Viewpoints. Il mito della diversificazione: fattori di rischio o categorie di investimento? settembre 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Viewpoints. Il mito della diversificazione: fattori di rischio o categorie di investimento? settembre 2010"

Transcript

1 Viewpoints Sébastien Page, CFA Executive Vice President Responsabile Client Analytics Sébastien Page, CFA, è un executive vice president a capo del team Client Analytics della sede di Newport Beach. Prima di entrare a far parte di PIMCO nel 2010, è stato managing director e responsabile del team di gestione del rischio e del portafoglio presso State Street Associates, dove supervisionava le attività di gestione valutaria e consulenza di asset allocation della società. Ha iniziato la collaborazione con State Street nel 2000 in qualità di research associate e successivamente ha ricoperto numerosi ruoli con responsabilità crescenti. Page ha molta esperienza come autore e relatore su tematiche relative all analisi del portafoglio. Vanta 10 anni di esperienza nel campo degli investimenti e ha conseguito una laurea in economia aziendale e un master in finanza presso la Sherbrooke University in Quebec, Canada. Mark A. Taborsky, CFA Executive Vice President Responsabile Asset Allocation e portfolio manager Mark A. Taborsky, CFA, è un executive vice president e portfolio manager presso la sede di Newport Beach, responsabile del team fondi di fondi di PIMCO e dello sviluppo di prodotti di asset allocation. Prima di entrare a far parte di PIMCO nel 2008, è stato amministratore delegato della gestione esterna presso Harvard Management Company. In tale veste gestiva la maggior parte dei rapporti con i gestori esterni di Harvard di diverse asset class. Precedentemente ha ricoperto diversi ruoli dirigenziali per Stanford Management Company e infine come managing director per rendimento assoluto, reddito fisso e trading interno. Vanta anche un esperienza come senior trader e strategist presso la società di consulenza per la negoziazione di materie prime John W.Henry & Company, oltre che nei settori senior trading, gestione di portafoglio e strategia presso due fondi hedge e una società di gestione del reddito fisso. Vanta 17 anni di esperienza di investimento, ha conseguito un MBA in finanza e politica presso la University of Chicago Booth School of Business e una laurea in commercio presso la McGill University. settembre 2010 Il mito della diversificazione: fattori di rischio o categorie di investimento? Il termine rischio deriva dall italiano antico risicare, che significa osare. Con questo significato il rischio rappresenta una scelta più che un destino. Peter L. Bernstein La diversificazione spesso svanisce nel momento in cui ne abbiamo più bisogno. Basti pensare che dal gennaio 1970 al febbraio 2008, quando i mercati azionari sia negli Stati Uniti sia nel resto del mondo, rappresentati dai rendimenti mensili rispettivamente dall indice Russell 3000 e MSCI World Ex-U.S.) si trovavano a più di una deviazione standard sopra la media complessiva, la correlazione tra i due mercati era pari a 17%. Invece quando entrambi i mercati erano più di 1 deviazione standard al di sotto della media, la correlazione tra di loro era del +76%. (La deviazione standard misura la dispersione di un insieme di dati rispetto alla sua media). In futuro dobbiamo attenderci un analoga asimmetria? Come ha illustrato in un recente saggio il nostro collega Richard Clarida, ci troviamo in una Nuova Normalità in cui i mercati oscillano tra due regimi: risk on e risk off. In un contesto di questo tipo la diversificazione tra categorie di investimento potrebbe funzionare in media, ma sarebbe come avere la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore. Anche se la temperatura media del corpo è corretta, le possibilità di sopravvivenza sono scarse. Gli investitori da tempo hanno compreso che le condizioni economiche spesso subiscono dei cambiamenti di regime. L economia in genere oscilla tra: 1) Una situazione di volatilità bassa e costante caratterizzata dalla crescita economica e 2) Una condizione di volatilità elevata, scatenata dal panico e caratterizzata dalla contrazione economica.

2 Ci sono prove ben documentate di questi regimi in termini di turbolenza del mercato, inflazione e crescita del Pil. Nella nostra Nuova Normalità, i passaggi da un regime all altro continueranno a rappresentare una sfida difficile per la gestione del rischio e la costruzione del portafoglio. Secondo PIMCO il rendimento delle categorie di investimento dipende da fattori di rischio comuni, e il rendimento dei fattori di rischio è altamente correlato al tipo di regime. Pertanto a nostro parere i fattori di rischio, e non le categorie di investimento, dovrebbero essere i mattoni su cui costruire il portafoglio. I fattori di rischio ci forniscono un linguaggio flessibile con il quale gli investitori possono esprimere le prospettive economiche per il futuro e diversificare di conseguenza i portafogli. La diversificazione in base alle categorie di investimento e ai fattori di rischio In una recente analisi abbiamo utilizzato i dati mensili dal 1994 al 2009 per confrontare l efficacia della diversificazione in base ai fattori di rischio e quella basata sulle asset class. Abbiamo rilevato che in molti periodi del campione non si sono verificati eventi rilevanti che hanno determinato variazioni dei prezzi, pertanto i rendimenti hanno semplicemente riflesso la rumorosità del segnale proveniente dai prezzi. Ma in altri periodi i prezzi hanno reagito di fronte ad eventi di rilievo. Pertanto abbiamo distinto i rendimenti di questa analisi in due sotto-campioni: uno associato al campione completo ( ) e l altro associato a regimi specifici di turbolenza del mercato durante lo stesso periodo. ( Regime è un espressione utilizzata nell ambito della gestione del rischio per connotare periodi che presentano caratteristiche di rischio specifiche). Per questo abbiamo utilizzato una rigorosa tecnica matematica chiamata distanza di Mahalanobis che definisce la turbolenza del mercato in base a volatilità e comovimenti. Poi abbiamo calcolato le deviazioni standard e le correlazioni per ciascuno dei campioni in base a una soglia calibrata per cogliere i periodi più turbolenti: la crisi finanziaria asiatica, l insolvenza del debito in Russia e il fallimento Long Term Capital Management della fine degli anni 90, lo scoppio della bolla delle dot.com, l 11 settembre e la crisi del credito all inizio di questo decennio, la crisi finanziaria globale più recente alimentata dalla crisi dei mutui sub-prime. 2

3 Come previsto, le correlazioni tra i fattori di rischio appaiono inferiori rispetto alle correlazioni tra categorie di investimento, pertanto la diversificazione tra fattori di rischio dovrebbe essere più efficiente rispetto a una diversificazione tra asset class. Aspetto ancor più importante, i nostri risultati hanno dimostrato che la correlazione media tra fattori di rischio non è aumentata durante le fasi di turbolenza dei mercati. La figura 1 mostra le correlazioni medie tra categorie di investimento e fattori di rischio per l intero campione, in periodi tranquilli e in periodi turbolenti. Nei periodi di tranquillità, la correlazione media tra asset class era del 30% rispetto al 51% nei periodi turbolenti. Al contrario, la correlazione media dei fattori di rischio è rimasta intorno al 2% sia in periodi tranquilli, sia in periodi turbolenti. Correlazioni medie (marzo 1994 dicembre 2009) Fattori di rischio 60% 50% 40% 30% 20% Intero campione Periodi tranquilli Periodi turbolenti 39% 30% 51% Azionario Dimensioni Valore Momentum Duration Curva 2-10 Curva Spread mercati emergenti Spread ipotecario Spread corporate Swap Spread Immobiliare Materie prime. Categorie di investimento 10% 0% 2% 2% 1.6% Correlazioni fattori di rischio Fonti: Barra, Datastream, PIMCO Correlazioni asset class Azioni USA (a bassa capitalizzazione) Azioni USA (a elevata capitalizzazione) Azioni globali Azioni mercati emergenti Obbligazioni Immobiliare Materie prime Figura 1 Unicamente a scopo di esempio ipotetico. - La ponderazione del fattore Dimensioni positiva (negativa) implica un orientamento sulle società ad elevata (bassa) capitalizzazione. - La ponderazione del fattore Valore Positiva (Negativa) implica un orientamento sul Valore (sulla Crescita). - I fattori di Spread Duration sono misurati rispetto ai titoli del Tesoro. - La valuta base è il Dollaro USA. - Le date selezionate sono le date per cui la distanza multivariata era più alta rispetto alla soglia di tolleranza del 15%. (Fonte: Windham Portfolio Advisor) - I regimi delle categorie di investimento sono stati determinati utilizzando i rendimenti delle asset class, ma c è una stretta corrispondenza coi regimi dei fattori di rischio. - Categorie di investimento: Azioni USA a bassa capitalizzazione [MSCI US Small Cap 1750], Azioni USA a elevata capitalizzazione [MSCI US Large Cap 300], Azioni mercati emergenti [MSCI EM], Azioni Globali [MSCI World ex-us], Obbligazioni [BarCap US Aggregate Index]; Immobiliare [DJ US Select REIT Index], Materie prime [S&P GSCI Index]. Fonte: Windham Portfolio Advisor. - Fattori di rischio: Azionario, Dimensioni, Valore, Momentum, Duration, Curva 2-10, Curva 10-30, Spread mercati emergenti, Spread ipotecario, Spread corporate, Swap Spread, Immobiliare, Materie prime. Fonti: Tutti i dati sono di DataStream tranne Dimensioni, Valore e Momentum che sono di Barra. - La soglia di turbolenza del 15% può essere modificata in una cifra superiore al 15% per comprendere un insieme di dati più ampio oppure in una cifra inferiore per concentrarsi su periodi più problematici. Utilizziamo il 15% perché comprende dati sufficienti e nello stesso tempo si concentra su mercati assai atipici. - Questo esempio non è un paragone tra termini equivalenti dato che utilizziamo le correlazioni medie e quattro delle categorie di investimento considerate sono varianti delle azioni, tuttavia rappresenta il modo in cui la maggior parte degli investitori cerca di diversificare il proprio portafoglio attraverso le categorie di investimento e il modo in cui affida in genere i mandati ai gestori esterni. 3

4 Correlazioni estreme e copertura del Tail Risk Le correlazioni tra categorie di investimento in genere sono più elevate rispetto alle correlazioni tra fattori di rischio perché la maggior parte delle asset class contiene un esposizione indiretta sul rischio azionario. Per complicare le cose, il rischio azionario indiretto è come un virus che resta dormiente finché il corpo non si sveglia: tende a manifestarsi durante oscillazioni estreme del mercato. L esposizione sul fattore azionario è sempre presente, ma normalmente gli investitori attribuiscono il rendimento di investimenti immobiliari, fondi hedge o private equity alle buone decisioni in termini di alpha, mentre in realtà è il risultato di fattori beta come quello azionario; in periodi difficili gli investitori si rendono conto di avere un esposizione sul fattore azionario. Gli investitori spesso sono sorpresi del fatto che strategie e attività rischiose apparentemente non correlate improvvisamente diventano estremamente correlate con le azioni durante una crisi. Prendiamo l esempio del carry trade delle valute. Secondo questa strategia l investitore vende le valute a basso rendimento per investire in valute a più alto rendimento. In condizioni normali di mercato (e mediamente), questa strategia ha le potenzialità di essere redditizia dato che le valute con un tasso di interesse elevato in un periodo di tempo determinato non si svalutano abbastanza da compensare il guadagno del differenziale di interesse implicito nei contratti a termine in valuta. Ma durante le fasi di panico risk off, che in genere sono associate a un forte ribasso azionario, il carry trade può produrre perdite devastanti. La Figura 2 mostra in che modo le correlazioni AUD/Azioni e JPY/Azioni variano in funzione dei rendimenti del mercato azionario. Mostra che durante le fasi di ribasso del mercato, il Dollaro Australiano (AUD) diventa fortemente correlato con le azioni, mentre lo Yen (JPP) esprime una correlazione sempre più negativa. La posizione tipica di una strategia di carry trade sarebbe al rialzo su AUD e al ribasso su JPY, questo andamento rappresenta una brutta notizia per un investitore che ha investito sia sul mercato azionario sia sul carry trade. 4

5 Correlazioni AUD/Azioni e JPY/ Azioni in funzione del rendimento azionario 100% AUD Correlasione 50% 0% -50% JPY -100% -10% -5% 0% 5% 10% Soglia di rendimento azionario (rendimento azionario x per cento o inferiore in un mese) Fonti: Rendimento azionario dal fattore azionario da Barra, rendimenti AUD e JPY da Windham Portfolio Advisor. Figura 2 Unicamente a scopo di esempio ipotetico. - Sono stati utilizzati i dati mensili da marzo 1994 a dicembre Periodi di tempo diversi produrranno risultati diversi. Le crisi del mercato impreviste spesso vengono definite come eventi di tail risk per il modo in cui si manifestano sulle curve a campana che vengono spesso utilizzate per illustrare gli esiti del mercato. Gli esiti più probabili stanno al centro della curva, mentre gli eventi meno probabili, imprevisti, che possono distruggere un portafoglio si trovano agli estremi della curva (o code). La Figura 3 mostra uno schema simile nella correlazione delle code tra azioni e rendimento totale ottenuto da una posizione al rialzo sugli spread sulle obbligazioni societarie. Il modello Merton (1974) spiega questo rapporto sulla base della struttura del capitale della società. Questo modello valuta l azione come un opzione d acquisto sulle attività della società e il debito come un tasso privo di rischio (tutti gli investimenti implicano il rischio) più un opzione put short, e può essere utilizzato per misurare l esposizione azionaria compresa in portafogli di obbligazioni societarie. Quando l impresa affronta un insolvenza, gli azionisti vengono spazzati via e gli obbligazionisti diventano di fatto azionisti. 5

6 100% Correlazione tra spread su obbligazioni societarie e azioni in funzione del rendimento azionario 50% Correlazione 0% -50% -100% -10% -5% 0% 5% 10% Fonti: Rendimenti azionari da Barra, gli altri dati da Datastream (Barclays U.S. Credit, Barclays U.S. Agg. Gov.) Unicamente a scopo di esempio ipotetico. - Sono stati utilizzati i dati mensili da marzo 1994 a dicembre Periodi di tempo diversi produrranno risultati diversi. Nel complesso le nostre rilevazioni evidenziano che durante le crisi gli investitori che non hanno diversificato direttamente le loro esposizioni sui fattori di rischio si troveranno in portafoglio due categorie di investimento base: 1) attività rischiose e 2) attività teoricamente sicure (sebbene tutti gli investimenti implicano un rischio). Ai fini della copertura del tail risk, queste rilevazioni possono essere sfruttate a vantaggio dell investitore. In effetti, le forme di copertura come i credit default swap (CDS) e le posizioni al ribasso su carry trade possono essere più convenienti dei put su azioni e comunque offrono una copertura per la maggior parte dell esposizione al fattore di rischio azionario in portafoglio. Concludendo Soglia di rendimento azionario (rendimento azionario x per cento o inferiore in un mese) Figura 3 6 La maggior parte degli investitori, quando cerca di diversificare il portafoglio, erroneamente fa una media tra le posizioni rischiose in regimi tranquilli e turbolenti. Di conseguenza i portafogli sono spesso in condizioni non ottimali. Per esempio, durante la recente crisi finanziaria le correlazioni e le volatilità tra categorie di investimento sono mutate radicalmente, e portafogli apparentemente diversificati hanno riportato performance scarse.

7 In questo articolo abbiamo illustrato un approccio alla costruzione del portafoglio e alla gestione del rischio sulla base del tipo di regime. I nostri risultati hanno dimostrato che in media le correlazioni tra fattori di rischio sono inferiori rispetto alle correlazioni tra categorie di investimento e che le correlazioni tra fattori di rischio tendono ad essere più stabili a fronte delle variazioni di regime rispetto alle correlazioni tra categorie di investimento. Pertanto un approccio alla costruzione del portafoglio basato sui fattori di rischio rappresenta una piattaforma solida per gli investitori per esprimere le prospettive macroeconomiche cicliche e secolari e adattarsi ai cambiamenti di regime. Inoltre, interpretare la realtà sulla base dei fattori di rischio può aiutare gli investitori a comprendere il tail risk e a scovare le opportunità per forme di copertura convenienti. 7

8 I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Tutti gli investimenti implicano il rischio e una possibile perdita di valore. Gli investimenti nel mercato obbligazionario sono soggetti a determinati rischi, tra cui il rischio di mercato, di interesse, dell emittente, di credito e dell inflazione. Le azioni possono perdere valore a fronte delle condizioni generali di mercato, economiche e di settore, sia reali sia percepite. L investimento in titoli domiciliati all estero e/o denominati in valuta estera può implicare un rischio più elevato a causa delle oscillazioni valutarie e dei rischi politici ed economici che possono essere maggiori sui mercati emergenti. I tassi di cambio possono registrare forti oscillazioni in brevi periodi di tempo, con la possibile riduzione del rendimento di un portafoglio. I credit default swap (CDS) sono un contratto fuori borsa (OTC) tra due parti per trasferire l esposizione di credito di titoli a reddito fisso. I CDS sono lo strumento di derivati di credito più utilizzato. Anche se alcuni swap vengono negoziati attraverso una cassa di compensazione in genere non esiste una borsa o un mercato centrale per le operazioni di swap, pertanto tendono ad essere meno liquide rispetto agli strumenti negoziati in borsa. Gli strumenti derivati possono implicare determinati costi e rischi, come il rischio di liquidità, il rischio di interesse, il rischio di mercato, il rischio di credito, il rischio di gestione e il rischio che un portafoglio non possa chiudere una posizione nel momento più vantaggioso. I portafogli che investono in strumenti derivati possono perdere più del capitale originariamente investito. I risultati indicati non saranno necessariamente raggiunti e non devono essere considerati come l unica possibilità esistente. Gli scenari presuppongono un insieme di presupposti che potrebbero non verificarsi, singolarmente o congiuntamente, nel corso del tempo. L analisi illustrata in questo documento si fonda sui dati aggiornati al momento dell analisi. Non si rilasciano dichiarazioni per cui un conto, un prodotto o una strategia produrrà o potrebbe produrre in futuro utili, perdite o risultati simili a quelli indicati. La performance simulata o ipotetica presenta diverse limitazioni implicite. A differenza dei dati effettivi, i risultati simulati non rappresentano i risultati effettivi e in genere si basano sul senno di poi. Ci sono spesso enormi differenze tra la performance simulata e i risultati effettivi conseguiti successivamente da un determinato portafoglio, prodotto o strategia. Inoltre, dato che le operazioni non sono state effettivamente eseguite, i risultati simulati non possono rappresentare l impatto di determinati rischi di mercato come la mancanza di liquidità. Ci sono numerosi altri fattori correlati ai mercati in generale o all applicazione di una strategia di investimento specifica che non possono essere considerati pienamente nella preparazione dei risultati simulati e che potrebbero influire negativamente sui risultati effettivi. La correlazione è un indicatore statistico del modo in cui due titoli si muovono l uno rispetto all altro. La correlazione dei diversi indici o titoli tra di loro o rispetto all inflazione si basa sui dati relativi a un determinato periodo di tempo. Tali correlazioni possono variare notevolmente in futuro o per periodi di tempo diversi, producendo una maggiore volatilità. Questo documento contiene le opinioni correnti del gestore che possono cambiare senza preavviso. Questo documento è stato distribuito solamente a scopo informativo e non deve essere interpretato come una consulenza di investimento o un suggerimento relativamente a un determinato titolo, strategia o prodotto di investimento. Le informazioni contenute in questo documento sono state ottenute attraverso fonti ritenute affidabili, ma non garantite. Il presente documento non può essere riprodotto nemmeno in parte, in alcun modo, né vi si può fare riferimento in altre pubblicazioni senza un esplicito permesso scritto. Pacific Investment Management Company LLC, 840 Newport Center Drive, Newport Beach, CA 92660, , PIMCO. Bibliografia Bender, Jennifer, Remy Briand, Frank Nielsen e Dan Stefek Portfolio of Risk Premia: A New Approach to Diversification. The Journal of Portfolio Management. Inverno 2010, Vol. 36, N. 2: pag Bhansali, Vineer. Marzo The Equity Risk in a Bond Manager s World. PIMCO Viewpoints. Bhansali, Vineer Bond Portfolio Investing and Risk Management. McGraw-Hill. Bhansali, Vineer Tail Risk Management. The Journal of Portfolio Management, Vol. 34, N. 4: pag Bhansali, Vineer Offensive Risk Management II: The Case for Active Tail Risk Hedging. The Journal of Portfolio Management, Pubblicazione imminente. Disponibile su SSRN: Bhansali, Vineer e Josh Davis Offensive Risk Management: Can Tail Risk Hedging Be Profitable? The Journal of Portfolio Management, Pubblicazione imminente. Disponibile su SSRN: Brittain, Bruce, Jim Moore e Mark Taborsky. Marzo Evolving Investment Solutions Confront the Challenges of the New Normal. PIMCO Featured Solutions, Chua, David, Mark Kritzman e Sebastien Page The Myth of Diversification. The Journal of Portfolio Management, vol. 36, n. 1 (Autunno 2009). Clarida, Rich. Luglio The Mean of the New Normal Is an Observation Rarely Realized. PIMCO Global Perspectives. De Leon, Bill, Niels Pedersen, Joe Simonian e Sebastien Page How Much Equity Exposure Does Your Bond Portfolio Have? Documento di lavoro interno PIMCO. Kritzman, Mark, Sebastien Page e David Turkington In Defense of Optimization: The Fallacy of 1/N. The Financial Analyst Journal, vol. 66, n. 2, Kritzman, Mark e Yuanzhen Li Skulls, Financial Turbulence, and Risk Management. The Financial Analyst Journal, Settembre/ottobre 2010, Vol. 66, N. 5. Merton, Robert On the Pricing of Corporate Debt: The Risk Structure of Interest Rates. Journal of Finance, 29, Prima dell adesione leggere il Prospetto. Londra PIMCO Europe Ltd (Iscritta al Registro delle Imprese in Inghilterra e Galles al n ). Sede legale Nations House 103 Wigmore Street Londra W1U 1QS Inghilterra +44 (0) Amsterdam PIMCO Europe Ltd Amsterdam Branch (Iscritta al Registro delle Imprese dei Paesi bassi al n ). Sede legale Schiphol Boulevard 315 Tower A BJ Luchthaven Schiphol Paesi Bassi +31 (0) Monaco di Baviera PIMCO Europe Ltd Munich Branch (Iscritta al Registro delle Imprese in Germania al n ). Sede legale Seidlstraße 24-24a Monaco Germania +49 (0) Zurigo PIMCO (Svizzera) LLC (Registrata in Svizzera al Numero CH ) Dreikoenigstrasse 31a 8002 Zurigo Svizzera +41 (0) VP

Le obbligazioni indicizzate all inflazione

Le obbligazioni indicizzate all inflazione Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Le obbligazioni indicizzate all inflazione Le obbligazioni indicizzate all inflazione Le obbligazioni indicizzate all inflazione

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono le obbligazioni societarie e quali vantaggi offrono?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono le obbligazioni societarie e quali vantaggi offrono? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono le obbligazioni societarie e quali vantaggi offrono? Cosa sono le obbligazioni societarie e quali vantaggi offrono?

Dettagli

Nozioni di base sui benchmark

Nozioni di base sui benchmark Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Nozioni di base sui benchmark Nozioni di base sui benchmark Il benchmark svolge un ruolo cruciale nell attività d investimento.

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

L investimento azionario deep value con la Pathfinder StrategyTM di PIMCO. Your Global Investment Authority

L investimento azionario deep value con la Pathfinder StrategyTM di PIMCO. Your Global Investment Authority Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari L investimento azionario deep value con la Pathfinder StrategyTM di PIMCO L investimento azionario deep value con la Pathfinder

Dettagli

Investimento multi-asset: è il momento giusto per investire in azioni dei mercati emergenti?

Investimento multi-asset: è il momento giusto per investire in azioni dei mercati emergenti? Asset Allocation Perspectives Giugno 2014 Your Global Investment Authority Mihir P. Worah Investimento multi-asset: è il momento giusto per investire in azioni dei mercati emergenti? Mihir P. Worah Deputy

Dettagli

Adottare un approccio globale: le società di assicurazioni europee e i loro portafogli di obbligazioni societarie

Adottare un approccio globale: le società di assicurazioni europee e i loro portafogli di obbligazioni societarie Viewpoint Maggio 2015 Your Global Investment Authority Adottare un approccio globale: le società di assicurazioni europee e i loro portafogli di obbligazioni societarie Eugene Dimitriou Senior Vice President

Dettagli

La strategia a dividendo globale di PIMCO

La strategia a dividendo globale di PIMCO Dividend Strategy Your Global Investment Authority Profilo del prodotto 2012 La strategia a dividendo globale di PIMCO Le azioni che distribuiscono un dividendo possono rappresentare un opportunità di

Dettagli

Global Allocation Fund

Global Allocation Fund PRIMA DELL ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO INFORMATIVO B l a c k R o c k G l o b a l F u n d s ( B G F ) Global Allocation Fund Un Investimento Core per Tutti i Tipi di Portafoglio BGF Global Allocation

Dettagli

Allianz Flexible Bond Strategy

Allianz Flexible Bond Strategy Allianz Flexible Bond Strategy In un mondo che cambia rapidamente è importante essere flessibili Ottobre 2012 Documento con finalità promozionali destinato al cliente al dettaglio e al potenziale cliente

Dettagli

Investimenti obbligazionari nei Paesi Emergenti

Investimenti obbligazionari nei Paesi Emergenti Obbligazioni Investimenti obbligazionari nei Paesi Emergenti Il nostro scenario prevede che la financial repression sia destinata a perdurare ancora per qualche anno. Nel frattempo sarà sempre più difficile

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

La gestione attiva nei mercati obbligazionari: Conviction è la parola chiave

La gestione attiva nei mercati obbligazionari: Conviction è la parola chiave Active Marzo Management 2015 La gestione attiva nei mercati obbligazionari: Conviction è la parola chiave Mauro Vittorangeli CIO Conviction Fixed Income e Senior Portfolio Manager Le politiche monetarie

Dettagli

Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive

Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive Stefano Bestetti, director Hedge Invest Sgr 26 settembre 2013, Milano Investimenti

Dettagli

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE DOCUMENTO PUBBLICITARIO TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE CON BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES FUND (FIGO) È un nuovo mondo per i mercati obbligazionari. È quindi giunto il momento di considerare un approccio

Dettagli

PIMCO presenta le strategie globali per investire in azioni con alti dividendi

PIMCO presenta le strategie globali per investire in azioni con alti dividendi Strategy Spotlight Ottobre 2013 Your Global Investment Authority PIMCO presenta le strategie globali per investire in azioni con alti dividendi Brad Kinkelaar Portfolio Manager PIMCO ha introdotto di recente

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro. Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI

Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro. Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI EFPA Italia Meeting 2014, 5/6 Giugno Lecce Siamo stati

Dettagli

Nozioni di base sulle materie prime: cosa sono le materie prime e perché investire in questa asset class? Your Global Investment Authority

Nozioni di base sulle materie prime: cosa sono le materie prime e perché investire in questa asset class? Your Global Investment Authority Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Nozioni di base sulle materie prime: cosa sono le materie prime e perché investire in questa asset class? Nozioni di base

Dettagli

BAS075-051110. Tutto sui bond: I'ABC dei mercati obbligazionari. Tutto sui bond:

BAS075-051110. Tutto sui bond: I'ABC dei mercati obbligazionari. Tutto sui bond: BAS075-051110 Tutto sui bond: I'ABC dei mercati obbligazionari Tutto sui bond: I'ABC dei mercati obbligazionari Indice Tutto quello che bisogna sapere sulle obbligazioni..............................................

Dettagli

Portafogli Modello Giugno 2014

Portafogli Modello Giugno 2014 Portafogli Modello Giugno 2014 Investment Advisory 10 Giugno 2014 Milano Indice Commento Generale (p. 3) Portafoglio Obbligazionario (p. 4) Portafoglio Bilanciato (p. 6) Portafoglio Azionario (p. 8) Ranking

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 2 febbraio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e

Dettagli

DEFENDER. Presentazione comparto

DEFENDER. Presentazione comparto DEFENDER Presentazione comparto Filosofia INVESTIRE NEI MERCATI FINANZIARI PRINCIPALMENTE EUROPEI GENERARE RENDIMENTI ASSOLUTI E STABILI NEL TEMPO ATTRAVERSO UNA GESTIONE STRATEGICA E TATTICA DELL ESPOSIZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Risk Management

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Risk Management UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Prof. Filippo Stefanini A.A. Corso 60012 Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Edile Tassi di interesse Per ciascuna divisa, sono regolarmente quotati diversi

Dettagli

L IMPORTANZA DI INVESTIRE NEL LUNGO PERIODO

L IMPORTANZA DI INVESTIRE NEL LUNGO PERIODO INVESTMENT INSIGHT AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI L IMPORTANZA DI INVESTIRE NEL LUNGO PERIODO MALGRADO LA VOLATILITÀ, I MERCATI HANNO REGISTRATO UN APPREZZAMENTO NEL CORSO DEL TEMPO I mercati

Dettagli

Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari

Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari Strategia Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari La gestione dei premi al rischio è una strategia comunemente adottata negli investimenti obbligazionari e valutari. Per il comparto azionario

Dettagli

Il futuro ha bisogno di più Anima.

Il futuro ha bisogno di più Anima. Il futuro ha bisogno di una nuova visione. Più attenta all essenza. Più responsabile e rigorosa. Più aperta e positiva. Per questo i migliori consulenti, le migliori banche e reti di promotori finanziari

Dettagli

28 ottobre 2011. Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return

28 ottobre 2011. Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return GESTIONE DI PORTAFOGLI E RISCHIO: IL RUOLO DEGLI ETF. 28 ottobre 2011 Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return Dai prodotti benchmarked Profili di mercato ai prodotti flessibili

Dettagli

L Asset Allocation Strategica di Inarcassa 2011-2015

L Asset Allocation Strategica di Inarcassa 2011-2015 Presentazione ai nuovi consiglieri 2011-2015 Comitato Nazionale dei Delegati Roma, 14-15 ottobre 2010 Protocollo: DFI/10/267 Indice Asset Allocation Strategica 2010: le deliberazioni del CND del 12-13

Dettagli

SODDISFARE LE ESIGENZE DI REDDITO

SODDISFARE LE ESIGENZE DI REDDITO SODDISFARE LE ESIGENZE DI REDDITO Amplia la ricerca di reddito Generare reddito è uno dei motivi principali per cui investire sui mercati finanziari. Che tu stia risparmiando per una vacanza o per pagare

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

Investire in periodi di Financial Repression

Investire in periodi di Financial Repression 6 Smart Risk Update III/2013 Investire in periodi di Financial Repression L attuale contesto di bassi tassi d interesse spinge gli investitori ad intraprendere soluzioni di investimento innovative. Con

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 6 giugno A cura dell

Dettagli

COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE

COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE AD USO ESCLUSIVO DI INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Offri ai tuoi clienti

Dettagli

Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità

Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità Logo azienda Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità Nicola Carcano, Chief Investment Officer, MVC & Partners e Docente presso l Università

Dettagli

Your Global Investment Authority. Cosa e come pensiamo. coerenza an investment un processo di that combines. a un analisi critica e approfondita.

Your Global Investment Authority. Cosa e come pensiamo. coerenza an investment un processo di that combines. a un analisi critica e approfondita. Your Global Investment Authority Il processo di investimento esclusivo di PIMCO: Cosa e come pensiamo In During 40 anni 40 di years attività of managing come gestore degli investment investimenti and retirement

Dettagli

Nozioni di base sulle valute

Nozioni di base sulle valute Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Nozioni di base sulle valute Nozioni di base sulle valute Il mercato valutario (detto anche mercato dei cambi o forex )

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 marzo 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

Arca Strategia Globale: strategie di investimento per un mondo che cambia

Arca Strategia Globale: strategie di investimento per un mondo che cambia Arca Strategia Globale: strategie di investimento per un mondo che cambia Risponde: Lorenzo Giavenni, Responsabile Ufficio Pianificazione Commerciale Sviluppo Prodotti e Marketing L innovativo stile di

Dettagli

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Carry Strategies Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Versione riservata ai Financial Partner ad esclusivo uso interno Maggio 2014 La posizione di Carry Strategies nell offerta AzFund

Dettagli

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento Data xx/xx/xxxx Piano di Intervento Cliente: ESEMPIO/09/03/1 Gentile CLIENTE, Il presente elaborato è stato redatto sulla base di quanto emerso durante i nostri precedenti incontri e costituisce uno strumento

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 Marzo 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Definisci i tuoi obiettivi, noi faremo il resto.

Definisci i tuoi obiettivi, noi faremo il resto. COMPARTI DELLA SICAV GOLDMAN SACHS FUNDS Definisci i tuoi obiettivi, noi faremo il resto. I portafogli GS Wealthbuilder Multi-Asset mirano a sostenere gli investitori nel raggiungimento dei propri obiettivi

Dettagli

Gennaio 2015. Stimato Cliente,

Gennaio 2015. Stimato Cliente, Rex House tel +44 (0) 20 7024 6000 10 Regent Street fax +44 (0) 20 7024 6001 London SW1Y 4PE www.russell.com Gennaio 2015 Stimato Cliente, giunti alla fine di un 2014 ricco di eventi, è mio desiderio ringraziarla

Dettagli

La gestione tattica di un portafoglio target volatility

La gestione tattica di un portafoglio target volatility La gestione del Portfolio tattico e Money Management La gestione tattica di un portafoglio target volatility Relatore: Federico Pitocco Business Development Manager Morningstar Investment Management Europe

Dettagli

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Per Consulenti E Investitori Qualificati Strategic Solutions Schroder Global Diversified Growth Fund Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Quando gli strumenti classici non bastano

Dettagli

Constant Proportion Portfolio Insurance (CPPI)

Constant Proportion Portfolio Insurance (CPPI) Risk Management Constant Proportion Portfolio Insurance (CPPI) La CPPI e le strategie proprietarie di protezione offrono l opportunità di investire con maggior fiducia in asset class più redditizie. Documento

Dettagli

L investimento immobiliare all estero: strategie per una diversificazione geografica

L investimento immobiliare all estero: strategie per una diversificazione geografica 32 L investimento immobiliare all estero: strategie per una diversificazione geografica An international diversification strategy for Italian real estate investors Maurizio Grilli, Simone Roberti, Bnp

Dettagli

M&G Dynamic Allocation Fund M&G Prudent Allocation Fund. Juan Nevado, Gestore del fondo

M&G Dynamic Allocation Fund M&G Prudent Allocation Fund. Juan Nevado, Gestore del fondo M&G Dynamic Allocation Fund M&G Prudent Allocation Fund Juan Nevado, Gestore del fondo 6 May 2015 4%* + 2%- 4% Multi Asset di M&G Un approccio efficace che può essere adattato per soddisfare esigenze di

Dettagli

ACCRESCERE IL CAPITALE NEL LUNGO PERIODO

ACCRESCERE IL CAPITALE NEL LUNGO PERIODO ACCRESCERE IL CAPITALE NEL LUNGO PERIODO Accrescere il capitale nel lungo periodo Viviamo più a lungo vite più sane. In Europa, un uomo di 60 anni in pensione ha un aspettativa di vita pari a 82 anni*,

Dettagli

Sicurezza per il futuro: interessante investimento di capitale e copertura finanziaria per i vostri cari

Sicurezza per il futuro: interessante investimento di capitale e copertura finanziaria per i vostri cari PREVIDENZA E PATRIMONIO L ASSICURAZIONE SULLA VITA SCALA PREVIDENZA E PATRIMONIO Assicurazione sulla vita a premio unico CONFORTA Sicurezza per il futuro: interessante investimento di capitale e copertura

Dettagli

GESTIONE DI UN PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO

GESTIONE DI UN PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO GESTIONE DI UN PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO Dipartimento di Economia Perugia, 22 maggio 2015 Augustum Opus SIM, founded in 2009, is an asset management company (Consob regulated) and has a registered capital

Dettagli

Una posizione fondamentale per il vostro portafoglio.

Una posizione fondamentale per il vostro portafoglio. UN COMPARTO DELLA SICAV GOLDMAN SACHS FUNDS Una posizione fondamentale per il vostro portafoglio. Il GS Global Income Builder Portfolio offre esposizione a una vasta gamma di opportunità di investimento

Dettagli

Pictet - MAGO Multi Asset Global Opportunities

Pictet - MAGO Multi Asset Global Opportunities Pictet - MAGO Multi Asset Global Opportunities Marco Piersimoni Roma 30 Settembre 2014 Indice 1. Problema di investimento del risparmiatore italiano 2. Una possibile soluzione: Pictet Multi Asset Global

Dettagli

DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE

DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE Equilibrium Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE 2 Gestioni Patrimoniali Computerizzate Grazie ai notevoli investimenti realizzati negli anni, la DANTON INVESTMENT SA può oggi vantare di possedere uno

Dettagli

RISK FACTOR INVESTING L EVOLUZIONE DELLE STRATEGIE MULTI-ASSET

RISK FACTOR INVESTING L EVOLUZIONE DELLE STRATEGIE MULTI-ASSET RISK FACTOR INVESTING L EVOLUZIONE DELLE STRATEGIE MULTI-ASSET Michele Quinto Sales Director Retail Business Italy, Franklin Templeton Investments Pierluigi Ansuinelli Institutional Product Specialist

Dettagli

Solvency II: punto di vista dell industria assicurativa alla luce dell attuale contesto finanziario

Solvency II: punto di vista dell industria assicurativa alla luce dell attuale contesto finanziario Solvency II: punto di vista dell industria assicurativa alla luce dell attuale contesto finanziario Dott. Bettina Corves Wunderer CFO Allianz SpA Milano, 17 Maggio 2012 Agenda 1. Il ruolo dell industria

Dettagli

LE MOSSE GIUSTE PER UNA STRATEGIA VINCENTE

LE MOSSE GIUSTE PER UNA STRATEGIA VINCENTE LE MOSSE GIUSTE PER UNA STRATEGIA VINCENTE Sulla SCACCHIERA DEGLI INVESTIMENTI, i titoli obbligazionari e quelli azionari sono il re e la regina; sono le Asset Class nobili, gli investimenti per eccellenza

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Obbligazionari

Dettagli

CHALLENGE FUNDS Prospetto Semplificato

CHALLENGE FUNDS Prospetto Semplificato CHALLENGE FUNDS Prospetto Semplificato Pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della CONSOB in data 31 gennaio 2012 Società di gestione Collocatore Unico 2/44 Il presente Prospetto Semplificato

Dettagli

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio?

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Fabio Innocenzi CEO UBS Italia S.p.A. 8 Giugno 2012 QFinPanel, Politecnico di Milano Gli effetti della crisi economica sul

Dettagli

Le analisi interne fanno la differenza indipendentemente dalle dimen sioni di un azienda

Le analisi interne fanno la differenza indipendentemente dalle dimen sioni di un azienda 18 Azioni Le analisi interne fanno la differenza indipendentemente dalle dimen sioni di un azienda Anche se la Banca Centrale statunitense sta riflettendo su un abbandono della politica monetaria distensiva,

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali

Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali Contenuti 1. Tendenze nel Settore degli Investitori Previdenziali 2. Soluzioni Assicurativo/Finanziarie

Dettagli

Oltre i classici strumenti

Oltre i classici strumenti Documento di Marketing Schroders Fondi Multi-Asset Oltre i classici strumenti Investire non è un esercizio semplice. Di fronte a un panorama sempre più complesso, azioni e obbligazioni sono solo alcune

Dettagli

Intervista. Intervista a Wolfgang Mader e Olga Braun-Cangl: Gli investimenti nel private market sono adatti a tutti i portafogli istituzionali?

Intervista. Intervista a Wolfgang Mader e Olga Braun-Cangl: Gli investimenti nel private market sono adatti a tutti i portafogli istituzionali? Intervista Intervista a Wolfgang Mader e Olga Braun-Cangl: Gli investimenti nel private market sono adatti a tutti i portafogli istituzionali? 34 Update I/2014 Marty-Jörn Klein, Redattore capo, intervista

Dettagli

Volatilità delle Borse: l apparenza inganna

Volatilità delle Borse: l apparenza inganna Viewpoints Gennaio 2012 Your Global Investment Authority Volatilità delle Borse: l apparenza inganna Uno dei primi concetti che si imparano in finanza è il rapporto di equilibrio tra rischio e rendimento,

Dettagli

COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO

COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO COSTRUISCI CON BLACKROCK In un universo degli investimenti sempre più complesso, il nostro obiettivo rimane invariato:

Dettagli

UNIT LINKED AZ STYLE"

UNIT LINKED AZ STYLE UNIT LINKED AZ STYLE" PER UNA CONSULENZA BASATA SU DINAMISMO E DIVERSIFICAZIONE Prima dell adesione leggere le Condizioni di Contratto Aggiornato Sett. 2011 CHE COSA E? Un nuovo prodotto Unit Linked di

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

Allianz Reddito Euro. Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro. Dieci validi motivi per investire

Allianz Reddito Euro. Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro. Dieci validi motivi per investire Allianz Reddito Euro Dieci validi motivi per investire Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro Il mercato obbligazionario negli ultimi anni ha registrato profonde trasformazioni:

Dettagli

PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI

PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI SONO LE ESIGENZE CENTRALI DI UN ATTIVITÀ DI INSTITUTIONAL

Dettagli

S.A.P. ANALISI DI PORTAFOGLIO

S.A.P. ANALISI DI PORTAFOGLIO S.A.P. ANALISI DI PORTAFOGLIO Milano, 03/11/2015 INDICE 1. PORTAFOGLIO ATTUALE 2. ANALISI DEL PORTAFOGLIO Per macro asset class Per micro asset class Per tipologia di prodotto Per valuta 3. ANALISI DEI

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

Info finanza. e previdenza. Anche nel 2013 interessante remunerazione complessiva

Info finanza. e previdenza. Anche nel 2013 interessante remunerazione complessiva Allianz Suisse Casella postale 8010 Zurigo www.allianz-suisse.ch Info finanza 01 YDPPR267I e previdenza Edizione 01 / Marzo 2013 ECCEDENZE LPP Anche nel 2013 interessante remunerazione complessiva Senza

Dettagli

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto 29 Settembre 2015 Fonditalia Core MERCATO Azionario Da metà aprile gli indici azionari hanno corretto al ribasso dopo il rialzo di inizio anno (prima a causa dell acuirsi della crisi greca, poi per via

Dettagli

Relazione Semestrale Consolidata. al 30 giugno 2015

Relazione Semestrale Consolidata. al 30 giugno 2015 Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2015 9 Gruppo Hera il Bilancio consolidato e d esercizio Introduzione Relazione sulla gestione capitolo 1 RELAZIONE SULLA GESTIONE 1.09 POLITICA FINANZIARIA

Dettagli

Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione

Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione c è una rotta fuori dai porti sicuri? Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione Giovanni Landi, Senior Partner Anthilia Capital Partners Anthilia Capital Partners

Dettagli

Anima PRIMA Funds Plc

Anima PRIMA Funds Plc Anima PRIMA Funds Plc Il presente Prospetto Semplificato contiene alcune informazioni specifiche che riguardano taluni Comparti della Sicav. È predisposto un Prospetto Semplificato separato in relazione

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 7 luglio A cura dell

Dettagli

Portafogli efficienti per ogni profilo

Portafogli efficienti per ogni profilo Portafogli efficienti per ogni profilo di rischio con gli ETF Fausto Tenini -Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà di Economia Offerta

Dettagli

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax.

Dettagli

Indice Introduzione all economia del mercato mobiliare Il lessico dei mercati mobiliari

Indice Introduzione all economia del mercato mobiliare Il lessico dei mercati mobiliari Indice Pag. 1. Introduzione all economia del mercato mobiliare 1 Antonio Fasano 1.1 Il sistema finanziario e il mercato mobiliare 1 1.1.1 Gli strumenti finanziari 2 1.1.2 Gli intermediari finanziari 4

Dettagli

Schroder ISF European Absolute Return

Schroder ISF European Absolute Return Pagina 1 Indice Europa: Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Il fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del fondo al 29 giugno 2007 Il

Dettagli

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO AD USO ESCLUSIVO INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND È il momento di spingersi oltre le obbligazioni

Dettagli

Schroders Obbligazioni convertibili: ecco le opportunità

Schroders Obbligazioni convertibili: ecco le opportunità PER CONSULENTI E INVESTITORI QUALIFICATI Schroders Obbligazioni convertibili: ecco le opportunità Dopo la bufera che ha sconvolto il mercato dei mutui sub-prime e la stretta creditizia che ne è derivata,

Dettagli

ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI

ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI 60 Victoria Embankment London EC4Y 0JP ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI Economie divergenti

Dettagli

Focus. Qualità. Adattabilità.

Focus. Qualità. Adattabilità. Goldman Sachs Global Equity Partners portfolio UN COMPARTO DI GOLDMAN SACHS FUNDS, SICAV Focus. Qualità. Adattabilità. Accedi a titoli di alta qualità tramite Goldman Sachs Global Equity Partners Portfolio

Dettagli

Focus. Qualità. Adattabilità.

Focus. Qualità. Adattabilità. UN COMPARTO DI GOLDMAN SACHS FUNDS, SICAV Focus. Qualità. Adattabilità. Accedi a titoli di alta qualità tramite Goldman Sachs Global Equity Partners Portfolio Prima dell adesione leggere il prospetto informativo

Dettagli

Una previdenza ottimale: risparmio e copertura dei rischi in un pacchetto interessante

Una previdenza ottimale: risparmio e copertura dei rischi in un pacchetto interessante PREVIDENZA E PATRIMONIO IL PACCHETTO PREVIDENZIALE PREVIDENZA Una previdenza ottimale: risparmio e copertura dei rischi in un pacchetto interessante generali.ch/pacchettoprevidenziale 2 Contenuto Contesto

Dettagli

Con la giusta strategia ogni mese può essere un mese speciale.

Con la giusta strategia ogni mese può essere un mese speciale. riconoscimento e di distribuzione delle cedole, fai leggere ai tuoi Clienti il Prospetto dei Fondi, Challenge Funds di Mediolanum International Funds e del Sistema Mediolanum Fondi Italia di Mediolanum

Dettagli

La soluzione di investimento a tutto tondo

La soluzione di investimento a tutto tondo È perfetto. Swisscanto Portfolio Funds La soluzione di investimento a tutto tondo Swisscanto: un Asset Manager leader Swisscanto è uno dei principali emittenti di fondi di investimento e gestori patrimoniali

Dettagli

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Stabilizza i tuoi investimenti Tutti i vantaggi dell'obbligazionario flessibile globale Prima della sottoscrizione leggere attentamente il documento

Dettagli