La nuova gestione dello Studio del Commercialista e del rapporto con le Imprese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La nuova gestione dello Studio del Commercialista e del rapporto con le Imprese"

Transcript

1 PIATTAFORMA PER LO SVILUPPO La nuova gestione dello Studio del Commercialista e del rapporto con le Imprese COM-0063 Rev. 01 del A.A.C. Consulting Consulenza di Direzione e Organizzazione

2 PIATTAFORMA PER LO SVILUPPO La nuova gestione dello Studio del Commercialista ed il rapporto con le Imprese Connecting the dots (1) Per rendere competitive e vincenti le imprese A.A.C. Consulting ha lavorato tanti anni a fianco dell imprenditore e dei suoi manager e collaboratori fornendo consulenza certificata nelle competenze, affiancata da Piani di Alta Formazione Manageriale, studi e soluzioni tecniche e tecnologiche all avanguardia. La differenza sostanziale che si è così evidenziata nel mercato professionale sta nella capacità di fornire questi elementi in modo complessivo, a spot o con interventi progressivi, con la metodologia ritenuta più efficace per il Cliente nel momento corrente. Per una migliore identificazione, A.A.C. Consulting ha perciò chiamato univocamente questa modalità di fornitura, a pacchetto verticale in ogni settore dell Impresa inserito nell organizzazione, col nome di Piattaforma per lo Sviluppo, che si attua con un coordinamento a progetto ed una progressione temporale. Perché le Piattaforme per lo Sviluppo sono considerate strategiche da A.A.C. Consulting? Le Piattaforme di Sviluppo sono state realizzate per offrire alle Imprese e agli Studi Professionali delle proposte tematiche composite, fondate su dogmi internazionali consolidati ed esperienze nelle imprese, che comprendono contemporaneamente servizi di Management Consulting, supporto dell Alta Formazione ed innovative Soluzioni Tecnologiche, per affrontare e risolvere problematiche trasversali conosciute e connettere i puntini nella sfera dell Enterprise Governance. Definizione di Enterprise Governance Governance indica l azione complessa di gestire l impresa tramite il governo, parola che deriva dal latino gubernum, il timone della nave che consente di mantenere la rotta (2). Nell accezione moderna, con questo termine si definisce genericamente il complesso delle regole e dei meccanismi attraverso i quali le imprese sono dirette e controllate (3). In termini più specifici ha per oggetto l insieme delle relazioni tra il management, il Consiglio di Amministrazione e tutti gli Stakeholder (portatori di legittimi interessi), ed è estesa ai sistemi di controllo a garanzia dell effettiva corretta assunzione delle responsabilità dei manager (accountability). (1) Steve Jobs, Discorso alla Stanford University, 2005 (2) Catturi, 2005 (3) Cadbury Code, 1992; Codice Preda, 1999

3 Tutte le Piattaforme per lo Sviluppo di A.A.C. Consulting La Matrice organizzativa La Enterprise Governance può essere analizzata utilizzando 3 dimensioni che raggruppano le principali componenti per l analisi strutturale dell impresa: il Capitale Intangibile, l Organizzazione e la Tecnica. Questa suddivisione permette di svolgere attività di analisi, progettazione, realizzazione di progetti e verifica dei risultati in una o più dimensioni, e consente di rendere evidenti all Alta Direzione gli interventi più opportuni di Management Consulting e condividere gli obiettivi. 1. Governance e Passaggio di Generazione imprenditoriale e manageriale. 2. Gestione efficace di tutti gli incontri interpersonali dell impresa - Empowerment Meeting. 3. Gestione efficace delle vendite dalla strategia ai risultati: Obiettivo Cliente! 4. Gestione d impresa e sviluppo del Dealer Automotive. 5. L evoluzione manageriale degli Istituti di Credito e delle loro Filiali. 6. La nuova gestione dello Studio del Commercialista e del rapporto con le Imprese. 7. La nuova gestione dello Studio Legale e del rapporto con il Cliente. 8. Conoscenza e decisioni: Knowledge Management. 9. Gestione efficace dell Impresa di Costruzioni.

4 Professional Governance Nello scenario odierno il Professionista Consulente, che è diventato per le imprese un vero e proprio consigliere personale, ha una crescente responsabilità perché è chiamato ad analizzare, elaborare e rispondere a domande multiple, concatenate, dirette e trasversali su vari argomenti e materie. Possono arrivare al Commercialista delle richieste di Start-up o di evoluzione aziendale, di passaggi generazionali, di controllo dei costi e dei margini, di finanziamento, di internalizzazione, e di altro ancora, e non sempre le conoscenze, le capacità e le abilità sono allineate alle alte performances richieste alle aziende nel terzo millennio. Fornire un parere, un consiglio, può portare un impresa al successo, ma può anche creare grandi difficoltà, specialmente se non viene utilizzata una visione olistica della organizzazione, dei suoi Asset (4) tangibili ed intangibili e degli Stakeholder (5). Nel contempo anche l efficacia e l efficienza dello Studio composto da Professionisti e Impiegati diventa un obiettivo da raggiungere. Per questo motivo in questa Piattaforma per lo Sviluppo sono inseriti anche una serie di strumenti nella formazione e nella consulenza esattamente coincidenti con le linee guida del documento Organizzazione e Marketing per lo Studio del Commercialista del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili. Avere strumenti adatti e conoscere molto bene il perimetro del buon terreno sul quale far germogliare il buon seme degli interventi professionali diventerà, infatti, sempre più elemento distintivo del Commercialista di fiducia. A.A.C. Consulting è Ente partner di: A.A.C. Consulting è associata a: A.A.C. Consulting è convenzionata con: (4) Questo termine è usato per indicare i valori materiali e immateriali facenti capo ad una proprietà (5) Con il termine stakeholder (o portatore di interesse) si individuano i soggetti influenti nei confronti di un iniziativa economica, sia essa un azienda o un progetto. Fanno, ad esempio, parte di questo insieme: i clienti, i fornitori, i concorrenti, i finanziatori (banche e azionisti), i collaboratori, le istituzioni, l ambiente e la comunità di riferimento.

5 1. INTANGIBILI 1.1. Gestione del miglioramento di tutti gli incontri interpersonali (Piattaforma Empowerment Meeting). Sono varie le attività inserite in questa Piattaforma, che prevede azioni strutturate di consulenza, alta formazione e strumenti tecnici per gestire i rapporti sociali personali e professionali in modo efficace: procedura Empowerment Meeting per la codifica e l emancipazione di tutte le riunioni e gli incontri; gestione Avanzata delle Risorse Umane; corso di formazione manageriale EVOL.3 per apprendere le tecniche della Comunicazione Circolare; Gestione Psicologica Avanzata nella Conduzione degli Incontri Interpersonali; Gestione Avanzata del Sistema Informativo a supporto di tutte le comunicazioni; sottosistemi integrati al Sistema Informativo per aumentare l efficienza compartimentale Gestione del Clima Organizzativo e Valutazione dello Stress da Lavoro Correlato. La psicologia del lavoro e delle organizzazioni porta a valorizzare la relazione tra lo Studio Professionale e le persone, impostando il lavoro in modo non solo più produttivo ma anche più gradevole. La Gestione del Clima Organizzativo punta sul miglioramento di aspetti impliciti, informali, simbolici, latenti nelle strutture professionali, per valorizzare e dare dignità al lavoro come fonte di soddisfazione e benessere e strumento atto a migliorare la qualità della vita. Tra gli obiettivi di sviluppo ci sono: la Comunicazione corretta; la Gerarchia idonea; la Maturità Emotiva delle risorse umane Gestione dei conflitti. Nella gestione delle relazioni professionali i conflitti possono minare profondamente il corretto rapporto umano. Questo può accadere nella struttura organizzativa interna o nei confronti di elementi esterni ad essa collegati. La Gestione dei Conflitti è una metodologia di consulenza orientata a diagnosticare i problemi nella complessità, circoscriverli e trovare il modo negoziale per risolverli Valutazione capacità comportamentali e relazionali di nuove risorse umane per lo Studio. Questa attività di consulenza è orientata alla selezione ed alla valutazione di risorse umane che abbiano caratteristiche adeguate al ruolo-mansione definiti dall azienda mandante, alla definizione delle loro Competenze caratteristiche Tecniche, Comportamentali e Relazionali, e per verificare in tempi successivi prefissati la rispondenza dell adeguatezza rispetto all atteso. Le fasi sono strutturate in procedura, e la stessa prevede il coinvolgimento del mandante nella determinazione delle Competenze Tecniche.

6 2. ORGANIZZAZIONE 2.1. Consulenza organizzativa per l aumento dell efficienza dello Studio. Le attività di consulenza possono essere orientate all aumento della produttività individuale, al miglioramento di ogni processo interno, allo sviluppo dei sistemi di comunicazione adeguata da e verso l esterno, clienti in primis, all inserimento di sistemi informativi con prestazioni di alto livello, alla costruzione di un sistema marketing e commerciale adeguato alla struttura, fino alla costruzione di network professionali e alle complesse analisi preliminari necessarie all acquisizione di altri Studi. Alcuni riferimenti a queste attività sono presenti anche nel documento Organizzazione e Marketing per lo Studio del Commercialista del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Consulenza per allineare la struttura organizzativa alle Norme sulla Qualità (ISO9000), Sicurezza, Privacy e Riservatezza dei Dati. La certificazione di Qualità ISO9000, documentata da un ente preposto, consente allo Studio una visibilità esterna legata alla standardizzazione ed all omogeneità dei processi, che per definizione vengono mantenuti sotto controllo per garantire un miglioramento continuo percepibile dalla clientela. Lo Studio Professionale è una struttura d impresa complessa a causa dell intersezione di vari processi che richiedono precisione, rispetto delle tempistiche stabilite ed alti carichi di lavoro. Con queste premesse diventa fondamentale precisare che per ottenere reale vantaggio dall investimento occorre tassativamente applicare le Norme ponendo una particolare attenzione alla semplificazione e ad all informatizzazione per evitare qualsiasi forma di costosa burocratizzazione. Le metodologie EMT che vengono applicate da anni da A.A.C. Consulting hanno consentito il raggiungimento di questi risultati Assistenza per l inserimento nella struttura di networking nazionale Confindustria Assoconsult - Settore Tax & Legal. La possibilità di associarsi ad Assoconsult Settore Tax & Legal consente di sviluppare rapporti con altri Studi nazionali ed internazionali per condividere informazioni, esperienze e metodiche, oltre alla possibilità di sviluppare congiuntamente documenti professionali e direttive generali nelle aree di interesse Assistenza per l adesione a Fondoprofessioni, fondo paritetico interprofessionale nazionale, e ad E.BI.PRO, Ente bilaterale nazionale per gli Studi Professionali. A.A.C. Consulting è dal 2009 Ente Partner di Fondoprofessioni, Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua negli Studi Professionali e nelle aziende collegate, riconosciuto dal Ministero del Lavoro con decreto 408/03 del 29 dicembre Fondoprofessioni finanzia su progetto le azioni di formazione individuali, aziendali, settoriali e territoriali, e per l accesso è sufficiente destinare lo 0,30% del monte salari ad interventi formativi per i dipendenti, già comunque destinato obbligatoriamente all INPS come indennità di disoccupazione. In funzione dei bandi periodicamente pubblicati i finanziamenti possono arrivare anche fino a per progetto presentato Assistenza per accedere a finanziamenti convenzionati con Banca Cremonese. A.A.C. Consulting ha definito una convenzione con Banca Cremonese per consentire agli Studi Professionali di ottenere rapidi finanziamenti chirografari fino a finalizzati a:

7 Consulenza di Direzione e Organizzazione; assistenza e formazione; acquisto di software Assistenza per accedere tramite CA.DI. PROF. a finanziamenti per affidamenti, anticipo parcelle e incarichi, mutui professionali, anticipi crediti e contratti verso la P.A. per anticipi fino a 360 giorni, prestiti personali per riscattare gli anni di laurea. 3. TECNICA 3.1. Corsi di Alta Formazione nell area del Controllo di Gestione Corsi di Alta Formazione MDR.C (Measuring Decision Responsibility) per Commercialisti, per specializzare la conoscenza professionale a supporto della Governance delle imprese clienti, con tecniche e strumenti propedeutici allo sviluppo della redditività e della competitività oltre il Controllo di Gestione: modello Balanced Scorecard (BSC) Corsi di Alta Formazione in Programmazione Neurolinguistica (PNL) per l aumento delle caratteristiche comportamentali orientate all eccellenza personale e del gruppo di riferimento Soluzioni informatiche professionali nelle aree: Gestione completa di tutti i documenti epistolari e gestionali dello Studio, fino alla conservazione sostitutiva, nel rispetto delle Norme ISO9000 e della Riservatezza dei dati sia in modalità statica che mobile; Gestione completa delle riunioni e dei Riesami della Qualità con il ciclo della verbalizzazione e della distribuzione proattiva tramite un workflow controllato; Gestione completa e controllata dei contatti interni-esterni dello Studio e degli scambi documentali, tramite una struttura con data base che consente anche la costruzione del fascicolo elettronico ; Gestione della parcellazione proforma e definitiva sia legata a progetti / commesse che svincolata; Gestione completa dei tempi e dei costi rilevati per ogni singola attività o servizio.

8 A.A.C. Consulting Consulenza di Direzione e Organizzazione La Mission Consentire alla clientela di scoprire, dichiarare e raggiungere il proprio sogno imprenditoriale tramite la creazione e il mantenimento di una struttura d impresa adeguata, efficiente ed efficace. Aiutare le imprese, con i servizi di Consulenza di Direzione, a svilupparsi mediante la selezione e la formazione di risorse umane che abbiano adeguate capacità, conoscenze ed abilità; ad innovare la struttura, l organizzazione e i metodi per ottenere vantaggi competitivi, duraturi in un mercato che evolve, attraverso studi, analisi e realizzazione di idee; a rendere operativi sistemi proattivi di controllo di tutti gli elementi altamente significativi per l impresa quali la crescita, il consolidamento, lo sviluppo e il raggiungimento della leadership. Generare nella clientela costante soddisfazione, benessere personale, economico e spirito di squadra offrendo servizi di Consulenza di Direzione ad alta professionalità. A.A.C. Consulting Consulenza di Direzione e Organizzazione Via Giosuè Carducci 24 Parma - Tel Fax

La nuova gestione dello Studio Legale e del rapporto con il Cliente

La nuova gestione dello Studio Legale e del rapporto con il Cliente PIATTAFORMA PER LO SVILUPPO La nuova gestione dello Studio Legale e del rapporto con il Cliente COM-0064 Rev. 01 del 04.06.2012 A.A.C. Consulting Consulenza di Direzione e Organizzazione PIATTAFORMA PER

Dettagli

LUNEDÌ 9 DICEMBRE 2013. A.A.C. Consulting Consulenza di Direzione e Organizzazione Via G. Carducci 24 -Parma

LUNEDÌ 9 DICEMBRE 2013. A.A.C. Consulting Consulenza di Direzione e Organizzazione Via G. Carducci 24 -Parma LUNEDÌ 9 DICEMBRE 2013 Consulenza di Direzione e Organizzazione Via G. Carducci 24 -Parma A.A.C. CONSULTING 1. Capitale Intangibile 2. Organizzazione 3. Tecnica LA RICERCA DEI PUNTI FERMI NEI PROCESSI

Dettagli

A.A.C. Consulting. MDR.M Measuring Decision Responsibility AREA FINANZA AZIENDALE E CONTROLLO PER DIRIGENTI NON AMMINISTRATIVI

A.A.C. Consulting. MDR.M Measuring Decision Responsibility AREA FINANZA AZIENDALE E CONTROLLO PER DIRIGENTI NON AMMINISTRATIVI AREA FINANZA AZIENDALE E CONTROLLO PER DIRIGENTI NON AMMINISTRATIVI MDR.M Measuring Decision Responsibility SVILUPPARE LA CAPACITÁ DI MISURARE GLI EVENTI, DI PRENDERE DECISIONI ADEGUATE E DI ASSUMERE LA

Dettagli

DIVISIONE RISORSE UMANE

DIVISIONE RISORSE UMANE DIVISIONE RISORSE UMANE! COVECO SRL - R.I. di UD 02640890303 Cap. Soc. 15.000 i.v. - C.F. E P.I. 02640890303 PROGRAMMI E INTERVENTI PER LA CRESCITA, LO SVILUPPO E L EMPOWERMENT DI PERSONE, GRUPPI E ORGANIZZAZIONI

Dettagli

Corporate Governance - Oltre la compliance

Corporate Governance - Oltre la compliance Corporate Governance - Oltre la compliance Prof. Angelo Riccaboni Corso di Economia e Governo Aziendale Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici riccaboni@unisi.it www.disag.unisi.it Agenda L interesse

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F.

S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F. FORMAZIONE MANAGERIALE S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F. Baracca, 235/E 50127 Firenze Tel. 055.3436516

Dettagli

COORDINATE PER CRESCERE

COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CER E COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CHI SIAMO Consilia una societá di consulenza e formazione nata su iniziativa di Angelo Camilli. Attraverso un approccio integrato

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE PRO.GE.A. PROGETTO GESTIONE AZIENDA Sede Legale: Via XXV Aprile, 206 21042 Caronno Pertusella (Va) Sede Operativa: Via IV Novembre, 455 21042 Caronno Pertusella (Va) Tel. 02.96515611 Fax 02.96515655 Uffici

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

J b o b o p o e p n e i n ng n s

J b o b o p o e p n e i n ng n s Job openings Roma, 18 gennaio 2011 0 Job openings Roles 1. Project Manager Commessa Security 2. Collaudatore Commessa Security 3. Controller 4. Web Usability Expert 1 1. Project Manager Commessa Security

Dettagli

AREA STRATEGIA AZIENDALE E REDDITIVITÀ D IMPRESA PER IMPRENDITORI, DIRETTORI GENERALI, AMMINISTRATIVI, FINANZIARI E COMMERCIALI

AREA STRATEGIA AZIENDALE E REDDITIVITÀ D IMPRESA PER IMPRENDITORI, DIRETTORI GENERALI, AMMINISTRATIVI, FINANZIARI E COMMERCIALI AREA STRATEGIA AZIENDALE E REDDITIVITÀ D IMPRESA PER IMPRENDITORI, DIRETTORI GENERALI, AMMINISTRATIVI, FINANZIARI E COMMERCIALI MDR.T Measuring Decision Responsibility SVILUPPARE ABILITÁ NEL REALIZZARE

Dettagli

profilo dna team clienti

profilo dna team clienti CONSULENZA Organizzativa e Direzionale MS Consulting è una società di consulenza organizzativa e direzionale che, dal 1985, fornisce servizi legati alla valutazione dell efficienza aziendale e allo sviluppo

Dettagli

Posso scegliere di valorizzare i talenti delle persone, perché è con loro che voglio camminare verso nuovi traguardi.

Posso scegliere di valorizzare i talenti delle persone, perché è con loro che voglio camminare verso nuovi traguardi. Io posso... Posso scegliere di ridare slancio alla mia azienda, recuperando la capacità di sognare e di creare, per scoprire che ci sono ancora oceani blu nei quali prosperare. Posso scegliere di valorizzare

Dettagli

Risorse, capacità e competenze per fare impresa

Risorse, capacità e competenze per fare impresa Risorse, capacità e competenze per fare impresa Renato Fiocca Parma - 21 marzo 2014 Gli argomenti di oggi: Le relazioni impresa-mercato e la centralità del cliente Individuare e generare valore per il

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

Capitale Intangibile. Le Le Competenze e l Esperienza al al Servizio del Fare. LA MULTICOMPETENZA del Gruppo dirigenti Fiat

Capitale Intangibile. Le Le Competenze e l Esperienza al al Servizio del Fare. LA MULTICOMPETENZA del Gruppo dirigenti Fiat Capitale Intangibile Le Le Competenze e l Esperienza al al Servizio del Fare LA MULTICOMPETENZA del Gruppo dirigenti Fiat 1 Introduzione L Impresa deve affrontare sfide sempre più complesse e spesso l

Dettagli

SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà

SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà SICUREZZA, AMBIENTE, QUALItà L IMPRESA AL SERVIZIO DELLE IMPRESE Perchè scegliere di rispettare il proprio business e affidarsi a I NOSTRI SERVIZI SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE H.A.C.C.P. AMBIENTE B.ETHIC

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Dalla Conformità al Sistema di Gestione Tab.

Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Dalla Conformità al Sistema di Gestione Tab. Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Gli elementi che caratterizzano il Sistema Qualità e promuovono ed influenzano le politiche di gestione delle risorse

Dettagli

Valentina Croff * La Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità del Consorzio Venezia Nuova. Premessa. Contenuti e modalità di attuazione

Valentina Croff * La Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità del Consorzio Venezia Nuova. Premessa. Contenuti e modalità di attuazione 33 Valentina Croff * Premessa Contenuti e modalità di attuazione La Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità del Consorzio Venezia Nuova Lo scorso mese di aprile il Consorzio Venezia Nuova

Dettagli

Dalla condivisione dei dati all analisi delle performance

Dalla condivisione dei dati all analisi delle performance Dalla condivisione dei dati all analisi delle performance Agenda Presentazione Alfa Group Sistemi informativi tradizionali La La soluzione innovativa Gli strumenti Le Le regole del gioco Il Il prototipo

Dettagli

Team Building e Volontariato d impresa

Team Building e Volontariato d impresa Team Building e Volontariato d impresa LE MALATTIE RARE OGNI MINUT0 NEL MONDO NASCONO 10 BAMBINI COME TOMMASO, AFFETTI DA UNA MALATTIA GENETICA RARA. La Formazione di Valore produce VALORE Rebis e Zeta

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO

INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO Fondo Sociale Europeo in sinergia con il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale Programma Operativo Regione 2007-2013 Direttiva per la realizzazione di progetti di innovazione e sviluppo RILANCIARE L

Dettagli

INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE INDICE Premessa 3 Obiettivi e strumenti metodologici dell intervento di formazione 4 Moduli e contenuti dell intervento di

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI PRESENTAZIONE DELL AZIENDA GRUEMP nasce nel 1993 come conseguenza di un percorso di formazione personale e professionale dei titolari e ispiratori del progetto, Claudio e Damiano Frasson, che hanno saputo

Dettagli

Dallo Stakeholder Engagement alla Multi-stakeholder Strategy

Dallo Stakeholder Engagement alla Multi-stakeholder Strategy Dallo Stakeholder Engagement alla Multi-stakeholder Strategy I principali risultati della ricerca realizzata nell ambito del In collaborazione con Paolo Anselmi - Vice Presidente GfK-Eurisko Luglio 2015

Dettagli

CATULLO & PARTNERS. Chi Siamo. Mission e Valori. Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2010 C&P

CATULLO & PARTNERS. Chi Siamo. Mission e Valori. Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2010 C&P 1 CATULLO & PARTNERS Chi Siamo Mission e Valori Servizi professionali I PROGETTI REALIZZATI IL PROFILO DEL PARTNER FONDATORE CONTATTI 2 Chi siamo Catullo & Partners costituisce una realtà innovativa e

Dettagli

LO SVILUPPO DEI DIRIGENTI: COMPETENZE PER LO SCENARIO ATTUALE

LO SVILUPPO DEI DIRIGENTI: COMPETENZE PER LO SCENARIO ATTUALE FORMAZIONE PER I DIRIGENTI CORSI GRATUITI 2011 Piano Formativo LO SVILUPPO DEI DIRIGENTI: COMPETENZE PER LO SCENARIO ATTUALE (FDIR 3136) QUALE FORMAZIONE PER I DIRIGENTI NEL CONTESTO ATTUALE? E risaputo

Dettagli

INVESTIMENTO ECONOMICO

INVESTIMENTO ECONOMICO 04/05 Formazione Manageriale Investire oggi per costruire il domani Non sono le specie più forti a sopravvivere, né le più intelligenti, ma sono quelle che riescono a rispondere con maggior prontezza ai

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA

Dettagli

Sviluppo e applicazione di un sistema di Balanced Scorecard

Sviluppo e applicazione di un sistema di Balanced Scorecard Sviluppo e applicazione di un sistema di Balanced Scorecard 1 Limiti e problematiche dei tradizionali sistemi di controllo Orientamento all interno anziché al mercato (poca attenzione alla prospettiva

Dettagli

Capitolo 9. di internazionalizzazione delle PMI. Alessandro Baroncelli, Luigi Serio - Economia e gestione delle imprese

Capitolo 9. di internazionalizzazione delle PMI. Alessandro Baroncelli, Luigi Serio - Economia e gestione delle imprese Capitolo 9 Reti d impresa d e processi di internazionalizzazione delle PMI Indice Le principali teorie e modelli di internazionalizzazione Le esperienze di internazionalizzazione delle pmi italiane La

Dettagli

I SISTEMI DI GESTIONE COME STRUMENTO MANAGERIALE PER LA COMPLIANCE AZIENDALE. Massimo Tronci Università di Roma La Sapienza

I SISTEMI DI GESTIONE COME STRUMENTO MANAGERIALE PER LA COMPLIANCE AZIENDALE. Massimo Tronci Università di Roma La Sapienza I SISTEMI DI GESTIONE COME STRUMENTO MANAGERIALE PER LA COMPLIANCE AZIENDALE Massimo Tronci Università di Roma La Sapienza Confindustria - Bari, 30 settembre 2008 Questa presentazione Il contesto di riferimento

Dettagli

2014 CATALOGO FORMAZIONE professional

2014 CATALOGO FORMAZIONE professional 2014 CATALOGO FORMAZIONE professional POLO PSICODINAMICHE AGENZIA FORMATIVA ACCREDITATA REGIONE TOSCANA PO 0760 CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ ISO 9001:2008 DNV ITALIA SCUOLA DI PSICOTERAPIA ERICH FROMM RICONOSCIUTA

Dettagli

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE Indice INDICE AZIENDA FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE CONSULENZA - Risorse Umane - Sviluppo Organizzativo - Commerciale

Dettagli

La cultura della qualita come risorsa dell organizzazione. I bilanci di competenze. Donne e lavoro: professionalita, competenza e leadership

La cultura della qualita come risorsa dell organizzazione. I bilanci di competenze. Donne e lavoro: professionalita, competenza e leadership Piano didattico del Corso di formazione Donne, politica e istituzioni III edizione 2 anno (2012/2013) La cultura della qualita come risorsa dell organizzazione. I bilanci di competenze. Donne e lavoro:

Dettagli

Capitolo 2 STRATEGIA, PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA ED EFFICACIA

Capitolo 2 STRATEGIA, PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA ED EFFICACIA Capitolo 2 STRATEGIA, PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA ED EFFICACIA Il ruolo della direzione strategica nella progettazione organizzativa Un organizzazione viene creata per raggiungere un determinato scopo.

Dettagli

INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO

INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO Fondo Sociale Europeo in sinergia con il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale Programma Operativo Regione 2007-2013 Direttiva per la realizzazione di progetti di innovazione e sviluppo RILANCIARE L

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA DELLE

Dettagli

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio Allegato 1 REVISIONE DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE DEL COMPARTO Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio SINTESI DEI COMPORTAMENTI ORGANIZZATIVI

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.ORSELLI.IT

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.ORSELLI.IT 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.ORSELLI.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA DELLE INFORMAZIONI

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE Titolo progetto: Ente: ALDEBRA SPA Indirizzo: VIA LINZ, 13 38121 TRENTO Recapito telefonico: 0461/302400 Indirizzo e-mail: info@aldebra.com Indirizzo

Dettagli

Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre

Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre Profilo aziendale Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre competenze e aiutarvi ad ottenere di

Dettagli

Sicurezza totale. di Giancarlo Butti. Guida alla protezione dei beni aziendali ITER

Sicurezza totale. di Giancarlo Butti. Guida alla protezione dei beni aziendali ITER Sicurezza totale di Giancarlo Butti Guida alla protezione dei beni aziendali ITER Giancarlo Butti, LA BS7799, LA ISO IEC 27001, CRISC, ISM Security manager ed auditor presso gruppi bancari, consulente

Dettagli

GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE IL CONCETTO DI QUALITA

GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE IL CONCETTO DI QUALITA GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE a.a. 2012-2013 1 IL CONCETTO DI QUALITA QUALITA OGGETTIVA è un concetto strettamente correlato al prodotto e si configura come l insieme di attributi fisici e tecnicofunzionali

Dettagli

FORMAZIONE A SUPPORTO PIANO D IMPRESA 2014/2017 GRUPPO INTESA SANPAOLO S.P.A.

FORMAZIONE A SUPPORTO PIANO D IMPRESA 2014/2017 GRUPPO INTESA SANPAOLO S.P.A. FBA Fondo Banche Assicurazioni Avviso 1/2014 Piani aziendali, settoriali e territoriali FORMAZIONE A SUPPORTO PIANO D IMPRESA 2014/2017 GRUPPO INTESA SANPAOLO S.P.A. 1 MOTIVAZIONI AZIENDALI In un momento

Dettagli

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228)

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) Catalogo Corsi 2015 Progetti formativi Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) AREA REGOLAMENTAZIONE (Rischi, Bilancio, Controlli e Legale) a) Normativa antiriciclaggio e terrorismo

Dettagli

società di revisione legale iscritta al registro dei revisori legali al n. 166055 del MEF

società di revisione legale iscritta al registro dei revisori legali al n. 166055 del MEF società di revisione legale iscritta al registro dei revisori legali al n. 166055 del MEF Le giuste soluzioni alle sfide del futuro società di revisione legale RENOVA AUDIT Srl è una giovane realtà che

Dettagli

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sulla negoziazione

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sulla negoziazione FORMAZIONE AVANZATA Laboratorio sulla negoziazione 1. Scenario di riferimento Il ruolo manageriale nella Pubblica Amministrazione è notevolmente mutato negli ultimi anni, sia per l inserimento di sistemi

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

Chi siamo Soluzioni I nostri servizi. Progetti. Percorsi. Contatti

Chi siamo Soluzioni I nostri servizi. Progetti. Percorsi. Contatti company profile Chi siamo Soluzioni I nostri servizi Fondi interprofessionali Ricerca e gestione Finanziamenti Formazione manageriale Personal and business coaching Temporary management Formazione esperienziale

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT. noesisweb.com

BUSINESS DEVELOPMENT. noesisweb.com BUSINESS DEVELOPMENT noesisweb.com Guidiamo le persone nel diventare attori principali della propria realtà, costruendo, negli ambiti professionali e di vita privata, un mondo al quale sia piacevole appartenere

Dettagli

Coaching Aziendale e Manageriale - Life Coaching - Coaching di Gruppo - Formazione con

Coaching Aziendale e Manageriale - Life Coaching - Coaching di Gruppo - Formazione con Coaching Aziendale e Manageriale - Life Coaching - Coaching di Gruppo - Formazione con la Programmazione Neurolinguistica - Coaching per l Immagine Aziendale e Personale edizione 2007 by tessanetwork testi

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ FORMAZIONE TECNICA Cliccando tendina COMUNICAZIONE E RELAZIONALITA

Dettagli

1. B - Caratteristiche essenziali e modalità applicative del Sistema di Gestione Responsible Care

1. B - Caratteristiche essenziali e modalità applicative del Sistema di Gestione Responsible Care 1. B - Caratteristiche essenziali e modalità applicative del Sistema di Gestione Responsible Care 20 gennaio 2009 INDICE Sezione Contenuto 1. Il programma Responsible Care: scopo e campo di applicazione

Dettagli

INTRODUZIONE OGGI PER RISULTARE COMPETITIVI CONTA PIÙ LA CAPACITÀ DI ADATTAMENTO A CONDIZIONI MUTEVOLI CHE IL RISULTATO ECONOMICO DI BREVE PERIODO.

INTRODUZIONE OGGI PER RISULTARE COMPETITIVI CONTA PIÙ LA CAPACITÀ DI ADATTAMENTO A CONDIZIONI MUTEVOLI CHE IL RISULTATO ECONOMICO DI BREVE PERIODO. INTRODUZIONE I cambiamenti di questi ultimi anni hanno avuto come principale ripercussione la crescita della complessità dell ambiente in cui operiamo e in cui viviamo. Una complessità determinata dalle

Dettagli

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M.

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M. Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Facoltà ECONOMIA (Sede di Rimini) Corso ECONOMIA DELL IMPRESA Classe L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione

Dettagli

DOTT.SSA ELIANA STEFANONI

DOTT.SSA ELIANA STEFANONI DOTT.SSA ELIANA STEFANONI Indirizzo: via Guido Sala 1-20035 Lissone (MB) Tel.: 039.2782173 cell.: 335.6234978 e-mail: info@elianastefanoni.it - www.elianastefanoni.it C.F.: STFLNE74M70F704B P.IVA: 04796820969

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.TRCSHIPPING.EU

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.TRCSHIPPING.EU 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.TRCSHIPPING.EU Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA DELLE

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA Un partner per crescere API SONDRIO L Associazione Piccole e Medie Industrie di Valtellina e Valchiavenna è una realtà fortemente voluta dagli

Dettagli

PROGETTO CONTROLLO GESTIONE. Per la P.M.I. Per l Artigianato

PROGETTO CONTROLLO GESTIONE. Per la P.M.I. Per l Artigianato PROGETTO CONTROLLO GESTIONE Per la P.M.I. Per l Artigianato Valutare costantemente l'andamento economico della attività dell'azienda per stabilire se la sua struttura dei costi è adeguata per confrontarsi

Dettagli

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI La qualità organizzativa passa attraverso la qualità delle persone 1. Le ragioni del corso Nella situazione attuale, assume una rilevanza sempre maggiore la capacità

Dettagli

Presentazione dell edizione italiana

Presentazione dell edizione italiana GR_00.qxd:GR_00 19-10-2009 11:59 Pagina v Indice IX XIX Presentazione dell edizione italiana Introduzione 3 1 L imperativo dei servizi e dei rapporti: il management nella concorrenza dei servizi Il ruolo

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREANDREACRUCIANI.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA

Dettagli

Dal sostegno pubblico per gli investimenti alla crescita strategica d impresa: ruolo, business e professionalità del consulente. Veneto Agricoltura

Dal sostegno pubblico per gli investimenti alla crescita strategica d impresa: ruolo, business e professionalità del consulente. Veneto Agricoltura Munarodr.Roberto Dal sostegno pubblico per gli investimenti alla crescita strategica d impresa: ruolo, business e professionalità del consulente Veneto Agricoltura Corte Benedettina Legnaro (PD) Giovedì

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE 2014 Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE Vers. 18 marzo 2014 Pag. 1 2014 INDICE INDICE... 2 INFORMAZIONI GENERALI... 3 Interaziendale... 3 Corso CO1... 4 COMUNICAZIONE

Dettagli

Mappatura Competenze. Analisi del Clima Aziendale

Mappatura Competenze. Analisi del Clima Aziendale 1/7 Servizi Integrati del Clima Aziendale Oggi, in molte aziende, la comunicazione verso i dipendenti rappresenta una leva gestionale attivata dal vertice aziendale, organizzata, coerente con gli obiettivi

Dettagli

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers MODULO 2 MODULO 1 L'organizzazione degli acquisti e il ruolo del Buyer Firenze,

Dettagli

Comunicazione d impresa

Comunicazione d impresa Comunicazione d impresa Lorenza Rossini Anno 2005-2006 Programma I concetti fondamentali Le aree della comunicazione d impresa Gli strumenti e i mezzi della comunicazione Il piano di comunicazione Alcuni

Dettagli

CSR nelle istituzioni finanziarie:

CSR nelle istituzioni finanziarie: ATTIVITA DI RICERCA 2014 CSR nelle istituzioni finanziarie: strategia, sostenibilità e politiche aziendali PROPOSTA DI ADESIONE in collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI La Responsabilità Sociale di Impresa

Dettagli

GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE DEFINIZIONE DI QUALITA IL CONCETTO DI QUALITA. Prof.ssa Federica Murmura. a.a. 2014-2015

GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE DEFINIZIONE DI QUALITA IL CONCETTO DI QUALITA. Prof.ssa Federica Murmura. a.a. 2014-2015 GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE a.a. 2014-2015 1 DEFINIZIONE DI QUALITA La norma UNI EN ISO 9000: 2005 definisce la qualità come «l insieme delle caratteristiche intrinseche di un prodotto/ servizio che

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

Percorsi di formazione per l eccellenza commerciale

Percorsi di formazione per l eccellenza commerciale Percorsi di formazione per l eccellenza commerciale Introduzione La performance commerciale è il risultato dell unione di diversi fattori legati all azienda proponente (mission, strategie, know-how, mix

Dettagli

INNOVARE IL PRESENTE PER GARANTIRE IL FUTURO

INNOVARE IL PRESENTE PER GARANTIRE IL FUTURO INNOVARE IL PRESENTE PER GARANTIRE IL FUTURO La flessibilità è entrata a far parte, ormai da molti anni, degli strumenti di gestione delle risorse umane, quale irrinunciabile opportunità per poter rispondere

Dettagli

Lewitt Associati. Soluzioni per lo sviluppo d impresa. Divisione Riduzione Costi Aziendali

Lewitt Associati. Soluzioni per lo sviluppo d impresa. Divisione Riduzione Costi Aziendali Lewitt Associati Soluzioni per lo sviluppo d impresa Divisione Riduzione Costi Aziendali MISSION Aiutiamo i nostri Clienti nell identificazione, progettazione e nella realizzazione di interventi utili

Dettagli

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 1. PROGETTO FORMATIVO FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 Si tratta di un iniziativa formativa svolta in ottemperanza ai disposti del Regolamento Isvap n 5 del 16 ottobre 2006, focalizzata su: mantenimento

Dettagli

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA REALTÀ CORRENTE INNOVATION & CHANGE OGGI IL CLIMA GENERALE È CARATTERIZZATO DA CONTINUI

Dettagli

Azienda,prodotti e servizi

Azienda,prodotti e servizi Azienda,prodotti e servizi 2013 AZIENDA:MISSION E OBIETTIVI Conoscenza è : potere e libertà. FormaWorld ha interpretato queste parole definendo la propria mission: Fornire strumenti e tecnologie per la

Dettagli

REVI & PARTNERS di A. Grö bner & C. s.a.s.

REVI & PARTNERS di A. Grö bner & C. s.a.s. REVI & PARTNERS di A. Grö bner & C. s.a.s. SOCIETA DI REVISIONE LEGALE- WIRTSCHAFSTPRÜFER Relaziöne di trasparenza Ex Art. 18 D. Lgs. n 39/2010 Per l esercizio sociale chiuso al 31 dicembre 2013 1 1. Forma

Dettagli

Catalogo corsi di formazione

Catalogo corsi di formazione Catalogo corsi di formazione per Studi Professionali DOTTORI COMMERCIALISTI [2011-2012] Sommario Descrizione del documento... 3 Riferimenti... 3 Obiettivo del documento... 3 ADR Conciliamo...3 Presentazione...3

Dettagli

INDICE COME DOVREBBE EVOLVERSI LA NOSTRA STRUTTURA PER RAGGIUNGERE LA NOSTRA VISIONE... 4 IV- LE NOSTRE PRIORITÀ STRATEGICHE...4

INDICE COME DOVREBBE EVOLVERSI LA NOSTRA STRUTTURA PER RAGGIUNGERE LA NOSTRA VISIONE... 4 IV- LE NOSTRE PRIORITÀ STRATEGICHE...4 Consiglio di amministrazione CENTRO DI TRADUZIONE DEGLI ORGANISMI DELL UNIONE EUROPEA STRATEGIA 2008-2012 CT/CA-017/2008IT INDICE I- LA RAISON D ÊTRE DEL CENTRO...3 I-1. LA NOSTRA MISSIONE... 3 I-2. IL

Dettagli

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sull orario di lavoro e time-management

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sull orario di lavoro e time-management FORMAZIONE AVANZATA Laboratorio sull orario di lavoro e time-management 1.Scenario di riferimento Il ruolo manageriale nella Pubblica Amministrazione è notevolmente mutato negli ultimi anni, sia per l

Dettagli

Operazione W.O.M.E.N. Rif. PA 2011-1326/RE

Operazione W.O.M.E.N. Rif. PA 2011-1326/RE Progetto 1: Gestire il tempo Durata complessiva: 28 di cui 16 di aula (4 incontri da 4 ore), 6 di e-learning e 6 di project work Numero partecipanti previsto: 14 Quota iscrizione 30 Modulo 1 La gestione

Dettagli

Scheda di partecipazione Quinta edizione

Scheda di partecipazione Quinta edizione Scheda di partecipazione Quinta edizione Per ogni progetto candidato occorre compilare la scheda di partecipazione, composta da tre sezioni: - sezione 1: descrizione sintetica del programma - sezione 2:

Dettagli

Black &Blue. Black & Blue Via Biffi Levati 25 20900 Monza (MB) Tel: 392-5027610 / 347-9158776 Web: www.blackandblue.it Email: corsi@blackandblue.

Black &Blue. Black & Blue Via Biffi Levati 25 20900 Monza (MB) Tel: 392-5027610 / 347-9158776 Web: www.blackandblue.it Email: corsi@blackandblue. Black&Blue è una società di consulenza aziendale che opera nell'ambito della Formazione, dello Sviluppo delle Risorse Umane e della Consulenza in ambito organizzativo. La creatività e la fantasia sono

Dettagli

Le FAQ della simulazione

Le FAQ della simulazione Le FAQ della simulazione L obiettivo di queste FAQ è fornire ai progettisti di corsi di formazione, a docenti, agli utenti di corsi di formazione e a coloro che sono addetti allo sviluppo delle risorse

Dettagli

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 CO M PA N Y P R O F I L E L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 2 3 CISITA PARMA. La formazione a Parma, dal 1987 Cisita I NUMERI DI CISITA PARMA AZIENDE CLIENTI - 1.061 ORE DI FORMAZIONE EROGATE - 38.132

Dettagli

Formazione Continua. Offerta Formativa

Formazione Continua. Offerta Formativa Formazione Continua Offerta Formativa 2014-2015 Sommario Chi siamo: formazione continua dell ECS I nostri servizi Offerta formativa Tecnology & ICT Governance Sviluppo della Persona e dell Organizzazione

Dettagli

Capitolo 5 RELAZIONI INTERORGANIZZATIVE

Capitolo 5 RELAZIONI INTERORGANIZZATIVE Capitolo 5 RELAZIONI INTERORGANIZZATIVE Il successo delle aziende, oggi, dipende dalla collaborazione e dalle partnership con altre organizzazioni. Emergono sempre di più le reti di organizzazioni. Oggi

Dettagli

La Gestione delle Risorse Umane nello Studio Professionale. Dott. Simone Cavestro Sinthema Professionisti Associati

La Gestione delle Risorse Umane nello Studio Professionale. Dott. Simone Cavestro Sinthema Professionisti Associati La Gestione delle Risorse Umane nello Studio Professionale Dott. Simone Cavestro La Sfida attuale In uno scenario in continua evoluzione, dove si sviluppano con velocità crescente Organizzazione Tecnologie

Dettagli