Melide, 6 marzo Signor Presidente, Signore e Signori Consiglieri comunali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Melide, 6 marzo 2013. Signor Presidente, Signore e Signori Consiglieri comunali"

Transcript

1 Melide, 6 marzo 2013 MESSAGGIO MUNICIPALE N 1112 Richiesta di un credito quadro di Fr. 700'000.- per la realizzazione di 19 postazioni per la raccolta dei rifiuti solidi urbani (RSU) Signor Presidente, Signore e Signori Consiglieri comunali Con il presente Messaggio sottoponiamo alla vostra attenzione la richiesta di un credito quadro per la realizzazione di 19 postazioni per la raccolta dei rifiuti solidi urbani (RSU) su tutti il territorio comunale, mediante la posa di 28 contenitori interrati e 1 fuori terra. PREMESSA La raccolta e smaltimento dei rifiuti presso il nostro Comune è oggetto di attenzione e analisi da circa un decennio. Il Piano di gestione dei rifiuti (PGR) è datato infatti Dicembre Il documento, allestito dallo Studio Luigi Tunesi Ingegneria SA analizzava in modo chiaro la questione dei rifiuti in generale, passando dai Rifiuti Solidi Urbani (RSU), agli ingombranti, ai rifiuti riciclabili e agli scarti vegetali. In base a questo rapporto, nel 2009 è stato realizzato, quale prima tappa prevista dal PGR, l Ecocentro per la raccolta dei rifiuti riciclabili in Via S. Franscini, oggi in funzione con risultati più che soddisfacenti. Lo scorso anno il Municipio ha deciso di affrontare il tema della raccolta degli RSU, affidando l incarico di aggiornare il relativo capitolo del PGR nuovamente allo Studio Luigi Tunesi Ingegneria SA. PROGETTO Basi progettuali La progettazione ha richiesto tutta una serie di informazioni aggiornate alla situazione odierna, in particolare: abitanti 2012: 1723 (Abitanti nel rapporto PGR 2003= 1574); numero abitanti per via; sviluppo edificatorio in corso e previsto a PR; quantità di rifiuti solidi urbani prodotte dagli abitanti negli ultimi anni; costi di raccolta; infrastrutture esistenti; osservazioni da parte del Municipio.

2 È stata presa in considerazione anche la questione delle residenze secondarie così da non trascurare l incremento del numero di utenti durante i periodi di vacanza (124 residenze per un incremento degli utenti pari a ca. il 20%). Definizione delle zone Sulla base del PGR del 2003, a seguito di diversi sopralluoghi esperiti e scambi d opinione fra lo Studio d ingegneria incaricato e l Esecutivo allo scopo di identificare le posizioni ottimali dei nuovi contenitori, sono state individuate 19 postazioni strategiche che permetteranno di servire in modo adeguato tutta la popolazione di Melide. Il contenitore più vicino disterà solamente un centinaio di metri al massimo. Questa distanza sarà maggiore unicamente lungo la strada cantonale verso Morcote. La morfologia del territorio non permette però una distribuzione più fitta dei contenitori. Sulla base dei dati raccolti e con l utilizzo dei contenitori interrati da 5 mc, nel caso di 2 vuotature alla settimana è stato valutato che un contenitore servirà all incirca 100 utenti. Conseguentemente, il numero di contenitori necessari per tutto il territorio comunale risulta essere di 28 interrati e 1 fuori terra. Il contenitore fuori terra, dal volume leggermente inferiore (3.6 mc), è previsto per la località Ferrera (zona n. 19) che si trova lungo la strada cantonale Melide-Paradiso fuori dalla zona edificabile e che ospita ca. 20 abitanti. Essendo dotato di gancio per pinza Kinshofer, la sua vuotatura può essere eseguita con lo stesso veicolo che si occuperà dei contenitori interrati. Rispetto ai 21 contenitori previsti nel rapporto del 2003, gli 8 contenitori supplementari calcolati in sede di aggiornamento, sono riconducibili essenzialmente al maggior numero di abitanti (ca. 150 unità), allo sviluppo edificatorio in corso (ca. 150 unità) e agli abitanti delle residenze secondarie (ca. 400 unità). Contenitori interrati da 5 mc Contenitore fuori terra da 3.6 mc

3 Posizionamento nuovi contenitori rifiuti Dove possibile, si è cercato di posizionare i contenitori su proprietà pubblica. Alcune postazioni dovranno essere, per forza maggiore, posate su suolo privato. L autorizzazione da parte del proprietario sarà assolutamente necessaria. Zona Numero contenitori Mappale Proprietà Repubblica del Cantone Ticino Comune di Melide Comune di Melide Privato Privato Privato Comune di Melide Comune di Melide Comune di Melide Privato Comune di Melide Comune di Melide Comune di Melide + privato Privato Comune di Melide Privato Privato Repubblica del Cantone Ticino Privato Sviluppi futuri Di principio il dimensionamento è stato concepito considerando lo sviluppo edificatorio del Comune. L unica zona per la quale si è ritenuto prematuro già prevedere un sovradimensionamento dei contenitori è quella compresa tra Via Carona e Via Doyro (zona Municipio) che, secondo il Piano regolatore, è inserita in zona R5. Una sostituzione delle casette unifamiliari attuali con abitazioni plurifamiliari risulta, a breve termine, alquanto improbabile. Al momento in cui si riscontrerà uno sviluppo edificatorio significativo, saranno da prevedere ulteriori contenitori da integrarsi possibilmente nell ambito delle nuove costruzioni. COSTI REALIZZAZIONE I prezzi di mercato ±20% (Febbraio 2013) per la fornitura e posa dei contenitori per la raccolta dei rifiuti sono i seguenti: Costi per singolo contenitore interrato da 5 mc Contenitore completo da 5 mc ca. Fr. 8'000.- (vasca in calcestruzzo, contenitore, piattaforma di sicurezza e colonnina) Lavori da impresario costruttore (scavo, reinterro, pavimentazione) ca. Fr. 8'000.- TOTALE (IVA esclusa) ca. Fr. 16'000.-

4 Costi per singolo contenitore fuori terra da 3.6 mc Contenitore da 3.6 mc ca. Fr. 3'000.- Rispetto al preventivo di spesa complessivo elaborato dallo studio d ingegneria incaricato; in considerazione delle possibili difficoltà che si potrebbero incontrare al momento in cui verranno intrapresi i lavori per la posa dei diversi contenitori, derivanti dai dubbi circa l eventuale presenza di sottostrutture non rilevate al momento dell elaborazione del concetto; tenuto conto che il credito quadro si estende per 3 anni e che saranno possibili rincari attualmente non definibili, l Esecutivo ritiene opportuno aumentare eccezionalmente sino all importo di Fr. 80'000.- la voce legata agli imprevisti. Preventivo di spesa per 28 contenitori interrati e 1 fuori terra Contenitore interrato da 5 mc: 28 pezzi ca. Fr. 448'000.- Contenitore fuori terra da 3.6 mc: 1 pezzo ca. Fr. 3'000.- Lavori accessori speciali ca. Fr. 45'000.- (muri di contenimento, sottomurazioni, deviazioni condotta AP) Imprevisti (10%) ca. Fr. 80'000.- Parziale 1 ca. Fr. 576'000.- Onorario progettazione e DL ca. Fr. 50'000.- Perizie foniche ca. Fr. 20'000.- Parziale 2 ca. Fr. 646'000.- IVA 8,0% ca. Fr. 52'000.- Totale (IVA inclusa) ca. Fr. 698'000.- Totale (IVA inclusa) arrotondato Fr. 700'000.- MANUTENZIONE Per quanto riguarda i costi di raccolta dei rifiuti solidi urbani il Comune di Melide spende ca. Fr. 69'000.- (IVA esclusa). La vuotatura dei nuovi contenitori interrati dovrà essere adeguata, nel periodo iniziale, in base alle esigenze risultante dall utilizzo da parte degli utenti. Le 2 vuotature per settimana dovranno essere gestite in modo dinamico. È presumibile che nei periodi invernali la vuotatura possa essere ridotta ad una media di vuotature settimanali. Ritenuta la situazione di massimo carico durante tutto l anno e quindi la necessità di 2 vuotature settimanali, i costi di raccolta sono valutati in ca. Fr. 70'000.-, in linea ai costi attuali, molto favorevoli. Le spese relative alla pulizia (mediamente 2 volte l anno) e alla manutenzione, sono valutate in ca. Fr. 10' annui.

5 PROCEDURA E TEMPISTICA Ottenuta la ratifica del credito da parte della Sezione degli enti locali sarà necessario procedere con: eventuali convenzioni in caso di interessamento dei sedimi privati; pubblicazione delle domande di costruzione (con eventuale richiesta di perizia fonica da parte del Cantone) e rilascio della licenza edilizia; appalto, progetto esecutivo, esecuzione lavori; messa in esercizio dei contenitori ed avviso a tutti i cittadini con l indicazione della postazione a cui potranno fare capo. È realistico ipotizzare, in considerazione del fatto che per qualche postazione l opposizione dei confinanti è molto probabile, che la posa dei cassonetti interrati possa avvenire a tappe, seguendo il rilascio sistematico delle licenze edilizie. I primi contenitori potrebbero essere posati in autunno/inverno 2013, mentre che il completamento di tutte le postazioni progettate dipenderà dalle difficoltà che si incontreranno durante la procedura per l ottenimento delle diverse licenze edilizie. Visto quanto precede risulta ipotizzabile che per un certo periodo transitorio, che si spera il più breve possibile, il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani verrà effettuato con un sistema misto. A tale proposito non sono state richieste stime dei costi per un doppio sistema di raccolta, tenuto conto delle molteplici incognite riguardo le procedure edilizie. Alla luce di quanto esposto, la concessione di un credito quadro, ripartito su più anni, è quindi la soluzione più opportuna. IMPLICAZIONI FINANZIARIE SULLA GESTIONE CORRENTE Conformemente all art. 164b LOC che prevede esplicitamente che I messaggi con proposte di investimento rilevanti per rapporto all importanza del bilancio del Comune contengono indicazioni sulle conseguenze finanziare, indichiamo di seguito l impatto dell investimento qui proposto sui costi di gestione corrente: ammortamenti (%) minimo LOC: 10% interessi al tasso medio dei prestiti a lunga scadenza attuali: 2.85% Nel caso in cui si dovesse far capo a finanziamenti di terzi, i relativi oneri per interessi passivi andrebbero pure considerati: allo stato attuale, un ipotesi di aumento dei debiti verso terzi non appare però attuale. Per fornire delle indicazioni sull impatto finanziario, l investimento complessivo è stato ripartito su tre anni, tenendo conto che probabilmente nel 2014 la spesa per quest opera sarà maggiore. Come citato in precedenza, si tratta di una supposizione in quanto i lavori avanzeranno in funzione dei tempi necessari per il rilascio dei permessi di costruzione. I costi di gestione medi sulla durata di 40 anni (periodo alla fine del quale in pratica si conclude l ammortamento sulla sostanza residua) ammontano a circa Fr. 22'100.- all anno, senza considerare le spese di manutenzione ordinaria.

6 Come citato, poiché l ammortamento sui beni amministrativi deve essere effettuato sulla sostanza residua, nei primi 10 anni l incidenza media sarà di circa Fr. 54'000.- all anno, con una punta fino ad oltre Fr. 82'000.- (vedi tabella sottostante). ripercus s io ni s ulla ges tio ne co rrente ammo rtamento minimo LOC tas s o d'interes s e medio ipo tizzato 10% 2.85% anno inves timenti 125' ' '000 ammo rtamenti -12'500-48'750-63'875-57'488-51'739-46'565-41'908-37'718-33'946-30'551 valo re res iduo 487' ' ' ' ' ' ' ' ' '961 interes s i 3'562 13'893 18'204 16'383 14'745 13'270 11'943 10'749 9'674 8'707 impatto ges tio ne co rrente 16'062 62'643 82'079 73'871 66'484 59'835 53'851 48'467 43'620 39'258 I VANTAGGI PER IL COMUNE Considerata la favorevolissima tariffa attuale per la raccolta degli RSU con il sistema porta a porta, il cui contratto originario con la ditta appaltatrice del servizio risale al 2003, il nuovo sistema a contenitori interrati non porterà evidenti vantaggi economici. Tutt altra cosa è il vantaggio che il Comune beneficerà a livello d immagine. Gli antiestetici mucchi di sacchi a bordo strada spariranno, lasciando spazio ai più moderni e decorosi contenitori interrati, che potranno essere personalizzati con i colori del Comune.

7 Sulla base delle considerazioni esposte, previo esame della presente richiesta da parte delle Commissioni permanenti preposte, vi invitiamo a voler risolvere 1. È approvato lo studio preliminare Piano gestione rifiuti (PGR) aggiornamento - rifiuti solidi urbani - contenitori interrati del febbraio 2013 elaborato dallo Studio Luigi Tunesi Ingegneria SA. 2. Al Municipio è concesso un credito quadro di Fr. 700'000.- per la realizzazione di 19 postazioni per la raccolta dei rifiuti solidi urbani (RSU) mediante la posa di 28 contenitori interrati e 1 fuori terra. 3. La spesa sarà iscritta nel conto degli investimenti e fra i beni amministrativi del Comune, e sarà ammortizzato secondo quanto prescritto dalla LOC e dai relativi Regolamenti. 4. È data competenza al Municipio di suddividere il credito quadro in singoli crediti di impegno. 5. Il credito, a norma dell art. 13 cpv. 3 LOC decade se non viene utilizzato entro il 31 dicembre Con distinta stima. Per il Municipio: Il Sindaco Angelo Geninazzi Il Segretario Alfio Vananti Allegati: - studio preliminare Piano gestione rifiuti (PGR) aggiornamento rifiuti solidi urbani contenitori interrati Febbraio 2013, elaborato dallo Studio Luigi Tunesi Ingegneria SA; Per esame e rapporto: Commissione della gestione Commissione delle opere pubbliche Commissione delle petizioni RM

Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio

Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 02 aprile 2015 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 05/2015 Chiedente la revoca della risoluzione del Consiglio comunale dell 8 luglio 2013 con la

Dettagli

COMUNE DI VERNATE Municipio

COMUNE DI VERNATE Municipio COMUNE DI VERNATE Municipio Vernate, 5 marzo 2008 MM NO. 01/2008 CONCERNENTE LA RICHIESTA DI CREDITO DI CHF 40 700. PER IL RISCATTO DELLA TUBAZIONE ACQUA POTABILE AI FONDI 325 E 1043 RFP VERNATE. Signora

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3067 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO PROGETTAZIONE DEFINITIVA

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3067 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO PROGETTAZIONE DEFINITIVA Municipio della Città di Bellinzona Bellinzona, 11 dicembre 2006 MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3067 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO PROGETTAZIONE DEFINITIVA Commissioni competenti: Commissione

Dettagli

MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, settembre 2014

MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, settembre 2014 MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, settembre 2014 Messaggio municipale no. 2014-04 AAP riguardante la sostituzione della condotta di collegamento tra il serbatoio di Iseo e la rete di distribuzione di Cimo,

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3242 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3242 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO Municipio della Città di Bellinzona Bellinzona, 22 ottobre 2007 MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3242 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO Commissioni competenti: Commissione della Gestione Commissione

Dettagli

Signora Presidente, signore e signori Consiglieri comunali,

Signora Presidente, signore e signori Consiglieri comunali, MM 779 / 2011 CONCERNENTE LA RICHIESTA DI APPROVAZIONE DEL MANDATO DI PRESTAZIONI PER L ILLUMINAZIONE PUBBLICA CON LE AZIENDE INDUSTRIALI DI LUGANO (AIL) SA Signora Presidente, signore e signori Consiglieri

Dettagli

COMUNE DI AROGNO. Tutti questi dati sono informatizzati ed esportabili in qualsiasi banca dati.

COMUNE DI AROGNO. Tutti questi dati sono informatizzati ed esportabili in qualsiasi banca dati. Arogno, 19 giugno 2012 / av Ris. Mun. 18.06.12, no. 452 Messaggio municipale no. 09/2012 concernente la richiesta di un credito di Fr. 37'000.- da destinare all acquisto di un programma per la gestione

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 13 luglio 2011 Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o MESSAGGIO MUNICIPALE no. 14/2011 Chiedente lo stanziamento di un credito di 111'000 Chf (Iva compresa) per l eliminazione

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE CON CLAUSOLA D URGENZA (art. 51 e 59 LOC)

MESSAGGIO MUNICIPALE CON CLAUSOLA D URGENZA (art. 51 e 59 LOC) Risoluzione municipale no. 743 Paradiso, 9 luglio 2012 Del 9 luglio 2012 a10mmc:gr/aa Dicastero Territorio MESSAGGIO MUNICIPALE CON CLAUSOLA D URGENZA (art. 51 e 59 LOC) No. 1740/2012 accompagnante la

Dettagli

Messaggio municipale no. 936

Messaggio municipale no. 936 COMUNE DI MORCOTE Messaggio municipale no. 936 concernente la richiesta di un credito straordinario di fr. 70'000.-- per il risanamento delle stazioni di pompaggio delle acqua luride 6922 Morcote, 26 febbraio

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 30 gennaio 2013

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 30 gennaio 2013 COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 30 gennaio 2013 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 07/2013 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 135'000 Chf per la formazione

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 18 luglio 2013

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 18 luglio 2013 COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 18 luglio 2013 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 19/2013 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 215 000 Chf per la realizzazione

Dettagli

RM. no. Data Dicastero In esame alla Commissione 761 22/07/2014 Edilizia pubblica Gestione e Opere pubbliche

RM. no. Data Dicastero In esame alla Commissione 761 22/07/2014 Edilizia pubblica Gestione e Opere pubbliche COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 23 luglio 2014 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 12/2014 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 300'000.00 Chf per la riattazione

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE N 236 ACQUISTO STABILE BANCA RAIFFEISEN MAPPALE 1195 RFD COMANO

MESSAGGIO MUNICIPALE N 236 ACQUISTO STABILE BANCA RAIFFEISEN MAPPALE 1195 RFD COMANO MM 236 2012/2016 MUNICIPIO DI COMANO 091.941.84.86 fax 091.941.72.89 municipio@comano.ch MESSAGGIO MUNICIPALE N 236 ACQUISTO STABILE BANCA RAIFFEISEN MAPPALE 1195 RFD COMANO Signor presidente, Signore

Dettagli

Messaggio municipale

Messaggio municipale Torricella-Taverne, 20 aprile 2014 Messaggio municipale No. 106-2014 che chiede la concessione di un credito di CHF 351'000.00 per la sostituzione della canalizzazione delle acque miste fognarie e il rifacimento

Dettagli

Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri

Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri Messaggio municipale No. 12 Risoluzione municipale no. 563 18 luglio 2011 Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri Egregio Signor Presidente, Gentili signore, Egregi Signori Consiglieri

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE

MESSAGGIO MUNICIPALE 02 maggio 2011 [0.012.5 MM 584 CONVENZIONE ILLUMINAZIONE PUBBLICA AIL] MESSAGGIO MUNICIPALE MM no. 584 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni illuminazione pubblica con le Aziende Industriali

Dettagli

MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, marzo 2012

MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, marzo 2012 MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, marzo 2012 Messaggio Municipale no. 2012-15 per il Consorzio Scolastico Alto Malcantone Messaggio accompagnante la richiesta di un credito di Fr. 821'000.00 per intervento

Dettagli

Città di Medicina Via Libertà, 103 40059 Medicina (BO)

Città di Medicina Via Libertà, 103 40059 Medicina (BO) Città di Medicina Via Libertà, 103 40059 Medicina (BO) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA LL.PP. E PROT.CIV. NUMERO 191 DEL 31/03/2010 OGGETTO: RISTRUTTURAZIONE EX CASA COLONICA AREA PASI AMPLIAMENTO

Dettagli

MM 04/2011 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni per l illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AIL) SA

MM 04/2011 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni per l illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AIL) SA MM 04/2011 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni per l illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AIL) SA Onorevole Presidente, Onorevoli signore e signori Consiglieri

Dettagli

Stabio, 07 maggio 2014. Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o

Stabio, 07 maggio 2014. Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 07 maggio 2014 Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o MESSAGGIO MUNICIPALE No. 04/2014 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 50 000 Chf (iva esclusa)

Dettagli

COMUNE DI VERNATE Cancelleria

COMUNE DI VERNATE Cancelleria COMUNE DI VERNATE Cancelleria Vernate, 5 marzo 2008 MM NR. 04/2008 CONCERNENTE LA RICHIESTA DI UN CREDITO DI CHF 380 000. PER REALIZZAZIONE DI UN POSTEGGIO COMUNALE IN LOCALITÀ CIMITERO Signora Presidente,

Dettagli

N. 2 / 14 MESSAGGIO MUNICIPALE CONCERNENTE UN CREDITO DI FR. 146'000. PER LE INFRASTRUTTURE DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA

N. 2 / 14 MESSAGGIO MUNICIPALE CONCERNENTE UN CREDITO DI FR. 146'000. PER LE INFRASTRUTTURE DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA N. 2 / 14 MESSAGGIO MUNICIPALE CONCERNENTE UN CREDITO DI FR. 146'000. PER LE INFRASTRUTTURE DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA Tenero, 10 febbraio 2014 Preavviso: gestione Lodevole Consiglio comunale, Signore

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 16c/2014 ACCOMPAGNANTE IL CONTO PREVENTIVO 2015 DELLA CASA CAPRIASCA Tesserete, 28 ottobre 2014 All esame della

Dettagli

Richiesta di un credito di fr. 310'000.- per il rifacimento della fognatura e della condotta AAP nel quartiere di Medeglia - Chiesa, seconda tratta

Richiesta di un credito di fr. 310'000.- per il rifacimento della fognatura e della condotta AAP nel quartiere di Medeglia - Chiesa, seconda tratta COMUNE DI MONTECENERI Messaggio Municipale No. 107 Risoluzione municipale No. 434 22 giugno 2015 Richiesta di un credito di fr. 310'000.- per il rifacimento della fognatura e della condotta AAP nel quartiere

Dettagli

Locarno, 8 marzo 2012. Al Consiglio Comunale. L o c a r n o

Locarno, 8 marzo 2012. Al Consiglio Comunale. L o c a r n o M.M. no. 90 concernente la richiesta di un credito di Fr. 25'000.00 per lavori di consolidamento delle scarpate e delle opere murarie a secco del terreno al mappale 049 RFD Locarno, quale il vigneto a

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE

MESSAGGIO MUNICIPALE Risoluzione municipale no. 1101 Paradiso, 5 novembre 2008 del 3.11.2008 a10mmc:pa-mts Dicastero Territorio MESSAGGIO MUNICIPALE No. 1630/2008 concernente la richiesta di un credito di costruzione di fr.

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 66

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 66 Comune di Cugnasco-Gerra Via Locarno 7 6516 Cugnasco Telefono 091 850.50.30 www.cugnasco-gerra.ch comune@cugnasco-gerra.ch Municipio Cugnasco, Risoluzione municipale 17 febbraio 2015 3732 16.2.2015 MESSAGGIO

Dettagli

MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, aprile 2013

MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, aprile 2013 MUNICIPIO DI BIOGGIO Bioggio, aprile 2013 Messaggio municipale no. 2013-12 concernente lo stanziamento di un credito suppletorio a quanto concesso con il MM no. 30-2007 inerente alla realizzazione nella

Dettagli

MESSAGGIO NO. 50. Nella planimetria allegata illustriamo gli interventi eseguiti tra il 2007 e il 2011 lungo la via Zoppi.

MESSAGGIO NO. 50. Nella planimetria allegata illustriamo gli interventi eseguiti tra il 2007 e il 2011 lungo la via Zoppi. MESSAGGIO NO. 50 CONCERNENTE LA RICHIESTA DI UN CREDITO DI FR. 512'000.-- PER LA SOSTITUZIONE E IL RISANAMENTO DI UNA TRATTA DEL COLLETTORE CONSORTILE DI VIA ZOPPI A LUGANO (ZONA CUNICOLO S. ANNA) Signor

Dettagli

MM No. 1093 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AlL SA)

MM No. 1093 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AlL SA) COMUNE DI SORENGO MM No. 1093 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AlL SA) Onorevole signor Presidente, Onorevoli signori

Dettagli

RM. no. Data Dicastero In esame alla Commissione 702 20.05.2014 Edilizia / Educazione Gestione e Opere pubbliche

RM. no. Data Dicastero In esame alla Commissione 702 20.05.2014 Edilizia / Educazione Gestione e Opere pubbliche COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 21 maggio 2014 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 05/2014 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 180'000.00 Chf per la sostituzione

Dettagli

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009 MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009! (Attribuito per preavviso alla Commissione della Gestione) Signor Presidente Signore e Signori Consiglieri, vi

Dettagli

Messaggio municipale 8/2014 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 255'000 per l acquisto del mappale 257 RFproD di Manno

Messaggio municipale 8/2014 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 255'000 per l acquisto del mappale 257 RFproD di Manno Messaggio municipale 8/2014 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 255'000 per l acquisto del mappale 257 RFproD di Manno Signor Presidente, signore Consigliere comunali, signori Consiglieri comunali,

Dettagli

COMUNE DI NOVAGGIO. Che accompagna la richiesta di approvazione del preventivo del comune di Novaggio per l anno 2014

COMUNE DI NOVAGGIO. Che accompagna la richiesta di approvazione del preventivo del comune di Novaggio per l anno 2014 Messaggio Municipale No. 11-2013 Che accompagna la richiesta di approvazione del preventivo del comune di Novaggio per l anno 2014 Ris.Mun 9330 Data 11.11.13 Dicastero Finanze Per esame della commissione

Dettagli

COMUNE DI NOVAZZANO PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA BESAZIO, MENDRISIO 24 OTTOBRE 2014 644-403

COMUNE DI NOVAZZANO PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA BESAZIO, MENDRISIO 24 OTTOBRE 2014 644-403 COMUNE DI NOVAZZANO SOSTITUZIONE INFRASTRUTTURE IN VIA INDIPENDENZA E IN VIA MARCETTO CONDOTTA ACQUA POTABILE TRATTA PGA 143-145 PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA BESAZIO, MENDRISIO 24 OTTOBRE 2014

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 2881 OPERE DI PREMUNIZIONE CONTRO LA CADUTA MASSI PROPRIETÀ MATHEZ E ADIACENTI, VIA SCHNOZ E VIA VILLETTE, CARASSO

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 2881 OPERE DI PREMUNIZIONE CONTRO LA CADUTA MASSI PROPRIETÀ MATHEZ E ADIACENTI, VIA SCHNOZ E VIA VILLETTE, CARASSO Municipio della Città di Bellinzona Bellinzona, 10 novembre 2005 MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 2881 OPERE DI PREMUNIZIONE CONTRO LA CADUTA MASSI PROPRIETÀ MATHEZ E ADIACENTI, VIA SCHNOZ E VIA VILLETTE, CARASSO

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete 144 COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 20c/2015 accompagnante il conto consuntivo 2014 dell Azienda Casa Capriasca Tesserete, 29 aprile 2015 All

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 3 febbraio 2015

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 3 febbraio 2015 COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 3 febbraio 2015 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 01/2015 Stanziamento di un credito d investimento di CHF 250'000. (IVA esclusa), per l acquisto

Dettagli

COMUNE DI MONTECENERI. Messaggio Municipale No. 115. Risoluzione municipale No. 690. 26 ottobre 2015

COMUNE DI MONTECENERI. Messaggio Municipale No. 115. Risoluzione municipale No. 690. 26 ottobre 2015 COMUNE DI MONTECENERI Messaggio Municipale No. 115 Risoluzione municipale No. 690 26 ottobre 2015 Approvazione dei conti preventivi 2016 del Comune di Monteceneri Egregio Signor Presidente, Gentili signore,

Dettagli

MM 16/2010 RICHIESTA DI CREDITO DI FR. 450'000.

MM 16/2010 RICHIESTA DI CREDITO DI FR. 450'000. Confederazione Svizzera Balerna, 9 novembre 2010 Cantone Ticino Comune di Balerna Telefono (091) 695 11 60 Fax (091) 683 52 25 e-mail: cancelleria@balerna.ch MM 16/2010 RICHIESTA DI CREDITO DI FR. 450'000.

Dettagli

Iragna, settembre 2011 M/M no. 6/2011. vi sottoponiamo, per esame ed approvazione, l aggiornamento del Preventivo 2011 del comune.

Iragna, settembre 2011 M/M no. 6/2011. vi sottoponiamo, per esame ed approvazione, l aggiornamento del Preventivo 2011 del comune. Iragna, settembre 2011 M/M no. 6/2011 Messaggio Municipale al Consiglio comunale Aggiornamento Preventivo 2011 Signor Presidente, Signori Consiglieri, vi sottoponiamo, per esame ed approvazione, l aggiornamento

Dettagli

M.M. no. 53 concernente il nuovo regolamento sulla videosorveglianza

M.M. no. 53 concernente il nuovo regolamento sulla videosorveglianza M.M. no. 53 concernente il nuovo regolamento sulla videosorveglianza Locarno, 31 luglio 2014 Al Consiglio Comunale L o c a r n o Egregi Signori Presidente e Consiglieri, 1. Premessa. Purtroppo da tempo

Dettagli

SCHEMA. DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI :

SCHEMA. DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI : SCHEMA DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI : N 02 PENSILINE DI ATTTESA BUS N 02 OROLOGI ANTICHIAZZATI N 05 CESTINI

Dettagli

CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE

CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE COMUNE DI MERGOSCIA MESSAGGIO MUNICIPALE no. 3 / 2015 CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE 2014 Messaggio municipale 3/2015 pagina 1 1. PRESENTAZIONE DEL MESSAGGIO Signor Presidente, Cittadine

Dettagli

Azienda acqua potabile Lumino Pag. 1

Azienda acqua potabile Lumino Pag. 1 Azienda acqua potabile Lumino Pag. 1 M.M. 10/2008 CONCERNENTE LA RICHIESTA DI UN CREDITO DI CHF 64'560.00 PER LA REALIZZAZIONE DI UN POZZO VERTICA- LE DI SONDAGGIO A MONTE DELLA SORGENTE IN VIA AI RONCHI.

Dettagli

COMUNE DI MELICUCCA. Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it STUDIO DI FATTIBILITA

COMUNE DI MELICUCCA. Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it STUDIO DI FATTIBILITA COMUNE DI MELICUCCA Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it Sommario STUDIO DI FATTIBILITA PROJECT FINANCING INTERVENTO INSERITO NEL BILANCIO 2010-2012 REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DEL

Dettagli

IMPIANTO DI PIEVE TORINA

IMPIANTO DI PIEVE TORINA IMPIANTI IDROELETTRICI SUL CORSO DEL FIUME CHIENTI DI PIEVE TORINA IMPIANTO DI PIEVE TORINA PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA 1 1. PREMESSA Per la migliore valutazione della proposta

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 649. MM no. 649 Richiesta di un credito di Fr.55 000 per l aggiornamento del Piano regolatore

MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 649. MM no. 649 Richiesta di un credito di Fr.55 000 per l aggiornamento del Piano regolatore MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 649 MM no. 649 Richiesta di un credito di Fr.55 000 per l aggiornamento del Piano regolatore Signor Presidente, Signore e Signori Consiglieri comunali, il Municipio di Pura vi

Dettagli

Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi

Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi Repubblica e Cantone 509 Ticino Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi Volume 137 Bellinzona, 14 ottobre 44/2011 Decreto esecutivo concernente le condizioni per l ottenimento dei sussidi

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 02b/2009 ACCOMPAGNANTE IL CONTO PREVENTIVO 2009 DELL AZIENDA ACQUA POTABILE Tesserete, 02 febbraio 2009 ALL'ONORANDO

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE N 1121 Richiesta di un credito di Fr. 260 000.- per il rinnovamento completo del parco giochi in Piazza Domenico Fontana

MESSAGGIO MUNICIPALE N 1121 Richiesta di un credito di Fr. 260 000.- per il rinnovamento completo del parco giochi in Piazza Domenico Fontana Melide, 16 maggio 2013 MESSAGGIO MUNICIPALE N 1121 Richiesta di un credito di Fr. 260 000.- per il rinnovamento completo del parco giochi in Piazza Domenico Fontana Signor Presidente, Signore e Signori

Dettagli

MESSAGGIO No. 201 (Risoluzione Municipale N o 171 del 3 maggio 2010)

MESSAGGIO No. 201 (Risoluzione Municipale N o 171 del 3 maggio 2010) 6705 Cresciano, 3 maggio 2010 COMUNE DI CRESCIANO Il Municipio MESSAGGIO No. 201 (Risoluzione Municipale N o 171 del 3 maggio 2010) CREDITO DI FR. 110 000 PER L ACQUISTO DI UN NUOVO TRATTORE CON CALLA

Dettagli

Regolamento comunale sulla raccolta e smaltimento dei rifiuti

Regolamento comunale sulla raccolta e smaltimento dei rifiuti Regolamento comunale sulla raccolta e smaltimento dei rifiuti Il Consiglio comunale di Stabio, richiamati: - la legge federale sulla protezione dell ambiente del 7 ottobre 98 (LPAmb), - l ordinanza tecnica

Dettagli

MM No. 09-2010 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazione per l illuminazione pubblica con la Aziende Industrali di Lugano (AIL SA).

MM No. 09-2010 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazione per l illuminazione pubblica con la Aziende Industrali di Lugano (AIL SA). MM No. 09-2010 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazione per l illuminazione pubblica con la Aziende Industrali di Lugano (AIL SA). All Onorando Consiglio comunale Maroggia Gentile signora

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE

MESSAGGIO MUNICIPALE Risoluzione municipale no. 202 Paradiso, 19.02.2014 del 24.02.2014 a10mmc: MM1804/2014 - PA/aa Dicastero Territorio MESSAGGIO MUNICIPALE No. 1804/2014 accompagnante la richiesta di un credito di costruzione

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 646. MM no. 646 Convenzione con il Comune di Curio per l allacciamento d emergenza all acquedotto di Curio

MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 646. MM no. 646 Convenzione con il Comune di Curio per l allacciamento d emergenza all acquedotto di Curio MESSAGGIO MUNICIPALE Nr. 646 MM no. 646 Convenzione con il Comune di Curio per l allacciamento d emergenza all acquedotto di Curio Signor Presidente, Signore e Signori Consiglieri comunali, il Municipio

Dettagli

B1 imprevisti 1.057,84 B2 I.V.A. su lavori e imprevisti 22% 4.967,60

B1 imprevisti 1.057,84 B2 I.V.A. su lavori e imprevisti 22% 4.967,60 Deliberazione della Giunta comunale n. 71 dd. 21.07.2014. Oggetto: LAVORI PER RICAVO DI MENSA E CUCINA ALL INTERNO DELLA SCUOLA ELEMENTARE - APPROVAZIONE A TUTTI GLI EFFETTI DEL PROGETTO ESECUTIVO. AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI NEGGIO Azienda municipalizzata acqua potabile

COMUNE DI NEGGIO Azienda municipalizzata acqua potabile COMUNE DI NEGGIO Azienda municipalizzata acqua potabile Preventivo 2015 Messaggio municipale no. 21/2014 Accompagnante il preventivo 2015 dell Azienda municipalizzata acqua potabile Al lodevole Consiglio

Dettagli

Comune di Lostallo ORDINANZA PER LE TASSE DI ALLACCIAMENTO E LE TARIFFE DI UTILIZZAZIONE DELL AZIENDA ELETTRICA

Comune di Lostallo ORDINANZA PER LE TASSE DI ALLACCIAMENTO E LE TARIFFE DI UTILIZZAZIONE DELL AZIENDA ELETTRICA Comune di Lostallo Cantone dei Grigioni ORDINANZA PER LE TASSE DI ALLACCIAMENTO E LE TARIFFE DI UTILIZZAZIONE DELL AZIENDA ELETTRICA Ordinanza per le tasse di allacciamento e le tariffe di utilizzazione

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA ESTRATTO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 13 DEL 05.05.1999 COME MODIFICATA DALLA D.C.C. N. 73 DEL 30.09.2010 E DALLA D.C.C. N. 5 DEL 15.03.2013 A IN RIFERIMENTO AL D.P.G.R. N. 373/98 IL CONSIGLIO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PER L ALLESTIMENTO DI UN PROGRAMMA LAVORI

PROGRAMMAZIONE PER L ALLESTIMENTO DI UN PROGRAMMA LAVORI CENTRO TIRO SPORTIVO DELLA ROVAGINA La Rosa Luca DE 4 anno 2009/10 PROGRAMMAZIONE PER L ALLESTIMENTO DI UN PROGRAMMA LAVORI 1. BASI DÌ PROGRAMAZZIONE Per poter allestire un programma lavori bisogna avere

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 20 luglio 2011 Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o MESSAGGIO MUNICIPALE no. 15/2011 Chiedente il preavviso favorevole all investimento dell Ente regionale di Protezione

Dettagli

Adozione del regolamento della gestione dei rifiuti

Adozione del regolamento della gestione dei rifiuti COMUNE DI MONTECENERI Messaggio Municipale No. 54 Risoluzione municipale No. 942 5 novembre 2012 Adozione del regolamento della gestione dei rifiuti Egregio Signor Presidente, Gentili signore, Egregi Signori

Dettagli

Il quadro dei costi è coerente con le disposizioni del DPR 158/99. Organico e costo del personale.

Il quadro dei costi è coerente con le disposizioni del DPR 158/99. Organico e costo del personale. ONERE ANNUO A BASE DI GARA. Nelle pagine che seguono viene riportata l analisi economica conseguente alla esecuzione dei servizi, secondo le modalità minime indicate nell allegato Relazione Tecnica e nel

Dettagli

Comune di Blenio. MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 11/2013 Trattanda no. 5

Comune di Blenio. MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 11/2013 Trattanda no. 5 Comune di Blenio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 11/2013 Trattanda no. 5 Credito di fr. 230 000. per la progettazione definitiva della ristrutturazione completa dello stabile scolastico ad Olivone Lodevole Consiglio

Dettagli

Comune di Lostallo ORDINANZA PER LE TASSE DI ALLACCIAMENTO E LE TARIFFE DI UTILIZZAZIONE DELL ACQUA POTABILE (AAP)

Comune di Lostallo ORDINANZA PER LE TASSE DI ALLACCIAMENTO E LE TARIFFE DI UTILIZZAZIONE DELL ACQUA POTABILE (AAP) Comune di Lostallo Cantone dei Grigioni ORDINANZA PER LE TASSE DI ALLACCIAMENTO E LE TARIFFE DI UTILIZZAZIONE DELL ACQUA POTABILE (AAP) Ordinanza per le tasse di allacciamento e le tariffe di utilizzazione

Dettagli

COMUNE DI VOLTURINO PROVINCIA DI FOGGIA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNALE.

COMUNE DI VOLTURINO PROVINCIA DI FOGGIA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNALE. COMUNE DI VOLTURINO PROVINCIA DI FOGGIA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNALE. DUVRI Art. 26, comma 4, D.Lgs. 81/08 Committente: Comune di Volturino SPECIFICHE

Dettagli

Locarno, 12 settembre 2006. Al Consiglio Comunale LOCARNO. Signori Presidente e Consiglieri Comunali,

Locarno, 12 settembre 2006. Al Consiglio Comunale LOCARNO. Signori Presidente e Consiglieri Comunali, MM no. 49 concernente la richiesta di un credito di fr. 250'000.- per la realizzazione della seconda tappa del Parco delle Camelie sulla particella no. 1858 RFD Locarno di proprietà comunale Locarno, 12

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA *** COMUNE DI SPINEA ***

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA *** COMUNE DI SPINEA *** AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA *** COMUNE DI SPINEA *** ATTO DI MODIFICA DELL ACCORDO DI PROGRAMMA 6.10.2005 Il giorno del mese di dell anno 2014 nel Comune

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 371 di data 18 agosto 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 371 di data 18 agosto 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 371 di data 18 agosto 2015 OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria alla copertura ed alle

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3238 SOSTITUZIONE VEICOLI IN DOTAZIONE AI SERVIZI URBANI COMUNALI (7ª FASE) E ACQUISTO VETTURE POLIZIA COMUNALE

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3238 SOSTITUZIONE VEICOLI IN DOTAZIONE AI SERVIZI URBANI COMUNALI (7ª FASE) E ACQUISTO VETTURE POLIZIA COMUNALE Municipio della Città di Bellinzona Bellinzona, 1 ottobre 2007 MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3238 SOSTITUZIONE VEICOLI IN DOTAZIONE AI SERVIZI URBANI COMUNALI (7ª FASE) E ACQUISTO VETTURE POLIZIA COMUNALE Commissione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 723 14/05/2015 Oggetto : Approvazione in linea tecnica

Dettagli

Mq. 212,00 x euro 13,00 = Euro 2.756,00. Mc. 41,25 x euro 25,00 = Euro 1.031,25. Mt. 75,00 x euro 50,00 = Euro 3.750,00

Mq. 212,00 x euro 13,00 = Euro 2.756,00. Mc. 41,25 x euro 25,00 = Euro 1.031,25. Mt. 75,00 x euro 50,00 = Euro 3.750,00 Computo metrico estimativo: A)- BASATI ( Via S. Ansano Fognature) 1)- Demolizione con mezzo meccanico di pavimentazione in calcestruzzo,compreso trasporto a discarica del materiale di risulta. Mq. 212,00

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA SELETTIVA

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA SELETTIVA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA SELETTIVA MEDIANTE L UTILIZZO DEL SISTEMA M.E.P.A. CON RDO (MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CON RICHIESTA DI OFFERTA)

Dettagli

COMUNE DI NICOLOSI. Provincia di Catania STUDIO DI FATTIBILITA RELATIVO ALLA REALIZZAZIONE DI LOCULI CIMITERIALI NEL CIMITEROCOMUNALE DI NICOLOSI

COMUNE DI NICOLOSI. Provincia di Catania STUDIO DI FATTIBILITA RELATIVO ALLA REALIZZAZIONE DI LOCULI CIMITERIALI NEL CIMITEROCOMUNALE DI NICOLOSI COMUNE DI NICOLOSI Provincia di Catania STUDIO DI FATTIBILITA RELATIVO ALLA REALIZZAZIONE DI LOCULI CIMITERIALI NEL CIMITEROCOMUNALE DI NICOLOSI Indice: A) RELAZIONE ILLUSTRATIVA: pag: 3 1. Inquadramento

Dettagli

Istanza Unica ai sensi del D.Lgs 387/2003 con pronuncia di Compatibilità Ambientale

Istanza Unica ai sensi del D.Lgs 387/2003 con pronuncia di Compatibilità Ambientale ALLEGATO A7 INDICE 1. PREMESSA...1 2. VALUTAZIONE ECONOMICA...1 2.1 COSTI DI INVESTIMENTO...1 2.2 STIMA ORIENTATIVA DEI RICAVI DALLA VENDITA DI ENERGIA...2 2.3 COSTI DI ESERCIZIO...2 2.4 CANONI E SOVRACANONI

Dettagli

Regione Autonoma Valle d Aosta COMUNE DI GRESSAN

Regione Autonoma Valle d Aosta COMUNE DI GRESSAN Regione Autonoma Valle d Aosta COMUNE DI GRESSAN REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA DISCARICA COMUNALE SITA IN LOC. PALLUES DI 2ª CATEGORIA DI TIPO A PER LO SMALTIMENTO DEFINITIVO DI RIFIUTI INERTI Approvazione

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete 120 COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 20b/2015 accompagnante il conto consuntivo 2014 dell Azienda municipalizzata Acqua Potabile Tesserete, 29

Dettagli

Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi

Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi Repubblica e Cantone 391 Ticino Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi Volume 139 Bellinzona, 20 settembre 49/2013 Regolamento di applicazione della legge edilizia (RLE) del 9 dicembre

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003. Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002

MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003. Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002 MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003 Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002 Signor Presidente Signore e Signori Consiglieri Comunali Vi presentiamo per esame ed approvazione i conti consuntivi

Dettagli

COMUNE DI BELLINO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BELLINO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BELLINO PROVINCIA DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO: ALLESTIMENTO DELLA SALA MULTIMEDIALE/LABORATORIO DIDATTICO NEL MUSEO DEL TEMPO E DELLE

Dettagli

M E S S A G G I O No 33 / 2014

M E S S A G G I O No 33 / 2014 M E S S A G G I O No 33 / 2014 Stanziamento di un credito quadro di 1'050'000 CHF per la ristrutturazione degli appartamenti degli stabili a reddito del Comune per gli anni 2015-2016-2017 Signor Presidente,

Dettagli

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 850 19 50 Fax 091 850 19 55

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 850 19 50 Fax 091 850 19 55 MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 850 19 50 Fax 091 850 19 55 Sementina, 9 novembre 2015 MM/NO. 474 CONCERNENTE LA MODIFICA DEL REGOLAMENTO ORGANICO DEI DIPENDENTI COMUNALI DEL 1. GENNAIO 1989 (Attribuito

Dettagli

Comune di Siena SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

Comune di Siena SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Comune di Siena SERVIZIO LAVORI PUBBLICI ATTO DIRIGENZIALE N 1501 DEL01/10/2015 OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE LIMITROFE ALLA STAZIONE LAVORI DI REALIZZAZIONE DELL USCITA PEDONALE DEL SOTTOPASSO

Dettagli

Locarno, 20 gennaio 2014. Al Consiglio Comunale. L o c a r n o. Egregi Signori Presidente e Consiglieri, Premesse

Locarno, 20 gennaio 2014. Al Consiglio Comunale. L o c a r n o. Egregi Signori Presidente e Consiglieri, Premesse M.M. no. 37 riguardante la richiesta di due crediti che interessano Via Varenna, tratta Via d Alberti Via Simen; il primo di CHF 950 000.00 per la opere di sottostruttura, quali canalizzazioni per acque

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI FINANZIAMENTI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI NECESSARI A RISOLVERE SITUAZIONI DI EMERGENZA O CRITICITÀ

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI FINANZIAMENTI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI NECESSARI A RISOLVERE SITUAZIONI DI EMERGENZA O CRITICITÀ REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI FINANZIAMENTI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI NECESSARI A RISOLVERE SITUAZIONI DI EMERGENZA O CRITICITÀ Articolo 1 (Oggetto del regolamento) 1. Il presente regolamento

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZE

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZE Servizio di Prevenzione e Protezione Via Celso Ulpiani (ex palazzo CEDAM) 70125 BARI (Italia) Tel. +39.080.5712425-6 Fax +39.080.5712427 Università degli Studi di Bari - Aldo MORO DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE

Dettagli

Locarno, 24 marzo 2014. Al Consiglio Comunale. L o c a r n o. Egregi Signori Presidente e Consiglieri,

Locarno, 24 marzo 2014. Al Consiglio Comunale. L o c a r n o. Egregi Signori Presidente e Consiglieri, M.M. no. 43 concernente la richiesta di un credito di fr. 135'000. per l acquisto di un bus per trasporto allievi (costo stimato 100'000.-) e di un furgone trasporto persone (costo stimato 35 000.-) Locarno,

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A FUSIGNANO

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A FUSIGNANO DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A FUSIGNANO Art. 1 - Premessa Il Comune di Fusignano, pone in essere azioni finalizzate a favorire l incremento

Dettagli

COMUNE DI ALTO MALCANTONE

COMUNE DI ALTO MALCANTONE COMUNE DI ALTO MALCANTONE REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI RIFUITI del 4 novembre 006 INDICE TITOLO I Disposizioni generali Art. Campo d'applicazione Art. Compiti del Comune Art. Esecuzione Art. 4 Categorie

Dettagli

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A]

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Compila il disciplinare d incarico ipotizzando un intervento di manutenzione straordinaria, comprensivo di progetto e direzione lavori e coordinamento della

Dettagli

Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 30 del 07/05/2015 COMUNE DI SANT ORSOLA TERME PROVINCIA DI TRENTO

Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 30 del 07/05/2015 COMUNE DI SANT ORSOLA TERME PROVINCIA DI TRENTO Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 30 del 07/05/2015 COMUNE DI SANT ORSOLA TERME PROVINCIA DI TRENTO n scritture private non autenticate Convenzione ai sensi dell'art. 116 della L.P.

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014 COMUNE DI MARZIO PROVINCIA DI VARESE Via Marchese Menefoglio n. 3 - CAP. 21030 - TEL 0332.727851 FAX 0332.727937 E-mail: info@comune.marzio.va.it PEC:comune.marzio@pec.regione.lombardia.it COPIA VERBALE

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE N 1126 Richiesta di un credito di Fr. 200 000.- per la realizzazione di un nuovo campetto polisportivo al mappale n 559 RFD

MESSAGGIO MUNICIPALE N 1126 Richiesta di un credito di Fr. 200 000.- per la realizzazione di un nuovo campetto polisportivo al mappale n 559 RFD Melide, 16 gennaio 2013 MESSAGGIO MUNICIPALE N 1126 Richiesta di un credito di Fr. 200 000.- per la realizzazione di un nuovo campetto polisportivo al mappale n 559 RFD Signor Presidente, Signore e Signori

Dettagli

C o m u n e di Canobbio ORDINANZA D'APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI

C o m u n e di Canobbio ORDINANZA D'APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI C o m u n e di Canobbio ORDINANZA D'APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI Valevole dal gennaio 009 Risoluzione Municipale n. 730 del 0..008 Ordinanza d'applicazione del regolamento

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche

PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 Determinazione del Direttore dell Area Pianificazione e Gestione

Dettagli

Rubrica Chiarimenti del 2.07.2010

Rubrica Chiarimenti del 2.07.2010 Si forniscono i seguenti chiarimenti: Quesito n.1. Rubrica Chiarimenti del 2.07.2010 Risposta n.1 Gli importi di gara per l acquisto di O 2 liquido / gassoso, considerate anche le quantità richieste, derivano

Dettagli

COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO

COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO ABITATIVO NON COMPRESI NELL E.R.P. Il giorno. del mese di dell anno 2013 TRA Il

Dettagli