AZIONARI ABSOLUTE RETURN OBBLIGAZIONARI BILANCIATI MONETARI FLESSIBILI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIONARI ABSOLUTE RETURN OBBLIGAZIONARI BILANCIATI MONETARI FLESSIBILI"

Transcript

1 U R O P Per quanto concerne il collocamento di quote di OCR, la Banca si impegna a proporre al Cliente un ampio set di prodotti differenziati per tipologia di investimenti e riferibili a diverse società prodotto (esempio: SGR/SCV che emettono quote di OCR), ciò al fine di consentire un adeguato e costante confronto tra diverse offerte. a Banca presterà, inoltre, nella fase post-vendita, assistenza al Cliente, rendendosi disponibile, con il proprio personale di filiale, a fornire tutte le informazioni aggiornate sull investimento concluso (asset allocation, rendimento, benchmark, ecc.) e assistenza per consentire l eventuale diversa allocazione dell investimento stesso. ZONR BSOUT RTURN OBBGZONR BNCT MONTR FSSB UROPN QUTS (D) ssogestioni: zionari uropa nveste prevalentemente in società situate nei principali mercati europei; strategia di diversificazione regionale. - ZON UROP ssogestioni: zionari uropa l fondo investe nei mercati azionari europei ed è caratterizzato da un?ampia diversificazione geografica e settoriale. ' adatto a chi vuole CURRNCY PH BSOUT RTURN (D) ssogestioni: iquidità rea uro Comm.Gestione Totali: 1,75% Comm.retrocesse Banca: 0,875% prescindere dalle condizioni di mercato; rendimenti conseguiti grazie a strategie Quantitative Driven e ong/short sulle valute. CURRNCY PH PUS BSOUT RTURN (D) ssogestioni: iquidità rea uro Comm.Gestione Totali: 1,75% Comm.retrocesse Banca: 0,875% prescindere dalle condizioni di mercato; avvalersi della gestione professionale nella selezione rendimenti conseguiti grazie a strategie dei titoli (stock selection) sulle principali Borse Quantitative Driven e ong/short sulle valute; uropee. opportunità di ricorrere alla leva finanziaria. - ZON T ssogestioni: zionari talia l fondo è specializzato nell'investimento di società quotate sul listino azionario italiano. ' adatto a chi vuole avvalersi della gestione professionale perché la ritiene più efficace e più semplice rispetto all'investimento diretto in titoli. TN QUTS (D) ssogestioni: zionari talia l comparto cercherà l'apprezzamento del capitale investendo come minimo il 75% del patrimonio netto in un portafoglio diversificato di titoli azionari italiani. UROPN SM CP Q. (D) ssogestioni: zionari uropa Comm.Gestione Totali: 2,40% Comm.retrocesse Banca: 1,20% Si propone di ottenere rendimenti e crescita di capitale costanti attraverso investimenti di valore in titoli growth di società europee di piccole dimensioni UROPN BONDS (D) ssogestioni: Obb.uro Gov. Medio/lungo T. Comm.retrocesse Banca: 0,725% nveste in obbligazioni a medio-lungo termine di elevata qualità in tutta uropa grazie ad un duration uguale o inferiore a 3 anni. UROPN SHORT-TRM BONDS (D) ssogestioni: Obb.uro Gov. Breve termine Comm.retrocesse Banca: 0,675% nveste in obbligazioni a medio-lungo termine di elevata qualità in tutta uropa grazie ad un duration uguale o inferiore a 3 anni. - MM ssogestioni: Obb.uro Gov. Breve termine Comm.Gestione Totali: 0,80% Comm.retrocesse Banca: 0,55% l fondo investe in titoli di Stato dell?area euro con una duration compresa tra 1 e 3 anni. ' adatto a chi vuole investire il proprio capitale anche per brevi periodi (18/24 mesi) e intende contenere il rischio complessivo di un portafoglio ampiamente diversificato. - RR ssogestioni: Obb.uro Gov. Medio/lungo T. l fondo investe in obbligazioni governative emesse in euro e caratterizzate da una buona affidabilità finanziaria (rating non inferiore ad ), con una duration compresa tra 3 e 7 anni. ' adatto a chi intende cogliere opportunità di guadagno in conto capitale derivanti dalle variazioni favorevoli dei tassi di interesse -OBBGZON UROP ssogestioni: Obbigazionario Misto Comm.retrocesse Banca: 0,75% l fondo investe in titoli di Stato emessi in euro e in altre valute europee. ' adatto, per la presenza del 10% di azioni, a chi vuole con un solo prodotto garantirsi una contenuta diversificazione azionaria. URO QUDTY (D) ssogestioni: iquidità rea uro Comm.Gestione Totali: 0,90% Comm.retrocesse Banca: 0,45% nveste in strumenti del mercato monetario e titoli di debito a breve termine e di alta qualità denominati in uro; obiettivo principale è la rivalutazione del capitale ferma restando la conservazione dello stesso. - BT Tesoreria ssogestioni: iquidità rea uro Comm.Gestione Totali: 0,40% Comm.retrocesse Banca: 0,30% l fondo investe in obbligazioni governative emesse in euro e caratterizzate da un'ottima affidabilità finanziaria (rating non inferiore ad ). Per la sua duration (0,3 mesi) il fondo è adatto a chi vuole gestire la propria liquidità nel breve periodo (6/12 mesi). - BT ssogestioni : iquidità rea uro Comm.Gestione Totali: 0,75% Comm.retrocesse Banca: 0,50% l fondo investe in titoli di Stato dell'area euro con una duration inferiore a 6 mesi. ' adatto a chi vuole gestire la propria liquidità nel breve periodo (6/12 mesi), a chi ha una bassa propensione al rischio e non sopporta che il suo investimento abbia delle oscillazioni in conto capitale. UROPN QUNTTTV Q. (D) ssogestioni: zionari uropa l comparto investirà prevalentemente in un portafoglio di titoli azionari di società europee con sede in uropa o che esercitano una parte predominante delle proprie attività in uropa. 1 di 6 Data ultimo aggiornamento: 01/09/08

2 ZONR TOT RTURN OBBGZONR BNCT MONTR FSSB US MD & SM CP QUTS (DU-DH) ssogestioni: zionari merica nveste prevalentemente in società a bassa capitalizzazione situtate nel territorio statunitense. M R C US QUTS (DU-DH) ssogestioni: zionari merica Comm.Gestione Totali: 2,00% Comm.retrocesse Banca: 1,00% nveste prevalentemente nelle maggiori società americane. - ZON MRC ssogestioni: zionari merica l fondo è specializzato nei mercati azionari degli Stati Uniti e del Canada. Per le dimensione del mercato statunitense (oltre il 50% della capitalizzazione mondiale) il fondo assume un'importanza strategica all'interno di un portafoglio azionario. FOCUSD US GROWTH Q. (DU-DH) ssogestioni: zionari merica nveste prevalentemente nelle maggiori società statunitensi a larga capitalizzazione; l'investimento è concentrato in un ristretto numero di titoli azionari; stile di gestione growth. US$ SHORT-TRM BONDS (DU) ssogestioni: Obblig. $ governativi Breve T. Comm.retrocesse Banca: 0,675% nveste in obbligazioni a breve termine denominate in Dollori US; mira a generare rendimenti maggiori di quelli offerti dalla liquidità; limitata volatilità dei prezzi grazie ad un duration contenuta. - BOND DOR ssogestioni:obbl. $ Gov.Medio/ungo T. /lto l fondo investe nel mercato obbligazionario statunitense con una duration compresa tra 3 e 7 anni. ' adatto a chi è consapevole della maggiore volatilità derivante dalla fluttuazione del rapporto di cambio euro/dollaro. US$ QUDTY (DU) ssogestioni: iquidità rea Dollaro Comm.Gestione Totali: 0,90% Comm.retrocesse Banca: 0,45% nveste in strumenti del mercato monetario e titoli di debito a breve termine e di alta qualità denominati in Dollari US; obiettivo principale è la rivalutazione del capitale ferma restando la conservazione dello stesso. US DYNMC Q. (DU-DH) ssogestioni: zionari merica l comparto è gestito con l'obiettivo di ottenere rendimenti simili alle azioni in un ciclo di mercato completo da 3 a 5 anni con una minore volatilità rispetto ad un indice di un grande mercato azionario quale l'indice S&P 500. US$ HGH NCOM BONDS (DU-DH) ssogestioni: Obbligazionari $ High Yield nveste in una gamma diversificata di obbligazioni ad alto rendimento denominate in Dollari US, unitamente ad azioni privilegiate e titoli di debito convertibili. 2 di 6 Data ultimo aggiornamento: 01/09/08

3 ZONR TOT RTURN OBBGZONR BNCT MONTR FSSB NW S - PCFC (DU-DH) ssogestioni: zionari Pacifico nveste prevalentemente in società situate in sia e nel Bacino del Pacifico ex Giappone ricercando una crescita a lungo termine del capitale; approccio difensivo value-oriented. S JPNS QUTS (DJ-DH) ssogestioni: zionari Pacifico nveste prevalentemente nelle magigori società giapponesi ricercando una crescita a lungo termine del capitale; approccio difensivo value-oriented. GRTR CHN QUTS (DU-DH) ssogestioni: zionari Paese nveste prevalentemente in società situate in Cina, Hong Kong e Taiwan ricercando una crescita a lungo termine del capitale; approccio difensivo value-oriented. - ZON FR ST ssogestioni: zionari Pacifico l fondo investe nella Borsa di Tokyo e in quelle più rappresentative dell'area Pacifico. ' adatto a chi vuole partecipare alla evoluzione del sistema economico giapponese e all'industrializzazione dell'economie emergenti del Sud-st siatico. 3 di 6 Data ultimo aggiornamento: 01/09/08

4 ZONR TOT RTURN OBBGZONR BNCT MONTR FSSB G O B WORD QUTS (DU-DH) ssogestioni: zionari nternazionale /lto nveste prevalentemente in società a larga capitalizzazione ricercando una crescita a lungo termine del capitale; strategia di diversificazione geografica globale; stile di gestione dinamico ZON ssogestioni: zionari nternazionale l fondo ha l'obiettivo di selezionare i titoli azionari delle migliori aziende quotate sui mercati azionari di tutto il mondo. ' adatto a chi vuole avere un portafoglio diversificato sulle principali borse mondiali ed è disposto a valutare i risultati nel lungo periodo. GOB M. MRKT BSOUT RTURN (DU- DH) ssogestioni: Obbig.ltre Specializz. Comm.Gestione Totali: 1,90% Comm.retrocesse Banca: 0,95% prescindere dalle condizioni di mercato; sfrutta le inefficienze tipiche dei mercati emergenti. GOB BONDS (URO) D ssogestioni: Obbl. nternazionali Governativi Comm.retrocesse Banca: 0,725% nveste in obbligazioni ddi alta qualità in alcune delle maggiori valute mondiali; il comparto è denominato in uro GOB BONDS (US$) DU ssogestioni: Obbl. nternazionali Governativi Comm.retrocesse Banca: 0,725% nveste in obbligazioni diversificate a medio-lungo termine di elevata qualità denominate in Dollari US GOB SST OCTON (DU-DH) ssogestioni: Bilanciati nveste in una ampia gamma globale di azioni ed obbligazioni di elevata qualità. - T ssogestioni: Bilanciato Obbligazionario /lto Comm.Gestione Totali: 1,50% Comm.retrocesse Banca: 1,05% l fondo unisce ad un'ampia diversificazione obbligazionaria (70% del portafoglio) un'importante componente azionaria (30%) che investe in titoli azionari internazionali. ' adatto a chi vuole avere in un unico prodotto un portafoglio ottimamente diversificato sia a livello di mercati sia a livello geografico - BB - CORPORT BT ssogestioni: Bilanciato ssogestioni: Obb.ntern.Corp.nvest.Grade /lto Comm.Gestione Totali: 1,60% Comm.Gestione Totali: 0,75% Comm.retrocesse Banca: 1,15% l fondo propone in un'unica soluzione di investimento Comm.retrocesse Banca: 0,50% le opportunità offerte sia dai mercati obbligazionari l Fondo investe prevalentemente in obbligazioni che da quelli azionari, con una particolare attenzione corporate denominate in euro, in valute dell'area al mercato domestico che rappresenta circa il 20% dollaro e in sterline, con copertura dei rischi di cambio del portafoglio complessivo. ' adatto a chi con un e di tasso. 'adatto a chi, in un'ottica di medio periodo, unico fondo intende distribuire in modo uniforme il vuole investire in obbligazioni societarie senza esporsi a proprio portafoglio tra mercati azionari e obbligazionari e puntare sul mercato domestico, rischio di tasso. senza però rinunciare ad un'ampia diversificazione a livello mondiale. - CORPORT ssogestioni: Obb.ntern.Corp.nvest. Grade Comm.retrocesse Banca: 0,75% l fondo investe prevalentemente in obbligazioni di medio-lungo termine di organismi internazionali e di aziende (corporate bond) quotate sui mercati internazionali. ' adatto a chi vuole investire in obbligazioni societarie che hanno rendimenti mediamente superiori a quelli dei titoli di Stato. MUTMNGR-Valuta Coperta ssogestioni: Bilanciato obbligaz. Principalmente parti di OCR di natura obbligazionaria e per una quota contenuta parti di OCR di natura azionaria, denominati in uro. ' prevista una copertura sistematica del rischio di cambio t3 ssogestioni: Flessibili nveste principalmente in azioni, obbligazioni, OCR specilizzati nell'investimento in titoli rappresentativi del cap.di rischio, in titoli di debito ed in strumenti del mercato monetario e valutario.'investimento in OCR collegati è previsto in misura significativa. a componente azionaria potrà rappresentare fino al 40% del patrimonio netto. a componente obbligazionaria del portafoglio potrà avere una durata media finanziaria fino a 7 anni. Viene attuata una politica di copertura del rischio di cambio tendente a mantenere l'esposizione valutaria del fondo entro una quota contenuta. Principali aree geografiche: Unione uropea, Stati Uniti, rea del Pacifico rcacapitalegarantito Dicembre 2013 ssogestioni: Flessibili (nei 5 anni) Comm.retrocesse Banca: 0,85% l Fondo si caratterizza per una politica di investimento avente la finalità di una moderata crescita del capitale investito sull orizzonte temporale di 5 anni (corrispondenti al periodo di validità della garanzia) e, nel contempo, il contenimento del rischio che il valore della quota, al termine dello stesso periodo, sia inferiore al Valore Garantito determinato secondo le modalità, le condizioni ed i limiti stabiliti dal Regolamento di Gestione - BOND MUTMNGR-Valuta Coperta B ssogestioni: Obb.nterna. Governativo ssogestioni: Bilanciato obbligaz. /lto Comm.retrocesse Banca: 0,80% l fondo investe nei mercati obbligazionari di tutto il Principalmente parti di OCR di natura mondo, mantenendo una duration compresa tra 3 e 7 obbligazionaria e per una quota significativa anni. ' adatto a chi vuole garantirsi una parti di OCR di natura azionaria, denominati in diversificazione valutaria attraverso la competenza e la uro. ' prevista una copertura sistematica del professionalità di gestori specializzati. rischio di cambio 4 di 6 Data ultimo aggiornamento: 01/09/08

5 ZONR TOT RTURN OBBGZONR BNCT MONTR FSSB MUTMNGR-Valuta Coperta ssogestioni: zionario nternaz. Comm.Gestione Totali: 1,55% Comm.retrocesse Banca: 1,20% Principalmente parti di OCR i natura azionaria, denominati in uro. ' prevista una copertura sistematica del rischio di cambio RCCNQUST - ssogestioni: zionario nternazion. Comm.retrocesse Banca: 1,10% all'investimento del 90% del patrimonio del comparto in Sicav specializzate nell'investimento in azioni e del 10% del patrimonio in Sicav specializzate MUTMNGR-Valuta Coperta C ssogestioni: Bilanciato /lto Comm.Gestione Totali: 1,30% Comm.retrocesse Banca: 0,95% Tendenzialmente bilanciato tra parti di OCR di natura obbligazionaria di natura azionaria, denominati in uro. ' prevista una copertura sistematica del rischio di cambio MUTMNGR-Valuta Coperta D ssogestioni: Bilanciato zionario Comm.Gestione Totali: 1,40% Comm.retrocesse Banca: 1,05% Prevalentemente parti di OCR di natura azionaria e per una quota significativa parti di OCR di natura obbligazionaria, denominati in uro. ' prevista una copertura sistematica del rischio di cambio t5 ssogestioni: Flessibili /lto Comm.Gestione Totali: 1,60% Comm.retrocesse Banca: 1,15% l Fondo investe principalmente in azioni, obbligazioni, OCR specializzati nell'investimento in titoli rappresentativi del capitale di rischio, in titoli di debito ed in strumenti del mercato monetario e valutario. 'investimento in OCR collegati è previsto in misura significativa. a componente azionaria potrà rappresentare fino al 60% del patrimonio netto. l Fondo può investire sino al 20% in fondi speculativi italiani ed esteri; saranno tendenzialmente utilizzati veicoli di investimento quali fondi di fondi hedge. a componente obbligazionaria del portafoglio potrà avere una durata media finanziaria fino a 7 anni. Viene attuata una politica di copertura del rischio di cambio tendente a mantenere l'esposizione valutaria del fondo entro una quota contenuta. G O B GOB NRGY QUTS (DU-DH) ssogestioni:z. nergia e Materie Prime nveste in società diversificate a livello globale impegnate nello sviluppo, ricerca e distribuzione di prodotti e servizi legati al settore dell'energia. GOB NNOVTON (DU-DH) ssogestioni: zionario ltre Specializz. nveste in società ad alto tasso di crescita operanti nella telematica, farmaceutica, biotecnologie e media. GOB HGH YD URO (D) ssogestioni: Obbligazionari uro High Yield RCCNQUST - ssogestioni: Bilanciato Obbligaz. Comm.Gestione Totali: 0,90% Comm.retrocesse Banca: 0,65% all'investimento del 20% del patrimonio del comparto in Sicav specializzate nell'investimento in azioni e dell'80% del RCCNQUST - B ssogestioni: Bilanciato Obbligaz. /lto Comm.retrocesse Banca: 0,80% all'investimento del 35% del patrimonio del comparto in Sicav specializzate nell'investimento in azioni e dell'65% del RCCNQUST - C ssogestioni: Bilanciato /lto Comm.Gestione Totali: 1,25% Comm.retrocesse Banca: 0,90% nveste prevalentemente in titoli di debito trasferibili ad all'investimento del 50% del patrimonio del alto rendimento donominato in uro; l'investimento comparto in Sicav specializzate comporta una relativa volatilità grazie a una politica di nell'investimento in azioni e del 50% del stop-loss. RCCNQUST - D ssogestioni: Bilanciato zionario Comm.retrocesse Banca: 1,00% all'investimento del 70% del patrimonio del comparto in Sicav specializzate nell'investimento in azioni e del 30% del 5 di 6 Data ultimo aggiornamento: 01/09/08

6 ZONR TOT RTURN OBBGZONR BNCT MONTR FSSB P S M R G N T - ZON PS MRGNT ssogestioni: zionari Paesi mergenti l fondo è specializzato in investimenti nei mercati azionari dei Paesi mergenti. ' adatto a chi vuole cogliere le opportunità offerte dai sostenuti ritmi di crescita che caratteriizzano le economie di questi paesi (merging Markets). GOB M.MRKT Q. (DU-DH) ssogestioni: zionari Paesi mergenti nveste prevalentemente in società situate in mercati in via di sviluppo di tutto il mondo ricercando una crescita a lungo termine del capitale; approccio difensivo value-orinted; volatilità tipica dei mercati emergenti. OC CURRNCY M.MRKT NCOM (D) ssogestioni: Obbig.ltre Specializz. Comm.Gestione Totali: 1,90% Comm.retrocesse Banca: 0,95% prescindere dalle condizioni di mercato; investe in strumenti finanziari denominati nelle valute locali dei paesi emergenti emittenti. BOND PS MRGNT ssogestioni: Obbligazionario Paesi m. /lto Comm.retrocesse Banca: 0,75% l fondo investe in titoli di Stato emessi dai Paesi in via di sviluppo. a copertura sistematica del rischio di cambio rende il fondo immune dalle fluttuazioni delle valute estere in cui possono essere denominate le obbligazioni. ' adatto a chi vuole dedicare parte dei propri investimenti a titoli obbligazionari ad elevato rendimento. M. MRKT OW DURTON (DU-DH) ssogestioni: Obbigazionari Paesi m. Comm.Gestione Totali: 1,55% Comm.retrocesse Banca: 0,775% Ricerca l'ottenimento di un elevato rendimento corrente investendo nei mercati emergenti globali. MRGNG MRKT DBT (DU-DH) ssogestioni: Obbligazionari Paesi m. Comm.Gestione Totali: 2,00% Comm.retrocesse Banca: 1,00% nveste in titoli di debito, denominati in Dollari US, dei mercati emergenti con particolare attenzione verso i paesi dell'merica atina, uropa e sia con il maggiore potenziale di crescita; volatilità tipica dei mercati emergenti. GOB M.MRKT SHORT TRM BONDS (DU-DH) ssogestioni: Obbligazionari Paesi m. Comm.Gestione Totali: 1,55% Comm.retrocesse Banca: 0,775% Mira a ottenere un rendimento totale tramiteinvestimenti in titoli del debito pubblico e obbligazioni societarie ad alto rendimento emesse dai mercati emergenti. 6 di 6 Data ultimo aggiornamento: 01/09/08

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico

Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico Chiara Vita T Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni contrattuali

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Le due facce dell investimento

Le due facce dell investimento Schroders Educational Rischio & Rendimento Le due facce dell investimento Per essere buoni investitori non basta essere buoni risparmiatori. La sfida del rendimento è tutta un altra storia. È un cammino

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Il nostro processo d investimento

Il nostro processo d investimento Il nostro processo d investimento www.moneyfarm.com Sommario Le convinzioni alla base della nostra strategia d investimento 2 Asset Allocation 3 La scelta di strumenti a basso costo gestionale 3 L approccio

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

La valutazione implicita dei titoli azionari

La valutazione implicita dei titoli azionari La valutazione implicita dei titoli azionari Ma quanto vale un azione??? La domanda per chi si occupa di mercati finanziari è un interrogativo consueto, a cui cercano di rispondere i vari reports degli

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

Tipologie di strumenti finanziari

Tipologie di strumenti finanziari Tipologie di strumenti finanziari PRINCIPALI TIPOLOGIE DI STRUMENTI FINANZIARI: Azioni Obbligazioni ETF Opzioni 1 Azioni: definizione L azione è un titolo nominativo rappresentativo di una quota della

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità Cristiana Brocchetti Milano, 17 dicembre 2012 1 Tradizionale o Alternativo? Due le principali aree che caratterizzano le tipologie di investimento: Tradizionali

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Indagine conoscitiva sulla gestione del risparmio da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, con riferimento agli investimenti mobiliari e immobiliari,

Dettagli

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi PROGETTO di Michele Silvio Grifasi Attività e Produttiva in Viareggi 1) - Denominazione Societaria: I B V " " 2) - Investimenti a Reddito su Patrimoni Immobiliari: Ricerca Agenti Immobiliari "Collaboratori"

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 IL RISCHIO 1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 2.1 La volatilità storica... 4 2.2 Altri metodi di calcolo... 5 3 LA CORRELAZIONE..6 4 IL VALUE AT RISK....8 4.1 I metodi analitici... 9 4.2 La

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

Corso di Matematica finanziaria

Corso di Matematica finanziaria Corso di Matematica finanziaria modulo "Fondamenti della valutazione finanziaria" Eserciziario di Matematica finanziaria Università degli studi Roma Tre 2 Esercizi dal corso di Matematica finanziaria,

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager

ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager Soluzioni orientate ai risultati Obiettivo raggiunto L esperienza trentennale di UBS Global Asset Management nella gestione dei

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

L approccio parametrico o delle varianze-covarianze

L approccio parametrico o delle varianze-covarianze L approccio parametrico o delle varianze-covarianze Slides tratte da: Andrea Resti Andrea Sironi Rischio e valore nelle banche Misura, regolamentazione, gestione Egea, 2008 AGENDA Il VaR nell ipotesi di

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati 1.1.1. I titoli di capitale Acquistando titoli di capitale

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario 13 maggio 2009 Agenda Criteri di classificazione dei mercati Efficienza dei mercati finanziari Assetto dei mercati mobiliari

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Consulenza Finanziaria Indipendente

Consulenza Finanziaria Indipendente Consulenza Finanziaria Indipendente Investire per il lungo periodo GROUP Via Traversa Pistoiese 83-59100 Prato Tel: +39 0574 613447 email: info@kcapitalgroup.com www.kcapitalgroup.com L industria del risparmio

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

vwd market manager financials Il terminale finanziario per gli operatori professionali

vwd market manager financials Il terminale finanziario per gli operatori professionali vwd market manager financials Il terminale finanziario per gli operatori professionali Introduzione Overview Contenuti Tools & funzioni Contatti & supporto vwd market manager financials 2 A chi si rivolge

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo Schroder International Selection Fund Prospetto informativo (Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese) Febbraio 2015 Italia Schroder International Selection Fund

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Nicola Scambia. Guadagnare in Fondi OGGI

Nicola Scambia. Guadagnare in Fondi OGGI Nicola Scambia Guadagnare in Fondi OGGI SOMMARIO Prefazione di Paolo Madron Premessa Introduzione IX XIII XV 1. QUALCHE PRINCIPIO DI BUON SENSO 1 Del diman non v è certezza 1 Esistono previsioni affidabili?

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli