ICT in Horizon 2020 e le competenze dei Laboratori della Piattaforma ICT e Design della Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ICT in Horizon 2020 e le competenze dei Laboratori della Piattaforma ICT e Design della Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna"

Transcript

1 ICT in Horizon 2020 e le competenze dei Laboratori della Piattaforma ICT e Design della Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Lucia Mazzoni - Daniele Sangiorgi

2 Un ruolo importante ICT come tecnologia per se ICT pervasivo 2

3 AGENDA Informazioni generali Strumenti indispensabili La compagnia per andare in Europa 3

4 H2020 Excellent science Industrial leadership Societal challenges 4

5 Il budget

6 ICT in Excellent Science ICT in Excellent science Industrial leadership Societal challenges 6

7 ICT in Industrial Leadership (LEIT) Excellent science ICT in Industrial leadership Societal challenges 7

8 Industrial Leadership - ICT 7,360 Mld euro 8

9 Nota bene: Disclaimer This Work Programme covers 2014 and Due to the launching phase of Horizon 2020, parts of the Work Programme that relate to 2015 (topics, dates, budget) are provided at this stage on an indicative basis only. Such Work Programme parts will be decided during

10 TEMI ICT in LEIT 1. A new generation of components and system 2. Advanced Computing 3. Future Internet 4. Content technologies and information management 5. Robotics 6. Micro- and nano-electronic technologies, Photonics 7. ICT Cross-Cutting Activities 8. Horizontal ICT Innovation actions 9. Fast track to Innovation pilot 10. International Cooperation actions 11. EU-Brazil Research and Development Cooperation in Advanced Cyber Infrastructure 12. EU-Japan Research and Development Cooperation in Net Futures 13. Factories of the Future 10

11 4. Content technologies and information management ICT : Big data Innovation and take-up ICT : Big data research ICT : Cracking the language barrier ICT : Support the growth of ICT innovative Creative Industries SMEs ICT : Technologies for creative industries, social media and convergence ICT : Technologies for better human learning and teaching ICT : Advanced digital gaming/gamification technologies ICT : Multimodal and Natural computer interaction 11

12 EU-Brazil Research and Development Cooperation in Advanced Cyber Infrastructure EUB : Cloud Computing, including security aspects EUB : High Performance Computing (HPC) EUB : Experimental Platforms 12

13 Factories of the Future FoF : Process optimisation of manufacturing assets FoF : ICT-enabled modelling, simulation, analytics and forecasting technologies FoF : ICT Innovation for Manufacturing SMEs (I4MS) 13

14 ICT in Societal Challenges Excellent science Industrial leadership ICT in Societal challenges 14

15 Societal Challenges ICT (30 mld ca) 1. Health, demographic change and wellbeing (15% ca) 2. Food security, sustainable agriculture, and forestry, marine, maritime and inland water research, and the bioeconomy 3. Secure, clean and efficient energy (5% ca) 4. Smart, green and integrated transport (6% ca) 5. Climate action, environment, resource efficiency and raw materials (3,5%) 6. Europe in a changing world inclusive, innovative and reflective societies (25% ca) 7. Secure societies protecting freedom and security of Europe and its citizens (25% ca) 15

16 Key principles for ICT R&I in the Societal Challenges Interoperability Re-use and economies of scale Demand led R&I with User involvement in all stages Breakthroughs leveraging the transformative power of ICT Preparation for market deployment Information for future digital policy 16

17 Health, demographic change and wellbeing - Advancing active and healthy ageing PHC : Advancing active and healthy ageing with ICT: Service robotics within assisted living environments PHC : Advancing active and healthy ageing with ICT: ICT solutions for independent living with cognitive impairment PHC : Advancing active and healthy ageing with ICT: Early risk detection and intervention - Integrated, sustainable, citizen-centred care PHC : Advanced ICT systems and services for Integrated Care PHC : Self-management of health and disease: citizen engagement and mhealth PHC : Self-management of health and disease and patient empowerment supported by ICT 17

18 Health, demographic change and wellbeing - Integrated, sustainable, citizen-centred care PHC : Self-management of health and disease and decision support systems based on predictive computer modelling used by the patient him or herself PHC : Public procurement of innovative ehealth services - Improving health information, data exploitation and providing an evidence base for health policies and regulation PHC : Digital representation of health data to improve disease diagnosis and treatment PHC : ehealth interoperability 18

19 Secure societies protecting freedom and security of Europe and its citizens - Digital Security: Cybersecurity, Privacy and Trust (DS) DS : Privacy DS : Access Control DS : The role of ICT in Critical Infrastructure Protection DS : Secure Information Sharing DS : Trust eservices DS : Risk management and assurance models

20 AGENDA Informazioni generali Strumenti indispensabili La compagnia per andare in Europa 20

21 Guide to the presence of ICT in H2020 Comprehensive coverage of all three H2020 pillars Detailed list of calls and topics 21

22 Participant Portal ome.html

23 Programma di lavoro o workprogramme Temi Argomenti o topic Impatti attesi Scadenze Budget Condizioni particolari 23

24 Familiarizzare con il processo html# se/h2020-guide-pse_en.pdf 24

25 Cosa serve per analizzare un proposta ricevuta Bando (call) Argomento (topic) Svolgimento dell argomento (obiettivi, narrazione dell idea) Scadenza Partner già coinvolti Chi è il leader partner Durata Budget di massima Tipo di strumento 25

26 Analizzare un proposta ricevuta Elementi da analizzare Perché ci dicono Bando (call) Dove siamo? Ambito tematico Argomento (topic) Tipologia di strumenti disponibili, dettagli e numerosità progetti Svolgimento dell argomento (obiettivi, narrazione dell idea) L argomento è sviluppato e non embrionale Scadenza Quanto abbiamo a disposizione per lavorare Partner già coinvolti Requisiti di transnazionalità Chi è il leader partner Chi è la guida? A chi proporre i dubbi? Chi decide? Durata Impegno temporale, congruità finanziamento/attività Budget di massima A cosa possiamo ambire? Tipologia di strumento Che tipo di attività andremo a svolgere? 26

27 AGENDA Informazioni generali Strumenti indispensabili La compagnia per andare in Europa 27

28 COME INIZIARE A PARTECIPARE?

29 Attivare collaborazioni Partecipazione a 87 progetti FP7 in ambito ICT di cui 17 come coordinatore Dato riferito alle Università della Regione, ENEA e CNR 29

