20-22 giugno 2013 Latina - Palazzo della Cultura

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "20-22 giugno 2013 Latina - Palazzo della Cultura"

Transcript

1 Società Italiana di Urodinamica Continenza Neuro-Urologia Pavimento Pelvico 37 CONGRESSO NAZIONALE 11 CONGRESSO FISIOTERAPISTI INFERMIERI OSTETRICHE giugno 2013 Latina - Palazzo della Cultura programma preliminare Odissea, canto X, Odissea, canto X, navigammo avanti, e sull isola Eèa sorgemmo dove Circe, diva terribile, dal crespo crine e dolce canto, avea soggiorno. Presidente SIUD Giulio Del Popolo Presidente del Congresso Antonio Carbone

2 à t ie c o S Italiana di Urodin a m i c a Contenuti Comitati pag 01 Messaggio del Presidente SIUD pag 02 Messaggio del Presidente del Congresso pag 03 Timetable pag 04 Programma Scientifico 37 Congresso Nazionale pag 05 Programma Scientifico 11 Congresso Fisioterapisti, Infermieri, Ostetriche pag 11 Programma Scientifico del Corso di Aggiornamento per MMG pag 17 La Società Italiana di Urodinamica incontra l arte pag 19 Informazioni Scientifiche pag 20 Informazioni Generali pag 22 Date da ricordare Deadline invio Abstract 31 Gennaio 2013 Deadline Prenotazioni alberghiere 28 Febbraio 2013 Deadline iscrizione agevolata 15 Marzo 2013 Deadline iscrizioni di gruppo 17 Maggio 2013 Deadline iscrizione non agevolata 05 Giugno 2013 Sede Congressuale Palazzo della Cultura Viale Umberto I, 41/ Latina Presidente SIUD Giulio Del Popolo Direttore SODC Neuro-Urologia Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Firenze Presidente del Congresso Antonio Carbone "Sapienza" Università di Roma - Facoltà di Farmacia e Medicina U.O.C. Urologia Universitaria c/o Ospedale ICOT - Padiglione Santa Maria Goretti, Latina CONGRESSI EVENTI COMUNICAZIONE Segreteria Amministrativa SIUD Studio Berti-Quaglio Piazza Galileo, Bologna Tel Fax Segreteria Organizzativa e Provider n 199 Via San Giovanni, Piacenza Tel: Fax:

3 Comitati 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD Latina, GIUGNO 2013 Comitato Organizzativo Nazionale e Comitato Scientifico Consiglio Direttivo SIUD Giulio Del Popolo Enrico Finazzi Agrò Sandro Sandri Marco Soligo Antonella Biroli Marcello Lamartina Antonio Carbone Vincenzo Li Marzi Maurizio Serati Elisabetta Costantini Stefano Salvatore Presidente Vice Presidente Past President Segretario Tesoriere Consigliere Consigliere Consigliere Consigliere Consigliere Consigliere Delegato 37 Congresso Nazionale SIUD Marco Soligo Delegato 11 Congresso SIUD Fisioterapisti Infermieri Ostetriche Antonella Biroli Presidente del Congresso Antonio Carbone Presidenti Onorari Carlo De Dominicis, Vincenzo Gentile Comitato d Onore Carlo Della Rocca Giovanni Di Giorgi Luigi Frati Eugenio Gaudio Emmanuel Miraglia Giovanni Maria Righetti Comitato Organizzativo Locale Giuseppe Cavallaro Enzo D Arcangeli Francesco Maneschi Giovanni Palleschi Antonio Pastore Simonetta Pedrazzi Mariano Serrao Comitati 01

4 Messaggio del Presidente SIUD Giulio Del Popolo Carissimi, Il Congresso Nazionale 2013 per la SIUD è stata una scommessa organizzativa, che ha messo a dura prova la solidità di una Società che eredita una tradizione di serietà scientifica e puntualità. Scommessa perché è l anno della grande crisi quindi della Continenza Assoluta dove ogni risorsa deve essere centellinata e ottimizzata. La SIUD è maestra nei meccanismi di compenso per qualsiasi tipo di disfunzione della continenza. Scommessa perché siamo a Latina, città in parte sconosciuta per eventi congressuali, ma con una realtà rilevante nell ambito dell Urodinamica e della Patologia Funzionale del Pavimento Pelvico, grazie a un gruppo di operatori esperti che cooperano con il Presidente locale. Portare la cultura funzionale in nuove realtà rientra nella mission della nostra Società. Superate le difficoltà organizzative, grazie alla stretta collaborazione di un gruppo coeso costituito da consiglio direttivo, provider e comitato locale in collaborazione con i nostri Partners, abbiamo mantenuto il Congresso Nazionale nei tempi attesi e in modalità innovativa. L evento sarà una palestra per gli specializzandi che potranno portare i propri contributi a una platea di esperti, un luogo di incontro tra esperti per una sana contaminazione di conoscenze e anche di confronto sulle difficoltà organizzative sanitarie che stiamo vivendo. La presenza di relatori di altissimo livello e l'appuntamento annuale con la lettura ICS, a cui siamo affiliati nel progetto di internazionalizzazione in progress, rappresenta un ulteriore elemento di attrazione. Ritrova spazio la chirurgia funzionale, anche in modalità live, in un momento di riflessione dopo aver assistito all introduzione a pioggia di nuove tecniche, negli ultimi 10 anni, di cui solo oggi possiamo fare un bilancio su costi beneficio e selezione delle tecniche efficaci. Multidisciplinarietà ed interprofessionalità sono le caratteristiche principali SIUD che consentono una conoscenza a 360 dell Universo funzionale del pavimento pelvico. Avremo modo di conoscere e confrontarci con le iniziative delle neo-commissioni SIUD, i progetti formativi e di ricerca elaborati nell ultimo anno. Queste rappresentano nuove opportunità per i nostri soci e per i partecipanti al congresso. Al tempo stesso uno sguardo sul futuro che avanza a dispetto delle tante limitazioni, in particolare sulle attività sanitarie rivolte agli aspetti funzionali ad alto impatto sulla qualità di vita. Vi aspettiamo a Latina per essere attori di un evento e ricaricarci dello spirito SIUD da trasferire nella pratica clinica quotidiana. 02 Messaggio del Presidente SIUD

5 Messaggio del Presidente del Congresso Cari colleghi e amici, è con entusiasmo e sincera emozione che Vi presento il 37 Congresso della Società Italiana di Urodinamica e l 11 Congresso per infermieri, fisioterapisti ed ostetriche. Latina è pronta ad accogliervi in un momento dell anno favorevole, in cui spero il bel tempo possa farvi apprezzare la splendida cornice dei monti Lepini e l incantevole litorale con lo sfondo delle isole pontine. Ci ritroviamo ancora una volta, quindi, per confrontarci su argomenti di elevato impatto culturale e Antonio Carbone scientifico. Quest anno la tensione politica e l empasse economica hanno rischiato di compromettere l organizzazione del Congresso; essere riusciti nell impresa, pertanto, è il frutto di una collaborazione fattiva tra i membri del Comitato Direttivo, soci ed aziende del settore, ai quali esprimo sin d ora un profondo senso di riconoscenza. L architettura scientifica del Congresso prevede vengano affrontati argomenti attuali, quali la preservazione della continenza e della funzione erettile in chirurgia robot-assistita, o scottanti, quali la sostenibilità economica del cateterismo alla luce della Spending Review in Sanità. A fare da corollario alle sessioni dei lavori scientifici ci saranno simposi e tavole rotonde che abbracceranno numerosi argomenti, dall anatomia della pelvi al ruolo delle derivazioni urinarie nell epoca della chirurgia mini-invasiva, alle novità dell approccio farmacologico alle disfunzioni del basso apparato urinario. Non mancheranno, ovviamente, i Workshop nei quali sarà dato ampio spazio alla discussione per sensibilizzare le finalità formative, in particolare per i nostri giovani soci. Altra novità del congresso 2013 sarà l occasione di incontrare, nella giornata conclusiva, gli urologi della Società Italiana di Urologia Territoriale, in un momento formativo congiunto che, spero, oltre ad innescare un vivace dibattito scientifico, possa rappresentare un occasione per scoprire opportunità di crescita e sinergia per la nostra società. Questi tre giorni di intensa attività si svolgeranno all interno del Palazzo della Cultura di Latina, edificio storico nato come Palazzo della Gioventù nel 1942, opera dell architetto Frezzotti. La sede offre ampi spazi per le attività scientifiche e ospita al suo interno la Galleria d'arte Moderna e Contemporanea ed un Museo dove verranno esposte le opere vincitrici di un concorso artistico sui temi del congresso indetto dall Accademia di Brera. Nell attesa di incontrare tutti Voi tra pochi mesi, colgo l occasione per ringraziare tutti coloro che stanno partecipando instancabili alla preparazione del Congresso: dal Presidente Giulio Del Popolo a tutti i membri del Comitato Direttivo, in particolare Marco Soligo che mi ha assistito già dalle prime fasi della pianificazione e Natalia Trotta, la cui presenza e professionalità sono state, come sempre, esemplari. Vi aspettiamo a Latina! Messaggio del Presidente del Congresso 03

6 Timetable 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTETRICHE CORSO DI AGGIORNAMENTO PER MEDICI MMG (IN COLLABORAZIONE CON SIUT) Giovedì 20 giugno Venerdì 21 giugno Sabato 22 giugno Giovedì 20 giugno Venerdì 21 giugno Sabato 22 giugno Sabato 22 giugno *Casi Clinici GIR Comunicazioni Video Poster LIGHTS ON Commissioni e Gruppi di studio *LIGHTS ON interattivi: Urodinamica: il miglior amico del chirurgo pelvico? BPH e BOO un problema d organo o di apparato? *Casi Clinici GIR *Danno neurogeno e intestino LIGHTS ON Commissioni e Gruppi di studio * LIGHTS ON interattivi: Urodinamica: il miglior amico del chirurgo pelvico? BPH e BOO un problema d organo o di apparato? Registrazione * LIGHTS ON interattivi: Urodinamica: il miglior amico del chirurgo pelvico? BPH e BOO un problema d organo o di apparato? Sessione di Live Surgery Pre-Congressuale Face to face interattivo MEDTRONIC *Fondazione Italiana Continenza incontra... "spending review" *Lettura Approvazione OnabotulinumtoxinA: off-label vs on-label Coffee Break Lettura SPA *Mutilazioni genitali femminili e disfunzioni correlate *Lettura Zanollo /ECP Il futuro della formazione Face to face interattivo MEDTRONIC *Fondazione Italiana Continenza incontra..." spending review" *Lettura Approvazione OnabotulinumtoxinA: off-label vs on-label Coffee Break Lettura SPA *Mutilazioni genitali femminili e disfunzioni correlate *Lettura Zanollo /ECP Il futuro della formazione Lettura SPA *Mutilazioni genitali femminili e disfunzioni correlate *Lettura Zanollo /ECP Il futuro della formazione Registrazione *Highlights SIUD Firenze 2012 Dove eravamo rimasti Comunicazioni Video Poster Buffet di Benvenuto *Corso SIUD Anatomia funzionale del pavimento pelvico Inaugurazione *LIGHTS ON: Formazione Chirurgica in Urologia Funzionale *Lettura ICS Italian epaq; Urostages & FAD Coffee Break Comunicazioni Video Poster Lunch Seduta Amministrativa *Letture Preservare la funzione in chirurgia robotica Simposio RECORDATI Simposio TELEFLEX Coffee Break Coffee Break Comunicazioni Video Poster Premi SIUD Registrazione Inaugurazione *Innovazione tecnologiche nelle disfunzioni pelviche *Lettura ICS Italian epaq; Urostages & FAD Coffee Break Comunicazioni Video Poster *Oggettivare i risultati, capire il paziente: uno sguardo strabico? LUNCH Seduta Amministrativa Comunicazioni Video Poster Simposio RECORDATI Simposio TELEFLEX Coffee Break Coffee Break *Incontinenza Urinaria Femminile *Parto e dintorni Premi SIUD Coffee Break *Incontinenza Urinaria Femminile *Parto e dintorni Break *I problemi nel maschio: Incontinenza urinaria e deficit erettile Comunicazioni Video Poster *Workshops A,B,C *Cateterismo e Sostenibilità *Workshops A, B, C Commissione interprofessionale: il team building * SESSIONI Sessioni in comune Cena sociale Cena sociale Per informazioni e aggiornamenti 04 Timetable

7 11.30 Programma Scientifico 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD giugno 2013 Latina Giovedì 20 Giugno 2013 SESSIONE DI LIVE SURGERY PRE-CONGRESSUALE Moderatori: Pierluigi Bove, Francesco Maneschi Provoker: Costantino Leonardo, Salvatore Nallo Correzione del prolasso in laparoscopia 3D Aula Magna Franco Faggiana - I.C.O.T. - Latina A. Messas Registrazione 37 CONGRESSO SIUD APERTURA DEL CONGRESSO A CURA DEI PRESIDENTI Giulio Del Popolo, Antonio Carbone HIGHLIGHTS SIUD 2012 FIRENZE - DOVE ERAVAMO RIMASTI Andrea Braga, Giovanni Palleschi SESSIONE POSTER: LUTS BUFFET DI BENVENUTO CORSO SIUD ANATOMIA FUNZIONALE DEL PAVIMENTO PELVICO Introduce: Eugenio Gaudio Moderatori: Rodolfo Milani, Vincenzo Petrozza Palazzo della Cultura di Latina Il corso offrirà un affascinante focus sull anatomia del pavimento pelvico, partendo dall osservazione macroscopica per arrivare al dettaglio ultrastrutturale, con un attenta analisi dell interrelazione tra caratteristiche morfologiche e proprietà funzionali del piano perineale. Gli argomenti saranno affrontati da esperti del settore in una stimolante discussione conclusiva. Anatomia e neuroanatomia funzionale del pavimento pelvico maschile Anatomia e neuroanatomia funzionale del pavimento pelvico femminile Neuro-Imaging funzionale del pavimento pelvico Anatomia microscopica ed ultrastrutturale nella patologia del pavimento pelvico Discussione G. Carpino M. Cervigni A. Laghi R. Heyn INAUGURAZIONE LIGHTS ON: LA FORMAZIONE CHIRURGICA IN UROLOGIA FUNZIONALE Moderatori: Antonio Carbone, Giulio Del Popolo La sessione si propone di discutere sull efficacia della Live Surgery nel programma di formazione del chirurgo funzionale alla luce delle incalzanti esigenze di una normativa regolatoria condivisibile superandone le problematiche medico-legali. Verranno inoltre proposti nuovi strumenti di websurgery quale modello didattico alternativo. Live surgery nei programmi di formazione professionale Web surgery: modello didattico nella learning curve Discussione W. Artibani A. Messas giovedì - 20 giugno 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD 05

8 Programma Scientifico 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD giugno 2013 Latina LETTURA ICS Relatore: Christopher Chapple Introduce: Giulio Del Popolo SIUD PROPONE Italian epaq Urostages & FAD M. Soligo V. Li Marzi COFFEE BREAK SESSIONE COMUNICAZIONI E POSTER: NEUROUROLOGY SETTIMANA MONDIALE DELL INCONTINENZA SIUD, Fondazione Italiana Continenza e FINCO sensibilizzano i cittadini nel centro di Latina CONGRESSO NAZIONALE SIUD giovedì - 20 giugno

9 Programma Scientifico 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD giugno 2013 Latina Venerdì 21 Giugno 2013 CASI CLINICI GIR Moderatori: Paolo Di Benedetto, Antonio Pastore SESSIONE COMUNICAZIONI VIDEO POSTER: SURGERY LETTURA MEDTRONIC FACE TO FACE INTERATTIVO SULLA NEUROMODULAZIONE SACRALE FONDAZIONE ITALIANA CONTINENZA LA FONDAZIONE INCONTRA... SPENDING REVIEW Moderatori: Roberto Carone, Mario De Gennaro Qualità dei servizi erogati e risposte sanitarie adeguate per le persone affette da incontinenza urinaria oggi più che mai, anche in risposta alla spending review, devono necessariamente tenere conto della sostenibilità dell intero sistema. Per questo la Fondazione Italiana Continenza si è sempre posta fra gli obiettivi primari la realizzazione di reti regionali integrate di centri per la prevenzione, diagnosi e cura dell incontinenza urinaria, con l intento di migliorare la qualità dei servizi sul territorio utilizzando le risorse già in essere, senza un ulteriore aggravio economico. Il contenimento della spesa passa anche attraverso la razionalizzazione della distribuzione dei presidi chirurgici più complessi e costosi e l appropriatezza prescrittiva dei presidi medici monouso I centri per l incontinenza e la sostenibilità economica di presidi chirurgici e di ausili La neuro modulazione sacrale versus la tossina botulinica: valutazione costi-benefici I presidi chirurgici per incontinenza maschile: valutazione costi benefici Gli ausili: l appropriatezza è la parola chiave per la razionalizzazione della spesa? La sostenibilità e i cittadini Discussione R. Carone M. Vottero S. Sandri F.Gellona F. Diomede L APPROVAZIONE DELL ONABOTULINUMTOXIN A IN UROLOGIA: DALL OFF-LABEL ALL ON-LABEL Relatori: Giulio Del Popolo, Giovanni Mosiello COFFEE BREAK SESSIONE COMUNICAZIONI E POSTER: SPECIALISTI IN FORMAZIONE SESSIONE COMUNICAZIONI E POSTER: URODYNAMICS LUNCH Seduta Amministrativa giovedì - 20 giugno 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD 07

10 Programma Scientifico 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD giugno 2013 Latina LETTURE CON VIDEOCLIP Preservare la funzione in chirurgia robotica Introducono: Giulio Nicita, Massimo Porena Prostatectomia radicale robot-assistita S. Serni Isterectomia Robotica Nerve Sparing F. Landoni Discussione SIMPOSIO RECORDATI TERAPIA MEDICA DELL IPB: FOCUS SU SILODOSINA SIMPOSIO TELEFLEX DISFUNZIONI VESCICALI NEUROGENE IN GRAVIDANZA: QUALE TRATTAMENTO? COFFEE BREAK WORKSHOP WORKSHOP A URODINAMICA: DOVE SIAMO E DOVE STIAMO ANDANDO Coordinatori: Enrico Finazzi Agrò, Stefano Salvatore Moderatori: Giovanni Palleschi, Aldo Tosto L Urodinamica è la disciplina che studia la funzione di trasporto, immagazzinamento ed eliminazione delle urine; essa studia prevalentemente la funzione e le disfunzioni (incontinenza, ritenzione, sintomi) del basso apparato urinario. Il workshop intende fornire ai partecipanti una panoramica sull attuale stato dell arte della valutazione urodinamica (rivedendone indicazioni, metodologie e limiti) e degli spunti sul ruolo e sulle potenzialità future di tale disciplina. Il workshop è indirizzato a medici (urologi, ginecologi, fisiatri e neurologi), infermieri, fisioterapisti e ostetriche Introduzione e ultima standardizzazione terminologica IUGA/ICS M. Lamartina Cistomanometria e studio pressione/flusso: indicazioni A. Tosto Cistomanometria e studio pressione/flusso: good urodynamic practice G. Palleschi Nuove evidenze sul ruolo dell urodinamica nella valutazione pre-operatoria dell incontinenza S. Salvatore urinaria femminile Discussione Videourodinamica e Holter urodinamico: che ruolo oggi M. Soligo Nuove metodiche urodinamiche nell uomo E. Finazzi Agrò Nuove metodiche urodinamiche nella donna E. Costantini Discussione CONGRESSO NAZIONALE SIUD venerdì - 21 giugno

11 Programma Scientifico 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD giugno 2013 Latina WORKSHOP B SESSUALITÀ: DALLA PSICHE AL PAVIMENTO PELVICO Coordinatori: Antonella Biroli, Maurizio Serati Moderatori: Francesco Pesce, Gennaro Trezza Nell ambito di un argomento complesso quale la sessualità, che vede coinvolte influenze psicologiche, biologiche e culturali, il workshop si propone di approfondire alcuni temi di particolare interesse per il mondo urologico, ginecologico e riabilitativo. L aspetto sessuale è strettamente correlato infatti a molte disfunzioni dell area pelvica per le quali le persone si rivolgono allo specialista, che quindi viene coinvolto nell affrontare anche questa tematica dal carattere polifattoriale e multidisciplinare Sessualità, Gravidanza e Parto M. Serati Sessualità e Chronic Pelvic Pain Syndrome nell uomo F. Fusco Psiche, Pavimento Pelvico ed Eiaculazione A. Pastore Sessualità, Pavimento Pelvico e Riabilitazione A. Biroli Quando serve lo psicosessuologo A. Gualerzi Sessualità e Sclerosi Multipla A. Giannantoni Discussione WORKSHOP C DERIVAZIONI URINARIE ED AMPLIAMENTO VESCICALE NELL EPOCA DELLA MINI INVASIVITÀ Coordinatori: Antonio Carbone, Giulio Del Popolo Moderatori: Mario De Gennaro, Marco Sacchi Il workshop si propone di valutare cosa sta cambiando grazie alla laparoscopia ed alla chirurgia robotica nel campo delle derivazioni urinarie e dell ampliamento vescicale. Ovvero, in futuro la effettuazione di tali procedure con approccio mini-invasivo potrà rappresentare un nuovo gold standard affiancando al vantaggio della ridotta morbilità un soddisfacente outcome funzionale a lungo termine? Derivazioni urinarie: esiste un gold standard? S. Serni Il confezionamento della neovescica: i nuovi strumenti di ausilio nella chirurgia tradizionale e A. Carbone la chirurgia mini-invasiva laparoscopica e robot-assistita La neovescica nella donna E. Andretta Valutazione e risultati funzionali dei neoserbatoi ortotopici V. Li Marzi C è ancora spazio per l ampliamento vescicale nell era della tossina botulinica? G. Del Popolo Ampliamento vescicale nel bambino G. Mosiello Discussione CENA SOCIALE La cena sociale è riservata ai partecipanti regolarmente iscritti al Congresso che confermano la propria adesione contestualmente all iscrizione. venerdì - 21 giugno 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD 09

12 Programma Scientifico 37 CONGRESSO NAZIONALE SIUD giugno 2013 Latina Sabato 22 Giugno 2013 LIGHTS-ON: COMMISSIONI E GRUPPI DI STUDIO SIUD Moderatori: Sandro Sandri, Marco Soligo Commissione Pediatrica Commissione Neuro-Urologia Commissione Area Pelvica Femminile Commissione Area Pelvica Maschile Commissione Riabilitativa Commissione Urodinamica Commissione Interprofessionale Gruppo di Studio Danno da Parto LIGHTS ON INTERATTIVI URODINAMICA: IL MIGLIOR AMICO DEL CHIRURGO DEL PAVIMENTO PELVICO? Relatore: Maurizio Serati Provoker: Enrico Finazzi Agrò BPH E BOO UN PROBLEMA D ORGANO O DI APPARATO? Provoker: Andrea Tubaro Responder: Massimo Lazzeri Topics Diagnosi urodinamica dell ostruzione Indicazioni alla terapia medica: la monoterapia, le terapie combinate, le nuovi opzioni di trattamento Gli strumenti di valutazione dell outcome nel paziente in terapia farmacologica BOO e BPH: target della futura ricerca clinica LETTURA SPA - SOCIETA' PRODOTTI ANTIBIOTICI IPB, PROSTATITI E LUTS: RUOLO DEGLI ESTROGENI LETTURA MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI E DISFUNZIONI CORRELATE Relatore: Omar Abdulcadir Introduce: Vincenzo Li Marzi LETTURA ALBERTO ZANOLLO CHIRURGIA DELL'INCONTINENZA URINARIA MASCHILE Relatore: Sandro Sandri Introduce: Mario De Gennaro G. Mosiello F. Cappellano S. Gaita F. Crivellaro G.F. Lamberti A. Tosto G. Gibertini A. Biroli /ECP IL FUTURO DELLA FORMAZIONE COFFEE BREAK SESSIONE POSTER: PEDIATRICS SESSIONE COMUNICAZIONI VIDEO POSTER: UROGYNAECOLOGY ATTRIBUZIONE PREMI SIUD E CHIUSURA DEL CONGRESSO CONGRESSO NAZIONALE SIUD sabato - 22 giugno

13 Programma Scientifico 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTETRICHE giugno 2013 Latina Giovedì 20 Giugno 2013 Registazione 11 CONGRESSO SIUD Fisioterapisti Infermieri Ostetriche INAUGURAZIONE INNOVAZIONI TECNOLOGICHE NELLE DISFUNZIONI PELVICHE Moderatori: Vincenzo Li Marzi, Marco Soligo Il diario elettronico: un passo avanti? E. Salvini Electronic Personal Assessment Questionnaire (epaq) M. Soligo Videogiochi, attrezzi e dvd: idee in rete S. Musco Discussione LETTURA ICS Relatore: Christopher Chapple Introduce: Giulio Del Popolo SIUD PROPONE Italian epaq Urostages & FAD M. Soligo V. Li Marzi COFFEE BREAK CATETERISMO E SOSTENIBILITÀ Moderatori: Marcello Lamartina, Maurizio Vargiu Addestramento al cateterismo: problemi e soluzioni G. Gibertini Impatto psicologico del cateterismo O. Risi Sostenibilità e aderenza: fattori economici e non solo C. Genova COMMISSIONE INTERPROFESSIONALE: il team building Presenta: Giuseppina Gibertini giovedì - 20 giugno 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTERICHE 11

14 08.00 Programma Scientifico 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTETRICHE giugno 2013 Latina Venerdì 21 Giugno 2013 CASI CLINICI GIR Moderatori: Paolo Di Benedetto, Antonio Pastore DANNO NEUROGENO E INTESTINO Moderatori: Danilo Badiali, Roberto Nardulli I meccanismi neurofisiologici della continenza e della defecazione M. Serrao La diagnostica nella disfunzione intestinale neurogena D. Badiali Il ruolo infermieristico nella gestione del paziente con disfunzione intestinale neurogena M. Bezhnea Discussione LETTURA MEDTRONIC FACE TO FACE INTERATTIVO SULLA NEUROMODULAZIONE SACRALE FONDAZIONE ITALIANA CONTINENZA LA FONDAZIONE INCONTRA... SPENDING REVIEW Moderatori: Roberto Carone, Mario De Gennaro Qualità dei servizi erogati e risposte sanitarie adeguate per le persone affette da incontinenza urinaria oggi più che mai, anche in risposta alla spending review, devono necessariamente tenere conto della sostenibilità dell intero sistema. Per questo la Fondazione Italiana Continenza si è sempre posta fra gli obiettivi primari la realizzazione di reti regionali integrate di centri per la prevenzione, diagnosi e cura dell incontinenza urinaria, con l intento di migliorare la qualità dei servizi sul territorio utilizzando le risorse già in essere, senza un ulteriore aggravio economico. Il contenimento della spesa passa anche attraverso la razionalizzazione della distribuzione dei presidi chirurgici più complessi e costosi e l appropriatezza prescrittiva dei presidi medici monouso I centri per l incontinenza e la sostenibilità economica di presidi chirurgici e di ausili La neuro modulazione sacrale versus la tossina botulinica: valutazione costi-benefici I presidi chirurgici per incontinenza maschile: valutazione costi benefici Gli ausili: l appropriatezza è la parola chiave per la razionalizzazione della spesa? La sostenibilità e i cittadini Discussione R. Carone M. Vottero S. Sandri F. Gellona F. Diomede LETTURA L APPROVAZIONE DELL ONABOTULINUMTOXIN A IN UROLOGIA: DALL OFF-LABEL ALL ON-LABEL Relatori: Giulio Del Popolo, Giovanni Mosiello COFFEE BREAK SESSIONE COMUNICAZIONI: CONTINENZA E PAVIMENTO PELVICO OGGETTIVARE I RISULTATI, CAPIRE IL PAZIENTE: UNO SGUARDO STRABICO? Moderatori: Antonella Biroli, Sara Gaita Valutare l outcome nella incontinenza urinaria C. Delneri nella incontinenza fecale G. Lamberti nella stipsi D. Primon nel prolasso E. Cattoni nella bladder pain syndrome A. Giammò Discussione CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTERICHE venerdì - 21 giugno

15 Programma Scientifico 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTETRICHE giugno 2013 Latina LUNCH Seduta Amministrativa SESSIONE COMUNICAZIONI: CONTINENZA E PAVIMENTO PELVICO SIMPOSIO RECORDATI TERAPIA MEDICA DELL IPB: FOCUS SU SILODOSINA SIMPOSIO TELEFLEX DISFUNZIONI VESCICALI NEUROGENE IN GRAVIDANZA: QUALE TRATTAMENTO? COFFEE BREAK WORKSHOP WORKSHOP A URODINAMICA: DOVE SIAMO E DOVE STIAMO ANDANDO Coordinatori: Enrico Finazzi Agrò, Stefano Salvatore Moderatori: Giovanni Palleschi, Aldo Tosto L Urodinamica è la disciplina che studia la funzione di trasporto, immagazzinamento ed eliminazione delle urine; essa studia prevalentemente la funzione e le disfunzioni (incontinenza, ritenzione, sintomi) del basso apparato urinario. Il workshop intende fornire ai partecipanti una panoramica sull attuale stato dell arte della valutazione urodinamica (rivedendone indicazioni, metodologie e limiti) e degli spunti sul ruolo e sulle potenzialità future di tale disciplina. Il workshop è indirizzato a medici (urologi, ginecologi, fisiatri e neurologi), infermieri, fisioterapisti e ostetriche Introduzione e ultima standardizzazione terminologica IUGA/ICS M. Lamartina Cistomanometria e studio pressione/flusso: indicazioni A. Tosto Cistomanometria e studio pressione/flusso: good urodynamic practice G. Palleschi Nuove evidenze sul ruolo dell urodinamica nella valutazione pre-operatoria dell incontinenza S. Salvatore urinaria femminile Discussione Videourodinamica e Holter urodinamico: che ruolo oggi M. Soligo Nuove metodiche urodinamiche nell uomo E. Finazzi Agrò Nuove metodiche urodinamiche nella donna E. Costantini Discussione WORKSHOP B SESSUALITÀ: DALLA PSICHE AL PAVIMENTO PELVICO Coordinatori: Antonella Biroli, Maurizio Serati Moderatori: Francesco Pesce, Gennaro Trezza Nell ambito di un argomento complesso quale la sessualità, che vede coinvolte influenze psicologiche, biologiche e culturali, il workshop si propone di approfondire alcuni temi di particolare interesse per il mondo urologico, ginecologico e riabilitativo. L aspetto sessuale è strettamente correlato infatti a molte disfunzioni dell area pelvica per le quali le persone si rivolgono allo specialista, che quindi viene coinvolto nell affrontare anche questa tematica dal carattere polifattoriale e multidisciplinare Sessualità, Gravidanza e Parto M. Serati Sessualità e Chronic Pelvic Pain Syndrome nell uomo F. Fusco Psiche, Pavimento Pelvico ed Eiaculazione A. Pastore Sessualità, Pavimento Pelvico e Riabilitazione A. Biroli Quando serve lo psicosessuologo A. Gualerzi Sessualità e Sclerosi Multipla A. Giannantoni Discussione venerdì - 21 giugno 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTERICHE 13

16 Programma Scientifico 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTETRICHE giugno 2013 Latina WORKSHOP C DERIVAZIONI URINARIE ED AMPLIAMENTO VESCICALE NELL EPOCA DELLA MINI INVASIVITÀ Coordinatori: Antonio Carbone, Giulio Del Popolo Moderatori: Mario De Gennaro, Marco Sacchi Il workshop si propone di valutare cosa sta cambiando grazie alla laparoscopia ed alla chirurgia robotica nel campo delle derivazioni urinarie e dell ampliamento vescicale. Ovvero, in futuro la effettuazione di tali procedure con approccio mini-invasivo potrà rappresentare un nuovo gold standard affiancando al vantaggio della ridotta morbilità un soddisfacente outcome funzionale a lungo termine? Derivazioni urinarie: esiste un gold standard? S. Serni Il confezionamento della neovescica: i nuovi strumenti di ausilio nella chirurgia tradizionale e A. Carbone la chirurgia mini-invasiva laparoscopica e robot-assistita La neovescica nella donna E. Andretta Valutazione e risultati funzionali dei neoserbatoi ortotopici V. Li Marzi C è ancora spazio per l ampliamento vescicale nell era della tossina botulinica? G. Del Popolo Ampliamento vescicale nel bambino G. Mosiello Discussione CENA SOCIALE La cena sociale è riservata ai partecipanti regolarmente iscritti al Congresso che confermano la propria adesione contestualmente all iscrizione CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTERICHE venerdì - 21 giugno

17 08.00 Programma Scientifico 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTETRICHE giugno 2013 Latina Sabato 22 Giugno 2013 LIGHTS-ON: COMMISSIONI E GRUPPI DI STUDIO SIUD Moderatori: Sandro Sandri, Marco Soligo Commissione Pediatrica Commissione Neuro-Urologia Commissione Area Pelvica Femminile Commissione Area Pelvica Maschile Commissione Riabilitativa Commissione Urodinamica Commissione Interprofessionale Gruppo di Studio Danno da Parto G. Mosiello F. Cappellano S. Gaita F. Crivellaro G.F. Lamberti A. Tosto G. Gibertini A. Biroli LIGHTS ON INTERATTIVI URODINAMICA: IL MIGLIOR AMICO DEL CHIRURGO DEL PAVIMENTO PELVICO? Relatore: Maurizio Serati Provoker: Enrico Finazzi Agrò BPH E BOO UN PROBLEMA D ORGANO O DI APPARATO? Provoker: Andrea Tubaro Responder: Massimo Lazzeri Topics Diagnosi urodinamica dell ostruzione Indicazioni alla terapia medica: la monoterapia, le terapie combinate, le nuovi opzioni di trattamento. Gli strumenti di valutazione dell outcome nel paziente in terapia farmacologica. BOO e BPH: target della futura ricerca clinica LETTURA SPA - SOCIETA' PRODOTTI ANTIBIOTICI IPB, PROSTATITI E LUTS: RUOLO DEGLI ESTROGENI LETTURA MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI E DISFUNZIONI CORRELATE Relatore: Omar Abdulcadir Introduce: Vincenzo Li Marzi LETTURA ALBERTO ZANOLLO CHIRURGIA DELL INCONTINENZA URINARIA MASCHILE Relatore: Sandro Sandri Introduce: Mario De Gennaro /ECP IL FUTURO DELLA FORMAZIONE COFFEE BREAK sabato - 22 giugno 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTERICHE 15

18 Programma Scientifico 11 CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTETRICHE giugno 2013 Latina INCONTINENZA URINARIA FEMMINILE Moderatori: Irene Lauri, Franca Natale Epidemiologia e costi: la situazione italiana I. Lauri Gestione di I livello. L importante ruolo del medico di medicina generale e della specialistica territoriale S. Pareo Gestione di II livello: Diagnostica A. Fraioli Gestione di II livello: Trattamento M. Leonetti Discussione PARTO E DINTORNI Moderatori: Antonella Biroli, Romana Vallone, Chiara La Penna Disfunzioni vescico-sfintero-perineali parto-correlate L. Cito La preparazione al parto: ruolo e stato dell arte G. Rossi La riabilitazione nel post-partum D. Putzulu Ruolo dell'imaging nella valutazione del danno da parto V. Fiaschetti Terapia chirurgica delle complicanze ostetriche M. Soligo Discussione ATTRIBUZIONE PREMI SIUD E CHIUSURA DEL CONGRESSO CONGRESSO SIUD FISIOTERAPISTI, INFERMIERI, OSTERICHE sabato - 22 giugno

19 Corso di aggiornamento per medici di medicina generale In collaborazione con Società Italiana Urologi del Territorio (SIUT) 22 giugno 2013 Latina Sabato 22 Giugno Registrazione LIGHTS ON INTERATTIVI URODINAMICA: IL MIGLIOR AMICO DEL CHIRURGO DEL PAVIMENTO PELVICO? Relatore: Maurizio Serati Provoker: Enrico Finazzi Agrò BPH E BOO UN PROBLEMA D ORGANO O DI APPARATO? Provoker: Andrea Tubaro Responder: Massimo Lazzeri Topics Diagnosi urodinamica dell ostruzione Indicazioni alla terapia medica: la monoterapia, le terapie combinate, le nuovi opzioni di trattamento. Gli strumenti di valutazione dell outcome nel paziente in terapia farmacologica. BOO e BPH: target della futura ricerca clinica LETTURA SPA - SOCIETA' PRODOTTI ANTIBIOTICI IPB, PROSTATITI E LUTS: RUOLO DEGLI ESTROGENI LETTURA MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI E DISFUNZIONI CORRELATE Relatore: Omar Abdulcadir Introduce: Vincenzo Li Marzi LETTURA ALBERTO ZANOLLO CHIRURGIA DELL INCONTINENZA URINARIA MASCHILE Relatore: Sandro Sandri Introduce: Mario De Gennaro /ECP IL FUTURO DELLA FORMAZIONE COFFEE BREAK INCONTINENZA URINARIA FEMMINILE Moderatori: Irene Lauri, Franca Natale Epidemiologia e costi: la situazione italiana I. Lauri Gestione di I livello. L importante ruolo del medico di medicina generale e della specialistica territoriale S. Pareo Gestione di II livello: Diagnostica A. Fraioli Gestione di II livello: Trattamento M. Leonetti Discussione Sabato - 22 giugno Corso di aggiornamento per medici di medicina generale 17

20 Corso di aggiornamento per medici di medicina generale In collaborazione con Società Italiana Urologi del Territorio (SIUT) 22 giugno 2013 Latina PARTO E DINTORNI Moderatori: Antonella Biroli, Romana Vallone, Chiara La Penna Disfunzioni vescico-sfintero-perineali parto-correlate L. Cito La preparazione al parto: ruolo e stato dell arte G. Rossi La riabilitazione nel post-partum D. Putzulu Ruolo dell' imaging nella valutazione del danno da parto V. Fiaschetti Terapia chirurgica delle complicanze ostetriche M. Soligo Discussione BREAK I PROBLEMI NEL MASCHIO: INCONTINENZA URINARIA E DEFICIT ERETTILE Moderatori: Rosanna Alei, Antonio Pastore Update della chirurgia continence sparing del maschio G. Palleschi Riabilitazione dopo chirurgia urologica: stato dell arte S. Cuzari Deficit erettile ed incontinenza urinaria: correlazioni fisiopatologiche M. Cianfrocca Farmacoterapia del paziente con deficit erettile ed incontinenza urinaria G. Di Crosta Discussione Conclusione dei lavori 18 Corso di aggiornamento per medici di medicina generale sabato - 22 giugno

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI

DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA VISTO il decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni e, in particolare,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Linee Guida sull Incontinenza

Linee Guida sull Incontinenza 4ª Consultazione Internazionale sull Incontinenza Linee Guida sull Incontinenza Raccomandazioni ICI 2009 Traduzione in lingua italiana A cura di Roberto Carone Linee Guida sull Incontinenza Prefazione

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Regolamento applicativo dei criteri oggettivi di cui all Accordo Stato Regioni del 5 Novembre 2009 e per l accreditamento

Regolamento applicativo dei criteri oggettivi di cui all Accordo Stato Regioni del 5 Novembre 2009 e per l accreditamento Regolamento applicativo dei criteri oggettivi di cui all Accordo Stato Regioni del 5 Novembre 2009 e per l accreditamento 1. Introduzione 2. Accreditamento: definizioni e principi 3. Pubblicità, sponsorizzazione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Procedura per sottoscrivere la partecipazione Il professionista sanitario che voglia

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

il software per la gestione del programma scientifico SEMTIFIC

il software per la gestione del programma scientifico SEMTIFIC il software per la gestione del programma scientifico SEMTIFIC le principali funzioni 1/2 CARATTERISTICHE DEL CONGRESSO SCIENTIFICO - Possibilità di predefinire le caratteristiche del congresso a supporto

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

100 PERCHE Sull ECM 2011-2013

100 PERCHE Sull ECM 2011-2013 100 PERCHE Sull ECM 2011-2013 LE DOMANDE DEI DISCENTI, DOCENTI(n 43),PROVIDERS(n 46), DEL COGEAPS(n 11) E QUALCHE RISPOSTA PER ORIENTARSI 1 Gennaio 2013 1 1 In Italia il programma di Educazione Continua

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta Regionale. 2 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 16 - Lunedì 16 aprile 2012

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta Regionale. 2 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 16 - Lunedì 16 aprile 2012 2 Bollettino Ufficiale D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta Regionale D.G. Sanità D.d.g. 30 marzo 2012 - n. 2738 Il Sistema lombardo di educazione continua in medicina - Sviluppo professionale continuo (ECM - CPD):

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

ALLEGATO 1 AL DECRETO

ALLEGATO 1 AL DECRETO ALLEGATO 1 AL DECRETO Il Provider accreditato per l ECM Il Provider accreditato per l ECM è un soggetto che: ha configurazione giuridica autonoma. Opera nel campo della formazione continua degli operatori

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

IL MINISTRO DELLA SALUTE

IL MINISTRO DELLA SALUTE Testo aggiornato al 20 settembre 2013 Decreto ministeriale 26 marzo 2013 Gazzetta Ufficiale 8 agosto 2013, n. 185 Contributo alle spese dovuto dai soggetti pubblici e privati e dalle società scientifiche

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli