Anima Dalla performance «relative» a quella «absolute»

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anima Dalla performance «relative» a quella «absolute»"

Transcript

1 Anima Dalla performance «relative» a quella «absolute» Giugno 2014 Strettamente riservato e confidenziale 0

2 ANIMA: Perché la ricerca di performance a ritorno assoluto La gestione Absolute nasce per rispondere all esigenza di Esuberanze Irrazionali La digestione degli eccessi gestire i cicli di borsa con ampie oscillazioni percentuali e ad alta volatilità che storicamente caratterizzano i mercati finanziari azionari ed obbligazionari Fonte : Bofa Merrill Lynch Global Research ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 1

3 Ritorno La convinzioni di Anima: punti chiave L evoluzione del mercato negli ultimi decenni ha determinato un mutamento del concetto di rischio e del suo utilizzo La teoria moderna di portafoglio assume una correlazione positiva tra rischio e ritorno e si basa sul presupposto che il passato sia statisticamente rilevante per definire le aspettative. Rischio ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 2

4 Ritorno La convinzioni di Anima: punti chiave L evoluzione del mercato negli ultimi decenni ha determinato un mutamento del concetto di rischio e del suo utilizzo. La teoria moderna di portafoglio assume una correlazione positiva tra rischio e ritorno e si basa sul presupposto che il passato sia statisticamente rilevante per definire le aspettative. Negli ultimi decenni entrambe le assunzioni sono state screditate dalla realtà: Long Term Capital Management 11 Settembre 2001 (black swan) 2011 Crisi debiti Sovrani Maggio 2012 JP Morgan (Var multifattoriale) Rischio ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 3

5 S&P 500 Index La convinzioni di Anima: punti chiave L evoluzione del mercato negli ultimi decenni ha determinato un mutamento del concetto di rischio e del suo utilizzo Periodo n di rilevazioni totale n di rilevazioni > a 1,5% in valore assoluto n di rilevazioni > a 1,5% in valore assoluto sul totale Performance Annualizzata Volatilità dal 2000/ ,1% 3,57% 20,86% dal 1980/ ,0% 17,18% 15,70% Fonte : Elaborazione Anima SGR su dati Blooberg dicenbre 2013 ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 4

6 Rendimento indici dal 1980 al 2000 Rendimento annualizzato di periodo S&P 500= +17,18% Rendimento annualizzato di periodo Msci Europe= +13,83% Strettamente Riservato & confidenziale 5

7 Rendimento indici azionari dal 2000 al 2014 Rendimento annualizzato di periodo S&P 500= +3,69% Rendimento annualizzato di periodo Msci Europe= -0,60% Strettamente Riservato & confidenziale 6

8 La convinzioni di Anima: punti chiave L evoluzione del mercato negli ultimi decenni ha determinato un mutamento del concetto di rischio e del suo utilizzo Volatilità elevata in cicli brevi Fonte : Elaborazione Anima SGR su dati Blooberg al 15 gennaio 2014 ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 14 7

9 La «Grande Rotazione» e il contesto in cui nasce

10 E se oggi avesse dei soldi da investire quali dei seguenti prodotti sceglierebbe? - Citazioni guidate, risposte multiple - Valori % Non farebbe alcun investimento 16% 100 Non ha soldi da investire 24% Investirebbe (trend) mag '12 sett '12 dic '12 mag '13 ott '13 mag '14 in case / immobili in prodotti finanziari terrebbe soldi in liquidità sul c/c NON NON INDICA INVESTI- REBBE/ NON HA SOLDI DA INVESTIRE maggio-12 settembre-12 dicembre-12 maggio-13 ottobre-13 aprile-14 Materiale ad uso esclusivo degli operatori professionali 9

11 Protezione del risparmio con le attività finanziarie Materiale ad uso esclusivo degli operatori professionali 10

12 Key Calls 2014 TOWIE (the only way is Equity) Grande Rotazione 11

13 La Great Rotation nel 2013 GRANDE ROTAZIONE Graduale spostamento dell interesse degli investitori verso i titoli azionari, indotto dal drastico calo dei tassi sugli strumenti obbligazionari e accentuato da un posizionamento estremamente conservativo Fonte il sole 24 Ore del 11 Gennaio 2013

14 Rendimento dei titoli di Stato Materiale ad uso esclusivo degli operatori professionali 13

15 Rendimento dei titoli di Stato Materiale ad uso esclusivo degli operatori professionali 14

16 I mercati 2013 AZIONI (Indici MSCI TR val. loc.) TITOLI DI STATO (Indici ML val. loc.) OBBLIGAZIONI A SPREAD (Indici BofA ML e JPM in val.loc) Economie mature % -6.3% 2013 Stati Uniti 28.5% -5.3% Corporate Invest.Grade 2.8% Giappone 49.6% -15.8% Finanziari Periferici 7.3% Area Euro 22.4% 2.8% Corporate High Yield 9.2% Germania 23.5% -1.1% Italia Paesi Emergenti Cina 16.2% 3.9% 6.5% 7.2% Dati al 31 Dicembre 2013 Emergenti - valuta forte Emergenti - valuta locale -8.4% -11.2% 15

17 I mercati 2014 AZIONI (Indici MSCI TR val. loc.) TITOLI DI STATO (Indici ML val. loc.) OBBLIGAZIONI A SPREAD (Indici BofA ML e JPM in val.loc) YTD 1 mese YTD 1 mese YTD 1 mese Economie mature 3.6% 2.7% 5.2% 2.1% Stati Uniti 4.0% 2.5% 4.4% 2.7% Corporate Invest.Grade 4.1% 1.1% Giappone -7.9% 3.3% 5.4% 2.4% Finanziari Periferici 4.9% 0.7% Area Euro 6.3% 3.5% 5.8% 1.1% Corporate High Yield 4.6% 0.8% Germania 3.0% 4.7% 4.2% 1.2% Italia Paesi Emergenti Cina 15.1% 2.5% -4.1% 0.8% 3.3% 4.5% 7.1% 0.8% Dati al 27/05/2014 Emergenti - valuta forte Emergenti - valuta locale 7.4% 4.8% 2.7% 2.7% 16

18 Mercati azionari: fondamentali e valutazioni CRESCITA UTILI e VALUTAZIONE S&P500 Topix FTSE100 Stoxx600 DAX CAC FTSEMIB EPS crescita % +6.9% +4.9% +6.0% +4.5% +4.9% +54.4% EPS crescita % +11.0% +8.0% +12.6% +12.2% +13.5% +24.1% P/E x 13.4x 14.0x 15.0x 13.0x 14.5x 15.3x DVD YIELD % 2.1% 3.5% 3.3% 2.9% 3.3% 3.4% Fonte: consensus elaborato da GS, dati al 27/05/

19 Siamo pronti alla «Grande Rotazione»? Sì! Ma con Diversificazione e Flessibilità

20 Diversificazione e rendimento NAME euro investiti ad inizio periodo Obbligazionario Gov. Globale 1,42% -4,80% 2,16% 7,76% -4,99% -0,15% 16,66% -0,93% 12,98% 10,41% 0,18% -8,47% 133,30 Monetario euro 3,50% 2,43% 2,12% 2,07% 2,80% 3,99% 4,52% 1,27% 0,60% 1,78% 1,36% 0,60% 130,54 Obbligazionario Gov Euro 9,77% 4,02% 7,68% 5,39% -0,46% 1,88% 9,13% 4,38% 1,05% 3,34% 11,15% 2,27% 177,68 Obbligazionario Corporate 8,45% 6,47% 7,58% 4,04% 0,59% 0,22% -3,28% 14,90% 4,82% 1,99% 13,03% 2,39% 179,13 Obbligazionario High Yeild -7,03% 26,40% 14,73% 6,81% 8,92% -2,11% -33,53% 76,35% 14,72% -2,53% 27,42% 10,05% 282,18 Azionario America -34,43% 7,67% 2,74% 22,56% 2,73% -3,43% -35,03% 24,43% 23,31% 3,27% 13,00% 23,97% 127,18 Azionario Europa -30,74% 15,26% 12,18% 26,09% 19,61% 2,69% -46,65% 31,60% 11,10% -8,08% 17,29% 19,82% 139,75 Azionario Emergenti -20,39% 29,63% 16,51% 54,41% 18,20% 25,74% -50,92% 72,94% 27,14% -15,70% 16,41% -6,81% 272,32 Portafoglio Medio diversificato -8,68% 10,88% 8,21% 16,14% 5,92% 3,60% -17,39% 28,12% 11,97% -0,69% 12,48% 5,48% 195,00 3 Materiale ad uso esclusivo degli operatori professionali 19

21 La convinzioni di Anima: punti chiave L evoluzione del mercato negli ultimi decenni ha determinato un mutamento del concetto di rischio e del suo utilizzo Deleveraging (debito Sovrano e settore finanziario), che riduce il ciclo di vita degli investimenti Politiche fiscali non più anti-cicliche / riduzione delle politiche Keynesiane Aumento del costo del capitale (Europa), avversione all utilizzo della leva, maggiore incertezza politico-economica Con potenziali di crescita minori e maggiore volatilità in un clima di tassi «forzosamente basso», per la gestione dei portafogli, diventa essenziale interpretare e cogliere il timing del mutare del ciclo economico e fare leva su più motori di performance: 1 Obiettivo > Gestione titoli/tematiche per le posizioni «Long-Core» > creazione di Alpha 2 Obiettivo -> Gestione del «budget di rischio» < contenimento del Beta 3 Obiettivo -> Gestione della volatilità = Controllarla e trasformarla in opportunità ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 20

22 Beta, Alfa, Correlazioni e decorrelazioni Rendimenti S&P 500 VALUE vs. S&P 500 GROWTH BETA uguale Durante i ribassi 2000/ S&P 500 Growth S&P 500 Value 20% e turn-over tematico creatore di ALFA -30% Value Outperformance Growth outperf. ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 21

23 Beta, Alfa, Correlazioni e decorrelazioni Rendimenti MSCI Europe VALUE vs. MSCI Europe GROWTH BETA uguale Durante i ribassi 2000/ MSCI Europe Growth MSCI Europe Value e turn-over tematico creatore di ALFA 20% Value Outperformance Growth outperf. -30% ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 22

24 Peculiarità dello stile di gestione : il processo di costruzione del «Core Book «Analisi Tecnica Visione Macro Temi d investimento Idee d investimento Selezione finale di investimenti ad Alta Convinzione Analisi esterna ed interna del contesto macro economico Temi strutturali (lungotermine) ed individuazione di opportunità/ catalizzatori a breve e medio termine Analisi Bottom-up Modelli quantitativi proprietari, ricerca interna ed esterna e analisi dei peer-group ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 23

25 Gestione direzionale sul mercato azionario europeo No style bias 10-year performance of ANIMA s flagship European Equity fund vs benchmark Index numbers 30/12/2004 = 100, Gross performance 120,00% 100,00% Active ANIMA Geo Euroa (gross) Benchmark 80,00% 60,00% 40,00% 20,00% 0,00% -20,00% Temi macro -40,00% Periodo STD Performance Fondo 26.01% 22.08% 6.89% % 40.01% 13.64% -5.17% 17.22% 18.99% % Performance Bmk 23.54% 17.90% 2.93% % 30.07% 10.64% -7.50% 16.50% 13.86% 54.35% Active Return 2.47% 4.18% 3.96% 3.18% 9.94% 3.00% 2.33% 0.72% 5.12% 58.43% Note: gross performance (institutional class not available before 2007), current benchmark is 95% MSCI Europe (in Euro); 5% BofA ML Euro T Bill. Source: ANIMA Risk Management ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute as of October

26 I vantaggi dell allocazione tattica Nonostante le posizioni strategiche sui mercati azionari più maturi siano state penalizzate nell ultimo decennio, la successione di ampi ritracciamenti e robusti rimbalzi ha creato favorevoli opportunità tattiche di partecipazione. 140 Indice MSCI EUROPE (net return, in ) Luglio Settembre Marzo 2003 Marzo 2009 Febbraio 2011 Settembre 2011 Totale Negativi 144 mesi 63 mesi = 44% Periodo: 03/01/ /01/ % 600% 400% 200% Performance a 10 Anni (indice MSCI EUROPE, net return, ) 0% 100 =1/1/ % Periodo 1/1/ /12/2011 Elaborazione PRIMA sgr su dati Thomson Datastream Materiale ad uso esclusivo degli operatori professionali 25

27 Tecniche di gestione a ritorno assoluto L approccio all investimento Core Book (40%-60%) Risultato della Macro View + Bottom-Up Identificazione di temi (es. emerging market consumption) o di catalizzatori specifici su una o un gruppo di aziende (es. reporting season, eventi aziendali come ristrutturazioni, potenziali M&A) Tipicamente, max 50 ~ 60 posizioni Dynamic Hedging Core book Pairs trades Dynamic Hedging (10%-30%) Pair trades (10%-30%) Esposizione tattica derivante dalla visione macro Coperture tramite derivati su indici Posizioni corte su idee forti per ridurre l esposizione al mercato Arbitraggi lungo/corto su azioni per neutralizzare il BETA Futures & Opzioni Listati Strategie ALPHA decorrelate dal trend del mercato Stop-loss stringenti (5%-10%) su ogni posizione costruita Liquidabilità delle posizioni max. 1 giorno ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 26

28 Gestione Absolute sul mercato azionario Europeo Europa Alto Potenziale - Classe I MSCI Europe HFRX Global Hedge Fund EUR 80% 60% 40% Fund Gross Active Return vs. MSCI Europe ANM Strategia Europa AP Volatilità a 30 gg. = 5,287 Performance (base 31/12/06) 20% 0% Dec-06 Jun-07 Dec-07 Jun-08 Dec-08 Jun-09 Dec-09 Jun-10 Dec-10 Jun-11 Dec-11 Jun-12 Dec-12 Jun-13 Dec-13 MSCI Europe Volatilità a 30 gg. = 19,385-20% -40% -60% 120% Dynamic Hedging ABS MBS crisis Lheman Greece austerity measures US debt Ceiling, Italy Spain 100% 80% Pairs trades Esposizione netta in azioni su base settimanale 60% 40% 20% 0% Dec-06 Jun-07 Dec-07 Jun-08 Dec-08 Jun-09 Dec-09 Jun-10 Dec-10 Jun-11 Dec-11 Jun-12 Dec-12 Jun-13 Dec-13-20% No Pair-Trades, solo 2 motori su 3 Anche Pair-trades, 3 motori su 3 Fonte ANIMA Risk Management Dati al : 31 Dicembre 2013 ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 27

29 Tecniche di gestione a ritorno assoluto L investimento obbligazionario Active FX Book Core book Active Duration Book Core Book Active Duration Book Risultato della Macro View + Bottom-Up Analisi della politica monetaria monetarie dei diversi Paesi, dei movimenti della curva dei rendimenti, dei flussi in titoli governativi, corporate, dei bond dei mercati emergenti e delle dinamiche dei rating al fine di individuare i migliori trades in termini di rischio/rendimento posizioni di duration negative Coperture tramite future attraverso scommesse su relative value il fondo potrebbe avere ritorni dai differenziali, sia nella curva dei rendimenti di un paese sia tra diversi paesi Active FX Book Attività sulle divise in base a considerazioni macro, aspettative sul mercato, oltre all analisi tecnica e dei fondamentali. Hedging Documento strettamente riservato e confidenziale 28

30 I Fondi della Linea Strategie NUOVO Anima Star High Potential Global View Di Mercato Al primo posto del processo di investimento è la determinazione della view di mercato che determina l esposizione azionaria e obbligazionaria in una ottica di mediotermine Equity Bond Con cadenza giornaliera, in un approccio tattico, si stabiliscono quanto sovra o sottopesare la porzione di portafoglio Equity e Bond All interno della due porzione di portafoglio determinate vengono implementate le strategie Equity e Bond valutandone i rischi generati a livello di portafoglio totale. Documento strettamente riservato e confidenziale 29

31 I Fondi della Linea Strategie Anima Star High Potential Global Esposizione Azionaria Media nel Periodo : 41,21% La strategia è stata implementa anche sulla SICAV Irlandese: ANIMA STAR HIGH POTENTIAL GLOBAL Elaborazione anima su dati Bloomberg Dati al: 29 Maggio 2014 Documento strettamente riservato e confidenziale 30

32 I fondi della linea Strategie

33 Un nuovo linguaggio: la mappa dell offerta Lo sviluppo dell integrazione post-fusione di ANIMA SGR del 2011 ha permesso l implementazione dell offerta dei Fondi della Linea Strategie per la quale si sono sfruttate le competenze «in-house» basate su metodologie proprietarie che sono state sviluppate nel corso del tempo con modelli efficienti e vincenti Le metodologie di gestione che si fondavano inizialmente nell individuazione dei temi e catalyst di mercato che si ritenevano più interessanti (generazione di ALPHA) sono state affinate, in una prima fase, per implementare il controllo della gestione del rischio (contenimento del BETA) e il controllo della volatilità in una seconda fase La gestione è partita nel 2007 sfruttando la migliore conoscenza dei mercati azionari europei estendendo l operatività anche sul mercato italiano verso la fine del 2009 Anima Alto Potenziale Globale Anima Fondo Trading Anima Risparmio Anima Star Europa Alto Potenziale Anima Star Italia Alto Potenziale Anima Star High Potential Europe Anima Star High Potential Global Anima Star High Potential Italy,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, La funzionalità del metodo ha consentito di ampliare tale tipo di gestione anche sui mercati globali gennaio 2012 Lo stile di gestione absolute è stato declinato anche su assets class obbligazionarie/valutarie a partire dal 2011 Documento strettamente riservato e confidenziale 32

34 L approccio flessibile di ANIMA al mercato azionario: la Linea Strategie I fondi della Linea Strategie presentano una gestione azionaria estremamente dinamica, di tipo flessibile che, in assenza di un benchmark di riferimento, conferisce al gestore la massima delega e autonomia nelle scelte d investimento, con l obiettivo di: 1. accompagnare le fasi di rialzo dei mercati azionari; 2. preservare il capitale durante le fasi di ribasso; 3. offrire una volatilità di portafoglio contenuta. Portafoglio strategico azionario tematico Portafoglio Pair Trades Stock picking la selezione dei titoli esprime le idee di investimento più forti del team elevata concentrazione su temi «core» Componente strutturale per la creazione di valore basata su scommesse relative tra singoli titoli/settori/indici per un 20%-30% del portafoglio De-correlata rispetto all andamento del mercato con finalità di togliere il Beta Pair trades Allocazione dinamica/ Esposizione netta Esposizione di Portafoglio l esposizione azionaria netta del portafoglio riflette la view tattica del gestore l utilizzo dei derivati è fatto con prevalente finalità di copertura, elevato turn-over tra 500%-600% su base annua ANIMA: dalle performance relative a quelle absolute 33

35 La costruzione del portafoglio Core

36 I Fondi della Linea Strategie HPE Rotazione settoriale La rotazione settoriale ha premiato nelle ultime 6 settimane i settori più difensive a discapito di quelli pro ciclo Settori pro ciclo Settori difensivi Documento strettamente riservato e confidenziale Dati dal 31 marzo al 22 maggio 35

37 (A) Core Book Approccio tematico e dettaglio per temi correnti Globali Il team azionario di ANIMA è focalizzato su un attività di ricerca proprietaria di tipo top down. Il Team osserva le opportunità presenti sui diversi settori e aree geografiche per sviluppare i migliori temi in termini di rischio/rendimento Controllo dei temi attraverso: 1. Incontri settimanali 2. Colloqui con gli strategists delle maggiori banche di investimento e lettura delle ricerche 3. Colloqui con i principali esponenti del management 4. Controllo delle informazioni attraverso una serie di contatti Il portafoglio azionario è composto da idee core di lungo termine società che potranno realizzare una crescita superiore, identificata da: Core Holdings guidati da trend secolari Fonte Anima Dati al 22 maggio 2014 Accelerazione dei ricavi e degli utili Sorprese sugli utili e ricavi vs attese di consensus Buon management Aumento delle quote di mercato I temi secolari hanno uno sviluppo nel medio e lungo termine L allocazione tematica è piuttosto flessibile e nel rispetto delle dinamiche di mercato Elevato turnover Negli ultimi 2 anni l allocazione si è spostata da temi difensivi ad altri prociclici Extra allocation si riferisce a singole idee che non ricadono in alcuno dei temi elencati Documento strettamente riservato e confidenziale 36

38 ANM Star High Potential Europe Rotazione settoriale da fine marzo a maggio SETTORI 31-mar 22-mag Finanza 25,01% 21,82% Beni Voluttuari 22,24% 18,53% Salute 16,48% 23,80% Informatica 9,93% 2,11% Materiale 8,83% 7,90% Energia 3,75% 12,36% Utility 3,68% -0,06% Beni Primari 3,43% 4,49% Telecomunicazioni 3,36% 0,84% Industriali 3,29% 8,21% Rotazione Settoriale TEMI DI INVESTIMENTO AL 22 MAGGIO 2014 SETTORI PRO CICLO SETTORI DIFENSIVI FINE MARZO FINE MAGGIO Documento strettamente riservato e confidenziale 37

39 Anima Star Italia Alto potenziale: il Portafoglio Core Il Portafoglio Core Nel portafoglio Core sono presenti i titoli sui quali il giudizio del desk azionario Italia di Anima Sgr è in assoluto più costruttivo; si aggiungono inoltre titoli con ottica total return per diminuire il rischio e stabilizzare la performance nel medio termine. Il portafoglio ha mediamente un esposizione tra il 20% e 40%; il turnover è basso e non ci sono scelte allocative settoriali, poichè è un portafoglio strategico di puro stock picking con elevata concentrazione. Top-down Input Macro (macro analysis esterne ed interne); Temi macro strutturali (spread, energy efficiency, EM consumers,...). Incontri con società; Modelli quantitativi interni; Ricerca esterna; Eps/Price momentum; Peer group analysis; Special situations. Bottom-up Documento strettamente riservato e confidenziale 38

40 Allocazione dinamica/ Esposizione netta

41 Anima Star High Potential Europe : Esposizione Azionaria Rilevazione dell esposizione azionaria da inizio 2013 Allocazione dinamica esposizione netta 1 Gennaio 56% 18 Aprile 25 % 11 Ottobre 53,00 % 14 Febbraio 46,60 % 15 Gennaio 32% 10 Maggio 55% 18 Ottobre 48,3% 21 Febbraio 43,91% 1 Febbraio 9% 16 Maggio 52% 24 Ottobre 53,77% 28 Febbraio 28,42% 10 Febbraio 18% 10 Giugno 37% 05 Novembre 32,07% 07 Marzo 24,84% 18 Febbraio 30% 24 Giugno 17% 29 Novembre 34,90 % 14 Marzo 20,97% 28 Febbraio 13% 12 Luglio 32% 6 Dicembre 34,30 % 21 Marzo 25,12% 8 Marzo 2% 24 Luglio 36% 30 Dicembre 49,52 % 28 Marzo 42,15% 14 Marzo 5% 2 Agosto 15% 8 Gennaio 49,57% 04 Aprile 41,02% 20 Marzo 42% 4 Settembre 18% 17 Gennaio 46,30% 11 Aprile 24,68% 25 Marzo 27% 16 Settembre 55% 24 Gennaio 28,39% 25 Aprile 33,01% 2 Aprile 17% 20 Settembre 55% 10 Febbraio 49,01% 09 Maggio 35,40% Materiale ad uso esclusivo degli operatori professionali Fonte Anima - dati al : 09 Maggio

42 Pair trades

43 P/Bvps FY2 Pair trades Il portafoglio Pair trades è una componente strutturale di creazione di valore, decorrelata dall andamento del mercato di riferimento. Punta a sfruttare aspettative sull andamento relativo di coppie/gruppi di titoli (es: mismatching valutativi tra società appartenenti allo stesso settore, normalizzazione di sovra/sottoperformance di titoli rispetto al mercato, ecc), eliminando il rischio direzionale. Pair trades Il portafoglio ha mediamente un esposizione tra il 20% e 40%; il turnover è elevato: si colgono sia opportunità e momentum di breve termine, che temi strutturali di medio termine. NO Market risk NO Sector risk Specific risk Roe FY2 42

44 Esempio: Pair trades Pair trades Long SnamReteGas Valuation: P/E 14,5; Ev/Ebitda 9,8; Rab prem 10% DivYield: 5,8% Snam today enjoys a 4 year period without major regulatory changes, Snam has a clear strategy to develop its pan-european investments in gas transport e storage. Short Terna Valuation: P/E 15,4; Ev/Ebitda 10,2; Rab prem 14% DivYield: 5,09% The investment program coming to an end; Terna at the moment doesn t have the CEO. 43

45 I Fondi della Linea Strategie Comparto azionario Europeo Il controllo della volatilità Volatilità ANM Star High Potential Europe : 6,05 % Volatilità MSCI Europe : 16,52% ANMS High Pot. Europe + 30,38 % MSCI Europe Local : 23,4 % Il controllo dei draw-down I dati si riferiscono alla «matrice della strategia» che è stata clonata dal 14-gen 2010 nella Sicav di Diritto Irlandese Fonte Bloomberg Dati al 29 maggio 2014 Documento strettamente riservato e confidenziale 44

46 I Fondi della Linea Strategie Comparto Obbligazionario implementato nel 2011 Volatilità a un anno: ANM Rendimento Assoluto Obbligazionario 3,28 % ANM Rend Assoluto Obbl. + 9,67 % MTS Italy BOT Index + 4,58% JPM Global Agg. Bond Ind. in EUR + 0,86 % Il controllo dei draw-down ANIMA STAR BOND Classic A Isin : IE00B7FN3H04 Elaborazione Anima su dati Bloomberg dal lancio della gestione - dati al 29 Maggio 2014 Documento strettamente riservato e confidenziale 45

47 Gestione Absolute sui mercati globali Comparto implementato nel 2012 Il controllo della volatilità MSCI World in EUR: 38,13 % Volatilità ANM Alto Potenziale Globale : 6,21 % Volatilità MSCI World in EUR: 10,27% ANM Alto Potenziale Globale + 18,83% Il controllo dei draw-down JPM Global Agg. Bond Ind. in EUR 0,86 % Elaborazione Anima su dati Bloomberg dal lancio della gestione - dati al 16 Aprile 2014 Documento strettamente riservato e confidenziale 46

48 Gestione Absolute sul mercato azionario Italiano Comparto implementato nel 2010 Il controllo della volatilità ANMS Italia Alto Potenziale + 35,30% Volatilità : ANM Star Italia Alto Potenziale: 5,51 % Volatilità : Comit Index : 18,78 % Italy Stock Market Index: 2,62% Il controllo dei draw-down ANIMA STAR HIGH POTENTIAL ITALY Classic A Isin : IE00BJBQBR37 Elaborazione Anima su dati Bloomberg dal lancio della gestione - dati al 29 maggio 2014 Documento strettamente riservato e confidenziale 47

49 La gamma strategie dal lancio congiunto 1 Gennaio 2012 Andamento a 29 Mesi ANMS Italia Alto Potenziale + 30,54 % ANMS High Potential Europe + 21,48 % ANM Alto Potenziale Globale +18,83 % Fonte Bloomberg - dati al 29 Maggio 2014 Documento strettamente riservato e confidenziale 48

50 Il presente materiale è ad uso esclusivo degli operatori professionali e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio. ANIMA è esonerata da qualsiasi responsabilità derivante dalla divulgazione del presente materiale al pubblico, effettuata in violazione delle disposizioni degli Organi di Vigilanza in materia di pubblicità. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Prima di aderire leggere il Prospetto, disponibile presso la sede della società, i collocatori e sul sito

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità Cristiana Brocchetti Milano, 17 dicembre 2012 1 Tradizionale o Alternativo? Due le principali aree che caratterizzano le tipologie di investimento: Tradizionali

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Le due facce dell investimento

Le due facce dell investimento Schroders Educational Rischio & Rendimento Le due facce dell investimento Per essere buoni investitori non basta essere buoni risparmiatori. La sfida del rendimento è tutta un altra storia. È un cammino

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione

SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione Structured Products Italia 1/11 Ottobre 26 SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione Alberto Castelli - Direttore Commerciale, Marketing e Prodotti Gianluigi Fusar Poli - Responsabile Gestioni

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Consulenza Finanziaria Indipendente

Consulenza Finanziaria Indipendente Consulenza Finanziaria Indipendente Investire per il lungo periodo GROUP Via Traversa Pistoiese 83-59100 Prato Tel: +39 0574 613447 email: info@kcapitalgroup.com www.kcapitalgroup.com L industria del risparmio

Dettagli

ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager

ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager ab Asset management research Ottobre 2012 L evoluzione dell Asset Manager Soluzioni orientate ai risultati Obiettivo raggiunto L esperienza trentennale di UBS Global Asset Management nella gestione dei

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Il nostro processo d investimento

Il nostro processo d investimento Il nostro processo d investimento www.moneyfarm.com Sommario Le convinzioni alla base della nostra strategia d investimento 2 Asset Allocation 3 La scelta di strumenti a basso costo gestionale 3 L approccio

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

DAILY REPORT 20 Agosto 2014

DAILY REPORT 20 Agosto 2014 DAILY REPORT 20 Agosto 2014 I DATI DELLA GIORNATA PROVE DI TENUTA? Ieri abbiamo esaminato l indice Dax. Per certi versi le dinamiche degli ultimi 2 anni sembrano le stesse, anche se il terreno un tantino

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Strategie basate su indicatori fondamentali e di volatilità: un applicazione al mercato europeo degli ETF settoriali

Strategie basate su indicatori fondamentali e di volatilità: un applicazione al mercato europeo degli ETF settoriali UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Facoltà di Economia Marco Biagi Corso di laurea specialistica in Analisi, Consulenza e Gestione Finanziaria Curriculum Analisi Finanziaria Strategie basate

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI

COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI UNIVERSITA ROMA TRE FACOLTA DI ECONOMIA PROF. UGO MARINELLI Anno accademico 007-08 1 COMPRENSIONE DELL IMPRESA

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Corso di Valutazioni d Azienda

Corso di Valutazioni d Azienda Andrea Cardoni Università degli Studi di Perugia Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline Giuridiche e Aziendali Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Aziendale Corso di Valutazioni

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Tipologie di strumenti finanziari

Tipologie di strumenti finanziari Tipologie di strumenti finanziari PRINCIPALI TIPOLOGIE DI STRUMENTI FINANZIARI: Azioni Obbligazioni ETF Opzioni 1 Azioni: definizione L azione è un titolo nominativo rappresentativo di una quota della

Dettagli

2) una strategia di portafoglio che prevede la selezione di titoli (solitamente in base a una metodologia di

2) una strategia di portafoglio che prevede la selezione di titoli (solitamente in base a una metodologia di pag. 0 1 In un piano di rimborso di un mutuo a tasso fisso, basato su uno schema di ammortamento alla francese: la rata è costante la quota capitale è costante la quota interessi è costante la rata è decrescente

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 2 Agenda 17.00 17.15 Introduzione Matteo Carcano Orc Software 17.15 17.30 Le opportunità di

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Salvatore Gaziano & Francesco Pilotti I 3 PASSI PER GUADAGNARE AL RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Le basi, le strategie e la psicologia giusta per affrontare con successo il trading online sui

Dettagli

La valutazione implicita dei titoli azionari

La valutazione implicita dei titoli azionari La valutazione implicita dei titoli azionari Ma quanto vale un azione??? La domanda per chi si occupa di mercati finanziari è un interrogativo consueto, a cui cercano di rispondere i vari reports degli

Dettagli

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Giugno 2015 CIO View Un pezzo dopo l altro Verso l integrazione fiscale europea Nove posizioni Le nostre previsioni L aumento

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse

Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse L interesse principale di chi ha sottoscritto un fondo d investimento è quello di conoscere di quanto sia cresciuta la propria ricchezza,

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it I Derivati a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it 1 Definizione di derivati I derivati sono strumenti finanziari (art.1 TUF) Il valore dello strumento deriva da uno o più variabili sottostanti (underlying

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011

Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011 Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011 1 INDICE 1 CONOSCERE LASSETL CLASS E IL MERCATO 2 I VANTAGGI AD INVESTIRE

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

L ASSET LIABILITY MANAGEMENT NELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE SULLA VITA

L ASSET LIABILITY MANAGEMENT NELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE SULLA VITA La vigilanza e le garanzie finanziarie QUADERNI 12 L ASSET LIABILITY MANAGEMENT NELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE SULLA VITA PARTE PRIMA INDICE L Asset-Liability Management nelle imprese di assicurazione

Dettagli

Rischio e Volatilità

Rischio e Volatilità 2 Meeting annuale SellaAdvice Trading Rho,, 20 novembre 2004 Rischio e Volatilità Relatore: Maurizio Milano Da dove deve partire un analisi tecnica operativa a supporto di un attività di trading? L elemento

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Adottare una prospettiva di più lungo periodo

Adottare una prospettiva di più lungo periodo Adottare una prospettiva di più lungo periodo Discorso di Jaime Caruana, Direttore generale della Banca dei Regolamenti Internazionali in occasione dell Assemblea generale ordinaria della Banca tenuta

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti.

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti. Sintesi Professionale Consolidata esperienza nella gestione di progetti complessi volti all introduzione di nuove attività e simmetricamente alla razionalizzazione ed efficientamento di strutture e reti

Dettagli