COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 200 del

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 200 del 29.11.2011"

Transcript

1 COMUNE DI SESTU Prvincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numer 200 del COPIA Oggett: Prgett PON "TETRis - servizi innvativi pen surce su TETRA" - Adesine in partenariat L'ann duemilaundici il girn ventinve del mese di nvembre, in Sestu, nella sede cmunale, alle re 09:30, si è riunita la Giunta Cmunale nelle persne dei Signri: PILI ALDO CARDIA SERGIO PIRAS ANTONIO PITZANTI ANDREA MELONI MARIA FEDELA CRISPONI ANNETTA BULLITA ROBERTO SINDACO ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE P P A P P P P Ttale presenti n. 6 Ttale assenti n. 1 Assiste alla seduta il Segretari Generale BASOLU GIOVANNI MARIO. Assume la presidenza PILI ALDO in qualità di Sindac.

2 LA GIUNTA COMUNALE Pres att che la scietà tsc Cnsulting srl, nell ambit della prpria attività di ricerca e svilupp di sistemi avanzati, partecipa ad un prgett PON denminat TETRis Servizi Innvativi Open Surce su Tetra; Che l biettiv del prgett cnsiste nelle attività di ricerca vlte a cstruire un mdell di gestine unificat di Smart Envirnment e Smart City che valrizzi ed estenda le caratteristiche delle reti cn servizi innvativi e pen surce; Che il Case Study, csì cme espst nell allegat A, si cnfigura nella definizine di un scenari di sperimentazine di Servizi e Smart Object per l Ambiente e l Energia secnd i mderni paradigmi delle città intelligenti - Smart City. La sperimentazine ricade nell ambit di: Plitiche per la mbilità urbana e sub-urbana Riduzine delle emissini CO2 Servizi e infrastrutture che favriscan l us dei mezzi elettrici (aut, biciclette) e riducan l us dei veicli nn verdi Ptenziament e sstituzine cn veicli a bass impatt ambientale delle fltte dei veicli degli enti e delle rganizzazini Ptenziament dei servizi di infmbilità Realizzazine e ptenziament di interventi di razinalizzazine e miglirament del prcess di distribuzine dell energia in ambit urban e sub-urban Realizzazine di servizi e smart bject per i parcheggi di interscambi Diffusine ed utilizz di carburanti a bass impatt ambientale Ptenziament dei servizi integrativi e cmplementari al trasprt pubblic lcale Ritenuti validi gli biettivi previsti nel prgett e ravvisata l utilità per quest Ente di aderire all accrd di partenariat; Dat att che la predetta adesine nn cmprta alcuna spesa a caric del bilanci cmunale; Acquisit, ai sensi dell art. 49 del D.Lgs , n. 267, il parere favrevle in rdine alla reglarità tecnica, che si riprta in calce; Cn vtazine unanime DELIBERA Di aderire al prtcll di cllabrazine prpst dalla scietà tsc Cnsulting srl relativ al prgett PON denminat TETRis Servizi Innvativi Open Surce su Tetra, di cui all allegat A; Di apprvare l allegat prtcll di cllabrazine autrizzand nel cntemp il Sindac alla sttscrizine del medesim; Di individuare quale referente dell Amministrazine, il gem. Giuseppe Spanu,

3 respnsabile del settre lavri pubblici ed esprpriazini; Di dichiarare, cn separata vtazine resa unanime, la presente deliberazine immediatamente eseguibile, ai sensi dell art. 134, cmma 4, del citat D.Lgs. 267/2000.

4 PARERE ex art. 49 del D. Lgs n.267, in rdine alla Reglarità tecnica: FAVOREVOLE Data 28/11/2011 IL SEGRETARIO GENERALE F.TO GIOVANNI MARIO BASOLU Il presente verbale viene lett, apprvat e sttscritt. IL SINDACO F.TO ALDO PILI IL SEGRETARIO GENERALE F.TO GIOVANNI MARIO BASOLU ESECUTIVITA' DELLA DELIBERAZIONE La presente deliberazine è divenuta esecutiva il 29/11/2011 per: CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazine è stata messa in pubblicazine all'alb Pretri del Cmune il girn 06/12/2011, dve resterà per 15 girni cnsecutivi e ciè sin al 21/12/2011 X a seguit di pubblicazine all'alb pretri di quest Cmune dal 06/12/2011 al 21/12/2011 (ai sensi dell'art. 134, cmma 3, D. Lgs.v n 267/2000); a seguit di dichiarazine di immediata eseguibilità (ai sensi dell'art. 134, cmma 4, D. Lgs.v n 267/2000); IL SEGRETARIO GENERALE F.TO GIOVANNI MARIO BASOLU Cpia cnfrme all'riginale per us amministrativ. Sestu, Deliberazine della Giunta n. 200 del 29/11/2011

5 Prgett Accrd di partenariat cn il cmune di Sestu Allegat A TETRA Innvative Open Surce Services Nvembre 2011 tsc Cnsulting - Viale Elmas n Cagliari

6 Intrduzine La scietà tsc Cnsulting srl nell ambit della prpria attività di ricerca e svilupp di sistemi infrmativi avanzati, partecipa ad un prgett PON denminat TETRis Servizi innvativi Open Surce su TETRA. L biettiv del prgett TETRis cnsiste nelle attività di ricerca vlte a cstruire un mdell di gestine unificat di Smart Envirnment e Smart City che valrizzi ed estenda le caratteristiche delle reti cn servizi innvativi e pen surce. Descrizine del prgett TETRis è un prgett triennale del PON Ricerca e Cmpetitività , avviat a Gennai Il prgett, lcalizzat principalmente in Calabria e nelle regini biettiv cnvergenza, sstiene parte delle sue attività anche in Sardegna e cinvlge partner del mnd delle PMI, Università e Grandi Imprese. E cstruit sul nuv cncett dell Internet f Things (7 PQ dell Unine Eurpea ICT Challenge 1 Pervasive and Trust wrthy Netwrk And Service Infrastructure, The Future Internet ) applicat alle Smart City/Smart Cuntry e incentra i sui campi di applicazine negli Smart Envirnment - ecsistemi di ggetti che interagiscn e sn capaci di aut rganizzarsi per ffrire servizi e prcessi federati applicati alle emergenze, alla salvaguardia ambientale, alla mbilità sstenibile e ai servizi al cittadin. Il fattre chiave degli Smart Envirnment del prgett TETRis sarà di frnire un intelligenza distribuita nel territri urban e suburban e, in questa visine, sarann cstruite applicazini mash up applicatins e servizi innvativi fruibili sui canali web e mbile. L iniziativa TETRis In una scietà in cntinua trasfrmazine quale l attuale, sluzini efficaci per le smart cuntry/smart city pssn favrire i prcessi integrati di innvazine tecnlgica ecsstenibile su aree territriali ampie, sstenere i prcessi di gvern territriale (urban, extra-urban, cmprensriale e reginale) e accmpagnare i percrsi di cambiament richiesti dall integrazine eurpea e dal decentrament amministrativ e istituzinale. In tale situazine, le prestazini della rete di servizi di un area reginale nn dipendn sltant dalle infrastrutture di tip classic (strade, ferrvie e altre infrastrutture ricadenti nel capitale fisic ), ma anche, ed in maniera crescente, dalla qualità e dispnibilità del capitale intellettuale e sciale, che è direttamente crrelata alla dispnibilità di un infrastruttura adeguata per la cndivisine e l sfruttament della cnscenza. A supprt dell impiant e della trasfrmazine degli spazi virtuali e dei mdelli d us dei servizi, il prgett TETRis, ltre quant già dispnibile nell ambit dei sistemi di telecmunicazine cmmerciali, intrduce la rete TETRA, standard apert, che si caratterizza cme tecnlgia emergente e standard di riferiment dell Ente Eurpe per gli Standard di Telecmunicazine nel settre della radicmunicazine mbile prfessinale (PMR). Il prgett TETRis si pne l biettiv di creare una piattafrma sftware, semantica e interperabile, sulla quale sn innestati mdelli, applicazini web, applicazini mbile, finalizzate all ergazine di servizi evluti nella gestine delle emergenze, nel cntrll e tutela dell ambiente, nella mbilità sstenibile nelle aree urbane e suburbane, nei servizi ai cittadini. La penetrazine dei mdelli e delle applicazini, realizzate cme rchestrazine di Smart Object tsc Cnsulting - Viale Elmas n Cagliari

7 intercnnessi attravers le reti di telecmunicazine sugli Smart Envirnment, permetterà alle stesse di divenire una matrice insediativa del territri, assumend un rul che nel passat è stat di altre infrastrutture a rete quali ferrvie, autstrade, ecc. Csì cme ggigirn si cnsidera in generale per le reti digitali, infatti, la realizzazine ed attivazine degli Smart Envirnment nelle aree urbane e nel territri, rappresenterà a tutti gli effetti una nuva categria di pere pubbliche a cui pensare in una visine strategica e crrelata cn le altre OO.PP. e infrastrutture del sistema paese. Il mdell privilegiat per la cstruzine degli Smart Object e dei relativi Smart Envirnment è l Open Surce, all intern del quale trvan rientament e mdellazine tutte le cmpnenti di ricerca e svilupp del prgett e le lr priezini per un svilupp industriale. Obiettiv della cllabrazine cn il cmune di Sestu L biettiv della cllabrazine è quell di cntestualizzare e sperimentare i risultati della Ricerca Industriale del prgett TETRis in una realtà imprtante e significativa sui temi del pendlarism quale quella rappresentata dal Cmune di Sestu. Partecipanti alla Sperimentazine La sperimentazine prpsta al cmune di Sestu, sarà svlta dalla scietà tsc Cnsulting cn la cllabrazine scientifica del labratri di ricerca Linkalab e cn il supprt nella cmunicazine della scietà MaxInf Sardegna Case Study Il Case Study si cnfigura nella definizine di un scenari di sperimentazine di Servizi e Smart Object per l Ambiente e l Energia secnd i mderni paradigmi delle città intelligenti - Smart City. La sperimentazine ricade nell ambit di: Plitiche per la mbilità urbana e sub-urbana Riduzine delle emissini CO2 Servizi e infrastrutture che favriscan l us dei mezzi elettrici (aut, biciclette) e riducan l us dei veicli nn verdi Ptenziament e sstituzine cn veicli a bass impatt ambientale delle fltte dei veicli degli enti e delle rganizzazini Ptenziament dei servizi di infmbilità Realizzazine e ptenziament di interventi di razinalizzazine e miglirament del prcess di distribuzine dell energia in ambit urban e sub-urban Realizzazine di servizi e smart bject per i parcheggi di interscambi Diffusine ed utilizz di di carburanti a bass impatt ambientale Ptenziament dei servizi integrativi e cmplementari al trasprt pubblic lcale In tali ambiti, le Smart City vedn di recente l'emergere delle aut elettriche cme mezz sstenibile di trasprt che ha un ntevle impatt sugli aspetti ambientali, sprattutt se la fnte per ricaricare le batterie deriva da una qualche frma di energia rinnvabile. Le aut elettriche pssn anche interagire cn la rete elettrica scambiand energia in maniera bi-direzinale (V2G: Veichle t Grid) rappresentand un mezz di accppiament tra la rete elettrica e la rete del pendlarism. Tali reti tsc Cnsulting - Viale Elmas n Cagliari

8 necessitan di scambi di dati e infrmazini sulle reti di telecmunicazine che, in valutazine dei casi d us di vlumi di traffic cpertura del territri, ptrebber basarsi sulla rete TETRA sulle reti cmmerciali sia pubbliche sia degli peratri privati. Il Case Study cnsisterà nella realizzazine in ambit cmunale di una sperimentazine del prgett TETRis nella sua tematica 'Ambiente ed Energia'. Gli elementi qualificanti della sperimentazine sarann l'aut elettrica (EV) e tutti i dispsitivi hardware e le piattafrme sftware utili per l'integrazine virtusa dell'ev nelle reti cittadine. In particlare, utilizzand le reti di telecmunicazine, sarà studiat l'accppiament dell'ev cn la rete del pendlarism urban e cn la rete elettrica. E', infatti, nt da studi recenti che le EV rappresentan un imprtante mezz di accppiament tra la rete elettrica e la rete del pendlarism. Il prttip di sperimentazine cnsisterà in una piattafrma basata su un sftware pen surce che mstrerà in temp reale l stat di interazine su scala cmunale e sub cmunale, la densità di prduzine energetica da fnti alternative selezinate e determinerà la distribuzine dell'energia accumulata sulle EV, tenend cnt delle distanze da percrrere e mantenend un residu energetic di sicurezza per ricndurre l'aut al su punt d'rigine secnd percrsi stradali ttimali. Sempre sulle stesse unità territriali ptrà essere calclat l'abbattiment di CO2 dat dalla cnversine da aut tradizinali ad aut elettriche. Il sistema prpst utilizzerà sistemi evluti di divulgazine di infrmazini e cinvlgerà primariamente le fltte dei veicli cmunali e i cittadini che vrrann essere parte di quest prgett. A secnda delle dispnibilità di EV e dispsitivi, la sperimentazine cnsisterà sia in una simulazine realistica al calclatre che in una sperimentazine pratica sui circuiti cmunali. Quest prttip di sperimentazine prterà ntevli vantaggi al Cmune, sia in termini di risparmi energetic, che di impatt ambientale per l'abbattiment delle emissini di CO2. Utilizzand inltre le reti di telecmunicazine di nuva generazine verrann fferti ai cittadini servizi a valre aggiunt in tema ambientale e delle energie rinnvabili. tsc Cnsulting - Viale Elmas n Cagliari

9 PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE TRA Il Cmune di Sestu (di seguit denminat COMUNE), cn sede in Sestu (CA), via Scipine nr. 1, Cdice Fiscale , rappresentat per la firma del presente Prtcll dal Sindac, Dr. Ald Pili E L azienda TSC Cnsulting S.r.l. (di seguit denminata TSC), cn sede legale in Rende, Via Pedr Alvares Cabrai 14, e sede perativa in Cagliari, viale Elmas 142, rappresentata da Alessandra Spada in qualità di Respnsabile Tecnic del prgett; (di seguit il Cmune e i TSC sn denminati cngiuntamente Parti) PREMESSO CHE a. TSC è una PMI italiana del settre ICT, fndata nel 1998 che prgetta sluzini IT altamente innvative in Open Surce nei dmini della Business Intelligence, delle Telecmunicazini, della Lgistica e Trasprti. E' frtemente radicata nel mercat dei servizi e delle sluzini Web e Mbile. Nel mercat della PA è leader nell'ideazine, prgettazine e realizzazine di sluzini di egv e mgv. b. TSC è titlare, insieme ad altri enti di ricerca e aziende del prgett di ricerca denminat "TETRis Servizi Innvativi pen Surce su TETRA (di seguit denminat PROGETTO), finanziat dal Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca (MIUR) cn D.D. del 7 ttbre 2011, n. 620/Ric., cdice identificativ MIUR PON01_ un estratt delle finalità di ricerca e di svilupp sperimentale del prgett è riprtat nell allegat A; c. Il PROGETTO si pne l biettiv di realizzare piattafrme e servizi ad alt valre aggiunt, nell ttica delle Smart City /Smart Territry, attravers l utilizz e l estensine del sistema di cmunicazine TETRA, garantendne l integrazine e l interperabilità cn altre reti mbili cmmerciali, servizi ed applicazini, e puntand, altresì, alla realizzazine di ambienti e piattafrme che cnsentan la gestine delle risrse della rete, anche in temp reale attravers l immissine di pprtuni dispsitivi intelligenti e sensri. Tale biettiv è indirizzat, tra gli altri, all ambit della tematica 'Ambiente ed Energia'. Una descrizine degli biettivi delle linee di ricerca in tale ambit è riprtata nel citat allegat A; d. Il COMUNE è interessat alla sperimentazine di tecniche e sluzini infrmatiche e telematiche innvative basate sull integrazine tra le mlteplici tecnlgie di cmunicazine al fine di realizzare una Smart City /Smart Territry, ssia un nuv mdell di città, vista cme sistema intelligente che ruti intrn alle esigenze degli individui, al rispett e cntrll dell'ambiente e alla gestine ttimale delle risrse e sia dtat di infrastrutture tecnlgiche e strumenti ICT innvativi per una gestine intelligente del territri cmunale e l ergazine di servizi a valre aggiunt per i cittadini, nell specific alla rete del pendlarism; -1/6-

10 e. La cllabrazine tra COMUNE e PARTNER nell ambit delle attività del PROGETTO cstituisce un pprtunità imprtante per analizzare i requisiti di un nuv mdell di Smart City e di definire e sperimentare sluzini per accrescere la qualità del territri, intesa cme gestine dell ambiente e delle risrse naturali, vivibilità nelle aree urbane ed efficace ed efficiente gestine delle emergenze territriali. In particlare, nell ambit tematica 'Ambiente ed Energia', gli elementi qualificanti della sperimentazine sarann l'aut elettrica (EV) e tutti i dispsitivi hardware e le piattafrme sftware utili per l'integrazine virtusa dell'ev nelle reti cittadine. In particlare, utilizzand le reti di telecmunicazine, sarà studiat l'accppiament dell'ev cn la rete del pendlarism urban e cn la rete elettrica. E', infatti, nt da studi recenti che le EV rappresentan un imprtante mezz di accppiament tra la rete elettrica e la rete del pendlarism. LE PARTI CONVENGONO QUANTO SEGUE: Articl 1 (Premesse) Le premesse e gli allegati cstituiscn parte integrante e sstanziale del presente Prtcll di Cllabrazine. Articl 2 (Oggett) Il presente Prtcll di Cllabrazine intende reglamentare le mdalità, i termini e le cndizini in cnfrmità alle quali il COMUNE e TSC attuerann la prpria cllabrazine nel prgett TETRis Servizi Innvativi pen surce su TETRA. La sttscrizine del presente prtcll nn cmprta alcuna spesa a carc del Cmune di Sestu. Articl 3 (Mdalità di esecuzine delle attività) Le attività ggett del presente Prtcll di Cllabrazine sarann svlte da un grupp mist di prgett cmprendente persnale del Cmune e di TSC, denminat Cmitat di Crdinament, definit all articl successiv. Le attività ggett del presente Prtcll di Cllabrazine sarann svlte da persnale e cllabratri del COMUNE e di TSC. Resta peraltr intes che gni attività dvrà essere svlta in cnfrmità ai reglamenti ed agli statuti di ciascuna delle Parti nnché in ssequi ed in ttemperanza alla nrmativa vigente. Articl 4 (Cmitat di Crdinament) Ai fini di un crretta ed idnea gestine perativa e funzinale tra le Parti, viene cstituit un Cmitat di Crdinament, cmpst cme segue: Alessandra Spada per cnt di tsc Alessandr Chessa per cnt di tsc -2/6-

11 Giuseppe Spanu per cnt del COMUNE; Le specifiche funzini demandate esclusivamente al Cmitat di Crdinament sn le seguenti: Riunini peridiche e cicliche, da svlgersi nel crs dell'espletament delle attività cncrdate, al fine di avere un crrett mnitraggi delle stesse nnché un'esatta valutazine e cnsiderazine dell'perat svlt; Cmpiment di gni att e/ attività ritenut necessari ed idne per un crrett espletament dell'attività cncrdata; Rinnv, rinegziazine, integrazine e/ mdifica di una più delle clausle del presente prtcll di Cllabrazine; Articl 5 (Scambi di infrmazini e riservatezza) Le Parti si impegnan, nell ambit del presente Prtcll di Cllabrazine, all scambi di infrmazini scientifiche e tecniche e ad a utilizzare le stesse esclusivamente per gli scpi previsti nel presente Prtcll di Cllabrazine. Inltre, ciascuna Parte si impegna a pretendere che tutte le persne cinvlte (sian esse dipendenti, cnsulenti e/ cllabratri di qualsivglia natura) mantengan segrete e nn rivelin a terzi le infrmazini cnsiderate riservate che sian lgicamente da cnsiderarsi tali in base alle circstanze cncrete, e ad utilizzare le stesse esclusivamente per gli scpi previsti nel presente Prtcll di Cllabrazine, ltre al rispett delle nrme di privacy previste dalla legge e dal reglament del Cmune di Sestu. Articl 6 (Durata) Il presente Prtcll di Cllabrazine terminerà cn la cnclusine del PROGETTO, attualmente prevista per il 31 dicembre 2014, salv eventuali prrghe. Articl 7 (Manleva) Ciascuna delle Parti garantisce in gni temp l altra Parte, tenendla sllevata, indenne e manlevata, cntr gni e qualsivglia richiesta di risarciment danni da chiunque avanzata, cmprendendsi in tal sens anche eventuali pretese nascenti da vilazini di diritti di prprietà industriale di terze parti, derivante da sue inadempienze, insservanze e/ mancanze di srta, che sian cmunque ricnducibili ed addebitabili ad un'inesatta ed errata cnduzine e gestine di quant a su caric. Articl 9 (Utilizzi Successivi) Nel cas in cui l attività di ricerca industriale permetta di realizzare dei prttipi ritenuti utili per il COMUNE, TSC metterà tali prttipi a dispsizine del COMUNE gratuitamente. Ciascuna delle Parti si impegna a nn utilizzare dati, infrmazini e risultati prdtti all intern del presente Prtcll di Cllabrazine dall altra parte senza il su cnsens esplicit. -3/6-

12 Articl 10 (Rapprti reciprci) Resta espressamente intes che nessuna dispsizine del presente Prtcll di Cllabrazine ptrà essere interpretata cme cnferiment di mandat di rappresentanza, agenzia e quant'altr giuridicamente anness, cnness e pertinente alle predette figure giuridiche. A tal fine nessuna delle Parti avrà la facltà e/ il diritt di prre in att cmprtamenti e/ azini che pssan in qualsiasi md vinclare direttamente indirettamente l'altra Parte senza il su preventiv ed esplicit cnsens scritt. Articl 11 (Mdifiche) A parziale integrazine di quant espst nell'art. 4 che precede, qualsiasi mdifica e variazine al presente Prtcll di Cllabrazine necessiterà, per la sua validità, della frma scritta e della relativa sttscrizine delle Parti. L eventuale tlleranza di una delle Parti di cmprtamenti psti in essere dall altra Parte in vilazine delle dispsizini cntenute nel presente Prtcll di Cllabrazine nn cstituisce rinuncia ai diritti derivanti dalle dispsizini vilate, né al diritt di esigere l esatt adempiment di tutti i termini e le cndizini qui previsti né tale event ptrà essere cnsiderat cme una mdifica del presente Prtcll di Cllabrazine né cme accettazine tacita e nn ptrà arrecare pregiudizi alcun ai diritti della parte lesa. Articl 12 (Clausla salvatrice) Qualra single clausle cntrattuali vilin integralmente parzialmente il diritt vigente e sian perciò nulle, tali clausle dvrann essere mdificate al fine di cnfrmarle ai requisiti di validità. Qualra le su-espste clausle nn sian suscettibili di mdifica, sarann ritenute cancellate cme se nn fsser mai state appste. In entrambi i casi le residue dispsizini cntrattuali rimarrann pienamente valide ed efficaci. Articl 13 (Cmunicazini) Qualsiasi cmunicazine richiesta cnsentita dalle dispsizini di quest Prtcll di Cllabrazine dvrà essere effettuata per iscritt e si intenderà efficacemente e validamente eseguita a riceviment della stessa, se effettuata per telefax, lettera, psta elettrnica certificata telegramma, sempreché sia indirizzata ai respnsabili del Cmitat di Crdinament. Articl 14 (Clausla cmprmissria) Le Parti cncrdan di definire amichevlmente qualsiasi vertenza che pssa nascere dalla interpretazine del presente Prtcll di Cllabrazine. Nel cas in cui nn sia pssibile raggiungere in quest md l accrd, qualsiasi cntrversia esecuzine di quest Prtcll di Cllabrazine verrà rislta mediante arbitrat rituale ai sensi dell art. 806 e successivi del Cdice di Prcedura Civile Italian. L arbitrat avrà lug a Csenza. -4/6-

13 Articl 15 (Tutela della Privacy. Adempimenti ai sensi del DLGLS 196/2003 e del Reglament Privacy Aziendale) Ai sensi e per gli effetti dell'art 29 del Dlgs n. 196/2003 "Cdice in materia di prtezine dei dati persnali", TSC è nminat "Respnsabile estern del trattament dei dati persnali e sensibili" per quant sia necessari alla crretta esecuzine del cntratt in essere e, a tal fine, si impegna ad attenersi alle dispsizini nrmative in materia di prtezine dei dati medesimi. La titlarità del trattament del dati persnali e sensibili rimane in cap al COMUNE alla quale cmpetn le decisini sulle mdalità e sulle finalità di trattament, ivi cmpres il prfil della sicurezza. TSC è tenuta a: garantire la liceità e la crrettezza dei trattamenti effettuati; garantire la qualità e la quantità dei dati ggett di trattament cn specific riferiment ai prfili di esattezza, aggirnament, pertinenza, nn eccedenza rispett alle finalità di trattament nnché di cmpletezza; nn utilizzare i dati e le infrmazini acquisiti per finalità che nn sian strettamente cnnesse agli scpi del presente Prtcll di Cllabrazine. In cas di accertat inadempiment, il titlare ha facltà di dare immediata risluzine al rapprt in essere cn TSC; raccgliere i dati cn mdalità che garantiscn la riservatezza degli interessati e cnservare i medesimi per un perid nn superire a quell necessari per le finalità di trattament e, cmunque, in base alle dispsizini circa le mdalità ed i tempi di cnservazini degli atti amministrativi. In base alla nmina di "Respnsabile estern di trattament", tsc deve in particlare curare i seguenti adempimenti: nminare per iscritt gli "incaricati di trattament" e frnire lr dettagliate istruzini perative; verificare, almen cn peridicità annuale, la sussistenza delle cndizini per la cnservazine dei prfili e dei livelli di autrizzazine assegnati ai singli incaricati di trattament; assicurare la predispsizine e l'aggirnament di un sistema di sicurezza dei dati, in cnfrmità alle misure minime ed idnee prescritte nel D.Lgs n. 196/03; in gni cas i dati dvrann essere cnservati cn mdalità tali da impedire rischi di distruzine, perdita, alterazine, intrusine access da parte di sggetti nn abilitati autrizzati; frnire al COMUNE una relazine descrittiva sulle misure di sicurezza adttate. Il COMUNE, in veste di titlare di trattament, ha la facltà di vigilare, anche tramite verifiche peridiche, sulla puntuale sservanza dei cmpiti e delle istruzini impartite nei punti precedenti. Si precisa altresì che agli artt del citat decret legislativ n. 196/2003 sn previste single iptesi di illecit amministrativ e penale crrelate ai prfili di rispettiva respnsabilità in cas di insservanza delle dispsizini in materia di dati persnali. La nmina di "Respnsabile estern di trattament" è accettata da tsc nella persna del su legale rappresentante ing. Guid Mirabile; è cndizinata, per ggett e durata, al presente Prtcll di -5/6-

14 Cllabrazine e si intenderà revcata di diritt alla cessazine del presente rapprt alla risluzine dell stess per qualsiasi causa. Per quant nn espressamente previst nel presente articl si rinvia alle dispsizini generali vigenti in materia di prtezine dei dati persnali in quant applicabili. Articl 16 (Registrazine) Il presente Prtcll di Cllabrazine sarà registrat in cas di us; le spese di registrazine sarann a caric della parte richiedente. Letta, apprvata e sttscritta, il presente Prtcll di Cllabrazine viene redatt in cinque cpie riginali. Sestu, Per il COMUNE Dr. Ald Pili Per tsc Cnsulting Alessandra Spada -6/6-

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA

SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA BENEFICIARI SCADENZA RISORSE FINANZIARIE DISPONIBILI BANDO SCHEDA SINTESI BANDO MIUR PER CLUSTER CENTRO NORD 2012 AVVISO PER LO SVILUPPO E POTENZIAMENTO DI CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI Fndi FAR cmplessivi

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra:

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra: Accrd di Cllabrazine per l Internazinalizzazine tra: Organizzazine Exprt Alt Adige - EOS, cn sede a Blzan, Via Alt Adige, -, rappresentata dal Direttre Generale Hansjerg Prast (di seguit "EOS"); Banca

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ. Allegato 2. Protocollo d intesa. tra. la Regione Puglia. (beneficiario coordinatore)

COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ. Allegato 2. Protocollo d intesa. tra. la Regione Puglia. (beneficiario coordinatore) COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ Allegat 2 Prtcll d intesa tra la Regine Puglia (beneficiari crdinatre) il Minister dell'ambiente DG per la Prtezine della Natura (autrità cmpetente

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE

DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI FAUGLIA Prvincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.41 31.03.2012 OGGETTO: REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PRESSO LA SCUOLA MEDIA DI FAUGLIA IN CORSO

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita.

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita. Allegat B MODELLO DI DOMANDA OFFERTA ECONOMICA PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER UN LABORATORIO LINGUISTICO Prgett "Eurpean Lab POR FESR Sicilia - Cd. B-.B-FESR04_POR_SICILIA-20-532- C.I.G... Al Dirigente

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA

DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA PRIVACY IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA ALLE DISPOSIZIONI DELL ALLEGATO B AL D. LGS. N. 196/2003 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE

QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE STRUMENTO N 5 QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia DOMANDA N. PRESENTATA IL AL COMUNE DI FOLLONICA Larg Cavalltti 1 58022 FOLLONICA (GR) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBIO DI ALLOGGI ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET STRUMENTO N 7 QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 33 del 30/05/2012 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Statale di Merate via Manzni, 43 23807 Merate (LC) CF 94018900137 Tel. 039 9902016 segreteria@cmprensivmerate.it - LCIC81800E@pec.istruzine.it

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

FISCIANO SVILUPPO S.p.A. Società ad intero capitale pubblico Socio Unico Città di Fisciano

FISCIANO SVILUPPO S.p.A. Società ad intero capitale pubblico Socio Unico Città di Fisciano Scietà ad inter capitale pubblic Sci Unic Città di Fiscian Sede legale: Piazza Umbert I - 84084 Fiscian (SA) - Cd. Fiscale - P. IVA 03854550658 Stazine Eclgica - Sede Operativa: Via Prignan, 1/A - 84084

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO ORIGINALE Impsta di bll asslta in md virtuale autrizzazine Agenzia Entrate - Direzine Reginale della Lmbardia prt. n. 8900 del 24/01/2013 REP. N. 2255 COMUNE DI SAN BENEDETTO PO (Prvincia di Mantva) CONVENZIONE

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014.

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014. Respnsabile del prcediment: Agnese Giusti - Tel:. 0862/574220 e-mail: agnese.giusti@istruzine.it Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per l Abruzz Direzine

Dettagli

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma FI.LA.S. Scietà Finanziaria Laziale di Svilupp S.p.A. - Via della Cnciliazine, 22-00193 Rma RICHIESTA DI FINANZIAMENTO IN CAPITALE DI RISCHIO AI SENSI DEL POR FESR REGIONE LAZIO 2007/2013 ATTIVITÀ I.3

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA Scpi, biettivi ed rganizzazine Premessa: L'art. 23 del D. Lgs. 114/98 ha previst la cstituzine dei C.A.T. (Centri di Assistenza Tecnica) per accmpagnare

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013 Un prgett prmss da in cllabrazine cn: Cmune di Raccnigi PROGETTO EMERGENZA CASA /2013 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2013 IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Prvincia di Blzan Il prgramma di svilupp rurale (PSR) della Prvincia autnma di Blzan è stat ufficialmente adttat dalla Cmmissine eurpea

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE La Camera di Cmmerci di Ragusa in attuazine del Prtcll di intesa per l svilupp delle cmpetenze digitali nei sistemi prduttivi

Dettagli

2007-2013. Programma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera

2007-2013. Programma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera 2007-2013 Prgramma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cperazine transfrntaliera Base giuridica La Cmmissine eurpea ha apprvat il 18 settembre 2007 il prgramma eurpe di cperazine territriale per la

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE La Camera di Cmmerci di Rvig in attuazine del Prtcll di intesa per l svilupp delle cmpetenze digitali nei sistemi prduttivi

Dettagli

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Scanzrsciate Scula Primaria e Secndaria di 1 grad Scanzrsciate - Pedreng Via degli Orti, n. 37-24020 Scanzrsciate tel. 035/661230-Fax

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO DIREZIONE GENERALE - L AQUILA Uffici di Vigilanza e Crdinament delle Scule nn Statali, Paritarie e nn

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10 AGGIORNAMENTO AL REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. Larg di Prta Nuva 2-24122 Bergam 1. PERIODO L iniziativa avrà svlgiment

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Tscana Il prgramma di svilupp rurale (PSR) per la Tscana che è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 26 maggi 2015, delinea

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

[da rendere su carta intestata della concorrente]

[da rendere su carta intestata della concorrente] Spett. Camera di Cmmerci I.A.A. di Verna Crs Prta Nuva n. 96 37122 Verna Oggett: ISTANZA DI QUALIFICAZIONE PER IL PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI PARTECIPAZIONI DETENUTE DALLA CCIAA DI VERONA Il/la

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sstenibilità 1. Oggett dell iniziativa La Cnvenzine prevede la frnitura del servizi di pulizia ed altri servizi tesi al manteniment del decr e della

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future Plitiche Cmunitarie Sintesi dell esistente e prgettualità future 1. La Cmmissine Eurpa: analisi e prpste di lavr Nel mandat 2005 2009 la Cmmissine UPI Eurpa e Plitiche Internazinali ha raggiunt i seguenti

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 Prvincia di Csenza Settre Mercat del Lavr PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 OBIETTIVI E FINALITA Scp del prgett è favrire la frmazine di sggetti inccupati/disccupati residenti nelle Regini dell biettiv Cnvergenza

Dettagli

L Istituto Comprensivo statale Martin Luther King Caltanissetta di

L Istituto Comprensivo statale Martin Luther King Caltanissetta di Reg. cntratti N 225 Prt.n.0005107/C41 del 06 Nvembre 2014 CIG:ZD611CCB7D CONTRATTO DI PRESTAZIONE D'OPERA PROFESSIONALE OCCASIONALE RELATIVO ALLA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN QUALITA DI R.S.P.P. ai sensi

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

di Mauro Mascagna e Mario Pietrousti (QXN s.c.p.a.)

di Mauro Mascagna e Mario Pietrousti (QXN s.c.p.a.) La QXN ed il Sistema Pubblic di Cnnettività di Maur Mascagna e Mari Pietrusti (QXN s.c.p.a.) Il Sistema Pubblic di Cnnettività (SPC) è la più grande infrastruttura telematica pubblica esistente in Eurpa

Dettagli

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN Lc. Chez Rncz, 29/i - 11010 GIGNOD (Valle d Asta) Tel. 0165/25.66.11 - Fax. 0165/ 25.66.36 - E.mail: inf@cm-grand cmbin.vda.it AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO (d. LGS. N. 163/2006) PROPEDEUTICA ALL INDIVIDUAZIONE

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 COMUNE DI POMPIANO Cpia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 18 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA COOPERATIVA COLIBRÌ DI BRESCIA DELLA GESTIONE DELLA

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE P R OVI N C I A DI PIACE N ZA COPIA FIN. Uffici di Staff Prvveditrat - Ecnmat ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. UEC2008/25 Determ. n. 1253 del 27/06/2008 Oggett: SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE

Dettagli

* Laurea in Architettura conseguita presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1989

* Laurea in Architettura conseguita presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1989 Nme e Cgnme: Lides Canaia Data di nascita: 5 Marz 1961 Funzine attuale: Direttre Area Gestinale Istruzine: * Laurea in Architettura cnseguita press l Istitut Universitari di Architettura di Venezia nel

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014 un prgett prmss da in cllabrazine cn: PROGETTO EMERGENZA CASA /2014 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2014 Il Funzinari Il sttscritt, intestatari del cntratt di lcazine dell abitazine, presenta dmanda

Dettagli