t e r r i t o r i o & c o n v e n z i o n i

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "t e r r i t o r i o & c o n v e n z i o n i"

Transcript

1 t e r r i t o r i o & c o n v e n z i o n i

2 INFORMAZIONI GENERALI SU FELTRE ALAZZI CHIESE MUSEI VIVERE A FELTRE FERMARSI A FELTRE 01 FERMARSI A FELTRE 02 CONVENZIONI CON LE ATTIVITÀ DI FELTRE CAMUS UNIVERSITARIO DI FELTRE CS CARD COME ARRIVARE A FELTRE Info generali Storia Appartamenti B&B Hotel Convenzioni Campus CS Card Arrivare t e r r i t o r i o & c o n v e n z i o n i

3 CON IL CONTRIBUTO DI: MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO INFO SU

4 I N F O G E N E R A L I Informazioni generali su Feltre Città fortificata tra le più suggestive del Veneto, è situata ad occidente del fiume iave e al centro di un anfiteatro naturale di rara bellezza, alle pendici delle Dolomiti (atrimonio dell Umanità). Il territorio già abitato in età preromana, nel I sec. A.C. diviene un fiorente Municipium, uno strategico snodo commerciale e militare lungo la via Claudia Augusta, importante arteria che collegava il porto di Altino con l area danubiana. Attorno all insediamento storico più antico della città, aggrappato sulle pendici di un colle (denominato Colle delle Capre ), si sviluppano i quartieri più moderni. Fa parte del arco Nazionale Dolomiti Bellunesi. > 100 kmq di superficie > abitanti > 325 mt sul livello del mare > 2335 mt di altezza della più alta vetta di Feltre > 1 Campus Universitario > N / E via pedavena borgo ruga L ubicazione strategica nel quadrante produttivo della Regione ne fa un elemento sinergico fondamentale per il raggiungimento 8 degli obiettivi del Master. Il Nordest Italiano è infatti attraversato da reti connesse tra loro che legano alcune tra le maggiori 9 realtà imprenditoriali del settore edilizio, esempi eccellenti di architetture all avanguardia dal punto di vista della sostenibilità e dell efficienza energetica, enti e fondazioni che hanno lo scopo di promuovere l eccellenza nel settore delle costruzioni, studi via belluno professionali che operano nel campo della progettazione integrata per la sostenibilità. SS 50 > > musei.comune.feltre.bl.it/info/ > > > > SCARICA LA A DOLOMITI LIVE ER IHONE > SCARICA LA A DOLOMITI LIVE ER ANDROID FELTRE via panoramica SS 50 via culiada STAZIONE FS via trevigiana

5 S T O R I A alazzi Chiese Musei > 1 Area archeologica Sotto la piazza del Duomo si trova un area archeologica di oltre 900 mq, in cui sono testimoniate le fasi più antiche di vita della città. Realizzata dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto, l area è aperta al pubblico dal La maggior parte dei resti conservati a vista appartiene alla città romana di Feltria che, sorta su un insediamento più antico dai caratteri culturali reto-veneti, negli anni successivi al 49 a.c. divenne municipium, cioè città con un amministrazione locale autonoma e un ampio territorio di giurisdizione. 1 Area Archeologica 2 Duomo 3 Oratorio dell Annunziata 4 Chiesa di San Rocco e di San Sebastiano 5 Chiesa della Santissima trinità 6 Museo Civico 7 Galleria d Arte Moderna C.Rizzarda 8 alazzo Tamitano Monte di ietà 9 Sala degli Stemmi 10 Teatro de la Sena Campus Universitario > 2 Duomo Ai piedi del colle delle Capre, in quello spazio che dall inizio della cristianità ad oggi continua ad essere il luogo privilegiato di preghiera della comunità feltrina, sorge la Cattedrale dedicata a San ietro e al suo discepolo San rosdocimo. Quest area, infatti, divenne il baricentro religioso e, fino alla seconda metà del Duecento, anche politico della città, in quanto sede del potere spirituale e temporale del vescovo-conte. Il corpo della chiesa fu riedificato, in forme semplici e + 10 nitide, dopo il 1510 in seguito ai danni inflitti dall invasione delle truppe imperiali della Lega di Cambrai, trasformando le cappelle laterali crollate o pericolanti in due navate. Gli interventi di ricostruzione e di ampliamento interessarono anche la 11 facciata: fu inserita nella parte centrale una raffinata decorazione a graffito, raffigurante San rosdocimo in trono tra San Vittore e Santa Corona, purtroppo parzialmente mutilata per la riapertura del rosone nel Opere pregevoli della pittura feltrina del Cinquecento, come la Madonna della Misericordia e il San Giovanni Battista di ietro de Marascalchi, e della scultura del Seicento, quali le statue lignee di San ietro, del Redentore e di San rosdocimo di Francesco Terilli, decorano gli altari delle navate; armadi lignei, arredi canonicali, ritratti vescovili e fastosi 5 corredi liturgici ornano con gusto le sale della sacrestia. 4 6 > 3 Oratorio dell Annunziata A sud della fabbrica del Duomo, adiacente la canonica, sorge l oratorio dell Annunziata. Fu fatto costruire nel 1622 dal vescovo Gradenigo come prolungamento della chiesa di Santa Croce, soppressa e poi demolita nel Sobrio ed elegante, il prònao neoclassico della facciata, realizzato nel 1853 all architetto feltrino Giuseppe Bertòn, introduce nella sala dell oratorio. Dopo un breve indugio lungo le pareti quasi prive di decorazioni, ad eccezione dei lacerti affrescati dell Annunciazione sull arco trionfale, lo sguardo è piacevolmente catturato dallo splendido soffitto ligneo a cassettoni. Colpisce la decorazione secentesca, fastosa e ariosa, dove le finte architetture abbracciano motivi floreali e vegetali in un continuo gioco prospettico, talvolta un po audace, di sfondamenti che accrescono l effetto scenografico della composizione. Dal 2000 l oratorio dell Annunziata è riaperto al pubblico ed ospita un centro audio visivo per i visitatori. > 4 Chiesa di san Rocco e di San Sebastiano In posizione dominante, a chiusura del fronte nord di piazza Maggiore, si impone con la sua essenzialità architettonica la chiesa dedicata ai santi protettori delle pestilenze, San Rocco e San Sebastiano. L edificio, che si inserisce scenograficamente tra il neo-gotico palazzo Guarnieri e la torre dell Orologio, occupa una porzione di quello spazio che faceva parte dell area di difesa del castello, al quale è collegato attraverso un cunicolo sotterraneo accessibile dalla sacrestia

6 Nata dal voto solenne pronunciato nel 1530 dal governo cittadino a ringraziamento del superato pericolo delle ripetute epidemie e carestie che flagellavano l Europa, la costruzione della chiesa iniziò nel 1576 e si protrasse per lunghissimi anni (fu consacrata nel 1632), impegnando duramente le finanze pubbliche, già esangui per i molti cantieri di ricostruzione aperti. Depredata e danneggiata gravemente durante la Grande Guerra, fu riaperta al culto nel 1923; all interno si può ammirare un bellissimo crocifisso di legno dipinto dello scultore feltrino Francesco Terilli. > 5 Chiesa della Santissima Trinità Imboccando l erta salita Turrigia in prossimità di port Oria o costeggiando l abside della chiesa di San Rocco e poi procedendo lungo il versante posteriore del castello e dell oratorio canossiano, si giunge in vista della chiesetta della SS. Trinità. oco conosciuta per la sua posizione defilata, visitandola si scopre un luogo affascinante e prezioso per essere uno dei pochi edifici sopravvissuti alle distruzioni del Commissionata dalla nobile famiglia Dal Corno prima del 1404, la chiesa fu costruita sul tracciato delle mura medioevali della città inglobando parte dell antica torre della Rosa, posta a difesa della porta Aurea (port Oria). La facciata semplice reca ormai labili tracce di una vivace decorazione a scacchiera ocra e bianca e un piccolo bassorilievo raffigurante la Trinità sormonta il portale lapideo a sesto acuto. L interno è sorprendentemente affrescato con un ampio ciclo pittorico quattrocentesco attribuito ad abili frescanti riconducibili alle botteghe di rinomati pittori gravitanti in area veneta, non senza l influsso di elementi di gusto nordico riscontrabili nella Morte della Madonna e nella Deposizione di Cristo sulle pareti laterali dell abside e nel Giudizio Universale sull arcone trionfale. > 6 Museo Civico L istituzione del Museo civico di Feltre fu votata dal Consiglio comunale per acclamazione il 15 giugno 1903, a seguito dell appello della nobildonna Antonietta Guarnieri Dal Covolo la quale aveva donato alla città il primo nucleo di materiale eterogeneo, soprattutto dipinti, manufatti d arte popolare, di artigianato religioso e memorie patrie. Numerosi cittadini, 12 accogliendo l invito del sindaco Ferruccio Bonsembiante, conferirono oggetti e documenti. 13 La raccolta, collocata nella Sala detta del Maggior Consiglio del palladiano alazzo della Ragione, fu inaugurata il 20 settembre dello stesso anno. Nel 1922 la collezione trovò una nuova, più ampia sede, nel cinquecentesco alazzo Villabruna, in Via Lorenzo Luzzo, vicino a ort Oria. L edificio acquistato dal Comune di Feltre dai fratelli Francesco e Giacomo Villabruna, grazie a un contributo ministeriale, aveva una rilevanza storica precisa, poiché era stato ricostruito dopo le distruzioni cambraiche ( ) su preesistenze tardo gotiche (F. Lanza) ancora visibili. Date le pessime condizioni dello stabile, furono necessari notevoli lavori di restauro curati da Alberto Alpago Novello, il quale cercò di mettere in rilievo le diverse impronte lasciate dal succedersi delle epoche, senza uniformare la struttura ad un unico stile. Nel 1924 il Museo ebbe in deposito la preziosa raccolta donata dal conte Jacopo Dei al Seminario Vescovile di Feltre. La pinacoteca si arricchì nel 1927 di due importanti opere d arte, concesse in deposito dalla Soprintendenza alle Gallerie di Venezia: la pala di Cima da Conegliano Madonna con il Bambino, San Vittore e San Dionisio della arrocchiale di Zermen, acquistata dallo Stato nel 1898, e la Madonna con il Bambino tra San Vito e San Modesto di Lorenzo Luzzo, trafugata nel 1910 dalla arrocchiale di Caupo e recuperata due anni dopo. Quest ultima dal 1981 si trova nuovamente nelle Gallerie dell Accademia di Venezia. Il Museo, allestito da Alberto Alpago Novello, con la collaborazione di Guido Assereto e Mario Gaggia fu inaugurato nel > 7 Galleria d Arte Moderna C.Rizzarda La Galleria d Arte Moderna Carlo Rizzarda di Feltre nasce per volontà testamentaria di Carlo Rizzarda, uno dei più importanti artisti del ferro battuto dei primi anni del Novecento. Nel 1926 Rizzarda acquistò alazzo Cumano, residenza cinquecentesca nel centro storico di Feltre, con l intenzione di creare nella propria città natale un museo di arte decorativa. Alla sua morte sopravvenuta a soli 48 anni nel 1931 a causa di un incidente stradale, il Comune di Feltre ereditò oltre al palazzo tutti i ferri battuti di Rizzarda depositati preso la villa e l officina milanese dell artista nonché la sua collezione d arte, comprendente dipinti, sculture, oggetti d arte decorativa, mobili e cineserie che Rizzarda aveva acquistato per arredare la propria dimora milanese.

7 La collezione è dunque formata da un nucleo di opere tra le quali quadri, mobili e oggetti di arte decorativa di vari autori (Casorati, Carrà, Marussig, Semeghini, Wildt, Scarpa ecc.) e da una raccolta di oggetti in ferro battuto realizzati da Rizzarda tra il 1910 ed il > 8 alazzo Tamitano Monte di ietà alazzo Tomitano, oggi sede della biblioteca civica, che si affaccia su salita Vittore Muffoni, un tempo era la sede del Monte di ietà. Il Monte fu eretto dopo il 1542 quando, con i mille ducati lasciati, a tale scopo, dal ricco mercante Andrea Crico, si poterono acquistare ed inglobare alcuni edifici preesistenti (secondo le cronache, l antico Fondaco delle Biade e un privato ritiro di 10 religiosi) costruendo il nuovo complesso. Il palazzo attuale è frutto di una ristrutturazione della fine del cinquecento, come si può notare dal portale d ingresso (sormontato dalla statua del Beato Bernardino Tomitano, fondatore dei monti di pietà), dal timpano e dalla fascia sottogronda affrescata. La decorazione esterna cinquecentesca, Insigne esempio dell arte del graffito, presenta entro partiture architettoniche tre riquadri policromi (in parte ancor oggi visibili) raffiguranti Cristo in pietà, S. Francesco che riceve le stimmate e una Madonna in trono con il Bambino. Sul retro è ancora visibile il simbolo del Beato Bernardino. > 9 Sala degli Stemmi Oltrepassato il loggiato palladiano del palazzo della Ragione e varcato il portone d entrata del vicino palazzo retorio si entra nel salotto buono della città di Feltre: la Sala degli Stemmi. Il palazzo, abitazione privata del Rettore veneziano, fu ricostruito,nelle forme attuali, dopo la distruzione della cittadella avvenuta nel I lavori, iniziati nel 1524, si conclusero, molto probabilmente, nel La Sala degli Stemmi, che deve il suo nome ai 45 stemmi gentilizi affrescati o murati, era la sala nella quale il governatore veneziano riceveva ospiti di riguardo e ambasciatori. I blasoni, accompagnati dalle effigi dei Santi Vittore e Corona e restaurati nel 1941 dal pittore Attilio Corsetti, coprono un arco cronologico che va dalla fine del Quattrocento al Seicento e convergono verso il simbolo di Venezia: il leone di 14 San Marco. Il leone, salvatosi dalle distruzioni napoleoniche, è un animale possente che poggia le zampe posteriori sul 15 mare e quelle anteriori sulla terra e che copre con la sua ala protettiva un piccolo borgo, molto probabilmente Feltre. La sala, che è impreziosita da un soffitto ligneo policromo cinquecentesco, ha un fascino tutto particolare e nei secoli non ha perso la sua funzione: ancor oggi serve come luogo ufficiale nel quale presentare le più importanti manifestazioni che animano Feltre durante tutto l anno. > 10 Teatro de la Sena. Entrando nella piazzetta delle Biade, a fianco di iazza Maggiore, si incontra il alazzo della Ragione, sulla cui facciata, sopra lo stemma della città, spicca in maestà il leone marciano. Anche questo edificio subì i drammatici eventi che investirono Feltre nel , rendendone necessariala ricostruzione che si protrasse, a singhiozzo, per 34 anni (dal 1549 al 1583).Un cancello in ferro battuto e l incedere solenne di una scalinata introducono al salone d onore del piano nobile, quasi fosse una prosecuzione virtuale dell antistante piazza. Originariamente era nato per accogliere le riunioni del Maggior Consiglio, ma già dal 1621 si teneva una Sena (scena) per recitar commedie in Carnevale. Un luogo di incontri, di intrattenimenti musicali, di rappresentazioni comiche, di svaghi per una platea sempre più numerosa ed esigente, tanto che l attività e la nomea del Teatro crebbero e si consolidarono nel corso del Settecento. È nel 1802, sotto il governo austriaco, che Gianantonio Selva e Tranquillo Orsi, l uno celebre architetto e l altro aggiornato decoratore della Fenice di Venezia, vennero invitati a ristrutturare il teatro della Sena realizzando un piccolo gioiello di grande bellezza e di valore inestimabile per la sua unicità: qui l architettura gareggia con le finzioni pittoriche. Su questo palco mosse i primi passi artistici il famoso commediografo veneziano Carlo Goldoni, che, giunto a Feltre nel 1729 come coadiutore alla cancelleria, vi trascorse un piacevole breve soggiorno allietato dalle prime delizie di un amore virtuoso. Testi tratti da Mappa Città di Feltre

8 A A R T A M E N T I Vivere a Feltre RECH MARIA via montelungo 5 1 app.to camera, salotto, cucina, bagno. per 2 persone + 2 appart. da 2 e 3 posti letto - tutti per periodi lunghi TEL ARNOFFI CANDIDA via starnui 13 foen casa arredata - 3 locali + servizi per 3 persone - periodo scolastico TEL. 320/ / / ZUCCOLOTTO ADRIANA via lipoi 4 loc. casonetto appart.1 camera con angolo cottura, cucina,servizi TEL ZATTA ARNALDO via belluno 34 2 camere cucinino sala servizi balcone periodo annuo riscald. e luce autonomi TEL REBERNIG zone centrali 1 con 1 camera-2 letti-sala-cucina-2 bagni 1 con 1 camera-sala-bagno 1 con 2 camere-cucina-bagno-no spese condominiali TEL. 0439/ via bragadin mansarda camera matrimoniale + una singola servizi- salotto-pranzo cucinotto - posto macchina cantina TEL ORE ASTI O MATTINA BERTONCINI DANIELA via sanguinazzi SLONGO 16 app. da 4 posti letto da dividere con una ragazza via XXXI ottobre 17 massimo 1 o 2 altre ragazze o ragazzi ampio nuovo bilocale arredato in 3 piano con ascensore riscaldamento autonomo TEL (ORE ASTI) TEL.348/ GUADAGNINI VITTORIO via folli 3 camere soggiorno cucina servizi - per periodo scolastico TEL.0439/2437 CHIESURIN ALDO cond.la roggia miniappartamento TEL.0439/ DE BONI LODOVICO via paradiso appartamento al 3 piano cucina-pranzo 3 camere bagno ripostiglio e mansarda con 2 camere soggiorno cucina in via mezzaterra per periodi brevi TEL.0439/ cell D ALBERTO GABRIELLA via liberazione appart. per 2-3 persone - periodo annuo o stagionale riscald.autonomo TEL ORE ASTI appart. in zona tranquilla e centrale rimesso a nuovo, termoautonomo, cucina, ampio soggiorno, due camere, bagno, disbrigo, due terrazze, cantina con giardino TEL.ORE SERALI appart. in zona iulm 2 camere cucina bagno, soggiorno e ripostiglio TEL via culliada 59 mini appart. soggiorno-cucina camera servizi per 1 persona TEL GRISOT GIOVANNA zona centro una mansarda per due persone arredata TEL. 0439/2872 VILLANI v.le farra 13 appartamento con 2 camere per 1 2 persone TEL. 0439/302838

9 MALACARNE ARDUINO via panoramica 3 camera doppia sala grande cucina - servizi garage - per periodo annuo CELL CURTO LUCIO viale xiv agosto 16/b app. 1 cam. per 1-2 persone, cucina, servizi al 2 piano TEL. 0439/8345 CONZADA app.to per 4 posti letto 2 camere soggiorno cucina balcone per periodo scolastico o annuo TEL DEL FAVERO CARLA via 14 agosto mini appartamento per 1 persona CELL zona farra via r. soppelsa 12 appart. per 4-5 posti letto (volendo anche per 1 o 2 persone) Tel OSCAR MARCHESAN via foen 54 loc.foen appart.to pianoterra camera matrimoniale 2 posti letto cucina servizi posto auto giardino TEL MINA CICCARELLI appart. per 2 persone + 1 ad anzu via s. vittore e corona 22 camera matrimoniale soggiorno con divano letto, cucina, servizi per periodo annuo TEL FERRARA IERANGELO piazza isola appart. 60 mq. no spese condominiali no garage 2 camere per 1-2 persone per periodi lunghi CELL SARTOR GIULIANO centro feltre 2 mini appartamenti - riscald.autonomo CELL MERLO RINUCIA 18 via flora, 15 feltre soffitta, cantina per periodo annuo o piu soggiorno ampio camera per 3 posti letto cucina servizi posto macchina CELL affittabile per periodi lunghi -acqua luce gas riscaldamento: autonomi TEL: 0439/ SANGALLI LUCIANO vicolo canesei 12 loc.foen casa singola con cucina soggiorno al 1 piano camera matrimoniale e camera con letto a castello bagno riscaldamento autonomo giardino TEL (RISONDE DECET MAGDA) MAISTO GELSOMINA via ss. vittore e corona, 22 loc. anzu casa (per 4) su due piani con 3 camere da letto, cucina e 2 bagni. riscaldamento autonomo CELL centro affitto monolocale arredato TEL. 0439/2260 COLO MARTA via biscariz appar.to per 1-2 persone per periodo annuo TEL via belluno affittasi casa singola ammobiliata 2 camere - 2 bagni - cucina - sala TEL (ORE 12) zona mon.to caduti mini appart. per 2 pers. soggiorno cucinino camera matrim.le riscald.autonomo, CARENE MARIA salita muffoni 2 miniappart. per 1 persona per periodo annuo CELL ORE SERALI

10 B & B Fermarsi a Feltre 01 H O T E L Fermarsi a Feltre 02 B&B Casa Novecento Via Molan, 2 T / euro/mese per cinque mesi, il sesto è gratuito: Camere con servizio e angolo cottura, bike sharing, Wi-Fi gratuito, sala studio e cambio biancheria settimanale. B&B Casa Tissi via F. Morosini, 49 T euro/mese comprensivi di alloggio, bollette, pulizie, lavanderia, stiro. Hotel Casagrande via Belluno, 47 T Doppia uso singola 48 euro, doppia 68 euro con colazione. Hotel Doriguzzi viale del iave,2 T /2902 Doppia uso singola 50 euro, doppia 75 euro, junior suite 90 euro con colazione e wi-fi. 20 B&B ortoria ark Hotel Feltre 21 via Cavour, 53 via S. Maria del rato, 6 T T euro(tariffa invernale)/38(tariffa estiva) in doppia, 25 euro(tariffa invernale)/20(tariffa estiva) in singola Camera singola/doppia/tripla/quadrupla euro con colazione, wi-fi gratuito. B&B Mario e Claudia via Solferino, 23 T euro a persona a notte, sconti per periodi lunghi. Hotel Dolomiti Via Carlo Rizzarda, 32 T Mezza pensione, camera singola con bagno, 33 euro, ernottamento e colazione, camera singola con bagno, 30 euro, acchetti speciali per l intero periodo del Master: contattare Sig.ra Vittoria Villani. B&B casa Ester via Fosse, 10 T per 50 euro, 3 per 60 euro, 4 per 70 euro/giorno colazione 5 euro, Wi-Fi gratuito. B&B Stella Alpina via E. Rossi, 2 T / Doppia uso singola 28 euro, doppia 25 euro.

11 > C O N V E N Z I O N I Convenzioni con le attività di Feltre MANGIARE > 1 La Casona via Segusini, 17 T rimo del giorno, coperto, acqua, caffè 5 euro. Secondo del giorno, coperto, acqua, caffè 7 euro. 1 > 2 The crown pub 3 via Borgo Riga, 5 T Sconto del 10% campus 23 > 3 Il alio 4 via Belluno, 47 T rimo-acqua-vino-caffè a 5 euro, 11 rimo-secondo-contorno-acqua-vino-caffè a 11 euro. > 4 La Birreria 10 9 Viale Vittorio Veneto, 76, edavena T Sconto del 10%. > > > 5 BandaLarga Via Luigi Basso,6 T Sconto del 5% WiFi gratuito > 6 Il Sole di Napoli Via Carlo Rizzarda, 32 T Caffè, succo, brioche 2,50 euro rimo del giorno, coperto, acqua, caffè 5 euro. Secondo del giorno, coperto, acqua, caffè 7 euro.

12 STUDIARE > 7 Nuovaeliotecnica - centro copie.le della Lana 5, Feltre T Rilascio Tessera nominativa, sconto variabile in base ai prodotti acquistati. >8 Libreria Athena di De Bortoli Franco.le della Lana 21, Feltre T Sconto del 10%. > 9 Biblioteca Comunale ex Scuderie Napoleoniche Salita Ramponi, 6, Feltre > 10 Spazio Giovani Zona Manifattura, Feltre Internet Free, tv, video, giornali, libri. RELAX > 11 alaghiaccio Bosco Drio le Rive, Feltre T Dall biglietto d ingresso euro 5 (escluso il noleggio pattini). 25 > 12 Cinema etite Lumiere via agricoltori, 9, Belluno T Biglietto ridotto dal lunedi al venerdi, non festivi e prefestivi. er ottenere sconti e convenzioni utilizzare la propria CS CARD.

13 C A M U S Campus Universitario Di Feltre Il Campus Universitario è situato nel cuore della città ed ospita le aule, i laboratori, diversi spazi accessibili, anche all aperto, per studiare o fare una pausa. Immerso nel verde, situato in una posizione strategica rispetto al centro storico e al centro mercantile di Feltre, consente di muoversi con facilità e rapidità da un punto all altro della città e di raggiungere a piedi le principali attrattive cittadine culturali, artistiche e sociali. Oggi il Campus Universitario è utilizzato per accogliere corsi, workshop e master organizzati in collaborazione con le più importanti Università venete, tra cui L Università Iuav di Venezia e Cà Foscari. Durante i mesi di attività didattica gli studenti hanno a disposizione due aule, la prima AULA LAB - è destinata alle attività laboratoriali e agli incontri con le aziende, la seconda AULA C viene utilizzata durante le ore di corso che prevedono l insegnamento di software. Le aule sono entrambe a disposizione durante l orario di laboratorio Tutor e di attività libera. All interno del Campus è presente uno spazio ricreativo destinato a mensa. La segreteria organizzativa del Master è a disposizione ogni giorno per supportare gli studenti. > Indirizzo 26 Fondazione per l Università e l Alta Cultura in provincia di Belluno 27 Campus Universitario di Feltre Via Borgo Ruga, , Feltre (BL) > Master al Campus Segreteria didattica e Coordinamento Campus ELISA CORRÀ Tel

14 C S C A R D CS card A tutti gli studenti del Master e dei corsi collegati, viene fornita una tessera personale per usufruire di convenzioni e agevolazioni all interno della città di Feltre e degli immediati dintorni. La tessera ha una validità di 1 anno. Gli organizzatori restano a disposizione per informazioni riguardanti il territorio e per eventuali delucidazioni sugli alloggi in fase di iscrizione al Master nome cognome firma CS CAMUS UNIVERSIT ARIO DI FEL TRE CAR (BL) D

15 A R R I V A R E Come arrivare a Feltre > In auto I principali collegamenti viari sono: Sud: tramite la strada statale 348 Feltrina, in direzione Treviso. Ovest: tramite la strada statale 50 del Grappa e asso Rolle in direzione Trento/Bassano del Grappa. Nord: tramite la strada statale 50 del Grappa e asso Rolle, in direzione Fiera di rimiero. Est: tramite la strada statale 50 del Grappa e asso Rolle in direzione Belluno. > In treno Feltre è stazione ferroviaria sulla linea adova-calalzo. per orari e tratte: 30 > In aereo 31 Feltre dista 60 km dall aeroporto di Treviso e 130 km da quello di Venezia. > Distanze da: feltre venezia 130 km / feltre bolzano 130 km feltre bologna 200 km / feltre milano 300 km feltre torino 430 km / feltre innsbruck 250 km feltre monaco di baviera 400 km / feltre roma 600 km Stazione Bus via piave, 9, Feltre per informazioni su orari e tratte: ADOVA BOLOGNA

16 32 CON IL SOSTEGNO DI: per informazioni: Universita Iuav di Venezia Master e Career Service Campo della Lana (1 piano), Santa Croce, n. 601, Venezia Tel / /1322/ 2306 /1891 / Fax: ARTNER: Campus Universitario di Feltre Elisa Corrà Segreteria didattica e Coordinamento Campus Via Borgo Ruga, 40, Feltre (BL) Tel / LEGNOLEGO per informazioni relative al territorio Bellunese: Vania Lira Servizi alla Direzione - Confindustria Belluno Dolomiti Via San Lucano, 15, Belluno (BL) Tel Fax progetto di comunicazione Bok Design Office / Fotografie di Feltre da archivio Dolomiti Turismo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

VUOI VENIRE AL MARE DA NOI?

VUOI VENIRE AL MARE DA NOI? VUOI VENIRE AL MARE DA NOI? copia omaggio www.vacanzemizar.it 2 PRENOTA OGGI STESSO LE TUE MERAVIGLIOSE VACANZE A VALVERDE! IL REGNO DEL BUON PESCE ALLA SCOPERTA DELLA QUALITA 4 MIZAR VACANZE TI OFFRE

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

WILHELM SENONER E UNO DI NOI

WILHELM SENONER E UNO DI NOI WILHELM SENONER E UNO DI NOI Dopo l installazione presso il Padiglione Italia di Torino in occasione della 54 Biennale d Arte di Venezia, una nuova metafora della condizione umana rappresentata dal lavoro

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI -numero luoghi: 10 -tempo necessario: 1 giorno (2 giorni x itinerari 1 e 2) -sequenza consigliata:

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone rurali SCHEDA INTERVENTO A REGIA GAL Approvata con Deliberazione del Consiglio Direttivo del GAL n. 16

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO. AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.EU Tra le giornate di martedì 7 e venerdì 10 Settembre 2010, il Veneto è stato interessato

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI

5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI 5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI In questo capitolo, dopo aver definito il concetto di «coefficienti correttivi», verranno esaminati nel dettaglio i coefficienti di riduzione previsti dalla Circolare del Ministero

Dettagli

parcheggio cani ammessi camera matrimoniale L albergo ideale Leggi le descrizioni degli alberghi e rispondi alle domande di pag. 47.

parcheggio cani ammessi camera matrimoniale L albergo ideale Leggi le descrizioni degli alberghi e rispondi alle domande di pag. 47. In albergo 1 Che cosa significa? Collega le parole ai disegni. b. frigobar bagno parcheggio a. c. camera singola cani ammessi e. doccia camera matrimoniale d. f. 2 L albergo ideale Leggi le descrizioni

Dettagli

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano Guida al Campus Aule, mappe e servizi Sede di Milano INDICE Elenco aule per attività didattiche 2 Elenco Istituti e Dipartimenti 7 Mappe delle Sedi universitarie del campus di Milano 8 Vista d insieme

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

12 - APQ Beni Culturali

12 - APQ Beni Culturali 12 - APQ Beni Culturali Assessorato Pubblica Istruzione Schede di sintesi per intervento al 31 dicembre 2006 Cagliari, febbraio 2007 12 - Beni Culturali Indice Pag. Intervento 1 APQ Originario 1 1 - SarBC-SF1

Dettagli

Fondazione Teatri delle Dolomiti

Fondazione Teatri delle Dolomiti Fondazione Teatri delle Dolomiti REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D USO DEL TEATRO COMUNALE DI BELLUNO Il presente Regolamento disciplina le modalità di fruizione del Teatro Comunale da parte di terzi approvato

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Decreto dirigenziale interministeriale del 6 febbraio 2004 (G.U. n. 52 del 3 marzo 2004), concernente la Verifica dell interesse culturale dei beni immobili di utilità pubblica, così come modificato ed

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO ISTAT/PDC/NRE

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 31.551,42 01 Non vincolato 30.426,92 02 Vincolato 1.124,50 02 Finanziamenti dello Stato 52.872,58

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

1836. Altari e cappelle dal 1770 al 1779. 1770-1780 (con registrazioni posteriori) Volume cartaceo, cm 21.5x28.5, leg. in cartone, contenente 10

1836. Altari e cappelle dal 1770 al 1779. 1770-1780 (con registrazioni posteriori) Volume cartaceo, cm 21.5x28.5, leg. in cartone, contenente 10 ALTARI E CAPPELLE Inventariazione realizzata da Marzia Comino e Giuliana di Brazzà nel 2005 per conto dell Archivio Storico Diocesano a cura dell Istituto Pio Paschini per la Storia della Chiesa in Friuli

Dettagli

Opera d Arte società cooperativa, è

Opera d Arte società cooperativa, è LE PROPOSTE DIDATTICHE DI OPERA D ARTE Per la scuola, per i gruppi, per le associazioni, per la terza età, per i singoli, per chiunque voglia consolidare o arricchire le proprie conoscenze sulla storia

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

LEGGERE UN OPERA D ARTE. Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista

LEGGERE UN OPERA D ARTE. Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista LEGGERE UN OPERA D ARTE Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista Cos è un opera d arte Leggere un opera d arte 2 Leggere un opera d arte 3 Cos è un opera d arte In origine arte

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Circolare 26 MARZO 1966 N. 12480

Circolare 26 MARZO 1966 N. 12480 Circolare 26 MARZO 1966 N. 12480 Ministero dei lavori pubblici Direzione generale edilizia statale e sovvenzionata div. XVI-bis: Norme per i collaudi dei fabbricati costruiti da cooperative edilizie fruenti

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli