Video Server 1ch / 4ch

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Video Server 1ch / 4ch"

Transcript

1 / 819 Video Server 1ch / 4ch Guida Rapida Quick Start Guide LE04796AB-01CB-12w19 ACT Net ALM Video RS232 MIC SPK IR Reset

2 Video Server 1ch / 4 ch IT ITALIAN 3 GB ENGLISH 27 2

3 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida Indice 1 Accessori Introduzione generale Panoramica Caratteristiche Specifiche Telaio Pannello anteriore Pannello posteriore NVS a 1 canale Pannello posteriore NVS a 4 canali Strumento di configurazione rapida Prima connessione Connessione a un dispositivo e apertura dell applicazione Web Configurazione del PC Connessione con lo strumento di ricerca Collegamento con Internet Explorer Connessione

4 1 Accessori Nome Qtà Server video di rete 1 Adattatore di alimentazione da 12 V 1 Connettore multifunzione del cavo dati per cavo COM maschio DB9 Guida rapida all'installazione 1 CD 1 1 4

5 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida 2 Introduzione generale 2.1 Panoramica Questo dispositivo consente la raccolta, la trasmissione e l'archiviazione di dati audio e video. Può collegarsi alla rete direttamente senza alcun dispositivo ausiliario. Questo dispositivo usa la tecnologia di compressione video H.264 standard, che garantisce la massima qualità dei video. Può essere usato autonomamente o in una rete. Se usato autonomamente, può essere collegato alla rete e usato da un client della rete. 2.2 Caratteristiche Gestione degli utenti Trasmissione dati Funzione di archiviazione Funzione di allarme Monitor di rete Gestione di rete Dispositivi periferici Alimentazione Ogni gruppo ha diritti di utente diversi, e ogni utente appartiene a un gruppo. Il diritto di utente non può essere superiore al diritto di gruppo. Supporta la trasmissione di dati nella rete tramite cavo Ethernet. Supporta la funzione di backup su server centrale in base alla configurazione e all'impostazione di allarmi o programmazione. Supporta la registrazione tramite Web e archivia i file registrati nel PC client. Supporta l'hot swap (sostituzione del disco con dispositivo in funzione) della scheda SD locale. Risponde in tempo reale all'ingresso di un allarme locale e al rilevamento video secondo l'impostazione di attivazione predefinita, ed emette avvisi audio (consente all'utente di preregistrare file audio). Realizza rilevamenti video in tempo reale come rilevamento movimento, mascheramento telecamera e perdita video. Supporta la trasmissione di dati audio/video su un canale al terminale di rete Supporta al massimo 10 connessioni. Adotta i seguenti protocolli di trasmissione audio e video: HTTP, TCP, UDP, MULTICAST, RTP/RTCP, eccetera. Supporta l'accesso Web, ampiamente usato in WAN. Configurazione e gestione tramite Ethernet. Supporta la gestione dei dispositivi tramite Web. Supporta svariati protocolli di rete. Supporta la connessione ai dispositivi periferici tramite la porta RS232. Supporta la trasmissione di dati trasparente tramite porta seriale (RS232/RS485). Adattatore di alimentazione esterno. Ingresso 12V DC. 5

6 2.3 Specifiche Specifica delle funzioni Parametro Audio/Video Prestazioni Ingresso video Uscita video Risoluzione Ingresso audio Uscita audio Standard Modello Rif Rif Ingresso video analogico a 1 canale Porta BNC. Livello: 1,0 Vp-p. Resistenza: 75 Ω Ingresso video analogico a 4 canali Porta BNC. Livello: 1,0 Vp-p. Resistenza: 75 Ω Ingresso video analogico a 1 canale Porta BNC. Livello: 1,0 Vp-p. Resistenza: 75Ω. Supporta l'uscita video composito (con uscita OSD). D1/CIF/QCIF/QVGA Ingresso audio a 1 canale Porta BNC. Livello: 1,0 Vp-p. Resistenza: 75 Ω Ingresso audio a 4 canali Porta BNC. Livello: 1,0 Vp-p. Resistenza: 75 Ω Uscita audio bidirezionale a 1 canale con jack da 3,5 mm LINE OUT. PAL: da 1f/s a ~ 25f/s Capacità di codifica Codifica H.264 Sequenza di bit di codifica Velocità di registrazione video Capacità di rete Potenza assorbita Alimentazione D1 (704 x 576) HD1 (352 x 576) CIF (352 x 288) QCIF (176 x 144) D1: da 1 f/s a 25 f/s per ogni canale (regolabile) D1: da 1 f/s a 25 f/s per ogni canale (regolabile). CIF: da 1 f/s a 25 f/s per ogni canale (regolabile) Supporta al max. il monitoraggio simultaneo da parte di 10 utenti della rete < 5W 12 V DC Temperatura Da - 10 C a + 50 C Umidità di esercizio ambientale Dal 10% al 90% Dimensioni (H x L x P) 137 mm x 162 mm x 30 mm Specifiche Nota Video Audio Rete Risoluzione D1/HD1/CIF/QCIF/QVGA Compressione video Formato di codifica/decodifica H.264 Rilevamento movimento Flusso doppio Audio bidirezionale Ascolto audio 18 x 22 pix come unità macro Supporta 396 zone di rilevamento Il livello di sensibilità varia da 1 a 6 D1 in tempo reale a 1 canale + CIF a 1 canale Audio bidirezionale. Ritardo entro 200 ms Ascolto audio. Ingresso MIC a 1 canale Accesso Web tramite browser IE Funzione di composizione PPPoE DHCP fornisce automaticamente l'indirizzo IP DDNS Funzione SMTP Sincronizzazione ora NTP Analisi dominio DNS Filtro indirizzo IP 6

7 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida Registrazione OSD Archiviazione Allarme Gestione evento Specifiche Modalità Registrazione Registrazione manuale Registrazione allarme Registrazione rilevamento movimento Visualizzazione titolo ora Visualizzazione titolo canale Maschera per privacy Archiviazione su Micro SD locale Basata su archiviazione di rete SDK Uscita allarme di rete/allarme locale Ingresso allarme di rete/allarme locale Attiva l'allarme tramite rilevamento movimento o ingresso esterno Carica dell'immagine. Invia un avviso di allarme tramite , HTTP e porta esterna. Supporta un'archiviazione nella memoria tampone a breve tempo dei video prima o dopo l'allarme Nota Supporta al massimo 6 periodi (Il prodotto di questa serie non supporta questa funzione). Dopo aver abilitato la registrazione manuale, indipendentemente dal fatto che il sistema sia in stato di allarme o programmazione o meno, il sistema inizia comunque a registrare. Il sistema abilita automaticamente la funzione di registrazione quando si verifica l'allarme Quando il video cambia, il sistema abilita automaticamente l'operazione di registrazione Sono disponibili 255 strati - è lo strato di fondo e 255 è lo strato superiore - significa completamente trasparente mentre 255 è opaco Consultare le informazioni precedenti Supporta al massimo 8 zone Supporta una scheda ad alta/bassa velocità Supportata Uscita allarme di rete/allarme locale a 2 canali Ingresso allarme di rete/allarme locale a 4 canali Abilitare la funzione di preregistrazione quando si attiva l'allarme Carica automaticamente Supporta l'anti-interferenza quando l'allarme si verifica con frequenza La preregistrazione è di 2 Mbyte Video archiviati in memoria tampone da 5 s Controllo Controllo PTZ RS485 Supporta svariati protocolli Aggiornamento on-line Aggiornamento remoto della rete Usa il tool di aggiornamento Gestione del dispositivo Configurazione dei parametri Registro Filigrana Alimentazione RESET Estremità client della rete Accede al software dell'estremità del client nel PC per monitorare l'ipc L'NVS fornisce informazioni su dispositivo e video, configurazione COM, di registrazioni, di rilevamento movimento, di allarme nonché interfacce di informazioni OSD per modificare la configurazione del sistema. L'NVS fornisce informazioni sul funzionamento come porta utente, registro, stato, gestione utenti, configurazione , modifica data Il sistema può registrare la registrazione del registro di un evento importante Registra le seguenti informazioni: funzionamento sistema, funzionamento configurazione, evento allarme, gestione registrazioni, gestione utente, cancella registro Per evitare modifiche indesiderate dei video Alimentazione 12 V DC Supporta il ripristino dell'hardware. Riavviare il dispositivo per attivare l'impostazione predefinita. 7

8 2.3.3 Impostazione predefinita di fabbrica Fare riferimento allo schema seguente per informazioni sull'impostazione predefinita di fabbrica. Tipo di configurazione delle funzioni Nome elemento Impostazione predefinita General Setup (Configurazione generale) Encode Setup (Configurazione di codifica) Main stream (Flusso principale) Extra stream (Flusso secondario) Date format (Formato data) DST Date separator (Separatore di data) _ Time format (Formato ora) Language (Lingua) When HDD is full (Quando l'hdd è pieno) Record duration (Durata registrazione) Device No. (Dispositivo n.) 8 Video type (Tipo di video) Y-M-D (A-M-G) by default (Disabilita in modo predefinito) 24H English (Inglese) Overwrite (Sovrascrivi) 60 min PAL Channel (Canale) Channel 01 (Canale 01) Compression (Compressione) General bit stream (Sequenza di bit generale) Resolution (Risoluzione) H.264 Enable audio and video (Abilita audio e video) Main stream (Flusso principale) D1 Frame rate (Frequenza fotogrammi) 25 Bit stream control (Controllo della sequenza di bit) Bit stream value (Valore della sequenza di bit) I frame interval control (Controllo dell'intervallo fotogramma I) Extension stream (Flusso di estensione) Audio/Video enable (Abilita audio/ video) Resolution (Risoluzione) CBR Main stream (Flusso principale) Enable video (Abilita video) CIF Frame rate (Frequenza fotogrammi) 25 Bit stream control (Controllo della sequenza di bit) Quality (Qualità) Bit stream value (Valore della sequenza di bit) I frame interval control (Controllo dell'intervallo fotogramma I) Image color (Colore immagine) Watermark (Filigrana) Privacy Mask (Maschera per privacy) Time title (Titolo ora) Channel title (Titolo canale) VBR High (Alta) Brightness: (Luminosità:) 50 Contrast: (Contrasto:) 50 Saturation: (Saturazione:) 50 Hue: (Tonalità:) 50 Enable (Abilita) Stream type: (Tipo flusso:) All (Tutti) Type: (Tipo:) Character (Carattere) Character: (Carattere): Digital CCTV (CCTV digitale) Never (Mai) Enable (Abilita). Transparent OSD: (OSD trasparente:) 128 Enable (Abilita). Transparent OSD: (OSD trasparente:) 128 8

9 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida Tipo di configurazione delle funzioni Nome elemento Impostazione predefinita Schedule setup (Configurazione programmazione) RS232 Setup (Impostazione RS232) Network setup (Impostazione di rete) Channel (Canale) Channel 01 (Canale 01) Pre-record (Preregistrazione) Time Setup (Impostazione ora) Option (Opzione) Funzione Start Time (Ora di inizio) End-time (Ora di fine) Record (Registrazione) Snapshot (Istantanea) Week (Settimana) Data bit (Bit di dati) 8 Stop bit (Bit di stop) 1 5 seconds (5 secondi) 0:00:00 23:59:59 Period 1: (Periodo 1:) Enable motion detection/ alarm (Abilita rilevamento movimento/allarme) Period 1: (Periodo 1:) Enable motion detection/ alarm (Abilita rilevamento movimento/allarme) Sunday (Domenica) COM01 Console Baud rate (Velocità in baud) Parity (Parità) None (Nessuna) Ethernet Port 01 (Porta 01) DHCP (Disabilita) IP address (Indirizzo IP) Subnet mask (Maschera di sottorete) Gateway Device name (Nome dispositivo) TCP port (Porta TCP) HTTP port (Porta HTTP) 80 UDP port (Porta UDP) Max connection (Max. connessioni) 10 Network transmission QoS (Trasmissione di rete Qos) Remote host (Host remoto) Device factory default name (Nome predefinito in fabbrica del dispositivo) (Disabilita) IP address (Indirizzo IP) Port (Porta) setup (Impostazione ) Multiple DDNs (DDN multipli) NAS setup (Impostazione NAS) NTP setup (Impostazione NTP) IP Filter (Filtro IP) Multiple broadcast group (Gruppo di trasmissione multipla) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) 9

