STARS A BALESTRINO rassegna di Teatro Contemporaneo in Liguria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STARS A BALESTRINO rassegna di Teatro Contemporaneo in Liguria"

Transcript

1 Dal 5 all 11 agosto 2013 Balestrino (SV) Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto e Auditorium torna per la seconda edizione STARS A BALESTRINO rassegna di Teatro Contemporaneo in Liguria diretta da Shel Shapiro realizzata con il contributo ed il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Savona, del Comune di Balestrino e il contributo della Camera di Commercio di Savona Dal 5 all 11 agosto 2013, a Balestrino, antico e suggestivo borgo dell entroterra savonese, si terrà la seconda edizione di STARS A BALESTRINO, la rassegna di Teatro Contemporaneo, diretta da Shel Shapiro. Quest anno la rassegna si arricchisce di nuove proposte interessanti, dalle tavole rotonde a The Midnight Show, il cinema sotto le stelle, oltre agli spettacoli teatrali di grande qualità. Durante il festival a Balestrino dalle 19 in poi fino a notte fonda ci saranno tre ristoranti sempre a disposizione, Cecchin, La Greppia e Pastorino, la pasticceria Il Dolce Castello, la bancarella della Libreria San Michele di Albenga e il Caffé del Teatro gestito dalla Pro loco Balestrino. Tra un libro, un caffè e un piatto del territorio, un modo per rilassarsi in un atmosfera magica fatta di parole, musiche ed immagini. STARS A BALESTRINO verrà inaugurata il 5 agosto con una tavola rotonda, un occasione per la parola intelligente di scendere dal palcoscenico per arrivare in mezzo al pubblico, invitando uomini e donne di cultura a discutere e riflettere sui temi cruciali della nostra società. La giustizia morale è il titolo dell incontro di lunedì 5 agosto: un confronto tra il Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, l ex-magistrato Gherardo Colombo e il Presidente della Fondazione De Mari, Roberto Romani, sul tema della giustizia morale, sulla questione morale e etica, sulla capacità dell uomo di distinguere tra ciò che dovrebbe essere giusto a prescindere dal legale e di vivere in modo etico indipendentemente dalle leggi. Modera la prof.ssa Ivana Mandraccia, dirigente Istituto Tecnico Giovanni Falcone di Loano. La seconda tavola rotonda Due altari: televisione e religione è prevista giovedì 8 agosto: il prof. Giampiero Bof, docente di Teologia all Istituto Superiore di Scienze Religiose di Urbino, e Philippe Daverio, critico d arte, scrittore e intellettuale noto al pubblico per il programma Passepartout su Rai 3, dialogheranno sui due altari della nostra società. Un confronto insolito tra la religione e la televisione, diventata quest ultima l unica religione non religiosa della storia. Modera Franco Gallea, Sovrintendente culturale della Consulta Ligure, Presidente onorario dell Associazione Amici di Peagna e critico letterario.

2 Dal 6 agosto la rassegna entrerà nel vivo degli spettacoli, scelti tra le compagnie e gli artisti più conosciuti del panorama teatrale italiano e apprezzati dal pubblico e dalla critica. Martedì 6 agosto verrà proposto Il processo di K, scritto e diretto da Bruno Fornasari ispirato a Il Processo di Franz Kafka con Tommaso Amadio, Alex Cendron, Dario Merlini, Matthieu Pastore, Alice Redini, produzione Teatro dei Filodrammatici. Un eccitante riscrittura contemporanea del profetico classico di Franz Kafka, lasciato incompiuto dall autore nel 1917, che diventa, in questa versione di Bruno Fornasari, ritratto grottesco, ironico e dissacrante di una società cieca ai rapporti umani e in balia di protesi tecnologiche incapaci di soccorrerla. Mercoledì 7 agosto verrà allestito in prima nazionale lo spettacolo Solo tre donne sole, di Dino Buzzati, interpretati da Roberta Fornier, Luisella Tamietto, Cristiana Voglino, con la regia di Lino Spadaro, produzione Associazione Culturale Antescena. Tre monologhi Sola in casa e L Orologio, scritte per l attrice Paola Borboni e Spogliarello, scritto per l attrice Laura Adani, monologhi composti tra la fine degli anni cinquanta e gli inizi degli anni sessanta: storie di tre donne, colte negli atti più significativi, per sottolinearne l identica condizione della solitudine, come comune denominatore di piccole vite niente affatto particolari. Giovedì 8 agosto andranno in scena due spettacoli. Alle ore 21,15 sarà la volta di Balkan Burger, di Stefano Massini con Luisa Cattaneo, musiche composte da Enrico Fink ed eseguite dal vivo da Gianni Micheli. E la storia di Razna che visse più volte, una storia incredibile, quella di Razna. Nata in una delle tante comunità ebraiche rimaste illese dall invasione turca, vedrà cambiare la sua vita con il ritmo di una ballata kletzmer. Lo spettacolo è prodotto da Il Teatro delle Donne - Centro Nazionale di Drammaturgia. Alle ore 23 Fullin legge Fullin, spettacolo leggermente autoreferenziale di e con Alessandro Fullin, in collaborazione con Bananas e Musicità. Alessandro Fullin, attore comico e scrittore, che gli spettatori di Zelig conoscono bene, si racconta attraverso l attività che più ama: lo scrivere. Dalla lista della spesa agli spensierati aforismi, dalle lettere d amore alle mail mai inviate, il ritratto di un uomo che molti percepiscono come un comico non vedendolo per quello che realmente è: una missionaria. Venerdì 9 agosto, Corrado Augias, voce narrante, con Giuseppe Fausto Modugno al pianoforte e voce, ci accompagnerà nel magico capolavoro di Giuseppe Verdi con La vera storia della Traviata. Sullo sfondo della vicenda c è il bel mondo parigino, la volgarità degli arrivisti non meno cinici allora di oggi, il mondo delle cocotte di lusso, il costume sessuale che rendeva quasi obbligatorio per un borghese mantenere una donna per i suoi capricci, l attività dei pittori che hanno ritratto quei salotti, quelle sembianze, quelle carezzevoli nudità. Ma soprattutto c è la musica di Verdi che lo spettacolo racconta, smonta, analizza, lascia infine all ascolto consapevole degli spettatori. Produzione dell Opera Royal de Wallonie-Liegi. Sabato 10 agosto la compagnia Assemblea Teatro - Teatro Stabile di Innovazione porterà in scena Viva la vida, scritto da Pino Cacucci, con la regia di Giovanni Boni e Renzo Sicco: la straordinaria vita di una donna, Frida Kahlo, che per l intero continente latinoamericano rappresenta un icona, un esempio di libertà, tenacia, coraggio. Un monologo scritto per il teatro e portato in scena da Annapaola Bardeloni, attrice italo-uruguaiana che ha mosso i suoi primi passi a Genova, alla scuola di recitazione dello Stabile, per poi spostarsi a lavorare in America Latina, Asia ed Europa. Da sei anni collabora con Assemblea Teatro, con un focus specifico sul mondo teatrale ibero-americano. Domenica 11 agosto, Ennio Marchetto sorprenderà il pubblico con A qualcuno piace carta, una produzione ITC2000. Ennio Marchetto è un artista unico. In quasi 20 anni di carriera è stato alla ribalta dei palcoscenici più prestigiosi del mondo (Edimburgo, Londra, Parigi, Berlino, New York, Los Angeles solo per citarne alcuni). Il suo spettacolo non ha confini, piace ovunque e ad un pubblico assolutamente eterogeneo dai 7 ai 70 anni. Non è facile spiegare cosa esattamente succede durante un suo spettacolo. Ci sono dei costumi di carta che raffigurano grandi cantanti e grandi personaggi italiani e stranieri; dietro c è lui, straordinario performer, a dar vita a questi costumi ripetendo movenze e tic di questi personaggi, rendendo tutto esilarante.

3 Tutti i giorni Roberto Petruzzelli proporrà il laboratorio teatrale Anche i burattini parlano e si emozionano, un workshop dedicato ai più giovani che prevede la costruzione di burattini di cartapesta (i burattini saranno costruiti con materiale riciclato giornali, bottoni, lana). Ogni bambino costruirà il suo burattino che diventerà il prolungamento della sua mano, gli darà un nome, una voce, un carattere e insieme daranno vita domenica 11 agosto ad uno spettacolo interamente creato da loro dal titolo Anche i burattini hanno un anima. Infine un appuntamento da non perdere: THE MIDNIGHT SHOW, tutte le sere dal 6 all 11 agosto il cinema sotto le stelle a mezzanotte. Ogni sera, un film diverso, un occasione per rivedere film importanti, che sono rimasti nella nostra memoria di appassionati cinefili. Ogni giorno verrà annunciato il titolo del film della sera. In collaborazione con il Club Amici del Cinema di Genova. STARS A BALESTRINO è realizzata con il contributo ed il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Savona, del Comune di Balestrino e il contributo della Camera di Commercio di Savona. Ringraziamo i nostri compagni di viaggio: Fondazione Agostino Maria De Mari Cassa di Risparmio di Savona, Groupama Assicurazioni, Italiana Coke, Confcommercio di Savona, OPS Group spa; e i nostri sostenitori: Nordiconad, Daniele Polti Azimut, Salumificio Chiesa, Articolo27, Nature Shop, Consorzio Autotrasportatori Albenganesi, Ristorante Bagni Sole Mare, Gruppo Badano, Naturalmente Bio - Merloflor, Acqua Minerale Calizzano, Gianni Di Muro - Alassio, Radio Savona Sound News, Granero, Terminal Alti Fondali Savona srl. Informazioni: info-line biglietteria Siamo su Facebook e Twitter. Seguici con #stars13 Luoghi Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto, via Adolfo Panizzi n. 32, Balestrino Auditorium piazza dei Lavatoi, Balestrino Tavole rotonde e Midnight Show: sotto le mura del Castello, Balestrino Prezzo dei biglietti La biglietteria aprirà un ora prima dell inizio dello spettacolo Intero 15,00 - Ridotto Vieni a teatro in compagnia : 2 persone 25,00 (escluso lo spettacolo del 9 agosto*) Per la sera di giovedì 8 agosto è anche possibile fare il biglietto Tutto Stars 20,00 assistere a due spettacoli e un film a sorpresa (Balkan Burger alle ore 21,15 - Fullin legge Fullin alle ore 23,00 - The Midnight Show: film a sorpresa alle ore 00,15) Abbonamenti validi per le serate di martedì 6, mercoledì 7, sabato 10, domenica 11 agosto 3 spettacoli a scelta 36,00 * Spettacolo la vera storia di Traviata di e con Corrado Augias e Giuseppe Fausto Modugno: posto unico 15,00 THE MIDNIGHT SHOW: ingresso 5 Auditorium - spettacolo per i bambini: 3,00 Punti vendita: LOLLIPOP Loano, via G. Garibaldi, 64 tel LA CASA DEL DISCO Alassio, via V. Veneto, 70 tel CAFÉ DES ARTISTES Pietra Ligure, via G. Garibaldi, 30 tel LIBRERIA SAN MICHELE Albenga, via Episcopio, 1 tel Direzione organizzativa: Ludovica de Caris - Ufficio stampa: Roberta Canevari - tel

4 IL PROGRAMMA LUNEDÌ 5 AGOSTO ore 19,00 - sotto le mura del castello LA GIUSTIZIA MORALE incontro con Claudio Burlando, Gherardo Colombo, Roberto Romani moderarice Ivana Mandraccia MARTEDÌ 6 AGOSTO IL PROCESSO DI K testo e regia di Bruno Fornasari con Tommaso Amadio, Alex Cendron, Dario Merlini, Matthieu Pastore, Alice Redini produzione Teatro Filodrammatici MERCOLEDÌ 7 AGOSTO in prima nazionale SOLO TRE DONNE SOLE Spogliarello, Sola in casa, L orologio di Dino Buzzati con Roberta Fornier, Luisella Tamietto, Cristiana Voglino regia di Lino Spadaro produzione Associazione Culturale Antescena GIOVEDÌ 8 AGOSTO ore 19,00 sotto le mura del castello DUE ALTARI: TELEVISIONE E RELIGIONE incontro con Giampiero Bof e Philippe Daverio moderatore Franco Gallea GIOVEDÌ 8 AGOSTO ore 21,15 Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto BALKAN BURGER è la storia di Razna che visse più volte di Stefano Massini con Luisa Cattaneo produzione Il Teatro Delle Donne - Centro Nazionale di Drammaturgia GIOVEDÌ 8 AGOSTO ore 23,00 - Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto FULLIN legge FULLIN Spettacolo leggermente autoreferenziale di e con Alessandro Fullin in collaborazione con Bananas e Musicità

5 VENERDÌ 9 AGOSTO LA VERA STORIA DI TRAVIATA di e con Corrado Augias e Giuseppe Fausto Modugno regia di Stefano Mazzonis di Pralafera produzione Opera Royal de Wallonie-Liegi SABATO 10 AGOSTO VIVA LA VIDA di Pino Cacucci con Annapaola Bardeloni, Luisella Tamietto regia di Giovanni Boni e Renzo Sicco produzione Assemblea Teatro - Teatro Stabile di Innovazione DOMENICA 11 AGOSTO A QUALCUNO PIACE CARTA di Ennio Marchetto e Sosthen Hennekam con Ennio Marchetto produzione ITC2000 srl TUTTI I GIORNI dalle 15,00 alle 17,00 IL TEATRO DEI RAGAZZI laboratorio teatrale per i ragazzi diretto da Roberto Petruzzelli con spettacolo finale DOMENICA 11 AGOSTO ore 16,00 - Sala Auditorium delle Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto Anche i burattini hanno un anima TUTTE LE SERE DAL 6 ALL 11 AGOSTO THE MIDNIGHT SHOW Il cinema sotto le stelle a mezzanotte Ogni sera, un film diverso, un appuntamento da non perdere! in collaborazione con il Club Amici del Cinema di Genova

6 MARTEDÌ 6 AGOSTO GLI SPETTACOLI IL PROCESSO DI K di Bruno Fornasari ispirato a Il Processo di Franz Kafka con Tommaso Amadio, Alex Cendron, Dario Merlini, Matthieu Pastore, Alice Redini regia di Bruno Fornasari assistente alla regia Umberto Terruso disegno luci di Andrea Diana scene e costumi di Erika Carretta produzione Teatro Filodrammatici con il patrocinio dell Associazione Nazionale Magistrati, giunta sezionale di Milano Oggi è una bellissima giornata, non trovi? Piove. Tra una goccia e l altra tra una goccia e l altra è una bellissima giornata. La mattina del suo trentesimo compleanno Josef K, dirigente di un importante banca d affari internazionale, viene dichiarato in arresto da due strani individui. Immaginando uno scherzo di cattivo gusto, il top manager va in ufficio come sempre, ma quando scopre che anche il centro servizi del suo gestore telefonico è al corrente del processo in corso, cerca di scoprire che cosa stia davvero accadendo. Da qui prende il via Il Processo ambientato nella generazione dell assistenza informatica e del customer care, dove il controllo dei dati e la percezione della realtà sono influenzati da entità invisibili che dettano le regole e fanno del Singolo uomo un ostaggio numerico: non più persona ma utente, non più individuo ma procedura. Truffato dal suo avvocato e costretto a chiedere aiuto ad un hacker appassionato di musica neomelodica, Josef K cercherà disperatamente di scardinare il misterioso sistema burocratico che lo vuole condannare. Ma la macchina della giustizia, in un mondo in crisi, fatto di corruzione, body scanner pensanti e attese infinite al numero verde, sembra non lasciare scampo. Il Processo di K è un eccitante riscrittura contemporanea del profetico classico di Franz Kafka, lasciato incompiuto dall autore nel 1917, che diventa, in questa versione di Bruno Fornasari, ritratto grottesco, ironico e dissacrante di una società cieca ai rapporti umani e in balia di protesi tecnologiche incapaci di soccorrerla. Kafkismi senza Kafka? Ho pensato di riscrivere Il processo perché corre voce che Franz Kafka non sia riuscito a finirlo. Se non fosse stato per il biografo Max Brod, che, invece di bruciare i manoscritti come richiesto dall amico Kafka, ha pensato di ricomporli secondo una propria interpretazione del disegno dell opera, noi oggi non avremmo Il processo, e saremmo orfani del primo e forse più famoso kafkismo dell autore praghese. Kafkismo perché opera derivata e non certificata. Kafkismo perché processo compiuto senza il sollievo di una sentenza. Ovviamente quel che ci è arrivato grazie a Max è stato scritto da Franz, ma sulla composizione postuma dei frammenti hanno certamente finito per prevalere l interpretazione e le inclinazioni tematiche più affini al biografo che non all autore. Partendo quindi dal presupposto che neppure Kafka conoscesse Il processo, ho immaginato di ricostruire la vicenda di Josef K al giorno d oggi. Il processo, interpretato di solito come romanzo di critica al paradosso burocratico che, mentre predica efficienza, razzola immobilità e alienazione, diventa oggi, per noi, un processo di trasformazione dell uomo da una condizione di anestesia ad uno stato di lotta con se stesso, con l immagine che ha di sé, con il proprio destino Bruno Fornasari Assolutamente strepitoso Da vedere! - Patrizia Pertuso, Metro Milano Gli interpreti sono pronti a meravigliarci - Angela Villa, dramma.it

7 MERCOLEDÌ 7 AGOSTO IN PRIMA NAZIONALE SOLO TRE DONNE SOLE Spogliarello, Sola in casa, L orologio di Dino Buzzati con Roberta Fornier, Luisella Tamietto, Cristiana Voglino regia di Lino Spadaro scena e costumi di Federica Rosso regista assistente Angelo Scarafiotti produzione Associazione Culturale Antescena Il teatro è una cosa infernale, il teatro mette l uomo in una situazione completamente diversa dalla vita normale. Ed è per questo che è affascinante. Quando entri nel mondo del teatro, entri nella favola, entri nella fantasia, entri nel mito, entri nella droga.il teatro è una droga. Questo scritto di Dino Buzzati, è quasi il manifesto di tutta la sua opera drammaturgica. Sotto il titolo di Solo tre donne sole, sono raccolti tre monologhi di Dino Buzzati: Sola in casa e L Orologio, scritte per l attrice Paola Borboni e Spogliarello, scritto per l attrice Laura Adani, monologhi composti tra la fine degli anni cinquanta e gli inizi degli anni sessanta. In Sola in casa, Iris (Luisella Tamietto), cartomante laureata, passa dalla solitudine al terrore e di qui alla morte, una morte inferta ad altri e non subita. Iris, probabilmente uccide solo nella sua fantasia, sottolineando la labilità tra realtà e immaginazione. In L orologio, antagonista implacabile di Irma (Roberta Fornier), è appunto un orologio che costringe la protagonista, uxoricida, a compiere un viaggio a ritroso nel tempo, fino alla notte dell assassinio, negandole così, possibilità di vita. Spogliarello è la storia in sette quadri di una ragazza di vita, Velia (Cristiana Voglino), ma al di là del ritratto individuale, la pièce si fa quadro di una umanità degradata. Abbiamo voluto intrecciare, pur nell assoluta fedeltà ai testi, le storie di queste tre donne, colte negli atti più significativi, per sottolinearne l identica condizione della solitudine, come comune denominatore di piccole vite niente affatto particolari. L umanità rappresentata nei suoi aspetti quotidiani, eppure letta quasi come irreale e fantastica è ciò che ci ha portato e guidato alla messa in scena dello spettacolo. Buzzati, uno dei più grandi autori del novecento, non aveva mai abbandonato il suo lavoro di redattore e cronista di cronaca nera al Corriere della Sera, lavoro svolto ininterrottamente dagli anni trenta al 1972, anno della sua morte. E difficile dire quanto Buzzati scrittore debba al Buzzati giornalista, quanto la cronaca giornalistica sia ispiratrice delle sue composizioni letterarie, quanta parte abbia la letteratura nella redazione dei suoi articoli. Colpisce questa frase di Carlo Bo: Buzzati era un cronista di assoluta fedeltà, ma alla fine andava oltre e scioglieva tutto con il miracolo della poesia. La cifra di Buzzati sta nell intarsio tra il giornalista e lo scrittore, nell oscillazione tra la cosa vista e il mondo di Buzzati narratore. Tra i fatti, i numeri, le testimonianze, e i toc toc notturni, i misteri, le paure, il buio, l ignoto e quella che Emilio Cecchi ha definito l ansia metafisica. Appare indubbio che questi tre monologhi, racconto di tre omicidi, alla sola lettura sembrino ispirati a fatti di cronaca. Delitti compiuti in una Italia che si avvicinava al boom economico, ma risentiva ancora di costrizioni e miserie del dopoguerra. Ritratti di donne appartenenti a classi sociali diverse, ma accomunate da una ricerca d identità fortemente compressa tra mura domestiche e limitata da ottuse presenze maschili. Eppure non interessa a Buzzati indagare sulle ragioni degli omicidi, quanto rappresentare il mondo fantastico che si cela dietro ai personaggi, spiare il demone che governa le loro azioni, nella sostanza dunque, indagare le regole che governano l esistenza per dipanare i fili che intrecciano la vita con la morte. Potrà apparire singolare che in questo spettacolo, siano le donne a compiere l assassinio, in questa nostra epoca in cui, purtroppo, quest atto viene rovesciato quasi quotidianamente...

8 Alle spettatrici, agli spettatori, demandiamo la risposta, augurandoci che indossino i panni del cronista, un cronista buzzatiano, non pago, appunto della sola cronaca. Lino Spadaro GIOVEDÌ 8 AGOSTO BALKAN BURGER è la storia di Razna che visse più volte di Stefano Massini con Luisa Cattaneo musiche composte da Enrico Fink ed eseguite dal vivo da Gianni Micheli Produzione Il Teatro delle Donne - Centro Nazionale di Drammaturgia Una storia incredibile, quella di Razna. Nata in una delle tante comunità ebraiche rimaste illese dall invasione turca, vedrà cambiare la sua vita con il ritmo di una ballata kletzmer. Perché le carte si ridanno di continuo, al tavolo da gioco dei balcani. Quindi Razna danza con Dio, comunque lo si chiami. Sullo sfondo di un Hercegovna dove se preghi Dio si girano in quattro, cambierà quattro volte vita e religione. Con la leggerezza rassegnata della vittima sacrificale, Razna muore e rinasce di continuo, perché di continuo la storia cambia maschera e camuffa il viso. Tutto scorre, tutto si trasforma al gran bazar delle religioni slave: Roze diventa Razna, impara preghiere cattoliche e litanie ortodosse, lei, figlia di rabbino, frequenterà preti, monache, un iman e un Pope. Un racconto tutto da ascoltare, una galleria implacabile di personaggi e di situazioni, intrecciate fra loro con il filo conduttore di una macelleria titanica dove fra uomini e bestie non c è poi gran differenza. Massini stavolta utilizza tutta la maestria klezmer nel far passare la tragicità degli eventi ma con quell impasto surreale che se da un lato ci fa sorridere, dall altra diventa ancora più tagliente, proprio perché pare innocuo. Prima questo Balkan burger fa distendere, poi assesta il colpo, prima liscia, dopo colpisce, poi ti aggiusta giacca e capelli prima di schiaffeggiarti nuovamente. Si ride e subito dopo ci si sente gravemente in colpa per aver riso. Ci si sente stupidi e riflessivi, superficiali e profondi. Montagne russe emotive. Tommaso Chimenti, Corriere Nazionale Massini torna in questi giorni su un altro spaccato d Oriente con Balkan Burger, storia mutante di Razna, nata in una comunità ebraica nei Balcani che cambia quattro volte vita e religione, slittando da preghiere cattoliche a litanie ortodosse, passando dai preti al Pope. Rossella Battisti, L Unità Balkan Burger è un magnifico pezzo di narrazione. È una storia di morti e resurrezioni che si reiterano nella vita di una singolare bambina segnata da un destino di paradossale santità malgrado sé, il tutto raccontato con uno stile narrativo magistrale, tenuto su un registro ironico che mi sembra abbeverarsi allo humor della migliore letteratura yiddish e russa. Questa efficace scelta espressiva conferisce al racconto un tono surreale che sottende tuttavia la drammatica e spietata realtà della ex Yugoslavia, dimostrando una volta di più che la letteratura sa essere più autentica di ogni cronaca. In questo senso Balkan Burger può essere letto anche come una parabola che denuncia la cieca ottusità del fanatismo travestito da religione e che ci sollecita a chiedere, parafrasando Walter Benjamin, che le grandi spiritualità vengano sottratte alle grinfie dei chierici e di tutti coloro che si pretendono depositari di verità assolute. Moni Ovadia (introduzione a Balkan Burger in Quattro storie di Stefano Massini, ed. Titivillus)

9 GIOVEDÌ 8 AGOSTO ore 23,00 - Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto FULLIN LEGGE FULLIN spettacolo leggermente autoreferenziale di e con Alessandro Fullin testi di Alessandro Fullin e Mario Angioni in collaborazione con Bananas e Musicità Alessandro Fullin, attore comico e scrittore, che gli spettatori di Zelig conoscono bene, si racconta attraverso l attività che più ama: lo scrivere. Dalla lista della spesa ai spensierati aforismi, dalle lettere d amore alle mail mai inviate, il ritratto di un uomo che molti percepiscono come un comico non vedendolo per quello che realmente è: una missionaria. Gli anni passano e le carte aumentano: se ci fosse un ventilatore questo spettacolo sarebbe un opera di Boltanski. Anche per il tono, che ha momenti di assoluta comicità e di tristezza fulminante, un po come i Tweet che Fullin ogni giorno, alle 9.00 a.m., lancia ai suoi followers. Solo sul palco, per 60 minuti, Fullin si legge per tentare di trovare un filo logico in una vita che ha fatto il possibile per essere un gomitolo che anche Arianna avrebbe difficoltà nel dipanare. DICE DI LUI: sono nato a Trieste nel Ho frequentato con profitto la Scuola Elementare Aldo Padoa, le Medie Divisione Iulia e le superiori all Istituto d Arte. Per irrobustire la mia formazione sono quindi partito per Bologna iscrivendomi alla più famosa fabbrica di disoccupati d Italia: il Dams. Chiuso questo ciclo di studi in soli dodici anni mi sono trovato, per puro caso, a fare l attore aiutato dalla constatazione che una voce e delle gambe così non si vedono facilmente in giro. Ho cominciato a esibirmi al Cassero, il mitico circolo gay di Bologna per approdare poi allo Zelig di Viale Monza a Milano. Finalmente arriva la TV e qualche banconota. Da Bologna trasloco i miei bauli a Torino dove ho comprato una reggia di 58 mq. dove tutt ora vivo insieme al mio Ficus Lyrata. VENERDÌ 9 AGOSTO LA VERA STORIA DI TRAVIATA di e con Corrado Augias e Giuseppe Fausto Modugno Corrado Augias - voce narrante Giuseppe Fausto Modugno pianoforte e voce regia di Stefano Mazzonis di Pralafera produzione dell Opera Royal de Wallonie-Liegi La Traviata è probabilmente il capolavoro di Giuseppe Verdi, comunque la sua opera più popolare. Le vicende di Violetta Valery sono arrivate al libretto di Francesco Maria Piave e alla musica del Maestro quasi direttamente dalla vita. Circostanza che contribuisce a dare alla storia l accento d una commovente verità. All origine di tutto c è una ragazza nata nel 1824 in Normandia da una famiglia poverissima, si chiama Alphonsine Plessis. Suo padre la cede, a 14 anni, a una carovana di zingari. Alphonsine finisce a Parigi dove nel giro di pochi mesi cambia nome, si fa chiamare Marie Duplessis, e riesce a diventare una delle vedette della vita mondana nel solo modo in cui una ragazza povera ma ricca d ingegno può farlo. Tra i suoi amanti c è Alexandre Dumas, figlio del celebre autore dei Tre moschettieri. Una relazione tempestosa e breve che finisce dopo nemmeno un anno. A 23 anni Marie muore di tisi. Alexandre, in parte commosso in parte intuendo il fascino della vicenda, la racconta nel romanzo La dame aux camélias che ha subito enorme successo. Marie diventa in quelle pagine Marguerite Gautier. Nel 1852 Verdi, di passaggio a Parigi, vede a teatro la commedia ricavata dal romanzo. A sua volta intuisce che quella vicenda sembra scritta per lui. Appena un anno dopo, 1853, l opera va in scena a Venezia. L eroina cambia ancora una volta nome: Violetta Valéry. Già da questo schema si può capire il fascino di una storia ispirata dalla vita ma poi filtrata per due volte da una doppia trasposizione artistica.

10 Sullo sfondo della vicenda c è il bel mondo parigino, la volgarità degli arrivisti non meno cinici allora di oggi, il mondo delle cocotte di lusso, il costume sessuale che rendeva quasi obbligatorio per un borghese mantenere una donna per i suoi capricci, l attività dei pittori che hanno ritratto quei salotti, quelle sembianze, quelle carezzevoli nudità. Ma soprattutto c è la musica di Verdi che lo spettacolo racconta, smonta, analizza, lascia infine all ascolto consapevole degli spettatori. SABATO 10 AGOSTO VIVA LA VIDA scritto da Pino Cacucci interpretato da Annapaola Bardeloni con la partecipazione straordinaria di Luisella Tamietto regia di Giovanni Boni e Renzo Sicco montaggio video di Marco Pejrolo produzione Assemblea Teatro - Teatro Stabile di Innovazione Viva la vida è la straordinaria vita di una donna che per l intero continente latinoamericano rappresenta un icona, un esempio di libertà, tenacia, coraggio. È stata anticonformista, femminista anticipando il tempo, amante appassionata. È stata musa e artista, pronta a spezzare le regole, a triturarle, purchè il suo essere potesse esprimere quel caleidoscopio di sentimenti che in lei si susseguivano. Soprattutto è stata una donna che, in nome della vita, ha affrontato ogni battaglia, ogni sofferenza. Questa Frida Kahlo, messicana, pittrice e molto altro, e a lei benissimo si addice quel Viva la vida! scelto da Pino Cacucci per il monologo (edito da Feltrinelli), in cui lascia a Frida il racconto di se stessa e della sua storia. Un monologo scritto per il teatro e portato in scena da Annapaola Bardeloni, attrice italo-uruguaiana che ha mosso i suoi primi passi a Genova, alla scuola di recitazione dello Stabile, per poi spostarsi a lavorare in America Latina, Asia ed Europa. Da sei anni collabora con Assemblea Teatro, con un focus specifico sul mondo teatrale ibero-americano. A lei il compito difficile di trasformarsi in Frida, di immergersi nella sua vita, almeno in alcuni sprazzi, quelli scelti da Pino Cacucci che in Messico si è fermato a lungo e si è appassionato al mito di Frida e Diego Rivera, il suo amore per sempre. Diego è l altra faccia di Frida. Da lui, si reca per fargli vedere i suoi primi lavori creati a letto dove l ha costretta un tremendo incidente. Salva per miracolo viene letteralmente trafitta da un tubo di ferro che le rompe costole e vertebre. Costretta distesa per anni, incomincia a dipingere, a usare quei colori forti e nitidi, che segnano i suoi lavori. Poi va dal grande Diego, attivista comunista e pittore di fama certa. Sarà un si entusiasta e tra i due è subito feeling e passione anche politica. Si sposano, lui la tradisce, lei prima sopporta, poi decide di rispondere allo stesso modo, donne o uomini che siano. Si lasciano, si risposano, vanno a vivere in due case comunicanti, uniti eppure divisi. Frida sfida la sua salute fragilissima, cagionevole. Continua a dipingere, a far politica. Non si arrenderà mai. In nome della vita, l amore più grande.

11 DOMENICA 11 AGOSTO A QUALCUNO PIACE CARTA di Ennio Marchetto e Sosthen Hennekam con Ennio Marchetto produzione ITC2000 srl Ennio Marchetto è un artista unico. In quasi 20 anni di carriera è stato alla ribalta dei palcoscenici più prestigiosi del mondo (Edimburgo, Londra, Parigi, Berlino, New York, Los Angeles solo per citarne alcuni). Il suo spettacolo non ha confini, piace ovunque e ad un pubblico assolutamente eterogeneo dai 7 ai 70 anni. Non è facile spiegare cosa esattamente succede durante un suo spettacolo. Ci sono dei costumi di carta che raffigurano grandi cantanti e grandi personaggi italiani e stranieri; dietro c è lui, straordinario performer, a dar vita a questi costumi ripetendo movenze e tic di questi personaggi, rendendo tutto esilarante. Ma non è solo questo. Come per i più grandi trasformisti, la forza dello spettacolo sta nella straordinaria velocità con cui ENNIO MARCHETTO muove i costumi, li apre, aggiunge particolari disegnati e parrucche di carta: TINA TURNER, MINA, LIZA MINELLI, MARYLIN MONROE,VASCO ROSSI, MADONNA, PAVAROTTI...e fra i nuovi personaggi LADY GAGA, GIUSY FERRERI, ORNELLA VANONI, CELENTANO E CLAUDIA MORI, ARISA, JUSTIN BIEBER, EINSTEIN, MORTICIA ADDAMS, MARIA CALLAS...sono solo alcuni dei numerosi costumi a cui dà vita Marchetto, in uno spettacolo che è una vera Babilonia di musica, teatro e creatività. TUTTI I GIORNI dalle 15,00 alle 17,00 Asilo Comunale di Balestrino IL TEATRO DEI RAGAZZI laboratorio teatrale per i ragazzi diretto da Roberto Petruzzelli con spettacolo finale DOMENICA 11 AGOSTO ore 16,00 Sala Auditorium delle Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto Anche i burattini hanno un anima Le giornate del Festival saranno arricchite di eventi pomeridiani dedicate ai giovani. Roberto Petruzzelli, proporrà il laboratorio teatrale ANCHE I BURATTINI PARLANO E SI EMOZIONANO un workshop dedicato ai più giovani che prevede la costruzione di burattini di cartapesta (i burattini saranno costruiti con materiale riciclato giornali, bottoni, lana). Ogni bambino costruirà il suo burattino che diventerà il prolungamento della sua mano, gli darà un nome, una voce, un carattere e insieme daranno vita ad uno spettacolo interamente creato da loro.

12 LE TAVOLE ROTONDE Quest anno Stars a Balestrino propone due nuove possibilità di incontro che vedono la parola intelligente scendere dal palcoscenico per arrivare in mezzo al pubblico, invitando uomini e donne di cultura a discutere e riflettere sui temi cruciali della nostra società. LUNEDÌ 5 AGOSTO Ore 19,00 Sotto le mura del Castello LA GIUSTIZIA MORALE incontro con Claudio Burlando, Gherardo Colombo e Roberto Romani moderatrice Ivana Mandraccia Un confronto tra il Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, l ex-magistrato Gherardo Colombo e il Presidente della Fondazione De Mari, Roberto Romani, sul tema della giustizia morale, sulla questione morale e etica, sulla capacità dell uomo di distinguere tra ciò che dovrebbe essere giusto a prescindere dal legale e di vivere in modo etico indipendentemente dalle leggi. Modera la prof.ssa Ivana Mandraccia, dirigente Istituto Tecnico Giovanni Falcone di Loano. GIOVEDÌ 8 AGOSTO Ore 19,00 Sotto le mura del Castello DUE ALTARI: TELEVISIONE E RELIGIONE incontro con Giampiero Bof e Philippe Daverio moderatore Franco Gallea Il prof. Giampiero Bof, docente di Teologia all Istituto Superiore di Scienze Religiose di Urbino, e Philippe Daverio, critico d arte, scrittore e intellettuale noto al pubblico per il programma Passepartout su Rai 3, dialogheranno sui due altari della nostra società. Un confronto insolito tra la religione e la televisione, diventata quest ultima l unica religione non religiosa della storia. Modera Franco Gallea, Sovrintendente culturale della Consulta Ligure, Presidente onorario dell Associazione Amici di Peagna e critico letterario. INGRESSO LIBERO

13 INFORMAZIONI info-line biglietteria Siamo su Facebook e Twitter. Seguici con #stars13 Luoghi Antiche Scuderie dei Marchesi del Carretto, via Adolfo Panizzi n. 32, Balestrino Auditorium piazza dei Lavatoi, Balestrino Tavole rotonde e Midnight Show: sotto le mura del Castello, Balestrino Prezzo dei biglietti Intero 15,00 Ridotto Vieni a teatro in compagnia : 2 persone 25,00 (escluso lo spettacolo del 9 agosto*) Per la sera di giovedì 8 agosto è anche possibile fare il biglietto Tutto Stars 20,00 assistere a due spettacoli e un film a sorpresa (Balkan Burger alle ore 21,15 - Fullin legge Fullin alle ore 23,00 - The Midnight Show: film a sorpresa alle ore 00,15) Abbonamenti validi per le serate di martedì 6, mercoledì 7, sabato 10, domenica 11 agosto 3 spettacoli a scelta 36,00 * Spettacolo la vera storia di Traviata di e con Corrado Augias e Giuseppe Fausto Modugno: posto unico 15,00 Auditorium spettacolo per i bambini: 3,00 La biglietteria aprirà un ora prima dell inizio dello spettacolo Punti vendita: LOLLIPOP Loano, via G. Garibaldi, 64 tel LA CASA DEL DISCO Alassio, via V. Veneto, 70 tel CAFÉ DES ARTISTES Pietra Ligure, via G. Garibaldi, 30 tel LIBRERIA SAN MICHELE Albenga, via Episcopio, 1 tel Balestrino durante il festival accoglierà il pubblico non solo con spettacoli, tavole rotonde e cinema, ma dalle 19 in poi fino a notte fonda troverete tre ristoranti sempre a vostra disposizione, Cecchin, La Greppia e Pastorino, la pasticceria Il Dolce Castello, la bancarella della Libreria San Michele di Albenga e il Caffé del Teatro gestito dalla Pro loco Balestrino. Tra un libro, un caffè e un piatto del territorio, un modo per rilassarsi in un atmosfera magica fatta di parole, musiche ed immagini. THE MIDNIGHT SHOW Un appuntamento da non perdere: tutte le sere dal 6 all 11 agosto il cinema sotto le stelle a mezzanotte (ingresso 5 euro). Ogni sera, un film diverso, un occasione per rivedere film importanti, che sono rimasti nella nostra memoria di appassionati cinefili. Ogni giorno verrà annunciato il titolo del film della sera. In collaborazione con il Club Amici del Cinema di Genova.

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical Rimini, Centro Tarkosvkij - 31 ottobre e 1 novembre 2007 I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista presentano Musical Regia di Christine Joan in collaborazione con Don Alessandro Zavattini e

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

STAGIONE 2015/2016 TRADIMENTI. E con. Francesco Biscione. Regia. Michele Placido DISPONIBILITÀ DAL 7 NOVEMBRE 2015 AL 7 FEBBRAIO 2016

STAGIONE 2015/2016 TRADIMENTI. E con. Francesco Biscione. Regia. Michele Placido DISPONIBILITÀ DAL 7 NOVEMBRE 2015 AL 7 FEBBRAIO 2016 STAGIONE 2015/2016 TRADIMENTI Di Harold Pinter Traduzione Alessandra Serra Ambra Angiolini Francesco Scianna E con Francesco Biscione Regia Michele Placido Scene Gianluca Amodio Light designer Giuseppe

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS Iniziative 2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS via Aldighieri, 40-44121 Ferrara - www.associazionegiulia.com - info@associazionegiulia.com Testata: La Nuova Ferrara Edizione:

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Il Grande Spettacolo dell Acqua Gerardo Maiella il Santo amico dei poveri

Il Grande Spettacolo dell Acqua Gerardo Maiella il Santo amico dei poveri C è un luogo dell anima dove tutte le sere si ripete la stessa magia e gli ideali della solidarietà cristiana diventano realtà. Nell oasi naturalistica del Lago di San Pietro,, lo straordinario evento

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 49 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 12 Testata: Ottopagine Data: 22

Dettagli

S C H E D A D I D A T T I C A

S C H E D A D I D A T T I C A Giulietta e Romeo a r 2 TA TE AT RO n a m i t t e In s o l o Andiamo a Giocare in Teatro! D FA N SCHEDA DIDATTICA Questa è una breve biografia del compositore russo Sergej Prokofiev. Nato nel 1891 e morto

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

FollinFestival. Dal 14 al 23 marzo 2014 TERZA EDIZIONE. Con il patrocinio di: COMUNICATO STAMPA

FollinFestival. Dal 14 al 23 marzo 2014 TERZA EDIZIONE. Con il patrocinio di: COMUNICATO STAMPA FollinFestival Dal 14 al 23 marzo 2014 TERZA EDIZIONE Con il patrocinio di: COMUNICATO STAMPA Il FOLLINFESTIVAL (3 EDIZIONE) Festival Teatrale di Gaggiano Dopo le prime due edizione del FollinFestival

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA CHE ARTISTA MATISSE! Programma 26 settembre 2015 24 gennaio 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54 ATTIVITÀ

Dettagli

SERIE FOTOGRAFIA ITALIANA

SERIE FOTOGRAFIA ITALIANA SERIE FOTOGRAFIA ITALIANA Produzione: Giart Visioni d arte Regia: Giampiero D Angeli Durata e formato: 5X52 HD 16/9 Con il patrocinio della Cineteca di Bologna In collaborazione con Contrasto FOTOGRAFIA

Dettagli

Proposte educative a.s. 2015 16

Proposte educative a.s. 2015 16 Proposte educative a.s. 2015 16 GENUS BONONIAE MUSEI NELLA CITT À Via Manzoni 2 Via CasƟglione 8 Via Parigi 5 GENUS BONONIAE MUSEI NELLA CITT À Ai Dirigenti degli Istituti Comprensivi e Circoli Didattici

Dettagli

CURRICULUM VITAE Maura Pettorruso

CURRICULUM VITAE Maura Pettorruso CURRICULUM VITAE Maura Pettorruso Dati anagrafici Maura Pettorruso Nata a Torino, il 02 novembre 1975 Residente a Trento, in via Slop 17/6 Telefono: 3394293594 E-mail: maura.pettorruso@gmail.com 1 Professione:

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

MALEVIČ PER LA SCUOLA

MALEVIČ PER LA SCUOLA MALEVIČ PER LA SCUOLA Kazimir Malevič nasce a Kiev nel 1878, e nel 1915 il suo Quadrato nero su fondo bianco che vede quest anno il centenario - è stato identificato come l icona del nostro tempo dal suo

Dettagli

IDEONA. Progetto per il Comune di Savona. - la televisione e la libertà possibile - giovedì 28 giugno - domenica 1 luglio 2012

IDEONA. Progetto per il Comune di Savona. - la televisione e la libertà possibile - giovedì 28 giugno - domenica 1 luglio 2012 Milano, 7 giugno 2012 IDEONA Progetto per il Comune di Savona - la televisione e la libertà possibile - giovedì 28 giugno - domenica 1 luglio 2012 Savona Screen Festival -piccolo schermo- 1 IDEONA SAVONA

Dettagli

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci Intervento del Rettore Prof. Loris Borghi Parma, 16 dicembre 2014

Dettagli

IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI

IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI Una produzione FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI onlus Regia e drammaturgia LUIGINA DAGOSTINO con CLAUDIO DUGHERA DANIEL LASCAR CLAUDIA MARTORE scenografia CLAUDIA MARTORE

Dettagli

Lunaria cooperativa sociale

Lunaria cooperativa sociale Al Dirigente scolastico Oggetto: Progetto Il teatrino di Lunaria - Spettacolo La favola di Frya La Cooperativa sociale Lunaria nell ambito del progetto Il teatrino di Lunaria ha costituito una compagnia

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

mi piace Estate Summer Events

mi piace Estate Summer Events mi piace Estate Summer Events DATA LUOGO DESCRIZIONE NOTE giovedì 1 giovedì venerdì sabato 1 2 3 sabato 3 21:30 sabato 3 09:00 19:00 domenica 4 08:00 22:00 domenica 4 domenica 4 lunedì 5 lunedì MANIFESTAZIONI

Dettagli

Con il Patrocinio di: Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, IRRE Lombardia, DES - danza educazione scuola

Con il Patrocinio di: Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, IRRE Lombardia, DES - danza educazione scuola TEATRO GIUDITTA PASTA Saronno (VA) 13 e 14 FEBBRAIO 2006 Convegno CREATIVITA E CRESCITA PERSONALE ATTRAVERSO L EDUCAZIONE ALLE ARTI: DANZA, TEATRO, MUSICA, ARTI VISIVE. Idee, percorsi, metodi per l ESPERIENZA

Dettagli

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra 1 Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra STILEMA / UNOTEATRO di e con Silvano Antonelli collaborazione drammaturgica Alessandra Guarnero Ogniqualvolta si utilizzino e

Dettagli

FAVOLE FILOSOFICHE. 7-12 febbraio 2012

FAVOLE FILOSOFICHE. 7-12 febbraio 2012 a n a m i t t Se lle de 7-12 febbraio 2012 Settimana delle Settimana delle I Servizi Educativi della Città di Torino, nell ambito delle iniziative promosse da Le mie lingue, sono da tempo orientati a promuovere

Dettagli

domenica 17 gennaio ore 16.00 FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI onlus

domenica 17 gennaio ore 16.00 FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI onlus domenica 17 gennaio ore 16.00 FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI onlus MILO E OLIVIA KOLOK I terribili vicini di casa domenica 28 febbraio ore 16.00 TEATRO DELLE APPARIZIONI/TEATRO ACCETTELLA IL TENACE

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, come dono di Dio Creatore. RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO PRIMARIA

Dettagli

e su di me si chiude un cielo

e su di me si chiude un cielo PUGNI e su di me si chiude un cielo un video di ANDREA ADRIATICO per teatridivita film selezionato per la STORIE ANDREA ADRIATICO Andrea Adriatico è nato a L'Aquila il 20 aprile 1966. Diplomato all'accademia

Dettagli

Più forte del destino

Più forte del destino Più forte del destino tra camici e paillettes la mia lotta alla sclerosi multipla uno spettacolo scritto e interpretato da Antonella Ferrari liberamente tratto dall omonimo libro edito da regia di Marco

Dettagli

Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona

Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona Che cos è una Fondazione PATRIMONIO ATTIVITA propria ORGANIZZAZIONE propri ORGANI DI GOVERNO scopi educativi, culturali, religiosi, sociali o altri SCOPI DI

Dettagli

2012 FESTA DI PRIMAVERA. 25 Aprile 6 Maggio 2012. 40128 Bologna - Via di Saliceto, 3/21 Tel. e Fax 051.41.25.057 E-mail: centro.montanari@libero.

2012 FESTA DI PRIMAVERA. 25 Aprile 6 Maggio 2012. 40128 Bologna - Via di Saliceto, 3/21 Tel. e Fax 051.41.25.057 E-mail: centro.montanari@libero. COMUNE DI BOLOGNA QUARTIERE NAVILE ANCeSCAO CENTRO MONTANARI 40128 Bologna - Via di Saliceto, 3/21 Tel. e Fax 051.41.25.057 E-mail: centro.montanari@libero.it 30 1982 30 2012 FESTA DI PRIMAVERA 25 Aprile

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

RELAZIONE FINALE. http://tileggotiscrivo.jimdo.com. Gallo Alessandra. Classe G3

RELAZIONE FINALE. http://tileggotiscrivo.jimdo.com. Gallo Alessandra. Classe G3 RELAZIONE FINALE http://tileggotiscrivo.jimdo.com Gallo Alessandra Classe G3 1 Politecnico di Milano, Diploma on line di didattica assistita dalle nuove tecnologie Anno Accademico 2011-2012 UN SITO PER

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Chi è lo sceneggiatore

Chi è lo sceneggiatore Chi è lo sceneggiatore Lo sceneggiatore, così come l autore di programmi televisivi, due ruoli assimilabili nei diversi processo di produzione dei rispettivi prodotti audiovisivi, è quel creativo che possiede

Dettagli

QUALITÀ E RICERCATEZZA DEL PALINSESTO MUSICALE PER UNA RADIO DI ALTO PROFILO, CON APPUNTAMENTI DI MUSICA CLASSICA & JAZZ.

QUALITÀ E RICERCATEZZA DEL PALINSESTO MUSICALE PER UNA RADIO DI ALTO PROFILO, CON APPUNTAMENTI DI MUSICA CLASSICA & JAZZ. RADIO CLASSICA QUALITÀ E RICERCATEZZA DEL PALINSESTO MUSICALE PER UNA RADIO DI ALTO PROFILO, CON APPUNTAMENTI DI MUSICA CLASSICA & JAZZ. Una radio mirata per raggiungere dirigenti, liberi professionisti

Dettagli

Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO

Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Liberamente tratto da Pierino e il lupo di Prokofiev Regia, realizzazione marionette e animazione Dino Arru Con Dino e Raffaele Arru HO VISTO IL LUPO Gli ultimi

Dettagli

Accoglienza. laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime

Accoglienza. laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime Accoglienza laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime Obiettivi generali affiatare il gruppo-classe recentemente formatosi stimolare e facilitare le relazioni superare le resistenze

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

Il ritorno dei Burattini di Luzzati e Cereseto in stile operetta LA FAVOLA DEL FLAUTO MAGICO di W. A. Mozart

Il ritorno dei Burattini di Luzzati e Cereseto in stile operetta LA FAVOLA DEL FLAUTO MAGICO di W. A. Mozart Il ritorno dei Burattini di Luzzati e Cereseto in stile operetta LA FAVOLA DEL FLAUTO MAGICO di W. A. Mozart una favola in musica con i burattini di Bruno Cereseto disegnati da Emanuele Luzzati Con Alessandro

Dettagli

Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo

Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo con la tradizione del romanticismo russo. Le sue composizioni

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Progetto e calendario ORFEO MILLENNIUM. I giovani e la Conciliazione nel terzo Millennio

Progetto e calendario ORFEO MILLENNIUM. I giovani e la Conciliazione nel terzo Millennio Progetto e calendario ORFEO MILLENNIUM I giovani e la Conciliazione nel terzo Millennio Il FESTIVAL DELL ECCELLENZA AL FEMMINILE FEF è un iniziativa di Cultura di genere in forma di Festival che da 9 anni

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

MASTER DI GIORNALISMO. Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli

MASTER DI GIORNALISMO. Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli MASTER DI GIORNALISMO Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli MODULO I CORSO BASE DI GIORNALISMO (8 settimane) Il corso serve ad apprendere le

Dettagli

BABEL Tutti colori dell Italia Sky Canale 141

BABEL Tutti colori dell Italia Sky Canale 141 le informazioni contenute in questo documento sono riservate ad uso esclusivo del destinatario BABEL Tutti colori dell Italia Sky Canale 141 Gennaio 2013 Babel. I premi BABEL nel 2011 ha vinto il premio

Dettagli

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice.

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Ha una Laurea in Arti visive dello spettacolo. Il cortometraggio da lei scritto Maria Cristina per un soffio non ha fatto parte della

Dettagli

Via San Martino 5, 42122, Reggio Emilia (RE), Italia. fede-sanfelici@hotmail.it

Via San Martino 5, 42122, Reggio Emilia (RE), Italia. fede-sanfelici@hotmail.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Federica Sanfelici Via San Martino 5, 42122, Reggio Emilia (RE), Italia Data di nascita 30/09/1988 Telefono 329-2065643 E-mail fede-sanfelici@hotmail.it ESPERIENZA

Dettagli

Ideazione e Redazione riservata Copyright Giovanni Sapere Copyright 2014 Mediamo S.r.l. Tutti i diritti riservati.

Ideazione e Redazione riservata Copyright Giovanni Sapere Copyright 2014 Mediamo S.r.l. Tutti i diritti riservati. Aggiungi un posto www.teatrodellearti.it Ideazione e Redazione riservata Copyright Giovanni Sapere Copyright 2014 Mediamo S.r.l. Tutti i diritti riservati. Indice Presentazione Il teatro delle Arti Fabbrica

Dettagli

crediti non contrattuali 1

crediti non contrattuali 1 crediti non contrattuali 1 Bibi Film in collaborazione con Rai Cinema presenta N-CAPACE un film scritto interpretato e diretto da Eleonora Danco Durata: 80 Data di uscita: 19 marzo 2015 Premiato con due

Dettagli

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank.

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank. Anna Frank era una ragazza ebrea-tedesca, oggi divenuto simbolo dell'olocausto, ovvero dello sterminio degli Ebrei per mano della Germania nazista e dai suoi alleati ai tempi della seconda guerra mondiale.

Dettagli

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera.

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. OLYCOM INTERVISTA Ennio Morricone A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. Il 16 giugno Ennio Morricone è a Monza nei Giardini di Villa Reale per

Dettagli

Francesco Apolloni. Formazione Professionale: Esperienze Professionali:

Francesco Apolloni. Formazione Professionale: Esperienze Professionali: C.D.A. Studio Di Nardo S.r.l. Consulenza Artistica e Legale Via Cavour, 171-00184 Roma Tel.: 06 4815269 r.a Fax: 06 4744032 REA 971115 Roma - cap.soc. i.v. E 10.000 P.IVA e C.F. 06496051001 http://www.cdastudiodinardo.com

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA I.C. Gozzi-Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Insegnanti: Tanja Lo Schiavo Andrea Musso Silvia Trotta 1 Istituto Comprensivo Gozzi Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE

Dettagli

la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana

la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana storia architettura arte I Rolli teatro Palazzo dei Rolli di Genova patrimonio UNESC0 Palazzo della Meridiana propone : visite guidate, laboratori, giochi

Dettagli

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori S C U O L A S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O Il mio Portfolio per l apprendimento dello spagnolo Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori Che

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA.

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. Cari insegnanti, PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. dal 2011 Cinecittà si Mostra ha avviato un progetto specifico di

Dettagli

FORMAZIONE - ATTIVITA' PROFESSIONALI HOBBY - INTERESSI

FORMAZIONE - ATTIVITA' PROFESSIONALI HOBBY - INTERESSI FORMAZIONE - ATTIVITA' PROFESSIONALI Stage URBIS INDUSTRIE Ufficio marketing e comunicazione TIROCINIO: ATTIVITA' LUDICO- EDUCATIVE presso SCUOLA PRIMARIA DI AMMETO Metodo FOR MOTHER corso ARTEMOZIONE

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia. Stagione Teatrale

COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia. Stagione Teatrale COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia 2012 Stagione Teatrale Due ragazzi irresistibili, Le attese Interi: Euro 18,00; ridotti: Euro 15,00 Per informazioni: info@teatrogarage.it 010 51.14.47; 010 899.49.76

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte)

Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte) MUSEO CIVICO BASILIO CASCELLA PESCARA LABORATORI DIDATTICI DI APPRENDIMENTO ANNO SCOLASTICO 2006/07 Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte) Una genealogia di artisti e le

Dettagli

La Biennale 2015. A Genova, dal 5 al 7 giugno 2015. Cos è la Biennale della Prossimità. Chi partecipa alla Biennale della Prossimità

La Biennale 2015. A Genova, dal 5 al 7 giugno 2015. Cos è la Biennale della Prossimità. Chi partecipa alla Biennale della Prossimità La Biennale 2015 Cos è la Biennale della Prossimità La Biennale della Prossimità si svolgerà a Genova dal 5 al 7 giugno 2015. È un appuntamento nazionale dedicato interamente alle comunità locali, alle

Dettagli

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Good morning, welcome in this school. Do you speak English? Do you understand? I m Peggy Guggenheim! Forse è meglio parlare in italiano! Io,

Dettagli

Creare giocando Didattica - mostre ludiche video - laboratori per bambini e ragazzi

Creare giocando Didattica - mostre ludiche video - laboratori per bambini e ragazzi Creare giocando Didattica - mostre ludiche video - laboratori per bambini e ragazzi lunedì 2, 9, 16, 23 maggio dalle ore 16 alle ore 17.00 La culla del racconto letture animate per bambini, mamme, papà,

Dettagli

presentano SPAGHETTI STORY un film di Ciro De Caro PFA FILMS ENJOY MOVIES una produzione

presentano SPAGHETTI STORY un film di Ciro De Caro PFA FILMS ENJOY MOVIES una produzione Pier Francesco Aiello presentano Andrea de Liberato SPAGHETTI STORY un film di Ciro De Caro una produzione PFA FILMS ENJOY MOVIES Quattro giovani adulti dei nostri giorni, affamati da un avvizzita speranza

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

GAIA ALICE INTAGLIETTA

GAIA ALICE INTAGLIETTA GAIA ALICE INTAGLIETTA in arte GAIAMACCHINA info@gaiamacchina.eu www.gaiamacchina.eu Artista poliedrica grafica web designer illustratrice videomaker _Dati anagrafici Gaia Alice Intaglietta Nata a Genova

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO"G. CAVALCANTI " LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014!

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADOG. CAVALCANTI  LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014! SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO"G. CAVALCANTI " LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014! Giornata della lettura nella scuola Cavalcanti RESPONSABILE DEL PROGETTO: Docente bibliotecaria Donatella Di Nardo ORARIO

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

Bevagna inverno 2013 / primavera 2014 prima edizione

Bevagna inverno 2013 / primavera 2014 prima edizione Bevagna inverno 2013 / primavera 2014 prima edizione è un progetto Nel cuore medievale di una città come Bevagna, frammento della bellezza italiana e luogo simbolo del talento artigiano di chi nei secoli

Dettagli

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero Chi è? Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici porre semplici domande su una persona i verbi essere e avere i numeri il genere (dei nomi e dei sostantivi) Svolgimento L insegnante distribuisce

Dettagli

TRE MESI DI CULTURA NEL MUNICIPIO X

TRE MESI DI CULTURA NEL MUNICIPIO X Assessorato alla Cultura, Creatività, Promozione artistica e Turismo MUNICIPIO X Assessorato alla Cultura TRE MESI DI CULTURA NEL MUNICIPIO X CALENDARIO delle ATTIVITÀ CULTURALI vincitrici del Bando 2014-15

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro.

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro. Normalmente si usa la parola giornale per una pubblicazione quotidiana dove si trovano le notizie del giorno. In un senso più largo però, questa parola si usa anche per pubblicazioni settimanali, quindicinali

Dettagli

Bando di Concorso Link Theatre per n. 20 borse di studio per attori

Bando di Concorso Link Theatre per n. 20 borse di studio per attori Bando di Concorso Link Theatre per n. 20 borse di studio per attori Premessa Link Theatre è un progetto di formazione teatrale avanzata finanziato da ARCUS SpA (Società per lo sviluppo dell'arte, della

Dettagli

Per info e prenotazioni: Sara Buzzi 02 87905272 promozione.arcimboldi@ipomeriggi.it

Per info e prenotazioni: Sara Buzzi 02 87905272 promozione.arcimboldi@ipomeriggi.it Per info e prenotazioni: Sara Buzzi 02 87905272 promozione.arcimboldi@ipomeriggi.it SPETTACOLI CON RIDUZIONI: Carolyn Carlson Dance Company NOW MERCOLEDì 18 e GIOVEDì 19 MARZO Questo spazio è un contenitore

Dettagli

PRESENTAZIONE. * Laboratori di aggiornamento per insegnanti: Comunicazione verbale e non verbale Dizione Lettura espressiva Narrazione della fiaba

PRESENTAZIONE. * Laboratori di aggiornamento per insegnanti: Comunicazione verbale e non verbale Dizione Lettura espressiva Narrazione della fiaba PRESENTAZIONE Le Acque compagnia teatrale, che svolge dal 1996 la propria attività in ambito artistico, formativo, scolastico e sociale, presenta dei progetti teatrali-educativi per la Scuola Primaria.

Dettagli

Milano, gennaio 2010. Spettabile Fondazione per Leggere, Spettabile Assemblea,

Milano, gennaio 2010. Spettabile Fondazione per Leggere, Spettabile Assemblea, i rabdomanti centro italiano ricerche teatrali via turati 6 - cesano boscone (MI) Assessorato alla Cultura Cesano Boscone Milano, gennaio 2010 Oggetto: Proposta per l organizzazione di un corso teatrale,

Dettagli

Cosmo Laera. Letizia Falini. Eataly Milano Smeraldo Piazza XXV Aprile, 10 20121 Milano MILANO SMERALDO

Cosmo Laera. Letizia Falini. Eataly Milano Smeraldo Piazza XXV Aprile, 10 20121 Milano MILANO SMERALDO Eataly Milano Smeraldo Piazza XXV Aprile, 10 20121 Milano MILANO SMERALDO http://www.eataly.net/it_it/negozi/milano-smeraldo/ eatalysmeraldo@eataly.it +39 02 49497301 per le fotografie Cosmo Laera per

Dettagli

Il Grande Spettacolo dell Acqua Gerardo Maiella il Santo del Popolo

Il Grande Spettacolo dell Acqua Gerardo Maiella il Santo del Popolo Regia Gianpiero Francese Coreografie Carmen Vella, Piergianni Manca Direzione tecnica fontane Piero Moscariello Scenografie e costumi Vincenzo Pacilio Luci e suoni Vidio e Roberto Carbone Produzione e

Dettagli

CARTELLA STAMPA DI IN VIA SAVONA AL 57

CARTELLA STAMPA DI IN VIA SAVONA AL 57 CARTELLA STAMPA DI IN VIA SAVONA AL 57 Titolo IN VIA SAVONA AL 57 Durata 50' Anno 2013 Paese Scritto e diretto da Prodotto da Riprese di Montaggio di Voce narrante di Musica di Italia Gregory Fusaro e

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA LE SCATOLE DEGLI ATTREZZI DI TINGUELY ERRÓ: ATELIER MÉCACOLLAGES Programma PARTE II 1 dicembre 2013 9 febbraio 2014 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

Agli insegnanti delle scuole marchigiane Ai docenti delle Università marchigiane Alle associazioni con finalità educative marchigiane

Agli insegnanti delle scuole marchigiane Ai docenti delle Università marchigiane Alle associazioni con finalità educative marchigiane Agli insegnanti delle scuole marchigiane Ai docenti delle Università marchigiane Alle associazioni con finalità educative marchigiane L'Università per la pace, costituita ai sensi della L.R n. 9 del 2002

Dettagli

Fra le pagine. Viaggio dietro le quinte dell editoria. Presentazione

Fra le pagine. Viaggio dietro le quinte dell editoria. Presentazione Presentazione Dalla prima lettura dell editore all avvio della macchina redazionale, dallo studio del comparto commerciale all editing, dalla promozione dell ufficio stampa alla produzione dell ebook,

Dettagli

Andrea Crisanti scenografo

Andrea Crisanti scenografo UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea in Lettere Andrea Crisanti scenografo RELATORE Prof. Paolo Bertetto CORRELATORE Prof. Andrea Minuz LAUREANDA Elisa

Dettagli

SPETTACOLI CON RIDUZIONI

SPETTACOLI CON RIDUZIONI SPETTACOLI CON RIDUZIONI PROMESSI SPOSI OPERA MODERNA Dal 2 al 25 ottobre Sabato ore 16:00 e ore 21:00 Domenica ore 16:00 In occasione di EXPO 2015 grande ritorno de "I PROMESSI SPOSI" l opera musicale

Dettagli