N. 54 ANNO XVI PERIODICO GRATUITO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "N. 54 ANNO XVI PERIODICO GRATUITO"

Transcript

1 N. 54 ANNO XVI PERIODICO RATUITO 3 I LUOHI DEL CUORE Le Piazze di Porto Rotondo 6 ITINERARI VIA MARE Berchida, Cala Luna 10 I IOIELLI SARDI Oro, argento e corallo

2 NUMERO 54 AOSTO 2013 Periodico mensile gratuito - Distribuzione in proprio Direttore Responsabile Maria Luisa Farris Società Editrice Consorzio del Comprensorio di Portorotondo Porto Rotondo (OT) -Via Punta Lepre, 37 - Italia Segreteria di Redazione e Pubblicità Consorzio del Comprensorio di Portorotondo Ufficio Turismo e Comunicazione - Tel int. 4 In questo numero Claudio Chisu, Maria Luisa Farris, Alberto Maisto, Alessandro Pirina Immagini Sandra Lakeman, Carlo Borlenghi, Nanni Ono, Vanna Sanna, Sergio Tedde Registrazione presso il Tribunale di Tempio Pausania n. 106 del Stampa Tipografia allizzi - Sassari Designer Luciano Frontini Testi - Fotografie Consorzio del Comprensorio di Portorotondo VINETTA del mese A bbiamo lavorato su un numero della azzetta particolarmente ricco di rubriche e appuntamenti culturali, per offrire alternative alla solita bellissima giornata di mare, ma anche per comunicare nel modo più corretto la molteplicità di approcci con la quale ci si può avvicinare al pianeta Sardegna. Sardegna, quasi un continente scrisse ormai più di cinquant'anni fa Marcello Serra, conferendo alla sua opera (allora appena data alle stampe) un titolo divenuto una delle migliori e più calzanti espressioni che riassumono la ricchezza di sfaccettature che l'isola detiene. Come un continente infatti la Sardegna, estesa per chilometri quadrati, si differenzia per paesaggi, tradizioni e costumi, architetture e lingua. Un patrimonio di folclore e tradizioni antichissime, che si declina anche in cucina, o nella realizzazione dei gioielli, con delle differenze minime, ma tangibili, da zona a zona. Accanto alle tradizioni derivate dal passato c è poi la Sardegna che sperimenta, che sta al passo con il presente degli altri mondi, che fa cinema, concerti, cabaret, teatro e tanta buona musica. Una molteplicità di Festival e manifestazioni praticamente in tutto il nord dell isola (ma abbiamo riportato anche gli eventi che si svolgono nell area di Cagliari) offrono un ventaglio di opportunità inimmaginabile fino a qualche anno fa. Porto Rotondo è il cuore pulsante di moltissimi di questi eventi, e molti di loro sono anche a costo zero cosa che in questo momento di riflessione economica, non guasta. Un cenno a parte a questo punto meritano le attività legate al mare, regate in primis, che come sempre continuano a portare a Porto Rotondo le barche più attuali e competitive del momento. Buone vacanze a Porto Rotondo, quindi. Non potreste essere in un luogo migliore. Lo dico come direttore di questa azzetta, ma anche come sarda. Permettetemi di concludere il mio Editoriale di mezza estate rivolgendo un benvenuto al piccolo Mattia, figlio della nostra giornalista Viviana. A lui il nostro più affettuoso buon vento. Buone vacanze a tutti. Maria Luisa Farris 3 I LUOHI DEL CUORE LE PIAZZE DI PORTOROTONDO 4 ITINERARI DAL MARE BERCHIDA, CA LUNA CA ONONE EDITORIALE Cari Amici 5 I FESTIVAL CINEMA, LETTERATURA E TANTA MUSICA 6 I SAPORI DELL ISO ZUPPA ALLURESE LI SPETTACOLI DEL FONDAZIONE IL CABARET DI STEFANO NOSEI I IOIELLI SARDI ORO, ARENTO CORALLO COVER FOTO ph BPSE / Studio Borlenghi 54

3 i luoghi del Cuore LE PIAZZE DI PORTO ROTONDO ioielli architettonici che portano la firma di diversi artisti e intellettuali Alessandro Pirina Quando negli anni Sessanta i conti veneziani Nicolò e Luigi Donà dalle Rose si imbatterono nell insenatura naturale di Porto Rotondo, si resero subito conto di trovarsi di fronte a una cala di una bellezza impareggiabile. Fu un vero un colpo di fulmine: dagli schizzi ai progetti ai mattoni il passo fu breve. Un piccolo porto, innanzitutto, a impreziosire la circolarità dell approdo. Ma anche un villaggio di case e strade, per gli amici innanzitutto, e per vacanzieri del jet set. E, ancora di più, un luogo di cultura. Sì, perché fin dal principio i Donà dalle Rose vollero riservare all arte un ruolo da protagonista nella vita del borgo, tenendo a mente le loro origini veneziane. Il progetto di Porto Rotondo, infatti, richiama, in larga parte, lo stile della Serenissima. Ponticelli, viottoli e tante piccole piazze che riportano alla mente le calli e i campielli veneziani. Un gioiello architettonico che porta la firma di diversi artisti e intellettuali che i Donà dalle Rose vollero al loro fianco. I primi a rispondere al loro invito furono gli scultori Andrea Cascella e iancarlo Sangregorio. Il primo creò il cuore del villaggio, ovvero la piazzetta San Marco, a cui, non casualmente, fu dato lo stesso nome della piazza di Venezia. A dare manforte a Cascella furono 28 scalpellini galluresi, che lavorarono il granito che poi servì al maestro per dare forma alla pavimentazione della piazza, nonché alla scalinata e alla facciata della chiesa di San Lorenzo. A Sangregorio, invece, fu affidata la realizzazione della piazza della darsena dei pescatori, conosciuta da tutti come la Vecchia darsena e oggi dedicata proprio allo scultore. Questa piazza, come tutte le altre di Porto Rotondo, è raggiungibile solo a piedi, perché l idea dei Donà fu proprio quella di creare un borgo che, come la loro Venezia, fosse precluso alle auto: un villaggio pedonale in cui poter vivere senza le macchine parcheggiate davanti agli occhi. Quest idea di borgo senza traffico fu portata avanti anche quando si trattò di realizzare le altre piazze, tutte sempre molto simili ai campielli della Serenissima. Dalla Casbah, un vero e proprio gioiello racchiuso tra le casette circostanti a cui si può accedere solo da una scalinata sul porto o dalla Vecchia darsena, alla piazzetta Rudalza, la più bella terrazza sul mare che presidia l ingresso del porto. Da piazza Paguro, o piazza dello Sporting, la prima che incontra chi arriva a Porto Rotondo in barca, alla piazzetta I inepri, ai più conosciuta come la Nuova darsena. Di realizzazione più recente sono, invece, la piazzetta delle inestre, arricchita da una fontana e da una scultura in marmo bianco dello scultore iovanni Manganelli; la piazza Deiana, tra la Vecchia darsena e la Casbah, e infine piazza Quadra, la sola a disporre di un ampia zona parcheggi per auto. Ultima in ordine cronologico, la scenografica Piazzetta Leonina, di fronte alla Chiesa di San Lorenzo, opera dell artista Mario Ceroli. L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O

4 Itinerari in barca BERCHIDA, Cala onone e Cala Luna Un viaggio meraviglioso attende coloro che puntano la prua di una barca a sud di Porto Rotondo Claudio Chisu In una intervista, un personaggio famoso - abituale frequentatore della Costa Smeralda - dichiarò che, per quanto ne sapesse lui, «la Sardegna finiva a Olbia». Il limite meridionale dell isola era rappresentato, per lui, appunto, dall aeroporto. Lo disse scherzando, aggiungendo che «nulla lo spingeva a scoprire la Sardegna oltre i confini della Costa Smeralda». Naturalmente, si sbagliava. Per chi vuole, c è un viaggio meraviglioso che attende coloro che puntano la prua di una barca a sud di Porto Rotondo e scendono lungo la costa orientale dell isola. La rotta è lunghetta, ma mai monotona: tante le cose da vedere, tante le emozioni da vivere. Il consueto giro verso Tavolara stavolta diventa solo una prima tappa, perché bisogna scendere giù, molto più giù. Si deve sfiorare quel dito proteso verso il mare che è Capo Coda Cavallo, poi si deve costeggiare la costa di San Teodoro: la Cinta, Cala Finocchio. Ma siamo solo all inizio: appare, lungo la costa, la spiaggia di Porto Ottiolu. Di fronte, c è l isoletta che ospita una rumorosa colonia di cormorani. Carina, ma bisogna andare avanti. C è Agrustos, c è la pineta, c è la spiaggia di Salamaghe. Da questo punto, al largo sotto il mare, si forma il canyon Posada, profondo centinaia di metri, che parte da Budoni e spacca il fondale marino fino a Orosei e oltre. Il canyon è una delle autostrade preferite dai grandi mammiferi marini, come le balene, i capodogli, oppure dagli enormi e inoffensivi squali extralarge come lo squalo balena e lo squalo elefante. Con un po di fortuna, un incontro con uno di questi grossi cetacei non è impossibile. Dopo la spiaggia di Sa Marina termina la costa gallurese, e si entra in Baronia. La porta di questa area sarda è Posada, il paese che si staglia sull orizzonte, inerpicato su una collina da cui troneggia il Castello della Fava. Orvile, Su Tiriarzu, San iovanni: spiagge sempre spettacolari accompagnano la discesa verso sud. Poi, in successione, La Caletta, Santa Lucia, Capo Comino, tutte frazioni di Siniscola. Capo Comino sporge verso il mare, bisogna superare questo dentello e poi filare dritti verso uno degli arenili più belli e incontaminati della Sardegna, la spiaggia di Bérchida, una striscia di sabbia finissima e chiara lunga svariati chilometri, con un mare reso ancor più cristallino dal basso fondale. Oltre la linea della sabbia, esplode la natura lussureggiante della macchia mediterranea. 04 L A A Z Z E T TA D I P O R T O R O T O N D O A O S T O ETTATE L ANCORA fate due bracciate e... Conquistate il paradiso. Poco più oltre si apre l incredibile scenario del olfo di Orosei. È un ostrica, che contiene tante perle. La più bella è Cala Luna, poco oltre Cala onone: la barca deve quindi ancora dirigersi a sud, per terminare l esplorazione che vale il ricordo lungo una vita. Cala onone ha un porto sicuro e ben attrezzato: è un luogo ricco di storia e di fascino, e qui sono stati girati diversi film che hanno incantato intere generazioni, come Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto di Lina Wertmüller nel 1974, e il remake girato da uy Ritchie, con Madonna; ma anche Black stallion, e alcune scene di King David con Richard ere. Cala onone a fine luglio ospita inoltre un rinomato festival di musica jazz, da non perdere per gli amanti del genere, e anche un bellissimo acquario in cui, dal 2010, vivono diverse specie endemiche che popolano il mare sardo. Un giro per il paese, che è frazione di Dorgali, è d obbligo. Ma il visitatore che in barca è arrivato a Cala onone, non può perdersi lo spettacolo della spiaggia più inaccessibile della costa orientale sarda: Cala Luna, raggiungibile praticamente solo via mare. Cala Luna è un arenile incastonato in una scogliera a picco sul mare: la spiaggia è stretta tra due pareti rocciose modellate dal vento e interrotte da piccoli e grandi anfratti che, a livello della linea d acqua, si inoltrano per dei chilometri verso l interno della costa: in queste grotte viveva un tempo la foca monaca. A questo animale, che ormai da anni non frequenta più questi luoghi, è stato dedicato uno dei posti più spettacolari della Sardegna: le rotte del bue marino (così, in lingua sarda, era chiamata la foca monaca). Tuttora, i sardi sperano che il mammifero torni a visitare quelli che, decenni or sono, erano i luoghi che l hanno accolta per millenni e che ora, benché siano sempre di una bellezza mozzafiato, covano nei recessi anche una sorta di malinconica nostalgia per il gentile inquilino smarrito.

5 Carrellata Invito AL SCOPERTA DEI FESTIVAL IN SARDENA Alessandro Pirina L estate in Sardegna è - anche - la stagione dei festival. Tra luglio e agosto arriva sull isola il meglio della cultura internazionale: cinema, letteratura e tanta musica, con il jazz grande protagonista. A dare il via alla stagione è stato il Festival letterario della Sardegna - L Isola delle Storie, che da dieci anni si tiene a avoi, e che a inizio luglio ha schierato, tra gli altri, autori del calibro di Antonio Skàrmeta, Massimo ramellini e Vauro Senesi. La seconda metà di luglio ha visto il trionfo del cinema d autore, con l ormai celebre rassegna Una notte in Italia sull isola di Tavolara (16-21 luglio) con proiezioni di pellicole firmate da Marco Risi, Ivan Cotroneo, iorgio Diritti, Maria Sole Tognazzi. Subito a seguire, dal 24 al 28 luglio ma a La Maddalena, si svolge la rassegna La Valigia dell attore, una manifestazione dedicata al lavoro d attore e intitolata a ian Maria Volonté, con Valerio Mastandrea e iuliano Montaldo tra gli ospiti. Procedendo in ordine cronologico e tornando in campo letterario, dal 20 al 28 luglio si tiene all Argentiera la sesta edizione di Sulla terra leggeri, rassegna di letteratura, musica e giornalismo in riva al mare, ideata dallo scrittore Flavio Soriga. Tra gli ospiti, lo scrittore Niccolò Ammaniti, il conduttore Pif, la cantautrice Nada, il giornalista Antonio Di Bella, il conduttore radiofonico Massimo Cirri, il cantautore Vinicio Capossela, l attrice Lella Costa, eppi Cucciari e Serena Dandini. Dall 8 al 16 agosto Berchidda sarà il cuore pulsante di Time in jazz, l ormai famoso festival fondato e diretto da Paolo Fresu, alla sua 26esima edizione. Oltre a Berchidda, paese d origine del trombettista, saranno coinvolti altri 12 comuni: Ardara, Budoni, Calangianus, Chiaramonti, Ittireddu, Mores, Ozieri, Pattada, Posada, Telti, Tula, Tempio. Un circuito che potrà contare su musicisti internazionali del calibro di Joshua Redman, Django Bates, Jaques Morelenbaum, il trio Medeski Martin & Wood, il coro A Filetta, gli italiani Ludovico Einaudi, Petrina, Daniele Di Bonaventura, Mauro Ottolini, Tino Tracanna, i percussionisti del Parco della Musica Contemporanea Ensemble, oltre ai sardi Salvatore Maiore, Francesca Corrias, Peo Alfonsi, la Funky Jazz Orchestra, la banda musicale "Bernardo De Muro" di Berchidda e lo stesso Paolo Fresu. Il 17 e 18 agostotime in jazz passerà il testimone alla sua appendice sassarese: Time in Sassari, attenta ai talenti emergenti e alle nuove proposte, che oltre al capoluogo turritano, toccherà Cheremule, Osilo, Ploaghe e Sorso. Passando alla musica, dal 23 al 28 luglio a Cagliari segnaliamo il Festival Internazionale Jazz in Sardegna e l'european Jazz Expo: 6 palchi, oltre 30 concerti, seminari, incontri, ospiti internazionali. Alla consueta location del Parco di Monte Claro si è quest anno aggiunta la location del Parco della Musica, un arena di posti a sedere che dal 24 al 26 luglio ospiterà le star della musica jazz internazionale - la pianista giapponese Hiromi, il trombettista americano Randy Brecker, il trio ACS, che raccoglie 3 tra le più importanti musiciste del jazz attuale (eri Allen, Terry Lyne Carrington ed Esperanza Spalding), il maestro Enrico Rava- passando per la cantante Irene randi con il progetto "Cinecittà" con Rita Marcotulli, Ares Tavolazzi, Alfredo olino e Stefano Cantini, lo straordinario oran Bregovic e la sua Orchestra Balcanica. Dal 1 al 4 agosto torniamo alla Maddalena per il Taphros Jazz Festival. Quest anno l'evento, diretto del chitarrista Valentino Tamponi, toccherà i luoghi più suggestivi del centro storico dell'isola, oltre ad alcune spiagge. La kermesse prenderà il via con Fellini Jazz ed Enrico Pierannunzi Trio. A seguire Plays Soft Machine e Artchipel Orchestra, poi Artchipel Sketches, mentre il 4 calerà il sipario sulla manifestazione con A volte arriva il Jazz" con Marco Massa e Francesco Baccini. L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O

6 Sapori I dell ISO ZUPPA ALLURESE, con ricetta di Benedetta Parodi da I menù di Benedetta La allura vanta una gastronomia originale e prelibata. Icona del suo menù è la zuppa gallurese, piatto tradizionale di tutto il nord-est isolano. Piatto povero, nato negli stazzi di campagna in cui diversi secoli fa pastori, poveri contadini e immigrati dalla vicina Corsica dettero vita alla società gallurese. La preparazione di questo piatto è piuttosto laboriosa, ma l attesa viene ampiamente ripagata dall unicità dei sapori e dalla ricchezza di energia degli ingredienti. Esistono tante piccole varianti di questo piatto, ma fondamentalmente la suppa cuata viene preparata o in bianco, oppure, come nella zona di Berchidda, introduce la variante del sugo di pomodoro e il brodo di manzo (anziché di pecora). Vari anche i tipi di pane: a Olbia si usa il tortano, di grano duro, vecchio di un paio di giorni almeno; ma è comune utilizzare anche la tipica spianata, o la fresa. In tempi più recenti la creatività dei cuochi ha portato a piccoli esperimenti sulla ricetta base - vedi il caso in cui gli strati della composizione iniziano con la disposizione di sottili fette di pancetta. Ma sostanzialmente il leitmotiv di questa sinfonia del gusto è rimasta invariata, vincendo la prova dei secoli. Imperdibile per tutti gli amanti della buona tavola. 06 SUPPA CUATA (zuppa gallurese) Ingredienti: grammi di pane di semola tipo pasta dura coccoi raffermo; - brodo di carne; - formaggio fresco di vacca casizzolu (tipo cacio cavallo); - formaggio pecorino sardo stagionato; - olio, cipolla, basilico, sedano, pomodoro secco, finocchio selvatico, prezzemolo, basilico, pepe, pelati, menta, alloro, carota. Per il brodo: Il brodo deve essere di carne fresca, rigorosamente. I dadi, lasciateli nel cassetto. Tradizionalmente si usava carne di pecora, ma il gusto moderno - più soft - suggerisce l'uso di carni più leggere. L'ideale è un mix di manzo, gallina e un po' di maiale. Il brodo deve essere saporito: non lesinare sedano, cipolla, pomodoro secco, prezzemolo, un pomodoro pelato, alloro. la Ricetta Per il condimento: Al pecorino grattugiato, abbondante, unire un trito di finocchio selvatico, prezzemolo, menta, basilico, pomodoro secco, pepe. Si ottiene una sorta di pecorino aromatizzato. Preparare il pane e il formaggio: Il pane va tagliato in fette di circa 1 cm di spessore, e il formaggio in fettine sottili, molto sottili - ma non veli. Unire gli ingredienti: In una bella teglia alta circa 10 cm disporre un primo strato di fette di pane, poi cospargere copiosamente con il pecorino aromatizzato e ricoprire con le fette di formaggio casizzolu. Alternare un altro strato di fette di pane, sopra di nuovo pecorino, e sopra casizzolu. Continuare con questa alternanza, fino a quando la teglia è piena. L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O È il momento di aggiungere il brodo. Occhio: il brodo deve impregnare per bene il pane, fino allo strato più profondo. Come si fa? Bisogna armarsi di forchetta e forchettone, e pungere tutti gli strati di pane e formaggio arrivando fino al fondo della teglia. Il brodo va versato con un mestolo sempre continuando a pungere gli strati. L ultimo strato deve essere ricoperto da fettine di casizzolu leggermente più spesse. In alcune zone dell olbiese si usa spennellare la superficie del piatto con del tuorlo d uovo. La cottura: L'ideale è il forno a legna, ma va benissimo anche il forno elettrico. Infornare a per minuti. Quando la parte superiore forma una consistente ma morbida crosta di formaggio, la zuppa va sfornata e lasciata raffreddare.

7 PERDERSI La fulminazione per la chitarra all età di 8 anni, la prima band a 18, l Europa in lungo e in largo in cerca di stimoli e confronti: «Suonavo il blues, ma il jazz qualche volta m assaliva»: così Alex Britti racconta i primi passi della sua formazione musicale, quel perdersi tra blues e jazz che segnò la sua giovinezza, quando lo notarono Buddy Miles, Billy Preston e l olandese Rosa King, che nel 1990 lo coinvolse in un importante e lungo - tour europeo. I grandi successi di pubblico arrivano in Italia con i 2 singoli Quello che voglio e Solo una volta (o tutta la vita), che fanno letteralmente ballare l Italia intera nell estate del Nell ottobre di quell anno Britti pubblica il suo primo album, It.Pop, che con copie vendute gli vale il triplo disco di platino. Dopo qualche mese, un secondo importante riconoscimento: quello del PIM (Premio Italiano della Musica), come miglior artista esordiente. In questi stessi anni Alex compone le colonne sonore per i film "Uomini senza donne" (di Alessandro assman e ian Marco Tognazzi) e Stressati (sempre con Tognazzi jr). È il suo momento: al Festival di Sanremo 1999 Alex vince nella categoria nuove proposte interpretando la splendida ballata Oggi sono io. Seguirà a breve il ritmo trascinante di Mi piaci, che impazza per tutta l estate Per Alex è un momento magico, scandito anche da esibizioni dal vivo. Partecipa al concerto del 1 maggio a Roma, al Pavarotti & Friends (dove non solo canta ma si esibisce anche come chitarrista, accompagnando Joe Cocker e lo stesso Pavarotti). Ad agosto parte il tour più originale degli ultimi anni, Alex Britti. Sulla spiaggia ; c è Alex con la sua band, c è Corrado uzzanti, ci sono deejay amici per uno spettacolo insolito che ottiene grande fortuna. L anno finisce in gloria, con la vittoria al Festivalbar, altre date di successo e un nuovo singolo, Se non ci sei. All inizio del 2000 Alex si riposa nella sua amata Amsterdam, poi torna a Roma e lavora al suo nuovo disco, quel La Vasca che lui stesso definisce «un disco di crescita, il ventaglio che piano piano si apre». Il primo singolo tratto dall album è Una su , che viene scelta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri come colonna sonora della campagna pubblicitaria per la giornata nazionale per i diritti dell infanzia e dell adolescenza. TRA BLUES E JAZZ Alex Britti Quando il blues, il jazz, il pop e la canzone d autore si fondono con divertita naturalezza e romantica musicalità. L appuntamento con il cantautore italiano che da 15 anni fa ballare l Italia è per il 12 agosto al Teatro Mario Ceroli a Porto Rotondo. Alex conquista il pubblico e ancora prima di Natale, il singolo La Vasca si assicura il doppio disco di platino. Suona in televisione con Ray Charles, Alex, calca di nuovo il palco di Sanremo con il brano Sono Contento e soprattutto affronta il suo primo vero tour da grande, inventandosi il Pala- Vasca, una grande tenda gialla con cui gira l Italia. Seguono le collaborazioni con Mina e con gli 883 e le incursioni live nel mondo del blues con Louisiana Red, o del jazz con Stefano Di Battista. Il 2003 è l anno del terzo album preceduto dalla partecipazione al Festival di Sanremo con il brano 7000 Caffè. Alex sfiora la vittoria piazzandosi al 2 posto della categoria big. Il titolo del nuovo album è semplicemente 3, da cui sono stati estratti 3 singoli e 3 videoclip. A settembre 2005, Universal Music Italia pubblica l ultimo album di studio, Festa, anticipato dal singolo Prendere o Lasciare e dall omonimo brano Festa ; seguirà il singolo Quanto ti Amo. Festa consacra Britti tra i migliori cantautori italiani. L anima musicale di Britti è unica ed originale ed immediatamente riconoscibile, mentre la sua tecnica di strumentista lo posiziona tra i primi chitarristi d Europa. Nel 2006 a Sanremo Alex Britti regala Solo con Te arrangiato a due mani con un produttore di fama internazionale quale eoff Westley. Nello stesso anno dalla collaborazione con Edoardo Bennato nasce il duetto Notte di mezza estate, con il quale i due artisti girano tutta l Italia in tour. La storia recente ci regala il singolo Piove, uscito nel settembre 2009, e il nuovo album di inediti intitolato semplicemente 23, alla cui realizzazione hanno contribuito personaggi di spicco come il bassista Darryl Jones, il sassofonista Bob Franceschini e l arpista Cecilia Chailly. All album ha partecipato inoltre uno dei nomi italiani più illustri del momento, quello del violinista e arrangiatore Davide Rossi. Il concerto di Alex Britti è organizzato dalla Fondazione Portorotondo e dal Consorzio di Portorotondo. biglietto intero 20,00 Per i Consorziati e i Soci della Fondazione, ridotto 15,00 acquistabile solo in prevendita fino all 11 agosto. Per informazioni contattare: Fondazione Portorotondo int L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O agosto ore 21:30 - Teatro Ceroli 07

8 SPETTACOLI 30 LULIO PORTOROTONDOSURPRISE IL CIRCO NDER Ritorna il 30 luglio a Porto Rotondo lo spettacolo degli artisti della compagnia itinerante Circo Lander, nel secondo pomeriggio che la Fondazione il Consorzio di Portorotondo dedicano ai bambini e alla famiglia. In piazza San Marco un nuovo fantastico allestimento farà da scenografia a una divertente giostra per i più piccoli, con una festa ricca di sorprese: zucchero filato, palloncini e pop-corn, simpatici animali e tanto divertimento per una serata davvero indimenticabile. ore 18:00 ore 20:30 Piazza San Marco 10 AOSTO Teatro Mario Ceroli NOTE DI PREHIERE PER SAN LORENZO La suggestiva Messa solenne in onore di San Lorenzo sarà celebrata nel suggestivo scenario del Teatro Ceroli, accompagnata da uno dei più famosi cori della Sardegna, il coro Sos Astores di olfo Aranci. Al termine della funzione religiosa, le voci straordinarie del gruppo ospel TimeS - Joyce E. Yuille (cantante jazz soul di New York, ha collaborato con loria aynor, Donna Summer, Randy Crawford, Laura Pausini, Paolo Conte, e tanti altri), Julia St. Louis, Will Roberson e Tia Architto, accompagnate al piano dal Maestro Michele Bonivento, proporranno i pezzi più espressivi e trascinanti della musica gospel, i canti che accompagnavano il lavoro dei neri nelle piantagioni di cotone del sud degli Stati Uniti, e che altro non erano se non una rielaborazione in chiave cristiana della musica rituale africana. Il gruppo ospel TimeS, nato nel 2005, presenta a Porto Rotondo un repertorio dalle mille sfumature che è esso stesso un viaggio nella cultura e religiosità dell altra parte del mondo. 09 SETTEMBRE ore 21:30 Piazza San Marco HAPPY PIANO TO YOU Vincenzo Balzani in concerto L ultimo appuntamento dell estate ha come protagonista un altro grande artista, Vincenzo Balzani, in uno straordinario concerto per solo pianoforte. Milanese, classe 1951, diplomato presso il Conservatorio iuseppe Verdi di Milano sotto la guida di Alberto Mozzati, la giovinezza di Balzani è scandita da importanti premi internazionali che ne consacrano il talento in tutto il mondo. Nel corso della sua carriera Balzani ha tenuto circa mille concerti suonando per le più importanti società di concerti e per prestigiosi teatri (La Scala di Milano, San Carlo di Napoli, il Comunale di Bologna, Petruzzelli di Bari, Regio di Torino, Olimpico di Roma, nonché ai Festival di Bergamo e Brescia, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Settembre Musica di Torino). Ha al proprio attivo numerose incisioni e registrazioni radiotelevisive di musiche di Mozart, Beethoven, Chopin, Rossini- Liszt, Schubert- Liszt. Attualmente Vincenzo Balzani insegna presso il Conservatorio iuseppe Verdi di Milano ed è direttore artistico di importanti concorsi internazionali. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Sono ammessi i genitori! Ingresso libero, gratuito fino ad esaurimento posti Per info: Fondazione Portorotondo, Tel Ingresso libero, gratuito Per info: Fondazione Portorotondo, Tel Sabato 3 iovedi 8 Mercoledi 14 Sabato 17 Sabato 24 Mercoledi 28 Sabato 31 CINEMA 08 Teatro Ceroli - Dal 25 giugno al 7 settembre alle ore 21:00 I film in programmazione, ad agosto e settembre, per la rassegna Cinema sotto le Stelle sono stati scelti tra le migliori pellicole del 2012/2013, italiane e internazionali, e saranno proiettate nel suggestivo contesto del Teatro Mario Ceroli. 03 agosto Ralph Spaccatutto Dedicati ai più piccoli: 31 agosto L Era laciale 4 Per tutte le proiezioni l ingresso sarà gratuito fino a esaurimento posti. L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O Martedì 3 Sabato 7

9 CANZONI Stefano Nosei coinvolgerà il pubblico in un gioco strampalato ed irriverente, suonando e interpretando canzoni famose con una vis comica unica e originale. A Porto Rotondo, Nosei spezzino classe 1956 proporrà una serie di compilation legate ai più recenti eventi di cronaca e costume, alternandole alle interpretazioni create per la fortunata trasmissione Zelig: nel suo repertorio non mancano frecciate sulla moda, sui telefonini, sulle veline facili e gli ultimi aggiornamenti sull emergenza ambientale, la chirurgia estetica, il calcio, il razzismo. Via libera poi ad alcuni originali percorsi musicali tra «voci strane di cantanti nostrane» (con riferimento a Carmen Consoli, Malika Ayane, iusy Ferreri) ed un omaggio sulle note di Fango (di Jovanotti) ai cantanti italiani («io lo so che non sono solo, quando ascolto Bobby Solo o Little Tony che ha il colesterolo»). La canzone Chiamami ancora amore di Roberto Vecchioni, vincitrice di Sanremo 2011, diventa con Nosei un tragicomico canto sugli effetti della crisi energetica ( Chiudimi il contatore ), mentre un famoso pezzo di ianna Nannini viene stravolto e dedicato alla sua gravidanza. Il repertorio di Nosei è punteggiato da ironici riferimenti alle nuove tecnologie e ai loro non sempre pratici risvolti: oltre ad aver composto la canzone dedicata all iphone, Nosei strizza l occhi alla cronaca sulle note di Ti scatterò una foto, in cui racconta l imbarazzante inserimento online di un video hard, segretamente girato alla fidanzata! È uomo di teatro, Stefano Nosei, ma anche di cinema e televisione. A teatro debutta nel 1986 con lo spettacolo, di cui è anche autore, Luisa e le bimbe contuse. Nel 1992 raggiunge il successo con l altro spettacolo Mi ricordo lasagne verdi scritto insieme a Roberto Alinghieri, che lo IN CORSO Stefano Nosei La Fondazione e il Consorzio di Portorotondo propongono per il 20 agosto l esibizione del cabarettista Stefano Nosei: musicista, imitatore e attore di teatro e di cinema, volto noto della televisione degli anni Novanta, Nosei è un artista completo, specialista nel... manipolare e un pò tradire i testi delle canzoni altrui. rende noto al grande pubblico. Sempre con Alighieri mette in scena nel 2000 iù la maschera, uno spettacolo a suo dire diverso in cui completa un ciclo fino a rinunciare alle famose parodie per sviluppare un monologo accompagnato da una colonna sonora cult. Nel 2003/2004 è impegnato a portare sulle scene La strana storia del Signor Mario uno spettacolo per adulti accompagnati, firmato a quattro mani con Roberto Alinghieri, sullo sfondo delle fiabe e filastrocche di ianni Rodari. Le musiche erano di Rocco Tanica, Daniele Silvestri, e dl nostro Paolo Fresu. Nel 2005 debutta con il nuovo spettacolo Rime a Sanremo, tante parodie dei brani del Festival della Canzone Italiana. Volto noto della televisione italiana e non solo, lo abbiamo visto insieme a iobbe Covatta, Francesco Paolantoni, Stefano Sarcinelli e la ialappa s Band, con Alba Parietti e fisso in trasmissioni di varietà della televisione svizzera ma anche al nostro Maurizio Costanzo Show. Negli anni Novanta ha partecipato sia a Buona Domenica su Canale 5 sia a Mai dire gol e Facciamo Cabaret su Italia Uno. Per la cronaca, fu anche concorrente in Furore, in onda su Raidue. Non si fa mancare neanche escursioni nel cinema, recitando in film per la tv ( Delitti privati, andato in onda su Raiuno, Corpi speciali e Tutti gli uomini sono uguali, per la regia di Alessandro Capone). Tutto questo, e molto altro, è Stefano Nosei. Per chi volesse toccare con mano la multiforme espressività di questo artista nostrano, l appuntamento è a Porto Rotondo il 20 agosto. biglietto intero 10,00 Per informazioni contattare: Fondazione Portorotondo int agosto ore 21:30 - Teatro Ceroli L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O

10 IMPAINATO AOSTO 2013:Layout 1 25/07/13 08:32 Pagina 10 i ioielli SARDI Alberto Maisto In Sardegna la lavorazione dell oro, dell argento e di altri materiali per ricavarne gioielli risale a tempi assai remoti. Secondo antiche leggende sarebbero state addirittura le mitiche fate che abitavano le domus de janas a tessere con le loro mani i fili d oro e d argento per ricavarne monili e altri oggetti che dovevano fungere da mediazione, sempre secondo la leggenda, tra gli uomini e gli déi, per invocarne la grazia e per esorcizzare le forze del male. È però a partire dal paleolitico che gli storici e gli archeologi riescono a darci notizie certe, dopo il rinvenimento, nei contesti di sepolture, di oggetti ornamentali sui corpi dei defunti, fatti di frammenti di legno, di pietra, di conchiglia e di denti di animali, tutti materiali che l uomo preistorico poteva raccogliere nel suo ambiente naturale. Successivamente, nel tardo neolitico, le pietre e le conchiglie vengono lucidate e levigate; nell età del bronzo compaiono i primi oggetti in oro, argento o rame, e sono quelli ai quali noi comunemente oggi diamo il nome di gioielli: anelli, bracciali, orecchini, bottoni. ioielli ( prendas in lingua sarda) che pian piano diventano un valido strumento economico e che ad oggi rappresentano una fedele testimonianza della civiltà dei sardi nel corso della loro lunga storia. Ma è soprattutto a partire dal Medioevo che il gioiello sardo ha assunto quella importanza peculiare (che non ha mai perduto) tra tutte le produzioni artigianali, diventando anche parte integrante del costume tradizionale dei singoli paesi e completandolo nei suoi elementi decorativi. Le materie prime utilizzate sono l oro e l argento (i due metalli nobili per eccellenza) e il corallo, ma non mancano monili realizzati in ossidiana, selce, 10 L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O

11 marmo, legno, pasta di vetro e persino conchiglie e opercoli di gasteropodi marini (il cosiddetto occhio di Santa Lucia ). Il metallo d'uso più frequente è stato inizialmente l'argento, anche perché più abbondante dell oro nel sottosuolo dell isola, con diversi giacimenti localizzati nell iglesiente e nel sassarese, giacimenti che hanno determinato la nascita di centri di produzione artigianale a Cagliari, Iglesias, Oristano, Bosa, Alghero, Sassari e di numerosi altri centri minori tra cui Dorgali e Oliena. L altra importante materia prima locale è il corallo, una varietà abbastanza rara dal colore rosso cupo che viene considerato dagli esperti uno dei migliori al mondo, tanto da essere chiamato anche l oro rosso sardo : viene pescato nelle profondità marine di Alghero, di Bosa e delle Bocche di Bonifacio, e se ne ricavano orecchini, collane, braccialetti, cammei e tanto altro. Ma è soprattutto dalla filigrana d oro e d argento che si ricavano i gioielli più preziosi e che, negli ultimi decenni, sono diventati anche i più ricercati. La lavorazione della filigrana è lunga e laboriosa e può essere fatta solo a mano: si preparano prima i fili del nobile metallo, di spessore assai sottile e di notevole lunghezza, che successivamente si intrecciano nelle forme più diverse donando al gioiello un aspetto unico. Alcuni di questi gioielli hanno ormai perso la loro funzione tradizionale e sono diventati, oltre che oggetto del desiderio di molte donne, una delle voci di maggiore domanda del commercio legato all industria del turismo. Come la inimitabile fede sarda, d oro quella più pregiata, d argento quella più semplice, forse il pezzo più famoso tra tutta la produzione orafa dell isola, anche perché veramente unico nel suo genere. Secondo la tradizione il promesso sposo, durante la cerimonia di ufficializzazione dell unione davanti alle famiglie riunite, faceva dono alla fidanzata dell anello acquistato da sua madre ricevendo in cambio un coltello finemente lavorato a mano con manico in corno. La fede stretta era generalmente l anello di fidanzamento, mentre la fede larga, più pregiata e più costosa, era la fede nuziale vera e propria: i minuscoli pallini che la decorano simboleggiano il grano, segno di prosperità e di abbondanza, mentre i due lembi ricurvi che avvolgono il dito, che si possono regolare con un semplice tocco, rappresentano l abbraccio tra l uomo e la donna che si accingono a formare una nuova famiglia. Un altro esempio di oggetto diventato gioiello è quello del bottone, il più importante accessorio del vestiario tradizionale, sia maschile che femminile: in origine esisteva sa buttonera, una serie di bottoni, dalla classica coppia di gemelli fino ad una serie di 10, 20 bottoni e anche più, utilizzati per chiudere maniche e colletti di giubbetti e camicie, come in alcuni costumi tradizionali. Oggi i bottoni, oltre ad avere conservato la loro specifica funzione, vengono utilizzati anche per completare il decoro di altri gioielli come anelli, collane, bracciali e orecchini. Ogni bottone è costituito da due calotte emisferiche saldate tra di loro ognuna delle quali rappresenta il seno femminile, simbolo di fertilità e di procreazione, con eventuali decorazioni a base di pietre preziose. Qualche parola infine su due oggetti particolari della gioielleria sarda, come l agnus dei, una minuscola teca di argento battuto a martello a forma di cuore, oppure rotonda o ovale, che le donne tenevano appesa al collo, o come Su coccu, un amuleto di pietra nera (generalmente ossidiana) incastonato in una spilla d oro o argento, attualmente elemento decorativo di diversi costumi tradizionali, ma che in origine veniva appeso alle culle dei neonati per proteggerli dal malocchio, tradizione che ancora oggi viene rispettata in qualche centro della Sardegna interna. Varie raccolte di gioielli della Sardegna sono conservate presso il Museo Nazionale.A. Sanna di Sassari, la Pinacoteca Nazionale di Cagliari, Il Museo della vita e delle Tradizioni popolari (Museo Etnografico) di Nuoro e la Casa Museo Deriu di Bosa, ma anche le vetrine delle botteghe orafe sparse un po in tutta l isola possono considerarsi una sorta di museo all aperto disponibile per quanti vogliono conoscere meglio questo autentico patrimonio della Sardegna. L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O

12 TACCUINO Eventi Claudio Chisu di AOSTO Ad agosto la Sardegna si illumina di mille eventi. Sotto un cielo perennemente stellato si susseguono appuntamenti per tutti i gusti, ritmati tra antiche tradizioni come la sagra del Redentore a Nuoro e la discesa dei Candelieri a Sassari e concerti e festival per i più giovani. Da nord a sud, la Sardegna di mezza estate palpita di vita agosto CAREHE SARDINIA REAE FESTIVAL 02 agosto CALIARI PREMIATA FORNERI MARCONI in concerto rivisita FABER/PFM 05 agosto CALIARI FABRI FIBRA in concerto 06 agosto CALIARI MARCO MENONI in concerto A Cargeghe, paesino in provincia di Sassari, si svolgerà la sesta edizione del Sardinia Reggae Festival. Tra i tanti artisti che compongono la line-up della rassegna spiccano tre leggende della musica reggae, direttamente in arrivo dalla iamaica: Israel Vibration, Capleton e Don Carlos. Per tutti e tre gli alfieri del sound caraibico, il concerto al Sardinia Reggae Festival sarà la loro prima volta in Sardegna. Nel 1979, la maestria tecnica e compositiva del gruppo progressive italiano Premiata Forneria Marconi (abbreviato in PFM ) si unì al talento cantautorale dell immenso Fabrizio De André in un tour che, ancora oggi, rappresenta il punto più alto raggiunto dalla musica italiana versione live. Quello spettacolo diventò poi un doppio album. In omaggio a Faber, e dopo lo straordinario successo delle scorse tournée, i PFM hanno deciso di suonare ancora, con gli arrangiamenti originali, le canzoni più significative di quell evento. Il 5 agosto arriva a Cagliari il rap dell'italianissimo Fabri Fibra, che si va ad aggiungere al cartellone dei grandi eventi dell'estate cagliaritana Il tour in promozione si chiama uerra e Pace, come l ultimo album dell artista, uscito lo scorso 5 febbraio, che ha già vinto il Disco d'oro - con oltre 30 mila copie vendute. L'appuntamento è alle ore 21,30 all'arena Sant'Elia di Cagliari. Il vincitore del festival di Sanremo arriverà all'arena Sant'Elia il 6 agosto per promuovere il suo ultimo album, che contiene il premiato brano L essenziale. Lo spettacolo si divide in due tempi, con dieci minuti di intervallo per consentire al pubblico di interagire e di commentare l evento a cui stanno assistendo. 14 agosto SASSARI DISCESA DEI CANDELIERI agosto SAN PANTALEO FESTIVAL DEL FOLKLORE 25 agosto NUORO SARA DEL REDENTORE L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O É anzitutto una grande festa di popolo, un rito che è il cuore dell identità sassarese. La festa del Mezzagosto coniuga la storia e le più sentite tradizioni cittadine, e mette in mostra tutto lo spirito religioso e goliardico dell anima di Sassari. I candelieri, grossi ceri vestiti e decorati con i simboli dei tradizionali mestieri medioevali sono portati in processione per le vie cittadine fino all ingresso nella Cattedrale di Santa Maria di Betlem, a reiterare un voto fatto alla Madonna dell Assunta che nel Cinquecento salvò la città stremata da una terribile pestilenza. Tre giorni di festa nello spettacolare paese gallurese: il Festival del folklore è un evento organizzato dall'associazione Due Zero. Venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 agosto, nella piazza principale di San Pantaleo, arriveranno da tutta l'isola le migliori espressioni folkloriche, per dare ricchezza e varietà alla grande manifestazione. Non solo rappresentazione di suoni, canti e danze ma anche occasione per valorizzare i prodotti dell'artigianato locale e regionale (legno, ceramica e ferro battuto), con artisti provenienti da tutta la regione. Per le vie del paese e nella piazzetta della chiesa sarà possibile degustare e acquistare salumi e formaggi, vino, miele, olio, dolci e altri prodotti enogastronomici forniti dai produttori locali. Un occasione unica per ammirare gli splendidi costumi tradizionali e i preziosi gioielli dell artigianato sardo, con centinaia di uomini, donne e bambini che sfileranno per il centro di Nuoro provenienti da tutta l isola e accompagnati dal suono delle launeddas, degli organetti e dai suggestivi canti a tenore. Profondamente radicata nella cultura della Sardegna, la suggestiva sfilata celebra quest anno l edizione numero 113.

13

14 per gli appassionati di vela TROFEO Bailli desuffren Il protagonista della dodicesima edizione del Bailli de Suffren è stato sicuramente il maestrale che ha accompagnato le 22 barche classiche e d epoca lungo tutta la rotta da Saint-Tropez a Porto Rotondo. Partite il 23 giugno, le barche sono riuscite a percorrere le 193 miglia che le separavano dalla Sardegna in meno di ventiquattro ore, stabilendo il record assoluto di tutte le dodici edizioni. Le prime due imbarcazioni a tagliare la linea di arrivo, sotto un maestrale sferzante, sono state : Atlantic copia fedele dello storico schooner di William ardner del 1903 e, sulla sua scia, Elena, replica anch essa della splendida goletta aurica del 1911, costruita nel cantiere americano di Herreshoff. La mattina dopo a Porto Rotondo il vento si era magicamente placato e questo ha permesso lo svolgimento della cena per gli equipaggi e gli armatori, preceduta da un aperitivo a bordo di Atlantic, affascinante goletta di 63 metri. Musiche e danze si sono protratte fino a notte inoltrata. La partenza verso Trapani è stata molto emozionante. Sullo sfondo di Porto Rotondo e del suo Yacht Club, le straordinarie imbarcazioni, con tutte le vele a riva, hanno dato vita a uno spettacolo d altri tempi, riempiendo il golfo di vele di diverse forme e dimensioni e riportando per un momento i molti amanti di queste barche - che nel frattempo si erano assiepati numerosi lungo tutto il molo esterno del porto ai ricordi e alle avventure dei corsari. Ci piace ricordare la storia del balivo Pierre André De Suffren, nato nel 1726 in Provenza, fiduciario del re Luigi XVI e ambasciatore dell Ordine di Malta: uno spirito ardito, avventuroso e affascinante che fu mandato nelle Indie in rinforzo delle truppe francesi. Morì nel A lui è dedicato il Trofeo del Bailli de Suffren e in onore suo, a memoria della sua galanteria senza tempo, rimane la statua nel centro storico di Saint-Tropez. 14

15 TROFEO Challenge LuigiColombo TX Active Cup Manca poco meno di un mese alla sesta edizione della regata di mezza estate: il Trofeo Challenge Luigi Colombo-TX Active Cup, organizzato dallo Yacht Club Porto Rotondo, insieme al Lanificio Luigi Colombo e a TX Active by Italcementi. Dopo il buon successo delle precedenti edizioni, il Trofeo Luigi Colombo - aperto a tutte le imbarcazioni d altura, italiane e straniere, con certificato ORC Club valido per il si ripropone anche quest anno come una giornata all insegna della sana competitività sportiva nelle acque di Porto Rotondo, ma anche come una festosa veleggiata tra amici. La manifestazione, alla quale sono attese una ventina di imbarcazioni, si aprirà con il briefing fissato per le ore 9 del mattino di domenica 11 agosto presso la sede dello YCPR, sul Molo di Levante a Porto Rotondo. Il Trofeo è dedicato Luigi Colombo, fondatore dell omonimo prestigioso Lanificio, artista e navigatore, dotato di un carisma innato e coinvolgente, amante dei grandi spazi e antesignano dei viaggi alla ricerca delle Fibre Nobili. La sua appassionata ricerca continua con l ultima generazione dei Colombo entrati in azienda: Roberto, anima creativa ed esperto in marketing e iancarlo, intraprendente manager della produzione. Il segnale di partenza è previsto per le ore Al termine della giornata di regate, all interno dell accogliente terrazza del Circolo si svolgerà la premiazione, a cui seguirà il brindisi di arrivederci per tutti i partecipanti all evento. Le iscrizioni si chiuderanno l 11 agosto alle ore 9. Il bando di regata e il modulo di iscrizione sono pubblicati sul sito Conto alla rovescia per i più importanti eventi velici della stagione 2013 dello Yacht Club Porto Rotondo. Dal 26 agosto al 1 settembre l European Championship Audi Melges 20 vedrà confrontarsi circa 40 imbarcazioni, piccole (il melges 20 supera di poco i 6 metri di lunghezza) ma estremamente competitive. Ancora più prestigioso sarà il Campionato mondiale dei fratelli più grandi, i Melges 32, che radunerà a Porto Rotondo (dal 10 al 22 settembre) una trentina di tecnologiche imbarcazioni, nate da un progetto del famoso studio Reichel/Pugh. Per il Melges 32 World Championship allo YCPR ci si prepara a fare le cose in grande, anche perché sono attesi, in gara su una trentina di imbarcazioni, armatori e velisti di fama internazionale, che verranno da tutto il mondo a regatare nelle splendide acque del golfo di Cugnana. iornalisti, inviati e uffici stampa racconteranno l evento di Porto Rotondo e faranno conoscere la bellezza del campo di regata, della località e del nord Sardegna in tutto il mondo. La manifestazione si svolgerà in collaborazione con lo Yacht Club Costa Smeralda di Porto Cervo. Una sinergia, questa, volta a siglare una vicinanza non solo geografica tra le due località e che in futuro potrebbe dare vita a interessanti iniziative di cooperazione e di scambio tra i due yacht club. ph BPSE / Studio Borlenghi L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O

16 IL CONSORZIO in diretta a cura della Segreteria enerale ASSEMBLEA DEI CONSORZIATI. Come preannunciato nello scorso numero della azzetta, il 28 giugno scorso si è tenuta l Assemblea dei Consorziati, chiamata ad approvare i bilanci 2012 e 2013 nonché a decidere sulla nuova sede degli uffici consortili. Il relativo verbale sarà inviato a breve a tutti i Consorziati mentre in queste pagine riteniamo utile pubblicare un breve sunto della Relazione del CdA sull attività del Consorzio. REVISIONE DEI COSTI C è stato un decremento degli oneri consortili rispetto allo scorso anno, e se può sembrare un risultato modesto averli ritoccati al ribasso dell 11% circa, bisogna considerare tale valore come un segnale in linea con le aspettative, che assume una rilevanza maggiore se si considera che nel frattempo l inflazione, il costo del lavoro ed i costi delle materie prime in generale sono aumentati. Nonostante questi tagli, la qualità dei servizi non è stata minimamente pregiudicata. Ulteriori somme potranno anche essere risparmiate nel corso dei prossimi mesi, poiché l attività di controllo e verifica sui costi è costante. È superfluo sottolineare che risparmi più cospicui si sarebbero certamente potuti ottenere eliminando drasticamente alcuni servizi che oggi sono divenuti quasi essenziali (navetta MareMare, ad esempio), ma ciò avrebbe significato un decadimento della qualità della vita nel nostro comprensorio. VORI INFRASTRUTTURALI Altri aspetti significativi della nostra attività - che in alcuni casi hanno riguardato la coda del 2012 e l inizio del sono stati la realizzazione di alcuni tratti di marciapiede, la riqualificazione di alcune zone (Via Nino Rossi e Piazzetta Teatro), il completamento dell illuminazione di Via Bonanno, la nuova pavimentazione di inepri 5, la scalinata da Piazza San Marco alla Darsena, la realizzazione delle nuove infrastrutture di Via Belli (illuminazione ed acquedotto), l acquisto di nuovi cestoni per la nettezza urbana, la messa in opera di nuovi filtri anti odore sulle fosse di sollevamento e la realizzazione di un impianto fotovoltaico, che ci consentirà di recuperare, dopo aver dedotto tutti i costi, circa in 25 anni, utili a diminuire i costi energetici. Sul nostro sito sono presenti ed aggiornate diverse informazioni utili sul nostro Villaggio. Si potrà anche accedere all area riservata ai Consorziati, dove potrete trovare previa registrazione notizie inerenti la vita e l attività del Consorzio. NURAHE L area in cui sorge l antica costruzione è stata ripulita e ciò che è stato riportato alla luce gode di un fascino che deriva proprio dal non aver dato ancora una spiegazione scientifica al manufatto: sulla funzione e sulla datazione della torre di Punta Nuraghe gli studiosi della Soprintendenza ai Beni Archeologici (il dottor D Oriano, che ha diretto i lavori, e la dottoressa Mancini) avanzano delle ipotesi abbastanza verosimili. Purtroppo non si hanno altri esempi del genere, poiché la torre in argomento costituisce praticamente un unicum. Per completare i lavori in questione e per dare anche un significato preciso a quanto finora fatto, saranno realizzati sempre in accordo con la Soprintendenza l illuminazione del reperto ed una cartellonistica esplicativa, oltre ad un arredo urbano in sintonia con la zona. Si sta, inoltre, valutando la possibilità di utilizzare in futuro l area per eventi e/o manifestazioni, sfruttando sempre il connubio a noi caro di vacanza, arte e cultura. 16

17 LEZIONI DI PITTURA Tenute dal Maestro Marco Di Francesco CORSO BASE DI VE Organizzato dallo YACHT CLUB PORTOROTONDO CORSI SUBACQUEI Corso di nuoto Corso di acquaticità Corso di snorkelling Padi Scuba Diver Seal Team Organizzati dal Centro Sub Porto Rotondo CORSI RATUITI PER I CONSORZIATI E I LORO OSPITI DAL 24 IUNO AL 6 SETTEMBRE 2013 Per informazioni Ufficio Turismo e Comunicazione interno 4 CHIESA di SAN LORENZO Orari Sante Messe iorni feriali: ore19:00 Domenica: ore 11:00-19:00 BUDET 2013 Nel corso del 2013, oltre alla normale attività di manutenzioni ordinarie e straordinarie, verranno riproposti tutti quei servizi che qualificano il soggiorno a Porto Rotondo: la navetta MareMare, il servizio di salvamento nelle spiagge, i servizi medici, il monitoraggio delle acque potabili e di balneazione, la derattizzazione e disinfestazione. A proposito di quest ultimo, è utile segnalare che da quest anno tale servizio è stato potenziato con l acquisto di un altro mezzo e con la conseguente creazione di un altra squadra di intervento. Tra l altro, per quanto riguarda soprattutto le migliorie, si procederà alla progettazione dei marciapiedi (via Porto Rotondo - ex Parcheggio di Scambio - Juniperus, Via Belli e Via Ceroli - piazza Chiesa). NUOVA SEDE DELI UFFICI CONSORTILI Dall anno prossimo la sede degli uffici consortili sarà trasferita a Rudargia. L Assemblea dei Consorziati, come di sopra accennato, ha infatti deliberato, su proposta del CdA, di acquistare i locali dove oggi si trova il Ristorante La Loggia e di destinarli a nuova sede. L acquisto si è reso necessario poiché i locali attualmente occupati devono essere riconsegnati ai proprietari entro il 31 dicembre per finita locazione. L ipotesi di costruzione della nuova sede, invece, così come era stato a suo tempo deciso, viene abbandonata perché i tempi per ottenere i permessi di costruzione sono assai lunghi, non compatibili con le nostre esigenze. ANALISI DELLE ACQUE Qui di seguito un sommario commento ai risultati del campionamento dell 11 luglio «Abbiamo anche quest anno provveduto ad effettuare i controlli batteriologici sulle acque marine costiere, al fine di tutelare la salute dei bagnanti. Sono stati eseguiti 50 campionamenti lungo costa e 3 campionamenti all interno dell area portuale i cui risultati sono stati più che buoni e, precisamente: 32 campioni giudicati ottimi ; 20 campioni giudicati buoni ; 1 campione giudicato conforme. Non è risultato alcun caso di non conformità rispetto ai limiti dei parametri batteriologici sanciti dalla normativa vigente. In occasione di questa sessione di campionamento la temperatura media superficiale delle acque lungo la costa è risultata pari a 24,7 C». (Dr. iuseppe Porcheddu) 17

18 AENZIE IMMOBILIARI AFFITTI E VENDITE CASA VACANZA DI MELONI LUCIA RAZIA Affitti e vendite immobili Loc. Monte Maiore - Porto Rotondo c.p fax IMMOBILIARE MARINA DI IANNA UINDANI Intermediazioni immobiliari vendita posti barca Via del Molo, 27 - Portorotondo Fax AENZIE VIAI E TURISMO INTOURS VIAI SAS Biglietteria aerea e marittima Via Portorotondo CENTRO COPIE FORNITURE UFFICI C. & COPYFAX S.r.l. Via Regina Elena, 84 - Olbia COMMERCIO ALIMENTARE SUPERMERCATO RUDARIA di PIRINA Via Rudargia, 10 - Loc. Portorotondo COMMERCIO E SERVIZI ARICO SASSARESE S.r.l. Prodotti e servizi per giardinaggio e agricoltura Predda Niedda sud, strada 35 - Sassari Tel Fax TESSILSARDA di Zedde iovanni Produzione tappeti sardi e arredamenti d'interni Via Egitto, 13 - Olbia ICHNOSOUND MUSICSTORE DI FRANCO SABA Vendita al dettaglio - Installazione service audio-luci Viale San Francesco, 10 - Sassari DISINFESTAZIONI DOMAX SERVICE Disinfestazioni, derattizzazioni, disinfezioni Via Lombardia 7/9 - Olbia EDILIZIA MARINI PITTURAZIONI EDILI S.r.l. Via Belgrado 42/B - Olbia Tel/Fax IARDINAIO EMPORIO ARARIO Prodotti per il giardinaggio Via Astro Mari, 5 - Olbia IMPIANTI ELETTRICI CLIMATIZZAZIONE ERREI IMPIANTI Impianti elettrici e climatizzazione IMPIANTI TECNOLOICI C.E.T.I.S. S.r.l. Impianti elettrici, domotica, idrosanitario, climatizzazione Via Indonesia snc - Z. Ind. Sett. 2 - Olbia Fax IMPRESA DI COSTRUZIONI SEA HOUSE COSTRUZIONI SRL Costruzioni, ristrutturazioni, piscine, giardini Rudalza-Portorotondo IMPRESA DI PULIZIE COSTA SERVICE Multiservizi pulizia e manutenzione INFORMATICA TECNOSERVICE DI CONI ANTONIO Vendita, noleggio, assistenza computer - stampanti Via Ariosto, 20 - Olbia VANDERIA VANDERIA ALEX DI MAMELI IANFRANCO Servizio lavanderia a domicilio Via Fidia, 16 - Olbia MANUTENZIONE VERDE RITIRO E RACCOLTA VEETALE SARDACOMPOST SRL Loc. Spiritu Santu Olbia / L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O

19 NAUTICA BOCCHE DI BONIFACIO YACHTIN Vendita imbarcazioni nuove e usate Via Riccardo Belli, 2 - Portorotondo NOLEIO OMMONI-CHARTER TENDER ONE S.R.L. Noleggio gommoni e supertender Via del Molo, 19 - PortoRotondo NOLEIO E VENDITA STRUMENTI MUSICALI 3M MUSICA s.a.s. Emiciclo aribaldi, 3 - Sassari OFFICINA MECCANICA USAI PIETRINO SNC Manutenzione e riparazione veicoli civili e industriali Via Agrigento, Olbia / Fax PESCHERIE CALVISI S.R.L. Commercio ingrosso e minuto prodotti ittici Via Lituania, Olbia /66084 POZZI PER ACQUA ISONI TRIVELZIONI Trivellazione pozzi per acqua, fornitura ed installazione pompe sommerse Reg. Chirialza - Monti (OT) PUBBLICITÀ RAFISTAMPA S.r.l. Tipografia, serigrafia, spazi pubblicitari formato mt. 6x3 Via Boccherini, 37 - Olbia RESIDENCE RESIDENCE EUROTEL ASFODELI Affacciato su ampia spiaggia Località Punta Asfodeli RESIDENCE EUROTEL BOUANVILLE A pochi passi dalla spiaggia Località Rudargia RESIDENCE EUROTEL ARDENS Nel centro di Porto Rotondo Piazza Quadra RESIDENCE RUDARIA Piazzetta Rudargia-Portorotondo / Fax RISTORANTI - TRATTORIE PIZZERIE OASI BEACH MARANA Località Punta Marana TRATTORIA LUCA E DIANA Pesce fresco tutti i giorni Via Portorotondo, Portorotondo SERVIZI DI ESTIONE CASA MANUTENZIONI MUS SERVIZI ESTIONE CASA Consegne a domicilio, pronto intervento casa h 24/7, Sentiero Casbah - Porto Rotondo TAXI SERVIZIO TAXI A ROBERTO Servizio taxi 24h no stop TELECOMUNICAZIONI NETWORKIN - SICUREZZA ITM TELEMATICA srl Attività nel settore delle telecomunicazioni Zona Ind. Predda Niedda nord str. 28 Sassari - Tel TIPORAFIA-SERIRAFIA TIPORAFIA ALLIZZI S.r.l. Via Venezia, 5 - Sassari Tel Fax TRASPORTI-TRASLOCHI MACCIOCU RAZIANO AUTOTRASPORTI Via S. di Santarosa, 26 - Olbia VIVAIO PIANTE FLOR ALLURA DI ORECCHIONI PAOLO AOSTINO S.r.l. Produzione e vendita piante attrezzatura da giardino Cugnana km 2 s.p. Olbia/Costa Smeralda fax L A A Z Z E T T A D I P O R T O R O T O N D O A O S T O

20 FONDAZIONE PORTOROTONDO ESTATE 2013 PORTOROTONDO Festival IUNO LULIO MANIFESTAZIONE SPORTIVA Yacht Club Porto Rotondo TROFEO BAILLI DE SUFFREN 27 SPETTACOLO 18:00 Piazza San Marco PORTOROTONDOSURPRISE LE FIABE IN MUSICA DI ESOPO Per bambini e... non solo 05 CONCERTO 21:00 Chiesa di San Lorenzo RANDI TALENTI DELL EST EUROPEO TEOFIL MILENKOVIC Violino DARIO BONUCCELLI Pianoforte (Posti limitati) 19 CONCERTO 21:00 Chiesa di San Lorenzo DUO JAZZ DEIANA - CARRUS Chitarra e Pianoforte (Posti limitati) 26 CONCERTO 21:30 Teatro Mario Ceroli DUE COME NOI CHE... INO PAOLI E DANILO REA Voce e Pianoforte biglietto intero 20,00 ridotto 15,00 Ridotti solo per Consorziati e Soci Fondazione 30 SPETTACOLO 18: Piazza San Marco PORTOROTONDOSURPRISE PIERINO ED IL LUPO Musica, ritmi e suggestioni per piccoli e grandi AOSTO 10 CONCERTO 20:30 Teatro Mario Ceroli NOTE E PREHIERE PER SAN LORENZO OSPEL TIMES 11 MANIFESTAZIONE SPORTIVA Yacht Club Porto Rotondo TROFEO COLOMBO - TX Active Cup CONCERTO 21:30 12 Teatro Mario Ceroli ALEX BRITTI IN CONCERTO biglietto intero 20,00 ridotto 15,00 Ridotti solo per Consorziati e Soci Fondazione 18 MANIFESTAZIONE SPORTIVA Yacht Club Porto Rotondo ARA SOCIALE DI PESCA D ALTURA CONCERTO 21:30 20 Teatro Mario Ceroli CANZONI IN CORSO di e con STEFANO NOSEI biglietto 10,00 MANIFESTAZIONE SPORTIVA Yacht Club Porto Rotondo MELES 20 EUROPEAN CHAMPIONSHIP CINEMA SOTTO LE STELLE ore 21:00 Teatro Mario Ceroli INRESSO RATUITO 25 IUNO QUELLO CHE SO SULL AMORE Commedia 01 LULIO LE 5 LEENDE Cartone Animato 08 LULIO FLIHT Drammatico - riller 15 LULIO I CROODS Cartone Animato 27 LULIO UNA FAMILIA PERFETTA Commedia 03 AOSTO RALPH SPACCATUTTO Cartone Animato 08 AOSTO MAI STATI UNITI Commedia 14 AOSTO DJANO UNCHAINED Western - Drammatico 17 AOSTO LO HOBBIT Avventura - Fantastico 24 AOSTO 007 SKYFALL Azione 28 AOSTO IL TO POSITIVO Commedia 31 AOSTO L ERA CIALE 4 Cartone Animato 03 SETTEMBRE BUONIORNO PAPÀ Commedia 07 SETTEMBRE BENVENUTO PRESIDENTE Commedia SETTEMBRE MANIFESTAZIONE SPORTIVA Yacht Club Porto Rotondo VELE D EPOCA A PORTOROTONDO 09 HAPPY PIANO TO YOU VINCENZO BALZANI Pianoforte CONCERTO 21:00 Piazza San Marco MANIFESTAZIONE SPORTIVA Yacht Club Porto Rotondo MELES 32 WORLD CHAMPIONSHIP Direzione Artistica LUII PUDDU Info - Manifestazioni Sportive YACHT CLUB PORTO ROTONDO Info - Prenotazioni - Prevendita Spettacoli FONDAZIONE PORTOROTONDO Via Punta Lepre, 37 Portorotondo int

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali L impatto della musica nei locali pubblici L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali Le cinque verità 1. Le persone attribuiscono alla musica un enorme importanza.

Dettagli

Gioielli per ogni occasione

Gioielli per ogni occasione GUIDA REGALO Gioielli per ogni occasione I gioielli di una donna sono generalmente gli oggetti di maggior valore economico che possiede e spesso anche i più cari dal punto di vista affettivo. Oggi sul

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli