FORMAZIONE TECNICA 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FORMAZIONE TECNICA 2015"

Transcript

1 FORMAZIONE TECNICA 2015 CALENDARIO CORSI CORSO BASE PLC -FPWIN Pro CORSO INTERMEDIO PLC -FPWIN Pro CORSO AVANZATO PLC -FPWIN Pro- CORSO BASE HMI SERIE HM500 -HMWIN- CORSO BASE FP WEB SERVER & FPWEB DESIGNER CORSO INTERMEDIO FP WEB SERVER CORSO SERVOAZIONAMENTI BRUSHLESS/ MOTION CONTROL CORSI DI FORMAZIONE NON CALENDARIZZATI INFORMAZIONI SUI CORSI Pag.2 Pag.3 Pag.5 Pag.6 Pag.8 Pag.10 Pag.12 Pag.14 Pag.16 Pag.19 Pagina 1 di 20

2 Calendario Corsi: CORSI DI FORMAZIONE DATE PROGRAMMATE CORSO BASE PLC FPWIN Pro 18 Febbraio Settembre 2015 CORSO INTERMEDIO PLC FPWIN Pro 20 Maggio Novembre 2015 CORSO BASE FP WEB SERVER & FPWEB DESIGNER 11 Marzo Ottobre 2015 CORSO SERVOAZIONAMENTI BRUSHLESS/MOTION CONTROL 25 Marzo Ottobre 2015 CORSO BASE HMI SERIE HM500 HMWIN 9 Aprile Novembre 2015 CORSO INTERMEDIO FP WEB SERVER 11 Giugno Novembre 2015 CORSO AVANZATO PLC FPWIN Pro 02 Dicembre 2015 Panasonic Electric Works si riserva la facoltà di apportare delle variazioni al calendario dei corsi. In caso di modifiche, ne sarà data tempestiva comunicazione. Ci riserviamo inoltre di annullare o rimandare ad un'altra data i corsi qualora non si raggiunga il numero minimo degli iscritti o per eventi straordinari. Corsi su richiesta Panasonic è disponibile ad organizzare edizioni straordinarie dei corsi in calendario e allo stesso tempo training ad hoc su specifiche esigenze e necessità presso la nostra o la vostra azienda. Pagina 2 di 20

3 CORSO BASE PLC - FPWIN Pro- Codice: CFP1 Obiettivi del corso: Fornire ai partecipanti le conoscenze base sul software di programmazione FPWIN Pro dei PLC Panasonic secondo standard IEC Prerequisiti: E richiesta una minima conoscenza della logica programmata e del funzionamento dei plc. Argomenti: PLC Panasonic Indirizzamento Introduzione allo standard IEC Presentazione dell ambiente di programmazione. Variabili Compilatore Monitor dati Funzioni principali Esempi di programmazione Panoramica sui controllori programmabili Panasonic Indirizzamento (bit word) Indirizzamento I/O fisso e variabile Memoria dati e memoria programma Velocità di esecuzione programma Elenco ed utilizzo delle funzioni IEC principali - Vantaggi 10 motivi per scegliere un software secondo lo standard IEC Flessibilità del compilatore nell utilizzo dei vari tipi di funzione Navigatore progetto - Parametri PLC (registri di sistema e di comunicazione) - Librerie standard - Task (Programmi) - Aree ritentive e non - POU Linguaggi di Programmazione Variabili Globali e Locali GVL descrizioni dei campi Tipi di dichiarazioni (Global, Global Retain, etc..) Utilizzo delle variabili Globali all interno dei POU Tipi di dato (INT, WORD, REAL etc..) Sistema IEC per la dichiarazione di una variabile Opzioni di compilazione, Memoria utilizzata Esempi di simulazione e risoluzione di un errore in compilazione Monitor intestazione (LVL) e dati - Timer, Contatori, Funzioni algebriche Panasonic e IEC - Import export progetto e variabili globali Pagina 3 di 20

4 Quota di iscrizione: Durata del corso: 1 giornata Numero di partecipanti: 4 min. - 8 max. Quota individuale di partecipazione al corso: 300,00 (+Iva al 19% in caso di mancata iscrizione al V.I.E.S-scambi intercomunitari) Codice: CFP1 Per partecipanti provenienti dalla stessa azienda, è previsto uno sconto del 20% sulla quota del secondo partecipante e del 30% sul terzo o ulteriori. Il corso è gratuito (valido per una sola persona) acquistando uno degli starter kit: KITGT02FP0RC14R; KITGT05FP0RC32P; KITGT02FPXC14R; KITGT05FPXC30R. Il corso gratuito potrà essere usufruito entro 10 mesi dalla data di acquisto dello Starter Kit. Per maggiori informazioni sulle tipologie di starter kit in promozione: Per informazioni commerciali e gestione dell ordine contattare il referente commerciale di zona. Le esercitazioni pratiche saranno realizzate su PLC Serie FP0R. Pagina 4 di 20

5 CORSO INTERMEDIO PLC - FPWIN Pro- Codice: CFP2 Obiettivi del corso: Fornire ai partecipanti le conoscenze più pratiche che teoriche per un miglior utilizzo del software di programmazione FPWIN Pro (standard IEC61131) dei PLC Panasonic. Approfondire alcune delle funzioni principali quali: gestione della porta seriale, eseguire esercizi con il protocollo generico di comunicazione, rete PLC link, funzioni motion e protocollo Modbus. Prerequisiti: Aver partecipato al corso base di programmazione PLC (CFP1) o possedere analoghe conoscenze. Argomenti: Introduzione all ambiente di programmazione Funzioni: Scambio dati in seriale, motion e modbus FUN e FB Librerie Esempi programma in LD Quota di iscrizione: Durata del corso: 1 giornata Numero di partecipanti: 4 min. - 8 max. FPWIN Pro: - Menu di programmazione - Linguaggi di programmazione - Indirizzamento I/O. Memoria dati e memoria programma - Variabili globali/locali e loro utilizzo. Tipi di dati - Compilatore - Simulazione e risoluzione di un errore in compilazione - Monitor dati - Array e DUT - F95_ASC - F159_MTRN - F145/F146_MODBUS - F173_PWM - Creazione, differenze e funzionamento - Creazione, importazione, modifica e gestione password - Esempi relativi alle funzioni Quota individuale di sola partecipazione al corso: 350,00 (+Iva al 19% in caso di mancata iscrizione al V.I.E.S-scambi intercomunitari) Codice: CFP2 Per partecipanti provenienti dalla stessa azienda, è previsto uno sconto del 20% sulla quota del secondo partecipante e del 30% sul terzo o ulteriori. Le esercitazioni pratiche saranno realizzate su PLC Serie FP0R. Pagina 5 di 20

6 CORSO AVANZATO PLC - FPWIN Pro- Codice: CFP3 Obiettivi del corso: Fornire tutti gli strumenti necessari per un utilizzo a livello Avanzato dell ambiente di sviluppo FPWIN Pro, sfruttandone tutte le potenzialità, con un introduzione alle nuove funzioni messe a disposizione dal nuovo PLC FP7. Prerequisiti: La partecipazione a questo corso è consigliata a coloro che hanno una buona conoscenza dei PLC Panasonic (indirizzamento) e degli elementi fondamentali dell ambiente di sviluppo FPWIn Pro quali POU (programmi, FB, Fun), variabili (globali e locali), Librerie (Installa, Crea) o aver partecipato al corso base (CFP1) ed intermedio (CFP2) di programmazione PLC. Argomenti: Ambiente di programmazione I linguaggi di programmazione Programmazione in ST FB & Function Librerie Strutture dati complesse Funzioni di conversione Export GVL Finestre gestione funzioni e variabili Regole per la dichiarazione delle variabili Monitor Tipi di file Opzioni programma Generale Upload programma da PLC Comparazione tra i diversi linguaggi disponibili Considerazioni sul compilato generato dai diversi linguaggi Documentazione disponibile Assegnazioni, operazioni aritmetiche, operatori condizionali IF e CASE, set/reset di bit Utilizzo di funzioni IEC e funzioni Panasonic Cicli FOR, WHILE, REPEAT Help contestuale sintassi Commenti, commenti nidificati, opzioni di compilazione errori supplementari Compilazione condizionata nel linguaggio ST Come crearle Come importarle Come inserire Fun e FB Librerie Panasonic disponibili Array (monodimensionali, bidimensionali, tridimensionali) Stringhe DUT, DUT con overlapping (sovrapposizione aree) Gestione Data ed Ora Esempi di utilizzo di Array, Stringhe, DUT, Data ed Ora Pagina 6 di 20

7 Nuove funzioni/dut disponibili Funzioni di conversione Funzioni per la gestione delle analogiche Istruzioni per controllo di processo Tool instructions (Motion control) General purpose handling Funzioni e DUT per l interfaccia con i pannelli GT Nuove funzioni di tipo FP FP7 (opzionale) - Indirizzamento PLC FP7 - Configurazione HW e impostazioni delle schede avanzate - Funzioni che permettono di rendere la programmazione dipendente solo dallo slot number - Esempi applicativi di utilizzo delle DUT sovrapposte - Conversione programma da FP0R, FPX, FP, FP2 a FP7 GET Pointer Riferimenti Incrociati Modifiche on-line Gestione livelli di sicurezza Interrupt Periodica ed associata ad ingressi esterni Come associare un programma ad un interrupt Quota di iscrizione: Durata del corso: 1 giornata Numero di partecipanti: 3 min. 6 max. Quota di partecipazione al corso: 400,00 (+Iva al 19% in caso di mancata iscrizione al V.I.E.S-scambi intercomunitari) Codice: CFP3 Per partecipanti provenienti dalla stessa azienda, è previsto uno sconto del 20% sulla quota del secondo partecipante e del 30% sul terzo o ulteriori. Le esercitazioni pratiche saranno realizzate su PLC Serie FP0R. Pagina 7 di 20

8 CORSO BASE HMI SERIE HM500 - HM WIN- Codice: CFH1 Obiettivi del corso: Fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie per poter realizzare un applicazione per i pannelli operatore Serie HM500 mediante il software di sviluppo HM Win. Prerequisiti: E richiesta una conoscenza di base dell ambiente Windows, pannelli operatore e controllori programmabili. Argomenti: Pannelli operatore Serie HM500 Introduzione dell ambiente di programmazione Variabili e configurazione driver di comunicazione Analisi funzionalità dei pannelli HM500 Accesso remoto Cenni sulle caratteristiche hardware dei pannelli operatore: HM504, HM507, HM510, HM513 Installazione del software HM Win Panoramica dell ambiente di sviluppo HM Win L'editor grafico: - creazione di una pagina - librerie simboli e widgets - eventi e template - pannello comandi contestuali alla risorsa selezionata Configurazione driver di comunicazione Creazione variabili e import variabili da PLC Esempio applicativo Configurazione allarmi e storico allarmi Configurazione e utilizzo delle ricette Impostazione trend Gestione del multilingua Gestione utenti e password Esempi applicativi VNC Windows Client Web Server FTP Server Pagina 8 di 20

9 Quota di iscrizione: Durata del corso: 1 giornata Numero di partecipanti: 3 min. - 5 max. Quota di sola partecipazione al corso: 300,00 (+Iva al 19% in caso di mancata iscrizione al V.I.E.S-scambi intercomunitari) Codice: CFH1 Per partecipanti provenienti dalla stessa azienda, è previsto uno sconto del 20% sulla quota del secondo partecipante e del 30% sul terzo o ulteriori. Il corso è gratuito (valido per una sola persona) acquistando la licenza software AIHMWIN_license. Il corso gratuito potrà essere usufruito entro 10 mesi dalla dall acquisto della licenza software. Le esercitazioni pratiche saranno realizzate su pannello operatore HM507/HM510 e PLC Serie FP0R. Pagina 9 di 20

10 CORSO BASE FP WEB SERVER & FPWEB DESIGNER Codice: CFW1 Obiettivi del corso: Fornire ai partecipanti le conoscenze fondamentali dello standard Ethernet e dell utilizzo/configurazione del modulo Web Server per PLC Panasonic. Prerequisiti: E richiesta una conoscenza di base dei plc Panasonic e delle nozioni principali sul bus Ethernet. Argomenti: Bus Ethernet Caratteristiche del modulo FP Web Server Caratteristiche del modulo FP Web Server Expansion FP Web Configurator FP Web Designer Panoramica soluzioni Ethernet offerte da Panasonic Illustrazione delle caratteristiche hardware Panoramica funzionalità e modalità operative utilizzando il modulo FP Web Server Documentazione disponibile Illustrazione delle caratteristiche hardware Panoramica funzionalità e modalità operative utilizzando il modulo FP Web Server abbinato alla FP Web Server Expansion Documentazione disponibile Configurazione del modulo FP Web Server (inizializzazione e modifica indirizzo IP) Impostazione della comunicazione tra PLC e FP Web Server Download di un applicativo di prova Programmazione remota PLC via Ethernet Esempio di accesso ai dati del PLC via pagina html Come creare un progetto Interfaccia grafica e librerie software Come utilizzare le variabili globali esportate da FPWIN Pro Come visualizzare i dati elaborati e raccolti dal modulo FP Web- Server Esempio applicativo Pagina 10 di 20

11 Quota di iscrizione: Durata del corso: 1 giornata Numero di partecipanti: 3 min. - 6 max. Quota di sola partecipazione al corso: 300,00 (+Iva al 19% in caso di mancata iscrizione al V.I.E.S-scambi intercomunitari) Codice: CFW1 Per partecipanti provenienti dalla stessa azienda, è previsto uno sconto del 20% sulla quota del secondo partecipante e del 30% sul terzo o ulteriori. Il corso è gratuito (valido per una sola persona) acquistando lo starter kit KITFPWEB. Il corso gratuito potrà essere usufruito entro 10 mesi dalla data di acquisto dello Starter Kit. Per maggiori informazioni: (cliccare sul logo Starter Kit Web Automation presente in alto a destra nella landing page). Le esercitazioni pratiche saranno realizzate su PLC Serie FP0R, FP Web Server e relativa espansione. Pagina 11 di 20

12 CORSO INTERMEDIO FP WEB SERVER Codice: CFW2 Obiettivi del corso: Fornire ai partecipanti un approfondimento tecnico delle funzionalità e soluzioni applicative del modulo FP Web Server per PLC Panasonic. Prerequisiti: Aver partecipato al corso base FP Web Server (CFWB1) o possedere analoghe conoscenze. Argomenti: Caratteristiche del modulo FP Web Server e FP Web Expansion Libreria FP Web Server Data Logger su SD Card Invio di FTP Server/Client Modbus TCP Server/Client Modalità Stand-alone più script Dial-out e invio SMS Breve illustrazione delle caratteristiche hardware Cenni sulle funzionalità e modalità operative FP Web Configurator: software per la configurazione del modulo FP Web Server Illustrazione caratteristiche della nuova libreria FP Web Server Tool per esportazione variabili utilizzate su FP Web Server e successiva importazione su PLC Esempi di utilizzo della libreria FP Web Server su PLC Parametrizzazione del modulo FP Web Server (Tag Data logger) per il logging dei dati su SD Card Integrazione funzionalità di Data Logging su PLC mediante utilizzo libreria FP Web Server Esempio applicativo Parametrizzazione del modulo Web Server (Tag ) per l invio di con file in allegato Testo ed indirizzi pre-impostati o definiti dinamicamente dal PLC mediante utilizzo libreria FP Web Server Esempio applicativo Configurazione FP Web Server in modalità FTP Server Configurazione FP Web Server in modalità FTP Client mediante utilizzo libreria FP Web Server Esempio applicativo Illustrazione modalità operative Modbus TCP Configurazione FP Web Server in modalità Modbus TCP Server Configurazione FP Web Server in modalità Modbus TCP Client mediante utilizzo libreria FP Web Server Esempio applicativo Configurazione FP Web Server in modalità stand-alone Utilizzo degli script sul modulo FP Web Server Esempio applicativo Configurazione Dial-out tramite modem GPRS (modem GT864- QUAD) Invio SMS mediante modem GT864-QUAD Esempio applicativo (sola dimostrazione da parte del docente) Pagina 12 di 20

13 Quota di iscrizione: Durata del corso: 1 giornata Numero di partecipanti: 3 min. - 6 max. Quota individuale di partecipazione al corso: 300,00 (+Iva al 19% in caso di mancata iscrizione al V.I.E.S-scambi intercomunitari) Codice: CFW2 Per partecipanti provenienti dalla stessa azienda, è previsto uno sconto del 20% sulla quota del secondo partecipante e del 30% sul terzo o ulteriori. Le esercitazioni pratiche saranno realizzate su PLC Serie FP0R, FP Web Server e relativa espansione. Pagina 13 di 20

14 CORSO SERVOAZIONAMENTI BRUSHLESS/MOTION CONTROL Codice: CFMT1 Obiettivi del corso: Fornire le conoscenze tecniche di base per la parametrizzazione, la messa in servizio, l installazione dei Servosistemi Brushless. Tecniche per il controllo posizione. Prerequisiti: Conoscenza di base dei sistemi Brushless, servo azionamento e di controllo e una minima conoscenza del software di programmazione FPWIN Pro per controllori Panasonic. Argomenti: Caratteristiche servo azionamenti Panaterm v5.0 MSelect Motion a bordo plc Bus Motion Panoramica servo azionamenti Panasonic MINAS Liqi MINAS A5 MINAS A5E MINAS A5N MINAS A5B MINAS A5II. Parametrizzazione del servomotore. Monitor dello stato di funzionamento, esecuzione di grafici, assegnazione pin connettore comandi. Autotuning e Real Time Autotuning. Scelta corretta della potenza del motore in base alla meccanica ed alla tipologia del movimento. Descrizione funzionalità ed esempi. Cablaggio plc-servoazionamento. Cablaggio KIT LIQI. Panoramica funzioni motion a bordo plc, esempio pratico F171- F172 a bordo FP0R con FPWin Pro. Nuove function block motion all-in-one per tutti i plc Panasonic serie FP. Panoramica bus motion Panasonic Real Time Express di Panasonic Ethercat TRIO Motion. Esempio cablaggio bus e movimentazione con bus ethernet (Control Configurator PM). Esempio di funzionamento bus con plc Libreria standard per utilizzo con plc. Pagina 14 di 20

15 Quota di iscrizione: Durata del corso: 1 giornata Numero di partecipanti: 3 min. - 6 max. Quota individuale di partecipazione al corso: 300,00 (+Iva al 19% in caso di mancata iscrizione al V.I.E.S-scambi intercomunitari) Codice: CFMT1 Per partecipanti provenienti dalla stessa azienda, è previsto uno sconto del 20% sulla quota del secondo partecipante e del 30% sul terzo o ulteriori. Il corso è gratuito (valido per una sola persona) acquistando uno degli starter kit Minas LIQI in promozione: KITLIQI400W; KITLIQI750W. Il corso gratuito potrà essere usufruito entro 10 mesi dalla data di acquisto dello Starter Kit. Per maggiori informazioni: (cliccare sul Minas Liqi Starter Kit presente nella landing page). Per informazioni commerciali e gestione dell ordine contattare il referente commerciale di zona. Le esercitazioni pratiche saranno realizzate su PLC Serie FP0R e servo driver Minas LIQI. Pagina 15 di 20

16 CORSI DI FORMAZIONE NON CALENDARIZZATI Panasonic è disponibile ad organizzare su richiesta i corsi di formazione sottostanti non calendarizzati. Gli argomenti del corso possono essere modificati previo accordo con l organizzazione Panasonic. Per informazioni contattare il vostro referente commerciale di zona. CORSO AVANZATO SERVOAZIONAMENTI BRUSHLESS/MOTION CONTROL Codice: CFMT2 Obiettivi del corso: Fornire le conoscenze tecniche di base per la parametrizzazione, la messa in servizio, l installazione di una rete di servoazionamenti Brushless. Prerequisiti: Conoscenza avanzata del software di programmazione FPWin Pro e del software di configurazione Panaterm. Argomenti: Panoramica reti motion Configurazione RTEX Libreria RTEX Ethercat, MINAS A5B, Master Ethercat Introduzione alle reti motion RTEX (Real Time Express) ed Ethercat. MINAS A5N e MINAS A5B. Cablaggio Rete RTEX. Panaterm per MINAS A5N. Impostazione di una rete motion con il software Control configurator PM. Test di comunicazione e prime movimentazioni. Utilizzo della libreria software per FPWinPro. Esempi pratici, ServoOn, Jog, Homing, Scrittura Tabelle, Movimentazioni. Cablaggio rete Ethercat ed impostazione assi slave per rete ethercat. Configurazione rete ethercat con master TRIO motion Controller Esempio pratico e movimentazioni. Pagina 16 di 20

17 CORSO AVANZATO FP WEB SERVER Codice: CFW3 Obiettivi del corso: Fornire un approfondimento tecnico delle funzionalità avanzate del modulo FP Web Server. Prerequisiti: La partecipazione a questo corso è consigliata a coloro che hanno partecipato al corso base ed intermedio FP Web Server o possedere analoghe conoscenze e una minima conoscenza di base delle architetture di rete. Argomenti: OpenVPN Stand alone Data Logger Modbus RTU (facoltativo) Utilizzo dell FP Web Server come OpenVPN Client. Panoramica soluzioni OpenVPN disponibili. Vantaggi di una soluzione basata su OpenVPN. Esempio applicativo. Utilizzo dell FP Web Server in modalità stand alone (senza PLC) Gestione degli script. Esempio applicativo. Creazione/gestione DataLogger con formattazione speciale. Esempio applicativo. Utilizzo delle interfacce di comunicazione con protocollo Modbus RTU. Esempi applicativi. Pagina 17 di 20

18 CORSO HMI (Serie GT) - GTWIN- Obiettivi del corso: Fornire una dettagliata panoramica delle principali funzioni per la realizzazione di progetti HMI mediante software di configurazione GTWIN. Prerequisiti: E richiesta una minima conoscenza del software di configurazione GTWIN per terminali operatore Serie GT e del funzionamento dei plc. Argomenti: Serie GT in breve Breve introduzione alla programmazione Funzionalità Utilizzo della SD Card Esempi applicativi Caratteristiche dei pannelli operatore Serie GT Ambiente di sviluppo Terminal GTWIN Creazione di un progetto e interfacciamento con plc Librerie grafiche Inserimento dati e testi mediante tastiera Creazione di oggetti personalizzati (tasti funzione) e registrazione dei medesimi in libreria Lista e storico allarmi Trend Gestione degli utenti (livelli di accesso) Gestione multilingua Data Logging Gestione ricette Storico allarmi Download/Upload applicativo del pannello operatore e del PLC Panasonic Pagina 18 di 20

19 Informazioni sui corsi: Modalità di iscrizione Per partecipare ai corsi di formazione, è necessario compilare via internet il form di preiscrizione Modulo di pre-registrazione collegandosi al nostro sito All avvenuta registrazione sarete contattati a mezzo dal personale organizzativo Panasonic il quale, previa verifica della disponibilità dei posti al corso di vostro interesse, confermerà la vostra partecipazione ed invierà allo stesso tempo la scheda di iscrizione che dovrà essere compilata dal partecipante/società e trasmessa via fax al numero Modalità di pagamento Versamento anticipato tramite bonifico bancario, indicando come causale corso di formazione, intestato a PANASONIC ELECTRIC WORKS EUROPE AG (Rudolf Diesel Ring 2, Holzkirchen, Germany) presso: Unicredit banca Spa IBAN: IT 40 A La QUOTA DI PARTECIPAZIONE, dovrà pervenire entro 10 giorni dalla data dell inizio del corso, contestualmente sarà emessa la fattura. Quota di partecipazione La quota di partecipazione comprende il materiale didattico cartaceo ed elettronico, coffee break ed il pranzo di mezzogiorno. Rinunce L eventuale rinuncia al corso di formazione, dovrà essere comunicata alla D.ssa Rossignoli inviando un all'indirizzo Se la rinuncia al corso sarà comunicata al personale organizzativo Panasonic entro 5 giorni antecedenti la data di inizio del corso darà diritto al totale rimborso della quota versata. Qualora non sia comunicata entro tale termine non darà diritto ad alcun rimborso. Variazione o annullamento del corso programmato Panasonic Electric Works si riserva la facoltà di apportare delle variazioni al calendario dei corsi. In caso di modifiche, ne sarà data tempestiva comunicazione. Ci riserviamo inoltre di annullare o rimandare ad un'altra data i corsi qualora non si raggiunga il numero minimo degli iscritti. Nel caso la nuova data del corso non fosse di gradimento al partecipante, la quota versata sarà rimborsata. Pagina 19 di 20

20 Orario dei corsi I corsi di formazione si svolgono presso la sede Panasonic Electric Works Italia, via del commercio 3-5, Bussolengo (VR), dalle ore 9.00 alle ore ( pausa pranzo). I corsi sono tenuti presso un aula attrezzata con apparecchiature per le esercitazioni (ad eccezione del Personal Computer, a carico del partecipante). Al termine del corso sarà rilasciato a ciascun partecipante un attestato di frequenza. Per maggiori informazioni Per qualsiasi informazione contattare La D.ssa Rossignoli al numero oppure inviare una all'indirizzo Pagina 20 di 20

Controllori a Logica Programmabile. Cos è un PLC? Cenni storici. Cenni storici. Cenni storici. Definizione dallo Standard IEC 61131

Controllori a Logica Programmabile. Cos è un PLC? Cenni storici. Cenni storici. Cenni storici. Definizione dallo Standard IEC 61131 Controllori a Logica mabile Nella presente lezione vedremo le caratteristiche principali del controllore a logica programmabile (in inglese, mable Logic Controller, o PLC). In particolare, ci soffermeremo

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi Con Vplus, BONFIGLIOLI VECTRON offre uno strumento per la messa in esercizio, la parametrizzazione, il comando e la manutenzione. VPlus consente di generare, documentare e salvare le impostazioni dei parametri.

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master

Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master Industry Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master Dispositivi utilizzati: - 2 LOGO! 0BA7 (6ED1 052-1MD00-0AB7) - Scalance X-208 LOGO! 0BA7 Client IP: 192.168.0.1 LOGO! 0BA7 Server IP:

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS /2 Introduzione /5 Soft Starter ES /8 Biblioteca di blocchi softstarter SIRIUS RW44 per SIMATIC PCS 7 /10 Motor Starter ES /1 Biblioteca di

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

SIMATIC. SCL per S7-300/400 Programmazione di blocchi. Prefazione, Contenuto. Parte 1: Sviluppo di programmi. Parte 2: Uso e test

SIMATIC. SCL per S7-300/400 Programmazione di blocchi. Prefazione, Contenuto. Parte 1: Sviluppo di programmi. Parte 2: Uso e test Prefazione, Contenuto Parte 1: Sviluppo di programmi Parte 2: Uso e test SIMATIC Parte 3: Descrizione del linguaggio Programmazione di blocchi Appendici Glossario, Indice analitico Manuale Numero di ordinazione

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014 SIMATIC WinCC Runtime Professional V13 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 03/2014 - Architetture Novità

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

PCS7 PROCESS CONTROL FOR SITE EMISSION CONTAINMENT

PCS7 PROCESS CONTROL FOR SITE EMISSION CONTAINMENT P.M.S. S.r.l. Via Migliara 46 n 6 04010 B.go S.Donato Sabaudia (LT) Tel. 0773.56281 Fax 0773.50490 Email info@pmstecnoelectric.it PROGETTO: PCS7 PROCESS CONTROL FOR SITE EMISSION CONTAINMENT Dalla richiesta

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico. Internet nel tuo locale? facile come non mai!

Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico. Internet nel tuo locale? facile come non mai! Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico Internet nel tuo locale? facile come non mai! Il Prodotto WiSpot è il nuovo prodotto a basso costo per l'allestimento

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Excel basi e funzioni

Excel basi e funzioni Esercitazione di Laboratorio Excel basi e funzioni Contenuto delle celle 1. Testo 2. Numeri 3. Formule Formattazione delle celle (1) Formattazione del testo e dei singoli caratteri: Orientamento a 45 Allineamento

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON. Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it

INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON. Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it Il linguaggio C 1972-Dennis Ritchie 1978-Definizione 1990-ANSI C 1966 Martin Richars (MIT) Semplificando CPL usato per sviluppare

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE Copyright 2008-2014 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INTRODUZIONE!...

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Guida alle FM 35x. Siemens S.p.A. I IA AS PLC

Guida alle FM 35x. Siemens S.p.A. I IA AS PLC . Guida alle FM 35x. 1 ... 1 Guida alle FM 35x.... 1 Tipologie d Encoder... 4 Acquisizione degli encoder con S7-300 e S7-400.... 4 Conteggio e misura.... 6 Modalità di conteggio... 6 Posizionamento con

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Rapida Introduzione all uso del Matlab Ottobre 2002

Rapida Introduzione all uso del Matlab Ottobre 2002 Rapida Introduzione all uso del Matlab Ottobre 2002 Tutti i tipi di dato utilizzati dal Matlab sono in forma di array. I vettori sono array monodimensionali, e così possono essere viste le serie temporali,

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN per Expert NANO 2ZN Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie Expert NANO 2ZN Nome documento: MODBUS-RTU_NANO_2ZN_01-12_ITA Software installato: NANO_2ZN.hex

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli