Comenius ITALIA: IL PARCO NAZIONALE DELLE DOLOMITI BELLUNESI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comenius ITALIA: IL PARCO NAZIONALE DELLE DOLOMITI BELLUNESI"

Transcript

1 Comenius ITALIA: IL PARCO NAZIONALE DELLE DOLOMITI BELLUNESI

2 Dolomiti Le Dolomiti sono famose in tutto il mondo.. Anche per le loro rocce rosa

3 Dolomiti Nord est dell Italia

4 Le Dolomiti fanno parte delle Alpi e si estendono per 8000 Km 2.

5 Le Dolomiti sono un gruppo di bastioni e rocce

6 Le Dolomiti Bellunesi non sono molto conosciute al turismo di massa

7 Storia del Parco Nazionale 1960 Proposta di fondare il Parco nella parte est delle Dolomiti 1970 Creazione del Parco 1993: Viene istituito l Ente Parco 1999: Viene istituito uno staff permanente 2001: Pubblicazione dei piani operativi

8 Nel parco si possono trovare: varietà di flora e fauna; eccellente conservazione degli ecosistemi aree antropiche

9 Animali e Piante del Parco delle Dolomiti Bellunesi

10 Italian name English name Scientific name Gheppio kestrel falcus civetta owlet noctua pernice bianca ptarmigan logopus mutus aquila reale golden eagle auila crusoetos marmotta marmot marmota marmota gallo cedrone grouse tetrao urogalus fagiano black grouse phasianus colchicus ermellino stoat mustela erminea capriolo roe deer capreolus capreolus camoscio chamois rupicapra rupicapra cervo deer cervus elaphus

11 Italian name English name Scientific name salamandra salamander salamandra picchio nero black woodpecker dryomys nitedula astore goshawk accipiter gentilis gufo reale eagle owl bubo bubo allocco tawny owl strix aluco muflone mouflon ovismusimon

12 Gli Ungulati sono una specie rappresentativa del Parco Roe Deer/Capriolo

13 CAPRIOLO/ROE DEER Regim: Animalia Class: Mammalia Order: Artiodactyla Family: Cervidae Name: Capreollis

14 Nel Parco ci sono più di 2000 camosci

15 CERVO/RED DEER Class: Mammar Family: Cervidi Scientific name: Cervus elaphus Common name: Cervo (cervus) Rank: Artiodattili

16 MARMOTTA/BEAVER Class: mammals Order: roditori Family: scundi Scientific name: marmota

17 SALAMANDRA/SALAMANDER Kingdom: Animalia Phylum: Chordata Subphylum: Vertebrata Class: Amphiba Rank: Urodela Family: Salamandridae Kind: Salamandra Species: S. Salamandra

18 116 pecie di uccelli (circa il 45% d Italia) Snow grouse

19 Uccelli diurni Golden Eagle

20 AQUILA REALE/GOLDEN EAGLE Class: Bird of prey, raptor Weigt: 3,6 Kg Color: brown Size: cm What it is: little mammals How long it lives: 50 years

21 PERNICE BIANCA/WHITE PARTRIDGE Scientific name: Zacopus Mutus Genus: Birds Zone: Mountainous

22 ASTORE/GOSHAWK Size: Length cm How long it lives: 20 years Habitat: forests rich in clearings, or on the border of open spaces, preferably between 800 and 1800 meters What it eats: it mainly feeds on other birds (crows, woodpeckers, blackbirds and sometimes even capercaillies) and small mammals (mice, squirrels )

23 Uccelli notturni

24 Fiori e piante del Parco Campanula morettiana

25 Italian name English name Scientific name pino cembro Cembro pine pinus cembra giglio rosso Red lily lilium bulbiferum campanula morettiana primula tirolese felce penna di struzzo morettiana bellflower tyrolean primrose ostrich feather fern campanula morettiana RCHB tyrolensis matteuccia struthioptiri pino silvestre wild pine pinus sylvestris stella alpina edelweiss leontopodium alpinum epipogio epipogium epipogium aphylly dafne alpina alpine daphne thymelaeaceae

26 Italian name castagno English name chestnut tree Scientific name castanea sativa abete bianco silver fir abies alba miller rododendro rhododendron rhododendron faggio beech fagussylvatica abete rosso spruce fir picea abies papavero alpino giglio dorato giglio di monte alpine poppy golden lily mountain lily papaver alpinum hemerocallis lilio-asphodelus hemerocallis fulva

27 ABETE ROSSO/SPRUCE FIR Reign: Plantae Division: Pinophyta Class: Pinopsida Order: Pinales Family: Pinaceae Kind: Picea Species: Picea Abies

28 MAGNOLIA/MAGNOLIA Reign: Platea Division: Magnoliaphyta Class: Magnoliaphyta Order: Fagaceae Family: Fagacea Kind: Castanae

29 PINO CEMBRO/ CEMBRO PINE Regim: Plantae Class: Pinopsida Order:Pinales Family: Pinaceae Name: Pinus Cembra

30 RODODENDRO PELOSO/RHODODENDRON Scientific name: Rhododendron Hirsutum Family: Ericacee Origin: Tibet, India, China, Birmania and Himalaya Temperature: Ideal Between 8 and 16 C

31 PAPAVERO ALPINO/ALPINE POPPY Name: Papaver alpinum Colour: Yellow Aspect: Herba plant Born on the rock

32 Alcune regole del Parco E necessaria l autorizzazione per motivi scientifici riguardo la raccolta di fiori. E proibito tagliare alberi... La pesca è consentita solo con autorizzazione e nel rispetto dell ecosistema. I ragazzi sotto i 14 anni devono essere accompagnati dagli adulti E vietato il campeggio

33 Nell area di riserva naturale del Parco è possibile usare la legna per i bisogni delle famiglie che vi dimorano

34 Il Parco e il territorio Ricerche scientifiche Turismo Rifugi alpini Sentieri Supporto alle fattorie, baite Innovazioni tecnologiche Investimenti monetari da parte dell Unione Europea

35 Slow Food

oltre i confini L esperienza del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Nino Martino Direttore del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

oltre i confini L esperienza del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Nino Martino Direttore del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Workshop AIDAP: Classificare per Innovare la Gestione delle Aree Protette Torino 19 Maggio 2008 Nino Martino Direttore del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Andare oltre i confini L esperienza del Parco

Dettagli

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Titolo dello studio: Atti del Convegno-Seravella 2.3.2001 sulla biodiversità coltivata Titolo dello studio: Indagine sui popolamenti ittici dei corsi d acqua nel territorio

Dettagli

NORME PER LA TUTELA DI ALCUNE SPECIE DELLA FAUNA INFERIORE E DELLA FLORA. (1)

NORME PER LA TUTELA DI ALCUNE SPECIE DELLA FAUNA INFERIORE E DELLA FLORA. (1) Legge regionale 15 novembre 1974, n. 53 (BUR n. 47/1974) NORME PER LA TUTELA DI ALCUNE SPECIE DELLA FAUNA INFERIORE E DELLA FLORA. (1) Titolo I Disposizioni generali Art. 1 (2) La presente legge detta

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo FRANCESCHINA JESSICA VIA SANTELLONE 7, CAP 23032 BORMIO (SONDRIO) Telefono 349-3984744 Fax E-mail

Dettagli

NOME COMMERCIALE: Pino comune NOMI BOTANICI: Pinus linneo, pinus sylvestris, pinus mugo, pinus cembra, pinus edulis, pinus strobus.

NOME COMMERCIALE: Pino comune NOMI BOTANICI: Pinus linneo, pinus sylvestris, pinus mugo, pinus cembra, pinus edulis, pinus strobus. NOME COMMERCIALE: Pino comune NOMI BOTANICI: Pinus linneo, pinus sylvestris, pinus mugo, pinus cembra, pinus edulis, pinus strobus. PROVENIENZA: si è naturalizzato in Africa meridionale dov è considerata

Dettagli

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Disciplina: Geografia Livello: A2 B1 LA MONTAGNA Gruppo 2 Autori: Conti Federica, Gatti Flora, Ranzolin Agnese, Salmaso Gianna Prerequisiti: Riconoscere

Dettagli

Proposta. Gita Scolastica Nel Parco Nazionale d Abruzzo Molise con attività di Animazione ed Educazione Ambientale

Proposta. Gita Scolastica Nel Parco Nazionale d Abruzzo Molise con attività di Animazione ed Educazione Ambientale Proposta Gita Scolastica Nel Parco Nazionale d Abruzzo Molise con attività di Animazione ed Educazione Ambientale INDICE Premessa L offerta: descrizione L offerta: preventivo di spesa Come arrivare e come

Dettagli

Tassonomia. Dispensa a uso interno

Tassonomia. Dispensa a uso interno Tassonomia La tassonomia (dal greco ταξις, taxis, "ordinamento", e νομος, nomos, "norma" o "regola") è, nel suo significato più generale, la disciplina della classificazione. Essa stabilisce i criteri

Dettagli

IL PARCO NAZIONALE DELLA SELVA BOEMA ( ŠUMAVA IN CECO)

IL PARCO NAZIONALE DELLA SELVA BOEMA ( ŠUMAVA IN CECO) IL PARCO NAZIONALE DELLA SELVA BOEMA ( ŠUMAVA IN CECO) L affascinante e meraviglioso paesaggio della Selva Boema presso il confine sud occidentale della Repubblica ceca fa parte di uno dei più grandi complessi

Dettagli

Gianpiero Andreatta IL BOSCO RACCONTA. Storie di uomini, alberi e animali. Dieci racconti e una riflessione. Disegni di Ernesto Roversi

Gianpiero Andreatta IL BOSCO RACCONTA. Storie di uomini, alberi e animali. Dieci racconti e una riflessione. Disegni di Ernesto Roversi Gianpiero Andreatta IL BOSCO RACCONTA Storie di uomini, alberi e animali Dieci racconti e una riflessione Disegni di Ernesto Roversi Gianpiero Andreatta, Il bosco racconta Copyright 2014 Edizioni del Faro

Dettagli

Manuale di Gestione Faunistica Venatoria

Manuale di Gestione Faunistica Venatoria Dematteis A. Menzano A. Craveri P. Manuale di Gestione Faunistica Venatoria Provincia di Cuneo Giugno 2005 Manuale di Gestione Faunistica Venatoria un testo per... la preparazione dell esame di abilitazione

Dettagli

COMPRENSORIO ALPINO CN2 Valle Varaita. RISULTATI CENSIMENTI ALLE SPECIE CAMOSCIO E MUFLONE s.v. 2012/2013

COMPRENSORIO ALPINO CN2 Valle Varaita. RISULTATI CENSIMENTI ALLE SPECIE CAMOSCIO E MUFLONE s.v. 2012/2013 COMPRENSORIO ALPINO CN2 Valle Varaita RISULTATI CENSIMENTI ALLE SPECIE CAMOSCIO E MUFLONE s.v. 2012/2013 - RELAZIONE TECNICA - A cura di Omar Giordano Giorgio Ficetto Tecnici faunistici C.A. CN2 PREMESSA

Dettagli

CREST. Centro Ricerche in Ecologia e Scienze del Territorio

CREST. Centro Ricerche in Ecologia e Scienze del Territorio CREST Centro Ricerche in Ecologia e Scienze del Territorio CREST s.n.c. di Perosino Gian Carlo & c. 10136 Torino (Italia) - Via Caprera, 15 - E-mail info@crestsnc.it - tel. 011/3299419/3299165 r.a. - fax

Dettagli

Rete di Riserve Alta Val di Cembra Avisio : : azioni e programmi

Rete di Riserve Alta Val di Cembra Avisio : : azioni e programmi Progetto LIFE11/NAT/IT/000187 TEN Trentino Ecological Network IL PROGETTO LIFE+TEN E LE RETI DI RISERVE: la rete ecologica del Trentino in azione Rete di Riserve Alta Val di Cembra Avisio : : azioni e

Dettagli

LA BIO DIVERSITA' COME ESPRESSIONE DI BELLEZZA: I FIORI DELLE DOLOMITI

LA BIO DIVERSITA' COME ESPRESSIONE DI BELLEZZA: I FIORI DELLE DOLOMITI LA BIO DIVERSITA' COME ESPRESSIONE DI BELLEZZA: I FIORI DELLE DOLOMITI Attraverso la lettura del libro I fiori delle Dolomiti abbiamo deciso di inventare e realizzare Il gioco dell'erbarioca, un gioco

Dettagli

INTERVENTI POST SISMA TECNICHE DI PREVENZIONE E SICUREZZA

INTERVENTI POST SISMA TECNICHE DI PREVENZIONE E SICUREZZA INTERVENTI POST SISMA TECNICHE DI PREVENZIONE E SICUREZZA OPERE PROVVISIONALI CRITERI GENERALI Le opere di pronto intervento hanno lo scopo di garantire condizioni di sicurezza nelle strutture oggetto

Dettagli

HUNTING TRIPS ONLINE

HUNTING TRIPS ONLINE HUNTING TRIPS ONLINE Tel: 004.0756.088.015; 004.0723.505.790. E-mail: costin.pepino@gmail.com Facebook: www.facebook.com/huntingtripsonline Web site: www.huntingtripsonline.com HUNTINGTRIPSONLINE è una

Dettagli

A relazione dell'assessore Sacchetto: Vista la legge 11 febbraio 1992, n. 157;

A relazione dell'assessore Sacchetto: Vista la legge 11 febbraio 1992, n. 157; PIEMONTE BU23S1 15/06/2011 Deliberazione della Giunta Regionale 13 giugno 2011, n. 45-2200 Art. 45, l.r. 70/1996. Approvazione del Calendario venatorio regionale per la stagione 2011/2012, delle relative

Dettagli

82. Boschi e loro tipologia ORAZIO CIANCIO*

82. Boschi e loro tipologia ORAZIO CIANCIO* 82. Boschi e loro tipologia ORAZIO CIANCIO* Università degli Studi di Firenze Quadro 1 - F. 276 Sez. I - Passo della Consuma - Serie 25 La superficie coperta da boschi, secondo l Inventario Forestale Nazionale

Dettagli

Telefono cell. 349 1904388 E-mail franco.milani1@unimi.it ; milani.franco@gmail.com Nazionalità Italiana Data di nascita 17/07/1973

Telefono cell. 349 1904388 E-mail franco.milani1@unimi.it ; milani.franco@gmail.com Nazionalità Italiana Data di nascita 17/07/1973 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MILANI FRANCO VIA A. TONELLI 26/D PASTURAGO DI VERNATE 20800 MILANO Telefono cell. 349 1904388 E-mail franco.milani1@unimi.it ; milani.franco@gmail.com

Dettagli

scaricato da www.risorsedidattiche.net

scaricato da www.risorsedidattiche.net Verifica di Geografia (Il Piemonte) Nome e cognome Classe Data 1. Da che cosa deriva il nome Piemonte? 2. Con quali stati e regioni confina? 3. Il Piemonte è una delle regioni italiane che: ha uno sbocco

Dettagli

A relazione dell'assessore Ferrero:

A relazione dell'assessore Ferrero: REGIONE PIEMONTE BU15 16/04/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 13 aprile 2015, n. 6-1302 Art. 18, l. 157/1992. Art. 40, l.r. 5/2012. Approvazione del Calendario venatorio per la stagione 2015/2016

Dettagli

La vegetazione dei Monti Simbruini APPUNTI

La vegetazione dei Monti Simbruini APPUNTI La vegetazione dei Monti Simbruini FOTO VEGETAZIONE MONTI SIMBRUINI APPUNTI Il massiccio calcareo dei Monti Simbruini presenta una ben conservata copertura forestale, che occupa il 75% dell intero areale

Dettagli

Problemi con il CLIL?

Problemi con il CLIL? Problemi con il CLIL? Noi abbiamo una soluzione Nato nel 1994, il CLIL (Content and Language Integrated Learning) è un approccio didattico di tipo immersivo che punta alla costruzione di competenze linguistiche

Dettagli

Allegato B alla deliberazione consiliare n 27 del 29 giugno 2009

Allegato B alla deliberazione consiliare n 27 del 29 giugno 2009 Allegato B alla deliberazione consiliare n 27 del 29 giugno 2009 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO VENATORIO PRESSO L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE

Dettagli

Carta d'identità. Caratteristiche generali

Carta d'identità. Caratteristiche generali Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi: il parco nasce per tutelare un territorio di straordinaria valenza paesaggistica e naturalistica. Le Dolomiti Bellunesi comprendono una grande varietà di ambienti che

Dettagli

LUCA PEDROTTI FINALITA DELLA GESTIONE FAUNISTICA. LE SPECIE PROBLEMATICHE, TRA AREE PROTETTE E AREE VENATORIE

LUCA PEDROTTI FINALITA DELLA GESTIONE FAUNISTICA. LE SPECIE PROBLEMATICHE, TRA AREE PROTETTE E AREE VENATORIE LUCA PEDROTTI FINALITA DELLA GESTIONE FAUNISTICA. LE SPECIE PROBLEMATICHE, TRA AREE PROTETTE E AREE VENATORIE SPECIE (FAUNA) PROBLEMATICHE Popolazioni che esercitano un impatto significativo sull Ambiente

Dettagli

CARTE DECOUPAGE 138 153 155 157 161 162 137

CARTE DECOUPAGE 138 153 155 157 161 162 137 Calambour è una rinomata azienda italiana, leader nel mercato internazionale delle carte per decorazione, che offre ai suoi clienti una vasta gamma di carte artistiche con centinaia di soggetti. Calambour

Dettagli

Si è pensato di riassumere le diverse definizioni nel modo seguente:

Si è pensato di riassumere le diverse definizioni nel modo seguente: 3.1.3 IN MONTAGNA Prima di effettuare l'uscita nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, sul questionario è stato chiesto ai bambini se conoscevano questa realtà o meno, e a che cosa potesse servire un parco

Dettagli

CHI SIAMO. Agriturismo del Cimone LA PALAZZA. Indirizzo Via di Calvanella 710. Località Canevare Fanano (MO) Contatti tel. 0536 69311. Fax.

CHI SIAMO. Agriturismo del Cimone LA PALAZZA. Indirizzo Via di Calvanella 710. Località Canevare Fanano (MO) Contatti tel. 0536 69311. Fax. CHI SIAMO Agriturismo del Cimone LA PALAZZA Indirizzo Via di Calvanella 710 Località Canevare Fanano (MO) Contatti tel. 0536 69311 Fax. 0536 66631 Cell. 335 6266972 info@agriturismodelcimone.it www.agriturismodelcimone.it

Dettagli

PERSONALE COINVOLTO nel progetto: e del Parco Nazionale dello Stelvio

PERSONALE COINVOLTO nel progetto: e del Parco Nazionale dello Stelvio PROGETTO per la GESTIONE e lo STUDIO delle POPOLAZIONI di CAPRIOLO del SETTORE TRENTINO del PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO e dei TERRITORI LIMITROFI Relazione finale Dicembre 2009 a cura di Francesca Sotti

Dettagli

2) Quante specie di animali vertebrati vivono approssimativamente in Sudtirolo?

2) Quante specie di animali vertebrati vivono approssimativamente in Sudtirolo? Esame Venatorio Domande a quiz La presente raccolta di domande è finalizzata alla preparazione della prova teorica dell esame di caccia altoatesino. Le risposte corrette sono contrassegnate da una crocetta.

Dettagli

Comune di Ponte di Legno provincia di Brescia LE RETI ECOLOGICHE PROVINCIALI (REP) E REGIONALI (RER)

Comune di Ponte di Legno provincia di Brescia LE RETI ECOLOGICHE PROVINCIALI (REP) E REGIONALI (RER) Comune di Ponte di Legno provincia di Brescia LE RETI ECOLOGICHE PROVINCIALI (REP) E REGIONALI (RER) INDICE 1. INTRODUZIONE 2 2. LA RETE ECOLOGICA REGIONALE (RER) 4 2.1 La Rete Ecologica Regionale nel

Dettagli

TRENtino. Andalo h10/11 visita guidata al maneggio family Lab 0+

TRENtino. Andalo h10/11 visita guidata al maneggio family Lab 0+ ACTivity programma settimanale 15giugno _12 settembre Il programma settimanale sempre sul tuo smartphone TRENtino Lunedì Andalo h10/11 visita guidata al maneggio family Lab 0+ L occasione di visitare il

Dettagli

PROGETTO LIFE RI.CO.PR.I

PROGETTO LIFE RI.CO.PR.I PROGETTO LIFE RI.CO.PR.I Azione D.4 Realizzazione e collocazione di Pannelli informativi Accettura, 17 maggio 2012 OBIETTIVI Gli obiettivi generali dell azione sono: Promozione e sensibilizzazione al rispetto

Dettagli

PIENO DI VITA, PIENO DI NATURA.

PIENO DI VITA, PIENO DI NATURA. PIENO DI VITA, PIENO DI NATURA. Lavatera triloba. Foto: Gianluigi Bacchetta Gipetus barbatus. Foto: Domenico Ruiu Il bioparco rappresenta l evoluzione culturale del giardino zoologico e dell orto botanico.

Dettagli

Carta dei tipi forestali delle proprietà silvo-pastorali del comune di Rovereto Scala 1:30.000 Tipi forestali

Carta dei tipi forestali delle proprietà silvo-pastorali del comune di Rovereto Scala 1:30.000 Tipi forestali Carta dei tipi forestali delle proprietà silvo-pastorali del comune di Rovereto Scala 1:30.000 Tipi forestali abieteto calcicolo con faggio aceri-frassineto faggeta altimontana faggeta con carpino nero

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONIO BORGO Indirizzo 154, VIA DEI FANTI, 36040, TORRI DI QUARTESOLO (VI) - ITALIA Telefono (0039) 0444

Dettagli

La riserva naturale di pietraporciana

La riserva naturale di pietraporciana Il podere La riserva naturale di pietraporciana Il podere di Pietraporciana faceva parte della vasta tenuta La Foce, di proprietà dei marchesi Origo. Dopo l 8 settembre del 1943 i marchesi misero a disposizione

Dettagli

LA/IL TECNICO FAUNISTICO

LA/IL TECNICO FAUNISTICO LA/IL TECNICO FAUNISTICO 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 6 5. COMPETENZE... 7 Quali competenze sono necessarie?... 7 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti lavorativi...

Dettagli

Dichiarazione Ambientale del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. Aggiornamento ad ottobre 2005

Dichiarazione Ambientale del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. Aggiornamento ad ottobre 2005 Dichiarazione Ambientale del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Aggiornamento ad ottobre 2005 Nella presente relazione vengono apportati gli aggiornamenti alla Dichiarazione ambientale del Parco Nazionale

Dettagli

Riserva Naturale Zompo lo Schioppo CORSI DI APPROCCIO E AGGIORNAMENTO ANNO 2011

Riserva Naturale Zompo lo Schioppo CORSI DI APPROCCIO E AGGIORNAMENTO ANNO 2011 RISERVA NATURALE ZOMPO LO SCHIOPPO MORINO (AQ) TEL 0863.978809 FAX 0863.970909 e-mail info@schioppo.aq.it Riserva Naturale Zompo lo Schioppo CORSI DI APPROCCIO E AGGIORNAMENTO ANNO 2011 IL TERRITORIO Una

Dettagli

Il monitoraggio di habitat e specie nei siti gestiti dal Corpo Forestale dello Stato

Il monitoraggio di habitat e specie nei siti gestiti dal Corpo Forestale dello Stato Il monitoraggio di habitat e specie nei siti gestiti dal Corpo Forestale dello Stato Dott. Marco Panella Ufficio per la Biodiversità Corpo Forestale dello Stato m.panella@corpoforestale.it * * 2 * * 3

Dettagli

Rockford... pag.. 14. Renato Balestra...pag.. 16. Presto Presto... pag.. 32

Rockford... pag.. 14. Renato Balestra...pag.. 16. Presto Presto... pag.. 32 Clinians...pag... 2 Malizia...pag... 3 Intesa... pag... 4 Breeze... pag... 5 Malizia... pag... 6 Intesa... pag... 7 Denim...pag... 7 Tesori d Oriente... pag... 8 Byblos... pag.. 12 Rockford... pag.. 14

Dettagli

La Rete Natura 2000 in Sicilia: tra tutela e sviluppo PALERMO, 28 NOVEMBRE 2007

La Rete Natura 2000 in Sicilia: tra tutela e sviluppo PALERMO, 28 NOVEMBRE 2007 La Rete Natura 2000 in Sicilia: tra tutela e sviluppo PALERMO, 28 NOVEMBRE 2007 I Siti Natura 2000: esperienze a confronto Dott. Giorgio Occhipinti Task Force Rete Ecologica Regione Siciliana Il Piano

Dettagli

FINALE DI TENNIS KITZBUEHEL 03 AGOSTO 2013

FINALE DI TENNIS KITZBUEHEL 03 AGOSTO 2013 FINALE DI TENNIS KITZBUEHEL 03 AGOSTO 2013 PROGRAMMA 1 Ore 07.00 partenza da Mezzocorona Piazza S. Gottardo (farmacia) Sosta di ca. 30 minuti lungo il percors Ore 10.30Arrivo a Kitzbuehel e ingresso al

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE OUTDOOR MOENA

PERCHE SCEGLIERE OUTDOOR MOENA OUTDOOR MOENA 2012 PERCHE SCEGLIERE OUTDOOR MOENA E il programma outdoor settimanale della Perla Alpina di Moena: un pacchetto dedicato a famiglie e bambini per vivere in sicurezza una settimana d esperienza

Dettagli

A relazione dell'assessore Sacchetto: Visti:

A relazione dell'assessore Sacchetto: Visti: REGIONE PIEMONTE BU22 30/05/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 21 maggio 2013, n. 28-5825 Art. 18, della Legge 157/1992 e art. 40 della l.r. 4 maggio 2012 n. 5. Approvazione del Calendario venatorio

Dettagli

OFFERTA DIDATTICA DEL MUSEO DI ZOOLOGIA Anno scolastico 2013/2014

OFFERTA DIDATTICA DEL MUSEO DI ZOOLOGIA Anno scolastico 2013/2014 OFFERTA DIDATTICA DEL MUSEO DI ZOOLOGIA Anno scolastico 2013/2014 Il Museo di Zoologia dell Università di Padova conserva le collezioni storiche del Dipartimento di Biologia, esponendo i reperti di maggior

Dettagli

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point P. Bonanni*, F.Fornasier*, A. De Marco * ISPRA, ENEA Carico critico Stima quantitativa dell esposizione ad uno o più inquinanti

Dettagli

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni Programma inverno 2014/15 Attività per tutta la famiglia. Limite età bimbi Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni ACTIVITY

Dettagli

Linea Legno. Sistema Tintometrico. La bellezza naturale del legno in 96 nuances.

Linea Legno. Sistema Tintometrico. La bellezza naturale del legno in 96 nuances. Linea Legno Sistema Tintometrico La bellezza naturale del legno in 96 nuances. Legnobel Impregnante Impregnante a effetto satinato che consente di conferire al legno l aspetto delle essenze naturali esaltandone

Dettagli

DISPOSIZIONI PER L ESERCIZIO VENATORIO SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO STAGIONE VENATORIA 2014/2015 ATC PIANURA BERGAMASCA

DISPOSIZIONI PER L ESERCIZIO VENATORIO SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO STAGIONE VENATORIA 2014/2015 ATC PIANURA BERGAMASCA DISPOSIZIONI PER L ESERCIZIO VENATORIO SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO STAGIONE VENATORIA 2014/2015 DGP n.209 del 23.06.2014 DD n.1507 del 09.07.2014 Dec.RL n. 8133 del 08.09.2014 DD n.int. 73

Dettagli

LA STRUTTURA ECOLOGICO-AMBIENTALE

LA STRUTTURA ECOLOGICO-AMBIENTALE CAPITOLO 4.1 LA STRUTTURA ECOLOGICO-AMBIENTALE L ECOLOGIA DEL PAESAGGIO: UNA NUOVA DISCIPLINA PER LA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE L Ecologia del paesaggio nasce 200 anni fa ad opera di alcuni geografi tedeschi,

Dettagli

4 Monte Ocre Snow Event

4 Monte Ocre Snow Event 1 Presentazione 23 MARZO 2013 - S. Martino d Ocre - L Aquila 4 Monte Ocre Snow Event Lo Skialpdeiparchi è un evento di promozione del territorio montano del centro Italia e al tempo stesso un contenitore

Dettagli

Laurea in Scienze Naturali-Università degli Studi di Pisa (110/110) conseguita il

Laurea in Scienze Naturali-Università degli Studi di Pisa (110/110) conseguita il Curriculum vitae Dr. Dario Filogari Nato a Pisa il 25.08.1972 Residente in via Primo Levi, 6 Nodica (Vecchiano) 56019 - Pisa TITOLI DI STUDIO Laurea in Scienze Naturali-Università degli Studi di Pisa (110/110)

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15 CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15 OBIETTIVI FORMATIVI: Ascoltare e partecipare utilizzando varie forme espressive Interagire

Dettagli

University of Cambridge ESOL Examinations. Young English. Informazioni per i candidati

University of Cambridge ESOL Examinations. Young English. Informazioni per i candidati University of Cambridge ESOL Examinations Young Learners English Starters Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati il YLE Starters Caro Genitore, la ringraziamo per aver incoraggiato suo

Dettagli

Vallette di Ostellato

Vallette di Ostellato Vallette di Ostellato Strada Argine Mezzano, 1 44020 Ostellato (FE) tel 0533 681240 347 2165388 fax 0533 681240 e-mail: vallette@atlantide.net web: www.atlantide.net/vallette facebook: Vallette Di Ostellato

Dettagli

ST HUBERTUS HUNTING TOURS

ST HUBERTUS HUNTING TOURS ST HUBERTUS HUNTING TOURS STAGIONE DI CACCIA 2015 2016 CACCIA AL DAINO IN BOEMIA Daino medaglia d oro cacciato sui terreni di questa offerta I TERRENI DI CACCIA I terreni di caccia ricoprono un area di

Dettagli

Curriculum. Fattoria degli Animali Centro di Educazione Ambientale, Zooterapia e Documentazione sugli animali domestici in pericolo d estinzione

Curriculum. Fattoria degli Animali Centro di Educazione Ambientale, Zooterapia e Documentazione sugli animali domestici in pericolo d estinzione Fattoria degli Animali Centro di Educazione Ambientale, Zooterapia e Documentazione sugli animali domestici in pericolo d estinzione La Fattoria degli Animali è gestita dall'associazione Natura per Tutti

Dettagli

Il Parco nazionale Appennino

Il Parco nazionale Appennino Il Parco nazionale Appennino tosco-emiliano Un Parco da scoprire tra Europa e Mediterraneo www.parcoappennino.it Tra Europa e Mediterraneo Un caleidoscopio di paesaggi e di emozioni Fioritura di giunchiglie

Dettagli

VALUTAZIONE DELL ET ETÀ NEGLI UNGULATI ALPINI

VALUTAZIONE DELL ET ETÀ NEGLI UNGULATI ALPINI VALUTAZIONE DELL ET ETÀ NEGLI UNGULATI ALPINI USURA DELLA TAVOLA DENTARIA (CERVO E CAPRIOLO) ACCRESCIMENTO DEL TROFEO (CAMOSCIO MUFLONE STAMBECCO) A cura di: Sergio Marchetti Michele Rocca STRUTTURA DEFINITIVA

Dettagli

Lo stato dell arte delle misure di salvaguardia dei SIC della regione alpina e dei Piani di gestione di SIC e ZPS

Lo stato dell arte delle misure di salvaguardia dei SIC della regione alpina e dei Piani di gestione di SIC e ZPS Lo stato dell arte delle misure di salvaguardia dei SIC della regione alpina e dei Piani di gestione di SIC e ZPS Iacolettig Gabriele Venzone,, 7 ottobre 2011 Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Giampiero Sammuri Dirigente Area Ambiente e Conservazione della Natura

CURRICULUM VITAE di Giampiero Sammuri Dirigente Area Ambiente e Conservazione della Natura CURRICULUM VITAE di Giampiero Sammuri Dirigente Area Ambiente e Conservazione della Natura D a t i a n a g r a f i c i Nome e cognome Giampiero Sammuri Luogo e data di nascita Roma, 07/04/1954 Sede Ufficio

Dettagli

Piano d'azione per l'ambiente roccioso montano, collinare e insulare

Piano d'azione per l'ambiente roccioso montano, collinare e insulare Piano d'azione della per la biodiversità Piano d'azione per l'ambiente roccioso montano, collinare e insulare Descrizione Gli habitat rocciosi a causa dell'acclività, di elementi e fattori climatici proibitivi,

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

LO SCOPO CONTENUTI TECNICI DEL CORSO

LO SCOPO CONTENUTI TECNICI DEL CORSO LA PRIMA ACCADEMIA DI GUIDA IN FUORISTRADA IN KENYA CON NOI TI EMOZIONI E SCOPRI L AFRICA DEI GRANDI PARCHI IN UNA SETTIMANA IMPARI TUTTI I TRUCCHI E I SEGRETI DEI DRIVER OFF-ROAD. E CHI TI ACCOMPAGNA

Dettagli

www.trentino-camping.it

www.trentino-camping.it www.trentino-camping.it Dalle Dolomiti al Lago di Garda I mille colori della tua vacanza in campeggio FAMILY ACTIVITY WELLNESS RESORT BIO scopri i campeggi che aderiscono al club su www.trentino-camping.it

Dettagli

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. 152 Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. 152 Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Il Parco, luogo amato da Dino Buzzati, è quello delle altre dolomiti, forse meno famose di quelle del Trentino-Alto Adige, ma altrettanto ricche di aree impervie e spettacolari.

Dettagli

DANNI AGLI AUTOVEICOLI CAUSATI DA FAUNA SELVATICA

DANNI AGLI AUTOVEICOLI CAUSATI DA FAUNA SELVATICA DANNI AGLI AUTOVEICOLI CAUSATI DA FAUNA SELVATICA di Alessandro Cerofolini * Chi risponde civilmente dei danni causati da un cervo che, attraversando la strada, piomba sul cofano della nostra autovettura?

Dettagli

Una finestra sul cielo

Una finestra sul cielo Associazione Centro Recupero Arti e Mestieri Una finestra sul cielo NEWS n. 5 18 Gennaio 2010 SOMMARIO: CONCORSO DI DISE- GNO Gli amici della notte: Gufi, Civette, Barbagianni Regolamento del concorso

Dettagli

UN FILO CONDUTTORE BASATO SU:

UN FILO CONDUTTORE BASATO SU: Studio di incidenza PUNTI del PFV per i quali si ritiene una potenziale incidenza su Rete Natura 2000 per cui siano necessari accorgimenti idonei. UN FILO CONDUTTORE BASATO SU: - Acquisizione di maggiori

Dettagli

L inventario delle azioni di tutela attiva e di ricostruzione della connettività nell Ambito Territoriale Omogeneo della Val di Fiemme

L inventario delle azioni di tutela attiva e di ricostruzione della connettività nell Ambito Territoriale Omogeneo della Val di Fiemme L inventario delle azioni di tutela attiva e di ricostruzione della connettività nell Ambito Territoriale Omogeneo della Val di Fiemme Tesero, 27 novembre 2014 Dott. Franco Rizzolli (MUSE) Dott. Angela

Dettagli

Sentiero Hans & Paula Steger. Alpe di Siusi

Sentiero Hans & Paula Steger. Alpe di Siusi Sentiero Hans & Paula Steger Alpe di Siusi 1 Il sentiero Hans & Paula Steger un progetto della Fondazione Hans e Paula Steger Attività e obiettivi della fondazione Conservazione di quanto già raggiunto

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine per dare ai tuoi

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

INDENNIZZO DANNI DA FAUNA SELVATICA ALLE COLTURE AGRICOLE - Anno 2012

INDENNIZZO DANNI DA FAUNA SELVATICA ALLE COLTURE AGRICOLE - Anno 2012 Parco nazionale/cta N. di pratiche svolte Specie in % a cui è stato attribuito il danno Superficie interessata (ha) Ammontare complessivo del danno P.N. DELLA VAL GRANDE 1 1% cinghiale,56 257,7 P.N. DELLO

Dettagli

Bruno Pistoni consulente enogastronomico

Bruno Pistoni consulente enogastronomico SELVAGGINA E CACCIAGIONE Molti usano l uno o l altro sostantivo come se si trattasse di sinonimi; invece con la parola cacciagione si intendono gli animali selvatici commestibili da pelo ; con selvaggina

Dettagli

Il Progetto LIFE+ del mese

Il Progetto LIFE+ del mese Il Progetto LIFE+ del mese LIFE11 NAT/IT/000252 Beneficiario coordinatore: Corpo Forestale dello Stato Ufficio Biodiversità Project manager: Franco Mason E-mail: franco.mason.cnbfvr@gmail.com Sito web:

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2013-14

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2013-14 CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2013-14 OBIETTIVI FORMATIVI: Ascoltare e partecipare utilizzando varie forme espressive Interagire

Dettagli

Capitolo 3 Caratterizzazione delle aree protette

Capitolo 3 Caratterizzazione delle aree protette Piano di gestione dei bacini idrografici delle Alpi Orientali Bacino del fiume Lemene Capitolo 3 Bacino del fiume Lemene INDICE 3. CARATTERIZZAZIONE DELLE AREE PROTETTE... 1 3.1. AREE PER L ESTRAZIONE

Dettagli

camping village Poljana HHH campingpoljana.com

camping village Poljana HHH campingpoljana.com camping village Poljana CROAZIA - Mali Lošinj HHH campingpoljana.com Un oasi naturale per vacanze di relax Il Camping Village, che si trova nel punto più stretto dell isola, è inserito in un ambiente naturale

Dettagli

Alla ricerca delle piante minacciate

Alla ricerca delle piante minacciate Estinzione e conservazione Unità didattica 4 Alla ricerca delle piante minacciate Durata 4 ore (1 ora al giorno) Materiali - Liste rosse (vedi nelle note per gli insegnanti) - computer - quaderno di scienze

Dettagli

specie legnose e colori

specie legnose e colori 1 PINO (Pinus sylvestris) È un legno che garantisce un ottimo rapporto qualità/prezzo. Lavoranti in Legno si approvvigiona direttamente dal nord Europa e più precisamente dalla Scandinavia, dove si trovano

Dettagli

VEGLIA, DEVERO E FORMAZZA: PIANIFICAZIONE GESTIONALE, RIQUALIFICAZIONE E DIVULGAZIONE AMBIENTALE NELLE ZPS DELL ALTA VAL D OSSSOLA

VEGLIA, DEVERO E FORMAZZA: PIANIFICAZIONE GESTIONALE, RIQUALIFICAZIONE E DIVULGAZIONE AMBIENTALE NELLE ZPS DELL ALTA VAL D OSSSOLA VEGLIA, DEVERO E FORMAZZA: PIANIFICAZIONE GESTIONALE, RIQUALIFICAZIONE E DIVULGAZIONE AMBIENTALE NELLE ZPS DELL ALTA VAL D OSSSOLA DESCRIZIONE DETTAGLIATA DEL PROGETTO I. SINTESI DEL PROGETTO Il progetto

Dettagli

START GIEMME. Via Naro, 71 Pomezia (Roma) - Tel 06.5401509 Fax 06.5401542 - www.giemmeitaly.it - mail: info@giemmeitaly.it

START GIEMME. Via Naro, 71 Pomezia (Roma) - Tel 06.5401509 Fax 06.5401542 - www.giemmeitaly.it - mail: info@giemmeitaly.it START GIEMME Via Naro, 71 Pomezia (Roma) - Tel 06.5401509 Fax 06.5401542 - www.giemmeitaly.it - mail: info@giemmeitaly.it CAMPIONARIO ROTOLI (CLICK SULLE ICONE PER LE INFORMAZIONI TECNICHE) SAMPLE ROLLS

Dettagli

Dipartimento Biologia e Biotecnologie. Luigi Boitani. Il monitoraggio della biodiversità nella

Dipartimento Biologia e Biotecnologie. Luigi Boitani. Il monitoraggio della biodiversità nella Dipartimento Biologia e Biotecnologie Luigi Boitani Il monitoraggio della biodiversità nella rete N2000 dell Emilia Romagna Biodiversità in Italia Roma 25 26 Febbraio 2014 Biodiversità in regione Emilia-Romagna

Dettagli

UNA VACANZA DA SOGNO VI ASPETTA! Alpine Wellness Hotel Masl**** Estate in Alto Adige 2014

UNA VACANZA DA SOGNO VI ASPETTA! Alpine Wellness Hotel Masl**** Estate in Alto Adige 2014 UNA VACANZA DA SOGNO VI ASPETTA! Alpine Wellness Hotel Masl**** Estate in Alto Adige 2014 UNA VACANZA DA SOGNO VI ASPETTA! Cari ospiti ed amici, i Vostri giorni più belli dell estate all Alpine Wellness

Dettagli

in Valle di Scalve nel cuore del Parco delle Orobie bergamasche 2008/09

in Valle di Scalve nel cuore del Parco delle Orobie bergamasche 2008/09 Comunità Montana di Scalve Scuole in viaggio... in Valle di Scalve nel cuore del Parco delle Orobie bergamasche Le proposte di per la scuola Viaggiare è il modo migliore per imparare, un modo per arricchire

Dettagli

RISERVA NATURALE STATALE TRESERO DOSSO DEL VALLON PIANO DI GESTIONE 2013-2022

RISERVA NATURALE STATALE TRESERO DOSSO DEL VALLON PIANO DI GESTIONE 2013-2022 RISERVA NATURALE STATALE TRESERO DOSSO DEL VALLON PIANO DI GESTIONE 2013-2022 Piano di gestione della Riserva Naturale Statale Tresero Dosso del Vallon 2013-2022 Ente gestore: Parco Nazionale dello Stelvio

Dettagli

Venerdì 25 GIUGNO 2010

Venerdì 25 GIUGNO 2010 di Antonello Cedrone Consulente in Risorse Energetiche e Ambientali Venerdì 25 GIUGNO 2010 Conferenze dedicate alla biodivertità al fine di individuare misure di tutela e conservazione INDICE Il presente

Dettagli

Azioni di conservazione. Pagina 1

Azioni di conservazione. Pagina 1 realizzabili (= Prati Pr 1 Tutelare i prati da fieno e gestire i prati con modalità attente alle esigenze di tutela della fauna senza costo; a carico dei privati che accedono ai fondi PSR Pr 2 Controllare

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DELLA CARTELLONISTICA NEI SITI DELLA RETE NATURA

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DELLA CARTELLONISTICA NEI SITI DELLA RETE NATURA LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DELLA CARTELLONISTICA NEI SITI DELLA RETE NATURA 2000 Pagina 1 di 10 1 CAMPO DI APPLICAZIONE Le presenti direttive trovano applicazione nelle aree SIC della rete Natura

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci full time tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine. 25

Dettagli

SUD AFRICA - The Big Five Land

SUD AFRICA - The Big Five Land SUD AFRICA - The Big Five Land Tour con Guida per Famiglie Un viaggio straordinariamente affascinante pensato principalmente per tutti coloro che anche nel periodo dell estate locale non vogliono eseguire

Dettagli

ACTION D.1: Piano di comunicazione del progetto e materiale divulgativo

ACTION D.1: Piano di comunicazione del progetto e materiale divulgativo D. Public awareness and dissemination of results ACTION D.1: Piano di comunicazione del progetto e materiale divulgativo Il piano di comunicazione definirà la grafica da adottare nei vari strumenti di

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA SCUOL@NEVE.2014

OFFERTA FORMATIVA SCUOL@NEVE.2014 PROGRAMMA OFFERTA FORMATIVA SCUOL@NEVE.2014 IL CENTRO E I SOGGIORNI PER RAGAZZI Il Centro formativo Candriai è una struttura alberghiera che dispone di 70 posti letto, un ambiente familiare dall atmosfera

Dettagli

59 le che infrazione commette chi porta fuori della propria abitazione il fucile per uso di caccia, senza aver pagato la tassa annuale?

59 le che infrazione commette chi porta fuori della propria abitazione il fucile per uso di caccia, senza aver pagato la tassa annuale? LEGISLAZIONE 59 le che infrazione commette chi porta fuori della propria abitazione il fucile per uso di caccia, senza aver pagato la tassa annuale? porto abusivo d'arma punito dal codice penale * infrazione

Dettagli