30 PIATTAFORMA ICT E DESIGN La Piattaforma ICT e Design promuove la messa a punto e l'adozione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per: Supportare l'organizzazione delle imprese e la gestione intelligente delle informazioni dei processi e dei prodotti; Migliorare la produzione attraverso l innovazione di processo e prodotto; Supportare la crescita di soluzioni e servizi adeguati alle nuove reti, dispositivi e modalità di interazione Rispondere alle sfide mondiali sulla sicurezza, sulla salvaguardia dell individuo e dello stile di vita, nell ambito urbano, in ambito domestico e lavorativo. Sviluppare nuove soluzioni per affrontare le sfide sociali, dell ambiente, salute, invecchiamento e miglioramento della qualità della vita. Ambiti Tutti gli ambiti propri dell Informatica, delle Telecomunicazioni, dell Elettronica e dell Automazione Inoltre, data la trasversalità dell ICT, la Piattaforma è attiva nel promuovere la collaborazione con le altre piattaforme della Rete Alta Tecnologia per l'ampliamento dell'offerta di innovazione alle imprese 30

31 PIATTAFORMA ICT & DESIGN Ict per la biomedicina, medical imaging, analisi dati, analisi del genoma, assisted living e- health, telemedicina, sensori e dispositivi, Analisi dati, data mining, interoperabilità, nuovi sensori, reti, Knowledge management.. Analisi dati, domotica, buidling automation, sicurezza, Supporto per il manufacturing, Intelligent manufacturing, robotica and automazione Machine vision Innovazione di prodotto e di processo GREEN ICT, Energy Harvesting, analisi dati, sensori, reti di comunicazione 31

32 I LABORATORI DEI TECNOPOLI CROSS-TEC 5 LABORATORI FINANZIATI 32

33 I LABORATORI NUOVI ACCREDITATI 12 LABORATORI ACCREDITATI 33

34 Il catalogo della Piattaforma ICT&DESIGN IL CATALOGO DELLA RICERCA 34

35 IL CATALOGO DELLA RICERCA ON LINE La navigazione è aperta a tutti senza registrazione La richiesta di contatti richiede la registrazione della azienda per essere ricontattati Il contenuto proposto evidenzia solo gli aspetti tecnici e il Laboratorio della Rete 35

36 IL CATALOGO DELLA RICERCA ON LINE PERCORSO DI CONSULTAZIONE 36

37 IL CATALOGO DELLA RICERCA ON LINE PERCORSO DI CONSULTAZIONE SELEZIONE COMPETENZE 37

38 IL CATALOGO DELLA RICERCA ON LINE PERCORSO DI CONSULTAZIONE SELEZIONE COMPETENZE 38

39 Alcuni risultati della Piattaforma ICT&DESIGN TECHNOLOGY REPORT 39

40 TECHNOLOGY REPORT Risultati concreti dei laboratori HTN Frutto della collaborazione tra i laboratori HTN e imprese Prodotti o servizi disponibili e pronti per essere venduti e/o adattati per esigenze di altre imprese 55 report Di cui 13 della piattaforma ICT E DESIGN 40

41 VISIONE TECHNOLOGY REPORT Alcuni risultati della Piattaforma ICT&DESIGN 3DV - SISTEMA DI RICOSTRUZIONE TRIDIMENSIONALE PROUD - CAR TEST

42 VISIONE TECHNOLOGY REPORT Alcuni risultati della Piattaforma ICT&DESIGN SISTEMI EMBEDDED DI VISIONE AUTOMATICA SENSING FLOORS AND VISUAL SENSOR NETWORK MOBILE VISION PER INTERAZIONI AUMENTATE 42

43 CLOUD TECHNOLOGY REPORT Alcuni risultati della Piattaforma ICT&DESIGN I-MAINTENANCE -TELECONTROLLO DI MACCHINE E IMPIANTI INDUSTRIALI SOLUZIONE MIDDLEWARE PER LA GESTIONE DI PRIVATE CLOUD BASATO SU TECNOLOGIA OPEN SOURCE 43

44 BUSINESS TECHNOLOGY REPORT Alcuni risultati della Piattaforma ICT&DESIGN LOGISTICA DEI DISTRETTI INDUSTRIALI SISTEMI DI SENTIMENT ANALYSIS PER LA BUSINESS INTELLIGENCE 44

45 BUSINESS TECHNOLOGY REPORT Alcuni risultati della Piattaforma ICT&DESIGN STRUMENTI DI COLLABORAZIONE FRA IMPRESE IN RETE INTEROPERABILITÀ PER LE RETI DI IMPRESE - SUPPORTO E STRUMENTI PER L INTEROPERABILITÀ E L INTEGRAZIONE NELLE RETI DI IMPRESE BASATE SU STANDARD 45

46 PROGETTAZIONE SISTEMI TECHNOLOGY REPORT Alcuni risultati della Piattaforma ICT&DESIGN PROTO-LAB LABORATORIO PER LE METODOLOGIE DI PROGETTAZIONE IN AMBITO CAD/CAM E NUOVE TECNICHE DI PROGETTAZIONE 3D RISCALDAMENTO IMMEDIATO DI LIQUIDI E GAS 46

47 47

48 48

49 Progetti Strategici

50 Progetti Strategici ORIGINE DEL PROGETTO MICRONET TRE spunti di partenza La disponibilità di una CAMERA BIANCA di 500m 2 dotata dei principali strumenti tecnologici per la realizzazione di dispositivi microelettronici e microsistemi (presso l istituto IMM CNR Bologna) La necessità per le PMI di disporre di microsistemi che integrino i trasduttori e l elettronica di controllo da inserire nei loro prodotti il fatto che molteplici prodotti appartenenti a mercati diversi hanno bisogno di microsistemi elettronici di simile concezione ma personalizzabili (Domotica consumer, Automotive, Automazione industriale, Biomedicale, Sicurezza ambientale/industriale/edile)

51 Progetti Strategici OBIETTIVI OBIETTIVO GENERALE : Sviluppare una piattaforma micro-sistemistica ad alte prestazioni per il controllo di micro-sensori e micro-attuatori (MEMS) utilizzabile in diversi settori delle applicazioni consumer ed industriali integrata in Smart Package o in architetture HW modulari OBIETTIVI SPECIFICI: Definire e sviluppare un'architettura hardware e software comprendente nodi di trasduzione (sensing e attuazione) e nodi di controllo Sviluppare i nodi di trasduzione e di controllo, che integrino con tecnologie di smart packaging microsensori, micro-attuatori e circuiti elettronici Sviluppare un front-end di comunicazione per i microcontrollori e microtrasduttori. Sviluppare sistemi di Energy Harvesting per l alimentazione di sensori ed attuatori remoti

52 Progetti Strategici I VANTAGGI Miniaturizzazione dell elettronica già utilizzata all interno dei propri prodotti Protezione da una semplice imitazione degli schemi circuitali utilizzati Avere a disposizione componenti elettronici integrati, senza dover dipendere da una grande fonderia Personalizzazione a livello di circuiteria elettronica, sensoristica, fattore di forma e package Controllo delle specifiche tecniche dei componenti microelettronici utilizzati

53 Progetti Strategici IL PROGETTO PILOTA Sperimentazione con grande azienda regionale Investimento di per la realizzazione di 20 prototipi da inserire all interno della linea di produzione per effettuare misure di vario tipo Cofinanziamento dei partner Realizzazione di uno smart-package dello spessore di 1mm Sensore di pressione MEMS Micro processore ed elettronica di controllo batteria Progettazione in modalità piattaforma Es. Previste più postazioni MEMS sul circuito in modo da renderlo più flessibile per usi futuri. Possibilità di riuso in altri progetti, in particolare MEMS, che rappresenta circa il 60% del costo del costo Firmware Pacchetto software del datalogger

54 Progetti Strategici IPOTESI DI FUNZIONAMENTO Creazione di una rete di imprese che comprende il laboratorio MIST-ER e le aziende partecipanti (con il supporto esterno dei laboratori di ricerca HTN) Condivisione esigenze e creazione di una gamma prodotto Economie di scala e minimizzazione costi Eventuale partecipazione a bandi regionali/europei Attuazione in 2 fasi 1a Fase: Rete senza soggettività giuridica minimizzazione costi fissi le aziende agiscono come capo commessa 2a Fase: Rete con soggettività giuridica La rete gestisce le commesse Gestione di un fondo comune e di un organo di governo articolato Partecipazione ad H2020

55 Ogni socio della RETE può commercializzare il microchip Progetti nel suo mercato, Strategici personalizzandolo nell HW e nel FW in base alla sua specifica applicazione, che resta riservata al suo specifico impiego/cliente Mercato PROPRIO delle applicazioni Mercato PROPRIO delle applicazioni Mercato PROPRIO delle applicazioni La rete può decidere di appoggiarsi ad un distributore esterno che commercializza il microchip e il sistema di sviluppo senza divulgare informazioni proprietarie dei soci Lab. MISTER IMPRESA IMPRESA IMPRESA ASSEMBLATORI ESTERNI CO- COLLOCATION DI SVILUPPO ASSEMBLATORI NELLA RETE DISTRI BUTORE Mercato delle applicazioni nazionale ed internazionale IMPRESA IMPRESA IMPRESA Lab. HTN / UNIVERSITA Mercato PROPRIO delle applicazioni Mercato PROPRIO delle applicazioni Mercato PROPRIO delle applicazioni La presenza di un distributore rappresenta un punto di forza a conferma della bontà del prodotto

56 Progetti Strategici A CHI SI RIVOLGE MICRONET si rivolge alle aziende che hanno bisogno di: Sensori e sistemi elettronici da inserire all interno dei prodotti o da inserire all interno delle linee di produzione per effettuare misure di vario tipo. che siano personalizzabili a livello di circuiteria elettronica, di sensoristica, di fattore di forma e package...ma con volumi troppo bassi per rivolgersi ad una grande fonderia miniaturizzare l elettronica che è già presente all interno dei prodotti proteggere da una semplice imitazione gli schemi circuitali utilizzati un maggior controllo delle specifiche tecniche dei componenti microelettronici utilizzati

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE Cagliari, 4-5-11-12 novembre 2013

CORSO DI FORMAZIONE Cagliari, 4-5-11-12 novembre 2013 CORSO DI FORMAZIONE Cagliari, 4-5-11-12 novembre 2013 ORIZZONTE 2020 IL NUOVO PROGRAMMA QUADRO DI FINANZIAMENTO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE E COSME 2014 2020 IL NUOVO PROGRAMMA QUADRO PER LA COMPETITIVITA

Dettagli

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence Piattaforma ICT & Design IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università di Bologna Università di Ferrara Università ità di Modena e Reggio

Dettagli

Governance e Indicatori di misurazione della S3 Roma, 25-26 novembre 2013 CONTRIBUTO DELLE REGIONI ALLA MATRICE PNR

Governance e Indicatori di misurazione della S3 Roma, 25-26 novembre 2013 CONTRIBUTO DELLE REGIONI ALLA MATRICE PNR PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» Governance

Dettagli

ICT Proposers Day 2014 Elemento prioritario nell agenda della Commissione Europea e del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio UE

ICT Proposers Day 2014 Elemento prioritario nell agenda della Commissione Europea e del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio UE ICT Proposers Day 2014 Elemento prioritario nell agenda della Commissione Europea e del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio UE 9 10 Ottobre 2014 Firenze Paolo Nesi (paolo.nesi@unifi.it) https://ec.europa.eu/digital

Dettagli

Horizon2020 EUREKA, EUROSTARS. Rovereto, EEN Days-28 Novembre 2013 Aleardo Furlani, Pier Luigi Franceschini

Horizon2020 EUREKA, EUROSTARS. Rovereto, EEN Days-28 Novembre 2013 Aleardo Furlani, Pier Luigi Franceschini Horizon2020 EUREKA, EUROSTARS Rovereto, EEN Days-28 Novembre 2013 Aleardo Furlani, Pier Luigi Franceschini Sommario Cos è Horizon 2020? Struttura del progamma Aspetti pratici Nuovo Strumento per le PMI

Dettagli

FUTURO. L innovazione come opportunità di sviluppo per i territori e le Pubbliche Amministrazioni. Ivan Boesso 29 aprile 2014

FUTURO. L innovazione come opportunità di sviluppo per i territori e le Pubbliche Amministrazioni. Ivan Boesso 29 aprile 2014 ILLUMINIAMO IL NOSTRO FUTURO L innovazione come opportunità di sviluppo per i territori e le Pubbliche Amministrazioni MUSEOCIVICODI BASSANO DEL GRAPPA Ivan Boesso 29 aprile 2014 Le opportunità dell UE

Dettagli

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020 2020 OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE DELL ICT. Monza, 9 Dicembre 2013 Paolo Bonardi, EURODESK Bruxelles HORIZON 2020 zione di coordinamento e supporto:

Dettagli

Giuseppe De Pietro. Consiglio Nazionale delle Ricerche. Horizon2020 - La salute nella strategia europea 2014-2020

Giuseppe De Pietro. Consiglio Nazionale delle Ricerche. Horizon2020 - La salute nella strategia europea 2014-2020 Giuseppe De Pietro Consiglio Nazionale delle Ricerche Horizon2020 - La salute nella strategia europea 2014-2020 Centri di Ricerca ed Università I partner industriali Gestione Sistemi per l Informatica

Dettagli

Bollettino bandi e possibilità di finanziamento su Fondi diretti dell'unione Europea

Bollettino bandi e possibilità di finanziamento su Fondi diretti dell'unione Europea Programma Horizon 2020 Bando H2020-MSCA-IF-2016 MARIE SKŁODOWSKA-CURIE INDIVIDUAL FELLOWSHIPS MSCA-IF-2016: INDIVIDUAL FELLOWSHIPS 14/09/2016 Programma Horizon 2020 Bando H2020-MSCA-COFUND-2016 MARIE SKŁODOWSKA-CURIE

Dettagli

Lanciato Horizon 2020 15.000.000.000

Lanciato Horizon 2020 15.000.000.000 in diretta dall UE Lanciato Horizon 2020 15.000.000.000 dell anno. Le call del bilancio 2014 hanno un valore di circa 7.800.000.000, con finanziamenti concentrati sui tre pilastri di Horizon 2020: sui

Dettagli

GLI AMBITI DI RICERCA A BUILDING PERFORMANCE ALLEGATO B I BISOGNI DELLA SOCIETA' (EUROPA 2020 HORIZON 2020) COLLOQUIATE ARTEC 2015

GLI AMBITI DI RICERCA A BUILDING PERFORMANCE ALLEGATO B I BISOGNI DELLA SOCIETA' (EUROPA 2020 HORIZON 2020) COLLOQUIATE ARTEC 2015 ALLEGATO B I BISOGNI DELLA SOCIETA' (EUROPA 2020 HORIZON 2020) 1.HEALTH, DEMOGRAPHIC CHANGE AND WELLBEING OBIETTIVI IMPROVE OUR UNDERSTANDING OF THE CAUSES AND MECHANISMS UNDERLYING HEALTH, HEALTHY AGEING

Dettagli

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020 OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE DELL ICT. Monza, 9 Dicembre 2013 Paolo Bonardi, EURODESK Bruxelles HORIZON 2020 Azione di coordinamento e supporto: indica

Dettagli

Il nuovo programma dell Unione Europea per la Ricerca e l Innovazione per il periodo 2014-2020

Il nuovo programma dell Unione Europea per la Ricerca e l Innovazione per il periodo 2014-2020 Il nuovo programma dell Unione Europea per la Ricerca e l Innovazione per il periodo 2014-2020 Un bilancio di 77 miliardi di euro (+ 30% rispetto al periodo 2007-2013) Componenti chiavi di Europa 2020:

Dettagli

Strumento per le PMI Horizon 2020

Strumento per le PMI Horizon 2020 Strumento per le PMI Horizon 2020 CHE COSA Vengono finanziate solo le PMI, da sole o in partenariato Possono partecipare anche le reti di impresa se possiedono personalità giuridica e se nell insieme delle

Dettagli

ICT in H2020. Lucia Mazzoni coordinatore Piattaforma ICT Rete Alta Tecnologia

ICT in H2020. Lucia Mazzoni coordinatore Piattaforma ICT Rete Alta Tecnologia ICT in H2020 Lucia Mazzoni coordinatore Piattaforma ICT Rete Alta Tecnologia Un ruolo importante ICT pervasivo ICT abilitatore 2 Istruzioni per l uso Informazioni di carattere generale (valide per i 7

Dettagli

Orizzontalità in Horizon 2020:

Orizzontalità in Horizon 2020: Orizzontalità in Horizon 2020: Strumento PMI e Cooperazione Internazionale Giornata Nazionale di Lancio NMP+B Roma, 15 Novembre 2013 Martina Desole - APRE Punto Contatto Nazionale: NMP + B desole@apre.it

Dettagli

Piattaforma ICT e Design

Piattaforma ICT e Design Piattaforma ICT e Design Prof. Rita Cucchiara Università di Modena e Reggio Emilia Referente Scientifico della Piattaforma ICT e Design ICT e Design Platform Intermech-more (Softech) Labs in Technopoles

Dettagli

Bologna, 25 febbraio 2015

Bologna, 25 febbraio 2015 Il Programma HORIZON 2020 Alessandra Borgatti Bologna, 25 febbraio 2015 ASTER ASTER è la società regionale che, dal 1985, promuove e supporta: l innovazione del sistema produttivo regionale lo sviluppo

Dettagli

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Una palestra per allenarsi in vista dei bandi europei Bandi Smart Cities usciti a marzo

Dettagli

La piattaforma MED EU e le prossime opportunità di finanziamento

La piattaforma MED EU e le prossime opportunità di finanziamento La piattaforma MED EU e le prossime opportunità di finanziamento Antonella Munna Research & Technology Transfer Division HEALTH AMM Unit Bologna, 18 dicembre 2014 Sommario Il progetto MED EU HORIZON2020:

Dettagli

Programma Nazionale per la Ricerca 2014-16. Aggiornamento al 26-11-2013

Programma Nazionale per la Ricerca 2014-16. Aggiornamento al 26-11-2013 Programma Nazionale per la Ricerca 2014-16 Aggiornamento al 26-11-2013 1 2 Incontri bilaterali MIUR altri Ministeri e stakeholders istituzionali Ministeri Ministero dell Ambiente Ministero dei Beni e delle

Dettagli

Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale. Paola Inverardi Università dell Aquila

Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale. Paola Inverardi Università dell Aquila Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale Paola Inverardi Università dell Aquila Macro-Obiettivo Aumentare la capacità del sistema nazionale di acquisire fondi (14% contribuzione vs 8% ritorno)

Dettagli

Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation

Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation Bologna, 25 febbraio 2015 Struttura H2020 Excellent Science Industrial Leadership Societal Challenges European Research Council Frontier research

Dettagli

Stefania Stefani - Delegato alla Ricerca UNICT Ufficio Ricerca Gruppo Ricerca

Stefania Stefani - Delegato alla Ricerca UNICT Ufficio Ricerca Gruppo Ricerca Stefania Stefani - Delegato alla Ricerca UNICT Ufficio Ricerca Gruppo Ricerca AREA DELLA RICERCA UFFICIO RICERCA (dirigente ing. Lucio Mannino Vicario del dirigente dott.ssa Teresa Caltabiano) UFFICIO

Dettagli

La sfida di HORIZON 2020 per lo sviluppo del sistema regionale dell innovazione in Regione Campania

La sfida di HORIZON 2020 per lo sviluppo del sistema regionale dell innovazione in Regione Campania La sfida di HORIZON 2020 per lo sviluppo del sistema regionale dell innovazione in Regione Campania Dott. Giuseppe Russo, Staff Manger - Department of education, research, work, cultural and social policies

Dettagli

Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale. Paola Inverardi Università dell Aquila

Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale. Paola Inverardi Università dell Aquila Il Work Programme ICT 2014-2015 nel contesto nazionale Paola Inverardi Università dell Aquila Macro-Obiettivo Aumentare la capacità del sistema nazionale di acquisire fondi (14% contribuzione vs 8% ritorno)

Dettagli

Horizon 2020, sfide e opportunità

Horizon 2020, sfide e opportunità Ufficio Relazioni Europee e Internazionali Anna d Amato Horizon 2020, sfide e opportunità Il quadro politico - strategico Europa 2020: crescita intelligente, sostenibile, inclusiva 7 priorità: Unione dell'innovazione,

Dettagli

Innovation in SMEs & Access to Risk Finance

Innovation in SMEs & Access to Risk Finance Innovation in SMEs & Access to Risk Finance Alberto Di Minin Delegato Nazionale per il Comitato H2020 Consigliere per l Innovazione dell On. Ministro Maria Chiara Carrozza Work Programmes 2014/2015 nel

Dettagli

Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione

Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione Francesca Doria Industrial Innovation Policy unit, DG Enterprise and Industry, European Commission Non FP8 ma Orizzonte 2020

Dettagli

HORIZON 2020. Le opportunità per le imprese nella nuova programmazione 2014-2020

HORIZON 2020. Le opportunità per le imprese nella nuova programmazione 2014-2020 HORIZON 2020 Le opportunità per le imprese nella nuova programmazione 2014-2020 26 giugno 2014 1 Indice Falsi miti e luoghi 2 Falsi miti e luoghi Tutti prendono finanziamenti europei, voglio prenderli

Dettagli

La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020. Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking

La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020. Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020 Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking Roma, 15 Luglio 2014 Ing. Massimo Borriello APRE borriello@apre.it www.apre.it APRE 2013

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE

INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE Obiettivo didattico CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA Il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica

Dettagli

L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro

L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro Mercoledì 2 Aprile 2014 Cristina Piai, Intesa Sanpaolo S.p.A. Strumenti finanziari nell ambito di Horizon

Dettagli

Risparmio Innovazione Risorse Il Progetto Lumière dell ENEA strumento di sviluppo territoriale

Risparmio Innovazione Risorse Il Progetto Lumière dell ENEA strumento di sviluppo territoriale REGIONE BASILICATA CITTÀ DI MARATEA Risparmio Innovazione Risorse Il Progetto Lumière dell ENEA strumento di sviluppo territoriale Il ruolo dei cittadini ed il risparmio energetico: una proposta attraverso

Dettagli

La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca

La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca Università degli Studi di Trieste La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca WWW.UNITS.IT pipan@units.it Michele Pipan - Delegato alla Ricerca Il Sistema Trieste

Dettagli

Sfide energetico-ambientali ed opportunità di business. Strumenti di gestione e bilanci integrati. Climate-KIC

Sfide energetico-ambientali ed opportunità di business. Strumenti di gestione e bilanci integrati. Climate-KIC Il Progetto Green Industries e le opportunità per le PMI in materia di risparmio energetico e di riqualificazione 24 novembre 2014, Bologna Teresa Bagnoli, ASTER Sfide energetico-ambientali ed opportunità

Dettagli

HORIZON 2020: le tre Priorità e le Novità rispetto al VIIPQ

HORIZON 2020: le tre Priorità e le Novità rispetto al VIIPQ HORIZON 2020: le tre Priorità e le Novità rispetto al VIIPQ Adele Del Bello Responsabile Ripartizione Ricerca Università degli Studi di Ferrara Giornata annuale dell Internazionalizzazione Seminario Come

Dettagli

La programmazione Europea 2014-2020

La programmazione Europea 2014-2020 La programmazione Europea 2014-2020 Mariachiara Esposito Funzionario Servizi Direzionali - Ufficio di collegamento Regione Toscana con le istituzioni comunitarie a Bruxelles I programmi europei 2014-2020

Dettagli

AIRI e lo Sviluppo Tecnologico del Paese. Sesto Viticoli

AIRI e lo Sviluppo Tecnologico del Paese. Sesto Viticoli AIRI e lo Sviluppo Tecnologico del Paese Sesto Viticoli Avezzano, 20 novembre 2014 CHI SIAMO AIRI profilo Fondata nel 1974 (Confindustria,IMI, ENEL e CSM), sede a Roma e Ufficio a Milano Focal point per

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Newsletter della rete EEN Centro Italia

Newsletter della rete EEN Centro Italia N 8 anno 2014 Newsletter della rete EEN Centro Italia Enterprise Europe Network La rete al servizio delle imprese http://www.enterprise-europe-network-italia.eu/ http://een.ec.europa.eu/ Questo è l ottavo

Dettagli

Programma Nazionale per la Ricerca (PNR) 2014-20

Programma Nazionale per la Ricerca (PNR) 2014-20 Programma Nazionale per la Ricerca (PNR) 2014-20 Aggiornamento al 31-01-2014 1 Percorso verso il PNR Luglio 2013: Incontro con i responsabili del Progetto PON GAT Agosto 2013: Incontro Ministri Carrozza

Dettagli

Bologna, 21 ottobre 2014

Bologna, 21 ottobre 2014 Horizon 2020: struttura e regole di partecipazione Alessandra Borgatti ASTER, Sportello APRE Emilia-Romagna Bologna, 21 ottobre 2014 HORIZON 2020: in pillole COS È il nuovo PROGRAMMA QUADRO PER LA RICERCA

Dettagli

Lo Strumento PMI in Horizon 2020

Lo Strumento PMI in Horizon 2020 Lo Strumento PMI in Horizon 2020 24 novembre 2014 Relatrici: Monica Proto e Carmela Cornacchia CNR-IMAA Sportello APRE Basilicata/TeRN Attenzione alle PMI in Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation

Dettagli

di finanziamento Gaia della Rocca

di finanziamento Gaia della Rocca Horizon 2020: ilnuovo programmaeuropeo di finanziamento per laricerca ricerca, lo sviluppoe l innovazione Bologna 26 settembre 2013 Bologna, 26 settembre 2013 Gaia della Rocca VERSO HORIZON 2020 EUROPA

Dettagli

Scuola Digitale Linee Strategiche Europee

Scuola Digitale Linee Strategiche Europee Scuola Digitale Linee Strategiche Europee Nadia Mana e Ornella Mich i3 - Intelligent Interfaces & Interaction Fondazione Bruno Kessler European research on technology-enhanced learning la ricerca europea

Dettagli

Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014. Area Eu Public Policies

Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014. Area Eu Public Policies Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014 Area Eu Public Policies I nuovi progetti Horizon2020 Excellent Science Industrial Leadership Societal Challenges I principali cambiamenti 7PQ Linear thematic

Dettagli

HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014

HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014 Enterprise Europe Network 26 febbraio 2014 HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014 Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 APRE - Ente di ricerca no

Dettagli

Progetti Strategici. REV. 6 12 dicembre MICRONET. TEAM Consorzio Mist-ER / CNR-IMM CIRI ICT / UNIBO SOFTECH-ICT / UNIMORE REDOX SRL ASTER

Progetti Strategici. REV. 6 12 dicembre MICRONET. TEAM Consorzio Mist-ER / CNR-IMM CIRI ICT / UNIBO SOFTECH-ICT / UNIMORE REDOX SRL ASTER REV. 6 12 dicembre MICRONET TEAM Consorzio Mist-ER / CNR-IMM CIRI ICT / UNIBO SOFTECH-ICT / UNIMORE REDOX SRL ASTER ORIGINE DEL PROGETTO L origine del progetto: 3 spunti di partenza Progetti Strategici

Dettagli

Il ruolo dei Rappresentanti nazionali italiani nel Comitato Horizon 2020

Il ruolo dei Rappresentanti nazionali italiani nel Comitato Horizon 2020 ERC e FET open in Horizon 2020: Giornata di Lancio Bandi 2014-15 Roma, 30 gennaio 2014 MIUR - Sala C Il ruolo dei Rappresentanti nazionali italiani nel Comitato Horizon 2020 Daniela Corda Istituto di Biochimica

Dettagli

PILASTRO Societal Challenges. Work Program Overview Health, demographic change and wellbeing

PILASTRO Societal Challenges. Work Program Overview Health, demographic change and wellbeing PILASTRO Societal Challenges Work Program Overview Health, demographic change and wellbeing Pagina 10 Sapienza across H2020 Area CALL per il WP Health, demographic change and wellbeing Introduzione Nonostante

Dettagli

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014 GIANFRANCO CARBONATO Presidente Confindustria Piemonte Torino, 16 giugno 2014 IL PIEMONTE E LA SUA INDUSTRIA La manifattura Dati 2013 23,8% nel 2007 Fonte dati: Centro Studi Confindustria Piemonte Il Piemonte

Dettagli

Daniela Mercurio - APRE. Horizon2020 e l agenda digitale, le priorità europee

Daniela Mercurio - APRE. Horizon2020 e l agenda digitale, le priorità europee 23 OTTOBRE 2012 - dalle 9.00 alle12.00 AUDITORIUM APPIANI piazza delle istituzioni, Treviso Daniela Mercurio - APRE Horizon2020 e l agenda digitale, le priorità europee [www.apre.it] APRE è un Ente di

Dettagli

HORIZON 2020: in breve

HORIZON 2020: in breve Horizon 2020: struttura e regole di partecipazione Alessandra Borgatti Bologna, 24 gennaio 2014 HORIZON 2020: in breve COS È il nuovo PROGRAMMA QUADRO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE dell Unione Europea

Dettagli

BANDI & STAGES NEWSLETTER. patriziatoia.it FEBBRAIO 2015. Patrizia Toia. Care e cari tutti,

BANDI & STAGES NEWSLETTER. patriziatoia.it FEBBRAIO 2015. Patrizia Toia. Care e cari tutti, NEWSLETTER FEBBRAIO 2015 patriziatoia.it BANDI & STAGES Care e cari tutti, questa vuole essere una newsletter operativa sulle opportunità europee aperte, sia dal punto di vista di alcuni bandi relativi

Dettagli

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Prof. Ing. Massimo La Scala Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione Politecnico di Bari Roma, 22 maggio 2014 Key Enabling Technologies

Dettagli

Horizon 2020. Le opportunità per le Piccole e Medie Imprese. Napoli, 9 maggio 2014

Horizon 2020. Le opportunità per le Piccole e Medie Imprese. Napoli, 9 maggio 2014 Horizon 2020 Le opportunità per le Piccole e Medie Imprese Napoli, 9 maggio 2014 Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 Ente di ricerca non profit

Dettagli

Horizon 2020 - Caratteristiche generali Le caratteristiche di una proposta di successo Strumento PMI

Horizon 2020 - Caratteristiche generali Le caratteristiche di una proposta di successo Strumento PMI Horizon 2020 - Caratteristiche generali Le caratteristiche di una proposta di successo Strumento PMI 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 3 1 SINGOLO PROGRAMMA (FP7+CIP+EIT)

Dettagli

Fondo Crescita Sostenibile

Fondo Crescita Sostenibile Fondo Crescita Sostenibile AGENDA DIGITALE (G.U. n.282 del 04/12/2014) e INDUSTRIA SOSTENIBILE (G.U. n.283 del 05/12/2014) Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso operativi due interventi del Fondo

Dettagli

Horizon 2020. Regole di Partecipazione Le opportunità per le piccole e medie imprese BRUNO MOURENZA. Horizon 2020 Punto di Contatto Nazionale SALUTE

Horizon 2020. Regole di Partecipazione Le opportunità per le piccole e medie imprese BRUNO MOURENZA. Horizon 2020 Punto di Contatto Nazionale SALUTE Horizon 2020 Regole di Partecipazione Le opportunità per le piccole e medie imprese BRUNO MOURENZA Horizon 2020 Punto di Contatto Nazionale SALUTE Ente di ricerca non profit Nasce come Task Force del Ministero

Dettagli

Horizon 2020 SME s dedicated actions 2014-2015. Parte II

Horizon 2020 SME s dedicated actions 2014-2015. Parte II Horizon 2020 SME s dedicated actions 2014-2015 Parte II Dott.ssa Teresa Caltabiano Catania, 18-19.12.2014 Agenda ll Programma Horizon 2020 Le modalità di partecipazione ai bandi Analisi di bandi di potenziale

Dettagli

OTTO CAMERE DI COMMERCIO PER LO SVILUPPO DEL PIEMONTE

OTTO CAMERE DI COMMERCIO PER LO SVILUPPO DEL PIEMONTE OTTO CAMERE DI COMMERCIO PER LO SVILUPPO DEL PIEMONTE La programmazione 2014-2020 Elemento di fondo: Concentrazione sulla realizzazione degli obiettivi della Strategia Europa 2020 Tre priorità fondamentali:

Dettagli

HORIZON2020 SMART, GREEN and INTEGRATED TRANSPORT

HORIZON2020 SMART, GREEN and INTEGRATED TRANSPORT HORIZON2020 SMART, GREEN and INTEGRATED TRANSPORT Ing. Giampiero de la Feld www.enco-consulting.it Naples Brussels Rio de Janeiro 1 HORIZON 2020: DI COSA PARLEREMO HORIZON 2020 / TRASPORTI BUDGET TRASPORTI

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15 http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Laurea Magistrale L obiettivo della laurea magistrale in Ingegneria informatica (Master of Science

Dettagli

Università e trasferimento tecnologico

Università e trasferimento tecnologico UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES (CIRI-ICT) Prof. Marco Chiani Direttore Responsabili scientifici: Prof. F. Callegati,

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA: Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2011-2012 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Horizon 2020 Il Fast Track to Innovation

Horizon 2020 Il Fast Track to Innovation Horizon 2020 Il Fast Track to Innovation Webinar Soci APRE, 4 febbraio 2015 H2020: la strategia Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 Struttura

Dettagli

La Ricerca europea Internet è il link tra ricerca e mercato in ICT

La Ricerca europea Internet è il link tra ricerca e mercato in ICT La Ricerca europea Internet è il link tra ricerca e mercato in ICT Sabato, 12 Novembre 2011 11.00 12.30 Domenico Laforenza Direttore dell Istituto di Informatica e Telematica Domenico Laforenza Direttore

Dettagli

COME FINANZIARE LO SVILUPPO SOSTENIBILE NELLE SMART CITIES?

COME FINANZIARE LO SVILUPPO SOSTENIBILE NELLE SMART CITIES? COME FINANZIARE LO SVILUPPO SOSTENIBILE NELLE SMART CITIES? Fondi Europei per lo sviluppo sostenibile: Life e Horizon 2020 4 giugno 2014 c/o Fondazione Rosselli Con il patrocinio di Iniziativa nell ambito

Dettagli

VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i. VISTA la Legge n. 240 del 31 dicembre 2010;

VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i. VISTA la Legge n. 240 del 31 dicembre 2010; Decreto n. 1048/2015 Prot. n. 0024322 del 2/04/2015 IL RETTORE VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i. VISTA la Legge n. 240 del 31 dicembre 2010; VISTO VISTA VISTE VISTA CONSIDERATO SENTITO lo

Dettagli

Il tema Bioeconomia nel. programma europeo Horizon 2020

Il tema Bioeconomia nel. programma europeo Horizon 2020 Il tema Bioeconomia nel BARI 19.09.13 programma europeo Horizon 2020 Serena Borgna H2020 NCP SC2 European Bioeconomy Challenges H2020 & FP7 NCP ERC H2020 & FP7 NCP NMP borgna.apre.it B I O - E C O N O

Dettagli

Horizon 2020. Chiara Pocaterra - APRE Punto Contatto Nazionale Energia pocaterra@apre.it

Horizon 2020. Chiara Pocaterra - APRE Punto Contatto Nazionale Energia pocaterra@apre.it Horizon 2020 Chiara Pocaterra - APRE Punto Contatto Nazionale Energia pocaterra@apre.it Verso un unico programma R&D&I 2007-2013 Innovation Union 2014-2020 R&D 7FP Innovazione CIP R&D&I EIT -European Institute

Dettagli

Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012. Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport

Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012. Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012 Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport History Case: Stockholm Royal Seaport Agenda Panoramica e organizzazione del progetto

Dettagli

Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna. Silvano Bertini

Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna. Silvano Bertini Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna Silvano Bertini Un percorso decennale 2001 Nuovo patto consortile per ASTER 2002 Legge Regionale n. 7/02 Promozione del sistema regionale

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es.

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es. VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Giovanni Cognome Trombetta Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono

Dettagli

Fare Ricerca e Innovazione a livello europeo: il nuovo Programma 2014 2020 Horizon 2020 R E G G I O E M I L I A, 1 6 G E N N A I O 2 0 1 4

Fare Ricerca e Innovazione a livello europeo: il nuovo Programma 2014 2020 Horizon 2020 R E G G I O E M I L I A, 1 6 G E N N A I O 2 0 1 4 Fare Ricerca e Innovazione a livello europeo: il nuovo Programma 2014 2020 Horizon 2020 R E G G I O E M I L I A, 1 6 G E N N A I O 2 0 1 4 Programma 15.30 INTRODUZIONE e RELAZIONE Davide Bezzecchi - Unindustria

Dettagli

Le priorità italiane nelle PPP: ruolo e strategie dei Rappresentanti Nazionali nel Comitato di Programma NMP-B Donata Medaglini

Le priorità italiane nelle PPP: ruolo e strategie dei Rappresentanti Nazionali nel Comitato di Programma NMP-B Donata Medaglini Le priorità italiane nelle PPP: ruolo e strategie dei Rappresentanti Nazionali nel Comitato di Programma NMP-B Donata Medaglini Università degli Studi di Siena Rappresentante Italiano nel Comitato di Programma

Dettagli

The Internet of Everything Summit Introduzione. Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014

The Internet of Everything Summit Introduzione. Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014 The Internet of Everything Summit Introduzione Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014 L evoluzione verso l Internet of Everything INTERNET OF EVERYTHING NETWORKED MEDIA DEVICES INDUSTRIAL

Dettagli

Smart Ci)es: una roadmap per ci3à sostenibili

Smart Ci)es: una roadmap per ci3à sostenibili Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile Smart Ci)es: una roadmap per ci3à sostenibili Claudia Meloni Divisione Smart Energy claudia.meloni@enea.it Dalla

Dettagli

La Città Sostenibile. Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti (DIITET)

La Città Sostenibile. Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti (DIITET) La Città Sostenibile Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti (DIITET) Piazzale Aldo Moro, 7 0085 Roma tel. 06.4993.37 fax 06.4993.2658 e-mail: direttore.diitet@cnr.it e-mail:

Dettagli

Enterprise Europe Network 26 febbraio 2014 I FINANZIAMENTI UE PER IL SETTORE AGROALIMENTARE/TURISMO

Enterprise Europe Network 26 febbraio 2014 I FINANZIAMENTI UE PER IL SETTORE AGROALIMENTARE/TURISMO I FINANZIAMENTI UE PER IL SETTORE AGROALIMENTARE/TURISMO PROGRAMMA PER L INNOVAZIONE IN EUROPA 2014-2020. HORIZON 2020 AREA AGROALIMENTARE La Commissione Europea si propone di favorire l innovazione nel

Dettagli

IL PROGRAMMA HORIZON 2020: RICERCA, INNOVAZIONE E INDUSTRIA

IL PROGRAMMA HORIZON 2020: RICERCA, INNOVAZIONE E INDUSTRIA IL PROGRAMMA HORIZON 2020: RICERCA, INNOVAZIONE E INDUSTRIA IL CONTESTO Innovation Union at a glance STRENGTHENING THE KNOWLEDGE BASE 1. Training researchers 2. University ranking system 3. Developing

Dettagli

Cos è Horizon 2020? Il nuovo Programma Quadro dell UE per la Ricerca e l Innovazione, 2014-2020

Cos è Horizon 2020? Il nuovo Programma Quadro dell UE per la Ricerca e l Innovazione, 2014-2020 Horizon 2020 Miriam de Angelis mdeangelis@apre.it H2020 NCP - Climate Action, Environment, Resource Efficiency and Raw Materials (SC5) H2020 NCP Smart, Green and Integrated Transport (SC4) Cos è Horizon

Dettagli

Horizon 2020 Le opportunità per le PMI in Horizon 2020

Horizon 2020 Le opportunità per le PMI in Horizon 2020 Horizon 2020 Le opportunità per le PMI in Horizon 2020 Genova, 5 ottobre 2015 Ente di ricerca non profit Nasce come Task Force del Ministero dell Università e della Ricerca. 25 anni di esperienza MISSION

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013 PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Il TT nella dimensione europea Francesco S. Donadio Progetto Finanziato dal Ministero

Dettagli

Caterina BUONOCORE SC 1 Health, demographic change and wellbeing.

Caterina BUONOCORE SC 1 Health, demographic change and wellbeing. Horizon 2020: contesto, struttura, implementazione, cosa cambia. Caterina BUONOCORE SC 1 Health, demographic change and wellbeing. Strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva Iniziativa

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Uso: Riservato Outline Introduzione Le Smart Grids e Smart Cities Progetti Smart Grids di Enel

Dettagli

Horizon 2020. Le opportunità per le piccole e medie imprese. Pordenone, 26 novembre 2013

Horizon 2020. Le opportunità per le piccole e medie imprese. Pordenone, 26 novembre 2013 Horizon 2020 Le opportunità per le piccole e medie imprese Pordenone, 26 novembre 2013 Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 Ente di ricerca non

Dettagli

TITOLO Infoday Horizon 2020 - Future Internet. LUOGO E DATA 31 Gennaio 2014 Albert Borschette Conference Centre Rue Froissart, 36 1040 Bruxelles

TITOLO Infoday Horizon 2020 - Future Internet. LUOGO E DATA 31 Gennaio 2014 Albert Borschette Conference Centre Rue Froissart, 36 1040 Bruxelles TITOLO Infoday Horizon 2020 - Future Internet LUOGO E DATA 31 Gennaio 2014 Albert Borschette Conference Centre Rue Froissart, 36 1040 Bruxelles ORGANIZZATORE DG CONNECT RELAZIONE La giornata informativa

Dettagli

KIC Innovazione e IP

KIC Innovazione e IP KIC Innovazione e IP Ing. Giuseppe Conti Dirigente Area Ricerca Trasferimento Tecnologico Alma Mater Studiorum Coordinatore Gruppo Formazione NETVAL Rappresentante italiano nel Management Team Foodbest

Dettagli

Horizon 2020 SME Instrument vs Fast Track to Innovation

Horizon 2020 SME Instrument vs Fast Track to Innovation Horizon 2020 SME Instrument vs Fast Track to Innovation Torino, 16 ottobre 2015 Innovazione in H2020 The definition of Innovation in H2020 is deliberately quite broad: "Horizon 2020 will support all forms

Dettagli

PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA

PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PUBLIC PROCUREMENT OF INNOVATION CHRISTIAN VIOLI Torino 13 Ottobre 2014 PUBLIC PROCUREMENT OF INNOVATION Appalti pubblici per soluzioni

Dettagli

D E L E G A Z I O N E D I B R U X E L L E S. L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles

D E L E G A Z I O N E D I B R U X E L L E S. L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles n 2 ottobre/novembre 2013 S O M M A R I O A C C E S S O A I F I N A N Z I A M E N T I Infodays bandi Horizon 2020 F O C U S D E L M E S E Horizon 2020 e COSME N E W

Dettagli

Horizon 2020. Programmazione di Ricerca & Innovazione 2014 2020. Diassina Di Maggio, Direttore APRE Genova, 5 ottobre 2015. www.apre.

Horizon 2020. Programmazione di Ricerca & Innovazione 2014 2020. Diassina Di Maggio, Direttore APRE Genova, 5 ottobre 2015. www.apre. Horizon 2020 Programmazione di Ricerca & Innovazione 2014 2020 Diassina Di Maggio, Direttore APRE Genova, 5 ottobre 2015 www.apre.it APRE 2013 Agenda Che cos è APRE Horizon 2020 Gli Strumenti per le PMI

Dettagli