cono gli acquisti degli anedi sia pu lo spazio mensa sra pu struttum scolastha di hdalasr

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "cono gli acquisti degli anedi sia pu lo spazio mensa sra pu struttum scolastha di hdalasr"

Transcript

1 llr GOMUNE D FARA GERA D'ADDA Notizirio relizzí.o cur ell'amministrzione Comunle Sono in cono gli cquisti egli nei si pu lo spzio mens sr pu plestr $È contplett mttemhre l nuou Cri concittini struttum scolsth i hlsr l'mpio consenso conseguito ll "List Civic per Fr", che ho vuto l'onore i rppresentre nelle elezioni mministrtive el 67 Giugno scorso, è stto per me motìvo i grne soisfzione e è con profon grtituine nei confronti i tutti coloro che mi hnno sostenuto con il loro consenso che mi ccingo servire l nostr comunità per i prossimi 5 nni. L'essere Sinco el nostro pese è un compito che certmente mi grtific e mi onor m e nche un impegno che mi sollecit continumenle interrogrmi circ le esigenze ell nostr comunità e le spetttive che voi, cri concittini, riponete nel mio gire mminìstrtivo, L'impegtto nell'eilizi scolstic prevee inoltre l ristrutturuzione ell ex scuol mterncl e l riconfigurozione e ri sír uítur zio ne e ll' ttul e pl e s s o s c ols t ic o i B l s c o f ripresl el prossimo nno scolstico verà introotte lcune lrirnporrnti no\ itu \onrttutlrr infrrr',,,rrrli. ll cntiere perto pre\so le scuole elementri i Blsco che preveev costruzione ell nuov struttur gglegre come mplimento elle scuole, srà chiuso nel mese i settembre. Sono in corso gli cquisti egli nei si per lo spzio mens si per l plestr. nuovo eificio contribuisce inubbimente ottirnizzre l'ofèrt formtiv scolstic senz imenticre che l tipologi costruttiv e l'utilizzo i mterili bsso imptto energetico nno ll struttur un Riprenimo perciò l pubbliczione el notizirio "Qui Fr", convinti che un corrett informzione, olire che segno i pertur e trsprenz, rppresenti il presupposto neces ulteriore pregio mbientle e rchitettonico. Quno le risorse economiche o consentirnno. srnno esegurti i lvori i costruzione el prcheggio ntistnte e e prco retrostnte. Nel fittempo, l fine lvori ell pist ciclbile post sul fronte ell scuol consentirà i rggiungere in tutt sicurezz i scuol fvoreno pelciò l'utilizzo ell biciclett o l peonlità ei rgzzi. evitno per qunb possibile il trttico veicolre e per scuol. Oltle ciò sono stti ssegnti i lvori per l ristrutturzione ell ex scuol mtern. L'impres pplttrice è l Bluni Costruzioni che si ò ggiuict l'pplto con un ribsso i 22,% portno il totle ell'oper un importo i Euro lvori iniziti fìne giugno srnno ultimti entro i primi mesi el prossimo nno e quini sr'à possibile 'utilizzo ell nuov see stcct prtire l primver. n relzione ll necessità i over effetture un corposo lvoro i ristlutturzione e riconfigurzione ll scuol i Blsco (l'eificio ttule) srà giocoforz firr utilizzre ll scolresc i Blsco 'eificio ell ex mtem opportunmente messo nuovo e fr trscorere li gli ultimi ue mesi ell'nno scolstico 292. Questo trsloco permetterà i nticipre i lvori Bisco per essere certi che ll riples settembre el nuovo nno 22, tutto siu sistemeto. Oltre ll'eilizi scolstic, 'ltr impoltníe relizzztone già finnzit rigurcl l'eificio el Comune. Nel mese i luglio venà pert l proccur per 'ffimento ei lvori. L gr per''ffimento srà svolt nel mese i settembre e srà usto il criterio el mssimo ribsso sull'importo ei lvori. Nel fittempo si ploceerà con l prim fse i trsloco per consentìre l'inizio ei lvori. Dpprim srà trsfèrit l sl consiglire che. come già comunicto, tror,erà nuov e efinitiv srio per consolire il rpporto i fiuci e i stim tr mministrtori e cittini. Linifìcio. Sono nche conspevole el ftto che essere stto eletto con un così mpio consen so impong, si me si i mieì collbortori, i impegnrci quotiinmente per rggiungere gli obiettivi che ci simo prefissti nel nostro progrmm i mministrzione grnteno, sin or, che sro il Sinco i tutti i cittini e che l mi costnte preoccupzione srà quell i grntìre tutti i meesimi iritti e le stesse opportunità. E' eviente che per concretizzre il nostro progrmm elettorle è inispensbile il sup porto, il coinvolgimento ell popolzione e e l prtecipzione elle ssocizioni i volon trito esistenti sul territorio, sempre molio ttive nell nostr comunità. Con queste risorse umne voglimo continure ilogre, in un rpporto i collborzione e i rispetto recìproco ei ruoli, per renere Fr un pese sempre più misur 'uomo. lloczione presso 'eificio i proprietà comunle posto in vi D ultimo. m non per importnz, sono ripresi i lvorì ci consoliclmento presso l nuov cserm crbinieri. Entro luglio questi lvori Con corilità Vlerio Pizzlung srnno ultimti e si ritiene perciò plusibile l consegn ell nuov cilserm lll lrml nel prosrimo culunno.

2 RSULTAT DELLE ELEZON COMUNAL ELETTOR 676 votantt 4652 (7 6,56/) BANCHE 9 NULLE 8 LSTA CANDDATO SNDACO Sez, Sez,2 Sez, Sez,4 Sez. 5 Sez.6 TOTALE T UN'ALTRA FARA GANCARLO SOLBAT l96 24,56 LSTA CVCA per FARA VALERO PAZZALUNGA ,9 L COÍ4UNE DELLA LBERTA' GANN FLOTTO ,5 Eletto ll cric i sinco: VALERO PAZZALUNGA Ul'l'AtTRA FARA Cnito sinco GANGARLO SOLBAT Cristin GlBlLLlNl Giovnn VLLA Cristin MARSETT Fbio PEREGO Giulino GAVOL Frncesco RAMPNELL Giorno ZACCARA Silvi GlBlLLlNl lscco ROSSON lvonne TORAZZ Murizio DELMGLO Frncesco MOLER Polo ROSSON Goffreo TREDC LSTA GUGA per FABA Cnito sinco VALERO PAZZALUNGA Giuseppe ALOSO Silvi POLD Grziell NEGRON Rffele ASSANELL Angelo MOLER Lucio COLOMBO AlbeÉo GUSSAN Gluco GROSS Mri TBALD Giuseppin GAVAZZ P. Giuseppe MACCARN Rento SACCH Feerico FUMAGALL Giuseppe PERSCO Sr Luigi TRAV Angelo BFF 't2 ll GMUNE ell LBERTA Cnito sinco GANN MARA FLOTTO Vittorio BARALD Roberto BONLAUR Lorell GAMBARON Giorgio BRUZZ Murizio PASSON Alex MORELL Eleonor GALL Giuseppe GESUTA Alberto TURATT Anre VLLA Piero i LORENZO Wlter GATT Angelo BERGOM Ferinno GALL Angel GAVAZZ Tmr SAAB ELETT ALLA CARCA Dl CONSGLERE COMUNALE: LSTA CVCA per FARA: Pizzlung Vìerio, Aìoisio Giuseppe, Pioli Silvi, Negroni Grziell, Assnelli Rffele, lvoleri Angelo, Colombo Lucio, Giussni Alberto, Grossi Gluco, Tibli Mri, Gvzzi Giuseppin, l\4ccrini PGiuseppe. UN'ALTRA FARA: Solbiti Gincrlo, Gibillini Cristin, Vill Giovnn. ll COMUNE DELLA LBERTA': Filotto Ginnì, Boniluri Roberto. Votnti 4647 Binche 78 Nulle 4 Binche 9 Nulle LSTE 29 GRUPP 29 LEGA NORD 74 LBERAL DEMOCRATCMA E 6 L POPOLO DELLA LBERTA 4 VALEE D'AOSTE PARTTO COMUNSTA DE LAVORATOR 28 LSTA MARCO PANNELLAEMMA BONNO 't2 UNONE D CENTRO 26 FORZA NUOVA 4 RFOND. COV.SN. EUROPEACOM. TALAN 45 D PETRO TALA DE VALOR 7 AUTONOME LBERTE' DEMOCRATE LA DESTRAMPAPENSONATALL,D CENTRO 56 SNSTRA E LBERTA 52 PARTTO DEMOCRATCO 958 FAVMA TRCOLORE 2 Voti l solo cnito oresiente 4 D PETRO TALA DE VALOR 47 VERD 45 RFONDAZONE COM.COM. TALANALTR 67 LBERALDEMOCRATC.LD 72 LSTA BETTON 7 PARTTO SOCALSTA 277 L POPOLO DELLA LBERTA 888 PARTTO DEMOCRATCO 95 LEGA NORD 25 UNONE D CENTRO 97 LA DESTRA 58 PENSONAT 9

3 PEBSONALE. Drspost, seguto el prere fvorevole espresso l Comune i coniroversie rn lto con l'lmpres soprccitl, reltivmente Cnonic 'A l'utilizzo elle proprre grutorie concorsuli non ncor esurile el Scuol Primr 'Leonro D VÌnci'ell Loclità Blsco, così come formul prle el nosfo Comune, l'ssunzione con ecorrenz i un Agente l t l Responsbile Unico el Procelmento in t 8,5.29, prot, Polizi Locle Ct, C tempo pieno (6 ore settimnl) e ìneterminlo presso il Settore Vigilnz. Determinlo i Ìsporre comno e l ipenente Dotl,ss l/ri Pier Dl VTA Responsbìe el Setlore Servjz ll Person, con il consenso ell stess, presso l'azien Consortile Rsors Sociie Ger 'A, cn see in Crvggio, per un perioo i mesi B ecorrenti ll'l.5.29, per n, ore settim' nli. per svolgere le mnsoni i referente/coorintore ell'are Mrnor. ll riprto elle speseperlge$ioneelrpporloilvoro,werràseconoleseguenliproporzioni n. 26 ore settintnl crico el Comune l Fr Ger 'A; n. ore settimnlr crco ell'azien Consortile Risors Socile Ger 'A, eccetto l quot rileril ll reflbuzione i posdione e i r sultlo che rimrrà cr co ei slngoli Enti, Affllo l Dr. Feerico ltlerisi Specili$ in lveicin Nuclere lglene e lveicin Preventiv, non ché Meico competente el Lvoro, con sluio in îreviglio. l'incrìco ell url i nni (292 ) i l/erco Compelente", i sensi rt, 2 comm lelter h) el D,Lgs, n. 8/28, per l tutel ell s ute e per l sicurezz ei lvorlori rpenenli el ns, Comune. per un conispeltivo nnuo i Euro.24,, l neito ell ritenut 'cconto el 296. spes complessiv i Euro 9.,, LVA. i vori i mplimento n 659, per un % inclus Arrei e mterile psicomo loriossegntilleditte:gonzgnei Scrl,consee ngonzg{l\,4n),llornituri rrei per il nuovo plesso scolstco, per un spes i Euro 7.4,52 LV,A. inclus; EDS DDATTCAi Milno, llornturi mterlepstcomotoroperil nuovoplesso scolstico, per un importo complessivo i Euro 2,8, l,va. nclus. CASERMA DE CARABNEB Atfito ll'ìng. Ezio Goggi Bergmo l'incrico pro. fessionle per il colluo elle opere in cemento rmto ei lvori i ristrutturzione Cserm ei Crbinieri'lottol compenso i Euro gbb,5 oltre VA e contribuii t sensi i egge, Dello incrico e'slto successivmente inlegrto i fini i ttribuire llo stesso professlonisl il colluo in corso 'oper ei lvorl i consoitmento ell nuov Cserm per conseguire l nsponenz el'eificio il normiiv ntjsismic, ll compenso per l'integrzione i incnco e l revisione ei clcoli $tici e' oi 2.5 euro ollre VA e contributi r sensi i legge. lnoltre, seguito i ccoro trnsllivo slipu. lto con 'ssistenz e noslro legle incricto w, Frnchtn t Bergmo, si e' eter minto qunio segue: f ing. Lent' progeltist e ìreltore lvori ell nuov Cserm st ccoll un quol ei co$t necessri per l'esecuzione ei lvori sistemzione ntisi DSNFESTAZNE Affilo, per l'nno 29, Ditt [,4ClT s,n,c, i Guzzi Giorgro smrc el fbbriclo pri Euro 9. corrisponenti ll'ggrvo i spes ervnle & C. i Bergmo, 'esecuzione ei servizi r erllizzzione i lcune zone e fbbrictt lnecesslt'i nterveniresuimnulltigrelìzztieluttilcostinecessriperl'ese comunli e isinfestzione mb entle contro ì proliferzione i mosche e znzre t cuzrone l elti lvori ecceenit l somm i euro, conisponenti que$i l cst zone verse el lerrilorio comunle, per un spes complessiv i Euro 5,268,, i cio' che si srebbe in NFRMAGOVAN. Dlsposlo il rinnovo ell convenzione, per l'nno 29, fvore ne. Le somme poste crico ell Socielà Coopert v Spzìo GiovnÌ i lvonz, el servtzio informgiovni svol gersi presso cuni loclr el fbbricto i proprietà comunle enomtnlo'spzio BBLTECA.Determinlo l'ìmpegno i spes per fimporlo i Euro 24,, reltrvo ll'intero perioo contrtlule 292, r cui l prim quot i Euro 8. per l'nno 29, lvore eil Società Centro Libri BrescÌ srl, con see in Sn Zeno Nvlgllo {BS), per l'pplto el seruizio i visione novrtà librrie e per l fornitur i mterile librrio. SEBVZ SClALl.Assunli glì impegni i spes, per l'nno 29, fvore i l$ituti iversi, per rl r covero r persone resienli nz ne e/o rversmente bili, per un spes presunt i Euro 7,588,. Disposto 'mpegno r spes fvore i Enti e/o Comunrtà iverse per fimporlo i Euro ,, per l'inserlmento minori e/o persone ivers rmpegnre n fvore ell'azien Specile Consorlile Risors Soc le GerA, per l'nno 29, l somm presunl i Eur 52,985,74, qule quot i comprtecrpzione crico el ns, Enie, per l'istituzione el Fono Socie Dlstrettule per l relizzzione egli interventi previsti nel Pino i Zon L. 28/2 e per i servizi in eleg {Servizio ssislenz omicilire, Assistenz omicilìre m nor, Servizro i ss $enz infnzi {ex SPA), Nucleo lnserimenlt Lvorlivi, Trsporto Centri Diurni), Determinto, ltresì, ì impegnre Comilto locle i Trevigllo e Ger el'tng Lent srnn etrtte t compens ncr spet. slesso e stb iti in see i ccoro trnsttlvo rn euro 45, Approvto i con. seguenz r progetto esecullvo er vori i egumento strutturle ell nuov lnlr Cserm relto lì ing Lent' per un spes l Euro 7, i cui per vori bse lnsieme', per un importo complessivo presunlo i Euro 5,42,6, mente bilr, Deiermlnto ogn cso reso necessno nche con l lempesliv relizzzio fvore ell Croce Boss lllin l spes i euro 9,25,. per il semz o tr sporto persone iversmenle bili. nzini, persone in iff coltà e per prelievi emtrc, per i'nno 29, 'st necessn consolimento ntisismico Euro 2,. Gli stessi vori sn $tl prezo i Euro 9.25 ollre lv ssegnti ll'rmpres Eillmine i Civiint l SEDE MUNCPALE A segurto ell pprovzione el progetto elin tivo ei lvori i e See ltlunictple. si è rw st 'opportunità i fre eseguire ristrulturzione fic srsmrc ell'eìficio, sensr ell'pc.[,4 n 274/ e el D,lr/. S, l veri. 4,.28, Pertnto. è stto fflo li'lng, Dvle Anigoni, con stuio in Bergmo, l'rncrico pro. fessionle inerente le operz oni i verific stsmic e l See lvun ciple, ì compenso i Euro,872,8 i.va. e contributi sensi i legge incìusi. A lo scopo, interpellte n. ssegnre ll Dìfi p&p Consuìting itte specilìzzte nel settore, è stto eterrttrnto EngneersiSerite,l'esecuztoneeiservizli ngtnesismicellseelvuncple. l prezzo complessivo i Euro 8,84,, LVA, 2%. Delberlo, successrvmente, il progelto eseculivo ei lvori ristrutlurzione el See lvunciple, retto llo Sturo Associto Progetto Ambrenli Architetli l\,4ilesi e Mpelli i Bergmo. compofinte un spes complessiv i Euro,9,, l cui Euro 975., per opere bse 'pplto, L'oper i comp essivi Euro, 9,, è finnzit per Euro.99., con mutuo contrtlo con l Css Depositi e Presiiti e per Eur 94,, con mezz pro. prì i bilncio, lneit proceul perl per 'pplto ei lvorì frssno l t i sc enz per l presentzione elle omne il gìorno B SETTEMBRE 29 PERE Dl CULTO Dispo$o i ssumere e liquire, fvore ell Pnocchi i sensr i legge. Afiilo, ltresì, ll'n9, Angelo B nchi i Melegnno (lr.4i), ore 2,, 'ncrico professionle per Alessnro i Fr Ger 'A, l somm i Euro.98,, titolo i contribulo per coliuo sllico e tecnicomminiskiivo ei vori in questione, l compenso i Euro opere i culto reltivo ll'nno 28 (prl ll'b% el totle egli oner i urbnizzzione 6.94,47 seconri riscossi nell'nno 28), NANUTENZNE STRARDNARA SEDE SBADALE EX SCUoLA DELL'NFANZA. Aggìuicto, in vi efinilrv, seguilo ì proceur Eillmine 2 i Civìini Geom. Mrco & negozit ll'a,t.p cpeggìt l'arch, Vittorio Aenti i C$elleone (CR), 'pplto per ne $rorinri i un trtlo e V Venezin Blsco, i servizl tecnici i ingegneri e rchitettur consistenlr nell progeltzione Euro 8,98,78, esecutiv, irezone lvori, contbilità e sicurezz ei lvori i ristrutturzione ell'ex Scuol ell'lnfnzi mplimento el Scuol Pr mri 'Dnte Alighleri' el Cpoluogo, l ribsso e 59'o sull'importo pst bse gr l Euro 49,24,, ollre l.v,a, e con trlbuiiilegge,conisponenteunimportocntrttuie Euro2,6,6oltre LV,A. e coniributi i legge, Approvto progelto eseculìvo ei lvor, per un spes i Euro 5.,, i cur per opere bse 'pplto Euro 4,,, fìnnzl per Euro 4., con muluo conlrtto con l Css Deposlli e Presliti e per turo 7,, con mezzi propri i bilncio, le opere sono slte ggruicte, in vi efiniliv, meinte proceur perl, ll'lmpres BRUN COSRUZON s r.l, i Loi, l prezzo ì Euro ,5, olfe LVA, sens legge, conisponente un ribsso percentule el 22,7% sulì'importo ei lvori bse 'sl, Affilo, ltresì, ll'lng, Aurelio lvzzolenr, constuoin Bergmo, l'incricoprofessroneperil coluosttlcoelecnicommini PSTA CCLOPEDNALE VA îrevgll c s n.c.. Assegnti ll'lmpres Dlmine, lvol t mnutenzio prezzo complessivo i Consierto che urnte l'esecu/one ei lvon prl er loltizznti si è rwist l opportunità i proceere un efinitiv sistemzione prte e l Vi Trev glto, cus el pess m stlo l conservzione ell see strle, si è provveulo eliberre un vrnte in corso 'oper i lvori i formzione nuotl p sl ciclbile in Vi Treviglio, Loclità Blsco, llrm ello Stuo Tecnco GF\,4 i Treviglio, componnte un nuorlo mmontre ei lvorl i Euro 4 5,5,, i cui Euro 8,8, crico et loll zznt, Euro 5., cnco ell C GE LDE S.p.A. con see in l\,4ozznlc e Euro 9.999,62 crico i queslo Ente, L'esecuzione e le opere i vrinte in corso 'oper, sono stte ffíte ll'lmpres Sinergie s.r,l. i Serite, esecutrice elle opere prìncìpli, l prezzo i Euro 9,999,62 LVA. inclus. Determinto i inicre l'lng. Giuseppe Frtelli con $uio in lvorengo (BG), qule collulore elle opere i relizzzine un nuov pi$ ciclbile in Vi strtivo in corso 'oper e vor i rstrutturzione in que$rone, l compenso Euro 4,896, VA, e conkibli legge inc Ls, Treviglio. Locìltà Blsco, i cui l Pino i Lottjzzzione proullivo enominto SCUOLA PRMARA BADALASC.Aflìlo, i'lng. Bernro Vnelli i C$eleone compeienze professionlr srnno crico ei lott zznti. {CR), l'incrico prolessionle retvo l colluo stlìco e lecnìcomministrtrvo e lvori r mp rmento el Scuol Primri'Leonro D Vincr'ell Loclilà Blsco, CMTER Assegnti ll'lmpres Ei Cnonic s.n.c. con see in Cnonic 'A per un cmpenso professronle compless vo i Euro 2,847,. Trnszione bonrr. A seguilo ell richie$ presenlt lì'lmpres CARTAGO s,r,l, i Bergmo, pplttrice ei lvor, per elle r serue rellive lvori eseguìr per un mmonire superiore l 9; ell'importo i contrtto, wino così l proceur previst ll'rt, 24 el D.Lgs. n. 6/26, opo e opportune verjfiche, è $to eliberlo i esprìmere prere fvorevole in merilo ll prpo$ i rggiungimento i lrnszione bonr per ris uzine elle 'Ambllo 4'in Vi Venezrn Blsco/Dei Quretlì, specficno che le spese per le (BG), l'ppilo per 'esecuzione ei lvori cimilerill i cui l Cptolto Specile 'Applto pprovto con tlo i Giunt Comunle n, 7/29, l ribsso el 6% sulle 'friffe per i lvori cimiter li' ì cul ll'rt, 4 el Cpìtolto Specile 'Applto, per perioo,2.29/.2.2, per un imporio complessrvo i Euro 8.4, LVA. lnclus, no to che i spes reltiv ll'nno 29 ssomm Euro 8,65,22, menlre l r mnenle spes i prevrsione 2, Euro 2.4,78, verrà impegnt pposilo tntervenlo e bilncìo

4 2 t ' " TORNEO PRMAVERLE D CALCO A 5 9" TROFEO ALESSANDRO BRAMBLLAA.M. Anche quest'nno, l 5 Mggio AGOSTO 2,O.9 l 6 Giugno 29, presso l plestr Comunle el centro sportivo i Fr Ger 'A, si è svolto il " Torneo primverile i Clcio 5 9" Trofeo Alessnro Brmbill.m. L competizione h vuto come protgoniste le 2 squre prtecipnti e e'stt sostenut un buon prtecipzione el pubblico. ll Comune e l società "Amici i Alessnro Brmbill" ringrzino tutti coloro che hnno contribuito e prtecipto ll' orgnizzzione ell mnifestzione sportiv il cui ricvto e' stto intermente evoluto in beneficienz lì sezione A.l.D.O i Fr. VENERD'2 AGOSTo.'Òre 2:, Gonfibili per bmbini,ore 2,,.,SAGRA DELLE ALBORELLE". BBLOTECA COMUNALE CORS CORS CORS... Come tutti gli nni l Bibliotec comunle nel perioo utunnle orgnizz corsi MARTED' 25 AGOSTO ore 2., ESBZONE Dl BKE TRAL. ore 2., Si bll con i "BOSTON". DOMENCA 2 AGOSTO. ore 9.. GARA CtCLtSTtCA 55" Copp Gonflone Ct. Allievi (prtenz l br Pris) ore 2., bllo in pizz con orchestr spettcolo "SlMPATlCl ltallanl". LUNED' 24 AGOSTO ore 2., Orchestr spettcolo 'MARCO LA VOCE SABATO 22 AGOSTO D RADO ZETA'" ERGOLED' 26 AGOSTO crttere culturle e rtistico (lingue strniere, lettertur, stori el Fé,s,t Ptrònle,,[,'$;',6;ssnro l'rte, informtic, pittur, music, nz, tetro"...) Chi fosse inte ore,.snt Mess solenne (concelebr on FRANCO TAJE in occsione el suo 5'i Scerozio) ore 2. Processione religios:lungo'le,vie el pese; ressto relizzre ei corsi con il ptrocinio comunle può presen tre omn contenente il progrmm el corso, e il proprio curriculum vite, entro il gosto presso l Bibliotec comunle. Entro l metà i settembre si proceerà ll vlutzione elle omne re2..ruotellfortuninpiiz;...'.'.'. ore 22. Spettcolo Pirotecnico sulle rive ell'a. pervenute. GOVED' 27 AGOSTO ore 2, sert gstronomic offeft i commercinti rresi e Bllo in pizz con presentzione ei Corsi i Bllo. UN AMBZOSO TRAGUARDO RAGGUNTO DALLA SGNORA SOLVAR CESARNA CHE HA COMPUTO SUO PRM lo() ANN All nostr concittin Signor Solivri Cesrin che lo scorso luglio 29 h rggiunto 'mbìzioso trguro ei nni, esprimimo gli uguri più sinceri nome ell'amministrzione VENERD' 28 AGOSTO. ore 2, Grne tombolt in pizz. piutr br e ssgcizioni, DOMENCA AGOSTO ore 2, Orchestr spettcolo "BLUE JEANS". SASATO 29 AGOSTO ore 2.45, Giochi in LUNED' AGOSTO. ore 2, Spettcolo offerto ll Bibliotec ore 22. Premizione "Un crtolin per Fr" Estrzione premi. Comunle e ell Comunità Frese. Q i rnform che con elrberz one i Giunt Comunle n. BB el , è stto ist \)tuito presso il Comune lo Sportelo Affitto 29 "Fono per il sostegno l'ccesso le b tzioni n loczione" per 'erogz one i contributr integrtivi per il pgmenio ei riore componente e nucleo fm ire opo i qurto, c) nei quli nche un solo compo nente è titolre el iritto i proprietà o i ltro iritto rele i goimento su unità immobilìre sit jn Lombri egut lle esigenze el nucleo fmilire; ) che hnno otte cnon i ffitto reltiv ll'nno 28 e risultnti contrtti i flltto regolrmente regi nuto l'ssegnz one strti o in corso i registrzione. l normtiv regionle; e) che hnno ottenuto l'ssegnzione n goimento i unità Att. ) Possono rchieere il contributo: ) i conuttori che nell'nno 29 sono unità immobil ri i eil zi resjenz le pubbl c locte secono immob liri pire i coopertive eilizie propr età inivis n qunto l eierminz o titolri i contrtti i loczione efficci e regstrt, stipulti per unità immobilre situt ne el corrspettivo ovuto per go mento non wiene in forz i regole nel Comune i Fr Ger 'A utilizzt come resrenz ngrfìc e bitzione prin cto m per efletto ei principi e e le fjnl tà mutul stiche proprìe ell coopertv nei ciple; b) i soggetti che occupno l'un tà immob lire e sono sottoposti proceur ese confrontiersoci,iqul prtecpnollformzoneeglìinirizziell'gireellcoope cutiv i r lscio per finit loczione, conizione che sino in regol con qunto pretlr rtiv stess. sto ll'rt. B el D.Lgs. n. 88/2 e con le isposìzioni el comm 6 ell'.6 ell 2) Possono richieere r e) Legge n.4/998. e comm i ibero mer contributo nche i nuclei fmil ri l cui ll preceente lette vent i requisiti previsti l preceente r., con zione che l'l 2)l rlchieenti evono posseere: ) l citt nnz tlin o i uno stto fcente to ell presentzione ell omn provino l sussistenz ei seguenti ulterior requi prte ell'unlone Europe; b) l cittinnz j un ltro stto, ln questo cso evono sit: ) i vere un vlore lseejs non superiore Euro 5,68,; b) vere stipulto essere in possesso i crt ì soggiorno o i permesso soggiorno meno biennle (ivì contrtt efficci e, se previsto, registrti; c) che compresi i soggetti già in possesso i permesso i soggiorno scuio che hnno ttiv llmere cnoni to l proceur r rinnovo), e che esercitno un regolre ttività nche in moo non con equivlente; ) che il cnone cost tuisc esclus vrnente con spettivo ovuto per tinutivo, i lvoro suborinto o lvoro utonomo. Devono inoltre vere l resienz mento el 'unità mmobilre loct e non tnclu quoie estnte ltri scopi, ovvero lmeno ieci nnr nel tenitor o nz onle owero lmeno cinque nn nell Reg one ll costrtuzione i creiti fvore el soc o ssegntrìo; e) ttrverso cerlificzioni r l Lombri, scite i legle rppresentnte, che l coopertv ssegnnte non h mi rcevuto oczionepplicti il cnone i loczione nnuo corrispon sul liberomerctoperlloggi i tipoog i goi ) ll contrtto i loczone, efficce e regstrto, eve: ) essere intestto l rchie benefici erogti ll Pubblic Amministrzione per l rel zzzione ell'un tà immobili ente o un componente mggiorenne el nuceo fmlire; b) riferrsi un untà re, quli gevolzioni, efisclzzzioni e/o conlrbuti; f) che l'unltà immobilire è sotto immobliresitutnel Comune FrGer'A, octsul merctoprivtoebii post vincoli t nel'nno 29 come resienz ngrfic e brtzione principle; c) l registrzione isc pl n orinri previst per le proceure esecutive i r lsc o. el contrtto è mmess nche rn t poster ore ll presentzione ell omn pur inlienbilltà e non è inclus n pini cess one; g) i ricere nell ) ll Comune, nell fse i eterminzione finle el contr buto erogb le, qulor le conhbuto,i verinoltrtorichie risorse rspon bi i risultssero nsufficenti coprire l'iniero fbbsogno ccertto, potrà st i registrzione el contrtto l competente ufficio e i ver versto l re tiv impo prioritrimente estinre, ftt eccezione per i nucìei fmilir i cui ll letter ) el chèiricheenteimostri,ll'ttoell'erogzioneel preceente comm 2, le risorse t soggeitì iniv ut l preceente rt., n cons er st. 4) l nucleo fmr ire eve presentre un sol omn nche nel cso zione p ù contrtti nell'nno 29. 5) Nel cso un meesim untà immoblire s utilizzt più st pul zioneellminoregrnz,lscenzcontrttule, poterfrureellmeesim unitàimmoblirerspettollposizonei nuclei fmilri, nche con contrtti utonomi, eve essere richiesto un solo contnbuto prte t un solo L'ccesso nuc eo fmilire. 6)Ai fini elì eterminzione el'inictore ell situzrone economic equivlente ssegntrio ncoopertivproprietàinivi s. contributo è eterminto n rpporto ll compos zione el nucleo fmì re, ll situzione socioeconomic e nucleo stesso e ll'mmontre el cnone i loczionennuo.lstuzionesocioeconomce nucleofmilreèvluttnonsolo nucleo fmil re è composto l richieente meesimo, i soggetti consierti suo in rifer mento l numero er componenti Ìl nucleo stesso, m nche in rpporto situ cricoi fin lrpefei componenti ìfmiglingrfici sensi ell'rt.4el D.PR. zionieifficotàspecifiche(presenz 22989, vle ire un nsieme persone egte vincol ì mtrimon o e non sep rte leglmente, prentel, ffinità, ozione, tutel o vincoli ffettivr, che bitno e sono resienti nel'unità immobilire oggetto el contrtto i loczione, Arf 2 ').SGGETT ESCLUS DAL BENEFCO Non possono richjeere il contributo nuclei fmiliri: ) ner quli nche un solo componente h ottenuto l'ssegnzione i unità immobilire reìizzt con contribut pubblici o h usufruito i finnzmenti gevolti, in qulunque form concessi llo Stto o Entì pubblici; b) che hnno stìpulto contrtti i loczione reltivi untà mmobllir lncluse nelle ciegorie ctstl A/, A/B e A/9, oppure per unltà immobìliri con supeìce utile nett intern superiore i mq., mggiort el % perognì ulte personeconhnicp,posizonelvortrvegl ulti, ecc.). Le informzoni reltive lle molità i presentzione ell omn sono tsponbilì presso uno ei C.A.F. ìocli (Cisl e Cgil) i cui sotto o presso l'uffcio Servizr Socl 24) prt re l.6.29: CAF CSL: Vi Longobric, '4, il mercoeì lle 9, lle 2, e rl venerì lle (te / 4, l e 6,. Per rnformzioni rivolgersi l n. tel CAF CGL: Vi Treviglio,25: l luneì l venerì, lle 9, lle,, Per nformzioni rìvolgersi l n, tel , Le omne evono essere presentte, entro il , presso g i ict, uflci sopr n

5 MARrEpf 4 [rercolepil 5 f/enerpf 7 [4ARrEpf f f tmercolepil '2 [venerpf f 4 [4ARrEprl '8 tmercolepil f 9 f/enerpf 2 f fulnrepf 25 [verrerpf 28 fuilrepf trercolepil 2 fveiterpr_] 4 fm*reeil 8 trèrcolepil 9 veìerú l f f fuilrep l f 5 trercolepil f 6 [veìert l f 8 fuilrepl.] 22 livrercolepíl 2 VENERp 25 t MARrEpl 29 trercoleprl O G M tr GEM l r u EU Eil M n líi[fgtfiltlrlhne ln esecuzione ell'orinnz Sincle n. 95 Prot el , si inform l cittinnz che, per il perioo.6/.9.29, è ftto ssoluto ivieto, su tutto il territorio comunle, i servirsi ell'cqu potbile per gli usi iversi l consumo umno, lle ore 7, lle ore 9, e lle ore 7, lle ore 22,. Nelle suette fsce orrie è, pertnto, ftto ivieto i servirsi ell'cqu potbile per innffire tr l'ltro, girini e orti, per effetture il lvggio i utomezzi, spzi e ree nonché per il riempimento i piscine. contrvventori srnno puniti con un snzione mministrtiv pecuniri un minimo i Euro 25, un mssimo i Euro 5,. L'Orinnz h vliità l Giugno l Settembre 29.

6 VALERO PAZZALUNGA Sinco Riceve su ppuntmento l lunei l venerì lle, lle e ilsbto lle lle 2. RAFFAELE ASSANELL ViceSinco e Assessore i Servizi Lvori Pubblici e Rpporfi con il Personle ipenente. Riceve su ppuntmento il mercoleì lle 7, lle 9 e il sbto lle lle 2. GRAZELLA NEGRON Assessore i Servizi: Bilncio, Tributi, Ptrimonio, Affri Generli, Commercio, lnustri, Arfiginto, Agricoltur. Riceve su ppuntmento il luneì, il mrteì e il venerì lle ' lle 2. LUGO COLOMBO Assessore i Servizi Urbnistic e Eilizi Privt. Riceve su ppuntmento. GLAUCO GROSS Assessore i Servizi Cultur e Sporf. Riceve su ppuntmento il sbto lle lle. SARA LUGA TRAV Assessore l Seruizi lstruzione e Socile Riceve su ppuntmento il mercoleì lle 5, lle 8,. ORAR: e L Frmci è pert, per turno i guri, l gosto l 2 settembre e l 5 l 7 ottobre 29. E,oiFr Notizirio ell'amministrzione Comunle Fr Ger 'A (Bergmo) DSTRBUZONE GRATUTA Reg. Trib. Bergmo n'4 el EDTORE Comune i Fr Ger 'A DRETTORE RESPONSABLE Lucio Colombo REDAZONE Pizz Rom, Fr Ger 'A (BG) Tel. 6/95 Fx 6/98774 emil: infocomune.frger.bg.it ww,vr.comune.frger. bg.ìt STAMPA Ditt B&O Tipolitogrfi Cnonic 'A (Bg)

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura .S.: - - IC GIOVNNI XXIII/CESTE MIICBC (CF: ) nno Finnzirio: Ftture registro unico Ftture trovte: Numero- Dt Prg Reg Procoll o /B - -- /B - -- /B - -- Tipo Doc fttur fttur fttur Numero Fttur V- /M Dt Fttur

Dettagli

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE Riservto ll Poste itline Sp N. Protocollo t di presentzione UNI CONORME AL PROVVEIMENTO AGENZIA ELLE ENTRATE EL 000 E SUCCESSIVI PROVVEIMENTI Periodo d'impost 0 COGNOME COICE ISCALE Informtiv sul trttmento

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI GUIDA ll ASSUNZIONE e ll CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI Aggiornt l 31 gennio 2015 PROGRAMMA POT Pinificzione Territorile Opertiv PROGRAMMA POT Pinificzione

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro.

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro. Viett l pubbliczione, l riprouzione e l ivulgzione scopo i lucro. GA00001 Qul è l mpiezz ell ngolo che si ottiene ) 95 b) 275 c) 265 ) 5 b sottreno 85 un ngolo giro? GA00002 Due ngoli ll circonferenz che

Dettagli

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana.

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana. lle ASSUN ZIONI AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIO NI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALII Guid 2013 PROGRAMMAA POT Pinificzione territorile opertiv Aggiornt l 31 dicembre 20133 Sommrio PRINCIPI GENERALI... 4 GIOVANI...

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

Prot. N 8502/A32 Augusta lì, 18/09/2014

Prot. N 8502/A32 Augusta lì, 18/09/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia 3 ISTITUTO COMPRENSIVO STTLE "SLVTORE TODRO" 96011 UGUST (SR) - Via Gramsci - 0931/993733-0931/511970

Dettagli

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti Problemi di mssimo e minimo in Geometri olid Problemi su poliedri Indice dei problemi risolti In generle, un problem si riferisce un figur con crtteristice specifice (p.es., il numero dei lti dell bse)

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI i sensi dell rt. 26 dell Legge 116/2014 (c.d. Legge Copetitività ) Ro, 3 novebre 2014 Indice 1. Contesto

Dettagli

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio "Mercury Premier"

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio Mercury Premier Grzie per vere cquistto uno dei migliori motori fuoribordo sul mercto che si rivelerà un ottimo investimento per l nutic d diporto. Il fuoribordo è stto fbbricto d Mercury Mrine, leder internzionle nel

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA n u m e r o m o n o g r f i c o IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA PREMESSA Nell Comuniczione dell Commissione Europe del 3 luglio 2008, intitolt Migliorre le competenze per il 21 secolo: un ordine del

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI Codice civile: I crediti devono essere iscritti secondo il vlore presumibile di relizzzione; quindi già l netto dell svlutzione derivnte dl monitorggio di ciscun

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile INDUCTIVE COMPONENTS I 0 I 0 IBK ELETTROMAGNETI IBK Elettomneti e l utomzione flessibile Ctloo eli elettomneti IBK e l zionmento ei sistemi oscillnti Eizione Mio 2004 www.eoitli.it/ootti/feee.tml Elettomneti

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1).

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1). D.Lgs. 29-12-2006 n. 311 Disposizioni correttive ed integrtive l D.Lgs. 19 gosto 2005, n. 192, recnte ttuzione dell direttiv 2002/91/CE, reltiv l rendimento energetico nell'edilizi. Pubblicto nell Gzz.

Dettagli

Domanda di pagamento dei ratei di pensione maturati e non riscossi - 1/7

Domanda di pagamento dei ratei di pensione maturati e non riscossi - 1/7 Istituto Nazionale Previdenza Sociale PR O TOC OL L O COD. P23 maturati e non riscossi - 1/7 Questi moduli vanno utilizzati da tutti gli eredi di un pensionato, in assenza del coniuge. Se esistono più

Dettagli

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie?

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie? ESERCITZIONI. I 1)Un coppi h già due figlie. Se pinificssero di vere 6 figli, con qule probbilità vrnno un fmigli di tutte figlie? ) 1/4 b)1/8 c)1/16 d)1/32 e)1/64 2)In un fmigli con 3 bmbini, qul e l

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it Ftturimo Versione 5 Mnule per l utente Active Softwre Corso Itli 149-34170 Gorizi emil info@ctiveweb.it Se questo documento ppre nell finestr del vostro browser Internet di defult, richimte il comndo Registr

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle. allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.it

Dettagli

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace Appunti di Anlisi mtemtic Polo Acquistpce 23 febbrio 205 Indice Numeri 4. Alfbeto greco................................. 4.2 Insiemi..................................... 4.3 Funzioni....................................

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE Conosimo le norme sull siurezz e sul iritto utore Unità 7 UNITÀ DIDATTICA 7 CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE IN QUESTA UNITÀ IMPAREREMO... onosere le norme he regolno il iritto

Dettagli

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC)

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC) 4. Trsporto pubblico non di line: txi e noleggio con conducente (NCC) L domnd di mobilità dei cittdini incontr un corrispondente offert delle diverse modlità di trsporto, sull bse delle crtteristiche degli

Dettagli

Azienda ULSS n. 9 Treviso Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica

Azienda ULSS n. 9 Treviso Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica ULSS9 Azienda ULSS n. 9 Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE DEL 25 MAGGIO 2014 DESIGNAZIONE dei DIRIGENTI MEDICI AUTORIZZATI al RILASCIO dei

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Dispense CHIMICA GENERALE E ORGANICA (STAL) 010/11 Prof. P. Crloni EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Qundo si prl di rezioni di equilirio dei composti inorgnici, un considerzione prticolre viene rivolt lle

Dettagli

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)?

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)? 1. Qule ei metoi ell eleno è ppliile ll ossizione ell iio? Menio Iniezione Chimio A sintill 2. Qule elle seguenti frsi rigur l punzontur? È un lvorzione lo he non inue grne eformzione el pezzo È un lvorzione

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 O G G E T T O AFFIDAMENTO INCARICO ALLA SIG.RA CARLA GANZAROLI DEL COMUNE DI LEGNAGO PER PRESTAZIONI

Dettagli

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio Il Moello elzionle Proposto E. F. o nel 1970 per vorire l inipenenz ei ti e reso isponiile ome moello logio in DM reli nel 1981 si s sul onetto mtemtio i relzione, questo ornise l moello un se teori he

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG Piazza Toselli n. 1-96010 Buccheri (SR) Tel. 0931880359 - Fax 0931880559 DETERMINA DEL CAPO AREA AFFARI GENERATI DETERMINAN,/UóDEL Z>,n zorrr Reg. Gen. Oggetto: Liquidazione fatîure a ll'associazio ne

Dettagli

\ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI

\ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI \ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI ART. 1 - OGGETTO DEL REGOL AMENTO EDI L I ZI O E RI CHI AMO AL L E DI SPOSI ZI ONI DI L EGGE E REGOL AMENTI - TITOLO SECONDO - DISCIPLINA DEGLI

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064 Via Roma, 60 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ATTIVITA' DI ASILO

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 2 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 2 Del 21.01.2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUANTITA E QUALITA DELLE AREE

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it)

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it) I rdicli Cludio CANCELLI (www.cludioccelli.it) Ed..0 www.cludioccelli.it Dec. 0 I rdicli INDICE DEI CONTENUTI. I RADICALI... INDICE DI RADICE PARI...4 INDICE DI RADICE DISPARI...5 RADICALI SIMILI...6 PROPRIETA

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti:

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti: Minori di un mtrice Si A K m,n, si definisce minore di ordine p con p N, p

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

Regolamento per la concessione del marchio. Parco nazionale del Vesuvio

Regolamento per la concessione del marchio. Parco nazionale del Vesuvio Regolamento per la concessione del marchio del Parco nazionale del Vesuvio Delibera del Consiglio direttivo 26 maggio 1998, n. 54 Ai sensi del D.P.R. 5 giugno 1995, istitutivo del Parco nazionale del Vesuvio,

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

LA PREVISIONE DELLE TEMPERATURE MINIME IN TEMPO REALE:

LA PREVISIONE DELLE TEMPERATURE MINIME IN TEMPO REALE: LA PREVISIONE DELLE TEMPERATURE MINIME IN TEMPO REALE: DAI MODELLI TRADIZIONALI AI NUOVI APPROCCI REAL-TIME TEMPERATURE MINIMUM PREDICTION: FROM TRADITIONAL MODELS TO NEW APPROACHES Stefno Dll Nor 1, Emnuele

Dettagli

Metodi d integrazione di Montecarlo

Metodi d integrazione di Montecarlo Metodi d itegrzioe di Motecrlo Simulzioe l termie simulzioe ell su ccezioe scietific h u sigificto diverso dll ccezioe correte. Nell uso ordirio è sioimo si fizioe; ell uso scietifico è sioimo di imitzioe,

Dettagli

ALLEGATO 1 ALLA DELIBERA. 148/2014- GRIGLIA DI RILEVAZIONE AL 31/12/2014. Curricula. Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica

ALLEGATO 1 ALLA DELIBERA. 148/2014- GRIGLIA DI RILEVAZIONE AL 31/12/2014. Curricula. Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica mministrazione BEDOLLO 31/1/215 LLEGTO 1 LL DELIBER. 148/214- GRIGLI DI RILEVZIONE L 31/12/214 livello 1 (Macrofamiglie) Denominazione sotto-sezione 2 livello (Tipologie di dati) mbito soggettivo (vedi

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 COMUNE DI TAINO Provincia di Varese Prot. N. 3207 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 6 del 28/04/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 L'anno

Dettagli

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni.

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni. Credimo nel concetto di cucin chilometro zero e nei prodotti di stgione, credimo nel rispetto dell mbiente e delle trdizioni. L nostr propost enogstronomic è bst sull riscopert delle ricette più semplici

Dettagli

10 Progetto con modelli tirante-puntone

10 Progetto con modelli tirante-puntone 0 Progetto con modelli tirnte-puntone 0. Introduzione I modelli tirnte-puntone (S&T Strut nd Tie) sono utilizzti per l progettzione delle membrture in c.. che non possono essere schemtizzte come solidi

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

100 metri. 200 metri SERIE - RISULTATI Serie Unica Clas. 1. 800 metri

100 metri. 200 metri SERIE - RISULTATI Serie Unica Clas. 1. 800 metri 00 metri RISULTTI Serie Unica 6 TROFEO DELLOMODRME MEETING DI TLETI LEGGER - appr. 0/pista/0 Organizzazione: NO00 - MTORI MSTER NOVR - NOVR RISULT MPO DI ors. Pett. tleta nno at. Società Prestazione Punti

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

Il dato è pubblicato nella sezione "Amministrazione trasparente" del sito istituzionale? (da 0 a 2) Tempo di pubblicazione/ Aggiornamento.

Il dato è pubblicato nella sezione Amministrazione trasparente del sito istituzionale? (da 0 a 2) Tempo di pubblicazione/ Aggiornamento. llegato 1 mministrazione "Comune di Cervaro" Data di compilazione "28/01/15" COMPLETEZZ COMPLETEZZ DEL LLEGTO 1 LL DELIER. 148/2014- GRIGLI DI RILEVZIONE L 31/12/2014 PULICZIONE RISPETTO GLI GGIORNMENTO

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO Comune di Cabras Provincia di Oristano Comuni de Crabas Provìncia de Aristanis Ufficio Tecnico S e r v i z i o l l. p p. - U r b a n i s t i c a - P a t r i m o n i o REGOLAMENTO PER LA VENDITA DA PARTE

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012 Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale Politiche mbientali, nergia e Cambiamenti Climatici Settore Servizio Idrologico Regionale Centro Funzionale della Regione Toscana M Monitoraggio quantitativo

Dettagli

DUVRI Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali

DUVRI Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali DUVRI Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali i sensi del D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e ss.mm.ii. TESTO UNICO SULL SLUTE E SICUREZZ SUL LVORO ttuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L.

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. 64/2013 Fatture in C/Capitale non estinte alla data dell'8 Aprile 2013 1 F.lli

Dettagli