

PROPOSTA DI MANDATO PER IL GRUPPO DI LAVORO TURISMO SOSTENIBILE per il periodo 2015-2016

PROPOSTA DI MANDATO PER IL GRUPPO DI LAVORO TURISMO SOSTENIBILE per il periodo 2015-2016 PROPOSTA DI MANDATO PER IL GRUPPO DI LAVORO TURISMO SOSTENIBILE per il periodo 2015-2016 1. Istituzione del gruppo di lavoro Decisione della Conferenza delle Alpi in merito all istituzione del Gruppo di

Dettagli

www.spazioambiente.org

www.spazioambiente.org La piazza della sostenibilità ECOLOGICAMENTE 3.4.5 Giugno 2011 Città di Macerata promossa da Associazione culturale SpazioAmbiente e Comune di MACERATA L associazione culturale SpazioAmbiente di San Ginesio

Dettagli

PRESENTAZIONE BIENNALE GIOVANI TRENTO 2012:

PRESENTAZIONE BIENNALE GIOVANI TRENTO 2012: PRESENTAZIONE BIENNALE GIOVANI TRENTO 2012: 1) Logo BIENNALE GIOVANI TRENTO 2012 2) Trento, Le gallerie di Piedicastello. 31 Marzo 10 Giugno 2012 : breve spiegazione generale del programma 3) A rebours

Dettagli

MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO

MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO Il Master in Reportage di viaggio nasce dalla collaborazione tra il Centro Studi CTS, la Società Geografica Italiana e il giornalista e fotografo Antonio Politano. L obiettivo

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI E SUCCESSIVA GESTIONE DEL MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DI VILLA CROCE Un innovativo progetto di alta formazione manageriale dedicato ai giovani per l ideazione di nuovi

Dettagli

CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Firenze, 21 aprile 2013

CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Firenze, 21 aprile 2013 Firenze, 21 aprile 2013 CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI Nome BAZZINI MARCO Indirizzo 389, via Santomoro, 51100, Pistoia, Italia Telefono +39 0573 430006 348 7629296 Fax E-mail m.bazzini@centropecci.it

Dettagli

TRIBUNALE DI BELLUNO

TRIBUNALE DI BELLUNO TRIBUNALE DI BELLUNO ELENCO CONVENZIONI PER LAVORI DI PUBBLICA UTILITA - Art. 54 del D. L.vo 28.08.2000 n. 274 e 2 del D.M. 26.03.2001 - COMUNI SCADENZA N CONDANNATI ATTIVITA Taibon Agordino 19.06.2017

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY COMPARTO AGROALIMENTARE E VITIVINICOLO Istituto di riferimento ISISS G.B.Cerletti Conegliano Damiana Tervilli Percorsi Post-diploma Biennali

Dettagli

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................ PROTOCOLLO D INTESA per la promozione, ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative del Sistema istituzionale, economico e sociale della provincia di Piacenza in vista della Esposizione Universale

Dettagli

ADI PER EXPO. Le vie del Compasso d Oro

ADI PER EXPO. Le vie del Compasso d Oro ADI PER EXPO Le vie del Compasso d Oro 01 ADI Nata nel 1957 e con i suoi 60 anni di storia è l unica realtà mondiale organizzata per rappresentare la complessità del progetto di design. Oltre 1000 soci

Dettagli

organizzato da sede espositiva

organizzato da sede espositiva organizzato da sede espositiva 3-5 novembre 2011 Torino Lingotto Fiere artistico e culturale Il primo market place i i per la valorizzazione e gestione del patrimonio Un salone non tradizionale, che crea

Dettagli

Indagine sulla soddisfazione del Cliente ed emissione Carta dei Servizi

Indagine sulla soddisfazione del Cliente ed emissione Carta dei Servizi P R E S E N T A ZI O N E D I ITINERIS S.R.L. Itineris nasce nel a Trento su iniziativa di un gruppo di professionisti con esperienza pluriennale nella consulenza ad aziende ed enti pubblici. I settori

Dettagli

PROGRAMMA EXPO 2015 Formazione e Professioni in agricoltura

PROGRAMMA EXPO 2015 Formazione e Professioni in agricoltura PROGRAMMA EXPO 2015 Formazione e Professioni in agricoltura Il meeting si articola in tre eventi principali presso la sede della Fondazione Minoprio promossi dal Collegio Periti Agrari e Periti Agrari

Dettagli

REGIONE VENETO. Comune di Selva di Cadore. Attivita didattiche

REGIONE VENETO. Comune di Selva di Cadore. Attivita didattiche 17 1 1111 00 - REGIONE VENETO Comune di Selva di Cadore Attivita didattiche VIAGGIO AL MUSEO Operatore: Gruppo Archeogiocando- Diego Battiston, Letizia Lonzi, Lucia Lorenzi, Serena Tonietto Gradi scolastico:

Dettagli

Per un edilizia. Media partner. Project management

Per un edilizia. Media partner. Project management Innovazioni Soluzioni Per un edilizia sostenibile e di qualità Progetto promosso da Ance Veneto, Ance Friuli Venezia Giulia, con gli Ordini provinciali degli ingegneri e degli architetti del Veneto e del

Dettagli

STRUTTURA DI PROGETTAZIONE

STRUTTURA DI PROGETTAZIONE prof. Giancarlo Baronti dott. Daniele Parbuono STRUTTURA DI PROGETTAZIONE TAVOLO ALLARGATO PARTECIPATIVO: - Amministrazione Comunale di Castiglione del Lago - Regione Umbria - Provincia di Perugia - Università

Dettagli

Servizio Civile Regionale una opportunità di impegno civile

Servizio Civile Regionale una opportunità di impegno civile Servizio Civile Regionale una opportunità di impegno civile Il Comitato d Intesa tra le associazioni volontaristiche della provincia di Belluno ha ottenuto dalla Regione del Veneto l approvazione del progetto

Dettagli

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 Dicembre 2011 Maggio 2012 secondo anno di collaborazione Italia Nostra Onlus- MIUR MIUR ITALIA NOSTRA più di 10 anni

Dettagli

Architettura Pianificazione Design

Architettura Pianificazione Design POLITECNICO DI TORINO 31 gennaio - 1 febbraio 2014 Castello del Valentino, Viale Mattioli 39, Torino ingresso libero Architettura Pianificazione Design Per riferimenti: tel. 011 090 6254 orienta@polito.it

Dettagli

Assessorato all Istruzione, alla Formazione e al Lavoro www.regione.veneto.it. Azioni innovative per giovani

Assessorato all Istruzione, alla Formazione e al Lavoro www.regione.veneto.it. Azioni innovative per giovani Assessorato all Istruzione, alla Formazione e al Lavoro www.regione.veneto.it Azioni innovative per giovani GRAFICA E ICT, TURISMO E SVILUPPO DEL TERRITORIO 1 2 3 4 5 6 7 8 CENTRO CONSORZI belluno CERTOTTICA

Dettagli

PROGRAMMA EXPO 2015 * Formazione e Professioni in Agricoltura

PROGRAMMA EXPO 2015 * Formazione e Professioni in Agricoltura PROGRAMMA EXPO 2015 * Formazione e Professioni in Agricoltura Il Meeting si articola in tre eventi principali presso la sede della Fondazione Minoprio promossi dal Collegio Nazionale dei Periti Agrari

Dettagli

MARTEDI 3 NOVEMBRE 2015

MARTEDI 3 NOVEMBRE 2015 MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TURISMO Direzione Generale Educazione e Ricerca in collaborazione con il Segretariato Regionale MiBACT per la Liguria e con il patrocinio della Fiera

Dettagli

ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA COMUNITA' ROTALIANA KÖNIGSBERG

ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA COMUNITA' ROTALIANA KÖNIGSBERG ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA ROTALIANA KÖNIGSBERG TRA LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, LA COMUNITA ROTALIANA KÖNIGSBERG, IL COMUNE DI LAVIS, IL COMUNE

Dettagli

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO CONFERENZA STAMPA IL FUTURO DI QUARTO, A CHE PUNTO SIAMO 6 FEBBRAIO 2015, ORE 12:00, SALA GIUNTA NUOVA RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO UN DIALOGO INTER-ISTITUZIONALE APERTO ALLA

Dettagli

linee guida e manuale d uso

linee guida e manuale d uso linee guida e manuale d uso Il presente manuale costituisce una traccia per coordinare le attività di comunicazione integrata del progetto aqua2015. Ogni attività o utlizzo di media diverso da quello

Dettagli

DinoMiti rettili fossili e dinosauri nelle Dolomiti mostra itinerante

DinoMiti rettili fossili e dinosauri nelle Dolomiti mostra itinerante DinoMiti rettili fossili e dinosauri nelle Dolomiti mostra itinerante Fondazione Dolomiti Dolomiten Dolomites Dolomitis UNESCO Rete del Patrimonio Geologico (Provincia autonoma di Trento) Mostra itinerante

Dettagli

LA RIFORMA DEI BENI CULTURALI E IL RAPPORTO STATO-AUTONOMIE LOCALI

LA RIFORMA DEI BENI CULTURALI E IL RAPPORTO STATO-AUTONOMIE LOCALI DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE LE AMMINISTRAZIONI LOCALI E LA VALORIZZAZIONE E GESTIONE DEI BENI CULTURALI LA RIFORMA DEI BENI CULTURALI E IL RAPPORTO STATO-AUTONOMIE LOCALI PROF. LORENZO CASINI UNIVERSITÀ

Dettagli

9ª edizione. domenica. Podistica non competitiva sui luoghi del Vajont. Partenza da LONGARONE con arrivo allo STADIO. settembre

9ª edizione. domenica. Podistica non competitiva sui luoghi del Vajont. Partenza da LONGARONE con arrivo allo STADIO. settembre Sport e solidarietà per la memoria del Vajont 9ª edizione Podistica non competitiva sui luoghi del Vajont Partenza da con arrivo allo STADIO domenica 28 settembre 2014 presentazione PERCORSO A - Km 10

Dettagli

Laboratori urbani di turismo creativo. Il caso della città di Trento

Laboratori urbani di turismo creativo. Il caso della città di Trento Agenda Matteo Boato, Trento, 2007 Laboratori urbani di turismo creativo. Il caso della città di Trento Maria Della Lucia, Università di Trento maria.dellalucia@unitn.it Premessa Agenda Contesto teorico

Dettagli

Premio Eco And The City Giovanni Spadolini - edizione 2014-2015

Premio Eco And The City Giovanni Spadolini - edizione 2014-2015 Presentazione della domanda di partecipazione Premio Eco And The City Giovanni Spadolini - edizione 2014-2015 Formulario di iscrizione Categoria SELEZIONARE UNA CATEGORIA: Categoria 1: dedicata alle amministrazioni

Dettagli

SETTIMANA PROVINCIALE DELLE SOLIDARIETA 2010 XII edizione 9-15 novembre 2010 Udine e Gorizia Fiere Spa Torreano di Martignacco (Ud)

SETTIMANA PROVINCIALE DELLE SOLIDARIETA 2010 XII edizione 9-15 novembre 2010 Udine e Gorizia Fiere Spa Torreano di Martignacco (Ud) SETTIMANA PROVINCIALE DELLE SOLIDARIETA 2010 XII edizione 9-15 novembre 2010 Udine e Gorizia Fiere Spa Torreano di Martignacco (Ud) PROGRAMMA Tavola rotonda Martedì 9 novembre 2010 ore 9.00-12.00 L IMPORTANZA

Dettagli

Incontri d Arte CONTENUTI. 2 edizione La Botte

Incontri d Arte CONTENUTI. 2 edizione La Botte Incontri d Arte 2 edizione La Botte 05/08/2015 CONTENUTI La mostra itinerante Incontri d Arte La Botte è il racconto di come, duemila anni fa, la scoperta della botte sia stata cruciale per l espansione

Dettagli

EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA

EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA EXPO 1 maggio 2015 31 ottobre 2015 Milano 184 giorni di evento 20 milioni di visitatori previsti Partecipanti non ufficiali: Società Civile Cascina Triulza Cascina Triulza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome BERNI CLAUDIA

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome BERNI CLAUDIA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BERNI CLAUDIA Telefono 06.67665226 Fax 06.67665282 E-mail c.berni@provincia.roma.it Data di nascita 02.05.1951

Dettagli

Obiettivo Terra è Valorizzazione del patrimonio ambientale italiano

Obiettivo Terra è Valorizzazione del patrimonio ambientale italiano 1 Obiettivo Terra è Valorizzazione del patrimonio ambientale italiano La Fondazione UniVerde e la Società Geografica Italiana Onlus promuovono ogni anno il concorso di fotografia geografico-ambientale:

Dettagli

www.fabbricafuturo.it

www.fabbricafuturo.it www.fabbricafuturo.it Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani Verona, 27 giugno IL PROGETTO Fabbrica Futuro nord- est è il secondo convegno del 2013 organizzato dalla casa editrice ESTE

Dettagli

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP La luce è un patrimonio di tutti e l utilizzo, lo studio e la produzione di questa vitale risorsa, nei secoli, hanno superato i confini

Dettagli

Manifestazione d interesse Progetti Chiave

Manifestazione d interesse Progetti Chiave PROGRAMMA DI SVILUPPO LOCALE (PSL) 2014-2020 Manifestazione d interesse Progetti Chiave (Scheda SOLO per PRIVATI) Adesione ai Progetti Chiave nell ambito del Programma di Sviluppo Locale Leader 2014-2020

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

cultura ambiente comunicazione dal 1990 per la cultura e l ambiente saf

cultura ambiente comunicazione dal 1990 per la cultura e l ambiente saf cultura ambiente comunicazione saf dal 1990 per la cultura e l ambiente chi siamo SAF per la Cultura e l Ambiente (SAFca), costituita nel 1990, è divenuta operativa come struttura dedicata alla promozione,

Dettagli

L importanza della messa in rete delle esperienze: ALLEANZA NELLE ALPI. Toni Zambon

L importanza della messa in rete delle esperienze: ALLEANZA NELLE ALPI. Toni Zambon L importanza della messa in rete delle esperienze: ALLEANZA NELLE ALPI Toni Zambon Alleanza nelle Alpi vuole applicare la Convenzione delle Alpi lì, dove la politica è più vicina alle persone lì, dove

Dettagli

La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino

La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino Brescia, 6 Ottobre 2008 COMUNICATO STAMPA La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino Mercoledì 8 ottobre, una delegazione bresciana si recherà a Torino per incontrare

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

IMMAGINE. L anno duemilaquattordici addì. del mese di febbraio, in esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n. del..

IMMAGINE. L anno duemilaquattordici addì. del mese di febbraio, in esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n. del.. CONVENZIONE PER L ACCOGLIENZA A FINI EDUCATIVI E CULTURALI SUL TERRITORIO COMUNALE DA PARTE DEI VOLONTARI dell ARCHEOCLUB D ITALIA SEDE DI MONDOLFO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO COMUNALE ECOMUSEO DI MONDOLFO

Dettagli

Il Liberty affascina l Europa

Il Liberty affascina l Europa LA PROVINCIA DI VARESE: LA PRIMA DESTINAZIONE TURISTICA SUL LIBERTY ITALIANO Il Liberty affascina l Europa «Varese for Expo 2015- Tutte le strade portano a Expo» Centro Congressi Ville Ponti Varese Relatore

Dettagli

il brand della casa del 21 secolo Pigreco Progetti Arch. Simone Seddio

il brand della casa del 21 secolo Pigreco Progetti Arch. Simone Seddio il brand della casa Pigreco Progetti Arch. Simone Seddio del 21 secolo 21052 Busto Arsizio (VA) - Via S. Michele, 4 Ingresso galleria Marcora da Via A. Volta, 1 Tel. e Fax 0331 071965 - info@casa21.it

Dettagli

Calendario delle fiere 2016

Calendario delle fiere 2016 Calendario delle fiere 2016 Data Località Denominazione 14 febbraio Limana Mostra dell artigianato e vecchie tradizioni 13 marzo Antica Fiera della Madonna Addolorata 13 marzo Lentiai Fiera di Primavera

Dettagli

Collegio dei Sostenitori

Collegio dei Sostenitori Collegio dei Sostenitori (in ordine alfabetico) Alessandra Bello Alessandro Caon Aleya Film Alpenverein Südtirol Anton Sessa Arcanda Società Cooperativa ASAT - Associazioni Albergatori e Imprese Turistiche

Dettagli

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio CoMoDo. Comunicare Moltiplica Doveri (art direction, grafica, fotografia Marco Tortoioli Ricci) Provincia di Terni in collaborazione con i Comuni della provincia Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21

Dettagli

I percorsi verso la certificazione ed il monitoraggio nei parchi nazionali (e non solo)

I percorsi verso la certificazione ed il monitoraggio nei parchi nazionali (e non solo) La Carta Europea per il Turismo Sostenibile I percorsi verso la certificazione ed il monitoraggio nei parchi nazionali (e non solo) Fabriano, 09 Ottobre 2014 Luca Dalla Libera - Federparchi La Carta Europea

Dettagli

Accademia dei bambini di Roma

Accademia dei bambini di Roma Accademia dei bambini di Roma Il viaggio dell Accademia dei Bambini di Roma ebbe inizio il 1 gennaio del 2000 con l augurio e la speranza di un nuovo millenio di pace e amore tra le nazioni attraverso

Dettagli

h o u s i n g rigenerazione edilizia

h o u s i n g rigenerazione edilizia h o u s i n g rigenerazione edilizia sicurezza e sostenibilità nell'evoluzione del processo costruttivo integrato Giovedì 20 Settembre 2012 ore 14.30 Centro Congressi Hotel Mercure Astoria REGGIO EMILIA

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015) Pag. 1 di 6 Spett. Le GAL L ALTRA ROMAGNA S.CONS.AR.L. Viale Roma, 24 47027 Sarsina (FC) AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina Via E. Mach, 2 38010 San Michele all Adige (TN) Tel. 0461 650314 Referente per i contatti con i giovani:

Dettagli