INDICE. Expo. sul sito. moneta da Guinness. la sfida di Expo. residenti per Expo uno Stato. Navigli lombardi si preparano a rinascere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. Expo. sul sito. moneta da Guinness. la sfida di Expo. residenti per Expo 2015. uno Stato. Navigli lombardi si preparano a rinascere"

Transcript

1

2 INDICE CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA Il Giorno ed. Varese 03/09/2014 Serbia esonerata dalle spese sul sito 1 La Prealpina 03/09/2014 Consegnata al Comune la moneta da Guinness 2 La Prealpina 03/09/2014 Nel granssimo parco si gioca la sfida 3 Il Giorno ed. Varese 03/09/2014 Corsi lingua gratuiti ai residenti per Il Sole 24 Ore 03/09/2014, risorse ancora in bilico 5 La Provincia ed. Varese 02/09/2014 La Fiera scommette sui cavalli 6 Il Giorno ed. Varese 02/09/2014, tutti i Comuni abbinati a uno Stato 7 La Prealpina 02/09/2014 La Fiera scommette sui cavalli 8 Il Giorno ed. Varese 02/09/2014 Cultura, arte e turismo: così i Navigli lombar si preparano a rinascere 9 La Prealpina 02/09/2014 Mostra e : Gurone in festa 10 La Prealpina 02/09/2014 Tuttofood 2015, bando per le aziende Aiuti a cento lombarde eccellenza 11 La Provincia ed. Varese 01/09/2014 A Mustonate il lavatoio venta emporio E mette in mostra i nostri gioielli del gusto 12 La Prealpina 01/09/2014 Musei, palazzi e reperti d'epoca romana La Valle Olona prenota i visitatori 13 La Prealpina 01/09/2014 Tedesco e inglese per vendere 14 La Prealpina 31/08/2014 Verso l', le banere ventano fiori 15 La Prealpina 31/08/2014, la Vandea "prenota" Saronno 16 Il Sole 24 Ore 31/08/2014, Sala: serve un piano turismo 17 Il Giorno ed. Varese 30/08/2014 Sgarbi: un treno speciale per i Bronzi E Forlì concede la Ebe del Canova 19 La Prealpina 30/08/2014 In bicicletta dallo scalo all': facciamo ripartire il sogno 20 La Stampa ed. Nazionale 30/08/ Il Giorno ed. Varese 30/08/2014 Volontari, già oltre 7mila candati Sala al Meeting: io, qui per imparare 22 La Prealpina 30/08/2014, priorità alle infrastrutture 23 Italia Oggi 30/08/ , agroalimentare verso la promozione estera 24 La Prealpina 30/08/2014 Dal decreto una forte spinta al made in Italy 25

3 La Provincia ed. Varese 30/08/2014 Serravalle venta Regione Lombara «Dovremo correre ma il cantiere è salvo» 26 Il Sole 24 Ore 30/08/2014 Per l' al via il rush finale 27 La Prealpina 30/08/2014, venduti 5 milioni biglietti 29 La Provincia ed. Varese 30/08/2014 Polo Texsport per il bando «Sindaci, usate questo marchio» 30 Il Giorno ed. Varese 29/08/2014 Capannoni da affittare e pasti cal: l'economia all'ombra del cantiere 31 Il Giorno ed. Varese 29/08/2014 Lo sprint Enit al 2015: l'italia al centro del mondo 32 Italia Oggi 28/08/2014 nel paese delle meraviglie 33 Italia Oggi 28/08/2014 Col cibo si fa qualcosa buono 34 La Prealpina 28/08/2014, tiene banco la guerra dei bronzi 35 La Prealpina 28/08/2014 Nerviano si prepara all' chiedendo l'aiuto dei commercianti 36 La Provincia ed. Varese 26/08/2014 «Diventiamo più ospitali E iniziamo da un sorriso» 37 Il Giorno ed. Varese 26/08/2014, ecco come sta crescendo il cantiere che non può dormire 38 La Provincia ed. Varese 26/08/2014 Bando, Busto capofila In cento al primo incontro 39 Il Giorno ed. Varese 26/08/2014 Casa Italia sale al primo piano Ancora fermi Cardo e Albero della vita 41 La Provincia ed. Varese 26/08/2014 «Vieni a prendere un caffè con Chiara» E Piero venta il testimonial per 42 La Prealpina 25/08/2014 : ognuno pensa al suo "Ortolano 43 La Provincia ed. Varese 25/08/2014 Porta nell'area delle Nord Busto non rinuncia al suo sogno 44 La Prealpina 25/08/2014 Dal lago Maggiore a Venezia: sfida acquatica verso La Repubblica ed. Nazionale 25/08/2014 Ora Sgarbi ci prova con Botticelli: "La Venere all' 46 La Prealpina 25/08/2014 «Non è mai troppo tar» 48 Il Giorno ed. Varese 25/08/2014 Spunta un ponte sulla Milano-Torino Sarà la porta per 7 milioni turisti 49 La Prealpina 25/08/2014 Bortoluzzi: Varese si rilanci Alfieri: più sol alla cultura 50 PAG 0

4 03/09/ PAG /09/2014 Serbia esonerata dalle spese sul sito CI SARÀ anche il Sultanato del Brunei nel cluster delle spezie Milano E, soprattutto, all Esposizione universale ci sarà la Serbia, esonerata dal pagamento delle spese allestimento del paglione. Dopo l appello lanciato a giugno, dalle pagine del «Giorno», dal console Belgrado a Milano, Bojan Stevanovich, l ambasciatore d Italia nella capitale serba, Giuseppe Manzo, ha comunicato al vicepremier serbo, Rasim Ljajic, che la società Spa si è assunta l onere dei costi, per un ammontare 500mila euro. La decisione è stata presa per contribuire alla ripresa economica della Serbia alla luce dei gravi danni provocati dalle inondazioni maggio. Firmato, inoltre, il contratto partecipazione del Brunei. La sigla, ieri mattina, alla presenza del commissario unico Giuseppe Sala e del commissario generale del Brunei e ambasciatore a Parigi con staccamento per l Italia, Dato Paduka Zaini Sidup. «Scienza e tecnologia per garantire cibo sano, sicuro e qualità», il tema che il Paese asiatico affronterà nel suo spazio espositivo 375 metri quadrati. L obiettivo è raccontare come i meto e le soluzioni trovate dal Brunei per affrontare la crisi alimentare vissuta nel 2008 possano essere supporto allo sviluppo un agricoltura sostenibile ed efficiente. Il Brunei conviderà gli spazi comuni del cluster con Isole Vanuatu, Tanzania e Afghanistan. A MARGINE della presentazione, Sala ha parlato poi della gara per la gestione bar e ristoranti negli spazi comuni, andata deserta per due volte. «La nostra intenzione è procedere per contatti retti con chi è rimasto sempre interessato e sulle procedure per quest operazione ho scritto a Raffaele Cantone». Si attende dunque il via libera da parte del presidente dell Autorità nazionale anticorruzione per l affido retto bar e ristoranti. Il commissario unico ha fatto inoltre sapere che il numero dei Paesi partecipanti potrebbe scendere dagli attuali 147 a circa 140, per via delle fficoltà alcuni Stati, come Repubblica Centrafricana, Congo e Nuova Guinea, alle prese con problematiche politiche o sanitarie e in alcuni casi anche con la guerra civile. Sala, sottolineando che in ogni caso non perderà nessuno dei Paesi principali, ha affermato che il numero definitivo degli Stati aderenti «non lo sapremo nemmeno a Natale, perché soprattutto nei cluster è possibile che qualcuno arrivi proprio nell ultima fase, com è avvenuto a Shanghai». Michele Mezzanzanica PAG 1

5 03/09/ PAG /09/2014 Consegnata al Comune la moneta da Guinness VERBANIA (m.ra) Meno due. Fra un paio giorni, venerdì alle 21, parte Fiori 2015, evento già inserito nel calendario ufficiale dell esposizione universale in programma a Milano. A suggellare il legame la consegna del maxi conio della moneta ufficiale dell al sindaco Silvia Marchionini, da Alex Ricchebuono del Museo del Tempo che ha ideato il conio ufficiale Conio realizzato in soli 2015 esemplari, primi destinatari i capi Stato. Un primato che s aggiunge alla moneta rosa consegnata nella primavera quest anno dal coornatore generale 2015 Coin Medal Program alla decana verbanese Emma Morano, 114 anni compiuti il 29 novembre 2013, la più anziana non solo d Italia ma anche d Europa. Un riconoscimento che ha fatto da prologo a quello che sta per ricevere la città Verbania. Il maxi conio è stato forgiato in bronzo rosa, ha un ametro 150 millimetri, pesa 1390 grammi. Sottolinea l importanza del riconoscimento lo stesso Sassoli: «L è anche una occasione irripetibile per stimolare l eccellenza in tanti campi, in questo caso quello tecnico artistico. La Gran Dimensioni è una emissione cui siamo particolarmente orgogliosi. Non tutte le emissioni monetarie al mondo sono idonee a coniare medaglie queste mensioni e con questa qualità». PAG 2

6 03/09/ PAG /09/2014 Nel granssimo parco si gioca la sfida Ventottomila metri quadrati parco su otto livelli. Un patrimonio immenso che verrà recuperato e valorizzato grazie a. E' questa la grande sfida che Exodus conduce d'intesa con il Comune e con il Maga. E' qui che l'anno prossimo verranno elaborati progetti artistici e richiamato il pubblico da tutta la provincia (e anche oltre) per tuffarsi nella magica atmosfera Villa Calderara, un luogo che sembra ai confini della realtà. Invece basta percorrere la strada che arriva su fino a via Montecassino per rendersi conto che c'è un cuore che batte forte, vicino al confine con Cassano. Lo sa bene Paolo Albano, l'architetto incaricato dalla fondazione don Antonio Mazzi per creare proprio qui il cosiddetto oratorio del terzo millennio. Primo passo è la riqualificazione del parco e i preliminari interventi ristrutturazione dell'eficio che comprendono la sostituzione dei serramenti e la realizzazione dell'impianto riscaldamento. Per il 2015 sarà compiuto questo primo step con una spesa prevista 170mila euro. Poi si proseguirà negli anni successivi in modo da restituire a nuova vita Villa Calderara nel 2017, a circa 150 anni dalla sua costruzione visto che la prima pietra è stata posata sul finire del Novecento. Vista la collocazione nel verde la sua principale destinazione è stata prima come scuola, poi come colonia. Angelo Lovetti, architetto coinvolto come rettore dei lavori e presidente Legambiente, ricorda quando - ragazzino saliva fino alla residenza d'epoca con i suoi compagni classe per svolgere attività salutari e ginnastica. D'altronde la mora cedratese è legata alla storia Gallarate e tornerà a essere un fiore all'occhiello dopo decenni in cui non si è mai capito bene quale potesse essere la sua destinazione. Ora entra in gioco Exodus che ha stipulato la convenzione con il Comune e punta tutto sul progetto Paolo Albano, professionista che ha realizzato in Africa il centro sportivo per Unicef/Inter Campus e, recente, a Como il monumento al mito Rivarossi. Responsabile della sicurezza sarà, invece, Grazia Moroni. Ma per giungere fino all'obiettivo finale un centro per le famiglie, c'è il passaggio intermeo che ne qualifica il ruolo nell'ottica. Di questo è entusiasta la stessa rettrice del Maga: «Dalla collaborazione tra Officina Contemporanea e Critical Mass nasce questa grande opportunità. Io sono rimasta colpita da quest'area che dà la possibilità sviluppare enormi progetti in campo artistico». Due i fronti su cui potranno muoversi i creativi, uno è il lavoro all'interno della natura, l'altro è nel alogo con il quartiere e con la città. Un'occasione da non lasciarsi sfuggire. S.Pa. PAG 3

7 03/09/ PAG. 6 03/09/2014 Corsi lingua gratuiti ai residenti per 2015 LA CITTÀ Castellanza venta multilingue in vista I residenti avranno, infatti, l opportunità frequentare gratuitamente i corsi lingua inglese (base, intermeo, avanzato), spagnolo (base e intermeo), francese (base) e tedesco (base) proposti dall Istituto Universitario «Carolina Albasio», scuola superiore per meatori linguistici al Ce. S.I.L. Castellanza. I corsi, che si svolgeranno da ottobre a maggio sono aperti per un massimo 15 iscritti per ogni corso. Requisito fondamentale è la residenza a Castellanza. I corsi sono organizzati su più livelli e al termine delle lezioni verrà rilasciato un attestato frequenza. Le domande potranno essere consegnate alla biblioteca civica Castellanza (tel ) o all ufficio protocollo del Comune Castellanza negli orari apertura al pubblico. PAG 4

8 03/09/ PAG /09/2014 PAG 5

9 02/09/ PAG /09/2014 La Fiera scommette sui cavalli Stile, portamento, eleganza, sportività e benessere. C è un po tutto questo nel mondo equestre, che la Città Giarno sceglie prendere a testimone della prossima Fiera Varese, che aprirà i battenti sabato 6 settembre. Un appuntamento che «raddoppia», secondo l assessore al Marketing territoriale Sergio Ghiringhelli, ma soprattutto cambia pelle per l ezione 2014, che affianca agli oltre 200 espositori il debutto "VareseCavalli", per riportare al centro dell attenzione il ricco patrimonio che in provincia conta oltre cavalli, 80 allevatori, più 100 maneggi con praticanti e a un territorio che ben si presta a passeggiate e trekking. Numeri da non trascurare dunque, specie in vista. Così il trazionale appuntamento della Schiranna, che per il taglio del nastro attende il presidente della Regione Lombara, Roberto Maroni, e il luinese campione monale nuoto paralimpico, Federico Morlacchi, si affida alla società Manazza per l organizzazione questa docesima ezione, che raccoglie la sfida un "numero zero" tutto decato ai cavalli. «Bisogna uscire dalle continue lamentele sulla crisi», spiega l amministratore delegato Antonio Manazza, «e avere il coraggio rompere gli schemi precostituiti». Ecco servita così la nuova ricetta che, con il contributo congiunto Provincia e Comune, punterà fino al 14 settembre sul cavallo, per mostrazioni abilità, spettacoli ed esibizioni. Oltre al trazionale battesimo della sella, spiega Ferruccio Ba in qualità organizzatore degli eventi non che presidente dell APA Varese, ci saranno spettacoli con carrozze, altri decati a monta western e classica inglese, prove abilità e, domenica 7 a partire dalle 10, il campo sabbia venterà location esclusiva per la quinta tappa del "Regional Lombara campionato dell Associazione Italiana Quarter Horses". Il programma completo è scaricabile dal sito all inrizzo ma l intento per tutte le iniziative, è chiaro: «Dimostrare che il mondo dell equitazione è insieme allevamento, attività sportiva, intrattenimento, catalizzatore turismo», spiega Ba, «ma soprattutto fa parte della genetica della nostra provincia. Pertanto VareseCavalli vuole essere un prologo eventi successivi, sempre più qualificati e qualificanti anche a livello europeo, in vista». Quanto agli altri appuntamenti in calendario della Fiera, si vogliono declinati secondo solidarietà, sicurezza e salute. Spazio dunque a ballo, musica, scipline sportive, alimentazione, scopi benefici secondo queste rettive, mentre per lo stand istituzionale si è scelto stupire con un filmato ineto, realizzato da Ganni Group, sul Sacro Monte, e con l allestimento in collaborazione con Asl Varese una sorta mensa virtuale per contribuire a informare su natura, alimentazione e salute, in linea con i temi. Il biglietto costerà 6 euro: sarà gratuito per adulti oltre i 70 anni, ai quali l 11 settembre sarà decata una "giornata del pensionato" a libero accesso sopra i 65 anni, e ragazzi età inferiore ai 14. Monica Toso PAG 6

10 02/09/ PAG. 5 02/09/2014, tutti i Comuni abbinati a uno Stato OGNUNO dei 139 Comuni della provincia Varese abbinato a uno Stato partecipante a. Con prospettive alogo tutte da costruire. L interessante e avvicente idea è VareseNews, il giornale on line che ha concluso domenica con grande successo pubblico la festa «Anche io», giunta alla sua decima ezione. Nell affollatissima area feste della Schiranna, in riva al lago, tante occasioni incontro, anzitutto con i lettori ma anche con tantissimi cittani attratti dalla serie eventi. Dalla musica allo spettacolo, dalle mostre ai libri, dai laboratori allo spazio animazione per bambini, senza menticare la parte gastronomica e la presenza degli stand delle associazioni del territorio. TRA GLI appuntamenti conclusivi un momento confronto sulla politica in vista delle elezioni per il Presidente e il Consiglio provinciale Varese (12 ottobre). E poi appunto «La notte... dei monali», per conoscere il grande progetto che in occasione 2015 coinvolgerà i Comuni della provincia Varese: è stato chiesto a tutte le amministrazioni «gemellarsi» con uno degli Stati che aderiscono ad e farsi così ambasciatori per tutto il territorio. All incontro presentazione hanno partecipato rappresentanti Camera Commercio Varese e Regione Lombara, che hanno concesso il patrocinio al Progetto «141». PAG 7

11 02/09/ PAG /09/2014 La Fiera scommette sui cavalli Stile, portamento, eleganza, sportività e benessere. C è un po tutto questo nel mondo equestre, che la Città Giarno sceglie prendere a testimone della prossima Fiera Varese, che aprirà i battenti sabato 6 settembre. Un appuntamento che «raddoppia», secondo l assessore al Marketing territoriale Sergio Ghiringhelli, ma soprattutto cambia pelle per l ezione 2014, che affianca agli oltre 200 espositori il debutto "VareseCavalli", per riportare al centro dell attenzione il ricco patrimonio che in provincia conta oltre cavalli, 80 allevatori, più 100 maneggi con praticanti e a un territorio che ben si presta a passeggiate e trekking. Numeri da non trascurare dunque, specie in vista. Così il trazionale appuntamento della Schiranna, che per il taglio del nastro attende il presidente della Regione Lombara, Roberto Maroni, e il luinese campione monale nuoto paralimpico, Federico Morlacchi, si affida alla società Manazza per l organizzazione questa docesima ezione, che raccoglie la sfida un "numero zero" tutto decato ai cavalli. «Bisogna uscire dalle continue lamentele sulla crisi», spiega l amministratore delegato Antonio Manazza, «e avere il coraggio rompere gli schemi precostituiti». Ecco servita così la nuova ricetta che, con il contributo congiunto Provincia e Comune, punterà fino al 14 settembre sul cavallo, per mostrazioni abilità, spettacoli ed esibizioni. Oltre al trazionale battesimo della sella, spiega Ferruccio Ba in qualità organizzatore degli eventi non che presidente dell APA Varese, ci saranno spettacoli con carrozze, altri decati a monta western e classica inglese, prove abilità e, domenica 7 a partire dalle 10, il campo sabbia venterà location esclusiva per la quinta tappa del "Regional Lombara campionato dell Associazione Italiana Quarter Horses". Il programma completo è scaricabile dal sito all inrizzo ma l intento per tutte le iniziative, è chiaro: «Dimostrare che il mondo dell equitazione è insieme allevamento, attività sportiva, intrattenimento, catalizzatore turismo», spiega Ba, «ma soprattutto fa parte della genetica della nostra provincia. Pertanto VareseCavalli vuole essere un prologo eventi successivi, sempre più qualificati e qualificanti anche a livello europeo, in vista». Quanto agli altri appuntamenti in calendario della Fiera, si vogliono declinati secondo solidarietà, sicurezza e salute. Spazio dunque a ballo, musica, scipline sportive, alimentazione, scopi benefici secondo queste rettive, mentre per lo stand istituzionale si è scelto stupire con un filmato ineto, realizzato da Ganni Group, sul Sacro Monte, e con l allestimento in collaborazione con Asl Varese una sorta mensa virtuale per contribuire a informare su natura, alimentazione e salute, in linea con i temi. Il biglietto costerà 6 euro: sarà gratuito per adulti oltre i 70 anni, ai quali l 11 settembre sarà decata una "giornata del pensionato" a libero accesso sopra i 65 anni, e ragazzi età inferiore ai 14. Monica Toso PAG 8

12 02/09/ PAG /09/2014 Cultura, arte e turismo: così i Navigli lombar si preparano a rinascere SUL TAVOLO, in Regione, ci sono stanziamenti per 1,5 milioni euro e 13 progetti. Tutti concentrati sul rilancio, dal punto vista infrastrutturale, dei Navigli lombar e sulla loro connessione in rete col territorio e i percorsi turistici, culturali e commerciali in vista «Spesso, quando si pensa alla Lombara, si pensa a una terra industria, alla pianura o alle sue montagne: eppure questa è la prima regione italiana per estensione fluviale e per numero vie navigabili, con oltre chilometri, 200 porti turistici e 5 porti», ricorda l assessore regionale Alberto Cavalli aprendo, a Palazzo Lombara, la prima giornata della ventisettesima ezione della World Canals Conference. Organizzata dalla Navigli Lombara Scarl, che è riuscita a portarla per la prima volta a Milano, la Conferenza internazionale è una «piattaforma» che coinvolge Enti governo a versi livelli, organizzazioni, esperti, accademici. «I cinque navigli lombar sono i più antichi canali artificiali d Europa», sottolinea Cavalli. Per questo sono stati inseriti in un programma valorizzazione viso in 13 progetti, che dovranno essere realizzati in tempo per l avvio dell. «RICORDO l impegno per l attuazione dell accordo programma per il Piano Integrato d Area per i Navigli - precisa ancora Cavalli - Nel cembre 2013 abbiamo intrapreso la seconda fase del progetto con l avvio 13 interventi finanziati dalla Regione per 1,5 milioni euro che dovranno concludersi proprio per l. Proprio in vista dell appuntamento del 2015 va ricordato anche il Progetto Via d acqua, nato con l obiettivo connettere il sito, la città Milano e il resto del territorio». Varie anche le iniziative in cantiere per riscoprire, risalendo le acque dei Navigli, alcuni tesori nascosti della Lombara. Già in via definizione il percorso degli itinerari leonardeschi. CULTURA, turismo, ambiente, ma non solo. «Particolare importanza riveste anche - conclude Cavalli - il sistema del trasporto delle merci su acqua che può presentare vantaggi rispetto a quello su ferro o gomma. Richiede bassi consumi energetici, è più sicuro e ha un minor impatto ambientale». PAG 9

13 02/09/ PAG /09/2014 Mostra e : Gurone in festa MALNATE - (v.d.) Guroneinfesta: entra nel vivo la festa più importante della comunità. Questa sera all oratorio ci sarà la presentazione della mostra "Un luogo bellezza. La Sagrada Familia, l infinito plasma l opera". Alle 21 ci sarà l apertura della mostra a cura Lucia De Angeli che sarà anche relatore dell evento. Ospite d onore l architetto Josè Manuel Almuzara Pères, stuoso Gaudì che sta seguendo il processo beatificazione dell artista. La mostra sarà aperta mercoledì e venerdì dalle 21.15; giovedì, sabato e domenica dalle 22,15 oppure dopo le messe domenica 7 settembre delle ore 9 e delle ore 11. E possibile visitare la mostra anche su prenotazione (telefonando al ). Altro appuntamento da segnare in agenda è quello in programma giovedì nel salone dell oratorio Gurone. L Accademia dei Curiosi presenterà infatti la serata pagine storia in mostra con il professor Paolo Colombo, docente storia all Università Cattolica Milano. Il tema della serata è un viaggio nella storia partendo dalle prime esposizioni universali a Parigi per arrivare a quella molto attesa a Milano, nel 2015 PAG 10

14 02/09/ PAG /09/2014 Tuttofood 2015, bando per le aziende Aiuti a cento lombarde eccellenza MILANO - Tuttofood il Salone Internazionale dell' Agroalimentare, organizzato da Fiera Milano e in programma dal 3 al 6 maggio 2015 in concomitanza con la prima settimana come opportunità strategica per raggiungere i mercati internazionali, da rendere concreta anche per le aziende più piccole. Il target sono quelle aziende capaci produrre eccellenze alimentari ricercate all'estero e fortemente caratterizzanti la qualità e la peculiarità del Made in Italy. E' questo il senso un progetto Regione Lombara, Unioncamere Lombara e Fiera Milano che porterà a Tuttofood 100 piccole o mee imprese lombarde che potranno aderire al bando dal 16 settembre al 14 novembre. Per partecipare, le aziende dovranno avere tra i 4 e i 249 pendenti e un fatturato tra i 400 mila e 15 milioni Euro. Le imprese selezionate beneficiare, oltre allo spazio preallestito 9 metri quadrati per ciascuna all'interno dell'area decata all'iniziativa, anche della formazione specialistica sull'internazionalizzazione, dell'assistenza esperti su questo tema e della possibilità essere incluse in Emp, il sistema matching Fiera Milano che consentirà loro incontrare buyer italiani e internazionali altamente qualificati rettamente presso il loro stand durante Tuttofood Quella dell agroalimentare, del rsto, è una sfida importante per tutto il Paese. Molte le misure per il settore approvate nel decreto Sblocca Italia e messe a punto dal Ministero dello Sviluppo economico con il Ministero delle politiche agricole. Si prevede la realizzazione un segno stintivo unico per le produzioni agroalimentari Made in Italy, anche in vista 2015, e un potenziamento degli strumenti contrasto all'italian sounng nel mondo. Sul piano della competitività si punta alla creazione piattaforme logistico-stributive all'estero, al rafforzamento degli accor con le reti stribuzione, alla valorizzazione e tutela delle certificazioni qualità e origine dei prodotti. «Con le azioni inserite nello Sblocca Italia - chiara il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina - aiuteremo le aziende a fare un salto qualità e aumentare il fatturato delle esportazioni con nuovi strumenti». PAG 11

15 01/09/ PAG /09/2014 A Mustonate il lavatoio venta emporio E mette in mostra i nostri gioielli del gusto L affascinante borgo affacciato sul lago si prepara ad accogliere i turisti con il made in Varese Dai Rossi D Angera alle marmellate biologiche, passando per vini e dolci: vetrina decata al territorio CARLA TOCCHETTI Una nuova perla impreziosisce il Borgo Mustonate: in un lavatoio del secolo scorso situato in prossimità della Madonnina in pietra, è nato l Emporio dei Piaceri Campestri. Concepito come esposizione prodotti enogastronomici locali qualità in vista, l Emporio fa il paio con l Osteria dei Piaceri Campestri, situata poco stante; anche per i semplici visitatori è una buona opportunità per conoscere meglio (e sostenere acquistando) le produzioni del nostro territorio. Grazie alla visione Francesco Aletti Montano, l Emporio valorizza sia il marchio proprietario Rossi D Angera sia una rete piccoli produttori locali; alla base c è la voglia valorizzare le coltivazioni trazionali, meglio se autoctone, e la capacità trasformarle per le esigenze del mercato, e ne sostiene la promozione e la venta. Il coraggio dei viticoltori Sbirciando fra gli scaffali scopriamo realtà sorprendenti: per esempio l ampiezza dell offerta vinicola, una delle nostre testimonianze contane più vive nelle fasce collinari. Diversi coraggiosi viticoltori producono preziosi vini qualità, alcuni da oltre centocinquant anni, con un ciclo lavorazione che si svolge interamente nel nostro territorio. Veniamo a scoprire che i vigneti sono una costante dei versanti esposti a sud grazie al clima temperato dei laghi e alla ventilazione naturale sui piccoli rilievi: dalle dolci colline Morazzone alle rive dei Ronchi varesini, ai declivi della valle Luna verso il lago Varese, alle colline moreniche Albizzate lungo la valle dell Arno. Ancora più antichi sono i terrazzamenti a San Quirico sul lago Maggiore vicino Angera e Ranco, o sul monte Tabor a Golasecca; non rari i casi salvaguara delle varietà trazionali come il Klinten (clinto) travedonese. Storica è la stilleria artigianale Rossi d Angera: dal 1847 propone raffinate grappe e liquori, che esprimono tipicità e personalità dei versi vitigni provenienza, anche con riserve e magnum in ezione limitata. Vi sono inoltre nuove proposte spiritose a base frutta, vestite dalle graziose sacche in tela Bellora, adattissime se c è l occasione un regalo. Tutti i stillati si possono anche degustare nella vicina Barricaia del Puntale. E poi, che sorpresa. Due aziende erano già presenti all Esposizione Universale Milano del 1906, espressione un saper fare successo che ha attraversato i decenni e le generazioni: la Veniani Gavirate con i suoi Brutti e Buoni, e l oleificio Vanini Lenno (Como), che produce un olio fatto anche da olive del Varesotto tra cui il raccolto dei centocinquanta ulivi del Borgo Mustonate. Tutto secondo natura Altro orgoglio varesotto è il birrificio Poretti, che sarà sponsor ufficiale dell 2015: l antico stabilimento liberty ad Induno nacque proprio per sfruttare l acqua cristallina della Valganna nella produzione vari tipi birre. E poi c è Deborah Armiento a Travedona, con la sua azienda agricola Zucca Cenerentola sfida i mercati affondando il suo credo in una filosofia orientale collaudata da millenni, l orto sinergico. Non fa uso concimi o trattamenti ma sfrutta l avvicendamento naturale delle coltivazioni. Sue sono le marmellate biologiche zucca o more gelso, e un mondo intero sciroppi, confetture, mostarde, sughi Tra le chicche dell Emporio anche i prodotti Brusa Induno, che hanno reinventato il confetto con tanti gusti, formati e colori versi; le storiche caramelle Mera e Longhi che ci deliziano il palato sin dal 1896; le classiche perzic pesche dop in lattina baluardo della zona Monate; il prezioso miele dop Varesotto; e tanti oggetti deliziosi: saponi artigianali all olio d oliva, simpatici bastoni da passeggio. 1 PAG 12

16 01/09/ PAG /09/2014 Musei, palazzi e reperti d'epoca romana La Valle Olona prenota i visitatori VALLE OLONA - (v.d.) - oltre agli splen luoghi L ecomuseo della Valle d arte che dobbiamo Olona strizza l occhio a valorizzare». 2015, programma la prossima stagione ed è pronto a tirare la giacca agli amministratori locali. Negli ultimi anni il lavoro si è svolto a più livelli e, uno fondamentale, è stato quello catalogare e mettere a sistema le bellezze locali. Due sono le perle della Valle Olona che potrebbero attrarre i turisti dell arte: il museo Pagani Castellanza, ormai chiuso da mesi e che grazie a potrebbe essere "salvato", e il museo Odoardo Tabacchi a Gorla Maggiore, atteso da almeno eci anni. Non sono le uniche bellezze locali perché seguono a ruota i palazzi prestigiosi del territorio, da Villa Durini con annesso parco a Gorla Minore, fino al Castello visconteo Fagnano Olona. Senza menticare il museo sociostorico Solbiate Olona, le preziose anfore e ritrovamentri romani Marnate o il piccolo museo etnografico Gorla Minore. «Uno dei prossimi obiettivi è realizzare una guida sistematica del territorio spiega Michele Palazzo (nella foto Archivio), uno dei responsabili del progetto -. Sono appena stato all incontro organizzato dal sindaco Busto Arsizio Gigi Farioli in previsione : credo la che parola magica sia collaborazione. Sul territorio tutti lavoriamo con l obiettivo valorizzare le bellezze. Il gruppo dell Ecomuseo ha tante competenze, molti professori che si sono rimboccati le maniche e messi all opera». E apre le porte a tutti: «C è molto da lavorare: noi già ci immaginiamo la nostra pista ciclopedonale collegata con il centro dei nostri paesi e i turisti che visitano i laboratori dei nostri artigiani, PAG 13

17 01/09/ PAG /09/2014 Tedesco e inglese per vendere SARONNO - (r.b.) - Tedesco e inglese contro la crisi: i commercianti Saronno le stanno davvero provando tutte, l ultima novità lanciata dall associazione categoria, l Ascom, sono corsi lingue straniere, anche in vista 2015 che, questa la speranza, dovrebbe portare tanti visitatori anche in città. «Vogliamo farci trovare pronti - annuncia Antonio Renol, presidente degli esercenti saronnesi - Ovviamente, quello della comunicazione è un aspetto fondamentale. Considerato che gli alberghi della zona dovrebbero riempirsi stranieri per l, bisogna essere in grado capirsi. Ecco perchè abbiamo pensato a questi corsi lingue, per fornire ai commercianti almeno una base inglese e tedesco, un minimo per riuscire a comprendere e a farsi comprendere, in particolare in relazione con la loro tipologia merceologica». L iniziativa rientra nell ambito del progetto " formazione", i corsi sono gratuiti e rivolti a operatori del settore commerciale (titolari negozi e loro pendenti) e del turismo (a chi lavora in ristoranti e bar ed a chi gestisce, ad esempio, un bed & breakfast. Inizio previsto il mese prossimo. PAG 14

18 31/08/ PAG /08/2014 Verso l', le banere ventano fiori VERBANIA (m.ra.) Marchionini. Fiori a Verbania l evento promosso da Verbania Mileventi, in calendario dal 5 al 7 settembre sul lungolago Pallanza, s è già assicurata due vetrine : un passaggio sulla rubrica del Tg2 Costume&Società e un reportage su Rai. L annuncio ieri mattina durante la presentazione in anteprima ai mea locali in municipio. Le banere dei 145 paesi finora iscritti alla Esposizione internazionale dell anno prossimo già sventolano sul lungolago. Distretto 33, la rete d associazioni ed enti locali cui ha aderito nelle scorse settimane il Comune Verbania, e che promuove il territorio attraversato dalla Statale 33 del Sempione, rappresentata ieri da Dario Ferrari, si sta impegnando per far arrivare, il prossimo fine settimana, il maggior numero rappresentanti dei consolati presenti a Milano. Al sindaco, Silvia Marchionini, Alex Ricchebuono, rappresentante 2015 Coin and Medal Program consegnerà al sindaco un conio speciale con l effigie. Il momento clou della manifestazione è per sabato pomeriggio quando verranno realizzate, interamente con i fiori, le 145 banere dei paesi partecipanti, a mo petali 25 maxi fiori. «È soltanto il primo passo del percorso d avvicinamento a, il 16 settembre sarò a Milano con l assessore al Turismo, Monica Abbiati, per partecipare alla conferenza stampa con l assessore al commercio e turismo Milano, Franco D Alfonso in cui verranno presentate le iniziative collaterali a. Ci siamo assicurati una presenza alle Fornaci del Naviglio Grande», ha anticipato il sindaco PAG 15

19 31/08/ PAG /08/2014, la Vandea "prenota" Saronno (ro.ban.) - Arriva l 2015 e Saronno vuole essere il collegamento fra l Italia e la Vandea tramite la cittana gemellata Challans. L obiettivo con l è fare crescere i legami economici, mentre quelli culturali e anche "scolastici" (con frequenti scambi studenteschi) sono già ben consolidati. «Da Challans si guarda con interesse all e alla vicinanza fra Saronno e l area fieristica milanese - spiega Sergio Giacometti, presidente del comitato per il gemellaggio - Noi ci prepariamo all accoglienza dei visitatori dalla Francia, ci saranno tanti turisti ma sicuramente anche tanti imprentori in cerca buoni affari, pure sul nostro territorio». Tappa d avvicinamento l abituale partecipazione una delegazione saronnese alla "Foire des minées", la fiera Challans dove si porranno le basi alla presenza francese a Saronno per l': «Ci è già stato annunciato un notevole interesse e cercheremo recepire le richieste che arrivano dalla Vandea per farci trovare preparati e per sfruttare al meglio questa occasione. Giusto prendere ora i contatti, perchè la scadenza dell è ormai ravvicinata rimarca Giacometti Non mentichiamo che Saronno è una base interessante anche per chi voglia fare del turismo, come punto partenza alla scoperta della Lombara e delle regioni limitrofe PAG 16

20 31/08/ PAG. 9 31/08/2014 PAG 17

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO

PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO Comunicato stampa PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO Presentato a Darfo Boario Terme il programma che apre nuove opportunità turistiche Da cento

Dettagli

Per l Expo tutto l agroalimentare italiano in un click

Per l Expo tutto l agroalimentare italiano in un click Per l Expo tutto l agroalimentare italiano in un click - 14 gennaio 2015 - L Italia, campione del mangiar bene e del buon vino, leader mondiale nella sicurezza alimentare e nell eco-sostenibilità delle

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

promozione ospitalità formazione sviluppo + 120 + 2000 + 4000 comuni realtà ristorative imprese posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ

promozione ospitalità formazione sviluppo + 120 + 2000 + 4000 comuni realtà ristorative imprese posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ V E R S O BENVENUTI DA NOI - RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO - 16 comuni + 120 realtà ristorative + 2000 imprese + 4000 posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ RISTORANTI E AGRITURISMI AZIENDE & ARTIGIANI

Dettagli

Expo 2015: le reali opportunità per le piccole imprese

Expo 2015: le reali opportunità per le piccole imprese Da: NewsLetter CNA Modena Inviato: venerdì 7 novembre 2014 15:17 Oggetto: CNA Modena Notizie - EXPO 2015: le reali opportunità per le piccole imprese EXPO 2015 Modena, 7 novembre 2014 Expo 2015: le reali

Dettagli

In Cammino verso l Ecomuseo della Valle Olona Idee, progetti e lavori in corso

In Cammino verso l Ecomuseo della Valle Olona Idee, progetti e lavori in corso C i li Castiglione Olona, 28 Febbraio 2013 Ol 28 F bb i 2013 In Cammino verso l Ecomuseo della Valle Olona Idee, progetti e lavori in corso Cos èè un Ecomuseo Cos Il termine Ecomuseo fu usato per la prima

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale

Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale Bruno Francesconi BancoPosta, Pm del progetto Poste Italiane (francesconb@posteitaliane.it) 27

Dettagli

«Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015. (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org

«Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015. (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org «Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015 (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org Expo 2015 in breve Parigi, 31 marzo 2008: Milano si aggiudica Expo 2015 Tema: Nutrire il Pianeta,

Dettagli

Il Canton Ticino a Expo 2015

Il Canton Ticino a Expo 2015 Il Canton Ticino a Expo 2015 Paolo Beltraminelli Presidente del Consiglio di Stato Luigi Pedrazzini Delegato cantonale Expo 2015 del Consiglio di Stato Giampiero Gianella Cancelliere dello Stato Il Canton

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Prot. n. 56 /14 UL/RG/dlm Roma, 29 maggio 2014

Prot. n. 56 /14 UL/RG/dlm Roma, 29 maggio 2014 Prot. n. 56 /14 UL/RG/dlm Roma, 29 maggio 2014 Alle Aziende ed Enti Associati Loro Sedi FEDERCULTURE SERVIZIO LEGISLATIVO CIRCOLARE 3/14 Oggetto: Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA

AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA AGRICOLA L OBIETTIVO È CREARE UN POLO AGRICOLO, L OCCASIONE PER RIUNIRE I DIVERSI SETTORI DELL AGRICOLTURA E COLLEGARLI CON UN PUBBLICO ETEROGENEO, CREANDO

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI PROGETTO DISTRETTI CULTURALI Il progetto Distretti culturali nasce da un idea di Fondazione Cariplo per integrare la valorizzazione del patrimonio culturale con una più generale strategia di sviluppo del

Dettagli

Lista n. 3 UNITI PER L AGRARIA PROGRAMMA ELETTORALE TRADIZIONE INNOVAZIONE SVILUPPO

Lista n. 3 UNITI PER L AGRARIA PROGRAMMA ELETTORALE TRADIZIONE INNOVAZIONE SVILUPPO Lista n. 3 UNITI PER L AGRARIA PROGRAMMA ELETTORALE TRADIZIONE INNOVAZIONE SVILUPPO ELENCO CANDIDATI Candidato alla carica di Presidente Fabio Colaiacomo nato a Roma il 14 marzo 1969 residente a Campagnano

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà.

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà. CONVEGNO IL FUTURO DEL LAVORO SI CHIAMA FORMAZIONE Roma, 19 aprile, Auditorium Parco della Musica RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA Sono diversi anni che la nostra economia attraversa

Dettagli

Fiera di Vicenza 3-6 Aprile 2014

Fiera di Vicenza 3-6 Aprile 2014 dove inizia il viaggio... Fiera di Vicenza Introduzione Fiera di Vicenza vanta oltre 40 anni di esperienza nel mondo del turismo e delle vacanze all aria aperta Nel cuore del Veneto, prima regione in Italia

Dettagli

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana"

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana" e Le Strade dei Tesori e del Gusto MARCHIO DI QUALITA OSPITALITA ITALIANA PER LE IMPRESE

Dettagli

AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA!

AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! 1 Mostra Mercato sull Economia del Mare L'industria marittima rappresenta oggi circa il 2,3% del PIL nazionale per un importo pari a 26.300 milioni di euro di produzione annua,

Dettagli

Una laurea: Bah!!! 2/2. Passa un anno e trovi posto nel 53% dei casi. Ti laurei. Se te ne vai all estero, nel 45,4% dei casi non rientrerai

Una laurea: Bah!!! 2/2. Passa un anno e trovi posto nel 53% dei casi. Ti laurei. Se te ne vai all estero, nel 45,4% dei casi non rientrerai Una laurea: Bah!!! Ti laurei Passa un anno e trovi posto nel 53% dei casi Se te ne vai all estero, nel 45,4% dei casi non rientrerai Fonte: Rapporto Almalaurea sull occupazione Una laurea: Bah!!! 1/2 Ma,

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA

LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA L ACCADEMIA DELLA MONTAGNA, CON IL COMITATO MONDIALI DELLA VALLE DI FIEMME E L APT LOCALE, PROMUOVE IL PROGETTO PILOTA FIEMME ACCESSIBILE

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

IL CIRCUITO DIRETTO DELL AGROALIMENTARE SICILIANO

IL CIRCUITO DIRETTO DELL AGROALIMENTARE SICILIANO CORERAS IL CIRCUITO DIRETTO DELL AGROALIMENTARE SICILIANO La Sicilia sulle tavole italiane Legge Regionale N 25 del 2011, Art. 10 VETRINE PROMOZIONALI E PUNTI MERCATALI Allarghiamo gli orizzonti, accorciamo

Dettagli

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori.

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6. Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori. Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 6 Ricettività e turismo: obiettivo 20 milioni di visitatori Contributo n 33 Tavolo 6 TURISMO Sessione Mattutina Verbale narrativo della

Dettagli

Se il rapporto banca - agricoltori è consolidato anche dal formaggio

Se il rapporto banca - agricoltori è consolidato anche dal formaggio Credito agrario Se il rapporto banca - agricoltori è consolidato anche dal formaggio di Giorgio Setti Tavola rotonda organizzata a Modena da Bper Banca su agricoltura e prodotti tipici, con la partecipazione

Dettagli

StileItaliano Italian Flavors

StileItaliano Italian Flavors 2013/2014 La mission Italian Flavors nasce con l intento di promuovere la micro e la piccola impresa del settore dell enogastronomia. La filosofia di base è quella di proporre il meglio delle produzioni

Dettagli

Associazione Culturale e Formativa. Insieme Asti. www.insiemeasti.it

Associazione Culturale e Formativa. Insieme Asti. www.insiemeasti.it Associazione Culturale e Formativa Insieme Asti www.insiemeasti.it L ASSOCIAZIONE INSIEME E I RAPPRESENTANTI DI VIA L'Associazione Insieme Asti sostiene le iniziative dei Rappresentanti di Via che incoraggiano

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 Agenda Italia 2015 - Master Plan del Governo per Expo Milano 2015 INIZIATIVA N. 17

Dettagli

GINETTA COLOMBO CENTRO POLIFUNZIONALE PER ANZIANI. Accoglienza temporanea di sollievo Alloggi protetti per anziani Centro Diurno Integrato

GINETTA COLOMBO CENTRO POLIFUNZIONALE PER ANZIANI. Accoglienza temporanea di sollievo Alloggi protetti per anziani Centro Diurno Integrato GINETTA COLOMBO CENTRO POLIFUNZIONALE PER ANZIANI Comune di Cerro Maggiore Accoglienza temporanea di sollievo Alloggi protetti per anziani Centro Diurno Integrato Piazza Concordia 1 - Cerro Maggiore Un

Dettagli

Verso l Ecomuseo del paesaggio. Report

Verso l Ecomuseo del paesaggio. Report Comune di Parabiago Azione 2 Dai vita ai parchi - Report ABCittà Villa Corvini Azione Breve descrizione dei programmi e degli obiettivi Azioni locali Assemblea non convenzionale (Workshop) finalizzata

Dettagli

relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI)

relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI) relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI) Lavori in corso www.expocantiere.expo2015.org www.expo2015.org Come si fa un EXPO? FREQUENZA

Dettagli

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana.

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana. signore e signori, è un grande onore per il mio Paese, per l Italia, essere qui oggi. Vorrei ringraziare la Repubblica Federale Democratica d Etiopia e il Presidente dell Assemblea Generale, Sam Kutesa,

Dettagli

17-18 Ottobre 2015 Centro Espositivo MalpensaFiere BUSTO ARSIZIO Via XI settembre 16

17-18 Ottobre 2015 Centro Espositivo MalpensaFiere BUSTO ARSIZIO Via XI settembre 16 17-18 Ottobre 2015 Centro Espositivo MalpensaFiere BUSTO ARSIZIO Via XI settembre 16 PROMOSSO DA CON LA COLLABORAZIONE DI (verificare loghi) CON LA PARTECIPAZIONE DI CHI SIAMO Dopo il grande successo delle

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Accordo di collaborazione decentrata SVILUPPO LOCALE INCENTRATO SULLA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE

Accordo di collaborazione decentrata SVILUPPO LOCALE INCENTRATO SULLA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE Accordo di collaborazione decentrata SVILUPPO LOCALE INCENTRATO SULLA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE Il presente accordo nasce a seguito: - dell Accordo Quadro sottoscritto in data 13.10.2005,

Dettagli

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e Hotel School S. Cristina: fare, gustare, sperimentare un altro punto di vista su Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei

Dettagli

BIBLIOTECA SAN GIOVANNI SERVIZI RINNOVATI E PROGRAMMA DELLE ATTIVITA

BIBLIOTECA SAN GIOVANNI SERVIZI RINNOVATI E PROGRAMMA DELLE ATTIVITA BIBLIOTECA SAN GIOVANNI SERVIZI RINNOVATI E PROGRAMMA DELLE ATTIVITA PREMESSA A 8 anni dall apertura la biblioteca San Giovanni si conferma come un luogo culturale tra i più frequentati della città, dove

Dettagli

Completamento della nuova sede dell Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Maiorana di Termoli

Completamento della nuova sede dell Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Maiorana di Termoli Risorse umane Completamento della nuova sede dell Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Maiorana di Termoli Regione: MOLISE Provincia: CAMPOBASSO Le opere previste nel progetto generale riguardano

Dettagli

CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura

CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura Il valore economico della cultura: come reinvestire l indotto generato dalla produzione culturale Intervento del Sindaco di Siena Franco Ceccuzzi

Dettagli

Promuovere la formazione di capitale umano d eccellenza

Promuovere la formazione di capitale umano d eccellenza Promuovere Il problema In società sempre più basate sulla conoscenza, una delle condizioni necessarie ad affrontare con successo il processo di riqualificazione del sistema economico è la disponibilità

Dettagli

YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI

YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI All. A) Formulario per la realizzazione del Project Work Finale A. DATI SUL PROPONENTE A.1 Istituto Scolastico: I.T.E. P.F. Calvi (Belluno) A.2 Classe/Classi coinvolte: IV B B. DATI DI SINTESI DEL PROGETTO

Dettagli

ITINERARI ENOGASTRONOMICI

ITINERARI ENOGASTRONOMICI PRESENTAZIONE Il piacere di visitare e scoprire nuovi luoghi, scrutare affascinanti paesaggi, assaporare grandi vini, prodotti tipici e pietanze tradizionali tra itinerari del gusto e tradizioni popolari:

Dettagli

XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero. Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio

XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero. Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio Monza, 9 13 novembre 2013 ABSTRACT PREMESSA La crescita del nostro

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni

Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni culturali e delle attività culturali. Noi Dottori Commercialisti

Dettagli

RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE

RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA CRISI: ACLI ROMA, "4% ROMANI VIVE SOTTO SOGLIA DI POVERTÀ, IL 7% MANGIA IN MANIERA ADEGUATA OGNI DUE GIORNI" Progetto

Dettagli

Serena Righini, Vimercate: prove tecniche di sviluppo territoriale brianzolo

Serena Righini, Vimercate: prove tecniche di sviluppo territoriale brianzolo sito di urbanistica, società e altre cose -1/6 - http://eddyburg.it Serena Righini, Vimercate: prove tecniche di sviluppo territoriale brianzolo Siamo ai piedi delle colline brianzole, quasi al confine

Dettagli

SCUOLA NUOTO BUSTESE TANTA ATTIVITA' MOTORIA UN VERO CORSO DI NUOTO

SCUOLA NUOTO BUSTESE TANTA ATTIVITA' MOTORIA UN VERO CORSO DI NUOTO SCUOLA NUOTO BUSTESE Viale Piemonte 67 21053 Castellanza telefono: 0331-329946 www.piscinabustese.it Organizza: settimanale nei mesi di Giugno Luglio e Settembre 2015 per i Bimbi e Ragazzi dai 6 ai 14

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Comunicato stampa venerdì 13 gennaio 2012 INCHIESTA DELL ASSESSORATO AL TURISMO SUL NATALE APPENA TRASCORSO: I CITTADINI RISPONDONO In conclusione del Natale, il Comune

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

Provincia di Pordenone

Provincia di Pordenone Provincia di Pordenone Iniziativa di promozione turistica del territorio provinciale SERVIZIO TURISMO E POLITICHE EUROPEE 11/06/2013 Il progetto Pordenone Wine & Food Love nasce nel 2011 con l intento

Dettagli

Circuito turistico integrato

Circuito turistico integrato ospiti di valore Circuito turistico integrato Terre di Siena Ospiti di Valore Codice di comportamento Art. 1 - Valori delle Terre di Siena Lo sviluppo economico delle Terre di Siena dipende dalla capacità

Dettagli

Europe s historic mansion and hotel show

Europe s historic mansion and hotel show Europe s historic mansion and hotel show Firenze,9 >10 Novembre 2012 www.historia-europe.com Ideazione e organizzazione: NEBE S.n.c. Castello, 5313 30122 Venezia (Italy) Tel. +39 041 5229825 - Fax +39

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

Treno Verde 2015. A.A.A. #tipicongusto cercasi

Treno Verde 2015. A.A.A. #tipicongusto cercasi Treno Verde 2015 Un edizione tutta speciale quella del Treno Verde 2015: dal 18 febbraio all 11 aprile, 15 tappe dalla Sicilia alla Lombardia per raccogliere e portare a Expo Milano, l esposizione universale

Dettagli

IL PATTO PER EXPO 2015 GLI IMPEGNI PREVISTI NEL PATTO. inoltre:

IL PATTO PER EXPO 2015 GLI IMPEGNI PREVISTI NEL PATTO. inoltre: IL PATTO PER EXPO 2015 GLI IMPEGNI PREVISTI NEL PATTO Con l adesione al Patto mi impegno a: - Promuovere la cultura autodisciplinare e dell etica di mercato monitorando e garantendo la qualità dei servizi;

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA VERSO EXPO 2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: la Regione Piemonte ha

Dettagli

L EDUCAZIONE AGROALIMENTARE

L EDUCAZIONE AGROALIMENTARE VENETO AGRICOLTURA E L EDUCAZIONE AGROALIMENTARE Attraverso l attività dei propri Centri Sperimentali ed Aziende Pilota, promuove la ricerca applicata alle produzioni agro-alimentari studiando sistemi

Dettagli

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 13 Festa multiculturale CHIAVI In questa unità imparerai: come si compila un modulo di adesione a una festa multiculturale le parole utilizzate in testi informativi sulle feste multiculturali a scegliere

Dettagli

Quello che vogliamo esportare è ciò che siamo da sempre, ciò che vogliamo continuare ad essere.

Quello che vogliamo esportare è ciò che siamo da sempre, ciò che vogliamo continuare ad essere. Quello che vogliamo esportare è ciò che siamo da sempre, ciò che vogliamo continuare ad essere. L idea Il Consorzio Il Made in Italy, conosciuto ovunque nel mondo, ha nei PRODOTTI AGROALIMENTARI una delle

Dettagli

TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE. 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010

TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE. 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010 TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010 Chi siamo? Nuova Planetario Viaggi spa, è un azienda autonoma, che opera nel settore del turismo, ma è anche

Dettagli

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012)

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) POLITIKA Napolitano e Nikolic, Non si devono porre nuove

Dettagli

LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI Milano, 18-20 marzo 2016

LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI Milano, 18-20 marzo 2016 LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI Milano, 18-20 marzo 2016 Chi siamo Terre di mezzo è un piccolo universo in cui abitano tanti mondi: dal giornale di strada, fondato nel 1994, sono nati il settore Libri, un'associazione

Dettagli

SCUOLA DI COMUNICAZIONE. Proposta di MASTER di Primo livello in. MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY:

SCUOLA DI COMUNICAZIONE. Proposta di MASTER di Primo livello in. MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY: SCUOLA DI COMUNICAZIONE Proposta di MASTER di Primo livello in MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY: Promozione enogastronomica e valorizzazione delle eccellenze del territorio A.A.2014-15 Premessa

Dettagli

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE DELLA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio LA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE La Fondazione

Dettagli

EDITORIALE FRANCESCO CATERINI. Gentili Associati,

EDITORIALE FRANCESCO CATERINI. Gentili Associati, EDITORIALE FRANCESCO CATERINI Gentili Associati, si è appena concluso un altro anno denso di avvenimenti per l Associazione e in particolar modo per me che festeggio il primo anno in qualità di Presidente.

Dettagli

POVERI DI OPPORTUNITÀ, POVERI DI RISORSE

POVERI DI OPPORTUNITÀ, POVERI DI RISORSE POVERI DI OPPORTUNITÀ, POVERI DI RISORSE Il 2012 è stato un anno in cui abbiamo registrato una situazione sostanzialmente immutata nelle richieste di aiuto e nelle erogazioni di servizi. Diversi fenomeni

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

Prot.n. AI Presidente del Consiglio regionale della Campania. Dott. Paolo Romano SEDE. Oggetto: Trasmissione proposta di legge.

Prot.n. AI Presidente del Consiglio regionale della Campania. Dott. Paolo Romano SEDE. Oggetto: Trasmissione proposta di legge. / Prot.n. AI Presidente del Consiglio regionale della Campania Dott. Paolo Romano SEDE Oggetto: Trasmissione proposta di legge. Si trasmette, in allegato, Campana ad iniziativa Caldoro Presidente. la proposta

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

E' Pistoia la nuova capitale italiana della cultura

E' Pistoia la nuova capitale italiana della cultura E' Pistoia la nuova capitale italiana della cultura Area centrale urbana, ampiezza dei settori toccati, qualità e completezza del progetto. Con queste motivazioni è stata Pistoia città toscana ad aggiudicarsi

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 2014

RASSEGNA STAMPA 2014 RASSEGNA STAMPA 2014 Indice: 10.01.2014 LegaCoop Fundraising strumento su misura per la cooperazione 3 06.02.2014 Tiscali Social Il fundraiser figura chiave del non profit e non solo 4 07.02.2014 Avvenire

Dettagli

Reggio Emilia cerca volontari

Reggio Emilia cerca volontari Reggio Emilia cerca volontari tuanche per esempio Per partecipare basta avere voglia di fare qualcosa per gli altri, di conoscere gente nuova e di dedicare un po di tempo libero al bene comune. Il Comune

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE PREMESSA La nostra città ha bisogno di normalità. Dopo tanti anni di proclami e di promesse credo che sia giunto

Dettagli

MORTADELLABÒ, CHI LA FA L'AFFETTA! BOLOGNA CELEBRA LA SUA REGINA ROSA

MORTADELLABÒ, CHI LA FA L'AFFETTA! BOLOGNA CELEBRA LA SUA REGINA ROSA Media Kit MAGGIO 2014 MORTADELLABÒ, CHI LA FA L'AFFETTA! BOLOGNA CELEBRA LA SUA REGINA ROSA Dopo il successo dello scorso anno, il Consorzio Mortadella Bologna si prepara a rilanciare il suo grande evento

Dettagli

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca MUSEO STORICO DELLA RESISTENZA Sant Anna di Stazzema COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca PARCO NAZIONALE DELL A PACE Parco nazion Alla cortese attenzione di: Dirigenti

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

MalpensaFiere 21ª MOSTRA DELL ARREDAMENTO E DELLA CASA

MalpensaFiere 21ª MOSTRA DELL ARREDAMENTO E DELLA CASA MalpensaFiere 21ª MOSTRA DELL ARREDAMENTO E DELLA CASA dal 16 al 24 febbraio 2008 CALD esign Una casa calda. E non solo! Si, perchè quelli che ieri erano semplici caloriferi oggi diventano corpi scaldanti

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI

ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IT051PO003FSE ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI Anno scolastico 2012/2013 Pon Imprenditore DONNA Codice Progetto- C5 120h di Tirocinio e stage Simulazione aziendale, alternanza

Dettagli

Relazione Expo 2015 Andrea Offi

Relazione Expo 2015 Andrea Offi Relazione Expo 2015 Andrea Offi L esperienza expo è iniziata il giorno 12/05/2015 quando ci siamo ritrovati presso la stazione di Napoli centrale pronti per partire verso Milano. Per me era la prima volta

Dettagli

Main Partners. Patrocini

Main Partners. Patrocini Main Partners Patrocini Provincia di Firenze Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa European Confederation of Conservator and Restorers Organisations Ufficio Scolastico Regionale per

Dettagli

Montecassiano Bene Comune

Montecassiano Bene Comune Montecassiano Bene Comune Programma per l amministrazione comunale 2014-2019 non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini; abbiamo solo bisogno di più gente onesta (b.c.)

Dettagli

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370 Buongiorno a tutti. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Rettore che questa mattina ci ha onorato

Dettagli

PREMESSA E CONTENUTI AZIONI DI PROGETTO

PREMESSA E CONTENUTI AZIONI DI PROGETTO PREMESSA E CONTENUTI OBBIETTIVI AZIONI DI PROGETTO Il Comune di Porto Venere collabora da anni con il Comitato Provinciale Unicef della Spezia per promuovere nel territorio attività e manifestazioni finalizzate

Dettagli

Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare)

Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare) Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare) Oggi la qualità delle relazioni sociali, delle condizioni ambientali, dei processi

Dettagli

LA PICCOLA BASILICATA GIOCA LA CARTA DELL INNOVAZIONE

LA PICCOLA BASILICATA GIOCA LA CARTA DELL INNOVAZIONE L intervista LA PICCOLA BASILICATA GIOCA LA CARTA DELL INNOVAZIONE IL PRESIDENTE DELLA REGIONE, VITO DE FILIPPO, SPIEGA LE RAGIONI CHE HANNO SPINTO IL GOVERNO REGIONALE A PROMUOVERE UNA LEGGE PER IL SOSTEGNO

Dettagli

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale RETE BAI Sardegna Progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna ai sensi dell'art.4 della Legge Regionale n 6 del 15 marzo 2012 (Legge Finanziaria)

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli.

COMUNICATO STAMPA. Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli. COMUNICATO STAMPA Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli. Alitalia, grazie ai forti recuperi di efficienza e produttività del personale navigante

Dettagli

Napoli, LHC, 1L. Prot.n.29975/A Al Signor Presidente della Giunta Regionale della Campania Via S. Lucia, n. 81 NAPOLI

Napoli, LHC, 1L. Prot.n.29975/A Al Signor Presidente della Giunta Regionale della Campania Via S. Lucia, n. 81 NAPOLI Consiglio Regionale (Iella Cani pan io Prot.n.29975/A Al Signor Presidente della Giunta Regionale della Campania Via S. Lucia, n. 81 NAPOLI Al Presidente della VIII e li Commissione Consiliare Permanente

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli