FARMACIA Spazio all autunno N CHF Dossier speciale Rientro a scuola all insegna del successo! tutto quello che bisogna sapere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FARMACIA Spazio all autunno N 0 4-2013 CHF 3.50. Dossier speciale Rientro a scuola all insegna del successo! tutto quello che bisogna sapere"

Transcript

1 FARMACIA Spazio all autunno BENU LA RIVISTA MAGAZINE BENU PER TE N CHF 3.50 Dossier speciale Rientro a scuola all insegna del successo! Dall Abbazia agli Chalet Analgesici: tutto quello che bisogna sapere

2 " Con doppia azione: Allevia il dolore Agisce contro l infi ammazione In caso di mal di schiena e dolori articolari. -20% all acquisto di una confezione di VOLTAREN DOLO forte Liquid Caps 25 mg 10 pz Offerta valida fino al solo presentando questo buono Leggere il foglietto illustrativo. Novartis Consumer Health Suisse SA

3 EDITORIALE BENVENUTI IN TICINO! Benvenuti in Ticino! La rete delle farmacie BENU si è ampliata estendosi a sud. Da alcuni mesi infatti due farmacie ticinesi hanno aderito al nostro gruppo: la Farmacia Sagittario di Giubiasco nei pressi di Bellinzona e la Farmacia Dr. Migliore in centro a Lugano. Mentre la prima è una farmacia di stampo tradizionale, la seconda è decisamente orientata verso la profumeria, con gamme di prodotti esclusive ed originali. MARCHIO PROPRIO Se vi siete recati di recente in una delle nostre farmacie, non vi saranno di certo sfuggiti! Curano le piccole ferite, misurano la febbre o annunciano un lieto evento! Li avrete senz altro riconosciuti Sono i prodotti BENU: cerotti, termometri o test di gravidanza. Sugli scaffali sono recentemente apparse anche le vitamine BENU: ideali per ritrovare slancio in autunno, permettono inoltre di rafforzare le difese immunitarie. Entro fine anno l assortimento sarà arricchito da un intera gamma di forbici. Di ottima fattura, i nostri prodotti a marchio proprio garantiscono massima efficacia ad un prezzo imbattibile. Basta con i confronti! Scegliete i prodotti BENU senza star tanto a pensare. Il personale della vostra farmacia di fiducia sarà disponibile a rispondere a tutte le vostre domande. EVVIVA IL RIENTRO! Le vacanze estive sono ormai un ricordo... Sinonimo di ripresa della scuola, l autunno, con le sue foglie dorate, foriero dei primi malanni da raffreddamento, è alle porte. Alle vitamine precedentemente citate si aggiungono tutte le nostre gamme di prodotti per contrastare le insidie del freddo. Come sempre, i nostri farmacisti e le loro équipe saranno lieti di consigliarvi per prepararvi efficacemente all arrivo dell autunno e dell inverno. Grazie per vostra fedeltà. Buona lettura! David Bersier Responsabile acquisti 1 SOMMARIO DOSSIER SPECIALE RIENTRO A SCUOLA ALL INSEGNA DEL SUCCESSO! P. 2 SCARSA FORMA E GRANDE STANCHEZZA P. 4 AD OGNI ETÀ LA FELICITÀ NASCE DENTRO DI NOI! P. 6 IMPARARE DIVERTENDOSI... O QUASI! P. 8 UNO SGUARDO SUL WEB P. 10 GERMOGLI: PICCOLI, MA POTENTI!! P. 12 NOVITÀ BENU APPARECCHI ACUSTICI SONETIK P. 14 RAFFREDDORE: LE ARMI PER COMBATTERLO P. 24 BUONI SCONTO BENU P. 30 BENESSERE IL PICCOLO GRANDE AIUTO DEI FIORI DI BACH! P. 34 DITTE ADDIO ALLE GAMBE BESANTI! P. 38 SALUTE PREVENZIONE SALUTE: SAPETE ANDARE A CACCIA DI PIDOCCHI? P. 42 PRODOTTI ATTUALI P. 44 MEGLIO INFORMATI SUI DOLORI P. 52 BELLEZZA Tiratura esemplari Editore: Pharmacies Benu SA / Rue du Centre 6 / Case postale 108 / 1752 Villars-sur-Glâne Realizzazione: Pharmacies Benu SA - Stampa: IRL plus SA, 1020 Renens BAGNI PRESSOCHÉ DIVINI P. 56 I COLPI DI FULMINE BEAUTY STORE P. 60

4 RIENTRO A SCUOLA ALL INSEGNA DEL SUCCESSO! di Véronique Desarzens Basta bigiare! Felici, disinvolti o studiosi, pieni di buoni propositi alcuni, leggermente ansiosi altri. La scuola è ricominciata per piccoli e grandi! Quando i più piccoli sono contenti di rivedere i compagni di classe e i più grandi sono pronti ad affrontare nuove sfide, si respira entusiasmo e va tutto bene! Altrimenti, come aiutare al meglio bambini e adolescenti per un rientro a scuola all insegna del successo? Bambini: essere in forma EVVIVA IL RIENTRO! Il rientro a scuola, se per alcuni significa la gioia di rivedere i compagni, per altri è invece fonte di inquietudine, apprensione e sensazione di un nodo in gola. Il modo migliore per incoraggiare il bambino? Porre l accento su tutto ciò che lo aiuterà a star bene nel corpo e nella mente. Timore di non essere all altezza, agitazione, difficoltà di concentrazione o di inserimento in un gruppo di nuovi compagni sensazioni comuni a tanti bambini. Incapaci di definire con precisione il loro malessere, i bambini lo manifestano spesso attraverso tutta una serie di mali. Nessuna voglia di alzarsi al mattino, mal di testa, mal di pancia, inappetenza o comportamenti inconsueti immotivati sono tutti sintomi che trasmettono un messaggio preciso: il bambino ha qualcosa che non va. Come aiutarlo? Esistono svariate soluzioni (alcune descritte in questo numero) fra cui individuare la più adatta in base al problema specifico e all età del bambino. Rafforzare determinati pilastri della forma fisica e psicologica è comunque benefico per tutti i bambini. Parola d ordine: equilibrio L alimentazione è prioritaria per la salute e il benessere, poiché fornisce l energia necessaria alla crescita e alla concentrazione. Fate in modo che sia sana, variegata ed equilibrata, piacevole al palato e ricca di sapori. L essenziale? Evitare il più possibile i piatti pronti e optare per i prodotti naturali. Limitare il consumo di grassi e zuccheri, sin dalla più tenera età! Mangiare frutta e verdura a volontà! Lasciate che i bambini scelgano quelle che preferiscono: l importante è che le 2 mangino. Inoltre, se prendono questa abitudine da piccoli, molto probabilmente la manterranno per tutta la vita. Certo, non esiste nulla di meglio della cucina casalinga, ma siamo realisti, non è sempre possibile. Se i vostri bambini sul mezzogiorno hanno poco tempo, preparate un panino con verdure crude, p.es. qualche fetta di pomodoro o di cetriolo. Alla sera gustate in famiglia i sapori di una bella insalata mista con tutti i benefici che ne derivano (leggete l articolo dedicato ai germogli e alle loro proprietà). Il contenuto del piatto è ovviamente importante, ma il pasto sarà ancora più apprezzato e meglio assimilato se consumato in un clima piacevole: spegnete la televisione e soprattutto a tavola evitate argomenti conflittuali! L altro pilastro della forma e dell equilibrio, a tutte le età: il sonno ristoratore. Fate in modo che il bambino dorma a sufficienza e in condizioni ottimali: una stanza ben aerata (preferibilmente senza TV né computer) e il cellulare spento

5 sono aspetti apparentemente insignificanti, ma che migliorano notevolmente la qualità del sonno. Il corpo e la mente! Torniamo al programma scolastico. Fare bene i compiti è importante. Più il bambino va bene a scuola e meglio sta. Ovvio! Non trascurate però la qualità degli svaghi. Il bambino ha innanzitutto bisogno di spendere energie praticando attività fisica, ma deve anche distrarsi, giocare, sviluppare la creatività e non da ultimo imparare divertendosi. Sport e lezioni di musica o corsi di ceramica, passeggiate in famiglia, il fai da te tutti insieme oppure serate trascorse appassionandosi a un gioco di società sono tutti svaghi benefici per la mente. La formula ideale? Un attività individuale e una o più collettive, da abbinare a seconda delle possibilità e delle preferenze di ognuno, prestando però attenzione a non sovraccaricare il bambino, perché la parola d ordine è sempre equilibrio! Sul fronte psicologico, che sia timido, nervoso, inquieto o destabilizzato dal cambiamento, il bambino ha bisogno del vostro incoraggiamento. Niente di meglio per (ri) dargli fiducia in se stesso. Se il compito si annuncia difficile, p.es. a causa di difficoltà di concentrazione, della tendenza sistematica a sminuirsi, della paura di non essere all altezza o di una vera e propria fobia scolastica, potete ricorrere ai fiori di Bach (vedere l articolo dedicato) o all omeopatia. Il personale della vostra farmacia di fiducia vi consiglierà volentieri. Il mio bambino non vuole più andare a scuola La sensazione di blocco allo stomaco ha ceduto il posto a pianti e strilli il vostro bambino non vuole più andare a scuola e l incubo si ripete ogni mattina. Eppure non ha scelta. Non lasciatevi destabilizzare. Ci deve pur essere un motivo: scopritelo! Magari ha avuto da dire con un compagno, non gli piace la maestra, si annoia in classe o teme di non farcela. Qualunque sia la causa, sdrammatizzate. Se il suo momentaneo rifiuto della scuola non vi preoccupa, il problema per il bambino è già risolto a metà. Come reagire correttamente? Gli elisir floreali riequilibreranno dolcemente le sue emozioni e, se necessario, anche le vostre. Inoltre parlatene con la maestra: potrebbe avere un idea della causa scatenante il malessere. Ecco un sito in grado di fornire spunti interessanti e rispondere alle vostre domande: ch. Prendete anche in considerazione il prezioso aiuto che possono dare sofrologia e kinesiologia (trattate più avanti nella rivista). Aiutatelo a scacciare il malessere con le parole! 3

6 Tra crescita e programmi super intensi SCARSA FORMA E GRANDE STANCHEZZA L inizio dell anno scolastico coincide spesso con la ripresa di altre attività, sportive, musicali o creative. Quando il programma scolastico è intenso e l agenda degli svaghi è piena, se il bambino è ancora nella crescita, i rischi di affaticamento sono in agguato! Nulla di sorprendente e tantomeno preoccupante: qualche piccolo aiuto è spesso sufficiente per ritrovare l energia. Il pallore, un emotività inconsueta, lo scarso appetito, un improvvisa assenza di interesse per la scuola, ma anche per le sue attività preferite, senza dimenticare le piccole infezioni a ripetizione il vostro bambino è evidentemente stanco! Questo fenomeno, frequente nella crescita, richiede certo un po d attenzione da parte vostra, ma non deve allarmare. Breve rassegna di semplici rimedi che aiutano il bambino a recuperare vitalità A come Alimentazione. Ancora lei, inevitabilmente! La colazione, preparata secondo le preferenze di ognuno e consumata senza fretta, è indispensabile per fare il pieno di energia ed evitare il crollo a fine mattinata: è quindi impensabile saltare questo primo pasto della giornata. Il bambino ha inoltre bisogno di un alimentazione variegata, equilibrata e, soprattutto, ricca di vitamine. Proponetegli quindi frutta e verdura, in qualsiasi modo: fresca, intera, in succo, come minestra, insalata o macedonia, con l aggiunta di un po di germe di grano per la merenda La vitamina C è il rimedio anti-stanchezza per eccellenza. Dove si trova? I peperoni rossi, i cavolini di Bruxelles e i broccoli sono tra gli ortaggi che ne contengono di più, ma probabilmente il vostro bambino preferirà la frutta e allora via libera ad agrumi, arance in testa, ribes e kiwi. I più ricchi in assoluto di vitamina C sono però l olivello spinoso (in succo o sciroppo) e l acerola (p.es. in compresse da succhiare), fra l altro priva di effetti eccitanti. Da prendere al mattino, ovviamente! In forma dal mattino... Per trasformare l irrinunciabile passaggio mattutino in bagno in un vero e proprio starter per la giornata, suggerite al vostro bambino di fare la doccia alternando più volte l acqua calda e fredda, avendo Cercate una buona fonte di consigli per tutto quel che riguarda l alimentazione del vostro bambino? La troverete sul sito della Società Svizzera di Nutrizione: ch/fr/ rubrica «Io e te», quindi «Mangiare e bere» e «Giovani e anziani». cura di risalire sempre dai piedi alle cosce e dalle mani alle spalle. La doccia va sempre terminata con un getto d acqua fredda. Ricordategli anche questo! Una doccia così garantisce un risveglio tonico. Inoltre il vostro bambino imparerà presto un trucco infallibile per stimolare la vitalità! 4

7 alla sera! Per la giornata a scuola preparategli spuntini appetitosi ed un frutto invitante «5 porzioni al giorno», non è mai troppo tardi per iniziare! La stanchezza e la mancanza di forze sono solitamente sintomi della carenza di magnesio: un po di cioccolato fondente contribuirà a rinvigorirlo. In farmacia troverete prodotti mirati, ricostituenti ricchi di vitamine e minerali, appositamente studiati per i più giovani. Le cause dell affaticamento sono numerose: la crescita, naturalmente, ma anche orari pesanti, sforzi intellettuali intensi, paura dell insuccesso o semplicemente di una prova, noia, spossatezza, scoraggiamento in tutti questi casi e in tanti altri i rimedi omeopatici e gli elisir floreali, se scelti con oculatezza, alleviano i problemi più svariati con soluzioni spesso personalizzate. Il personale della vostra farmacia di fiducia saprà consigliarvi. La durata e la qualità del sonno sono essenziali per recuperare le energie spese durante la giornata: fate in modo che vostro figlio, pre-adolescente o adolescente, dorma a sufficienza e in condizioni ottimali. I disturbi visivi non corretti sono talvolta all origine di una stanchezza apparentemente inspiegabile: se il vostro bambino si lamenta e, soprattutto, se accusa mal di testa, portatelo ad una visita oculistica! Naturalmente, uno stato di affaticamento persistente, o che si presenta nonostante uno stile di vita equilibrato, richiede un approfondimento. Che sia di origine fisica o psicologica, prendete appuntamento dal medico. Non indugiate! Possibili cause di stanchezza : noia, disinteresse e scoraggiamento 5

8 Sofrologia AD OGNI ETÀ LA FELICITÀ NASCE DENTRO DI NOI! Tutti parlano della sofrologia! Adatta a giovani e meno giovani, fonte di serenità zen negli adulti, è anche fortemente apprezzata nella preparazione a competizioni sportive. Queste sono solo alcune delle sue tante applicazioni. La sofrologia infatti contribuisce anche a schiudere le porte del benessere ai bambini e agli adolescenti che incontrano difficoltà scolastiche o attraversano una fase difficile oppure, semplicemente, ne favorisce la realizzazione personale. Incontro con Ricardo Lopez, sofrologo dell Accademia svizzera di formazione in sofrologia caycediana Da che età un bambino può beneficiare della sofrologia? Dall inizio della sua vita, ad ogni età. A cambiare è la modalità: più è piccolo, cioè dal corso preparto fino alla scuola materna, verso i 5 anni, più la presenza di uno dei genitori è necessaria. Dai 5-6 anni il bambino può praticarla da solo o in gruppo, sotto la guida di un sofrologo specializzato. È vero che la sofrologia è particolarmente consigliata per aiutare i bambini con difficoltà scolastiche? È vero. La sofrologia fornisce i mezzi per insegnare ai bambini ad attivare essi stessi le loro risorse, sia attraverso la consapevolezza del corpo, la respirazione e il rilassamento dinamico, sia tramite la concentrazione, la memoria e la gestione delle emozioni, nonché dello stress quotidiano. È importante, poiché una cattiva gestione dello stress potrebbe bloccare le funzioni cognitive di apprendimento. Gli strumenti impiegati nella sofrologia rafforzano anche la fiducia e l autostima di bambini e adolescenti, consentendo loro di ottenere risultati migliori in tutti i campi. La sofrologia si colloca all avanguardia di una nuova pedagogia, destinata a consolidare le strutture positive del bambino. Al fine di trovare soluzioni efficaci, si basa su tutto ciò che va bene nel bambino, isolando invece ciò che non va. Sembra anche molto efficace per aumentare la concentrazione e prepararsi meglio agli esami. Scolari e studenti potrebbero quindi trarne beneficio? Certo! Rafforzando concentrazione, fiducia e autostima, il bambino o l adolescente scopre e impara a gestire la situazione per riuscire, superare le difficoltà, lanciarsi e realizzare gli obiettivi. Attualmente molti giovani si interessano alla sofrologia per ottenere successi scolastici e accademici, tanto che siamo regolarmente invitati nelle scuole (*). «Se prendiamo in mano la nostra vita, attiviamo le risorse che sono in noi» 6

9 Nell adolescenza la sofrologia può anche fornire risposte utili in situazioni delicate? La sofrologia non fornisce risposte esatte alle domande degli adolescenti, ma offre loro i mezzi necessari affinché trovino da sé le soluzioni. Noi indichiamo loro solo come accedervi. Poi sta a loro giocare! Oltre al rispetto di sé, imparano a gestire i cambiamenti legati all adolescenza e le emozioni, nonché la comunicazione con gli altri, poiché prestano più ascolto a loro stessi. I metodi sofrologici favoriscono una migliore conoscenza di sé e della propria autenticità. Con questi metodi gli adolescenti imparano a ritrovare il loro centro, da cui partire per trovare il cammino e costruirlo. Alcuni giovani spingono persino i loro genitori ad avvalersi della sofrologia per migliorare il rapporto tra loro! Sul piano personale, la sofrologia può aiutare bambini ed adolescenti a diventare giovani adulti più felici? Lo sviluppo dell individuo nella sua specificità e potenzialità è l essenza della sofrologia. La felicità comincia da se stessi! Più prendiamo in mano la nostra vita, più le risorse che abbiamo in noi si attivano e sapremo reagire in maniera più creativa nell affrontare e superare le intemperie della vita. Fin dal primo contatto con il giovane, il sofrologo si rivolge alla persona nella sua integralità, al suo potenziale di felicità, alla sua consapevolezza di bambino o di adolescente, fornendogli i mezzi necessari affinché impari a conoscersi. In che modo i bambini possono seguire questo apprendimento della scienza della mente tranquilla? Con sedute individuali, corsi settimanali, workshop di mezza giornata e in alcune scuole. I workshop sofrogiovani sono proposti tutto l anno. Inoltre sofrologi autorizzati esperti organizzano corsi per bambini in varie regioni. Per saperne di più Per trovare un sofrologo vicino a voi, l unico indirizzo giusto è quello dell Associazione Svizzera Sofrologi Caycediani Autorizzati: Il sito riporta le sofro-attività di tutti i sofrologi. Vale anche la pena visitare il sito di Ricardo Lopez: Da sapere: nel 1985 ha creato con Claudia Sanchez la sofrologia ludica, una pedagogia per i sofrologi che desiderano offrire uno strumento pratico a bambini e giovani, nonché uno strumento di sviluppo personale agli adulti. Ecco il sito: (*) Ricardo Lopez e Claudia Sanchez organizzano insieme attività per adolescenti nelle scuole, seminari per giovani e workshop sofro-famiglie con la partecipazione dei genitori. 7

10 Kinesiologia IMPARARE DIVERTENDOSI... O QUASI! Il bambino ha orari equilibrati, mangia correttamente, dorme a sufficienza e vive in un clima improntato all affetto. Non mancate di sostenerlo e di ripassare le lezioni insieme, ma ciononostante non ce la fa? La kinesiologia si rivela molto efficace in numerose situazioni, soprattutto in presenza di blocchi che ostacolano l apprendimento. Con la kinesiologia imparare è quasi un gioco da bambini! Come individuare e correggere i blocchi e le alterazioni energetiche, sia fisiche che emozionali? Il corpo lo sa: è sufficiente rivolgergli correttamente la domanda. Bisogna però trovare il modo giusto L arte della kinesiologia è proprio questa! Il principio della buona circolazione dell energia vitale non è nuovo. Ciò che la kinesiologia, sviluppata negli Stati Uniti negli anni Settanta del Novecento, ha introdotto di rivoluzionario, sono i protocolli. Strumento caratteristico di questa scienza è Il test muscolare, che permette di interrogare il corpo evidenziando elementi perturbatori o altri squilibri. Una volta individuati, è disponibile un ampio ventaglio di mezzi e di tecniche in grado di correggere o migliorare la situazione. Viva la ginnastica del cervello! Le svariate applicazioni di questo approccio hanno consentito l elaborazione di diversi protocolli per intervenire in campi più mirati. Paul Dennison, autentico pioniere della ricerca sul cervello in relazione all apprendimento e sui legami che esistono tra apprendimento e movimento, ha ideato la Brain Gym. Il punto di partenza: l apprendimento è un attività naturale e piacevole lungo tutto l arco della vita. I blocchi che talvolta avvengono derivano dall incapacità di gestire lo stress o l incognita che inevitabilmente accompagna una novità. Se tutti più o meno soffriamo di blocchi dell apprendimento, è perché non abbiamo imparato a muoverci! Nasce da qui l idea del movimento come chiave dell apprendimento. Non si tratta di movimenti qualsiasi però! Basata su ricerche scientifiche, questa ginnastica dei neuroni che propone esercizi di lateralità, concentrazione e centraggio, si rivolge a persone con difficoltà di lettura, scrittura, coordinamento, memoria e comunicazione, a cominciare dai bambini naturalmente! Una ginnastica, la Brain Gym, che per di più riunisce una serie di movimenti e attività semplici e divertenti da eseguire. Muoversi per concentrarsi meglio! Un esempio? Questo esercizio, tratto dalla Brain Gym, permette di equilibrare i due emisferi del cervello consentendo così di porre il bambino nelle migliori condizioni possibili di apprendimento: In piedi, chiedete al bambino di simulare, esagerando, il movimento della marcia 8 sul posto. È importante che il bambino sollevi bene le ginocchia durante tutto l esercizio. Contemporaneamente deve appoggiare la mano destra sul ginocchio sinistro sollevato, poi viceversa, la mano sinistra sul ginocchio destro. Così facendo deve continuare a marciare sul posto e il movimento (sia dell intero corpo che delle braccia) deve essere dinamico. Un esercizio simpatico, facile e soprattutto efficace, da eseguire prima di fare i compiti o di intraprendere lo studio di un nuovo argomento, insomma ogni volta che occorre essere pienamente presenti! Un must per i bambini e non solo! Non occorre infatti avere difficoltà scolastiche per trarre beneficio dalla Brain Gym!

11 Per saperne di più L Associazione professionale di kinesiologia: riunisce numerosi terapeuti. L elenco però non è esaustivo. Libri consigliati: Apprendre par le mouvement Découvrez le brain gym et ses bienfaits, l ultima opera di Paul Dennison, ed. Sully. Brain Gym: le mouvement, clé de l apprentissage di Gail Dennison e Paul Dennison, ed. Le Souffle d Or Kinésiologie pour enfants di Gail Dennison e Paul Dennison, ed. Le Souffle d Or e Toute la kinésiologie: le corps au service de votre santé di Freddy Potschka, ed. Le Souffle d Or. 9

12 Internet & Co. UNO SGUARDO SUL WEB L apprendimento del buon uso del web è ormai imprescindibile sin da giovanissimi. Il computer è un magnifico strumento per imparare, istruirsi e scoprire, ma raramente sono questi gli aspetti che affascinano i giovanissimi. Dalla semplice curiosità all irresistibile attrazione esercitata sui giovani dai social network virtuali: come proteggerli? Come metterli in guardia dalle inevitabili trappole e dai pericoli che sono invece reali? Tutto dipende dall età. Ovvio! Le raccomandazioni sono chiare: bandire Internet prima dei 9 anni e consentirne l uso sorvegliato fino ai 12 anni. Quanto ai social network, l iscrizione prima dei 13 anni è fuori discussione. In linea di principio, sia nel merito che nella forma, è sempre meglio stabilire limiti anziché vietare. La regola n. 1 dei genitori attenti? Sistemare il computer in una stanza comune e definire orari di accesso. Ancora meglio: non appena il bambino è in grado di comprendere i rischi e le implicazioni, concordate insieme quanto tempo può trascorrere (al giorno o alla settimana) al computer (tablet & Co. compresi), ma soprattutto fate in modo che rispetti quanto stabilito. Sesso e molestie Nell arco di un anno, nella sola Svizzera, bambini tra i 9 e i 16 anni si sono trovati davanti ad immagini pornografiche o sono stati oggetto di molestie su Internet! Un numero che fa rabbrividire! Il peggio è che, sempre secondo lo stesso studio (Università di Zurigo), quasi il 40% dei genitori ignora la situazione! Da qui scaturisce l importanza di tenere gli occhi ben aperti e di mettere i giovani in guardia per preservarli da immagini in grado di turbarli (sesso o violenza) e da qualunque forma di cyber-mobbing. In che modo? Affrontando i temi della sessualità e della violenza in maniera adeguata, con parole che il bambino sia in grado di capire e recepire. Certo, esistono software di filtraggio, la cui affidabilità resta però limitata. È pertanto meglio puntare sulla comprensione da parte del bambino e sulla fiducia tra voi. Per quanto riguarda le molestie siate espliciti con il bambino, perché se il problema dovesse insorgere, è essenziale che si senta libero di parlarne con voi. Un punto su cui insistere: non comunicare mai informazioni personali (nome, indirizzo, n. di telefono, scuola frequentata ). Questa è la migliore protezione. Le preoccupazioni legate ai nuovi media sono tante. I genitori hanno il dovere di occuparsene. Il sito fornisce numerose raccomandazioni, argomenti e spunti di riflessione per bambini e genitori, che su troveranno inoltre consigli di prevenzione per i giovani su svariati argomenti: sesso, cyber-mobbing, giochi d azzardo, social network, uso compulsivo di Internet senza dimenticare l impiego positivo dei media! 10

13 I VOSTRI MEDICAMENTI IN 5 CLIC? NIENTE DI PIÙ FACILE! Scaricate l applicazione BENU Cliccate la scheda «Ricette» Scattate una foto della vostra ricetta Scegliete la farmacia BENU di vostra preferenza Inviate l immagine della vostra ricetta in tutta riservatezza Provvederemo a trattare al più presto la vostra ordinazione di modo che potrete ritirare subito i vostri farmaci o farveli consegnare gratuitamente a domicilio. 11

14 Alimentazione GERMOGLI: PICCOLI, MA POTENTI! Nella crescita e soprattutto nel periodo scolastico il bambino ha bisogno di energia. La sua alimentazione, pilastro della forma e del benessere, merita tutta la vostra attenzione. Frutta, verdura, pesce, pasta nulla di meglio dei prodotti semplici cucinati in casa. Per variare il piacere della tavola, ma anche per aumentare la vitalità della vostra piccola tribù, ad iniziare dai bambini, inserite più spesso i germogli nella dieta! Genuini, pratici, economici e deliziosi, i germogli straripano di energia. Sono pure facili e simpatici da coltivare! Cosa chiedere di più? Semi di vitalità Ogni seme racchiude in sé tutti gli elementi necessari per svilupparsi, dischiudersi e diventare una pianta. Attraverso il processo di germinazione, tutta l energia condensata in origine nel seme viene liberata. Sono sufficienti un po di attenzione, d acqua e di umidità affinché determinati semi ricompensino con veri e propri tesori per la salute. Le loro eccellenti proprietà nutrizionali si devono alla germinazione, che trasforma e potenzia gli elementi attivi contenuti nei semi. Il loro tenore di vitamine, minerali, oligoelementi ed enzimi risulta così moltiplicato per 2, 3, 5, 10 e talvolta persino 200! Questo alimento, vera e propria esplosione di vita, è ideale sia per i pasti propriamente detti sia per gli spuntini, ad esempio nei panini, per coniugare gusto e potenziale nutritivo. Quali semi scegliere? Avete voglia di gustare sovente i germogli? Benissimo! Avete due possibilità: acquistare i semi già germinati, pronti da smangiucchiare (dopo averli passati sotto l acqua) oppure prepararli voi stessi seguendo i consigli pratici riportati nel riquadro. I semi di girasole, crescione, fieno greco, senape ed erba medica (detta anche alfalfa) sono particolarmente facili da far germinare. Lanciatevi! Per le vostre prime esperienze questi semi, freschi, croccanti e rinfrescanti sono perfetti. Non potrete più farne a meno! I legumi, come gli azuki (meglio conosciuti, ma impropriamente, come soia rossa ), i fagioli mungo verdi ( soia verde ), le lenticchie, la soia e i ceci, richiedono un tempo di ammollo più lungo (da 10 a 15 ore) prima di germinare. Inoltre è preferibile cuocerli al vapore per qualche minuto o sbollentarli, immediatamente prima di consumarli. Anche i cereali sono interessanti. Una volta geminato, il grano è particolarmente ricco di vitamine del gruppo B; anche avena, miglio, orzo, quinoa, grano saraceno e segale si prestano alla germinazione. Non dimenticate poi le verdure, soprattutto ravanelli, rucola, carote, cipolle e sedano. Attenzione! Alcuni semi, quando germinati, non sono commestibili! Per non rischiare è meglio scegliere sacchetti di semi biologici espressamente previsti per la germinazione. 12

15 La germinazione? Un gioco da bambini! Occorrente: per le prime esperienze munirsi di alcuni barattoli ben puliti (uno per ogni varietà di semi), pezzi di tela per zanzariera ed alcuni elastici. Procedura: Versare uno o due cucchiai di semi in un barattolo e ricoprirli d acqua. La durata dell ammollo varia da 1 a 5 ore per i semi piccoli (crescione, erba medica, sesamo...); le altre varietà invece possono richiedere fino ad una notte. Dopo la fase di ammollo: Tendere la zanzariera sul barattolo, fissarla con un elastico, quindi eliminare l acqua dell ammollo. Sciacquare con abbondante acqua del rubinetto e rovesciare poi il barattolo su un supporto, per eliminare l acqua fino all ultima goccia. I semi devono restare appena umidi. Coprire il barattolo con un tovagliolo per mantenere il contenuto in penombra e conservarlo a temperatura ambiente (da 18 a 20 ). Sciacquare i semi una o due volte al giorno, fino alla germinazione, avendo cura di sgocciolarli bene. La germinazione richiede da 2 a 6 giorni, a seconda del seme. I semi possono essere consumati non appena compare il germe o dopo una breve crescita. Da sapere: In caso di diarrea del neonato, del bambino e dell adulto. Associazione di carbone attivo e lievito Attenzione però ai legumi (lenticchie, fagioli, piselli ): se il germe supera 0,5 cm, tagliatelo per staccarlo dal seme, che altrimenti diventa tossico. L esperienza vi è piaciuta? Ci avete preso gusto? Oltre a libri sull argomento, in commercio troverete appositi germogliatori in terracotta o plastica. Ottimi integratori nutrizionali per un aumento esponenziale della vitalità, i germogli offrono inoltre un ampio ventaglio di esperienze gustative. Energizzate la vostra alimentazione con i germogli, ideali per farcire i panini dei bambini, variare le insalate, insaporire un antipasto o abbinare un sapore inedito al pesce. Sono medicamenti. Leggere attentamente il foglietto illustrativo. 13

16 Tutti nel corso della vita siamo soggetti alla graduale perdita dell udito! Sonetik e le farmacie BENU rivoluzionano il mercato degli apparecchi acustici In Svizzera quasi 1 milione di persone soffre di problemi uditivi. Ciononostante molte persone preferiscono non sottoporsi ad un test dell udito, da un lato perché vissuto come segno tangibile di invecchiamento, dall altro perché la maggior parte degli ausili per l udito incidono notevolmente sul portafoglio Oggi però la vostra farmacia di fiducia BENU vi offre un test dell udito professionale e gratuito, su appuntamento. Così, in meno di un ora, potrete riacquistare un buon udito grazie agli apparecchi acustici digitali in formato mini! Il concetto Sonetik comprende, oltre al test professionale dell udito, la valutazione, la E GLI APPARECCHI ACUSTICI SONETIK Apparecchio acustico Sonetik a soli CHF pile in omaggio all acquisto di uno o due apparecchi. prova dell apparecchio per alcuni giorni e il controllo dopo l acquisto. Personale qualificato, in grado di rispondere a qualsiasi domanda, resta vicino alle persone interessate sia durante il test dell udito, sia durante la fase di messa a punto del sistema «GOhear». In caso di grave perdita della capacità uditiva, che richieda terapie specifiche, lo specialista BENU vi consiglia la visita da uno specialista in otorinolaringoiatria. Acquistare un apparecchio acustico Sonetik è come acquistare un paio di occhiali da vista, nient altro! Il concetto svizzero Sonetik non convince solo per la professionalità, ma anche per il prezzo straordinariamente allettante! Abituati ad ausili acustici che costano dai cinque ai quindicimila franchi, resterete senza parole quando scoprirete che gli apparecchi Sonetik, pratici, eleganti e di alta qualità, costano meno di mille franchi! Sonetik ignora le funzioni raramente usate e le opzioni complesse, necessarie in caso di ipoacusia di grave entità, restando però impeccabile sul fronte della qualità. Perché allora non contrastare il deficit uditivo? Molti audiolesi inoltre hanno diritto ad un sussidio dell AI/AVS, a condizione che la riduzione dell udito sia attestata dall otorinolaringoiatra. Fissate un appuntamento nella vostra farmacia di fiducia BENU per ritrovare la gioia di sentire bene e comunicare senza difficoltà. Sentire bene Approfittate del regalo della vostra farmacia di fiducia BENU! Acquistando un apparecchio Sonetik dal 2 settembre al 17 novembre 2013 nella vostra farmacia di fiducia BENU riceverete per un anno le pile adatte al vostro apparecchio acustico (per un valore di CHF 79.50). Cognome/Nome: Via: NPA/Località: N. di serie GOhear: N. di serie GOhear: Data di acquisto: Succursale BENU (timbro): Farmacie BENU aderenti all iniziativa test gratuito dell udito: Apotheke Langnau A. Albis, Pharmacie Serpent, Pharmacie Pontaise, Pharmacie Poste, Pharmacie Ste-Thérèse, Pharmacie Trois-Couronnes, Pharmacie Place-Neuve, Pharmacie Tour-de-Peilz, Pharmacie Fribourg-Centre, Pharmacie Cugy, Pharmacie Jenni, Pharmacie Broc, Pharmacie Pralong, Pharmacie Bloch, Apotheke Witikon, Pharmacie Centrale-Marché, Pharmacie Buttet-Crochetan, Apotheke Murten, Pharmacie Bonvin Sierre, Apotheke Effi-Märt, Pharmacie Lens, Pharmacie Châtel-St-Denis, Pharmacie Etraz, Pharmacie Lutry, Apotheke Huttwil, Pharmacie St-Jean, Apotheke Biel/Bienne, Pharmacie Montana, Apotheke Am Max-Bill Platz 14

17 DATE DEL TEST DELL UDITO 2013 PHARMACIE BLOCH PHARMACIE CHÂTEL-ST-DENIS PHARMACIE MONTANA APOTHEKE EFFI-MÄRT PHARMACIE PONTAISE PHARMACIE STE-THÉRÈSE PHARMACIE TROIS-COURONNES APOTHEKE BIEL / BIENNE APOTHEKE MURTEN PHARMACIE BONVIN SIERRE APOTHEKE AM MAX-BILL PLATZ APOTHEKE HUTTWIL PHARMACIE BUTTET-CROCHETAN PHARMACIE CENTRALE-MARCHÉ PHARMACIE LENS PHARMACIE PRALONG Rue du Lac Yverdon / T: Mercoledì 4 settembre Centre commercial Migros - Rte de Montreux Châtel-St-Denis T: Mercoledì 4 settembre Avenue de la Gare Montana / T: Giovedì 5 settembre Märtplatz Effretikon / T: Lunedì 9 settembre Rue de la Pontaise Lausanne / T: Lunedì 9 settembre Rte de Ste-Thérèse 2A Fribourg / T: Lunedì 9 settembre Rue d Italie Vevey / T: Lunedì 9 settembre Freiestrasse 11 / Rue Franche Biel / Bienne T: Mercoledì 11 settembre Bernstrasse Murten / T: Mercoledì 11 settembre Av. Général-Guisan Sierre / T: Giovedì 12 settembre Max Bill-Platz Oerlikon / T: Giovedì 12 settembre Marktgasse Huttwil / T: Venerdì 13 settembre Av. de la Gare Monthey / T: Martedì 17 settembre Rue de Romont Fribourg / T: Giovedì 19 settembre Rue Principale Lens / T: Giovedì 19 settembre Avenue du Ritz Sion / T: Giovedì 19 settembre APOTHEKE WITIKON Gesundheits Forum Witikon - Witikonerstrasse Zürich / T: Giovedì 19 settembre PHARMACIE JENNI PHARMACIE BROC Grand-Rue Fleurier / T: Venerdì 20 settembre Bourg de l Auge Broc / T: Martedì 24 settembre PHARMACIE SERPENT Grand-Rue Bulle / T: Venerdì 27 settembre PHARMACIE LUTRY Grand-Rue Lutry / T: Lunedì 30 settembre PHARMACIE CUGY Centre commercial Migros - Rte de Bottens Cugy / T: Sabato 23 novembre 2013 PHARMACIE FRIBOURG CENTRE Fribourg-Centre - Av. de la Gare Fribourg / T: Lunedì 25 novembre

18 Servirla, la nostra passione. Da più di 30 anni. Nelle nostre farmacie ci impegniamo a consigliarla sulla salute e il benessere nel modo più adatto ai suoi bisogni. BENU, salute per tutti! 16

19 QUI... VI ABBIAMO RISERVATO UN AREA CONSIGLI Potrete trovare un area consigli nelle seguenti farmacie BENU: Pharmacie Abbatiale, Pharmacie Bethusy, Pharmacie Bel-Air, Pharmacie Bex, Pharmacie Biere, Pharmacie Biopöle, Pharmacie Bloch, Pharmacie Bonvin Sierre, Pharmacie Bonvin Sion, Pharmacie Bornand, Pharmacie Bullet, Pharmacie Centrale-Marche, Pharmacie Chätel-St-Denis, Pharmacie Tourbillon, Pharmacie Chateauneuf-Conthey, Pharmacie Cormanon, Pharmacie Cugy, Pharmacie Desboeufs, Pharmacie Etoile, Pharmacie Leysin, Pharmacie Quartz, Pharmacie Etraz, Pharmacie Fribourg-Centre, Pharmacie Gamma, Pharmacie Gare CFF, Pharmacie Grand-Chene, Pharmacie Jenni, Pharmacie La Galerie, Pharmacie La Tour-de-Treme, Pharmacie Lens, Pharmacie Lutry, Pharmacie Marly, Pharmacie Martigny, Pharmacie Matran, Pharmacie Montana, Pharmacie Ouchy, Pharmacie Perolles, Pharmacie Place-Neuve, Pharmacie Pontaise, Pharmacie Schoenberg, Pharmacie Serpent, Pharmacie Ste-Croix, Pharmacie Ste-Therese, Pharmacie St-Jean, Pharmacie St-Paul, Pharmacie St-Pierre, Pharmacie Tavil-Chatton, Pharmacie Tour-de-Peilz, Pharmacie Trois-Couronnes, Pharmacie Valentin, Pharmacie Verbier, Pharmacie Yverdon sud, Apotheke Baden, Apotheke Bahnhof Luzern, Apotheke Bahnhof Visp, Apotheke Düdingen, Apotheke Fällanden, Apotheke Gerbegasse, Apotheke Huttwil, Apotheke Langnau am Albis, Apotheke Max Bill Platz, Apotheke Morat, Apotheke Rex, Apotheke Witikon, Apotheke Effi-Märt, Apotheke Bienne/Biel, Apotheke Giffers. 17

20 CONCORSO IN PALIO UN VIAGGIO PER 2 PERSONE DEL VALORE DI CHF Tagliando di partecipazione da consegnare entro il 17 novembre 2013 alla vostra farmacia di fiducia BENU Cognome Nome Data di nascita Indirizzo NPA / Località Tel. La mia farmacia di fiducia BENU Sono titolare della Fidelity Card BENU n o Barrare le risposte corrette (tutte le risposte sono reperibili nella rivista «LA RIVISTA BENU PER TE» no e nelle nostre farmacie) 1. Quale farmacia BENU è presentata in questo numero? Sagittario & Migliore Huttwil & Luzern Mast & Gerbegasse 2. Qual è lo sconto su Priorin N 270 caps? CHF 15.- CHF 21.- CHF Quante farmacie BENU offrono il test dell udito dal 2 settembre al 25 novembre 2013? Da scoprire nella vostra farmacia di fiducia BENU: Quanto costa Paranix spray 100 ml? CHF CHF CHF Regolamento di partecipazione: Possono partecipare al concorso tutte le persone fisiche maggiorenni domiciliate in Svizzera, ad esclusione dei membri del personale della società organizzatrice e dei loro parenti nella stessa economia domestica (coniugi e figli), compresi i concubini e, in linea di principio, qualsiasi altra persona che abbia partecipato all elaborazione diretta o indiretta del concorso. L estrazione a sorte fra tutti i partecipanti che avranno barrato le risposte corrette avverrà alla presenza di un notaio. Il/I risultato/i dell estrazione a sorte non potrà/potranno essere contestato/i ed il/i premio/i dovrà/dovranno essere accettato/i come tali dai vincitori: non è cioè possibile convertire i premi in contanti né sostituirli. I partecipanti autorizzano PHARMACIES BENU SA ad utilizzare il proprio nome, cognome e indirizzo a fini commerciali e/o pubblicitari, sans restrizioni né riserva e senza che ciò implichi il diritto ad una remunerazione o a qualsiasi altro vantaggio. PHARMACIES BENU SA si riserva il diritto di abbreviare, divulgare, modificare o annullare il presente concorso senza essere tenuta a fornire una giustificazione e senza che ciò comporti alcuna responsabilità da parte sua. Sul concorso non si tiene alcuna corrispondenza. La partecipazione al concorso implica l accettazione pura e semplice del presente regolamento. Sono escluse le vie legali. 18

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi Problèmes Problemi con d alcool l alcol en milieu sul luogo professionnel: di lavoro Qualche suggerimento per i colleghi Edizione: Dipendenze Svizzera, 2011 Grafica: raschle & kranz, Berna Stampa: Jost

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME. AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione

MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME. AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione MI PIACE LA MAGGIOR PARTE DI ME AUTOSTIMA E SCUOLA Strategie di gestione Percorsi didattico-educativi Sabato 7 febbraio 2009 Dr.ssa ANNA STROPPA psicologa e psicoterapeuta dell et età evolutiva GIUSE TIRABOSCHI

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

La fattoria delle quattro operazioni

La fattoria delle quattro operazioni IMPULSIVITÀ E AUTOCONTROLLO La fattoria delle quattro operazioni Introduzione La formazione dei bambini nella scuola di base si serve di numerosi apprendimenti curricolari che vengono proposti allo scopo

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

ALLATTAMENTO AL SENO Elementi informativi per gli operatori

ALLATTAMENTO AL SENO Elementi informativi per gli operatori a cura del Comitato nazionale multisettoriale per l allattamento materno 1. Tutte le mamme hanno il latte Allattare al seno è un gesto naturale. Fin dall inizio del mondo, attraverso il proprio latte le

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.»

Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.» E di z i o ne //// 1/ 2 0 14 Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.» Fatti riguardanti l apnea da sonno In Svizzera circa 150 000 persone soffrono di apnea da sonno. I sintomi

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Flauto Polmonare/Lung Flute

Flauto Polmonare/Lung Flute Flauto Polmonare/Lung Flute Modello per TERAPIA, DOMICILIO, IGIENE BRONCHIALE Manuale di istruzioni per il paziente: Il Flauto Polmonare è generalmente indicato per una terapia a pressione respiratoria

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!!

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! SEDANO CAVOLO FINOCCHIO INTERPRETAZIONE GRAFICA DAL VERO CAROTA ZUCCHINA POMODORO E IL SASSO?...NON SI MANGIA MA SI USA PER GIOCARE

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Viva le vacanze! Leitfaden

Viva le vacanze! Leitfaden Viva le vacanze! Viva le vacanze! è un corso ideato per un pubblico adulto, senza preconoscenze della lingua italiana ed interessato ad acquisire una competenza linguistica e culturale di base, soprattutto

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

La depressione può colpire chiunque. Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve

La depressione può colpire chiunque. Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve La depressione può colpire chiunque Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve «Faccio fatica a prendere qualsiasi decisione, seppur minima. Addirittura facendo la spesa. Ho sempre paura di

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Enrico Ghidoni Arcispedale S.Maria Nuova, UOC Neurologia, Laboratorio di Neuropsicologia, Reggio Emilia La situazione psicologica dei bambini

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

Brochure La verità sull inchiostro

Brochure La verità sull inchiostro Brochure La verità sull inchiostro Sommario Fai clic sui collegamenti per vederne i paragrafi 1 mito: Le cartucce non originali HP sono affidabili tanto quanto le cartucce originali HP. 2 mito: La resa

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli