Dipartimento di Ingegneria dell impresa Mario Lucertini Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dipartimento di Ingegneria dell impresa Mario Lucertini Università degli Studi di Roma Tor Vergata"

Transcript

1 Dipartimento di Ingegneria dell impresa Mario Lucertini Università degli Studi di Roma Tor Vergata Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Direttore Prof. Nathan Levialdi Ghiron Tel.: Fax: Relazione Annuale sulla Ricerca Dipartimentale (RD) Anno 2013 VER. 0.1 DEL 20/12/13 (PRELIMINARE) 1

2 SOMMARIO PREMESSA... 3 A. OBIETTIVI DELLA RICERCA DEL DIPARTIMENTO... 4 I RISULTATI DELLA RICERCA DEL DIPARTIMENTO... 7 A1. PRODOTTI DELLA RICERCA NELL ANNO Pubblicazioni strettamente collegate a progetti... 7 Altre pubblicazioni nel Prossime pubblicazioni collegate a progetti (previsione) Altre pubblicazioni di prossima uscita (previsione) A2. RESPONSABILITÀ SCIENTIFICHE, EDITORIALI E PUBBLICISTICHE RISORSE DISPONIBILI...65 A3. FINANZIAMENTI PER LA RICERCA A4. INFRASTRUTTURE DI RICERCA A5. PERSONALE DI RICERCA Dottorandi di ricerca ATTIVITÀ DI TERZA MISSIONE E ALTRE ATTIVITÀ...77 A6. ATTIVITÀ DI TERZA MISSIONE NEL Partecipazione alla creazione di spin-off Sviluppo, impiego e commercializzazione di brevetti Attività di divulgazione scientifica e culturale Attività di formazione degli adulti e aggiornamento professionale Incarichi di insegnamento presso Atenei e istituti di ricerca internazionali SISTEMA DI GESTIONE...80 A7. STRUTTURA ORGANIZZATIVA PARAMETRI PER LA VALUTAZIONE PERIODICA*...82 RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 2/83

3 Premessa Il sistema AVA (Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento) costituisce l insieme delle attività dell Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) in attuazione delle disposizioni della legge 20/12/2010, n. 240 e del decreto legislativo 27/01/2012, n. 19. Queste prevedono l introduzione del sistema di accreditamento iniziale e periodico dei corsi di studio e delle sedi universitarie, della valutazione periodica della qualità, dell efficienza e dei risultati conseguiti dagli atenei e il potenziamento del sistema di autovalutazione della qualità e dell efficacia delle attività didattiche e di ricerca delle università. L ANVUR ha il compito di fissare metodologie, criteri, parametri e indicatori per l accreditamento e per la valutazione periodica. All ANVUR spettano inoltre la verifica e il monitoraggio dei parametri e degli indicatori di accreditamento e valutazione periodica anche ai fini della ripartizione della quota premiale delle risorse annualmente assegnate alle università. Le Università hanno iniziato ad applicare progressivamente il sistema integrato AVA a partire dal 2013, con l emanazione del DM 47/2013 che ne ha recepito le istanze promosse dall ANVUR. Questa Relazione Annuale sulla Ricerca Dipartimentale ha l obiettivo di sintetizzare l attività di ricerca svolta durante l anno 2013 nel Dipartimento di Ingegneria dell Impresa dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata, esponendo i contenuti essenziali in una relazione che ricalca la struttura della Scheda Unica Annula (SUA) della Ricerca dei Dipartimenti (SUA-RD) ovvero il documento che, a partire dall anno 2014, sarà adottato dall ANVUR per la verifica dei requisiti per il succitato processo di accreditamento periodico. Il presente documento (Ver 0.1) è da considerarsi preliminare e suscettibile di integrazioni e correzioni entro due mesi dalla sua pubblicazione. RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 3/83

4 A. Obiettivi della ricerca del Dipartimento Il Dipartimento di Ingegneria dell Impresa (DII) dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata, in linea con la strategia dell Ateneo, attribuisce grande importanza all attività di ricerca, sia libera, sia commissionata da enti e aziende esterne. Grazie a questa attività, il DII è in grado di mantenere stretti legami con imprese, centri di ricerca e istituzioni pubbliche, e di offrire conoscenze sempre aggiornate e all avanguardia nell ambito dei corsi universitari tenuti dai suoi membri. Il Dipartimento di Ingegneria dell Impresa al 18/12/13 conta 62 componenti afferenti a 16 Settori Scientifico Disciplinari (SSD) diversi: ICAR/05, ICAR/18, INF/01, ING-IND/08, ING-IND/11, ING-IND/13, ING-IND/14, ING-IND/15, ING- IND/16, ING-IND/17, ING-IND/21, ING-IND/35, ING-INF/03, ING-INF/05, IUS/01, MAT/09. Le linee di ricerca nel Dipartimento comprendono i seguenti temi (N.D. indica che l informazione non è disponibile). SSD Temi di ricerca la progettazione di informazioni personalizzate (Individual trip-planner) per gli utenti dei sistemi di trasporto collettivo la valutazione degli impatti socioeconomici e territoriali dei sistemi di trasporto la simulazione della mobilità urbana delle merci (acquisti e rifornimento dettaglianti) Studio delle tecnologie per la costruzione e il restauro dell architettura tra XVIII e XIX secolo. Studio dei castelli e ponti di maestro Nicola Zabaglia Studio della committenza architettonica dei Colonna/Barberini a Palestrina Studio del opera di Vincenzo e Furio Fasolo a Palestrina (RM) ICAR/05 ICAR/18 INF/01 N.D. RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 4/83

5 SSD Temi di ricerca ING-IND/17 ING-IND/16 ING-IND/15 ING-IND/14 ING-IND/13 ING-IND/11 ING-IND/08 N.D. i modelli matematici e misure sperimentali meteoclimatiche e solari su componenti fotovoltaici gli studi sperimentali di materiali e studi di sistema sulle fonti rinnovabili solare e eolica gli studi ambientali ed energetici in aree archeologiche e urbane con componenti innovativi la dinamica dei sistemi multibody, la cinematica computazionale e la progettazione di meccanismi lo sviluppo di metodologie per la valutazione del gesto sportivo e lavorativo lo sviluppo di dispositivi per la sicurezza del lavoratore e l analisi biomeccanica dei legamenti del ginocchio lo sviluppo e l applicazione delle metodologie di simulazione numerica e ottimizzazione basate sulle tecniche di RBF per applicazioni aeronautiche lo scambio di dati tra modelli strutturali e fluodinamici per simulazioni numeriche e ottimizzazioni di forma e strutturali lo sviluppo meccanico e strutturale di un dimostratore di reattore a fusione le metodologie di progettazione, simulazione e analisi dei sistemi meccanici con tecniche CAE la progettazione e ottimizzazione di dispositivi, azionamenti e sistemi di trasmissione di potenza le metodologie di analisi sperimentale e simulazione numerica per applicazioni biomeccaniche il riciclaggio dei materiali le tecnologie di caratterizzazione di rivestimenti funzionali le tecnologie di produzione e finitura superficiale mediante letto fluido le tecnologie di produzione e applicazione di schiume metalliche e le tecnologie di deposizione del grafene la gestione dei sistemi di produzione manifatturiera la gestione della supply chain e della filiera logistica la qualità nell organizzazione e nella gestione dei processi le tecniche di produzione snella e di ottimizzazione dei processi produttivi la gestione dei progetti e delle commesse di produzione RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 5/83

6 SSD Temi di ricerca l impiego delle reti neurali per la caratterizzazione dei materiali e il controllo dei processi industriali l evoluzione microstrutturale di acciai austenitici ad alto contenuto di azoto la produzione di schiume metalliche in lega di Al e l elettrodeposizione di rame, nichel e grafene la resistenza a corrosione dei materiali metallici ed i trattamenti termici superficiali le policy del settore energetico italiano la Corporate Social Responsibility, Knowledge Management. Human Resource Management. la Social Network Analysis (SNA) applicata ai ruoli chiave nelle organizzazioni informali e le Inter-Organizational network Valorizzazione dei risultati di ricerca pubblica e la gestione del processo di trasferimento tecnologico ING-IND/21 ING-IND/35 ING-INF/03 ING-INF/05 N.D. la gestione della conoscenza nel Semantic Web ed i metodi statistici per l apprendimento linguistico nelle macchine Information Retrieval, Information Extraction, Web Mining, Question Answering, Textual entailment e Big Data Analytics I metodi di model-driven software & systems engineering con BPM Web Infomation Systems, Mobile Computing and Data Visualization IUS/01 N.D. MAT/09 la modellazione e l ottimizzazione di sistemi complessi, sia a livello teorico che applicativo la logistica, la produzione, i trasporti e la gestione dei progetti. RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 6/83

7 I risultati della ricerca del Dipartimento A1. PRODOTTI DELLA RICERCA NELL ANNO 2013 Pubblicazioni strettamente collegate a progetti Autore/i: Pier Paolo Valentini Coautori del Dipartimento: NESSUNO Altri Coautori: NESSUNO Tipologia progetto di ricerca: Nazionale Titolo del Progetto: Sviluppo di Metodologie in Realtà Aumentata a Supporto dell Ingegneria Industriale Titolo: Enhancing user role in augmented reality interactive simulations Rivista/Libro e Volume: Human Factors in Augmented Reality Environments, Springer, New York, ISBN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Capitolo in libro internazionale con revisori Autore/i: Pier Paolo Valentini Coautori del Dipartimento: Lorenzo Mariti (dottorando in Progettazione dei Sistemi Meccanici) Altri Coautori: NESSUNO Tipologia progetto di ricerca: Nazionale Titolo del Progetto: Sviluppo di Metodologie in Realtà Aumentata a Supporto dell Ingegneria Industriale Titolo: Efficiency and precise interaction for multibody simulations in Augmented Reality Rivista/Libro e Volume: Multibody Dynamics: Computational Methods and Applications, Springer, ISSN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Capitolo in libro internazionale con revisori RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 7/83

8 Autore/i: Pier Paolo Valentini Coautori del Dipartimento: Ettore Pennestrì Altri Coautori: Germano del Pio (studente del corso di Laurea in Ingegneria Meccanica) Tipologia progetto di ricerca: Nazionale Titolo del Progetto: Sviluppo di metodologie per l analisi, l ottimizzazione e la simulazione assistita dal calcolatore di sistemi meccanici Titolo Kinematic and power-flow analysis of bevel gears planetary gear trains with gyroscopic complexity Rivista/Libro e Volume: Mechanism and Machine Theory, vol. 70. ISSN: X Anno: 2013 Collocazione editoriale: Articolo in rivista internazionale Autore/i: Pier Paolo Valentini Coautori del Dipartimento: Sayed-Mahdi Hashemi-Dehkordi (dottorando in Progettazione dei Sistemi Meccanici) Altri Coautori: NESSUNO Tipologia progetto di ricerca: Nazionale Titolo del Progetto: Sviluppo di metodologie per l analisi, l ottimizzazione e la simulazione assistita dal calcolatore di sistemi meccanici Titolo Effects of dimensional errors on compliant mechanisms performance by using dynamic splines Rivista/Libro e Volume: Mechanism and Machine Theory, vol. 70. ISSN: X Anno: 2013 Collocazione editoriale: Articolo in rivista internazionale Autore/i: Pier Paolo Valentini Coautori del Dipartimento: NESSUNO Altri Coautori: NESSUNO RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 8/83

9 Tipologia progetto di ricerca: Nazionale Titolo del Progetto: Sviluppo di metodologie per l analisi, l ottimizzazione e la simulazione assistita dal calcolatore di sistemi meccanici Titolo Effects of dimensional and geometrical tolerances on kinematic and dynamic performances of Rzeppa ball joint Rivista/Libro e Volume: Proceedings of the Institution of Mechanical Engineers (IMECHE) Part D, Journal of Automobile Engineering, ISSN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Articolo in rivista internazionale Autore/i: Pier Paolo Valentini Coautori del Dipartimento: Ettore Pennestrì Altri Coautori: Cristiano Enea (studente del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Medica) Tipologia progetto di ricerca: Nazionale Titolo del Progetto: Sviluppo di metodologie per la simulazione assistita dal calcolatore dei sistemi biomeccanici Titolo A model for computing the dual stiffness matrix of the human knee joint Rivista/Libro e Volume: Proceedings of the Institution of Mechanical Engineers (IMECHE) Part K, Journal of Multi-body Dynamics, ISSN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Articolo in rivista internazionale Autore/i: Pier Paolo Valentini Coautori del Dipartimento: NESSUNO Coautori di Ateneo: Maria Irene Bellini, Francesco Rulli, Nicola Di Lorenzo, Pierpaolo Silieri. Achille Lucio Gaspari Altri Coautori: A. Kartheuser (Universitè Catholique di Louvain, Bruxelles, Belgium), M. Stefani (Università Nostra Signora del Buon Consiglio, Tirana, Albania) RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 9/83

10 Tipologia progetto di ricerca: Internazionale Titolo del Progetto: Innovation in Biomechanics Devices Titolo A Multibody Dynamics Formulation for Open Loop Systems Based on Maggi-Kane Equations Rivista/Libro e Volume: European Journal of Surgical Oncology, vol. 39 Anno: 2013 Collocazione editoriale: Articolo in rivista internazionale Autore/i: Pier Paolo Valentini Coautori del Dipartimento: Ettore Pennestrì, Pietro Salvini, Valerio Rossi (Dottorando in Ingegneria Industriale) Altri Coautori: NESSUNO Tipologia progetto di ricerca: Nazionale Titolo del Progetto: Sviluppo di metodologie per l analisi, l ottimizzazione e la simulazione assistita dal calcolatore di sistemi meccanici Titolo A Multibody Dynamics Formulation for Open Loop Systems Based on Maggi-Kane Equations Rivista/Libro e Volume: Proceedings of the Multibody Dynamics ECCOMAS Conference, ISBN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Contributo in Atti di Congresso Internazionale Autori di Dipartimento: COPPOLA Pierluigi Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: IBEAS Angel, DELL OLIO Luigi Affiliazione : Universidad de Cantabria, Santander, Spain Co-autori altro: CORDERA Ruben Affiliazione : ETRA Norte S.A, Santander, Spain RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 10/83

11 Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Modelling the spatial interactions between workplace and residential location Titolo del prodotto di ricerca: articolo su rivista di Classe A Nome rivista: Transportation Research - Part A ISSN: Anno e numero: 2013, Vol. 49 Collocazione editoriale: ELSEVIER Impact factor: Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, CRISALLI Umberto, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: An aggregate transport demand model for import and export flow simulation Titolo del prodotto di ricerca: articolo su altre riviste Nome rivista: Transport ISSN: Anno e numero: 2013 Collocazione editoriale: Francis and Taylor Impact factor: JCR Autori di Dipartimento: COPPOLA Pierluigi Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: IBEAS Angel, DELL OLIO Luigi Affiliazione : Universidad de Cantabria, Santander, Spain Co-autori altro: CORDERA Ruben RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 11/83

12 Affiliazione : ETRA Norte S.A, Santander, Spain Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: A LUTI model for the metropolitan area of Santander Titolo del prodotto di ricerca: Articolo su altre riviste Nome rivista: Journal of Urban Planning and Development ISSN: Anno e numero: 2013, vol. 139 Collocazione editoriale: ASCE American Society of Civil Engineering numero di citazioni: Impact factor: 0.95 Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, COPPOLA Pierluigi, COMI Antonio Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: nazionale con atenei (PRIN) Titolo del progetto di Ricerca: Freight Transport Modelling: Review and Future Challenges Titolo del prodotto di ricerca: Articolo su altre riviste Nome rivista: International Journal of Transport Economics ISSN: Anno e numero: 2013, vol. XL Collocazione editoriale: Fabrizio Serra Editore Roma numero di citazioni: n.d. Impact factor: Autori di Dipartimento: COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: RUSSO Francesco Affiliazione: Università Mediterranea di Reggio Calabria RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 12/83

13 Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: A model for simulating urban goods transport and logistics: the integrated choice of ho.re.ca. activity decision-making and final business consumers Titolo del prodotto di ricerca: articolo su altre riviste Nome rivista: Procedia Social and Behavioral Sciences ISSN: Anno e numero: 2013, Vol. 80 Collocazione editoriale: ELSEVIER Autori di Dipartimento: COPPOLA Pierluigi Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: CASCETTA Ennio Affiliazione : Università di Napoli Federico II Co-autori altro: VELARDI Vito Affiliazione : NET Engineering, Roma Tipologia del Progetto di Ricerca: nazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: High-Speed Rail Demand: Before-and-After Evidence from the Italian Market Titolo del prodotto di ricerca: articolo su altre riviste Nome rivista: DISP - The Planning Review ISSN: Anno e numero: 2013, Vol Collocazione editoriale: ROUTLEDGE, Taylor and Francis Group Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, CRISALLI Umberto, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 13/83

14 Titolo del Progetto di Ricerca: Ex-ante assessment of road transport emissions: application to the Italian case Titolo del prodotto di ricerca: libro o capitolo con ISBN Nome libro: External costs of transport systems: theory and applications Selected papers ISBN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Franco Angeli Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Tactical and operational city logistics: freight vehicle flow modeling Titolo del prodotto di ricerca: libro o capitolo con ISBN Nome libro: Freight Transport Modelling ISBN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Emerald Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, CRISALLI Umberto Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: nazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Gli obiettivi e le strategie del Piano di Logistica Urbana; Le fasi e le attività per la redazione del documento di Piano Titolo del prodotto di ricerca: libro o capitolo con ISBN Nome libro: Linee guida dei piani di logistica urbana sostenibile ISBN: RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 14/83

15 Anno: 2013 Collocazione editoriale: Maggioli editore Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: nazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Le tecniche quantitative per la simulazione e l ottimizzazione i metodi per la stima diretta della domanda di trasporto Titolo del prodotto di ricerca: libro o capitolo con ISBN Nome libro: Linee guida dei piani di logistica urbana sostenibile ISBN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Maggioli editore Autori di Dipartimento: COPPOLA Pierluigi, PAPA Enrica Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: nazionale con atenei Titolo del progetto di Ricerca: Accessibility Planning tools for sustainable and integrated Land Use/Transport (LUT) development: an application to Rome Titolo del prodotto di ricerca: atti di convegno con ISBN Nome rivista: Procedia - Social and Behavioral Sciences ISSN: Anno e numero: 2013, Vol.87 Collocazione editoriale: ELSEVIER Autori di Dipartimento: COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: RUSSO Francesco RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 15/83

16 Affiliazione: Università Mediterranea di Reggio Calabria Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Impacts of accidents involving shopping and restocking vehicles on an urban road network Titolo del prodotto di ricerca: libro o capitolo con ISBN Nome libro: WIT Transactions on The Built Environment ISSN: Anno e numero: 2013, Vol. 134 Collocazione editoriale: WITpress Autori di Dipartimento: COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: A system of models for simulating shop restocking Titolo del prodotto di ricerca: libro o capitolo con ISBN Nome libro: Environment, land use and transportation systems ISBN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Franco Angeli Autori di Dipartimento: CRISALLI Umberto, COMI Antonio Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: ROSATI Luca Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria Civile ed Informatica Università di Roma Tor Vergata Titolo del Progetto di Ricerca: A Methodology for the Assessment of Rail-road Freight Transport Policies RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 16/83

17 Titolo del prodotto di ricerca: atti di convegno con ISSN Nome rivista: Procedia - Social and Behavioral Sciences ISSN: Anno e numero: 2013, vol. 87 Collocazione editoriale: ELSEVIER Autori di Dipartimento: COMI Antonio Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: ROSATI Luca Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria Civile ed Informatica Università di Roma Tor Vergata Titolo del Progetto di Ricerca: A City Logistics Analysis and Simulation Support System Titolo del prodotto di ricerca: atti di convegno con ISSN Nome rivista: Procedia - Social and Behavioral Sciences ISSN: Anno e numero: 2013, vol. 87 Collocazione editoriale: ELSEVIER Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Individual path choice modeling in a pre-trip planner for transit networks with ATIS Titolo del prodotto di ricerca: atti di convegno con ISBN Nome libro: Proceedings of the 11th European Transport Congress (Praga) ISBN: Anno: 2013 RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 17/83

18 Collocazione editoriale: Faculty of Transportation Sciences, Czech Technical University in Prague Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, CRISALLI Umberto, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: ROSATI Luca Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria Civile ed Informatica Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del Progetto di Ricerca: Dynamic transit path choice modelling for a traveller tool with ATIS and trip planner Titolo del prodotto di ricerca: altro Volume: Proceedings of the 9th ITS European Congress Real Solutions for Real Needs Anno: 2013 Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, CRISALLI Umberto, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: ROSATI Luca Affiliazione : Dipartimento d Ingegneria Civile ed Informatica Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del Progetto di Ricerca: An advanced pre-trip planner with personalized information on transit networks with ATIS Titolo del prodotto di ricerca: altro Volume: Proceedings of 16th International IEEE Conference on Intelligent Transport Systems Proceedings of the IEEE Anno: 2013 Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 18/83

19 Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Co-autori altro: DELLE SITE Paolo, FILIPPI Francesco Affiliazione: Centro di ricerca per il Trasporto e la Logistica, Università di Roma Sapienza Tipologia del Progetto di Ricerca: nazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Linee guida dei piani di logistica urbana sostenibile Titolo del prodotto di ricerca: altro (curatela) ISBN: Anno: 2013 Collocazione editoriale: Maggioli editore Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Governance of Land-Use Development and Urban Freight Transport Titolo del prodotto di ricerca: altro Nome libro: 5th International Urban Freight Conference (I-NUF 2013) Anno: 2013 Collocazione editoriale: METRANS, Long Beach, CA, USA Autori di Dipartimento: NUZZOLO Agostino, COMI Antonio Affiliazione: Dipartimento d Ingegneria dell Impresa Università di Roma Tor Vergata Tipologia del Progetto di Ricerca: internazionale con atenei ed enti di ricerca Titolo del progetto di Ricerca: Shopping Attitudes and Urban Freight Distribution: the effects of demographic changes Titolo del prodotto di ricerca: altro Nome libro: 5th International Urban Freight Conference (I-NUF 2013) RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 19/83

20 Anno: 2013 Collocazione editoriale: METRANS, Long Beach, CA, USA Altre pubblicazioni nel 2013 [1] Spena, S. Bartocci, R. Galleano, W. Zaaiman, A. Virtuani, D. Pavanello, P. Morabito, A. Minuto, R. Fucci, G. Leanza, D. Fasanaro, M. Catena, Intercoparison Campaign of Spectroradiometers for a Correct estimation of Solar Spectral irradiance: Rersults and Potential Impact on PV Devices Calibration, Prog. Photovolt: Res. Appl. (feb 2013)DOI: /pip.2361 [2] Spena, F. Quattrocchi, E. Boschi, M. Buttinelli, B. Cantucci, M. Procesi, Synergic and conflicting issues in planning underground use to produce energy in densely populated countries, as Italy Geological storage of CO2, natural gas, geothermics and nuclear waste disposal, Applied Energy (Impact Factor: 4.78). 01/2013; 101: DOI: /j.apenergy [3] Cornaro, S. Bartocci, D. Musella, C. Strati, A. Lanuti, S. Mastroianni, S. Penna, Andrea Guidobaldi, F. Giordano, E. Petrolati, T.M. Brown, A. Reale and A. Di Carlo, Comparative Analysis of the Outdoor Performance of a Dye Solar Cell Mini-Panel for Building Integrated PV Applications, Prog. Photovolt: Res. Appl. (2013), DOI: /pip.2426 [4] Spena, F. Ahwide, A. El-Kafrawy, Estimation of Electricity Generation in Libya Using Processing Technology of Wind Available Data: the Case Study in Derna, ICESD 2013, Dubai, UAE [5] Spena A, F. Ahwide, A. El-Kafrawy, Correlations for the Average Daily Diffuse Fraction with Clearness Index and Estimation of Beam Solar Radiation and Possible Sunshine Hours Fraction in Sabha, Ghdames and Tripoli, Libya, ICESD 2013, Dubai, UAE [6] Cornaro C., D. Musella, Comparative analysis of Crystalline and Double Junction Amorphous Silicon modules performance in outdoor conditions. Journal of Solar Energy Engineering. 135(3), (2013). [7] Cornaro C., F. Bucci, M. Pierro, F. Del Frate, S. Peronaci, A. Taravat, Solar radiation forecast using Neural Networks for the prediction of grid connected PV RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 20/83

21 plants energy production (DSP project). Proceedings of the 28 EUPVSEC, 30 sept. 4 oct. 2013, Paris, France. [8] Cornaro C., A. Paravicini, A. Cimini, Monitoring Indoor Carbon Dioxide Concentration and Effectiveness of Natural Trickle Ventilation in a Middle School in Rome, Indoor and Built Environment April 2013 vol. 22 no [9] Enea C, Pennestri' E, Valentini PP (2013). A model for computing the dual stiffness matrix of the human knee joint. Proceedings of the institution of mechanical engineers. Proceedings Part K, Journal of multi-body dynamics, issn: , doi: doi: / [10] Del Pio G, Pennestri' E, Valentini PP (2013). Kinematic and power-flow analysis of bevel gears planetary gear trains with gyroscopic complexity. Mechanism and machine theory, vol. 70, p , issn: x [11] C.Brutti. A. De Vivo, J.L. Leofanti, Modal shape identification of large structure exposed to wind excitation by Operational Modal Analysis technique, Mechanical System and Signal Processing 39 (2013), pp , DOI /j.ymssp [12] C.Brutti. A. De Vivo, J.L. Leofanti, Vega In-flight modal identification by Operational Modal Analysis Technique, J. of Spacecraft and Rockets, accepted for publication June [13] C. Brutti, G.Augugliaro, F.Brini, D. Lazzaro, A.E. parameters to evaluate damaging process in structures, 8 E-GLEA, Buenos Aires, 2013, 8-10 September, [14] C. Brutti, G.Augugliaro, F.Brini, D. Lazzaro, Parametri di Emissione acustica per la valutazione del processo di danneggiamento strutturale, Atti del 15 AIPnD, Trieste. ISBN , IDN 51 [15] M.E. Biancolini, E. Costa, C. Groth, F. Lagasco "A mesh morphing based technique to efficiently perform FSI analyses for aeroelastic design applications", AIDAA 2013 Conference, Napoli - Italy. [16] Biancolini M, Cella U, Mancini M, Travostino G (2013). Shaping Up: Mesh morphing reduces time required to optimize an aircraft wing. ANSYS ADVANTAGE, vol. Volume VII, p RELAZIONE ANNUALE SULLA RICERCA DIPARTIMENTALE VER 0.1 PAG. 21/83

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA

Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA pag. 1 La Societa CAE Technologies Srl e stata fondata nel marzo 2013. Il nome breve della CAE Technologies Srl e CAETECH.

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

SAFAP 2012, Napoli 14-15 giugno ISBN 978-88-7484-230-8

SAFAP 2012, Napoli 14-15 giugno ISBN 978-88-7484-230-8 Valutazione della Minimum Pressurizing Temperature (MPT) per reattori di elevato spessore realizzati in acciai bassolegati al Cr-Mo, in esercizio in condizioni di hydrogen charging Sommario G. L. Cosso*,

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Debora de Chiusole PhD Candidate deboratn@libero.it Università degli Studi di Padova Dipartimento FISPPA

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi.

Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi. Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi.it) L analisi multicriterio e il processo decisionale L analisi multicriterio

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Ezilda Costanzo, ENEA IEA EUWP building vice-chair Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA Roma, 27 febbraio 2015 Gli

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

SUA-RD VALUTAZIONE DELLA RICERCA DEL DIPARTIMENTO. Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale. Adempimenti urgenti: pagine 2-14

SUA-RD VALUTAZIONE DELLA RICERCA DEL DIPARTIMENTO. Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale. Adempimenti urgenti: pagine 2-14 VALUTAZIONE DELLA RICERCA DEL DIPARTIMENTO SUA-RD Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale Dipartimento di Fisica Sapienza Università di Roma Adempimenti urgenti: pagine 2-14 Approfondimenti:

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it. Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana

Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it. Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Riccardo Onori Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II*

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* Indice 1. Informazioni generali 2. Parte I: obiettivi, gestione e risorse del Dipartimento

Dettagli

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011 Ricoh Process Efficiency Index Giugno 11 Ricerca condotta in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Paesi Scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Spagna, Svizzera e Regno Unito Una

Dettagli

Corso di. Anno accademico: 2010/11. Prof. ing. Gianpaolo Ghiani gianpaolo.ghiani@unisalento.it www.logistics.unsalento.it

Corso di. Anno accademico: 2010/11. Prof. ing. Gianpaolo Ghiani gianpaolo.ghiani@unisalento.it www.logistics.unsalento.it Corso di Metodi di Supporto alle Decisioni Anno accademico: 2010/11 Prof. ing. Gianpaolo Ghiani gianpaolo.ghiani@unisalento.it www.logistics.unsalento.it Fac coltà di Ingegneria - Università del Salento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

La valutazione dei corsi di dottorato

La valutazione dei corsi di dottorato La valutazione dei corsi di dottorato Approvato dal Consiglio Direttivo nella seduta del 15 Dicembre 2014 1 Premessa Questo documento illustra i criteri e gli indicatori che l ANVUR intende utilizzare

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Versione 1.1 2 dicembre 2014 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Cosa devono fare docenti, ricercatori,

Dettagli

CURRICULUM VITAE REDATTO AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28.12.2000, N. 445

CURRICULUM VITAE REDATTO AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28.12.2000, N. 445 CURRICULUM VITAE REDATTO AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28.12.2000, N. 445 Il sottoscritto Grossi Valerio nato a Carrara (MS) il 18/07/1977, c.f. GRSVLR77L18B832G, e residente a Carrara (MS) in

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici

di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici Alice Piva 1, Giacomo Gamberoni 1, Denis Ferraretti 1, Evelina Lamma 2 1 intelliware snc, via J.F.Kennedy 15, 44122 Ferrara,

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra A seguire alcune proposte di tirocini/tesi in tre ambiti dell ingegneria del software (non del tutto scorrelati): (1) Model-driven driven

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli