SMART BETA ACROSS MULTIPLE ASSET CLASSES

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SMART BETA ACROSS MULTIPLE ASSET CLASSES"

Transcript

1 SMART BETA ACROSS MULTIPLE ASSET CLASSES Carmine De Franco, PhD Analista Quantitativo Ossiam This material is provided for information only to Professional or Qualified Investors. It must not be distributed to Retail Investors.

2 PERFORMANCE DEGLI INDICI MARKET CAP NELL ULTIMO DECENNIO S&P 500 Total Return Index 2000 Rendimento Totale 33.43% Rendimento annualizzato sul risk free rate -0.19% 2013 Volatilità 21.09% Drawdown % Fonte: Bloomberg Calcoli effettuati da Ossiam dal 28/12/1999 al 31/05/2013 Rischio eccessivo per gli indici azionari, obbligazionari e sulle materie prime Rendimenti insufficienti rispetto al rischio assunto. I portafogli ponderati per capitalizzazione di mercato (equity), debito (bonds) o produzione (materie prime) sono inefficienti Questi indici sono eccessivamente concentrati e soffrono durante le bolle finanziarie Allo stesso tempo, assets e flows in trackers/etfs sono aumentati negli ultimi 15 anni. 2

3 LA SFIDA AGLI INDICI TRADIZIONALI Crediamo che gli indici tradizionali siano inefficienti La ricerca accademica ha dimostrato l inefficienza del CAPM Le ipotesi del CAPM non sono verficate nella realtà e questo comporta l inefficienza del portafoglio di mercato [Markowitz, 2005] Test empirici sul CAPM hanno rigettato l equivalenza tra i rendimenti attesi e il beta di mercato degli assets. Sono presenti Anomalie di pricing - value, size e momentum, e piu tardi la volatilità [Fama, French, 1992, Haugen 1991] Le caratteristiche principali dei portafogli di mercato sono la concentrazione eccessiva sui titoli ad elevata capitalizzazione di mercato e propensione al trend following. 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Esposizione cumulata nello S&P 500 Index (al 31/12/2012) 50 largest stocks 50% of the weight % 5% 4% 3% 2% 1% 0% Peso di Apple nello S&P 500 Index (Gennaio 2001 Dicembre 2012) I guadagni su Apple hanno contribuito approssimativamente per il 30% nel rendimento dello S&P 500 Index nel January % December % Evoluzione del settore Technology nello S&P 500 Index (Settembre 1989 Dicembre 2012) % % % % % % % 200 5% 0 0% Fonte: Standard & Poor s - Calculation by Ossiam Fonte: Datastream - Calculation by Ossiam S&P 500 Technology sector weight Fonte: Standard & Poor s - Calculation by Ossiam 3

4 NUOVI MODI DI COSTRUIRE GLI INDICI : LE STRATEGIE SMART BETA Ad oggi, le soluzioni Smart Beta possono essere divise in 3 categorie: Non usano esplicite stime dei rendimenti e dei rischi. Implementano l obiettivo di diversificazione solo sulla distribuzione dei pesi Equal Weight, Intech Diversity Index, Maximum Diversification Basati sulla Diversificazione Basati sui Fondamentali Basati sul Rischio Usano le stime dei rischi piuttosto che le stime dei rendimenti per costruire portafogli efficienti. Minimum Variance, Risk Budgeting Usano i fondamentali per stimare il fair value e implementano l obiettivo di diversificazione usando questi fondamentali. Fundamental Indices, GDP-Weighted Indices 4

5 SMART BETA APPLICATO AL MERCATO AZIONARIO MINIMUM VARIANCE INDEX 5

6 return return return LA LOW VOLATILITY ANOMALY : LOW BETA IS HIGH ALPHA Profili di rendimento-rischio lineare piatto invertito risk CAPM* r r f = α + β(r market r f ) risk Black, Jensen & Scholes (1972) Fama, French (1992) risk Haugen, Heins (1975, 2008) Ang et al (2006) L effetto negativo della volatilità: r G r A σ 2 /2 Il rendimento sul lungo periodo é sempre minore della somma dei rendimenti giornalieri 6

7 STRATEGIE SMART BETA NELL UNIVERSO AZIONARIO: MINIMUM VARIANCE Il processo d investimento di Ossiam Design del prodotto/ Obiettivo della strategia Selezione dell universo di investimento Filtro di liquidità Processo di ottimizzazione Selezione del portafoglio e distribuzione dei pesi Aggiustamenti periodici Filtro di liquidità/capacità Filtra e seleziona i titoli più liquidi e a più elevata capitalizzazione di mercato Definizione dell allocazione del portafoglio Gli aggiustamenti nella composizione del portafoglio sono basati sulle volatiltà storiche e le correlazioni tra gli stocks più liquidi dell universo di riferimento, con l obiettivo di minimizzatre la volatilità totale del portafoglio. Ribilanciamenti periodici Vincoli di gestione del rischio 100% equity, posizioni long-only Peso massimo per stock, per settore ed per paese Target di diversificazione basato sull indice Herfindahl (HHI) Il calcolo dell indice é realizzato da un index provider indipendente tutti i dati sono disponibili su Bloomberg Replicazione del portfolio: Ossiam 7

8 PERFORMANCE SIMULATA DELL INDICE ISTOXX EUROPA MV DAL 2002 Performance simulata dal 02/01/2002 al 31/05/2013 istoxx Europe Minimum Variance Index NR vs STOXX Europe 600 Index NR Dal 02/01/2002 al 31/05/2013 istoxx Europe Minimum Variance Index NR STOXX Europe 600 Index NR 170 Rendimento annualizzato 7.69% 3.10% Performance 1-year Performance 3-year Performance 5-year Performance YTD 22.57% 29.34% 45.93% 34.57% 27.58% 9.05% 10.68% 10.00% istoxx Europe Minimum Variance Index NR Index STOXX Europe 600 Index NR Fonte: Bloomberg - Calculation by Ossiam I dati prima del 14/06/2011 (data di lancio dell indice) oggetto del «backtesting» non rappresentano performance reali e non devono essere interpretati come un indicazione della performance reale dell indice o del Comparto. Gli elementi utilizzati si fondano su simulazioni di performance passate. Le informazioni comunicate sono pertanto puramente ipotetiche. Le performance sono quelle dell indice e non del comparto. Le performance passate e le simulazioni di performance passate riguardano gli anni precendenti e non sono un indicatore affidabile di performance future. 8

9 VOLATILITÀ SIMULATA DELL INDICE ISTOXX EUROPA MV DAL 2003 Simulazione della volatilità 1-anno dal 02/01/2003 al 31/05/2013 istoxx Europe Minimum Variance Index NR vs STOXX Europe 600 Index NR 40% 35% 30% 25% 20% 15% 10% 5% Dal 02/01/2002 al 31/05/2013 Volatilità annualizzata Maximum drawdown Sharpe ratio Correlazione al benchmark Beta istoxx Europe Minimum Variance Index NR STOXX Europe 600 Index NR 12.45% 20.67% % % % N/A 53.86% N/A Alpha annuale 4.68% N/A 1y vol istoxx Europe Minimum Variance Index NR 1y vol STOXX Europe 600 Index NR Fonte: Bloomberg - Calculation by Ossiam I dati prima del 14/06/2011 (data di lancio dell indice) oggetto del «backtesting» non rappresentano performance reali e non devono essere interpretati come un indicazione della performance reale dell indice o del Comparto. Gli elementi utilizzati si fondano su simulazioni di performance passate. Le informazioni comunicate sono pertanto puramente ipotetiche. Le performance sono quelle dell indice e non del comparto. Le performance passate e le simulazioni di performance passate riguardano gli anni precendenti e non sono un indicatore affidabile di performance future. 9

10 SMART BETA APPLICATO AL MERCATO DELLE MATERIE PRIME RISK WEIGHTED ENHANCED COMMODITY EX-GRAINS INDEX TR (TOTAL RETURN) 10

11 PERCHÈ INVESTIRE NELLE MATERIE PRIME? Protezione contro l inflazione, diversificazione e crescita economica mondiale Protezione potenziale contro l infalzione sul lungo periodo Il prezzo delle materie prime tende ad aumentare storicamente durante i periodi di inflazione Ma i prezzi delle materie prime possono causare inflazione L inflazione é difficile da stimare sul lungo periodo Protezione contro i deprezzamenti del dollaro americano Diversificazione rispetto al mercato azionario e obbligazionario Le materie prime possono ridurre il rischio del portafoglio grazie al loro effetto diversificazione Le materie prime hanno mostrato storicamente basse correlazioni rispetto agli assets tradizionali Partecipazione alla crescita economica mondiale L aumento della domanda per beni e servizi può far aumentare i loro prezzi, e quindi il prezzo delle materie prime utilizzate per la loro produzione. 11

12 INDICI DI MATERIE PRIME CLASSICI: PRIMA GENERAZIONE S&P GSCI Index Total Return Performance dei futures sulle materie prime Allocazione basata sulla produzione mondiale degli utlimi 5 anni ( senza nessun criterio di diversificazione) Roll Yield Yield dall investimento nel più vicino future del S&P GSCI e rolling forward ogni mese, sempre nel future piu vicino Collateral Yield Yield di un investimeto completamente garantito nel T Bills 3 mesi Performance dal 02/01/1991 al 30/04/2013 S&P GSCI Index Dal 02/01/91 al 30/04/13 S&P GSCI Index S&PGSCI Index Rendimento annualizzato 3.13% Volatilità 21.47% Maximum drawdown % 2000 Fonte: Bloomberg Calculation by Ossiam 0 Jan-91 Jan-93 Jan-95 Jan-97 Jan-99 Jan-01 Jan-03 Jan-05 Jan-07 Jan-09 Jan-11 Jan-13 Le performance passate non sono una garanzia delle performance future e non prendono in considerazione nessun costo di commis sione 12

13 LIMITI DEGLI INDICI DI PRIMA GENERAZIONE METODOLOGIA DI ROLLING DEI FUTURES Gli indici Benchmark investono nei contratti future short-term (roll first nearby). Il roll yield (differenza tra il contratto venduto e quello acquistato ) puo essere positiva o negativa La maggior parte degli indici investono in contratti future tra il 5 to e il 9 no giorno di ogni mese. prezzo Vendere roll yield positivo Comprare Backwardation Settore Energetico nello S&P GSCI Index Costo del Roll nel 2012 Costo del Roll Dal 30/04/2008 al 30/04/2013 Crude Oil 4.51% 48.54% Brent Crude -5.76% 25.08% Gasoline % % Vendere Comprare roll yield negativo Contango Heating Oil -0.32% 29.93% Gasoil -3.18% 20.60% Natural Gas 37.53% 34.00% 1 st Contratto disponibile 2 nd contratto 3 rd contratto 4 th contratto Maturità del contratto future Fonte: Bloomberg - Calculation by Ossiam 13

14 SMART ROLLS PER I CONTRATTI FUTURE Cercare il roll meno costoso (contango) Cercare il roll più costoso (backwardation) Rolls meno frequenti Rolls tra il 1 mo e il 5 to di ogni mese Metodologia Roll enhancing 800 Performance dal 02/01/2001 al 30/04/ S&P GSCI Index S&P GSCI Dynamic Roll Index S&P GSCI Enhanced Index Fonte : SG CIB 0 Fonte: Bloomberg Calculation by Ossiam Le performance passate non sono una garanzia delle performance future e non prendono in considerazione nessun costo di commi ssione 14

15 STRATEGIA OSSIAM RISK PARITY ENHANCED ROLL COMMODITY Fornisce un esposizione diversificata ad un basket di materie prime in un framework di gestione del rischio. La strategia combina due effetti Allocazione/Gestione del Rischio: L allocazione tra le diverse materie prime in accordo con la metodologia Equal-Vol. Il peso di ogni materia prima é calcolato come l inverso della sua volatilità realizzata. L allocazione é ribilanciata ogni mese. Yield enhancing : I contratti Futures sono selezionati in accordo con la metodologia S&P GSCI Enhanced o Dynamic Universo delle materie prime: S&P GSCI (24 materie prime) Processo di allocazione: Equal Vol (basato sugli ultimi 250 trading days) Esclude Granaglie (Grains) Implementazione: Selezione dei contratti in accordo con la metodologia S&P GSCI Enhanced o Dynamic 15

16 RISK WEIGHTED ENHANCED COMMODITY EX. GRAINS INDEX TR Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. Grains Index TR Performance dei futures sulle materie prime L allocazione per ogni materia prima é data dall inverso della volatilità realizzata Roll Yield Yield dall investimento in ogni materia prima in accordo con la metodologia S&P GSCI Enhanced o Dynamic per mitigare l effetto negativo durante i periodi di contango, e trarre beneficio durante i periodi di backwardation Collateral Yield Yield di un investimeto completamente garantito nel T Bills 3 mesi Riflette i rendimenti di un basket diversificato di indici mono-commodity (i Sub-indici ), inclusi nell universo S&P GSCI escludendo le granaglie (grains) Yield enhancing - Ogni sub-indice corrispondente a una materia prima riflette la performance generata dalla detenzione di una posizione long in un contratto future. I contratti futures sono scelti secondo la metodologia S&P GSCI Dynamic per tutte le materie prime escludendo il Crude Oil e Brent Oil, per le quali seguiamo la metodologia S&P GSCI Enhanced. Ribilanciamento Mensile Index provider: Standard & Poor s Bloomberg Ticker: OCMDRWT 16

17 RISK WEIGHTED ENHANCED COMMODITY EX. GRAINS INDEX TR SMART BETA SECONDA GENERAZIONE PRIMA GENERAZIONE Dal 02/01/2003 al 30/04/2013 Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. Grains Index TR S&P GSCI Enhanced Index TR S&P GSCI Index TR Rendimento annualizzato 11.76% 9.25% 1.99% Volatilità annualizzata 14.04% 23.23% 25.21% Maximum drawdown % % % Sharpe ratio Source: Bloomberg Calculation by Ossiam Le performance sovra mostrate rappresentano quelle dell indice. Per i dati prima del 25/02/2013 ( lancio dell indice), la performance del the Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. Grains Index TR é calcolata da Ossiam sulla base del backtest fornito dalla Société Générale. I risultati di backtests sono ottenuti applicando la metodologia dell indice retro-attivamente. Le performance passate non sono un indicatore delle performance future. 17

18 PERFORMANCES SIMULATE DELL INDICE DAL Performances simulate dal 02/01/2003 al 30/04/2013 S&P GSCI Index TR S&P GSCI Enhanced Index TR Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. grains Index TR Volatilità 1-anno simulata dal 02/01/2004 al 30/04/ % 45.00% 40.00% 35.00% 30.00% 25.00% 20.00% 15.00% 10.00% 5.00% S&P GSCI Index TR S&P GSCI Enhanced Index TR Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. grains Index TR 0 Jan-03 Jan-05 Jan-07 Jan-09 Jan-11 Jan % Jan-04 Jan-06 Jan-08 Jan-10 Jan-12 Source: Bloomberg Calculation by Ossiam Le performance sovra mostrate rappresentano quelle dell indice. Per i dati prima del 25/02/2013 ( lancio dell indice), la performance del the Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. Grains Index TR é calcolata da Ossiam sulla base del backtest fornito dalla Société Générale. I risultati di backtests sono ottenuti applicando la metodologia dell indice retro-attivamente. Le performance passate non sono un indicatore delle performance future. 18

19 SMART BETA APPLICAZIONE: CONSTRUZIONE DI UN PORTAFOGLIO MULTI-ASSET 19

20 SMART BETA E MULTI-ASSET CLASSES In questo esempio, useremo le soluzioni Smart Beta nella costruzione del portafoglio, e mostreremo come questo migliori il profilo rendimento-rischio del portafoglio. Bonds Equity STOXX Europe 600 Index NR (SXXR) Materie Prime S&P GSCI Index TR ( ) (SPGSCI) Portafoglio Benchmark Markit Iboxx Eurozone Index NR (iboxx) istoxx Europe Minimum Variance Index NR (istoxx) Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. Grains Index TR (OCMDRWT) Portafoglio Smart SPGSCI 20% iboxx 40% OCMDRW T20% iboxx 40% SXX600 40% istoxx 40% 20

21 PERFORMANCES Performance simulate dal 02/01/2003 al 31/05/ Bench 200 Smart Jan-03 Jan-04 Jan-05 Jan-06 Jan-07 Jan-08 Jan-09 Jan-10 Jan-11 Jan-12 Jan-13 Volatilità 1-anno simulata dal 02/01/2004 al 30/04/ % Bench 25.00% Smart 20.00% 15.00% 10.00% 5.00% 0.00% Jun-03 Jun-04 Jun-05 Jun-06 Jun-07 Jun-08 Jun-09 Jun-10 Jun-11 Jun-12 Fonte: Bloomberg Calculation by Ossiam Dal 02/01/2003 al 31/05/2013 Portafoglio Benchmark Portafoglio Smart Rendimento annualizzato 5.70% 7.12% Volatilità annualizzata 10.22% 6.19% Maximum drawdown % % Sharpe ratio Correlazione con benchmark 99.07% 96.96% Beta Alpha annualizzato -1.34% 1.85% Le performance ivi mostrate riferiscono a quelle degli indici. Per I dati prima del 25/02/2013 (rispettivamente 14/06/2011), lancio dell indice Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. Grains Index TR (rispettivamente istoxx Europe Minimum Variance Index NR), le performances sono calcolate da Ossiam basate sul backtest fornito dalla Société Générale (rispettivamente STOXX Ltd). Le performances dei backtests sono ottenute applicando retro-attivamente le metodologie degli indici. Le performances passate non sono un indicatore delle performances future. 21

22 CONCLUSIONI Le soluzioni Smart Beta: Offrono un approccio trasparente e sistematico per mitigare le inefficienze degli indici basati sulla capitalizzazione. Possono essere inglobate in indici Offrono numerosi benefici, fra i quali: Migliore diversificazione Buona partecipazione durante le fasi di mercati al rialzo. Più protezione durante le fasi di mercati al ribasso. Un portafoglio più efficiente con livelli di volatilità e drawdown più bassi rispetto agli indici standard. La costruzione del portafoglio Le soluzioni Smart Beta forniscono un profilio rendimento-rischio più efficiente e possono essere usate efficacemente nella costruzione di portafoglio. L uso della strategia Minimum Variance per l asset class azionaria e della strategia Risk Weighted nell universo commodity consente di costruire un portafoglio con un rendimento più elevato e minore volatilità/drawdown. Lo Sharpe Ratio atteso é più elevato rispetto ai portafogli standard, e l alpha più robusto. 22

23 APPENDICE 23

24 SIMULATED QUARTERLY RETURNS OF THE INDICES SINCE % 15% 10% 5% 0% -5% -10% -15% -20% -25% Simulated quarterly returns from March 2002 to March 2013 Upside participation of the istoxx Europe Minimum Variance Index NR 80% Downside participation of the istoxx Europe Minimum Variance Index NR 49% From March 2002 to March 2013 Up quarters: average return Upside participation* Down quarters: average return istoxx Europe Minimum STOXX Europe Variance Index 600 Index NR NR 5.50% 6.87% 80% Downside participation 49% -4.94% -9.99% *Upside participation of the istoxx Europe Minimum Variance Index NR compared to the STOXX Europe 600 NR = 5.50%/6.87% = 80% STOXX Europe 600 Index NR istoxx Europe Minimum Variance Index NR Source: Bloomberg Calculation by Ossiam Past performance shown above represents that of the indices. For data before 14/06/2011 (launch date of the index), performance for the istoxx Europe Minimum Variance Index NR reflects calculations performed by Ossiam based on backtest data provided by STOXX Ltd. Backtested performance results do not represent the performance of actual trading using client assets, but are achieved by means of the retroactive application of a model. This model assumes reinvestment of net dividends. Some degree of performance difference between OSSIAM ETF product and the underlying index is to be expected as a result of index replication costs and tracking error. Past performance is not a reliable indicator of future performance. 24

25 RISK WEIGHTED ENHANCED COMMODITY EX. GRAINS INDEX TR METHODOLOGY COMMODITY UNIVERSE Commodities included in the S&P GSCI excluding Grains (Wheat, Kansas City Wheat, Corn and Soybeans) ENERGY Brent Crude Crude Oil Heating Oil Gasoil Gasoline Natural Gas LIVESTOCK Feeder cattle Live cattle Lean hogs INDUSTRIAL METALS Aluminium Copper Lead Nickel Zinc PRECIOUS METALS Gold Silver AGRI. EX. GRAINS Cotton Sugar Coffee Cocoa VOLATILITY ESTIMATION WINDOW Each Commodity volatility is calculated as the realized volatility over the last 250 trading days Day 1... Day 250 WEIGHTING PROCESS Each Commodity Future contract is weighted as inverse of individual commodity realized volatility (max. sector weight = 19%) 1 / volatilty Monthly rebalancing ROLL YIELD ENHANCING Each Commodity future contract is rolled according to the S&P GSCI Enhanced or Dynamic methodology S&P GSCI ENHANCED METHODOLOGY S&P GSCI DYNAMIC METHODOLOGY 25

26 DISCLAIMERS This document is of a commercial and not of a regulatory nature. Ossiam Lux (the SICAV) is organized as an investment company with variable capital under the laws of the Grand-Duchy of Luxembourg and was approved by the Luxembourg market authority CSSF on 22/04/2011 under the Visa 2011/ PC. NGAM S.A. is the management company of the Funds. NGAM S.A. is a Luxembourg management company that is incorporated under Luxembourg laws. The management company has appointed Ossiam as investment manager of the Funds, and designated State Street Luxembourg as Administrative Agent, Paying Agent, Domiciliary and Corporate Agent, Registrar and Transfer Agent of the SICAV. Ossiam, a subsidiary of Natixis Global Asset Management, is a French asset manager authorized by the Autorité des Marchés Financiers (Agreement No. GP ). Although information contained herein is from sources believed to be reliable, Ossiam makes no representation or warranty regarding the accuracy of any information of which it is not the source. The information presented in this document is based on market data at a given moment and may change from time to time. The risks associated with the Fund and the Index are detailed in the «General Risk Considerations» section of the Prospectus, available in English on Investments decision should only be made on the basis of the Prospectus. Investors should also be well informed about the main characteristics of the Index (number of stocks, sector and or country breakdown, past evolution ) in order to have an overview of the risks and opportunities related to an exposure to the Index. Access to the products and services featured on this presentation may be subject to restrictions for certain persons or countries, either under a general prohibition or under marketing rules. Accordingly, no product or service presented on this document shall be provided by Ossiam to any person who is not legally authorized. The same applies for countries for which Ossiam has not applied for marketing authorization. 26

27 DISCLAIMERS The STOXX Indices and the data composed therein (the Index Data ) are the intellectual property (including registered trademarks) of STOXX Limited, Zurich, Switzerland ( STOXX ) and/or its licensors (the STOXX Licensors ). The use of the Index Data requires a license from STOXX. STOXX and the STOXX Licensors do not make any warranties or representations, express or implied with respect to the timeliness, sequency, accuracy, completness, currentness, merchantability, quality or fitness for any particular purpose of the Index Data. In particular, the inclusion of a company in a STOXX Index does not in any way reflect an opinion of STOXX or the STOXX Licensors on the merits of that company. STOXX and the STOXX Licensors are not providing investment, tax or other professional advice through the publication of the STOXX Indices or in connection therewith. STOXX and its licensors have no relationship to Ossiam, other than the licensing of the istoxx Europe Minimum Variance Index (hereafter the Index) and the related trademarks for use in connection with OSSIAM ETF indexed to the Index (hereafter the Product). STOXX and its Licensors do not: - Sponsor, endorse, sell or promote the Product. - Recommend that any person invest in the Product or any other securities. - Have any responsibility or liability for or make any decisions about the timing, amount or pricing of Product. - Have any responsibility or liability for the administration, management or marketing of the Product. Consider the needs of the Product or the owners of the Product in determining, composing or calculating the above mentioned Index or have any obligation to do so. STOXX and its Licensors will not have any liability in connection with the Product. Specifically, STOXX and its Licensors do not make any warranty, express or implied and disclaim any and all warranty about: - The results to be obtained by the Product, the owner of the Product or any other person in connection with the use of the above mentioned Index and the data included in the above mentioned Index; - The accuracy or completeness of the above mentioned Index and its data; - The merchantability and the fitness for a particular purpose or use of the above mentioned Index and its data; - STOXX and its Licensors will have no liability for any errors, omissions or interruptions in the above mentioned Index or its data; - Under no circumstances will STOXX or its Licensors be liable for any lost profits or indirect, punitive, special or consequential damages or losses, even if STOXX or its Licensors knows that they might occur. The licensing agreement between Ossiam and STOXX is solely for their benefit and not for the benefit of the owners of the Product or any other third parties. 27

28 DISCLAIMERS The Risk Weighted Enhanced Commodity Ex. Grains Index (the Index ) is the sole and exclusive property of Société Générale. Société Générale does not guarantee the accuracy and/or the completeness of the composition, calculation, dissemination and adjustment of the Index, nor of the data included therein. Subject to any applicable law, Société Générale shall have no liability for any errors, omissions, interruptions or delays relating to the Index. Société Générale makes no warranty, whether express or implied, relating to (i) the merchantability or fitness for a particular purpose of the Index, and (ii) the results of the use of the Index or any data included therein. Subject to any applicable law, Société Générale shall have no liability for any losses, damages, costs or expenses (including loss of profits) arising, directly or indirectly, from the use of the Index or any data included therein. The levels of the Index do not represent a valuation or a price for any product referencing such Index. All determinations made by the Index Sponsor in relation to the Index will be made in its sole discretion and in a commercially reasonable manner by reference to such factors as the Index Sponsor deems appropriate and will be final, conclusive and binding in the absence of manifest error. The Index Sponsor reserves the right to make adjustments to correct errors contained in previously published information relating to the Index and to publish the corrected information, including but not limited to the index level, but is under no obligation to do so and shall have no liability in respect of any errors or omissions contained in any subsequently published information; provided that the Index Sponsor shall not adjust or correct any previously published index level except in cases of manifest error. A summary of the Index rules is available either online on the website or if not online, upon written request made to Société Générale at the address stated in the document. While the Index Sponsor currently employs the methodology described in these Index Rules to calculate the Index, from time to time it may be necessary to modify the methodology (including the information or data on which any Index or any underlying index is based). The Index Sponsor reserves the right, in its sole discretion, to make such modifications to the methodology in a commercially reasonable manner. If the Index Sponsor elects to do so, the Index Sponsor will make reasonable efforts to ensure that such modifications will result in a methodology that is consistent with the methodology described these Index Rules. Back testing allows illustrating returns that the Index would have had if it had been launched in the past, presented as from the maturity date. It allows an understanding of how the product would have performed at different market stages over previous years but is not meant to be an indication on expected future performance. The figures relating to simulated past performances refer to past periods and are not a reliable indicator of future results. This also applies to historical market data. The roles of the different teams involved within Société Générale in the design, maintenance and replication of the Index have been strictly defined. Where Société Générale holds the product and other positions exposing it to the Index for its own account, the replication of the Index is made in the same manner by a single team within Société Générale, be it for the purpose of hedging the product held by external counterparties or for the purpose of the positions held by Société Générale acting for its own account. Société Générale may take positions in the market of the financial instruments or of other assets involved in the composition of the Index, including as liquidity provider. 28

29 DISCLAIMERS This material has been provided for information purposes only to investment service providers or other Professional Clients, Qualified or Institutional Investors and, when required by local regulation, only at their written request. In the E.U. (outside of the UK) This material is provided by NGAM S.A. or one of its branch offices listed below. NGAM S.A. is a Luxembourg management company that is authorized by the Commission de Surveillance du Secteur Financier and is incorporated under Luxembourg laws and registered under n. B Registered office of NGAM S.A.: 51, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Luxembourg, Grand Duchy of Luxembourg. France: NGAM Distribution (n RCS Paris). Registered office: 21 quai d'austerlitz, Paris. Italy: NGAM S.A., Succursale Italiana (Bank of Italy Register of Italian Asset Management Companies no ). Registered office: Via San Clemente, , Milan, Italy. Germany: NGAM S.A., Zweigniederlassung Deutschland (Registration number: HRB 88541). Registered office: Im Trutz Frankfurt 55, Westend Carrée, 7. Floor, Frankfurt am Main 60322, Germany. Netherlands: NGAM, Nederlands filiaal (Registration number ). Registered office: World Trade Center Amsterdam, Strawinskylaan 1259, D-Tower, Floor 12, 1077 XX Amsterdam, the Netherlands. Sweden: NGAM, Nordics Filial (Registration number Swedish Companies Registration Office). Registered office: Kungsgatan 48 5tr, Stockholm , Sweden. Spain: NGAM, Sucursal en España. Registered office: Torre Colon II - Plaza Colon, Madrid, Spain. In Switzerland This material is provided to Qualified Investors by NGAM, Switzerland Sàrl. Registered office: Rue du Vieux Collège 10, 1204 Geneva, Switzerland. In the U.K. This material is provided by NGAM UK Limited which is authorised and regulated by the UK Financial Services Authority (register no ). Registered Office: NGAM UK Limited, Cannon Bridge House, 25 Dowgate Hill, London, EC4R 2YA. In the DIFC This material is provided in and from the Dubai International Financial Center (DIFC) by NGAM Middle East, a branch of NGAM UK Limited, which is regulated by the DFSA. Related financial products or services are only available to persons who have sufficient financial experience and understanding to participate in financial markets within the DIFC, and qualify as Professional Clients as defined by the DFSA. Registered office: Office Level 6, Currency House Tower 2, PO Box , DIFC, Dubai, United Arab Emirates. The above referenced entities are business development units of Natixis Global Asset Management, the holding company of a diverse line-up of specialised investment management and distribution entities worldwide. The investment management subsidiaries of Natixis Global Asset Management conduct any regulated activities only in and from the jurisdictions in which they are licensed or authorized. Their services and the products they manage are not available to all investors in all jurisdictions. It is the responsibility of each investment service provider to ensure that the offering or sale of fund shares or third party investment services to its clients complies with the relevant national law. Although Natixis Global Asset Management believes the information provided in this material to be reliable, it does not guarantee the accuracy, adequacy, or completeness of such information. The provision of this material and/or reference to specific securities, sectors, or markets within this material does not constitute investment advice, or a recommendation or an offer to buy or to sell any security, or an offer of services. Investors should consider the investment objectives, risks and expenses of any investment carefully before investing. The analyses, opinions, and certain of the investment themes and processes referenced herein represent the views of the portfolio manager(s) as of the date indicated. These, as well as the portfolio holdings and characteristics shown, are subject to change. There can be no assurance that developments will transpire as may be forecasted in this material. This material may not be distributed, published, or reproduced, in whole or in part. 29

La gestione tattica di un portafoglio target volatility

La gestione tattica di un portafoglio target volatility La gestione del Portfolio tattico e Money Management La gestione tattica di un portafoglio target volatility Relatore: Federico Pitocco Business Development Manager Morningstar Investment Management Europe

Dettagli

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Risk mangement trough structured products Origination Department Axpo Italia SpA From market risk to customer s risks RISK: The chance that an investment s actual return will be different

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

La provincia di Milano

La provincia di Milano La provincia di Milano Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Milano: dati socio economici 1/2 Milano DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Milano Italia Milano Italia

Dettagli

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader Agenda Introduzione Controllo e disciplina Le cose da fare per essere efficaci nel trading VANTAGGI utilizzando la

Dettagli

Finlabo Market Update (17/12/2014)

Finlabo Market Update (17/12/2014) Finlabo Market Update (17/12/2014) 1 STOXX600 Europe Lo STOXX600 si è portato su un importante livello rappresentato dalla trend-line dinamica. Crediamo che da questi livelli possa partire un rimbalzo

Dettagli

Asset Management Bond per residenti in Italia

Asset Management Bond per residenti in Italia Asset Management Bond per residenti in Italia Agosto 2013 1 SEB Life International SEB Life International (SEB LI www.seb.ie) società irlandese interamente controllata da SEB Trygg Liv Holding AB, parte

Dettagli

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013 Pannello Lexan BIPV 14 Gennaio 2013 PANELLO LEXAN* BIPV Il pannello Lexan BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato Lexan* con un pannello fotovoltaico

Dettagli

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013 Pannello LEXAN BIPV 20 Novembre 2013 PANELLO LEXAN BIPV Il pannello LEXAN BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato LEXAN con un pannello fotovoltaico

Dettagli

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Versione 2.0 18/03/2015 London Stock Exchange Group 18/03/2015 Page 1 Summary Riconciliazione X-TRM e T2S per DCP 1. Saldi iniziali ed operazioni

Dettagli

Regolamentazione vs business? Banche e crescita in Europa. Massimo Figna. Fondatore e CEO Tenax Capital. The Adam Smith Society 15 Maggio 2017

Regolamentazione vs business? Banche e crescita in Europa. Massimo Figna. Fondatore e CEO Tenax Capital. The Adam Smith Society 15 Maggio 2017 Regolamentazione vs business? Banche e crescita in Europa Massimo Figna Fondatore e CEO Tenax Capital The Adam Smith Society 15 Maggio 2017 AGENDA Valutazione delle banche europee ed americane Valutazione

Dettagli

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.18306 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : IVS GROUP Oggetto : CHIUSURA ANTICIPATA PERIODO DI DISTRIBUZIONE DEL PRESTITO "IVS

Dettagli

AVVISO IMPORTANTE A TUTTI GLI AZIONISTI

AVVISO IMPORTANTE A TUTTI GLI AZIONISTI db x-trackers II Società d'investimento a capitale variabile (Société d'investissement à capital variable) Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-124.284 (la Società

Dettagli

Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede

Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede Laura Salmi, Sales Account and Marketing Manager Ex Libris Italy ITALE 2012, ICTP-Trieste 30 marzo 12 1 Copyright Statement and Disclaimer All of the information

Dettagli

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK L ESEMPIO DI E-SYNERGY 2 Contenuto Parlerò: dei rischi legati all investimento in aziende start-up delle iniziative del governo britannico per diminuire questi rischi e

Dettagli

DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND

DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND VI ITINERARIO PREVIDENZIALE ISTANBUL, 30 SETTEMBRE 2012 DANIELA CAROSIO DIRECTOR, INSTITUTIONAL RELATIONS 1 LO SAPETE? 1. QUANTI LITRI DI ACQUA SERVONO PER PRODURRE UNA TAZZINA

Dettagli

UBI Banca. Incontra Schroders. Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale

UBI Banca. Incontra Schroders. Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale UBI Banca Incontra Schroders Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale Cosa è successo dall inizio del 2008 Contesto particolarmente sfavorevole per le vendite dei fondi d

Dettagli

Cert-X, il mercato dei certificati. Page 1

Cert-X, il mercato dei certificati. Page 1 Cert-X, il mercato dei certificati Page 1 Cert-X Cert-X èil segmanto di EuroTLX dedicato ai certificati di investimento Permette di sfruttare la liquidità del mercato EuroTLX anche per I certificates Lanciato

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BANCA CARIGE IL RAGGRUPPAMENTO DELLE AZIONI ORDINARIE E DI RISPARMIO NEL RAPPORTO DI 1 AZIONE NUOVA OGNI 100 ESISTENTI

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BANCA CARIGE IL RAGGRUPPAMENTO DELLE AZIONI ORDINARIE E DI RISPARMIO NEL RAPPORTO DI 1 AZIONE NUOVA OGNI 100 ESISTENTI NOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN, OR INTO, THE UNITED PRESS RELEASE COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BANCA CARIGE L ASSEMBLEA ORDINARIA HA APPROVATO: IL BILANCIO

Dettagli

MANFREDI CATELLA RILEVA IL CONTROLLO DI HINES ITALIA SGR RINOMINATA COIMA SGR.

MANFREDI CATELLA RILEVA IL CONTROLLO DI HINES ITALIA SGR RINOMINATA COIMA SGR. NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA PRICEWATERHOUSECOOPERS S.P.A. [QUESTA PAGINA È STATA LASCIATA INTENZIONALMENTE

Dettagli

Oggi Amundi ETF quota 15 prodotti su Borsa Italiana, tra i quali 12 ETF inediti

Oggi Amundi ETF quota 15 prodotti su Borsa Italiana, tra i quali 12 ETF inediti COMUNICATO STAMPA Oggi Amundi ETF quota 15 prodotti su Borsa Italiana, tra i quali 12 ETF inediti Parigi, 20 aprile 2010 Amundi ETF prosegue la sua strategia di sviluppo quotando oggi 15 nuovi ETF su Borsa

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

ANIMA Holding: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Pubblica di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa.

ANIMA Holding: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Pubblica di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa. NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità

Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità Oliver Buquicchio Responsabile Investitori Istituzionali BNP Paribas Equities and Derivatives THEAM all

Dettagli

Monte Titoli. L evoluzione dei protocolli di comunicazione. Milano, 24 Settembre 2012. Andrea Zenesini IT Manger

Monte Titoli. L evoluzione dei protocolli di comunicazione. Milano, 24 Settembre 2012. Andrea Zenesini IT Manger Monte Titoli L evoluzione dei protocolli di comunicazione Milano, 24 Settembre 2012 Andrea Zenesini IT Manger Evoluzione della connettività Perché l abbandono del protocollo LU6.2? Standard obsoleto Compatibilità

Dettagli

Interactive Brokers presents

Interactive Brokers presents Interactive Brokers presents Il programma Stock Yield Enhancement Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch Il webinar inizia alle 18:00 CET webinars@interactivebrokers.com

Dettagli

Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito

Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito Giuseppe Dasti Coordinatore desk Energia Mediocredito Italiano - Gruppo Intesa Sanpaolo Conferenza FIRE:

Dettagli

SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS

SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS Game change? (expectations, possible reactions, fx view) Diana Janostakova FX&MM Trader Milano, 4 novembre 2016 1 AGENDA 1. Actual expectations & market movements 2.

Dettagli

Italian Gas Market Overwiew

Italian Gas Market Overwiew Italian Gas Market Overwiew Energy Risk Management Roadshow Angela Martella Axpo Italia SpA Mercato del gas naturale: l anno passato cosa è cambiato? Il trend discendente che durava oramai da mesi è stato

Dettagli

Presentazione Conference call Risultati 3Q 2010. Bologna, 11 Novembre 2010

Presentazione Conference call Risultati 3Q 2010. Bologna, 11 Novembre 2010 Presentazione Conference call Risultati 3Q 2010 Bologna, 11 Novembre 2010 2 Disclaimer This presentation contains forwards-looking information and statements about IGD SIIQ SPA and its Group. Forward-looking

Dettagli

Le novità in materia di imposta di bollo

Le novità in materia di imposta di bollo FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO: NUOVO REGIME DI TASSAZIONE E RILEVANZA AI FINI DELLA NUOVA IMPOSTA DI BOLLO Olivia M. Zonca Head of Tax Product Management BNP Paribas Securities Services Le novità in materia

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management Idee per emergere Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management FI Consulting Srl Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (TV) Tel. 0438 360422 Fax 0438 411469 E-mail: info@ficonsulting.it

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

ITINERARI PREVIDENZIALI - CONVEGNO DI FINE ANNO

ITINERARI PREVIDENZIALI - CONVEGNO DI FINE ANNO ITINERARI PREVIDENZIALI - CONVEGNO DI FINE ANNO QUALI OPPORTUNITÀ DI IMPIEGO DELLE RISORSE ALLA LUCE DEGLI SCENARI DEI PROSSIMI ANNI ROMA, 3 DICEMBRE 2014 1 SOSTENIBILITÀ 2 SOSTENIBILITÀ RIDUZIONE DEL

Dettagli

Interactive Brokers. Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch.

Interactive Brokers. Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch. Interactive Brokers presenta: Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars Member SIPC

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

TECHNICAL VIEW (04/03/2015)

TECHNICAL VIEW (04/03/2015) TECHNICAL VIEW (04/03/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 si è portato nei pressi di un importante resistenza rappresentata dai massimi del 2007. Crediamo che l indice nel medio periodo sia destinato a rompere

Dettagli

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello.

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello. 2008 Q1 results 2008 Q1 - Highlights [change vs 2007 Q1] y-1 exchange rate Sales: 756 M (+0.6%) Operating income: 46 M (+1.2%) Operating margin: 6.1% Vs 6.1% Net Financial Indebtedness: 498 M Vs 542 M

Dettagli

Contenuto. 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record

Contenuto. 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record Proprietari forti, team esperto, prestazioni precise Contenuto 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record 11 L Austria L Austria come

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

La provincia di Palermo

La provincia di Palermo La provincia di Palermo Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Palermo: dati socio economici 1/2 Palermo DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Palermo Italia Palermo

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

ACI WORLD CONGRESS 2015 21st CONGRESS ASSIOM FOREX Milan, 3rd 7th February 2015

ACI WORLD CONGRESS 2015 21st CONGRESS ASSIOM FOREX Milan, 3rd 7th February 2015 ACI WORLD CONGRESS 215 21st CONGRESS ASSIOM FOREX Milan, 3rd 7th February 215 Workshop: Emerging vs Developed Markets new world equilibrium Richard Miratsky Head of the Corporates Analytical Team Dagong

Dettagli

ETF e strategie di asset allocation per migliorare la diversificazione

ETF e strategie di asset allocation per migliorare la diversificazione ETF e strategie di asset allocation per migliorare la diversificazione CORE REPLICATION Replica e ribilanciamento a basso costo della componente core di portafoglio CORE RECONSTRUCTION Ricostruzione della

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 39 /2014

INFORMATIVA EMITTENTI N. 39 /2014 INFORMATIVA EMITTENTI N. 39 /2014 Data: 17/07/2014 Ora: 18:15 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Comunicato Stampa: FINECOBANK: ESERCITATA L OPZIONE GREENSHOE Press Release: FINECOBANK: EXERCISE OF THE

Dettagli

La provincia di Napoli

La provincia di Napoli La provincia di Napoli Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Napoli: dati socio economici 1/2 Napoli DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Napoli Italia Napoli Italia

Dettagli

AZ Commodity Trading. luglio 2012. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Settembre 2012

AZ Commodity Trading. luglio 2012. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Settembre 2012 AZ Commodity Trading luglio 2012 Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Settembre 2012 1 A CHI SI RIVOLGE PER CHI VUOLE COGLIERE LE OPPORTUNITA DEL MERCATO DELLE COMMODITY CON L OBIETTIVO

Dettagli

Portfolio Analyst. Interactive Brokers presenta. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers. Il webinar inizia alle 18:00 CET

Portfolio Analyst. Interactive Brokers presenta. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers. Il webinar inizia alle 18:00 CET Interactive Brokers presenta Portfolio Analyst Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch Il webinar inizia alle 18:00 CET webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars

Dettagli

Strategie α nella costruzione di portafoglio. 03 Maggio 2012

Strategie α nella costruzione di portafoglio. 03 Maggio 2012 Strategie α nella costruzione di portafoglio 03 Maggio 2012 AGENDA La costruzione di portafoglio Le strategie alpha Il portafoglio con strategie alpha LA COSTRUZIONE DI UN PORTAFOGLIO FINANZIARIO Un portafoglio

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri

Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri Interactive Brokers presenta Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri Alessandro Bartoli, Interactive Brokers Il webinar inizia alle 18:00 CET webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars Member

Dettagli

CHI E IGNIS. Ripartizione degli asset** - Le nostre radici risalgono al 1899. Reddito Fisso 60.1 mld. Azioni 13.9 mld

CHI E IGNIS. Ripartizione degli asset** - Le nostre radici risalgono al 1899. Reddito Fisso 60.1 mld. Azioni 13.9 mld Ignis Asset Management CHI E IGNIS Ripartizione degli asset** - Le nostre radici risalgono al 1899 - Parte del di Standard Life Investments - Attivi in gestione: 79,2 mld* Reddito Fisso 60.1 mld Azioni

Dettagli

La provincia di Padova

La provincia di Padova La provincia di Padova Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Padova: dati socio economici 1/2 Padova DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Padova Italia Padova Italia

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Data/Ora Ricezione 29 Settembre 2015 18:31:54 MTA Societa' : FINECOBANK Identificativo Informazione Regolamentata : 63637 Nome utilizzatore : FINECOBANKN05 -

Dettagli

ROTTAPHARM S.p.A.: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Globale di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa

ROTTAPHARM S.p.A.: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Globale di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

Diversificazione e ricerca di extra rendimento con la rotazione settoriale. Danilo Verdecanna, Managing Director, SSgA Italia. Rimini, 19 maggio 2011

Diversificazione e ricerca di extra rendimento con la rotazione settoriale. Danilo Verdecanna, Managing Director, SSgA Italia. Rimini, 19 maggio 2011 Diversificazione e ricerca di extra rendimento con la rotazione settoriale Danilo Verdecanna, Managing Director, SSgA Italia Rimini, 19 maggio 2011 SSgA e SPDR nel mondo in breve Con più di $2,000 miliardi

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

L uso di Fondi UCITS Alternativi nella Gestione Patrimoniale

L uso di Fondi UCITS Alternativi nella Gestione Patrimoniale L uso di Fondi UCITS Alternativi nella Gestione Patrimoniale Lugano Fund Forum 25 Novembre 2014 Agenda Gestione Patrimoniale: Le sfide del mercato Le fonti di rendimento Composizione del Portafoglio Composizione

Dettagli

AVVISO n SeDeX - INV. CERTIFICATES. 25 Febbraio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n SeDeX - INV. CERTIFICATES. 25 Febbraio Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.2580 25 Febbraio 2015 SeDeX - INV. CERTIFICATES Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Credit Agricole CIB Financial Solutions Oggetto : Inizio negoziazione 'Investment

Dettagli

Leasing fotovoltaico

Leasing fotovoltaico Leasing fotovoltaico Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 30 anni e appartiene all area Business Process Outsourcing del gruppo Finanziaria Internazionale. Finleasing opera in modo capillare

Dettagli

IBM Green Data Center

IBM Green Data Center IBM Green Data Center Mauro Bonfanti Director of Tivoli Software Italy www.ibm.com/green Milano, 17/02/2009 Partiamo da qui... L efficienza Energetica è una issue globale con impatti significativi oggi

Dettagli

J.P. Morgan Asset Management. VI Itinerario Previdenziale: Alternative agli indici pesati per la capitalizzazione di. mercato:

J.P. Morgan Asset Management. VI Itinerario Previdenziale: Alternative agli indici pesati per la capitalizzazione di. mercato: J.P. Morgan Asset Management VI Itinerario Previdenziale: Alternative agli indici pesati per la capitalizzazione di mercato: volatilità e altri elementi per la selezione degli asset nei portafogli istituzionali

Dettagli

Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas

Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 30 anni e appartiene all area Business Process Outsourcing del gruppo Finanziaria Internazionale.

Dettagli

AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA

AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : FIAT dell'avviso Oggetto : Fiat, Fiat Industrial Testo del comunicato Interventi di rettifica, proposte di

Dettagli

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Sales - Customer Selection Release March 2016

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Sales - Customer Selection Release March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Sales - Customer Selection Release 1.39 March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Sales - Customer Selection, Release 1.39 Copyright 2016,

Dettagli

Connection to the Milan Internet Exchange

Connection to the Milan Internet Exchange Connection to the Milan Internet Exchange Allegato A Modulo di adesione Annex A Application form Document Code : MIX-104 Version : 2.1 Department : CDA Status : FINAL Date of version : 07/10/15 Num. of

Dettagli

Strategie di investimento a capitale condizionatamente protetto

Strategie di investimento a capitale condizionatamente protetto Le nuove frontiere nella gestione dell'asset allocation Strategie di investimento a capitale condizionatamente protetto Relatore: Paolo Dal Negro UniCredit Corporate & Investment Banking I Certificates

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

Avviso integrativo di emissione

Avviso integrativo di emissione UniCredito Italiano S.p.A. Sede Legale: Genova, Via Dante, 1 - Direzione Centrale: Milano, Piazza Cordusio 2 - Capitale Sociale 3.158.168.076,00 interamente versato - Banca iscritta all'albo delle Banche

Dettagli

Al via i corporate bond Eni: nuova emissione dedicata ai risparmiatori italiani

Al via i corporate bond Eni: nuova emissione dedicata ai risparmiatori italiani Not for publication, distribution, directly or indirectly, in the United States, Canada, Australia and Japan or to US persons. Il presente comunicato stampa non può essere pubblicato, distribuito o trasmesso

Dettagli

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document PC to Cash Tax Alignment Release March 2016

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document PC to Cash Tax Alignment Release March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document PC to Cash Tax Alignment Release 1.38 March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document PC to Cash Tax Alignment, Release 1.38 Copyright 2016,

Dettagli

Business Structures for doing business in the England and Wales

Business Structures for doing business in the England and Wales Business Structures for doing business in the England and Wales The material for this presentation has been designed as an integral part of the above presentation solely for the benefit of the people attending.

Dettagli

PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO E DEL SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVI ALL OFFERTA IN OPZIONE DI BANCA CARIGE

PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO E DEL SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVI ALL OFFERTA IN OPZIONE DI BANCA CARIGE IL PRESENTE COMUNICATO NON È DESTINATO ALLA PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE O CIRCOLAZIONE, DIRETTA O INDIRETTA, NEGLI STATI UNITI D AMERICA, CANADA, AUSTRALIA O GIAPPONE O IN QUALSIASI ALTRO PAESE NEL QUALE

Dettagli

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE DOCUMENTO PUBBLICITARIO TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE CON BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES FUND (FIGO) È un nuovo mondo per i mercati obbligazionari. È quindi giunto il momento di considerare un approccio

Dettagli

T2S: Gli ultimi sviluppi L approccio di Monte Titoli. Alessandro Zignani Direttore Generale, Monte Titoli SPIN - Firenze, 21 giugno 2012

T2S: Gli ultimi sviluppi L approccio di Monte Titoli. Alessandro Zignani Direttore Generale, Monte Titoli SPIN - Firenze, 21 giugno 2012 T2S: Gli ultimi sviluppi L approccio di Monte Titoli Alessandro Zignani Direttore Generale, Monte Titoli SPIN - Firenze, 21 giugno 2012 Monte Titoli in T2S, surfing the first wave MT ha firmato il framework

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Responsabile ishares Italia November 2014 For professional clients / qualified investors only Leadership globale Il

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Company Employees - Barcode Sequence Release March 2016

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Company Employees - Barcode Sequence Release March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Company Employees - Barcode Sequence Release 1.39 March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Company Employees - Barcode Sequence, Release

Dettagli

4.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible

4.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible Report dei prodotti del 05.10.2017 ISIN: CH0315255031 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 4.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible Osservazione

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname. Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8.

Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname. Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8. Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8.2 Radiata Pino Accoya Classificazione del Legname Rough Surfaced

Dettagli

Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma

Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma Www.ebitda.it Facebook:Ebitda Twitter: Ebitda Discussion Paper Italian Derivatives Raffaele Mazzeo & Antonio Digiamma Numero 10 Marzo 2014 Analysis methodology The fair value recognition of derivative

Dettagli

AVVISO n Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : IVS GROUP. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : IVS GROUP. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.18305 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT Mittente del comunicato : IVS GROUP Societa' oggetto dell'avviso : IVS GROUP Oggetto : IVS Group SA-Sale of Maximum Amount and Early Close of the Bond

Dettagli

Modello ALM: come le logiche di investimento a ritorno assoluto aiutano a massimizzare gli obiettivi di lungo periodo

Modello ALM: come le logiche di investimento a ritorno assoluto aiutano a massimizzare gli obiettivi di lungo periodo Fabio Agosta Head of Sales - Southern Europe & Middle East Key Asset Management - SEB Wealth Management Modello ALM: come le logiche di investimento a ritorno assoluto aiutano a massimizzare gli obiettivi

Dettagli

Servizio Studi e Ricerche Maggio Il mercato dei gioielli e preziosi

Servizio Studi e Ricerche Maggio Il mercato dei gioielli e preziosi Servizio Studi e Ricerche Maggio 2017 Il mercato dei gioielli e preziosi Principali risultati emersi L interesse per le aste internazionali di gioielli è rimasto elevato anche nel 2016, sebbene il fatturato

Dettagli

Legge 8 marzo 2017 n. 24 (c.d. Legge Gelli- Bianco) Il nostro supporto alle Organizzazioni Sanitarie

Legge 8 marzo 2017 n. 24 (c.d. Legge Gelli- Bianco) Il nostro supporto alle Organizzazioni Sanitarie Legge 8 marzo 2017 n. 24 (c.d. Legge Gelli- Bianco) Il nostro supporto alle Organizzazioni Sanitarie Le dinamiche evolutive della Sanità L impatto dell innovazione legislativa e la solidità della nostra

Dettagli

Listed Product Solutions Una gamma di Prodotti e Servizi offerti da BNP Paribas

Listed Product Solutions Una gamma di Prodotti e Servizi offerti da BNP Paribas Listed Product Solutions Una gamma di Prodotti e Servizi offerti da BNP Paribas CERTIFICATI DI INVESTIMENTO BNP PARIBAS Comunicazione di Marketing rivolta esclusivamente a investitori professionali I Certificates

Dettagli

Recovery Bonus Cap Certificate su Indici. Term Sheet

Recovery Bonus Cap Certificate su Indici. Term Sheet Recovery Bonus Cap Certificate su Indici Term Sheet Recovery Bonus Cap Certificate su Indici Parte 1 Emittente Société Générale Effekten GmbH Garante Société Générale (Moody's A2, Standard & Poor s A)

Dettagli

Gli Investimenti e Le Transazioni. Roberto Galano Executive Vice President 20 Giugno 2012

Gli Investimenti e Le Transazioni. Roberto Galano Executive Vice President 20 Giugno 2012 Gli Investimenti e Le Transazioni nel Settore Alberghiero in Italia Roberto Galano Executive Vice President 20 Giugno 2012 Agenda Volume Investimenti nel Settore alberghiero in Italia Investitori alberghieri

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 19 January 2017

Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 19 January 2017 Notice Adjustment of Positions Equity Derivatives Section 9 January 207 Reverse split on ordinary shares (): Impact on Stock Option contracts and Stock Futures and Dividend Futures contracts Foreword On

Dettagli

Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014

Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014 Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014 Normativa interna Residenza persone fisiche art.2 co.2 TUIR Persone che per la maggior parte del periodo

Dettagli

Flash Report AUDJPY. follow me July 23 th, 2014. Quantitative approach for asymmetric results. AUDJPY fornisce preziosi indizi a chi li cerca

Flash Report AUDJPY. follow me July 23 th, 2014. Quantitative approach for asymmetric results. AUDJPY fornisce preziosi indizi a chi li cerca Flash Report AUDJPY follow me July 23 th, 2014 Francesco Maggioni IT +39 393 70 40 234 UK +44 757 681 62 43 Quantitative approach for asymmetric results AUDJPY fornisce preziosi indizi a chi li cerca Figure

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Milano, 19 giugno 2015

COMUNICATO STAMPA. Milano, 19 giugno 2015 NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli