4. CR-1. Informazione Prodotto CR24-.. Termoregolatori ambiente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4. CR-1. Informazione Prodotto CR24-.. Termoregolatori ambiente"

Transcript

1 BC 4. CR-1 Informazione Prodotto CR4-.. Termoregolatori ambiente CR

2 Il sistema BC Termoregolatori per singolo ambiente CR4-B1 CR4-B CR4-B3 Applicazioni VAV Compact Universal Applicazioni idrauliche Attuatori rotativi e valvole a sfera di regolazione Applicazioni aerauliche Attuatori serrande Contenuti Il sistema Le funzioni 3 Schede tecniche CR4-B1 / CR4-A1 Termoregolatori per singolo ambiente 4 CR4-B / CR4-A Termoregolatori per singolo ambiente 6 CR4-B3 / CR4-A3 Termoregolatori per singolo ambiente 8 Impostazioni (solo CR4-B..) Funzioni Introduzione Calcolo Setpoint Risparmio energia Stand-by Funzione VAV Sensore di temperatura esterno Controllo di setpoint esterno Ricambio aria Change-over Forzatura Soffitti freddi Installazione / Dimensioni 17 Commissioning / Servizio 18 Note

3 BC Funzioni Funzioni del CR4-B.. CR4-B1 CR4-B CR4-B3 Alimentazione AC 4 V / 5/6 Hz Applicazione / range di temperatura Controllo di temperatura singolo ambiente Sensore di temperatura interno (Tipo NTC, campo di lettura...45 C) Setpoint (campo di regolazione C) Azionamenti (solo CR4-B.. ) Scelta modo Switch: AUTO ECO MAX Indicazione modo LEDs: AUTO ECO MAX Regolazione Setpoint Manopola: ±3 K Ingressi Numero Risparmio energetico Stand-by 1) Change-over 1) ) Soffitto freddo con limitazione punto di rugiada e change-over ) Ricambio aria Forzatura ) Sensore di temperatura esterno Tipo NTC, campo di lettura...45 C Controllo esterno di setpoint... V Uscite Numero 1 3 ()... V uscita per regolatori Belimo VAV o change-over 3) ()... V uscita per regolatori Belimo VAV Uscita di riscaldamento 1 Uscita riscaldamento o raffreddamento, change-over... V 4) Funzioni Caratteristica di regolazione P P P / PI Banda P selezionabile Forzatura max o controllo temperatura selezionabile, Aumento portata in modo riscaldamento, selezionabile Test di funzione interno, incluso test tensione nominale Commissioning con simulazione uscite e sequenze Presa connessione per PC-Tool Montaggio A parete Colore Base NCS5-R8B grigio chiaro (corrisponde circa a RAL 735) Coperchio RAL 93 bianco 1) L'ingresso di stand-by non è disponibile nel modo change-over (C/O) o nelle applicazioni di riscaldamento con funzione di change-over impostata. Il CR4-B3 può essere usato se serve la funzione stand-by in applicazione con change-over. ) La funzione di forzatura non è disponibile nel modo change-over o nelle applicazioni con soffitto freddo con limitazione del punto di rugiada. E' possibile la combinazione tra change-over e limitazione del punto di rugiada. 3) L'uscita può essere utilizzata sia come raffreddamento che riscaldamento tramite change-over o esclusivamente come uscita di raffreddamento o riscaldamento. La funzione di stand-by non è disponibile nel modo change-over o nelle applicazioni di riscaldamento. 4) L'uscita può essere utilizzata sia come raffreddamento che riscaldamento tramite change-over o esclusivamente come uscita di raffreddamento o riscaldamento. Breve descrizione La nuova generazione di regolatori CR4-.. è basata sui più moderni concetti di gestione del comfort nei singoli ambienti. La tecnologia, la funzionalità e la praticità dei nuovi termoregolatori con microprocessore sono perfettamente adattate alle caratteristiche degli attuatori BELIMO per l'azionamento dei dispositivi finali di controllo dell'aria e dell'acqua. La divisione in tre tipologie base con fino a tre sequenze di uscite e il grande numero di funzioni specifiche facilita la realizzazione di soluzioni a basso costo per il controllo dei singoli ambienti e per il risparmio energetico. I regolatori possono essere impiegati sia in sistemi VAV puri che in sistemi combinati a o 4-tubi. Varianti Versioni standard CR4-B.. con pannello operatore (manopola setpoint, switch modo e indicazione stato). Per le funzioni vedere a pag. Versioni CR4-A..: stesse funzioni dei modelli CR4-B.. ma senza pannello operatore Note Senza una diversa indicazione, tutti i riferimenti ai CR4-B.. contenuti in questa documentazione, sono validi anche per i CR4-A... Accessori Tipo CRZA-A CRZA-B CRZW Descrizione Frontale di ricambio per tipi A Frontale di ricambio per tipi B (con pannello operatore) Base di ricambio compatibile con tutte le versioni 3

4 CR4-B1 Regolatore per singolo ambiente BC Termoregolatore per singolo ambiente con una uscita analogica. L'uscita analogica ao1 può essere utilizzata in applicazioni VAV per il controllo di uno o più regolatori di portata VAV. Nelle applicazioni con change-over, l'uscita analogica ao1 può essere cambiata da raffreddamento a riscaldamento tramite un ingresso. Dati tecnici Tensione nominale AC 4 V 5/6 Hz Campo di tolleranza AC V Caratteristica di regolazione P Banda P caldo/freddo Selezionabile: 1.5 / 1. K o 3. /. K Sensore di temperatura esterno (ai1) Tipo NTC, 5 kω, lettura...45 C Setpoint riscaldamento Campo C (default 1 C) Risparmio energia Riscaldamento 15 C / Raffreddamento 4 C Stand-by Riscaldamento K / Raffreddamento 3 K Banda morta 1 K Limite antigelo C Azionamenti (solo CR4-B.. ) Switch di modo/led indicazione stato AUTO (verde) ECO (arancio) MAX (rosso) Manopola per regolazione setpoint ±3 K Ingressi x analogici, x digitali Sensore temperatura esterno (ai1) Tipo NTC, 5 kω, campo...45 C Regolazione esterna setpoint (ai)... V corrispondente a... K Ingressi digitali (di1, di) Portata contatti ma Uscite 1 x analogica Uscita per sistemavav (ao1) ()... V, max. 5 ma Presa per dispositivi di diagnosi x PP (per PC-Tool, MFT etc.) Custodia Base: NCS5-R8B grigio chiaro (corrisponde circa al RAL 735) / Coperchio: RAL 93 bianco Connessioni Morsettiera 1...3:.5 mm Morsettiera 4...8: 1.5 mm Condizioni ambientali Funzionamento...5 C /...9% rh (senza condensa) Trasporto e stoccaggio C /...9% rh (senza condensa) Standards Classe di protezione III Bassa tensione di sicurezza Grado di protezione IP 3 secondo EN 659 Modo di funzionamento Tipo 1 secondo EN Classe software A secondo EN EMC CE conforme a 89/336/EEC Dimensioni (H x L xp) 99 x 84 x 5 mm Peso 5 g 4 Funzioni Risparmio energia Nel modo di risparmio energetico, la temperatura ambiente è ridotta al livello di protezione dell'edificio, ad esempio il setpoint di riscaldamento viene notevolmente diminuito e quello di raffreddamento notevolmente aumentato in un ambiente con finestra aperta. Stand-by La temperatura ambiente viene ridotta a livello stand-by, ad esempio il setpoint di riscaldamento viene leggermente diminuito e quello di raffreddamento leggermente aumentato in un ambiente temporaneamente non occupato. Gelo La funzione di protezione si attiva quando la temperatura scende a C. Change-over Riscaldamento / raffreddamento. Sensore di temperatura esterno Un sensore di temperatura esterno può essere collegato all'ingresso analogico ai1, ad esempio per misurare la temperatura ambiente nel canale di estrazione. Regolazione esterna di setpoint Un segnale esterno DC... V all'ingresso analogico ai può spostare il setpoint di... K, ad esempio per la compensazione estate/inverno. Queste funzioni sono descritte in dettaglio alle pagine da 11 a 17. Variante Il modello CR4-A1, ha le stesse funzioni del CR4-B1 ma senza il pannello operatore.

5 BC CR4-B1 Regolatore per singolo ambiente Schema di allacciamento Configurazione AC 4 V NTC... V DIP 1 Impostazione di default 1 Banda P normale Banda P aumentata Ingresso di Stand-by Ingresso di Change-over ao1 U5 1 U ai/di1 di ai CR4-B1 Ingressi Uscite 3 ai1 Sensore temperatura esterno 6 ao1 Segnale per Belimo VAV-Control di1 Risparmio energia Altre connessioni 4 di Stand by 7 PP1 Presa per diagnosi 1 5 ai Regolazione esterna setpoint 8 PP Presa per diagnosi Diagramma funzionale. V max Change over. V max. Vmin. Vmin WC WH WC Tensione di uscita in Volt max Portata massima VAV Temperatura ambiente in gradi centigradi min Portata minima VAV W H Setpoint di riscaldamento W C Setpoint di raffreddamento 5

6 CR4-B Regolatore per singolo ambiente BC Termoregolatore per singolo ambiente con due uscite analogiche. L'uscita analogica ao1 può essere utilizzata in applicazioni VAV per il controllo di uno o più regolatori di portata VAV. L'uscita analogica caldo ao3 fornisce un segnale di comando 3-punti. Dati tecnici Tensione nominale AC 4 V 5/6 Hz Campo di tolleranza AC V Caratteristica di regolazione P Banda P caldo/freddo Selezionabile: 1.5 / 1. K o 3. /. K Sensore di temperatura esterno (ai1) Tipo NTC, 5 kω, lettura...45 C Setpoint riscaldamento Campo C (default 1 C) Risparmio energia Riscaldamento 15 C / Raffreddamento 4 C Stand-by Riscaldamento K / Raffreddamento 3 K Banda morta 1 K Limite antigelo C Azionamenti (solo CR4-B.. ) Switch di modo/led indicazione stato AUTO (verde) ECO (arancio) MAX (rosso) Manopola per regolazione setpoint ±3 K Ingressi x analogici, 3 x digitali Sensore temperatura esterno (ai1) Tipo NTC, 5 kω, campo...45 C Regolazione esterna setpoint (ai)... V corrispondente a... K Ingressi digitali (di1, di, di3) Portata contatti ma Uscite x analogiche Uscita per sistema VAV (ao1) ()... V, max. 5 ma Uscita di riscaldamento (ao3) 3-punti, AC 4 V, max. corrente.5 A / VA (ottimizzata per attuatori con tempo di rotazione di ca. 15 s) Presa per dispositivi di diagnosi x PP (per PC-Tool, MFT etc.) Custodia Base: NCS5-R8B grigio chiaro (corrisponde circa al RAL 735) / Coperchio: RAL 93 bianco Connessioni Morsettiera :.5 mm Morsettiera 4...1: 1.5 mm Condizioni ambientali Funzionamento...5 C /...9% rh (senza condensa) Trasporto e stoccaggio C /...9% rh (senza condensa) Standards Classe di protezione III Bassa tensione di sicurezza Grado di protezione IP 3 secondo EN 659 Modo di funzionamento Tipo 1 secondo EN Classe software A secondo EN EMC CE conforme a 89/336/EEC Dimensioni (H x L x P) 99 x 84 x 5 mm Peso 5 g 6 Funzioni Risparmio energia Nel modo di risparmio energetico, la temperatura ambiente è ridotta al livello di protezione dell'edificio, ad esempio il setpoint di riscaldamento viene notevolmente diminuito e quello di raffreddamento notevolmente aumentato in un ambiente con finestra aperta. Stand-by La temperatura ambiente viene ridotta a livello stand-by, ad esempio il setpoint di riscaldamento viene leggermente diminuito e quello di raffreddamento leggermente aumentato in un ambiente temporaneamente non occupato. Gelo La funzione di protezione si attiva quando la temperatura scende a C. Ricambio aria La stanza può essere ventilata con la massima portata ( max), ad esempio per purificare ambienti dopo riunioni, camere d'hotel etc. Sensore di temperatura esterno Un sensore di temperatura esterno può essere collegato all'ingresso analogico ai1, ad esempio per misurare la temperatura ambiente nel canale di estrazione. Regolazione esterna di setpoint Un segnale esterno DC... V all'ingresso analogico ai può spostare il setpoint di... K, ad esempio per la compensazione estate/inverno. Queste funzioni sono descritte in dettaglio alle pagine da 11 a 17. Variante Il modello CR4-A, ha le stesse funzioni del CR4-B ma senza il pannello operatore.

7 BC CR4-B Regolatore per singolo ambiente Schema di allacciamento Configurazione AC 4 V NTC... V DIP 1 Impostazione di default 1 Banda P normale Banda P aumentata max caldo off max caldo 8% ao3 ao1 U5 1 U ai/di1 di di3 ai CR4-B Ingressi Uscite 3 ai1 Sensore temperatura esterno 6 ao1 Segnale per Belimo VAV-Control di1 Risparmio energia 9/ ao3 Riscaldamento (3-punti) 4 di Stand by Altre connessioni 5 ai Regolazione esterna setpoint 7 PP1 Presa per diagnosi 1 1 di3 Ricambio aria 8 PP Presa per diagnosi Diagramma funzionale 8.4. VmaxH ao3 Ricambio aria. V ao1 max. Vmin WH WC Tensione di uscita in Volt ao.. Uscite analogiche Temperatura ambiente in gradi centigradi max Portata massima W H Setpoint caldo max H Portata massima caldo W C Setpoint freddo min Portata minima 7

8 CR4-B3 Regolatore per singolo ambiente BC Termoregolatore per singolo ambiente con tre uscite analogiche. L'uscita analogica ao1 può essere utilizzata in applicazioni VAV per il controllo di uno o più regolatori di portata VAV. L'uscita analogica ao può essere utilizzata per il controllo in sequenza caldo / freddo (change-over). L'uscita analogica caldo ao3 fornisce un segnale di comando 3-punti. Dati tecnici Tensione nominale AC 4 V 5/6 Hz Campo di tolleranza AC V Caratteristiche di regolazione P / PI Banda P caldo / freddo Selezionabile: 1.5 / 1. K o 3. /. K Sensore di temperatura esterno (ai1) Tipo NTC, 5 kω, lettura...45 C Setpoint caldo Campo C (default 1 C) Risparmio energia Riscaldamento 15 C / Raffreddamento 4 C Stand-by Riscaldamento K / Raffreddamento 3 K Banda morta 1 K Limite antigelo C Azionamenti (solo CR4-B.. ) Switch di modo/led indicazione stato AUTO (verde) ECO (arancio) MAX (rosso) Manopola per regolazione setpoint ±3 K Ingressi x analogici, 3 x digitali Sensore temperatura esterno (ai1) Tipo NTC, 5 kω, campo...45 C Regolazione esterna setpoint (ai)... V corrispondente a... K Ingressi digitali (di1, di, di3) Portata contatti ma Uscite 3 x analogiche Uscita per sistema VAV (ao1) ()... V, max. 5 ma Uscita caldo/freddo(ao)... V, max. 5 ma Uscita caldo (ao3) 3-punti, AC 4 V, max. corrente.5 A / VA (ottimizzata per attuatori con tempo di rotazione di ca. 15 s) Presa per dispositivi di diagnosi x PP (per PC-Tool, MFT etc.) Custodia Base: NCS5-R8B grigio chiaro (corrisponde circa al RAL 735) / Coperchio: RAL 93 bianco Connessioni Morsettiera :.5 mm Morsettiera 4...1: 1.5 mm Condizioni ambientali Funzionamento...5 C /...9% rh (senza condensa) Trasporto e stoccaggio C /...9% rh (senza condensa) Standards Classe di protezione III Bassa tensione di sicurezza Grado di protezione IP 3 to EN 659 Modo di funzionamento Tipo 1 secondo EN Classe di software A secondo EN EMC CE conforme a 89/336/EEC Dimensioni (H x L x P) 99 x 83.7 x 51.3 mm Peso 5 g 8 Funzioni Risparmio energia Nel modo di risparmio energetico, la temperatura ambiente è ridotta al livello di protezione dell'edificio, ad esempio il setpoint di riscaldamento viene notevolmente diminuito e quello di raffreddamento notevolmente aumentato in un ambiente con finestra aperta. Stand-by La temperatura ambiente viene ridotta a livello stand-by, ad esempio il setpoint di riscaldamento viene leggermente diminuito e quello di raffreddamento leggermente aumentato in un ambiente temporaneamente non occupato. Gelo La funzione di protezione si attiva quando la temperatura scende a C. Change-over Riscaldamento/raffreddamento Soffitti freddi con limitazione punto di rugiada Se la temperatura scende sotto il punto di rugiada, l'uscita corrispondente diventa. Forzatura La stanza può essere ventilata con la massima portata ( max) o scaldata o raffreddata con la massima capacità. Sensore di temperatura esterno Un sensore di temperatura esterno può essere collegato all'ingresso analogico ai1, ad esempio per misurare la temperatura ambiente nel canale di estrazione. Regolazione esterna di setpoint Un segnale esterno DC... V all'ingresso analogico ai può spostare il setpoint di... K, ad esempio per la compensazione estate/inverno. Queste funzioni sono descritte in dettaglio alle pagine da 11 a 17. Variante Il modello CR4-A3, ha le stesse funzioni del CR4-B3 ma senza il pannello operatore.

9 BC CR4-B3 Regolatore per singolo ambiente Schema di allacciamento Configurazione Ingressi 3 AC 4 V NTC ao3 ao ao1 U5 1 U5... V ai/di1 di di3 ai Uscite CR4-B3 ai1 Sensore di temperatura esterno 6 ao1 Uscita per sistema VAV di1 Risparmio energia 9/ ao3 Riscaldamento (3-punti) 4 di Stand by 11 ao Riscaldamento / Raffreddamento 5 ai Regolazione esterna setpoint Altre connessioni 1 di3 Forzatura / Change-over / P. rugiada 7 PP1 Presa per diagnosi 1 8 PP Presa per diagnosi DIP Impostazioni di default Banda P normale Banda P aumentata max caldo off max caldo 8% 3 Uscita ao Riscaldamento 4 Ingresso di3 Forzatura 5 Forzatura Temperatura controllata 6 Regolazione P Uscita ao Change-over Raffreddamento Ingresso di3 Change-over Punto di rugiada Forzatura max Regolazione PI Diagramma funzionale ao3 ao V max H Change over ao Forzatura Boost ao1. V max WH WC. Vmin Tensione di uscita in Volt ao.. Uscite analogiche Temperatura ambiente in gradi centigradi max Portata massima W H Setpoint riscaldamento max H Portata massima riscaldamento W C Setpoint raffreddamento min Portata minima 9

10 Impostazioni BC Livello 1 Funzionamento Modo operativo / Setpoint Solo CR4-B.. Manopola per regolazione potenziometrica setpoint ±3 K Indicazione stato MAX (rosso) ECO (arancio) AUTO (verde) Selettore MAX ECO AUTO Selettore di modo e indicazione di stato Sono disponibili tre modi operativi: AUTO ottimale per il comfort dell'ambiente L'ambiente viene scaldato, raffreddato o ventilato con il più alto livello di comfort. Tutte le funzioni di controllo (sequenza di regolazione, forzatura) sono abilitate. ECO ottimale per il risparmio di energia L'ambiente viene scaldato, raffreddato o ventilato con l'impostazione di stand-by. In questo modo il setpoint di riscaldamento viene ridotto ( K) e quello di raffreddamento aumentato (3 K). La stanza può cosi essere portata velocemente dalla condizione "energia ottimale" a quella di "comfort ottimale". Sequenza di regolazione e forzatura sono abilitate. La funzione ECO è per ambienti che non sono occupati regolarmente. MAX forzatura L'ambiente viene ventilato con la massima portata e/o scaldato o raffreddato con la massima capacità. La sequenza di regolazione è disabilitata, ma le funzioni di forzatura e ventilazione sono attive. La funzione di forzatura viene disattivata quando: intervento di timer setpoint raggiunto (VAV fisso 15 minuti) selezione di altro modo (AUTO o ECO) Livello Configurazione Applicazione / Parametri tutti CR4-.. DIP switches per configurazione Order-Nr. CR4-Bxxxxx ON 1 OFF W H Impostazione setpoint base DIP switches per configurazione DIP switches 1 e (CR4-B1 e CR4-B) o da 1 a 6 (CR4-B3) Impostazione setpoint base Potenziometro C (default 1 C) Etichetta impostazioni Per segnare le impostazioni originali (DIP switches e setpoint base). U5/ U5/ 1 Etichetta per impostazioni Livello 3 Servizio Test / Simulazione tutti CR4-.. Terminali di misura Manopola per simulazione sequenza di regolazione Messpunkte Anschlussklemmen Test di funzione interno Connessione PC-Tool Terminali di misura Punti di misura per ogni terminale (anche durante il funzionamento). Test funzione interno Un test di funzione completo, inclusa la verifica della tensione nominale (AC 4 V), può essere iniziato con lo switch di modo. I tre LED (indicazione di stato) indicano il livello di tensione e lo stato operativo. Simulazione sequenza di regolazione Le sequenze di regolazione per riscaldamento e raffreddamento e il movimento degli attuatori possono essere simulati, indipendentemente dalla temperatura ambiente, con la manopola di setpoint. Connessione PC-Tool Le prese di diagnosi 1 e servono per la comunicazione PP con gli attuatori Belimo MFT o con i regolatori VAV. Evitando così di dover raggiungere i dispositivi in campo.

11 BC Funzioni Introduzione Le funzioni di controllo determinano il comportamento delle uscite del regolatore e influenzano il setpoint impostato. Sia il livello di comfort che il risparmio energetico possono essere migliorati con i sensori installabili sugli ingressi del regolatore. Vedere la tabella a pag 3 per una panoramica delle funzioni base dei CR4-B... Queste funzioni sono descritte in dettaglio di seguito. Calcolo del setpoint Stato operativo Setpoint riscaldamento Setpoint raffreddamento Comfort Setpoint base W H ± 3 K Regolazione manuale Regolazione esterna... V Setpoint comfort riscaldamento W A 1 K Banda morta Stand-by Setpoint comfort riscaldamento W A K Stand-by caldo Setpoint comfort riscaldamento W A 1 K Banda morta 3 K Stand-by freddo Risparmio energia Fisso 15 C (protezione edificio) Fisso 4 C (protezione edificio) Gelo Fisso C Non rilevante Gelo Y VAV Caldo Risparmio energia Stand-by Freddo t R Banda morta Esempi Setpoint base W H ±3 K Regolazione setpoint Reg. est. setpoint... V Setpoint comfort riscald. W A Comfort Stand-by Y Y K Stand-by riscaldamento t R 3 K Stand-by raffreddamento t R 1 K Banda morta 1 K Banda morta 3 C Setpoint comfort riscaldamento W A 3 C Setpoint comfort riscaldamento W A 11

12 Funzioni BC Risparmio energia Ingresso digitale di1 tutti i CR4-.. AC 4 V NTC Risparmio energia Se un rilevatore locale (es. contatto finestra) agisce sull'ingresso digitale di1 e chiude il contatto, il setpoint si sposta al livello di protezione dell'edificio: il setpoint di riscaldamento viene ridotto considerevolmente (15 C) e quello di raffreddamento aumentato (4 C), range in cui si pensa non vengano danneggiate cose presenti nel locale (piante, dipinti etc.). 1 W A 3 ai/di1 Risparmio energia max min Zu CR4-B.. Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint Applicazioni tipiche Un contatto sull'ingresso di1 ferma il consumo di energia a causa della finestra aperta almeno fino a quando non vengono raggiunti i limiti inferiore o superiore di protezione dell'edificio. Comando tassativo da sistema superiore, es. BMS. Note Il minimo dell'uscita VAV scende a V invece di V mentre la funzione di risparmio energia è attiva (chiusura forzata) Lo switch di modo (livello operativo 1) non è attivo in questo caso (ingresso di1 prioritario). Se si usa un sensore di temperatura esterno, mentre la funzione di risparmio energia è attiva, il limite antigelo viene monitorato dal sensore interno. Per la rilevazione automatica del sensore, il cambio in risparmio e- nergia richiede circa 4 secondi. Stand-by Ingresso digitale di tutti i CR4-.. AC 4 V Se un rilevatore locale (es. rilevatore presenze) agisce sull'ingresso digitale di chiudendo il contatto, si determina il setpoint di stand-by: con setpoint di riscaldamento ridotto di K e setpoint di raffreddamento aumentato di 3 K. Stand-by 4 di Applicazioni tipiche Rilevatore presenze o altro comando su di per ridurre i consumi in ambienti non occupati. Comando tassativo da sistema superiore, es. BMS. 1 CR4-B.. Stand-by max W A min Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint Funzione VAV: portata d'aria in riscaldamento max ao3 ao ao1 8.4 max caldo ao1 min Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A W A Setpoint solo CR4-B e CR4-B3 Se l'applicazione richiede un'incremento di portata d'aria in fase di riscaldamento, es. per: Fornire o aiutare il riscaldamento con l'aria. Migliorare la qualità dell'aria durante il riscaldamento. CR4-B configurazione La funzione VAV si configura con il DIP switch. CR4-B3 configurazione La funzione VAV si configura con il DIP switch

13 BC Funzioni Sensore di temperatura esterno Ingresso analogico ai1 tutti CR4-.. AC 4 V Sensore di temperatura esterno NTC Un sensore di temperatura esterno tipo NTC può essere collegato all'ingresso analogico ai1. Applicazione tipica Un sensore di temperatura rileva la temperatura media ambiente nel condotto di estrazione. 1 3 ai/di1 CR4-B.. Note Il sensore interno rileva automaticamente la presenza di un sensore esterno. E' possibile installare contemporaneamente un contatto di risparmio energia su di1, in questo caso il sistema si sposta sul sensore interno (vedi anche "Risparmio energia"). Questo consente un monitoraggio della temperatura per la protezione dell'edificio. Regolazione esterna di setpoint Ingresso analogico ai tutti CR4-.. AC 4 V Regolazione esterna setpoint... V Un segnale esterno DC... V all'ingresso analogico ai può spostare il set point base da... K (corrispondenti da... V). Applicazione tipica Compensazione estate/inverno 1 W [ C] ai CR4-B.. Note Lo spostamento in negativo del setpoint si ottiene impostando il setpoint base ad un valore inferiore, es. da 1 C (valore default) a 16 C. In questo caso:... 5 V corrisponde a C e 5... V corrisponde a C (vedi diagramma) S [V] W Setpoint S Segnale Ricambio aria Ingresso digitale di3 solo CR4-B AC 4 V 1 W A Auto Ricambio aria Ricambio aria 1 di3 CR4-B Ricambio aria Y Segnale uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint Il regolatore CR4-B consente tramite un comando tassativo all'ingresso di3, di ventilare il locale con la massima portata ( max). Applicazioni tipiche Purificare sale riunioni, stanze di hotel etc. (es. controllo temporizzato) Aiutare l'estrazione fumi Controllare la qualità dell'aria (segnale -punti) Note L'uscita VAV ao1 si imposta al valore fisso di max ( V). L'uscita di riscaldamento ao3 resta nel modo di regolazione normale e continua ad essere determinata dalla sequenza di regolazione. 13

14 Funzioni BC Change-over ao1 Ingresso digitale di solo CR4-B1 AC 4 V ao1 U Y U5 Raffreddamento Riscaldamento Modo riscaldamento fisso Change-over 4 di CR4-B1 Attuatore Belimo Nelle applicazioni con change-over, l'ingresso digitale di controlla l'uscita VAV ao1 del regolatore CR4-B1. Applicazioni tipiche Change-over caldo/freddo. Nota Il regolatore CR4-B3 è utilizzabile per le applicazioni che necessitano sia della funzione di stand-by che di change-over. Configurazione La funzione di change-over si configura con il DIP switch. 1 Caldo Freddo Change-over W A Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint Change-over ao Ingresso digitale di3 solo CR4-B3 AC 4 V Raffreddamento Riscaldamento Nelle applicazioni change-over, l'ingresso digitale di3 controlla l'uscita comune caldo/freddo ao del regolatore CR4-B3. Applicazioni tipiche Change-over caldo/freddo Change-over ao U5 1 di3 1 CR4-B3 Nota Per applicazione con soffitti freddi, vedere pag. 16. Il regolatore CR4-B1 è utilizzabile per le applicazioni che richiedono solo la funzione change-over Y U5 Attuatore Belimo Configurazione La funzione di change-over si configura con i DIP switch 3 e Caldo Freddo Change-over W A Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint 14

15 BC Funzioni Forzatura max Ingresso digitale di3 solo CR4-B3 AC 4 V Auto Forzatura Il regolatore CR4-B3 consente tramite un comando tassativo all'ingresso di3, di ventilare il locale con la massima portata ( max). Questa funzione agisce su tutte e tre le uscite analogiche (vedi "Note"). Il controllo di temperatura ambiente non è attivo in questo modo (tranne che per la protezione antigelo). 1 Forzatura 1 di3 CR4-B3 Applicazioni tipiche Purificare sale riunioni, stanze di hotel etc. (es. controllo temporizzato) Aiutare l'estrazione fumi raffreddamento notturno ao3 ao W A ao1 Forzatura max Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint Note La funzione di forzatura agisce sulle uscite come segue: ao1 (VAV) % > V ( max ) ao (caldo / freddo) % > V ao3 (caldo) % > chiuso (3-punti) La funzione di forzatura si disattiva quando: il segnale di forzatura (di3) non è presente Controllo limite gelo ( C) Configurazione La funzione di forzatura si attiva tramite DIP switches 4 (forz. on) e 5 (forz. max ) Forzatura Con controllo temperatura Ingresso digitale di3 solo CR4-B3 AC 4 V Forzatura Auto Forzatura Il regolatore CR4-B3 consente tramite un comando tassativo all'ingresso di3, di scaldare o raffreddare l'ambiente con la massima capacità. Questa funzione agisce su tutte e tre le uscite (vedi "Note"). Applicazioni tipiche Riscaldamento e raffreddamento rapidi Raffreddamento, forzatura mattutina etc. 1 ao3 ao W A ao1 1 di3 CR4-B3 Forzatura Con controllo temperatura Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint Note La forzatura agisce sulle uscite come segue: ao1 (VAV) % > V ( max ) ao (caldo / freddo) % > V ao3 (caldo) % > aperto (3-punti) Per aiutare il postriscaldo l'uscita VAV (ao1) è attiva anche nella fase di riscaldamento. La funzione di forzatura si disattiva quando: il segnale di forzatura (di3) non è presente Il setpoint di comfort viene raggiunto (W A ) L'aria è sempre determinata dal setpoint di comfort W, anche se lo stand-by è attivo, per facilitare il precondizionamento del locale. Configurazione La funzione di forzatura si attiva tramite DIP switches 4 (forz. on) e 5 (forzatura con controllo temperatura)

16 Funzioni BC Soffitto freddo con limitazione punto di rugiada Ingresso digitale di3 solo CR4-B3 AC 4 V Raffreddamento Controllo punto di rugiada Se la temperatura scende sotto il punto di rugiada (ingresso di3), l'uscita ao si porta a V. Applicazioni tipiche Sistemi a soffitto freddo che richiedono limitazione del punto di rugiada. Punto di rugiada ao U5 1 di3 1 CR4-B3 Configurazione Questa funzione si ottiene con i DIP switches 3 e Y U5 Attuatore Belimo ao W A Punto di rugiada Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint Soffitto freddo con limitazione punto rugiada e change-over Ingresso digitale di3 solo CR4-B3 AC 4 V Punto di rugiada Raffreddamento Controllo punto di rugiada Riscaldamento Change-over Se la temperatura scende sotto il punto di rugiada (ingresso di3), l'uscita ao si porta a V. La limitazione del punto di rugiada può essere combinata con la funzione di change-over. Applicazioni tipiche Sistemi a soffitto caldo/freddo che necessitano di limitazione del punto di rugiada Y U5 ao U5 1 di3 1 CR4-B3 Attuatore Belimo Configurazione Questa funzione si ottiene con i DIP switches 3 e Change-over W A ao Punto di rugiada Y Segnale in uscita t R Temp. ambiente W A Setpoint 16

17 BC Installazione / Dimensioni Installazione Fermo sinistro Rimuovere il coperchio.. Allargare leggermente le pareti della custodia per liberare la scheda. 3. Estrarre la scheda. Manopola per regolazione setpoint Se la manopla è stata rimossa, procedere come segue: 1. Inserire lievemente la manopola e ruotarla in senso orario fino allo stop.. Rimuovere la manopola e allineare la camma con il fermo sinistro. 3. Inserire la manopola completamente. Camma Allacciamento elettrico Se lo spazio è limitato o i fili corti, è possibile liberare ed estrarre le morsettiere dalle guide, collegare i cavi, reinserire le morsettiere e stringere definitivamente le viti dei morsetti mm 1.5mm.5mm AC 4V Dimensioni [mm] 17

18 Commissioning / Servizio BC Commissioning 1. Vedere pagina 17 per montaggio e connessioni.. Configurare i DIP switches sulla scheda a seconda dell'applicazione richiesta. 3. Montare il coperchio. 4. Dare tensione al regolatore (AC 4 V). 5. Optional: avviare il modo test e simulazione (vedi a lato). Quando la tensione di alimentazione è presente, il sistema inizia ad operare nella funzione AUTO (se non viene attivata la funzione di test o simulazione). Lo stato operativo viene quindi determinato dall'impostazione dei DIP switches e dallo stato degli ingressi. Accensione Dopo la messa in tensione, le uscite si inizializzano come segue: ao1 = V ao = V ao3 = chiuso ( s) per poi adattarsi automaticamente al modo di regolazione. Test e simulazione Tutti i regolatori sono forniti con due programmi per commissioning e servizio: Test di funzione interno Simulazione sequenza di controllo Attivazione test e simulazione funzionamento Il test e la simulazione nei regolatori CR4-B.. sono attivabili con lo switch di modo sul pannello operatore. Con i regolatori CR4-A.. si deve rimuovere il coperchio. Per attivare il test 1. Posizionare lo switch su MAX Il LED rosso (indicazione di stato MAX) si accende. Mantenere premuto lo switch per dieci secondi Il test interno si attiva (vedi sotto) Per attivare la simulazione 3. Premere ancora lo switch brevemente (ca. un secondo) Il LED verde (indicazione di stato AUTO) lampeggia La simulazione della sequenza di regolazione è attiva (vedi sotto) Disattivazione del test e della simulazione Il test e la simulazione possono essere disattivati premendo lo switch ancora per secondi oppure interrompendo la tensione. La funzione si disattiva automaticamente dopo 15 minuti di inattività (auto-reset). Test di funzione interno Tensione nominale (AC 4 V) LED (indicazione stato) Scenario A Scenario B Scenario C MAX rosso lampeggio lampeggio acceso ECO arancio lampeggio lampeggio acceso AUTO verde spento lampeggio acceso < V... V > V La funzione di test interna verifica la tensione nominale al regolatore (AC 4 V), controllando in pratica anche la linea elettrica dal quadro al regolatore. I tre LEDs indicano il livello di tensione (vedi a lato) e lo stato durante il test. Nota I casi B e C non necessitano di ulteriori azioni. Mentre nel caso A (< V) è necessario verificare i seguenti punti: Qualità dei cavi e delle connessioni Lunghezza/sezione dei cavi e dimensionamento trasformatore. Simulazione sequenza di regolazione Caldo 3 ao1 1 X ph ao3 ao W = X ao X pc 1 ao1 3 3 Freddo 3 t S [ C] Potenziometro di setpoint per simulare la temperatura ambiente Y Segnale in uscita t S Temp. ambiente simulata X ph Sequenza caldo X pc Sequenza freddo ao.. Uscite analogiche Simulazione della sequenza di regolazione Il funzionamento degli attuatori, con le sequenze di regolazione, può essere simulato indipendentemente dalla temperatura ambiente. Questo consente di testare i valori di portata dell'aria ( min e max ) nel sistema aeraulico o la massima capacità di riscaldamento e raffreddamento del sistema idraulico. Note I segnali di controllo esterni (di1, di e di3) sono inattivi durante la simulazione. La rotazione del potenziometro per la simulazione deve avvenire lentamente. Per i regolatori tipo A (senza pannello operatore): reimpostare il potenziometro nella posizione di prima di montare il coperchio per evitare scostamenti di setpoint non controllati. 18

19 BC Notes 19

20 Aria Acqua Attuatori standard e con ritorno a molla per serrande di regolazione e intercettazione negli mpianti HVAC. Attuatori di sicurezza per serrande tagliafuoco e di estrazione fumi. Sistemi VAV per il controllo di portata nei singoli ambienti. Attuatori per valvole miscelatrici e valvole a sfera motorizzate per i circuiti idraulici negli impianti HVAC. Valvole a globo e attuatori lineari - compatibili anche con valvole di altri costruttori. Innovazione, Qualità e Consulenza: Il partner ideale per la motorizzazione negli impianti HVAC Sedi Belimo nel mondo: Belimo Headquarters CH BELIMO Holding AG Brunnenbachstrasse Hinwil, Switzerland Tel. 41 () Fax 41 () Belimo Filiali AT/ BELIMO Automation HR/ Handelsgesellschaft m.b.h. HU/ Geiselbergstrasse 6 3 SI/ 11 Wien, Austria SK Tel. 43 () Fax 43 () AU BELIMO Actuators Pty. Ltd. Unit, 66 Osborne Avenue Clayton South, VIC 3169 Australia Tel. 61 () Fax 61 () CA BELIMO Aircontrols (CAN), Inc Coopers Ave., Units 14&15 Mississauga, Ontario L4Z E8 Canada Tel. 1 (1) Fax 1 (1) CH BELIMO Automation AG Sales Switzerland Brunnenbachstrasse Hinwil, Switzerland Tel. 41 () Fax 41 () DE ES BELIMO Stellantriebe Vertriebs GmbH Welfenstr. 7, Postfach Stuttgart, Germany Tel. 49 () Fax 49 () BELIMO Ibérica de Servomotores, S.A. C/San Romualdo, Madrid, Spain Tel Fax FR GB HK PL SG BELIMO Servomoteurs Z.A. de Courtry 33, Rue de la Régale Courtry, France Tél. 33 () Fax 33 () BELIMO Automation UK Limited Shepperton Business Park Govett Avenue, Shepperton Middlesex TW17 8BA Great Britain Tel. 44 () Fax 44 () BELIMO Actuators Ltd. Room 8, /F New Commerce Centre 19 On Sum Street, Shatin, N.T. Hong Kong Tel Fax BELIMO Silowniki S.A. ul. Zagadkl 1-7 Warszawa, Poland Tel. 48 () Fax 48 () BELIMO Actuators Pte Ltd, Jurong East Street 1 #4-31F IMM Building Singapore 6961 Tel Fax US BELIMO Aircontrols (USA), Inc. 43 Old Ridgebury Road P.O. Box 98 Danbury, CT 68 USA Tel. 1 (1) Fax 1 (1) Belimo Rappresentanze e Agenzie AE BELIMO Trading Middle East Office P.O. Box Dubai, U.A.E. Tel. 971 () Fax 971 () BG BELIMO Bulgaria Ltd. j.k. Lagera, 3 Smolyanska Str. bl. 56, entr. B, ap Sofia, Bulgaria Tel /1 Fax CN BELIMO Actuators Ltd. Room 135, Financial Square No. 333 Jiujiang Road 1 Shanghai, China Tel Fax CN BELIMO Beijing Rm 65, Beijing Hai Chang Edifice, 44, Liang Ma Qiao Road Chao Yang District 16 Beijing, China Tel Fax CZ BELIMO CZ (Ing. Ivar Mentzl) Charkovská 16 Praha, Czech Republic Tel. 4 () Fax 4 () DK BELIMO A/S Thomas Helstedsvej 7A 866 Skanderborg, Denmark Tel Fax EE BELIMO Balticum AS Türi d Tallinn, Estonia Tel Fax FI Oy Suomen BELIMO Ab Insinöörinkatu 8 Helsinki, Finland Tel. 358 () Fax 358 () GR/ BELIMO Air Controls CY 9, Tagm. Plessa, Kallithea GR Athens, Greece Tel Fax IE IL IN IS IT KR LB Safegard Systems Ltd. Systems House, Unit 34 Southern Cross Business Park Bray, Co Wicklow, Ireland Tel. 353 () Fax 353 () Shemer Representations P.O. Box Yehud, Israel Tel Fax BELIMO Vitek Air Controls C-114 Lancelot, First Floor S.V. Road, Borivali (West) Mumbai 4 9, India Tel Fax Hitatækni ehf. Langholtsvegi 9 4 Reykjavik, Iceland Tel Fax BELIMO Servomotori S.r.l. Via Stezzano, 5 45 Zanica BG, Italy Tel Fax HANMO Corporation 3rd Floor, Yeosam Bldg Gangnam-Ku, Seoul, Korea Tel Fax Energy Center (EC) Hamra, Leon Street, Shatilla, Bldg. 4th Floor, P.O. Box Beirut, Lebanon Tel. 961 () Fax 961 () NL/ BELIMO Servomotoren BV BE/ BENELUX LU Postbus 3, 816 AH Epe Radeweg 5, 8171 MD Vaassen Netherlands Tel Fax NO BELIMO Spjeldmotorer A/S Konowsgate 5 19 Oslo 1, Norway Tel Fax PH RO RU SE SY TR TW UA ZA BELIMO Actuators Philippines Rm.# 57 Anita Build., 5th Floor 13 Quezon Ave.,Cor.South Ave. 13 Quezon City, Philippines Tel. 63 () Fax 63 () BELIMO Automatizări SRL Cameliei nr. 5, corp B 851, sector 1, Bucuresti, Romania Tel Fax BELIMO Servomotors Russia Ltd. Nizhnyaya Pervomaiskaya, 46 Bld.1, Office Moscow, Russia Tel Fax BELIMO AB Hägerstens Allé Hägersten, Sweden Tel. 46 () Fax 46 () Philippe A. Jebran P.O. Box 7791 Damascus, Syria Tel Fax BELIMO Otomasyon A.S. Keyap Sitesi No. TR Y. Dudullu Istanbul, Turkey Tel. 9 () Fax 9 () Chianseng Enterprise Co. Ltd. F, No. 1, Tong Fong Street Taipei, Taiwan Tel Fax BELIMO Ukraine S.A.R. 34-A, Ul. Yurkovskaya, Appt.No 548 Kiev, Ukraine Tel./Fax Belimo Actuators Southern Africa cc P.O. Box 483 Alberton 145, South Africa Tel. 7 () Fax 7 ()

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 Il nostro contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 È ormai universalmente riconosciuta la necessità di adottare misure efficaci mirate

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

ED 100 ED 250. Nuovi azionamenti per porte a battente modulari.

ED 100 ED 250. Nuovi azionamenti per porte a battente modulari. MODULAR ED 100 ED 250 Nuovi azionamenti per porte a battente modulari. MODULAR Per un ingresso barrier-free. ED 100 & ED 250 configurazioni su misura per tutte le soluzioni. Per un funzionamento rapido.

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

ZEUS Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili con boiler

ZEUS Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili con boiler 1 CARATTERISTICHE ZEUS Superior kw Pensili con boiler Nuova gamma di caldaie pensili a camera stagna e tiraggio forzato con bollitore in acciaio inox da 60 litri disponibili in tre versioni con potenza

Dettagli

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee Pensili istantanee EOLO Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna e tiraggio forzato omologata per il funzionamento sia all'interno che all'esterno in luoghi parzialmente protetti; per

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234 MonoMotronic MA.0 6 7 8 9 / 0 8 7 6 0 9 A B A L K 7 8 6 9 0 8 0 A 0 0 C E D 6 7 7 M - 6 0 9 7-9 LEGENDA Document Name: MonoMotronic MA.0 ) Centralina ( nel vano motore ) ) Sensore di giri e P.M.S. ) Attuatore

Dettagli

VICTRIX Superior kw VICTRIX Superior kw Plus

VICTRIX Superior kw VICTRIX Superior kw Plus Pensili a condensazione VICTRIX Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna con potenzialità di 26 kw e 32 kw che, grazie alla tecnologia della condensazione, si caratterizza per l'elevato

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE IT MANUALE TECNICO ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE Assistenza tecnica Italia 0346/750090 Commerciale Italia 0346/750091 Technical service abroad Export department (+39) 0346750092

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

THE WORLD OF DC/DC-CONVERTERS. SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti?

THE WORLD OF DC/DC-CONVERTERS. SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti? SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti? Un convertitore DC / DC è utilizzato, generalmente, quando la tensione di alimentazione disponibile non è compatibile

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel.:02956821 Fax:0295307006 e-mail: info@fantinicosmi.it suppoto tecnico: supportotecnico@fantinicosmi.it EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Scheda Tecnica. Piramide Condensing K 28 S 130. Caldaie condensing. Basamento eco condensing. Rendimento SOL K 21 S 200. Dir.

Scheda Tecnica. Piramide Condensing K 28 S 130. Caldaie condensing. Basamento eco condensing. Rendimento SOL K 21 S 200. Dir. Caldaie condensing Basamento eco condensing Scheda Tecnica Rendimento Dir. 92/42/CEE Piramide Condensing K 28 S 130 SOL K 21 S 200 Piramide Condensing K 28 S 130 Piramide Condensing SOL K 21 S 200 Ogni

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione.

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. Alimentatori La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. 2-3 Alimentatori BRUDERER Innovazioni di oggi per compiti di domani. La tendenza verso applicazioni sempre più efficienti impone requisiti sempre

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli

direttiva [ ecodesign ]

direttiva [ ecodesign ] Nuova direttiva [ ecodesign ] Direttiva 2009/125/EC A partire dal 01/01/2013, le importazioni di prodotti a bassa efficienza energetica SEER e SCOP saranno vietate in Europa La nuova direttiva è stata

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Evola. Evolution in Logistics.

Evola. Evolution in Logistics. Evola. Evolution in Logistics. Viaggiamo nel tempo per farvi arrivare bene. Siamo a vostra disposizione ed operiamo per voi dal 1993, inizialmente specializzati nel mercato italiano e successivamente come

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione"

Roma, 14 aprile 2015 Convegno Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione" Attività del CRA-ING 1. Ricerca: sistemi per la determinazione

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Studio sull efficienza degli edifici

Studio sull efficienza degli edifici Studio sull efficienza degli edifici Effetti dei comandi di luce e schermature antisolari sul consumo energetico di un complesso di uffici Gennaio 2012 I rilevamenti in tempo reale confermano che il risparmio

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22 pag. E- Descrizione Recuperatore di calore compatto con configurazione attacchi fissa (disponibili 8 varianti. Cassa autoportante a limitato sviluppo verticale con accesso laterale per operazioni d ispezione/manutenzione.

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento Controllo Elettronico MACROLogic per Dat Air Manuale 201713A01 Emissione 10.99 Sostituisce --.-- Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento 1370 Controllo

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli