AZIENDA SANITARIA LOCALE N 2 OLBIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA SANITARIA LOCALE N 2 OLBIA"

Transcript

1 AZIENDA SANITARIA LOCALE N 2 OLBIA PROCEDURA APERTA PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA DELL ATTUALE SISTEMA DI FONIA DELL AZIENDA SANITARIA LOCALE N 2 DI OLBIA E PER LA FORNITURA DI APPARATI FINALIZZATI ALL AGGIORNAMENTO DEL SISTEMA STESSO GIG CCF CAPITOLATO TECNICO D'APPALTO

2 INDICE ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO...1 ARTICOLO 2 DURATA DELL APPALTO...1 ARTICOLO 3 OBIETTIVI DELL APPALTO...1 ARTICOLO 4 CONSISTENZA DEL SISTEMA TELEFONICO...1 ARTICOLO 5 SERVIZI E FORNITURE OGGETTO DELL APPALTO...3 ARTICOLO 6 INFRASTRUTTURA DISTRIBUITA E COLLEGAMENTI GEOGRAFICI...4 ARTICOLO 7 TERMINALI IP, DIGITALI ED ANALOGICI...5 ARTICOLO 8 SISTEMI DECT...6 ARTICOLO 9 SPOSTAMENTO CENTRALI E ADEGUAMENTO...7 ARTICOLO 10 SICUREZZA INFORMATICA...7 ARTICOLO 11 GESTIONE DEI CONTATTI CON I FORNITORI DEI SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E MOBILE E DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA RETE DATI...8 ARTICOLO 12 LISTINO PREZZI...8 ARTICOLO 13 SERVIZI DI SUPPORTO, MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA...9 ARTICOLO 14 LUOGHI DI ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO...10 ARTICOLO 15 MANUTENZIONE CORRETTIVA...10 ARTICOLO 16 MANUTENZIONE PROGRAMMATA...11 ARTICOLO 17 PROGRAMMAZIONI...11 ARTICOLO 18 TELEASSISTENZA...12 ARTICOLO 19 CONSULENZE E SUPPORTO TECNICO/SISTEMISTICO...12 ARTICOLO 20 AGGIORNAMENTI...12 ARTICOLO 21 OBBLIGHI DELL AZIENDA...13 ARTICOLO 22 PERSONALE IMPIEGATO NEL SERVIZIO...13 ARTICOLO 23 IL SERVIZIO HELP DESK TELEFONICO...13 ARTICOLO 24 MONITORAGGIO E CONTROLLO DI GESTIONE DELLE ATTIVITÀ...14 ARTICOLO 25 REPORTISTICA...15 ARTICOLO 26 SERVIZIO DI SEGNALAZIONE GUASTI...16 ARTICOLO 27 PIANO DELLA QUALITÀ...16 ARTICOLO 28 DOCUMENTAZIONE RICHIESTA...16 ARTICOLO 29 CONFORMITÀ...19 ARTICOLO 30 FORMAZIONE DEL PERSONALE...19 ARTICOLO 31 SOPRALLUOGHI...19 ARTICOLO 32 IMPORTO DELL'APPALTO E MODALITÀ DI PAGAMENTO...19 ARTICOLO 33 RESPONSABILITÀ PER VIOLAZIONI DI DIRITTI DI BREVETTO E D AUTORE...20 ARTICOLO 34 RESPONSABILITÀ...20 ARTICOLO 35 OBBLIGHI DELL APPALTATORE...20

3 Articl 1 Oggett dell appalt l presente appalt ha cme ggett l ergazine del servizi di manutenzine ed assistenza del sistema di fnia basat su centrali NEC Aspire nelle sedi principali e altri piccli centralini nelle sedi minri, attualmente in essere press l Azienda Sanitaria Lcale n 2 di Olbia e la frnitura in pera di un aggirnament dell stess mirat all attivazine dei trunk IP di cllegament tra le centrali ed alla intrduzine di terminali IP e di un sistema DECT da installare press: Ospedale Givanni Pal II Lcalità Tannaule Olbia Ospedale San Givanni di Di Viale Ald Mr Olbia Sede del Cnsultri di Via Canva Olbia Sede del Centr Trasfusinale Viale Ald Mr Olbia e di un sistema di dcumentazine addebiti e di mnitraggi e cntrll. L appalt cntempla anche servizi accessri alla frnitura in pera, in particlare tutti i servizi necessari alla piena e cmpleta peratività, e quindi sia i servizi di installazine, cnfigurazine, di numerazine, e di avvi del sistema aggirnat, sia il servizi di assistenza all utenza. La ditta dvrà prvvedere, a prpria cura e spese, in cnfrmità a quant previst dagli articli 34 e seguenti del Decret Legislativ n 22 del , al ritir e alla gestine degli imballaggi delle apparecchiature di nuva frnitura. Articl 2 Durata dell appalt Il presente appalt ha durata triennale (anni 3) cn la pssibilità di estendere il cntratt di ulteriri 2 anni pzinali (3 + 2 anni), a decrrere dalla sttscrizine del cntratt. La scelta di avvalersi men degli ulteriri 2 anni di cntratt sarà effettuata dall'azienda Sanitaria Lcale n 2 di Olbia nel crs del terz ann di cntratt. Il sistema nel su cmpless andrà gestit e mantenut fin all scadere del cntratt. Articl 3 Obiettivi dell appalt L scp dell appalt è quell di aggirnare e manutenere il sistema di centrali e l intera infrastruttura di rete di cmunicazine vce dell Azienda Sanitaria Lcale n 2 di Olbia, di far evlvere il cmpless vers le nuve esigenze dell Azienda. Gli biettivi che ci si prefigge, dunque, sn: Gestine e manutenzine rdinaria ed evlutiva del sistema telefnic aziendale. Intrduzine di un servizi di dcumentazine csti chiamate. Omgeneizzazine del parc centrali attravers la dismissine delle uniche due centrali Alcatel attualmente presenti nell spedale civile di Tempi e nell spedale civile di La Maddalena e la lr sstituzine cn centrali NEC Aspire già in pssess dell Azienda, in md da prtare l inter sistema su una piattafrma tecnlgica avanzata NEC. Dismissine dei CDN di cllegament tra le centrali ed attivazine dei trunk IP. Inventari, mnitraggi e cntrll di tutte le apparecchiature e linee che cstituiscn il sistema telefnic aziendale. Intrduzine di un sistema cstituit da terminali DECT dimensinat in md da frnire un servizi telefnic crdless all intern delle sedi di Olbia: Ospedale Givanni Pal II, Ospedale San Givanni di Di, Centr Trasfusinale e Cnsultri. Cnfigurazine del sistema VOIP attravers l us delle centrali NEC Aspire presenti in Azienda in md da frnire un servizi VOIP nelle sedi principali dell Azienda. Pag.1

4 Articl 4 Cnsistenza del sistema telefnic L attuale tiplgia della rete telematica della Azienda Sanitaria Lcale n 2 di Olbia vede due reti separate cn prtanti dedicate alle cmunicazini fnia e alle cmunicazini dati. La rete di cmunicazine della Azienda è cstituita da 12 ndi distribuiti sul territri, di cui 5 risultan cllegati attravers 4 circuiti dedicati (CDN), una risulta cllegata attravers un cllegament in multi cppia a 40 canali e 2 risultan, invece, nn cllegate alle rimanenti. Attualmente il sistema risulta frtemente dismgene e nn più adeguat alle nuve esigenze dell Azienda. La struttura di rete viene rappresentata nell Allegat 1 al presente capitlat. Risultan, dunque, attivi 5 cllegamenti a 2 Mbps: TIPO CIRCUITO VELOCITA NUM. IMPIANTO COLLEGAMENTO CDN 2048Kbps Ospedale S. Givanni di Di Distrett via Nanni CDN 2048Kbps Ospedale S. Givanni di Di Ospedale Givanni Pal II CDN 2048Kbps Ospedale S. Givanni di Di Amministrazine CDN 2048Kbps Ospedale S. Givanni di Di via Peruzzi Multicppia 40 canali Ospedale S. Givanni di Di via Canva Tutti gli apparati sn di prprietà della Azienda Sanitaria lcale n 2 di Olbia. La tabella seguente riassume la situazine a settembre 2008: SEDE VIA MODELLO CENTRAL E INTERFACCIA PSTN INTERNI ANALOGICI INTERNI DIGITALI POSTO OPERATO RE MANUTENZIONE Ospedale San Givanni di Di Via Ald Mr - Olbia NEC Aspire ISDN PRI 30 ch uscenti SI Ospedale Givanni Pal II Amministrazin e Lcalità Tannaule - Olbia Via caduti del lavr - Olbia NEC Aspire NEC Aspire ISDN PRI 30 ch bidi GNR SP ISDN PRI 30 ch bidi GNR SP NO NO nn è stat definit un cntratt di manutenzine Dipartiment Prevenzine Via Peruzzi NEC Aspire NO Ospedale Pal Dettri Via G. Deledda - Tempi Alcatel Opus 128 RTG GNR SP 20 ch 200 SI Telecm Ospedale Pal Merl Via Ammiragli Magnaghi - La Maddalena Alcatel Opus 128 RTG GNR SP 10 ch 100 SI Telecm Pliambulatri Via Garibaldi - Arzachena N 30 NO NO Pliambulatri Via Berlinguer - Santa N 20 NO NO Pag.2

5 Teresa Gallura di CIM Via Lissia - Tempi N 5 NO NO CIM Via Barnia Olbia KL20 TRUCCO 10 NO NO Centr Trasfusine Via Ald Mr Olbia KL20 TRUCCO 7 NO NO Cnsultri Via Canva - Olbia NO NO Le due centrali Alcatel Opus 128 installata press l Ospedale Pal Dettri di Tempi Pausania e press Ospedale La Maddalena sarann sstituite da due centrali NEC Aspire già in pssess dell Azienda. Per la centrale della sede Amministrativa è previst il trasferiment nella nuva sede entr l'ann Articl 5 Servizi e frniture ggett dell appalt L ggett del presente appalt è un servizi, unitari ed indivisibile, di manutenzine del sistema attuale, basat su apparati della serie Aspire della NEC, ed ai centralini telefnici installati press le sedi minri e di aggirnament dell stess. I servizi e le frniture che cmpngn l appalt sn i seguenti: Servizi di assistenza e manutenzine su tutt il cmpless telefnic della ASL2 di Olbia cmpres gli aggirnamenti e adeguamenti tecnlgici ed evlutivi dalla data di sttscrizine del cntratt cmprendente il servizi di dcumentazine addebiti; Dismissine delle due centrali Alcatel attualmente presenti nell spedale civile di Tempi e nell spedale civile di La Maddalena e la lr sstituzine cn centrali NEC Aspire già in pssess dell Azienda, cmpres il lr dimensinament e frnitura, installazine e cnfigurazine di schede e/ mduli aggiuntivi che si rendesser necessari per adeguare il sistema in md da supprtare almen: n. 300 utenze telefniche per l spedale Pal Dettri di Tempi Pausania n. 150 utenze telefniche per l spedale Pal Merl di La Maddalena Ciascuna centrale dvrà essere crredata di pst peratre della stessa marca delle centrali da cnfigurare ed installare in lcale ad ess destinat. L fferta dvrà prevedere: Ospedale Pal Merl di La Maddalena: la frnitura e l installazine di N 1 armadi rack a paviment cme permutatre telefnic, l attestazine dei cavi al permutatre e alla centrale e relativa mappatura, l alimentazine elettrica e relativi dispsitivi di prtezine, e quant altr ccrra per dare il sistema in pera cmplet e crrettamente funzinante. Ospedale Pal Dettri di Tempi Pausania: la frnitura e l installazine dei permutatri telefnici aggiuntivi, rispett a quelli già presenti, l attestazine dei cavi al permutatre e alla centrale e relativa mappatura, l alimentazine elettrica e relativi dispsitivi di prtezine, e quant altr ccrra per dare il sistema in pera cmplet e crrettamente funzinante. Ampliament della centrale NEC Aspire attualmente installata press l spedale Givanni Pal II di Olbia, cmpres la frnitura, installazine e cnfigurazine di schede e/ mduli aggiuntivi che si rendesser necessari per adeguare il sistema in md da supprtare almen: n. 300 utenze telefniche aggiuntive rispett a quelle già presenti. L fferta dvrà prevedere la frnitura e l installazine dei permutatri telefnici aggiuntivi, rispett a quelli già presenti, l attestazine dei cavi al permutatre e alla centrale e relativa mappatura, l alimentazine elettrica e Pag.3

6 relativi dispsitivi di prtezine, e quant altr ccrra per dare il sistema in pera cmplet e crrettamente funzinante. Ampliament della centrale NEC Aspire attualmente installata press l spedale San Givanni di Di Olbia, cmpres la frnitura, installazine e cnfigurazine di schede e/ mduli aggiuntivi che si rendesser necessari per adeguare il sistema in md da supprtare almen: n. 100 utenze telefniche aggiuntive rispett a quelle già presenti. L fferta dvrà prevedere la frnitura e l installazine di N 1 armadi rack a paviment cme permutatre telefnic, l attestazine dei cavi al permutatre e alla centrale e relativa mappatura, l alimentazine elettrica e relativi dispsitivi di prtezine, e quant altr ccrra per dare il sistema in pera cmplet e crrettamente funzinante. Frnitura, installazine e cnfigurazine di n. 400 apparecchi telefnici analgici e digitali per il rinnv tecnlgic del parc apparecchi telefnici; La gestine dei rapprti cn il gestre dei servizi telefnia fissa e mbile utilizzati dall Azienda, per ciò che riguarda l interfacciament dei sistemi di cmmutazine telefnica alla rete esterna. Ergazine di un servizi di Cntrll e Mnitraggi attravers un sftware web based per il sistema telefnic aziendale cme megli descritt nell Articl 24. Prgettazine, frnitura, installazine e cnfigurazine di un sistema DECT dimensinat in md da cprire l inter vlume dei due spedali di Olbia: Givanni Pal II e San Givanni di Di e delle sedi del Centr Trasfusinale e del Cnsultri di Olbia, cmpresa l installazine di eventuali punti rete dati e punti di alimentazine elettrica che si rendesser necessari per estendere il sistema DECT all intera struttura delle quattr sedi spra indicate, in md da dare in pera un sistema cmplet e crrettamente funzinante (Vedere planimetrie allegate). La frnitura dvrà prevedere n. 150 terminali DECT prtatili, cn caratteristiche tecniche tali da permettere la ricetrasmissine in qualunque punt intern agli edifici spra indicati. Cnfigurazine del sistema VOIP attravers l us delle centrali NEC Aspire presenti in Azienda ed eventuale aggirnament delle stesse che si rendesse necessari in md da dare in pera un sistema cmplet e crrettamente funzinante. La frnitura dvrà prevedere n. 100 terminali IP, cn caratteristiche tecniche tali da permettere la ricetrasmissine in qualunque punt delle strutture cperte dal servizi. Frnitura, installazine e cnfigurazine di apparati UPS per tutte le centrali telefniche del sistema, ad eccezine dell'ospedale Givanni Pal II che ne è già in pssess, al fine di garantire la sicurezza e la cntinuità funzinale delle centrali in cas di mancanza dell'alimentazine di rete per almen 2 re. Articl 6 Infrastruttura distribuita e cllegamenti gegrafici L infrastruttura di intercnnessine attuale tra i vari PABX dislcati in siti gegrafici diversi viene raffigurata nell Allegat 1 al presente capitlat. Obiettiv priritari per l Azienda è, in questa fase, la dismissine di tutti i cllegamenti dedicati CDN attualmente in us e la lr sstituzine cn dei trunk IP. Sul pian tecnic l infrastruttura sarà cstituita da una rete intranet cn visibilità net t net e cn le seguenti caratteristiche tecniche minime per gni access: access fisic a 2048 Kbps simetric banda massima di access (BMA) di 1000 Kbps livell di affidabilità L5 (99,99%) classe di servizi IP real time della capacità di 1000 Kbps, caratterizzata da One Way Delay < 40 ms, packet lss < 0,1% e Jitter massim di 10ms TIR da 4,0 Kpps cn interfaccia ethernet 10/100. La realizzazine della rete avverrà a cura del Cmmittente che si assumerà al riguard gni nere tecnic ed ecnmic in materia, sia a livell di attivazine che di successiva gestine. Ogni singl sistema PABX dvrà disprre di risrse (cdec) sufficienti ad impegnare sin a 1200 Kbps di banda VIP cn cdifica G.729, senza che vengan tlte per questa funzine risrse elabrative (cdec) a quelle previste per la gestine della telefnia vers i terminali IP. Pag.4

7 L fferente dvrà interfacciarsi nel md più pprtun alle risrse cnnettive spra indicate, prvvedend alla frnitura, installazine, cnfigurazine e gestine degli eventuali apparati necessari per il cllegament cme elementi integranti del sistema di centrali. Dvrà cmunque essere garantit il ricrs ai cllegamenti sulla rete PSTN pubblica nel cas di cnnettività IP assente di scarsa qualità. Inltre, dvrà essere garantit il reruting dei flussi : se i primari di una centrale sn indispnibili, questa deve pter usare le linee in uscita di un altra centrale instradand il traffic tramite i Trunk IP. Gli apparati deputati alla gestine delle chiamate dvrann instradare le stesse secnd il percrs che ccupi il numer minre di risrse ed percrs al minr cst. L stess cmprtament dvrà essere sservat in regime di emergenza in funzine delle risrse dispnibili. Nn ultim, essend cmunque biettiv primari garantire la piena fruibilità del sistema telefnic, dvrà essere pssibile ricrrere alla rete pubblica anche nel cas di saturazine del canale trasmissiv dati (trabcc). Diviene pertant imprtante che i cmplessi di centrale ed in particlare il sistema di cntrll gestisca efficacemente l ammissine dei flussi VIP nei circuiti dati intersit, ricrrend alla determinazine circa la pssibilità di impieg dei medesimi e mnitrand la qualità cnseguita dei flussi, prvvedend se del cas all us delle risrse di backup d verflw sulla rete PSTN pubblica. Le cnsiderazini e le prblematiche più spra espresse devn essere pprtunamente cnsiderate ed esaminate dall fferente nella prpria prpsta in quant ptenzialmente fnte di nn trascurabili inefficienze e prblematiche funzinali. Al fine di supprtare i diversi servizi impieganti la segnalazine DTMF, la stessa dvrà transitare sulle linee di giunzine IP, pssibilmente ricrrend alla trasmissine furi banda in relazine anche alla natura dei sggetti ai capi. Si richiede in aggiunta che transitin per impstazine base anche le cmunicazini fax sulle linee dati ricrrend alle tecniche più apprpriate (T38 ecc). Articl 7 Terminali IP, digitali ed analgici Al fine di rinnvare il parc di telefni in pssess dell'azienda e di intrdurre servizi aggiuntivi, la Ditta dvrà prevedere la frnitura, installazine e cnfigurazine di terminali telefnici IP, digitali ed analgici. In particlare per ciò che riguarda i terminali IP: Tutti i telefni IP previsti in frnitura dal presente Capitlat Tecnic dvrann pssedere le seguenti caratteristiche cmuni: tastiera classica a 12 tasti tasti (d altr) per la navigazine sul display funzinalità di mute, attesa e trasferiment chiamata reglazine vlume in crnetta reglazine vlume della suneria tast cmbinazini di tasti per eseguire la riselezine indicatre di messaggi in segreteria alimentazine tramite rete Ethernet (PE) secnd prtcll IEEE 802.3af e tramite alimentatre estern (numer alimentatri da frnire indicat in seguit) supprt delle cdifiche G.711 e G.729 switch integrat 10/100 half/full duplex autnegziante per l access alla rete ed uscita PC gestine da parte dell switch intern della prirità di invi supprt assegnazine indirizz IP del telefn tramite prtcll DHCP menu, messaggi, scritte in lingua italiana I telefni IP dvrann essere in grad di aut aggirnarsi scaricand, all avvi, peridicamente, su cmand, d in altr md, l ultima release sftware resa dispnibile su idne dispsitiv del cmpless (dispsitivi di cntrll, server FTP, TFTP HTTP/S d altr). Pag.5

8 Ai fini del presente Capitlat, cn l scp di megli individuare i vari livelli di terminali IP richiesti, gli stessi sn stati suddivisi su n.2 cmplessive classi funzinali, intendend cmunque che dvrà essere prpst un singl mdell di apparecchi e relativa release sftware per classe. Oltre alle specifiche generali espste più spra, ciascuna classe dvrà pssedere almen le caratteristiche aggiuntive di seguit riprtate: Classe A n. 1 linea telefnica gestita display cn almen una linea da 20 caratteri Classe B n. 2 linee telefniche gestite cn segnalazine visiva della linea cn chiamata presente display cn almen 2 linee da 20 caratteri almen 5 tasti cn funzini prgrammabili funzinalità di vivavce full-duplex cn reglazine del vlume e cancellazine dell ec tasti di chiamata rapida prgrammabili (d equivalente) Nell ambit del presente Capitlat è prevista la frnitura di 70 telefni di classe A, 30 telefni di classe B, per un ttale di 100 telefni IP. L Azienda si riserva pi l pprtunità di decidere press quale pless andrann installati e cnfigurati tali terminali. Per ciò che riguarda i telefni digitali: Gli apparecchi telefnici dvrann pssedere le seguenti caratteristiche minime: display da 2 linee e 20 caratteri tastiera classica a 12 tasti tasti (d altr) per la navigazine sul display n. 4 tasti cn funzini prgrammabili funzinalità di mute, attesa e trasferiment chiamata reglazine vlume in crnetta reglazine vlume della suneria tast cmbinazine di tasti per la riselezine funzinalità di vivavce half-duplex e tast di attivazine menu, messaggi, scritte in lingua italiana rubrica persnale e centralizzata indicazine messaggi nella casella vcale In ttale si richiede la frnitura di 400 terminali tra analgici e digitali di cui 150 digitali e 250 analgici. L'Azienda si riserva, pi, la facltà di cmunicare le sedi e le ubicazini dve tali terminali andrann installati. La ditta fferente dvrà prvvedere alla inclusine nella dcumentazine tecnica del manuale d us e del manuale di cnfigurazine per l amministratre (d equivalenti, in lingua italiana d inglese) per gni mdell di telefn prpst, sia in frmat cartace che elettrnic (file PDF). Articl 8 Sistemi DECT Per le sedi: Ospedale San Givanni di Di, Ospedale Givanni Pal II, Sede del Cnsultri e Sede del Centr Trasfusinale si prevede la frnitura, installazine e cnfigurazine di un sistema DECT che permetta la cpertura delle intere strutture. Tale frnitura dvrà essere cmprensiva della prgettazine esecutiva e dell'installazine di eventuali punti di rete che si rendesser necessari alla cpertura delle intere strutture. Per quant riguarda il numer di apparecchi prtatili da frnire essi dvrann essere. N 40 per l'ospedale San Givanni di Di; N 80 per l'ospedale Givanni Pal II; N 10 per il Centr Trasfusinale; N 20 per la Sede del Cnsultri. Tale sistema dvrà essere ttalmente integrat cn le centrali telefniche installate press i due spedali. Pag.6

9 Si ritiene decisamente utile che l fferente attui delle verifiche preventive, anche di campine, in merit ai livelli di segnale cnseguibili dal tip di stazini base prpst, cn l biettiv di garantire la ttale cpertura dei due cmplessi spedalieri e dell area perimetrale di pertinenza (aree esterne, parcheggi). L fferta ecnmica dvrà cntemplare tutt quant necessari per l esecuzine dell pera, intes, senza che l elencazine pssa intendersi esaustiva: la frnitura delle stazini base, cnsiderate per incis cme apparati cnnessi direttamente al sistema PABX e quindi nn relay la frnitura delle schede di access a livell di PABX nde prvvedere al cllegament di tutte le basi tutt il sftware e l hardware necessari e quant altr ccrrente a livell di cmpless di centrale per il pien supprt dell infrastruttura DECT la cablatura sia di alimentazine che di segnale se nn riutilizzabile quella in lc l installazine delle basi la verifica e la certificazine della cpertura mediante idnea strumentazine la frnitura e la prgrammazine di tutti i terminali DECT frniti Articl 9 Spstament Centrali e adeguament Il presente Capitlat prevede l spstament, l installazine, l adeguament e la cnfigurazine di 2 centrali NEC Aspire già in pssess dell Azienda. In particlare: La centrale di via Nanni (sede che verrà dismessa) equipaggiata cme descritt al precedente articl 4 andrà spstata press l spedale La Maddalena, ed andrà adeguata alle esigenze di tale struttura. La centrale Alcatel Opus 128 dell Ospedale di Tempi Pausania andrà sstituita cn una centrale NEC Aspire già in pssess dell Amministrazine equipaggiata cme descritt di seguit: n 01 Armadi Base cmplet di CPU e alimentatre- 230V; n 01 Armadi di espansine; n 01 Scheda per n 08 Linee Urbane Analgiche PSTN; n 01 Scheda per n 02 Linee ISDN (S0/T0); n 01 Scheda per n 01 Fluss Primari; n 32 Linee Interne Digitali; n 176 Linee Interne BCA - Standard ; Inltre, qualra i terminali presenti nelle sedi dve andrann installate tali centrali sian incmpatibili cn le nuve centrali NEC installate, deve essere prevista la lr sstituzine cn terminali cmpatibili. La Ditta frnitrice dvrà prvvedere a prprie cure e spese all smaltiment delle centrali Alcatel Opus 128 che sarann sstituite nel rispett delle nrmative vigenti in merit ai rifiuti RAEE. Si dvrà prvvedere, pi, csì cme descritt al precedente all'articl 5 ad effettuare i seguenti adeguamenti : Ampliament della centrale NEC Aspire attualmente installata press l spedale Givanni Pal II di Olbia, cmpres la frnitura, installazine e cnfigurazine di schede e/ mduli aggiuntivi che si rendesser necessari per adeguare il sistema in md da supprtare almen: n. 300 utenze telefniche aggiuntive rispett a quelle già presenti. L fferta dvrà prevedere la frnitura e l installazine dei permutatri telefnici aggiuntivi, rispett a quelli già presenti, l attestazine dei cavi al permutatre e alla centrale e relativa mappatura, l alimentazine elettrica e relativi dispsitivi di prtezine, e quant altr ccrra per dare il sistema in pera cmplet e crrettamente funzinante. Pag.7

10 Ampliament della centrale NEC Aspire attualmente installata press l spedale San Givanni di Di Olbia, cmpres la frnitura, installazine e cnfigurazine di schede e/ mduli aggiuntivi che si rendesser necessari per adeguare il sistema in md da supprtare almen: n. 100 utenze telefniche aggiuntive rispett a quelle già presenti. L fferta dvrà prevedere la frnitura e l installazine di N 1 armadi rack a paviment cme permutatre telefnic, l attestazine dei cavi al permutatre e alla centrale e relativa mappatura, l alimentazine elettrica e relativi dispsitivi di prtezine, e quant altr ccrra per dare il sistema in pera cmplet e crrettamente funzinante. Articl 10 Sicurezza infrmatica Il sistema nel su cmpless dvrà adttare apprpriate misure di sicurezza sul pian infrmatic cn l scp di: assicurare l access ai vari sistemi sl agli utenti abilitati e secnd prfili diversificati tramite una rbusta plitica di gestine delle identità garantire l immunità degli applicativi e dell infrastruttura dai vari attacchi infrmatici, sian essi cn rigine interna che esterna alle strutture aziendali (cn riferiment anche ai sistemi impiegati per l assistenza remta) La ditta fferente dvrà predisprre, cme parte integrante dell fferta tecnica, una analisi della vulnerabilità infrmatica dei sistemi prpsti nnché dvrà indicare i pssibili futuri migliramenti e/ ptenziamenti intrducibili al fine di incrementare il livell di sicurezza ed immunità del cmpless. Per tutt il perid previst all articl 13 del Capitlat tecnic Servizi di supprt, manutenzine ed assistenza tecnica, dvrà essere prestat cme parte integrante, un servizi di cnsulenza al fine di mantenere ed eventualmente miglirare il livell di sicurezza del cmpless, anche in crrelazine agli sviluppi delle infrastrutture di rete sia aziendali che gegrafiche, dei sistemi di intercnnessine ai carrier d alla rete SPC. Articl 11 Gestine dei cntatti cn i frnitri dei servizi di telefnia fissa e mbile e del servizi di gestine della rete dati L aggiudicatari della presente gara, in quant gestre del sistema telefnic della Azienda Sanitaria Lcale n 2 di Olbia, dvrà tenere tutti i cntatti tecnici cn il/i Frnitri di telefnia e di gestine della rete dati, nel cas di disservizi sulle linee cllegate alle centrali telefniche ggi, ed agli apparati VIP dmani, mantenend estranea l Azienda da qualsiasi cntrversia tecnica. In particlare dvrà garantire la crretta cnfigurazine di tutte le linee telefniche afferenti alle centrali telefniche, sian esse linee di rilegament tra centrali ppure linee atte a garantire la cnnettività vers la rete telefnica pubblica (a titl esemplificativ, ma senza che tale elenc pssa in alcun md essere ritenut esaustiv, si intendn: le linee analgiche tradizinali, i Circuiti Diretti, i Trunk IP e quant altr necessari a garantire la cmunicazine per le centrali). Sarà a caric dell aggiudicatari cnfrntarsi cn il/i Frnitri qualra dvesser verificarsi situazini di cnnettività limitata assente per garantire un servizi di cmunicazine sicur ed affidabile. Pertant, qualra la Ditta aggiudicataria dvesse riscntrare prblemi di cnnettività imputabili a malfunzinamenti su tali linee su apparati di rete dati, la stessa Ditta prvvederà a cntattare il Frnitre e a gestire tutti i cntatti tecnici al fine di ripristinare la cnnettività e rislvere il guast nel minr temp pssibile, senza che sia necessari alcun tip di intervent da parte dell Azienda Sanitaria. La Ditta aggiudicataria dvrà altresì segnalare al/ai Frnitri di telefnia e del servizi di gestine della rete dati guasti di servizi ed interventi di manutenzine alle centrali ed agli apparati di rete. La segnalazine ptrà avvenire a mezz e- mail in altr md, e dvrà cntenere indicazine della tiplgia del guast e/ intervent e dei tempi di ripristin previsti; si specifica per cmpletezza che indicazine in tal sens dvrà cmunque essere riprtata in temp reale nel sistema di mnitraggi e cntrll ed inviata tramite alla Azienda Sanitaria. La Ditta aggiudicataria dvrà inltre presidiare e supprtare le attività di installazine e manutenzine rdinaria e strardinaria sulle linee afferenti alle centrali telefniche, e frnire access al lcale della centrale al persnale tecnic inviat dal/dai Frnitri di telefnia. Inltre l aggiudicatari della presente gara, in quant gestre del sistema telefnic dell'azienda, dvrà tenere tutti i cntatti tecnici cn il gestre di telefnia mbile, per la gestine di eventuali SIM linee dedicate vers la rete del gestre di telefnia mbile da cllegare eventualmente agli apparati di centrale a scp di realizzare meccanismi di least-cst-ruting, mantenend estranea l Azienda da qualsiasi cntrversia tecnica. Pag.8

11 Articl 12 Listin prezzi La ditta fferente dvrà allegare all fferta ecnmica i listini prezzi in vigre relativi ai prdtti per telefnia cmunque attinenti al camp della telefnia e dei sistemi ggett di frnitura dalla stessa cmmercializzati. Il listin dvrà risultare di ampia diffusine gegrafica, idealmente a livell EMEA. Il Cmmittente, si prefigge infatti dispnend del listin di cui spra, di valutare in maniera autnma l pprtunità tecnic/ecnmica di attuare ampliamenti d ulteriri implementazini al sistema, determinandne anticipatamente i csti di massima. In gni cas l Azienda si riserva il diritt di acquist dei beni sul mercat qualra risultasse più cnveniente, senza che la ditta aggiudicataria manutentrice pssa rifiutare l inseriment del prdtt nel cmpless telefnic e senza che da parte della medesima vengan sllevate limitazini di respnsabilità in merit ai beni già mantenut. Articl 13 Servizi di supprt, manutenzine ed assistenza tecnica Dalla data di stipula del cntratt e per un perid pari a 3 anni più 2 anni pzinali la ditta aggiudicataria avrà l bblig di garantire l ergazine di un servizi di assistenza tecnica e di supprt tecnic infrmativ e sistemistic sul cmpless attualmente utilizzat e su quell da installare (descritt all Allegat 1) curand le diverse fasi di integrazine dei due sistemi. La ditta, entr e nn ltre quattr mesi dall inizi del rapprt cntrattuale, dvrà aggirnare il censiment dei beni e quindi frnire l elenc elettrnic cmplet delle apparecchiature in dtazine. Sn cmunque incluse nell appalt anche le apparecchiature di futura acquisizine, qualra il perid di garanzia dvesse scadere in perid di vigenza cntrattuale. Nella prpria fferta ecnmica la ditta dvrà prvvedere ad indicare il cst annuale del servizi distribuit sui previsti 5 anni. Per tutt il perid di vigenza del servizi di manutenzine, la ditta frnitrice manutentrice dvrà ergare un servizi di supprt tecnic e sistemistic in particlare per le pere di: Integrazine del cmpless telefnic cn le restanti strutture, cn incis alla rete di trasmissine dei dati Integrazine cn prdtti di terze parti Migrazine vers la telefnia IP ed il ptenziament delle funzinalità ergabili cn la medesima Cnfigurazine, diagnsi e ripristin sistemi da remt; Gestine Classi di servizi; Gestine cambi attivazine cdici di blcc; Gestine rubrica di sistema; Persnalizzazine di derivati; Mdifica numer intern; Spstament da un ambiente all altr; Attivazine linee telefniche; Gestine chiamata a gruppi; Gestine deviazine chiamate; Gestine prgrammazine apparecchi telefnici; Gestine prgrammazine schede telefniche; Gestine centrali telefniche nnché degli apparati digitali, analgici e IP cmpresi i p..; ed in generale per tutti gli aspetti a valenza prevalentemente tecnica che richiedan un apprt cnsulenziale vlt ad apprfndire la cnscenza dei sistemi e la fruibilità dei medesimi. La cnsulenza tecnic/sistemistica dvrà essere prestata da persnale di elevat livell tecnic cn prfnda cnscenza dei sistemi, del dimensinament ed ingegnerizzazine dei medesimi, nnché elevata cnscenza degli aspetti tecnici cncernenti le tecnlgie telefniche sia tradizinali che IP e delle tecnlgie sia di netwrking che di internetwrking. Pag.9

12 La ditta frnitrice la ditta manutentrice delegata dalla medesima dvrà frnire all Azienda i nminativi e i rispettivi curriculum del persnale che sarà delegat ad effettuare i servizi manutentivi richiesti. L Azienda si impegna da parte sua a frnire il liber access alle diverse sedi per l effettuazine delle pere di manutenzine al persnale indicat ed in pssess di reglare dcument di ricnsciment. La ditta frnitrice del servizi di manutenzine dvrà garantire l invi al persnale individuat dall Azienda di reprt peridici riprtanti i dati di funzinament dell inter sistema csì cme descritt al successiv articl 25. In cas di disservizi sulle linee telefniche dvrà essere cmpit della Ditta aggiudicataria del servizi di manutenzine di interagire direttamente cn il/i carrier frnitri di cdesta Azienda, prvvedend, al sl fine di svlgere attività di mnitraggi, a relazinare circa il tip di guast e gli interventi che si sn resi necessari all uffici cmpetente individuat dall Azienda stessa. Qualra le apparecchiature che cmpngn il sistema telefnic l richiedan, dvrà essere garantit l svlgiment di un servizi di manutenzine prgrammata a cadenze che sarann definite cn l Azienda. Nell fferta tecnica la ditta partecipante dvrà prvvedere inltre a relazinare in merit alle seguenti argmentazini: Strutturazine del prpri servizi di assistenza tecnica. Tempi di rispsta e di ripristin per i casi di guast di livell blccante e parziale qualra miglirativi in raffrnt a quant richiest; Tempi di riparazine sstituzine dei terminali digitali, analgici e IP; Apparecchiature parti del cmpless sggette a manutenzine peridica; Prcedure di esecuzine delle prve peridiche bbligatrie ai sistemi di alimentazine elettrica di sicurezza. Articl 14 Lughi di espletament del servizi Il servizi deve essere espletat in tutti i Presidi e le sedi dell Azienda, che sn cmpresi nei cmuni della Prvincia di Olbia Tempi. Articl 15 Manutenzine crrettiva L assistenza tecnica dvrà essere prestata su tutt il cmpless e nei rispettivi siti ve sn ubicati i beni. Il servizi di manutenzine dvrà essere di tip full-risk mnicmprensiv di parti di ricambi, mandpera, trasferimenti e quant altr, senza addebiti aggiuntivi per l Azienda se nn in presenza di evidenti indicazini di danneggiament dei beni per dl, negligenza d incuria. Nei casi suddetti la ditta manutentrice dvrà prvvedere a relazinare in merit su quant riscntrat, al fine di cnsentire alla Azienda di acquisire tutti gli elementi per gli atti di cmpetenza e l eventuale successiva denuncia all assicurazine. Il servizi dvrà prevedere anche la manutenzine e la eventuale sstituzine di tutti i terminali dell'azienda senza alcun nere aggiuntiv per l'azienda. Eventuali kit di materiali di ricambi giacenti press il Cmmittente sarann ad unic nere della ditta manutentrice. Il servizi dvrà essere prestat, discriminand la gravità dell incnveniente sulla base delle seguenti indicazini: GRAVITA Elevata Media Bassa DESCRIZIONE Furi servizi di almen il 20% dell'utenza di un singl sit; Qualsiasi guast che sia blccante per l svlgiment delle nrmali attività del sit; Tutti gli altri disservizi nn rientranti nei livelli precedenti; In funzine della gravità del guast la ditta dvrà garantire, pena l'esclusine, almen i livelli di servizi di seguit specificati: Pag.10

13 GRAVITA FASCIA DI ATTIVAZIONE TEMPO DI RISPOSTA TEMPO DI RIPRISTINO Elevata H24, 7 girni su 7 4 re dalla cmunicazine 6 re dall inizi dell intervent Media girnate feriali, re e sabat nn festiv, re re lavrative dalla cmunicazine 8 re lavrative dall inizi dell intervent Bassa girnate feriali, re re lavrative dalla cmunicazine 24 re lavrative dall inizi dell intervent N.B. Le re lavrative sarann calclate in riferiment alla fascia di attivazine. Per interventi tecnici di piccla entità cntrlli la ditta ptrà avvalersi di un servizi di teleassitenza da remt. Per tutti gli altri casi gli interventi di manutenzine, in numer illimitat, verrann richiesti dall Azienda telefnicamente a mezz fax, all intern delle fasce di attivazine spra elencate dipendenti dalla gravità dell incnveniente. Si specifica cmunque che il cllegament di teleassistenza è bbligatriamente richiest in quant destinat nn sl a scpi di diagnstica e riparazine dei guasti ma anche per fini di supprt al persnale intern, sstituzine per necessità d indispnibilità del medesim, qualra si rendesser necessari interventi di prgrammazine e cnfigurazine del cmpless telefnic intes cnfigurazine dei terminali IP, di linee, di gruppi, deviazini, cperture, classi di servizi, numeri brevi, della messaggistica e quant altr. Tali interventi di prgrammazine dvrann essere eseguiti entr 8 re lavrative dalla richiesta frmulata all intern dell rari di attivazine cmprendente i girni feriali dalle re 8.00 alle re Anticipatamente all avvi del servizi la ditta manutentrice dvrà cmunicare per iscritt i numeri telefnici del respnsabile tecnic e del persnale reperibile prepst al servizi di manutenzine in ggett, ltre al numer di telefn e di fax del Servizi di Assistenza Tecnica. Ogni variazine inerente quant spra indicat dvrà essere cmunicata in temp utile a questa Azienda. Tutti gli interventi in lc dvrann risultare da appsit rapprt tecnic cmpilat dalla ditta e siglat dal referente della Azienda Sanitaria lcale n 2 di Olbia, cn indicate le prestazini effettuate e le eventuali parti di ricambi sstituite. La ditta manutentrice dvrà garantire la qualità dei materiali e delle apparecchiature impiegate per la manutenzine e dei lavri eseguiti e l impieg di persnale specializzat per l espletament del servizi. E fatt bblig di eseguire la manutenzine peridica delle apparecchiature csì cme ritenuta necessaria a livell di fferta tecnica. E fatt altresì bblig di eseguire peridicamente, cn cadenza semestrale, la prva dei sistemi di alimentazine elettrica di sicurezza installati a servizi del cmpless centrale. Tutti gli interventi di manutenzine nn dvrann essere causa di disservizi sia per l utenza interna che esterna. Articl 16 Manutenzine prgrammata Oltre agli interventi di ripristin da eseguirsi su event, il cntratt deve garantire l'esecuzine di almen 2 visite di manutenzine preventiva a cadenza semestrale per tutte le sedi cinvlte, cn l'biettiv primari di eseguire un cntrll generale degli apparati (pulizia ventle, filtri, rimzine plvere interna, cntrll cavetterie ecc), la prva dei sistemi di alimentazine in sicurezza ed eventuali altre perazini previste dal cstruttre. Tali interventi di manutenzine prgrammata nn dvrann essere causa di disservizi sia per l utenza interna che esterna. In cas cntrari, le pere dvrann essere eseguite, di cmune accrd cn l Azienda, in fasce rarie cncrdate e, se necessari, anche al di furi degli rari nrmali di servizi senza neri aggiunti. Articl 17 Prgrammazini La ditta manutentrice dvrà prvvedere a garantire l esecuzine delle prgrammazini sftware di rutine, intendend: derivati (analgici, digitali ed IP) Pag.11

14 terminali utenti deviazini gruppi classi di servizi cperture numeri brevi caselle di messaggistica ricrrend il più pssibile alla risrsa di teleassistenza di cui all articl seguente. Gli interventi di prgrammazine dvrann essere eseguiti entr 8 re lavrative dalla richiesta frmulata all intern dell rari di attivazine cmprendente i girni feriali dalle re 8.00 alle re Articl 18 Teleassistenza Per gli interventi di manutenzine crrettiva e preventiva nn necessitanti la presenza in lc di un tecnic, nnché per l esecuzine delle prgrammazini di cui all articl precedente, le ditta manutentrice si avvarrà il più pssibile di un sistema di access remt ai sistemi. Quant spra all scp di ridurre il più pssibile i tempi di rispsta e di esecuzine delle prestazini necessarie richieste. Il sistema di access remt dvrà essere in grad di raggiungere gni centrale ggett della presente frnitura. Per cnseguire l scp la ditta manutentrice ptrà dtarsi di dispsitivi prpri di access (mdem). Articl 19 Cnsulenze e supprt tecnic/sistemistic La ditta manutentrice per tutt il perid di vigenza del servizi di manutenzine dvrà ergare un servizi di supprt tecnic e sistemistic, in particlare per le pere di: integrazine del cmpless telefnic cn le restanti strutture, cn incis alla rete di trasmissine dei dati; integrazine cn prdtti di terze parti; ptenziament della telefnia su IP ed increment delle funzinalità ergabili cn la medesima; Cnfigurazine, diagnsi e ripristin sistemi da remt; Gestine Classi di servizi; Gestine cambi attivazine cdici di blcc; Gestine rubrica di sistema; Persnalizzazine di derivati; Mdifica numer intern; Spstament da un ambiente all altr; Attivazine linee telefniche; Gestine chiamata a gruppi; Gestine deviazine chiamate; Gestine prgrammazine apparecchi telefnici; Gestine prgrammazine schede telefniche; Gestine centrali telefniche nnché degli apparati digitali, analgici e IP cmpresi i p..; increment dei livelli di servizi e di sicurezza dell intera infrastruttura; Pag.12

15 ed in generale per tutti gli aspetti a valenza prevalentemente tecnica che richiedan un apprt cnsulenziale vlt ad apprfndire la cnscenza dei sistemi nnché la fruibilità e l espansine dei medesimi. Tale attività dvrà essere prestata da persnale di elevat livell tecnic cn prfnda cnscenza dei sistemi, del dimensinament ed ingegnerizzazine dei medesimi, nnché elevata cnscenza degli aspetti tecnici cncernenti le tecnlgie telefniche sia tradizinali che IP e delle tecnlgie sia di netwrking che di internetwrking. Articl 20 Aggirnamenti Al fine di mantenere cstantemente aggirnat il nuv cmpless telefnic, la ditta manutentrice dvrà ntificare all Azienda l emissine di nuve release sftware sia a crrezine di bug funzinali e/ intrduzine di nuve funzinalità, intendend quindi sia release di livell minr che majr, trasmettend altresì le nte tecniche emesse in merit dalla casa madre. Valutate le medesime, l Azienda, darà quindi eventuale autrizzazine all installazine della nuva release, cncrdandne metdi e tempi per il prcediment. L Azienda si impegna cn la Ditta manutentrice a: Articl 21 Obblighi dell Azienda frnire gni infrmazine e supprt istituzinale, necessari utile all espletament delle attività; cnsentire la mbilità del persnale tecnic della ditta all intern delle prprie strutture frnend le pprtune autrizzazini; permettere l access e l stazinament all intern dei lcali dell Azienda dei mezzi della ditta e del prpri persnale richiedere l esecuzine di prestazini cerenti cn il servizi acquisit e che nn sian pregiudizievli della dignità e sicurezza del persnale della ditta manutentrice. Articl 22 Persnale impiegat nel servizi La Ditta manutentrice nell ambit del presente appalt dvrà impiegare sltant persnale qualificat, che dispnga della specifica e dcumentata frmazine sulle apparecchiature in manutenzine. Il persnale tecnic dvrà essere di sicura prfessinalità e mralità e sarà tenut ad sservare tutte le nrme e dispsizini generali e disciplinari in vigre press l Azienda. Tutt il persnale dvrà essere infrmat in merit alla sicurezza e prevenzine degli infrtuni sul lavr e al crdinament per la sicurezza dell esecuzine in ttemperanza al D.Lgs. 626/94 (D.Lgs 81/08), cme pure dvrà essere dtat dei mezzi di prtezine individuali cntr gli infrtuni previsti dal citat decret. Eventuali cambiamenti di persnale dvrann essere segnalati tempestivamente per iscritt all'azienda, la quale si riserva di cntestare la sstituzine nel cas il tecnic prpst nn sia rispndente ai requisiti di Capitlat. L Azienda si riserva la facltà di richiedere, mtivand per iscritt le prprie ragini, la sstituzine dei tecnici utilizzati dalla Ditta manutentrice qualra vengan men le dti di prfessinalità e mralità richieste. Articl 23 Il servizi Cntact Center Telefnic Il servizi di cntact center dvrà essere a dispsizine dell Azienda per 40 re settimanali (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.00) e dvrà essere in grad di ricevere segnalazini di malfunzinament sia tramite chiamata telefnica ad un numer verde che tramite fax. Il Frnitre preferibilmente integrerà la struttura di cntact center cn sluzini basate sia su mdalità web (ad esempi una linea chat per le cmunicazini n-line) che . In gni cas, anche al di furi delle 40 re settimanali, la Ditta manutentrice dvrà garantire la reperibilità 24 re su 24 per 7 girni su 7 frnend all'azienda almen 2 numeri telefnici cellulari di due tecnici addetti alla manutenzine. Tuttavia queste sluzini nn sarann cnsiderate sstitutive della mdalità di access via telefn e fax, che si intende sempre dvuta e priritaria. Pag.13

16 Il Frnitre dvrà garantire la gestine di tutte le chiamate telefniche e, pertant, dvrà attivare un sistema d attesa che, nel cas di cmpleta ccupazine degli peratri, racclga le segnalazini da ntificare al prim peratre dispnibile. Il Frnitre dvrà garantire un temp di registrazine del disservizi, ciè il temp intercrrente tra la segnalazine del guast e la successiva segnalazine di presa in caric da parte del Cntact Center nn superire a 15 minuti. In cas di guasti nn di cmpetenza del Frnitre il servizi di Cntact Center, cngiuntamente cl persnale del presidi, dvrà svlgere tutte le attività necessarie per agevlare l Azienda nel superament delle prblematiche di crdinament dei vari frnitri interessati. Criteri di attivazine L attivazine dvrà avvenire attravers una richiesta di intervent inltrata al cntact center tramite i seguenti canali: Telefn (n. verde); Fax; Telefn cellulare tecnici (in cas furi rari cntact center) Web; Criteri di chiusura La chiusura della richiesta di intervent è a cura del cntact center a seguit della verifica del crrett funzinament della risrsa ggett di assistenza effettuata dall utente richiedente. Nell iptesi di inltr a ditte terze, la chiusura è sempre a caric del cntact center. L avvenuta chiusura dell intervent dvrà essere cmunicata all Azienda tramite . Articl 24 Mnitraggi e cntrll di gestine delle Attività La Ditta dvrà ergare un servizi di mnitraggi e cntrll di gestine delle attività mettend a dispsizine dell'azienda un sftware di Mnitraggi e Cntrll di tutte le attività di assistenza e manutenzine previste dal presente Capitlat Tecnic, che, attravers la registrazine delle stesse, in accrd a un classic meccanism di Truble Ticketing, cnsenta all Azienda di svlgere supervisine, cntrll ed analisi statistica sulle attività espletate dal Frnitre. Il sftware di Mnitraggi e Cntrll dvrà essere Web Based su database RDBMS, fruibile in rete ed aggirnat in temp reale, in md da avere cstantemente in linea: l inventari di tutte le apparecchiature telefniche (centrali, telefni, crdless, ubicazine, utente assciat, ecc..) cn relative caratteristiche tecniche, mdell, marca, ecc..; l inventari delle linee telefniche attive (tip di linea, banda, ubicazine, frnitre, cntratt, ecc..); elenc telefnic aziendale per sede, per servizi e per utente. Per gni richiesta attività effettuata dvrà essere apert un ticket nel quale dvrann essere registrate almen le seguenti infrmazini: nminativ utente richiedente; riferimenti dell utente richiedente (sede, indirizz, telefn, etc.); identificativ peratre call center; data cn indicazine di ra, minuti e secndi in cui è stata ricevuta la richiesta; canale di cmunicazine utilizzat per l inltr della richiesta; descrizine dettagliata della richiesta di intervent; prcedure attuate per la risluzine del prblema inclusa l eventuale richiesta di autrizzazine per l attivazine del servizi; descrizine dell anmalia del guast riscntrat n site; livell di severità del guast; descrizine dettagliata dell intervent rislutiv (cnfigurazini, riparazini, ripristini, parti di ricambi, etc.); Pag.14

17 i tempi di intervent, di ripristin; le nte per eventuali cmunicazini; la chiusura frmale dell intervent cn indicazine dell ra, minuti e secndi in cui è stata cmpletata la richiesta e l identificativ dell peratre che ha effettuat la chiusura. Il sistema dvrà cnsentire di tracciare il percrs rislutiv (truble ticketing) delle richieste di intervent al fine di frnire infrmazini sull stat di avanzament delle richieste e per rendere dispnibili dati di cntrll e mnitraggi statistic dei livelli di servizi cntrattualizzati ivi cmpresi quelli relativi a ditte terze. Il sistema di truble ticketing dvrà essere fruibile dagli utenti finali dell'azienda in mdalità Web Based (via Internet) in md da cnscere, in gni mment, l stat di avanzament del prpri intervent e dvrà essere frnit cme un servizi mess a dispsizine dell'azienda senza neri aggiuntivi di hardware, licensing etc. Inltre, il Frnitre dvrà frnire un servizi di aggirnament cntinu dell elenc telefnic di Azienda che dvrà essere cnsultabile da sit web e scaricabile in frmat elettrnic (xls). Articl 25 Reprtistica Il servizi di reprtistica prevede l'bblig da parte della Ditta manutentrice di inviare all'azienda reprt peridici relativi a: Gestine interventi di manutenzine Il servizi cstituisce l bblig, da parte della Ditta, di effettuare la registrazine, tramite appsiti reprt, dei dettagli relativi ai singli interventi di manutenzine crrettiva (data e ra di segnalazine e di chiusura dei guasti, parti sstituite, durata dei lavri di ripristin, ecc.), e di gestine perativa (data e ra di segnalazine, perazine effettuata, data e ra di fine intervent, eventuale durata dei fermi macchina, ecc.). Stat di funzinament della rete Si dvrà prevedere la cnsegna di reprt in grad di frnire tutta una serie di dati sufficienti a cmprendere il funzinament dell'intera infrastruttura di rete, in particlare si dvrann frnire dati circa il crrett funzinament del sistema cn l'evidenza degli allarmi e delle anmalie riscntrate, circa i livelli di utilizz dei cllegamenti tra le centrali, dei flussi primari ecc. Dettagli chiamate Una ulterire tiplgia di reprt che dvrà essere frnita all'azienda riguarderà l'analisi dei csti delle chiamate. Tali reprt frmati a partire dai recrd di dettagli delle chiamate (CDR) esprtati dai vari PABX, dvrann risultare sufficientemente dettagliati e cntemplare almen i seguenti campi: identificativ impiant numer del chiamante numer del chiamat temp (data, ra, minuti, secndi) di inizi della cmunicazine temp di chiusura della cmunicazine durata della stessa esit della chiamata fluss utilizzat identificativ di cmmessa (se usat) centr di cst Dvrann essere dcumentate anche le cmunicazini intra-pabx. Tali reprt dvrann inltre essere in grad di indicare i csti relativi di gni chiamata, a tale prpsit l'azienda si impegnerà di frnire in frmat excel la tabella cntenete il pian tariffari dei carrier telefnici cinvlti e le crrispndenze tra gli interni ed i centri di cst. Directry telefnica Pag.15

18 cme indicat all'articl precedente sarà bblig della Ditta mantenere aggirnat l'elenc telefnic aziendale indicand l'elenc delle utenze telefniche e l'anagrafica delle linee. Il frmat di tutti i reprt sarà individuat dal persnale dell Azienda cn l aiut del persnale tecnic mess a dispsizine dalla Ditta manutentrice all att dell inizi di esecuzine del servizi. La frequenza di cnsegna dei reprt dvrà essere almen bimestrale. I primi reprt sarann cnsegnati dp sei mesi dalla data di stipula del cntratt. La Ditta ha l bblig di inviare tali reprt entr i primi dieci girni del mese in cui è previst il riceviment degli stessi. La Ditta dvrà garantire all Azienda la dispnibilità di dati sia analitici che sintetici su supprt elettrnic, nnchè la pssibilità di persnalizzazini. Specifiche esigenze in merit al frmat dati ptrann essere manifestate dall Azienda nel crs della frnitura. È inltre previst che i reprt sian cmpleti in gni lr parte senza missine di valri e dati. Articl 26 Servizi di Segnalazine guasti La Ditta manutentrice si dvrà fare caric di segnalare al persnale dell'amministrazine in temp reale l'ccrrenza di qualsiasi anmalia guast presente sull'intera rete fnia dell'azienda. Tale segnalazine dvrà essere effettuata a mezz mail al persnale individuat e dvrà cntenere infrmazini circa il tip di anmalia guast,le sedi cinvlte e gli accrgimenti che si intende adttare per la risluzine degli stessi. Articl 27 Pian della Qualità Il Frnitre dvrà prdurre, cme parte integrante dell Offerta Tecnica, il Pian della Qualità, cn la illustrazine dei metdi di rilevazine prefissati e le successive verifiche dei livelli di servizi fferti. Il Pian della Qualità dvrà cntenere : il riepilg degli biettivi di qualità del servizi prpsti dal Frnitre ; i parametri di qualità garantiti dal Frnitre; le metriche utilizzate per la rivelazine dei parametri stessi; l identificazine dei cntrlli (test, reviews, verifiche, validazini) che il Frnitre svlge per assicurare la qualità della frnitura ed i relativi piani di verifica; le specifiche respnsabilità riguard ai cntrlli da svlgere e alla gestine dei prblemi e delle nn cnfrmità; le prcedure perative per la rilevazine, il mnitraggi e la verifica dei livelli di qualità fferti; metdi, tecniche, strumenti, risrse, cmpetenze in generale previste dal Frnitre per assicurare la qualità della frnitura in crs d pera. Quant spra dvrà tenere cnt delle effettive mdalità di ergazine del servizi, cn particlare riguard alle prblematiche di intercnnessine di reti di peratri diversi dal Frnitre che impattan su significativi elementi di QS. Articl 28 Dcumentazine richiesta L Aggiudicatari dvrà frnire una serie di dcumenti che sarann necessari per la crretta gestine di tutte le fasi cinvlte durante le attività. In particlare dvrann essere frniti: Prgettazine Esecutiva; Pian di Cllaud; Crnprgramma; Frnitura; Installazine e cnfigurazine degli apparati; Dcument di Rilasci Stat Finale. Certificazine degli impianti prevista dalle nrme vigenti del settre. Pag.16

19 Prgettazine Esecutiva L Aggiudicatari, dp aver effettuat l analisi dell esistente, dvrà redigere un dcument in frmat elettrnic, dve dvrà descrivere il prgett esecutiv cn tutte le infrmazini riguardanti le cnfigurazini di dettagli. A scp indicativ, ma nn esaustiv vengn descritti alcuni punti che dvrann essere cnsiderati: L architettura lgica e fisica; Lista di tutti gli apparati indicand ad esempi: Versini Hw/Sw; Indirizzi IP; Passwrd. Le cnnessini cn la Rete PSTN esistente; Le cnnessini cn la Rete Telefnica Interna esistente; Le mdifiche di cnfigurazine Hw/Sw/licenze da effettuare sulla Rete Telefnica Interna esistente (PBX NEC Aspire); I servizi telefnici attivati; Plitiche di supprt per gli utenti; Attri cinvlti; Riferimenti tecnici e prgettuali; Plitiche di escalatin/risluzine per eventuali prblemi; Tempistiche di tutte le fasi; Criticità e necessità Pian di Cllaud Cntestualmente alla cmunicazine di prnti al cllaud che la Scietà aggiudicataria frmalizzerà al Cnsegnatari dell Appalt, la stessa dvrà anche rilasciare un Pian di Cllaud per la certificazine della crretta funzinalità delle apparecchiature installate e dei servizi implementati. A scp indicativ, ma nn esaustiv vengn descritti alcuni punti: Verifica del crrett funzinament di tutti i cmpnenti aggiuntivi del sistema telefnic; Verifica e allineament delle cnfigurazini Hw/Sw del sistema telefnic; Verifica dei servizi implementati; Nel pian dvrann inltre essere descritte in frma tabellare tutte le prve che sarann effettuate durante la fase di cllaud indicand il risultat psitiv negativ e le eventuali cnsiderazini. L Azienda si impegna a cmpletare il cllaud entr 60 girni dalla cmunicazine di prnti al cllaud ; se il cllaud stess terminerà cn delle prescrizini, l Aggiudicatari ha temp 60 girni slari per ttemperare; il cllaud integrativ e finale verrà effettuat entr 30 girni dalla cmunicazine dell Aggiudicatari di aver ttemperat alle prescrizini. Crnprgramma L Aggiudicatari dvrà dettagliare le tempistiche della messa in esercizi degli apparati di nuva frnitura e delle centrali telefniche da aggirnare ed installare press gli spedali di La Maddalena e l'spedale civile di Tempi in un crnprgramma attravers un diagramma di GANTT cn la pianificazine temprale di tutte le attività necessarie per la migrazine, dalla fase prgettuale fin ad arrivare a quella del rilasci del sistema. Pena l esclusine, la messa in esercizi degli apparati dvrà cmunque essere prevista dp nn ltre 6 mesi dalla firma del cntratt. Nel diagramma di GANTT dvrann essere definite e descritte, a scp indicativ ma nn esaustiv, i seguenti punti: Pag.17

20 l rganizzazine (tempi, mdalità e risrse) cn cui verrann seguite le fasi di test, di migrazine e di fine lavr; le prcedure che verrann seguite dal pian di vista tecnic e gestinale; le sluzini che si intende adttare per minimizzare gli impatti sull esistente; un pian di avanzament lavri. Il diagramma di GANTT dvrà essere mantenut aggirnat durante tutta la realizzazine del nuv sistema cn le cnsiderazini necessarie. L Aggiudicatari sarà respnsabile delle tempistiche dichiarate nel crnprgramma. Frnitura Si richiede all Aggiudicatari di prprre un pian di frnitura per la messa in esercizi delle nuve parti del sistema. Tale frnitura ptrà essere suddivisa in più fasi lgiche e/ temprali, eventualmente parzialmente svrappste tra lr. L Aggiudicatari dvrà prevedere l stccaggi degli apparati press magazzini prpri e sarà respnsabile fin alla cnsegna degli stessi. Il Frnitre dvrà cncrdare le quantità e le tempistiche della cnsegna del materiale secnd le esigenze di implementazine del prgett. Installazine e cnfigurazine degli apparati Tutte le attività di installazine e cnfigurazine degli apparati hardware e sftware ggett della presente sluzine di telefnia su IP sn interamente a caric dell Aggiudicatari. L Aggiudicatari si farà caric dell immatriclazine di tutti gli apparati e frnirà le relative infrmazini richieste nella dcumentazine di rilasci. L Aggiudicatari si farà caric del cllegament e della messa in funzine di tutti i sistemi della piattafrma telefnica. Dvrà prevedere la frnitura di tutt il necessari per installare gli apparati di rete nei vari armadi cmprensivi di gabbie, viti, slitte e vide/tastiera/muse dve necessari. Gli apparati devn essere intrdtti in rack da 19 pllici standard e utilizzare cnnessini Ethernet di tip RJ45 fibra. Le patch LAN (Categria 6) necessarie per il cllegament dei terminali telefnici e degli apparati di rete sn parte integrante della frnitura e dvrann avere lunghezze adeguate. Dcument di Rilasci Stat Finale L Aggiudicatari dvrà redigere un Dcument di Rilasci in frmat elettrnic, dve dvrann essere descritti tutte le infrmazini delle attività effettuate e di tutti gli apparati installati e cnfigurati. A scp indicativ, ma nn esaustiv vengn descritti alcuni punti che dvrann essere cnsiderati: Architettura lgica del sistema; Architettura fisica del sistema; Lista di tutti gli apparati indicand ad esempi: Versini Hw/Sw; Indirizzi IP; Passwrd. Cnfigurazini di dettagli degli apparati installati( Plitiche di ruting delle chiamate, Classi di Servizi; Servizi attivati; Pian di numerazine.) Prcedure necessarie per la gestine degli apparati; Prcedure di Back-Up e ripristin del sistema; Certificazine di cnfrmità degli impianti prevista dalle nrme vigenti del settre Pag.18

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verna - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Regine Venet ULSS 20 di Verna ALLEGATO TECNICO 2.1 Pagina 1 di 7 1. Persnale dedicat alla gestine

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI CENTRALINO VOIP, APPARATI DI NETWORKING E RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE

AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI CENTRALINO VOIP, APPARATI DI NETWORKING E RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI CENTRALINO VOIP, APPARATI DI NETWORKING E RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE. Cmune di Fasan CAPITOLATO TECNICO CIG:60703470D1

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.03

e/fiscali - Rel. 04.01.03 e/fiscali - Rel. 04.01.03 Mntebelluna, 07 nvembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.03 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 07/11/2013 Pag. 1 di 13 INDICE 1 FIX 04.01.03 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

DIPARTIMENTO 57123 LIVORNO

DIPARTIMENTO 57123 LIVORNO COMUNE DI LIVORNO DIPARTIMENTO Prgrammazine Ecnmic Finanziaria Prvveditrat Uffici Ecnmat 57123 LIVORNO P.zza del Municipi 1 Tel. 0586-820295 fax 0586 820574 e-mail: ecnmat@cmune.livrn.it Cd. Fiscale e

Dettagli

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche Prt. n. 5040 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istitut Cmprensiv Carl Albert dalla Chiesa Sede Legale: Via Mari Rigamnti 10 00142 Rma (Rm) Tel. e Fax. 06/5036231 Sede Uffici Amministrativi:

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.01

E/Fiscali - Rel. 04.03.01 E/Fiscali - Rel. 04.03.01 Rimini, 09 gennai 2015 E/Fiscali - Fix 04.03.01 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 26/01/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO: TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA Attestat di TECNICO SISTEMISTA HARDWARE

Dettagli

SOMMARIO STUDIO TECNICO CONTE & PEGORER VIA SIORA ANDRIANA DEL VESCOVO, 7 31100 TREVISO - 2 -

SOMMARIO STUDIO TECNICO CONTE & PEGORER VIA SIORA ANDRIANA DEL VESCOVO, 7 31100 TREVISO - 2 - SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. DESCRIZIONE DELLE SEZIONI IMPIANTISTICHE... 3 3. RESPONSABILITÀ E COMPETENZE... 5 3.1. COMPETENZE DEL RESPONSABILE DEL... 5 4 IL MONITORAGGIO E CONTROLLO AMBIENTALI... 6 5

Dettagli

ALTA VELOCITA SIMMETRICA

ALTA VELOCITA SIMMETRICA ALTA VELOCITA SIMMETRICA Il servizi ffre un cllegament a Internet dedicat, flessibile, ad elevate velcità e prestazini. La cnnessine permanente ad Internet è realizzabile su gran parte del territri nazinale

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.cmune.dmusdemaria.ca.it

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.04

e/fiscali - Rel. 04.01.04 e/fiscali - Rel. 04.01.04 Rimini, 09 dicembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.04 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 12/12/2013 Pag. 1 di 15 INDICE 1 FIX 04.01.04 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE CENTRO PER LA GIUSTIZIA MINORILE PER LA CALABRIA E LA BASILICATA CATANZARO DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE CENTRO PER LA GIUSTIZIA MINORILE PER LA CALABRIA E LA BASILICATA CATANZARO DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE CENTRO PER LA GIUSTIZIA MINORILE PER LA CALABRIA E LA BASILICATA CATANZARO DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (Art. 26, D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81) OGGETTO: Prcedura

Dettagli

PROGRAMMA. Progettazione del Sistema. Elementi di Meccanica, Elettronica, Elettrotecnica e norme UNI e CEI di supporto alla Progettazione

PROGRAMMA. Progettazione del Sistema. Elementi di Meccanica, Elettronica, Elettrotecnica e norme UNI e CEI di supporto alla Progettazione PROGRAMMA Prgettazine del Sistema. 1. Architettura e caratteristiche dei: PLC (Prgrammable Lgic Cntrller, Cntrllri a lgica prgrammabile), Cmputer industriali specializzati nella gestine dei prcessi prduttivi,

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Regolamento per l accesso alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Volta

Regolamento per l accesso alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Volta Spalt Mareng 42-15121 Alessandria Cd. Fiscale. 00506300060 itis.vlta.alessandria.it segreteria@vlta.alessandria.it Reglament per l access alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Vlta 1. Reti Intranet ed

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02 30 gennai 2013 Nta di rilasci prtcll client / server. Vers. 5.02.02 referente Marc Stanisci Stefan Cciancich rivlt a biettiv autrizzat IAQ-AQ-MD-01-bis Pag.1 di 16 30 gennai 2013 SOMMARIO 1. TABELLA ANAGRAFICA...

Dettagli

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB PRESENZE ASSENZE Presenze WEB Presenze WEB FUNZIONALITA PRINCIPALI Funzinalità e cpertura Gestine multiaziendale Gestine di varie tiplgie di rapprt di lavr (dipendente, cllabratre, smministrat, etc. )

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI)

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI) Telepark Business Il servizi Business cnsente una maggire efficienza nella gestine del pagament della ssta delle aut aziendali perand una significativa riduzine dei csti (nn bisgnerà più preventivare il

Dettagli

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI 30/11/2015 Pagina 1 di 7 INDICE REVISIONI REV DATA MODIFICA REDATTA: VERIFICATA: EMESSA: DATORE DI LAVORO: 00 01.12.2014 Prima emissine Cialdni Maletta Ilaria RSPP Alè Giuseppe Cialdni Sante Zandò 01 12.11.2015

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I Cmmessa: ASPSIENA090915AI\PROGETTO File: RAI011015_0 Data: 27/10/2015 ASP AZIENDA PUBBLICA SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA STRUTTURA CAMPANSI VIA CAMPANSI N 18 - SIENA (SI) RELAZIONE TECNICA LAVORI

Dettagli

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012 Prt. n 4918/M00 Latina, 30 nvembre 2012 Spett.le Degli Stefani srl Via Tscanini n. 22 04011 APRILIA FAX 06/92854627 Spett.le CR Uffci di Vignarli G. Via S. Francesc n. 59 FAX 0773/610768 Spett.le Cpyline

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

ADEGUAMENTO Gestione TFR per invio ad INPDAP 2008

ADEGUAMENTO Gestione TFR per invio ad INPDAP 2008 Servizi di svilupp e gestine del Sistema Infrmativ del Minister della Pubblica Istruzine SPECIFICHE ADEGUAMENTO Gestine TFR per invi ad INPDAP 2008 IDENTIFICATIVO CO-CS-AR-USGRSC-TFR2008-1.0PUBBL.dc VERSIONE

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.00

E/Fiscali - Rel. 04.03.00 E/Fiscali - Rel. 04.03.00 Rimini, 03 ttbre 2014 E/Fiscali - Fix 04.03.00 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 03/02/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.00 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

System Document Console SDC Suite di moduli realizzati in ambiente Lotus Notes/Domino Supporto al PDM

System Document Console SDC Suite di moduli realizzati in ambiente Lotus Notes/Domino Supporto al PDM System Dcument Cnsle SDC Suite di mduli realizzati in ambiente Ltus Ntes/Dmin Supprt al PDM Recenti ricerche hann evidenziat cme sl il 20% delle infrmazini presenti in azienda sia Strutturat vver risiede

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini INDICE Intrduzine Pag. 1 Prva il sit Dem Pag. 1 Principali funzinalità (lat Azienda) Pag. 2 Principali funzinalità (lat Dipendente) Pag. 2 A chi è rivlt Pag. 3 Access al Prtale Pag. 3 Pannell Web (lat

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

Oggetto: Telepark Business

Oggetto: Telepark Business Pag 1 di 6 Oggett: Telepark Business Il servizi Telepark Business cnsente alle aziende ed ai liberi prfessinistila la gestine centralizzata del pagament della ssta per tutte le aut della prpria fltta.

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

Comunicazione Organizzativa

Comunicazione Organizzativa N : 01/2013 Alert apprfndimenti cntrparti e beni (annulla e sstituisce la Oggett: Cmunicazine Organizzativa n. 22/2011) Firma: Amministratre Delegat Data di pubblicazine: 24/01/ 2013 Data di validità:

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

IIS Ettore Majorana. Risposte ai quesiti e alla richieste di chiarimenti pervenute in merito al bando. Prot. n. 1025/CONT/G.A.

IIS Ettore Majorana. Risposte ai quesiti e alla richieste di chiarimenti pervenute in merito al bando. Prot. n. 1025/CONT/G.A. Rispste ai quesiti e alla richieste di chiarimenti pervenute in merit al band Prt. n. 1025/CONT/G.A. del 18/03/2015 Cesan Madern lì 14/04/2015 1 Cnsiderazini generali sugli biettivi dell IIS MAJORANA Attravers

Dettagli

KIT INFO-FORMATIVI. Catalogo 1/17

KIT INFO-FORMATIVI. Catalogo 1/17 \ \\\\\ KIT INFO-FORMATIVI Catalg Servizi di autentificazine federata FedERa Destinatari Destinatari principali dell intervent frmativ di seguit descritt sn stati individuati negli Operatri della Pubblica

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

Collegamenti previsti fra Sistema Impresa e Contabilità di Sistema Professionista

Collegamenti previsti fra Sistema Impresa e Contabilità di Sistema Professionista Supprt On Line Allegat FAQ Supprt On Line Allegat FAQ FAQ n.r MAN-7BQE4K83084 Data ultima mdifica 11/02/2008 Prdtt Sistema Prfessinista Mdul Cntabilità Oggett Cllegament Sistema Impresa Sistema Prfessinista

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Asl. Ufficio: Assistenza 118. Servizio: Servizio 118

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Asl. Ufficio: Assistenza 118. Servizio: Servizio 118 CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Asl Uffici: Assistenza 118 Servizi: Servizi 118 INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION... 4 1.2

Dettagli

Ascensori e montacarichi (Prescrizioni particolari e verifiche)

Ascensori e montacarichi (Prescrizioni particolari e verifiche) Ascensri e mntacarichi (Prescrizini particlari e verifiche) Ultim aggirnament: 1 apr. 2008 Prescrizini particlari Cmand di emergenza (vedi scheda "Cmand di emergenza"): In base al DM 8/3/85 il cmand di

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Azienda Sanitaria Torino 1

Azienda Sanitaria Torino 1 Azienda Sanitaria Trin 1 Allegat 1B Disciplinare tecnic per la frnitura del servizi di Manutenzine, Assistenza, Gestine del Sistema di Telecmunicazine LAN - WAN, di Sicurezza Lgica (Firewall) e servizi

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10 AGGIORNAMENTO AL REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. Larg di Prta Nuva 2-24122 Bergam 1. PERIODO L iniziativa avrà svlgiment

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA FUNZIONE DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP), PER IL PERIODO 11.04.2011-31.12.2013, ai sensi del D.Lgs. n. 81 del 09/04/2008 e ss.mm.ii.

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

WI-Hermes Light Accesso ad Internet a partire da 10,90 /mese

WI-Hermes Light Accesso ad Internet a partire da 10,90 /mese WI-Hermes Light Access ad Internet a partire da 10,90 /mese WI-Hermes Light è la sluzine di access ad Internet a banda larga, basata su tecnlgia wireless, nata per clienti che richiedn un cllegament in

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

PERCORSO ISO 9001:2015

PERCORSO ISO 9001:2015 PERCORSO ISO 9001:2015 In cllabrazine cn Intrduzine: Per la fine del 2015 è prevista l entrata in vigre della nuva versine della ISO (Internatinal Organizatin fr Standardizatin) 9001:2015, l standard internazinale

Dettagli

AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT

AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT Allegat B AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT SCHEDA INFORMATIVA PER LA NOTIFICA RELATIVA A COSTRUZIONE, AMPLIAMENTO O RISTRUTTURAZIONE DI EDIFICI O LOCALI DA ADIBIRE AD

Dettagli

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5 Prerequisiti / Cnfigurazini PROGETTO S.A.I.A Sftware XML v.2 - Tracciati AP5 Passi da eseguite per prcedere cn l invi dei dati al SAIA attravers il sftware XML-2 cn i nuvi tracciati AP5. 1. Presa in caric

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO Band per la cncessine di un cntribut a cmuni che versan in particlari cndizini di disagi per l ann 21. (GURS n.41 del 3 Settembre 211) Interventi finalizzati al raffrzament/attivazine dei servizi al cittadin

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

1 - Oggetto. 2 - Quantità

1 - Oggetto. 2 - Quantità 1 1 - Oggett Il presente capitlat tecnic disciplina l affidament del servizi sstitutiv di mensa, da ergare ai dipendenti di Lttmatica e delle scietà dalla stessa cntrllate e/ partecipate, mediante buni

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

Microsoft Kinect for Windows Software Development Kit (SDK)

Microsoft Kinect for Windows Software Development Kit (SDK) Micrsft Kinect fr Windws Sftware Develpment Kit (SDK) Le presenti cndizini di licenza cstituiscn il cntratt tra Micrsft Crpratin (, in base al lug di residenza del licenziatari, una delle sue cnsciate)

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut Tecnic Cmmerciale per Gemetri L. Da Vinci Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann http://www.itcgdavinci.it

Dettagli

Azienda Sanitaria Torino 1

Azienda Sanitaria Torino 1 Azienda Sanitaria Trin 1 Allegat 1B Disciplinare tecnic per la frnitura del servizi di Manutenzine, Assistenza, Gestine del Sistema di Sicurezza Lgica (Firewall), di Telecmunicazine Lan - Wan e servizi

Dettagli

Prot. n 256/A15 San Giovanni La Punta, 21.01.2014

Prot. n 256/A15 San Giovanni La Punta, 21.01.2014 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. FALCO NE Cent r E DA n. 10 Via Pisa P.zza Givanni XXIII 95037 SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT) Tel. 095/7512713 Fax 095/7512232 Centr EDA

Dettagli