INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO"

Transcript

1 Elenco delle principali abbreviazioni... XXIII CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO Guida bibliografica... 3 Profili generali Le questioni da affrontare Mantenimento e alimenti: la distinzione concettuale e di funzione nell ordinamento interno La distinzione fondata sullo stato di bisogno La distinzione fondata sulla funzione L elemento caratterizzante la funzione del mantenimento: integrare in una comune condizione economico-sociale le persone tra cui esista o sia esistita o dovrebbe esistere comunione di vita La differenziazione di alimenti e mantenimento rispetto alla categoria penalistica dei mezzi di sussistenza Mantenimento e alimenti: l unitarietà della categoria nella legislazione sovranazionale Riflessioni conclusive CAPITOLO SECONDO GLI ALIMENTI Guida bibliografica Profili introduttivi L obbligazione alimentare dei genitori Gli alimenti al figlio maggiorenne non economicamente indipendente L abbandono volontario e per scelta del posto di lavoro. L abbandono volontario ma indotto da comportamenti altrui

2 X INDICE SOMMARIO La perdita del posto di lavoro Il rifiuto di una proposta di lavoro L inerzia del figlio nella ricerca di un posto di lavoro La questione del figlio minorenne economicamente indipendente Il figlio minorenne economicamente indipendente e non convivente L obbligazione alimentare dei nonni Il ruolo dei fratelli e degli zii: gli orientamenti della giurisprudenza di merito Il ruolo dei fratelli e degli zii: l orientamento della Corte di Cassazione L obbligazione alimentare del genitore adottivo Le situazioni particolari Il diritto agli alimenti del figlio privo di stato: il figlio nato da rapporti tra persone appartenenti alla stessa cerchia familiare Il diritto agli alimenti del figlio privo di stato: il figlio che risulti figlio legittimo altrui Il contenuto della prestazione alimentare Il presupposto della prestazione alimentare La misura della prestazione alimentare La misura degli alimenti in rapporto al bisogno dell alimentando Il limite delle condizioni economiche dell obbligato Le modalità della prestazione alimentare Aspetti processuali relativi alla liquidazione dell assegno alimentare Le vicende dell obbligazione alimentare Il momento dal quale sono dovuti gli alimenti Le variazioni dell ammontare. La cessazione dell obbligo alimentare Le regole del concorso CAPITOLO TERZO IL MANTENIMENTO Guida Bibliografica... 87

3 XI Parte Prima I soggetti Generalità. Il quadro normativo di riferimento I soggetti aventi diritto Il figlio minorenne La legittimazione Il figlio maggiorenne Le legittimazioni L opinione della legittimazione diretta ed esclusiva del figlio L opinione della legittimazione iure proprio ed esclusiva del genitore convivente La terza via della legittimazione concorrente Il figlio naturale non riconoscibile I soggetti obbligati I soggetti tenuti in via sussidiaria Parte Seconda Misura e contenuto 3.3. La misura del mantenimento La regola di proporzionalità L incidenza della nuova famiglia dell obbligato La valutazione delle esigenze dei figli in relazione al tenore di vita familiare e in relazione all età I criteri di quantificazione del mantenimento dovuto La questione dell utilizzabilità del procedimento previsto dal 2 co. dell art. 148 c.c. per la quantificazione del dovuto a prescindere dall inadempimento dell obbligato L incidenza delle spese straordinarie Le modalità di adempimento Il mantenimento diretto La prestazione periodica di somme di denaro La questione della ripetibilità separata delle spese straordinarie Le modalità alternative Le modalità concorrenti con la somministrazione periodica di una somma di denaro: l assegnazione della casa familiare

4 XII INDICE SOMMARIO Il diritto di rimborso del genitore unico adempiente Parte Terza L estensione temporale 3.5. Decorrenza dell obbligo di mantenimento Durata dell obbligo di mantenimento La sospensione temporanea dell obbligo di mantenimento in relazione ai periodi di permanenza del figlio presso il genitore non affidatario La questione della sospensione dell obbligo di mantenimento nelle situazioni di rifiuto del figlio di incontrare il genitore CAPITOLO QUARTO L INADEMPIMENTO Guida bibliografica Parte Prima Le fattispecie di inadempimento Inadempimento e inesatto adempimento: le fattispecie Il pagamento ritardato La sospensione temporanea del pagamento La sospensione del pagamento nei periodi di reciproca convivenza tra genitore e figli Parte Seconda I rimedi contro l inadempimento 4.4. Gli strumenti di tutela a favore degli aventi diritto Il sequestro dei beni del coniuge allontanatosi di cui all art. 146, 3 co. c.c Il pagamento diretto di cui all art. 148, 2 co. c.c La questione della possibilità di accesso all art. 148, 2 co. c.c. a prescindere dall inadempimento dell obbligato La questione del potere del giudice di accertare l «an» eil«quantum debeatur» La questione dell ordine diretto di pagamento nei confronti dell obbligato

5 XIII Chi ha diritto e nei confronti di chi Il procedimento Il sequestro dei beni del coniuge obbligato, nella separazione Gli aspetti processuali Estensibilità del sequestro a tutela del figlio naturale e a tutela dei figli di genitori separati consensualmente Il sequestro nel divorzio Il versamento diretto dell assegno di mantenimento da parte del terzo debitore del coniuge obbligato e l azione diretta esecutiva Gli ordini di protezione I provvedimenti restrittivi della potestà genitoriale La tutela del minore in caso di abbandono Parte Terza La responsabilità conseguente all inadempimento 4.5. Le responsabilità conseguenti La responsabilità civile del genitore inadempiente. Il risarcimento del danno esistenziale. La sentenza n. 7713/2000 della Corte di Cassazione Le pronunce più recenti relative al risarcimento del danno esistenziale. La sentenza della Corte d Appello di Bologna La sentenza del Tribunale di Venezia La responsabilità del terzo per procurato inadempimento Una fattispecie particolare: la responsabilità per procurata nascita non desiderata del figlio La responsabilità penale Mancata esecuzione di un provvedimento del giudice civile La sottrazione agli obblighi di assistenza familiare mediante allontanamento dal domicilio domestico La mancata prestazione dei mezzi di sussistenza I presupposti del reato

6 XIV INDICE SOMMARIO Parte Quarta La tutela preventiva 4.6. I rimedi preventivi La prestazione delle garanzie previste dall art. 156, 4 co. c.c. e dall art. 8, 1 co. l. divorzio L iscrizione di ipoteca giudiziale prevista dall art. 156, 5 co. c.c. e dall art. 8, 2 co. l. divorzio Il fondo patrimoniale. Natura e funzione La costituzione, la gestione e l estinzione Il trust Trust e fondo patrimoniale Il ruolo e le funzioni del trustee I rapporti tra trustee e beneficiario Il trust interno e il problema della sua ammissibilità CAPITOLO QUINTO IL MANTENIMENTO DEI FIGLI NELLA FAMIGLIA UNITA Guida bibliografica Note introduttive Il mantenimento dei figli nella famiglia legittima. Le modalità di adempimento Gli strumenti di tutela nel caso di inadempimento Il mantenimento del figlio nel caso di matrimonio invalido Il mantenimento dei figli nella famiglia di fatto L operatività degli strumenti di tutela previsti per la famiglia legittima Il mantenimento dei figli nella famiglia adottiva L adozione legittimante L adozione in casi particolari L adozione internazionale CAPITOLO SESTO IL MANTENIMENTO DEL FIGLIO NATURALE Guida bibliografica Profili generali Il mantenimento del figlio naturale riconosciuto da genitori non conviventi La legittimazione concorrente del figlio naturale maggiorenne

7 XV 6.2. Il mantenimento del figlio naturale riconosciuto da un solo genitore. La dichiarazione giudiziale di paternità e maternità naturale Decorrenza dell obbligo di mantenimento del genitore «dichiarato» Azione di rimborso e mantenimento de futuro Il riconoscimento tardivo Il mantenimento del figlio naturale non riconoscibile. L ambito di operatività dell art. 279 c.c I figli non riconoscibili poiché nati da relazione tra persone appartenenti alla medesima cerchia familiare. I figli adulterini I figli non riconoscibili poiché risultanti figli legittimi di altri La competenza a determinare il mantenimento spettante al figlio naturale in relazione al figlio riconosciuto da genitori non conviventi in relazione al figlio riconosciuto da un solo genitore La questione della disparità di trattamento tra figlio legittimo e figlio naturale La competenza a decidere nell ipotesi di riconoscimento effettuato dal genitore naturale il quale abbia contratto matrimonio con un terzo Il mantenimento del figlio nel caso di disconoscimento della paternità Il mantenimento del figlio nato da procreazione assistita di tipo eterologo o da madre surrogata CAPITOLO SETTIMO IL MANTENIMENTO DEL FIGLIO IN CONDIZIONE DI ABBANDONO Guida Bibliografica Il minore abbandonato. Individuazione della condizione di abbandono L evoluzione giurisprudenziale sul concetto di abbandono Gli strumenti di tutela. L intervento pubblico di sostegno Gli ulteriori strumenti di tutela L affidamento contemplato dall art. 2 della legge sull adozione L adozione piena o legittimante

8 XVI INDICE SOMMARIO Il risarcimento al figlio orfano di uno o di entrambi i genitori per fatto del terzo La tutela del minore straniero CAPITOLO OTTAVO IL MANTENIMENTO DEL FIGLIO DI GENITORI SEPARATI Guida bibliografica Parte Prima Aspetti sostanziali Premessa. Il contenuto di questo capitolo Gli accordi relativi al mantenimento dei figli nella separazione consensuale La sindacabilità elamodificabilità degli accordi da parte del giudice della separazione Le clausole modificative dell accordo omologato, non trasfuse in esso I possibili contenuti dell accordo relativamente al mantenimento ordinario Le previsioni relative alla decorrenza dell assegno e alla cessazione o sospensione dell obbligo La compensazione relativamente alle spese straordinarie La ripartizione tra i coniugi dell onere relativo alle spese straordinarie La previsione relativa alla tipologia di spese straordinarie La previsione di condizioni e oneri ai quali viene subordinato il rimborso delle spese anticipate da uno dei coniugi Il contratto preliminare a favore del figlio. La costituzione del diritto di usufrutto Le pattuizioni relative agli assegni familiari La modifica successiva dell accordo di separazione La regolamentazione del mantenimento dei figli nella separazione giudiziale I criteri di determinazione della misura del mantenimento

9 XVII La valutazione e il confronto delle condizioni reddituali e patrimoniali delle parti La considerazione dei costi connessi alla frequentazione dei figli da parte del genitore non affidatario La valutazione delle esigenze dei figli La determinazione in concreto della misura del mantenimento a carico del genitore non affidatario o non convivente I provvedimenti temporanei ed urgenti, ex art. 708 c.p.c I provvedimenti del giudice istruttore nel corso del giudizio di separazione Le statuizioni della sentenza di separazione I possibili contenuti del provvedimento relativo al mantenimento dei figli L assegno Decorrenza Durata e sospensione L adeguamento automatico dell assegno Le spese straordinarie L assegnazione della casa familiare Inadempimento o inesatto adempimento in pendenza della causa di separazione. Gli strumenti azionabili Il sequestro ex art. 156, 6 co. c.c L ordine di pagamento diretto del terzo La prestazione delle garanzie previste dall art. 156, 4 co. c.c L iscrizione di ipoteca giudiziale prevista dall art. 156, 5 co. c.c Le modifiche dell obbligo di mantenimento in corso di separazione Le modifiche dell obbligo di mantenimento successive alla separazione I presupposti per la revisione Le motivazioni addotte a fondamento della domanda di modifica La valutazione giudiziale pro modifica Parte Seconda Aspetti processuali 8.6. La competenza per l assunzione dei provvedimenti relativi al mantenimento dei figli

10 XVIII INDICE SOMMARIO 8.7. Il decreto di omologa dell accordo di separazione. Efficacia e impugnabilità L ordinanza presidenziale ex art. 708 c.p.c. Efficacia, impugnabilità e revocabilità I provvedimenti del giudice istruttore nel corso del giudizio di separazione. Il problema dell ammissibilità del reclamo cautelare La sentenza di separazione. Efficacia e impugnabilità Il procedimento di revisione di cui all art. 710 c.p.c. La competenza Il decreto decisorio. Efficacia e reclamabilità CAPITOLO NONO IL MANTENIMENTO DEL FIGLIO NEL DIVORZIO Guida bibliografica Parte Prima Aspetti sostanziali Profili generali: il diritto del figlio al mantenimento resta inalterato anche nel caso in cui il genitore non affidatario abbia formato una nuova famiglia Ambito della trattazione Il divorzio su ricorso congiunto. Gli accordi relativi al mantenimento dei figli. Sindacabilità e modificabilità di essi da parte del giudice Il ripensamento dei coniugi o di uno di essi: rilevanza e conseguenze La questione della validità dei patti anteriori o contestuali all accordo di divorzio, integrativi o modificativi di esso Il contenuto dei patti di divorzio. La previsione di adempimento dell obbligo di mantenimento in unica soluzione Il divorzio in sede contenziosa. La regolamentazione giudiziale del mantenimento dei figli L ordinanza presidenziale di cui all art. 4, 8 co. l. divorzio. Rapporti con le condizioni stabilite in sede di separazione personale dei coniugi I poteri istruttori del presidente I provvedimenti del giudice istruttore nel corso del giudizio di divorzio I poteri istruttori del giudice istruttore Le statuizioni della sentenza di divorzio

11 XIX I possibili contenuti dei provvedimenti relativi al mantenimento dei figli L assegno. L adeguamento automatico Decorrenza L assegnazione della casa familiare Inadempimento o inesatto adempimento. Gli strumenti azionabili Il sequestro ex art. 8, u. co. l. divorzio Il pagamento diretto dell assegno di mantenimento da parte del terzo, debitore dell obbligato La prestazione delle garanzie previste dall art. 8, 1 co. l. divorzio L iscrizione di ipoteca giudiziale prevista dall art. 8, 2 co. l. divorzio La responsabilità penale dell ex coniuge inadempiente La revisione delle condizioni relative all obbligo di mantenimento Le motivazioni della domanda di revisione La valutazione della domanda di revisione I possibili contenuti del provvedimento di revisione Parte Seconda Aspetti processuali 9.7. La competenza per l assunzione dei provvedimenti relativi al mantenimento dei figli La sentenza resa nell ambito del procedimento di divorzio congiunto. Efficacia e impugnabilità L ordinanza presidenziale ex art. 4, 8 co. l. divorzio. Efficacia, impugnabilità e revocabilità I provvedimenti del giudice istruttore nel corso del giudizio di divorzio. Il problema dell ammissibilità del reclamo cautelare La sentenza di divorzio. Efficacia e impugnabilità Il procedimento di revisione di cui all art. 9, 1 co. l. divorzio. La competenza L attività istruttoria nel procedimento di revisione Il decreto decisorio. Efficacia e reclamabilità CAPITOLO DECIMO ASPETTI FISCALI Guida bibliografica

12 XX INDICE SOMMARIO Profili generali L imposta sui redditi e le detrazioni per carichi familiari La trasformazione delle detrazioni in deduzioni per oneri di famiglia L imposta sui redditi e l esclusione dalla base imponibile degli assegni periodici percepiti per il mantenimento dei figli L imposta sui redditi e la non deducibilità dell assegno per il mantenimento dei figli La questione dell accollo dell imposta Il regime tributario della separazione e del divorzio Il più recente approdo giurisprudenziale sull esenzione: anche i provvedimenti emessi ex art. 148 c.c. non sono soggetti all imposta di registro CAPITOLO UNDICESIMO IL MANTENIMENTO DEL FIGLIO NEI RAPPORTI INTERNAZIONALI Guida bibliografica Premesse La filiazione nel sistema di diritto internazionale privato. Gli artt della l. n. 218/ La legge applicabile ai rapporti tra genitori e figli. L art. 36 della l. n. 218/ La legge applicabile alle obbligazioni alimentari in base alla Convenzione dell Aja del 2 ottobre La giurisdizione. L art. 37 della l. n. 218/ La questione della estensibilità dell art. 37 ai rapporti patrimoniali tra genitori e figli. Il Regolamento CE n. 44/ Il riconoscimento e l esecuzione delle decisioni relative alle obbligazioni alimentari. Il problema del coordinamento tra il Regolamento CE n. 44/2001 e la Convenzione dell Aja del 2 ottobre La procedura per il riconoscimento e l esecuzione delle decisioni in materia alimentare Un caso pratico Schemi riepilogativi Il criterio generale di interpretazione delle convenzioni internazionali. L art. 2, 2 co. della l. n. 218/ Il recupero dei crediti alimentari. La Convenzione di New York del

13 XXI Il Regolamento CE n. 2201/2003 relativo alla competenza, al riconoscimento e all esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale, che abroga il Regolamento CE n. 1347/2000. Cenni Indice bibliografico Indice analitico

INDICE SOMMARIO. Parte I IL MATRIMONIO E I SUOI EFFETTI. LA CONVIVENZA. Sezione I La promessa di matrimonio. ... Pag. 3

INDICE SOMMARIO. Parte I IL MATRIMONIO E I SUOI EFFETTI. LA CONVIVENZA. Sezione I La promessa di matrimonio. ... Pag. 3 Parte I IL MATRIMONIO E I SUOI EFFETTI. LA CONVIVENZA La promessa di matrimonio... Pag. 3 Il matrimonio: celebrazione e invalidità Il matrimonio civile 1) La celebrazione del matrimonio civile... Pag.

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XXI XXIII CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE Guida bibliografica... 3 1. I rapporti di filiazione.... 5 2. I

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI PROGRAMMA DIDATTICO 2015/2016 ORE ARGOMENTO NOTE DOCENTI 1 6 ore PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DEL PROGRAMMA

Dettagli

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali...

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali... INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. Il diritto di famiglia in senso oggettivo e la nozione di famiglia....... 1 2. L evoluzione della famiglia nel contesto sociale........... 3 3. Il ruolo

Dettagli

CAPITOLO III CAPITOLO IV

CAPITOLO III CAPITOLO IV CAPITOLO I GLI EFFETTI PATRIMONIALI DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO 1. Gli effetti patrimoniali della separazione e del divorzio.... 2 2. La relazione con il c.d. regime primario della famiglia.... 5

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I I MUTAMENTI DELLA FAMIGLIA E L OBBLIGO DI MANTENIMENTO DEL CONIUGE E DEI FIGLI

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I I MUTAMENTI DELLA FAMIGLIA E L OBBLIGO DI MANTENIMENTO DEL CONIUGE E DEI FIGLI INDICE-SOMMARIO Presentazione della Collana... pag. VII Introduzione...» XI In memoria del compianto Bruno Schettini...» XIV Prefazione: Primo commento alle modifiche apportate dalla legge n. 219 del 10

Dettagli

CAPITOLO I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI. Sezione 1 Separazione giudiziale

CAPITOLO I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI. Sezione 1 Separazione giudiziale INDICE SOMMARIO Premessa... 5 CAPITOLO I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI Separazione giudiziale 1. Ricorso per separazione giudiziale senza richiesta di dichiarazione di addebito e senza provvedimenti

Dettagli

GIOVANNA SPIRITO FORMULARIO DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO

GIOVANNA SPIRITO FORMULARIO DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO GIOVANNA SPIRITO FORMULARIO DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO con CD-rom allegato SOMMARIO PARTE PRIMA - DISCIPLINA GENERALE LA PROCURA ALLE LITI E LE NOTIFICAZIONI 3 1. ATTO DI CONFERIMENTO DELLA PROCURA

Dettagli

SOMMARIO. Prefazione... XVII. Ratio dell istituto e profili normativi... 3 Schemi di dottrina... 3

SOMMARIO. Prefazione... XVII. Ratio dell istituto e profili normativi... 3 Schemi di dottrina... 3 SOMMARIO SOMMARIO Prefazione... XVII CAP. 1 INVALIDITA` E IRREGOLARITA` MATRIMONIALI Ratio dell istituto e profili normativi... 3 Schemi di dottrina... 3 F001 Formula per far dichiarare nullo il matrimonio

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. Capitolo 1 LA FILIAZIONE NOTE INTRODUTTIVE. di GILDA FERRANDO

INDICE INTRODUZIONE. Capitolo 1 LA FILIAZIONE NOTE INTRODUTTIVE. di GILDA FERRANDO INDICE XV Aggiornamento. Disegno di legge delega sullo status giuridico dei figli INTRODUZIONE Capitolo 1 LA FILIAZIONE NOTE INTRODUTTIVE di GILDA FERRANDO 3 1. Le linee evolutive 7 2. I diritti del bambino

Dettagli

Indice sommario. Presentazione (di GIANLUCA SICCHIERO) Capitolo I 1 Il matrimonio e le invalidità matrimoniali. SEZIONE II (di NICOLETTA ONGARO) 14

Indice sommario. Presentazione (di GIANLUCA SICCHIERO) Capitolo I 1 Il matrimonio e le invalidità matrimoniali. SEZIONE II (di NICOLETTA ONGARO) 14 Indice sommario Presentazione (di GIANLUCA SICCHIERO) XV Capitolo I 1 Il matrimonio e le invalidità matrimoniali SEZIONE I (di NICOLETTA ONGARO) 1 IL MATRIMONIO 1. Matrimonio. Nozione essenziale 1 2. Il

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa di Gilda Ferrando e Leonardo Lenti. Parte Prima LE FORME DI SEPARAZIONE

INDICE SOMMARIO. Premessa di Gilda Ferrando e Leonardo Lenti. Parte Prima LE FORME DI SEPARAZIONE INDICE SOMMARIO Premessa di Gilda Ferrando e Leonardo Lenti... Pag. XVII Parte Prima LE FORME DI SEPARAZIONE Capitolo I LA SEPARAZIONE CONSENSUALE di Gilda Ferrando 1. Note introduttive... Pag. 3 2. Natura

Dettagli

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni...

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni... SOMMARIO Tabella delle abbreviazioni... XXIII 357 DIRITTO DELLE PERSONE FISICHE, DEI MINORI ED INCAPACI di ADRIANO PISCHETOLA VI.357.1 Atto di disposizione del proprio corpo relativamente alle tecniche

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle abbreviazioni... Prefazione...

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle abbreviazioni... Prefazione... INDICE SOMMARIO Elenco delle abbreviazioni... Prefazione.... pag. XVII XIX CAPITOLO PRIMO LA FAMIGLIA E LA COSTITUZIONE Guida bibliografica... 3 1. Gli orientamenti dottrinali... 7 1.1. La posizione della

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO

SEPARAZIONE E DIVORZIO SEPARAZIONE E DIVORZIO Prefazione... XIII I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI 1 SEPARAZIONE CONSENSUALE E CONIUGI ECONOMICAMENTE AUTONOMI La questione... 3 Analisi dello scenario... 3 Inquadramento strategico...

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO INTRODUZIONE E CENNI STORICI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO INTRODUZIONE E CENNI STORICI Elenco delle principali abbreviazioni... XXV CAPITOLO PRIMO INTRODUZIONE E CENNI STORICI Guida Bibliografica... 3 1.1. Introduzione... 5 1.1.1. La disciplina previgente.... 6 1.1.1.1. La riforma del 1975....

Dettagli

LA SEPARAZIONE DI FATTO DEI CONIUGI

LA SEPARAZIONE DI FATTO DEI CONIUGI IL DIRITTO PRIVATO OGGI Serie a cura di Paolo Cendon LUCIANO OLIVERO LA SEPARAZIONE DI FATTO DEI CONIUGI GIUFFREED1TORE INDICE SOMMARIO P

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIX Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING 1.1. Introduzione... 1 1.2. I pregiudizi... 2 1.3. La tutela.... 4 1.4. La mancanza di una

Dettagli

INDICE. Prefazione...p. La filiazione: profili generali... 1

INDICE. Prefazione...p. La filiazione: profili generali... 1 INDICE Prefazione...p. XV La filiazione: profili generali... 1 I AZIONE DI DISCONOSCIMENTO DELLA PATERNITÀ Introduzione... 9 1 Disconoscimento della paternità in caso di mancata prova dell adulterio della

Dettagli

LA SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI ED IL DIVORZIO

LA SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI ED IL DIVORZIO BRUNO DE FILIPPIS LA SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI ED IL DIVORZIO della coniugale su coppia, famiglia, figli e beni Seconda CASA EDITRICE ANTONIO MILANI 2012 INDICE-SOMMARIO Indice sommario pag. V

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIII CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO Guida bibliografica... 3 1. Origini dell istituto.... 5 2. Il concordato preventivo

Dettagli

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO Tomo III Formulario A cura di Michele Angelo Lupoi Con la collaborazione di Carmen Spadea e Silvia Ballestrazzi Indice F01. Modello procura con informativa sulla privacy...

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V. Introduzione... pag. VII. La dichiarazione giudiziale di paternità... pag.

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V. Introduzione... pag. VII. La dichiarazione giudiziale di paternità... pag. INDICE-SOMMARIO Presentazione della Collana... pag. V Introduzione... pag. VII La dichiarazione giudiziale di paternità... pag. IX Indice-Sommario... pag. XV CAPITOLO I STORIA GIURIDICA DELLA FILIAZIONE

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

INDICE SOMMARIO. PREMESSA I PATTI PREMATRIMONIALI NEL CONTESTO DELLA NEGOZIALITÀ FAMILIARE di Giacomo Oberto... Pag. 1

INDICE SOMMARIO. PREMESSA I PATTI PREMATRIMONIALI NEL CONTESTO DELLA NEGOZIALITÀ FAMILIARE di Giacomo Oberto... Pag. 1 INDICE SOMMARIO PREMESSA I PATTI PREMATRIMONIALI NEL CONTESTO DELLA NEGOZIALITÀ FAMILIARE di Giacomo Oberto... Pag. 1 CAPITOLO I I RAPPORTI PERSONALI TRA CONIUGI: ACCORDI E DISACCORDI di Marco Sgroi 1.

Dettagli

I doveri di solidarietà familiare. Premessa 31 1. Il principio di solidarietà nella Costituzione e nel diritto di famiglia

I doveri di solidarietà familiare. Premessa 31 1. Il principio di solidarietà nella Costituzione e nel diritto di famiglia Sommario XI Premessa alla nuova edizione Capitolo 1 Solidarietà familiare e sicurezza sociale nell assistenza alla famiglia 1 1. L assistenza (nella e) alla famiglia nel diritto delle persone fisiche 6

Dettagli

Dal punto di vista tecnico, però, la nuova disciplina è subito apparsa mal formulata.

Dal punto di vista tecnico, però, la nuova disciplina è subito apparsa mal formulata. Il decreto del Tribunale per i minorenni che provvede sul mantenimento dei figli naturali è titolo per iscrivere ipoteca. Commento al Decreto del Tribunale di Bologna del 29 giugno 2012. La legge n. 54/20006

Dettagli

Capitolo 4 Z Filiazione ed adozione

Capitolo 4 Z Filiazione ed adozione Edizioni Simone - Vol. 45/1 Compendio di Diritto Internazionale privato e processuale Parte seconda Cenni di parte speciale Capitolo 4 Z Filiazione ed adozione Sommario Z 1. La filiazione. - 2. L adozione.

Dettagli

pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1

pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1 pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1 TESTI LEGISLATIVI... 11 1. Legge 25 giugno 1999, n. 205 (Delega al Governo per la depenalizzazione dei reati minori e modifiche al sistema penale e tributario):

Dettagli

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO Tomo I La disciplina sostanziale A cura di Michele Angelo Lupoi Indice Introduzione imminente del c.d. divorzio breve, di Rita Lombardi... Pag. I Premessa...» 11 Capitolo

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DIRITTO DI FAMIGLIA. n. 1 - gennaio-febbraio 2009. Avvocatidifamiglia

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DIRITTO DI FAMIGLIA. n. 1 - gennaio-febbraio 2009. Avvocatidifamiglia OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DIRITTO DI FAMIGLIA n. 1 - gennaio-febbraio 2009 Anno III- n. 1 - gennaio-febbraio 2009 - Spedizione in abbonamento postale 70% - DC Roma Avvocatidifamiglia Massimario di diritto

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione...

INDICE SOMMARIO. Introduzione... SOMMARIO Introduzione... XIII CAPITOLO 1 I PRINCIPI GENERALI 1. Premessa... 1 2. Le fonti internazionali... 2 3. Le fonti comunitarie... 6 4. Gli ordinamenti plurilegislativi... 7 5. Il principio di ordine

Dettagli

Sommario. I La formazione della coppia... 13. Presentazione...9

Sommario. I La formazione della coppia... 13. Presentazione...9 Presentazione...9 I La formazione della coppia... 13 1 Le scelte possibili...15 1 Come ufficializzare un unione...15 2 I tipi di matrimonio...15 Matrimonio civile o religioso? Il matrimonio concordatario

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XV CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE Guida bibliografica... 3 1. Le diverse forme di accettazione dell eredità... 7 2. L apertura

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» IX Prefazione dell avv. Cesare Rimini...» XI Indice-Sommario...

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» IX Prefazione dell avv. Cesare Rimini...» XI Indice-Sommario... INDICE-SOMMARIO Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» IX Prefazione dell avv. Cesare Rimini...» XI Indice-Sommario...» XIII CAPITOLO I DALLA RIFORMA DEL 1987 ALLA RIFORMA DEL 2006 1. Breve

Dettagli

GIURISPRUDENZA CRITICA Collana diretta da Paolo Cendon. Lorenzo Balestra - Antonio De Rosa Fabrizio Gradassi - Fabio Mariani LA S.N.C.

GIURISPRUDENZA CRITICA Collana diretta da Paolo Cendon. Lorenzo Balestra - Antonio De Rosa Fabrizio Gradassi - Fabio Mariani LA S.N.C. GIURISPRUDENZA CRITICA Collana diretta da Paolo Cendon Lorenzo Balestra - Antonio De Rosa Fabrizio Gradassi - Fabio Mariani LA S.N.C. UTET INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA. LA COSTITUZIONE, I CONFERIMENTI,

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI. 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI. 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale...3 2. Dichiarazione del valore della controversia al fine della determinazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. I avvertenza... Pag. V II avvertenza...» VII. Parte I IL REGIME PATRIMONIALE TRA CONIUGI IN PENDENZA DI MATRIMONIO E SUCCESSIVAMENTE

INDICE SOMMARIO. I avvertenza... Pag. V II avvertenza...» VII. Parte I IL REGIME PATRIMONIALE TRA CONIUGI IN PENDENZA DI MATRIMONIO E SUCCESSIVAMENTE INDICE SOMMARIO I avvertenza... Pag. V II avvertenza...» VII Parte I IL REGIME PATRIMONIALE TRA CONIUGI IN PENDENZA DI MATRIMONIO E SUCCESSIVAMENTE Capitolo I CENNI GENERALI 1. Cenni generali... Pag. 3

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE - SOMMARIO CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag.

Dettagli

CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI

CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI 1. Evoluzione storico-giuridica delle principali fonti normative del licenziamento individuale... pag. 9 2. I requisiti formali del licenziamento:

Dettagli

QUESTIONI PROCESSUALI IN DIRITTO DI FAMIGLIA

QUESTIONI PROCESSUALI IN DIRITTO DI FAMIGLIA C S F CENTRO STUDI FORENSE Percorso di approfondimento in 3 mezze giornate (12 ore formative) QUESTIONI PROCESSUALI IN DIRITTO DI FAMIGLIA Analisi delle dinamiche connesse alla crisi coniugale e novità

Dettagli

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME INDICE SOMMARIO DEL VOLUME Indice per articoli... pag. VII Indice bibliografico...» XIII LILIANA ROSSI CARLEO INTRODUZIONE...» 1 TITOLO VI. DEL MATRIMONIO CAPO V. DELLO SCIOGLIMENTO DEL MATRIMONIO E DELLA

Dettagli

Affido condiviso di Maria Elena Bagnato. Altalex.it

Affido condiviso di Maria Elena Bagnato. Altalex.it Affido condiviso di Maria Elena Bagnato Altalex.it In virtù dell istituto dell affidamento condiviso la potestà genitoriale è esercitata da entrambi i genitori che assumono, di comune accordo, le decisioni

Dettagli

Resta pertanto da vedere quale competenza rimanga al giudice tutelare in seguito alla riferita norma. Non sembra possa dubitarsi che siano rimasti

Resta pertanto da vedere quale competenza rimanga al giudice tutelare in seguito alla riferita norma. Non sembra possa dubitarsi che siano rimasti L ESECUZIONE DEI PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI MINORI Relatore: dott. Antonino Luigi SCARPULLA pretore della Pretura circondariale di Palermo Premessa. I. Nel nostro ordinamento giuridico non esiste una

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI. Affari Civili di volontaria giurisdizione o da trattarsi in Camera di Consiglio

CORTE DI APPELLO DI. Affari Civili di volontaria giurisdizione o da trattarsi in Camera di Consiglio CORTE DI APPELLO DI Affari Civili di volontaria giurisdizione o da trattarsi in Camera di Consiglio Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento ρ Per il reclamante ρ Per il ricorrente SI CHIEDE

Dettagli

Il mantenimento dei figli. Gianfranco Dosi

Il mantenimento dei figli. Gianfranco Dosi Il mantenimento dei figli Gianfranco Dosi 11 1 Il mantenimento Regime primario della famiglia Art. 29, 30 Cost. Art. 143 e 147 c.c. 2 a il mantenimento durante la convivenza familiare Impossibilità di

Dettagli

INDICE SISTEMATICO. Introduzione... PARTE PRIMA SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI CAPITOLO I NORME SOSTANZIALI

INDICE SISTEMATICO. Introduzione... PARTE PRIMA SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI CAPITOLO I NORME SOSTANZIALI INDICE SISTEMATICO Introduzione... pag. V PARTE PRIMA SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI CAPITOLO I NORME SOSTANZIALI 1. Separazione giudiziale. Presupposti. In genere Intollerabilità della convivenza.

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capo IV DEI DIRITTI E DEI DOVERI CHE NASCONO DAL MATRIMONIO

INDICE SOMMARIO. Capo IV DEI DIRITTI E DEI DOVERI CHE NASCONO DAL MATRIMONIO INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXXIX Capo IV DEI DIRITTI E DEI DOVERI CHE NASCONO DAL MATRIMONIO Art. 143. Diritti e doveri reciproci dei

Dettagli

Parte Prima. Norme fondamentali. Sezione II. Costituzione

Parte Prima. Norme fondamentali. Sezione II. Costituzione Indice Sistematico Indici Parte Prima Norme fondamentali Sezione I Costituzione Costituzione della Repubblica Italiana, approvata dall Assemblea Costituente il 22-12-1947, promulgata dal Capo provvisorio

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte I IL QUADRO NORMATIVO E L INTERPRETAZIONE GIURISPRUDENZIALE di Silvia Governatori. Capitolo 1 INTRODUZIONE

INDICE-SOMMARIO. Parte I IL QUADRO NORMATIVO E L INTERPRETAZIONE GIURISPRUDENZIALE di Silvia Governatori. Capitolo 1 INTRODUZIONE INDICE-SOMMARIO Prefazione... xiii Parte I IL QUADRO NORMATIVO E L INTERPRETAZIONE GIURISPRUDENZIALE di Silvia Governatori Capitolo 1 INTRODUZIONE 1.1. L imprevedibilita` delledecisionigiudiziarie... 3

Dettagli

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE I CIVILE. Sentenza 29 settembre - 11 novembre 2010, n. 22909. Svolgimento del processo

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE I CIVILE. Sentenza 29 settembre - 11 novembre 2010, n. 22909. Svolgimento del processo SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE I CIVILE Sentenza 29 settembre - 11 novembre 2010, n. 22909 Svolgimento del processo Il Tribunale di Benevento con sentenza del 15 settembre 2004 condannava i coniugi

Dettagli

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI Interruzione effettiva e stabile della convivenza coniugale a seguito di fatti che rendano intollerabile la prosecuzione della vita coniugale o rechino pregiudizio alla

Dettagli

MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA. Corte di Cassazione Sez. III civ. 28 Dicembre 2011, n 29468 (Pres.

MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA. Corte di Cassazione Sez. III civ. 28 Dicembre 2011, n 29468 (Pres. MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA Corte di Cassazione Sez. III civ. 28 Dicembre 2011, n 29468 (Pres. M. Finocchiaro; Rel. R. Lanzillo) Assegnazione della casa familiare Box auto Assenza del vincolo pertinenziale-

Dettagli

INDICE. Art. 143 (Diritti e doveri reciproci dei coniugi)

INDICE. Art. 143 (Diritti e doveri reciproci dei coniugi) Art. 143 (Diritti e doveri reciproci dei coniugi) SEZIONE I: PRINCIPI GENERALI E DISCIPLINA COSTITUZIONALE 1. I rapporti personali tra coniugi a oltre trent anni dalla riforma del diritto di famiglia.....................................

Dettagli

D.- Sono puniti per maltrattamenti in famiglia e violazione degli obblighi familiari i conviventi?

D.- Sono puniti per maltrattamenti in famiglia e violazione degli obblighi familiari i conviventi? D.- In caso di separazione, in assenza dei figli, può essere disposta dal giudice l assegnazione della casa coniugale? R.- Ove non vi sia prole convivente, questo tipo di tutela non ha più ragione di sussistere

Dettagli

L AFFIDAMENTO CONDIVISO L ESERCIZIO DELLA POTESTA E I RAPPORTI TRA GENITORI E FIGLI

L AFFIDAMENTO CONDIVISO L ESERCIZIO DELLA POTESTA E I RAPPORTI TRA GENITORI E FIGLI L AFFIDAMENTO CONDIVISO L ESERCIZIO DELLA POTESTA E I RAPPORTI TRA GENITORI E FIGLI L età dei figli La distanza tra le abitazione dei genitori Il tenore dei loro rapporti non rilevano ai fini del rispetto

Dettagli

COMUNE DI CASTEL GUELFO DI BOLOGNA (PROVINCIA DI BOLOGNA)

COMUNE DI CASTEL GUELFO DI BOLOGNA (PROVINCIA DI BOLOGNA) COMUNE DI CASTEL GUELFO DI BOLOGNA (PROVINCIA DI BOLOGNA) REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ISEE (INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE) AI SERVIZI ED ALLE PRESTAZIONI AGEVOLATE COMUNALI

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XV Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla decima edizione... VII IX XI PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

Legge 8 febbraio 2006, n. 54

Legge 8 febbraio 2006, n. 54 Legge 8 febbraio 2006, n. 54 "Disposizioni in materia di separazione dei genitori e affidamento condiviso dei figli" pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 50 del 1 marzo 2006 Art. 1. (Modifiche al codice

Dettagli

Parte I Normativa sui compensi dell avvocato

Parte I Normativa sui compensi dell avvocato Parte I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 10 marzo 2014, n. 55. Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense ai sensi dell art.13,

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Avvertenza alla seconda edizione...

INDICE SOMMARIO. Avvertenza alla seconda edizione... INDICE SOMMARIO Avvertenza alla seconda edizione.......................... XV Art. 2941 (Sospensione per rapporto tra le parti) 1. La sospensione della prescrizione....................... 3 2. Impossibilità

Dettagli

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE pag. Prefazione.... XV PARTE I Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE 1.1. La garanzia costituzionale del diritto di difesa in

Dettagli

I PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE CIVILE IN MATERIA DI ABUSI FAMILIARI

I PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE CIVILE IN MATERIA DI ABUSI FAMILIARI I PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE CIVILE IN MATERIA DI ABUSI FAMILIARI La legge 154/01 ha introdotto un articolato sistema in grado di contrastare ogni forma di violenza maturata all interno del nucleo familiare

Dettagli

I processi di separazione e di divorzio

I processi di separazione e di divorzio ANDREA GRAZIOSI (a cura di) I processi di separazione e di divorzio G. GIAPPICHELLI EDITORE - TORINO Indice Indice degli Autori XI Introduzione Andrea Graziosi 1. Premesse e finalita dell 'opera 1 2. Le

Dettagli

I Procedimenti di separazione e divorzio

I Procedimenti di separazione e divorzio giugno 2013 I Procedimenti di separazione e divorzio http://www.edizioniadmaiora.it/pubblicazioni/item/i-procedimenti-di-separazione-e-divorzio.html LA L. N 219/12 PROBLEMATICHE IN TEMA DI COMPETENZA FUNZIONALE

Dettagli

La correttezza dell assunto pronunciato dal Gup di Milano, viene ribadita

La correttezza dell assunto pronunciato dal Gup di Milano, viene ribadita 1 La Cassazione chiarisce le conseguenze penali della sottrazione agli obblighi di mantenimento (cd. assegno) e l'ambito di applicazione dell'art. 3 della legge n. 54/2006. Corte di Cassazione, Sezione

Dettagli

Il calcolo del contributo di mantenimento. Emanuela Epiney-Colombo

Il calcolo del contributo di mantenimento. Emanuela Epiney-Colombo Il calcolo del contributo di mantenimento Programma Introduzione Diritto al mantenimento Prima del divorzio Durante il divorzio Dopo il divorzio Conclusioni Introduzione Che cosa è il diritto al mantenimento

Dettagli

Parere n. 5 Determinazione dell assegno di mantenimento

Parere n. 5 Determinazione dell assegno di mantenimento 27 Parere n. 5 Determinazione dell assegno di mantenimento di Anna Liconti Traccia Tizia si rivolge al suo legale di fiducia manifestando l intenzione di volersi separare dal marito Caio per sopravvenute

Dettagli

MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA. Corte di Cassazione Sez. I civ. 11 Giugno 2014, n 13217 (Pres.

MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA. Corte di Cassazione Sez. I civ. 11 Giugno 2014, n 13217 (Pres. MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA Corte di Cassazione Sez. I civ. 11 Giugno 2014, n 13217 (Pres. Luccioli; Rel. Mercolino) Famiglia Fecondazione artificiale eterologa Morte del coniuge prima della nascita Disconoscimento

Dettagli

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XI Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... VII IX IX PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

CAPITOLO I GLI STATUS PERSONAE E FAMILIAE NELLA GIURISPRUDENZA DELLE CORTI SOVRANAZIONALI

CAPITOLO I GLI STATUS PERSONAE E FAMILIAE NELLA GIURISPRUDENZA DELLE CORTI SOVRANAZIONALI INDICE - SOMMARIO Presentazione di PIETRO PERLINGIERI 3 CAPITOLO I GLI STATUS PERSONAE E FAMILIAE NELLA GIURISPRUDENZA DELLE CORTI SOVRANAZIONALI Gli status personae e familiae nella giurisprudenza delle

Dettagli

BREVE GUIDA E TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO AGGIORNATA AL 25/06/2014

BREVE GUIDA E TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO AGGIORNATA AL 25/06/2014 BREVE GUIDA E TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO AGGIORNATA AL 25/06/2014 Gli importi per il calcolo del contributo unificato (di cui al Testo Unico sulle spese di giustizia - D.P.R 30 maggio 2002, n. 115) sono

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione...

INDICE SOMMARIO. Introduzione... SOMMARIO Introduzione... XV CAPITOLO 1 LA FORMA DEL PIGNORAMENTO 1. Come si articola la disciplina di riferimento... 2 2. Alcune osservazioni sul dato positivo... 5 3. L atto di pignoramento presso terzi...

Dettagli

Modifica delle condizioni stabilite nella sentenza di divorzio La modifica decorre dal momento della proposizione della domanda

Modifica delle condizioni stabilite nella sentenza di divorzio La modifica decorre dal momento della proposizione della domanda Modifica delle condizioni stabilite nella sentenza di divorzio La modifica decorre dal momento della proposizione della domanda Cassazione Sentenza n. 3922/2012 commento e testo Studio legale law In materia

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 I MUTUI BANCARI. Capitolo 2 PENALI PER L ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 I MUTUI BANCARI. Capitolo 2 PENALI PER L ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 I MUTUI BANCARI 1.1. I mutui bancari: aspetti introduttivi... 1 1.2. Mutui di scopo e mutui agevolati.... 4 1.3.

Dettagli

e di divorzio 3 Capitolo 1 Fondamento e caratteri essenziali degli assegni di separazione e di divorzio

e di divorzio 3 Capitolo 1 Fondamento e caratteri essenziali degli assegni di separazione e di divorzio Sommario XI Premessa 1 Parte prima: I diritti patrimoniali dei separati e dei divorziati 3 Capitolo 1 Fondamento e caratteri essenziali degli assegni di separazione e di divorzio 3 1.1. Fattispecie normative

Dettagli

LA CORTE D'APPELLO DI LECCE SEZIONE PROMISCUA

LA CORTE D'APPELLO DI LECCE SEZIONE PROMISCUA LA CORTE D'APPELLO DI LECCE SEZIONE PROMISCUA riunita in Camera di Consiglio, e composta dai seguenti magistrati : Dott. ROSA CASABUR I PRESIDENTE Dott. FAUSTA PALAZZO CONSIGLIERE Dott. MAURIZIO PETRELLI

Dettagli

INTERESSE DEL MINORE ED ATTRIBUZIONE DEL COGNOME PATERNO

INTERESSE DEL MINORE ED ATTRIBUZIONE DEL COGNOME PATERNO INTERESSE DEL MINORE ED ATTRIBUZIONE DEL COGNOME PATERNO Il tribunale per i minorenni, considerato che il minore Tizietto, di sette anni, già riconosciuto dalla madre Caia, era stato successivamente riconosciuto

Dettagli

OGGETTO: Quesito: Nuovo ISEE dichiarazione stato di abbandono / eatraneità. Il quesito gentilmente postomi riguarda il ruolo dell assistente sociale

OGGETTO: Quesito: Nuovo ISEE dichiarazione stato di abbandono / eatraneità. Il quesito gentilmente postomi riguarda il ruolo dell assistente sociale Avv. CINZIA ALESIANI VIA VITTORIO AMEDEO II, 19 - TORINO TEL. 011 518.71.19 r.a. / 518.45.30 - FAX 011 515.87.14 Indirizzo E-mail:alesiani.cinzia@gmail.com Torino, 9 aprile 2015 Spett.le Ordine degli Assistenti

Dettagli

RICONOSCIMENTO E DISCONOSCIMENTO

RICONOSCIMENTO E DISCONOSCIMENTO RICONOSCIMENTO E DISCONOSCIMENTO Relatore: avv. Maria Teresa Saporito CAMERA PER I MINORI DI SALERNO ANNA AMENDOLA Salerno, 27 maggio 2010 LA FILIAZIONE NATURALE L acquisto dello status di figlio naturale

Dettagli

Diritto di Famiglia e tutela dei Minori

Diritto di Famiglia e tutela dei Minori Master biennale di II livello Diritto di Famiglia e tutela dei Minori (In sigla PLMA03) (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 2014/2015 1 Titolo DIRITTO DI FAMIGLIA E TUTELA DEI MINORI Direttore

Dettagli

Assegno Mantenimento. Assegno di Mantenimento: Definizione

Assegno Mantenimento. Assegno di Mantenimento: Definizione Assegno Mantenimento Approfondimenti e spiegazioni utili sull assegno di mantenimento: cos è, quando è possibile richiederlo, a chi spetta, come viene quantificato e rivalutato e tanto altro. Assegno di

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI

TRIBUNALE ORDINARIO DI TRIBUNALE ORDINARIO DI Affari Civili non contenziosi da trattarsi in Camera di Consiglio Per il ricorrente Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento SI CHIEDE L ISCRIZIONE AL RUOLO GENERALE

Dettagli

Parte I I patrimoni di destinazione...» 1

Parte I I patrimoni di destinazione...» 1 INDICE SOMMARIO Prefazione... pag. XXIX Parte I I patrimoni di destinazione...» 1 Capitolo I La categoria dei patrimoni destinati allo scopo...» 3 1.1. Introduzione...» 4 1.2. Patrimonio separato ed autonomia

Dettagli

Assegni al coniuge separato: adempimenti del datore di lavoro Roberto Vinciarelli - Consulente del lavoro

Assegni al coniuge separato: adempimenti del datore di lavoro Roberto Vinciarelli - Consulente del lavoro Assegni al coniuge separato: adempimenti del datore di lavoro Roberto Vinciarelli - Consulente del lavoro Misura Addebito della separazione Inadempimento dell obbligato e potere di assegnazione Soggetti

Dettagli

LA PROTEZIONE INTERNAZIONALE DEGLI STRANIERI IN ITALIA

LA PROTEZIONE INTERNAZIONALE DEGLI STRANIERI IN ITALIA LA PROTEZIONE INTERNAZIONALE DEGLI STRANIERI IN ITALIA UNO STUDIO INTEGRATO SULL APPLICAZIONE DEI DECRETI DI RECEPIMENTO DELLE DIRETTIVE EUROPEE SULL ACCOGLIENZA, SULLE QUALIFICHE E SULLE PROCEDURE a cura

Dettagli

INDICE. Prefazione...p.

INDICE. Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XV 1 Richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno per lavoro subordinato. Rigetto per sopravvenuto provvedimento di espulsione... 1 Rigetto dell istanza di rinnovo del permesso

Dettagli

a cura di Laura Gaiotti e Monica Terzago

a cura di Laura Gaiotti e Monica Terzago COORDINAMENTO DEGLI OPERATORI DEI SERVIZI DI MEDIAZIONE FAMILIARE - 21 MARZO 2006 - OSSERVAZIONI 1 SULLA NUOVA LEGGE 8 febbraio 2006, n. 54 Disposizioni in materia di separazione dei genitori e affidamento

Dettagli

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26 PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 - Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per

Dettagli

LA PENSIONE DI REVERSIBILITA : IL CONCORSO TRA CONIUGE SUPERSTITE E CONIUGE DIVORZIATO. a cura di Laura Galli

LA PENSIONE DI REVERSIBILITA : IL CONCORSO TRA CONIUGE SUPERSTITE E CONIUGE DIVORZIATO. a cura di Laura Galli LA PENSIONE DI REVERSIBILITA : IL CONCORSO TRA CONIUGE SUPERSTITE E CONIUGE DIVORZIATO a cura di Laura Galli Brevi cenni sulla pensione di reversibilità Le prestazioni pensionistiche si inseriscono nel

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle principali abbreviazioni... XIX Prefazione... 3

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle principali abbreviazioni... XIX Prefazione... 3 pag. Elenco delle principali abbreviazioni... XIX Prefazione.... 3 CAPITOLO PRIMO LA MATERNITÀ SURROGATA Guida bibliografica... 13 1. La sterilità umana: dati, cause, interventi («Quando»)... 17 2. La

Dettagli

LIQUIDAZIONE E VICENDE MATRIMONIALI

LIQUIDAZIONE E VICENDE MATRIMONIALI IL DIRITTO PRIVATO OGGI Serie a cura di Paolo Cendon MARIA STEFANIA MERELLO LIQUIDAZIONE E VICENDE MATRIMONIALI GIUFFRE EDITORE Elenco delle principali abbreviazioni Premessa Pagxin xv Parte Prima CESSAZIONE

Dettagli

Mariagrazia GALATI. TRACCE di PARERI. con PARERI SVOLTI CASI PROBABILI TECNICHE DI REDAZIONE

Mariagrazia GALATI. TRACCE di PARERI. con PARERI SVOLTI CASI PROBABILI TECNICHE DI REDAZIONE Mariagrazia GALATI TRACCE di PARERI con PARERI SVOLTI CASI PROBABILI TECNICHE DI REDAZIONE SOMMARIO Premessa V SEZIONE I - I SOGGETTI DI DIRITTO PARTE PRIMA TRACCIA 1 L amministrazione di sostegno. Inquadramento

Dettagli

8. Rapporti tra tribunale ordinario e minorile

8. Rapporti tra tribunale ordinario e minorile 220 Alberto Figone 8. Rapporti tra tribunale ordinario e minorile Molto si è discusso sui rapporti tra Tribunale ordinario e minorile nell assunzione dei provvedimenti a vario modo incidenti sulla potestà,

Dettagli

IL CONCORDATO PREVENTIVO

IL CONCORDATO PREVENTIVO GIOVANNI LO CASCIO IL CONCORDATO PREVENTIVO SESTA EDIZIONE V \ MILANO - DOTT. A. GIUFFRfe EDITORE - 2007 INDICE Prefazione. CAPITOLO I IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO 1. Evoluzione del sistema normativo

Dettagli

Presentazione... 9 Abbreviazioni usate nel presente testo... 10. Capitolo 1 ± Obblighi nascenti dal matrimonio

Presentazione... 9 Abbreviazioni usate nel presente testo... 10. Capitolo 1 ± Obblighi nascenti dal matrimonio Presentazione... 9 Abbreviazioni usate nel presente testo... 10 Capitolo 1 ± Obblighi nascenti dal matrimonio 1.1 Diritti e obblighi costituzionali... 11 1.2 Obblighi previsti dal codice civile... 12 1.2.1

Dettagli

Articoli tratti dalla newsletter Studio Cataldi - Quotidiano Giuridico, Studio Cataldi, Ascoli Piceno http://www.studiocataldi.it

Articoli tratti dalla newsletter Studio Cataldi - Quotidiano Giuridico, Studio Cataldi, Ascoli Piceno http://www.studiocataldi.it 13/10/2014 L'assegno di mantenimento piccola guida Il dovere di assistenza morale e materiale e l'obbligo di mantenimento del coniuge separato Prima di affrontare il tema della determinazione e della corresponsione

Dettagli

MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA. Corte di Cassazione Sez. I civ. 11 Gennaio 2013, n 601

MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA. Corte di Cassazione Sez. I civ. 11 Gennaio 2013, n 601 MASSIME DIRITTO DI FAMIGLIA Corte di Cassazione Sez. I civ. 11 Gennaio 2013, n 601 Famiglia - Figli Genitori gay Affido Possibile Sì all affido di un figlio minore ad una coppia omosessuale composta da

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 L OPERATIVITAv DI CREDITO FONDIARIO: PROFILI STORICI E LEGISLATIVI. Capitolo 2 LE OPERAZIONI DI CREDITO FONDIARIO

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 L OPERATIVITAv DI CREDITO FONDIARIO: PROFILI STORICI E LEGISLATIVI. Capitolo 2 LE OPERAZIONI DI CREDITO FONDIARIO INDICE SOMMARIO Introduzione... Elenco delle principali abbreviazioni... XIII XV Capitolo 1 L OPERATIVITAv DI CREDITO FONDIARIO: PROFILI STORICI E LEGISLATIVI 1.1. Evoluzione storica del credito fondiario...

Dettagli

Profili giuridici rilevanti del diritto di famiglia

Profili giuridici rilevanti del diritto di famiglia Obiettivi Il corso si pone l obiettivo di analizzare i più importanti ed attuali profili giuridici del diritto di famiglia. In particolare l iniziativa tratterà istituti come l affidamento condiviso e

Dettagli