10 Tipo di configurazione delle funzioni Nome elemento Impostazione predefinita Alarm setup (Impostazione allarme) Video detection (Rilevamento video) PTZ Setup (Impostazione PTZ) Event type (Tipo evento) Alarm input (Ingresso allarme) Type (Tipo) Setup (Configurazione) Anti-dither (Antivibrazione) General output (Uscita generale) Alarm latch (Blocco allarme) Record channel (Registra canale) Record latch (Blocco registrazione) Send (Invia ) PTZ activation (Attivazione PTZ) Snapshot (Istantanea) Event type (Tipo evento) Channel (Canale) Sensitivity (Sensibilità) 3 Time period setup (Impostazione periodo di tempo) Anti-dither (Antivibrazione) Alarm output (Uscita allarme) Alarm latch (Blocco allarme) Record channel (Registra canale) Record latch (Blocco registrazione) Send (Invia ) PTZ activation (Attivazione PTZ) Snapshot (Istantanea) Local input (Ingresso locale) Input 01, disable (Ingresso 01, disabilita) Normal open (Normalmente aperta) Period: (Periodo:) Start time 0:00:00 (Ora di inizio 00:00:00) End time: (Ora di fine:) 23:59:59 Period 1:enable (Periodo 1:abilita) Week: (Settimana:) Sunday (Domenica) 0 second (0 secondi) (Disabilita) 10 seconds (10 secondi) 1, enable (1, abilita) 10 seconds (10 secondi) Enable (Abilita) (Disabilita) Event type: (Tipo evento:) never (mai) Address: (Indirizzo:) 0 (Disabilita) Motion detection (Rilevamento movimento) Ch01, (Can01, disabilita) Period: (Periodo:) Start time 0:00:00 (Ora di inizio 00:00:00) End time 23:59:59 (Ora di fine 23:59:59) Period 1:enable (Periodo 1:abilita) Week: (Settimana:) Sunday (Domenica) 5 seconds (5 secondi) (Disabilita) 10 seconds (10 secondi) (Disabilita) 10 seconds (10 secondi) (Disabilita) Event type: (Tipo evento:) Never (Mai) Address: (Indirizzo:) 0 (Disabilita) (Disabilita) Channel (Canale) Channel 01 (Canale 01) Protocol (Protocollo) Address (Indirizzo) 1 DH-SD1 Baud rate (Velocità in baud) 9600 Data bit (Bit di dati) 8 Stop bit (Bit di stop) 1 Parity (Parità) None (Nessuna) 10

11 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida Tipo di configurazione delle funzioni Nome elemento Impostazione predefinita Default and Backup (Default e backup) Advanced (Avanzate) DNS Setup (Configurazione DNS) All (Tutti) General (Generale) Encode (Codifica) Schedule (Programmazione) RS232 Rete Allarme Video detection (Rilevamento video) Camera (Telecamera) Maintain (Mantenimento) Channel No. (Canale n.) Abnormity (Anomalia) User account (Account utente) Snapshot (Istantanea) Auto maintain (Mantenimento automatico) Even Type (Tipo evento) Alarm (Allarme) Output (Uscita) Alarm Latch (Blocco allarme) Send (Invia ) Channel (Canale) Snapshot mode (Modalità Istantanea) Frame rate (Frequenza fotogrammi) Resolution (Risoluzione) Quality (Qualità) Auto reboot (Riavvio automatico) Auto delete old files (Cancellazione automatica dei file vecchi) SN (N. seriale) 1 (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) (Disabilita) No disk, (Disco assente, disabilita) (Disabilita) 10 seconds (10 secondi) (Disabilita) admin/admin (reusable) (admin/admin (riutilizzabile)) /888888(reusable) (riutilizzabile) /666666(reusable) (riutilizzabile) default Channel 01 (Canale 01) Snapshot_Timing (Temporizzazione_istantanea) 1 f/s D1 60% 2.00 each day (2.00 ogni giorno) Never (Mai) IP Port (Porta) 7000 DNS Alternative DNS (DNS alternativo)

12 3 Telaio 3.1 Pannello anteriore Fare riferimento allo schema seguente per informazioni dettagliate. Spia/Porta Funzione/Porta Colore Nota ACT NET ALM Video RS232 Spia dello stato di alimentazione/ funzionamento Spia dello stato della rete wireless Spia dello stato di allarme Spia dello stato di trasmissione/ registrazione 232 debug COM Rossa/verde Verde Rossa MIC MIC Porta ingresso audio. SPK SPK Porta uscita audio. IR Reset Porta telecomando infrarossi Pulsante RESET Blu Quando l'alimentazione è collegata: rossa Quando il dispositivo funziona correttamente: la spia verde è accesa. Quando il dispositivo sta eseguendo un aggiornamento: la spia verde lampeggia. Collegamento wireless funzionante: la spia è accesa. Rete wireless non funzionante: la spia è spenta Il dispositivo è armato: la spia è accesa. Trasmissione dati in corso: la spia lampeggia. Il dispositivo è disarmato: la spia è spenta. Trasmissione video normale: la spia è accesa. Trasmissione video non funzionante: la spia è spenta. Per debug comune di COM, configurare l'indirizzo IP per trasmettere dati COM trasparenti. Per ricevere il segnale di controllo IR dal telecomando. Pulsante di reset del dispositivo. Premerlo per 5 sec per ripristinare le impostazioni predefinite di fabbrica. 12

13 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida 3.2 Pannello posteriore NVS a 1 canale Fare riferimento allo schema seguente per informazioni dettagliate. Nome porta Collegamento Funzione V-IN Porta ingresso video BNC Riceve il segnale dal dispositivo front-end, come una telecamera o una speed dome. Porta wireless V-OUT Porta uscita video BNC Uscita segnale video analogico. Può collegarsi al monitor TV per la visualizzazione di video A-IN Porta ingresso audio Segnale audio analogico in ingresso SD Porta per scheda SD Inserire scheda SD 1/2/3/4 G NO/C-1 NO/C-2 Porta ingresso allarme canale 1-4 Porta messa a terra ingresso allarme Uscita allarme a 2 canali A, B Porta RS485 NET Porta rete La porta di ingresso allarme per ricevere il segnale di relè dal dispositivo di allarme esterno. Porta comune allarme 12 V DC Porta alimentazione Ingresso 12 V DC Porta uscita allarme: invia un segnale di allarme al dispositivo di allarme NO/C-1: Uscita allarme NO 1 NO/C-2: Uscita allarme NO 2 Porta RS485 per collegarsi a dispositivi di controllo, come una speed dome PTZ. Si collega all'antenna wireless per ricevere WIFI, 3G e segnale et Porta Ethernet autoadattativa da 10M/100M al cavo di rete. 13

14 3.3 Pannello posteriore NVS a 4 canali Fare riferimento allo schema seguente per informazioni dettagliate. AVIN Nome porta Collegamento Funzione Porta ingresso video Porta ingresso audio Porta uscita video BNC BNC BNC SD Porta per scheda SD Inserire scheda SD 1/2/34 G NO/C-1 NO/C-2 NET A B Porte ingresso allarme canale 1-4 Porta messa a terra ingresso allarme Uscita allarme a 2 canale Porta rete 4 porte di ingresso video per ricevere il segnale dal dispositivo front-end, come una telecamera o una speed dome. 4 porte di ingresso audio per ricevere il segnale audio analogico dal microfono o dal pickup microfonico. 1 porta di uscita video per segnale video analogico in uscita. Può collegarsi al monitor TV per la visualizzazione di video. La porta di ingresso allarme per ricevere il segnale di relè dal dispositivo di allarme esterno. Porta comune allarme Porta uscita allarme: invia un segnale di allarme al dispositivo di allarme. NO/C-1: Uscita allarme NO 1 NO/C-2: Uscita allarme NO 2 Porta RS485 per collegarsi al dispositivo di controllo, come una speed dome PTZ. Porta Ethernet autoadattativa da 10M/100M. Per collegamento al cavo di rete. 12 V DC Porta alimentazione Ingresso alimentazione 12 V DC. 14

15 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida 4 Strumento di configurazione rapida Lo strumento di configurazione rapida consente di cercare l'indirizzo IP di un dispositivo, anche se si trova in un altro segmento (telecamere, DVR, NVR, encoder e decoder) e di modificarlo. Lo strumento di configurazione è disponibile sul CD fornito con il prodotto. Consente anche di aggiornare il software o di modificare alcuni parametri. Questo strumento viene usato per collegare soltanto dispositivi con un indirizzo IP nello stesso segmento Prima connessione Connessione con lo strumento di configurazione (per cambiare l'indirizzo IP o aggiornare il software interno del dispositivo) Per aprire il software, fare doppio clic sull'icona "ConfigTool.exe" nel CD fornito con il prodotto. Per cercare dispositivi collegati alla rete: - Fare clic sul pulsante "Refresh" (Aggiorna); lo strumento cerca i dispositivi collegati alla rete e li visualizza sotto forma di elenco Descrizione 1 Numero 2 Indirizzo IP del dispositivo 3 Porta TCP del dispositivo 4 Maschera di sottorete del dispositivo 5 Gateway predefinito del dispositivo 6 Indirizzo MAC del dispositivo 7 Aggiornamento elenco 8 Accesso al menu di configurazione di rete della telecamera 9 Disconnessione dal menu di configurazione di rete della telecamera 15

16 Per collegarsi a un dispositivo e aprire l'applicazione Web: - Evidenziarlo (un clic sull'elenco). - Fare clic con il tasto destro sulla riga evidenziata. - Fare clic su "Open Device Web" (Apri Web del dispositivo). - Si apre la seguente pagina Web: Se la connessione non riesce: - la telecamera non possiede un indirizzo IP nello stesso segmento del PC (vedere capitolo per modificarlo), - oppure i parametri di sicurezza di Internet Explorer non sono impostati correttamente (consultare il capitolo 5 per modificarli). 16

17 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida Connessione con lo strumento di configurazione (per cambiare l indirizzo IP o aggiornare il software interno del dispositivo) Per cercare dispositivi collegati alla rete: - Fare clic sul pulsante «Refresh» (Aggiorna); lo strumento cerca i dispositivi collegati alla rete e li visualizza sotto forma di elenco (consultare il capitolo per dettagli sull interfaccia). Per collegarsi a un dispositivo: - Evidenziarlo (un clic sull'elenco). - Fare clic sul pulsante 8 (o doppio clic sulla riga evidenziata). - Si apre la seguente finestra: Funzione IP address (Indirizzo IP) User Name (Nome utente) Password Port (Porta) Login (Accesso) Cancel (Annulla) Indirizzo IP del dispositivo Nome utente del dispositivo Password del dispositivo Porta TCP del dispositivo Connessione Annulla Nota Fare clic su "Login" (Accesso) dopo aver inserito le informazioni. Se compare la schermata seguente, significa che l'indirizzo del dispositivo non è nello stesso segmento di indirizzi IP del PC su cui è in funzione lo strumento di configurazione. Pertanto la connessione sarà impossibile. - Modificare manualmente l'indirizzo IP digitando il nuovo indirizzo desiderato. - Fare clic su OK per salvare il nuovo indirizzo nel dispositivo. 17

18 - Riavviare la procedura. Si apre la seguente finestra: - Fare clic su Login (Accesso) per accedere alle modifiche dei parametri. Funzione Enable DHCP (Abilita DHCP) IP address (Indirizzo IP) Subnet mask (Maschera di sottorete) Gateway MAC address (Indirizzo MAC) Save (Salva) Return (Invio) Nota Abilita o disabilita la funzione DHCP Indirizzo IP del dispositivo Maschera di sottorete del dispositivo Gateway predefinito del dispositivo Indirizzo MAC del dispositivo Salva Riporta all'interfaccia di ricerca 18

19 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida PPPoE Selezionare "PPPoE" sul lato destro dell'interfaccia: Funzione Enable PPPOE (Abilita PPPOE) User Name (Nome utente) Password IP address (Indirizzo IP) Save (Salva) Return (Invio) Nota Abilita o disabilita la funzione PPPoE Nome utente PPPOE Password PPPOE Indirizzo IP del dispositivo nella WAN Salva Riporta all'interfaccia di ricerca - Fare clic sulla scheda "System Information" (Informazioni sistema) a destra. 19

20 4.1.4 Sistema Selezionare "System Information" (Informazioni sistema) sul lato destro dell'interfaccia. Funzione SN Software version (Versione software) Device name (Nome dispositivo) Synchronization with PC (Sincronizzazione con PC) PC date (Data del PC) PC time (Ora del PC) Manual Setup (Impostazione manuale) Date (Data) Time (Ora) Sync Save (Salva) Return (Invio) Numero di serie del dispositivo Versione del software del dispositivo Nome del modello Nota Sincronizzazione della data e dell'ora del PC con la data e l'ora del PC. Fare clic su "Sync" per sincronizzare e "Save" (Salva) per salvare data e ora. Data del PC Ora del PC Impostazione manuale della data e dell'ora del dispositivo. Inserire la data e l'ora desiderate. Fare clic su "Sync" per sincronizzare e "Save" (Salva) per salvare data e ora. Data Ora Sincronizzazione Salva Riporta all'interfaccia di ricerca - Ad esempio, digitare il nome di una telecamera nel campo "Device Name" (Nome dispositivo). - Controllare di aver selezionato "Synchronization with PC" (Sincronizzazione con PC) in modo che la data e l'ora siano sincronizzate con il PC. - Controllare che la data e l'ora siano corrette. In caso contrario premere "Sync(S)". 20

21 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida Aggiornamento del sistema Selezionare "System Upgrade" (Aggiornamento sistema) sul lato destro dell'interfaccia. Funzione Upgrade file/open (Aggiorna file/apri) Current Progress/Upgrade (Avanzamento attuale/aggiorna) Return (Invio) Nota Fare clic qui per selezionare il file di aggiornamento. Fare clic qui per avviare la procedura di aggiornamento. Riporta all'interfaccia di ricerca Fasi per aggiornare il software interno del dispositivo - Fare clic sul pulsante "Open" (Apri) e selezionare il file del software interno *.bin. - Dopo aver aggiunto il file, fare clic sul pulsante "Upgrade" (Aggiorna), il file viene viene trasmesso al dispositivo. 21

22 - Dopo aver trasferito il file, il dispositivo si aggiorna automaticamente. - Dopo aver aggiornato il dispositivo, si apre la seguente casella di dialogo: - Fare clic su OK per completare la procedura. 22

23 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida 5 Collegamento a un dispositivo e apertura dell'applicazione Web 5.1 Configurazione del PC Questo dispositivo supporta l'accesso al Web e la gestione tramite PC. Il Web comprende diversi moduli tra cui l'elenco dei canali del monitor, la ricerca delle registrazioni, la configurazione degli allarmi, la configurazione del sistema, il controllo PTZ, la finestra del monitor, ecc. Il sistema visualizza informazioni di avvertenza per chiedere se si desidera installare control webrec.cab o meno. Fare clic su OK, il sistema installa automaticamente il controllo. Quando il sistema è in fase di aggiornamento, può sovrascrivere anche l'applicazione Web precedente. Se non si riesce a scaricare il file ActiveX, controllare se si è installato il plug-in per disabilitare il download di controllo. In alternativa ridurre il livello di sicurezza di IE. 23

24 5.2 Connessione con lo strumento di ricerca Per aprire il software, fare doppio clic sull'icona "ConfigTool.exe" nel CD fornito con il prodotto. Per cercare dispositivi collegati alla rete: - Fare clic sul pulsante "Refresh" (Aggiorna); lo strumento cerca i dispositivi collegati alla rete e li visualizza sotto forma di elenco. - Evidenziare il dispositivo richiesto (un clic sull'elenco). - Fare clic con il tasto destro sulla riga evidenziata. - Fare clic su "Open Device Web" (Apri Web del dispositivo). - Si apre la seguente pagina Web: 24

25 Video server 1 in / 4 in Guida Rapida 5.3 Collegamento con Internet Explorer Impostazione predefinita in fabbrica della telecamera IP: - Indirizzo IP: Nome utente: admin - Password: admin Aprire Internet Explorer (IE) e digitare l'indirizzo IP della telecamera nella barra dell'indirizzo. Ad esempio, se la vostra telecamera IP è , digitare nella barra dell'indirizzo di IE. Inserisci il tuo indirizzo IP qui Nota: se la connessione non riesce: - la telecamera non possiede un indirizzo IP nello stesso segmento del PC (vedere capitolo per modificarlo), - oppure i parametri di sicurezza di Internet Explorer non sono impostati correttamente (vedere capitolo 5.1 per modificarli). 5.4 Connessione - Digitare il proprio nome utente e la password. (Il nome predefinito in fabbrica è admin e la password è admin.) Il tipo di connessione comprende: TCP/UDP/Multicast (in base al dispositivo). 25

26 Dopo l'accesso compare la finestra principale: Nota: se si usa IE8 o superiore utilizzare la Visualizzazione Compatibilità. Per l'interfaccia Web consultare la guida utente dettagliata. 26

27 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide Indice 1 Accessories General Introduction Overview Features Specifications Framework Front panel Rear panel 1ch NVS Rear panel 4ch NVS Quick Configuration Tool First Connection Connecting to a Device and Opening the Web Application PC Configuration Connection with the Search Tool Connection with Internet Explorer Login

28 1 Accessories Name Qty Network video server 1 12V power adapter 1 Multiple function connector cable data to DB9 male com cable Quick Start Guide 1 CD

29 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide 2 General Introduction 2.1 Overview This device adopts audio video data collection, transmission and storage. It can connect to the network directly without any auxiliary device. This device uses standard H.264 video compression technology which maximally guarantees the video quality. It can be used alone or used in a network area. When it is used lonely, it can be connected to the network and used from a network client-end. 2.2 Features User Management Data Transmission Storage Function Alarm Function Network Monitor Network Management Peripheral Equipment Different user rights for each group, one user belongs to one group. The user right shall not exceed the group right. Support cable network data transmission via Ethernet. Support central server backup function in accordance with configuration and setup in alarm or schedule setting. Support record via Web and the recorded file are stored in the client-end PC. Support local SD card hot swap. Real-time respond to local alarm input and video detection as user pre-defined activation setup and exert audio prompt(allow user to pre-record audio file). Realize real-time video detect such as motion detect, camera masking and video loss. Supports one-channel audio/video data transmit to network terminal Max supports 10 connections. Adopt the following audio and video transmission protocol: HTTP, TCP, UDP, MULTI- CAST, RTP/RTCP and etc. Support web access, widely used in WAN. Configuration and management via Ethernet. Support device management via web. Support various network protocols. Support peripheral equipment connection via the RS232 port. Support serial port (RS232/RS485) transparent data transmission. Power External power adapter. Support DC 12V. 29

30 2.3 Specifications Function specification Parameter Audio video Performances Video input Video output Resolution Audio input Audio output Standard Encode Capability Encode Bit Stream Video Recording Speed Network Capacity Power Consumption Power Model Ref Ref ch analog video input. BNC port. Level: 1.0Vp-p. Resistance: 75Ω 4-ch analog video input. BNC port. Level: 1.0Vp-p. Resistance: 75Ω 1-channel analog video output. BNC port. Level: 1.0Vp-p. Resistance: 75Ω Support composite video output (with OSD output). D1/CIF/QCIF/QVGA 1-ch audio input. BNC port. Level: 1.0Vp-p. Resistance: 75Ω 4-ch audio input. BNC port. Level: 1.0Vp-p. Resistance: 75Ω 1-channel bidirectional talk output 3.5mm JACK LINE OUT. PAL: 1f/s ~ 25f/s H.264 encode D1 (704 * 576) HD1 (352 * 576) CIF (352 * 288) QCIF (176 * 144) D1: 1f/s-25f/s for each channel (Adjustable) D1: 1f/s-25f/s for each channel (Adjustable). CIF: 1f/s-25f/s for each channel (Adjustable) Max support 10 network users to monitor simultaneously < 5W DC 12V Temperature - 10 C ~ + 50 C Working Environment Humidity 10% ~ 90% Dimension (H * W * D) 137 mm * 162 mm * 30 mm Video Audio Specifications Resolution Video compression Motion Detection Dual-stream Bidirectional Talk Audio Listening Network D1/HD1/CIF/QCIF/QVGA Note Standard H.264 encode/decode format Take 18 * 22 pix as a macro unit Support 396 detection zones Sensitivity level ranges from 1 to 6 1-channal real-time D1 + 1-channel CIF Bidirectional talk. Delay within 200ms Audio listening. 1-ch MIC input WEB access via IE browser PPPoE dial function DHCP auto get IP address DDNS SMTP function NTP time synchronization DNS domain parse IP address filter 30

31 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide Record OSD Storage Alarm Event Management Specifications Schedule Record Manual Record Alarm Record Motion Detection Record Time Title Display Channel Title Display Privacy Mask Local Micro SD storage Based on SDK network storage Network alarm/local alarm output Local alarm/network alarm input Activate alarm via motion detection or external input Upload image . Send out alarm notice via , HTTP and external port. Support video short time buffer storage before or after alarm Note Support max 6 periods (This series product does not support this function.) After enabling manual record, no matter system is in schedule or alarm status or not, system just begins recording System automatically enables recording function when alarm occurred When video changes, system automatically enables record operation There are 255 layers - is the bottom layer and 255 is the highest layer - means completely transparent and 255 is opaque Please refer to the above information Max supports 8 zones Support high-speed card/low-speed card Supported 2-ch local/network alarm output 4-ch local/network alarm input Please enable pre-record function when activating the alarm Upload automatically Support de-jitter when alarm occurs frequently Pre-record is 2Mbytes. Buffer storage video of 5s Control RS485 PTZ control Support various protocols On-line Upgrade Network remote upgrade Use upgrade tool Device Management Parameter Configuration Log Water Mark Power supply RESET Network client-end Log in the client-end software in the PC to monitor IPC NVS provides device information, video information, COM setup, record setup, motion detection setup, alarm setup, OSD information interfaces to modify system setup NVS provides running information such as user port, log, status, user management, setup, date modification System can record the important event log record Record the following information: System operation, setup operation, alarm event, record management, user management, clear log To avoid vicious video modification DC12V power supply Support hardware reset. System needs to reboot to activate the default setup 31

32 2.3.3 Factory Default Setup Please refer to the following sheet for factory default setup information. Function configuration type Item Name Default setup Encode Setup General Setup Schedule setup Main stream Extra stream Date format DST Y-M-D Date separator _ Time format Language When HDD is full Record duration Device No. 8 Video type by default 24H English Overwrite 60 min PAL Channel Channel 01 Compression General bit stream Resolution H.264 Enable audio and video Main stream D1 Frame rate 25 Bit stream control CBR Bit stream value 2048 I frame interval control 50 Extension stream Audio/Video enable Resolution Main stream Enable video CIF Frame rate 25 Bit stream control Quality VBR High Bit stream value 512 I frame interval control 50 Time Setup Image color Watermark Privacy Mask Brightness: 50 Contrast: 50 Saturation: 50 Hue: 50 Enable Stream type: all Type: Character Character: Digital CCTV Never Time title Enable. OSD transparent: 128 Channel title Enable. OSD transparent: 128 Channel Channel 01 Pre-record 5 seconds Start time 0:00:00 End-time 23:59:59 Record Period 1 : Enable motion detection/alarm 32

33 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide Function configuration type Item Name Default setup Schedule setup RS232 Setup Network setup Alarm setup Time Setup Option Function Snapshot Week Data bit 8 Stop bit 1 Period 1 : Enable motion detection/alarm Sunday COM01 Console Baud rate Parity None Ethernet Port 01 DHCP IP address Subnet mask Gateway Device name TCP port HTTP port 80 UDP port Max connection 10 Network transmission QoS Remote host Device factory default name Multiple broadcast group IP address Port setup Multiple DDNs NAS setup NTP setup IP Filter Event type Alarm input Type Setup Anti-dither General output Alarm latch Record channel Record latch Send PTZ activation Snapshot Local input Input 01, disable Normal open Period: Start time 0:00:00 End time: 23:59:59 Period 1:enable Week: Sunday 0 second 10 seconds 1, enable 10 seconds Enable Event type: never Address: 0 33

34 Function configuration type Item Name Default setup Video detection PTZ Setup Default and Backup Advanced Event type Channel Sensitivity 3 Time period setup Anti-dither Alarm output Alarm latch Record channel Record latch Send PTZ activation Snapshot Motion detection Ch01, Period: Start time 0:00:00 End time:23:59:59 Period 1:enable Week: Sunday 5 seconds 10 seconds 10 seconds Event type: Never Address: 0 Channel Channel 01 Protocol Address 1 DH-SD1 Baud rate 9600 Data bit 8 Stop bit 1 Parity All General Encode Schedule RS232 Network Alarm Video detection Camera Maintain Channel No. Abnormity User account Even Type Alarm Output Alarm Latch Send None No disk, 10 seconds Snapshot Channel Channel 01 admin/admin (reusable) /888888(reusable) /666666(reusable) default 34

35 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide Function configuration type Item Name Default setup Advanced DNS Setup Snapshot Auto maintain Snapshot mode Frame rate Resolution Snapshot_Timing 1f/s D1 Quality 60% Auto reboot Auto delete old files SN each day Never IP Port 7000 DNS Alternative DNS

36 3 Framework 3.1 Front panel Refer to the following sheet for detailed information. Indication light /Port Function / Port Color Note ACT NET ALM Video RS232 Power/working status indication light Wireless network status indication light Alarm status indication light Transmission/record status indication light 232 debug COM Red / Green Green Red Blue MIC MIC Audio input port. SPK SPK Audio output port. IR Reset IR remote control port. RESET button When connected to power: Red When device is working normally: Green light is on. When device is upgrading: Green light is flashing. Wireless connection ok: light is on Wireless network is abnormal: light is off Device is armed: Light is on. There is data transmission: Light is flashing. Device is disarmed: Light is off. Video transmission is normal: Light is on. Video transmission is abnormal: Light is off. For common COM debug, configure IP address to transmit transparent COM data. To receive the IR control signal from the remote controller. Device reset button. Press it for 5 s to restore factory default setup. 36

37 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide 3.2 Rear Panel 1ch NVS Refer to the following sheet for detailed information. Wireless port Port name Connection Function V-IN Video input port BNC V-OUT Video output port BNC Receive the signal from the front-end device such as camera or speed dome Output analog video signal. It can connect to the TV monitor to view video A-IN Audio input port Input analog audio signal SD SD card port Input SD card 1/2/3/4 G NO/C-1 NO/C channel alarm input port Alarm input port ground end 2-ch alarm output A, B RS485 Port NET Network port Alarm input port to receive the relay signal from the external alarm device Alarm commun port 12VDC Power port Input 12V DC Alarm output port: Output alarm signal to the alarm device NO/C-1: NO alarm output 1 NO/C-2: NO alarm output 2 RS485 port to connect to the control devices such as speed dome PTZ Connect to the wireless antenna to receive WIFI,3G and et signal 10M/100M self-adaptive Ethernet port Connect to the network cable 37

38 3.3 Rear Panel 4ch NVS Refer to the following sheet for detailed information. AVIN Port name Connection Function Video input port Audio input port Video output port BNC BNC BNC SD SD card port Input SD card 1/2/34 G NO/C-1 NO/C-2 NET A B 1-4 channel alarm input port Alarm input ground end 2-ch alarm output Network port 4 video input ports to receive the signal from the front-end device such as camera or speed dome. 4 audio input ports to receive the analog audio signal from the pickup or mike. 1 video output port to output analog video signal. It can connect to the TV monitor to view video. Alarm input port to receive the relay signal from the external alarm device Alarm commun port Alarm output port: Output alarm signal to the alarm device. NO/C-1: NO alarm output 1 NO/C-2: NO alarm output 2 RS485 port to connect to the control device such as speed dome PTZ. 10M/100M self-adaptive Ethernet port. Connect to the network cable. 12VDC Power port Input 12V DC power. 38

39 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide 4 Quick Configuration Tool The quick configuration tool allows you to search for a device's IP address, even if it is in another segment (cameras, DVR, NVR, encoders and decoders) and to modify it. The configuration tool is available on the CD supplied with the product. It also allows the software to be upgraded or certain parameters to be modified. This tool is used to connect to devices with an IP address in the same segment only First Connection Connection with the configuration tool (to change the IP address or upgrade a device's internal software) To open the software, double click the "ConfigTool.exe" icon on the CD supplied with the product. To search for devices connected to the network: - Click the "Refresh" button; the tool will search for devices connected to the network and display it in the form of a list Description 1 Number 2 Device IP address 3 Device TCP port 4 Device subnet mask 5 Device default gateway 6 Device MAC address 7 Refresh the list 8 Access to the camera's network configuration menu 9 Disconnection from the camera's network configuration menu 39

40 To connect to a device and open the web application: - Highlight it (single click in the list). - Right click the highlighted line. - Click on "Open Device Web". - The following web page opens: If the connection fails: - either the camera does not have an IP address in the same segment as the PC (see chapter to change it), - or the Internet Explorer security parameters are not set correctly (see chapter 5 to change them). 40

41 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide Connection with the configuration tool (to change the IP address or upgrade a device s internal software) To search for devices connected to the network: - Click the «Refresh» button; the tool will search for devices connected to the network and display them in the form of a list (see chapter for details of the interface). To connect to a device: - Highlight it (single click in the list). - Click on button 8 (or double click on the highlighted line). - The following window opens: Function IP address User name Password Port Login Cancel Device IP address Device user name Device password Device TCP port Connection Cancel Note Click "Login" once the information has been entered. If the following screen appears, this means that the device address is not in the same IP addresses segment as the PC on which the configuration tool is currently running. It will therefore not be possible to connect. - Manually modify the IP address by entering the desired new address. - Click OK to save the new address in the device. 41

42 - Restart the procedure. The following window should open: - Click Login to access the parameter modifications. Function Enable DHCP IP address Subnet mask Gateway MAC address Save Return Note Enable or disable the DHCP function Device IP address Device subnet mask Device default gateway Device MAC address Save Return to the search interface 42

43 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide PPPoE Select "PPPoE" on the right-hand side of the interface: Function Enable PPPOE User name Password IP address Save Return Note Enable or disable the PPPoE function PPPOE user name PPPOE password Device IP address in the WAN Save Return to the search interface - Click the "System Information" tab on the right. 43

44 4.1.4 System Select "System Information" on the right-hand side of the interface. Function SN Software version Device name Synchronization with PC PC date PC time Manual Setup Date Time Sync Save Return Device serial number Device software version Model name Note Synchronisation of the device date and time with the date and time on the PC. Click "Sync" to synchronise, then "Save" to save the date and time. PC date PC time Manual setup of the device date and time. Enter the desired date and time. Click "Sync" to synchronise, then "Save" to save the date and time. Date Time Synchronise Save Return to the search interface - By way of example, enter a camera name in the "Device Name" field. - Check that Synchronization with PC is selected, so that the date and time are synchronised with the PC. - Check that the date and time are correct. If not, click Sync(S). 44

45 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide System Upgrade Select "System Upgrade" on the right-hand side of the interface. Function Upgrade file/open Current progress/upgrade Return Note Click here to select the upgrade file. Click here to start the upgrade procedure. Return to search interface Steps for updating the device's internal software - Click on the "Open" button and select the *.bin internal software file. - When the file has been added, click the "Upgrade" button; the file is then transmitted to the device. 45

46 - Once the file has been transferred, the device upgrades automatically. - Once the device has been upgraded, the following dialogue box opens: - Click OK to finish the procedure. 46

47 Video Server 1ch / 4ch Quick Start Guide 5 Connecting to a Device and Opening the Web Application 5.1 PC Configuration This device supports Web access and management via PC. Web includes several modules including monitor channel list, record search, alarm setup, system configuration, PTZ control, monitor window, etc. The system pops up warning information to ask whether you wish to install the control webrec.cab or not. Click OK; the system can automatically install the control. When the system is upgrading, it can overwrite the previous Web application too. If you cannot download the ActiveX file, check whether you have installed the plug-in to disable the control download. Alternatively you can lower the IE security level. 47

48 5.2 Connection with the Search Tool To open the software, double click the "ConfigTool.exe" icon on the CD supplied with the product. To search for devices connected to the network: - Click the "Refresh" button; the tool will search for devices connected to the network and display them in the form of a list. - Highlight the device required (single click in the list). - Right click the highlighted line. - Click on "Open Device Web". - The following web page opens: 48

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

IP Wireless / Wired Camera

IP Wireless / Wired Camera www.gmshopping.it IP Wireless / Wired Camera Panoramica direzionabile a distanza Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

www.gmshopping.it IP CAMERA MODELLI DI RIFERIMENTO Manuale d'uso 1

www.gmshopping.it IP CAMERA MODELLI DI RIFERIMENTO Manuale d'uso 1 IP CAMERA MODELLI DI RIFERIMENTO GM10WF GM12WF GM20WF GM25WF GM30ZW GM80 Manuale d'uso 1 1 Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE

VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE Modello: FI8918/FI8918W IP Camera Senza fili / Cablata VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE Manuale Utente Colore: Nera Colore: Bianca SOMMARIO 1 BENVENUTO... 1 1.1 Carateristiche...

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Manuale dell utente di TruVision NVR 10

Manuale dell utente di TruVision NVR 10 Manuale dell utente di TruVision NVR 10 P/N 1072766C-EN REV 1.0 ISS 15OCT14 Copyright Marchi commerciali e brevetti Produttore Conformità alle norme FCC Canada Conformità ACMA Certificazione Direttive

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master

Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master Industry Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master Dispositivi utilizzati: - 2 LOGO! 0BA7 (6ED1 052-1MD00-0AB7) - Scalance X-208 LOGO! 0BA7 Client IP: 192.168.0.1 LOGO! 0BA7 Server IP:

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli