P i a s e n t i n L u c i a n o

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "P i a s e n t i n L u c i a n o"

Transcript

1 Periodico mensile di sport, cultura e attualità dal 1984 con Voi! Veneto Friuli V.G. Tn/Bz/Südtirol Tel. e Fax ww.prea Sped. posta prioritaria - Iscr. al n. 556 del Reg. Stampa del Trib. di Tv - Anno XXIX n maggio Dir. resp.: Alessandro Russo-Russner editrice Russner s.a.s. - Stampa TIPSE - Vittorio Veneto - Dir. e red.: via del Lavoro Vittorio Veneto p p p p p p Speciale San Vendemiano da pag. 14 Speciale FRANCENIGO sale in Seconda Speciale FELETTO promosso in Seconda da pag. 12 da pag. 6 GAIARINE: salvezza thrilling in 2 a categoria Speciale da pag. 4 da pag. 4 SPLASHBALL CAMPOMOLINO a pag. 8 MOTORI (Rally Marca e news) a pag P i a s e n t i n L u c i a n o I M P R E S A E D I L E Restauri e coperture Via Tagliamento, 24 - COLLE UMBERTO - Tel Azienda Agricola Gava Filippo di Dal Col Giorgio Via Livel, 5 Cappella Maggiore tel. 0438/ orito.it Motonautica europei a Barcis (Pn) nelle pagine dei motori NUOVO PUNTO VENDITA A VITTORIO VENETO Via Cal de Prade, 41 tel. 0438/ Carlet Oscar Via Montello Cordignano - TV cell FERRO BATTUTO-CANCELLI E RINGHIERE - Restauri con immatricolazioni speciali - Modifiche - Allestimenti da pista - Scarichi personalizzati - Revisioni e tagliandi - i.g. BUILDING AUTOMATION, DOMOTICA CIVILE CITOFONIA, TVCC, ANTIFURTI, ANTIINCENDIO PROGETTAZIONE E FORNITURA QUADRISTICA CONSULENZA ENERGIE RINNOVABILI Vettorel & C. S.A.S. d Vettorel Andrea Via A Moro, 2/ San Fior (Tv) Fax Cell Mail

2 PAGINA 2 CALCIO PROMOSSE: LiventinaGorghense, Fontanelle, Fiume/Bannìa, Pravisdomini, Suseganese, Gravis di S.Giorgio della Richinvelda, Sx Piave di Mel e Trichiana, Bannìa, E.Team Chiarano, Feletto, Francenigo, Union Rorai Pn, Amici di Fortogna, Mix SL di Sovramonte e Lamon, Tiezzo, Barbeano di Spilimbergo, Sospirolese e Alpina BL. RETROCESSE: Spal di Cordovado, Conegliano, Cisonese, Cordignano, Caneva, Cessalto, Pro Aviano, Santa Lucia, Limana, Schiara Tisoi, Liventina di Sacile, Valvasone, Cortina d Ampezzo, Arsiè, Campolongo di Conegliano e Coi de Pera di Ponte nelle Alpi E stata un annata agonistica piuttosto normale per il calcio delle zone seguite da Prealpi Sport. Come sempre ci sono state promozioni e retrocessioni, i dati tuttavia non ci sembrano eclatanti. Serie C1 (1ª divisione Lega Pro) Per soli tre punti il Südtirol ha mancato l obiettivo play-off che avrebbero potuto dargli la possibilità di tentare la scalata a quella serie B che, da un paio di anni, è l obiettivo della squadra altoatesina. L allenatore del Südtirol, Stroppa, è il nuovo mister del Pescara in serie A dove sostituirà il celebre Zeman. Serie D Certamente la notizia più inattesa è quella relativa alla salvezza ottenuta ai play-out dalla Sanvitese e forse anche la salvezza, sempre dopo i play-out, del St. Georgen. Quest ultima ha consentito alla squadra della Val Pusteria di rimanere in D malgrado i pronostici della vigilia e soprattutto dopo aver superato una crisi primaverile davvero pesante. La Sacilese ha disputato onorevolmente i play-off solo sfiorati da Belluno e Pordenone, comunque positivi. Eccellenza Davvero favoloso il campionato del Ripa La Fenadora. La squadra della parte più occidentale della provincia di Belluno, arrivata 2ª in Eccellenza veneta ha acquisito il diritto a giocare gli spareggi nazionali vincendo sul campo della pur forte Sommese per 1-0 venendo poi eliminata dai lombardi nella gara di ritorno. Per il secondo anno consecutivo il Fontanafredda è arrivato secondo nell Eccellenza del Friuli V.G. ed Fontanafredda, secondo in Eccellenza Friuli V.G. ha disputato (per la seconda volta di seguito) gli spareggi nazionali. Anche questa volta non è andata bene ai rossoneri pordenonesi che hanno incrociato i forti lombardi del Villa d Almè e sono stati eliminati dai bergamaschi. Per quanto riguarda le note amare esse si concentrano sulla retrocessione della Spal di Cordovado. I pordenonesi scendono nel campionato di Promozione. Promozione Fulgida stagione per la Liventina Gorghense che sale in Eccellenza, ma che vince praticamente in tutte le categorie giovanili (al momento di andare in stampa doveva ancora disputare la finale scudetto a Roma). E certamente l annata agonistica più grande di sempre per formazione di Motta di Livenza e Gorgo al Monticano. Amare sentenze per Conegliano e Cisonese che scendono in Prima Categoria, i coneglianesi dopo i play-out con il Villorba. 1ª Categoria Promozione in Promozione con il vento in poppa per il Fontanelle. Salgono di categoria anche le due compagini pordenonesi del Fiume Veneto/Bannìa e del Pravisdomini, entrambe dopo la disputa dei playoff. La retrocessione in 2ª categoria è toccata a ben 6 formazioni: Cordignano, Caneva, Cessalto, Pro Aviano e, dopo i play-out, anche a Limana e Santa Lucia. 2ª Categoria La promozione è arrisa Suseganese promossa in Prima categoria alla Suseganese, che l ha conquistata con larghissimo anticipo. Salgono in Prima Categoria anche la Sx Piave di Mel e Trichiana, il Gravis del S.Giorgio della Richinvelda e l altra formazione pordenonese del Bannìa, dopo i play-off (rammentiamo che nella serie superiore c è stata pure la promozione del Fiume/ Bannìa!). Per quanto riguarda le retrocessioni dalla 2ª alla 3ª categoria esse hanno riguardato Schiara di Tisoi, Liventina di Sacile, Valvasone, Cortina d Ampezzo (dopo play-out), Arsiè Fontanelle promosso in...promozione (dopo 2 play-out) Campolongo di Conegliano (dopo play-out), Coi de Pera (dopo play-out). 3ª Categoria Tante le squadre delle nostre zone ad aver conquistato la promozione in 2ª categoria: per primo c è riuscito l Evolution Team di Chiarano e poi, via via, Feletto, Francenigo, Union Rorai Pn, Amici di Fortogna, Mix Alpina Belluno promossa in Seconda categoria SL di Sovramonte-Lamon e dopo i play-off pure Tiezzo e Barbeano di Spilimbergo. Ultime in ordine temporale ad essere state promosse, dopo i play-off, sono state la Sospirolese (che ha eliminato la Rinascente di Cornei d Alpago) e l Alpina di Belluno (che ha avuto la meglio sui cadorini dell Oltrepiave). A volte ritornano Salvo sorprese, dovrebbero tornare a ripartire dalla 3ª categoria alcune società che da un periodo più o meno lungo, avevano abbandonato le scene. Si fanno i nomi di Pro Refrontolo, Piave Belluno, Orsago, Sarone e San Vendemiano. INDUSTRIA PAVIMENTI LEGNO VITTORIO VENETO (TV) - Via Aleardo Aleardi, 77 - Tel /501464

3 Panorama Sport PAGINA 3 Calcio: promozioni e retrocessioni (squadre delle zone seguite da Prealpi Sport) PROMOZIONI Dalla Promozione all Eccellenza: LiventinaGorghense, Dalla 1ª categoria alla Promozione: Fontanelle, Fiume/Bannìa (dopo play-off), Pravisdomini (dopo play-off) Dalla 2ª alla 1ª categoria: Suseganese, Gravis di S.Giorgio della Richinvelda, Sx Piave di Mel e Trichiana, Bannìa (dopo play-off) Dalla 3ª alla 2ª categoria: E.Team di Chiarano, Feletto, Francenigo, Union Rorai Pn, Amici di Fortogna, Mix SL di Sovramonte-Lamon, Tiezzo (dopo play-off), Barbeano di Spilimbergo (dopo play-off), Sospirolese e Alpina BL (dopo play-off). RETROCESSIONI Dall Eccellenza alla Promozione: Spal Cordovado, Dalla Promozione alla 1ª categoria: Cisonese, Conegliano (dopo play-out) Dalla 1ª alla 2ª categoria: Cordignano, Caneva, Cessalto, Pro Aviano, Santa Lucia (dopo play-out), Limana (dopo play-out) Dalla 2ª alla 3ª categoria: Schiara di Tisoi, Liventina di Sacile, Valvasone, Cortina d Ampezzo (dopo play-out), Arsiè (dopo due play-out), Campolongo di Conegliano (dopo due play-out), Coi de Pera (dopo due play-out) Sono andate agli spareggi nazionali per salire in serie D: Ripa La Fenadora (eliminata dalla Sommese) e Fontanafredda (eliminata dal Villa D Almè) Perchè non sono andate ai play-off Nella regione Veneto, da quest anno, il regolamento è cambiato: quando una squadra ha più di 10 punti di vantaggio sull antagonista, quest ultima non partecipa ai play-off o ai play-out. Con i regolamenti vigenti fino alla scorsa stagione per esempio in Promozione sarebbero andate ai play-off anche Cavarzano, Portomansuè e CareniPievigina. Così come la Cisonese sarebbe andata ai play-out invece è retrocessa direttamente. Lo stesso dicasi in 3ª categoria dove non sono andate ai play-off S.Michele Salsa e Parè così come la trevigiana S.Giuseppe per divario superiore ai 10 punti nei confronti della seconda in classifica, Francenigo. Viceversa in Friuli V.G. non si è tenuto conto del divario dei 10 punti e per esempio Pravisdomini e Latisana sono andate ai play-off in 1ª cat. malgrado un distacco rispettivamente di 13 e 15 punti dalla seconda in classifica Fiume/Bannìa. Da questa stagione sono stati istituiti in F.V.G. anche i play-out, però con retrocessione diretta delle ultime due (per esempio il Caneva è retrocesso subito, mentre con le regole in vigore in Veneto avrebbe disputato i play-out. NUOVE ISCRIZIONI IN 3ª CATEGORIA Dovrebbero reiscriversi in 3ª categoria, dopo un periodo di assenza, sia la Pro Refrontolo, la Piave Belluno, Orsago, Sarone e forse San Vendemiano. Ciclismo. Ludovico Longo a Solighetto-Pieve di Soligo Bella impresa di Ludovico Longo a Solighetto nel 24. trofeo Guido Dorigo per juniores. Il portacolori della Cieffe Banca della Marca ha preceduto Trabucco della Rinascita e Campagnolo della Pressix. La corsa era valevole pure per la Medaglia d oro Ferramenta Mazzero. In questa occasione la gara si è conclusa a Pieve di Soligo e malgrado una pioggia battente l ha seguita un folto pubblico. GLI ESORDIENTI 99 DELLA VAZZOLESE VINCONO IL TORNEO DI FONTANELLE Dopo aver raggiunto l ambita finale nel Torneo di Fontanelle Memorial David Cescon, riservato alla categoria esordienti provinciali, la giovane formazione vazzolese degli esordienti 99 di mister Malosso, ha sfidato nell atto conclusivo, nel campo del Fontanelle, la formazione del Lia Piave vincendo per 2 a 1 aggiudicandosi così l ambito trofeo. Grande gioia per i ragazzi quando hanno alzato al cielo la coppa e grande soddisfazione per accompagnatori, sostenitori e in particolar modo per il presidente della Vazzolese Roberto Castagner e il direttore sportivo del settore giovanile Enrico Zago che si sono complimentati con i ragazzi. Prima prova del Campionato Europeo di motonautica a Barcis (Pn): vince Del Pin Stefano Paoletti terzo nella gara degli Europei Calcio femminile Serie A2 Il Pordenone ha vinto il campionato riuscendo ad avere la meglio sulle fortissime Damen del Südtirol. Ottimo quinto posto per il Vittorio Veneto del partente mister Daniele Peron e splendido pure il comportamento delle ragazze del Villanova di Sernaglia della Battaglia, piazzatesi al settimo posto. Meno performanti le giovani della Südtirolersportverein Obi Brixen, classificatesi undicesime. Marta Santamaria vice campionessa mondiale di corsa in montagna master Zilioli, vincitore nel campionato italiano O/125 In un week-end caratterizzato dal terremoto che si è fatto sentire a cavallo di Valcellina e Alpago, il verdissimo Lago di Barcis ha ospitato la prima delle due prove del Campionato Europeo F1000 International. La vittoria è andata al friulano David Del Pin di Marano Lagunare che ha vinto malgrado alcuni problemi motoristici. Sul gradino medio del podio un altro friulano, Daniele Cargnello che difendeva i colori della Cjarlins/Carlino. Terzo Stefano Paoletti di Miane. Molto combattivo Stefano Paoletti che si è imposto nella 3ª manche davanti alla rivelazione Cargnello. Il titolo europeo verrà attribuito nella seconda e decisiva prova del Campionato Europeo sul Lago di Auronzo di Cadore, nell ultimo weekend di agosto. A corollario delle prove europee, si è svolta anche la prima tappa dei campionati italiani O/125 (vittoria a Zilioli di Boretto Po) e OSY400 con successo di Vallese di Piacenza. La classe e la determinazione della vittoriese Marta Santamaria, che difende i colori del Brugnera Friulintagli, le hanno fatto raggiungere il titolo di vice campionessa mondiale di corsa in montagna master. In Germania, nella Schwarzwald (Foresta Nera), con la maglia azzurra della Nazionale ha ottenuto un piazzamento che la ripaga di tanti sacrifici e la induce a continuare ad impegnarsi nelle varie discipline di cui è padrona, tra queste un occhio particolare potrebbe essere posto alla maratona.

4 Pescheria Livenza di Polles Johnny Chiuso Lunedì VIA DEI FRACASSI, 73 tutto il giorno FRANCENIGO (TV) e nei pomeriggi di Tel Mercoledì e Sabato PAGINA 4 Gaiarine Calcio una salvezza in 2ª da brividi Intervista al presidente Diego Zanchetta Gaiarine... i maschi...e le ragazze del calcio femminile A campionato concluso facciamo il punto della situazione con il Presidente giallonero Zanchetta, all indomani della salvezza ottenuta al termine di un campionato che ha visto gli uomini di Mister Paladin navigare nelle zone basse della classifica. Ben ritrovato Presidente, che bilancio trae da quest annata calcistica? Il bilancio è di sofferenza, abbiamo sofferto in campo per i punti che non arrivavano e, a Natale, il cambio del mister; un amico ancor prima che allenatore e quindi, quando Ale (Alessandro Pagotto n.d.r.) ci ha comunicato che era problematico per lui continuare, la sofferenza è stata doppia: il gioco c era ma non c erano i punti e purtroppo la classifica non si muoveva e dovevamo trovare un sostituto. agriturismo Via Terraglio, 35/B GAIARINE (Tv) Tel. e Fax Cell (segue a pag. 6) - Senza passare per la lotteria dei play-off - Francenigo alla grande promosso in seconda categoria! Intervista al direttore sportivo del Francenigo, Maurizio Breda Il Francenigo ha compiuto la splendida impresa di ottenere la promozione in 2ª categoria dato che, pur essendosi classificato secondo, ha maturato un margine di Pescheria Livenza vantaggio superiore ai 10 punti nei confronti della terza quindi, saltando i play-off, la squadra biancoverde è andata direttamente in 2ª categoria. Com è stata questa stagione? L obiettivo che ci eravamo prefissati era quello di di Polles Johnny Chiuso Lunedì VIA DEI FRACASSI, 73 tutto il giorno FRANCENIGO (TV) e nei pomeriggi di Tel Mercoledì e Sabato essere promossi o direttamente o tramite i playoff. Da quest anno era stata introdotta la regola che in caso di 10 punti di vantaggio nei confronti di un altra squadra c era la possibilità di essere promossi direttamente, co- (segue a pag. 5) IMPIANTI VERNICIATURA A POLVERI E CATAFORESI FRANCENIGO DI GAIARINE tel SAIEL srl IMPIANTI ELETTRICI E FOTOVOLTAICI Via Terraglio, 78/A GAIARINE (TV) Tel Fax TENUTA BELCORVO Via Belcorvo Bibano Godega S.U. Tel Fax orto fiori articoli da regalo Corazza s.r.l. Via Calderozze, 26/b - GAIARINE (TV) Tel Fax Via Terraglio, 37 Tal e fax GAIARINE (TV) I m p i a n t i i n d u s t r i a l i - C o n d i z i o n a m e n t o - R i s c a l d a m e n t o - I d r o s a n i t a r i o A n t i n c e n d i o - G a s - V a p o r e - E n e r g i e a l t e r n a t i v e - A r r e d o b a g n o Z O R Z E T T O M A R I O S. r. l. Via Calderozze, GAIAR I N E (TV) - Telefono Fax e - m a i l : i n f m a r i o z o r z e t t o. c o m - w w w. m a r i o z o r z e t t o. c o m

5 Scavi - Demolizioni Via Sbraite, 18 Opere Fognarie Movimento Terra VITTORIO VENETO (TV) Lavori Edili & Sradali Tel. e Fax Loris Biasi Stefano Corbanese ELETTRO IMPIANTI Srl Tel Strada S. Giovanni di Livenza, 17 SACILE (PN) FRANCENIGO PAGINA 5 Scavi - Demolizioni Via Sbraite, 18 Opere Fognarie Movimento Terra VITTORIO VENETO (TV) Lavori Edili & Sradali Tel. e Fax Loris Biasi Stefano Corbanese A Francenigo, dopo le feste-promozione, si attende di conoscere il girone di competenza prima di partire con i nuovi progetti (segue da pag. 4) In piedi da sx verso dx: Direttore Sportivo Breda Maurizio, Ortolan Andrea, Meyifi Joseph Fridolin, Zaros Alessandro, Modolo Massimiliano, Montagner Gianni, Battistella Filippo, Bile Assamoi Lescotte, Budoia Riccardo, Biancolin Fabio e il Mister Zaros Alberto. Accosciati da sx verso dx: Da Dalto Luca, Mainardi Emiliano, Carli Andrea, Frassinelli Andrea, Zaccariotto Marco, Calonego Alessandro, Busiol Davide, Dario Andrea, Mazzuccato Alberto. sì abbiamo beneficiato di questa occasione, proprio all ultima giornata, vincendo contro la formazione trevigiana del Morosini di Biancade (2-0) e col concomitante favore fattoci dalla capolista Feletto, a sua volta promossa, che ha battuto il Parè per 2-0. Tra l altro il Feletto aveva interesse a vincere quella partita perché, in caso di sconfitta e concomitante affermazione del Francenigo, l avrebbe raggiunto in classifica e sarebbe stato necessario uno spareggio per determinare la prima e chi avrebbe dovuto partecipare ai play-off. Dopo un anno di esilio nel girone sandonatese quest anno siete ritornati in quello della Sinistra Piave, come avete trovato questo campionato? E stato sicuramente un campionato agguerrito dove 8-9 squadre potevano ambire al successo finale o all area play-off e quindi ogni partita non era mai da considerare un risultato scontato. Siamo partiti male visto che le prime tre gare casalinghe sono state caratterizzate da tre sconfitte con Parè, S.Giuseppe Aurora e Feletto, quindi abbiamo dovuto rincorrere nel corso di tutta la stagione. Qual è stato il momento più difficile a parte quello iniziale delle tre sconfitte, ovviamente. Sapevamo bene che avremmo avuto delle difficoltà perché abbiamo dovuto mettere insieme giocatori nuovi quindi ci poteva stare questo problema di amalgama per riuscire ad imbastire una formazione in grado di affrontare, con i dovuti crismi, gli avversari. Ma non abbiamo mai perso la fiducia in noi stessi essendo riusciti a raggiungere la vetta proprio nello scontro diretto con il Feletto nella partita di ritorno quando siamo andati a vincere 3-0 in quel di Rua di Feletto. Un momento di difficoltà è stato il periodo di marzo, ad inizio primavera, quando gareggiavamo anche per le partite della Coppa Provincia e giocavamo sia il mercoledì che la domenica. Per questo motivo abbiamo avuto un piccolo calo di rendimento portando a casa due pareggi consecutivi perdendo punti importanti. In Coppa siamo arrivati fino alla semifinale perdendo in casa per 1-0 e pareggiando fuori casa per 2-2 con il Fellette, una formazione della provincia di Vicenza. Puntavamo anche alla Coppa Provincia però non siamo riusciti a raggiungere questo obiettivo. L impressione che si aveva dall esterno era che ci fosse un altalena di situazioni, ad un certo punto sembrava favorito il S.Michele Salsa, così come il Santa Giustina e il Biancade stesso, cos è successo realmente? A mio avviso era il susseguirsi delle partite, c erano casi in cui c erano incontri importanti e altri con formazioni ritenute, almeno sulla carta, più facili e quando si trattava di incontrare le più forti il divario aumentava. Cos è successo con il Salsa e il Santa Giustina? Il Salsa, nella stessa occasione in cui noi abbiamo battuto il Feletto, aveva avuto l opportunità di giocare col Parè e in caso di successo di guadagnare il ruolo di capolista. Invece lo scontro diretto è stato fatale. Il Santa Giustina idem, anch esso nel momento in cui aveva la possibilità di salire è incappato in una sconfitta in uno scontro diretto. Nella penultima giornata abbiamo proprio vinto a Santa Giustina, non senza difficoltà. Due parole sulle vicine Gaiarine e Brugnera. Il Gaiarine si era rinnovato molto puntando sui ragazzi MACELLERIA - ROSTICCERIA - SALUMERIA da Alda e Adolfo MAZZON FRANCENIGO di GAIARINE (Tv) Via dei Fracassi, 41/B - Tel Pescheria Livenza di Polles Johnny VIA DEI FRACASSI, FRANCENIGO (TV) Tel giovani, ha fatto degli acquisti importanti, è mancato l amalgama e si trovava in un girone davvero impegnativo. Il Brugnera, matricola di mister Maurizio Vendramin, che abbiamo incontrato in un amichevole quest inverno ci ha fatto un ottima impressione. Peccato che questa promozione sia sfumata al 94, ma non è detto visto che c è ancora la possibilità di un ripescaggio grazie alla salvezza ottenuta ai play-out in serie D dalla Sanvitese che potrebbe aprire le porte ad altre formazioni friulane nelle categorie inferiori. C è la possibilità che Francenigo e Gaiarine siano inserite in due gironi differenti? Sarebbe davvero il colmo! Beh, non è un fatto da escludere. Il Cordignano è sceso di categoria così come il Santa Lucia e il Limana. Comunque siamo vaccinati, siamo in grado di affrontare al meglio qualsiasi decisione. Quindi ci saranno spostamenti nei gironi. Avete definitivamente accantonato il discorso di passare in Friuli? Era più che altro una provocazione Non ci era an- (segue a pag. 7) i.g. Chiuso Lunedì tutto il giorno e nei pomeriggi di Mercoledì e Sabato FRANCENIGO (TV) Via per Sacile, tel Fax ACCESSORI PER MOBILI litografia Viale Europa, ALBINA DI GAIARINE (Tv) - Tel

6 GIORNALI - CARTOLIBRERIA - TABACCHERIA Da Rold Oscar RIV. N. 25 Via Matteotti, VITTORIO VENETO GAIARINE PAGINA 6 GIORNALI - CARTOLIBRERIA - TABACCHERIA Da Rold Oscar RIV. N. 25 Via Matteotti, VITTORIO VENETO Calcio Gaiarine, dopo la salvezza dei maschi ora si pensa anche al calcio femminile grazie alle dritte del Pasiano (Segue da pag. 4) Ma poi è arrivato Paladin.. Per fortuna abbiamo trovato la sua disponibilità e quindi ci siamo rituffati nella bagarre, cercando la salvezza alla fine del campionato, ma abbiamo gettato al vento punti importanti e quindi siamo passati per i playout. E avete incontrato il Fontane, peraltro con lo svantaggio della classifica: 0 a 0 in casa e vittoria in trasferta; ci racconti com è andata Presidente. Se il cuore ha retto quella domenica, sono apposto! Ancora 0 a 0 a 4 minuti dalla fine, il che significava salvezza per il Fontane. Ovviamente noi tutti sbilanciati in avanti alla ricerca del gol della vittoria che non arrivava anzi, con il più classico dei contropiede, subiamo il gol! Ovvio che pensare in 4 minuti di ribaltare il risultato solo un pazzo ci crede! E qua devo fare i complimenti ai ragazzi che non hanno perso la fiducia. Al 1 dei 4 minuti di recupero, il nostro difensore Ghirado rinvia lungo dalla difesa, il loro portiere è piazzato male a 5 metri dalla porta, la palla gli rimbalza davanti, lo scavalca, cozza sulla traversa e saltella a pochi centimetri dalla linea, arriva il nostro attaccante Zanella e un loro difensore, quest ultimo entra in modo scomposto e l arbitro non ha dubbi nel concederci il rigore che il freddo ed esperto De Bastiani non sbaglia. Palla al centro, Zanella la riceve e dai 30 metri piazza il colpo dell anno mandando il pallone sul 7 alla sinistra del portiere: una perla!!! Il tripudio!!! Mamma mia, che emozione! Emozione è dir poco! Capovolgere il risultato in una manciata di minuti è cosa che ovviamente non ti aspetti e passare dal baratro alle stelle è una cosa fantastica! Ma adesso i festeggiamenti sono finiti e quindi che squadra pensa di allestire per il prossimo anno? E troppo presto per pensare alla prossima stagione, godiamoci ancora questo momento, andremo con la squadra, come ogni anno, un paio di giorni al mare e poi ci metteremo in moto, anzi si metteranno in moto il DS Zorzetto ed il DG Scottà, che in materia ne sanno molto più del sottoscritto. Come, avete anche il DG? Nel nostro piccolo, con i pochi mezzi finanziari a disposizione, vogliamo strutturarci al meglio e quindi abbiamo ritrovato una vecchia volpe del calcio giallonero che ben volentieri si è messa a disposizione nel darci una mano e non ci siamo fatti scappare questa occasione. Silvano Presidente Diego Zanchetta Scottà è un attento conoscitore del calcio locale e per noi è importante questo aspetto visto che da sempre vogliamo valorizzare i giovani locali, convinti che è più facile affezionarli ad una maglia. Ritorniamo alla squadra per la prossima stagione; avrà un nome in testa Presidente! Come le dicevo è troppo presto, un nome no, ma un sogno sì: rivedere in giallonero Basta, altrimenti i sogni non si realizzano! Andiamo al Settore Giovanile. Qua mi trova preparato! Primi calci, Pulcini, Esordienti e Giovanissimi stiamo crescendo anno dopo anno e anno dopo anno le soddisfazioni aumentano! Devo ringraziare chi segue il Settore Giovanile e tutti i genitori degli ormai 86 ragazzi che ne fanno parte. Ai primi il grazie è dovuto per l ottimo lavoro che stanno facendo, ai genitori per la fiducia che ripongono in noi affidandoci i propri figli. Ogni anno aggiungiamo una squadra almeno all organico; è un impegno sia organizzativo che finanziario importante ma, assieme al Francenigo, ce ne facciamo ben volentieri carico. Ci sono voci di novità a Gaiarine: il CALCIO FEMMINILE. Sono solo voci? Tutto vero! Credo sia importante per tutte le società saper ascoltare e noi questo abbiamo fatto. Due anni fa mi si sono presentate in campo 3-4 ragazze e mi hanno detto Presidente, perché lei pensa solo ai ragazzi? Non le nascondo che mi sono sentito imbarazzato e l unica cosa che siamo riusciti a fare è stata quella di contattare chi il femminile già lo faceva (il Pasiano, al quale và il mio personalissimo grazie sia al Presidente Enrico che Luisa e Gianfranco Prizzon per le dritte che mi hanno dato), ed iniziare con loro. Dicono che le donne sono cocciute e devo dire che è vero: da 4 che sono partite, in due anni sono diventate 14 e quindi è ora di vestirle anche loro con i nostri colori; dalla prossima stagione ci vanteremo anche di una squadra femminile che si allenerà e giocherà a Gaiarine e quindi UnionGaia aumenterà. Ma il calcio è anche donna Senza conoscere l ambiente direi di no, ma con questa piccola esperienza che ho maturato mi sto ricredendo: capiscono e si applicano molto spesso più dei maschi, sicuramente sono più costanti e determinate. Se penso poi alla motivazione ogni partita prendono almeno 10 gol (ovviamente giocano contropari età maschili) e ritrovare le energie per continuare non è da tutti! Pensi che hanno perso 4 a 5 una delle ultime partite: ad uscire incavolati erano i maschi, loro esultavano! Prima diceva UnionGaia Da 8 anni il Settore Giovanile lo facciamo assieme ai cugini del Francenigo e quindi abbiamo dato questo nome, ancora oggi ad uso interno, ma in futuro In futuro fusione? Fusione forse è un termine brutto; direi che oggi ancor più di ieri fondamentale è di vitale importanza unire le forze; se penso che un paese di abitanti ha al suo interno 2 squadre di 2ª categoria e quindi 2 società, e quindi 2 iscrizioni, e quindi tutto moltiplicato 2 beh, ritengo sia il momento di concretizzare quanto, da anni, diversi (segue a pag. 9) Via Roma, 14 GAIARINE (TV) - Tel PREFABBRICATI PER L EDILIZIA INDUSTRIALE CIVILE - PUBBLICA - PRIVATA Via Belcorbo, 24 - Tel. e Fax FRANCENIGO (TV) Autotrasporti conto terzi Via F. Da Milano, 4 Tel.-Fax Cell GAIARINE (TV) Via Vizza, 8 GAIARINE (Tv) Tel Fax MOBIL 4 snc TRATTORIA di Tonon & Presotto Sezionatura e produzione semilavorati per mobili LA BARCHESSA Via P. Nenni, 1 - ALBINA di GAIARINE (TV) Tel. e fax Via dei Cappellari, 2 - GAIARINE (TV) Tel (chiuso il martedì sera e tutto il mercoledì) chiuso il lunedì Via Roma, 32 Tel GAIARINE (TV)

7 CENTRO ASSISTENZA CALDAIE BRUCIATORI: GAS - GASOLIO - NAFTA CONEGLIANO Viale Italia, 265 tel SACILE - loc. Cornadella via Crosetta, 7 - tel F R A N C& E N I G O AURORA VOLLEY GAIARINE PAGINA A 7 Francenigo: una cavalcata vincente (Segue da pag. 5) Aurora volley: in 50 da Gaiarine! Gaiarine fa parte in pieno del progetto Aurora Volley comprendente anche i comuni di Godega Sant Urbano ed Orsago. Quest anno si festeggiano i 25 anni di attività di questo benemerito sodalizio che tanto bene s.n.c. di Simeoni & Sant Il d.s. Maurizio Breda L all. Alberto Zaros dato giù il comportamento della Federazione che ci aveva sbattuto nel girone sandonatese, completamente avulso dalla nostra realtà. In fin dei conti la stagione che abbiamo trascorso in quel girone ci è servita per fare conoscenza con nuove realtà, ma è la maniera che non ci era piaciuta! Si parla di fusione fra le prime squadre di Francenigo e Gaiarine? Nella prossima annata sicuramente no. Ci sono come sempre voci che possono in qualche modo dare adito a questo progetto. Saranno importanti i risultati di entrambe le squadre, per valutare questa eventualità. Avete già qualche piccola idea su come affrontare la 2ª categoria? Innanzitutto dovremmo vedere quali sono i giocatori che continueranno e quelli che decideranno di appendere le scarpe al chiodo o di cambiare casacca. Sulla base di questa valutazione affronteremo il calciomercato. Sono convinto che la squadra sia matura per affrontare un campionato di 2ª categoria e raggiungere una salvezza tranquilla. Due parole sul presidente Germano Perin. Il presidente è una persona che fa da traino a tutti i ha fatto alla pallavolo femminile e non solo in questa zona. Il presidente Lucio Casagrande è visibilmente soddisfatto dell andamento societario. Soddisfazioni sono giunte anche dalla prima squadra, militante in serie ORGANIGRAMMA SOCIETA Presidente: PERIN GER- MANO Cassiere - Accompagnatore I squadra Vice Presidente: ISOLA ILVANO Accompagnatore I squadra Segretario: PERIN ERIKA Documenti - Assicurazioni - Visite mediche - Rapporti con FIGC Direttore Sportivo: BREDA MAURIZIO - Responsabile I squadra e Settore Giovanile Allenatore I squadra: ZA- D, la formazione al top del club si è piazzata settima, a poca distanza dalla zona play off. Un ottimo risultato considerando anche la giovane età delle atlete e i vari problemi che hanno affl itto la formazione. Per quanto riguarda Gaiarine, la palestra di Calderano, componenti della società, è il nostro punto di riferimento. Sono 12 anni che è alla guida della società, non ha mai mollato e non ha mai perso l entusiasmo nemmeno nei momenti difficili, anzi lo ha trasmesso a coloro che avevano delle difficoltà da superare. L allenatore? E confermatissimo Alberto Zaros, non ci sono parole per descrivere la sua squisita professionalità, la sua dedizione e disponibilità verso giocatori e dirigenti. Concludendo? Noi ci sentiamo di appartenere alla 2ª categoria, ritengo che sia proprio il nostro campionato e siamo consapevoli che in questi periodi di crisi economica dobbiamo fare i passi secondo le nostre gambe. Affronteremo queste situazioni sicuramente con la mentalità giusta, senza lasciare nulla al caso, cercando di fare il meglio per il calcio a Francenigo. ROS ALBERTO Allenatore Portieri: PALU MARCELLO Resp. Sett. Giovanile BREDA MAURIZIO - Sett. Giov. UNIONGAIA con AC Gaiarine SEGATTO ANGELO - Sett. Giov. UNIONGAIA con AC Gaiarine MERLOTTO STEFANO - Sett. Giov. UNIONGAIA con AC Gaiarine Allenatori Sett. Giov.:KAPIDZIC ADMIR - Pulcini 2001 DE MARCHI JACOPO - Esordienti 2000 Gaiarine sotto rete... a metà strada verso Francenigo è sempre affollata di pallavoliste e... di pallavolisti, visto che ora il club ha aperto le porte pure ai maschietti. A Calderano giocano, tra le altre compagini, una Under 12, una Under 16 Regionale, minivolley, il gruppo di attività CENTRO ASSISTENZA CALDAIE BRUCIATORI: GAS - GASOLIO - NAFTA CONEGLIANO Viale Italia, 265 tel SACILE - loc. Cornadella via Crosetta, 7 - tel Consiglieri:GAVA LUCIA- NO - Accompagn. 1ª squadra - Addetto al campo ROSSETTO BRUNO - Accompagn. 1ª squadra - Addetto al campo MAZZON LUIGI - Gestione Bar - Cene del Venerdì sera CASAGRANDE MAURO - Accompagnatore e segnalinee FOSSALUZZA PIETRO - Cassiere al campo per partite in casa MION GIULIO - Respons. manutenzione area campo sportivo motoria. Sono circa 50 s.n.c. di Simeoni & Sant Il presidente Germano Perin e la segretaria Erika Perin FRACASSI ENRICO - Gestione sponsor MERLOTTO STEFANO - Addetto Stampa e accomp. sett.giovanile CODEN IVANO - Accompagnatore 1ª Squadra PERUCH CHRISTIAN - Accompagnatore I Squadra Collaboratori: Rubert Domenico Sostenitori: Associazione Ricreativa PUNTO A CA- PO Associazione Ricreativa ARCUF Francenigo Mazzuccato Pietro Astolfi Ermens elementi che, da Gaiarine e Francenigo si dedicano al volley. C è stato un torneo Under 18 regionale organizzato che ha visto la vittoria di Bassano, tra i maschi e S.Donà, tra le ragazze. Prevista, dopo la festa di fi ne stagione, un altra verso settembre per la nuova annata agonistica. Rammentiamo che sino a pochi mesi addietro la Palestra di Calderano di Gaiarine ospitava le gare della prima squadra che ora gioca al palasport di Godega. Gaiarine - TV - Via dei Cappellari, 19 - Tel SEGAT UTENSILERIA MATERIALE ELETTRICO - Via Vizza, 7 GAIARINE (TV) Tel. e Fax GAIARINE (TV) Via Terraglio, 30 Tel Fax AUTOTRASPORTI - SCAVI - DEMOLIZIONI - LOTTIZZAZIONI - RICICLAGGIO - INERTI CAMERE, CAMERETTE PER BAMBINI, CUCINE E ELETTRODOMESTICI, BAGNI, MOBILI PER UFFICIO, SALOTTI E SOGGIORNI Vicolo dei Sandro, 13 - GAIARINE (TV) Tel. e fax Cell STYLING GIOVY acconciature uomo donna Si riceve per appuntamento Via degli Alpini, 15 - GAIARINE - Tel

8 cell Viale Europa, ALBINA di GAIARINE (Tv) GAIARINE PAGINA 8 SPLASH BALL CAMPOMOLINO Splashball Campomolino: grande attesa per la 24 a edizione di un torneo aperto a maschi, femmine ed under A Campomolino di Gaiarine opera da quasi quarant anni un associazione denominata Club 3 Molini che svolge attività ricreative, culturali e sportive. Il nome di Campomolino è oramai sinonimo di SplashBall, calcio saponato 5 contro 5, una tradizione consolidata che quest anno festeggerà la 24^ edizione. Il torneo è nato nel 1988 dall idea di alcuni giovani che cercavano di ideare un nuovo fresco divertimento per l estate. Partito quasi per scherzo in un caldo pomeriggio di agosto con il confronto fra 16 squadre del paese in un campo di gioco inventato in mezza giornata, è arrivato a toccare anche il numero record di 80 squadre! Il richiamo del torneo si è sviluppato sempre di più nel corso degli anni, estendendosi prima a tutto il comune di Gaiarine, e poi coinvolgendo squadre provenienti dai comuni limitrofi come Portobuffolè, Nella piccola frazione di Campomolino la vitalita e l energia in ambito sociale, culturale, sportivo e ricreativo fanno parte del patrimonio genetico dei suoi abitanti. Fra le attività del Club 3 Molini, con il famoso e ormai ventennale torneo di SplashBall e le rappresentazioni della compagnia Filodrammatica TreMolini di Attila, e nata nel 1995 anche la nostra squadra amatoriale di calcio che cerca di far conoscere ad altri paesi la nostra piccola, ma attiva realtà e di creare un punto di unione e di riferimento per i giovani ed i meno giovani. La società venne fondata da un gruppo di appassionati con l entusiasmo di ragazzini e iniziò l attività ufficiale nel settembre del 1995 partecipando al campionato Old Stars Salgareda esordendo a Roncadelle (campo a 7!) con una vittoria in rimonta per 5-3. Partecipammo per tre anni a questo campionato vincendo le edizioni e Facemmo il salto di categoria nel 1998 iniziando l avventura nel campionato A.c.a.o. Città di Oderzo arrivando nel primo anno al 7 posto, ma imponendoci subito all attenzione generale vincendo la Coppa dei Comuni (l equivalente della Coppa Italia). Negli anni successivi siamo sempre stati nella fascia media della classificata, sfiorando la vittoria nel 2006/07 (3 posto) e dimostrando sempre Formazioni Under 16 di essere più squadra di coppa che di campionato. Infatti gli altri due successi importanti sono stati nel 2007/08 ancora con la vittoria di Coppa, bissata qualche mese dopo con la Supercoppa battendo gli amici/nemici dell A.C. Cimetta. Nel 2007/2008, per la prima Squadra Contadine Mansuè, Brugnera, Prata di PN, Fontanafredda, Pordenone, Oderzo, Fontanelle, Ormelle, Mareno di Piave, Vazzola, Sacile, Cordignano, Conegliano, Vittorio Veneto, Caneva, Codognè, Godega S.U., Colle Umberto, Cappella Maggiore, per arrivare fino ad alcuni paesi in provincia di Venezia e Udine. Il successo della manifestazione è stato tale che sono nati tornei simili in diversi paesi del trevigiano, del pordenonese e del veneziano. La squadra campione in carica sono i Ringhio Boys di Portobuffolè, che nel 2011 hanno iscritto per la terza volta in quattro anni il loro nome nel prestigioso albo d oro, battendo per 1-0 in una finale molto equilibrata gli Art Arredo di Campomolino. Al terzo posto i Sen sempre noi Calcio amatori Campomolino di Gaiarine volta nella nostra storia, abbiamo mantenuto la testa della classifica per alcune giornate, salvo poi cedere il passo alle squadre più attrezzate. Nel campionato appena concluso la squadra si è piazzata all 8 posto assoluto, mancando però di un soffio la conquista della Coppa dei cell Viale Europa, ALBINA di GAIARINE (Tv) una giovane formazione di Tamai di Brugnera che aveva interrotto nel 2010 l egemonia dei Ringhio Boys mentre al 4 posto si erano classificati gli Avis Gaiarine. Il Torneo ROSA, SplashBall tutto al femminile con squadre composte esclusivamente da ragazze, ha visto la vittoria finale delle Pampero Pere che ancora una volta hanno trovato in finale le avversarie di sempre: Le contadine. In 9 edizioni: 5 vittorie per Le Contadine e 4 per le Pampero Pere!!! E nel 2011 è nato ufficialmente il TORNEO UN- DER-16 dedicato appunto ai giovanissimi sotto i 16 anni e che ha visto al via per la prima edizione 4 squadre: Quei che no sbrissa, Le Barbie e Ken, Barcolliamo ma non molliamo e i Red Devils. Il torneo di SplashBall si svolge su una superficie in nylon insaponata di metri 23x13 in due campi denominati La Gabbia perché circondati da rete alta 6 metri e chiusi anche sopra con la palla virtualmente sempre in gioco. Le squadre sono composte da 5 giocatori più 2 riserve e devono scendere in campo ovviamente a piedi scalzi! Si gioca senza portiere e le porte sono di cm.80x100 delimitate da un area di rigore del raggio di 2 metri in cui non può transitare nessun giocatore e ogni partita dura due tempi da 10 minuti ciascuno. Il torneo inizia ufficialmente con il rito dei sorteggi dei gironi dopo che sono state designate, sulla base dei risultati degli anni precedenti, le teste di serie. Prende il via quindi la prima fase con gironi all italiana, le prime passano alla fase che prevede scontri diretti fino alla finalissima giocata in un atmosfera quasi surreale fra il pubblico, l inno prepartita, e l ingresso spettacolare delle squadre. Comuni (sconfitti in finale) e non riuscendo a proseguire il cammino in Coppa Provinciale. Il direttivo attuale dell A.C. Campomolino prevede:scottà Germano (presidente esecutivo); Furlan Giuseppe (vicepresidente); Linguanotto Andrea (dirigente); Gasparotto Claudio (dirigente); Franzin Maurizio (dirigente); Francescato Fabio (dirigente); Zanardo Adriano (dirigente). Autotrasporti CARBONERA CHRISTIAN Via Montello, 5 - Tel CAMPOMOLINO DI GAIARINE (TV) PRODUZIONE E VENDITA: Roverbasso - Via Roma, 211 Tel Fax SOCCORSO STRADALE 24 ore su 24 Viale delle Industrie, 6 Tel ALBINA di Gaiarine (TV) NEGOZI Cimetta - Via XXX Ottobre, 58 Tel Sacile - Via Martiri Sfriso, 33 Tel

9 RUSSNERs.a.s. TRADUZIONI IN 35 LINGUE Via del Lavoro VITTORIO VENETO - Tel Splashball Campomolino: dal 6 al 29 luglio 72 squadre...insaponate! Vincitrici Rosa Anche il cospicuo montepremi rappresenta senz altro un ottimo stimolo alla partecipazione al torneo di SplashBall, anche se uno dei momenti più emozionanti è la premiazione del miglior giocatore e della migliore giocatrice che si sono distinti nella manifestazione, sia dal punto di vista tecnico che comportamentale. Nella scorsa edizione hanno vinto Alberto Pezzutto (Ringhio Boys) per il torneo maschile, Monica Furlan (Pampero Pere) per il torneo Rosa e Gabriel Neantu (Vrancea) per il torneo di GreenBall. Importanti novità sono già in cantiere per la prossima edizione di luglio. Dal 6 al 15 luglio si svolgerà il torneo ROSA con 16 squadre che si contenderanno il 10 campionato e con due favorite d obbligo: Pampero Pere e Le contadine. i.g. Confermatissimo il torneo UNDER 16 (dal 7 al 15 luglio), quest anno raddoppia: da 4 a 8 squadre! E ovviamente il torneo maschile (dal 20 al 29 luglio) con 48 squadre a darsi battaglia, ma con due favorite più delle altre: Ringhio Boys e Sen sempre noi. Altra importante attrattiva è il TORNEO di GREENBALL, calcetto a 5 su erba, che nel 2012 compie ormai 6 anni. Nato quasi in punta di piedi per non disturbare i molti e più affermati tornei dei paesi vicini, è cresciuto piano piano sia come partecipazione (16 squadre) che soprattutto come livello tecnico e di preparazione dei giocatori. Nella scorsa edizione hanno vinto gli AC Ciaccati Domovip, una giovane formazione di San Polo e Ormelle che hanno piegato i Vrancea (di Gaiarine, Salgareda e Ormelle) solo dopo una combattutissima finale conclusasi dopo i tempi supplementari. Al terzo posto i Pea Poastri di Fontanelle e al quarto gli F.C. Speafili di Brugnera e Pasiano. Oltre al divertimento assicurato, il Club 3 Molini propone un fornitissimo chiosco eno-gastronomico arricchito dai venerdì a base di pesce, un appuntamento per gli amanti della buona cucina certamente da non perdere! Osteria Al Cacciatore ALBINA DI GAIARINE (TV) Viale Europa,36 Tel GAIARINE componenti di entrambe le società predicano. Penso che solo così potremmo ambire a fare le cose meglio e magari poter competere in categorie maggiori. Quindi è cosa fatta! No, non devo e non posso decidere io o pochi singoli, la decisione deve essere di entrambi i Consigli; credo che a breve ci incontreremo per valutare se la strada che qualcuno ha in mente è percorribile e se sì come percorrerla per evitare di farci male. Quello che mi auguro è che comunque sia una decisione presa all unanimità dai componenti dei due consigli, sia che si propenda per l unire le forze, sia per rimanere autonomi. Sponsor Presidente, nota dolente anche a Gaiarine? Credo che la congiuntura economica dia il colpo di grazia alle società, e da una parte auspico che ciò avvenga, almeno così forse alcuni ingaggi che sento in giro si calmiereranno da soli. Per quanto mi riguarda devo ritenermi fortunato: i fratelli Cappellotto, il dott. Aldo Pianca, Nerio De Carlo ed i fratelli Baggio, Alberto e Walter, sono colonne importanti per il settore giovanile e questo ci entusiasma e ci fa ben sperare di poter continuare ad investire sui giovani che sono il bene, ricordiamocelo, di una società e per società non intendo la società calcistica ma il territorio. E poi tanti, che sono forse ancor più importanti, che ci danno quello che possono e che non smetterò mai di ringraziare perché ci permettono di far stare assieme bambini e ragazzi, distogliendoli dalle avversità che il mondo cerca loro di propinare e di farli divertire. Grazie di cuore a tutti, ad iniziare da chi ci dà 1 cent. A Gaiarine c era uno slogan che non ricordo, esiste ancora? PAGINA 9 CALCIO GAIARINE, buon organizzatore anche nel sociale (Segue da pag. 6) BIRILLI: LA ROSTA DI S.PIETRO DI FELETTO VERSO I PLAY OFF. IN B BENE FAE, IN C OTTIMO FRATTA DI CANEVA Serie A. Glicini, Quadrifoglio, Aurora, Amicizia e Trattoria al Gallo: queste le prime 5 della massima serie. E lotta aperta per la sesta piazza, l ultima a condurre ai play off tra la Rosta di Crevada di San Pietro di Feletto e la Rovere. Più dietro in graduatoria Moro Service e S.Luigi Cima di Conegliano. E via via Ospedalieri, G.B. Mareno ed in coda il Busatto. Serie B. La Stazione di Villorba e la Fenice conducono le danze. Terzo posto per la Folgore di Faè di Oderzo. Poi i sacilesi del Cavolano e quelli della Tre Platani di Sant Odorico, il Bar Sport di Fontanelle. Più dietro troviamo i Notturni, Cavallino/Rondine, Silea e fanalino di coda l Olimpia. Serie C. Un gagliardo Fratta di Caneva contende al Giardino il primato della graduatoria. E fa sul serio anche il Casut/Camolli, in piena corsa per la vetta. Ma la contesa riguarda pure l Osteria Furlan. un po di distacco accusa la Nuova Calandra di San Polo di Piave. A seguire: Veterani, Notturni II, Codogné e a chiudere Notturni III. Se si riferisce a NON SO- LO CALCIO certo che lo continuiamo a fare: la ZE- NA DEL CINGHIALE, il TORNEO DELLE CON- TRADE appena concluso al termine di 7 serate bellissime, con la vittoria della contrada Spesse con la presenza di molto pubblico, l appoggio a QUEI CHE NO CENTRA nell organizzare la marcia che quest anno ha visto al via persone! Ci piace e ci divertiamo; lo stress della vita e gli impegni di lavoro lasciano poco spazio all aggregazione e noi vogliamo essere invece uno dei punti di riferimento, attorno al quale dare spazio alle varie iniziative sociali. Questo per noi significa essere Società. Ricordo l anno scorso mi parlava che forse facevate l inno, progetto accantonato? Assolutamente no, progetto concluso! 5 ragazzi della scuola di musica del paese hanno trascorso la scorsa estate a realizzarlo ed hanno fatto un ottimo lavoro, tant è che lo abbiamo presentato in piazza e sono intervenute tutte le squadre del Comune ( ricordo che abbiamo anche 2 società di amatori a Gaiarine ) e tanta, tanta gente del paese! Fantastico! E non basta; hanno voluto, coinvolgendo un loro amico che si sta per laureare in tecnologie multimediali, realizzare il video che abbiamo presentato alla finale del torneo delle Contrade: una autentica standing ovation! Calcio e musica assieme bellissimo! Se volete contribuire al progetto lo trovate in vendita ( info ), altrimenti YouTube è a disposizione. Tutto bene e tutto bello quindi in quel di Gaiarine.. No, un rammarico ce l ho: abbiamo cercato di coinvolgere gli anziani ed i pensionati mettendo a disposizione la nostra taverna per fungere da punto di incontro. Nella nostra fantasia speravamo che potessero ritrovarsi qualche pomeriggio durante la settimana per far do ciacole, magari per giocare a carte o comunque per stare assieme, sperando che in cambio ci potessero dare un po del loro tempo per fare qualche piccola manutenzione al campo piuttosto che stare assieme ai bambini del settore giovanile prima e dopo gli allenamenti, magari incuriosendoli con aneddoti e modi di fare di una volta, ma finora le adesioni sono state scarsissime. Ma non molliamo, perseveriamo in questo nostro obiettivo, con la speranza di poter veder realizzato anche questo progetto> Grazie Presidente! Grazie a Prealpi Sport e a Prealpi Sport s Channel per dar voce alle piccole società e buona estate a tutti! ORGANIGRAMMA Presidente DIEGO ZAN- CHETTA Vice Presidente ANTO- NIO BOLZAN Segretario MASSIMO BAGGIO e SONIA GIUST Cassiere SILVIA ZANIN Consiglieri ALBERTO RUPOLO - ANGELO BARBARESCO - ANTO- NIO SONEGO ANTO- NIO PICCOLI - EMILIO SARO - FAUSTO RIVA - GIULIO BOLOGNINI - IVAN BOZZETTO - LU- CA ROVEDA - MARIO RUSSNERs.a.s. TRADUZIONI IN 35 LINGUE Via del Lavoro VITTORIO VENETO - Tel BOLZAN MASSIMO CARNELOS MAURO ZORZETTO ROBERTO SONEGO ROBERTO VIOLA Settore tecnico: Direttore Generale : SIL- VANO SCOTTA Direttore Sportivo: MAU- RO ZORZETTO Allenatore prima squadra: GIANNANTONIO PALADIN Staff Tecnico: PAOLO MARCON e ALBERTO RUPOLO Coordinatori settore giovanile: CARNELOS MASSIMO RIVA FAU- STO ANGELO BARBA- RESCO Allenatori Settore Giovanile: DE MARCHI JACO- PO,, DRUSIAN LUCA, ADMIR DADO, DRU- SIAN ALBERTO, MO- RAS FABIO, DAL CIN ALBERTO, ALESSIO. SIMEONI

10 Due Osterie Bar Cicchetteria Località Menarè - Conegliano di Claudio Sansoni Tre su tre. Dopo le vittorie al Rally Conca d Oro e all Adriatico, Mauro Trentin e Alice de Marco, su Peugeot 207 Super 2000, si ripetono al Rally di Puglia e Lucania e conducono la classifica a punteggio pieno. Il bis del titolo vinto nel 2008 non è più un miraggio, considerando anche che il secondo in classifica, Gigi Ricci, è distanziato di ben 45 punti. Al Rally Conca d Oro, nella lontana Sicilia, le condizioni atmosferiche difficili hanno fatto emergere l equipaggio che ha saputo gestire al meglio la scelta di gomme e la conservazione della meccanica, pur tenendo un passo veloce. La gara tecnicamente più PAGINA 10 valida è stata sicuramente il Rally Adriatico, valido anche per il Campionato Italiano Rally, vinto da Andreucci-Andreussi su Scandola-D Amore, vittime di una foratura mentre erano in piena rimonta. Mauro e Alice si sono classificati al terzo posto assoluto (primi tra gli iscritti al Trofeo Rally Terra), dopo una gara in cui hanno vinto la concorrenza di Ceccoli, Albertini, Travaglia, Ricci e Gamba. Basti pensare che al termine della prima giornata, meno di cinque secondi dividevano i cinque equipaggi che si giocavano il podio. Al Rally di Puglia e Lucania erano al via solo i contendenti del Trofeo Rally Terra: dodici equipaggi al via, in totale! La prima prova è stata vinta da Travaglia-Granai (Ford Fiesta Super 2000), costretti poi a fermarsi per rottura di Due Osterie Bar Cicchetteria LADDOVE IL RALLY PROFUMA ANCORA DI TERRA IL CONEGLIANESE TRENTIN DETTA LEGGE (Rally Trofeo Terra, 3 vittorie su 3 gare) Mauro Trentin navigato da Alice De Marco (Peugeot 207) Località Menarè - Conegliano un braccetto due prove dopo. Dalla seconda prova in poi c è stato il monologo di Trentin-De Marco che hanno alzato il piede solo nell ultimo tratto, controllando i bravi Ricci-Pfister (Subaru Impreza) e Dettori-Pisano (Skoda Fabia Super 2000). La prossima gara sarà il Rally San Crispino, a fine giugno, anche se ci sono voci di un rinvio di tre settimane, per inserire il Rally San Marino ai primi di luglio, in sostituzione del Rally Costa Smeralda. Purtroppo, la crisi economica ed una gestione molto approssimativa della federazione italiana hanno reso molto instabili i campionati. La cancellazione di gare già inserite nei calendari dei campionati obbliga gli equipaggi a dover cambiare i loro programmi all ultimo momento, con ulteriore aggravio di costi e maggiori difficoltà nello spiegare agli sponsor cosa si intende fare. CLASSIFICA TRT 1) Trentin - De Marco p. 75 2) Ricci Pfister p. 30 3) Pierangioli Cecchi p. 28 4) Dettori Pisano p. 28 5) Costenaro Ciucci p. 21 6) Gianfico Tolino p. 20 7) Tonso D Amore p. 20 8) Travaglia Granai p. 18 Felice Re vince il Rally della Marca a pag. 16 Barcis (Pn) Europei di Motonautica a pag. 3 CAMPIONATO ITALIANO RALLY Rallye Internazionale San Martino di Castrozza e Primiero, 13/15 settembre San Martino, la corsa si fa in tre Campionato italiano assoluto, Rally storico e Challenge di Zona: l edizione 2012 va a caccia di protagonisti ai diversi livelli. Qui si è fatta la storia della specialità e qui c è ancora un incrollabile passione per l arte del traverso, ricordando le magie del drago Munari e tifando per i nuovi eroi al volante Non è un rally come gli altri quello di San Martino di Castrozza. Quando nacque nel 1964, dall estro dell avvocato Luigi Stochino e del conte Pietro Bovio, c erano ben poche corse similari in circolazione. Fu subito una sfida epica tra le montagne con epicentro il paesino all ombra delle Pale, meta rinomata di un turismo d élite che cercava aria salubre e luoghi incontaminati, inseguendo i passi della Signorina Else narrati dallo scrittore ebreo austriaco Arthur Schnitzler. La vittoria andò a una coppia d eccezione, Arnaldo Cavallari assieme a Sandro Munari su Alfa Romeo Giulia Ti, Mister ciabatta di Adria navigato dal futuro drago di Cavarzere. Non è un rally come gli altri perché San Autotrasporti PIAIA ALESSANDRO Martino lo vive tutto dal di dentro, appartiene ormai al vissuto di generazioni e l intero abitato si mobilita per dare una mano all organizzazione. Così anche quest anno, nonostante la crisi economica che colpisce pure il rigoglioso Trentino, un inverno beffardo quasi senza neve, una primavera umidiccia e il rally piazzato in fondo all estate (13/15 settembre), Via S. Floriano, VITTORIO VENETO Tel./Fax Cell nessuno alla San Martino Corse si è tirato indietro per cominciare i preparativi della gara, che sarà valida per il Campionato italiano assoluto, il Challenge di 4. e 5. Zona e, limitatamente alla seconda tappa, avrà in coda come l anno scorso le vetture dell Historic Rallye. Poche ma significative le novità di percorso, rispettando il format deciso dall Aci- Csai: prima tappa con il crono spettacolo San Martino del giovedì sera sul piazzale degli impianti sciistici Rosalpina, e poi venerdì tre giri sulle prove speciali Gobbera e Sagron ; sabato la seconda PROSECCO DI VALDOBBIADENE D.O.C.G. Paolo Andreucci (Peugeot 207 S2000) tappa caratterizzata da un doppio passaggio sulle prove lunghe Manghen e Val Malene. Arrivo finale in pompa magna a San Martino di Castrozza con premiazioni sul palco nel piazzale Sass Maor. Noi ce la stiamo mettendo tutta per realizzare ancora un evento importante e divertente assicura Cristian Marin, presidente di San Martino Corse ma chiediamo uno sforzo anche ai piloti e navigatori di casa nostra, del Trentino e del confinante Veneto, che vengano a correre per dare il loro contributo sportivo a mantenere viva la tradizione di questo rally. Uff. Stampa Rallye San Martino di Castrozza Carlo Ragogna IMPIANTI ELETTRICI AUTOMAZIONI ALLARMI MANUTENZIONI IDRAULICHE tel cell Via Ulliana, 29 - VITTORIO VENETO i.g. POSA PAVIMENTAZIONI PIASTRELLE E MARMO Via Caiada, 9/A LAGO (Tv) Tel cell CASEIFICIO COOPERATIVO SEDE: Fregona, tel SPACCI: Ogliano di Conegl., tel S. Martino di C.U., tel Vittorio Veneto, tel Sarmede, tel Vittorio Veneto, via Petrarca 11 tel

11 AUTOTRASPORTI CASAGRANDE VITTORIO VENETO Trasporti espressi con furgone nel Triveneto, consegna di fiducia, traslochi tutto a prezzi convenienti cell Coppa d Oro delle Dolomiti a Cortina d Ampezzo dal 30 agosto al 2 settembre La 65a rievocazione storica della Coppa d Oro delle Dolomiti è prevista dal 30 agosto al 2 settembre nella splendida cornice di Cortina d Ampezzo e delle sue superbe montagne. Sarà valida quale gara di regolarità classica CSAI. PAGINA 11 AUTOTRASPORTI CASAGRANDE VITTORIO VENETO Trasporti espressi con furgone nel Triveneto, consegna di fiducia, traslochi tutto a prezzi convenienti cell BALZAN IN LUCE NEL TRICOLORE GRAN TURISMO Il Campionato Italano Gran Turismo vede sempre molto convincente l equipaggio di Alessandro Balzan, con Barri che ha dato vita, al Mugello, ad una entusiasmante gara-2 con la fida Porsche GT3R, con la quale il pilota di origine bellunese è giunto secondo. Per il resto il weekend al Mugello è stato egemonia delle Bmw con Cerruti Liberati in Gara-1 e con Biagi Colombo in gara-2. Il Campionato Italiano Velocità Montagna che è partito con la Vittorio Veneto- Cansiglio vinta da Christian Merli ci dice adesso che Simone Faggioli vince ancora anche nel CIVM. Stavolta i fagioli con due gg si impongono nel Selva di Fasano, in terra pugliese, a seguire Scaramozzino, Leogrande, Magliona, Iaquinta e Cassibba. Simone pilotava, come di consueto, una Osella FA 30 Zytek. Nella classifica assoluta il vincitore della VV Cansiglio, Christian Merli è al comando, davanti a Magliona, Faggioli(che partecipa solo ad alcune salite), Iaquinta e Camarlinghi. Nella Classifica del GRUPPO N, Zio Lino Vardanega è primo davanti a Montanaro, dopo 5 salite. Nel GRUPPO A l altoatesino Rudy Bicciato è 2. alle spalle di Sambuco. Forato è secondo nella classifica del GRUPPO GT. SEGAT ELIO LUIGI di SEGAT MIRCO Lavorazione ferro per edilizia e cemento armato Via D. Soldera, 3/B Carpesica di VITTORIO VENETO Tel Ammesse solo le vetture costruite entro il Qui siamo al top delle gare storiche di regolarità. Informazioni su EpocAuto in edicola o nel sito CIVM, FAGGIOLI ALLA PUGLIESE. VARDANEGA LEADER DEL GRUPPO N Zio Lino Vardanega, al comando del Gruppo N dopo 5 gare REALIZZAZIONE POTATURE MANUTENZIONE IL GIARDINO di Carlet Michele Via Cima da Conegliano, CORDIGNANO (TV) Tel. e Fax Cell di Casagrande L., Gallo F. & C. Autoffi cina - Elettrauto Gommista - Montaggio kit sportivi Via Indipendenza, 31 - FREGONA (TV) - Tel. e fax FORNITURE E POSA PAVIMENTI IN LEGNO Zanchetta Gino s.a.s. di Zanchetta Donato e C. VITTORIO VENETO - Via Manzoni, 8 - Tel cell Scavi Demolizioni Opere Fognarie Movimento Terra Lavori Edili & Sradali Loris Biasi Stefano Corbanese Via Sbraite, VITTORIO VENETO (Treviso) Tel. e Fax

12 S T E F A N O D A L C O L OPERE IN CARTONGESSO via Cervano 52 d - SAN PIETRO DI FELETTO - BAGNOLO cell fax FELETTO & BAGNOLO PAGINA 12 S T E F A N O D A L C O L OPERE IN CARTONGESSO via Cervano 52 d - SAN PIETRO DI FELETTO - BAGNOLO cell fax Nel 40 anniversario della fondazione Feletto: trionfale cavalcata verso la 2 a categoria Una grande promozione quella del Feletto, maturata sul campo, cosa si può dire presidente Botteon? Ad ottobre, proprio nelle pagine di Prealpi Sport, avevo sottolineato che il campionato sarebbe stato vinto dalla squadra più attrezzata e ritengo che questo si sia verificato dato che il Feletto, anche nei periodi più difficili causa infortuni o squalifiche, si è dimostrato un gruppo capace di rendere sempre al meglio nel corso di una partita. Negli anni passati il Feletto ha avuto sempre un calo di rendimento nel periodo post natalizio, quest anno invece Diciamo che quest anno il calo è arrivato nel periodo dell Avvento (quindi prima di Natale), dato che abbiamo perso due partite consecutive che ci hanno impedito di divenire campioni d inverno (lo è diventato il Salsa). Molto probabilmente queste due sconfitte, specialmente quella con il Parè, hanno fatto scattare nei ragazzi una molla e qualcosa è cambiato in modo favorevole e abbiamo iniziato una cavalcata che si è dimostrata vincente. In questa affermazione c è stato solo un gioco complessivo della squadra o qualche giocatore si è messo particolarmente in luce? Darei al lavoro di squadra La prima squadra il merito di questa promozione, perché in un campionato come quello di 3ª categoria è proprio l insieme che decide le sorti della stagione. Due parole sull allenatore? Mister Walter Falliero, coadiuvato da Sandro De Marchi, sono stati una coppia vincente. Allenatori con caratteri diversi che hanno messo insieme esperienza e voglia di vincere e come A L I M E N TA R I Bertuol Bruna e Loredana Via Cervano, 47 - Bagnolo di S. Pietro di Feletto - Tel spesso succede, con caratteri differenti si può trovare la formula vincente! Ci sono state, nel corso della stagione, altre squadre che sono balzate ai vertici della classifica come, ad esempio, il San Michele-Salsa che si era laureato campione d inverno, il Santa Giustina e gli stessi trevigiani del Biancade. Qual è il suo parere su queste temporanee scalate al vertice? Molti dicono che il campionato quest anno sia stato monotono, viceversa, a mio avviso, non è stato affatto così. Lo dimostra proprio il fatto di quest alternanza al vertice che ha evidenziato che in periodi di maggior forma più formazioni riuscivano ad ottenere risultati notevoli. Il San Michele- Salsa, ad esempio, ha avuto parecchi infortuni che hanno penalizzato la rosa. Adesso cosa pensate di fare? Abbiamo fatto dei festeggiamenti particolari anche in concomitanza del fatto Via Cervano, 56E BAGNOLO di S. Pietro di Feletto (Treviso) Tel cell che si festeggiava il 40 anniversario della fondazione della società. Si sono svolti nel fine settimana del 2 e 3 giugno. Sabato 2 si sono incontrati, in un quadrangolare, i giocatori di un tempo che, a loro volta, hanno vinto dei campionati, con partite che si sono rivelate molto gradevoli, soprattutto per chi non ha più 20 anni. Domenica 3, invece, abbiamo organizzato il torneo per i Pulcini, con la partecipazione di 8 squadre per una giornata di sano calcio che è proprio quello che noi dobbiamo Juniores (segue a pag. 13) A BAGNOLO CALCIO SAPONATO E FESTA DELLA BIRRA DAL 4 AL 17 LUGLIO Grande entusiasmo, come sempre, per la Festa della Birra a Bagnolo e per il Torneo di Calcio Saponato che porteranno un luglio profumatissimo di sapone e, come ci dice Vito Mazzer del Gruppo Giovani Bagnolo, ci sarà la grande novità di un nuovo splendido campo di gioco per il calcio saponato acquistato in collaborazione gli Amici in Festa di Refrontolo i quali hanno da poco terminato il proprio torneo di "soap football" con la vittoria di una squadra di Cimavilla. Tornando al torneo di Ba- gnolo di calcio saponato ci saranno addirittura 36 squadre maschili ed 8 attesissime formazioni di ragazze insaponate che daranno vita al torneo femminile. Come accennavamo prima il nuovo campo per il calcio saponato, nuovo di zecca, preso in coabitazione con gli amici di Refrontolo, ha tinte variopinte: sponde ciclamino, porte gialle e telone verde. Colori splendidi che il sole col contributo delle bolle di sapone farà rifulgere in iridescenze meravigliose! BAR - TRATTORIA CERVANO DA BAFFO di BERTUOL MAURO Giorno di chiusura domenica Via Cervano, 39/41 - Tel Località BAGNOLO - SAN PIETRO DI FELETTO

13 PAGINA 13 Feletto: una promozione nata da un gruppo unito, da una formazione attrezzata e ben guidata in panchina continuare a fare. Novità per la prossima stagione? Stiamo ancora valutando la situazione, ora ci prendiamo un po di riposo godendoci la promozione e poi vedremo anche in virtù del girone in cui saremo collocati, per valutare cosa fare. Vorrei sottolineare l altra promozione, quella del Francenigo, che ci ha anche battuto in casa e ho fatto loro, in quell occasione, i complimenti per aver vinto meritatamente. E previsto qualche rafforzamento? Qualcuno dei nostri giocatori ha manifestato l intenzione di smettere; in quel caso dovremo sostituirli con nuovi elementi. Cercheremo di mantenere l ossatura del gruppo perché, a nostro avviso, è stato questo a consentirci di vincere il campionato. Il matrimonio col Refrontolo si è concluso con la sparizione di quella squadra, ora sta nascendo una nuova società di Refrontolo che ripartirà dalla 3ª categoria Auguro alla nuova dirigenza buon lavoro e un in bocca al lupo! Il calcio Feletto, che gioca le partite interne al campo sportivo ristrutturato di Rua di Feletto, dispone anche dell impianto di Bagnolo dotato di spogliatoi modernamente attrezzati. La società biancorossa può contare su un ottimo settore gio- vanile nel quale militano anche giocatori di paesi vicini. Questo settore giovanile è ora gestito autonomamente dal Feletto. In precedenza faceva parte dell Efferre Aurora costituita unitamente agli amici di Refrontolo. La formazione Juniores del Feletto ha sempre avuto un identità propria ed è proprio dal fertile settore giovanile che la società biancorossa potrà pescare a piene mani per proseguire verso nuove avventure piene di soddisfazioni. ORGANIGRAMMA SOCIETARIO Presidente: Cristiano Botteon Vice Presidenti: Emiliano Antiga, Paolo Breda Segretaria: Elisa Fioretto Direttore Sportivo: Fabio Piccin Responsabile Settore Giovanile: Loris Possamai Medici Sociali: Dott. Sandro Cinguetti, Dott. Giancarlo Fontana Dirigenti/Accompagnatori: Sergio Collodello, Denis Sperandio, Vittorino Allegretti, Vittorino Canzian, Luciano Bianco (segnalinee ufficiale), Alfredo Vettorel, Giancarlo Bazzo, Angelo Baldassar, Nillo Della Libera Collaboratori: Diego Salvador, > Silvano De Pizzol, Christian Faldon, Gianpaolo Poveglian, Luca Garbet, Walter Scapol ROSA 1^ SQUADRA A.S.D.C. FELETTO Alberto Bianco 08/01/ Portiere 2 Aldo Santin 10/03/ Portiere 3 Armin Alic 23/11/ Difensore 4 Paolo Citron 24/07/ Difensore 5 Alessandro Dal Cin 03/01/ Difensore 6 Enrico Fontana 01/07/ Difensore 7 Jhonny Giacuzzo 20/11/ Difensore 8 Vito Mazzer 01/09/1983 (Vice Cap) - Difensore 9 Emiliano Peruch 20/05/ Difensore 10 Nicholas Possamai 22/11/ Difensore 11 Sandro Vazzoleretto17/01/ Difensore 12 Alessandro Vecchio 26/06/ Difensore 13 Antonello Zanet A U T O F F I C I N A CANZIAN di Canzian Vittorino & C. snc Service Partner Volkswagen /08/ Centrocampista 14 Giorgio Fantuzzi 07/01/1982 (Cap) - Centrocampista 15 Ivan Fornasier 07/11/ Centrocampista 16 Vitale Girardi 20/08/1987 Centrocampista 17 Enrico Granzotto 13/04/ Centrocampista 18 Samuele Lazzer 16/06/ Centrocampista 19 Marco Tadiotto 18/02/ Centrocampista 20 Matteo Vettorel 09/12/ Centrocampista 21 Walter Casagrande05/10/ Attaccante 22 Matteo Ceschin 24/07/ Attaccante 23 Nicolo Guiotto 11/10/ Attaccante 24 Luca Salvador 20/02/ Attaccante 25 Nicola Tonin 07/08/ Attaccante Allenatore: Walter Falliero Preparatore Atletico: Sandro De Marchi Preparatore dei portieri: Giorgio Botteon Das Auto. CENTRO ASSISTENZA CALDAIE BRUCIATORI: GAS - GASOLIO - NAFTA CONEGLIANO Viale Italia, 265 tel s.n.c. di Simeoni & Sant SACILE loc. Cornadella via Crosetta, 7 tel Dir. Resp. Alessandro Russo - Russner Segretaria di redazione Claudia Gottardi Invitiamo le società sportive a farci pervenire materiale utile per la pubblicazione. Per la vostra pubblicità e per ogni altra comunicazione telefonare ai numeri / Nuova up i.g. cell Offerta su pneumatici invernali GODEGA S. URBANO Loc. Quattro Strade Via Leonardo da Vinci, 4 Tel Fax

14 TIEFFE snc di Setten & C. fusti per letti imbottiti SAN VENDEMIANO - Via E. Fermi, 28 Tel Fax PAGINA 14 TIEFFE snc di Setten & C. fusti per letti imbottiti SAN VENDEMIANO - Via E. Fermi, 28 Tel Fax Ora che ha lasciato la Juventus per altri lidi, riproponiamo in breve la storia calcistica di uno sportivo che ha saputo pennellare il calcio e che giustamente Gianni Agnelli definì Pinturicchio Alex Del Piero da San Vendemiano Alessandro Del Piero, Alex come comunemente viene chiamato, è certamente la persona più famosa di San Vendemiano, il comune di oltre abitanti satellite di Conegliano. A dire il vero Alessandro è nato proprio a Conegliano, ma evidentemente perché lì c era l ospedale. Venuto al mondo il 9 novembre 1974, già in tenerissima età ha cominciato ad avvicinarsi al gioco del calcio ed è partito proprio giocando nel San Vendemiano. Si dice che gli allenatori di quel tempo, vedendolo giocare e soprattutto osservando come batteva i calci di punizione, notassero in lui un talento in erba che prometteva grandi cose. Ma a dirla tutta, parlando con i tecnici e gli osservatori che in quei tempi calcavano i bordi dei campi sportivi della Sinistra Piave, ci sarebbe stato un Del Piero ancora superiore ad Alessandro e cioè il fratello Stefano. Molti ci hanno detto: Era più forte Stefano di Alex, ma Alessandro era più determinato, più volitivo, più convinto. Fu così che l uno fece una gran strada e l altro rimase un buon giocatore, ma solo a livello dilettantistico. Tuttavia, dal 2007 anche Stefano Del Piero è assurto ai vertici del calcio nazionale essendo divenuto il procuratore del fratello Alex. E francamente, anche in questo campo ha dimostrato...il primo trofeo di avere della stoffa. Una leggenda, non si sa quanto fondata, narra che la madre di Del Piero lo volesse in porta perché temeva gli incidenti di gioco, per fortuna se ciò fosse stato vero le fecero cambiare idea e Alessandro Del Piero cominciò a stupire tutti dapprima nel San Vendemiano, poi col Padova per finire alla Juventus (ed ora vedremo dove). L ex presidente Toni Franceschet ha in passato raccontato e Prealpi Sport ha pubblicato, che ci fu una trattativa estenuante per portare Alex Del Piero da San Vendemiano al Padova. Fece da tramite a questa operazione Adriano Buffoni, con Scantamburlo che era l osservatore dello stesso Del Piero e con il noto Pastorello, ex presidente del Verona S T E F A N O D A L C O L OPERE IN CARTONGESSO via Cervano 52 d SAN PIETRO DI FELETTO BAGNOLO cell fax che allora era il direttore sportivo del Padova. Ci raccontò Toni Franceschet: Passammo notti intere con queste persone al Ristorante Giardinetto di Colle Umberto, tant è vero che a volte a chiudere le porte dell albergo eravamo noi e non i titolari! Conservo a casa una vecchia copia del quotidiano sportivo Stadio in cui Adriano Buffoni spiega per filo e per segno come andò la trattativa di Alex. Sono ricordi belli di un tempo felice, certamente indimenticabile che conservo nel mio cuore. Sin qui Toni Franceschet. Si dice anche che fu il prete del paese a parlare per primo con alcuni dirigenti del Padova e pare che i patavini, sulle prime, non si convinsero della bontà di Del Piero considerato gracile fisicamente e troppo minuto. Sia come sia, 20 anni fa, il Padova lo acquistò e lo inserì nella formazione Allievi. Ma già a 16 anni fece l esordio in serie B con lo stesso Padova allenato da Mauro Sandreani e il 22 novembre mise a segno la sua prima rete nel mondo del professionismo siglando il 5 gol del 5-0 con cui il Padova liquidò la Ternana. Molti cominciarono a seguirlo con attenzione, ma fu Boniperti della Juventus a prelevarlo per 5 miliardi di lire con primo ingaggio del giocatore di 150 milioni di lire a stagione più premi. Trapattoni (che ha guidato l Irlanda ai campionati europei di quest anno) era l allenatore della Juve, lo aggregò subito alla prima squadra, ma gli fece fare le ossa nella formazione primavera di Mr. Cuccureddu con cui vinse lo scudetto della categoria. L esordio in serie A, è datato 12 settembre 1993 in Foggia-Juve. Tre giorni dopo battesimo anche in Coppa UEFA affrontando la Lokomotiv Mosca. Dopo una settimana mise a segno il primo gol in serie A contro la Reggiana. La prima tripletta la realizzò il 20 marzo successivo. Da allora fu un crescendo rossiniano di successi. Nel 95 arrivarono lo scudetto, la Coppa Italia e l esordio in Nazionale. Nella stagione successiva la Coppa dei Campioni e la Supercoppa italiana e nella stagioni a seguire, Coppa Intercontinentale e Supercoppa Europea, nel 98 Supercoppa italiana, scudetto e venne considerato il miglior calciatore italiano. Nel 99 e nel 2000 ci fu una flessione nelle prestazioni di Del Piero a causa di un infortunio al ginocchio sinistro che comportò la lesione del legamento crociato anteriore. Lo operarono negli Stati Uniti, rimase fermo 9 mesi. Anche nel 2000 faticò a riprendersi. Nel ecco il nuovo riscatto del talentuoso sanvendemia- Via Cervano, 56E BAGNOLO di S. Pietro di Feletto (Treviso) Tel cell nese che ebbe però ancora problemi ai muscoli. Fino a che il 18 febbraio 2001 segnò un gol al Bari, un gol che apparì come una liberazione e che rimase nei ricordi degli sportivi per il pianto in ricordo del padre da poco scomparso. Sono seguiti poi anni costellati da varie soddisfazioni con lo scudetto con Lippi nel 2002; campionato, Supercoppa italiana e finale di Champions League nel La stagione seguente fu quella dello scudetto revocato e in seguito ci fu addirittura le retrocessione in serie B. Nel 2006 l enorme soddisfazione di aver contribuito, con la Nazionale di Marcello Lippi, a vincere il campionato del mondo per l Italia. Anche in serie B Del Piero dimostrò tutta la sua umiltà e determinazione, siglando molte reti e risultando ovviamente determinante per il ritorno in serie A che, nel , coincise anche con il rientro in Champions League. La stagione dopo ecco festeggiare le 400 partite in serie A. Nel un annata di transizione per la Juve mentre Del Piero si Via A. De Gasperi, S. Vendemiano (Tv) Tel./Fax fa vedere soprattutto con splendidi calci di punizione spesso vincenti. Supera anche Boniperti per numero di presenze in serie A. Infine l ultima stagione con la Juve, certamente sofferta per Del Piero, in un certo senso accontonato già alla vigilia da Agnelli e comunque una stagione felice conclusa con la conquista di un nuovo scudetto. Vanta 91 presenze in nazionale, 7 da capitano, con 27 reti segnate. C è da dire, per concludere, che molti a San Vendemiano avrebbero gradito una maggiore frequenza di Alex nel proprio paese d origine. Gli è stata tributata una grande festa dopo la conquista del campionato del mondo con l Italia, cui hanno preso parte migliaia di persone nello stadio di San Vendemiano. Ecco, volendo concludere questo pezzo in chiave locale, rivolgiamo ad Alex Del Piero e soprattutto al fratello procuratore Stefano, l invito a far sentire maggiormente la loro presenza a San Vendemiano, per lo sport di questo popoloso paese che sta davvero dando tanto allo sport, in tutti i settori, dal basket, al ciclismo, dalle bocce al volley, al calcetto e proprio nel calcio avrebbe bisogno di ripartire con una spinta di una mano amica e che mano sarebbe quella di Del Piero!!! Cartoleria Articoli da regalo di Marzia Bottecchia AGRICOLTURA - AVICOLTURA - ZOOTECNIA AZIENDA CON SISTEMA QUALITÀ CERTIFICATO DA DNV =UNI EN ISO 9001/2000 = Via Ferrovia, SAN VENDEMIANO (TV) Tel. 0438/ Fax 0438/

15 TIEFFE snc di Setten & C. fusti per letti imbottiti SAN VENDEMIANO - Via E. Fermi, 28 Tel Fax PAGINA 15 TIEFFE snc di Setten & C. fusti per letti imbottiti SAN VENDEMIANO - Via E. Fermi, 28 Tel Fax Basket Rucker Sanve: una splendida salvezza nella regular season in serie C1 di Eccellenza malgrado i gravi infortuni che hanno bersagliato la squadra. Va avanti il progetto che mira a coinvolgere sempre nuovi paesi e società nella speranza di realizzare, un domani, una grande formazine della Sinistra Piave Intervista a Luciano Metlica factotum del Basket Rucker Sanve che ha militato nella serie C1 di Eccellenza Com è andata questa stagione? Non è stata esattamente la stagione che ci aspettavamo perché abbiamo patito parecchi infortuni, è mancato completamente Lorenzo Metlica che, molto probabilmente, dovrà abbandonare l attività. Il ragazzo, che avevamo preso dalla Reyer, Vianello, si è rotto anch egli il ginocchio e quindi ha dovuto smettere di giocare e il nostro tiratore principe Dal Pos ha dovuto subire un operazione molto delicata dovendo rimanere lontano dai campi di gioco per tre mesi. Per finire il nostro capitano, Omar Modolo, che è sempre stato una bandiera per la nostra squadra, uno degli elementi più importanti, ha avuto problemi per tutto l anno, giocando pochissime partite e alla fine ha dovuto pure lui abbandonare l attività cestistica. Purtroppo quando vengono a mancare quattro elementi cardine della squadra come erano quelli di cui abbiamo parlato sopra, anche il resto della formazione ne patisce perché il carico di lavoro va tutto sulle spalle di chi è rimasto e chiaramente viene sottoposto ad un super lavoro e non sempre il rendimento può essere agevole. Spesso abbiamo dovuto giocare partite anche con elementi del 94 e 95, estremamente giovani ed inesperti per una categoria così prestigiosa. Nonostante ciò siamo riusciti ad ottenere la salvezza nella regular season, senza passare per la lotteria dei play-out e siamo addirittura arrivati noni! Questo a conferma della bontà della squadra, rabberciata, ma comunque in grado di affrontare nella dovuta maniera le difficoltà che si sono frapposte lungo il percorso di questo insidioso campionato. E per il prossimo anno? Le gravi difficoltà che affliggono il Paese fanno sì che tutto il basket italiano soffrirà per la mancanza di sponsors ed aiuti economici e ovviamente anche noi. Cercheremo, comunque, di disputare un campionato importante, ma senza esagerare con spese folli o acquisti impossibili, rimanendo sempre in C1 e cercando di onorare la categoria nel migliore dei modi. Il pubblico come ha risposto a questa stagione terminata ad un soffio dai play-off? Il pubblico ha dimostrato intelligenza e competenza in quanto si è reso conto che la categoria è veramente notevole da affrontate con i mezzi che erano rimasti alla Rucker Sanve ed ha finito per apprezzare il lavoro dei giovani e di tutto l entourage, anche perché quelli che sono rimasti in squadra hanno giocato le partite sino all ultimo minuto, dando quindi uno spettacolo comunque entusiasmante e spettacolare. Inoltre c erano moltissimi derbies, 4 squadre della provincia di Treviso e 4 di quella di Venezia e si sa quanto la gente venga coinvolta da questo tipo di partite. C era anche il Conegliano nel girone? Sì e il San Vendemiano ha vinto entrambe le partite e nell ultimo derby, che è stata anche proprio l ultima partita del campionato in casa del Conegliano, noi, sconfiggendoli, li abbiamo condannati ai play-out dove hanno ottenuto la salvezza costringendo alla retrocessione il Latisana. Come sta andando il matrimonio con la Rucker? E un matrimonio davvero eccezionale, sia a livello quantitativo, perché abbiamo formato un infinità di squadre, praticamente due per ogni categoria, addirittura tre in un caso, tra l altro ottenendo risultati molto confortanti perché abbiamo vinto il campionato Under 13 e raggiunto le final four contro la Benetton. Siamo arrivati terzi alle final four d Eccellenza con l Under 15 sconfitti dalla Reyer Venezia, non da una squadra qualsiasi! Siamo arrivati terzi con l Under 17 d Eccellenza sconfitti da Castelfranco e Conegliano. Sempre per quanto riguarda il settore giovanile vorrei anche ringraziare la mano che ci dà la Globus Conegliano, tant è vero che una delle nostre squadre si chiama Rucker SanVe Globus, una delle squadre col nome più lungo che ci sia!!! Stiamo inventando una scuola con un preparatore atletico per il settore giovanile che quindi cura i problemi fisici dei ragazzini, di equilibrio, elasticità ed anche viene curato l aspetto psicologico. Questo progetto coinvolge molti comuni San Vendemiano, Vazzola, Cimadolmo, Santa Lucia, Mareno di Piave, Codognè, Conegliano, Gaiarine e abbiamo aggiunto di recente Colle Umberto e Orsago. Così anche questi due comuni daranno la possibilità ai più piccoli di avvicinarsi alla pallacanestro. Un altra cosa molto importante è stata la festa di presentazione, fatta a marzo, con la successiva cena sociale che ha coinvolto 670 tra ragazzi e genitori, durante la quale abbiamo offerto lo spiedo a tutti. Cominciamo davvero (segue a pag. 16) Sempre soddisfazioni, anche dai giovani, per la Bocciofila Florida San Vendemiano Come da tradizione, anche in questo inizio di stagione la Florida ha mantenuto fede al suo ruolo di società trainante del movimento volo nel panorama boccistico locale. Non sono soltanto i numeri a parlare a suo favore - novanta gli atleti agonisti, altrettanti i soci e un invidiabile settore giovanile - ma anche i risultati ottenuti e la perizia nell organizzare gli Via Ungheresca Sud, 10 Tel cell S. VENDEMIANO (Treviso) eventi. Al nuovo bocciodromo coperto di via Maniach, i lavori, intesi come attività agonistica e sedute di allenamento, sono infatti sempre in corso e la frequenza, soprattutto nelle ore serali, che si registra, è il segno tangibile della voglia di bocce che porta i nostri sportivi, e non solo i più anziani, a un confronto sano e distensivo in un ambiente che sentono particolarmente familiare. E quella stessa voglia di rilanciare la sfida che ancora avvertono Gianfranco Papa, anima e presidente del sodalizio biancorosso, i suoi collaboratori, i tanti sponsor che gravitano nell orbita societaria, gli atleti, i ragazzi con i loro istruttori e genitori, i semplici appassionati. La Florida è bocciofila attenta alle esigenze di tutti i tesserati ma che ha nell attività a favore dei giovani il suo punto fermo. I piccoli devono apprendere, migliorarsi tecnicamente ma soprattutto amare lo sport che praticano, che per loro deve continuare ad essere un veicolo di crescita offrendo la possibilità di divertirsi. Gianfranco Papa ha sempre avuto le idee chiare e se, a distanza di oltre dieci anni, dalla sua costituzione, il settore giovanile è altamente competitivo e vanta già una bacheca di prim ordine con numerosi titoli nazionali, significa che gli istruttori, le istruttrici e i loro collaboratori hanno seminato davvero bene. Con Allievi, Ragazzi ed Esordienti, in questi primi mesi del 2012, la Bocciofila di San Vendemiano ha già colto risultati di grande rilevanza. Altrettanto si può dire dei senior che hanno già al loro attivo quattro vittorie e svariati podi. A rompere il ghiaccio sono stati Renato Piccin e Giuseppe Allegranzi che a marzo, nel bocciodromo di San Polo di Piave, si sono aggiudicati il trofeo Carnevale messo in palio dal Comitato Provinciale. Il 15 aprile Diego Mazzer e Roberto Spinato si sono imposti nella gara regionale allestita dalla Pievigina Bocce, Successivamente Paolo Lot e Gianbattista De Zotti sono stati buoni profeti in patria, vincendo la gara provinciale di selezione a coppie e qualificandosi così per i tricolori di Cordignano. Il successo più recente reca la firma di Mario Peruch e Giulio Pellegrina (il giusto mix di esperienza ed entusiasmo giovanile), primi nella triveneta di D organizzata dalla bocciofila veneziana Veronica. In attesa della gara riservata agli Esordienti del 30 giugno, del torneo serale regionale a terne, in programma a fine agosto, e della gara triveneta giovanile, quest anno in calendario il 30 settembre, sono state già tre le manifestazioni ospitate dalla Bocciofila Florida nei primi mesi del (segue a pag. 16) Da Ronch Vittorino TORNERIA AUTOMATICA Via Bradolini 40 - SAN FIOR tel./fax IDRAULICA CLIMATIZZAZIONE CIVILE ED INDUSTRIALE s.n.c. TECNICA E CONVENIENZA SOLUZIONI PER IL VOSTRO BENESSERE di Carpenè Rino & C. Sede legale: Via Montegrappa, 18 - S. Vendemiano (TV) Ufficio/Magazzino: Via E. Fermi, 24 z.i. Ramera MARENO di PIAVE (TV) Tel Fax SAN VENDEMIANO Via Risorgimento, 47 Tel

16 Corner Veneto Friuli V.G. Tn/Bz/Südtirol PAGINA 16 Via Caronelli, 30 - tel (segue da pag. 15) RUCKER SANVE BASKET a muovere, come si può ben intuire, una quantità di persone davvero notevole rilanciando lo sport del basket in una zona che non era così fiorente per quest attività sportiva. Possiamo tranquillamente affermare di aver aggiunto la qualità alla quantità ed il nostro intento principale è di non lasciare a casa mai nessun ragazzo né forte né sportivamente debole, dando a tutti la possibilità di divertirsi in palestra con uno sport eccezionale come quello cestistico. Concludendo Il prossimo anno lavoreremo ancora in modo migliore anche perché adesso è arrivato il pulmino per trasportare i ragazzi e così evitare di dare carico ai genitori nelle impegnative trasferte. Ci saranno ancora nuovi allenatori e nuovi preparatori sempre più informati e sempre più pronti ad aiutare i ragazzi. Un progetto che sta crescendo sempre di più e che ha dato ottimi risultati già nel primo anno. La nostra speranza è quella di poter ampliare sempre di più le società coinvolte nel progetto, possibilmente anche la stessa Conegliano. Il nostro sogno è fare un lavoro che comprenda tutta la Sinistra Piave, operando per gradi, con umiltà e determinazione! Rally Marca: un Re Felice davanti a Porro e Fontana Podio tutto lombardo al 29 Rally della Marca che ha visto il trionfo di Felice Re (navigato dalla moglie Mara Bariani), che ha avuto la meglio su Porro e Fontana. Il sovrano guidava una Citroën C4 WRC, Porro una Ford Focus WRC così come Fontana. Ai piedi del podio è giunto Bertin su Xsara. 5 Bresolin, navigato dal bellunese Pollet su Fiesta WRC, poi Silva-Pina su Focus WRC. Ottimo in chiave nostrana il 7 posto dei vittoriesi Biasiotto- Tomasi su 207 Super 2000 (segue da pag. 15) BOCCE FLORIDA SAN VENDEMIANO Il 29 aprile si sono svolte due gare di selezione ai Campionati Italiani. Se quella di C a coppie è stata monopolio della Florida con i già citati Lot e De Zotti, la rassegna a terne riservata ai giocatori di categoria D ha visto prevalere i polsi dell Orsago grazie a Doriano Furlan, Francesco Bressan e Luigi Poles. Il 1 maggio è toccato ai giocatori di categoria B confrontarsi nella gara di selezione per i tricolori di Società vinta dai bellunesi del Cavarzano Michele Dal Farra, Michele De Biasi e Bruno De Toffol. L impegno societario si esplica anche nella partecipazione ai vari Campionatidi Società. Non è stata un annata facile per le donne che nella massima serie hanno ceduto a Graphistudio Pordenone e Buttrio nel raggruppamento veneto-friulano. Buono è stato invece il bilancio del campionato di serie C che ha visto una Florida competitiva anche al cospetto delle squadre più attrezzate. Nel recente torneo di seconda categoria infine i biancorossi, secondi nel loro girone alle spalle della Vazzolese, sono approdati alla fase conclusiva, riservata alle migliori quattro, ma in semifinale si sono visti sbarrare la strada dalla Marenese, che si è poi aggiudicata il titolo provinciale. A conferma di un impegno che spazia a più livelli è interessante rilevare che nell organico della Florida sono presenti ben quattro arbitri. La famiglia Piccin con il regionale Renato, la moglie Cinzia Francescon e la figlia Lisa merita sicuramente un plauso, ma non va dimenticato il grande passato di Armando Buoro, attualmente benemerito nazionale, uno dei fischietti simbolo delle bocce italiane. Il Direttivo: presidente: Gianfranco Papa presidente onorario: Battista e vincitori nella stessa Super Nella classifica assoluta Re primeggia con 15, Porro 12, Fontana 10. Il Marca è stato ben organizzato dal Motor Group, valevole come prova del gir. B del TRA, la serie B del rally italiano. Il Re Felice ha fatto uno strappo alla regola per partecipare a questa affascinante gara per gran parte corsa in Sinistra Piave ed ora si dedicherà al girone più impegnativo. Dopo 126 km di p.s. ottimo Porro giunto a soli Grande pubblico anche nelle p.s. della Sx Piave: Zadraring di Bigolino e Monte Cesen, davvero appassionanti come del resto anche la Monte Tomba e la Castelli. Maila Tonon, campionessa italiana Under 14 Ghirardo vicepresidenti: Angelo Camerin, Maurizio Cisotto segretario: Walter Zorzini consiglieri: Mario Dal Mas, Gianbattista De Zotti, Paolo Lot, Luigi Scopel, Claudio Mazzer d.s Angelo Maso Giuseppe Mariot di Cristiano Sonego CAR EVOLUTION Carrozzeria - Soccorso stradale Tuning Tutto per la Vostra Auto Nuova sede: Via Piemonte, 12 z.i Vittorio Veneto Tel cell Via Nazionale, 41 - San Fior tel (5 linee r.a.) VITTORIO VENETO Via Sile 8 solo su appuntamento t i p o l i t o g r a f i a stampa pubblicitaria e commerciale annunci nozze via padania, 11/b - san vendemiano - tel fax Impresa edile TURBIAN VENDITA LOTTI E ABITAZIONI A CAPPELLA MAGGIORE lavorazioni acciaio inox F.lli PERIN srl - Via Liberazione, 38 - SAN VENDEMIANO (TV) Tel Telefax ANZANO di Cappella Maggiore (TV) - Via Molinera, 8 - Tel. (0438) SNC

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Verbale 2/14 Altri Comuni

Verbale 2/14 Altri Comuni Tavolo Tecnico Zonale Piano Regionale di Tutela e Risanamento dell Atmosfera Verbale 2/14 Altri Comuni L'anno duemilaquattordici, il giorno 3 del mese di dicembre, alle ore 11.30 presso la sede della Provincia

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO. AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.EU Tra le giornate di martedì 7 e venerdì 10 Settembre 2010, il Veneto è stato interessato

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta:

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta: SOTTO LO STESSO TETTO: Gender MainstreaMinG e valorizzazione delle differenze a scuola La classe 4A presenta: Tutti diversi... ma uguali ;-) Nell'anno scolastico 2014/15 la classe 4A dell'i.c. Via d'avarna,

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 Notti sul ghiaccio è una gara di pattinaggio a coppie ad eliminazione in cui alcune celebrità hanno accettato di far coppia con altrettanti

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

Rassegna del 28/04/2015

Rassegna del 28/04/2015 Rassegna del 28/04/2015... 28/04/15 Adige 47 Intervista a Diego Mosna - Mosna: «Noi sempre freddi» M.bar. 1 28/04/15 Adige 46 Macerata vuole Lanza... 4 28/04/15 Adige 46 Trento si gioca la finale L'occasione

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli